Page 1

DETERMINAZIONE n. 3 del 26 gennaio 2013 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO OGGETTO: POR Calabria 2007/2013 Asse prioritario III, Linea d’intervento 3.5.1.1.– Sistema Contabilità Ambientale. CIG:XA90758C04. Affidamento incarichi professionali. PREMESSO: CHE, a seguito delle verifiche e della riprogrammazione delle economie, di cui alla Linea di intervento 3.5.1.1., la Regione Calabria - Dipartimento Politiche dell’Ambiente, ha inteso realizzare una concertazione per la realizzazione del “Sistema di Contabilità Ambientale”, con gli Enti precedentemente non finanziati; CHE il Parco Marino Regionale “Fondali di Capocozzo - S. Irene - Vibo Marina - Pizzo - Capo Vaticano Tropea”, durante la seconda seduta del tavolo di concertazione, tenutosi presso la sede del Dipartimento 14 Politiche dell’Ambiente in data 31/07/2012, rappresentato dal Presidente Avv. Vincenzo Graziano, ha partecipato all’approvazione dell’integrazione del protocollo d’intesa del 05/08/2009, stabilendo un contributo pari ad € 50.000,00 in favore del Parco Marino Regionale, per la realizzazione del progetto “Sistema di Contabilità Ambientale”; CHE, con proprio decreto n. 5 del 13/10/2012, il Presidente dell’Ente Parco ha dato atto dell’ottenimento del predetto contributo, ha approvato lo schema di convenzione redatto dalla Regione Calabria ed ha stabilito di procedere alla stipula della relativa convenzione; CHE il Presidente e legale rappresentante dell’Ente Parco, avv. Vincenzo Graziano, in data 15 ottobre 2012 ha sottoscritto la suddetta convenzione, avente repertorio n. 1525; CONSIDERATO: che il Parco Marino è privo di una struttura amministrativa in quanto ad oggi è sottoposto alla gestione provvisoria e , pertanto, non ha personale dipendente; che pertanto, l'Ente Parco ha sottoscritto, in data 13.11.2012, con il Comune di Zambrone, Ente facente parte della Comunità del Parco, protocollo d’intesta al fine di avvalersi della struttura amministrativa e burocratica del Comune ed in particolare del servizio tecnico e del Servizio Economico Finanziario per lo svolgimento dell’attività amministrativa ordinaria e finalizzata alla realizzazione tra gli altri del progetto di cui al presente atto; che a tal fine vengono individuati quali responsabili il rag. Giuseppe Loiacono, già responsabile del servizio economico Finanziario del Comune di Zambrone, e l’arch. Nicola D.co Donato, già responsabile del servizio Tecnico del medesimo Ente; VISTO il decreto n. 09 del 14/11/2012 del Presidente p.t., dell’Ente Parco con il quale l'arch. Nicola D.co Donato è stato individuato quale Responsabile Unico del Procedimento; VISTA la determinazione n° 4 del 13.12.2012 di pubblicazione avviso pubblico per la formazione di una schort list a cui attingere per individuare le professionalità necessarie allo svolgimento del progetto; CONSIDERATO: che la data ultima per la presentazione delle richieste di inserimento nella schort list, prevista dal citato avviso pubblico era il 31.12.2012; che entro tali termini, sono pervenute n° 7 richieste di inserimento; VISTA la determinazione n° 5 del 31.12.2012 di individuazione e nomina componenti la commissione per la valutazione delle candidature pervenute per la formazione di una schort list a cui attingere per individuare le professionalità necessarie allo svolgimento del progetto; VISTA la determinazione n° 2 del 26.01.2013 di presa atto verbali della commissione e approvazione Schort list Schort list per l'affidamento di incarichi di lavoro autonomi a supporto dell'esecuzione del progetto “Sistema Contabilità Ambientale”; CONSIDERATO che occorre individuare n° 4 figure professionali necessarie per l’espletamento del progetto di che trattasi; VISTO l’art. 125 comma 11 del D.Lgs n° 163/2006 che prevede la possibilità di affidare direttamente servizi per un importo inferiore ad €. 40.000,00 purché presenti all’interno di apposito elenco della stazione appaltante; Sede: Via Sen. Parodi snc – c/o ex Delegazione Municipale 89900 Vibo Valentia Marina


CONSIDERATO che l’importo complessivo di tutte le prestazioni da effettuare ammonta ad €. 36.000,00 iva ed oneri previdenziali inclusi; ESAMINATI i curriculum vitae et studiorum dei professionisti inseriti all’interno della Schort list approvata con determinazione n° 2/2013; RITENUTO di individuare i seguenti professionisti, presenti all’interno della Schort list, a cui affidare, congiuntamente l’incarico per la redazione del “Sistema Contabilità Ambientale”:  Dr. Antonio Condello, nato a Vibo Valentia il 17.05.1968 – Laurea in Economia e Commercio.  Ing. Martino A. Giuliano, nato a Torino il 30.08.1971 – Laurea in Ingegneria Ambientale e Territorio.  Dott. Dario Magliocco, nato a Cosenza il 29.10.1980 – Laurea in Scienze Politiche.  Dott. Domenico Samà, nato a Catanzaro il 25.05.1965 – Laurea in Scienze Economiche e Sociali. VISTO lo schema di convenzione appositamente predisposto dallo scrivente ufficio; VISTI: il Dlgs. n. 267/2000; il Dlgs. n. 163/2006; il DPR n. 207/2010; DETERMINA 1. di affidare, ai sensi dell’art. 125 comma 11 del D.Lgs n° 163/2006 l’incarico per la redazione del “Sistema Contabilità Ambientale” ai seguenti professionisti presenti all’interno della Schort list approvata con Determinazione n° 2/2013: -Dr. Antonio Condello, nato a Vibo Valentia il 17.05.1968 – Laurea in Economia e Commercio; -Ing. Martino A. Giuliano, nato a Torino il 30.08.1971 – Laurea in Ingegneria Ambientale e Territorio; -Dott. Dario Magliocco, nato a Cosenza il 29.10.1980 – Laurea in Scienze Politiche; -Dott. Domenico Samà, nato a Catanzaro il 25.05.1965 – Laurea in Scienze Economiche e Sociali. 2. di stabilire un compenso per ciascun professionista incaricato di € 9.000,00 iva ed oneri previdenziali inclusi; 3. di stabilire che gli incarichi professionali oggetto della presente determinazione, saranno regolati con la sottoscrizione della convenzione di incarico il cui schema, predisposto dallo scrivente ufficio, viene qui approvato ed allegato quale parte integrante e sostanziale; 4. di imputare l’importo complessivo di €. 36.000,00 sull’apposito capitolo del compilando bilancio di previsione 2013, assistito dal contributo regionale di cui alla Convenzione rep. N°. 1525 del 15.10.2012. 5. di disporre la pubblicazione del presente atto unitamente alla manifestazione di interesse, all'albo Pretorio dell'Ente comune di Zambrone e sul sito istituzionale dell'Ente Parco Marino; 6. di trasmettere copia della presente, per opportuna competenza, al Dipartimento Regionale competente. Il Responsabile del Servizio Tecnico arch. Nicola D.co Donato

Sede: Via Sen. Parodi snc – c/o ex Delegazione Municipale 89900 Vibo Valentia Marina


Determina n 3 2013  
Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you