Issuu on Google+

IL PAGINONE SATIRICO NON NEGOZIABILE NÈ RICATTABILE Paparazzin è il paginone satirico, Rifondato, di Liberazione. Questo è il numero I speciale estivo di domenica 3 agosto 2008

Per suggerimenti, insulti, delazioni: paparazzin@liberazione.it - paparazzin@gmail.com o vai su paparazzin.splinder.com - segr. tel. 06916504836

Un fottìo di gente per voi questo numero: Mauro Biani, Alvise Spanò, Marco Scalia, Roberto Grassilli, Makkox, Bertolotti e De Pirro, Edoardo Baraldi, Kanjano e Ferro, Frago e Mazza, Francesca Gulmanelli , Francesca Fornario, Francesco Schietroma, Lele e Fante, Manlio 3, Fabio Pecorari, Marco Pinna, Darix, Mario Natangelo, Lucio Villani, Angolosbocco, Lele Corvi, Viscontessa, Zurum.

Per dare un taglio netto ci vuole qualcuno con le palle

FERRERO E VENDOLA: “IL PARTITO E’ DONNA”

Con uno scatto di umiltà e ironia, i due coraggiosi primiuomini del PRC si autoproclamano “segretarie a mezzo servizio” e sostengono la mozione Paparazzin per una rivoluzione sensuale e femminile: viva il matriarcato!  

  

   

MOZIONE PAPARAZZIN

DI ALVISE “BABYDOLL” SPANÒ

Oggi come oggi Luxuria fa più audience di Gramsci, e non c’è mica

tanto da scandalizzarsi. Nell’era dei media globali un pò di colore e di allegria è l’unica via d’uscita per garantire la sopravvivenza dei panda comunisti con le occhiaie sempre più profonde, e chi meglio di Luxuria può insegnarci come dare un taglio netto al passato senza farsi troppo male? Il comunismo può diventare una ideologia trans-former che fa tendenza, a patto di diventare donna. Basta un pizzico di femminilità per fregare tutti i corvacci, i becchini e i portasfiga che già dal secolo scorso cercano RICOMINCIARE di uccidere un’idea senza mai riuscire a seppellirla del tutto. Cambiare A PARLARE prospettiva di genere è un esercizio culturale rivoluzionario: il partito ALLE MASSE diventa la partita, capace di infiammare i cuori dei milioni di antipolitici che affollano gli stadi; il comunismo diventa la comunione, per attirare ESCLUSIVO! l’elettorato cattolico e i papaboys in cerca di valori radicali; i seri e inPAPARAZZIN gessati segretari di partito diventano solerti segretarie tuttofare pronte a HA TRADOTTO fare i doppi turni per mandare avanti la baracca stampando ciclostilati e IN LINGUA arrostendo salamelle. Tutto pur di combattere la retorica del leaderismo ITALIANA E e dell’uomo forte che ci sta trascinando verso l’abisso. Ma per riuscire in SOLO PER VOI questa operazione il contributo di noi maschietti è indispensabile: lasciaIL DOCUMENTO mo perdere le lotte intestine fatte di mozioni al testosterone, facciamo POLITICO DEL un passo indietro e cediamo le redini della nuova sinistra alle nostre CONGRESSO DI madri, sorelle, cugine, fidanzate, compagne, mogli e amanti. Il nuovo RIFONDAZIONE comunismo avrà le tette, e risveglierà dall’oppressione tutti gli sfruttati a pag. “schifana” come faceva Olivia con Braccio di Ferro quando era al tappeto. Al po(pag. 2) sto delle lattine di spinaci noi avremo tutto il meglio che la donnità è in grado di produrre per nuotare controcorrente quando la realtà ci fa fare ogni volta la figura dei coglioni idealisti, mentre sappiamo di aver ragione anche da perdenti. La nuova miracola italiana sarà la trasformazione della nostra democrazia malata in un magnifico e sensuale matriarcato.

UN ESTATE A MALE D A I

NGOLOSBOCCO

A Roma (come ci dice la Repubblica on line) Alemanno allargherà i marciapiedi vaticani.

Dicono che così i preti e i bambini cammineranno vicini e non uno davanti e l’altro dietro. (L’altro è il prete, di solito). A Chianciano proseguirà all’infinito il congresso di Rifondazione. Chiunque voglia presentare una mozione post-congressuale è il benvenuto, manca ancora quella dell’alleanza strategica con Di Pietro contro l’ambientalismo e quella fondamentale per la collettivizzazione dei mezzi di produzione, che se li unisci a due a due ottieni gli interi di produzione.



(continua a pagina 3, altresì detta “fina”)


giochi sicuri e curiosita’ da condividere col vostro soldato d’ombrellone

ORIZZONTALI 2) non la rischia più la carica pluriprocessata e collusa 7) angelino grazie al quale il livello di democrazia si è abbassato di un’ altra tacca 8) centro di perdizione temporanea. 9) la ministra, che se ci penso ancora rido 10) con le pive nel sacco del prc 11) si è spaccato a chianciano 12) l’incubo nomade della lega 15) presidente del consiglio di sinistra 16) parte integrante dello skyline campano 17) preti pedofili 19) il santo protettore dei lavoratori a progetto 20) l’arcobaleno gli fu fatale

ESCLUSIVO! LA TRADUZIONE UFFICIALE IN LINGUA ITALIANA DEL DOCUMENTO POLITICO DEL CONGRESSO! TRADUTTORI SIMULTANEI BIANI & SPANÒ

Il Documento

VERTICALI 1) ha ripulito le strade di napoli 3) l’unica vettura al mondo più sicura della batmobile 4) arteriosclerotico vecchietto padano 5) vi si tengono le olimpiadi chiudendo un occhio sui diritti umani 6) l’inesistente fissa di maroni e la russa 7) un ministro leghista che se lo racconti all’estero non ti credono 13) mia nonna la prendeva, io me la posso scordare 14) stuprata più volte da silvio berlusconi 18) porta il nome di schifani quello che para il culo a 4 italiani

Il rilancio del PRC deve essere caratterizzato in primo luogo da una svolta a sinistra. L’esperienza di governo dell’Unione ha mostrato l’impossibilità, data la linea del PD e i rapporti di forza esistenti, di un accordo organico per il governo del paese.

di Francesca Gulmanelli

Dentro questa prospettiva è indispensabile rafforzare la sinistra di alternativa, avviando una collaborazione fra le diverse soggettività anticapitaliste, comuniste, di sinistra e aggregando le realtà collettive ed individuali che si muovono al di fuori dei partiti politici sui diversi terreni sociali, sindacali e culturali.

Q u e s t i 2 u o m i n i d i s i n i s t r a s i d i ff e r e n z i a n o p e r 1.854. 352 piccoli particolari, sapreste dire quali?

Gli indovinelli delle Sfingi Di Francesca Fornario Per capir che vuol la gente Sono troppo intelligente Anche a destra lo dichiara L’autorevole Ferrara I precari e ogni altro male Curerei in Bicamerale Son maestro del teorema Sono l’abile… Tante volte mi han trombato Ma mi son ricandidato Mi dimetto a malincuore Co’ sta faccia mia d’attore Sono entrato nella storia Sdoganando la cicoria E baciando mani e anelli Non son Papa son…

Il Congresso prende atto che nessuna delle mozioni poste alla base del VII Congresso nazionale del PRC è stata approvata. Ritiene necessario e prioritario un forte rilancio culturale, politico e organizzativo del Partito della Rifondazione Comunista.

ve prego, lasciateme andà, vojo morì... anzi, so’ già morto!

ma dove cazzo vuoi andare... siediti, prenditi n’antra flebo. stai ‘na meraviglia, stai!...

La traduzione allato Il Congresso prende atto che qui non si capisce più un cazzo, l’unica cosa sicura è che bisogna rilanciare il partito in grande stile, anche se nessuno sa come fare.

Ci siamo distratti un attimo e ci siamo ritrovati in un governo che ha fatto politiche di destra. L’esperienza di governo dell’Unione ha dimostrato che non c’entriamo una fava con quei fessi che hanno costituito il PD lasciando intatta la legge elettorale che ci ha rottamato. Senza i voti dei movimenti col cazzo che ce la facciamo.

Si tratta di declinare queste lotte intrecciandole al conflitto di genere ed alle relazioni intergenerazionali.

Senza i voti delle donne e dei giovani col cazzo che ce la facciamo.

Il Congresso ritiene gravissima qualsiasi manomissione della legge elettorale per le europee e impegna tutto il partito a contrastare questo progetto con il massimo di mobilitazione democratica di massa.

Se ci fate alle europee lo scherzetto delle politiche vi facciamo trovare un paio di milioni di manifestanti incazzati sotto casa. Siamo stati buonini sulla legge elettorale per non far cadere il mortadellone, ma ora è questione di vita o di morte.

Gli organismi dirigenti a tutti i livelli non devono essere retti da una logica elitaria e devono essere fondati sul principio di responsabilità.

Cari compagni, rimboccatevi le maniche e non riponete troppe speranze nei leader che possono fare ben poco se voi restate in panciolle a giocare a tressette nella sezione sotto casa mentre attorno a voi il mondo sta crollando.

...ovviamente il pd si astiene sulla votazione per il caso di eluana. eh, non sia mai ne risultasse una posizione chiara. una!




Un estate a male (continua da pag. 1 detta “napolitana”) Ogni documento verrà discusso e votato. Se è approvato si canta tutti Bandiera Rossa, se è respinto si canta tutti Quel mazzolin di fiori. Vendola tornerà in Puglia, Ferrero cercherà una convergenza con la Lega per la vendita della Puglia all’Albania. In Sardegna ci sarà un importante summit governativo: insieme al premier discuteranno di alta politica internazionale i ministri Carfagna, Gelmini, Prestigiacomo e la sottosegretaria Brambilla. A Pontida Bossi parlerà al popolo della Lega, che non capirà un cazzo e sarà quindi d’accordo. Nel PD Veltroni deciderà che la mobilitazione contro il governo è urgente e anticiperà la manifestazione “Salva l’Italia” da fine ottobre a metà ottobre. Nel frattempo D’Alema fonderà un’altra fondazione, Marini creerà una creazione, Rutelli costruirà una costruzione, Fassino aprirà un conto a New York dal nome insospettabile (Fassin Fund). Il governo non perderà tempo e varerà norme epocali. Brunetta abbatterà il tasso di assenteismo negli enti pubblici con una soluzione che alcuni riterranno vagamente drastica: abolire la pubblica amministrazione. Il ministro per l’agricoltura Zaia, quello con la patente sospesa per eccesso di velocità, aumenterà i limiti per i trattori e gli aratri a 190 km/h. Calderoli attuerà finalmente la semplificazione: abolirà la legge elettorale (“tanto nessuno ci ha mai capito nulla”), lo Statuto dei lavoratori (“conoscere tutti i tuoi diritti è complicato, non averne è molto più semplice”) e per semplificare la Costituzione la sostituirà con i 10 comandamenti. Napolitano intanto ammonirà il mondo politico: “Mi raccomando, non prendete troppo sole intorno all’ora di pranzo”. Fortuna che c’è Napolitano.

esci dall’acqua, vai sul tuo asciugamano e ti dici: mò mi leggo il giornale, ahhhhh... ed ecco che il tuo ministro bossi, ti dice tranquillo che lui gli insegnanti terroni al nord non ce li vuole... e tu pensi che i perchè siano sempre nei traumi d’infanzia ma chedda fitusa mmiseria lladra e bottana! umberto! ma quale minchia di po e po! a futtutissima culla d’a civiltà egizia è ‘u cazzu du nilo! io ti ci faccio diventare senatore d’a rrepubblica in tezza elementare!

Cartoline dall’Olimpiade Cinese Ci scusiamo per eventuali imperfezioni nella riproduzione del logo: viste le condizioni in cui versa economicamente il giornale, abbiamo appaltato il lavoro ad una società polacca.

na Marco Pin

mai più vedremo pericolosi criminali brandire queste armi ai nostri semafori! poi risolveremo anche quella di sti cazzo di piccioni romani che cagano ovunque...

Marco Pinna

Alfonso, un lettore di Brescia, ci invia la foto fatta a Pechino col famoso e giovane maratoneta cinese Gna Fa Kiu, detentore del record mondiale( 21 ore e 128 palloni cuciti). Grazie Alfonso!

non che si voglia giustificarlo, ma è così una bella giornata... poi ecco che da un’altra colonna il ministro maroni ti dice che tolti rom e accattoni dalle balle, restano solo piccoli dettagli per essere il paese del bengodi...

Marco Pinna

...a sto punto ti preoccupi e cerchi la dura replica del tuo campione a sti sciagurati che ci stanno portando nell’era feudale...

vabbè... ti rialzi e torni in acqua a nuotare. verso il largo...




S CACCOLATORI S TATALI

DI

VISCONTESSA

Fine dei rave party in ufficio e anche gli happy hour azien-

dali d’ora in avanti dovranno essere concordati di concerto con i sindacati. A mettere un freno alla dissolutezza di costumi dei lavoratori statali, è lo stesso Ministro Brunetta che annuncia tra l’altro controlli anti doping tra tutti i lavoratori del pubblico impiego “La pausa pranzo è un inutile perdita di tempo, chi verrà trovato positivo alle fettuccine all’amatriciana sarà licenziato in tronco”. Esulta Bossi che inascoltato suggerisce anche la messa al bando della coda alla vaccinara. Ma le novità non finiscono qui, i certificati medici per malattia, per esempio, d’ora in avanti dovranno essere redatti non più dal medico di famiglia ma dal notaio mentre se fino a ieri mettersi le mani nel naso era considerato solo un gesto maleducato, da oggi questa ulteriore perdita di tempo sarà sanzionata economicamente con una quota da destinare al fondo per la tutela e la salvaguardia del precariato. Se infatti da un lato si è reso necessario mettere un freno alla movida degli impiegati statali, dall’altra il governo sta facendo di tutto per salvaguardare questa specie di lavoratore a rischio estinzione. “Purtroppo una dissoluta politica di sinistra ha messo a rischio una delle specie più utili per l’ecosistema industriale già fortemente compromesso dall’abolizione della schiavitù. Per questo” aggiunge il Ministro del Welfare Sacconi “grazie ai fondi che ci perverranno dagli scaccolatori statali, abbiamo istituito un albo dei precari abbandonati che con cinque euro al mese potranno essere adottati a distanza da chiunque ne faccia richiesta”.

     

  





...Ombrelloni di Paparazzin vi dà appuntamento al 24 agosto, con un numero ricco di ghiaccioli, racchettoni, chinotti e pedalò di fine estate... 


Ombrelloni di Paparazzin I