Page 1

merci pericolose

Le risposte dell'esperto I lettori che desiderino sottoporre all’Ing. Paolo Oppini un quesito in materia di trasporti di merci pericolose sono pregati di formularlo in modo sintetico (massimo 800 caratteri inclusi gli spazi) e di sottoporlo all'autore mediante posta elettronica (paolo.oppini@studio-oppini.it) oppure Twitter (@Paolo_Oppini), specificando le proprie generalità ed un numero telefonico.

Trasporto di olio combustibile pesante

1.5.1 dell'ADR. L'accordo multilaterale in que-

stibile pesante è assegnato sia al numero ONU

stione stabilisce che, in deroga alle disposizio-

3082, MATERIA PERICOLOSA PER L'AM-

Mi è giunta notizia che il trasporto stradale di

ni riportate nelle colonne (12) e (14) della tabella

BIENTE, LIQUIDA, N.A.S., sia al numero ONU

olio combustibile pesante godrebbe di alcune

A del Capitolo 3.2 dell'ADR, l'olio combustibi-

3077, MATERIA PERICOLOSA PER L'AM-

deroghe rispetto alle norme ADR. Conferma?

le pesante può essere trasportato in cisterne

BIENTE, SOLIDA, N.A.S.. Il ricorso alla deroga

In caso affermativo, le deroghe valgono solo

non conformi alle disposizioni dell'ADR per

richiede l'integrazione del documento di tra-

in Italia o anche all'estero?

quanto concerne la costruzione, l'approvazio-

sporto con la seguente annotazione: "Traspor-

ne, l'effettuazione delle prove periodiche, la

to effettuato in accordo alle disposizioni della

In effetti, il trasporto stradale e ferroviario di

presenza del certificato di approvazione, le

sezione 1.5.1 dell'ADR (M 253)". L'accordo M

olio combustibile pesante (nonché del residuo

condizioni di riempimento e di utilizzo (esen-

253, valido sino al 31 dicembre 2017, risulta

di olio combustibile) è oggetto dell'accordo

zione dalle pertinenti disposizioni previste ai

applicabile in Belgio, Regno Unito, Germania,

multilaterale M 253, predisposto dall'Autorità

capitoli 4.3, 6.8 e 7.4 dell'ADR).

Irlanda ed Italia, Paesi che hanno firmato l'ac-

competente del Belgio in accordo alla sezione

Tale deroga opera nei casi in cui l'olio combu-

cordo stesso.

98

Logistica Management

|

GENNAIO/FEBBRAIO 2014


GIR DI METALLO

non ancora pulito, per essere sottoposto alla

• Un luogo aperto, isolato e posto al di fuori di

Un'azienda mia cliente dispone di tre cisterne

prova o all’ispezione prescritte prima di essere

zone abitate e lontano da strade di grande

metalliche, utilizzate per trasportare su strada

nuovamente riempito.

comunicazione.

liquidi infiammabili in ADR. Si tratta di serbatoi cilindrici in acciaio, con

Nel caso specifico prospettato dal lettore,

boccaporto, valvola di sfiato e valvola di scarico

SORVEGLIANZA DEI VEICOLI

poiché al cloroacetato di etile l'ADR assegna

sul fondo, corredate da un telaio per consen-

La nostra ditta effettua periodicamente il tra-

la prescrizione supplementare S19, a questa

tirne la movimentazione con un carrello ele-

sporto su strada di cloroacetato di etile (UN

merce pericolosa le disposizioni del capitolo

vatore e per essere impilate; la marcatura ri-

1181), in quantitativi mai superiori ai 1.000 kg

8.4 relative alla sorveglianza dei veicoli si ap-

portata su ciascuna cisterna accanto al simbolo

per singolo trasporto.

plicano quando la massa totale supera 5.000

"UN" è "31A / Y / 07 03 D / AZZ / BAM 6054

A quali obblighi siamo sottoposti in riferimen-

kg; conseguentemente, in riferimento ai tra-

/ 4554 / 2530".

to alla sosta del veicolo durante il trasporto?

sporti in questione non trovano applicazione

Queste cisterne devono essere sottoposte a

le suddette disposizioni.

prova o verifica periodica? Se sì, ogni quanto

Per quanto riguarda la sosta del veicolo durante

tempo? Mi sarebbe molto utile avere infine

il trasporto, l'ADR stabilisce l'obbligo, peraltro

indicazione del riferimento normativo (imma-

sanzionato anche dal Codice della Strada, di

gino un paragrafo dell'ADR) che stabilisce

rispettare le prescrizioni relative alla sorveglian-

l'eventuale obbligo di prova/verifica periodica.

za dei veicoli previste al capitolo 8.4.

In accordo alla sezione 4.1.2 dell'ADR, ogni IBC

Nello specifico, è previsto a livello generale

di metallo, tipologia di imballaggio in cui rica-

che i veicoli che trasportano merci pericolose,

dono i contenitori oggetto del quesito, deve

in quantitativi superiori ai valori indicati per una

essere sottoposto a controlli e prove appropria-

specifica merce nelle prescrizioni supplemen-

ti secondo 6.5.4.4 o 6.5.4.5:

tari S1 (6) e da S14 a S24 del capitolo 8.5 in

1 Prima della sua messa in servizio;

accordo con la colonna (19) della tabella A del

2 In seguito ad intervalli non superiori a due

capitolo 3.2, devono essere sempre sorveglia-

anni e mezzo e cinque anni, secondo il caso;

ti o, in alternativa, possono sostare, senza la

3 Dopo riparazione o ricostruzione, prima che

presenza del conducente, solo in un'area di

sia riutilizzato per il trasporto.

sosta sorvegliata come in un deposito o nelle

Le ispezioni necessarie riguardano i seguenti

pertinenze di uno stabilimento che offra tutte

aspetti relativi all'IBC: conformità al prototipo

le garanzie di sicurezza in caso di incidente.

(compresa la marcatura), stato interno ed esterno, buon funzionamento dell’equipaggia-

Qualora ciò non sia possibile, il veicolo deve

mento di servizio.

essere parcheggiato nei seguenti luoghi in ordine di precedenza:

L'ADR dispone il divieto di riempire e presentare al trasporto un IBC dopo la scadenza della

• Parcheggio sorvegliato da un addetto che

validità dell’ultima prova periodica o dell’ultima

deve essere avvisato sui pericoli della merce

ispezione periodica. Tuttavia, un IBC riempito

trasportata e sul luogo di reperimento del con-

prima della data di scadenza dell’ultima prova

ducente;

periodica o dell’ultima ispezione periodica può

• Parcheggio pubblico o privato dove il veicolo

essere trasportato al massimo durante i tre

abbia scarsissime probabilità di essere dan-

mesi successivi alla data in questione.

neggiato da altri veicoli;

Inoltre, un IBC può essere trasportato dopo la data di scadenza dell’ultima prova periodica o dell’ultima ispezione periodica, oltre che in

Ing. Paolo Oppini Studio Ing. Oppini paolo.oppini@studio-oppini.it

caso di eventuale deroga accordata dell’auto-

www.studio-oppini.it Twitter: @Paolo_Oppini

rità competente, qualora sia stato vuotato, ma

GENNAIO/FEBBRAIO 2014

|

Logistica Management

99

Merci pericolose - gennaio-febbraio 2014  

Rubrica "Merci pericolose" a mia firma, pubblicata sul numero di gennaio-febbraio 2014 della rivista "Logistica Management".

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you