Page 1

L'indice AMO a Novembre va in negativo, prima volta dal 1996 Articolo pubblicato il 10/12/2011. L'Atlantic multidecadal Oscillation (AMO index), è passato in negativo per il mese scorso, come si vede dal grafico qui sotto:

Fonte: http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/amon.us.data Questa è la prima volta che il valore di novembre è stato negativo dal 1996. Sembra che il ciclo stia iniziando la sua discesa verso il basso. Questo lascia presagire un periodo più fresco, soprattutto per gli inverni. Il grafico del valore mensile mostra che il ciclo è avviato verso il basso.


L'indice AMO è correlato alle temperature dell'aria e delle precipitazioni su gran parte dell'emisfero settentrionale, in particolare, del Nord America e in Europa come il Nord Est brasiliano, le precipitazioni africane nel Sahel e del Nord America, e il clima estivo europeo. E 'anche associata a cambiamenti nella frequenza delle siccità del Nord America e si riflette nella frequenza di gravi uragani atlantici. L'indicatore del clima principale (nel breve periodo) è probabile che sarà un'AMO più fresco,e una fase PDO fredda. Il grafico sottostante mostra la relazione tra AMO e GLOBALI [terrestri e marine] ANOMALIE della TEMPERATURA [HadCRUT 3]. L'AMO appare essere come un termostato o predittore di temperature globali. Gli eventi ENSO se moderati o forti sembrano modificare, amplificare o scavalcare gli effetti dell'AMO. Per chi vuole capire l'AMO questa potrebbe essere una lettura molto utile: http://www.vukcevic.talktalk.net/theAMO-NAO.htm O collegamento diretto.. http://hal.archives-ouvertes.fr/docs/00/64/12/35/PDF/NorthAtlanticOscillations-I.pdf Ecco l'AMO rispetto alle temperature della bassa troposfera RSS / UAH.

L'AMO (che è un indice Detrendato) rispetto ad HadCRUT3 sulla stessa base Detrendata(figura seguente).


E qui gli ultimi numeri settimanali per l'AMO (-0.111 °C), ENSO (-1.13 °C) e SST globali (0,019 °C), e penso che così resteranno, o caleranno ancora di poco, per i prossimi 6 mesi...


Questo andamento è simile alla discesa accaduta nella metà del 1950 dopo il secondo inverno con nina del 1955-1956. L'AMO recupererà ancora in maniera lieve nel periodo 2013-2016 (dovrebbe essere da neutrale a negativo per il 2012), poi entrare nel suo ciclo freddo. La svolta dell'AMO insieme alla PDO costituisce il cuore della "sfida" di chi afferma che le forzanti Antropiche hanno alterato i cicli naturali...Il target è un ritorno delle temperature per gli standard satellitari ai valori di fine 1970, entro il 2030. Lasciando l'attività solare e vulcanica ai margini, solo per questo articolo..... Si ringraziano Joe d'Aleo, e Joe Bastardi. Paolo Lui.

L'indice AMO a Novembre va in negativo, prima volta dal 1996  

L'indice AMO a Novembre va in negativo, prima volta dal 1996