Page 1

L'esagerazione del "Il 97% degli scienziati afferma che il GW è causato dall'uomo": ma a quanto ammonta questa percentuale, nella realtà? Spesso nelle storie e testimonianze del Congresso, abbiamo sentito che il 97% degli scienziati del mondo hanno convenuto che l'uomo è il responsabile principale del cambiamento climatico, e che il riscaldamento è inequivocabile. Durante l'audizione del comitato per i lavori pubblici e l'ambiente del Senato Americano, tenutasi il 1 agosto 2012, "Aggiornamento sulla Scienza Ultime sui cambiamenti climatici ..." molto è stato detto con questa affermazione che il 97% degli scienziati concordano sul fatto che il riscaldamento globale è in corso e gli esseri umani ne sono la causa...

A quanto pare, il sondaggio a cui si fa riferimento è stato quello pubblicato nella EOS il 20 gennaio 2009. EOS è pubblicato dalla American Geophysical Union e si autodefinisce come: "Il giornale premier internazionale della Terra e scienze dello spazio, EOS cerca di stringere forti legami interdisciplinari tra geofisici, e posizionare gli importanti contributi della geofisica nell'ambito del sociale e della politica ". I ricercatori hanno inviato un sondaggio in linea per 10.257 scienziati della Terra che lavorano per le università e gli enti di ricerca pubblici, e ha generato risposte da 3146 persone alle seguenti domande. Q 1. : Rispetto ai livelli pre-1800, pensi che le temperature medie globali sono globalmente aumentate, scese, o rimaste relativamente costanti? Q 2. Pensi che l'attività umana è un fattore importante che contribuisce a cambiare le temperature medie globali?


Pochi che hanno studiato i cambiamenti climatici si opporrebbero al primo quesito. Certo, la terra è più calda che durante la Piccola Età Glaciale.La maggior parte degli scettici si opporrebbe o sarebbe in disaccordo sulla seconda. Se si include l'urbanizzazione e i cambiamenti nell'utilizzazione del suolo come la deforestazione e l'irrigazione, di certo, l'uomo influenza il clima locale, anche regionale, spesso in modo significativo. I ricercatori hanno poi ridotto il numero a quelli che si sono autoidentificati come coloro che hanno indicato la scienza del clima come loro area di competenza, e che hanno anche pubblicato più del 50% delle loro recenti peer-reviewed sul tema dei cambiamenti climatici (79!!! individui in totale)..... Di questi specialisti, il 96,2% (76 su 79) hanno risposto "Aumentate" alla domanda 1, e il 97,4% (75 su 77) ha risposto "sì"alla domanda 2. Pertanto, l'importo pubblicizzato del 97% si basa sulle risposte di 0,75% degli intervistati, a soli 7779 scienziati, certamente una parte minima dei 5,8 milioni di scienziati (AAAS). E le domande sono quelle che anche gli scettici più accaniti avrebbero potuto rispondere sì. Questo è uno studio più che si qualifica per l'inclusione in un aggiornamento del classico, Come to Lie with Statistics. L'American Meteorological Society ha pubblicato una dichiarazione il mese scorso affermando ancora una volta che il riscaldamento è inequivocabilmente colpa dell'uomo, l'unico responsabile, a causa delle emissioni di CO2. E 'stato redatto da un gruppo di scienziati selezionati con cura in un comitato invisibile (l'AMS non divulgara i nomi), sostenendo che l'istruzione appartiene agli 11.000 membri che hannno diritto d'ingresso. Molti di noi hanno presentato lunghe confutazioni progettuali nel periodo di commento dei 30 giorni citando nostre, o di altre, reviewed (sostanzialmente studi) che sfidavano le molte affermazioni fatte e insistendo che AMS comprende gli oceani e il sole come fattori, e come molti di questi documenti e recensioni lo abbiano dimostrato 'inequivocabilmente'. Tali osservazioni sono state respinte o ignorate, o addirittura cancellate, senza che siano state fatte modifiche sostanziali a quella dichiarazione. La dichiarazione è stata fatta uscire in tempo per le elezioni come strumento per il partito al potere da poter utilizzare per mantenere gli ambientalisti a bordo, con il flusso di denaro abbinato.... L'AMS ha la promozione della politica pubblica come uno dei suoi obiettivi primari. Quando ero un consigliere negli anni 2000 ho sostenuto che la società deve sostenere la buona scienza e non la politica. Ci sono già molte organizzazioni che si occupano di politica. Ma la società è di "catering" per i suoi molti accademici, che non hanno mai avuto una tale manna di soldi di sovvenzione. Anche quelli screditati nella comunità hanno i soldi che scorrono finchè sono dal giusto (realmente lato della sinistra) della questione climatica. Gli scettici sono accusati di avere questo interesse per il clima per soldi, per i soldi da finanziamenti da "Big Oil". Hanno usato per reclamare questo che la Exxon ha dato loro 23 milioni di $ negli anni 90. però la fetta più grande dell' "olio buono" è andato al lato oscuro...La Exton ha dato I00 milioni di $ a Stanford, e la BP 500 ad Uc Berkeley, per il loro studio sul riscaldamento globale... Dennis Ambler ha individuato alcune borse di EPA a varie organizzazioni, alcune delle quali possono essere discutibili, ad alcuni membri del Congresso. Le sovvenzioni sono state fatte su temi come la giustizia ambientale, i cambiamenti climatici, i modelli, e le sovvenzioni straniere. Quasi 5 milioni sono andati al Programma Ambientale delle Nazioni Unite, compresa la promozione di una gestione ecologicamente corretta in tutto il mondo e gli accordi ambientali globali. Tra gli altri contributi 10.476.856 $ in 5 anni ad AAAS per stabilire e coltivare legami critici tra i decisori e gli operatori scientifici a sostegno delle politiche pubbliche a società che ne hanno tratto profitto


(lobbying), 4.437.241 $ per AAAS in cinque anni per stabilire "amicizie" sotto l'EPA. E per non essere lasciati fuori, 20.405.655 $ negli ultimi 10 anni sono andati all'American Lung Association, che fa pressione pesantemente per più regolamentazioni in APE;1.277.500 $ all'Istituto per la governance e lo sviluppo sostenibile, e 1.150.123 $ al Natural Resources Defense Council (3 anni) per lo sviluppo sostenibile ai cambiamenti. E 'stato stimato che 10 miliardi di dollari sono andati a finanziare questa scienza unilaterale. Le tasche del governo degli Stati Uniti hano elargito 7B di dollari dei contribuenti di tasse ogni anno a proprie agenzie per studiare e sviluppare la politica per il riscaldamento globale. L'amministrazione (Hillary Clinton per Barach Obama) ha promesso 100B $ alle Nazioni Unite per i suoi sforzi sul clima del prossimo decennio.... Scientific American ha interrogato i suoi lettori e ha scoperto che circa il 16% ritiene che l'IPCC delle Nazioni Unite per essere credibile, mentre l'84% ritiene che l'IPCC è "un'organizzazione corrotta, incline a Pensiero di Gruppo sul clima, di parte , con un programma politico". Infatti l'ONU è d'accordo. Il suo proprio portavoce Otmar Edinhofer ha ammesso che la politica climatica non riguarda l'ambiente, ma è sulla ridistribuzione della ricchezza mondiale. Gli ex destinatari di concessioni che non sono credenti (sul riscaldamento causato dall'uomo) o sono più di mentalità aperta, e avevano costituito un fondo per il loro lavoro sono stati chiusi (il Dott. Gray per esempio ha avuto tutte le sue previsioni sugli uragano dall'NSF, ed i dollari della ricerca sono stati tagliati quando ha dichiarato che le variazioni nella CO2 causate dall'AMO non erano responsabili dell'aumento degli uragani nel bacino atlantico dal 1995). Mi è stato detto da altri ricercatori presso le università che guardano ai fattori solare e marino e di uso del suolo, e non della CO2, che hanno avuto il loro finanziamento chiuso. In un caso, un professore mi ha detto che deve ritornare al proprio paese (Italia), che non può sopravvivere con il suo stipendio di insegnamento a tempo parziale. Egli non riceve finanziamenti anche se pubblica più articoli all'anno, "abbastanza buoni" per passare la barriera del peer review. Il metodo scientifico è stato abusato e ignorato nel processo di preservare la miniera d'oro della sovvenzione. Ringrazio l'autore, Joe D'Aleo ,http://www.weatherbell.com/team-bio/. Per interagire e parlare di questi e altri temi meteoclimatici, usiamo la pagina di facebook https://www.facebook.com/paololuiarticoliclima. Paolo Lui.

Profile for Paolo Lui News meteoclima

L'esagerazione della frase Il 97% degli scienziati afferma che il GW è causato dall'uomo  

L'esagerazione della frase "Il 97% degli scienziati afferma che il GW è causato dall'uomo": Ma a quanto ammonta questa percentuale, nella re...

L'esagerazione della frase Il 97% degli scienziati afferma che il GW è causato dall'uomo  

L'esagerazione della frase "Il 97% degli scienziati afferma che il GW è causato dall'uomo": Ma a quanto ammonta questa percentuale, nella re...

Profile for paololui
Advertisement