Il Nastro trasportatore di calore atlantico(The Atlantic heat conveyor)

Page 1

Il Nastro trasportatore di calore atlantico(The Atlantic heat conveyor).... L'Oceano aiuta a formare il clima del mondo.Correnti oceaniche trasportano calore dall'equatore verso i poli,rilasciando calore all'atmosfera e influenzando i modelli regionali delle precipitazioni. La circolazione oceanica,un sistema globale di correnti superficiali e profonde,è alimentata da due diversi «motori».La circolazione nel primo chilometro di profondità,guidata principalmente dai venti prevalenti,e la Circolazione verticale guidata dall'acqua fredda salata che si inabissa alle alte latitudini, tornando verso l'equatore per essere sostituita da acqua calda che si sposta verso i poli in superficie e in profondità.Questo fenomeno è noto come la thermohaline Circulation(THC),che nasce dalla combinazione di temperatura (termo) e salinità (haline) che controlla l'altezza e la latitudine dell'inabissamento.Possiamo misurare il flusso con una combinazione di entrambi i sistemi,guidati dal vento e la THC. wind-driven circulation.. la circolazione guidata del vento è principalmente orizzontale e si verifica in alto a poche centinaia di metri dal'oceano.In linea generale le correnti superficiali formano cinque grandi gyres anticyclonic(correnti anticicloniche),a Nord e sud dell'equatore nel Pacifico e Atlantico e il sud dell'equatore nell'Oceano indiano.Scorrono veloci correnti calde sul limite occidentale,come la corrente del Golfo trasportartice di calore dai tropici alle medie latitudini sul lato occidentale di ogni oceano.Sul lato orientale, scorrono i flussi di acqua fredda verso la fascia + ampia dell'equatore,le lente «correnti limite orientali»('eastern boundary currents'), come anche la corrente delle Canarie e del Benguela.La circolazione nord indiana(Northern Indian circulation),è guidata dai monsoni in estate,ma indebolisce e inverte la direzione in inverno.Nell'emisfero Australe i venti da occidente(westerlies)della Corrente Antartica Occidentale(Antarctic Circumpolar Current),che cerchiano il continente Antartico da ovest verso est.Nell'emisfero Nord la presenza di terreni conduce a un sistema più complicato di correnti a latitudini elevate. The global thermohaline circulation...

in contrasto con la wind-driven circulation,la circolazione termohaline(THC)è principalmente verticale.È guidata dalla formazione e inabissamento nelle profondità dell'acqua nel Mar di Groenlandia-Islanda-norvegia(GIN)ed è probabilmente responsabile per il grande flusso delle acque superficiali in Indonesia,dal Pacifico per l'Oceano indiano.Questo Nastro trasportatore Atlantico settentrionale nastro è controllato da due meccanismi che hanno effetti opposti sul flusso dell'acqua.La forzante Termica(differenze di temperatura a causa di riscaldamento a bassa latitudine e raffreddamento ad alta latitudine) fà fluire il flusso in superficie e verso sud in profondità.La forzante Salina(le differenze di salinità del guadagno d'acqua dolce a latitudine alta e bassa,a causa


dell'evaporazione) ha l'effetto opposto.Attualmente la forzante termica domina,in modo che il flusso viene eseguito da sud a nord del livello superiore dell'Atlantico.Quando l'eccesso di precipitazioni,il deflusso o la fusione dei ghiacci rafforza l'imposizione salina,il nastro trasportatore può indebolire o addirittura arrestarsi.Le modifiche nella forza del nastro trasportatore portano al cambiamento climatico in Europa e possono anche influenzare il clima in altre parti del mondo. In pratica non è possibile misurare la THC o separare questo flusso da quello della circolazione guidata dal vento.Questo è il motivo per cui gli scienziati Oceanici parlano di monitoraggio dell'Atlantico Meridional Circulation (MOC),che può essere monitorata dalla misurazione di flusso in punti strategici in tutta la larghezza dell'Atlantico e l'utilizzo di queste misurazioni per calcolare il flusso totale di northward e sud a diverse profondità. Perché l'Atlantico è speciale.... L'Atlantico è il solo Oceano dove il calore è trasportato a Nord attraverso l'Equatore.Qui calde acque superficiali dai tropici raggingono ulteriormente il Nord rispetto alle altre zone. L'acqua salata,relativamente calda del sistema della corrente del Golfo rimane sulla superficie dell'Oceano a ovest delle Svalbard ad una latitudine di circa 80 gradi prima che raffreddino sotto l'acqua polare molto fresca e meno densa.Il calore rilasciato da questa acqua calda rende il clima in regioni limitrofe dell'Atlantico settentrionale orientale più caldo rispetto alle latitudini similari altrove. I risultati di questo flusso caldo possano essere visti nella misurazione del mare nel ghiaccio artico,che è nettamente diversa da quella nella regione del Pacifico dell'Artico. L'effetto di questo nastro trasportatore di calore Atlantico è più evidente in inverno. Il calore relativo del Nord Atlantico settentrionale è l'unico ruolo in questo oceano dove è in pratica il thermohaline.Il ciclo nell'emisfero nord del THC con unità d'acqua fredda,provoca l'inabissamento nel Nord Atlantico settentrionale.Nel Pacifico, non c'è nessuna area così dove l' acqua salata subtropicale può viaggiare abbastanza lontano a Nord e raffreddare sufficientemente per sprofondare. Un rallentamento del ciclo Atlantico settentrionale della circolazione thermohaline pertanto può avere conseguenze non solo per la regione del Nord Atlantico,ma per l'intero nastro trasportatore di calore globale. La Corrente Del Golfo.... Noi europei nord occidentali siamo soliti dire che la corrente del golfo riscalda lenostre coste,ma per gli scienziati oceanici(e i nordamericani),la corrente del golfo è solo la veloce,calda e occidentale corrente che fluisce nel suo passaggio vicino alle coste USA...Il flusso più ampio,più lento,lascia le coste dell'America e passa attraverso l'Atlantico per l'Europa è nella corrente Nord Atlantico Drift.Un ramo di questo flusso si trasforma tornando a sud lungo la costa dell'Africa come Corrente delle Canarie raffreddandosi,attuale limite orientale che completa la corrente circolatoria dell'Oceano Atlantico settentrionale.Tuttavia,un secondo ramo del Drift Atlantico del Nord scorre fluisce lungo la costa occidentale dell'Irlanda e Scozia e per la Norvegia, dove diventa la corrente norvegese. In definitiva questa calda corrente continua nel mar di Barents e anche nel Mar Glaciale Artico ad ovest delle Svalbard, dove diventa la Corrente


Occidente Spitsbergen. In tutto questo tragitto,l'acqua della corrente del Golfo rilascia calore e umidità nell'atmosfera,rendendo il clima della regione che attraversa più caldo e umido di quello che altrimenti sarebbe stato.È il motivo perché si possono vedere palme nei campi della Scozia e patate nei pressi di Capo Nord,a latitudini che altrimenti potrebbe essere congelati per parti importanti dell'anno. Lungo la strada si raffredda l'acqua;al momento del raggiungimento dell'Artico potrebbe essere non più calda di 4-5 °c.Il Mar dei Sargassi,dove gran parte della corrente del Golfo proviene,è + salato rispetto al resto dell'Atlantico a causa della forte evaporazione sotto un cielo sereno,subtropicale.Durante il viaggio a Nord la pioggia la rende gradualmente fresca.Tuttavia, l'acqua corrente del Golfo potrebbe ancora essere riconosciuta,anche nell'Artico, perché è più calda e salata degli altri tipi di acqua che la circondano. Come potrebbe la THC rallentare? Il ciclo Atlantico settentrionale della THC è controllato dallo sprofondare dell'acqua (fredda e salata)ad alta densità a latitudini elevate.La densità dell'acqua di mare è un risultato di temperatura e salinità (acqua salata è + denso dell'acqua dolce e l'acqua fredda è + densa dell' acqua calda).Anche se l'acqua della corrente del Golfo è salata più le acque sono profonde,in questo tratto è più calda,così la sua densità è inferiore,e rimane in superficie.Il suo viaggio continua a nord,dove l'acqua rilascia calore all'atmosfera e si raffredda gradualmente,fino a quando non è abbastanza fredda per la sua densità corrispondente a quella del livello in profondità.ora l'inabissamento può iniziare. In questa fase le acque sono ancora più calde degli strati in profondità,ma anche + salate delle acque superficiali che corrispondono a quella profondità,il che consente ai due livelli di mescolare la loro densità.Le acque superficiali dovrebbero rinfrescare,raffreddandosi ulteriormente prima che essa possano sprofondare.L'Ingresso d'acqua dolce in modo massiccio potrebbe ridurre la salinità nella misura in cui le acque superficiali non potrebbero eventualmente affondare,anche a temperature sub-zero..... Il Riscaldamento globale paradossalmente potrebbe creare proprio questo effetto. Maggiore piovosità,fusione del ghiaccio marino,dei ghiacciai della Groenlandia sono tutte le possibili conseguenze delle temperature più elevate,e potrebbero ridurre la salinità superficiale dell'Atlantico settentrionale sufficientemente per rallentare o addirittura interrompere la formazione di acque profonde. In questo caso,la THC si può arrestare.Una volta arrestata,i nastri trasportatori di calore possono prendere tempo per recuperare,e le conseguenze sarebbero un raffreddamento dell'Europa nordoccidentale. Formazione della North Atlantic Deep Water... é formata d'acqua fredda densa profonda in due aree del nord atlantico nel mare di labrador(trà canada e groenlandia) e nel mar del GIN.Perché essa ha


origine nell'Atlantico settentrionale ed è conosciuta come NADW.Gli scienziati Oceanici sono in grado di riconoscere la NADW dalla sua salinità e temperatura, che si tratta di 2,5_5 °C per l'acqua del mare del Labrador e sui 0_2,5 °C per le acque del mare di GIN.Grazie alla sua temperatura superiore le acque profonde del mare del Labrador sono un po' meno dense,e scorrono verso sud sopra l'acqua più fredda del mare di GIN. In questo modo si creano due livelli distinti della Nord Atlantico Deep Water,un livello superiore (UNADW) che si forma nel mare del Labrador e un livello inferiore (LNADW) che si forma nel mare del GIN. Misurando il flusso a sud della Nord Atlantico Deep Water si possono ottenere importanti informazioni sulla forza della circolazione thermohaline. Una riduzione del flusso a sud di NADW indica un rallentamento ad alta latitudine dell'inabissamento,e quindi una riduzione della circolazione northward di superficie dell'acqua calda,o almeno la parte del flusso che è coinvolto dalla THC piuttosto che dai wind-driven circulation.Se il flusso di UNADW e LNADW è controllato separatamente,noi possiamo imparare anche dove è stata ridotta la formazione di acque profonde.Così un cambiamento nel flusso di LNADW può indicare un cambiamento nel mare del GIN,e a sua volta un eventuale modifica del flusso di acqua calda della corrente del Golfo verso le coste dell'Europa nordoccidentale.... Paolo Lui Staff WpsMeteo.