Issuu on Google+

per Mario Nubile

L’occhio non vede cose

ma figure di cose

che significano altre cose.

Le CittĂ  Invisibili - Italo Calvino


per Mario Nubile

Il Cerchio Punto esteso, fra le proprietĂ  simboliche ha quelle di perfezione, omogeneitĂ , dinamismo, eternitĂ , assenza di distinzione o di divisione. Partiamo da qui.


per Mario Nubile

La Sfera e il Cerchio La forma primordiale è la sfera. Il cerchio è la proiezione della sfera. In contrapposizione all’immutabilità celeste che trova la sua espressione nel quadrato, le mutazioni terrestri si esprimono nella dinamica del cerchio. Senza cerchio non ci sarebbe movimento, più di ogni altra forma geometrica è presente in tutto ciò che ha relazione col movimento, la dinamica, il progresso, la ricerca, lo sviluppo.


per Mario Nubile

L’Occhio Ci concentreremo, ovvio, su questo elemento.


per Mario Nubile

Proposta 1

Il Segno Dall’unione estremamente stilizzata della forma circolare e della sezione dell’occhio, nasce la prima proposta. Geometrica, pulita, mantiene significati e valori metaforici del cerchio, la variazione di spessore e la leggera eccentricità richiamano, in seconda lettura, la forma dell’occhio. Forma impercettibile, suggerita, non palese e scontata, e proprio per questo memorabile una volta riconosciuta come tale.


per Mario Nubile

Proposta 1

Il Logotipo Il segno, è qui inserito nel logotipo reso quasi invisibile dal perfetto inserimento della forma circolare a sostituire la lettera “O”. La scelta di questo carattere, come vedremo, non è casuale.


per Mario Nubile

ABCDEFGHIJKL MNOPQRSTUV WXYZ abcdefghijklmno pqrstuvwxyz Proposta 1

Il Font. Molto contemporaneo, ma classico e quasi severo. Creato da Tobias Frere-Jones per la Hoefler & Frere-Jones nel 2000 ha acquisito visibilità nella campagna di propaganda politica per le presidenziali del 2008 di Barack Obama. Il GOTHAM prende vita dal territorio urbano ed è proprio nella fitta rete metropolitana che si impone.

L’ispirazione è quella rintracciabile nelle font sans-serif degli anni ’20, come il Futura; caratteri organizzati come architetture, nella loro visione più essenziale e senza aggiunta di fronzoli. Nessuna grazia, lettere solide e ferme nella loro identità, un carattere rassicurante ma anche lungimirante, che mantiene vive caratteristiche di un tempo ormai

trascorso: il giusto compromesso per attirare senza spaventare. La lente attraverso la quale un concetto si esprime nel giusto “tono”. Oltre che per il logo, è utilizzato, in diversi pesi e spessori, per tutto il coordinato.


per Mario Nubile

Ricercatore Clinica Oftalmologica Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia Università degli Studi “G.D’Annunzio” Chieti - Pescara Responsabile Centro Cornea e Superficie Oculare Via Spaventa, 41 Pescara Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata - 66100 - Chieti

tel. +39 338 5937806 m.nubile@unich.it

Dr.

Ricercatore Clinica Oftalmologica Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia Università degli Studi “G.D’Annunzio” di Chieti - Pescara Responsabile Centro Cornea e Superficie Oculare

Via Spaventa, 41 Pescara Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata - 66100 - Chieti

tel. +39 338 5937806 m.nubile@unich.it

Proposta 1

Materiali: business card Due proposte per la realizzazione della business card. Il font, come detto è una variante “condensed” di quello utilizzato per il logotipo. La scelta dell’opzione condensata è data dal fatto che resta perfettamente leggibile anche a piccole dimensioni, mantiene un ottimo bilanciamento tra i pieni e i vuoti ed è indicato in situazioni in cui vi sono grandi quantità di informazioni da inserire. I diversi pesi: “light” e “bold” aiutano nella gerarchizzazione delle informazioni, rendendo immediatamente riconoscibili le due sezioni che compongono il biglietto.


per Mario Nubile

Proposta 1 bis

Il Marchio - Logotipo In questa proposta alternativa ma dotata di un carattere proprio, il logotipo è incluso nel marchio che lo avvolge, il cerchio ha la stessa funzione dell’occhio: aiuta a “mettere a fuoco” il logotipo. vAnzichè costringerlo, gli dona nuova forza.


per Mario Nubile

fronte

retro

Ricercatore Clinica Oftalmologica Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia Università degli Studi “G.D’Annunzio” di Chieti - Pescara Responsabile Centro Cornea e Superficie Oculare

Via Spaventa, 41 Pescara Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata - 100 66 - Chieti tel. +39 338 5937806 m.nubile@unich.it

Proposta 1 bis

Materiali: business card Una proposta, due facce. Il marchio/logotipo, in evidenza su un lato, qualifiche e recapiti sull’altro.


per Mario Nubile

Proposta 2

Il Segno L’occhio è qui visto frontalmente. L’aggiunta della sezione di cerchio può essere interpretata come vista ingrandita ed esplosa di una parte dell’occhio stesso: ricerca, studio, analisi: diagnosi. Oppure come “strumento chirurgico”, tecnologia, elemento esterno, bisturi o lama che interviene sull’occhio. cura.


per Mario Nubile

Proposta 2

Il Logotipo Restano valide le motivazioni date alla proposta 1, la variante è il maggior impatto dato da un peso maggiore dell’elemento grafico in rapporto al logotipo.


per Mario Nubile

Ricercatore Clinica Oftalmologica Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia Università degli Studi “G.D’Annunzio” di Chieti - Pescara Responsabile Centro Cornea e Superficie Oculare

Via Spaventa, 41 Pescara Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata - 100 66 - Chieti tel. +39 338 5937806 m.nubile@unich.it

Proposta 2

Materiali: business card


per Mario Nubile

Proposta 3

Il Segno Un ipnotico gioco di linee apparentemente astratte che rappresenta la complessità della struttura dell’occhio, un “tunnel” attraverso il quale accedere alla conoscenza.


per Mario Nubile

Proposta 3

Il logotipo Varianti di peso, stesso carattere per questa proposta. Light, regular, bold. Una trasposizione dell’effetto di profondità creato nel marchio attraverso i differenti spessori del tratto.


per Mario Nubile

Proposta 3

Il Marchio Come accennato, i temi di questa proposta sono profondità, spessore, illusione ottica. Il gioco di spessori nel segno a creare l’illusione della profondità è riproposto nel logotipo.


per Mario Nubile

Ricercatore Clinica Oftalmologica Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia Università degli Studi “G.D’Annunzio” di Chieti - Pescara Responsabile Centro Cornea e Superficie Oculare

Via Spaventa, 41 Pescara Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata - 100 66 - Chieti tel. +39 338 5937806 m.nubile@unich.it

Proposta 2

Materiali: business card Anche per quest’ultima proposta ho optato per una soluzione bifacciale, l’utilizzo di tecniche di stampa particolari quali la lucidatura parziale UV o la stampa in rilievo, rendono questa soluzione particolarmente preziosa.


per Mario Nubile

L’analisi del “mercato”


Marionubile presentazione alta