Page 1

luglio 2006


1990-2006

IL LIBRETTO

allegato al n 348 di lapis / reg.to 9-92 trib. Ct dir resp agata finocchiaro / progetto grafico paolo consoli Š EDIZIONI LAPIS srl 95126 catania - via salvatore pao la 13 +39.095.433909 - lapis@lapisnet.it


Ancora un circuito! Un percorso di immagini e di… storie. L e r i p r op o n i a m o

a t t ra v e r s o s e d i c i

a n n i , compiuti, di presenza tra eventi e disastri. nostro

Continuiamo sentiero

e

a

a

scrutare

sul

segnalare...

Un

segnale proposto tra le immagini di trecentocinquanta pubblicazioni... e le parole che hanno segnato le nostre emozioni. Ogni giorno.

Un piccolo vezzo, questa pubblicazione, un gioco di memorie e ricordi..; che anima più le emozioni di chi è passato sotto i tasti e le pila di giornali, che di chi ha vissuto la puntuale cadenza come un confortante appuntamento alla conferma che se qualcosa ancora accade... c’è vita!


Quindicinale di parole e immagini per fare vedere sentire e… gustare Catania.

• 1988-89 con l’Associazione Culturale Quo Vadis aprivamo un varco verso quanto succedeva in città.Uno sguardo ancora ingenuo, ma certamente attento ai fermenti che cominciavano a sentirsi in giro. Molte le collaborazioni che si sono susseguite nei due anni di esperienza Q. V. (difficile citarle tutte). L’impegno era enorme:una rivista di 32 pagine in distribuzione gratuita in giro per i pochi locali che cominciavano a nascere e le poche (ma spesso validissime) produzioni culturali.


Due soli anni di espe rienza che avrebbero scoraggiato chiunque. Anche noi infatti. Abbiamo dovuto cosĂŹ aspettare un intero anno per ripartire da LAPIS


Segnali di Suoni & Visioni

• estate 1990 con la Cooperativa Arca comincia una nuova lunga strada.Il quindicinnale apre la sua storia con uno ‘’Speciale Estate 1990’ dal formato nuovo:una locandina che si richiude a fisarmonica e può diventare un opuscolo da leggersi in giro tra garages e gallerie , cinema d’essai e teatri d’avanguardia;un foglio ‘sperimentale’ - underground - ma rigoroso, forse rigido nella sua forma e che vuole farsi strada tra le pulsioni di una città piena di fermenti... vulcanici! È uno degli esperimenti che la nuova grafica,del ‘desktop publishing’ da pochi anni collaudato, propone (niente internet e rari scanner costosissimi...).È un ’free-press’ che già nell’esperienza Quo Vadis! aveva confermato essere un modello con grande potenziale di espansione...Ridurre quindi i costi,trasformare il magazine in foglio/locandina e opuscolo/tascabile;tutte le informazioni possibili e la massima puntualità.Tanti ottimi requisiti quindi,ma sopratutto il desiderio di partecipare attivamente al fermento culturale che la città esprimeva.


Cominciamo da qui quindi il nostro ‘circuito’ di immagini e parole - copertine e citazioni, per una raccolta che segna sedici anni in questa città, passati da momenti di grandi proposte culturali ed avvenimenti di rilievo internazionale a momenti di vero ‘buio’. Noi nel frattempo siamo stati qui... a ‘segnalare’ come ci piace dire. Vi proporremo nelle pagine che seguono una sequenza di copertine nei vari formati che hanno portato alla continua trasformazione del nostro foglio per


lasciarlo sempre un rigoroso e puntuale riferimento per gli eventi in Sicilia. Non ci sono tutti i numeri pubblicati, abbiamo fatto una veloce cernita… e abbiamo anche scelto qualche testo pubblicato negli anni scorsi che, per un motivo o l’altro, rispecchiano segnali lanciati e ricevuti da questa redazione. In chiusura da ‘Il Supplemento” alle varie edizioni di “Chef, Osti & Ristori”, dagli spiritosi “Lapislazzuli” agli eventi segnati dal marchio “Festa di Lapis”.


Io voglio fare dei progressi, ma non voglio andare cosĂŹ avanti da non poter vedere e capire quello che stanno facendo gli altri [john coltrane]

Lapis n 146 dal 4 al 20 luglio 1997 in copertina:

Soul Coughin


Lo straniero vede solo ciò che sa [proverbio africano]

Lapis n 149 speciale settembre 1997 in copertina:

maschera KUBA, Zaire


Ciò che abbellisce il deserto è che nasconde un pozzo in qualche luogo [antoine de saint-exupéri]

Lapis n 152 dal 14 al 30 novembre 1997 in copertina: dis di Francesca Di Laura per Telefono Azzurro


Quando vedo un uomo piangere nel buio della sua stanza, mi domando cosa lo spinge a non accendere la luce [alessandro bergonzoni]

Lapis n 160 dal 28 marzo al 12 aprile 1998 in copertina:

Flaviano Poggi


La fantasia al potere [pino di maria]

Lapis n 164 dal 23 maggio al 6 giugno 1998 in copertina:

Jan Vercruysse- Tombeaux,1998


C’era una volta, tanto tempo fa, un giardino incant un giardino incant un giardino incant‌ [stefano polinori]

Lapis n 167 dal 4 al 19 luglio 1998 in copertina:

Bill T. Jones


Dio prese del fango, ci sputò sù e nacque Adamo. E Adamo, asciugandosi il viso, disse: «Cominciamo bene…» [giobbe covatta]

Lapis n 168 dal 18 luglio all’8 agosto 1998 in copertina:

Fratelli di Taglia


I martelletti a coda, pizzicati: scalzo, in ginocchio, con l’unghia sanguinante, rido [‘venti’ di luca ragagnin]

Lapis n 186 dal dal 5 al 20 giugno 1999 in copertina:

Turi Ferro


Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore [confucio]

* a causa di un nostro errore il numero precedente di Lapis è stato indicato come il 187 che è invece il numero di questo

Lapis n 187* dal 19 giugno al 4 luglio 1999

Balletto di Sicilia Roberto Zappalà - foto di J. Y. Piton

in copertina:


Ognuno di voi può darmi il suo veleno, io li berrò tutti. A condizione che vorrete, che avrete il coraggio di provare quello che io preparerò per voi [cagliostro]

Lapis n 190 dal 6 al 28 agosto 1999 in copertina:

Cagliostro - Arca Teatro


negli anni 5, 4, 3, 2, 1 avanti Cristo si intuiva che stava per succedere qualcosa [fabio di iorio]

Lapis n 196 dal 18 dicembre 199 al 7 gennaio 2000 in copertina:

Festa di Lapis


Io credo che un artista non si debba mai prostituire se non per denaro [beppe grillo]

Lapis n 197 dal 7 al 23 gennaio 2000 in copertina:

Luoise Bourgeois


When I grow up I want the world to be here! [mostra internazionale del manifesto pacifista]

Lapis n 199 dal 5 al 19 febbraio 2000 in copertina:

Mostra Int.le del manifesto pacifista


Ci abbiamo messo 10 anni per farne 200 [lapis]

Lapis n 200 dal 19 febbraio al 4 marzo 2000 in copertina:

Monte Brown Dance


Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati [bertolt brecht]

Lapis n 203 dall’1 al 16 aprile 2000 in copertina:

Jeroen Willems Theatergroup Hollandia


Ama il prossimo, non questo. [D’Artagnan]

Lapis n 205 dal 28 aprile al 14 maggio 2000 in copertina:

Tim Foljahn


Le bambine brave vanno in paradiso; le bambine cattive, dove vogliono [un’amica]

Lapis n 209 dal 23 giugno al 9 luglio 2000 in copertina:

Female nude - Egon Schiele


La qualità della vostra vita dipende da ciò che farete! Gli unici limiti alle avventure sono i limiti della vostra immaginazione [paperon de’ paperoni]

Lapis n 213 dall’8 settembre all’1 ottrobre 2000 in copertina:

Mau Mau


Quando l’ultimo albero sarà abbattuto, l’ultimo fiume avvelenato e l’ultimo bisonte ucciso, vi renderete conto che il denaro non ha nessuna importanza

Lapis n 221 dal 26 gennaio all’11 febbraio 2001 in copertina:

Andy Warhol


Se quelli che dicono male di me, sapessero quello che penso di loro, direbbero peggio [sasha guitry]

Lapis n 224 dal 9 al 24 marzo 2001 in copertina:

Tipi


Non dimentico mai una faccia, ma nel vostro caso farò un’eccezione [groucho marx]

Lapis n 226 dal 6 al 22 aprile 2001 in copertina:

Arthur H e Roy Paci


Si ’a ugghia si movi, u filu non trasi [angelo scandurra]

Lapis n 230 dall’1 al 17 giugno 2001 in copertina:a.b.so.lut.i.on

di Alessandro Arena


Il marinaio spiegò la vela al vento. Il vento non capì. [pino di maria]

Lapis n 235 dall’11 agosto al 9 settembre 2001 in copertina:

Compagnia Zappalà Danza


Mi mayor deseo es que mi trabajo pueda contribuir a evitar otras guerras en el futuro [pablo picasso]

Lapis n 240 dal 24 novembre all’8 dicembre 2001 in copertina: NO WAR di Microbo

Akira Yokogawa


Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni [Eleonor Roosevelt]

Lapis n 242 dal 22 dicembre 2001 al 12 gennaio 2002 in copertina:

Roy Paci


Un’ombra si perde per troppa luce… o per troppa oscurità [moni ovadia]

Lapis n 245 dal 9 al 23 febbraio 2002 in copertina:

Mk


I vincitori non sanno quello che perdono [gesualdo bufalino]

Lapis n 249 dal 6 al 20 aprile 2002 in copertina:

Bau House - area 51 - cartura


Ho la coscienza pulita! Non l’ho mai usata [pino di maria]

Lapis n 251 dal 18 maggio al 2 giugno 2002 in copertina:

Zlatko


Ho un sogno da commettere! [pino di maria]

Lapis n 253 dal 31 maggio al 16 giugno 2002 in copertina:

Body Art di Totò CalÏ


Paci all’anima nostra [pino di maria]

Lapis n 254 dal 14 al 30 giugno 2002 in copertina:

Lapilli


Un attimo di pazienza! [pino di maria]

Lapis n 259 dal 30 agosto al 15 settembre 2002 in copertina:

Andrea Pazienza


Mi sono fatto da solo. PerchĂŠ avrei dovuto farmi male? [giobbe covatta]

Lapis n 260 dal 13 al 29 settembre 2002 in copertina:

Franco Politano


A nasciri semu tutti sperti [salvo basso]

Lapis n 262 dal 26 ottobre al 10 novembre 2002 in copertina:

Arto Lindsay e New York


Gli specchi dovrebbero riflettere un momentino, prima di riflettere [jean coctau]

Lapis n 263 dal 9 al 23 novembre 2002 in copertina:

Francesco Cusa


La mente mente [pino di maria]

Lapis n 265 dal 7 al 19 dicembre 2002 in copertina:

NativitĂ - Luigi Patitucci


Mi spezzo ma non mi spiego [pino di maria]

Lapis n 267 dall’11 al 25 gennaio 2003

Les Noches Compagnia ZappalĂ Danza

in copertina:


La virtÚ come la verginità la si perde in un eccesso d’amore [enzo salsetta]

Lapis n 270 dal 22 febbraio al 7 marzo 2003 in copertina:disegno di

Alessandro Angelo Arena


Ci sono cose da fare ogni giorno: lavarsi, studiare, giocare, preparare la tavola, a mezzogiorno. Ci sono cose da fare di notte: chiudere gli occhi, dormire, avere sogni da sognare, orecchie per sentire. Ci sono cose da non fare mai, nĂŠ di giorno nĂŠ di notte, nĂŠ per mare nĂŠ per terra: per esempio la guerra [gianni rodari]

Lapis n 272 dal 21 marzo al 6 aprile 2003 in copertina:

PACE


Il futuro non ĂŠ piĂš quello di una volta! [pino di maria]

Lapis n 273 dal 5 al 20 aprile 2003 in copertina:

Moni Ovadia


Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a coloro che sognano solo di notte [edgard allan poe]

Lapis n 274 dal 18 aprile al 4 maggio 2003 in copertina:

4 caminos


L’umorista passeggia nell’immensità [arthur schlitzler]

Lapis n 280 dal 12 al 27 luglio 2003 in copertina:

Kataklò


Sono un uomo della foresta. Un forestiero [totò]

Lapis n 284 dal 10 al 26 ottobre 2003 in copertina:omaggio

a Fellini da Giulietta degli spiriti


unbuonuòvodànno [pino di maria]

Lapis n 289 dal 20 dicembre 2003 al 10 gennaio 2004 in copertina:

Unuòvodànno


Chi tace non si sente! [luigi ferrini]

Lapis n 291 dal 24 gennaio al 7 febbraio 2004 in copertina:

Ferdinando Scianna


Ogni Santo ha un passato, ogni peccatore un futuro. [oscar wilde]

Lapis n 292 dal 7 al 21 febbraio 2004 in copertina:

D-Fuse


La gravitĂ mi butta giĂš! [oscar wilde]

Lapis n 293 dal 21 febbraio al 6 marzo 2004 in copertina:

Theo Eshetu


Non temere di dire cose insensate! ma ascoltale bene quando le dici. [ludwig witgenstein]

Lapis n 294 dal 6 al 20 marzo 2004 in copertina:

Rosaria Forcisi


Quando riesci a farti intendere, non stupirti di essere malvisto [proverbio jazzcon]

Lapis n 300 dal 29 maggio al 13 giugno 2004 in copertina:

lapis 300


Per cominciare, spegniamo le luci. Poi si vedrĂ . [janikiro tanizaki]

Lapis n 305 dal 8 agosto al 3 settembre 2004 in copertina:

Cristina Zavalloni


Veterani si nasce. [leo longanesi]

Lapis n 306 dal 4 settembre all’1 ottobre 2004 in copertina:

Dario Fo


Siate gentili con la terra [dalai lama]

Lapis n 307 dall’1 al 24 ottobre 2004 in copertina:

La Gran Fulop


Il fulmine si illumina la strada da solo. [stanislaw lec]

Lapis n 309 dal 5 al 21 novembre 2004 in copertina: disegno di

Francesco Pennisi


No bisogna appoggiarsi troppo ai principi, perchĂŠ poi si piegano. [leo longanesi]

Lapis n 312 dal 19 dicembre 2004 al 15 gennaio 2005 in copertina:

Frattaglie di vita


Il valore del fare è il fatto. [antonio presti]

Lapis n 313 dal 5 al 30 gennaio 2005 in copertina:

Compagnia ZappalĂ Danza


Non voglio fare l’errore sbagliato [yogi berra]

Lapis n 316 dal 26 febbraio al 12 marzo 2005 in copertina:

David Thomas


Se hai i sandali evita di fare gare. [pino di maria]

Lapis n 317 dal 12 al 27 marzo 2005 in copertina:

Michele Sambin


Non esiste essere avanti rispetto ai tempi. I tempi sono sempre indietro. [man ray]

Lapis n 319 dal 9 al 23 aprile 2005 in copertina:

La Finestra sul Mare

monumento ad un poeta morto - Tano Festa


Quannu moru, faciti ca nun moru [rosa balistreri]

Lapis n 322 dal 21 maggio al 5 giugno 2005 in copertina:

Pippo Rizzo


PiĂš di un boomerang non torna. Sceglie la libertĂ . [s. j. lec]

Lapis n 324 dal 17 giugno al 3 luglio 2005 in copertina:

Claudio 4_luni


Parlare di musica è come ballare di architettura [frank zappa]

Lapis n 325 dal 2 al 17 luglio 2005 in copertina:

Giovanni Sollima


Anche Michelangelo faceva le sue cappelle [pippo santonastaso]

Lapis n 330 dal 28 ottobre al 13 novembre 2005 in copertina:

Buto


www.nonlosapevo.com

Lapis n 333 dal 10 al 24 dicembre 2005 in copertina:

Alfabeti Paralleli - Calusca


Il vaso vuoto è quello che tiene il suono più ampio [w. shakespeare]

edizioni lapis srl

Lapis n 337 dall’11 al 25 febbraio 2006 in copertina:

Audry Chen e Gianni Gebbia


Per quanto possano essere alti i muri, il cielo è piÚ alto [viaggio a kahandar]

Lapis n 342 dal 22 aprile al 6 maggio 2006 in copertina:

Chris Nurse


Ci sono notti che non accadono mai. [alda merini]

Lapis n 343 dal 6 al 20 maggio 2006 in copertina:

Lice de Luxe


Viviamo tutti sotto lo stesso cielo ma non abbiamo tutti lo stesso orizzonte [pino di maria]

Lapis n 345 dal 2 al 18 giugno 2006 in copertina:

Giuseppe Cupperi


edizioni lapis srl redazione - amministrazione via salvatore paola, 13 -CATANIA

tel. e fax (095) 43.39.09 lapis@lapisnet.it produzione e pubblicità

purquapa@lapisnet.it direttore responsabile

agata finocchiaro direttore editoriale

paolo consoli direttore pubblicità

andrea pennisi segreteria di redazione

luisa miraglia redazione

pino di maria, ylenia oliva, laura cocina, héloïse prevost, nicola pavone, paolo romania, valentina pulvirenti, stefano messina, mario d’astoli, michele giglio impaginazione: pme/ct

finito di stampare nel luglio 2006 per conto della edizioni lapis srl dalla TM di Santa Venerina (ct)

Il Libretto - 1a parte  

Lapis 1990-2006 - Il Libretto

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you