Page 1

dream m a g a z i n e 1

Dream Magazine maggio 2012.indd 1

21/04/2012 20.40.08


2

Dream Magazine maggio 2012.indd 2

21/04/2012 20.40.10


dream m a g a z i n e 3

Dream Magazine maggio 2012.indd 3

21/04/2012 20.40.12


dreamsommario FATTI E PERSONAGGI

3 MADONNA Il nuovo tour della cantante americana

34 PINO DANIELE Viaggiando ho trovato la mia terra

42 DOLCENERA Un’energia tutta nuova

38 EUGENIO FINARDI In Sessanta l’artista rivive il suo rock

DREAMCINEMA

DREAMMUSICA

32

DREAMVIAGGI

40

Un biopic su Marylin Monroe Antonio Banderas sarà Picasso Hugh Grant e i suoi sei assassini Breaking Dawn uscirà il 16 /11 Cosa ti aspetti quando aspetti Killer elite

Lady Gaga in Italia ad ottobre Santana, il nuovo album Giubileo della Regina Elisabetta Green Day con il tris d’album Musicastelle, musica in Valle Alanis Morissette torna in Italia

DREAMTECH

IN COPERTINA

PROJECT GLASSES La realtà aumentata, di Google è il futuro

Madonna attesa in Italia per il suo Tour MDNA. La regina del Pop dovrà dimostrare di sapersi riconquistare il trono insidiato dalle nuove stelle che hanno osato accostarsi a lei in questi ultimi anni.

34

48 CIPRO Il paese che può vantare il maggior numero di spiagge con le acque più pulite d’Europa offre la possibilità di alternare nello stesso viaggio itinerari diversi.

&... OROSCOPO

34

DONNE

34

PORTFOLIO

34

APPLICAZIONI

34

ALMANACCO

34

ENIGMISTICA

34

ANIMALI

34

LIBRI

34

4

Dream Magazine maggio 2012.indd 4

21/04/2012 20.40.18


dreamoroscopo ARIETE

TORO

GEMELLI

Il cielo promette grandi occasioni. Colpi di fulmine e rotture, non solo in amore. Si respira aria di promozioni e possibilità professionali. Ma occhio all’impazienza: Plutone in quadratura e Saturno in opposizione richiedono prudenza.

Giove e Marte vi caricano di energia e disponibilità verso gli altri. Insomma, andate forte in tutto. Ci sarà una spontanea empatia con le persone del sesso opposto. Non lasciate, però, che i successi di inizio estate vi montino la testa!

Potere contare su una stagione divertente. Saprete essere sarcastici, pungenti e vi verrà riconosciuta una grande intelligenza. Cercate di limitare l’ironia, rischierete di offendere senza volere. Venere vi rende favorevoli nei confronti del sesso opposto.

CANCRO

LEONE

VERGINE

Vi aspetta un periodo molto soddisfacente in tutti i settori della vita. Con Venere nel segno, chi è alla ricerca di un partner o semplicemente di un’avventura erotica si sentirà portato a conoscere gente nuova e non avrà difficoltà a farsi apprezzare.

Dovrete però recuperare un po’ dell’intraprendenza e della verve, che di solito vi rendono appetibili come possibili partner. Tutti sono abituati a vedervi protagonisti e potrebbero stupirsi negativamente se proprio d’estate foste troppo seriosi!

In questa stagione vi sentirete piuttosto a vostro agio. Qualunque siano i vostri scopi nei rapporti interpersonali avrete la fortuna di frequentare la persona adatta a voi. Il pianeta dell’amore è nel vostro segno e porta grandi e benvenute novità affettive.

BILANCIA

SCORPIONE

SAGITTARIO

Sarà un’estate movimentata. Si susseguiranno momenti esaltanti, in cui vi sentirete protagonisti e periodi fin troppo calmi, che vi porteranno a pensare che dovete cominciare da capo. La verità è nel mezzo: evitate atteggiamenti estremi!

Buttatevi alle spalle quell’impalpabile cappa di rimpianti, strane nostalgie, dubbi e incertezze. Tenetevi ben stretta l’intima sicurezza in voi stessi, che da sola vi basterà a mitigare gli eventuali scossoni della vita, se non addirittura a volgerli a vostro favore.

La prima metà della stagione calda vi renderà poco concentrati nei rapporti interpersonali. È possibile che stiate puntando a troppi obiettivi. Dovrete selezionare con cura e focalizzarvi sulle persone che possono apportarvi maggiori benefici.

CAPRICORNO

ACQUARIO

PESCI

Cercate di essere più ottimisti. Nel mese di Luglio, la posizione difficile di Venere vi fa guardare con troppa insistenza al passato. Proiettatevi nel presente!Le occasioni per divertirsi ci sono, considerato Giove in bella posizione.

Non sarà difficile farvi notare da chi trovate intrigante. Col passare delle settimane dovrete confrontarvi prima con l’opposizione di Venere e poi con quella di Mercurio. Abbassate le vostre pretese o la gente che vi piace vi considererà troppo altezzosi!

Buttatevi alle spalle le paure inconfessate, i sogni inespressi. Nettuno, vostro pianeta dominante, torna nel segno dopo lunghissimo tempo. Si apre un’estate fantasiosa, dinamica, ricca di possibili svolte: coglietele, nonostante Marte molesto.

21 marzo - 20 aprile

21 giugno - 22 luglio

24 settembre - 23 ottobre

23 dicembre - 20 gennaio

21 aprile - 20 maggio

23 luglio - 23 agosto

24 ottobre - 22 novembre

21 gennaio - 19 febbraio

21 maggio - 20 giugno

24 agosto - 23 settembre

23 novembre - 22 dicembre

20 febbraio - 20 marzo

dream m a g a z i n e 5

Dream Magazine maggio 2012.indd 5

21/04/2012 20.40.18


Gli uomini preferiscono la carne di simona sessa

THE NEW BURLESQUE

Un progetto per combattere anoressia e bulimia In un particolare momento in cui esplodono i corsi di Burlesque, in cui le artiste del genere si moltiplicano a vista d’occhio perché il Burlesque è di moda, nasce il Burlesque anti anoressia e bulimia. Si tratta di una progetto innovativo, che vede il Burlesque come un mezzo per combattere anoressia, bulimia e disturbi alimentari a suon di corpi formosi e curve mozzafiato. Il progetto dal titolo “The new Burlesque” vede come performer alcune donne

particolarmente formose in grado di portare avanti il discorso sociale legato al Burlesque. Personaggi come Gardenia Bijou, Samantha Van Doren, Ginger Ale e altre stupende Pin Up in carne, rappresentano alla perfezione le donne con le curve. Si tratta di ragazze in carne, ragazze della porta accanto, che hanno deciso di portare in giro la loro arte per dimostrare che le vere donne hanno le forme, non sono perfette e si amano nonostante per la società vengano bollate come “over size”. Rispetto ai canoni di una magrezza improbabile imposti dalla società, i corpi delle Pin Up vogliono gridare la propria diversità a tutti gli spettatori. Per diffondere questo messaggio, per me importantissimo, ho deciso di scendere in campo in prima linea. Sono diverse le serate, sempre a scopo sociale, che mi vedono protagonista. Nonostante non sia più una ventenne e abbia partorito da poco. Voglio dimostrare che una donna non magra come me, con sexual ciccia, cellulite e pancetta possa essere sexy e femminile. Ho deciso di esibirmi dopo anni di lontananza dalle scene proprio per portare sul palco l’immagine

pinupd

el2000

.it

di una donna simile a tante altre, non perfetta, con un fisico mediterraneo e senza ritocchini. Il messaggio che porto è proprio l’accettazione di come si è senza canoni estetici impossibili da inseguire. Si può essere felici anche vestendo la L e la XL perché la maggior parte delle donne sono così. Siamo donne mediterranee, molti se lo scordano. Ho scelto particolari artiste Burlesque emergenti che si sono formate presso la mia scuola di Pin Up, proprio per lanciare il messaggio che essere donne non vuol dire essere perfette. Nessuna di noi lo è, conviviamo con sederi importanti, fianchi generosi, pancetta, cellulite e rotolini e non abbiamo problemi a mostrarci come siamo senza alcuna vergogna perché aborriamo i modelli di magrezza che condizionano migliaia di donne. Ecco perché il nostro è un Burlesque terapeutico, diverso, di auto accettazione che spinge tutte le donne ad amarsi. Non siamo bambole finte o rifatte che si esibiscono per dimostrare di essere perfette. Noi non lo siamo e non vogliamo esserlo. Siamo semplicemente noi stesse e per questo siamo molto amate dagli uomini e dalle donne.

6

Dream Magazine maggio 2012.indd 6

21/04/2012 20.40.23


dream m a g a z i n e 7

Dream Magazine maggio 2012.indd 7

21/04/2012 20.40.25


dreamportfolio

di vincenzo pernice

UNGHERIA, ELETTA PRIMA MISS SEDIA A ROTELLE EUROPEA Lo scorso 25 febbraio è stata eletta per la prima volta in Europa una Miss Sedia a Rotelle. Il concorso si è svolto in Ungheria, con la partecipazione di ben cinquanta concorrenti vestite dalla stilista Katti Zoob. La vincitrice, Katalin Eszter Varga, è una commessa di 26 anni. «Cercherò di promuovere un miglioramento delle condizioni d’accesso per i disabili – ha dichiarato la vincitrice - è difficile visitare

molti edifici, i bagni per diversamente abili sono disegnati male e ci sono pochi hotel che offrono servizi per le persone in sedia a rotelle. Ho tante speranze che tutto questo possa cambiare.»

DELFINI? PERSONE NON UMANE Da tempo si parla di teorie evoluzionistiche che vorrebbero l’uomo discendere dai delfini. Animali tra i più affascinanti, sono dotati di un’intelligenza assai vicina alla nostra: oltre alla coscienza della propria individualità, condividono con gli umani anche la capacità di provare ed esprimere sentimenti, tanto che i maschi possono arrivare a preparare bouquet di alghe per le loro compagne. Da qui la proposta, da parte di alcuni scienziati, di considerare il delfino come “persona non umana” piuttosto che animale. L’etichetta, se accettata, renderebbe la specie ancora più tutelata dal punto di vista giuridico.

IL Consiglio Nazionale delle Ricerche CONFERMAL’INTELLIGENZA DELLA MUFFA Il CNR di Roma rivela notizie incredibili sul conto del Physarum Polycephalum. Questo tipo di muffa, grazie ad una milionaria evoluzione, risulta in grado di compiere attività assai avanzate per un organismo così semplice. «All’università giapponese di Hokkaido, la

muffa è stata distribuita uniformemente sopra un labirinto dove sono stati collocati due fiocchi di avena, cibo di cui la muffa è ghiotta. Col passare delle ore - spiega l’esperto Vincenzo Bonifaci - la muffa si ritrae dai percorsi che non portano al cibo, concentrando la massa su quello più corto. Il nostro studio ha analizzato matematicamente il meccanismo biologico che conduce la muffa a riconfigurarsi nel cammino più breve: ogni ‘capillare’ della Physarum si espande o si contrae a seconda del maggiore o minore flusso di sostanze nutritive.»

8

Dream Magazine maggio 2012.indd 8

21/04/2012 20.40.26


BIMBA SONNAMBULA PERCORRE UN MIGLIO DI NEVE Baileyville (Maine, USA), una bimba di tre anni si sveglia nel cuore della notte e corre a cercare la sua mamma tra la neve, ad una temperatura sotto lo zero. Probabilmente sonnambula o comunque confusa da un sogno, era convinta che la madre si trovasse in un negozio di alimentari distante un miglio. Grazie alla segnalazione di un cassiere, la polizia è riuscita a risalire alla sua abitazione, dove l’intera famiglia dormiva all’insaputa di tutto.

MOSTRA IL SEDERE A ELISABETTA II, MULTATO AUSTRALIANO “Il culo è più onesto della faccia”, dice sempre Tinto Brass. Un barista di Sidney dovrà pagare una multa di 750 dollari australiani (circa 610 €) per aver sfoggiato il suo sedere al vento durante l’ultima visita di Elisabetta II in Australia, lo scorso ottobre. L’accusa è di disturbo alla quiete pubblica. Liam Lloyd Warriner, questo il nome, stringeva una bandiera australiana tra le natiche mentre la regina e il principe consorte salutavano la folla dalla propria auto. Non è chiaro se i due reali abbiano o no notato la bravata. All’uscita dal tribunale, il barista dimostra di non essersi pentito del suo gesto dichiarando che ripeterà il gesto per «ogni snob presuntuoso e pieno di sé».

I 17 GIORNI DI CARCERE DELLA LOREN Nel giugno del 1982 il premio Oscar Sofia Loren trascorse diciassette giorni nel carcere di Caserta con l’accusa di frode fiscale. La sua cella fu inevitabilmente trasformata in un camerino. Arredata con pochi mobili di dotazione ministeriale ed un minuscolo televisore, fu in poco tempo invasa da mazzi di rose rosse e migliaia di lettere, alle quali la diva rispondeva per passare il tempo. L’ex direttrice del penitenziario racconta che, durante le ore d’aria, numerose detenute le chiesero raccomandazioni e consigli di bellezza, alcune di loro riuscendo persino ad ottenere dei regali come mangiacassette e capi d’abbigliamento.

dream m a g a z i n e 9

Dream Magazine maggio 2012.indd 9

21/04/2012 20.40.28


LE MILLE INVENZIONI DI THOMAS EDISON Thomas Edison (1847-1931) ha collezionato ben 1.093 brevetti. Considerato tra gli inventori più importanti di tutti i tempi, ne è sicuramente il più prolifico. Numerosi i lavori a lui attribuiti, come lampada ad escandescenza, il fonografo, la sedia elettrica e numerosi strumenti capitali per la protostoria del cinema. In un episodio de “I Simpson”, Homer si mette in testa di superarlo.

RUBA ZUCCA DA 2 DOLLARI, IN TRIBUNALE Una studentessa del New Mexico sarà condotta in tribunale per aver rubato una zucca del valore di due dollari. Secondo una ricostruzione, Lauren Medina avrebbe speso ben settantacinque dollari in un negozio di alimentari, uscendo dal quale si sarebbe poi ricordata di dover comprare una zucca che ha successivamente dimenticato di pagare. Il proprietario, una volta fermata la ragazza, si sarebbe rifiutato di farsi ripagare sul momento, trascinando la già generosa cliente in tribunale. È proprio vero che l’avarizia non ha limiti.

RIPORTATA IN VITA PIANTA DALL’ERA GLACIALE Gli scienziati russi hanno riportato in vita la Silene stenofilla, pianta risalente all’era glaciale. L’esperimento è partito da alcuni campioni recuperati dal permafrost di una tana di uno scoiattolo preistorico. Gli esperti sostengono sia la pianta più antica mai rigenerata, nonché dotata di piena fertilità: produce semi utilizzabili come tutti gli altri. Questo miracolo della scienza prova come i ghiacci perenni siano veri e propri ibernatori in grado di mantenere incolumi forme di vita da qualunque età.

10

Dream Magazine maggio 2012.indd 10

21/04/2012 20.40.29


IL CINEMA DISNE SBARCA IN TERRITORIO CINESE La censura cinese ha da sempre vietato l’importazione di qualunque cartone animato straniero. Un accordo, da alcuni definito “storico”, tra Washington e Pechino permetterà finalmente l’arrivo delle pellicole Disney in territorio orientale. Sarà YOU On Demand a trasmetterle, sottolineando come, ad ogni modo, faranno parte della programmazione soltanto le opere ufficialmente approvate dal governo. La svolta è stata possibile in seguito ad una visita del vicepresidente Xi Jinping in territorio USA.

RICHIE OFFRE FIGLI A JESSICA SIMPSON In pieno clima di dibattito politico sui contratti di apprendistato, c’è qualche VIP che si diverte a suggerirli in ambiti alquanto... bizzarri. Prima che la cantante Jessica Simpson partorisse, quella briccona di Nicole Richie le avrebbe offerto di badare ai suoi due figli per “imparare a fare la mamma”. La Simpson, sempre elegante, si sarebbe mostrata piuttosto contraria all’offerta. In caso di difficoltà, siamo sicuri che entrambe possano permettersi anche più di una babysitter.

BIMBO SVENTA FURTO AUTO New York, un 26enne lascia l’auto accesa col figlio addormentato a bordo nell’andare a comprare da bere. Un ladro ne approfitta e fugge a tutta velocità, per poi abbandonare il veicolo dopo soli trenta minuti una volta accortosi del bambino, ancora nel profondo dei sogni. L’auto e il piccolo stanno bene (ma anche il ladro!), il padre si è beccato l’accusa di abbandono di minore.

dream m a g a z i n e 11

Dream Magazine maggio 2012.indd 11

21/04/2012 20.40.30


Madonna

BENVENUTI AL MIO DANCE PARTY Madonna ha organizzato un party dance e tutto il mondo è invitato. Recita così la pubblicità del nuovo tour della cantante americana in partenza questa primavera in supporto all’album Mdna, uscito a marzo e subito al numero uno di 15 paesi. DI CHRISTIAN D’ANTONIO

12

Dream Magazine maggio 2012.indd 12

21/04/2012 20.40.31


dream m a g a z i n e 13

Dream Magazine maggio 2012.indd 13

21/04/2012 20.40.32


Mdna è il 13esimo disco di inediti della superstar in esattamente 30 anni di carriera. Un viaggio di note, provocazioni, manie collettive e cambiamenti sociali che nessun’altra stella del pop può vantare. Non è un caso che proprio a 54 anni, dopo 300 milioni di dischi venduti, Madonna si stia riappropriando di quel terreno dance, della cultura del dancefloor che l’ha lanciata nella New York assetata di nuovi talenti di fine anni ’70. Mdna è un inno al divertimento in pista, con atmosfere tecnologiche e pochi strumenti suonati che ha suscitato entusiasmo nei fans vecchi e nuovi. E molti dei suoi detrattori si sono ricreduti. Andatevi a cercare le recensioni del disco sui maggiori quotidiani mondiali online: quella che un tempo veniva bollata come sfacciata operazione commerciale, ora è salutata come rigenerante boccata d’aria fresca, in un panorama musicale pieno di ripescaggi dal passato. Madonna non cancella le sue radici, ma col nuovo disco cerca di ripartire da quelle, ampliando le possibilità della sua matrice dance. “Mi

sento di ballare, sudare, gridare al mondo la voglia di muovermi su nuova musica” aveva detto un

anno fa annunciando l’inizio del lavoro a Mdna, che appropriatamente rimanda, nel titolo, al dna dell’artista. Ha sfornato 12 (17 nella versione deluxe) pop tunes in perfetta sintonia con il momento che stiamo vivendo, dove il disimpegno è la naturale conseguenza della crisi che blocca lo slancio produttivo del mondo. Lei lo slancio lo ricerca nel suo dna, appunto, e lo condivide con i “sacerdoti” più cool della dance mondiale. A cominciare dall’emiliano Benny Benassi, produttore del singolo Girl Gone Wild e

14

Dream Magazine maggio 2012.indd 14

21/04/2012 20.40.33


di un’altra movimentata quanto sorprendente composizione, I’m Addicted. Benassi, che col cugino era esploso nel 2002 con la divertente Satisfaction, è stato chiamato dalla Regina dopo che i manager di entrambi si erano messi in contatto tra loro. Dalla cantina-studio di Parma dove Pazza per il Superbowl È stato proprio quell’accattivante motivetto a lanciare la campagna promozionale di Mdna lo scorso febbraio con una memorabile performance di Madonna allo stadio di Indianapolis per la finale del Superbowl, lo show tv americano più importante. L’esibizione, con l’entrata in scena della Regina in stile Cleopatra che ha fatto impazzire le fashion victim globali, e ha tenuto incollati alla tv 110 milioni di americani, un record. “Per quei 12

minuti abbiamo lavorato 2 mesi pieni” ha detto il suo manager

Guy Oseary, che questa volta ha volutamente tenuto un basso profilo per la cantante dopo il botto in tv. Solo un’intervista su Facebook e una chat in Twitter, i nuovi mezzi del viral marketing. Il resto della promozione lo hanno fatto le canzoni e i video dei suoi singoli, talmente curati ed eleganti da sembrare un backstage di una campagna di moda. Immagine e sostanza sono state sempre alla base del dualismo di Madonna. Quando una rivista la decretò “la più furba business woman d’America” a fine anni ’80 i puristi si scandalizzarono. Il fiuto per gli affari della bionda italo-americana faceva più rumore delle sue provocazioni al limite della blasfemia del celeberrimo tour Blonde Ambition. Perché Madonna, oltre ad aver

abitualmente lavora, sono partite 4 tracce, e due sono finite nel disco più importante dell’anno. “Non parlano nemmeno bene l’inglese” ha detto lei “ma nella

poi si trasferirono a Detroit molti decenni fa, in Mdna c’è anche lo zampino di William Orbit, il mago che le regalò le atmosfere ineguagliate del gioiello del musica non c’è bisogno di inten- 1998 Ray of Light, e di Martin dersi a parole”. Solveign, che tra gli altri le ha Oltre a un pezzo d’Italia, il paese prodotto il pezzo di lancio del che diede i natali ai Ciccone che disco, Gimme All Your Luvin’. inventato se stessa, ha inventato un modo di fare il suo mestiere. E questo universo di auto-promozione e provocazioni, messaggi multimediali e linguaggio del look, è diventato uno standard per tutte le aspiranti “Regine”, da Britney Spears a Lady Gaga. Pochi ricordano però che proprio il termine americano Wannabe (letteralmente: voler essere), che oggi indica gli “aspiranti a diventare qualcosa” è nato nel 1985 quando l’America fu sconvolta da un nuovo fenomeno di massa giovanile. Durante il Virgin tour, il primo tour di Madonna, gli stadi furono presi d’assalto da teen-ager vestiti come lei che la imitavano in tutto. E il rito si ripete ancora oggi. Le imitazioni sono anche alla base della costruzione di un mito.

Per questo c’è molta attesa per il Mdna tour che approda in Italia a giugno (il 12 a Roma, il 14 a Milano e il 16 a Firenze), il primo della cantante dallo Sticky And Sweet del 2008/2009, decretato dalla rivista Billboard il giro di concerti più redditizio per un singolo artista nella storia del rock. Sarà in quel momento che la Regina dovrà dimostrare di sapersi riconquistare il trono insidiato dalle nuove stelle che hanno osato accostarsi a lei. Ma a tutti già sembra che Madonna si stia muovendo su altre coordinate. La sua rentrèe di quest’anno non è una chiassosa sgomitata per l’acclamazione collettiva. È solo una conferma di quanto una leggenda dell’intrattenimento globale possa strabiliare ancora oggi con le sue “re-inventions”.

dream m a g a z i n e 15

Dream Magazine maggio 2012.indd 15

21/04/2012 20.40.34


16

Dream Magazine maggio 2012.indd 16

21/04/2012 20.40.37


dream m a g a z i n e 17

Dream Magazine maggio 2012.indd 17

21/04/2012 20.40.39


dreamtech

di simone figalli

LA REALTÀ AUMENTATA DI GOOGLE È IL FUTURO

Google annuncia che la fantascienza finora conosciuta sta diventando realtà. Nuovi occhiali a realtà aumentata, ciò che prima eravamo abituati a vedere solo nei film o nei videogiochi, grazie ad eroi che affrontavano le più disparate missioni con la tecnologia più moderna, ora potrebbe divenire un semplice accessorio da regalare. Si chiama “Project Glass” la nuova invenzione di Google. E quando sarà pronta, chi potrà permettersi di comprarla, potrà togliersi la soddisfazione di farsi un baffo di James Bond, del personaggio di Mission Impossible e di altri film dove l’equipaggiamento del protagonista principale viene direttamente da un futuro finora lontanissimo. Gli occhiali della Google, infatti, cambieranno la vita di chi, dalla

fine di quest’anno, presumibilmente, spendendo tra i 250 ed i 600 dollari (200 o 460 euro) li indossserà dal mattino appena sveglio. Questo perché non sono degli occhiali normali, bensì hanno la capacità di scattare foto, mandare messaggi, fare videochiamate, mandare e ricevere email, ricevere indicazioni stradali e registrare video. Una delle applicazioni più ovvie sarà la navigazione satellitare,

e la realtà aumentata, in grado di sovrapporre all’immagine restituita dalle lenti i vari servizi, attività, tweet e opportunità presenti nella direzione in cui si guarda. In sostanza uno smartphone per gli occhi, in cui l’interfaccia diventa il proprio corpo e il relativo l’orientamento spaziale. Gli occhiali inviano i dati di posizione ai servizi Google come Latitude e Goggles, e restituiscono informazioni e di-

18

Dream Magazine maggio 2012.indd 18

21/04/2012 20.40.40


rezioni in tempo reale. Tralasciando l’utilità di questo progetto in sè e la sua futura applicazione nella vita quotidiana, quello che salta subito agli occhi è la capacità di interagire con i gli “occhiali” attraverso la voce. Un sistema di controllo vocale decisamente molto più avanzato di quello offerto oggi da Google stesso, che potrebbe essere il futuro progetto di assistente vocale emerso alcuni mesi fa per la

piattaforma Android. Un progetto ambizioso, veramente interessante che speriamo possa prendere vita in modo concreto presto. I possibili utilizzi sono molteplici anche perche il Project Glass non sembra fermarsi ai soli occhiali, ma la medesima tecnologia, non è chiaro con che limiti, potrebbe essere integrata anche in lenti a contatto. Quest’ultima implementazione è forse ancora lontana a

livello tecnico e temporale, ma il progetto degli occhiali sembrerebbe molto più concreto di quanto possa sembrare. Quindi, vedremo se in un vicino futuro cammineremo per strada con occhiali Google, parlando e interagendo elettronicamente con persone vicine e lontane. Nel frattempo dalla Apple trapelano notizie di un “computer indossabile”, la risposta della Apple alla concorrenza?

dream m a g a z i n e 19

Dream Magazine maggio 2012.indd 19

21/04/2012 20.40.41


dreamapplicazioni

di simone figalli

Di seguito suggeriamo una serie di nuove applicazioni utili e divertenti da scaricare gratuitamente sul tuo apparecchio attraverso il QR code

Re della matematica

Tutto Città

Just Dance 3

Re della Matematica è un gioco in rapida progressione, con molti problemi vari e divertenti. Cominciando dal livello di contadino o contadina, migliorerai il tuo personaggio rispondendo alle domande di matematica e incrementando il tuo punteggio.

Il pratico volumetto che da sempre aiuta gli italiani ad orientarsi tra le strade cittadine si è fatto APP, e lo ha fatto diventando l’app che ti fa vivere a pieno la tua città. I 39 volumi con le mappe di 350 località si evolvono per coprire tutta l’Italia.

Just Dance 3 Autodance è l’applicazione che vi permetterà di far ballare anche quegli amici che con il ballo non hanno niente a che fare. Registrato il filmato è possibile condividerlo in modo che tutto il mondo possa scoprire un nuovo talento.

Protezione totale

Teletube

App del giorno

Proteggi tutti i tuoi dati personali nel tuo iPhone, iPod o iPad. Nessuno potrà più accedere agli album che tu classificherai come privati. Scatti fotografici compromettenti, Video imbarazzanti e note importanti da oggi saranno al sicuro da sguardi indiscreti.

Segui i tuoi canali preferiti quando vuoi e dove vuoi in viaggio o a casa. Con la tecnologia “Over-the-air” hai sempre la lista dei tuoi canali preferiti aggiornata automaticamente e la possibilità di personalizzare la lista dei canali.

AppDelGiorno ripresenta nuovi colori, un nuovo design e nuove funzionalità. Tra le novità più importanti, un porcellino salvadanaio che vi indicherà tutti i soldi risparmiati e un timer che indica il tempo restante a disposizione per poter scaricare.

Dooors!

Pinterest

Air Guitar Shaker

Scopo del gioco è il riuscire nell’aprire una porta. Vi troverete a dover ricercare delle soluzioni impossibili sfruttando al massimo la vostra fantasia, il vostro intuito e le vostre residue energie mentali. Qualunque cosa per poter aprire quella porta!

Pinterest è una bacheca virtuale. Un nuovo social. Qui potrai organizzare e condividere tutte le cose belle della tua vita. Puoi utilizzare la tua bacheca per pianificare un matrimonio, decorare la tua casa e raccogliere le tue ricette preferite.

Grazie a questa applicazione, che rientra nella categoria “videogames”, è possibile divertirsi con l’iphone riproducendo i suoni di una chitarra, sfruttando i sensori di movimento del dispositivo! Basta scuotere il dispositivo e il gioco è fatto! Divertitevi!

20

Dream Magazine maggio 2012.indd 20

21/04/2012 20.40.42


Schermo trasparente

Ricerca vocale

One touch Drawing

La migliore app gratuita per uno schermo trasparente. Avviare l’applicazione e rendere istantaneamente il vostro schermo trasparente. Se anche a voi piace camminare e leggere il testo, è solo Schermo Trasparente che fa per voi. Facile e veloce.

Digitare sul cellulare può essere scomodo. Questa applicazione ti consente di pronunciare la tua query invece di digitarla su Google. Tocca l’icona del microfono accanto al box di ricerca, attendi il messaggio ‘Parla ora’ e pronuncia la tua domanda di ricerca.

Simpatico rompicapo nel quale é necessario ricalcare la sagoma di una figura formata da soli punti e linee utilizzando un solo dito. Il gioco é suddiviso in 100 livelli, e per completarne ciascuno bisogna riuscire a disegnare la figura senza passarci sopra due volte.

Ansa

Effetti sonori

Parole Intrecciate

L’informazione su smartphone e tablet, ovunque tu sia, in modo semplice e veloce! Accedi a notizie, video e foto sui principali avvenimenti della giornata. Sempre aggiornati, ovunque e gratis su mondo, Italia, economia, cronaca, sport e spettacolo.

Centinaia di effetti sonori e suonerie a tua disposizione con molteplici funzioni. Centinaia di suonerie, non solo da ascoltare, puoi impostare i suoni come sveglia o assegnarli ad un contatto personale della tua rubrica.

Trova le parole nascoste! Uno dei migliori giochi di Parole Intrecciate sul mercato. Tra le opzioni: infinite griglie dinamiche; la griglia si adatta automaticamente al dispositivo; interfaccia elegante e colorata; touch sensibile ed intelligente.

Cruciverba

Facebook Messenger

Angry Birds Space

L’applicaziome offre il salvataggio automatico del cruciverba iniziato, disponibilità della soluzione sempre disponibil, verifica della soluzione con evidenziato in rosso gli errori (con sostituzione della parola errata con quella corretta).

Facebook Messenger è uno modo rapido per inviare messaggi agli amici mentre si è in movimento. Con Messenger, puoi scambiare messaggi con tutti i tuoi amici e tutti i contatti presenti sul tuo cellulare quando vuoi e gratuitamente.

Angry Birds si rinnova, cresce e fa progressi. Dal già famosissimo gioco di uccelli incacchiati nasce Angry Birds Space; più complesso, più vario, più divertente, e se possibile. Un’ innovazione importante: la mancanza di forza di gravità. dream m a g a z i n e 21

Dream Magazine maggio 2012.indd 21

21/04/2012 20.40.43


dreamalmanacco

di ALESSIO MORRA

25 maggio 1984

NASCE EMMA, LA VINCITRICE DELFESTIVAL DI SANREMO 2012

19 maggio 1897

Oscar Wilde condannato per omossessualità Figlio di una scrittrice e di un medico, Oscar Wilde, nasce a Dublino nel 1854. Dopo aver studiato con grande profitto, inizia a viaggiare per l’Europa, per poi cercare di ottenere una borsa di studio ad Oxford, senza esito positivo. Bisognoso di soldi, Wilde vende casa, scrive le prime opere, ma il successo non arriva. Si sposa con Constance Lloyd, ha due figli, ma il matrimonio non fa per lui. Non rompe con la moglie, ma i due però non vivono più sotto lo stesso tetto. Nel 1890 pubblica “Il ritratto di Dorian Gray” e continua a viaggiare. Nel 1895 Wilde fu condannato a due anni di carcere per la relazione con Alfred Douglas. Esce il 19 maggio 1897. Muore a Parigi tre anni dopo.

Il 25 maggio 1984 nasce Emma Marrone. Dopo aver preso parte al Reality SuperStar Tour nel 2003, Emma, nel settembre 2009, viene scelta per la nona edizione di Amici di Maria De Filippi, programma dal quale ne esce vincitrice. Nel 2011 partecipa al Festival di Sanremo in coppia con i Modà con la canzone “Arriverà”, posizionandosi al secondo posto. Conquista due dischi di Platino per ‘“A me piace così”’. Lo scorso febbraio ha vinto il Festival di Sanremo con il brano “Non è l’inferno” anche questa scritta da Kekko dei 31 maggio 2008 Modà.

Luci a San Siro per i negramaro I Negramaro sono oggi uno dei gruppi italiani più popolari. Dopo aver avuto grande successo con tante esibizioni live, pubblicano il primo album nel 2003, il grande successo arriva con “Mentre tutto scorre” del 2005, che raggiunge il terzo posto nella classifica italiana. Il singolo che dà il nome all’album e “Solo 3 minuti” raccolgono un enorme successo. Con il brano “Parlami d’Amore” i Negramaro vincono il Festivalbar nel 2007. Il 31 maggio 2008 sono la prima band italiana che suona allo Stadio San Siro di Milano. Il dvd live che celebra l’evento riscuote enorme successo. Raggiungono il primo posto con il singolo “Meraviglioso” nel 2008 e con l’album “Casa 69”.

22

Dream Magazine maggio 2012.indd 22

21/04/2012 20.40.44


31 maggio 1970

18 giugno 1942

Paolo Sorrentino: L’uomo in più

NASCE Paul Mc Cartney

Il 31 maggio 1970 nasce a Napoli, il più brillante regista della nuova generazione, Paolo Sorrentino. Dopo aver realizzato due cortometraggi, esordisce come regista nel 2001 con “L’uomo in più”. Il protagonista è Toni Servillo con cui gira anche “Le conseguenze dell’amore”, che ottiene cinque David di Donatello. Dopo aver girato “L’amico di famiglia”, Sorrentino con il “Divo”, film che racconta la vita di Giulio Andreotti, interpretato da Toni Servillo, vince il Premio della Giuria a Cannes nel 2008. Lo scorso anno è uscito “This Must Be the Place”. Il primo film 9 giugno 1934 in lingua inglese del regista na- Prima apparizione poletano ha come protagonista DI PAPERINO Sean Penn, la colonna sonora è firmata da David Byrne. Paperino, personaggio immaginario dei fumetti e dei cartoni animati, figlio di un ignoto disegnatore della grande famiglia della Walt Disney, fa la sua prima apparizione (il 9 giugno 1934) nel cartone animato “The wise little hen” (La gallinella selvaggia). Il apero bianco con becco e zampe arancioni, che indossa uan blusa e un berretto da marinaio, senza pantaloni, in Italia viene subito ribattezzato Paolino Paperino. Ha una sorella gemella, Della Duck, madre dei famosi nipoti Qui, Quo, Qua, nipote di Nonna Papera, cugino di Gastone Paperone, insomma una famiglia nel vero senso del termine, all’interno della quale, grazie anche alla sua Paperina, si intrecceranno le storie che hanno accompagnato per 74 anni questo incredibile personaggio.

Il 18 giugno 1942 nasce a Liverpool Paul Mc Cartney. Il cantante, compositore, musicista, polistrumentista, produttore discografico e cinematografico, nonché sceneggiatore britannico, raggiunge la fama internazionale come bassista nei Beatles. Insieme a John Lennon diventa una delle coppie di maggio successo, scrivendo alcune delle canzoni più amate del panorama musicale. Dopo lo scioglimento dei Beatles, forma i Wings insieme alla sua prima moglie, Linda McCartney, il compositore Denny Laine e altri musicisti. In seguito lavora da solista componendo anche colonne sonore, musica colta e musica ambient, pubblicando una grande quantità di singoli e prendendo parte attivamente a progetti di sostegno ad associazioni benefiche internazionali. Altre sue attività sono quelle di attore, pittore e attivista per la difesa dei diritti degli animali.

dream m a g a z i n e 23

Dream Magazine maggio 2012.indd 23

21/04/2012 20.40.45


22 giugno 1986

MARADONA: IL GOAL ENTRATO NELLA STORIA DEL CALCIO

19 giugno 2007

YouTube, ANCHE IN LINGUA ITALIANA YouTube, fondato nel febbraio 2005 da Chad Hurley (amministratore delegato), Steve Chen (direttore tecnico) e Jawed Karim (consigliere), che erano stati tutti dipendenti di PayPal, è un sito web che consente la condivisione e visualizzazione di video. Di proprietà di Google Inc. da ottobre 2006, è il terzo sito più visitato al mondo dopo Google e Facebook. L’azienda ha sede a San Bruno (California). La maggior parte dei contenuti su YouTube viene caricata dai singoli utenti, anche se le società dei media tra cui la CBS, BBC, VEVO e altre organizzazioni offrono parte del loro materiale tramite il sito, come parte del programma di partnership di YouTube. Dal 19 giugno 2007 il sito è disponibile non solo in inglese ma anche in altre lingue, tra cui l’italiano.

Diego Armando Maradona, noto anche come El Pibe de Oro, ha militato nell’Argentinos Juniors, nel Boca Juniors, nel Barcellona, nel Napoli, nel Siviglia e nel Newell’s Old Boys. Con una carriera da professionista più che ventennale, verso la fine del 2000 viene eletto da un sondaggio popolare indetto dalla FIFA, miglior calciatore di tutti i tempi. Il suo gol realizzato contro la nazionale inglese, nei quarti di finale del 22 giugno 1986 è considerato il primo più grande gol del secolo. Nello stesso anno viene considerato “Calciatore dell’anno” dalla rivista inglese World Soccer.

15 luglio 1997

L’ASSASSINIO DI Gianni Versace Gianni Versace, stilista e imprenditore italiano, muove i primi passi nel mondo della moda da giovanissimo, lavorando nell’atelier della madre, sarta di professione, al n°13 di via Tommaso Gulli nei pressi del Duomo dove oggi sorge la boutique Versace. All’età di 25 anni, si trasferisce a Milano per lavorare come disegnatore d’abiti, creando le prime collezioni per Genny, Complice e Callaghan. Il 28 marzo del ‘78 al Palazzo della Permanente, a Milano, Gianni Versace presenta la prima collezione donna firmata con il suo nome. Nel 1982 vince l’Occhio d’Oro come “migliore stilista 1982/83 collezione autunno/inverno donna”. In questo periodo Versace introduce quegli elementi metallici che diventeranno poi un classico della sua produzione. La sua carriera viene stroncata il 15 luglio 1997. Versace viene assassinato da uno squilibrato sugli scalini della propria abitazione a Miami Beach. L’assassino, un certo Andrew Cunanan, è un tossicodipendente, dedito alla prostituzione e presunto serial killer, sospettato di aver assassinato in precedenza altre persone, e per questo da tempo ricercato. Dopo una misteriosa fuga Cunanan si uccide prima di essere catturato dalla polizia statunitense.

24

Dream Magazine maggio 2012.indd 24

21/04/2012 20.40.46


dreammistica Battaglia Navale 2

Nella griglia è nascosta una flotta composta dai mezzi navali indicati. In base alle parti di navi e ai tratti di mare già inseriti, localizzare l’intera flotta sapendo che:

2 2

- Le cifre ai lati indicano quante caselle nella rispettiva riga o colonna contengono navi o parti di esse. - Le imbarcazioni non possono occupare caselle adiacenti, neanche in diagonale.

4 2 2 2

sommergibili

1

torpedinieri

1

incrociatori

2 3

1

4

0

0

3

0

6

1

portaerei

2

Figure magiche 1

2

3

4

5

1

2

3

4

5

2

2

3

3

4

4

5

5

DEFINIZIONI: 1. L’ambiente con i divani - 2. È propria dellesoso - 3. La provincia con Cecina - 4. L’ha sviluppato il cane - 5. Ha un potere assoluto.

DEFINIZIONI: 1. Le incrocia lo scioperante - 2. Ricordano...agnolotti e tortellini - 3. Frutto tropicale - 4. Volatile migratore - 5. Grumo di sangue.

Oh, sei tu, caro? Ma i comandanti non dovrebbero colare a picco con la loro barca?

dream m a g a z i n e 25

Dream Magazine maggio 2012.indd 25

21/04/2012 20.40.46


Proverbio in colonna

Cruciverba

Con le sillabe elencate formare 17 parole rispondenti alle definizioni e scrivere nello schema. Nella terza e nella quinta colonna si potrà leggere un proverbio. BOS - BUL - CA - CHIAS - DE - DET - DIA - DRI - E - FU GAR - GUAR - LA - LO - LO - LO - MA - MA - MI - MO MO - MO - NE - NE - NEL NET - NO - PA - PAN - PIO - PRO - RA - RE - RO - SCO - SCO - SE - SEM - SHUT SO - SO - STO - TE - TE - TI - TI - TLE - TRE DEFINIZIONI: 1. Irrequieto ragazzo di strada - 2. Impara dietro al banco - 3. Portato a picchiare - 4. ssisteva il duellante - 5. Si segue quello edificante - 6. Guscio di proiettile - 7. Baccano fastidioso...in Svizzera - 8. Umile, dimesso - 9. Le isole con San Domingo - 10. La parte più alta del dorso del cavallo - 11. Uomo che vigila - 12. Leopardo dal mantello nero - 13. Allievi dell’accademia militare - 14. Lo emanano le rose - 15. Serrano i polsi - 16. Navetta spaziale - 17. Vite con il dado.

1 5

2

3 6

4

7

8 9 10 11

ORIZZONTALI: 4. Ci precedono in piscina - 6. Un Riccardo della musica - 8. Fusto flessibile come la canna - 10. Rumori di voci concitate - 12. Città tedesca nel Saarland - 13. Vi si vede un po’ di tutto 14. Fronteggiano NS a bridge. VERTICALI: 1. Un seme delle carte da poker - 2. Senso dell’ironia anglosassone - 3. Antico 51 - 5. Danzava vestita di veli - 6. Un ballo cubano - 7. Pezzi degli scacchi - 9. Bagliore improvviso - 11. Un amico...di Ivan.

La freddura Che cosa è una radice quadrata? Uno scherzo della natura.

26

Dream Magazine maggio 2012.indd 26

21/04/2012 20.40.47


Sudoku

Cruciverba 1 4

2 5

8

6

3 7

9

10

11

12 13 14

ORIZZONTALI: 1. Scoprire un poco - 3. Una provincia veneta (sigla) - 5. Stelo che resta nel terreno dopo la mietitura - 8. Ridotto costume femminile - 9. Un santo del 16 novembre - 10. Detti senza parlare - 11. Un vasto locale. VERTICALI: 1. insensata e sciocco - 2. Una resina per vernici - 3. Le effettua il medico anche a domicilio - 4. Hanno lame taglienti - 5. Aferesi di queste - 6. Missiva con ceralacca - 7. Un pezzo della dama - 11. Il punto opposto a No.

La freddura Con questo tempo, per fare conquiste niente di meglio di queste racchette...

Quel povero diavolo esce la settimana prossima!

Cos’è una battuta? La tuta di Batman!

dream m a g a z i n e 27

Dream Magazine maggio 2012.indd 27

21/04/2012 20.40.48


Cruciverba senza schema

ORIZZONTALI: 1. Una compatriota di Hegel - Il Sawyer di Twain - I limiti di Kant - 2. Dati temporaneamente - La parte da sostenere - 3. I confini della Moldavia - È usato per i toast - 4. Attrezzo con gli attacchi - Cambiamente improvviso di opinioni - 5. A Venezia si ammira quella d’Oro - Acrocoro calabrese - Leggendaria, favolosa - 6. Aspettati da tempo - La provincia di Fiesole (sigla) - Unità di lavoro - 7. Cercare di prevedere un risultato - Iniziali di Diterot - 8. Una mezzaluna sulla pagina - 9. Un libro di John Le Carré - 10. Il rifugio della volpe - Uno dei sette savi - Il 1100 di Fedro - 11. Metallo per preziosi - Fatte oggetto di stima - Lo esclama l’ignorante - 12. Comprendono le istanze - Fornivano il latte a Poppea - Una bella Manuela - 13. Stucchevoli perché ridetti - Disseta e sfama i suoi clienti - 14. Usano sovente il pungolo - Lo Stato con Islamabad - 15. La “religiosa” fra gli insetti - Mescolanza di più sostenze - 16. Vivacità - Erano copricapi papali.

VERTICALI: 1. Tele Processing - Si cerca in situazioni critiche - In mezzo al Lambro - 2. Articolo trasteverino - Impermeabilizzare le strade - Spaccio di tè e caffè - 3. Una Moore del cinema - La città natale di Cavour - Sono “mezzi nelle sfumature - 4. Il sei nei prefissi - Lucio Anneo filosofo - Dissodato - 5. In agosto e in settembre - Costose pellicce - La “Wandissima” del varietà - 6. Guida la classica - Chiari e limpidi - 7. Racconto di Chateaubriand - Scrisse “Il cardinale Lambertini” - In meta - 8. Istituto Nazionale Trasporti - Osservare a lungo - 9. Un indumento estivo - Una memoria del Pc - 10. Artisti del bulino - Pratica sport - Il Carson del West - 11. Divenne Re di Napoli - Dispositivo informatico - La dea dell’Aida - 12. Vasi di terracotta - Ha uno statuto - Nucleo di mafiosi - 13. Vi nacque Tito Schipa - Dire per metà - Il Keaton del mutuo - 14. Atterra il pugile - Una misura inglese - Il salto più pericoloso - 15. A fine discesa - Il gadolinio - La volta chi fugge.

28

Dream Magazine maggio 2012.indd 28

21/04/2012 20.40.49


Ditelo a Polly

di ROBERTA D’AGOSTINO

diteloapolly@gmail.com

UN AMICO PELOSO IN CASA MIGLIORA LA NOSTRA VITA Con un “amico peloso” in casa la nostra vita migliora. Questa è una certezza, una verità assoluta perché un cane, un gatto sanno sempre come strapparci un sorriso e farci evadere dalle preoccupazioni quotidiane. Negli ultimi anni anche in medicina si è scoperta l’indispensabile funzione degli animali, infatti, la petteraphy si è affermata sempre di più affiancandosi ai rimedi tradizionali. L’interazione uomo-animale facilita l’approccio medico e terapeutico soprattutto nei casi

in cui il paziente non dimostra collaborazione spontanea. Al Policlinico di Napoli, ogni martedì, grazie al progetto Aitaca, i due barboncini “Orso” e “Nuvola” e il meticcio “Ambra”, diventano dottori e cercano di rendere la degenza in ospedale di bambini molto malati, un’esperienza meno devastante. La prima a credere nelle capacità di questi cani è stata la fondatrice dell’Associazione di volontariato Aitaca, Amelia Stinchi, una biologa specializ-

zata nella fecondazione assistita che ha deciso di portare sollievo ai degenti degli ospedali con l’A.A.A. (Attività Assistita da Animali). I risultati di questa interazione bambino-cane sono notevoli: si è potuto constatare che nei bambini con disturbi del comportamento è migliorata la capacità linguistica e relazionale e in quelli con disturbi da deficit di attenzione e iperattività si è riscontrata una maggiore capacità d’attenzione e una diminuzione dell’iperattività.

Cani e gatti ed il problema obesità L’obesità nei cani e nei gatti è una delle patologie più diffuse e, molto spesso, i proprietari degli animali non si rendono conto della gravità di questa patologia. Spiegano i veterinari, che l’obesità è una concausa di diverse malattie, tra cui quelle legate a patologie ortopediche che, se non curate immediatamente, portano molta sofferenza per il cane e per il gatto e che comportano di conseguenza il ricorso a cure e terapie lunghe e costose. Inoltre, i nostri animali rischiano di sviluppare il diabete, problemi cardiaci e altre complicazioni, come problemi articolari, o la F.U.S.(Sindrome urologica felina). Un problema spesso legato a un’alimentazione sbagliata, e non all’uso di cibi industriali, oltre allo scarso movimento. Non

a caso, i cani obesi che abitano in appartamento sono l’8% (contro il 16% dei gatti) e quelli con un giardino a disposizione il 6% (stessa percentuale dei gatti). E in Europa sono anche state messe a punto pillole anti-obesità. Eppure bastano poche regole per avere un animale sano come non dargli mai gli avanzi della tavola e controllare sempre quanto bevono. Se l’animale mangia un buon preparato commerciale non

è necessario integrare la dieta con frutta e verdura. Se un cane decide di fare un giorno di digiuno non guasta, per un gatto, invece, è un segnale negativo. Per la salute dei nostri amici pelosi è bene seguire le regole incluse nel decalogo redatto dalla PetObesity Task Force, un’associazione inglese esperta in materia di obesità degli animali domestici, che ha redatto due cataloghi per la salute del cane e del gatto.

dream m a g a z i n e 29

Dream Magazine maggio 2012.indd 29

21/04/2012 20.40.49


30

Dream Magazine maggio 2012.indd 30

21/04/2012 20.40.53


dream m a g a z i n e 31

Dream Magazine maggio 2012.indd 31

21/04/2012 20.40.56


dreamcinema

DI ROSARIO PERONE

Antonio Banderas sarà Pablo Picasso Banderas sta vivendo una seconda giovinezza dopo aver partecipato agli ultimi lavori di Pedro Almodovar e Steve Soderbergh. Il prossimo progetto lo vedrà calarsi nei panni del maestro spagnolo Pablo Picasso. La pellicola che sarà diretta Carlos Saura si intitolerà “33 dias” e narrerà i duri giorni di lavoro che portarono il pittore cubista a concepire Guernica, una delle opere più note nel mondo dell’arte come espressione di denuncia della guerra civile spagnola.

Gael Garcia Bernal sarà Zorro Non può esistere un decennio cinematografico ad Hollywood senza un film che narri le avventure dell’eroe messicano per eccellenza. Lo spadaccino mascherato che in passato fu interpretato da Alain Delon e Antonio Banderas questa volta sarà incarnato da Gael Garcia Bernal. Il divo messicano in seguito alla presentazione del Mio angolo di paradiso ha annunciato di voler alternare ruoli impegnati a quelli più commerciali, poiché conscio di aver rifiutato degli script ( di cui non si è a conoscenza) che con il tempo hanno avuto un discreto successo.

UN BIOPIC SU MARYLIN MONROE Tra i i biopic del 2012 il più atteso è sicuramente quello su Monroe, interpretata da una strepitosa Michelle Williams. Il film non ripercorre le vicende più importanti della Monroe ma si incentra su un suo lungo soggiorno a Londra. Lo scipt è basato sui due diari scritti da Colin Clark, dove ha raccontato le esperienze sul set del film Il principe e la ballerina e i giorni trascorsi in compagnia di Marilyn.

Killer elite Killer elite riprende il titolo di un capolavoro di Sam Pechimpah. Dall’opera del 1975, questa di Gary Mckendry riprende parte iniziale della trama per svilupparsi in tutt’altra maniera. Dietro a Statham e Owen c’è un de Niro nel ruolo di guru dei killer.

La mia vita è uno zoo La stagione estiva si fa viva con il ritorno di Cameron Crowe. Il regista di Quasi famosi racconta la vera storia di Benjamin Mee, ex direttore del Guardian, che decide di lasciare il suo lavoro per trasferirsi con la famiglia in una riserva naturale dove ci sono circa duecento specie di animali differenti. Un film da vedere con la famiglia e dedicato soprattutto a chi ama gli animali.

Bienvenue à bord Isabelle, dirigente di una compagnia marittima, ha commesso l’errore di scegliere per amante il suo titolare. Prima di imbarcarsi nella crociera inaugurale della flotta, la donna decide di cambiare radicalmente la sua vita e mette gli occhi su Rémy, animatore appena assunto, dando vita a un triangolo sentimentale che sulla nave si complicherà ulteriormente. I francesi sanno come rendere piccanti le commedie rosa.

32

Dream Magazine maggio 2012.indd 32

21/04/2012 20.40.58


Breaking Dawn: IL SECONDO E ULTIMO CAPITOLO IN USCITA il 16 novembre Dopo aver visto la prima parte di Breaking Dawn, uscita nelle sale il 18 novembre del 2011, bisognerà attendere fino al 16 novembre 2012, per arrivare all’epilogo vero e proprio. Questo film sarà incentrato per la maggior parte della storia sulla nuova condizione esistenziale di Bella che, come ricorderete, è stata trasformata in Cosa ti aspetti vampiro nel precedente capitolo come da lei richiesto. Una volta riquando aspetti svegliata, la neo vampira Bella dovrà fare i conti con i suoi cambiaÈ una commedia corale padro- menti sia fisici che mentali. neggiato da un cast femminile di primissimo livello che ironizza sulle nuove famiglie americane. La Phoenix pictures ha investito tantissimo su questo progetto incassando meno del previsto. L’ultima speranza è il mercato europeo tenendo ben presente il successo di attrici come Cameron Diaz e Jennifer Lopez all’interno del vecchio continente.

Hugh Grant e i suoi sei assassini Se Gael Garcia Bernal vuole dedicarsi a un cinema più popolare, un procedimento inverso segue Hugh Grant. L’interprete di numerose commedie romantiche è entrato a far parte di un progetto collettivo nato dalle menti di Tom Tykwer e dei fratelli Wachowski. Lo stesso Grant ha affermato che interpreterà all’interno dello stesso film “sei uomini del tutto diversi l’uno dall’altro ma accomunati da una passione malsana per le torture umane”. Inoltre sembra che questi personaggi saranno avvertiti dal pubblico solo tramite i titoli di coda.

Quell’idiota di nostro fratello In Italia lo abbiamo visto in qualche serie tv conosciuta dal grande pubblico. Ma negli USA Paul Rudd è una delle star più ambite nelle produzioni di commedie per la famiglia. Questa volta interpreta un idealista che irrompe nelle case delle sue tre ambiziose sorelle, portando nelle loro vite felicità oltre a scombussolare il loro tran tran quotidiano. dream m a g a z i n e 33

Dream Magazine maggio 2012.indd 33

21/04/2012 20.40.59


34

Dream Magazine maggio 2012.indd 34

21/04/2012 20.40.59


PINO DANIELE

VIAGGIANDO HO TROVATO LA MIA TERRA

Pino Daniele ritrova la vena creativa di un tempo e sforna un disco-compendio del suo universo musicale

Per il suo ritorno sulle scene, dopo quel Boogie Boogie Man del 2010 che aveva lasciato disorientati i fans, Pino Daniele ha scelto la strada della libertà. La Grande Madre è riuscito a raccogliere consensi dal pubblico e dalla critica, per il suo sapore retrò che in alcuni passaggi ci restituisce il cantautore al massimo della creatività, con incursione nel folk, blues, pochissima elettronica ma utilizzo sapiente della tecnologia. Un grande ritorno che si poggia su due pezzi fondamentali: lo spiazzante Melodramma («Che mi è venuto in mente quando ho ripensato a un duetto con Pavarotti fatto nel 1998»), e la coraggiosa e preziosa Searching For The Water Of Life (Cercare L’acqua della Vita), il cui testo è stato scritto da Kathleen Hagen, un’artista del New Jersey che vive a Roma e che ha scritto in passato per Mario Biondi. Il brano è stato nobilitato anche da Save the Children per una campagna contro le morti infantili. Oltre a questi c’è pure una cover, Wonderful Tonight di Eric Clapton, con cui aveva organizzato un acclamato show-evento l’anno scorso a Cava dei Tirreni, per la quale ha riscritto il testo in italiano. DI CHRISTIAN D’ANTONIO

Che cos’è la grande madre? «È la terra che dovremmo rispettare di più, è l’energia che ci accomuna come esseri umani. È un’unione, un concetto di legame con i quattro elementi del pianeta, mi piaceva l’idea di un disco che dicesse: rinnoviamoci attraverso la terra, come camminare a piedi nudi, sentirsi parte di un solo universo.» Sono sentimenti in sintonia con quello che succede oggi in Italia? «Non proprio, ho esultato lo

scorso inverno quando ci siamo liberati da una situazione politica pesante. Sento un risveglio ma è ancora presto. A dire il vero, nel mio mestiere, mi capita di sentirmi un pesce fuor d’acqua perché non posso pensare di scrivere musica per radio o per telefonini. Ma poi non ci faccio nemmeno più caso a questo aspetto del mio lavoro. Ho 57 anni e se mi trovo a cena con il programmatore di una radio non gli chiedo nemmeno se mette il mio disco o meno.»

In cosa è diverso questo nuovo percorso? «È un disco nato anche con un gusto retrò nella presentazione. Volevo fare i dischi con lo spirito di come si facevano una volta. Così ci siamo messi a lavorare con l’etichetta Blue Drag per concepire un libretto adatto al progetto, con gli spartiti e i testi. È un atto di amore per l’indipendenza di questo mestiere e anche un geto di libertà perché me lo sono pagato tutto io e non ho dovuto fare i conti con i soldi dream m a g a z i n e 35

Dream Magazine maggio 2012.indd 35

21/04/2012 20.41.00


altrui.» Sei stato limitato dalle risorse in passato? «Non è che mi limitassero le case discografiche, ma ero io che mi facevo problemi perché capivo che dietro il lancio del mio lavoro c’erano altri che dipendevano da questo. E la pressione ti togli e libertà. Poi siamo arrivati al punto che alcune cose addirittura non me le hanno fatte fare. Come Electric Jam che doveva avere un capitolo successivo che non è mai uscito.» Hai un rapporto stretto coi collaboratori, come si vede nel backstage del disco, ti piacciono i gruppi? «Ogni tanto faccio una band con gli amici, ho fatto tante di quelle band! Mi piace avere un gruppo perché è un fattore anche egoistico, voglio arrangiare, dirigere, voglio sperimentare sugli altri. Oggi poi mi capita di tutto: ho un batterista della mia età Omar Hakim, poi c’è un bassista giovane , Solomon Dorsey e altri collaboratori di tante provenienze diverse.» E di Enzo Avitabile, con cui ti sei esibito di recente dopo tanto tempo, che pensi? «Che è un grande amico, abbiamo iniziato assieme, ci piace avere un nostro linguaggio confidenziale.È lui il protagonista della nuova canzone O’ Fra’ che anche uno dei pochi riferimenti al napoletano che c’è nel nuovo disco.» Perché il dialetto è stato un po’ accantonato nella tua produzione? «Perché non so mai come confrontarmi col passato. Dal vivo è diverso, rifaccio tutti i miei vecchi pezzi, ma creare cose nuove ispirandosi così nettamente a quella fase mi crea dei dubbi. Se viene in futuro non lo scarterò,

ma per ora non mi voglio porre limiti tra italiano, inglese e napoletano.» Come sta andando il tour? «Molto bene, ho deciso di fare una scaletta lunga con un momento anche acustico dove ri-

pesco cose anche inaspettate del mio repertorio. Poi per le canzoni di La Grande Madre arriva tutta la band. Attualmente facciamo circa 30 brani a serata. E porteremo lo spettacolo anche in America.»

36

Dream Magazine maggio 2012.indd 36

21/04/2012 20.41.01


dream m a g a z i n e 37

Dream Magazine maggio 2012.indd 37

21/04/2012 20.41.03


Eugenio Finardi

In Sessanta Eugenio Finardi rivive il suo Rock

Il cantautore “ribelle” rivisita i pezzi di quarant’anni di carriera

38

Dream Magazine maggio 2012.indd 38

21/04/2012 20.41.04


Nella raccolta “Sessanta”, il cantautore Eugenio Finardi, ripropone i brani rock del suo repertorio, ripercorrendo quarant’anni di carriera in un triplo cd, che contiene cinque inediti tra cui “ E tu lo chiami Dio” cantata a Sanremo. Negli ultimi anni ha iniziato a sperimentare nuovi stili musicali, passando dal rock, al fado, dalla musica sacra al blues, dando vita al cantautorato estremo. In questo periodo è impegnato nella sua tournèe “Anima Blues Musica Ribelle 2012 Italia Eugenio Finardi Electric Rock”. di CRISTINA MARESCA

In “Sessanta” ha reinterpretato i successi del suo repertorio. Cosa ha provato nel riproporli insieme alla sua nuova band? «È stato come ritornare indietro nel tempo. Questi ragazzi mi hanno dato l’energia, facendomi sentire come allora. Per il triplo cd ho scelto di inserire i pezzi più rock che avessero attinenza con la realtà. Ho immaginato mio figlio con in mano un mio disco degli anni ‘70, si riconoscerebbe

di sicuro per i contenuti attuali dei testi.» “Sessanta” contiene cinque inediti tra cui “Nuovo Umanesimo” proposta in due versioni… «Sì , la prima è la versione originale di rock classico, la seconda è stata sviluppata da Max Casacci dei Subsonica con sfumature elettroniche. Max Casacci ha usato tastiere degli anni settanta, rendendo i suoni più carichi. Due versioni, quindi, due linguaggi

musicali che hanno creato un ponte tra passato e presente.» Qual’ è stata la fonte di ispirazione dei brani “Maya” e “Passerà”? «“Maya” è nata grazie a mia figlia Francesca di dodici anni, infatti, una sua domanda a proposito della fine del mondo è stata l’input per il pezzo, il cui testo è stato scritto da Max. “Passerà”, invece, è un augurio per tutti noi di “riuscire a passare la nottata”, un brano composto il giorno in cui mi è stato regalato un ukulele, uno strumento hawaiano degli anni ’50.» “E tu lo chiami Dio” il brano sanremese fa riflettere ed unisce al di là del credo religioso… «Affronta il tema dei bisogni dell’uomo. Dio è una metafora. Noi chiamiamo in maniera diversa qualcosa che tutti condividiamo cioè la spiritualità in tutte le sue declinazioni, la grazia, la trascendenza, la carità, l’empatia verso gli altri.» Sul palco dell’Ariston è stato affiancato dal Piccolo Ensemble “Futuro” formato dai ragazzi del progetto integrazione del Conservatorio di Milano, tra questi sua figlia Francesca al violino e altri due violinisti rom. Ci saranno altri momenti da condividere insieme? «Sì. Lo spero. Il mio sogno è quello di formare un’orchestra dei popoli in cui suonino giovani di tutto il mondo. La musica è un modo per avvicinare all’assoluto universale.» dream m a g a z i n e 39

Dream Magazine maggio 2012.indd 39

21/04/2012 20.41.04


dreammusica

DI Fabio still

THE CULT: nuovo disco e tour estivo con 3 concerti

Santana, Shape shifter è il nuvo album

Ben tre nuovi album in arrivo per Santana che sarà impegnato in un vero e proprio tour de force nei prossimi due anni. Il 15 maggio è uscito “Shape shifter”, un album totalmente strumentale dedicato a se stesso, a cui seguiranno altri due. Nel frattempo è impegnato in tour all’House of Blues di Las Vegas per ben 24 mesi. I tempi È uscito “Choice of Wreapon”, di lavoro dei prossimi due anni sono già scanditi: di giorno Carlos nono studio album di THE Santana lavorerà ai suoi nuovi album e di sera terrà i suoi concerti. CULT. Il disco, che vede dietro ai banchi di regia due assi Giubileo della Regina quali Bob Rock (Metallica, AeElisabetta: Paul McCartney, rosmith, Motley Crue) e Chris Goss (Queens of the Stone Elton John in prima linea Age, U.N.K.L.E.) uscirà a cinque anni di distanza dall’ultimo full Vecchie e nuove glorie del panorama musicale britannico come sir lenght della storica band ingle- McCartney, Elton John, Jessie J e Ed Sheeran saranno tra i protase. La band sarà nostra ospite gonisti delle celebrazioni per il Giubileo di diamante della Regina in per tre appuntamenti estivi che programma a Londra tra il 2/6 e il 5/6. Il concerto è organizzato da i molti fan italiani non dovranno Gary Barlow dei Take That che si è già assicurato la presenza dei più assolutamente perdere. 13 lu- grandi artisti tra quelli preferiti dai principi William e Harry. Tutti glio – Piazzola sul Brenta (PD), ricordano ancora la memorabile performance di God save the Queen Villa Contarini; 14 luglio – Ri- del chitarrista dei Queen Brian May in occasione del giubileo d’oro, mini, Velvet; 15 luglio – Milano, chissà cosa ci attende per il giubileo di diamante della. La regina ha Carroponte. visto la line-up e ne è molto felice. Contenta lei, contenti tutti.

MUSICASTELLE: Dieci giorni di musica in Valle Quest’estate la rassegna valdostana Musicastelle, da anni appuntamento fisso per tutti gli amanti della buona musica, raddoppia! Dal 12 al 22 luglio si svolgerà in Valle D’Aosta una dieci giorni di concerti, tra artisti jazz di fama internazionale e artisti italiani di alta qualità, che si comporrà quest’anno di due rassegne: Musicastelle Outdoor (4 concerti a ingresso libero / location varie) e Musicastelle In Blue (6 concerti al costo unitario di € 25.00 / Forte di Bard - Aosta). Musicastelle Outdoor: 12 luglio Malika Ayane, 17 Luglio Enrico Ruggeri, 18 Luglio Dolcenera, 22 Luglio Francesco Renga. Musicastelle in Blue: 13 luglio Wayne Shorter Quartet, 14 Luglio Dee Dee Bridgewater, 15 Luglio Pat Metheny Unity Band, 19 Luglio Maceo Parker, 20 Luglio Ludovico Einaudi E Paolo Fresu, 21 Luglio Esperanza Spalding. www.musicastelle.it

I Blink 182 partono con il Tour 2012 e due tappe in Italia

I Blink-182 sono pronti a girare il mondo con l’Anniversary Tour 2012 organizzato per il ventennale della loro carriera. La tournee da 37 date del trio poppunk statunitense, farà tappa in Italia a luglio. I Blink-182 saranno in concerto il prossimo 3 luglio al Mediolanum Forum di Assago e il giorno dopo a Lucca.

40

Dream Magazine maggio 2012.indd 40

21/04/2012 20.41.07


Katy Perry, nuovo album dark e docu-film in 3D Dopo la fine della sua storia d’amore con il marito Russel Brand, Katy è pronta a presentare il suo terzo album che sarà dark, proprio come ha annunciato la cantante stessa al settimanale Sun: “La mia musica sta diventando dannatamente dark”. Inoltre, parlando del documentario che uscirà a luglio in 3D spiega: “Voglio mostrare alle persone tutto ciò che mi circonda, voglio che vedano il motore che fa funzionare tutto questo. Voglio che la gente possa sperimentare l’esperienza del tour e le gioie che questo porta. E’ anche per questo che abbiamo deciso di farlo in 3D”. Un docu-film che racconta quindi il suo lungo tour, che per un anno l’ha portata in giro per il mondo a promuovere il suo album, “Tennage Dream”.

Green Day, ritornano con il tris d’album Billie Joe, chitarra e voce del gruppo, a febbraio aveva twittato che la band sarebbe ritornata nel 2012 con un nuovo album. Di recente, sempre Billie, ha annunciato che il disco in uscita non è uno solo ben tre, dal titolo “UNO!” “DOS!” “TRE!”. L’uscita dei dischi è prevista per i mesi di settembre, novembre 2012 e gennaio 2013. Questa trilogia segnerà un ulteriore cambio del sound, pur vedendo il ritorno alla produzione di Rob Cavallo, produttore del gruppo dal 1994 con “Dookie” al 2004 con, appunto, “American Idiot”. Ad agosto il gruppo americano partirà per un tour mondiale e arriverà anche in Italia il 2 settembre.

SAM SPARRO IL RITORNO DELLA FELICITÀ Esce “Return to paradise” di Sam Falson alias Sam Sparro, compositore e cantante australiano. L’album, anticipato da “Happiness”, è un lavoro che lui stesso definisce “un disco crepacuore travestito da discoteca”. “L’album è su come ho attraversato un momento difficile della mia vita in cerca della felicità.” Sparro ha detto di essersi ispirato al gay club di Ney York Paradise Garage. Per la realizzazione dell’album, hanno collaborato Sloan, Mendez, Kurstin e Hassle.

Alanis Morissette torna in Italia Una delle più grandi artiste del panorama musicale internazionale, dopo quattro anni dall’ultimo album, torna sulla scena con un nuovo lavoro discografico e un nuovo atteso tour che la porterà nelle principali città europee quest’estate. Il tour, in partenza il prossimo 25 giugno da Birmingham, farà tappa nel nostro paese per quattro date: oltre ai tre concerti di Piazzola, Milano e Roma, Alanis si esibirà anche a Firenze, il 20 luglio, alla Cavea del Nuovo Teatro dell’Opera.

LADY GAGA, IN ITALIA AD OTTOBRE Lady Gaga, un fenomeno di grande tendenza, simbolo della voglia di libertà e di trasgressione dei giovani di oggi, è alle prese con il tour mondiale “The Born This Way Ball tour”. Il tour prevede un’unica data italiana e Lady Gaga sarà infatti presente al Mediolanum Forum di Milano il 2 ottobre. Si tratterà ovviamente non di un semplice concerto, ma di un vero e proprio show in cui l’artista si esibirà indossando abiti eccezionali e stravaganti, parrucche, maschere ed un make up davvero fuori dal comune. dream m a g a z i n e 41

Dream Magazine maggio 2012.indd 41

21/04/2012 20.41.08


DOLCENERA

DOLCENERA UN’ENERGIA TUTTA NUOVA Nuove emozioni e incredibili brani nell’ultimo album della cantante salentina

Dolcenera torna a vincere e ad emozionare. Nonostante il suo ultimo singolo “Ci vediamo a casa” non sia finito sul podio di Sanremo, la cantante salentina ha vinto ugualmente. Prima nelle classifiche radiofoniche, poi su itunes. Ma ad Emanuela i numeri e le statistiche non interessano: il suo unico obiettivo, dopo l’uscita del suo ultimo album “Evoluzione della specie 2” è uno solo: tornare a cantare davanti a un pubblico energico e grintoso. DI MARIAROSARIA PISCITELLI

Parliamo del tuo ultimo lavoro: “Evoluzione della Specie 2”... «Non c’è molto da dire secondo me. Sono convinta che un’artista debba più cantare che parlare. Ma non credo questo valga solo per me: se uno vuole davvero conoscere un cantautore deve leggere i pezzi che ha scritto. In questo disco credo ci sia davvero tutto quello che serve per conoscere ogni parte di me. Ho lavorato a pezzi molto energici, indipendentemente dal tema che poi ho deciso di trattare nelle varie canzoni.Non amo le canzoni lacrimevoli, non le sopporto proprio, cerco sempre di creare l’opposto. Trovo quest’energia più credibile delle lacrime e non solo

per me, ma per gli italiani in generale. Per quanto possiamo lamentarci e alle volte anche piangere, siamo un popolo forte che sa sempre come sopravvivere. Sappiamo tutti utilizzare l’arte dell’arrangiarsi. Ecco perché ho preferito, in questo lavoro, far risaltare ancora una volta la grinta e l’energia che credo ognuno di noi possegga.» Hai nuovamente cambiato il tuo look. Quello adottato ora si avvicina molto a quello del tuo esordio... «Amo cambiare, giocare con i vestiti, con il look in generale. Non mi piace essere troppo uguale a me stessa perché altrimenti mi sembra di non evolvere mai.

E cambio nel vestire così come cambio anche nella musica.» Questo è il motivo per cui dal suonare il piano e il clarinetto hai cambiato iniziando a studiare batteria? «Sì, in effetti è anche per questo. In campo musicale amo studiare qualsiasi cosa perché so che poi tutto quello che studio mi potrà servire per quello che faccio. Cerco di essere lungimirante e produttiva e attraverso lo studio supero i miei stessi limiti.» In questi primi dieci anni di carriera ti è capitato non solo di fare concerti, ma anche di aprirne molti di artisti di fama mondiale. Come è stata questa tua esperienza?

42

Dream Magazine maggio 2012.indd 42

21/04/2012 20.41.08


«Uno dei ricordi più belli resterà indubbiamente l’apertura dei concerti dei “Depeche Mode”. È stato un qualcosa di paradossale: mi sono presentata davanti a un popolo di rockettari solo con piano e voce e loro nonostante stessero lì per ascoltare tutto un altro genere di musica, mi hanno seguita e apprezzata. È stata un’esperienza incredibile, sono riuscita ad essere me stessa, ho donato loro un lato nudo e crudo di me che è piaciuto. Inoltre, anche l’apertura di Vasco e Zucchero mi resterà nel cuore. Anche qui mi sono presentata semplicemente piano e voce. Molto spesso ho aperto concerti in Germania e qui è successa una

cosa davvero inaspettata: dopo i tre quarti d’ora che mi erano stati assegnati prima del cantante a cui facevo da supporter, il pubblico ha iniziato ad urlare “Zugabe”. Non sapevo cosa volesse dire, poi mi hanno spiegato che significava “bis”. Il pubblico tedesco mi ha stupito come nessuno mai, tutti loro hanno un rispetto per la musica e per gli artisti che riempie l’anima.» In una delle canzoni del tuo album “Nel regime delle belle apparenze” citi una frase di Vecchioni: “Sogna ragazzo sogna”. Come mai questa scelta? «Ho ho sempre amato tantissimo questa sua particolare canzone. Tra l’altro gli ho fatto ascolta-

re in anteprima il mio pezzo, in quanto ho duettato nel suo album. Il professore ha ascoltato il mio pezzo e ciò che più gli è piaciuto è stato il lato ironico che anche lui ha sempre cercato di ottenere in tutti i suoi pezzi. Al professore l’ironia viene più facilmente, a me in questo particolare caso è venuta modo molto spontaneo. In effetti è un pezzo in cui canto di come mi sia stancata della forma che la tv prova ad inculcarci attraverso i canoni di bellezza, i canoni di successo, nel pompare le notizie. La mia canzone condanna tutto questo. Ho cercato di esprimere la dignità che a volte ci dimentichiamo per strada: noi dobbiamo andadream m a g a z i n e 43

Dream Magazine maggio 2012.indd 43

21/04/2012 20.41.09


re avanti senza far molto caso a quello che c’è intorno.» E invece cosa hai cercato di esprimere attraverso il tuo grandissimo successo “Ci vediamo a casa”? «Questo è un pezzo che ognuno può vedere come vuole, in quanto è un inno all’amore e ognuno di noi ama in modo diverso. La canzone fa da colonna sonora all’omonimo film di Maurizio

Ponzi in cui si raccontano le storie di tre coppie di diversa estrazione sociale. C’è la coppia etero senza soldi, l’etero coi soldi e una coppia omosessuale. Anche nella mia canzone intendo la casa come un posto fatto di due persone, senza barriere alcune. Ognuno può interpretarla come vuole, soprattutto spero che tutti riescano a vivere l’emozione della casa una volta nella vita.»

Il professor Green tornerà? «Non so se ci sarà un’altra collaborazione a breve. Lui voleva incidere “Una vita spericolata” di Vasco...vedremo come andranno le cose.» Cosa farai adesso? Cosa ti aspetta? «Voglio cantare e ancora cantare. Fortunatamente sarò in tour tutta l’estate. Una cantante non può di certo desiderare di più!»

44

Dream Magazine maggio 2012.indd 44

21/04/2012 20.41.11


dream m a g a z i n e 45

Dream Magazine maggio 2012.indd 45

21/04/2012 20.41.13


dreamlibri

di Nunzia Falcone

LA FRASE

EMMA di Jane Austen “Molte rose sono nate per arrossire invano, a sciupare la loro fraganza solitari...” Un po’ triste, un po’ malinconica, come la Austen sa fare, questa citazione è l’emblema dell’innamoramento perduto, di quelle donne che amano e non sono ricambiate, di quei fiori che appassiscono senza aver esalato il loro odore, o per quelle che sciupano da sole la loro essenza per il timore di “essere arrossite per una fragranza solitaria”.

I ROMANZI

LA FORMULA BRUTA

Mille notti d’amore

di Elio Goka

di Julia Gregson

I libri della leda Editore

Newton C. Editori

Una silloge di racconti costruita come una sorta di viaggio tra le “umane sofferenze” dell’io narrante, che stazione dopo stazione, prende coscienza della “formula bruta”, la quale tiene assieme mondi diversi e decritta l’agire umano. È il “caos” la chiave di questa formula, che condanna l’uomo alla frammentarietà delle sue azioni, costringendolo a fronteggiare altri uomini, altri drammi. In questa “via crucis” si contano diciassette stazioni in cui l’autore incrocia altrettanti personaggi, in una sequenza di apparente indifferenza, miseria, prostituzione e disperazione.

Se solo nei film e nei libri deve essere quel grande amore che tutti desiderano, l’ingrediente per ogni sogno di questo genere è la passione, l’amore vero: affascinante, misterioso, sfuggente, fantasioso e solitamente a lieto fine. Questa è la storia raccontata dalla Gregson. Le mille e una notte di follia, di quel denudarsi completamente che ogni essere umano vuole almeno una volta nella vita. Leggete “Mille Notti D’amore” e immaginate che il mondo disilluso in cui vivete è un incoraggiamento per qualcosa di veramente migliore.

Baci segreti e lettere d’amore di Rowan Coleman Newton C. Editori

Ellen Woods è una donna che ha amato tanto suo marito e che allo stesso tempo ha sofferto tanto per la sua imprrovisa scomparsa. Non era solo la sofferenza per una morte precoce, ma un non volersi più esporre per difendersi dalle insidie che la vita vivendo ci offre. Un bel giorno, costretta a fare i conti con se stessa, si imbatte in nuove stravaganti storie e in uomini e donne splendidamente eccentrici, fortunatamente vivi. Ellen capisce che infondo lasciarsi andare con intelligenza e gradualmente è una prova di coraggio, un premio che tutti dovrebbero voler ricevere.

IL NON ROMANZO 100 domande all’uomo dei sogni di Chierici Marco Pubblicato dall’Autore

Cento domande fatte a donne di tutte le età, per capire le loro aspettative sul famigerato Principe Azzurro. Un libro che risveglia l’immaginazione delle scettiche che credono che il principe sia diventato gay e conferma l’immaginario comune di tutte quelle che, nonostante tutto, ci credono ancora. Chierici fa delle speranze delle donne un manuale investigativo contro il bello e dannato.

46

Dream Magazine maggio 2012.indd 46

21/04/2012 20.41.13


IL LIBRO FOTOGRAFICO Valentino Rossi Record breaker Record breaker è il titolo del libro fotografico di Valentino Rossi edito da Vallardi. Un toccasana per i fan del ‘ragazzino’- campione romagnolo più simpatico di tutti i tempi. Nel libro sono riportate le sue innumerevoli vittorie e molte delle sue gare più importanti, immortalate da fotografie di grandissimi artisti. Lo specchio delle fate di Jenna black Newton C. Editori

Il romanzo della Black è un fantasy un po’ insolito. Niente mostri, luci, ombre, vampiri e notti inquietanti. Non siamo dunque di fronte ad un nuovo episodio di Twilight and company. Certo, essendo un fantasy, non combattiamo con nessuna realtà trasferibile in un mondo davvero reale, ma nonostante ciò la Black fa di Dana, la protagonista, un vulcano di emozioni, sensazioni, sentimenti che la rendono tutta umana e umanamente fragile, per questo il viaggio di Dana ad Avlon è il viaggio che tutti compiamo quando proprio la fantasia viene meno.

I personaggi più malvagi della storia di Shelley Klein - Miranda Twiss Newton C. Editori

Questo è un romanzo storico contemporaneo: le due autrici rivisitano 41 personaggi della storia nelle loro sfaccettature, nei loro crimini maggiori, nelle loro spietate vicende, tutto per delineare quel grande velo terribile che è il male. Il loro non è un percorso romanzato, bensì una descrizione dettagliata dell’efferatezze compiute da semplici uomini, per cui l’intento della klein e della Twiss è quello di scandagliare la natura umana nella sua più compiuta scelleratezza e individuare in essa le possibili cause che l’hanno generata.

Gli uomini che hanno cambiato il mondo di Michael Hart Newton C. Editori

120 biografie, 120 vite, 120 motivi trovati da Hart per eloggiare coloro che hanno contribuito a modificare il corso della storia universale. Li ha scelti tra i maggiori scienziati e filosofi, tra i più grandi oratori e pensatori, tra i politici e soldati, tra quelli che possiamo comunemente definire eroi. Uomini che hanno non solo il merito di aver apportato un cambiamento, ma già il fatto che siano esistiti danno speranza alle generazioni future che qualcosa di meravigliosamente grandioso può sempre nascere e crescere in qualsiasi parte del mondo.

dream m a g a z i n e 47

Dream Magazine maggio 2012.indd 47

21/04/2012 20.41.14


dreamviaggi

Di simone d’antonio

CIPRO Assumerà la presidenza di turno dell’Unione europea dal 1 luglio e sarà la prima volta per un paese che geograficamente non si trova in Europa ma in Asia. Non è questa l’unica particolarità di Cipro, il paese che può vantare il maggior numero di spiagge con le acque più pulite d’Europa e che offre al visitatore la possibilità di alternare nello stesso viaggio itinerari archeologici, marini, urbani e naturalistici.

Larnaca e la costa conduce all’aeroporto, si trova- di luoghi tra i più belli dell’intero no invece l’Hala Sultan Tekkesi, Mediterraneo. orientale Porta di ingresso del paese grazie al principale aeroporto internazionale, Larnaca rappresenta un buon punto di partenza per la scoperta della parte orientale dell’isola ma anche una piacevole cittadina in cui trascorrere qualche giorno lontani dalle ben più affollate spiagge della vicina Agia Napa. Oltre al lungomare alberato con caffè, negozi e una piacevole spiaggia urbana, la città ospita tesori come la chiesa di Agios Lazaros e al Forte di Larnaca con il suo museo medievale. Poco distante dal centro cittadino, lungo la strada che

moschea meta di pellegrinaggio per i musulmani, ed il lago salato che nel periodo autunnale si popola di fenicotteri ed altre specie migratorie.A meno di un’ora di distanza procedendo verso est si giunge ad Agia Napa, località tra le più frequentate dell’isola che si segnala non tanto per il contesto urbano costellato da irish pub e locali per turisti quanto per le inconfondibili spiagge di Nissi, Capo Greco, Konnos e Green Bay. Vale la pena concedersi qualche giorno per girarle tutte soprattutto per la qualità dell’acqua, le sfumature e i colori unici

Da Nicosia a Limassol

Ultima capitale divisa al mondo, Nicosia dista meno di un’ora dalla costa ma l’atmosfera che si respira è totalmente diversa, a conferma dei tanti contrasti di un’isola che racchiude il mondo. Alla ricchezza delle mura veneziane e dei negozi di Ledra Street fa da contraltare pochi passi più in là il check-point che divide l’arteria commerciale cittadina in due parti. Dall’altro lato inizia infatti il territorio della repubblica turca di Cipro del Nord,

48

Dream Magazine maggio 2012.indd 48

21/04/2012 20.41.18


ritenuta zona occupata dalla parte greca (che è l’unica ad essere legittimamente riconosciuta dalla comunità internazionale e ad aver aderito all’Ue) ma di interesse turistico sempre più forte nonostante il contrasto evidente soprattutto a Nicosia. A poche centinaia di metri dal confine, addentrandosi nelle stradine della città vecchia di Nicosia Nord, si arriva al Buyuk Han, struttura di origine ottomana che ospita ristoranti e artigiani locali. Tornando dall’altra parte del confine, si ritorna sulla costa in direzione di Limassol, che si caratterizza per il suo lungomare e la qualità dell’offerta di bar e ristoranti nella città vecchia al centro di un forte processo di riqualificazione negli ultimi anni. Da non perdere anche le vicine spiagge di Kourion e la celebre spiaggia di Afrodite, una delle più note del paese che ricorda

l’emergere della divinità greca cui quelle della Coral Bay). Immancabili anche le escapades proprio da queste acque. gastronomiche, soprattutto nei dintorni: da non perdere la SeDa Kourion ven St.Georges’Tavern, nel vila Pafos, i siti laggio di Geroskipou, che offre archeologici una vasta scelta di meze biologie la costa ci e vini del territorio. occidentale I siti dell’Antica Kourion e di Pafos sono senza dubbio tra i più interessanti del paese sul piano archeologico. Vale la pena visitarle entrambe in una giornata ma a colpire maggiormente l’attenzione di molti dei visitatori sono senza dubbio i mosaici di Pafos, molti perfettamente conservati, che testimoniano l’antica grandezza di questa città la cui pianta urbanistica è rimasta perlopiù intatta. Nonostante l’assedio del turismo di massa, Pafos è riuscita a mantenere intatto il suo fascino con il suo lungomare e la qualità delle spiagge poco distanti dal centro cittadino (tra dream m a g a z i n e 49

Dream Magazine maggio 2012.indd 49

21/04/2012 20.41.19


La giusta soluzione

Tutti i risultati dei giochi presenti in questo numero

Edizioni Pantart Via A. De Gasperi, 135 80059 Torre del Greco - Na Direttore Editoriale Giuseppe Dado

Cruciverba

Direttore Responsabile Virginia Maresca Grafica e impaginazione Simone Figalli

Battaglia Navale

Hanno collaborato Christian D’Antonio, Rosaria Pannico, Simona Sessa, Roberta D’Agostino, Rosario Perone, Simone D’Antonio, Fabio Still, Vincenzo Pernice, Cristina Maresca, Nicola Garofano, Alessio Morra, Nunzia Falcone, Simone Figalli, Maria Rosaria Piscitelli

Sudoku

Redazione Corso Cavour, 43 80059 Torre del Greco - Na Infoline: tel. 081.881.86.69 Fax: 081.00.81.734 redazione@dream-magazine.it marketing@dream-magazine.it www.dream-magazine.it www.myspace.com/rivistadream

Figure magiche

Pubblicità - comunicazione e distribuzione Associazione Pantart Infoline: Tel. 081.881.86.69 mobile: 338.10.17.415 Cruciverba senza schema

Proverbio in colonna

Reg. Trib. di Torre Annunziata n. 24 del 28/10/04 Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) n. 7/7/2005

Abbonamento annuo €10,00 + IVA tramite versamento su c/c postale 10339802 ABI 07601- CAB 03400 intestato a Associazione Pantart oppure rivolgersi direttamente alla redazione La rivista è esente dal rilasciare ricevuta fiscale art. 2 CO. 1 del DPR 696/1996

50

Dream Magazine maggio 2012.indd 50

21/04/2012 20.41.21


dream m a g a z i n e 51

Dream Magazine maggio 2012.indd 51

21/04/2012 20.41.23


52

Dream Magazine maggio 2012.indd 52

21/04/2012 20.41.26

dream magazine  

Dream Magazine è una rivista bimestrale di informazione, cultura, notizie ed eventi con interviste a star nazionali ed internazionali del mo...

Advertisement