Issuu on Google+

Panorama ItalianCanadian

Rivista mensile - Documento delle attività nella comunità ItaloCanadese

Anno XI N.3 March 2014

“Che grande gioia potervi dare questo annuncio: Cristo è risorto!”

La Fanfara dei Carabinieri a Toronto

Il primo in Nord America


PANORAMA

Italian Canadian

Marzo 2014

2

“Che grande gioia potervi dare questo annuncio: Cristo è risorto!”

Se il Natale è la festività che raccoglie la famiglia, che più fa sentire il calore di una casa, degli affetti familiari nel ricordo del Dio Bambino; la Pasqua invece è la festa della gioia, dell’esplosione della natura che rifiorisce in Primavera, ma soprattutto del sollievo, che si prova dopo il passare di un dolore.

Buona Pasqua al Mondo

Dopo essere stato deposto dalla croce, essendo or-

Che grande gioia potervi dare questo annuncio:

Cristo è risorto! Vorrei che giungesse in ogni casa, in ogni famiglia, specialmente dove c’è più sofferenza, negli ospedali, nelle carceri… Soprattutto vorrei che giungesse a tutti i cuori, perché è lì che Dio vuole seminare questa Buona Notizia: Gesù è risorto, c’è la speranza per te, non sei più sotto il dominio del peccato, del male! Ha vinto l’amore, ha vinto la misericordia! Sempre vince la misericordia di Dio!.......Dobbiamo domandarci che senso abbia questo avvenimento . Che cosa significa che Gesù è risorto? Significa che l’amore di Dio è più forte del male e della stessa morte; significa che l’amore di Dio può trasformare la nostra vita, far fiorire quelle zone di deserto che ci sono nel nostro cuore. E questo può farlo l’amore di Dio! Cristo è morto e risorto una volta per sempre e per tutti, ma la forza della Risurrezione, questo passaggio dalla schiavitù del male alla libertà del bene, deve attuarsi nella nostra vita di ogni giorno. Accogliamo la grazia della Risurrezione di Cristo! Lasciamoci rinnovare dalla misericordia di Dio, lasciamoci amare da Gesù, lasciamo che la potenza del suo amore trasformi anche la nostra vita; e diventiamo strumenti di questa misericordia, canali attraverso i quali Dio possa irrigare la terra, custodire tutto il creato e far fiorire la giustizia e la pace. E così domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l’odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e, attraverso di Lui, imploriamo pace per il mondo intero, così diviso dall’avidità di chi cerca facili guadagni, ferito dall’egoismo che minaccia la vita umana e la famiglia. Pace a tutto il mondo, dilaniato dalla violenza legata al narcotraffico e dallo sfruttamento iniquo delle risorse naturali! Pace a questa nostra Terra! Gesù risorto porti conforto a chi è vittima delle calamità naturali e ci renda custodi responsabili del creato.( Tratto dal messaggio “ Urbe et Orbe”di Papa Francesco in occasione della Pasqua 2013)

Festa e Tradizioni La datazione della Pasqua,

nel mondo cristiano fu motivo di controversie fra le Chiese d’Oriente e d’Occidente risolte, in parte, dal Concilio di Nicea del 325, che stabili’ la Pasqua fosse celebrata nello stesso giorno in tutta la cristianità, fissandola nella domenica che seguiva

il plenilunio di primavera. Oggi la celebrazione cade tra il 22 marzo e il 25 aprile denominandola così Pasqua bassa o alta, secondo il periodo in cui capita. Essendo una festa mobile, determina la data di altre celebrazioni ad essa collegate, come la Quaresima, la Settimana

An old-world specialty supermarket in the true European sense.

mai un’ora serale e si approssimava con il tramonto il Sabato ebraico, in cui era proibita qualsiasi attività, il corpo di Gesù fu avvolto in un lenzuolo e posto, provvisoriamente nel sepolcro nuovo scavato nella roccia, appartenente a Giuseppe d’Arimatea. La sepoltura vera e propria, che prevedeva il cospargere il corpo con profumi ed unguenti conservativi e l’avvolgimento dello stesso corpo con fasce o bende, fu rimandata, dalle pie donne, a dopo il Sabato. Ponzio Pilato aveva ordinato che il sepolcro provvisorio fosse sigillato e vigilato da soldati per impedire che i seguaci di Gesu’ ne rapissero il corpo per poi dire che Egli era risorto cosi come aveva preannunciato: “ Dopo 3 giorni risorgero’”. Trascorso il sabato Maria Maddalena, Maria di Cleofa e Salome, completarono la preparazione dei profumi e si recarono al sepolcro di buon’ora per completare le unzioni del corpo e la fasciatura; lungo la strada dicevano tra loro, chi poteva aiutarle a spostare la pesante pietra circolare, che chiudeva la bassa apertura del sepolcro, che era composto da due ambienti scavati nella roccia, consistenti in un piccolo atrio e nella cella sepolcrale; quest’ultima contenente una specie di rialzo in pietra, su cui veniva deposto il cadavere. Quando arrivarono vi fu un terremoto; un angelo scese dal cielo, si accostò al sepolcro fece rotolare la pietra e si pose a sedere su di essa; le guardie prese da grande spavento caddero svenute. Ma l’Angelo si rivolse alle donne sgomente, dicendo loro: “Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui. È risorto dai morti.

Santa, l’Ascensione, la Pentecoste. Legata alla celebrazione della Pasqua, vi sono alcune tradizioni come ‘l’uovo di Pasqua’; l’uovo è da sempre il simbolo della vita; per i cristiani l’uovo di Pasqua è simbolo del sepolcro, vuoto all’interno, ma che contiene in sé la più grande sorpresa: la Resurrezione, simbolicamente nell’uovo

di cioccolato che si regala, si trova perciò una sorpresa. Nel pranzo pasquale viene aspersa la tavola imbandita, intingendo nell’acqua benedetta un rametto di ulivo, distribuito nella Domenica delle Palme. Il Papa da antichissima data impartisce la solenne benedizione “Urbe et Orbe”, cioè a Roma ed al Mondo.

selling or BUYing REAL ESTATE? RESIDENTIAL • COMMERICAL • INDUSTRIAL PARKLAnD LtD. bRoKERAGE

416-690-2121

2179 DAnFoRth AvE toRonto, on M4C 1K4

Lady York offers an exceptional variety of specialty foods and is known for “fresh” products. Meat, deli and produce are expertly selected and delivered daily. Prepare your palate for a whole new taste experience!

905-940-2141

Let Experience and Ambition Work For You!

8787 WooDbInE AvE#229 MARKhAM, on L3R 0P4

EXPERIENCE

SERvICE

When it comes to the Real Estate Industry nothing is more important than experience. With over 20 years of experience, we will handle your needs in a professional and knowledgeable manner to meet today’s market demands.

Dedicated to providing personalized service and taking the time to work with you, discussing every aspect of the buying and selling process.

EffECTIvE RESULTS COMPLETE SATISfACTION IS OUR gUARANTEE TO yOU!

2939 Dufferin Street

For Service & Results, call the

416.781.8585 Store Hours: Monday to Friday 8am - 9pm Saturday 8am - 6pm Sunday 9am - 5pm

tonY GALLEttA bRoKER

416-458-6868

Family owned and operated since 1959.

agalletta@trebnet.com

AnthonY GALLEttA sALEs REPREsEntAtIvE

416-678-3999

angalletta@trebnet.com

AnDREW stAnKovIC

vInCE sPItALE

sALEs REPREsEntAtIvE

sALEs REPREsEntAtIvE

416-454-4801

416-562-2387

astankovic@trebnet.com

vspitale@trebnet.com

HOME & REALTy gUyS www.homeandrealtyguys.com

Independently Owned and operated ©™ trademarks owned by Century 21 Real Estate LLC used under licence or authorized sub-licence. ©2011 Century 21 Canada Limited Partnership, Century 21 Parkland Ltd.


Marzo 2014

Elezione del sindaco di Toronto Primo dibattito televisivo, deludente e privo di mordente I cinque candidati alla poltrona di sindaco di Toronto, Rob Ford, Olivia Chow, John Tory, Karen Stintz e David Soknacki, si sono affrontati nel primo dibattito televisivo alla CityTV che si e’ rivelato piu’ una farsa orchestrata per dare più’ spazio allo spettacolo che alla sostanza. Sin dalle prime battute della campagna appare chiaro che il sindaco uscente, Rob Ford sia l’uomo da battere. Tuttavia dal dibattito e’ emerso che nessuno degli altri contendenti e’ riuscito a picconare Rob Ford che ha fatto rimbalzare le bordate degli altri candidati con le sue “one line answer” battute di poche righe, che sono diventate il suo marchio. Chissa’ che fine ha fatto l’oratoria politica che molti di noi conosciamo. Per controbatterlo gli altri candidati dovrebbero usare la stessa tattica di Ford ma forse ligi al principio della correttezza politica hanno preferito attenersi alle tematiche del trasporto pubblico, edilizia popolare e qualche altro argomento. Tutti e cinque gli aspiranti alla poltrona di sindaco non hanno presentato una personale visione della nostra metropoli e piani articolati per l’occupazione, servizi, tematiche degli anziani, dei giovani, sicurezza. Forse questi temi sono rinviati ai prossimi dibattiti o alla presentazione delle piattaforme dei vari candidati, che, in questo momento sembra siano concentrati sul dilemma di costruire una subway a Scarborough o adottare la soluzione più’ economica del LRT, più’ o meno linea di tram. E’ ora che i residenti di Toronto si sveglino e pretendano dai loro politici un serio impegno per il futuro e la crescita della nostra citta’ e far si che alle elezioni del 27 Ottobre vengano elette persone competenti e in grado di guidare Toronto nel 21mo secolo. Stando alle opinioni dei politologi la campagna per l’elezione del sindaco si profila come una lotta tra Olivia Chow e il sindaco uscente Rob Ford, privato dei suoi maggiori poteri per i noti fatti di cronaca, e che mira a ritornare a sedere su quella poltrona di primo cittadino alla City Hall. Leggete e diffondete

Panorama ItalianCanadian

mensile documento delle attivita’ della comunita’ italiana. www.panoramaital. com

I 5 maggiori candidati a Sindaco di Toronto al dibattito televisivo organizzato da CityTV Prima di andare in stampa

Miss Italia Giulia Arena ospite dell’Altra Italia

Nella foto, da sin. Maurizio Magnifico, Gino Cucchi, Giulia Arena “Miss Italia” e Cristiano De Florentiis.

Miss Italia, Giulia Arena, ha iniziato la sua avventura canadese a Toronto al ricevimento dell’Altra Italia, presso la Maison Mercer di Toronto Downtown dove e’ stata accolta con grande calore e simpatia. Hanno fato gli onori di casa Cristiano De Florentiis a Maurizio Magnifico, co fondatori di L’Altra Italia, che hanno illustrato alla rappresentante della bellezza italiana, le attività’ dell’Altra Italia che promuove la cinematografia contemporanea italiana e organizza due festival cinematografici di successo, uno con film dedicati ai ragazzi e un secondo per adulti. Miss Italia era accompagnata da Gino Cucchi, presidente del Comites di Toronto, che ha organizzato la visita di Giulia Arena a Toronto. Durante la sua permanenza in citta’ Giulia Arena incontrera’ il sindaco di Toronto, sara’ accolta a Queen’s Park sede del Parlamento dell’Ontario e avra’ vari incontri comunitari.

Panorama ItalianCanadian Roberto Bandiera

Enzo Di Mauro

www.panoramaital.com Toronto East

Cav. eNZO dI mAURO - EDITOR Tel. 647-669-4486 dimauro.enzo@gmail.com Toronto West Cav. rOBERTO bANDIERA - eDITOR 327 Culford Road Toronto Ontario M6L 2V6 Tel. 416-249-8800 Fax. 416-249-2314 robertbandiera@rogers.com Managing Editor Connie Di Mauro Maria Grifone Bandiera

ItalcanadaFest Production

Corrispondente da RomaServizi: ANSA - AGI - ADNKRONOS InformServizi fotografici: Panorama Tony Pavia


PANORAMA

Italian Canadian

Marzo 2014

4

HRH, l’ospedale piu’ moderno del Nord America

L’Humber River Hospital, nell’area di Keele e Wilson, aprira’ nell’Ottobre, 2015

L’Avv. BEddy Battiston, Chair della HRH Foundation

Aprira’ i battenti il 18 Ottobre del 2015 e sara’ tra i piu’ moderni ospedali del Nord-America o, almeno , il primo ospedale completamente digitale del continente americano. “L’ Humber Hospital fara’ da modello, battistrada per il modo in cui la cura dei malati e la medicina in generale sara’ amministrata e sara’ affiliato alla scuola di medicina della Queen’s University .- Dice l’avv. Battiston, Chair della “Foundation” che si occupa della raccolta fondi per l’acquisizione dei macchinari necessari a fare dell’Humber River Hospital il primo ospedale completamente digitale del Nord-America. Il costo complessivo dell’opera sara’ di un miliardo e settecentocinquanta milioni di dollari. Il governo paga solo per la costruzione dell’edificio, l’acquisto delle attrezzature e’ a carico della comunita’ che ha beneficiato in passato dei servizi dei 3 ospedali dell’Humber Regional Network, (York-Finch Hospital, Humber Memorial Hospital, Northwestern Hospital),e che continuera’ a beneficiare del nuovo gioiello della tecnologia moderna. La Fondazione, diretta dall’avv. Battiston, si e’ prefisso la raccolta di 225 milioni di dollari; fino a questo momento e’ stata raggiunta “quota $58 milioni”. “C’e’ ancora tanto da fare – dice l’avv. Battiston – siamo certi che la comunita’ italiana che maggiormente ha usufruito degli ospedali

dell’Humber Regional Network, sapra’ rispondere adeguatamente”. Il 60 % dei pazienti dei 3 ospedali sopraccitati, e’ (ed e’ stato dalla loro fondazione) di origine italiana e’ piu’ che giusto quindi che la nostra comunita’ risponda come ha dimostrato di saper rispondere quando si e’ trattato di perorare una giusta causa. Privati cittadini e istituzioni italocanadesi hanno gia’ effettuato i primi passi. La Italian Canadian Savings Corporation( la Nostra Banca) lo scorso anno dono’ un milione di dollari a favore del nuovo ospedale; un gruppo di “italocalabresi” mesi fa’ ha creato la Calabrian Benevolent Corporation e ha garantito una donazione iniziale di mezzo milione di dollari. Sappiamo che altri gruppi regionali italocanadesi si stanno adoperando per fare altrettanto. Sarebbe bello se fra 50 o 100 anni i nostri pronipoti, riferendosi all’Humber Hospital, potessero dire “ questo e’ l’ospedale fondato dagli Italiani di Toronto; il primo degli ospedali completamente digitali.” cosi come oggi si dice dei vari ospedali del centro di Toronto: l’ospedale degli Ebrei, l’ospedale anglosassone, l’ospedale della Salvation Army e cosi via. L’Humber Hospital sara’ il primo degli ospedali di nuova generazione; la massima attenzione sara’ diretta alla cura degli ammalati in modo da rendere meno pesanti le sofferenze della malattia grazie a tecnologie sempre piu’ moderne ed efficienti. L’ospedale, che dispone di 656 posti letto, e’ stato disegnato in modo tale da rendere la degenza piu’ tollerabile. Le camere saranno(per l’80%) individuali; i familiari dei pazienti avranno libero accesso in camera in ogni ora del giorno( e’ stato provato che la vicinanza di membri della famiglia riduce il periodo di convalescenza); il paziente avra’ modo di

Una veduta dell’Humber River Hospital

seguire direttamente, dal suo lettino d’ospedale, il percorso della sua malattia e contribuire nelle decisoni relative alle cure. La somminitrazione di medicine sara’ affidata a “robots” che

effettuata presso un apposito chiosco all’ingresso dell’ospedale o dopo essere stato assistito dal personale medico e non, come avviene ora, prima di essere ammesso in ospedale.

Una veduta del Da Vinci robot

garantiranno accuratezza e velocita’ lasciando al personale ospedaliero la possibilita’ di dedicare piu’ tempo ai pazienti stessi. Sara’ rivoluzionario il sistema di ammissione in ospedale. La registrazione del paziente potra’ essere effettuata “via computer” direttamente da casa cosi che tutte le pratiche necessarie saranno gia’ state esplicate prima dell’arrivo in ospedale. Il reparto “emergency”(pronto soccorso) prevede una sala d’attesa per familiari e(o) amici del paziente; questi invece sara’ assistito immediatamente da un’infermiere che, dopo un esame sommario, lo indirizzera’ presso il reparto determinato dove ricevera’ le cure del caso. La registrazione potra’ essere

Tale nuova procedura, diversa dall’attuale, allievera’ lo stato d’ansia, di paura, confusione e frustrazione

tipica del soggetto vittima di un incidente. Il paziente si sentira’ rassicurato sapendo che qualcuno si sta prendendo cura del suo stato. Fiore all’occhiello dell’Humber River Hospital sara’ l’attrezzatura d’avanguardia a disposizione del personale medico altamente qualificato; attrezzatura che comprende 2 “DaVinci Surgical Tables”. Attualmente l’Humber River Hospital dispone di un DaVinci Surgical Robot, acquisito grazie alla generosa donazione della “Hull Family” di 10 milioni di dollari; un secondo robot sara’ acquisito prossimamente. Il DaVinci Surgical Table, comunemente chiamato “DaVinci Robote’ attu-

almente in dotazione di pochi ospedali in tutto il NordAmerica. E’ un macchinario altamente sofisticato che permette a chirurghi di eseguire interventi delicatissimi con precisione impressionante e con minima invasivita’ si da permette una convalescenza piu’ rapida e quindi degenza ospedaliera piu’ breve. Grazie al DaVinci Robot il chirurgo potra’ seguire l’intervento in uno schermo con immagini tridimensionali e, con l’aiuto di un computer, manovrare attrezzature che eseguiranno l’operazione con abilita’ e precisione di gran lunga superiore alle mani umane. Il nuovo ospedale situato su Wilson Avenue, appena ad ovest di Keele St. Creera’ anche notevoli miglioramenti alla zona circostante. Tutta l’area compresa tra la Allen Expressway e Jane Street(da est ad ovest) e tra Lawrence Ave e Sheppard (da sud a nord) subira’ un notevole cambiamento grazie alle decine di migliaia di posti di lavoro che l’ospedale e le altre attivita’ connesse creeranno. R.Bandiera

I dottori Theadore Ptak, gastroenterologo; dr. Charles Radzenski, heade division of Urology,; dr. Peter Kong, urologist; dr. Jack Barkin, chief of staff. posano all’Humber River Hospital con il Da Vinci robot.


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 5

Dal 18 al 24 Giugno, 2014

La Fanfara dei Carabinieri sara’ a Toronto

200 anni della BENEMERITA

La Fanfara del Terzo Battaglione dei Carabinieri della Lombardia. Ormai e’ cosa certa: la Fanfara del Terzo Battaglione Carabinieri di Lombardia sara’ a Toronto nel mese di giugno a festeggiare in Canada il 200mo anniversario di fondazione dell’arma dei Carabinieri nell’ambito dell’Italian Heritage Month. Lo sforzo notevole di raccogliere gli 80 mila dollari necessari all’impresa e’ stato reso piu’ facile grazie

all’intervento dei “big boys” della comunita’ chiamati in soccorso dall’Associazione Nazione dei Carabinieri di Toronto. Il Comm. Ralph Chiodo dell’Active Gree+Ross ha offerto una FIAT 500 che sara’ sorteggiata con la vendita di soli 500 biglietti da $ 100 ciascuno. Questa “raffle” dovrebbe fruttare i primi 50 mila dollari; la somma

Pasta e fagioli a colazione

restante dovrebbe essere racimolata grazie a donazioni di privati e la vendita di biglietti per un “concerto dinner” che si terra’ presso un elegante salone della Great Toronto Area. Nella prossima edizione di Panorama saremo in grado di fornire informazioni piu’ precise relativamente alla “raffle” , al concertto dinner e al programma definitivo

per quanto riguarda la serie di concerti che la fanfara eseguira’. Si sa per certo che i musicisti giungeranno a Toronto il 18 giugno ed eseguiranno concerti il 20 e il 22 giugno . Informazioni piu’ aggiornate si possono ottenere contattando direttamente l’Associazione de Carabinieri della GTA e il presidente Tonino Giallonardo

Incontro alle 8 del mattino presso la sala riunioni dell’headquarter di Active Green+Ross a Etobicoke per il “brekfast-meeting” previsto per discutere come raccogliere i fondi necessari per ” l’operazione fanfara”. Ralph Chiodo era sul posto dalle 6 del mattino a preparare: pasta e fagioli, pasta col sugo, i tanti affettati, sott’aceti e l’immancabile gigantesca ruota di parmiggiano reggiano. Una quarantina di persone presenti fra cui il ministro Julian Fantino, il presidente del Congresso Nazionale, l’avv.Tibollo, l’intero enturage di Ralph Chiodo con Andy Chiodo ,Fred Pristine, Joe Falcone; membri dell’esecutivo dell’Associazione Carabinieri guidati da Tonino Giallonardo e tanti altri volontari. Il meeting, sotto la direzione del ministro Fantino parte rapido e si conclude velocemente dopo aver messo a fuoco le decisioni piu’ importanti. Ralph Chiodo e la sua famiglia mettono a disposizione una FIAT 500 che dovrebbe assicurare il grosso dei fondi necessari per l’impresa. Dopo il meeting colazione a base di pasta e fagioli. Nella foto a lato Ralph Chiodo e Tonino Giallonardo col pentolone di pasta. Nella foto sotto i partecipanti alla riunione posano con la vettura FIAT donata dalla famiglia Chiodo.

Il 5 giugno 2014 si celebra il Bicentenario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, ricorrenza di profonda e significativa rilevanza storica per gli italiani in patria e all’estero che riconoscono nell’Arma una delle Istituzioni più solide del Paese, sicuro punto di riferimento per la tutela della legalità, per la prevenzione ed il contrasto alle criminalità di ogni specie, per la lotta ad ogni forma di terrorismo e corruzione di ogni genere. L’Arma dei Carabinieri, nei suoi 200 anni di vita, ha accompagnato, con la sua presenza vigile e rassicurante, generazioni di italiani, vivendo da protagonista tutti gli eventi storici che hanno caratterizzato la vita del regno Sabaudo prima e del Regno d’Italia e della Repubblica Italiana successivamente: dagli albori del Risorgimento alle Guerre d’Indipendenza, dalle Campagne per l’Unità alla lotta al brigantaggio, dalla Grande Guerra a quella di Liberazione, dal contrasto della mafia alla lotta al terrorismo negli “anni di piombo”, fino agli impegni internazionali odierni per la pace e la sicurezza nel mondo; L’Arma dei Carabinieri è stata partecipe di tutti i mutamenti del Paese, quale insostituibile presidio della pubblica e privata sicurezza, affrontando nel corso dei due secoli di vita i momenti più difficili e talvolta drammatici, seguendo percorsi di fedeltà alle Istituzioni e di servizio alla collettività, ispirato a valori quali onestà, impegno sociale e civile, senso del dovere, disciplina e tenacia, senso di giustizia, scrivendo pagine di eroismo e di incondizionata dedizione al bene comune; Con le Regie Patenti del 13 luglio 1814, il Re di Sardegna Vittorio Emanuele I di Savoia istituì i carabinieri reali, un corpo armato che aveva compiti sia civili (ordine pubblico e polizia giudiziaria) che militari (difesa della Patria e polizia militare). I suoi primi effettivi furono scelti fra quelli dell’Armata Sarda che più si distinguevano per buona condotta e saviezza e che sapessero anche leggere e scrivere. Gli ufficiali furono scelti per la gran parte dall’Arma di cavalleria, la più prestigiosa dell’Esercito. Il primo comandante in capo del Corpo fu il luogotenente generale Giorgio des Geneys. Prima dei carabinieri, i compiti di polizia erano affidati dai Savoia ai Dragoni di Sardegna, corpo creato nel 1726 e composto da volontari. Dopo la Rivoluzione francese e l’epopea Napoleonica , per affermare la Restaurazione i Savoia sentirono la necessità di una istituzione affidabile e capace di assicurare il controllo del territorio contro le influenze interne ed esterne (l’Austria era un vicino potente, influente e pericoloso). Nacquero così i Carabinieri Reali. Per quanto riguarda la sicurezza pubblica, essi raccoglievano direttamente l’eredità dei reali cavalleggeri e del Corpo dei cacciatori reali che si erano distinti nella lotta al brigantaggio in Sardegna. Dal punto di vista militare si trattava invece di un corpo di fanteria leggera. Era, cioè, un corpo elitario rispetto alla fanteria di linea. L’arma tipica era ovviamente la carabina che, per rispetto alla tradizione, non è ancora stata del tutto rimossa dalle ordinanze. Continua al prossimo numero

100 Bass Pro Mills Dr., Unit 45, Vaughan, Ontario L4K - 761- 7275 Tel. (905) 761-7283 - Fax5X1 (905)


PANORAMA

Italian Canadian

Marzo 2014

6

Al via l’Italian Contemporary Film Festival 2014 A rriva alla sua terza edizione l’Italian Contempo-

rary Film Festival [ICFF]: ormai un appuntamento fisso per i canadesi che hanno desiderio di immergersi nell’affascinante cultura cinematografica italiana. I film saranno in programmazione a Toronto, Montreal e Hamilton dal 12 al 20 giugno 2014. Il programma ufficiale sarà annunciato a metà maggio, nel frattempo per avere informazioni più precise sulle programmazioni, sulle sale o per avere qualsiasi altra an-

ticipazione, è possibile iscriversi alla newsletter visitando il sito www.icff.ca . Assistere alla manifestazione permetterà a tutti gli appassionati di sperimentare una vasta selezione di film italiani contemporanei. Sarà inoltre possibile visionare documentari, cortometraggi, partecipare a tavole rotonde, workshop e feste che richiameranno il glamour tipico italiano. In arrivo al festival diverse star italiane e hollywoodiane, registi e addetti ai lavori che presenteranno al pubblico canadese i loro

ultimi lavori. Un programma che si preannuncia ricco e variegato: dalla commedia al dramma politico, passando per cortometraggi

e documentari, tra cui anteprime internazionali e la presentazione di film indipendenti. . Potere al pubblico. Gli spettatori avranno la pos-

sibilità di votare il miglior film in programmazione, assegnando così il premio più importante del festival il “People Choice Award”. Altri riconoscimenti sa-

ranno quello della critica indicato dall’associazione Toronto Film Critics (associata Fipresci) e quello al lungometraggio che meglio promuoverà i valori sociali e culturali della comunità italo-canadese conferito dall’istituto di credito IC Savings. Il bando d’iscrizione per partecipare al festival come filmaker si trova sul sito alla pagina: http:// w w w. i c f f . c a / s u b m i s sions2014/ , termine ultimo metà aprile.

I film dell’Altra Italia VENUTO AL MONDO

April 4, Toronto

- 7:00 pm Reception - Maison Mercer 9:00 pm Screening Tiff Bell Lightbox 350 King Street West

April 17, Vaughan - 6:30 pm Reception - 8:00 pm Screening Colossus Vaughan

www.panoramaital.com

Members of the Ontario Liberal Caucus wish the community...

Buona Pasqua I migliori auguri per una felice e santa Pasqua

Hon. Kathleen Wynne

Laura Albanese York South-Weston 416-243-7984

Lorenzo Berardinetti Scarborough Southwest 416-261-9525

Hon. Michael Chan Markham-Unionville 905-305-1935

Hon. Michael Coteau Don Valley East 416-494-6856

Monte Kwinter York Centre 416-630-0080

Hon. Mario Sergio York West 416-743-7272

Hon. Charles Sousa Mississauga South 905-274-8228

Mike Colle Eglinton-Lawrence 416-781-2395

Hon. Brad Duguid Scarborough Centre 416-615-2183

Hon. Reza Moridi Richmond Hill 905-884-8080

Hon. Eric Hoskins St. Paul’s 416-656-0943

Amrit Mangat Mississauga-Brampton South 905-696-0367

Authorized by the Ontario Liberal Caucus


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 7

Mace Perlman al Centro Veneto

Una serata all’insegna della Commedia dell’Arte

Mace Perlman, accompagnato dalla sua considerevole collezione di maschere della “Commedia dell’Arte”, ha reso memorabile la serata di cultura organizzata in suo onore dalla Federazione Veneta nella sala Rialto del Veneto Centre lo scorso

22 marzo. Mace Perlman, che insegna teatro presso la Southern Methodist University negli USA , si e’ formato studiando presso il Piccolo Teatro di Milano sotto la guida del grande maestro ( fondatore del Piccolo Teatro) Giorgio Strehler e quindi a Parigi con Marcel Marceau gran maestro di mimica: l’arte di esprimere sentimenti solo con gesti e movimenti del corpo o l’espressione del viso. Fu durante la sua permanenza in Italia che sviluppo’ accrebbe la sua passione per la “Commedia dell’Arte” e la cultura rinascimentale in generale. Mace Perlman parla numerose lingue e conosce bene parecchi dialetti italiani ; e’ in dialetto veneto che ha intrattenuto gli astanti nella sala Rialto, commentando i diversi personaggi e le relative maschere della Commedia dell’Arte, personaggi che, anche se con nomi diversi, sono comuni nella letteratura europea dal 1500 in poi. Il declino della Commedia dell’Arte segna anche il declino delle “maschere-person-

aggio” relegandone la presenza nei teatri dei burattinai e nelle sfilate carnevalesche. Oltre cento persone, non solo venete, hanno preso parte all’evento , seguendo in ossequioso silenzio l’esibizione del maestro che intercalava all’inglese l’italiano, il dialetto veneto , il ligure, il bolognese ed altri. In alcune occasione il maestro coinvolgeva la platea improvvisando discussioni relativamente al carattere di personaggi della Commedia dell’Arte che restano d’attualita’ dopo centinaia d’anni. Curiosita’ e perplessita’ destava l’affermazione di Perlman relativamente al fatto che Shakespeare abbia attinto a piene mani dalla Commedia dell’Arte per i caratteri delle sue opere. “Si dice che Shakespeare fosse italiano, anzi siciliano di Messina e che il suo vero nome fosse Guglielmo Tremalancia” Dopo l’esibizione di Mace Perlman agli astanti e’ stata servita una cenetta a base di spaghetti al pomodoro.

Mace con le sue maschere di personaggi della Commedia dell’Arte

Pantalone(Pantalone de’ Bisognosi): nervoso , “rompiscatole” , vecchio brontolone , testardo, spilorcio, attaccato al suo denaro, si lamenta sempre.  Impersona un vecchio mercante veneziano avaro e brontolone

Arlecchino personificava il servo lazzarone e cinico ma onesto e sensato. Abito multicolore, maschera nera e il “batocio” legato alla cintura.

Capitan Spaventa maschera tradizionale  della Ligura.  vestito a strisce colorate, cappello a larghe tese con piume colorate, stivali e una spada lunghissima.  Ha dei lunghi baffi ed un pizzo castano.  E’ uno spadaccino temerario che combatte piu’ con la lingua che con la spada (cioe’ parla e discute molto)

Balanzone: sa tutto e parla di tutto. Quando parla è molto pesante, usa molte frasi in latino e la filosofia per fare discorsi senza logica. E’ l’immagine del laureato pedante. Per questo è la maschera che è legata a Bologna, che si considerava la capitale della cultura.

Brighella originariamente servo sempre in cerca di avventure buffo e intrigante, astuto e attaccabrighe (il nome Brighella deriva da “briga”) Vivace e insolente con le donne, chiacchierone coraggioso con i poltroni. Porta mantello e’ bianco con due strisce verdi, maschera e cappello neri.

La local 506 rinnova, gratis, l’Ephraim’s Community Centre Squadre di operai e dirigenti della Local 506 del sindacato LIUNA Labourers International Union of North America - si sono rimboccati le mani ed hanno lavorato gratuitament per varie settimane per il restauro dell’Ephraim’s Place Community Centre, centro comunitario annesso alla Emmanuel Church of the Nazarene, nell’area di Jane e Sheppard, deteriorato e ridotto in condizioni pietose a causa della mancanza di fondi. Il personale della local 506 ha donato la manodopera e il materiale al fine di rivitalizzare il centro importante punto di riferimento dei residenti che vivono nel complesso di case popolari dell’area di Jane e Sheppard. Oltre al lavoro del personale della 506, varie imprese hanno donato piastrelle, pittura, armadi della cucina, elettrodomestici e tanto altro per rendere confortevole il centro comunitario, che sara’ fruito soprattutto dai

Davanti: Roman Sositko, Isabella Costanzo, Carlo Casbarro, Joe Pantalone, Mamadou Bah, Roly Bernardini, Carmen Principato, Tony Da Vale, Peter Glaze, Renato Taglione. Dietro: Joe Viegas, Fabrizzio Massari, Tony Casbarro, Joe Furtado, Jack Eustaquio giovani della zona. Il community Centre fu costruito e dedicato alla memoria di Ephraim Brown, il ragazzo di undici anni ucciso in una sparatoria tra bande rivali. Il nome Ephraim in ebreo significa “Trova benedizioni nell’avversita’ e con questo

in mente la comunità’ creo’ il centro per offrire programmi ricreativi e servizi sociali ai giovani, al fine di aiutarli a inserirsi nella società’ e a contribuire alla rinascita del loro quartiere. Il centro comunitario restaurato sara’ inaugurato nel mese di aprile.

Avviso ai Club e Associazioni e organizzazioni varie Per la pubblicazione in Panorama ItalianCanadian di foto dei vostri eventi contattateci prima dell’evento stesso. Roberto Bandiera robertbandiera@rogers.com tel. 416-249-8800 Enzo Di Mauro dimauro.enzo@gmail.com tel 647-669-4486 Leggete Panorama ItalianCanadian on line

www.panoramaital.com


PANORAMA

Marzo 2014

Italian Canadian 8

Il COMITES e Laura Albanese celebrano la “Festa della Donna” Il COMITES di Toronto ha celebrato lo scorso 8 marzo la Giornata Internazionale della donna (comunemente definita festa della donna) per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono ancora oggetto in molte parti del mondo. L’evento si e’ svolto nella sala incontri della Cabot Terrace nell’ambito di Columbus

Un gruppo di partecipanti posa per la foto di circostanza. Si riconoscon l’MMP Laura Albanese(al centro della foto);il presidente COMITES Gino Cucchi e la signora Maria Bandiera del COMITES e’ responsabile dell’organizzazione dell’evento

Alcune delle signore che hanno parlato della loro esperienza in Canada

Centre. Un centinaio i partecipanti all’evento omaggiati con ciuffetti di “mimosa” offerti da Italflorist. 16 delle signore presenti hanno ricevuto, dall’MPP Laura Albanese, un certificato di benemerenza per aver risieduto in Canada da oltre 50 anni. Alle signore e’ stato chiesto di parlare delle loro esperienze di “donna” e “mamma” quando giunti in Canada si son dovute adattare agli usi e consuetudini della nuova terra. La celebrazione della Giornata Internazionale della donna si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, in alcuni paesi europei nel 1911 e in Italia nel 1922. Per quanto

riguarda le sue origini sono sempre circolate fantasiose versioni, secondo le quali l’8 marzo avrebbe ricordato la

morte di centinaia di operaie nel rogo di una inesistente fabbrica di camicie Cotton o Cottons avvenuto nel 1908 a New York, facendo probabilmente confusione con una tragedia realmente verificatasi in quella città il 25 marzo 1911, l’incendio della fabbrica Triangle, nella quale morirono 146 lavoratori (123 donne e 23 uomini in gran parte giovani immigrate di origine italiana ed ebraica) ed i cui nomi sono stati elencati dal signor Fulvio Florio. La celebrazione si e’ conclusa con la signora Bandiera, organizzatrice dell’evento per il COMITES, che ha voluto rimarcare le violenze che subiscono tutt’oggi le donne nel mondo e che in Italia, solo durante il 2013, ne siano state ammazzate, da mariti o amanti, circa 140.

Le signore in Canada da oltre 50 anni, con il loro certificato posano con l’MPP Albanese e membri del COMITES

Giornata Internazionale della Donna

Concerto di Opera BelCanto alla Eloro Association Fabricators of Sanitary Stainless Steel Products

High Pressure Filtration System

• Stainless Vessel • Processing Equipment • Fittings

- Biotechnology - Pharmaceutical - Electronics - Food/Beverage - Cosmetic - Fine Chemicals Inox Industries Inc. 60 Summerlea Road Brampton, Ontario Canada L6T 4X3

Pat Tremamunno, President & CEO

Tel: (905) 799-9996

www.inoxindustries.com

60,000 L Pharmaceutical Vessels

Cantanti e coro di Opera BelCanto of York, posano per la foto ricordo a conclusione del concerto per la Giornata Inernazionale della Donna alla Eloro Association. Nella foto si riconoscono a (a sin.) il Maestro Sabatino Vacca che ha accompagnato i cantanti al piano e il Maestro David Varjabed (al centro). Opera BelCanto of York presenta la Carmen il 17 e 19 Aprile, 2014 al Richmond Hill Centre for the Performance Arts.

L

a Giornata Internazionale della Donna e’ stata celebrata alla Eloro Cultural Association di Toronto con un concerto lirico con i cantanti e coro di Opera BelCanto of York, presso la sede del sodalizio al Pleasantview Community Centre. Al concerto hanno assistito oltre 150 persone, tra soci e rappresentanti di vari club e associazioni di Toronto East.

Enzo Di Mauro, presidente del sodalizio monche’ MC dell’evento, nell’introduzione ha tracciato una breve storia della “Giornata Internazionale della Donna”, mettendo il risalto le conquiste sociali e i diritti acquisiti dalle donne nel cammino verso la parità con gli uomini in molti settori della società’. I cantanti che si sono avvicendati nel concerto, della durata di quasi due ore, hanno cantato

arie di opere di Verdi, Puccini, Mozart, Bizet e classici della canzone napoletana come sotto la direzione del maestro David Varjabed, accompagnati al piano dal maestro Sabatino Vacca. Nel gran finale e’ stata eseguita la classica “O sole mio” interpretata da 4 cantanti e dal coro tra gli applausi del pubblico che aveva seguito il concerto con grande interesse.


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 9

INTERNATIONAL FOOD MARKET

CASH AND CARRY

ITALIAN CHEESES

Parmigiano Reggiano $12.99/lbs Pecorino Romano $10.99/lbs Casata Friulano $7.99/lbs Aurichio $11.99/lbs Grana Padano $11.99/lbs Romano Lupa $11.99/lbs Crotonese $10.99/lbs

Divella

EXCELSIOR ESPRESSO COFFEE

250G

Mon-Fri 9am-5pm Saturday 9am-3pm

MADE WITH FRESH AND HEALTHY INGREDIENTS

2x$5.99

$0.99 Riscossa

PASTA REG.CUTS PANORAMA Italian Canadian

5

500G

$2.99 Open

AUTHENTIC PIZZAS

500G

3x$5.99 Kimbo

FIRST TIME IN TORONTO!!!

PASTA REG.CUTS

250G

ESPRESSO COFFEE

Italian and Greek Specialties At WHOLESALE PRICES

$0.99 TARALLI ASSORTED

$4.99/LB

EASTER 2014

SPECIALS TOYS, EGGS, SWEETS AND MUCH MORE!

All Purpose Flour 20 KG $12.50/EA Olive bar $4.99/LB Italian Sausages 5lbs/$11.99 Sicilian Canoli Small and Large Frozen Fava Beans 750g $1.99/ea

GREEK CHEESES

Kefalograviera $12.49/lbs Vlahotiri $12.49/lbs Kefalotyri $12.49/lbs Mizithra $8.99/lbs Kaseri Divanis $11.49/lbs Bulgarian Feta $6.39/lbs Saganaki Cheese $8.50/lbs

FAIRLEE & OASIS ORANGE JUICE

ARRANCINI ASSORTED

500G

20X300 ML

$4.99

PAPAGALOS

$6.99 Baccala

GREEK COFFEE

SALTED COD FISH

227G

2x$7.99 $7.99/LB DIVELLA PASSATA 720ml

$1.20

1530 BIRCHMOUNT RD, UNIT 16 Scarborough, ON M1P 2G9 416-755-4762

Beautiful New Chapel & Reception Centre Jessica Competiello

“Ampliata e Rinnovata”

Managing Funeral Director, Pianificate Il Vostro Funerale Per Arrangiamenti Funerbri Chiamate

Al servizio della comunita italiana di York Region e dell'interland di Toronto (G.T.A.) con premura e compàssione.

Carmelina Competiello Pre-Arrangement Counsellor, Pianificate Il Vostro Funerale Per Arrangiamenti Funerbri Chiamate

905 - 305 - 8508 Un-espressione di premurosa partecipazione all nostra comunità 8911 Woodbine Ave., Markham (4 blocks north of Hwy 7) info@chapelridge fh.com www.chapelridgefh.com

Locally Owned and Operated by Eric & Susanne Tappenden I Proprietari


PANORAMA

Italian Canadian

10

Il Premier dell’Ontario Kathleen Wynne al Columbus Centre

Marzo 2014

Istruzione e sanita’ le priorita’ dei Liberali nel prossimo bilancio

Kathleen Wynne Premier dell’Ontario Il budget che il governo provinciale dell’Ontario presentera’ prossimamente prevede importanti investimenti nel campo

della sanita’ pubblica e della pubblica istruzione. Lo ha annunciato il Premier dell’Ontario Kathleen Wynne nel corso del suo incontro con un gruppo di residenti del distretto di Eglinton –Lawrence nella rotonda del Columbus Centre di Dufferin e Lawrence . All’incontro erano presenti il deputato Mike Colle (Eglinton-Lawrence) l’On. Laura Albanese(York South-Weston) , il ministro per la Pubblica Istruzione, Liz Sandals e l’On.le David Zimmer(Willodale). “ La prosperita’ della nostra provincia dipende dal modo in cui sapremo inserirci nel mercato internazionale.- ha detto la Premier Lynn. – L’Ontario e’ tra i migliori posti al Mondo in cui vivere e crearsi una famiglia.

Nella foto il Premier Katleen Wynne posa con l’MPP Mike Colle e la signora Evelyn Lewis con la targa del suo 86mo compleanno

Per continuare a questi livelli dobbiamo continuare ad essere competitivi con il resto del Mondo nei settori altamente specializzati e che garanticono buone retribuzioni. E’ per questo che il nostro governo sta

investendo notevolmente nella pubblica istruzione. Vogliamo che i nostri giovani fin dall’inizio della loro carriera scolastica abbiano la possibilita’ di accedere a tutti quegli strumenti che la tecnologia moderna

offre al fine di ampliare le loro conoscenze ed aver successo nel mondo del lavoro specializzato.” La Premier Lynne ha anche accennato alla possibilita’ di trasformare le strutture scolastiche affinche’ diventino punto di incontro per i residenti della zona; una sorta di “piazzetta del paese” dove giovani studenti e residenti possano venire in contatto ed imparare l’uno dall’altro. Imponente l’investimento nella sanita’ pubblica. Il governo dell’Ontario ha da tempo iniziato un programma di trasformazione del sistema sanitario che consente di offrire al paziente una cura migliore e piu’ rapida. E’ gia’ in vigore uin sistema “network” che consente al medico di famiglia e vari

centri ospedalieri di collegarsi e di accedere alle schede mediche dei pazienti al fine di evitare ripetizioni di “tests” e analisi varie con riduzione di spesa e tempo. Al suo ingresso al Columbus Centre il Premier si era fermata a confabulare con una arzilla signora di 94 anni che, in costume da bagno, si recava in piscina. Nel corso dell’incontro ha presentato una targa di riconoscimento auna residente della zona, la signora Evelyn Lewis che compiva 86 anni.”Molto importante e’ la prevenzione che ci consentirebbe di andare in piscina anche a 94 anni.” – ha concluso la Premier -

L’ A M B A S C I AT O R E D ’ I TA L I A GIAN LORENZO CORNADO A U G U R A A T U T TA L A C O M U N I T À I TA L I A N A U N A PA S Q U A F E L I C E E SERENA

1.888.673.6495 TORONTO  HAMILTON  OTTAWA  WINDSOR  ROCHESTER, NY


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 11

Breakfast with a fascinating Canadian: Gord Nixon

$ 500 mila per il Museo dell’Immigrazione dalla RBC

Gord Nixon, CEO – RBC Royal Bank

“Colazione con un personaggio incantevole” ( l’evento “fundraiser” a favore del Museo d el l’ E m i g r a z i one - Pi e r 21 di Halifax) si e’ svolto quest’anno a Toronto lo scorso 24 marzo alle 7 del mattino nell’Arcadian Court della Simpson Tower. L’evento general-

mente si svolge ad Halifax; quest’anno si e’ scelto Toronto a causa del maltempo che imperversava in quella provincia atlantica. Ospite d’onore Gord Nixon: CEO( Chief Executive Officer) della Royal Bank of Canada e considerato una delle 50 persone piu’ influenti al Mondo. Gord Nixon ha parlato dell’importante ruolo che l’immigrazione ha avuto nello sviluppo del Canada. ”E’ importante che il Canada continui ad accettare immigrati che costituiscono ancora oggi una fonte di risorse e ricchezza inestimabile.” ha affermato Nixon prima di annunciare la donazione

Mark Boudreau, Trustee – Board of Trustees Cdn. Museum of Immigration at Pier 21, Sherry Porter, Co-Chair – Breakfast with a Fascinating Canadian fundraiser, Ralph Chiodo, Trustee – Board of Trustees Cdn. Museum of Immigration at Pier 21, Rose Chiodo, Gord Nixon, CEO – RBC Royal Bank, Marie Chapman, CEO – Cdn. Museum of Immigration at Pier 21, Tung Chan, Chair – Board of Trustees Cdn. Museum of Immigration at Pier 21.)

della Royal Bank di 500 mila dollari a favore del Museo Itinerante dell’Emigrazione . Il Museo dell’Emigrazione, situato nel famoso “Pier 21” nel porto di Halifax; e’ il sesto museo nazionale canadese col compito di raccogliere e curare cimeli della storia dell’immigrazione canadese. Lo scorso anno e’ stato visitato da circa 20 mila persone. Pier 21 ( Molo 21) che e’ ora considerato Sito Storico Nazionale, fece da ingresso in territorio canadese dal 1928 al 1971 ad oltre un milione di emigranti. Uno dei tanti saloni di accoglienza porta il nome di Ralph e Rose Chiodo grandi sostenitori finanziari del Museo . Nel corso della colazione un lungo applauso e’ stato tributato a Ralph Chiodo, presente , che festeggiava il 57mo anniversario del suo arrivo in Canada: il 24 marzo del 1957.

Buona Pasqua alla gentile clientela e alla comunita’ B u o n a

Celebrating 20 years of service!

P a s q u a


PANORAMA

Italian Canadian

Marzo 2014

12

Buona Pasqua Happy Easter


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 13

“Festa del salame” del Club Valle del Savuto Una cena all’insegna delle tradizioni culinarie calabresi

Un centinaio di persone, tra soci e famigliari dei soci del Club Valle del Savuto hanno gustato piatti tipici a base di maiale alla “Festa del salame” organizzata dal sodalizio calabrese il 15 Marzo presso la propria sede di Markham, Ontario. Le delizie culinarie tipiche calabresi - salame, prosciutto, sopressate, capocollo, salsiccia di maiale e di fegato, pasta e fagioli e l’immancabile “frittulata,” sono state preparate e servite da 4 donne volontarie del

club. “E’ stata un’occasione per stare insieme e mantenere viva una antica tradizione calabrese” ha detto il presidente Tony Serravalle, il quale ha colto l’occasione per invitare tutti i presenti a partecipare ai festeggiamenti di San Francesco di Paola che si avranno luogo il 5 aprile con una cena presso Julius Banquet Hall e il 6 Aprile, con la celebrazione di una

solenne messa da parte di Padre Eugenio Filice, presso il Villaggio degli Ardorini di Woodbridge. La Valle del Savuto Social Club si distingue per le sue attività’ socio-culturali ed eventi mirati a mantenere vive le tradizioni della terra di origine..

Nelle foto momenti della allegra festa del salame.

“Polenta night” al Lanciano Canadian Club

La polenta, alla celanese, e’ stato il piatto da gustare alla Festa della Polenta, organizzata dal Celano Canadian Club nel salone della sede del sodalizio nella fitta’ di Mississauga. Ha fatto gli onori di casa la presidente Silvana Leonardi e altri membri del club fondato nel 1969. Il Celano Canadian Club, che oggi conta oltre 200 soci, organizza serate di bingo, cene, tornei di bocce e gite. L’annuale dinner dance e’ in programma per il 23 ottobre presso Treport Banquet Hall.

Patronato INCA PENSIONI ITALIANE - Vecchiaia - Anzianita’ Invalidita’ - Pensione superstiti PENSIONI DI ALTRE NAZIONI PENSIONI CANADESI - Canada pension - Disability - Child rearing - Survivors pensions - Old age pension Supplemento - Allowance INCA TORONTO

793 Lawrence Ave. West Toronto ON M6A 1C2 Tel. 416-781-0712 fax 416-781-7383 Toronto.canada@inc.it

INCA HAMILTON

INCA SCARBOROUGH

2760 Victoria Park Ave. Unit 200B Toronto On M2J 4A8 Tel. 416-499-2010 Fax 416-499-2008 Inca.scarborough@bellnet.ca

211 Centennial PKWY North Unit 2A - Hamilton, ON Tel.905-547-4497 Fax 905-547-9564 Hamilton.canada@inca.it

Servizi Consolato Italiano

Dirigenti e soci del Celano Canadian Club posano per la foto di rito

L’altare di San Giuseppe Rinnovata la tradizione all’ATEM

zL’Associazione dei Trapanesi nel Mondo di Woodbridge ha rinnovato la tradizione, in occasione della festa di San Giuseppe, che vede la preparazione di un altare addobbato interamente di piccoli e artistici pani e frutta tipica siciliana. All’interno dell’altare e’ una tavola riccamente imbandita per la cena offerta alla “Sacra Famiglia:Gesu’, Maria e Giuseppe” . Nelle edizioni passate di Panorama abbiamo ampiamente parlato di questa tradizione che vede impegnate decine di uomini e donne nella lavorazione del pane che, grazie alla maestria tramandata da generazione in generazione, assume forme artistiche di gran

rilievo. Originariamente, secondo la tradizione, la cena di San Giuseppe era offerta a gente bisognosa al fine di ingraziarsi il Padreterno per un’annata, nei campi, ricca e fruttuosa. In seguito ai “ bisognosi” fu sostituita la Sacra Famiglia. A tagliare in due il pane per la cena e’ Gesu’. Se gli resta in mano il pezzo piu’ grande vuol dire che l’annata sara’ ricca. Nella foto l’Altare di San Giuseppe con la Sacra Famiglia intenta a consumare la cena. Con loro, a dirigere la cerimonia, e’ la signora Giovanna Maltese del comitato preposto ai festeggiamenti.


PANORAMA

Italian Canadian

Marzo 2014

14

Italian Walk of Fame 2014 Inductees

Stars Presented at Unveiling May 28th, 2014 Co-founders

Jimi Bertucci and Marisa BeacoLang of the world’s first and only Italian Walk of Fame (IWOF) are pleased to announce the four inductees being honored with stars on Wednesday, May 28th, 2014 in The 6th annual red carpet star unveiling ceremonies will take place in Toronto’s “Little Italy” in front of the Royal Theatre (608 College St.) at 1:00 pm on May 28th, 2014. An awards gala will follow later that day at the Riviera Parque Banquet & Convention Centre in Vaughan (2800 Hwy 7 West) at 6:00 pm. This year the Italian Walk of Fame is proud to be partnering with the Autism Canada Foundation to raise

joe Mantegna

Gino Vannelli

Andy Donato

Joseph Mancinelli

Toronto, Canada.Stars will be presented to: Joe Mantegna – Award-Wining Actor and Star of the Hit TV Series “Criminal Minds” Gino Vannelli – Juno Award-Winning Singer/Songwriter Andy Donato – Renowned Editorial Cartoonist and Artist Joseph Mancinelli - LiUNA Vice President and Eastern Canada Regional Manager funds through the Awards Gala in the fight against Autism.

The Italian Walk of Fame (IWOF) has paid tribute to the extraordinary achieve-

ments of Italians both locally and globally in all fields with stars placed per-

manently and prominently in the sidewalk of College Street, in the heart of To-

ronto’s famous downtown tourist destination known as “Little Italy” since 2009. “We’re overwhelmed by the enthusiasm shown each year from the community for our event.” explained Co-Founder Jimi Bertucci. “We are thrilled to have an exceptional group of inductees this year. All are uniquely talented individuals,” added Co-Founder Marisa Beaco-Lang.” Tickets for the Awards Gala following the unveiling are available by contacting the Italian Walk of Fame via email at iwof@rogers.com, via telephone at 647-5154963 or online, www.italianwalkoffame.com

Toronto si prepara alla Processione del Venerdì Santo nella Little Italy. Funzioni del Venerdi’ Santo hanno luogo in tutte le parrocchie Fervono i preparativi della processione del Venerdi’ Santo, della Little Italy di Toronto, che vede ogni anno la partecipazione di oltre 200 mia persone. Il tradizionale evento, una delle più’ antiche espressioni di spiritualità’ e di fede della comunità’ italiana di Toronto avra’ luogo Venerdi’ 18 Aprile, 2014, nella parrocchia di San Francesco, a Mansfield e Grace, nel cuore della Little Italy torontina. La processione, alla quale parteciperanno numerose confraternite religiose, rappresentanze di club, associazioni con i loro simulacri e stendardi. e migliaia di fedeli, partirà’ dalla Chiesa di San Francesco

per snodarsi lungo le principali vie della parrocchia e su College street dove converranno migliaia e migliaia di persone per vivere questo momento straordinario. “La processione del Venerdi’ Santo e’ un momento di fede molto importante nella comunità’ italiana” ha detto il Cav. Uff. Giuseppe Simonetta, promotore e organizzatore dell’evento, insieme a un piccolo esercito di volontari. Vogliamo anche ricordare che le funzioni del Venerdi’ Santo, e processioni, avranno luogo in tutte le parrocchie cattoliche della Diocesi di Toronto.

ST MARGARET MARY CHURCH Catholic Women’s League Annual Sunday Bake Sale Sat. April 12th - following the 5:00 am Mass Sun. April 13th - following the 8:00 am Mass Delicious home made delicacies and baked goods. (pastries, pies, cakes, crostolli, and so much more)

Fiocco Rosa in casa Pagnotta

L’Istituto Italiano di Cultura ha il piacere di presentare

WALTZES & OVERTURES

un concerto presentato dalla Greater Toronto Philharmonic Orchestra. Sabato, 12 aprile 2014, ore 20.00 Columbus Centre - 901 Lawrence Avenue West, North York Biglietti: adulti $25, studenti ed anziani $20 Prenotazioni: tickets@gtpo.ca - 647 478 6122 Lenard Whiting - Direttore d’orchestra Aria tratte da Puccini, Rossini, Verdi Charles Di Raimondo, tenore

Pamela e Davide Pagnotta annunciano felici e orgogliosi la nascita della loro primogenita Isabelle Marie avvenuta a febbraio per la gioia dei nonni Benny e Goldy Pagnotta e Gianni e Connie Verrelli. Congratulazioni dovute ai genitori e, alla piccola Isabelle Marie auguriamo tanta felicita’, serenita’ e salute.


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 15

FEDERAZIONE ABRUZZESE GREATER TORONTO

Festa di Primavera “Je’ so’ Abruzzese-Canadese” Con Danilo Ciaccia e Tony Mione dall’Italia

La federazione Abruzzese della Greater Toronto ha scelto un tema singolare “JE’ SO’ ABRUZZESECANADESE” per l’annuale Festa di primavera che ha avuto luogo, con successo, presso la Da Vinci Banquet Hall di Woodbridge. “L’emblematico e significativo titolo racchiude il valore delle proprie radici, l’orgoglio e la consapevolezza di appartenere a quella terra d’origine della cultura antica, legami, ricordi, realtà’, ma anche rinunce, aspirazioni, meritati traguardi e grandi soddisfazioni” ha detto con tanto sentimento Ivana Fracasso, presidente della Federazione Abruzzese della Greater Toronto Area nell’indirizzo di saluto alle oltre 400 persone presenti. La Federazione Abruzz-

Tony Mione e Danilo Ciaccia, di Celano AQ

Da sin. Franco Ventresca, Donato Di Benedetto, Ivana Fracasso (presidente), Luisa Di Carlo, Santina Grimaldi, Angela Fattore, Tony Centofanti, Giuliano Celli. ese, con la Festa di Primavera, intende onorare le eccellenze della regione Abruzzo, come lo scultore e pittore teramano Silvio Mastrodascio, il maestro Sabatino Vacca direttore dell’Orchestra Sinfonica di Etobicoke, premiato lo scorso anno e tanti altri personaggi che danno lustro alla nostra comunità’ e alla nostra regione. Quest’anno il riconoscimento e’ andato

a due valenti musicisti di Celano, Aquila, noti per aver rivalutato la musica e le canzoni tradizionali abruzzesi presentandole in chiave moderna. I due musicisti sono venuti dall’Italia per allietare la serata con il loro ricco repertorio musicale, inclusa la canzone “inno nazionale d’Abruzzo”, Vola,Vola, cantata in coro dai presenti con un festoso sventolio

di tovaglioli.Il prof. Angelo Di Ianni, di Hamilton, ha sottolineato che purtroppo in Italia non sanno quanto noi facciamo in Canada per la Regione Abruzzo. Al che Ivana Fracasso, nota per avere peli sulla lingua, ha aggiunto che i politici abruzzesi e le istituzioni dovrebbero prestare più’ attenzione agli Abruzzesi all’estero che costituiscono una grande risorsa, sociale, culturale ed economica per la regione. “In Abruzzo molti politici sono a conoscenza di quanto facciamo. Spero solo che non facciano finta di niente rischiando di alienare comunità’ come la nostra”.

Il prof. Angelo Di Ianni, consi-

gliere del CRAM e Ivana Fracasso.

Nasce “Scuderia Ferrari Club Toronto” La grande passione per il “Cavallino Rosso”

Nello sfondo del rombo del motore Ferrari e lo sventolio di bandiere don il famoso emblema del Cavallino Rampante e’ stato inaugurato ufficialmente Scuderia Ferrari Club Toronto nel corso della serata di Gala, sabato 22 Marzo, presso Madison Banquet Hall di Woodbridge. il sodalizio dei ferraristi che al suo esordio conta già’ oltre 200 soci, promette di raccogliere sempre più’ appassionati della Ferrari nella Great Toronto e in Ontario. “Siamo fieri di presentare Scuderia Ferrari Club Toronto, sodalizio riconosciuto dalla Ferrari di Maranello per l’Ontario” ha detto con emozione il presidente Antonio Folino, accanito appassionato della Ferrari che vede realizzato il sogno di costituire il club per essere più’ vicini al Cavallino Rosso. Scopo del sodalizio e’di seguire gli eventi della Ferrari e partecipare alle gare di For-

Il direttivo di Scuderia Ferrari Club Toronto posa per la foto di circostanza. mula 1 a Montreal, Monza e in altre parti del Mondo. La passione per la Formula 1 e’ stata sempre grande in Canada e soprattutto vissuta dalla comunità’ italo canadese ha detto Paolo Canciani, giornalista e Master of Ceremony della serata rossa, che ha avuto un padrino d’eccezione l’On. Charles Sousa Ministro delle Finanze della Provincia dell’Ontario che insieme ha brindato al successo del neonato Scuderia Ferrari Club Toronto e della Ferrari.

Antonio Folino, presidente di Scuderia Ferrari Toronto, posa con la torta con una Ferrari in miniatura.

Il direttivo di Scuderia Ferrari Club Paolo Canciani MC dell’evento

Nella foto da sin. L’On. Charles Sousa Ministro delle Finanze dell’Ontario, tifoso della Ferrari, Carlo Mirabelli e Antonio Folino presidente di Scuderia Ferrari Club Toronto.

Antonio Folino - Presidente Mario Claudio Simonato - Vice presidente Patrizio Novembre - Segretario Carlo Altobelli - Vice segretario Domenico La Neve - Tesoriere Vince Capobianco - Vice tesoriere Domenico Colussi - Auditor Diego Samaniego - Auditor DIRECTORS: Nino Mazza, Rocky Dipietrantonio, Tony Lanzo, Carlo Mirabelli, Vince Luca, Tony Triumbari, Nick Raso


PANORAMA

Italian Canadian 16

Dalle Regioni Firmò bilanci falsi da sindaco Scopelliti condannato a 6 anni “Abuso e falso”. Sarà anche interdetto dai pubblici uffici

Catanzaro, 28 mar. Il presidente della regione Calabria Giuseppe Scopelliti ha annunciato le dimissioni della giunta e dei consiglieri di maggioranza. La decisione arriva il giorno dopo la sentenza del processo Fallara che lo ha condannato a sei anni per abuso d’ufficio e interGiuseppe Scopelliti detto dai pubblici uffici in perpetuo. I fatti si riferiscono al periodo 2008-2010 in cui Scopelliti era sindaco di Reggio Calabria. Questa mattina il governatore ha convocato una giunta d’urgenza a palazzo Alemanni, al termine della quale ha reso nota la decisione di dimissioni collettive

Arriva connessione Wifi free nei Comuni Progetto Regione Abruzzo, hot spot in piazza Internet WiFi gratuito in tutti i 305 comuni abruzzesi, per consentire a cittadini, turisti e studenti di connettersi alla rete. Lo prevede il progetto “305 WiFi Free” in via di realizzazione, promosso dall’assessorato allo Sviluppo economico della Regione Abruzzo. Nei giorni scorsi i Comuni - che saranno dotati di un hotspot wireless nelle piazze o nei principali luoghi di aggregazione - hanno ricevuto le relative convenzioni, poi partiranno i lavori di installazione.

Patto sociale per Bojano Il Vicepresidente della Giunta Regionale, Michele Petraroia, ha incontrato presso la sede dell’Assessorato alle Politiche Sociali, l’Assessore Comunale di Bojano Carlo Perrella, per affrontare insieme a lui la grave situazione di disagio e di sofferenza che assilla le famiglie, i bambini e gli anziani della città matesina a causa di una crisi drammatica che somma la vertenza della filiera avicola con la perdita di posti di lavoro nell’edilizia, nel commercio e in ogni altro settore, compresa la Pubblica Amministrazione. Secondo le stime dell’Assessorato alle Politiche Sociali

Marzo 2014

Il Cinema canadese in Sicilia

Il Cinema del Quebec arriva in Ortigia (Siracusa)

Uno scambio culturale, un contatto che avvicina realtà diverse ma delle quali è sempre possibile apprendere, conoscere:da qui l’iniziativa di due assessorati comunali Cultura e Turismo e Spettacolo, in sinergia con il Conseil des arts et des lettres du Québec, l’Ambasciata del Canada in Italia per portare anche in Italia “Le Giornate del Cinema del Quebec”. Giorno 21 Marzo 2014, alla presenza del Ministro-Consigliere dell’Ambasciata del Canada Ralph D. Jansen, del Sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, l’Assessore alle Politiche Culturali Francesco Italia, il Presidente dell’Ass. “Siracusani nel Mondo” Vittorio Anastasi è stata presentata, nella sala Archimede del Palazzo “Vermexio” la rassegna Culturale delle giornate del cinema del Quebec in Italia, con tre appuntamenti da venerdì 21 a domenica 23 marzo. Dopo le apprezzate Attività Culturali promosse in Canada negli anni passati dall’Associazione Siracusani nel Mondo con l’assistenza e la collaborazione di Associazioni Siciliane in Canada e la rivista “Panorama ItalianCanadian” di Toronto - Cav: Roberto Bandiera e Cav. Enzo Di Mauro, siamo onorati di avere ospite a Siracusa l’autorevole rappresentante dell’Ambasciata Canadese in Italia ha riferito il Presidente Anastasi nel suo breve intervento, lasciando all’Assessore Italia la soddisfazione dell’incontro: “Abbiamo accolto con grande piacere l’iniziativa perché crediamo nell’importanza degli scambi culturali e come ha citato il Presidente Anastasi sappiamo che in Canada vive una folta presenza di Siracusani. “L’appuntamento di oggi, partendo dalla cinematografia è un’occasione unica per la nostra città, di ampliare i propri orizzonti”. Il Ministro. Consigliere dell’Ambasciata Canadese, Ralph Jansen esordisce affermando: “Sono molto felice di essere per la prima volta in questa stupenda città- Quella di oggi è per me e per il mio paese un’ ottima occasione per sviluppare ulteriori contatti con la città di Siracusa e con la vostra regione. Spero che oggi sia il primo passo per uno scambio nell’innovazione, con una città come la vostra, che sta ponendo tutte le basi per diventare leader nel settore

Una significativa ripresa per il turismo Nel 2013 record di arrivi. Matera la destinazione più attrattiva

di Bojano, le percentuali delle famiglie prive di ogni reddito sono le più alte della regione, e sono in crescita vertiginosa gli sfratti, i debiti contratti con gli esercenti commerciali per l’acquisto di beni di prima necessità e i debiti dovuti a bollette scadute, fitti e tasse locali.

Migranti a Monteroduni. Si rispettino i diritti umani! È semplicemente sconcertante che il Governo Renzi con il Ministro degli Interni Alfano abbiano trasferito sul territorio nazionale dei migranti come fossero pacchi postali in contrasto con la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e le Convenzioni Internazionali tutelano i diritti di ogni migrante. Il Governo Nazionale si attenga agli obblighi di legge e rispetti le persone e le comunità locali, costruendo un sistema di accoglienza degno di un paese civile in cui ciascuno sappia cosa fare e qual è il suo ruolo. Se esistono gli SPAR per i rifugiati e i richiedenti asilo perché non si utilizza quel modello che prevede il coinvolgimento dei comuni, delle cooperative e delle associazioni umanitarie? Far arrivare sul territorio cittadini non identificati e lasciarli privi di adeguate assistenze è un umiliazione grave che si infligge a persone che scappano da miserie e da guerre. È semplicemente ingiusto!

‘’Nel contesto di performance negative del turismo italiano, la Basilicata si è mossa in controtendenza, evidenziando una significativa ripresa dei flussi turistici che, nel 2012, avevano subito un certo rallentamento’’. Lo evidenzia il Rapporto del Centro Studi Unioncamere Basilicata. Gli arrivi hanno mantenuto, per il sesto anno consecutivo, un trend di crescita (+2,9%), raggiungendo le 533 mila unità, nuovo massimo storico. Matera si conferma la destinazione più attrattiva.


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 17

Dall’Italia

Sicilia, l’ Assemblea “abolisce” le Province

Gli enti verranno sostituiti da 9 liberi consorzi dei comuni. Elemento cardine della legge è l’abolizione del voto diretto. Le province in Sicilia sono state abolite con una legge approvata l’undici marzo dalla Assemblea Regionale Siciliana con il voto favorevole di 62 sui 90 deputati dell’ARS. Le nove prov-

abitanti e quelli coincidenti con i comuni soppressi non abbiano una popolazione inferiore a 150 abitanti. L’elemento cardine è la soppressione del voto diretto: gli organismi saranno di secondo livello, eletti quindi, non dai cittadini, ma dalle assemblee dei consorzi. Altra novità

ince regionali vengono così sostituite da altrettanti Liberi consorzi dei comuni, con la possibilità di crearne di nuovi entro sei mesi, purché raggruppino almeno una popolazione di 180mila

Made in Italy: Opportunita’ di business tra Italia e Canada con la ratifica del CETA Roma - L’Italia è l’ottavo partner commerciale del Canada nel mondo e il terzo europeo. Nel 2013 l’interscambio tra i due Paesi è stato pari a oltre 7,7 miliardi di dollari canadesi. Il saldo commerciale, storicamente positivo per l’Italia, è cresciuto negli ultimi anni con il calo delle esportazioni canadesi verso

l’Italia e il progressivo aumento delle esportazioni italiane verso il Canada. Con l’accordo commerciale Ceta (Comprensive economic e trade agreement), siglato a ottobre tra Unione europea e Canada, verrà presto ratificato aumentando le possibilità di interscambio anche con l’Italia. “Siamo certi

April is Caritas Month Caritas prepares for its month long telethon with free entertainment and informative events open to the public. Join us all month long with televised real-life testimonials and PSA’s broadcasted on TLN. A Live Grand Finale aired on Sunday, April 27th on the Festival Italiano di Johnny Lombardi from 11:30 a.m. Rogers Channel 7. Throughout the month events these OPEN TO THE PUBLIC. Bring your donation in person to each of these events or donate online: www.caritas.ca/DONATE and designate your donation to TELETHON – Events. THURSDAY, APRIL 3 - 7:00 pm - Caritas Musical Showcase -

Special Guest Performance, Vince Benenati Former Canadian Idol Finalist CARITAS MAIN CENTRE 241 Hanlan Road, Vaughan, ON L4L 3R7

SATURDAY, APRIL 5 - 6:00 pm SKATE-A-THON - WIN a Mini-iPad Put the “Stigma” on thin ice – Free Skate for Awareness Place: SPORTS VILLAGE 2600 Rutherford Road, Vaughan, ON L4K 5R1 TUESDAY, APRIL 15 - 7:00 pm SPECIAL GUEST SPEAKER, David Carmichael “Deadly Dangers of Misusing Medication” PLACE: CARITAS MAIN CENTRE 241 Hanlan Road, Vaughan, ON L4L 3R7 Caritas is a registered charity founded over two decades ago. Known for being the “only program of its kind” Caritas offers a long term residential program, with a multi-dimensional approach to recovery from addictions and concurrent disorders. Caritas is a registered charity founded over two decades ago. Known for being the “only program of its kind” Caritas offers a long term residential program, with a multi-dimensional approach to recovery from addictions and concurrent disorders. CONTACT: LAURA TONELLI EXECUTIVE DIRECTOR, CARITAS FOUNDATIONPHONE: 416-748-9988 Email: events@caritas.ca

che questo accordo darà enorme impulso alle già ottime relazioni economico commerciali con il Canada sia in ambito europeo che in riferimento all’Italia”, ha commentato il presidente dell’Ice Riccardo Monti, aprendo il convegno che si è svolto proprio nella sede dell’Agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane con lo scopo di spiegare ai nostri imprenditori le opportunità canadesi. Con l’implementazione dell’accordo, forse già alla fine del 2015, verranno eliminate le barriere tariffarie su circa il 99% delle voci doganali. Prevista, tra le altre cose, anche l’apertura del mercato canadese ai prodotti lattierocaseari e l’armonizzazione degli standard e delle certificazioni canadesi a quelli quelli europei. Sulle infrastrutture prevista la possibilità di partecipare a commesse pubbliche canadesi. Il mercato europeo si aprirà invece l’aumento delle importazioni della carne fresca canadese e degli autoveicoli made in Canada. “Il Ceta è un accordo storico, un modello da replicare in pressoché tutti i futuri accordi bilaterali che verranno negoziati”, ha spiegato Celso Boscariol, presidente della Camera di commercio italiana in Canada, sottolineando le “crescenti opportunità per le aziende italiane” e i “possibili ambiti di sviluppo della cooperazione tra Europa e Canada ottenibili attraverso un sempre maggiore coinvolgimento delle Pmi”.

è la creazione delle tre aree metropolitane di Palermo, Catania e Messina, la cui elezione degli organismi, sempre di secondo livello, sarà disciplinata con una successiva legge in aula il prossimo autunno. foto: dropbox/pictures/ assemblea regionale siciliana

Insieme europee e amministrative, si vota 25 maggio Ballottaggio l’8 giugno I cittadini italiani andranno alle urne lo stesso giorno sia per il rinnovo dell’Europarlamento sia per la scelta degli amministratori locali. La data tiene “conto dei principi di riduzione della spesa pubblica”. L’eventuale ballottaggio per le amministrative si terrà l’8 giugno. La decisione, spiega una nota di Pala-

zzo Chigi,  “tiene conto dei principi di riduzione della spesa pubblica svolgendo, nella medesima data delle elezioni europee, le altre consultazioni elettorali previste nel corso dell’anno”.  Le elezioni amministrative si svolgeranno in 4.102 comuni italiani, di cui 26 capoluogo: Firenze,  Biella, Verbania, Vercelli, Berga-

mo, Cremona, Pavia, Padova,  Ferrara, Forlì, Modena, Reggio nell’Emilia, Livorno, Prato,  Perugia, Terni, Ascoli Piceno, Pesaro, Pescara, Teramo, Potenza,  Campobasso, Bari, Foggia, Caltanissetta, Il 25 maggio inoltre si voterà per eleggere presidente della  Regione e Consiglio regionale in Piemonte e in Abruzzo.

La Marca: Coinvolgere le comunità’ nelle politiche di internazionalizzazione. “Quando parliamo di comunità non ci riferiamo solo a un prezioso mercato di riferimento composto da milioni di persone che guardano a tutto ciò che è italiano, in particolare al marchio italiano, con disponibilità e simpatia. Prima ancora, siamo a cospetto di un fattore di affermazione di un modello di vita e di uno stile che ormai da oltre un secolo ha fatto la sua strada in alcune importanti aree del mondo”. Così la deputata del Pd eletta all’estero Francesca La Marca è intervenuta nel corso dell’audizione del presidente dell’Ice Riccardo Monti, svoltasi nel Comitato per gli italiani nel mondo della Camera, a conclusione dell’indagine fatta dallo stesso Comitato, presieduto da Fabio Porta, sulla promozione del Sistema Paese. “Questo modello – ha proseguito La Marca - si è affermato non solo nell’ambiente d’origine, ma anche tra gli stranieri che sono entrati in contatto, tramite gli italiani, con il nostro cibo, con il modo di vestire, con il racconto delle nostre bellezze naturali e paesaggistiche, con la nostra cultura” ha dichiarato

ancora La Marca che si è fatta promotrice, assieme agli altri colleghi del Pd eletti all’estero, di un emendamento sostanziale al Progetto Destinazione Italia, emendamento approvato e incorporato nella legge, che prevede il formale coinvolgimento delle comunità e delle loro rappresentanze nei progetti di internazionalizzazione del paese. Nel testo si chiede di coinvolgere le comunità d’origine italiana presenti all’estero e gli organismi di rappresentanza, ovvero Comites e Cgie per “una più ampia promozione delle iniziative” previste “nei progetti e nelle attività di sostegno

all’internazionalizzazione delle imprese italiane e di promozione dell’immagine del prodotto italiano nel mondo, adottati dai ministeri” e “attuati dalle strutture decentrate dello Stato, nonché dagli enti pubblici operanti nel campo della commercializzazione e del turismo”. La Marca ha chiesto al presidente Monti “in che modo egli pensa che si possano coinvolgere non con passaggi formali, che sarebbero un inutile appesantimento, ma in modo reale le nostre comunità e le loro rappresentanze nei progetti di promozione dell’Italia nel mondo”.

PATRONATO EPASA CENTRO ASSISTENZA

GRATUITA PRATICHE DI PENSIONI

Tony Porretta Direttore

Rappresentante Consolare Rinnovo - rilascio passaporti Pratiche consolari NEW

200 WHITMORE RD. WOODBRIDGE 905-850-3611

654 BLOOR ST.

vicino a Cawthra Rd. MISSISSAUGA

905-896-2111


PANORAMA

Italian Canadian

18

Rubrica gastronomica A tavola con Maria A cura di Maria Grifone Bandiera

TAGLIOLINI AL PESCE

Ingredienti per 4 persone: 300 g. di tagliolini secchi all’uovo- 6 filetti di sogliola, 12 gamberi, 12 piccoli pomodorini ciliegia, una cipollina, 8 cucchiai d’olio d’oliva, (a piacere una mangiata di rugola) vino bianco, sale e pepe. Tritate ¾ della rucola. Tagliate a striscioline i filetti di sogliola salate e pepate, cospargete con poca rucola e arrotolateli fissandoli con uno stuzzicadenti. Togliete la testa ai gamberi e tagliateli a meta’, immergete i pomodorini in acqua bollente e spellateli. Tritate la cipollina e fate appassire nell’olio. Unite gli involtini di sogliola e fateli cuocere per qualche minuto girandoli finche’ saranno appena dorati. Mettete nella padella anche i gamberi e i pomodorini e fate saltare il tutto a fuoco vivace per un paio di minuti. Bagnate con una spruzzata di vino, salate e pepate e fate insaporire. Tenete al caldo. Cuocete i tagliolini al dente in acqua salata. Scolateli senza farli asciugare troppo, versateli nella padella con il pesce e mescolate rapidamente a fuoco medio bagnando, se occorre, con qualche cucchiaio del’acqua di cottura. Unite tutta la rucola e servite.

Benvenuto Brunello Il Brunello di Montalcino, annata 2009, e’ stato presentato a sommelier, ristoratori e agenzie vinicole presso la prestigiosa Ontario Art Gallery di Toronto. All’evento, organizzato sotto l’egida dell’italian Trade Commissioner di Toronto e in partnership con Vintages, hanno partecipato 31 rinomate aziende produttrici del Brunello di Montalcino…considerato l’ambasciatore dei vini italiani. Montalcino, definito un territorio per il vino, si trova in Toscana, nell’Italia centrale, a circa quaranta km a Sud della città di Siena, in una zona collinare

dal paesaggio incontaminato.

Marzo 2014

Montalcino e’ un paesaggio agricolo di grande storia e di grande bellezza che, dal 2004, è iscritto dall’Unesco nel Patrimonio dell’umanità.

Nella foto a destra (primo a sin.) Il dott. Pasquale Bova Italian Trade Commissione assaggia il Brunello.

PASTICCIO DI MACCHERONI

AM ACUMEN CORPORATION

Ingredienti per 4 persone: 200 g. di tritato di manzo, 200 g. di salsiccia, 1 pezzetto di cipolla, olio d’oliva, 1 foglia d’alloro, vino rosso, 700 g. di passata di pomodoro, 300 g. di maccheroni rigati, grana grattugiato sale. Soffriggete la carne e la salsiccia sbriciolata con la cipolla tritata, 2 cucchiai d’olio e l’alloro; mescolate per eliminare i grumi; quando le carni saranno dorate, bagnatele con vino e fate evaporare. Unite la passata; salate, mescolate e cuocete per circa un’ora mescolando di tanto in tanto. Cuocete la pasta al dente , scolatela, conditela con ¾ circa del sugo e una mangiata di grana. Scaldate il forno a 200 c (400f). Ungete una pirofila con poco olio, distribuite sul fondo un po’ del sugo tenuto da parte e versate la pasta. Completate con il sugo rimasto e grana e fate gratinare per 15-20 minuti.

3300 Bloor Street WestSun Life Financial Centre 11th Floor, Suite 3140 Toronto, Ontario, Canada M8X 2X3

Business Development Financial Coaching Strategy - Taxation - Accounting

Anthony Mastrogiovanni Tel: 416-207-2076 Fax: 416-207-2071 anthony@amacumen.ca www.amacumen.ca

AGNELLO CON PISELLI

Ingredienti per 6 persone: Un cosciotto d’agnello di circa 1 kg. staccato con pezzetti d’aglio e rosmarino. L’olio necessario. 500 gr di polpa di pomodoro passata al setaccio, 500 gr di piselli sgusciati. Condire l’agnello con sale e pepe, ungerlo bene d’olio, metterlo in una casseruola cosparsa d’olio e farlo rosolare a calore vivo da ambedue le parti; aggiungere la purea di pomodoro e qualche cucchiaiata d’acqua e fate prendere l’ebollizione. Coprite la casseruola e continuate a cuocere a calore moderato. Lessate a parte in acqua bollente, leggermente salata, i piselli a ¾ di cottura. Circa 10 minuti prima di ritirare la casseruola dal fuoco, mescolate nella casseruola dell’agnello i piselli ben sgocciolati. Mettete il pezzo d’agnello in un piatto caldo e guarnitelo con i piselli e con la salsetta.

CHARLOTTE ALLA RICOTTA

Ingredienti per 6 persone. 300 g. di savoiardi, 500 g. di ricotta, 100 g. di canditi, acqua di fiori d’arancio, 2 dl di Marsala dolce, 150 g. di zucchero, 100 g. di cioccolato fondente, 100 g. di cioccolato al latte, 3 dl di panna. Fate macerare i canditi nell’acqua di fiori d’arancio. Riducete a scagliette il cioccolato. Passate la ricotta al setaccio e lavoratela a crema con lo zucchero. Mescolatevi i canditi sgocciolati e il cioccolato. Foderate una stampo da zuccotto con parte dei biscotti, bagnate leggermente con il marsala diluito con un ddell’acqua. Versate al centro la crema di ricotta e coprite lo spampo con i savoiardi rimasti, spennellandoli con il Marsala diluito. Coprite lo stampo con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 3 ore. Sformate infine la charlotte e decoratela con la panna precedentemente montata.

Buona Pasqua

www.panoramaital.com


Marzo 2014

PANORAMA Italian Canadian 19

Quando le variazioni del clima influiscono sui vostri reumatismi ed artriti, perche’ gli sbalzi di temperatura, sappiamo tutti, sono la causa principale dei dolori, allora affidatevi alle protezioni naturali di lana merinovelour. Telefonate al 416-399-4127 e potrete anche voi usufruire dei vantaggi protettivi del vello di lana della Medical Reglo-Kur. 416-399-4127 semplicemente per stare bene.

Ora e’ il momento di Pianificare in anticipo Con i Cimiteri Cattolici 10mo Anniversario Leggi Panorama on line www.panoramaital.com

La pianificazione anticipata e’ uno dei regali piu’ premurosi che possiate fare alla vostra famiglia.

Administering:

Holy Cross Cemetery Thornhill

Fabricators of Sanitary Stainless Steel Products

Queen of Heaven Cemetery Woodbridge

High Pressure Filtration System

Assumption Cemetery Mississauga

• Stainless Vessel • Processing Equipment • Fittings

St. Mary’s Cemetery Port Credit

- Biotechnology - Pharmaceutical - Electronics - Food /Beverage - Cosmetic - Fine Chemicals

Christ the King Cemetery Markham

Inox Industries Inc. 60 Summerlea Road Brampton, Ontario Canada L6T 4X3

Pat Tremamunno, President & CEO

Tel: (905) 799-9996

www.inoxindustries.com

60,000 L Pharmaceutical Vessels

Mount Hope Cemetery Toronto

Per un periodo limitato quando date disposizioni in anticipo ai Cimiteri Cattolici - Arcidiocesi di Toronto, beneficiate del nostro conveniente piano di pagamenti senza-interesse ed avrete fino a 48 mesi per pagare. Richiedete i dettagli sul nostro speciale termine per l’anticipo. Per ricevere una copia gratuita della Guida sulla pianificazione di eredita’ (Estate Planning Guide) ed il DVD intitolato “Holy Ground”, chiamateci oggi stesso.

Resurrection Cemetery Whitby St. Mary’s Cemetery Barrie

416-733-8544

www.catholic-cemeteries.com


PANORAMA

Italian Canadian

20

Marzo 2014

Ferrari Folino, Sousa e carlo Mirabelli.tif


Panorama March 2014