Page 1

VENERDÌ 12 NOVEMBRE MOBILITAZIONE NAZIONALE PER LA CULTURA Genova aderisce alla mobilitazione nazionale

PORTE CHIUSE / LUCI ACCESE SULLA CULTURA promossa da ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani e Federculture con il sostegno del FAI Fondo per l’Ambiente Italiano per sollecitare la modifica di alcune norme della manovra approvata dal governo, che produrranno effetti negativi sulla quantità e qualità dei servizi offerti ai cittadini e sull’economia e lo sviluppo delle nostre città e del territorio. La manovra contiene infatti disposizioni che colpiscono in maniera indifferenziata l’offerta culturale e la capacità d’intervento pubblico nel settore, dalle mostre agli spettacoli, ai musei fino alle biblioteche. Per simulare una GIORNATA DI CULTURA DIMEZZATA il Museo della Lanterna e l’Abbazia di San Fruttuoso rimarranno chiusi per tutto il giorno. Chiusi durante il giorno anche i Musei di Strada Nuova – Palazzo Bianco, Rosso e Tursi – che apriranno soltanto la sera dalle ore 19 alle 23 a ingresso gratuito. Gratis anche tutti gli altri musei civici, che saranno aperti col normale orario. Un modo per promuovere i musei e la cultura e “ACCENDERE LE LUCI” invitando a una visita che in futuro potrebbe non essere più possibile.

FIRMIAMO L’APPELLO presso i musei, le biblioteche, i teatri, gli Sportelli del cittadino, gli IAT – Uffici di informazione turistica, i siti internet www.comune.genova.it – www.museidigenova.it www.viveregenova.comune.genova.it – www.palazzoducale.genova.it

PER TUTTI APPUNTAMENTO DALLE 12 ALLE 14 IN PIAZZA MATTEOTTI VENERDÌ 12 NOVEMBRE PER IMPEDIRE CHE TRA TAGLI, NORME GIÀ APPROVATE E NORME ALLO STUDIO, LA CULTURA VENGA AZZERATA E PER RIAFFERMARE CHE LA CULTURA INVECE RAPPRESENTA UN ELEMENTO STRATEGICO PER LO SVILUPPO E LA RICCHEZZA DEL TERRITORIO, COME RICONOSCIUTO IN EUROPA E NEL MONDO

L’Assessorato alla Cultura e Innovazione del Comune di Genova

Genova, Porte chiuse, Luci accese sulla Cultura  

12 NOVEMBRE 2010 GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE PER LA CULTURA - APPELLO PER SOSTENERE LE PROPOSTE DEI COMUNI ITALIANI E DEL FAI

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you