Page 1

Spett/le Ditta

Raccomandata OGGETTO: Lettera d’invito per l’affidamento, previo esperimento di gara informale, dei lavori per l’adeguamento funzionale dell’ex spazio Dogana e aree collegate per renderle idonee al progetto “Centro d’aggregazione Giovanile” IMPORTO A BASE D’ASTA: €. 126.360,47 + € 2.527,21 per oneri per la sicurezza Codesta impresa è invitata a partecipare alla gara informale per l’affidamento dei lavori di adeguamento funzionale dell’ex spazio Dogana e aree collegate per renderle idonee al progetto “Centro d’aggregazione Giovanile” come meglio specificati nell’allegato Capitolato Speciale di appalto. L’offerta dovrà, pena l’esclusione: a. Contenere il ribasso percentuale (in cifre ed in lettere) proposto sul prezzo complessivo posto a base d’asta di €. 126.360,47 + € 2.527,21 per oneri di sicurezza non soggetto a ribasso d’asta oltre IVA per l’esecuzione dei lavori previsti nel Capitolato Speciale di appalto. b. Essere sottoscritta dal titolare della ditta offerente o nel caso si tratti di società, da chi ne ha la rappresentanza legale; 1. I lavori saranno aggiudicati mediante procedura di Trattativa privata, previo esperimento di gara informale con il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell’art. 24 comma 1 lett. a) come da ultimo modificata con L.n.166/2002. 2. Il contratto verrà stipulato in forma pubblica, con spese ad esclusivo carico della ditta appaltatrice. 3. Luogo di esecuzione dei lavori: Palazzo Ducale Genova – P.zza Matteotti, 9 – 16123 GENOVA, secondo le modalità e prescrizioni specificate nel Capitolato Speciale di appalto. 4. Termini di esecuzione dei lavori: n. 60 giorni naturale e continuativi dalla data consegna dei lavori che avverrà entro il 15 luglio 2009; 5. Documentazione di gara: alla procedura di gara,sono ammesse a partecipare tutte le imprese invitate che presentino l’offerta entro il termine di seguito specificato. Le imprese che non sono state direttamente invitate a presentare l’offerta potranno ritirare la documentazione di gara presso l’ufficio di segreteria di Direzione di Palazzo Ducale . 6. Termine di ricezione delle offerte: Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 12,00 del Giorno 29 giugno 2009 dopo tale termine

1


non saranno ammesse offerte, nemmeno in sostituzione o in modifica di quelle pervenute 7. Modalità di ricezione delle offerte: 7.1 l’offerta dovrà essere sottoscritta dal titolare/legale rappresentante dell’impresa o Società o da altro soggetto che presenti specifica procura notarile in originale o in copia autentica; 7.2 L’offerta dovrà essere contenuta all’interno di una busta chiusa sigillata e controfirmata sui lembi con la scritta “ A – Offerta economica” 7.3 La busta “ A – Offerta economica “ dovrà essere contenuta all’interno di unplico chiuso e sigillato all’esterno del quale dovrà essere apposta : -la ragione sociale della ditta -l’indirizzo della stazione appaltante: Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. P.zza Matteotti, 9 – 16123 GENOVA Contenente, oltre alla busta “A”, a. copia del Capitolato Speciale di Appalto controfirmato in ogni sua parte; b. copia della visura camerale non antecedente a tre mesi dalla data di offerta; c. dichiarazione di intenzione di sub appalto come da art. 5 p.to 3 del Capitolato; d. Copia D.U.R.C. in corso di validità; e. Copia P.O.S. e copia D.V.R. f. dichiarazione di essersi recati sui luoghi interessati dalle lavorazioni di averne preso visione e di essere stati edotti di tutti i vincoli ivi esistenti. Il responsabile del procedimento è il Cap. Giuseppe Spadavecchia ( Tel. 010.5574008 ) col quale potranno essere presi accordi per la visita e quanto altro potesse essere necessario per una corretta valutazione dell’offerta. Documenti allegati: 1. Capitolato speciale di appalto; 2. Computo metrico estimativo; 3. Disegni e planimetrie a corredo.

Genova, 16/06/2009

2

Bandolavori2009  

http://www.palazzoducale.genova.it/pdf/2009/bandolavori2009.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you