Page 36

TIBALDI ETTORE, vice Presidente del Senato Bornasco (PV) 1887 - Certosa di Pavia 1968 Studi classici, laurea in medicina, assistente di patologia a Pavia fu combattente decorato nella la guerra mondiale. Di ideali mazziniani dagli anni studenteschi, responsabile nel 1923-24 del movimento politico “Italia libera”, antifascista, allontanato dalla carriera universitaria e costretto a lasciare Pavia, si trasferì, nel 1925, a Domodossola, vincitore del concorso a Primario medico del S. Biagio e vi dimorò per quarant’anni. Ossolano d’adozione, mantenne contatti con l’antifascismo clandestino, legò il suo nome alla Resistenza, fu presidente della Giunta di Governo della Repubblica partigiana dell’Ossola. Eletto sindaco di Domo nel dopoguerra, senatore socialista dal 1953, tenne la Vice Presidenza del Senato fino al 1965. TITOLI ALFONSO, medico, benefattore Anzino 1847 - ivi 1919 Figlio di Pietro e di Brigida Spadina, dopo gli studi classici nei collegi rosminiani si laureò in medicina a Torino nel 1872 e fu medico nella sua valle Anzasca. A proprie spese fece costruire un tratto di strada per Anzino e lasciò poi al Comune una cospicua somma a beneficio dei concittadini. TOJETTI GIOVANNI, frate alcantarino, venerabile Calasca 1680 - Napoli 1764 Figlio di Giovanni e di Maria Del Barba. Emigrato a Pavia e poi in Germania, nel 1716 entrò nel convento dei Frati alcantarini e destinato a Piedimonte di Alife (Caserta) come fratello terziario, prendendo il nome di frate Francesco di Sant’Antonio. Poi andò a Napoli, nel convento di Santa Lucia dove, trascorsi quarantacinque anni come umile questuante, morì in concetto di santità. La Chiesa lo ha dichiarato venerabile. TONNA CARLO MARIA, benefattore Calasca 1746 - ivi 1827 Figlio di Giovanni Battista e di Maria Spezia. Compì gli studi classici e teologici nel seminario diocesano e ordinato sacerdote, fu prevosto a Romagnano Sesia e poi a Calasca. Attaccatissimo al suo paese nativo, ideò la fondazione del «Monte di pietà di Calasca», con sostanze proprie e con il concorso di altri benefattori calasche192

si. Ottenuto in data 4-6-1796 il permesso del Vescovo di Novara Buronzo Delsignore, dettò al notaio Donzelli di Novara il 9-11-1796 le tavole di fondazione a favore dei parrocchiani di Calasca e poi di quelli delle altre parrocchie della valle Anzasca, con lo scopo di favorire gli emigranti che avessero urgenza di prestiti per il viaggio e il sostentamento della famiglia, preservandoli dagli usurai, con condizioni di favore dettate da spirito di carità cristiana. TRABATTONI BONO ISOLINA, pittrice Buenos Aires 1896 - Parigi 1978 Di famiglia ossolana varzese. In Italia compì gli studi secondari e fu allieva del pittore verbanese Bolongaro. Si distinse per paesaggi, ritratti e disegni di soggetto religioso. Fu illustratrice di leggende ossolane e collaboratrice con disegni e scritti delle riviste Illustrazione Ossolana e Oscellana. TRABUCATI MARTINO ETTORE, banchiere, benefattore Ceppo Morelli 1842 - Firenze 1907 Figlio di Giovan Battista e di Elisabetta Chilli. Emigrato a Montevideo creò una fiorente casa commerciale. Fu poi presidente del Banco Italiano in Uruguay, Consigliere dell’Ospedale italiano e benefattore dei compatrioti. Durante i frequenti soggiorni nella sua valle beneficò i poveri e gli infermi. La sua opera ebbe un degno continuatore nel figlio Ettore. TRABUCCHI FRATELLI, benefattori Titolari a Parigi di una fiorente casa di fumisteria, combattenti nelle armate della Repubblica francese. Gioacchino (1758-1832) e Giuseppe (1769-1846), il quale ottenne la “sciabola d’onore”, furono i più importanti. Ebbero incarichi governativi di lavori a Milano, a Roma, in Germania e misero insieme un grande capitale. Istituirono a Parigi nell’ospedale Beaujon dei posti letto perpetui per i fumisti vigezzini e piemontesi ammalati. Lasciarono in beneficenza a Malesco una cospicua somma con la quale furono sovvenzionati l’ospedale a loro intestato (1834) e altre opere benefiche. TRABUCCHI GIACOMO, avvocato pubblicista Domodossola 1829 - ivi 1893 Di Giovanni Antonio e Maria Gugliminetti. Studi clas-

Profile for Paggi Marisia

Ossolani illustri  

Ossolani illustri Angela Preioni Travostino

Ossolani illustri  

Ossolani illustri Angela Preioni Travostino

Profile for paggi