Page 31

ti da 50 centesimi che lo resero celebre. Accettò cariche amministrative pubbliche per dovere e fu socio fondatore dell’Asilo infantile, della Società operaia e consigliere della Fondazione Galletti. POSCIO FERDINANDO BARTOLOMEO, impresario, benefattore Villadossola 1900 - ivi 1971 Figlio di Bartolomeo e di Rosa Secondini. Iniziò dodicenne l’attività lavorativa nel piccolo cantiere paterno, fornitore di pietrisco per le strade locali. Subentrato al padre, nel 1930 diede nuovo impulso all’azienda divenuta costruttrice di strade, ponti, dighe, villaggi operai. Nel dopoguerra, con mille dipendenti, ricostruì la SISMA di Villadossola, lavorò per la Edison, costruì il Santuario di Re e il palazzo Borsa Merci di Novara. Dotato di grande umanità, fu sempre disponibile ad aiutare chi ricorreva a lui. POZZI GIOVANNI ORESTE, scultore Vogogna 1892 - ivi 1980 Si diplomò a pieni voti all’Accademia di Brera. Eseguì numerosi monumenti ai caduti e sculture tombali per il Monumentale di Milano. Nel 1925 il suo bozzetto su S. Francesco fu premiato. Il suo «Gladiatore» in marmo di Candoglia fu acquistato dal re Vittorio Emanuele III. PRESBITERO FERDINANDO, avvocato, benefattore Vogogna 1848 - S. Germano di Pinerolo 1909 Figlio dell’avv. Vittorio e di Maria Spezia. Studi classici al collegio Mellerio Rosmini e laurea in giurisprudenza a Torino dove poi visse esercitando la professione legale. Lasciò molti dei suoi beni all’asilo e ai poveri di Vogogna oltre che al Cottolengo di Torino. A Vogogna la casa di riposo per anziani porta il nome «Presbitero» a ricordo del benefattore. PRINSECCHI CARLO GIUSEPPE (Padre Emanuele) Postulatore apostolico Domodossola 1710 – Roma 1808 Figlio di Antonio e di Maria Giovanna Ghisoli. Entrò nell’ordine dei Cappuccini e divenne sacerdote nel convento di Rieti. Per la profonda preparazione teologica fu trasferito a Roma verso il 1764 e là ricoprì l’alta carica di postulatore, cioè di promotore della beatificazione e santità di alcuni frati cappuccini. Inoltre con la fa-

condia dell’eloquio e la forza delle sue argomentazioni contestò gli errori dei filosofi illuministi mediante le Dissertazioni in forma di dialoghi intorno ai vari dogmi cattolici per dimostrare la loro verità, contro li così detti spiriti forti e specialmente contro li seguaci degli errori di Voltaire, opera uscita nel 1780. Scrisse anche Della Chiesa e della gerarchia Ecclesiastica che dedicò a Pio VI, amareggiato per la diffusione dei principii giansenistici. A Roma fu tenuto in grande stima, in particolare dagli Ossolani cardinale Sala, Prefetto della Congregazione dell’Indice e assistente al soglio Pontificio, e Benedetto Fenaia da Formazza, arcivescovo di Filippi. PROTASI GIAN DOMENICO, ingegnere, politico Piedimulera 1810 - Arona 1873 Laurea a Torino in ingegneria. Ideò e promosse la costruzione della carreggiabile di valle Anzasca. Deputato al Parlamento Subalpino si batté per la ferrovia Milano-Domodossola-Sempione. Dopo l’Unità d’Italia fu presidente dell’Amministrazione Provinciale di Novara e sindaco di Arona. RAGOZZA ERMINIO, sacerdote, benefattore, studioso Colloro di Premosello 1918 – Quarona (VC) 1984 Ordinato sacerdote nel 1941, fu parroco di Gignese e insegnante di lettere italiane, latine e greche presso il seminario di Arona. Nel 1954 fu trasferito nella parrocchia di Quarona (VC) e là rimase sino alla morte. Diede alla stampa i suoi studi di storia valsesiana e sulla parrocchia quaronese. Tuttavia non allentò mai i legami affettivi con il suo paese d’origine, contribuendo finanziariamente ai lavori della strada Premosello-Colloro e lasciando parte delle sue sostanze alla parrocchia, alla Casa di riposo e parecchi suoi libri alla biblioteca comunale. Collaborò al bollettino parrocchiale premosellese. Nel 1969 la Pro Loco gli pubblicò Aria di casa nostra e postumo nel 1985 il volume U Libar d’la cà vegia d’Clor e d’Cravaga, contenente anche un vocabolario del vecchio dialetto locale. RASTELLINI GIOVANNI BATTISTA, pittore, pubblico amministratore Buttogno 1860 - ivi 1926 Figlio di Gian Giacomo, ritrattista, studiò alla Scuola Rossetti Valentini di Santa Maria Maggiore e si perfe187

Profile for Paggi Marisia

Ossolani illustri  

Ossolani illustri Angela Preioni Travostino

Ossolani illustri  

Ossolani illustri Angela Preioni Travostino

Profile for paggi
Advertisement