Page 1


Latina Oggi Venerdì 26 Giugno 2009

42 Da domani la mostra a Vigna La Corte a San Felice Circeo

Libri unici Una collezione di opere di artisti contemporanei LO splendido panorama di Vigna La Corte accoglie la mostra d'arte contemporanea «Libri unici», gestita dal Comitato «La Voce delle Donne» e curata da Vittoria Zileri Dal Verme. L'inaugurazione è fissata per domani alle ore 18,30. La mostra resterà aperta fino a settembre dal martedì al venerdì dalle ore 21 alle 24; sabato e domenica dalle ore 18 alle 24. Realizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di San Felice Circeo, la mostra presenta una collezione di opere di artisti contemporanei che elaborano il tema dell'oggetto-libro creando forme originali con materiali e tecniche diversificate. Saranno presenti opere di C.Ciriacono, M.Mariotti, E.Montessori, F.Sonnino, E.Gut, M.Lai, F.Cataldi, G.Baruchello, A.Esposito, A.Torelli, M.Bentivoglio, L.M.Patella, B.Conte, L.Pignotti, I.Datti, A.V.Borsari, V.Capone, F.Fedi, E.Isgrò, R.Foschi, G.Gini, L.Galizia, U.LaPietra, U.Carrega, M.Dompè, S.Weller, M.L.Ricciuti, P.Monti. A chiusura della mostra, la collezione, donata dalla curatrice al Comune di San Felice, troverà sede stabile nelle sale della Torre dei Templari. In occasione dell'esposizione a

Una delle opere in mostra

Vigna La Corte, la collezione stabile è accompagnata da alcune opere recenti degli stessi artisti a testimonianza delle tendenze attuali. Nell'introduzione al catalogo Bruno Munari, promotore

STASERA

Musica e parole con «Aspettando l’estate setina»

storico del Libro d'artista, descrive con estrema chiarezza l'evoluzione di questa ricerca: «Nella memoria della gente - scrive l'autore - il libro è un oggetto fatto con tanti fogli di carta

I «CROSSROAD», gruppo composto da Roberto Sterpetti alla voce, Nicola Costa alla chitarra, Massimo Pizzale al basso, Beppe Basile alla batteria ed Ettore Gentile alle tastiere, si esibirà stasera alle 21 a Sezze, presso il centro sociale «Ubaldo Calabresi». Il concerto è stato organizzato dall'associazione no profit «Araba Fenice» e rientra nell'ambito di «Aspettando l'estate setina» il calendario di eventi predispo-

(pagine) sulle pagine c'è sempre un testo che può essere letterario, tecnico, scientifico, artistico, ecc. Anche l'elenco dei telefoni è considerato un libro e in certe case è l'unico libro che ci sia. Quindi una persona che ha voglia di scherzare si può domandare: il libro in sé come oggetto, escludendo qualsiasi testo, un libro che, senza le pagine piene di parole, sia solo da guardare o da toccare, può comunicare qualcosa? Anche senza leggere il testo un libro «grosso» comunica di essere un vocabolario o un'enciclopedia, un libro piccolo e con la copertina gialla è un romanzo poliziesco, un libro per bambini è pieno di colori e figure, un libro fantascientifico è pieno di numeri… Oggi molti artisti hanno inventato una grande quantità di oggetti a forma di libro per cui se si considera soltanto la materia, abbiamo libri di marmo, di vetro, di legno, di stoffa, di plastica, di schiuma da barba. Tutti questi libri comunicano un messaggio relativo al materiale e al contenuto poetico fatto anche di parole e di colori. Naturalmente si tratta di saperli leggere». Cinzia Vastarella

sto dall'assessorato alla cultura di Sezze in accordo con le associazioni locali. La serata sarà aperta da Roberto Caetani che eseguirà alcuni brani tratti dal suo nuovo cd «Ad occhi chiusi». Canzoni che affrontano temi sociali ed esistenziali sullo stile dei grandi cantautori italiani. Tutt'altro genere invece quello proposto dai «Crossroad». La formazione composta da musicisti di fama nazionale eseguirà un ricco

Stasera il musical al teatro parrocchiale «S.Maria Goretti» di Latina

In scena la storia di Santa Chiara SARÀ il musical «Chiara di Dio», scritto da Carlo Tedeschi e rappresentato dal gruppo «Teatro Santa Maria Goretti» a dare il via ai festeggiamenti parrocchiali della Santa patrona dell'agro Pontino. Stasera alle 21 sul palco del Teatro Parrocchiale S. Maria Goretti di Latina, andrà in scena lo spettacolo che racconta la vita di Santa Chiara, del suo carisma, della sua vocazione. Un’opera musicale che si sviluppa con vari flash back e tocca gli avvenimenti più importanti, toccanti e drammatici, che si intrecciano con la vita di San Francesco. La regia, quasi cinematografica, rende il musical altamente suggestivo e coinvolgente, come la scena finale dove si

Il gruppo «Teatro S.Maria Goretti»

arriva a rappresentare l'anima di Chiara. Il musical è un messaggio di speranza che vuole arrivare soprattutto ai giovani, attraverso la semplicità francescana, utilizzando un linguag-

gio moderno come quello del musical. Si racconterà la sua storia, cercando di comprendere il suo esempio. Il gruppo amatoriale «Teatro Santa Maria Goretti» opera nella parrocchia da circa 10 anni. Varie sono state le opere messe in scena con successo in questi anni. Tra queste citiamo del filone di Eduardo De Filippo «Natale in casa Cupiello», «Nobili si nasce», «Napoli milionaria»; musical e commedie musicali «Jesus Christ Superstar», «Rugantino», «Rinaldo in campo». Il musical andrà in scena anche lunedì 6 luglio alle 20.30. S.N.

In Breve ✔ MUSICA

Al via «Summer Crazy» Si terrà questa sera dalle ore 22 il primo appuntamento con «Summer Crazy Summer», nello stabilimento «Lido Circello» a Foce Verde sul lungomare pontino. In questa prima serata dal titolo «The end of school» si esibiranno gli «Otherwise», «I cugini (Nex & King)» e «The Tremble». Ma non sarà solo la musica ad animare la serata ma anche spettacoli e soprattutto tanto divertimento. La rassegna sarà presentata da Valentina Giorgi. Gli appuntamenti successivi si svolgeranno il 24 luglio e il 22 agosto sempre nello stabilimento «Lido Circello» a Latina. L’evento è organizzato da «Otherwise». ✔ CULTURA

Aperitivo filosofico da «Piermario & Co» Oggi alle 18 si terrà il terzo appuntamento nella libreria «Piermario & Co» di Latina con l'«Aperitivo filosofico» condotto da Antonio Cosentino. I precedenti pomeriggi in cui si è discusso liberamente su temi che toccano la sensibilità umana, anche dal lato sociale, hanno riscosso un interesse significativo per un'iniziativa così inedita nella nostra città. Anche per oggi è previsto un argomento dalle moltissime implicazioni: «La gabbia». Ci si confronterà quindi su tutto ciò che, nelle diverse accezioni, viene percepito come limite alla propria libertà di agire, di pensare, di essere.

repertorio di musica rock e blues: da Jimi Hendrix a Steve Ray Vaughan, a Eric Clapton. Il ricavato della serata, dedotte le spese, sarà devoluto in beneficienza. Il costo del biglietto di 10 euro Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri telefonici: 329.0035581 o 335.6588757, oppure collegarsi al sito: http://arabafenicesezze.altervista.org Alessandro Di Norma


22/05/2010

Latinaeventi: "Chiara di Dio“ il Musica… Keep me logged in Email

Sign Up

Forgot your password? Password

Login

Facebook helps you connect and share with the people in your life.

Latinaeventi: "Chiara di Dio“ il Musical di Carlo Tedeschi al Teatro S. Maria Goretti di La Latinaeventi's Notes

"Chiara di Dio“ il Musical di Carlo Tedeschi al Teatro S. Maria Goretti di Latina

In this note

Friday, December 18, 2009 at 3:43am

No one.

Sabato 19 Dicembre ore 21:00 Domenica 20 Dicembre ore 19:30 Il Gruppo amatoriale “Teatro Santa Maria Goretti “ presenta Chiara di Dio una rappresentazione teatrale straordinaria che porta in scena amore, devozione, umanità. Dopo la serata dedicata alla ricerca sulla fibrosi cistica, il Musical “Chiara di Dio”, scritto da Carlo Tedeschi e rappresentato dal Gruppo “Teatro Santa Maria Goretti”, sarà replicato Sabato 19 Dicembre ore 21:00 e Domenica 20 Dicembre ore 19:30, sempre presso il Teatro Parrocchiale S. Maria Goretti di Latina. Il Musical è il racconto della vita di “Chiara”, del suo carisma, della sua vocazione. Una commedia musicale che si sviluppa con vari flash back e tocca gli avvenimenti più importanti, più toccanti e drammatici, che si intrecciano con la vita di “Francesco”. La regia, quasi cinematografica, rende il musical altamente suggestivo e coinvolgente, come la scena finale dove addirittura viene rappresentata l’anima di Chiara. Il musical è un messaggio di speranza che parte da due giovani come Chiara e Francesco e vuole arrivare soprattutto ai giovani della nostra epoca, attraverso la semplicità francescana, utilizzando un linguaggio moderno come quello del musical. “Non è un brutto momento da fuggire lontano nel tempo, -si dirà- bensì un soffice passaggio, perché è questo ciò che è accaduto a Chiara”. “Rivivremo la sua storia, proporremo la sua vita, cercheremo di comprendere il suo esempio, ci sforzeremo di far sentire la presenza viva di Chiara e Francesco tra noi.”

Gruppo Teatrale S.Maria Goretti La passione per il teatro ed il desiderio di fare qualcosa per gli altri sono stati gli elementi che, come una molla, ci hanno spinto a creare il nostro gruppo teatrale e che dopo alcuni anni di attività rappresentano il collante che ci spinge a stare ancora insieme e proseguire nel nostro progetto. Il nostro alveo naturale è il Teatro annesso alla parrocchia S.Maria Goretti di Latina, dove portiamo in scena i nostri spettacoli, e che utilizziamo anche come “palestra” per le prove. Aver chiamato la compagnia “Gruppo Teatrale di S.Maria Goretti” indica, non a caso, il nostro marchio di fabbrica ed il nostro riferimento morale. Come accennato, il nostro progetto è il poter fare qualcosa per gli altri attraverso spettacoli il cui incasso sia devoluto interamente in beneficenza, oppure offrendo lo spettacolo ad associazioni che operano in tal senso. La nostra speranza è quella di poter donare attraverso il nostro contributo un sorriso a chi ne ha bisogno. Attualmente, lo spettacolo che stiamo presentando è il musical “Chiara di Dio” scritto da Carlo Tedeschi. Il nostro repertorio comprende altre “ commedie e musical ”, elencate di seguito, che abbiamo portato in scena fin dalla nascita del nostro gruppo: a) “Natale in Casa Cupiello” di E. De Filippo; b) “ Jesus Christ Superstar”, opera Rock degli anni settanta; c) “ Miseria e Nobiltà” di E. Scarpetta; d) “Un Natale particolare” libero adattamento dell’opera “Natale in Casa Cupiello”; e) “ NOBILI SI NASCE….e poveri pure”, adattamento del nostro regista della commedia “Miseria e nobiltà’”. f) “Rugantino” commedia musicale di Garinei e Giovannini g) “Rinaldo in campo” commedia musicale di Garinei e Giovannini h) “Napoli milionaria” di E. De Filippo

facebook.com/notes/…/212896586930

1/2


Chiara di Dio  

http://www.teatrosmg.altervista.org/image/press/Chiara_1.pdf

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you