__MAIN_TEXT__

Page 1


Bergamo e il Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail® vi accolgono e vi ringraziano per aver accolto questa sfida che vi porterà a conoscere la provincia orobica attraverso i suoi angoli più nascosti, inusuali e suggestivi. Vi ringraziamo anche perché avete scelto la maniera più ecologica, intima e originale per farlo: nessuno può intuire una terra, un popolo e la sua storia se non attraverso il ritmo del proprio passo!

Bergamo and the Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail® welcome and thank you for having undertaken this challenge that will let you discover the province of Bergamo through its most hidden, unusual and fascinating corners. If this society of ours has deleted the greater part of what is slow and deep, it hasn’t yet been able to graze the sense and dimension of “walking”, of moving with one’s own legs, of being alone with one’s own strength and thoughts.

Se questa nostra società ha estinto la più parte di ciò che è lento e profondo, non è però riuscita a scalfire il senso e la dimensione del “camminare”, del muoversi con le proprie gambe, dell’essere soli con le proprie forze ed il proprio pensiero.

Your walking and running along the trails of the Orobie Ultra-Trail® or Gran Trail Orobie, will become a way to read everything within and outside of you.

Il vostro camminare e correre lungo i sentieri dell Orobie UltraTrail® o del Gran Trail Orobie, diverrà un leggere ogni cosa dentro e fuori di voi.

You will read the trees, the sense of the flowers and the value of the roots. You will read your sore legs, the fear of not making it, a strength never felt before. You will read the flight of butterflies, the singing birds, the whistling marmots. You will read the depth of the lakes, the color of the sky, the generosity of the streams. You will read the strength of the bricks that protect us, of the roads that often lead to nowhere, of the street lights that hide the stars. You will read the respect of the volunteers at the refreshment areas, the incomprehension of those who don’t understand all this effort, the gratitude of the organizers.

Passo dopo passo sarà come sfogliare pagine. Leggerete alberi, il senso dei fiori e il valore delle radici. Leggerete il mal di gambe, la paura di non farcela, una forza mai sentita prima. Leggerete la profondità dei laghi, il colore del cielo, la generosità dei ruscelli. Leggerete la forza dei mattoni che ci proteggono, delle strade che spesso non ci conducono da nessuna parte, dei lampioni che nascondono le stelle. Leggerete voli di farfalle, canti d’uccelli, fischi di marmotte. Leggerete la stima dei volontari ai ristori, l’incomprensione di chi non capisce il perché tutta questa fatica, la gratitudine degli organizzatori. Ed è per questo che una volta giunti in Città Alta, vi sentirete diversi. Dentro di voi vi sarà tutto un mondo, per spiegare il quale sarà impossibile usare parole. E a chi vi chiederà di raccontargli la storia del vostro Orobie Ultra Trail, rispondete semplicemente: “Guardatemi negli occhi!”

Step after step it will be like paging through a book and…

And that’s why, once you reach the Upper Town, you will feel different: you will embody an entire world, which is impossible to explain with words. All it will take will be to look you in the eyes! Have a good journey folks!

02 - Orobie Ultra-Trail®

Buon cammino ragazzi!

Photo © Alberto Orlandi


In copertina: Photo © Matteo Zanardi

03

In questa pagina: Photo © Alberto Orlandi

E’ dal 1999, anno in cui è iniziata la nostra avventura nel mondo outdoor, che Tomaso Luzzana ed io organizziamo eventi, dapprima in tutta Italia ed ora in tutta Europa e lo facciamo per Brand prestigiosi, Nazionali ed Internazionali. In tutti questi anni siamo stati impegnati a promuovere i nostri format lontani da Bergamo, valorizzando altre terre.

It’s since 1999, year in which our adventure in the outdoor world began, that Tomaso Luzzana and I organize events, at first all over Italy and now in the whole of Europe and we do it for prestigious, national and international brands. During all these years we have worked hard in promoting our formats far from Bergamo, bringing great value to other lands.

Circa due anni fa, ci siamo resi conto che era giunto il momento di tornare alle origini, nel nostro amato territorio dove tutto è nato, organizzando un grande evento. Un evento internazionale che potesse rappresentare la maturità e la professionalità raggiunta, ma che al tempo stesso appartenesse anche a Bergamo, alle sue valli e alle Orobie. Un’avventura impegnativa, ma esaltante che alla sua prima edizione può già vantare 27 nazioni partecipanti, 1000 atleti iscritti e 700 volontari. Alla luce di tutto ciò, ci auguriamo che l’evento sia un successo e soprattutto che i bergamaschi lo accolgano con entusiasmo sfruttandolo come opportunità di rilancio del territorio.

About two years ago, we realized that the moment had come to get back to basics, in our beloved land where everything started, organizing a great event. An international event that could represent the maturity and expertise reached, but that at the same time belonged to Bergamo, to its valleys and to the Orobie. A demanding yet exciting adventure that in its first edition is proud to have participants from 27 nations, 1000 registered athletes and 700 volunteers.

L’obiettivo dei prossimi 2 anni sarà quello di entrare a far parte dell’ UTWT (ULTRA TRAIL WORLD TOUR) il campionato del mondo dell’ ultra trail. Ciò porterebbe Bergamo e le nostre Orobie nel mondo, generando in futuro un turismo di alto profilo (amanti della montagna) come già avviene in tutte le località che ospitano eventi di questo tipo.

In light of all of this, we wish the event to be a success and most of all that people from Bergamo embrace it with enthusiasm also as an opportunity to relaunch the territory. The goal for the next two years is to be part of the UTWT (ULTRA TRAIL WORLD TOUR), the Ultra Trail world league. That would display Bergamo and the Orobie in the world, generating in the future a high profile tourism (mountain lovers) just like in all those places that host these kind of events.

Paolo Picchiello Titolare e Fondatore Spiagames

Paolo Picchiello Founder and Owner Spiagames

Reda Rewoolution è al fianco di Out per la forte affinità che abbiamo respirato fin dal primo incontro percorrendo, prima sulla carta poi tra i sentieri, questa gara tra le Orobie. È la sfida continua, lo spirito di sacrificio, l’impegno ed il rispetto della natura a rendere questo ultra trail vicino ai nostri ideali ed alla nostra brand philosophy. La nostra motivazione, che speriamo sia di molti, se non di tutti, è la spinta ad agire sempre con intensità, correndo verso la vetta con determinazione per tagliare il traguardo con noi stessi e, in questo caso, con Bergamo tutta.

Reda Rewoolution is alongside OUT for the great empathy that we felt ever since the very first meeting, tracking at first on maps and then on trails, this race in the Orobie Mountains. It’s the constant challenge, the spirit of sacrifice, the effort and respect for nature that make this ultra trail race close to our ideals and our brand philosophy. Our motivation, which we hope is shared with many people, if not with everyone, is the input to act always with intensity, running towards the top with determination to cross the finish line with ourselves and , in this case, with all of Bergamo.

Ercole Botto Poala Amministratore Delegato Successori Reda Spa

Ercole Botto Poala C.E.O. Successori Reda Spa

04 - Orobie Ultra-Trail®

Photo © Lorenzo Belfrond


PARTNER TERRITORIALI • • • • • • • • • • • • • • • • Sports and Territory are the two keywords in my job for the Region of Lombardy and they’re two terms that events like this can put together into a perfect bond: the dedication and effort of the athletes, their passion and their enthusiasm on one side; on the other side, the territory, the love for the mountains of Bergamo, the identity and culture of our Orobie Alps. So which better opportunity for the first edition if not the months of Expo that along with the Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail represent the jewel in the crown for Lombardy, two international events that are able to bring the region to the attention of the whole world thanks to the support of the organizers and athletes, the true protagonists of these three days in one of Lombardy’s paradises.

Antonio Rossi Assessore allo Sport e Politiche per i giovani Regione Lombardia

Antonio Rossi Assessor for Sports and Politics for the Youth – Region of Lombardy

• • • • • • • • • • • • • • • • •

ALZANO ARDESIO AVIATICO BERGAMO BRANZI CARONA CASTIONE DELLA PRESOLANA CLUSONE COLERE CORNALBA COSTA DI SERINA FINO DEL MONTE GANDELLINO GAZZANIGA GORNO GROMO NEMBRO

• • • • • • • • • • • • • • • •

OLTRE IL COLLE OLTRESSENDA ALTA ONETA PARRE PONTERANICA PREMOLO RONCOBELLO ROVETTA SELVINO SORISOLE VALBONDIONE VALGOGLIO VERTOVA VILLA D’OGNA VILMINORE DI SCALVE ZOGNO

PARTNER TECNICI

Photo © Lorenzo Belfrond

Sport e Territorio sono le due parole chiave del mio lavoro per la Regione Lombardia e sono due termini che manifestazioni come questa riescono a fondere in un perfetto connubio: lo sforzo e l’impegno degli atleti, la loro passione e il loro entusiasmo da un lato; dall’altro il territorio, l’amore per le montagne bergamasche, l’identità e la cultura delle nostre Alpi Orobie. E quale migliore occasione per la prima edizione di questa iniziativa dei mesi in cui si svolge l’Expo che insieme al Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail® rappresenta un fiore all’occhiello per la Lombardia, due eventi internazionali in grado di portare la nostra Regione all’attenzione di tutto il Mondo grazie al contributo degli organizzatori e degli atleti, i veri protagonisti di questa tre giorni in uno dei paradisi lombardi.

Rifugio Rino Olmo CHALET DELL’ACQUILA BAITA ALPINI DI LIZZOLA Rifugio Antonio Curò PALAZZETTO DELLO SPORT – TURISMO VALBONDIONE Rifugio Brunone Rifugio F.lli Calvi Rifugio Laghi Gemelli Rifugio Alpe Corte Rifugio Capanna 2000 BIVACCO MISTRI CENTRO VALLE ZAMBLA ALTA BAITA PIAZZOLI Rifugio Monte Poieto ALPINI DI ROSCIANO – RISTORANTE MARESANA BAR BOPO BOCCIOFILA PONTERANICA

PARTNER ISTITUZIONALI

ASSISTENZA E SOCCORSO

MEDIA PARTNER

05

06 - Orobie Ultra-Trail®

FORNITORI UFFICIALI


GIOVEDÌ 30 LUGLIO

19:30 - GTO - BRIEFING TECNICO UFFICIALE

09:00 - CONSEGNA PETTORALI OUT & GTO Consegna pettorali per OUT e GTO dall 9.00 alle 23.00 presso “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo Piazzale Enrico Tiraboschi. Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

18:30 - CONFERENZA STAMPA DI APERTURA GARA Conferenza stampa di apertura della gara presso DOMUS BERGAMO

21:00 - Storytelling Night con Pietro Trabucchi Storytelling Night “Preparazione mentale agli sport di endurance” con Pietro Trabucchi presso DOMUS BERGAMO

23:00 – CONSEGNA SACCHE PER FINISH LINE – GTO Tempo limite per consegna materiali per la finish line presso “PALANORDA” - Palazzetto dello sport di Bergamo Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45° 42’ 06.2’’N 9° 40’ 42.1’’E

SABATO 1 AGOSTO 02:00 - OUT - CANCELLO BASE VITA DI VALBONDIONE

VENERDÌ 31 LUGLIO

OUT - Cancello all’ingresso presso la Base vita di Valbondione Tempo massimo di sosta in base vita a Valbondione: 2 ore

05:00 - CONSEGNA PETTORALI - OUT Consegna pettorali di Out per ritardatari dalle 5.00 alle 7.00 presso “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo Piazzale Enrico Tiraboschi. Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

09:00 - BRIEFING TECNICO UFFICIALE - OUT

05:00 - RITROVO BUS NAVETTA - GTO Ritrovo per partenza navetta per Carona - partenza di GTO presso “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

07:00 - RADUNO A CARONA - GTO

Briefing per i partecipanti di OUT presso PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

Ritrovo atleti e spunta finale a Carona (BG)

08:00 - PARTENZA GARA GRAN TRAIL OROBIE Inizio gara Gran Trail Orobie a Carona

Tempo limite per consegna materiali per le basi Vita presso “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

11:00 - CONSEGNA PETTORALI - GTO Consegna pettorali GTO dalle 11.00 alle 23.00 (interruzione durante il briefing 19.00 - 20.30) “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

12:00 - RITROVO BUS NAVETTA - OUT Ritrovo per partenza navetta per Clusone - partenza di OUT presso “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

13:00 - RADUNO A CLUSONE - OUT Ritrovo atleti, spunta finale, controllo casuale del materiale obbligatorio a Clusone (BG).

14:00 - PARTENZA GARA OROBIE ULTRA-TRAIL

®

12:00 - OUT - CANCELLO RIFUGIO F.LLI CALVI OUT - Cancello al passaggio presso il Rifugio F.lli Calvi (non attrezzato come base vita)

20:00 - GTO - CANCELLO BASE VITA PASSO DI ZAMBLA GTO - Cancello all’ingresso presso la Base vita Passo di Zambla. Tempo massimo di sosta in base vita a Passo di Zambla: 2 ore

DOMENICA 2 AGOSTO 00:00 - OUT - CANCELLO BASE VITA PASSO DI ZAMBLA OUT - Cancello all’ingresso presso la Base vita di Passo di Zambla, alle ore 00.00 di Domenica 02 Agosto 2015 Tempo massimo di sosta in base vita a Passo di Zambla: 4 ore

10:00 - CHIUSURA GARA GTO Chiusura gara Gran Trail Orobie a Bergamo

10:30 - CONFERENZA STAMPA CHIUSURA GARA Conferenza stampa di chiusura della gara presso Casa Suardi, Piazza Vecchia

12:00 - CHIUSURA GARA OUT Chiusura gara Orobie Ultra-Trail® a Bergamo

ATTIVITà GARA

13:00 - PREMIAZIONI Premiazioni Manifestazione - Piazza Vecchia

ATTIVITà VILLAGGIO

07

08 - Orobie Ultra-Trail®

11:00 - CONSEGNA SACCHE PER BASI VITA - OUT

Inizio gara Orobie Ultra-Trail® a Clusone

Briefing tecnico ufficiale per i partecipanti a GTO presso “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinate: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E


THURSDAY, JULY 30, 2015 09:00 – START OF OUT AND GTO BIB NUMBERS COLLECT OUT and GTO bib numbers collect (9.00 -23.00) “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi. Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

18:30 – PRE RACE PRESS CONFERENCE

19:30 - GTO - OFFICIAL TECHNICAL BRIEFING Briefing open to the GTO participants - “PALANORDA” Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

23:00 – TIME LIMIT FOR BAGS DELIVERY FOR REST AREA – GTO Finish line bags collect deadline- “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

Pre race press conference, DOMUS BERGAMO

21:00 – Storytelling Night WITH PIETRO TRABUCCHI Storytelling with Trabucchi, DOMUS BERGAMO

02:00 - OUT – CLOSING GATE FOR THE AID STATION IN VALBONDIONE

FRIDAY, JULY 31, 2015

OUT – Gate at the Aid Station in Valbondione Maximum stay time at the aid station of Valbondione: 2 hours

05:00 – START BIB NUMBERS COLLECT- OUT Start OUT bib numbers collect (05.00 - 07.00) “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

09:00 – OUT OFFICIAL TECHNICAL BRIEFING Briefing open to the OUT participants- “PALANORDA” Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

11:00 – TIME LIMIT FOR BAGS DELIVERY FOR REST AREA - OUT Aid stations bags collect deadline- “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

11:00 – START BIBS NUMBER COLLECT - GTO Start GTO bibs number collect (11.00-23.00, with a stop during the briefing 19.00-20.30) - “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

12:00 – TIME MEETING FOR SHUTTLE - OUT Time meeting for shuttle to Clusone – OUT start “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

13:00 – MEETING OF THE ATHLETES IN CLUSONE - OUT Meeting of the athletes in the start area, last check, check of the required equipement - Clusone (BG)

14:00 – START OROBIE ULTRA-TRAIL RACE ®

Start Orobie Ultra-Trail® race in Clusone

SATURDAY, AUGUST 1, 2015

05:00 – SHUTTLE - GTO Shuttle to Clusone – OUT start- “PALANORDA” - Palazzetto dello Sport di Bergamo - Piazzale Enrico Tiraboschi Coordinates: 45°42`06.2”N 9°40`42.1”E

07:00 - MEETING OF THE ATHLETES IN CARONA- GTO Meeting of the athletes in the start area, last check - Carona (BG).

08:00 - START GRAN TRAIL OROBIE RACE Start Gran Trail Orobie race in Carona

02:00 - OUT –RIFUGIO F.LLI CALVI GATE OUT –Gate at Rifugio F.lli Calvi (no aid station)

20:00 - GTO – PASSO DI ZAMBLA AID STATION GATE GTO – Gate at the aid station at Passo di Zambla Maximum stay time at passo di Zambla: 2 hours

SUNDAY, AUGUST 2, 2015 00:00 - OUT – PASSO DI ZAMBLA AID STATION GATE OUT – Gate at the aid station in passo di Zambla, km at 00.00 of Sundayt, August 2 Maximum Stay time: 4 hours

10:00 – CLOSING GTO RACE Closing Gran Trail Orobie Race in Bergamo

10:30 – POST RACE PRESS CONFERENCE Post race press conference, Casa Suardi - Piazza Vecchia

12:00 – CLOSING OUT RACE Closing Orobie Ultra-Trail® race in Bergamo

13:00 – PRIZE GIVING Prize giving - Piazza Vecchia

RACE ACTIVITY VILLAGE ACTIVITY

09


NC AF IOR ITA

TO

R VIA MA

RE T ZA

VIA

LL

AZ

G. C

ES A RE

DE VI A

GH IRA RD EL L I

VI A

VIA

TO ZABOT

A. GHEZZI

CO

DE LL A

TT I IN E

A. P ND IS

RO NI

A. C AM E

VIA CE SA RE VIA

G.

VIA DEI C

VIA

VIA BRI

AS O

VIA A. DA ROSCIATE

I RD UA OR TE S AN F GI VIA

AN TO M

AZ ZI

I ZO N RIZ

VIA M

I EI

OF TE O DO R

ZZI

VI A

ON E

MA S VIA

LI

LI EL

S

one tazi

ia

viar

o Ferr

CA PP

VIA

NT INA

IDE NE

TR

BORGO PALAZZ

DIV ISI O

O BON VIA

TEB ione Staz (Tram)

PIAZZALE G. MARCONI

OVE L VIA N

i

RIO

ne zio e Sta toline u A

6 5

OM ON

BO A

TTI O RE

BO R

I CIN UC

12 - Orobie Ultra-Trail®

NO

. D ’A LZA

VIA G

PAV EN

i

PA LE OC AP A O TR

PIE

VIC.

RO NI MO

G. VIA

FO RO

Urban Center

Carabinieri

VIA

TA

O

VIA SANT’AN

O

MA

V IA

RO BA N C AL EG N

TON INO

VIA MANARA

LE SSA ND VIA S ANT’A

PACA NO

NULL O VIA F .

VIA L A

AZZ AR

VI N AD AZ ASTR EL ZU O RR O

VIA G

SA NL

VIA S

CCI LB R I

ANO

ENER ALE A. A

MIL

VIA S

VIA SOLATA

VIA S

PO

M. L U

VIA

VIA SA NG

O

DR

AN

VIA

VIA

LE

O

VIA S AN L OREN Z

AN PA N CRAZIO

SSIS

VIA TA

SS

FIL

ZI

IA

VIA SA NT AL UC

EGION ARI IN POLON IA

VIA DE IL

VELA VIA V.

VIA DEI GALLIARI

L. P ALA ZZO LO

NI

M IN

G. DO N

VIA

BRE NOVEM

VIA 4

AN PA OL O

DON

A IES CH VIA

ES

PIAZZALE DEGLI ALPINI Centro Congressi Giovanni XXIII

VIA

VIA M

ONI FANT

AL

. VIA A

TI

IA

I

MA

NI

VIA TO

VIA

IA JUL NE ISIO DI V

N FALO DI CE

VI A

G AN

EL O

NZ O MA VIA

VIA SAN BE RNARDINO

VIA D EL P A R ADIS

I OL AT AR GR VIA

24 MA GG IO VIA

G DEL

VIA

I ARTIR

ERGAM O

G N . MIA NI SA VE E N LA DE L

VIA M

VIA BR .B

A ONN MAD

I ON AD

NI O LIN

PPA

VIA C. GOLDONI

VI A

N DO

O ST

IA

A

PA GL IA

A.

ON I

R LE AL

VIA

G

N

SA CA

RA S. F

SA N L US

VIA CIFRONDI

VIA

RGO PALAZZO

VIA

OLI

V IA

UID O

VIA

C PAS

. D’A

O ZAG FAN

I

SC OT TI

EG

VIA B O

I VIA

CO CES

ZI

VIA

LI

III

VIA

GH IS L

AN Z

GIO

LO

FE AF

GALL ICCIO L

Porta Nuova

XX

GIO R

PIGN O

AM

I MELL ARA VI A T

Teatro Donizetti

L RIE

Z MO

AR CL

B GA VIA

A EC

V IA

e Prefettura

T

HI O SC RAB

SI PAS

4

E ONPIAZZA CAVOUR IER

PIAZZA G. MATTEOTTI

VIA

VIA

RE AT

VI

O SS . TA diProvincia Bergamo AT

VIA

N SE

Chiesa S.Bartolomeo

NI

VI A

TI

MU RA INE

VIA

IAN TIG AR P I

AN IOV

H NG

V IA

RTOL A EGLI O LO D VICO

STAT UTO

VI A D ELLO

VIA

CO LIN O

MI

RA

EM ED ELL

VIAL

NI

ZO

ZIO NE

LE

N GIO VANNI

Chiesa S.Spirito

VIA

TE ON A AMB Z A I V

V IA

O SA

BORGO SANT’ANTONIO

PIAZZETTA S. SPIRITO

EV PP

G PA PA LE VIA

NEE LON ALLO VIA TTAL

Parco Caprotti

I TT LO

VIA

DE

BE

GI O

VIA

D TRA C ON

O TIN BOPiazza SA Dante

IO UB AS EP

A OM

Piazza Pontida

NI T BR U SET XX A I V

VICO L

TA ET AB

VIA O RG LA

NT MO

S. PAS

E BR EM

E

Palazzetto dello Sport

Parco Marenzi

Polizia Locale

SOLA

A RIN ATE

LARGO DEL GALGARIO

LIS

NI MI

VIA

GALLERIA CRI S. MARTA SPI Chiostro

Comune di Bergamo

O

C ANTA

VIA MAGLIO DEL RAM

O

E TA SAN

I TU

CO VIA

DO

FUR

VIA

O

IS

R LE VIA

OR

Clinica Palazzolo

A TR

VIA

VIA

3

D. P

1

Parco Suardi

Chiesa PIG Palazzo NO S. Bernardino NI Agliardi L V AN Museo GIO 5 N A Bernareggi S

L DEL PRA VIA

TR MA

CA AS AT

S GO

PIAZZALE E. TIRABOSCHI

BORGO PIGNOLO

PIAZZETTA DEL DELFINO

O LL SE

VIA

VI

E AP

BORGO SANTA CATERINA

I

A RC

VI A

ROS SEL LI

O

OC BR

A RN CO

I

MA G

GNOLI

NTIN . PITE VIA A

GAMeC

“Galleria Arte Moderna e Contemporanea”

I

LO VIA PIGNO LA

VIA C. BATTIST

O MAN

TE

A

S. I P. OD RG LA

URA

DE

LIT A SA

GAMO

VIA N. SAURO

VIA OS

PE

S.Marta

E AR

IO CH

R

LL

HI

VIA B

QU

VEC

VIA DEI CA

E AT

TO

VI

LARGO N.REZZARA

LARGO CINQUE VIE

O SC LA ZE

SAN BENED O I E TT RR

ROTONDA DEI MILLE

VIA SANT’OR

RI PIAZZA PONTIDA

VIA DELLA NOCA

DI ER

G IU VIA

V IA PIAZZA DELLA LIBERTÀ

VIA

A IL

G

I ENZ AU D

ALM J. P

VIA V IA

I

ABRUZZI

IO

RI SCU

E LVIA

SE

P.LE DELLA REPUBBLICA

VIA CUCC

VIA MANZÙ

GG VIA M. DA C ARAVA

L’ERA

Istituto Matteo Rota

BORGO SAN LEONARDO

VIA

VIA W W.. VVON ON G O OETHE ETHE

VIA DEL

II

Polizia locale

RINI

VIIA AW W.. VVON ON G GOET OETHE

VIA DEGLI

VIA BROSETA VIA B. ZEND

LORETO

LE UE

VIA A. GRAMSCI

TTI GHEETTI OGH VIIAA F. CO

43

VIA G. GARIBALDI

Parco F.lli Locatelli

VIA F. COGHETTI

40

11

LVETIA

TA OT

E ELL LO D VICO

OTTO EI D

SI

39

42

VIA HE

VIA

OD OL V IC

TA OSEETA RO VIIAA BR

38

I

NSERI

VIA A. DIAZ

37

41

TA TU TO

.B NC DO

PI LU TA A G I BR

VIA

I

24

O . RIILLL VIA G

SCALETTA DI S. ALESSANDRO

Clinica Castelli VIA G. MAZZINI

VIA A. DIAZ

Parco Diaz

EL LO S

VIA

AN

GR

33

VIA PA

GALLERIA CONCA D’ORO

EM

NE

VIA

H

O

T’A A SA VI

IO

VIA

VI

L DE SÈ O AM

VIA D

VIA G. MAZZINI

OL BR

NDO

PIA L. ZZAL VIA GOISIS E G. C RES CEN ZI

R BO VIA

PIAZZALE OBERDAN

PIAZZA CARRARA

VIA

OR

VIA R ISMO

Accademia Carrara

BORGO SAN TOMASO

Baluardo San Michele

A AR TVIG R O IAL EA TE LB ON M V IN I VIA IA EZ IO ZA MB IAN CH I

Stadio

VIA

TA LET

T VIT

TO RIN O

VIA F. BA RACCA

PORTA SANT’AGOSTINO

VIA

CA

IS

AD LIT

ADI

VIA

Cannoniera di San Michele

PORTA S. GIACOMO

LE

VIA

5 6

VIA

ST AT U

Clinica S. Francesco

O XI CENZ INNO IA IN VIA

N SA

TA POR

VIALE VITTORIO EMA N U

OC

MIN I

EX OSPEDALE

G

VIA

LE

N. N

LAZZ A R ETTO

Parco S. Agostino

P.LE SANT’AGOSTINO INTA IP D

Chiesa S. Michele al Pozzo Bianco

A.L

R OS

GNA

VIA ALLA ROCC A

P.LE BRIGATA LEGNANO

VIA

CCHIA CIA VE A LU ANT

CARLO

LO

VIA

N LIA VIG

BO

i

VIA

VIA

VIA

VIA

ROCCA

N VICOLO SA

S VIA

TO

F

YR MA

DE LL O

12

SEN NDER .C. A

VIA

RM I

H VIA

FR AN K

A

Mura Veneziane

AN TT CA

VIA

A NT

T

S.

A AS ILL

S V IA C O

EA

EO

AV RIV

VIA

LARGO G. BAROZZI

VIA

TR

A.

E

C.C AT TA NE O

VIA

Piscina Comunale

A

VIA

HIIN NI

O

EM UR

E OR AT LV

NTA

VIAA

TED E SC

VIA

EL L

DEL VIA

I PP LU TA R SI PO AS I A. GR AR VIA S.P. AZZ N VIA .B. G V IA

Complesso S. Agostino

GO MB Palazzo ITO Lavatoio Moroni VIA PIAZZA A. V VIA PORTA DIPINTA ITA PIAZZA MERCATO LI L. ANGELINI DELLE SCARPE VIA G. DONIZET TI PIAZZA ATB 3 ROSATE Polizia locale Palazzo Terzi OMO URA IAC LE M DEL E A L S O VIA VIA R

SA

O RE

LE D

R BE

A

Parco delle Rimembranze

P.ZZA MERCATO DEL FIENO PIAZZA DUOMO

S.

ASA VILL

EM

PIAZZA VECCHIA

AR Sala Piatti EN A

VI A

VICOLO DEL PARADISO

IVA A. R

SC AL ET TA DE LL

VIA R

IVOL

VIA

INO

IS SS TA

VIA

Baluardo San Giovanni

VIA

D

O TAN FON

VIA DELLA FAR Fontana del Lantro

VIA

O

2

S. S ALVATORE

I ARM RE

LAZZ

Carabinieri

L BRO

VIA

SCO R

P.ZZA L. MASCHERONI VIA B. C OLL E ON I IO CH C VE SAL VIA

VAG INE

VI A

T VIA

SALITA DELLO

BORGO CANALE

VIA

P. VIA

VIA

. LOR E ZO N

A OCCOL VIA DELLA B

PIAZZA DELLA CITTADELLA

Parco la Crotta

IA CH

PIA OL

Lazzaretto

DA BER

E

RO AND

San Lorenzo

LLA P. S

G.

OR SP

SOLI VIA FAS

NI

NAL O CA ORG VIA B

S LES

PORTA S. ALESSANDRO ATB LINEA 1 LARGO COLLE APERTO

A

VIA D EGL I OR TI

Stazione funicolare

CA NA LE

IRO MA VIA Baluardo

VIA

VIA

V 32 IA BORGO

CITTÀ ALTA

NZ I

IO BA

STRADA CONTRADELLO O ORN SUD

TE ON AP D I N

PORTA GARIBALDI (PORTA DI S. LORENZO)

ES CE

VIA A.

RNO

T EL

CR

VIA

UDO

O RN

C. B VIA

VIA

GRE E

G.

ANI TOV MAN . G VIA

ROC

VIA

AY DEL MOR LA NW

SCALETTA COLLE APERTO

VI A

Campo Utili

VALVERDE

DO SU

VIA S

C

LE AL

I

NE

CO

S

OM

V IA

EID EL

NI RA TU

NI

VI A S O T T

RO ND SA ES L ’A NT SA DI A ORTO BOTANICO UR

S CA

VI

. AA

IO BA

CA VA G SAN VIGILIO NIS

VIA

Monastero di Astino

O LL

R A MI

G.

VIA

ICE

VIA SAN VIGIL IO ZO AZ RL

BE LT

A AB

FE L

TANTI NO

N AR

Castello di San Vigilio 31

VIA

.B

VIA CO S

VIA

AA

Parco dei Colli di Bergamo

Parco del Castello di S. Vigilio

B

VIA MAIRONI DA P ONTE

A


Out: 140 chilometri di pura bellezza Così è stata definita la nostra gara da Orobie, uno dei giornali più importanti del territorio . L’articolo scritto nel luglio 2014, in occasione dell’Edizione Zero del Reda Rewoolution Orobie Ultra Trail e che ora vi riproponiamo, delineava già la magia che il percorso avrebbe trasmesso ad ogni atleta o semplice spettatore. La storia inizia con un sogno, un obiettivo e una grande voglia di restituire al territorio ciò che per tanti anni ci ha donato spontaneamente. L’Orobie Ultra Trail infatti non è solo una gara, ma un vero e proprio viaggio nel cuore delle Orobie, impervie ed affascinanti, viaggio che si concluderà però in un altro cuore, quello di Città Alta – piazza Vecchia. L’Edizione Zero è stata il primo passo per la realizzazione di questo grande progetto. Ad un anno esatto dalla partenza ufficiale di OUT, alcuni tra gli atleti nazionali ed internazionali di più alto livello hanno calpestato i sentieri delle Orobie, disegnando ufficialmente la traccia che gli atleti stanno percorrendo proprio ora. Questa è la storia del nostro grande sogno. Buon viaggio! “Correre a perdifiato fino a sentire il sudore che riga la fronte e il respiro che diventa affannoso, i quadricipiti che si tendono fino allo spasmo e i muscoli dei polpacci doloranti, soprattutto nei tratti più scoscesi, dove la salita si fa troppo ripida e lascia il posto alla camminata. Correre per tanti, anzi tantissimi chilometri, sapendo che la meta è ancora lontana e avendo come unico limite l’orizzonte, fatto di montagne e laghi prealpini. Correre ognuno con le proprie gambe ma correre in tanti: piccole «formiche atomiche» che si accalcano al via ma poi si distanziano lungo il percorso. Alcuni dei partecipanti, sapendo che comunque non arriveranno a tagliare il traguardo per primi, si aspettano e si sostengono a vicenda. Spesso la vittoria, per chi partecipa a un ultra-trail, è arrivare al traguardo entro il tempo massimo: si tratta di una scommessa con il proprio corpo e la propria mente, prima ancora che con gli altri atleti. Correre con la luce e con il buio, vedere la propria ombra che si allunga, al calar del sole. Sarà questo lo scenario che si presenterà agli occhi di chi vorrà seguire, dal 31 luglio al 2 agosto, gli atleti che parteciperanno alla prima edizione del Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail, primo ultra-trail al mondo con «partenza nel cuore delle Alpi e arrivo in una bellissima città medievale», sponsorizzato dal marchio di abbigliamento tecnico sportivo Reda Rewoolution. Partenza dalla cittadina di Clusone in Val Seriana e arrivo a Bergamo Alta. In tutto 140 chilometri e un dislivello positivo di 9.500 metri. Una grande sfida, ma anche un grande spettacolo con due testimoni d’eccezione: l’alpinista Simone Moro e l’attore Giovanni Storti.

13

about to confront. They couldn’t wait and were eager to start the run as the photographers were asking them to get together for a few shots.

That’s how our race was defined by Orobie, one of the land’s most important magazines. The article written in July 2014 for the Edition Zero of the Reda Rewoolution Orobie Ultra Trail, which we are now quoting, already described the magic that the trail would convey to every athlete or simple spectator. The story begins with a story, a goal and a huge will to give back to the territory what for many years it gave us spontaneously. The Orobie Ultra Trail is in fact not just a race, but an actual journey in the heart of the Orobie, arduous and fascinating, a journey that will end in another heart, the one of the Upper Town – Piazza Vecchia.

La seconda parte, da Fiumenero fino a Zambla (passando per il rifugio Brunone, il bivacco Frattini, i rifugi Calvi, Laghi Gemelli, Alpe Corte e Capanna 2000) tocca in parte il Sentiero dei fiori. Dopo essere giunti al passo di Zambla si attraversa il monte Alben per tutta la sua estensione giungendo sull’ultimo tratto di gara, quello che porta da Selvino fino a piazza Vecchia, nel cuore dell’antica città sul colle. Quest’ultimo tratto non è tecnicamente impegnativo ma, avendo già nelle gambe 100 chilometri, ad alcuni potrebbe sembrare infinito. Chi ha esperienza di corsa sa però che, una volta terminate le energie, è tutto lavoro «di testa».

“Running till you’re out of breath and feel the sweat running down your forehead and you start gasping for air, thighs tightening up almost as spasms and your calf muscles hurting, especially in the most arduous parts, where the ascent becomes too steep and you start walking. Running for many, actually many more kilometers, knowing that the goal is still far and the only limit is the horizon, made of mountains and pre-alpine lakes. Everyone running with their own legs but everyone running regardless: little “atom ants” gathering at the starting point to then spread out along the way. Some of the participants, knowing that anyway they won’t be the first to cross the finish line, wait and support each other. Often victory, for who runs an ultra-trail race, is completing it within the maximum time: it’s like a bet with one’s own body and mind, even before it being with the other athletes. Running with daylight and in the dark, seeing your own shadow become longer, as the sun goes down.

«Il tracciato – ha dichiarato il fuoriclasse Pablo Criado una volta giunto a Bergamo – non è semplice e molti tratti, dissestati o ripidi, sono difficili da correre. Nel suo complesso, però, è un ultra-trail splendido, con paesaggi selvaggi e mozzafiato, inaspettati. Richiede molta resistenza, grande allenamento e determinazione. Non è certamente meno impegnativo di quello del Monte Bianco». Una dichiarazione importante, quest’ultima, che fa ben pensare per il futuro di questa competizione 100 per cento orobica, ideata e coordinata da Spiagames Outdoor Agency.

This will be the setting for those who want to follow, from July 31st to August 2nd , the athletes that will take part in the first edition of the Reda Rewoolution Orobie Ultra Trail, the “first ultra-trail in the world that starts in the heart of the Alps and ends in a beautiful medieval town”, sponsored by the brand of technical sport clothing Reda Rewoolution. Starting from the town of Clusone in Val Seriana and arriving in Bergamo’s Upper Town. Altogether 140 kilometers and a 9500 elevation gain. A great challenge, but also a great show with two exceptional guests: the alpinist Simone Moro and the actor Giovanni Storti.

Passando per Monte di Nese e la Maresana i runners arriveranno sul colle di San Vigilio per poi fare il loro ingresso nella Cittadella e in piazza Vecchia, probabilmente stremati dalla fatica ma soddisfatti, con il cuore carico di emozioni e nella mente tante immagini delle nostre montagne ammirate, sudate e vissute. Ci sarà chi si inginocchierà a bacerà il suolo, chi abbraccerà parenti, amici e compagni di gara. Poco importerà chi sarà arrivato primo e chi ultimo. Quello che veramente conterà sarà l’esperienza vissuta e la voglia, dopo un meritato riposo, di tornare a correre.”

Organizing a mountain race of over 100 kilometers is not easy. In 2014 we followed in person the Edition Zero, that was the trial session, intentionally spread over three days, to test the route and collect feedback regarding safety, feasibility, beauty and technical features. Barely 20 people, led by Marco Zanchi from Bergamo, arrived in Clusone and, with their eye-catching outfits and micro-backpacks on their shoulders, they gathered in the historical Piazza dell’Orologio (“Clock Square”), sure enough attracting the looks of the old retired lady on her way to the market or the mom that walks her son to school. One could imagine them serious, nervous, instead they had a big smile on their face, that smile that tells all about what you’re

Testo di Tatiana Bertera

Three, two, one, go! In the first part, from the square to the Blum Church ( CAI trail 317), passing under the Bares peak up to the Scagnello Pass, it’s all ups and downs. Passing by the Olmo cabin and going into Valzurio, along the west face of the Presolana. A set of green pastures, sheep and shepherds are, in the distance, dominated by the north edge of this mountain and that’s why it’s called the “Queen of the Orobie”. From here on we are on the trail of the Orobie: after having passed the Petto peak and the Manina Pass you go down to the Curò cabin and along the panoramic route down to the town of Valbondione. The skyrunners run as fast as lightning , despite some hours of fatigue in their legs. In the background, stunning and unique as in a painting, you can see the Serio waterfalls and the Pinnacolo of Maslana.

The Edition Zero was the first step for the making of this great project. Exactly one year before the official start of OUT, some of the national and international top level athletes ran along the trails of the Orobie, officially tracing where the athletes are now passing. This is the story of our great dream. Have a good journey!

Photo © Alberto Orlandi

Photo © Lorenzo Belfrond

Tre, due, uno, via! Il primo tratto, dalla piazza fino alla chiesetta Blum (sentiero Cai 317), passando sotto alla cima Bares fino al passo dello Scagnello, è tutto un saliscendi. Si giunge, passando per il rifugio Olmo e entrando in alta Valzurio, sotto la parete ovest della Presolana. Una serie di pascoli verdi, pecore e pastori su cui incombe, in lontananza, lo spigolo nord di questa montagna, non a caso considerata la «regina delle Orobie». Da qui in poi ci troviamo lungo il sentiero delle Orobie: dopo avere attraversato il pizzo di Petto e il passo della Manina si scende al rifugio Curò e per la strada panoramica fino all’abitato di Valbondione. Corrono come dei fulmini gli skyrunner, nonostante abbiano già nelle gambe qualche ora di sforzo. Sullo sfondo, spettacolari e unici come un grandioso dipinto, le cascate del Serio e il Pinnacolo di Maslana.

OUT: 140 km of pure beauty

Photo © Matteo Zanardi

The second part, from Fiumenero until Zambla (passing by the Brunone cabin, the Frattini shelter, the Calvi cabin, Laghi Gemelli, Alpe Corte and Capanna 2000) partially runs along the Sentiero dei Fiori (“Flower Trail”). Once you reach the Zambla Pass, you cross the Alben mountain, reaching the last part of the race, that goes from Selvino down to Piazza Vecchia, in the heart of the antique town on the hills. This last part is not technically demanding but, having already 100km on your legs, it may seem endless for some. However, who has experience in running knows that, once you run out of energy, it’s all a matter of “mind”. “The trail – as the outstanding runner Pablo Criado said as he arrived in Bergamo – is not simple and many sections, uneven or steep, are hard to run. Altogether however, it’s a charming ultra-trail, with unexpected, wild and breathtaking landscapes. It requires a lot of resistance, hard training and determination. It’s certainly not less demanding than the one of the Mont Blanc”. An important statement, that is reassuring for the future of this 100% made in Bergamo competition, conceived and coordinated by Spiagames Outdoor Agency. Passing by Monte di Nese and Maresana the runners will arrive on the San Vigilio hill to then make an entrance in Cittadella and Piazza Vecchia, probably exhausted by the fatigue and yet satisfied, with their heart full of emotions and their mind full of images of our mountains that they admired, sweated and lived. Some will kneel down and kiss the ground, some will hug their relatives, friends and race companions. It won’t matter much who comes in first or last. What will really matter will be the experience and the will, after a well-deserved rest, to go running again”. Written by Tatiana Bertera

14 - Orobie Ultra-Trail®

Organizzare una corsa in montagna di oltre 100 chilometri non è facile. Nel 2014 abbiamo seguito in prima persona l’Edizione Zero, cioè il giro di prova, volutamente spalmata su tre giorni, per testare il tracciato e raccogliere opinioni circa sicurezza, fattibilità, bellezza e caratteristiche tecniche. In poco meno di una ventina, capitanati dal bergamasco Marco Zanchi, sono arrivati in auto a Clusone e, con le loro tenute sgargianti e micro-zaini in spalla, si sono radunati nella storica piazza dell’Orologio, certo non senza attirare gli sguardi incuriositi della pensionata che andava a fare la spesa o della mamma che portava il figlio a scuola. Ce li immagineremmo seri, tesi, concentrati, invece avevano il sorriso stampato in volto, quel sorriso che la dice lunga su cosa stai per affrontare. Scalpitavano, non stavano più nella pelle, non vedevano l’ora di partire mentre i fotografi chiedevano di mettersi in gruppo per qualche scatto.


21 19 17 18 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1

31 CLUSONE 28 OLTRESSENDA ALTA 30 ROVETTA 29 fINO DEL MONTE 27 CASTIONE DELLA PRESOLANA 26 COLERE 24 VILMINORE DI SCALVE 25 GROMO 23 VALBONDIONE 22 GANDELLINO 21 CARONA 20 VALGOGLIO 19 BRANZI 17 RONCOBELLO 18 ARDESIO 16 OLTRE IL COLLE 15 PREMOLO 14 GORNO 13 ONETA 12 CORNALBA 11 VERTOVA 10 COSTA SERINA 9 GAZZANIGA 8 AVIATICO 7 SELVINO 6 ZOGNO 5 NEMBRO 4 ALZANO LOMBARDO 3 SORISOLE 2 PONTERANICA 1 BERGAMO

140KM +9.500

16 - Orobie Ultra-Trail速

70KM +4.200

CARONA BRANZI RONCOBELLO ARDESIO OLTRE IL COLLE PREMOLO GORNO ONETA CORNALBA VERTOVA COSTA SERINA GAZZANIGA AVIATICO SELVINO ZOGNO NEMBRO ALZANO LOMBARDO SORISOLE PONTERANICA BERGAMO

15


17 18 - Orobie Ultra-Trail速


19 20 - Orobie Ultra-Trail速


21 22 - Orobie Ultra-Trail®

Nella mattinata di Sabato 1 Luglio, il Rifugio Laghi Gemelli offre lo spot ideale per assistere ai passaggi degli atleti OUT e GTO. Nel pomeriggio, recandoti in Maresana, ti godrai l’ingresso degli atleti OUT e GTO negli ultimi km di gara. La domenica mattina avrai il tempo di andare in Città Alta, goderti gli ultimi arrivi ed assistere alle premiazioni. SCHEMA GIORNATE: SUGGERIMENTI: Roncobello e Rifugio Gemelli attorno alle 9, pranzo. Maresana cena, Sabato 31/07 Pranzo al Rifugio Laghi Gemelli notte a Bergamo. Domeinca premiazioni e arrivi. Sabato 01/08 Cena e pernottamento presso Bergamo Domenica 02/08 Pranzo in Città Alta

GTO 360°

Gli atleti OUT partiranno nel primo pomeriggio di Venerdi 31 Luglio da Clusone ma tu li anticiperai recandoti al Rifugio Olmo. Sabato mattina, il Rifugio Alpe Corte offre lo spot più suggestivo per apprezzare le fatiche degli atleti di OUT e GTO su un tratto di gara di ca. 15km. In serata gli atleti OUT e GTO passeranno da Selvino, località turistica bergamasca, dove potrai assaporare l’ingresso nell’ultima fase di gara. La domenica mattina avrai il tempo di recarti in Città Alta, goderti gli ultimi arrivi ed assistere alle premiazioni. SUGGERIMENTI: SCHEMA GIORNATE: Venerdì 31/07 Cena e pernottamento al Rifugio Olmo Rifugio Olmo nel pomeriggio più cena del tifoso e notte. Mattina donicoSabato 01/08 Pranzo presso Rifugio Alpe Corte valcanale, rifugio alpe corte (pranzo). Scendi selvino notte. Domenica Sabato 01/08 Cena e pernottamento presso Selvino bergamo e premiazioni. Domenica 02/08 Pranzo in Città Alta

OUT LIGHT

Goditi la partenza di OUT a Clusone-Piazza dell’orologio! Dopo la partenza, recati a Valbondione e sali con le luci della sera per goderti il passaggio degli atleti OUT al Rifugio Antonio Curò. Svegliati alle prime luci dell’alba in modo da poter essere al Passo di Zambla attorno alle ore 10.00. Dal passo di Zambla recati al Rifugio Capanna 2000 dove vedrai i passaggi degli atleti impegnati in OUT e GTO. Dove, meglio della panoramica location del Monte Poieto, osservare i passaggi di OUT e GTO al crepuscolo di Sabato 1 Agosto? La domenica mattina avrai il tempo di andare in Città Alta, goderti gli ultimi arrivi ed assistere alle premiazioni. SCHEMA GIORNATE: SUGGERIMENTI: Clusone; Rifugio Curò (cena+notte); mattina in Valbondione; passo di Venerdì 31/07 Cena e pernottamento al Rifugio Antonio Curò Zambla; Capanna 2000 (pranzo); pomeriggio zambla to aviatico; sera Sabato 01/08 Pranzo presso Capanna 2000 poieto cabinovia+notte; mattina Città Alta (arrivi e premiazioni) Sabato 01/08 Cena e pernottamento presso Monte Poieto Domenica 02/08 Pranzo in Città Alta

OUT 360°


Vai su: live.orobieultratrail.it oppure Go to: live.orobieultratrail.it or

usa il nostro QR CODE dedicato! use our dedicated QR CODE!

LIVE TRACKING:

LIVE TRACKING:

Segui in tempo reale gli atleti durante la gara tramite il sistema di Live Tracking: consultando la mappa interattiva puoi conoscere in tempo reale, sia per OUT che per GTO, la classifica ufficiale. Puoi seguire e fare il tifo per un tuo amico che sta partecipando alla gara o un qualsiasi altro atleta; entrambi sono facilmente rintracciabili mediante un intuitivo e rapido motore di ricerca. L’andamento delle competizioni è rappresentato su una mappa interattiva contenente anche una serie di informazioni riguardanti i rifugi, il territorio e le località di riferimento.

Follow in real time the athletes during the race through the Live Tracking System: You can consult the interactive map and know in real time, both for OUT and GTO, the official ranking. You can also follow and cheer for your friends -or any other athlete- who are participating in the competitions; both are easily traceable through an intuitive and fast search engine. The trend of the two competitions are represented on an Interactive Map which also contains a wealth of information about the shelters, the territory and the reference locations.

*Puoi curiosare anche le foto in diretta dal percorso monitorando l’instagram feed della gara!

* You can also browse the photos live from the path, monitoring the instagram feed of the race!

POWERED BY: Photo © Lorenzo Belfrond

23

24 - Orobie Ultra-Trail®

LIVE TRACKING


24 - Orobie Ultra-Trail速

passione

25


The making of the RedaRewoolution Orobie Ultra-Trail® was made possible thanks to the great number of collaborations, both on an individual and on a group level. Among these groups are numerous institutions but also numerous volunteers and volunteering associations. The technical partners have been of great importance, as they have all along supported us with their collaboration, just like the media partners that have spread the charm and contents of this event. Great gratitude goes to the title sponsor of this event, RedaRewoolution that foresaw with us the value and potential of this event.

via Vicentini 8, 24126 Bergamo BG tel: 035.311262 - 035.19905622 fax: 035.312698 mail: info@autonoleggirolando.it web: www.autonoleggirolando.it

Photo © Alberto Orlandi

25 27

26 - Orobie Ultra-Trail®

La realizzazione del Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail® è stata possibile grazie ad un grandissimo numero di collaborazioni, sia a livello personale che a livello di gruppi. Fra questi ultimi le numerose istituzioni ma anche i tanti volontari e le associazioni di volontariato. Grande importanza hanno poi assunto i partner tecnici sostenendoci con la loro collaborazione, così come i media partner che hanno diffuso il fascino ed i contenuti di questo evento. Gratitudine che si accresce infine parlando del title sponsor di questo evento, Reda Rewoolution che ha saputo intuire insieme a noi, il valore ed il potenziale di questa manifestazione.


Photo Š Alberto Orlandi

27 29

28 - Orobie Ultra-TrailÂŽ

#orobieultratrail


Profile for orobieultratrail

Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail® - 2015 - 1 ed.  

Booklet of the 2015 edition of the Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail®. The first Ultra-Trail® in the World that starts in the heart of the...

Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail® - 2015 - 1 ed.  

Booklet of the 2015 edition of the Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail®. The first Ultra-Trail® in the World that starts in the heart of the...

Advertisement