Page 1

2012/2013 scelgo il mio futuro si ringraziano per la collaborazione gli Istituti Secondari di II grado e le Agenzie Formative progetto grafico: punto p - Vercelli illustrazioni: Guido Tassini stampa/Pdf: Gallo Artigrafiche - Vercelli

scelgo il mio futuro

Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche sociali

scelgo il mio futuro Guida informativa dei percorsi per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e dell’obbligo formativo Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche sociali 2012/2013


scelgo il mio futuro Guida informativa dei percorsi per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e dell’obbligo formativo

Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche sociali 2012/2013


La presente pubblicazione è stata realizzata con il contributo del POR FSE 2007-2013 della Regione Piemonte


Il tema dell’orientamento ha assunto negli anni una centralità crescente. Il Servizio Provinciale Orientamento in questi anni ha incontrato i ragazzi delle Scuole Secondarie di I grado di tutta la provincia al fine di riflettere su come e che cosa scegliere dopo la licenza media: le domande ricorrenti hanno riguardato prevalentemente i profili professionali e l’eventualità di prevedere l’offerta lavorativa post diploma. Ci si è resi conto, quindi, che la difficoltà che provano i ragazzi nel decidere cosa fare dopo la terza media è legata in modo diretto alla varietà dei corsi offerti dalle diverse Scuole Secondarie di II Grado e dalle Agenzie di Formazione Professionale. A partire dall’A.S. 2010/2011, inoltre, la riforma della scuola secondaria di II grado ha portato numerosi cambiamenti, e con essi il bagaglio di preoccupazioni che si genera ogni volta che si deve far fronte a un rinnovamento. Attraverso la guida Scelgo il mio futuro, si vuole offrire ai ragazzi e alle loro famiglie uno strumento di facile consultazione che possa dare alcune indicazioni circa i nuovi percorsi introdotti dalla riforma, sostenuti dalla riflessione che informare significa diminuire l’incertezza e l’apprensione, in relazione ad una scelta più consapevole.


Accompagnare alla scelta scolastica significa valorizzare le potenzialità di ogni ragazzo, riconoscerne interessi ed inclinazioni, trasmettere fiducia ma anche tollerare un certo margine di errore. Si tratta quindi di un compito complesso, che va condiviso tra tutti coloro che si pongono come figure di riferimento per i ragazzi. Poiché la guida non va solo letta, ma anche analizzata e compresa, ci si augura che essa possa diventare uno strumento di dialogo e confronto in particolar modo a partire dalla famiglia, passando dagli insegnanti, fino ad arrivare al Servizio Provinciale Orientamento, che ha il compito di aiutare le persone e i giovani coinvolti a lavorare al meglio nell’ottica della giusta scelta. Il Presidente della Provincia di Vercelli Carlo Riva Vercellotti L’Assessore all’Istruzione e Formazione Professionale Maria Cristina Cossu


Come orientarsi


Dopo la terza media, dovrai proseguire la tua formazione fino al compimento dei 16 anni. Per fare ciò potrai scegliere tra due “canali” possibili e iscriverti: 1. ad un Istituto superiore (secondaria di II grado) e, dopo 5 anni, conseguire il diploma; 2. ad un Istituto formativo o a un’Istituzione scolastica che progetta corsi di formazione professionale triennali per il conseguimento della qualifica.

terza medi a


Se hai già compiuto i 16 anni e stai ancora frequentando la scuola secondaria di I grado puoi: • proseguire il percorso nella stessa scuola e conseguire la licenza media; • iscriverti in uno dei percorsi descritti nella sezione “formazione professionale” e conseguire la licenza media in un Centro Territoriale Permanente (CTP); • partecipare a progetti sperimentali detti “laboratori scuola-formazione” (su adesione da parte della scuola ai progetti presentati).


In provincia di Vercelli gli istituti d’istruzione superiore sono:


sede

istituto

dirigente scolastico

Varallo

Istituto di Istruzione superiore “D’Adda” Liceo “D’Adda” Istituto Tecnico “B. Caimi”

arch. Mauro Agarla

Varallo Istituto Professionale di Stato e Gattinara per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “G. Pastore” - “M. Soldati”

prof. Alessandro Orsi

Borgosesia Istituto di istruzione superiore “V. Lancia” Istituto Professionale “G. Magni” Istituto Tecnico “S. Lirelli“

ing. Silvano Gardinale

Borgosesia Istituto di istruzione superiore Liceo “G.Ferrari” Gattinara Istituto Tecnico “Mercurino Arborio di Gattinara”

Prof. Alberto Lovatto

Santhià

Istituto d’istruzione superiore Istituto Tecnico “P. Sraffa” Istituto Tecnico “G. Galilei” Crescentino Istituto Tecnico “P. Calamandrei”

prof. Vincenzo Guarino

Vercelli

Istituto d’istruzione superiore Liceo Classico “L. Lagrangia” Liceo “Rosa Stampa” Vercelli/Trino Liceo Artistico “A. Alciati”

prof.ssa Graziella Canna Gallo

Vercelli

Istituto d’istruzione superiore Liceo Scientifico “A. Avogadro”

prof. Adalberto Codetta Raiteri

Vercelli

Istituto d’istruzione superiore Istituto professionale “F. Lombardi” Istituto Tecnico “G. C. Faccio”

prof. Bruno Laione

Vercelli Trino Vercelli

Istituto d’istruzione superiore Istituto Tecnico Agrario “G. Ferraris” Istituto Prof. di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “S. Ronco” Istituto d’istruzione superiore Istituto Tecnico “C. Cavour” Istituto Professionale “B. Lanino”

prof.ssa Giovanna Taverna

prof. Vincenzo Guarino


Quando avrai compiuto 15 anni ti si aver frequentato offrirà un’altraDopo possibilità, potrai un anno di di scuola superiore, tralasciare il corso studimedia iniziato ed essere assunto con contratto di scolastico, hai assolto all’obbligo apprendistato presso una ditta. ma la tua formazione non è finita: La tua precedente scelta non saràformativo, devi assolvere all'obbligo vanificata perché le competenze acquisite, scegliendo uno dei seguenti percorsi. cioè quello che hai imparato, ti saranno Per essere un cittadino “preparato” riconosciute e saranno valide per qualsiasi la complessità del mondo sceltaad tu affrontare voglia effettuare in futuro. devi riflettere sulle opportunità Infatti, qualora ti rendessi conto che la che ti vengono offerte. strada intrapresa non è quella adeguata ai tuoi interessi aspettative, potrai e poi... Alloraoleggi con attenzione approfittare dei “Passaggi” trascelta! i sistemi o auguri per la tua canali: istruzione, formazione professionale, apprendistato e viceversa. Quindi, riassumere, Cos'e'per l'obbligo formativo? hai le seguenti possibilità: Le leggi attualmente in vigore prevedono la permanenza nel circuito formativo almeno fino ai 18 anni, con le modalita' diverse.


1

proseguire gli studi in un istituto

proseguire gli studi d’istruzione superiore e conseguire superiori nell'istituto in cui il Diploma rilasciato a seguito dell’esame di Stato un percorso di 5 anni. hai gia' dopo frequentato il primo Al termine di tale percorso potrai: anno di corso, a) iscriverti all’Università; oppure scegliere l'iscrizione al b) frequentare un corso di specializzazione professionale; secondo anno in unformazione altrotecnica superiore) c) essere ammesso a corsi IFTS (istruzione d) entrare nel mondo del lavoro.


2

frequentare un corso di frequentare un corso di Formazione Professionale (FP) formazione presso un’agenziaprofessionale formativa pressoun un'agenzia accreditata o presso Istituto Professionale di dalla Stato regione (IPS). e conseguire la Lequalifica qualifiche rilasciate dalle professionale. agenzie formative e dagli IPS hanno pari valore legale e sono valide su tutto il territorio nazionale


Cosa vuol dire: assolvere l'obbligo formativo presso un centro di formazione ? Cosa vuol dire iscriversi a un corso di qualifica professionale? Significa frequentare un corso per ottenere una Significa poter frequentare un percorso per ottenere qualifica professionale direttamente spendibile sul una qualifica professionale direttamente spendibile sul mercato del lavoro. mercato del lavoro. I percorsi di qualifica professionale, oltre alle aree teoriche, questi prevedono corsi oltreunalle aree teoriche un da effettuarsi consistente numeroprevedono di ore di pratica numero consistente di ore di area pratica da effettuarsi in laboratorio e di tirocinio (stage) in aziende del settore. in laboratorio e di stage in azienda.


In provincia di Vercelli gli Istituti accreditati per organizzare corsi di qualifica rivolti a ragazzi minorenni sono elencati nella pagina seguente;


sede

centro di formazione professionale

direttore

Borgosesia

ENAIP

Alberto Sancio

Santhià

Fondazione Casa di Carità “Arti e Mestieri”

Stefano Brunelli

Vercelli

CIOFS

Suor Egidia Casale

Vercelli

CNOS

Silvano Lago

Vercelli

COVERFOP

Claudio Osenga

Vercelli

FORMATER

Andrea Barasolo

sede

istituto professionale di stato

dirigente scolastico

Varallo e Gattinara

Istituto prof. di Stato per i servizi alberghieri Prof. Alessandro Orsi e della ristorazione “G. Pastore” - “M. Soldati”

Trino

Istituto prof. di Stato per i servizi alberghieri e della ristorazione “S. Ronco”

Prof.ssa Giovanna Taverna

Borgosesia

Istituto professionale “G. Magni”

Ing. Silvano Gardinale

Vercelli

Istituto professionale “F. Lombardi”

Prof. Bruno Laione

Vercelli

Istituto professionale “B. Lanino”

Prof. Vincenzo Guarino


3

dopo aver compiuto 15 anni, potrai essere assunto da una ditta con contratto di apprendistato


funziona un contratto di apprendistato? ComeCome funziona un contratto di apprendistato? Possono essere assunti in apprendistato i giovani che abbiano compiuto i 15 anni. Possono essere assunti, in tutti i settori di attivita', con Il contratto di apprendistato prevede la frequenza di attività contratto di apprendistato tutti i giovani di eta' non formative finalizzate al conseguimento di una qualifica, inferiore ai 16 anni. secondo le seguenti modalità: questa tipologia di contratto prevede oltre al lavoro in • i ragazzi che hanno compiuto 15l'orario anni e hanno solo la licenza azienda la partecipazione, durante di impiego, media devono frequentare percorsi triennali che prevedono a corsi di formazione professionale specifici articolati 990 ore di formazione l’anno (di cui 670 in azienda e 320 su piu' annualita'. presso un’Agenzia Formativa); • i ragazzi che hanno compiuto 15 anni ma non hanno ancora conseguito la licenza media devono frequentare percorsi triennali che prevedono 990 ore di formazione l’anno (di cui 670 in azienda e 320 presso un’Agenzia Formativa) e contestualmente iscriversi ai “Laboratori Scuola-Formazione” o al CTP al fine di ottenere la licenza media prima del conseguimento della qualifica; • i ragazzi che hanno compiuto 15 anni e hanno frequentato con successo un primo anno di scuola superiore o formazione professionale coerente con la figura di assunzione devono frequentare percorsi biennali che prevedono 990 ore di formazione l’anno (di cui 670 in azienda e 320 presso un’Agenzia Formativa); • i ragazzi che hanno compiuto 15 anni e hanno frequentato con successo due anni di scuola superiore o formazione professionale coerenti con la figura di assunzione devono frequentare percorsi annuali che prevedono 990 ore di formazione (di cui 670 in azienda e 320 presso un’Agenzia Formativa).


4

se ci ripensi, perchĂŠ percorso non ti se ciilripensi, soddisfa, cambiare perche' puoi il percorso non tie passare dallapuoi formazione soddisfa, cambiare e professionale passare agli studi superiori o, dalla formazione professionale a 15 anni, agli studi superiori, stipulare oppureun contratto di dall'apprendistato apprendistato. alla scuola o alla formazione e viceversa.


Se haiaver dei dubbi, non sai quale di Dopo conseguito il diploma percorso sia pertinente ai tuoi desideri scuola media superiore cosa posso e alle tue inclinazioni puoi prendere fare? contatti, gratuitamente, con il Servizio Provinciale di Orientamento, dove Partecipare a corsi di persone specializzate offriranno specializzazione professionale. la loro professionalitĂ  per aiutare te ed i tuoi Entrare mondo del familiarinel a compiere la lavoro. scelta migliore. Troverai i riferimenti nelle info al fondo della Guida.


I Centri Territoriali Permanenti (CTP)

I CTP si occupano di Formazione e Orientamento e sono a disposizione per: - stranieri che vogliono imparare o migliorare l’italiano; - adulti italiani o stranieri che vogliono conseguire la licenza media; - tutti i giovani a partire dai 16 anni che, senza licenza media, intendono frequentare il primo anno di un corso di formazione professionale triennale. La frequenza ai corsi è gratuita. Per informazioni è possibile telefonare allo 0161.251390 presso la Scuola Secondaria di Primo Grado “Lanino” di Vercelli oppure inviare una e-mail a ctpvercelli@tiscali.it


Alunni diversamente abili

L’alunno diversamente abile può essere iscritto indifferentemente sia nei percorsi relativi all’Istruzione che a quelli della Formazione Professionale. All’atto dell’iscrizione alla Scuola Secondaria di secondo grado o a un centro di formazione professionale è necessario presentare la diagnosi funzionale e l’idoneità per la frequenza dei laboratori, rilasciata dai servizi specialistici. In ogni caso, prima dell’iscrizione, si consiglia di prendere contatto con il Servizio Provinciale di Orientamento (SPO) per avere un supporto utile a valutare al meglio tutte le opportunità possibili.


Scuole militari

Dopo il secondo anno di Scuola Superiore, è possibile iscriversi in una Scuola militare dove, oltre all’attività scolastica prevista nei licei statali, si svolgono anche corsi di addestramento specifici. L’iscrizione ad una Scuola militare può essere fatta direttamente dopo aver superato i primi 2 anni di Liceo Classico o Scientifico mentre, se il biennio è stato svolto in una Scuola tecnica, è necessario superare un’esame integrativo. Le Scuole militari in Italia sono: - Scuola Militare Aeronautica “Douhet”: Firenze (tel. 055.2704806) - Scuola Militare “Teuliè”: Milano (tel. 02.58310276) - Scuola Navale Militare “Morosini”: Venezia (tel. 041.2441922) - Scuola Militare “Nunziatella”: Napoli (tel. 081.7641520)


Forze di Polizia militari e civili

Se ti interessa far parte di un Corpo di Polizia militare o civile (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria o Corpo Forestale dello Stato), devi obbligatoriamente frequentare una Scuola superiore che ti fornisca un diploma quinquennale e poi prestare un anno di servizio in una Forza Armata.


I dati presenti nella guida sono aggiornati al 15 Ottobre. Per questo motivo, i corsi descritti all’interno sono quelli assegnati e attivi nell’anno scolastico 2012/2013. Dopo la metà di Dicembre verrà ridefinito il dimensionamento scolastico, ed è quindi possibile che ad alcune scuole vengano assegnati altri corsi. Per essere sempre aggiornati sulle novità, è possibile contattare direttamente il Servizio Provinciale Orientamento (tel. 0161 590221), oppure navigare su www.provincia.vercelli.it (sezione Orientamento) consultare la versione on-line della guida, che verrà costantemente aggiornata.


Istruzione


Indice per città Scuole di Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Scuole di Borgosesia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Scuole di Gattinara . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Scuole di Santhià . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Scuole di Crescentino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Scuole di Trino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Scuole di Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Formazione professionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. Informazioni. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .pag.

1 23 45 65 75 83 97 183 193

Indice per scuola Licei Liceo Classico • Lagrangia, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • D’Adda, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Liceo Scientifico • Avogadro, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Ferrari, Borgosesia e Gattinara. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Liceo delle scienze umane • Rosa Stampa, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Ferrari, Borgosesia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Liceo Linguistico • Rosa Stampa, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • D’Adda, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Liceo Artistico • Alciati, Vercelli e Trino. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • D’Adda, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

pag. pag.

99 3

pag. pag.

123 39, 47

pag. pag.

107 39

pag. pag.

107 3

pag. pag.

93, 107 3


Istituti tecnici - Settore economico Amministrazione, finanza e marketing • Cavour, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Caimi, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Calamandrei, Crescentino. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Turismo • Cavour, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Caimi, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

pag. pag. pag.

151 3 77

pag. pag.

151 3

pag. pag.

25 131

pag. pag. pag.

25 131 67

pag. pag.

131 67

pag.

67

pag.

131

pag. pag. pag.

51 151 77

pag.

145

Istituti tecnici - Settore tecnologico Chimica, materiali e biotecnologia • Lirelli, Borgosesia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Faccio, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Meccanica, meccatronica ed energia • Lirelli, Borgosesia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Faccio, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Galilei, Santhià. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Informatica e telecomunicazioni • Faccio, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Galilei, Santhià. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Elettronica ed elettrotecnica • Galilei, Santhià. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Trasporti e logistica • Faccio, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Costruzioni, ambiente e territorio • Mercurino Arborio di Gattinara, Gattinara . . . . . . . . . . . . . . • Cavour, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Calamandrei, Crescentino. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Agraria, agroalimentare e agroindustria • Ferraris, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .


Istituti professionali e Agenzie formative - Settore servizi

N.B. Si precisa che in questa sezione i percorsi di qualifica riguardano sia gli Istituti professionali che le agenzie formative, mentre i percorsi quinquennali sono relativi ai soli Istituti professionali. Si precisa inoltre che la dicitura del settore è relativa soltanto agli Istituti Professionali.

Operatore della ristorazione – Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera • Pastore, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 15 • Soldati, Gattinara . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 57 • Ronco, Trino. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 85 • *Formater, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 189 Operatore ai servizi di promozione e accoglienza, Strutture ricettive • Pastore, Varallo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • Soldati, Gattinara . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • Ronco, Trino. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • ENAIP, Borgosesia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

15 57 85 187

Operatore amministrativo segretariale – Tecnico dei servizi commerciali • Lanino, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • CIOFS, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

163 186

Servizi socio-sanitari • Lanino, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

163

Servizi socio-sanitari, odontotecnico • Lombardi, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

171

Operatore del benessere – acconciatura • Casa di carità, Santhià. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • *CNOS, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • *ENAIP, Borgosesia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

187 188 189

Operatore del benessere – estetica • *Co.ver.fo.p., Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

189


Istituti professionali e Agenzie formative - Settore industria e artigianato N.B. Si precisa che in questa sezione i percorsi di qualifica riguardano sia gli Istituti professionali che le agenzie formative, mentre i percorsi quinquennali sono relativi ai soli Istituti professionali.

Operatore dell’abbigliamento – Produzioni industriali e artigianali • Lombardi, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

171

Operatore della trasformazione agroalimentare • *CIOFS, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

188

Operatore elettrico – Manutenzione e assistenza tecnica • Magni, Borgosesia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Lombardi, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • Co.ver.fo.p., Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . • *Casa di carità, Santhià. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

pag. pag. pag. pag.

25 171 186 189

Operatore meccanico, costruzioni su macchine utensili • Manutenzione e assistenza tecnica • Magni, Borgosesia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. • CNOS, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

25 186

Operatore di impianti termoidraulici – Manutenzione e assistenza tecnica • Lombardi, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag.

171

Operatore alla riparazione dei veicoli a motore - Manutenzione e assistenza tecnica • Lombardi, Vercelli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 171 • *CNOS, Vercelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 188 * Corsi biennali


Varallo distanza da Vercelli: km 64 abitanti: 7.552

1


2


IST. DI ISTRUZIONE SUPERIORE “D’ADDA” LICEO “D’ADDA” ISTITUTO TECNICO “B. CAIMI” Varallo - via M. Tancredi Rossi, 4 Tel. 0163.51373 - Fax 0163.51388 Sito web: www.istitutosuperioredadda.it E-mail: vcis00700d@istruzione.it Dirigente scolastico: arch. Mauro Agarla

INDIRIZZI Liceo “D’Adda”

1 Liceo classico 2 Liceo linguistico 3 Liceo Artistico - Arti figurative Istituto tecnico “B. Caimi” settore economico

4 Amministrazione, finanza e marketing - sistemi informativi aziendali 5 Turismo 3


1

LICEO CLASSICO

Durata del percorso

Quinquennale.

Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Classico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi e anche a corsi di formazione superiore post-diploma e corsi aziendali.

Profilo professionale

L’alunno è indirizzato ad approfondire lo studio della civiltà classica senza trascurare la cultura scientifica e linguistica in vista dello sviluppo di un’intelligenza aperta, flessibile e rigorosa.

Inserimento nel mondo del lavoro

Carriere di concetto nella pubblica amministrazione e impieghi presso enti privati di grande diffusione come banche, agenzie di pubblicità, di comunicazione, ecc.

4


LICEO “D’ADDA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 5 5 4 4 4 Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3 Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Storia 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Filosofia 3 3 3 Matematica* 3 3 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 2 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica al primo biennio. ** Biologia, chimica, scienze della terra. 5


2

liceo LINGUISTICO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Linguistico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi e anche a corsi di formazione superiore post-diploma e corsi aziendali.

Profilo professionale

L’alunno è indirizzato ad acquisire una padronanza comunicativa dell’inglese, francese e tedesco, approfondendo anche l’identità storica e culturale di quei popoli che, da sempre, condividono la nostra storia.

Inserimento nel mondo del lavoro

Settore turistico, industriale, servizi e comunicazioni.

6


LICEO “D’ADDA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua latina 2 2 Lingua e cultura straniera - inglese* 4 4 3 3 3 Lingua e cultura straniera - francese* 3 3 4 4 4 Lingua e cultura straniera - tedesco* 3 3 4 4 4 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica** 3 3 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali*** 2 2 2 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Sono comprese 33 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua. ** Con informatica al primo biennio. *** Biologia, chimica, scienze della terra. 7


3

LICEO ARTISTICO Arti figurative

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Artistico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi.

Profilo professionale

L’alunno approfondisce la cultura liceale attraverso la componente estetica, impara ad esprimere la propria creatività attraverso la progettualità acquisendo e sviluppando in modo approfondito la padronanza dei linguaggi figurativi.

Inserimento nel mondo del lavoro

Nel settore dei Beni culturali, della scenografia e delle arti.

8


LICEO “D’ADDA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera (inglese) 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica* 3 3 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 Chimica dei materiali 2 2 Storia dell’Arte 3 3 3 3 3 Discipline grafiche pittoriche 4 4 Discipline geometriche 3 3 Discipline plastiche e scultoree 3 3 Laboratorio artistico*** 3 3 Laboratorio di figurazione 6 6 8 Discipline pittoriche 6 6 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1 * Con informatica al primo biennio. ** Biologia, chimica, scienze della terra. *** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell’arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 9


4

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Sistemi informativi aziendali

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi e ai corsi post-diploma.

Profilo professionale

Il diplomato ha una apprezzabile cultura generale, valide competenze linguistiche (grazie allo studio di due lingue straniere), informatiche e specifiche conoscenze richieste dai sistemi aziendali. Nell’articolazione “Sistemi Informativi Aziendali”, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all’ambito della gestione del sistema informativo aziendale come a quello della valutazione, della scelta e dell’adattamento di software applicativi.

Inserimento nel mondo del lavoro

In particolare nel settore amministrativo e informatico degli enti pubblici e privati.

10


ISTITUTO TECNICO “B. CAIMI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Geografia 3 3 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 4 5 5 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 4 7 7 Diritto 3 3 2 Economia politica e sc. finanze 3 2 3 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

11


5

TURISMO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito per il turismo.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie in tutti gli indirizzi e ai corsi post-diploma.

Profilo professionale

Il diplomato ha una apprezzabile cultura generale, valide competenze linguistiche (grazie allo studio di tre lingue straniere), informatiche e specifiche conoscenze richieste dalle aziende del settore turistico (valorizzazione e fruizione del patrimonio paesaggistico, artistico, culturale ed artigianale).

Inserimento nel mondo del lavoro

In particolare nelle diverse tipologie di enti turistici pubblici e privati.

12


ISTITUTO TECNICO “B. CAIMI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 3 3 3 Terza lingua straniera 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Geografia 3 3 Geografia turistica 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 Diritto e legislazione turistica 3 3 3 Discipline turistiche e aziendali 4 4 4 Arte e territorio 2 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

13


14


ISTITUTO PROFESSIONALE di STATO per i SERVIZI ALBERGHIERI e della RISTORAZIONE “G. PASTORE” Varallo Sesia - via D’Adda, 33 Tel. 0163.51753 - Fax 0163.51070 Sito web: www.ipssar-gpastore.it E-mail: ipssar@ipssar-gpastore.it Dirigente scolastico: prof. Alessandro Orsi

INDIRIZZI settore servizi

1 2 3

Operatore della ristorazione - Preparazione pasti (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera - Enogastronomia (diploma 5 anni) Operatore della ristorazione - Servizi di sala e bar (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Servizi di sala e di vendita (diploma 5 anni) Operatore ai servizi di promozione e accoglienza Strutture ricettive (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Accoglienza turistica (diploma 5 anni) 15


1

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE PREPARAZIONE PASTI (qualifica 3 anni)

SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - ENOGASTRONOMIA (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito delle scienze alimentari e enogastronomiche.

Profilo professionale

Nell’articolazione dell’“Enogastronomia”, il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, ristoranti, aziende per la ristorazione collettiva, gastronomie.

16


IPPSAR “G. PASTORE”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 5 5 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 4 3* 3 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 2 2 6 4 4 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 2 2 2 2 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui due in compresenza. 17


2

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE SERVIZI DI SALA E BAR (qualifica 3 anni)

SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - servizi di sala e di vendita (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito delle scienze alimentari ed enologia.

Profilo professionale

Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, ristoranti, bar, gastronomie.

18


IPPSAR “G. PASTORE”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 5 5 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 4 3* 3 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 2 2 2 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 2 2 6 4 4 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui due in compresenza. 19


3

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA - STRUTTURE RICETTIVE (qualifica 3 anni) SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - ACCOGLIENZA TURISTICA (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito economico-turistico.

Profilo professionale

Nell’articolazione “Accoglienza turistica”, il diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turisticoalberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, agenzie di viaggio, compagnie aeree, settore fiere.

20


IPPSAR “G. PASTORE”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 6 6 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 4 2* 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 2 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 2 2 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 2 6 4 4 Tecniche di comunicazione 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * In compresenza. 21


Borgosesia distanza da Vercelli: km 52 abitanti: 13.473

23


24


IST. DI ISTR. SUP. “V. LANCIA” ISTITUTO PROFESSIONALE “G. MAGNI” Borgosesia - via Marconi, 8 Tel. 0163.22227 - Fax 0163.26922

ISTITUTO TECNICO “S. LIRELLI”

Borgosesia - via A. Salvatore Lirelli, 17 - Regione San Martino Tel. 0163.200127 - Fax 0163.200124 Sito web: www.iis-lancia.it E-mail: ipsia-magni@iis-lancia.it / itis-lirelli@iis-lancia.it Dirigente scolastico: ing. Silvano Gardinale

INDIRIZZI Istituto professionale “G. Magni” settore industria e artigianato

1 2 3 4

Operatore dell’abbigliamento - Confezioni artigianali (qualifica 3 anni) Produzioni industriali e artigianali - opzione moda (diploma 5 anni) Operatore elettrico (qualifica 3 anni) Manutenzione e assistenza tecnica - opzione elettrico (diploma 5 anni) Operatore meccanico - costruzioni su macchine utensili (qualifica 3 anni) Manutenzione e assistenza tecnica - opzione meccanico (diploma 5 anni) Operatore elettronico (qualifica 3 anni) Manutenzione e assistenza tecnica - opzione elettronico (diploma 5 anni)

Istituto tecnico “S. Lirelli” settore tecnologico

5 Chimica, materiali e biotecnologie - chimica e materiali 6 Meccanica, meccatronica ed energia - meccanica e meccatronica 25


1

OPERATORE DELL’ABBIGLIAMENTO

CONFEZIONI ARTIGIANALI (qualifica 3 anni)

PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI Opzione moda (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore dell’abbigliamento Diploma: tecnico delle produzioni industriali e artigianali - opzione moda.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo artistico, della moda, del design o tessile.

Profilo professionale

Il tecnico del settore moda conosce i tessuti e i materiali impiegati nell’industria tessile (anche sviluppati di recente). Sa disegnare e realizzare abiti. Ha conoscenze nell’ambito delle aziende tessili. Ha competenze di gestione della produzione e di magazzino.

Inserimento nel mondo del lavoro

Industrie tessili, disegnatrici di moda, attività sartoriali, aziende grafiche.

26


ISTITUTO PROFESSIONALE “G. MAGNI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 3 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 3 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 2 Scienze integrate (chimica) 1 2 Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 4 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 4 5 5 4 4 Tecnologie applicate ai materiali e ai processi prod. 5(4) 4(2) 3(2) Progettazione e realizzazione del prodotto 5 5(2) 5(2) Storia dell’arte e del costume** 3 2 3 Tecniche di distribuzione e marketing 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi indicano le ore di codocenza con l’insegnante tecnico pratico in cui si svolgono attività di laboratorio. ** Insegnamento aggiuntivo previsto nell’ambito dell’autonomia scolastica. N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. 27


2

OPERATORE ELETTRICO (qualifica 3 anni) MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA Opzione elettrico (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore elettrico Diploma: tecnico della manutenzione e assistenza tecnica - opzione elettrico.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo tecnico scientifico.

Profilo professionale

Il Tecnico della Manutenzione e Assistenza Tecnica - opzione elettrico sa realizzare e interpretare uno schema elettrico. Sa realizzare impianti elettrici civili e cablature industriali. Sa interpretare grafici e tabelle. Sa installare e intervenire su impianti e apparecchiature elettriche. Conosce i cicli di automazione, i sensori e gli attuatori. Sa programmare il PLC e altri sistemi di automazione.

Inserimento nel mondo del lavoro

Officine elettriche o elettromeccaniche, manutentore di linee di produzione all’interno dell’industrie che impiegano l’automazione, elettricista ed installatore di apparecchiature elettromeccaniche.

28


ISTITUTO PROFESSIONALE “G. MAGNI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 3 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 3 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2(1) 2(1) Scienze integrate (chimica) 1(1) 2(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 3 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 5 5 5 3 3 Tecnologie meccaniche ed applicazioni 4 4(2) 3(2) Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni 6(4) 5(2) 3(2) Tecnologie e tecniche di installazione - manutenzione 3(2) 5(2) 8(2) Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi indicano le ore di codocenza con l’insegnante tecnico pratico in cui si svolgono attività di laboratorio. N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. 29


3

OPERATORE MECCANICO - COSTRUZIONI SU MACCHINE UTENSILI (qualifica 3 anni)

MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA Opzione meccanico (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore meccanico Diploma: tecnico della manutenzione e assistenza tecnica - opzione meccanico.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo tecnico scientifico.

Profilo professionale

Il Tecnico della Manutenzione e Assistenza Tecnica - opzione meccanico sa realizzare e interpretare un disegno tecnico anche con programmi CAD. Sa realizzare pezzi meccanici. Sa interpretare grafici e tabelle. Sa intervenire in modo autonomo su guasti meccanici. Sa intervenire sui motori e sa utilizzare gli strumenti della meccanica. Conosce i cicli di lavoro, i materiali e gli utensili e sa programmare una macchina a controllo numerico.

Inserimento nel mondo del lavoro

Officine meccaniche, officine automobilistiche, industrie nel campo della meccanica e del valvolame, lavorazione di materiali metallici, manutenzione di linee di produzione, automazione industriale.

30


ISTITUTO PROFESSIONALE “G. MAGNI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 3 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 3 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2(1) 2(1) Scienze integrate (chimica) 1(1) 2(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 4 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 4 5 5 4 3 Tecnologie meccaniche ed applicazioni 6(4) 5(2) 3(2) Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni 4 3(2) 3(2) Tecnologie e tecniche di installazione - manutenzione 3(2) 5(2) 8(2) Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi indicano le ore di codocenza con l’insegnante tecnico pratico in cui si svolgono attività di laboratorio. N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. 31


4

OPERATORE ELETTRONICO (qualifica 3 anni) MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA Opzione elettronico (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica. Cinque anni: diploma.

Titolo conseguito

Qualifica: operatore elettronico. Diploma: tecnico della manutenzione e assistenza tecnica - opzione elettronico.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo tecnico scientifico.

Profilo professionale

Il Tecnico della Manutenzione e Assistenza Tecnica - opzione elettronico sa realizzare e interpretare uno schema elettrico. Sa interpretare grafici e tabelle. Sa realizzare impianti elettrici civili. Sa installare e intervenire su impianti di telecomunicazione digitale e apparecchiature elettriche. Conosce i cicli di automazione, i sensori e gli attuatori. Sa programmare il PLC e altri sistemi di automazione. Conosce i componenti del PC, lo sa assemblare e sa installare driver e programmi. Sa cablare e configurare reti informatiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Aziende che operano nel campo del’elettronica, dell’informatica e telecomunicazioni, manutentore di linee di produzione all’interno delle industrie che impiegano l’automazione, elettricista ed installatore di apparecchiature informatiche e di telecomunicazione.

32


ISTITUTO PROFESSIONALE “G. MAGNI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 3 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 3 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica)* 2(1) 2(1) Scienze integrate (chimica)* 1(1) 2(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 3 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 5 5 5 3 3 Tecnologie meccaniche ed applicazioni* 4 4(2) 3(2) Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni* 6(4) 5(2) 3(2) Tecnologie e tecniche di installazione - manutenzione* 3(2) 5(2) 8(2) Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi indicano le ore di codocenza con l’insegnante tecnico pratico in cui si svolgono attività di laboratorio. N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. 33


5

CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE Chimica e materiali

Durata del percorso Quinquennale.

Titolo conseguito

Perito in Chimica, Materiali e Biotecnologie.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie. Consigliate facoltĂ  tecnico-scientifiche (ingegneria, biotecnologie, chimica e tecnologia farmaceutica ecc.).

Profilo professionale

Tecnico competente nel settore chimico, ambientale; energie alternative; smaltimento rifiuti e depurazione; controllo di impianti di industrie chimiche, farmaceutiche, cosmetiche, alimentari.

Inserimento nel mondo del lavoro

Industrie chimiche, protezione ambientale anche a livello di enti locali, sanitĂ , laboratori di analisi, ricerca, libera professione.

34


ISTITUTO TECNICO “S. LIRELLI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio 3* 3* Chimica e laboratorio 3* 3* Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3* 3* Tecnologie informatiche 3* Chimica analitica e strumentale 7 6 8 Chimica organica e biochimica 5 5 3 Tecnologie chimiche e industriali 4 5 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* di cui 2 di laboratorio. 35


6

MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Meccanica e meccatronica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Meccanica, Meccatronica ed Energia.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà a indirizzo tecnologico e scientifico.

Profilo professionale

Tecnico competente nella progettazione e produzione di manufatti meccanici; realizzazione e gestione di apparati e sistemi e alla relativa organizzazione del lavoro

Inserimento nel mondo del lavoro

Tecnico della produzione; disegnatore meccanico (3D e 2D); gestione della produzione anche automatizzata; ufficio acquisti; controllo qualità; responsabile sicurezza e igiene del lavoro.

36


ISTITUTO TECNICO “S. LIRELLI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio 3* 3* Chimica e laboratorio 3* 3* Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3* 3* Tecnologie informatiche 3* Tecnologie meccaniche di processo e di prodotto 5 5 5 Sistemi e automazione 4 3 3 Meccanica, macchine ed energia 4 4 4 Disegno, progettazione e organizzazione industriale 3 4 5 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* di cui 2 di laboratorio. 37


38


LICEO “G. FERRARI” V.le Varallo, 153 - Borgosesia (VC) Tel. 0163.22236 - Fax 0163.200253 Internet: www.liceiferrari.eu E-mail: vcis017004@istruzione.it Dirigente scolastico: prof. Alberto Lovatto Istituto di Istruzione Superiore “G. Ferrari”

INDIRIZZI

1 Liceo scientifico 2 Liceo delle scienze umane - opzione economico-sociale

39


1

LICEO SCIENTIFICO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Scientifico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie.

Profilo professionale

Al termine del corso l’allievo sarà in grado di: capire le interazioni tra la cultura di tipo umanistico e l’evoluzione dei metodi critici e di conoscenza che caratterizzano la matematica e le scienze; interessarsi ai progressi scientifici e tecnologici; riconoscere le connessioni tra il pensiero matematico e quello filosofico; individuare discordanze e somiglianze tra il linguaggio simbolico e quello comune; saper utilizzare le metodologie della ricerca scientifica; riconoscere le caratteristiche delle metodologie della ricerca scientifica; individuare le interrelazioni tra teorie matematiche e scientifiche e teorie letterarie, artistiche e filosofiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Il Liceo Scientifico mira a preparare gli studenti per i corsi di laurea che permettano l’accesso ad ambiti lavorativi nei settori della medicina e della ricerca scientifica, di architettura, ingegneria e design, della matematica e fisica, delle tecnologie dell’informazione e comunicazione, dell’economia, dell’ambito giuridico e degli studi dell’ambito umanistico.

40


LICEO “G. FERRARI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3 Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 Storia e geografia 3 3 Filosofia 3 3 3 Matematica* 5 5 4 4 4 Fisica 2 2 3 3 3 Scienze (biologia, chimica, scienze della terra) 2 2 3 3 3 Disegno e storia dell’arte 2 2 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica al primo biennio. 41


2

LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico-sociale

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo delle Scienze Umane.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie con una scelta più consona , per continuità di studio, verso le facoltà di scienze della formazione, giurisprudenza, economia, sociologia, antropologia e psicologia.

Profilo professionale

Al termine del corso l’allievo sarà in grado di: conoscere i significati, i metodi e le categorie interpretative messe a disposizione delle scienze economiche, giuridiche e sociologiche; comprendere i caratteri dell’economia come scienza delle scelte responsabili sulle risorse di cui l’uomo dispone e del diritto come scienza delle regole di natura giuridica che disciplinano la convivenza sociale; individuare le categorie antropologiche e sociali utili per la comprensione e classificazione dei fenomeni culturali; sviluppare la capacità di misurare i fenomeni economici e sociali indispensabili alla verifica empirica dei principi teorici; avere acquisito in una seconda lingua moderna competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Inserimento nel mondo del lavoro

Il Liceo delle Scienze Umane mira, in particolare, a preparare per i corsi di laurea che permettono l’esercizio di professioni “sociali”: dal sociologo allo psicologo, dall’educatore scolastico e sociale all’esperto in formazione, al giudice minorile, al giornalista, all’esperto di comunicazioni, all’insegnante.

42


LICEO “G. FERRARI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua straniera 1 (Inglese) 3 3 3 3 3 Lingua straniera 2 (Spagnolo) 2 2 3 3 3 Storia e Geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica* 3 3 3 3 3 Fisica 2 2 2 Scienze (biologia, chimica, scienze della terra) 2 2 Scienze umane e sociali 4 4 3 3 3 Diritto ed Economia 3 3 3 3 3 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica ed elementi di statistica. 43


Gattinara distanza da Vercelli: km 34 abitanti: 8.506

45


46


LICEO SCIENTIFICO “G. FERRARI” Gattinara - Via Leonardo da Vinci, 101 Tel. 0163.827257 - Fax 0163.825416 Sito web: www.liceiferrari.eu www.tecnicogeometrigattinara.eu E-mail: vcis017004@istruzione.it itg.mercurino@libero.it Dirigente scolastico: prof. Alberto Lovatto Istituto di Istruzione Superiore “G. Ferrari”

INDIRIZZO

1 Liceo scientifico delle scienze applicate

47


1

LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato del corso di Liceo Scientifico delle Scienze Applicate.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie e specificatamente a quelle tecnico scientifiche.

Profilo professionale

Al termine del corso l’allievo/a sarà in grado di: studiare in modo approfondito concetti e teorie scientifiche e tecnologiche anche attraverso esercitazioni pratiche; riconoscere le correlazioni tra scienza e tecnologia; considerare le tecniche e le tecnologie sotto aspetti differenti; esaminare metodologie e modelli usati nella ricerca scientifica e tecnologica; identificare quali sono le caratteristiche e i contributi dei vari linguaggi utilizzati; indicare qual è il contributo che danno le tecnologie al passaggio dall’idea di un progetto alla sua realizzazione; comprendere quale ruolo hanno le tecnologie informatiche nelle conoscenze scientifiche; utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati; applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

Inserimento nel mondo del lavoro

Il Liceo delle Scienze Applicate mira in particolare a preparare gli studenti per i corsi di laurea che permettano l’accesso ad ambiti lavorativi nei settori della ricerca scientifica (chimica e biologia), della ricerca e pratica medica, dell’informatica, dell’ingegneria, della chimica e della biologia, della matematica e fisica.

48


LICEO SCIENTIFICO “G. FERRARI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica 5 4 4 4 4 Informatica 2 2 2 2 2 Fisica 2 2 3 3 3 Scienze naturali (biologia, chimica, scienze della terra) 3 4 5 5 5 Disegno e storia dell’arte 2 2 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

49


50


ISTITUTO TECNICO “MERCURINO ARBORIO DI GATTINARA” Gattinara - Via Leonardo da Vinci, 101 Tel. 0163.827257 - Fax 0163.825416 Sito web: www.tecnicogeometrigattinara.eu e-mail: itg.mercurino@libero.it Dirigente scolastico: prof. Alberto Lovatto Istituto di Istruzione Superiore “G. Ferrari”

INDIRIZZO settore tecnologico

1 Costruzioni, ambiente e territorio 2 Costruzioni, ambiente e territorio - Geotecnico

51


1

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in costruzioni, ambiente e territorio.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Iscrizione a percorsi brevi per conseguire una specializzazione tecnica superiore. Iscrizione a percorsi biennali per conseguire un diploma di tecnico superiore.

Profilo professionale

Esperto nel settore edile, del territorio, dell’ambiente ed energetico. Possiede conoscenze grafiche, topografiche, fotogrammetriche, estimative e competenze in materia di salvaguardia della salute e sicurezza. Interviene nei processi di conversione dell’energia, del loro controllo e nella progettazione di impianti.

Inserimento nel mondo del lavoro

Pubbliche Amministrazioni; imprese private e studi professionali; industrie e aziende dell’indotto del settore edilizia; agenzie assicurative, bancarie, immobiliari con mansioni inerenti gli aspetti economici e giuridici; cantieri edili in qualità di tecnico e responsabile dell’organizzazione, gestione e sicurezza.

52


ISTITUTO TECNICO “MERCURINO ARBORIO DI GATTINARA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 3 3 Scienze integrate (chimica) 3 3 Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 Tecnologie informatiche 3 Scienze e tecnologie applicate 3 Complementi di matematica 1 1 Gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro 2 2 2 Progettazione, costruzioni impianti 7 6 7 Geopedologia, economia ed estimo 3 4 4 Topografia 4 4 4 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Già a partire dalla classe II le ore di scienze applicate prevederanno programmi diversi tra corso tradizionale e indirizzo geotecnico. 53


2

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO Geotecnico

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in costruzioni, ambiente e territorio.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Iscrizione a percorsi brevi per conseguire una specializzazione tecnica superiore. Iscrizione a percorsi biennali per conseguire un diploma di tecnico superiore.

Profilo professionale

Esperto nel settore edile, del territorio, dell’ambiente ed energetico. Possiede conoscenze topografiche, fotogrammetriche, estimative e competenze in materia di salvaguardia della salute e sicurezza. L’articolazione geotecnica fornisce competenze in: ricerca e sfruttamento delle risorse del sottosuolo, tutela dell’ambiente, prevenzione di incendi, pianificazione del territorio, gestione degli impianti idrici, delle discariche e del riutilizzo dei materiali.

Inserimento nel mondo del lavoro Pubbliche Amministrazioni; imprese private e studi professionali; industrie e aziende dell’indotto del settore edilizia con particolare attenzione per gli aspetti geotecnici; agenzie assicurative, bancarie, immobiliari con mansioni inerenti gli aspetti economici, normativi e giuridici degli immobili; cantieri edili in qualità di tecnico e responsabile dell’organizzazione, gestione e sicurezza.

54


ISTITUTO TECNICO “MERCURINO ARBORIO DI GATTINARA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 3 3 Scienze integrate (chimica) 3 3 Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 Tecnologie informatiche 3 Scienze e tecnologie applicate 3 Complementi di matematica 1 1 Gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro 2 2 2 Geologia e geologia applicata, topografia e costruzioni 5 5 5 Topografia e costruzioni 3 3 4 Tecnologia per la gestione del territorio e dell’ambiente 6 6 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Già a partire dalla classe II le ore di scienze applicate prevederanno programmi diversi tra corso tradizionale e indirizzo geotecnico. 55


56


ISTITUTO PROFESSIONALE di STATO per i SERVIZI ALBERGHIERI e della RISTORAZIONE “M. SOLDATI” Gattinara - C.so Valsesia, 111 Tel. 0163.826552 - Fax 0163.827450 Sito web: www.ipssar-gpastore.it e-mail: ipssar@ipssar-gpastore.it Dirigente scolastico: prof. Alessandro Orsi

INDIRIZZI settore servizi

1 2 3

Operatore della ristorazione - Preparazione pasti (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera - Enogastronomia (diploma 5 anni) Operatore della ristorazione - Servizi di sala e bar (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Servizi di sala e di vendita (diploma 5 anni) Operatore ai servizi di promozione e accoglienza Strutture ricettive (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Accoglienza turistica (diploma 5 anni) 57


1

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE PREPARAZIONE PASTI (qualifica 3 anni)

SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - ENOGASTRONOMIA (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito delle scienze alimentari e enogastronomiche.

Profilo professionale

Nell’articolazione dell’“Enogastronomia”, il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, ristoranti, aziende per la ristorazione collettiva, gastronomie.

58


IPSSAR “M. SOLDATI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 5 5 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 4 3* 3 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 2 2 6 4 4 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 2 2 2 2 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui due in compresenza. 59


2

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE SERVIZI DI SALA E BAR (qualifica 3 anni)

SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - servizi di sala e di vendita (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito delle scienze alimentari ed enologia.

Profilo professionale

Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, ristoranti, bar, gastronomie.

60


IPSSAR “M. SOLDATI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 5 5 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 4 3* 3 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 2 2 2 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 2 2 6 4 4 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui due in compresenza. 61


3

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA - STRUTTURE RICETTIVE (qualifica 3 anni) SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - ACCOGLIENZA TURISTICA (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito economico-turistico.

Profilo professionale

Nell’articolazione “Accoglienza turistica”, il diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turisticoalberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, agenzie di viaggio, compagnie aeree, settore fiere.

62


IPSSAR “M. SOLDATI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 6 6 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 4 2* 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 2 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 2 2 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 2 6 4 4 Tecniche di comunicazione 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * In compresenza. 63


SanthiĂ  distanza da Vercelli: km 21 abitanti: 9.071

65


66


Istituto Tecnico “G. Galilei” Santhià - via A. Nobel, 15/17 Tel. 0161.931697 - Fax 0161.930259 Sito web: www.calamandrei-santhia.it E-mail: itis.santhia@virgilio.it PEC: VCISO1800X@PEC.ISTRUZIONE.IT Dirigente scolastico: prof. Vincenzo Guarino Istituto di istruzione superiore “P. Calamandrei”

INDIRIZZI settore tecnologico

1 Elettronica ed elettrotecnica - Elettronica 2 Informatica e telecomunicazioni - Informatica 3 Meccanica, meccatronica ed energia - Meccanica e meccatronica 67


1

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA Elettronica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Elettronica ed Elettrotecnica.

Proseguimento degli studi

Tutti i corsi di laurea o di diploma universitario.

Profilo professionale

Il Diplomato in “Elettronica ed Elettrotecnica”:​ ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici, elettronici e delle macchine elettriche, della generazione, elaborazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione; nei contesti produttivi d’interesse, collabora nella progettazione, costruzione e collaudo di sistemi elettrici ed elettronici, di impianti elettrici e sistemi di automazione. In particolare sono approfondite le specifiche problematiche relative la progettazione, realizzazione e gestione di sistemi e circuiti elettronici.

Inserimento nel mondo del lavoro

Inserimento in aziende specializzate nella progettazione, manutenzione, collaudo e commercializzazione di apparecchiature elettroniche. Aziende che operano nel campo dell’automazione industriale o nell’ambito delle telecomunicazioni.

N.B: all’interno di questo percorso è prevista l’attivazione dell’orientamento “musicale - tecnico del suono” attraverso l’inserimento del “Laboratorio musicale individuale” e la contestuale diversificazione del monte orario complessivo delle altre materie. 68


ISTITUTO TECNICO “G. GALILEI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio 3* 3* Chimica e laboratorio 3* 3* Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3* 3* Tecnologie informatiche 3** Tecnologie e prog. di sistemi elettrici ed elettronici 5 5 6 Elettronica ed elettrotecnica 7 6 6 Sistemi automatici 4 5 5 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* di cui 1 di laboratorio. ** di cui 2 di laboratorio. N.B.: le materie di indirizzo del triennio prevedono attività didattiche di laboratorio per un totale di ore 891 di cui 561 nel secondo biennio e 330 il quinto anno. 69


2

INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Informatica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Informatica e Telecomunicazioni.

Proseguimento degli studi

Tutti i corsi di laurea o di diploma universitario.

Profilo professionale

Il Diplomato in Informatica e Telecomunicazioni: ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, del Web, delle reti e degli apparati di comunicazione; ha competenze e conoscenze che si rivolgono all’analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di ricetrasmissione dei segnali; ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che possono rivolgersi al software: gestionale - orientato ai servizi - per i sistemi dedicati “incorporati”. In particolare sono approfondite le specifiche problematiche di analisi, comparazione e progettazione di dispositivi e strumenti informatici e sviluppo di applicazioni informatiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Industria, terziario e enti pubblici. Software house per la produzione di software e la gestione di specifiche applicazioni negli svariati campi in cui è diffusa l’informatica. Web designer e web master.

N.B: all’interno di questo percorso è prevista l’attivazione dell’orientamento “scientifico-tecnologico” attraverso l’inserimento di ulteriori materie scientifiche e la contestuale diversificazione del monte orario complessivo delle altre materie. 70


ISTITUTO TECNICO “G. GALILEI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio 3* 3* Chimica e laboratorio 3* 3* Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3* 3* Tecnologie informatiche 3** Tecnologia e progettazione di sistemi informatici 3 3 4 Informatica 6 6 6 Sistemi e reti 4 4 4 Telecomunicazioni 3 3 Gestione progetto e organizzazione d’impresa 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* di cui 1 di laboratorio. ** di cui 2 di laboratorio. N.B.: le materie di indirizzo del triennio prevedono attività didattiche di laboratorio per un totale di ore 891 di cui 561 nel secondo biennio e 330 il quinto anno. 71


3

MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Meccanica e meccatronica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Meccanica, Meccatronica ed Energia.

Proseguimento degli studi

Tutti i corsi di laurea o di diploma universitario.

Profilo professionale

Il Diplomato ha competenze specifiche nel campo dei materiali, nella loro scelta, trattamento e lavorazione; inoltre, ha competenze sulle macchine e sui dispositivi utilizzati nelle industrie manifatturiere, agrarie, dei trasporti e dei servizi nei diversi contesti economici; egli collabora nella progettazione, costruzione e collaudo dei dispositivi e dei prodotti, nella realizzazione dei relativi processi produttivi; interviene nella manutenzione ordinaria e nell’esercizio di sistemi meccanici ed elettromeccanici complessi; è in grado di dimensionare, installare e gestire semplici impianti industriali. In particolare sono approfondite le specifiche problematiche collegate alla conversione e utilizzazione dell’energia, ai relativi sistemi tecnici e alle normative per la sicurezza e la tutela dell’ambiente.

Inserimento nel mondo del lavoro

Può operare come disegnatore nella costruzione di macchine o progettista nel settore impiantistico solare e fotovoltaico. Può inserirsi nel settore della produzione, dell’organizzazione e nell’ambito della progettazione, della gestione degli impianti e della loro manutenzione. Attività di freelance: collaborazioni con aziende, studi e privati per committenze specifiche.

72


ISTITUTO TECNICO “G. GALILEI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Tecnologie meccaniche di processo e di prodotto 5 5 5 Sistemi e automazione 4 3 3 Meccanica, macchine ed energia 4 4 4 Disegno, progettazione e organizzazione industriale 3 4 5 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. N.B.: le materie di indirizzo del triennio prevedono attività didattiche di laboratorio per un totale di ore 891 di cui 561 nel secondo biennio e 330 il quinto anno. 73


Crescentino distanza da Vercelli: km 34 abitanti: 8.124

75


76


ISTITUTO TECNICO “P. CALAMANDREI” Crescentino - Piazza Marconi, 2 Succursale: via Dappiano, 63 Tel. 0161.843615 - Fax 0161.834351 Sito web: www.calamandrei-vc.it E-mail: calamandrei2003@virgilio.it Dirigente scolastico: prof. Vincenzo Guarino Istituto di Istruzione Superiore “P. Calamandrei” - Santhià

INDIRIZZI settore economico

finanza e marketing - sistemi informativi 1 Amministrazione, aziendali settore tecnologico

2 Costruzioni, ambiente e territorio

77


1

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING sistemi informativi aziendali

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing.

Proseguimento degli studi

Tutte le facoltĂ  universitarie; consigliate Economia, Ingegneria Gestionale, Informatica. Corsi Post-diploma e Corsi di specializzazione per analisti e consulenti.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore economico, commerciale, amministrativo, aziendale e giuridico, con le competenze per la gestione del sistema informativo aziendale.

Inserimento nel mondo del lavoro

Aziende private, assicurative, di credito. Impiego nella Grande distribuzione. AttivitĂ  di Agente di commercio. Esercizio della libera professione.

78


ISTITUTO TECNICO “P. CALAMANDREI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Geografia 3 3 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 4 5 5 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 4 7 7 Diritto 3 3 2 Economia politica e sc. finanze 3 2 3 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

79


2

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito delle Costruzioni, Ambiente e Territorio.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie per tutti gli indirizzi. Consigliate le Facoltà di Ingegneria Edile e Civile, Architettura, Design e Comunicazione visiva, Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-ambientale, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Agraria, Geologia.

Profilo professionale

Esperto nel settore edile, del territorio e dell’ambiente, con conoscenze topografiche, fotogrammetriche, cartografiche ed estimative, con competenze progettuali in ambito impiantistico, e con abilità nell’impiego degli strumenti informatici.

Inserimento nel mondo del lavoro

Uffici tecnici delle Pubbliche Amministrazioni, Enti irrigui, Catasto e Consorzi di servizi, Imprese di Costruzioni civili e stradali, Libera professione, Studi Tecnici di progettazione edilizia e topografica, Tecnici di cantiere, Agenzie immobiliari. Collaborazione come consulente nel settore assicurativo, edilizio, notarile.

80


ISTITUTO TECNICO “P. CALAMANDREI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 3* 3* Scienze integrate (chimica) 3* 3* Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3* 3* Tecnologie informatiche 3* Scienze e tecnologie applicate 3 Complementi di matematica 1 1 Gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro 2 2 2 Progettazione, costruzioni impianti 7 6 7 Geopedologia, economia ed Estimo 3 4 4 Topografia 4 4 4 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* di cui 2 in compresenza 81


Trino distanza da Vercelli: km 19 abitanti: 7.806

83


84


ISTITUTO PROFESSIONALE di STATO per i SERVIZI ALBERGHIERI e della RISTORAZIONE “S. RONCO” Trino Vercellese: via Vittime di Bologna, 4 Tel. 0161.829455 - Fax 0161.829970 Sito web: www.alberghierotrino.it E-mail: ipssartrino@hotmail.it Dirigente scolastico: prof.ssa Giovanna Taverna Istituto di Istruzione Superiore “G. Ferraris” - Vercelli

INDIRIZZI settore servizi

1 2 3

Operatore della ristorazione - Preparazione pasti (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera - Enogastronomia (diploma 5 anni) Operatore della ristorazione - Servizi di sala e bar (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Servizi di sala e di vendita (diploma 5 anni) Operatore ai servizi di promozione e accoglienza Strutture ricettive (qualifica 3 anni) Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Accoglienza turistica (diploma 5 anni) 85


1

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE PREPARAZIONE PASTI (qualifica 3 anni)

SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - ENOGASTRONOMIA (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito delle scienze alimentari e enogastronomiche.

Profilo professionale

Nell’articolazione dell’“Enogastronomia”, il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, ristoranti, aziende per la ristorazione collettiva, gastronomie.

86


IPSSAR “S. RONCO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 3 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 5 5 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 1 Scienze integrate (chimica) 1 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 2 3* 3 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 3 2 8 4 4 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 3 2 2 2 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui due in compresenza. 87


2

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE SERVIZI DI SALA E BAR (qualifica 3 anni)

SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - servizi di sala e di vendita (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito delle scienze alimentari ed enologia.

Profilo professionale

Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, ristoranti, bar, gastronomie.

88


IPSSAR “S. RONCO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 3 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 5 5 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 1 Scienze integrate (chimica) 1 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 2 3* 3 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 3 2 2 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 3 2 8 4 4 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui due in compresenza. 89


3

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA - STRUTTURE RICETTIVE (qualifica 3 anni) SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITà ALBERGHIERA - ACCOGLIENZA TURISTICA (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore della ristorazione Diploma: tecnico dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea nell’ambito economico-turistico.

Profilo professionale

Nell’articolazione “Accoglienza turistica”, il diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turisticoalberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.

Inserimento nel mondo del lavoro

Hotel, villaggi turistici, agenzie di viaggio, compagnie aeree, settore fiere.

90


IPSSAR “S. RONCO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 3 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva 4 6 6 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 1 Scienze integrate (chimica) 1 Scienza degli alimenti 2 2 Scienza e cultura dell’alimentazione 2 2* 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. cucina) 3 2 Lab. di servizi enogastronomici (sett. sala vendita) 3 2 Lab. di servizi di accoglienza turistica 2 3 8 4 4 Tecniche di comunicazione 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * In compresenza. 91


92


LICEO ARTISTICO “A. ALCIATI” Trino Vercellese - ex asilo piazza Garibaldi Tel. 0161.801435 Sito web: www.istitutosuperiorelagrangiavc.it E-mail: alciatitrino@libero.it Dirigente scolastico: prof.ssa Graziella Canna Gallo Istituto di Istruzione Superiore “L. Lagrangia” - Vercelli

INDIRIZZI

1 Liceo Artistico - Design

93


1

Liceo Artistico Design

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di Liceo Artistico

Proseguimento degli studi

Il Diploma conseguito dà accesso a qualsiasi facoltà, in particolare alle Facoltà di Architettura, di Beni culturali, alle Accademie di Belle Arti

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nel mondo del lavoro , in particolare nel settore dell’Editoria, dell’Arredamento, in Studi Tecnici.

94


LICEO ARTISTICO “A. ALCIATI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua e cultura straniera (inglese) 3 3 3 3 3 Storia e geografia 2 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Diritto ed Economia 2 2 Matematica* 3 2 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 Chimica*** 2 2 Storia dell’Arte 2 3 3 3 3 Discipline grafiche pittoriche 4 4 Discipline geometriche 3 3 Discipline plastiche e scultoree 3 3 Laboratorio artistico**** 3 3 Laboratorio della progettazione 6 6 8 Discipline progettuali design 6 6 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1 * Con informatica al primo biennio. ** Biologia, chimica, scienze della terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell’arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 95


Vercelli abitanti: 46.982

97


98


LICEO CLASSICO “L. LAGRANGIA” Vercelli - via Duomo, 4 Tel. 0161.252676 - Fax 0161.252672 Sito web: www.istitutosuperiorelagrangiavc.it E-mail: vcis00100e@istruzione.it Dirigente scolastico: prof.ssa Graziella Canna Gallo Istituto di Istruzione Superiore “L. Lagrangia”

INDIRIZZI

1 Liceo classico - opzione linguistico-letterario-storico-artistico 2 Liceo classico - opzione giuridico-economico 3 Liceo classico - opzione scientifico 99


1

liceo classico indirizzo Linguistico - Letterario - Storico - Artistico

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Classico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nell’ambito del terziario, in particolare nella carriera impiegatizia di concetto

100


LICEO CLASSICO “L. LAGRANGIA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 4 4 3 3 3 Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3 Lingua straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Lingua straniera (Francese) 2 2 2 2 2 Storia 3 2 3 Storia e geografia 2 2 Filosofia 3 3 2 Matematica* 2 2 2 2 2 Fisica 1 2 2 Scienze naturali** 2 2 2 2 2 Storia dell’arte 1 1 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica al primo biennio. ** Biologia, chimica, scienze della terra. 101


2

liceo classico indirizzo Giuridico - Economico

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Classico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nell’ambito del terziario, in particolare nella carriera impiegatizia di concetto

102


LICEO CLASSICO “L. LAGRANGIA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 4 4 3 3 3 Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3 Lingua straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Diritto / Economia 2 2 Diritto 2 2 Economia Politica 2 Storia 3 2 3 Storia e geografia 2 2 Filosofia 3 3 2 Matematica / Informatica 3 3 2 2 2 Fisica 1 2 2 Scienze naturali* 2 2 2 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Biologia, chimica, scienze della terra. 103


3

liceo classico indirizzo Scientifico

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Classico.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie in tutti gli indirizzi.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nell’ambito del terziario, in particolare nella carriera impiegatizia di concetto

104


LICEO CLASSICO “L. LAGRANGIA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 4 4 3 3 4 Lingua e cultura greca 3 3 3 3 3 Lingua straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Storia 3 2 3 Storia e geografia 2 2 Filosofia 3 3 2 Matematica / Informatica 4 4 3 3 3 Fisica 2 2 2 Scienze naturali* 2 2 2 3 2 Disegno tecnico e Storia dell’arte 2 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Biologia, chimica, scienze della terra. 105


106


LICEO “ROSA STAMPA” LICEO ARTISTICO “A. ALCIATI” Vercelli - corso Italia, 48 Tel. 0161.213355 - Fax 0161.213355 Sito web: www.istitutosuperiorelagrangiavc.it E-mail: istitutorosastampa@virgilio.it alciativercelli@libero.it Dirigente scolastico: prof.ssa Graziella Canna Gallo Istituto di istruzione superiore “L. Lagrangia”

INDIRIZZI Liceo “Rosa Stampa”

1 Liceo delle scienze umane 2 Liceo delle scienze umane - opzione economico-sociale 3 Liceo linguistico 4 Liceo musicale e coreutico - sezione musicale* 5 Liceo musicale e coreutico - sezione coreutica (danza)* Liceo “A. Alciati”

6 Liceo artistico - arti figurative 7 Liceo artistico - architettura e ambiente * l’attivazione del percorso non è certa ed è subordinata all’approvazione ministeriale; si invita a contattare direttamente la scuola per maggiori informazioni. 107


1

LICEO DELLE SCIENZE UMANE

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo delle Scienze Umane.

Proseguimento degli studi

Il Diploma conseguito dà accesso a qualsiasi facoltà, in particolare alle Facoltà di Scienze della Formazione, di Psicologia e di Sociologia.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nel mondo del lavoro nell’ambito dei servizi alla comunità.

108


LICEO “ROSA STAMPA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 3 3 2 2 2 Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Storia e Geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 3 3 3 Matematica* 3 3 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali (biologia, chimica, scienze della terra) 2 2 2 2 2 Scienze umane** 4 4 5 5 5 Diritto ed Economia 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica ed elementi di statistica. ** Antropologia, pedagogia, psicologia e sociologia. 109


2

LICEO DELLE SCIENZE UMANE opzione economico-sociale

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo delle Scienze Umane.

Proseguimento degli studi

Il Diploma conseguito dà accesso a qualsiasi facoltà, in particolare alle Facoltà di Scienze della Formazione, di Psicologia e di Sociologia.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nel mondo del lavoro nell’ambito dei servizi alla comunità.

110


LICEO “ROSA STAMPA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Lingua e cultura straniera (Francese) 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica* 3 3 3 3 3 Fisica 2 2 2 Scienze naturali (biologia, chimica, scienze della terra) 2 2 Scienze umane** 3 3 3 3 3 Diritto ed Economia politica 3 3 3 3 3 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica ed elementi di statistica. ** Antropologia, pedagogia, psicologia e sociologia. 111


3

liceo LINGUISTICO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Linguistico.

Proseguimento degli studi

Il Diploma conseguito dà accesso a qualsiasi facoltà, in particolare alle Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, di Mediazione Linguistica.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nel mondo del lavoro, in particolare nel settore del Commercio estero, del Turismo e delle Pubblica Amministrazione.

112


LICEO “ROSA STAMPA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 3 3 4 4 4 Lingua e cultura latina 2 2 Lingua straniera (Inglese)* 4 4 3 3 3 Lingua straniera (Francese)* 3 3 4 4 4 Lingua straniera (Tedesco / Spagnolo)* 3 3 4 4 4 Storia e geografia 2 3 Storia 2 2 2 Diritto / Economia 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica / Informatica 3 2 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 2 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Sono comprese 33 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua. ** Biologia, chimica, scienze della terra. N.B. La facoltà di opzione della terza lingua (tedesco o spagnolo) è subordinata all’organico delle cattedre di ciascuna delle due lingue straniere. 113


4

LICEO MUSICALE E COREUTICO Sezione musicale*

Durata del percorso Quinquennale. Informazioni generali

Il percorso del Liceo Musicale e Coreutico (della danza), articolato nelle rispettive sezioni, approfondisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie ad acquisire, anche attraverso attività di laboratorio, la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, mantenendo la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. Assicura altresì la continuità dei percorsi formativi per gli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale di cui all’art.11,comma 9, della Legge 3 maggio 1999 n.124.

* L’attivazione del percorso non è certa ed è subordinata all’approvazione ministeriale; si invita a contattare direttamente la scuola per maggiori informazioni. 114


LICEO “ROSA STAMPA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Storia e Geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica* 3 3 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 2 2 Esecuzione ed interpretazione 3 3 2 2 2 Teoria, analisi e composizione 3 3 3 3 3 Storia della musica 2 2 2 2 2 Laboratorio di musica d’insieme 2 2 3 3 3 Tecnologie musicali 2 2 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica nel primo biennio. ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra. 115


5

LICEO MUSICALE E COREUTICO Sezione coreutica (danza)*

Durata del percorso Quinquennale. Informazioni generali

Il percorso del Liceo Musicale e Coreutico (della danza), articolato nelle rispettive sezioni, approfondisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie ad acquisire, anche attraverso attività di laboratorio, la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, mantenendo la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. Assicura altresì la continuità dei percorsi formativi per gli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale di cui all’art.11,comma 9, della Legge 3 maggio 1999 n.124.

* L’attivazione del percorso non è certa ed è subordinata all’approvazione ministeriale; si invita a contattare direttamente la scuola per maggiori informazioni. 116


LICEO “ROSA STAMPA”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera (Inglese) 3 3 3 3 3 Storia e Geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica* 3 3 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 Storia dell’arte 2 2 2 2 2 Storia della danza 2 2 2 Storia della musica 1 1 1 Tecnica della danza 8 8 8 8 8 Laboratorio coreutico 4 4 Laboratorio coreografico 3 3 3 Teoria e pratica musicale per la danza 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica nel primo biennio. ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra. 117


6

LICEO ARTISTICO Arti figurative

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Artistico.

Proseguimento degli studi

Il Diploma conseguito dà accesso a qualsiasi facoltà, in particolare alle Facoltà di Architettura, di Beni culturali, alle Accademie di Belle Arti.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nel mondo del lavoro, in particolare nel settore dell’Editoria, dell’Arredamento, in Studi Tecnici.

118


LICEO ARTISTICO “A. ALCIATI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua e cultura straniera (inglese) 3 3 3 3 3 Storia e geografia 2 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Diritto ed Economia 2 2 Matematica* 3 2 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 Chimica*** 2 2 Storia dell’Arte 2 3 3 3 3 Discipline grafiche pittoriche 4 4 Discipline geometriche 3 3 Discipline plastiche e scultoree 3 3 Laboratorio artistico**** 3 3 Laboratorio di figurazione 6 6 8 Discipline pittoriche e/o discipline plastiche e scultoree 6 6 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1 * Con informatica al primo biennio. ** Biologia, chimica, scienze della terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell’arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 119


7

Liceo Artistico Architettura e ambiente

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Artistico.

Proseguimento degli studi

Il Diploma conseguito dà accesso a qualsiasi facoltà, in particolare alle Facoltà di Architettura, di Beni culturali, alle Accademie di Belle Arti.

Inserimento nel mondo del lavoro

Consente l’inserimento nel mondo del lavoro, in particolare nel settore dell’Editoria, dell’Arredamento, in Studi Tecnici.

120


LICEO ARTISTICO “A. ALCIATI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua e cultura straniera (inglese) 3 3 3 3 3 Storia e geografia 2 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Diritto ed Economia 2 2 Matematica* 3 2 2 2 2 Fisica 2 2 2 Scienze naturali** 2 2 Chimica*** 2 2 Storia dell’Arte 2 3 3 3 3 Discipline grafiche pittoriche 4 4 Discipline geometriche 3 3 Discipline plastiche e scultoree 3 3 Laboratorio artistico**** 3 3 Laboratorio di architettura 6 6 8 Discipline progettuali - Architettura e ambiente 6 6 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1 * Con informatica al primo biennio. ** Biologia, chimica, scienze della terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell’arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 121


122


LICEO SCIENTIFICO “A. AVOGADRO” Vercelli - corso Palestro, 29 Tel. 0161.256880 - Fax 0161.251983 Sito web: www.liceoscientifico.vc.it E-mail: lsavogadro@liceoscientifico.vc.it PEC: liceoavogadro@pec-email.it Dirigente scolastico: prof. Adalberto Codetta Raiteri

INDIRIZZI

Liceo scientifico 1 indirizzo internazionale Liceo scientifico delle scienze applicate 2 indirizzo biologico

indirizzo energetico ambientale Liceo scientifico ad indirizzo sportivo*

3

* l’attivazione del percorso non è certa ed è subordinata all’approvazione ministeriale; si invita a contattare direttamente la scuola per maggiori informazioni. 123


1

LICEO SCIENTIFICO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Scientifico.

Proseguimento degli studi

Il Liceo Scientifico si caratterizza per il legame tra scienza e formazione umanistica. Il percorso formativo tradizionale consente allo studente di assimilare ampie e organiche conoscenze nei diversi ambiti disciplinari e di padroneggiare valide metodologie di indagine. Accesso a tutte le facoltà universitarie.

Profilo professionale

Il corso di studi, quindi, assicura al giovane il possesso di solide basi culturali e l’acquisizione di un razionale metodo di studi, nel quadro di una formazione di base flessibile e articolata, importante prerequisito per ogni ulteriore scelta di vita e di studio.

Inserimento nel mondo del lavoro

Carriera di concetto nella pubblica amministrazione o presso Enti privati e attività di libero professionista e di ricerca.

Tipologie di corsi e di sperimentazioni: • Liceo scientifico Secondo i dettami ministeriali. • Liceo scientifico - indirizzo internazionale Corso decisamente moderno ed aperto alle nuove frontiere della cultura e del sapere con il potenziamento nel quinquennio della lingua straniera, delle scienze e della matematica. Corsi complementari: Sono istituiti corsi complementari per due ore settimanali in spagnolo-francese-cinese accessibili da tutti gli indirizzi (per tali corsi si richiede un piccolo contributo spese). è istituito anche un corso di “Esercitazione d’orchestra” in collaborazione con la scuola musicale Vallotti. 124


LICEO SCIENTIFICO “A. AVOGADRO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3 Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 3 3 3 Matematica 5 5 4 4 4 Fisica 2 2 3 3 3 Scienze (biologia, chimica, scienze della terra) 2 2 3 3 3 Disegno e storia dell’arte 2 2 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

125


2

LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Scientifico.

Proseguimento degli studi

Questo indirizzo è particolarmente consigliabile agli studenti motivati ad intraprendere percorsi formativi caratterizzati da un’articolata preparazione di base, con approfondimenti scientifici e delle relative procedure operative. Accesso a tutte le facoltà universitarie.

Profilo professionale

L’indirizzo offre una formazione globale di indubbio livello qualitativo. Viene infatti valorizzata l’area delle discipline umanistiche e sociali, attraverso un adeguato monte ore settimanale di lezione e programmi di studio innovativi. Tuttavia il corso di studi è caratterizzato da una significativa presenza delle discipline scientifiche e delle attività di laboratorio.

Inserimento nel mondo del lavoro

Carriera di concetto nella pubblica amministrazione o presso Enti privati e attività di libero professionista e di ricerca.

Tipologie di corsi e di sperimentazioni: • Liceo scientifico delle scienze applicate Secondo i dettami ministeriali. • Liceo scientifico delle scienze applicate - indirizzo biologico Il corso prevede il potenziamento delle materie scientifiche nel quinquennio con approfondimento specifico delle discipline scientifico-biologiche studiate ed affrontate anche sperimentalmente in analisi di laboratorio. • Liceo scientifico delle scienze applicate - indirizzo energetico-ambientale Il corso prevede il potenziamento delle materie scientifiche nel quinquennio con particolare attenzione alle problematiche energetiche ed ambientali supportate da ricerche di laboratorio. 126


LICEO SCIENTIFICO “A. AVOGADRO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica 5 4 4 4 4 Informatica 2 2 2 2 2 Fisica 2 2 3 3 3 Scienze naturali (biologia, chimica, scienze della terra) 3 4 5 5 5 Disegno e storia dell’arte 2 2 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

Corsi complementari: Sono istituiti corsi complementari per due ore settimanali in spagnolo-francese-cinese accessibili da tutti gli indirizzi (per tali corsi si richiede un piccolo contributo spese). è istituito anche un corso di “Esercitazione d’orchestra” in collaborazione con la scuola musicale Vallotti. 127


3

LICEO SCIENTIFICO ad indirizzo sportivo*

Durata del percorso

Quinquennale.

Titolo conseguito

Diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo del corso di Liceo Scientifico con l’indicazione di “sezione ad indirizzo sportivo”.

Proseguimento degli studi

Il particolare piano di studi di questa nuova e moderna opportunità nel campo dell’istruzione e della formazione è mirato all’ acquisizione delle solide basi formative del tradizionale Liceo Scientifico, integrate però da specifiche competenze professionali in materia di gestione scientifico-tecnica, manageriale ed organizzativa dello sport. Una “specializzazione”, quindi, che oltre che consentire l’accesso a tutte le Facoltà universitarie, fornisce anche appropriate basi culturali ed operative per il proseguimento degli studi nella Facoltà di Scienze Motorie, in determinate lauree brevi della Facoltà di medicina o in particolari corsi post-diploma (Istruttori sportivi, Giornalisti sportivi, ecc.).

Profilo professionale

“L’indirizzo offre un approfondimento delle scienze motorie e sportive e di una o più discipline sportive all’interno di un quadro culturale che favorisce, in particolare, l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri delle scienze matematiche, fisiche e naturali nochè dell’economia e del diritto […] assicurando la padronanza dei linguaggi , delle tecniche e delle metodologie relative”. (art.3 comma 2 DPR 89/10, nota 6630-10 ottobre 2011).

Inserimento nel mondo del lavoro

Carriera di concetto nella pubblica amministrazione o presso Enti privati e attività di libero professionista e di ricerca.

* L’attivazione del percorso non è certa ed è subordinata all’approvazione ministeriale; si invita a contattare direttamente la scuola per maggiori informazioni. 128


LICEO SCIENTIFICO “A. AVOGADRO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 2 2 2 Matematica* 5 5 4 4 4 Fisica 2 2 3 3 3 Scienze naturali (biologia, chimica, scienze della terra) 3 3 3 3 3 Diritto ed Economia dello Sport 3 3 3 Discipline sportive 3 3 2 2 2 Scienze motorie e sportive 3 3 3 3 3 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Con informatica nel primo biennio. N.B. è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle Istituzioni Scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato. 129


130


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO” Vercelli - p.zza Cesare Battisti, 9 Tel. 0161.217033 - Fax 0161.257727 Sito web: www.itisvc.it E-mail: itisvc@itisvc.it PEC: itisvc@pec.itisvc.it Dirigente scolastico: prof. Bruno Laione Istituto di istruzione superiore “F. Lombardi”

INDIRIZZI settore tecnologico

1 Chimica, materiali e biotecnologie - chimica e materiali 2 Informatica e telecomunicazioni - informatica 3 Informatica e telecomunicazioni - telecomunicazioni meccatronica ed energia - meccanica e 4 Meccanica, meccatronica 5 Trasporti e logistica - conduzione del mezzo 6 Elettronica ed elettrotecnica - Elettronica

131


1

CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE Chimica e materiali

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Chimica.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà quali Ingegneria, Chimica, Farmacia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Biotecnologie, Scienze Infermieristiche, Fisioterapia.

Profilo professionale

Tecnico esperto nei settori dei materiali, delle analisi chimiche, biologiche e ambientali, dei processi di produzione industriale e dei controlli del ciclo di produzione con software dedicati, della prevenzione rischi sanitari e della sicurezza.

Inserimento nel mondo del lavoro

Gestore del controllo dei processi e degli impianti chimici, tecnologici e biotecnologici, dell’analisi e controllo dei reflui, della qualità dei prodotti e del loro miglioramento, delle materie prime, della sicurezza degli ambienti di lavoro.

132


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Chimica analitica e strumentale 7 6 8 Chimica organica e biochimica 5 5 3 Tecnologie chimiche e industriali 4 5 6 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. 133


2

INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Informatica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Informatica e Telecomunicazioni.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà quali Ingegneria Informatica e Elettronica (Politecnico), Informatica (Scienze MFN), Fisica, Matematica, Scienze e Metodologie Informatiche, Realtà Virtuale e Multimedialità.

Profilo professionale

Tecnico esperto nei settori dell’analisi, progettazione, sviluppo, installazione e manutenzione di applicazioni software e reti informatiche, multimediali e dei sistemi di comunicazione, simulazione e gestione della produzione.

Inserimento nel mondo del lavoro

In qualsiasi ambiente lavorativo in cui sia necessario personale esperto nella risoluzione di qualsiasi problematica affrontabile con l’ausilio di sistemi di elaborazione elettronica e/o comunicazione: praticamente ovunque.

134


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Tecnologia e progettazione di sistemi informatici 3 3 4 Informatica 6 6 6 Sistemi e reti 4 4 4 Telecomunicazioni 3 3 Gestione progetto e organizzazione d’impresa 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. 135


3

INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Telecomunicazioni

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Informatica e Telecomunicazioni.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà quali Ingegneria Informatica e Elettronica (Politecnico), Informatica (Scienze MFN), Fisica, Matematica, Scienze e Metodologie Informatiche, Realtà Virtuale e Multimedialità.

Profilo professionale

Tecnico esperto nei settori dell’analisi, progettazione, sviluppo, installazione e manutenzione di applicazioni software e reti informatiche, multimediali e dei sistemi di comunicazione, simulazione e gestione della produzione.

Inserimento nel mondo del lavoro

In qualsiasi ambiente lavorativo in cui sia necessario personale esperto nella risoluzione di qualsiasi problematica affrontabile con l’ausilio di sistemi di elaborazione elettronica e/o comunicazione: praticamente ovunque.

136


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Tecnologia e progettazione di sistemi informatici 3 3 4 Telecomunicazioni 6 6 6 Sistemi e reti 4 4 4 Informatica 3 3 Gestione progetto e organizzazione d’impresa 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. 137


4

MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Meccanica e meccatronica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Meccanica, Meccatronica ed Energia.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà quali Ingegneria con particolare riferimento ai settori industriali ed energetico, scienze dei materiali, Disegno industriale, Laurea Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Profilo professionale

Opera nella produzione, commercio e servizi, dove collabora nella progettazione, costruzione e collaudo dei dispositivi, oltre che nella manutenzione ed esercizio dei sistemi meccanici, elettromeccanici e meccatronici complessi.

Inserimento nel mondo del lavoro

Progettazione e dimensionamento di impianti ed organi meccanici, disegno CAD, produzione pianificazione e controllo M.U. anche con CAM, servizi, manutenzione ed energia, sicurezza ed igiene lavoro, installazione impianti, uffici tecnici.

138


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Tecnologie meccaniche di processo e di prodotto 5 5 5 Sistemi e automazione 4 3 3 Meccanica, macchine ed energia 4 4 4 Disegno, progettazione e organizzazione industriale 3 4 5 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. 139


5

trasporti e logistica Conduzione del mezzo

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito dei Trasporti e della Logistica.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà quali Ingegneria Aerospaziale, Matematica e Fisica, corsi brevetti di volo normativa JAR FCL, corso operatore AFIS, corso conseguimento abilitazioni manutenzione AA/ MM.

Profilo professionale

Ha competenze che vanno dalla navigazione aerea all’assistenza alla navigazione, gestione aeroporto, logistica trasporti, gestione servizi aeroportuali.

Inserimento nel mondo del lavoro

Società gestione aeroportuale, manutenzione AA/MM, industrie aeronautiche, accademie militari/forze armate, società navigazione aerea nazionale (ENAV), Ente gestione aviazione civile (ENAC), compagnie aeree.

140


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 2 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Elettrotecnica, elettronica e automazione 3 3 3 Scienze della navigazione, struttura e costruzione del mezzo 5 5 8 Meccanica e macchine 3 3 4 Logistica 3 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. 141


6

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA Elettronica

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Elettronica ed Elettrotecnica.

Proseguimento degli studi

Tutti i corsi di laurea o di diploma universitario.

Profilo professionale

Il Diplomato in “Elettronica ed Elettrotecnica”:​ ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici, elettronici e delle macchine elettriche, della generazione, elaborazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione; nei contesti produttivi d’interesse, collabora nella progettazione, costruzione e collaudo di sistemi elettrici ed elettronici, di impianti elettrici e sistemi di automazione. In particolare sono approfondite le specifiche problematiche relative la progettazione, realizzazione e gestione di sistemi e circuiti elettronici.

Inserimento nel mondo del lavoro

142

Inserimento in aziende specializzate nella progettazione, manutenzione, collaudo e commercializzazione di apparecchiature elettroniche. Aziende che operano nel campo dell’automazione industriale o nell’ambito delle telecomunicazioni.


ISTITUTO TECNICO “G. C. FACCIO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze e tecnologie applicate 3 Fisica e laboratorio* 3(1) 3(1) Chimica e laboratorio* 3(1) 3(1) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica* 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche* 3(2) Tecnologie e prog. di sistemi elettrici ed elettronici 5 5 6 Elettronica ed elettrotecnica 7 6 6 Sistemi automatici 4 5 5 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Le ore tra parentesi, comprese nell’orario complessivo, sono di laboratorio. 143


144


ISTITUTO TECNICO “G. FERRARIS” Vercelli - Piazza della Vittoria, 3 Tel. 0161.257222 - Fax 0161.257272 Vercelli - Podere Boschine: Strade per Asigliano Tel. 0161.212213 Sito web: www.istitutoagrario.vercelli.it E-mail: istagrario@yahoo.it Dirigente Scolastico: prof.ssa Giovanna Taverna Istituto di Istruzione Superiore “G. Ferraris”

INDIRIZZI settore tecnologico

agroalimentare e agroindustria - produzioni e 1 Agraria, trasformazioni agroalimentare e agroindustria - gestione dell’ambiente 2 Agraria, e del territorio 145


1

AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA Produzioni e trasformazioni

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito Agrario.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie. Consigliate facoltĂ  scienze agrarie - scienze forestali - scienze naturali - veterinaria - chimica - Economia - Farmacia Medicina.

Profilo professionale

Esperto nella trasformazione dei prodotti alimentari, nei processi tecnologici e biotecnologici per ottenere prodotti di qualitĂ , nella commercializzazione e nella promozione dei prodotti agrari.

Inserimento nel mondo del lavoro

Aziende agricole di trasformazione, camere di commercio, associazioni di categoria, cooperative agricole, libera professione.

146


ISTITUTO TECNICO “G. FERRARIS”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 3 3 3 Lingua inglese 2 3 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 3 3 Scienze e tecnologie applicate 3 Scienze integrate - Fisica* 2 3 Scienze integrate - Chimica** 2 3 Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica** 3 2 Tecnologie informatiche** 3 Tecnologia agraria 2 Produzioni animali 3 2 2 Produzioni vegetali 4 4 4 Trasformazione dei prodotti 3 3 2 Economia, estimo, marketing, legislazione e commercializzazione prodotti 2 4 5 Genio rurale 3 2 Biotecnologie agrarie 2 Gestione dell’ambiente e del territorio 2 2 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1 * 1 ora di laboratorio nel biennio.

** 2 ore di laboratorio nel biennio. 147


2

AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA Gestione dell’ambiente e del territorio

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito Agrario.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà scienze agrarie- scienze forestaliscienze naturali – veterinaria- chimica – Economia - Farmacia Medicina.

Profilo professionale

Tecnico esperto nella gestione delle attività produttive vegetali e zootecnjche, nel miglioramento genetico, nella protezione del suolo e delle strutture paesaggistiche.

Inserimento nel mondo del lavoro

Gestore di aziende agricole, agriturismo,guide naturalistiche, gestione e manutenzione del verde pubblico, associazioni di categoria, libera professione.

148


ISTITUTO TECNICO “G. FERRARIS”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 3 3 3 Lingua inglese 2 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 4 4 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 3 3 Scienze e tecnologie applicate 3 Scienze integrate - Fisica* 2 3 Scienze integrate - Chimica** 2 3 Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica** 3 2 Tecnologie informatiche** 3 Tecnologia agraria 2 Produzioni animali 3 2 2 Produzioni vegetali 5 4 4 Trasformazione dei prodotti 3 3 2 Economia, estimo e legislazione 2 2 5 Genio rurale, protezione del suolo e strutture paesaggistiche 2 2 Biotecnologie agrarie - miglioramento genetico 2 2 Gestione dell’ambiente e del territorio 2 2 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1 * 1 ora di laboratorio nel biennio. ** 2 ore di laboratorio nel biennio. 149


150


ISTITUTO TECNICO “C. CAVOUR” Vercelli - Corso Italia, 42 Tel. 0161.213356 - Fax 0161.212035 Sito web: www.cavourvercelli.it Email: cavour@cavourvercelli.it PEC: cavour.vc@pec.it Dirigente scolastico: prof. Vincenzo Guarino Istituto di Istruzione Superiore “C. Cavour”

INDIRIZZI settore economico

1 Amministrazione, finanza e marketing 2 Amministrazione, finanza e marketing - opzione sportivo finanza e marketing - sistemi informativi 3 Amministrazione, aziendali 4 Turismo settore tecnologico

5 Costruzioni, ambiente e territorio

151


1

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie. Consigliate le facoltĂ  ad indirizzo economico commerciale, giuridico, linguistico, matematico.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore economico commerciale, amministrativo, aziendale, giuridico, con conoscenze di due lingue straniere.

Inserimento nel mondo del lavoro

Settore amministrativo nelle pubbliche amministrazioni e nel privato, studi commerciali, assicurativi, istituto di credito.

152


ISTITUTO TECNICO “C. CAVOUR”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Geografia 3 3 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 2 2 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 6 7 8 Diritto 3 3 3 Economia politica 3 2 3 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

153


2

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING opzione sportivo

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie. Consigliate le facoltĂ  ad indirizzo economico commerciale, giuridico, scienze motorie e fisioterapia.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore economico commerciale, amministrativo, aziendale, e dotato di conoscenze giuridiche specifiche con una formazione rivolta particolarmente al mondo dello sport.

Inserimento nel mondo del lavoro

Gestore di attivitĂ  e strutture sportive, animatori e istruttori sportivi, operatori nei centri di recupero funzionale, addetti al servizio di informazione e giornalismo sportivo.

154


ISTITUTO TECNICO “C. CAVOUR”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 3 3 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 2 3 2 Storia 2 2 2 2 2 Geografia 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 2 2 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 6 7 8 Diritto 3 3 3 Economia politica 3 2 3 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze sportive / Medicina dello Sport 1 1 2 1 1 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

155


3

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING sistemi informativi aziendali

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie. Consigliate le facoltĂ  ad indirizzo economico commerciale, giuridico, linguistico, matematico, statistico, informatico.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore economico commerciale, amministrativo, aziendale con solide e approfondite competenze nella progettazione di sistemi informatici aziendali.

Inserimento nel mondo del lavoro

Settore amministrativo nelle pubbliche amministrazioni e nel privato, studi commerciali, assicurativi, istituto di credito, webmaster.

156


ISTITUTO TECNICO “C. CAVOUR”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Geografia 3 3 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 4 5 5 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 4 7 7 Diritto 3 3 2 Economia politica 3 2 3 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

157


4

TURISMO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito per il turismo.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltĂ  universitarie. Consigliate facoltĂ  Economia turistica, Mediazione linguistica, Beni culturali, Marketing, Discipline della comunicazione.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore turistico, fornito di competenze di marketing, legislazione turistica e amministrativa, con solide competenze linguistiche e spiccate capacitĂ  relazionali.

Inserimento nel mondo del lavoro

Tour operator, agenzie turistiche, enti pubblici per il turismo.

158


ISTITUTO TECNICO “C. CAVOUR”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua comunitaria 3 3 3 3 3 Terza lingua comunitaria 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Geografia 3 3 Geografia turistica 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Informatica 2 2 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 2 2 Diritto e legislazione turistica 3 3 3 Discipline turistiche e aziendali 4 4 4 Arte e territorio 2 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

159


5

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Perito in Costruzioni, Ambiente e Territorio.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà di Ingegneria, Agraria, Geologia, Architettura.

Profilo professionale

Esperto nel settore edile, del territorio e dell’ambiente con conoscenze topografiche, fotogrammetriche ed estimative e con abilità nell’impiego dei mezzi informatici.

Inserimento nel mondo del lavoro

Settore tecnico nelle pubbliche amministrazioni e in studi professionali, tecnico di cantiere in imprese private, agenzie immobiliari.

160


ISTITUTO TECNICO “C. CAVOUR”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica e laboratorio) 3(2) 3 Scienze integrate (chimica e laboratorio) 3 3(2) Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3(1) 3(1) Tecnologie informatiche 3(2) Scienze e tecnologie applicate 3 Complementi di matematica 1 1 Gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro 2 2 2 Progettazioni, costruzioni e impianti 7 6 7 Geopedologia, economia ed estimo 3 4 4 Topografia 4 4 4 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Le ore tra parentesi sono ore di laboratorio in compresenza con insegnante tecnico-pratico. 161


162


ISTITUTO PROFESSIONALE “B. LANINO” Vercelli - via Verdi, 45 Tel. 0161.255450 - Fax 0161.250461 Sito web: www.cavourvercelli.it E-mail: segreteria@istlanino.it Dirigente scolastico: prof. Vincenzo Guarino Istituto di Istruzione Superiore “C. Cavour”

INDIRIZZI settore servizi

1 2 3

Operatore amministrativo segretariale (qualifica 3 anni) Servizi Commerciali - opzione servizi amministrativi segretariali (diploma 5 anni) Servizi Commerciali - opzione promozione commerciale e pubblicitaria (diploma 5 anni) Servizi socio sanitari (diploma 5 anni) 163


1

OPERATORE AMMINISTRATIVO SEGRETARIALE (qualifica 3 anni)

SERVIZI COMMERCIALI

servizi amministrativi segretariali (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore amministrativo segretariale Diploma: tecnico dei servizi commerciali.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea ad indirizzo: economico aziendale, giuridico, umanistico e linguistico; scienze del turismo, beni culturali, scienze delle comunicazioni.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore commerciale e amministrativo dei diversi ambiti economici. Possiede competenze professionali atte a: ricercare ed elaborare dati, contribuire alla realizzazione di attività nell’area marketing ed amministrativo-contabile, utilizzare tecniche di relazione e comunicazione anche usando due lingue straniere, curare ed organizzare eventi, viaggi e riunioni di lavoro.

Inserimento nel mondo del lavoro Uffici amministrativi d’azienda, uffici commerciali pubblici e privati, studi professionali e uffici marketing, agenzie di viaggio, imprese turistiche e strutture ricettive, hostess/steward congressuali e fieristici, aree espositive.

164


ISTITUTO PROFESSIONALE “B. LANINO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 4 4 4 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Informatica e laboratorio 2 2 Tecniche professionali di servizi commerciali* 5 5 8 8 8 Tecniche di comunicazione 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Ai fini del rilascio della qualifica regionale triennale, il quadro orario verrà modificato con il potenziamento delle discipline professionalizzanti. * Di cui in compresenza: 2 dal primo al quarto anno e 1 al quinto. 165


2

SERVIZI COMMERCIALI

OPZIONE promozione commerciale e pubblicitaria (diploma 5 anni)

Durata del percorso Quinquennale. Titolo conseguito

Diploma di tecnico dei servizi commerciali.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi di laurea ad indirizzo: economico aziendale, beni culturali, design, grafica, marketing, scienze delle comunicazioni.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore commerciale, amministrativo e di promozione delle vendite nei diversi ambiti economici. Possiede competenze professionali atte a: individuare le tendenze, anche artistiche, dei mercati locali, nazionali ed internazionali; interagire nella ideazione e realizzazione di pubblicità coerenti con le strategie di marketing; contribuire alla realizzazione di attività nell’area marketing ed amministrativocontabile; utilizzare tecniche di comunicazione visive, fotografiche e grafiche; organizzare eventi promozionali di vendita.

Inserimento nel mondo del lavoro

Uffici amministrativi d’azienda, uffici commerciali pubblici e privati, agenzie pubblicitarie, studi professionali e uffici marketing.

166


ISTITUTO PROFESSIONALE “B. LANINO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 3 3 2 2 2 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Economia aziendale 3 3 3 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Informatica e laboratorio 2 2 Tecniche professionali di servizi commerciali* 5 5 Tecniche professionali di servizi commerciali e pubblicitari* 8 8 8 Storia dell’Arte ed espressioni grafico - artistiche 2 2 2 Tecniche di comunicazione 2 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Di cui 2 in compresenza. 167


3

SERVIZI SOCIO SANITARI

Durata del percorso Quinquennale.

Titolo conseguito

Tecnico dei servizi Socio Sanitari.

Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà ad indirizzo socio-sanitario, psicologia, scienze della formazione, scienze dell’educazione, scienze della comunicazione.

Profilo professionale

Tecnico esperto nel settore socio-sanitario. Possiede competenze professionali atte a: rilevare i bisogni socio-sanitari del territorio, rapportarsi ai competenti Enti pubblici e privati, intervenire nella gestione e promozione dei servizi per l’assistenza e l’animazione sociale.

Inserimento nel mondo del lavoro

Asili nido, baby parking, centri diurni per anziani e disabili, comunità residenziali, comunità alloggio, case di riposo.

168


ISTITUTO PROFESSIONALE “B. LANINO”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Seconda lingua straniera 2 2 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 Scienze integrate (chimica) 2 Scienze umane e sociali* 4 4 Elementi di storia dell’arte ed espressioni grafiche* 2 Educazione musicale* 2 Metodologie operative** 2 2 3 Igiene e cultura medico sanitaria 4 4 4 Psicologia generale ed applicata 4 5 5 Diritto e legislazione socio sanitaria 3 3 3 Tecnica amministrativa ed economia sociale 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

* Un’ora in compresenza. ** Due ore in compresenza. 169


170


ISTITUTO PROFESSIONALE “F. LOMBARDI” Vercelli - via Luigi Sereno, 27 Tel. 0161.257444 - Fax 0161.258498 Sito web: www.ipsiavercelli.it E-mail: vcis01900q@istruzione.it Dirigente scolastico: Prof. Bruno Laione Istituto di istruzione superiore “F. Lombardi”

INDIRIZZI settore industria e artigianato

1 2 3 4 5

Operatore dell’abbigliamento (qualifica 3 anni) Produzioni industriali e artigianali - opzione produzioni tessili-sartoriali (diploma 5 anni) Operatore elettrico (qualifica 3 anni) Manutenzione e assistenza tecnica - opzione apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili (diploma 5 anni) Operatore di impianti termoidraulici (qualifica 3 anni) Manutenzione e assistenza tecnica - opzione apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili (diploma 5 anni) Operatore alla riparazione dei veicoli a motore (qualifica 3 anni) Manutenzione e assistenza tecnica - opzione manutenzione mezzi di trasporto (diploma 5 anni) settore servizi Servizi socio-sanitari - Odontotecnico (diploma 5 anni) 171


1

OPERATORE DELL’ABBIGLIAMENTO (qualifica 3 anni)

PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI

Opzione produzioni tessili sartoriali (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore dell’abbigliamento Diploma: tecnico delle produzioni industriali e artigianali - opzione produzioni tessili sartoriali.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo artistico, della moda, del design o tessile.

Profilo professionale

Il diplomato in questo indirizzo è in grado di seguire tutte le fasi produttive dalla progettazione stilistica del capo di abbigliamento alla realizzazione dello stesso attraverso metodi artigianali e industriali.

Inserimento nel mondo del lavoro

Qualsiasi realtà produttiva dell’artigianato e dell’industria nel settore della confezione.

172


ISTITUTO PROFESSIONALE “F. LOMBARDI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 1 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 2 Scienze integrate (chimica) 1 2 Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 3 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni tessili e abbigl. 5 5 5 4 4 Tecnologie applicate ai materiali e ai processi prod. 6 5 4 Progettazione tessile-abbigliamento moda e costume 6 6 6 Tecniche di distribuzione e marketing 2 3 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Utilizzando le quote di flessibilità e autonomia sono potenziate le ore di laboratorio. Gli allievi svolgeranno 200 ore di stage entro la fine del terzo anno. Sono previste 132 ore di compresenza in aula con il docente tecnico-pratico nel primo biennio, 396 ore nel secondo biennio e 198 ore al quinto anno. 173


2

OPERATORE ELETTRICO (qualifica 3 anni) MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA - Opzione

apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore elettrico Diploma: tecnico della manutenzione e assistenza tecnica - opzione apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo tecnico scientifico.

Profilo professionale

Il diplomato in questo indirizzo è in grado di dimensionare e leggere schemi elettrici, realizzare praticamente impianti elettrici civili e industriali ed eseguire la manutenzione degli stessi, svolgere verifiche periodiche secondo la normativa elettrica.

Inserimento nel mondo del lavoro

Dopo il conseguimento del diploma ed un anno alle dipendenze di una ditta del settore, il tecnico può avviare un’impresa di impianti elettrici, ai sensi del decreto 37/2008 e rilasciare il certificato di conformità dell’impianto obbligatorio.

174


ISTITUTO PROFESSIONALE “F. LOMBARDI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 1 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 2 Scienze integrate (chimica) 1 2 Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 3 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 5 5 4 3 3 Tecnologie meccaniche ed applicazioni 5 4 4 Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni 5 5 3 Tecnologie e tecniche di installazione e di manutenzione di apparati e impianti civili e industriali 3 5 7 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Utilizzando le quote di flessibilità e autonomia sono potenziate le ore di laboratorio. Gli allievi svolgeranno 200 ore di stage entro la fine del terzo anno. Sono previste 132 ore di compresenza in aula con il docente tecnico-pratico nel primo biennio, 396 ore nel secondo biennio e 198 ore al quinto anno. 175


3

OPERATORE DI IMPIANTI TERMOIDRAULICI (qualifica 3 anni)

MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA - Opzione

apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore di impianti termoidraulici. Diploma: tecnico della manutenzione e assistenza tecnica - opzione apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo tecnico scientifico.

Profilo professionale

Il diplomato in questo indirizzo possiede la conoscenza delle moderne tecnologie automatizzate ed informatizzate. è esperto nel settore delle macchine idrauliche, termiche e degli impianti solari e degli impianti meccanici di edifici civili e industriali. Ha competenze di installazione e manutenzione in campo termoidraulico. Sa usare software dedicati alla progettazione e al dimensionamento (CAD).

Inserimento nel mondo del lavoro

Tecnico impiantista, lavoro autonomo nel settore termoidraulico.

176


ISTITUTO PROFESSIONALE “F. LOMBARDI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 1 2 Scienze integrate (fisica) 2 2 Scienze integrate (chimica) 1 2 Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 3 3 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 5 5 4 3 3 Tecnologie meccaniche ed applicazioni 5 4 4 Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni 5 5 3 Tecnologie e tecniche di installazione e di manutenzione di apparati e impianti civili e industriali 3 5 7 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Utilizzando le quote di flessibilità e autonomia sono potenziate le ore di laboratorio. Gli allievi svolgeranno 200 ore di stage entro la fine del terzo anno. Sono previste 132 ore di compresenza in aula con il docente tecnico-pratico nel primo biennio, 396 ore nel secondo biennio e 198 ore al quinto anno. 177


4

OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (qualifica 3 anni) MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

Opzione manutenzione mezzi di trasporto (diploma 5 anni)

Durata del percorso

Tre anni: qualifica Cinque anni: diploma

Titolo conseguito

Qualifica: operatore alla riparazione dei veicoli a motore. Diploma: tecnico della manutenzione e assistenza tecnica - opzione manutenzione mezzi di trasporto.

Proseguimento degli studi

Dopo la qualifica è possibile frequentare altri due anni e conseguire il diploma oppure si può accedere direttamente al mondo del lavoro. Dopo il diploma: accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliati corsi post-diploma di indirizzo tecnico scientifico.

Profilo professionale

Il diplomato in questo indirizzo possiede la conoscenza delle moderne tecnologie meccaniche, automatizzate ed informatizzate. Ha competenze di riparazione e diagnostica in campo automobilistico. Sa usare software dedicati alla progettazione e al dimensionamento (CAD).

Inserimento nel mondo del lavoro

Lavoro autonomo nel settore autoriparazioni e diagnostico, certificatore delle revisioni auto/ moto.

178


ISTITUTO PROFESSIONALE “F. LOMBARDI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4 Lingua inglese 3 2 3 3 3 Storia, cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 1 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 2 Scienze integrate (chimica) 1 2 Tecnologie e tecniche di rappresentazioni grafiche 4 4 Tecnologie dell’informazione e della comunicazione 2 2 Laboratori tecnologici ed esercitazioni 4 4 4 3 3 Tecnologie meccaniche ed applicazioni 5 5 4 Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni 5 4 3 Tecnologie e tecniche di diagnostica e manutenzione dei mezzi di trasporto 3 5 7 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

N.B. Utilizzando le quote di flessibilità e autonomia sono potenziate le ore di laboratorio. Gli allievi svolgeranno 200 ore di stage entro la fine del terzo anno. Sono previste 132 ore di compresenza in aula con il docente tecnico-pratico nel primo biennio, 396 ore nel secondo biennio e 198 ore al quinto anno. 179


5

SERVIZI SOCIO-SANITARI Odontotecnico

Durata del percorso Quinquennale.

Titolo conseguito Odontotecnico. Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie. Consigliate facoltà ad indirizzo medico-sanitario.

Profilo professionale

Il diplomato in questo indirizzo possiede conoscenze di anatomia, fisiologia, biomeccanica dell’apparato masticatorio, di ortodonzia e ceramica dentale ed è in grado di realizzare tutte le tipologie protesiche dentarie.

Inserimento nel mondo del lavoro

Libera professione di odontotecnico in laboratori privati o all’interno di strutture pubbliche.

180


ISTITUTO PROFESSIONALE “F. LOMBARDI”

Quadro orario settimanale delle lezioni Materie d’insegnamento Classi I II III IV V Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 Lingua inglese 3 3 3 3 3 Storia 2 2 2 2 2 Matematica 4 4 3 3 3 Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (scienze della terra e biologia) 2 2 Scienze integrate (fisica) 2 2 Scienze integrate (chimica) 2 2 Anatomia, Fisiologia, Igiene 2 2 2 Gnatologia 2 3 Rappresentazione e Modellazione Odontotecnica 2 2 4 4 Diritto e pratica commerciale, Legislazione sociosanitaria 2 Esercitazioni di laboratorio di Odontotecnica 4 4 7 7 8 Scienze dei materiali dentali e laboratorio 4 4 4 Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

181


Formazione Professionale vedi sito internet www.formazionevc.it

183


184


FORMAZIONE PROFESSIONALE

I percorsi possibili nel campo della Formazione Professionale si distinguono in triennali, biennali e annuali. La differenza è costituita dalla tipologia dei destinatari a cui essi si rivolgono. I corsi biennali e triennali rilasciano qualifiche professionali che hanno pari valore legale di quelle rilasciate dagli Istituti Professionali di Stato e sono valide su tutto il territorio nazionale. CORSI TRIENNALI Prioritariamente sono rivolti a giovani 14enni che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e sono in possesso di licenza, oppure a 16enni che non sono in possesso di licenza. In quest’ultimo caso è obbligatoria la stipula del patto formativo e l’accordo con il CTP per il recupero del titolo di studio di scuola secondaria di primo grado. A questi corsi non può essere impedita la partecipazione a giovani di età superiore, a condizione che venga stipulato un patto formativo con le famiglie che motivi l’impegno richiesto. CORSI BIENNALI Rivolti di norma a giovani che abbiano frequentato almeno 1 anno di scuola superiore, o a giovani in possesso di crediti formativi acquisiti in esperienze diverse (lavoro, percorso destrutturato, laboratori scuolaFP ecc). CORSI ANNUALI (IAPP) Rivolti a giovani che hanno terminato il primo ciclo di istruzione, privi di qualifica o altro titolo secondario e di età compresa tra i 16 e i 18 anni. In presenza di allievi senza licenza di Scuola Secondaria di primo grado, si dovranno obbligatoriamente prevedere attività integrate con un CTP per il recupero del titolo di studio. Tutti i corsi prevedono un congruo numero di ore di stage (tirocinio) presso aziende del territorio. La frequenza ai corsi e il materiale didattico sono completamente gratuiti. 185


percorsI triennalI Operatore amministrativo segretariale Agenzie Formativa:

CIOFS VERCELLI

C.so Italia, 106 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 213317 Fax: 0161 258817 E-mail: iciofs@ciofs.net web: www.ciofsfp.org - www.ciofs.net

Operatore meccanico - costruz. su m.u. Agenzia Formativa: CNOS-FAP VERCELLI C.so Randaccio, 18 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 257705 - Fax: 0161 254077 E-mail: segreteria.vercelli@cnos-fap.net direzione.vercelli@cnos-fap.net web: www.cnos-fap.net

Operatore elettrico Agenzia Formativa:

186

CO.VER.FO.P.

P.za Cesare Battisti, 9 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 502006 - Fax: 0161 602251 E-mail: segreteria@coverfop.it - info@coverfop.it web: www.coverfop.it


FORMAZIONE PROFESSIONALE

Operatore del benessere - acconciatura Agenzia Formativa:

Fondazione casa di carità “arti e mestieri” Via A. Nobel, 11 - 13048 Santhià (VC) Telefono: 0161 841648 E-mail: centro.santhia@casadicarita.org web: www.casadicarita.org

Operatore ai servizi di promozione e accoglienza - strutture ricettive Agenzia Formativa: ENAIP BORGOSESIA Via Isola di sotto, 65 - 13011 Borgosesia (VC) Telefono: 0163.209059 - Fax: 0163.208376 E-mail: csf-borgosesia@enaip.piemonte.net alberto.sancio@enaip.piemonte.net web: www.enaip.piemonte.it

187


percorsI BIENNALI Operatore della trasformazione agroalimentare

trasformazione e conservazione degli alimenti Agenzia Formativa:

CIOFS VERCELLI

C.so Italia, 106 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 213317 - Fax: 0161 258817 E-mail: iciofs@ciofs.net web: www.ciofsfp.org - www.ciofs.net

Operatore alla riparazione dei veicoli a motore - riparazione parti e sistemi meccanici ed elettromeccanici dei veicoli a motore

Agenzia Formativa:

CNOS-FAP VERCELLI

C.so Randaccio, 18 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 257705 - Fax: 0161 254077 E-mail: segreteria.vercelli@cnos-fap.net web: www.cnos-fap.net

Operatore del benessere - acconciatura Agenzia Formativa:

188

CNOS-FAP VERCELLI

C.so Randaccio, 18 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 257705 - Fax: 0161 254077 E-mail: segreteria.vercelli@cnos-fap.net web: www.cnos-fap.net


FORMAZIONE PROFESSIONALE

Operatore del benessere - estetica Agenzia Formativa:

CO.VER.FO.P.

P.za Cesare Battisti, 9 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 502006 - Fax: 0161 602251 E-mail: segreteria@coverfop.it - info@coverfop.it web: www.coverfop.it

Operatore della ristorazione servizi di sala e bar

Agenzia Formativa:

FORMATER VERCELLI

Via Duchessa Jolanda, 26 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 250045 - Fax: 0161 259095 E-mail: vercelli@formater.it web: www.formater.it

Operatore elettrico Agenzia Formativa:

Fondazione casa di carità “arti e mestieri” Via A. Nobel, 11 - 13048 Santhià (VC) Telefono: 0161 841648 E-mail: centro.santhia@casadicarita.org web: www.casadicarita.org

Operatore del benessere - acconciatura Agenzia Formativa:

ENAIP BORGOSESIA

Via Isola di sotto, 65 - 13011 Borgosesia (VC) Telefono: 0163.209059 - Fax: 0163.208376 E-mail: csf-borgosesia@enaip.piemonte.net web: www.enaip.piemonte.it 189


percorsI ANNUALI Elettromeccanica - Riparazione auto Agenzia Formativa: CNOS-FAP VERCELLI C.so Randaccio, 18 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 257705 - Fax: 0161 254077 E-mail: segreteria.vercelli@cnos-fap.net direzione.vercelli@cnos-fap.net web: www.cnos-fap.net

Serramentista - Acconciatura Agenzia Formativa: CNOS-FAP VERCELLI C.so Randaccio, 18 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 257705 - Fax: 0161 254077 E-mail: segreteria.vercelli@cnos-fap.net direzione.vercelli@cnos-fap.net web: www.cnos-fap.net

Panificazione Agenzia Formativa:

190

CIOFS VERCELLI

C.so Italia, 106 - 13100 Vercelli Telefono: 0161 213317 - Fax: 0161 258817 E-mail: iciofs@ciofs.net web: www.ciofsfp.org - www.ciofs.net


FORMAZIONE PROFESSIONALE

Elettrico Agenzia Formativa: ENAIP BORGOSESIA Via Isola di sotto, 65 - 13011 Borgosesia (VC) Telefono: 0163.209059 - Fax: 0163.208376 E-mail: csf-borgosesia@enaip.piemonte.net alberto.sancio@enaip.piemonte.net web: www.enaip.piemonte.it

191


info Se ti servissero ulteriori informazioni rispetto ai corsi puoi rivolgerti al Servizio Formazione Professionale della Provincia di Vercelli dott.ssa Antonella Bertarello tel. 0161.590240 - fax 0161.590230 Via San Cristoforo, 3 - 13100 Vercelli e-mail: bertare@provincia.vercelli.it oppure Servizio Provinciale di Orientamento dott. Paolo Celoria tel. 0161.590221 - 0161.590330 - fax 0161.590230 e-mail: orient1@provincia.vercelli.it sito internet: www.provincia.vercelli.it www.formazionevc.it In queste ultime pagine ti saranno fornite le indicazioni sulla rete viaria e ferroviaria, qualora ti dovessi spostare per raggiungere la località in cui c’é l’istituto che hai scelto di frequentare.

193


area Vercellese AZIENDE CONCESSIONARIE ATAP SpA Viale Maccallè 40 - 13900 Biella Telefono 015-8488411 Fax 015-401398 e-mail segreteria@atapspa.it Sito internet www.atapspa.it Numero verde 800 912716 STAC di Autoticino Via Pier Enrico Motta 30 - 15033 Casale Monferrato (AL) Telefono  0142 452854 Fax 0142 909800 e-mail autoticinostac@statcasale.com Sito internet www.autoticino.com   BARANZELLI Natur Via Novara 350 - 28078 Romagnano Sesia (NO) Telefono  0163 835222 Fax 0163 820014 e-mail info@baranzelli.it Sito Internet: www.baranzelli.it VINCENZI Gianni Corso Ticino, 13 - 13100 Vercelli (VC) Telefono 0161 502685 e-mail vincenzi2000@alice.it SALSI Celestino Via Isonzo, 5 - 13039 Trino(VC) Telefono 0161.829.467 Fax 0161.801.795 e-mail info@salsi.com Sito internet www.salsi.com 

viaggiare in


area Valsesia AZIENDE CONCESSIONARIE ATAP SpA Viale Maccallè 40 - 13900 Biella Telefono 015-8488411 Fax 015-401398 e-mail segreteria@atapspa.it Sito internet www.atapspa.it Numero verde 800 912716 BARANZELLI Natur Via Novara 350 - 28078 Romagnano Sesia (NO) Telefono  0163 835222 Fax 0163 820014 e-mail info@baranzelli.it Sito Internet: www.baranzelli.it

n autobus


FS TRENITALIA tel. 892021 Sito web: www.ferroviedellostato.it

e in treno


Scelgo il mio futuro 2012/2013  

guida di orientamento scolastico

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you