Issuu on Google+

FOCUS

a cura di Ing. T. Russo

SEMINARI NOVEMBRE 2016 - GENNAIO 2017

LA TUTELA DEL TERRITORIO, ESPERIENZE E PROCEDURE OPERATIVE

C

ome sempre dopo un evento calamitoso tutti si attivano per aiutare, andare sul posto, proporre rimedi, raccogliere fondi, promettere, criticare, trovare responsabili, denunciare e via di seguito. l’ordine degli ingegneri della provincia di roma, con il suo presidente Carla Cappiello, si è prontamente attivato già dalla mattina del 24 agosto per intervenire secondo le direttive del dipartimento della protezione Civile con i nostri ingegneri della sezione operativa IPE

50 ordine degli ingegneri della provinCia di roma

(Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze) coordinati dal responsabile operativo Claudio ridolfi che si sono recati nei comuni colpiti dal sisma con la funzione di “agibilitatori”. e questo è già importante per la tempestività con cui si è mosso l’ordine degli ingegneri della provincia di roma. mi sono quindi chiesto che altro si possa fare di utile e concreto che rientri nelle competenze dell’ordine e che non sia un semplice spot del momento ed

avvalersi delle esperienze fatte in queste tristi occasioni. la cosa che può sicuramente fare l’ordine, e che gli compete, è implementare la formazione degli ingegneri sul tema della Tutela del territorio. gli eventi, diciamo calamitosi, ormai sempre più frequenti con danni ingenti all’economia del paese e con la perdita di vite umane, richiedono sicuramente una maggiore attenzione e preparazione da parte degli ingegneri per un’intelligente ed efficace prevenzione. il Consiglio dell’ordine quindi, ri-


Rivista IORoma III-2016