Page 35

36

Libertà

venerdì 13 gennaio 2012

Sport CALCIO GIOVANILE • Tutti sul campo del Concordia. Bene la Virtus

S.S. 494 Vigevanese km 17+900 ABBIATEGRASSO Tel. 02 9462732 - fax 02 9466257 E-mail: info@gorlautensili.it - www.gorlautensili.it

Concordia

Spettacolo indoor

S

ettimana di calcio giovanile indoor alla palestra Comunale di via Cabrini a Robecco sul Naviglio, grazie all’organizzazione del Concordia (con il presidente Fabrizio Testa, il d.s. Rocchi e l’indomito Rossini), in memoria di due personaggi molto legati a questa società: Romano Cislaghi e Dante Fusé. Partenza domenica 8 gennaio con il quadrangolare riservato alla categoria Esordienti 1999, a cui hanno partecipato, oltre al Concordia, anche il S. Stefano Ti-

cino, la Virtus Abbiatense e l’A.S.D. Abbiategrasso, impegnate in un girone all’italiana. Spettacolo, agonismo, belle giocate e alla fine si è imposto il Santo Stefano Ticino, che però l’ha spuntata solo per la migliore differenza reti rispetto alla Virtus Abbiatense, arrivata a pari punti. Per la squadra di Campagnoli, un secondo posto che vale una vittoria: prima hanno pareggiato proprio con il Santo Stefano (2-2), poi hanno superato senza

Vrtus

problemi sia il Concordia (per 6-3), sia i cugini dell’Abbiategrasso (per 6-2). La differenza reti, però, li ha costretti ad accontentarsi della piazza d’onore. Terzo posto per i padroni di casa del Robecco. Ultima piazza per l’Abbiategrasso. Sabato 14 gennaio, a partire dalle 14.30, sono previste le finali per le categorie dal 2001 al 2005/2006. Un appuntamento da non mancare per chi ama il calcio giovanile e vuole scovare i campioni di domani.

Gli Allievi

BIA’ • Girandola di appuntamenti

Aurora, si riparte D

opo la meritata pausa natalizia, ripartono le attività in casa Aurora, con una valanga di appuntamenti, per arrivare in piena forma all’inizio del ritorno dei diversi campionati. Gli allievi di mister Lombardi e Finesso saranno impegnati in amichevoli che si terranno nelle prossime tre domeniche sul campo casalingo (inizio alle 10.30). Anche gli esordienti 1999 (mister Amoruso ) e 2000 (mister Gibelli ) dovranno impegnarsi in una girandola di partite per ripristinare la condizione fisica dopo i bagordi delle feste. I più piccoli, ossia la categoria 2001-2-3 (mister Bizzarro e La Greca) e i 2004-2005-2006 (mister Belluco e Adami ) sono tra i protagonisti del Torneo Indoor che si svolge presso il campo del Concordia Robecco. Il periodo di pausa è anche servito per rivedere e migliorare il sito internet della società, che si presente oggi in una nuova veste grafica più ricca e completa di informazioni. L’Aurora ricorda che per le categorie più giovani (dal 2001 al 2006 ) è ancora possibile l’iscrizione di nuovi piccoli atleti. Per favorire l’ingresso nel mondo sportivo ai nuovi iscritti, saranno concesse condizioni economiche particolarmente vantaggiose. Informazioni il martedì o il venerdì dalle 18 alle 19 presso la segreteria all’interno dell’O.S.G.B. in via San Giovanni Bosco. La dirigenza dell’Aurora coglie l’occasione per augurare a tutto il proprio staff, ai giocatori e ai loro genitori un meraviglioso 2012, ricco di soddisfazioni.

ABBIATEGRASSO • Il Bià ha completamente cambiato volto

Il lifting del Leone ABBIATEGRASSO 0 CILAVEGNA 0 Abbiategrasso: Falzoni, Bonvini, Lovati, Sisto, Tonani, Dibenedetto, Panaia, Zuccola, Scifo, Giappone, Puca, Ponzoni, Cioffi, Vasoio. Allenatore: Gallanti. In attesa del girone di ritorno, che inizierà domenica 29 gennaio prossimo e che vedrà l’Abbiategrasso giocare in trasferta a Cuggiono, mister Gallanti mette sotto torchio i suoi giocatori per trovare la migliore formazione dopo l’avvicendamento di numerosi atleti visto nell’ultima parte del girone d’andata. Non fan-

no più parte della squadra azzurra Filini, Pogliani, Caldarola, Pittelli, Pirillo e Sangiorgio. I nuovi arrivati sono: Ponzoni (portiere, dal Vigevano); Bonvini (difensore centrale, dal Vittuone); Cioffi (centrocampista di fascia, dal Vittuone); Zuccola (centrocampista, dall’Assago); Vasoio (attaccante, dall’Alcione); e poi Tonani e Sisto, già presenti nelle due ultime partite del girone d’andata. L’amichevole con la squadra lomellina del Cilavegna, che milita in Terza categoria, è stato un test molto valido per gli azzurri. Una partita giocata all’insegna

della velocità e della ricerca dei migliori schemi. Un’amichevole che ha soddisfatto gli spettatori per l’impegno che entrambe le squadre hanno profuso per tutto l’arco dei novanta minuti, cosa questa difficile da vedere quando le competizioni non hanno in palio i tre punti. Una partita piacevole anche se priva di reti. Mister Gallanti, dopo le delusioni delle ultime partite, è fortemente intenzionato a risalire la china per arrivare ad occupare una posizione di classifica più consona ad una squadra importante come quella dell’Abbiategrasso. luzac

AMICHEVOLI • Gara di lusso tra Robecco e Corbetta. Magenta ok. La Robur pareggia col Santo Stefano

Prime sgambate, dopo la sosta natalizia A

michevole di gran lusso per il Concordia del presidente Testa con il quotato Corbetta, che partecipa al torneo d’Eccellenza. Mister Ragguaglio deve rinunciare a Caldani infortunato e a Ruggeri, ancora in vacanza, e dopo 10 minuti capitan Pedretti lascia il campo infortunato. Mister Alemanni, ancora privo di Cundari, schiera il Corbetta al completo e nella ripresa propone anche Luca Formica, classe 1990, ex Pro Sesto. Parte bene il Robecco e Beni obbliga Grittini alla respinta, ma è Isacco Cò ad andare in rete dopo una bella azione corale. Il Concordia non demorde e da cross di Invernizzi è il colpo di testa di Radaelli a trafiggere Grittini. Nella ripresa lancio di Tassoncini per Formica, in dubbio fuorigioco, e gran giocata di quest’ultimo per il vantaggio. Nel finale si erge a protagonista l’ex Bonomo, che prima su lancio di Scaffazzillo colpisce la traversa, poi con un gran diagonale sfiora il palo. Repossi, con una grande deviazione, salva la sua rete da una bella conclusione di Formica. Gap

SETTIMO MIL. 2 MAGENTA 2 Reti: Fulciniti, Crisopulli. Un pari per il Magenta nell’amichevole con il Settimo Milanese, seconda forza del girone G di Promozione. Per il mister gialloblù Dario Cabiati questa partita è l’occasione per testare alcuni giovani giocatori in prova: un difensore classe ‘94, due centrocampisti e un attaccante del 1993. Il Settimo nel primo tempo, contro le riserve del Magenta, si porta avanti di due reti. Nel secondo tempo i titolari degli ospiti ristabiliscono la parità andando in rete prima con Fulciniti e poi con Crisopulli. Domenica i gialloblù alle 14.30 andranno a Sedriano per la seconda amichevole. Il 22 gennaio sarà già campionato. Prima di ritorno in casa con l’Ardor Lazzate, penultimo in classifica. P.R.

L

a Virtus Ozzero ricomincia a correre. Da lunedì sera i ragazzi di Castellano sono tornati al lavoro per ricaricare le batterie dopo la sosta. «Per il girone di ritorno - ci dice il direttore sportivo Giuseppe Bonalumi - spero di recuperare Tambuzzi, Valenti, Fileti e Caldani, quattro pedine fondamentali, che insieme a Locati potranno fare molto bene». Bonalumi confida molto in Giovanni Briguglio: «Ha classe e qualità, gioca a testa alta. E’ un ragazzo eccezionale e da lui mi aspetto tantissimo». Tre le amichevoli in programma prima della ripartenza. Domenica 15 gennaio alle 14.30 ad Ozzero contro la Rosatese, domenica 22 gennaio alle 14.30 a Marcignago, domenica 29 gennaio alle 14.30 ancora a Ozzero con l’Osg. La prima giornata di ritorno è fissata per domenica 12 febbraio alle 14.30: big match contro la capolista Superga. P.R.

L

a Virtus Abbiatense ormai conosce un solo risultato: la vittoria. Gli uomini di mister Fiammanti a Bugo battono in amichevole per 42 gli Amatori di Gianni Fachin, impegnati nel torneo Aisa di Magenta. Protagonista di giornata Emanule Riboni, autore di una tripletta. Bettoni sigla l’altra rete degli ospiti. Ma oltre alle amichevoli, c’è spazio anche per le occasioni conviviali. La Virtus Abbiatense organizza infatti una gita in montagna a Champoluc, fissata per domenica 19 febbraio. Per informazioni o iscrizioni ci si può recare direttamente allo stadio Federale di via Dante dal lunedì al venerdì dalle 17.30 alle 19.30.

P

rima gara dei ragazzi di Piero Alemanni dopo la sosta natalizia, contro una formazione di tutto rispetto come il Naviglio Trezzano di patron Costantino Sessa, che milita in serie D. Il mister corbettese schierava una formazione con molti giovani, rinunciando a Cò, Cundari e Benelli, con il solo Rossi vera spina nel fianco della difesa ospite. Il Naviglio di mister Danilo Quaranta ha cercato soprattutto schemi e fiato in visto dell’inizio del proprio campionato. La gara si è conclusa con la vittoria di 2 a 1 per il Naviglio Trezzano. Ma ad andare in vantaggio era stato il Corbetta con un contropiede di Andrea Rossi. Gli ospiti però non sono rimasti a guardare e, punti nell’orgoglio, hanno spinto fino a quando sono riusciti a raggiungere il pari: dopo un rimpallo in area corbettese, il più lesto è stato Ciccio Guerrisi che ha battuto Sacchetto. Nella ripresa è stato capitan Mario Luongo, con un tiro dal limite, a superare Grittini. Sul finire si è visto anche un po’di nervosismo, a dimostrazione del fatto che si è trattato di una partita vera: a farne le spese è stato Luongo, espulso per proteste. Gap

B

uona amichevole della Robur di mister Mangone in vista della ripresa del torneo fissato per il 29 gennaio. Avversario di turno era il Santo Stefano Ticino di mister Angelo Caprini (ex factotum del Corbetta). Si è vista fin da subito una buona gara, anche se gli atleti in campo davano l’impressione di sentire il carico di lavoro dopo le feste natalizie. In vantaggio il S. Stefano, poi ripreso nel secondo tempo da un eurogol di Lazzati. Mister Mangone spera di recuperare gli infortunati, oltre agli ultimi arrivati, fin da domenica 15 gennaio alle 15 al Comunale di Albairate, dove arriverà l’A.S.D. Abbiategrasso. Gap

Ordine e Libertà  

Giornale di prova

Ordine e Libertà  

Giornale di prova

Advertisement