Page 1


AMORE E PAZIENZA AMORE - Particolarmente in questo tempo di Pasqua dovremmo scoprire che l’amore di Gesù è un amore paziente, dando a questo aggettivo un contenuto molto ampio. L'amore di Gesù per noi è amore sofferto, un amore cioè di cui egli paga il prezzo. Se osserviamo la vita di Gesù, vediamo chiaramente come egli sia vissuto con pazienza in mezzo a noi uomini. Ci ha sopportato, ci ha amato pazientemente; ha accettato il peso della nostra miseria, della nostra ottusità e ignoranza, della nostra pigrizia ed ingratitudine, del nostro tradimento, della nostra iniquità. Lo ha accettato con amore, senza ribellione. Nella pazienza è stato un vinto per amore: ha preferito essere un sopraffatto, piuttosto che un sopraffattore. Gesù è il paziente per eccellenza. È a Lui che, innanzi tutto, deve essere attribuita la beatitudine della persecuzione per causa della giustizia pazientemente sopportata (cf. Mt 5,10). PAZIENZA - Nella vita ci capita di fare questa esperienza: un grande amore, spesso, si unisce con una grande pazienza. Una madre, per esempio, ha una pazienza sconfinata con la sua creatura: si mette totalmente al suo servizio, interpreta gli atteggiamenti irragionevoli della sua creatura, si lascia, per così dire, soggiogare. La pazienza di una madre è amore. La pazienza di una madre non genera un esaurimento nervoso, come avviene nelle persone che si comprimono e si trattengono per non esplodere. Una madre è gioiosamente paziente perché ama; è una pazienza libera perché scaturisce dalla dedizione e dalla disponibilità. Se riflettiamo a tutto questo, ci rendiamo conto quale verità profonda S.Paolo ci rivela nell'inno della carità, dove dice: «la carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carità non avrà mai fine» (Cor.13,4-8).

Lo scorso 31 Marzo si è tenuta nel salone dell’Oratorio, alla presenza di don Renzo Cozzi, Economo della Diocesi di Novara, una riunione in cui è stata presentata alla comunità la situazione economica della Parrocchia e delle strutture che gestisce. Scopo delle riunione era anche accogliere dalla comunità consigli e suggerimenti su come risolvere le attuali difficoltà che ci troviamo ad affrontare. Al termine della riunione ci siamo dati appuntamento per il mese di giugno. Nel frattempo, chi avesse idee o proposte, può esporle a don Eugenio o al CAEP, in modo che durante la prossima riunione si possano valutare assieme a tutta la comunità. don Eugenio e il CAEP

2


PRIMA COMUNIONE Domenica 11 Maggio riceveranno per la prima volta il sacramento dell’eucarestia i bambini di 4 a elementare, ricordiamoli nelle nostre preghiere:

Cristian Francini

Elisabetta

Gabriele Levati Joelma Neves Fonseca

Cerutti

Jasmine Barbera Lorenzo Zingrillo

Simone Ordiano

Veronica Zanetti La catechista Maria

SANTA CRESIMA Domenica 8 giugno, nel giorno della Pentecoste, durante la Santa Messa delle ore 10:30, i nostri ragazzi della prima media riceveranno il Sacramento della Santa Cresima. Serena Amoruso, Alice Antonioli, Chiara Bolognino, Alice Colombo, Sara Farinone, Alessandro Macco, Sofia Maggi, Alice Travaglia

riceveranno il dono dello Spirito Santo che li renderà veri testimoni di Gesù Crocifisso e Risorto come gli Apostoli. Invitiamo la Comunità a sostenere questi ragazzi con la preghiera affinché lo Spirito Santo entri nei loro cuori e li renda veri testimoni di Dio e li accompagni sempre nel loro cammino cristiano. Le catechiste Marina e Maria Cristina 3


FESTA DI PRIMAVERA ALLA SCUOLA LUCCHINI Lo scorso 21 marzo la FISM (Federazione Italiana Scuole Materne, di cui la scuola Lucchini è un’associata) ha pensato ad una mega-festa a cui tutte le scuole associate potessero aderire. L’idea era fantastica: unico tema, ma tante scuole lontane in tutta Italia che lavoravano in sintonia e in comunione di idee. Ma qual era lo scopo? Era far riflettere tutti che i bambini sono il vero tesoro di un luogo e che per scoprire un tesoro bisogna cercare e osservare. Provate a pensare a un posto senza bambini!!! Questo è il commento fatto da una mamma che ha partecipato alla festa: Nel primo giorno di primavera la scuola Lucchini ha aderito all'iniziativa della FISM (Federazione Italiana Scuola Materne) che invitava a festeggiare i suoi quarant'anni aprendo le porte alle famiglie. I bambini si sono trasformati in maestri e hanno fatto superare ai genitori e ai nonni presenti tre prove per poter scartare un pacco-premio. Dopo un primo momento silenzioso e un po' imbarazzante per gli adulti, i bambini sono riusciti a far sciogliere il ghiaccio con la prima prova: i piccoli hanno insegnato ai grandi i gesti di una canzone. Data la magistrale esecuzione è stato concesso anche il bis. Raggiunto il primo obiettivo si è potuto slegare il nastro del pacco e nonno Danilo ha intrattenuto con un numero di magia "il nodo che non si annoda". Il clima ha cominciato a scaldarsi con la seconda prova; anche i più refrattari si sono allontanati dalla parete per scatenarsi. Come ballerini provetti grandi e piccoli si sono lanciati nel "Ballo del qua qua". Non ha ostacolato il fatto che in alcuni punti ci si trovasse con più di una dama o cavaliere. Tutti si sono presi sotto braccio e fatti volteggiare, non curanti della testa che girava (ben si sa che i bimbi possono girare per ore senza accusare il minimo problema). Con il superamento di questa prova i bambini hanno scartato il pacchetto. Ora manca solo la terza prova. Naturalmente l'ultima è stata la più dura: a coppie un adulto e un bambino dovevano portare un palloncino attraverso un percorso senza farlo cadere e senza aiutarsi con le mani. Alla fine del percorso si doveva far scoppiare il palloncino, sempre senza mani! Dopo varie esplosioni (i palloncini) tutti hanno terminato l'ardua impresa. E così prova superata! Regalo: i genitori aprono...all'interno della scatola trovano una foto con i bambini e la scritta:" I bambini sono il nostro tesoro". E' stato un momento emozionante, anche per i bambini. Così è venuto il momento delle lacrime, che come ben si sa sono contagiose. Tutti in fila, ciascun genitore/nonno ha preso la sua caramella di partecipazione e ha salutato, consapevole dei "nostri tesori". mamma Melania I bambini sono stati felicissimi di partecipare a questa festa con la presenza dei genitori, anche se non erano presenti i propri! Ma per loro era “semplicemente” bello giocare con un papà o con una mamma! Dal commento di Melania, manca il lavoro del pomeriggio con un’attività di racconto sempre per riflettere sull’importanza dei bambini, il nostro tesoro. Per un mese a scuola abbiamo lasciato esposti i disegni relativi proprio a questa stupenda giornata con la foto dei nostri bambini. Grazie alla FISM per aver pensato a questa iniziativa e ai genitori che hanno condiviso con noi maestre questa festa! Colgo l’occasione anche per ringraziare Alessandro per la sostituzione della maniglia della porta d’ingresso e Bertona Marco Emilio che, in qualità di presidente del Rotaract Club di BorgomaneroArona, ha offerto ai bambini tantissimi ovetti di cioccolato(una parte sono stati portati a casa prima delle vacanze di Pasqua e una parte serviranno per addolcire i nostri dopo-pranzo!). Grazie a tutti! Roberta

4


LA MIA QUARESIMA Penso che nella vita sia meraviglioso sapere di contare su qualcuno, non solo a livello pratico, ma anche a livello umano, intimo, spirituale. Certo le persone che ci sono vicino magari non ce lo hanno mai detto ma noi lo sappiamo che ci possiamo confidare, sfogare, confrontare. Ma quando qualcuno che non ti aspetti ti dice: “Se hai bisogno, io sono qui!” Il cuore ti sussulta e magari ti scappa anche una lacrima. Durante questa quaresima sono stati tanti gli spunti di riflessione che mi sono rimasti impressi e che mi continuano a fare pensare su come io interpreto la fede, su come potrebbe e/o dovrebbe cambiare la chiesa (nel senso di adattarsi alla vita di oggi). Uno in particolare ci è stato dato da un prete missionario che dopo aver spiegato che le persone “ONORANO” e cercano di farsi onore nelle cose che le appassionano di più come sport, musica, lavoro, così dovremmo cercare di “ONORARE”, e allo stesso tempo farci onore, nella nostra fede di cristiani, perché altrimenti…PATATRAC!!! (una parola per dire che crolla tutto). Portava l’esempio di come i giovani onorano la musica e cercano di farsi onore nelle discoteche come ballerini, ma poi tornano a casa al mattino VECCHI, svuotati senza più niente da dare. Non credo volesse generalizzare, ma smuovere le coscienze. A volte è bello scambiarsi opinioni su una partita di calcio, ma l’arrivare poi a discutere e arrabbiarsi per l’interpretazione delle regole mi sembra esagerato, per non dire inutile. Secondo me voleva dirci di andare oltre alle chiacchiere da bar e di incanalare quella passione in qualche cosa di utile e così farci onore nella nostra fede. Un altro spunto è arrivato, passatemi il termine, “lapidario”, durante la veglia di Pasqua. Dopo le letture il nostro parroco don Eugenio ci ha esortato con : “Uscite dalle vostre tombe!!!”. Quasi fosse un esorcismo. Stavamo tutti ancora fantasticando su come fosse avvenuta la resurrezione, come in una specie di grande fratello e siccome oggi siamo tutti curiosi: dobbiamo vedere, dobbiamo sapere, dobbiamo avere le prove. Certo il don ci ha stuzzicato e incuriosito, forse anche per interessare quei pochi bambini che hanno resistito, ma il suo messaggio mi ha lasciato a bocca aperta. Avere fede in Dio, avere fiducia nelle persone è difficile, a volte è più comodo nascondersi dietro mille impegni, a volte viene la voglia di abbandonare tutto e tutti per poi…essere soli con se stessi e dover fare i conti con se stessi!!! Non so se a 36 anni sono più VECCHIO o più SEPOLTO, ora so che esiste una “cura”. Sapere che c’è qualcuno che può supportarti e a volte sopportarti ti risolleva e di questo posso ringraziare il Signore. Grazie Signore per le persone che metti sul mio cammino, per la fatica che mi fai vivere, per le gioie e i dolori di questa vita. Fa che prima o poi anche io possa essere uno strumento del tuo amore. Marco

5


PROGRAMMA DI MAGGIO E GIUGNO Martedì 6 maggio

Ore 20:45 SANTO ROSARIO E SANTA MESSA A S.BERNARDO

Domenica 11 maggio Ore 10:30 SANTA MESSA DI PRIMA COMUNIONE Martedì 13 maggio

Ore 20:45 SANTO ROSARIO E SANTA MESSA AL COLOMBARO

Domenica 18 maggio Ore 10:30 SANTA MESSA - CHIUSURA ANNO CATECHISTICO Ore 20:30 PROCESSIONE CON MARIA AUSILIATRICE, A SEGUIRE BENEDIZIONE EUCARISTICA

Martedì 20 maggio

Ore 20:45 SANTO ROSARIO E SANTA MESSA AL MOTTOFLORIO

Martedì 27 maggio

Ore 20:45

Domenica 8 giugno

Ore 10:30 MESSA DI SANTA CRESIMA

Domenica 15 giugno

Ore 10:30 SANTA MESSA PER GLI ANNIVERSARI DI MATRIMONIO

Domenica 22 giugno

Ore 10:30

SANTA MESSA E PROCESSIONE DEL CORPO E SANGUE DI CRISTO

Domenica 29 giugno

Ore 21:00

SANTA MESSA E PROCESSIONE DEL SACRO CUORE AL COLOMBARO

SANTO ROSARIO E SANTA MESSA PRESSO LA CASA PICCOLO BARTOLOMEO

REGISTRO PARROCCHIALE *** NATI *** NOME

* Ruga Riccardo * Guenzi Alice * Zanetta Giulia * Sabato Alex Daniele * Zanetta Riccardo * Medina Giacomo * Damagino Bianca * Fornara Stefano

6

+ DEFUNTI +

BATTEZZATO IL:

2 marzo 2014 23 marzo 2014 23 marzo 2014 6 aprile 2014 13 aprile 2014 25 aprile 2014 27 aprile 2014 27 aprile 2014

NOME

+ Duella Mario + Verbicaro Giuditta + Romeo Rocco + Zanetta Germano + Bellosta Domenica

DECEDUTO IL:

15 marzo 2013 16 marzo 2014 16 marzo 2014 3 aprile 2014 23 aprile 2014


OFFERTE DAL 22 FEBBRAIO 2014 Funerale di Duella Mario In memoria di Duella Mario Funerale di Verbicaro Giuditta Funerale di Zanetta Germano In memoria di Zanetta Germano Battesimo di Ruga Riccardo Battesimo di Guenzi Alice Battesimo di Sabato Alex Daniele Battesimo di Zanetta Riccardo Battesimo di Medina Giacomo Battesimo di Damagino Bianca Battesimo di Fornara Stefano N.N. Bollettino N.N. Bollettino N.N. Bollettino N.N. Bollettino N.N. Bollettino N.N. Offerte date in occasione delle comunioni agli ammalati (marzo-aprile) Per la Casa Famiglia, Mario e Santina in ricordo della mamma Luotti Maria Per la Casa Famiglia, N.N. Per la Casa Famiglia, N.N. Per la Casa Famiglia, N.N. in ricordo di Pastore Maria Per la Casa Famiglia, in ricordo di Guelfo, le colleghe della figlia Pinuccia Per la Casa Famiglia, come ringraziamento alla Casa Famiglia, in ricordo di Platini Vittorina, la famiglia De Marchi Per la Casa Famiglia, N.N. Per la Casa Famiglia, sorelle Lucchini Per la Casa Famiglia, in ricordo di Rosella Ingaramo, il marito Andrea Ferrero Per la Casa Famiglia, un grazie grande a Maria, Massimo e Associazione Si-Sport per il taglio dell'erba nell'area esterna alla Casa Famiglia Per la Scuola Materna, N.N. Per la Scuola Materna, N.N. Per la Scuola Materna, dai genitori della scuola (saldo di Natale) Per la Scuola Materna, N.N. Per la Scuola Materna, in memoria di Duella Mario Per la Scuola Materna, N.N.

€ 100,00 € 200,00 € 80,00 € 100,00 € 50,00 € 100,00 € 300,00 € 30,00 € 100,00 € 100,00 € 150,00 € 50,00 € 50,00 € 20,00 € 10,00 € 40,00 € 10,00 € 40,00 € 180,00 € 300,00 € 30,00 € 100,00 € 100,00 € 130,00 € 250,00 € 300,00 € 200,00 € 300,00

€ 520,00 € 20,00 € 130,00 € 130,00 € 25,00 € 50,00

7


ELENCO SANTE

MESSE

MAGGIO GIORNO 1 gio 2 ven

ORA 9,00 9,00

3

sab

18,15

4

dom

8,30

S. MESSA Def. Zanetta Germano, Gaudenzio e Maria Def. Alma Favini Def. Zanetta Margherita Def. Cerutti Lorenzo e Margherita

10,30

Per la comunità Def. Duella Mario

5 6

lun mar

9,00 20,45

7

mer

9,00

Def. Fam. Zanetta Giacomo

8

gio

9,00

Def. Sartori Lucedalba

9

ven

9,00

Def. Zanetta Maria e Ernesto

10

sab

18,15

11

dom

8,30

SANTO ROSARIO E SANTA MESSA A S.BERNARDO, per Def. Zanetta Angelo

Def. Guidetti Franco Def. Don Giuseppe Fornara e Maddalena

10,30

Per la comunità – SANTA MESSA DI PRIMA COMUNIONE Def. Duella Mario

12 13

lun mar

9,00 20,45

14

mer

9,00

Def. Vercelli Romeo e Poletti Maria

15

gio

9,00

Def. Cerutti Luigi

16

ven

9,00

Legato

17

sab

18,15

18

dom

8,30

SANTO ROSARIO E SANTA MESSA AL COLOMBARO

Def. Marcodini Rosarita Def. Fornara Rosa e Giovanni

10,30

Per la comunità – CHIUSURA ANNO CATECHISTICO

20,30

PROCESSIONE EUCARISTICA

Def. Francesco e Giuditta

CON

MARIA

AUSILIATRICE,

19 20

lun mar

9,00 20,45

21

mer

9,00

Def. Cerutti Maria

22

gio

9,00

Def. Fam. Fornara Maria e Giuseppe

23

ven

9,00

Def. Tosi Aldo, Maria, Ernesto

24

sab

18,15

25

dom

8,30

26 27

lun mar

A

SEGUIRE

BENEDIZIONE

SANTO ROSARIO E SANTA MESSA AL MOTTOFLORIO

Def. Zanetta Giovanni, Costanza e Gino Def. Fracazzini Carmelina. Stefano e Silvio

10,30

Per la comunità

9,00 20,45

Def. Bartolomeo e Cesarina

SANTO ROSARIO E SANTA MESSA PRESSO LA CASA PICCOLO BARTOLOMEO, per Def.Fornara Luigi

28

mer

9,00

Def. Zanetta Rosa e Camillo

29

gio

9,00

Def. Tosi Emilio e Maria

30

ven

9,00

Def. Fornara Pasquale e Angela

31

sab

18,15

Def. Fornara Gianni

Le intenzioni aggiunte dopo la pubblicazione del Bollettino verranno aggiornate settimanalmente in bacheca (in fondo alla chiesa)

LA MESSA DELLE ORE 9,00 NEI GIORNI FERIALI È IN PARROCCHIA.

8


ELENCO SANTE MESSE GIUGNO GIORNO 1 dom

ORA 8,30 10,30

S. MESSA Per la comunità Def. Fam. Fornara

2 3

lun mar

9,00 9,00

Legato Def. Fornara Edoardo

4

mer

9,00

Def. Alma Favini

5

gio

9,00

Def. Zanetta Caterina e Celestina

6

ven

9,00

Def. Gazinei Natale e Miceli Maria

7

sab

18,15

8

dom

8,30 10,30

Def. Zanetta Margherita Def. Bertona Rosanna Per la comunità – MESSA DI SANTA CRESIMA

9 10

lun mar

9,00 9,00

Def. Zanetta Stefano, Natalina e Pietro Def. Pietro e Luigi

11

mer

9,00

Legato

12

gio

9,00

Legato

13

ven

9,00

Def. Fornara Ernesto e Maria

14

sab

18,15

Def. Fornara Rosa

15

dom

8,30

Def. Duella Mario

16 17

lun mar

9,00 9,00

Legato Legato

18

mer

9,00

Def. Zanutel Giuseppe

19

gio

9,00

Def. Zanetta Carla

20

ven

9,00

Legato

21

sab

18,15

22

dom

8,30

10,30

10,30

Per la comunità – SANTA MESSA PER GLI ANNIVERSARI DI MATRIMONIO

Def. Poletti Antonio e Giuseppina Def. Zanetta Angelo Per la comunità – A SEGUIRE PROCESSIONE DEL CORPO E SANGUE DI CRISTO

23 24

lun mar

9,00 9,00

Def. Tosi Aldo Legato

25

mer

9,00

Legato

26

gio

9,00

Def. Fam. Fornara e Zanetta

27

ven

9,00

Legato

28

sab

18,15

29

dom

8,30

30

lun

Def. Tosone Rino e genitori Per la comunità

10,30

Def. Giromini Maria

21,00

SANTA MESSA E PROCESSIONE DEL SACRO CUORE AL COLOMBARO

9,00

Legato

Le intenzioni aggiunte dopo la pubblicazione del Bollettino verranno aggiornate settimanalmente in bacheca (in fondo alla chiesa)

LA MESSA DELLE ORE 9,00 NEI GIORNI FERIALI È IN PARROCCHIA.

9


GREST 2014 ATTENZIONE !!! DAL 7 AL 25 LUGLIO IN ORATORIO p.s. Seguiranno istruzioni per l’uso Leggere attentamente le avvertenze, non somministrare sopra i 14 anni

PARROCCHIA DI SANTO STEFANO Via Manzoni, 2 – 28021 Borgomanero (NO) Tel. 0322/834396 Cell. 334/3753238 email: parrocchia.santostefano@email.it C.F. 82002210035 – P.IVA 01347530030

Orario Sante Messe Da lunedì a venerdì: ore 9 in Parrocchia Martedì e Venerdì: ore 18 in Casa Famiglia Sabato: ore 17 al Colombaro; ore 18:15 in Parrocchia Domenica: ore 8:30 e 10:30 in Parrocchia

Questo bollettino è disponibile anche su internet al sito: http://oratoriosantostefano.blogspot.it dove troverete informazioni, articoli e foto della nostra comunità parrocchiale. Il prossimo bollettino sarà pubblicato a fine aprile. Chi volesse far pubblicare un suo articolo è pregato di farlo pervenire ai recapiti sopraindicati entro il 17 giugno.

10


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.