Page 1

ORATORIO PIO XI

INFORMATUTTO

ORATORIO PIO XI

MILANO

Sabato 6 ottobre

Alle ore 10.30: incontri formativi per i genitori dei/delle bambini/e di terza elementare.

Notiziario quindicianale

n°15 - settembre 2007

Sabato 16 ottobre

Alle ore 10.30: incontri formativi per i genitori dei/delle bambini/e di terza elementare.

di p. Gianmario

Sabato 20 ottobre

Alle ore 10:30: inizia il cammino di evangelizzazione del gruppo di terza elementare.

Diversi hanno notato, nelle scorse due settimane, una ditta che faceva le pulizie di tutti gli ambienti: oratorio (bar, salone, aule catechesi, salette al piano terra, spogliatoi), chiesa, scuola materna, locali parrocchiali utilizzati dal Centro di Ascolto, Vo.La, Centro Insieme per la famiglia, casa parrocchiale ed uffici parrocchiali. Almeno una volta all’anno crediamo ne valga la pena per rendere ancora più belli ed accoglienti i nostri ambienti già tenuti bene in ordine dai volontari che durante l’anno li tengono puliti, ma si sa che alcuni lavori, come per esempio pulire il rosone della chiesa sopra l’organo) richiedono persone apposite. E’ una spesa non lieve che abbiamo volentieri affrontato: se poi qualcuno volesse liberamente dare una piccola offerta in tal senso, glie ne saremo profondamente grati. Ringraziamo le molte persone che hanno apprezzato la rinnovato veste grafica e bicolore del nostro Informatutto così come la continuità, dal punto di vista della serietà contenutistica, con gli scorsi anni; ricordiamo che l’Informatutto si regge sulle offerte che liberamente i parrocchiani danno al termine delle Santa Messe (prefestiva del sabato alle ore 18, domenicali delle ore 8.30/ 10.30 e 18).

Dove trovarci

web: ! e-Mail:!

4

http://www.oratoriopioxuno.org oratoriopioxuno@gmail.com

La seconda tappa del percorso pastorale diocesano propostaci dal nostro cardinale Dionigi Tettamanzi, “è un invito alle famiglie ad assumersi il compito missionario loro proprio come soggetti di evangelizzazione … In questo secondo anno si avranno particolarmente a cuore la trasmissione della fede e l’educazione all’amore” (percorso pastorale, p. 7). Il nostro cardinale è cosciente dei “problemi, sfide, difficoltà e talvolta i drammi che l’attuale stagione storica incontra nella trasmissione della fede alle nuove generazioni e a chi ancora non conosce il Signore Gesù” (percorso pastorale, p. 9); tuttavia ciò che deve prevalere in tutti noi è che “comunicare il sì di Dio all’uomo è per noi una grande grazia. Il dono di Dio ci fa sicuri, sereni, gioiosi: questo compito è possibile, è bello!” (percorso pastorale, pp. 8-9). Infatti “possiamo e dobbiamo vivere il nostro tempo come un tempo di grazia, riconoscere le molte e nuove possibilità di annunciare il Vangelo nelle relazioni quotidiane … testimoniare la fede anche in forme nuove

che ci costringono a uscire dai nostri schemi, dalle lamentele e dai ripiegamenti, e a rinnovarci decisamente come comunità e come singoli” (percorso pastorale, pp. 11-12) contando anzitutto sul dono fattoci da Dio in Gesù. Decisive per questo cammino sono: la preghiera come espressione della nostra amicizia personale con Gesù; l’accoglienza cordiale e gratuita da persona a persona per essere concreta espressione di una sollecitudine misericordiosa verso ogni persona; andare alla ricerca di tutti ma proprio di tutti, nessuno escluso perché “soprattutto verso chi erra e pecca, siamo chiamati ad un amore più grande” (percorso pastorale, p. 14). (continua)

1


ORATORIO PIO XI

INFORMATUTTO

ORATORIO PIO XI

INFORMATUTTO

6/7 SETTEMBRE 2007: RIUNIONE CATECHISTI E CONSIGLIO D’ORATORIO di p. Gianmario Il 6 settembre si è tenuta la prima riunione dei catechisti dell’anno liturgico, con la presenza del nuovo parroco p. Mario Vecchierelli, che si è presentato a tutti i catechisti, raccontando la sua esperienza. La riunione, con un nutrito OdG, è iniziata con la lettura veloce del calendario delle attività per l’anno 2007/08, con le correzioni alle date e qualche eventuale modifica consigliata dai catechisti. Poi p. Gianmario ha analizzato uno per uno i gruppi di catechesi: per la catechesi dell’iniziaizone cristiana si parte dalla terza elementare fino alla prima media, che riceverà nel 2008 nella domenica di Pentecoste la Prima Comunione e la Cresima. I gruppi continuano con la seconda media (Preado), terza media e prima superiore (Ado 1), seconda e terza superiore (Ado 2) e dalla quarta superiore al secondo anno di università (giovani). A volte non sembra, ma ci sono molti bambini e ragazzi che partecipano alla catechesi, e molti giovani catechisti che si aggiungono e aiutano l’evangelizzazione: la pazienza e l’impegno stanno dando i loro frutti. Il 7 settembre invece c’è stata la riunione del Consiglio d’Oratorio unito al Consiglio Pastorale, sempre per la presentazione di p. Mario, con la presenza anche d p. Giuseppe: p. Mario ha ancora raccontato la sua esperienza, e ha anche detto che, avendo potuto scegliere dove essere destinato a operare do-

2

po il Capitolo della Congregazione, ha scelto di venire qui nella nostra parrocchia. “Ciliegina sulla torta”, ha detto p. Giuseppe. I Consiglieri Pastorali si sono presentati al parroco dicendo insieme il loro compito o la loro commissione, e poi hanno salutato e sono usciti insieme a p. Giuseppe per permettere il proseguimento del CdO: anche qui i vari membri del Consiglio si sono presentati a p. Mario. Questo era il primo CdO con il

nuovo consiglio in gran parte rinnovato dopo le elezioni, che rimarrà in carica 4 anni. Si è letto e approvato il programma di Oratorio in Festa e sono stati suddivisi i vari compiti per l’organizzazione. Infine, si è discussal’esperienza dell’oratorio estivo, che è stata ampiamente positiva. L’oratorio è una speciale e importante esperienza formativa sia per i bambini, che per i ra-

gazzi che fanno gli animatori, che imparano a collaborare e a condividere insieme una grande fatica come quella di curare 150 bambini per 5 settimane. L’impegno delle educatrici Valeria e Cristina, degli altri educatori professionali non a tempo pieno, dei volontari adulti e giovani, degli animatori, e di p. Gianmario, che era impegnato molto a lungo con il Capitolo Generale, ha portato un ottimo, innegabile risultato. Al di là delle inevitabili tensioni e difficoltà, da sempre e anche q u est’anno l’oratorio estivo è s t a t o un’esperienza i m p o rtante e l a r g amente positiva. Ed è un altro motivo per non disperare di fronte alle grandi difficoltà che noi cristiani affrontiamo in questi tempi di secolarizzazione.

!" ore 10.30: Eucaristia con la presenza dei/delle bambini/e della nostra scuola materna parrocchiale Maria Ausiliatrice insieme ai loro genitori. !" ore 21.00: adorazione eucaristica comunitaria !" ore 10.30: inizio cammino di evangelizzazione delle classi quarta e quinta elementare !" ore 10.30: Eucaristia !" ore 16.00: salamelle, patatine, crepes !" ore 16.00: partite dimostrative squadre di calcio e di pallavolo A. S. ORO nel trentesimo anniversario della sua nascita (1977) !" ore 19.30: cena in fraternità (iscrizioni presso il bar dell’oratorio entro e non oltre giovedì 4 ottobre ore 19) !" ore 10.15: processione dal nostro santuario “Maria Ausiliatrice” e solenne Eucaristia (animata dalla corale S. Cerioli) con il ricordo del trentesimo anniversario di presenza in parrocchia di P. DOMENICO MANENTI, mandato agli evangelizzatori, mandato educativo agli operatori sportivi e caritativi, ai membri del ministero del canto e della musica. !" ore 16.00: salamelle, patatine, crepes !" ore 16.00: partite campionato CSI calcio a 7 e partite squadre di pallavolo A. S. ORO.

3


ORATORIO PIO XI

INFORMATUTTO

ORATORIO PIO XI

INFORMATUTTO

6/7 SETTEMBRE 2007: RIUNIONE CATECHISTI E CONSIGLIO D’ORATORIO di p. Gianmario Il 6 settembre si è tenuta la prima riunione dei catechisti dell’anno liturgico, con la presenza del nuovo parroco p. Mario Vecchierelli, che si è presentato a tutti i catechisti, raccontando la sua esperienza. La riunione, con un nutrito OdG, è iniziata con la lettura veloce del calendario delle attività per l’anno 2007/08, con le correzioni alle date e qualche eventuale modifica consigliata dai catechisti. Poi p. Gianmario ha analizzato uno per uno i gruppi di catechesi: per la catechesi dell’iniziaizone cristiana si parte dalla terza elementare fino alla prima media, che riceverà nel 2008 nella domenica di Pentecoste la Prima Comunione e la Cresima. I gruppi continuano con la seconda media (Preado), terza media e prima superiore (Ado 1), seconda e terza superiore (Ado 2) e dalla quarta superiore al secondo anno di università (giovani). A volte non sembra, ma ci sono molti bambini e ragazzi che partecipano alla catechesi, e molti giovani catechisti che si aggiungono e aiutano l’evangelizzazione: la pazienza e l’impegno stanno dando i loro frutti. Il 7 settembre invece c’è stata la riunione del Consiglio d’Oratorio unito al Consiglio Pastorale, sempre per la presentazione di p. Mario, con la presenza anche d p. Giuseppe: p. Mario ha ancora raccontato la sua esperienza, e ha anche detto che, avendo potuto scegliere dove essere destinato a operare do-

2

po il Capitolo della Congregazione, ha scelto di venire qui nella nostra parrocchia. “Ciliegina sulla torta”, ha detto p. Giuseppe. I Consiglieri Pastorali si sono presentati al parroco dicendo insieme il loro compito o la loro commissione, e poi hanno salutato e sono usciti insieme a p. Giuseppe per permettere il proseguimento del CdO: anche qui i vari membri del Consiglio si sono presentati a p. Mario. Questo era il primo CdO con il

nuovo consiglio in gran parte rinnovato dopo le elezioni, che rimarrà in carica 4 anni. Si è letto e approvato il programma di Oratorio in Festa e sono stati suddivisi i vari compiti per l’organizzazione. Infine, si è discussal’esperienza dell’oratorio estivo, che è stata ampiamente positiva. L’oratorio è una speciale e importante esperienza formativa sia per i bambini, che per i ra-

gazzi che fanno gli animatori, che imparano a collaborare e a condividere insieme una grande fatica come quella di curare 150 bambini per 5 settimane. L’impegno delle educatrici Valeria e Cristina, degli altri educatori professionali non a tempo pieno, dei volontari adulti e giovani, degli animatori, e di p. Gianmario, che era impegnato molto a lungo con il Capitolo Generale, ha portato un ottimo, innegabile risultato. Al di là delle inevitabili tensioni e difficoltà, da sempre e anche q u est’anno l’oratorio estivo è s t a t o un’esperienza i m p o rtante e l a r g amente positiva. Ed è un altro motivo per non disperare di fronte alle grandi difficoltà che noi cristiani affrontiamo in questi tempi di secolarizzazione.

!" ore 10.30: Eucaristia con la presenza dei/delle bambini/e della nostra scuola materna parrocchiale Maria Ausiliatrice insieme ai loro genitori. !" ore 21.00: adorazione eucaristica comunitaria !" ore 10.30: inizio cammino di evangelizzazione delle classi quarta e quinta elementare !" ore 10.30: Eucaristia !" ore 16.00: salamelle, patatine, crepes !" ore 16.00: partite dimostrative squadre di calcio e di pallavolo A. S. ORO nel trentesimo anniversario della sua nascita (1977) !" ore 19.30: cena in fraternità (iscrizioni presso il bar dell’oratorio entro e non oltre giovedì 4 ottobre ore 19) !" ore 10.15: processione dal nostro santuario “Maria Ausiliatrice” e solenne Eucaristia (animata dalla corale S. Cerioli) con il ricordo del trentesimo anniversario di presenza in parrocchia di P. DOMENICO MANENTI, mandato agli evangelizzatori, mandato educativo agli operatori sportivi e caritativi, ai membri del ministero del canto e della musica. !" ore 16.00: salamelle, patatine, crepes !" ore 16.00: partite campionato CSI calcio a 7 e partite squadre di pallavolo A. S. ORO.

3


ORATORIO PIO XI

INFORMATUTTO

ORATORIO PIO XI

MILANO

Sabato 6 ottobre

Alle ore 10.30: incontri formativi per i genitori dei/delle bambini/e di terza elementare.

Notiziario quindicianale

n°15 - settembre 2007

Sabato 16 ottobre

Alle ore 10.30: incontri formativi per i genitori dei/delle bambini/e di terza elementare.

di p. Gianmario

Sabato 20 ottobre

Alle ore 10:30: inizia il cammino di evangelizzazione del gruppo di terza elementare.

Diversi hanno notato, nelle scorse due settimane, una ditta che faceva le pulizie di tutti gli ambienti: oratorio (bar, salone, aule catechesi, salette al piano terra, spogliatoi), chiesa, scuola materna, locali parrocchiali utilizzati dal Centro di Ascolto, Vo.La, Centro Insieme per la famiglia, casa parrocchiale ed uffici parrocchiali. Almeno una volta all’anno crediamo ne valga la pena per rendere ancora più belli ed accoglienti i nostri ambienti già tenuti bene in ordine dai volontari che durante l’anno li tengono puliti, ma si sa che alcuni lavori, come per esempio pulire il rosone della chiesa sopra l’organo) richiedono persone apposite. E’ una spesa non lieve che abbiamo volentieri affrontato: se poi qualcuno volesse liberamente dare una piccola offerta in tal senso, glie ne saremo profondamente grati. Ringraziamo le molte persone che hanno apprezzato la rinnovato veste grafica e bicolore del nostro Informatutto così come la continuità, dal punto di vista della serietà contenutistica, con gli scorsi anni; ricordiamo che l’Informatutto si regge sulle offerte che liberamente i parrocchiani danno al termine delle Santa Messe (prefestiva del sabato alle ore 18, domenicali delle ore 8.30/ 10.30 e 18).

Dove trovarci

web: ! e-Mail:!

4

http://www.oratoriopioxuno.org oratoriopioxuno@gmail.com

La seconda tappa del percorso pastorale diocesano propostaci dal nostro cardinale Dionigi Tettamanzi, “è un invito alle famiglie ad assumersi il compito missionario loro proprio come soggetti di evangelizzazione … In questo secondo anno si avranno particolarmente a cuore la trasmissione della fede e l’educazione all’amore” (percorso pastorale, p. 7). Il nostro cardinale è cosciente dei “problemi, sfide, difficoltà e talvolta i drammi che l’attuale stagione storica incontra nella trasmissione della fede alle nuove generazioni e a chi ancora non conosce il Signore Gesù” (percorso pastorale, p. 9); tuttavia ciò che deve prevalere in tutti noi è che “comunicare il sì di Dio all’uomo è per noi una grande grazia. Il dono di Dio ci fa sicuri, sereni, gioiosi: questo compito è possibile, è bello!” (percorso pastorale, pp. 8-9). Infatti “possiamo e dobbiamo vivere il nostro tempo come un tempo di grazia, riconoscere le molte e nuove possibilità di annunciare il Vangelo nelle relazioni quotidiane … testimoniare la fede anche in forme nuove

che ci costringono a uscire dai nostri schemi, dalle lamentele e dai ripiegamenti, e a rinnovarci decisamente come comunità e come singoli” (percorso pastorale, pp. 11-12) contando anzitutto sul dono fattoci da Dio in Gesù. Decisive per questo cammino sono: la preghiera come espressione della nostra amicizia personale con Gesù; l’accoglienza cordiale e gratuita da persona a persona per essere concreta espressione di una sollecitudine misericordiosa verso ogni persona; andare alla ricerca di tutti ma proprio di tutti, nessuno escluso perché “soprattutto verso chi erra e pecca, siamo chiamati ad un amore più grande” (percorso pastorale, p. 14). (continua)

1

Informatutto no.16  

Quindicinale di informazione dell'Oratorio Pio XI di Milano

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you