Page 1


03 04 06 07 08 10 17 20 20 21 25 25 26 28 29 29 30 32 34 34 35 36 37 43

Editoriale Care sorelle e cari fratelli nel Signore “Beato chi decide nel suo cuore il Santo viaggio” Le priorità dell’Anno Pastorale San Giovanni Battista - Feste Patronali L’uomo che cammina CRE 2011: Battibaleno Baby CRE 2011 Sant’Alessandro di Palazzago La famiglia, il lavoro e la festa Festa della Polisportiva Auguri a Suor Celinia Mazzoleni Biciclettata Palazzago-Bolzano L’organo Serassi Roberto Mucci Vedere l’invisibile Insieme con Lui tra noi Anniversari di Matrimonio Festa di Santa Margherita a Carosso Festa della Madonna della Salette alla Beita Festa di San Lorenzo a Montebello Una due giorni all’insegna del “FAI DA TE” Anagrafe Parrocchiale CRE 2011


La Lettera

3

Ottobre 2011


La Lettera

4

Ottobre 2011


La Lettera

5

Ottobre 2011


La Lettera

6

Ottobre 2011


La Lettera

7

Ottobre 2011


La Lettera

8

Ottobre 2011


La Lettera

9

Ottobre 2011


La ripresa dei cammini, il “Santo Viaggio� e gli itinerari alla scuola del Maestro ispirano queste pagine tra immagini e poesia.

La Lettera

10

Ottobre 2011


La Lettera

11

Ottobre 2011


La Lettera

12

Ottobre 2011


La Lettera

13

Ottobre 2011


La Lettera

14

Ottobre 2011


La Lettera

15

Ottobre 2011


La Lettera

16

Ottobre 2011


La Lettera

17

Ottobre 2011


La Lettera

18

Ottobre 2011


La Lettera

19

Ottobre 2011


Baby CRE 2011 Nelle scuole dell’infanzia è sempre più pressante l’esigenza di un servizio educativo per il periodo estivo che possa rispondere alle richieste delle famiglie ed alla voglia dei bambini di attività ed esperienze nuove ed accattivanti. Quello che è certo è che l’attività estiva non può essere un semplice proseguimento della vita ordinaria della scuola, ci sono delle condizioni strutturali ed ambientali che richiedono una serie di cambiamenti significativi. Si deve infatti vedere e capire che è finita la scuola ed è cominciata l’estate. Da diversi anni vista l’esperienza positiva che riscuote il baby cre, anche quest’anno si è deciso di ripetere tale iniziativa il baby cre rivolto ai bambini dai tre ai sei anni. Il tema di quest’anno è “Battibaleno”. Il filo conduttore di tutta l’esperienza è la canzone/filastrocca Ticchetac, una delle canzoni contenute nel cd e riguarda il tempo. Parlare del tempo con i bambini della scuola dell’infanzia non è semplice perché si tratta di un argomento molto vasto, spesso teorico. Perciò abbiamo cercato di realizzare cose pratiche e coinvolgenti per i bambini, quale l’orologio e imparato alcune canzoni. L’importante è aver trascorso un mese sereno all’insegna dell’allegria, divertimento e socializzazione. Un grazie va rivolto alle animatrici che con dedizione e impegno si sono prodigate per la buona riuscita del Baby Cre e alle signore volontarie che hanno collaborato a tenere lindo e pulito l’ambiente. Un grazie a don Giuseppe e al seminarista Emiliano “sempre presenti” per la disponibilità e collaborazione data. Concludendo si può definire l’esperienza “Baby Cre” una bella prova che ci arricchisce moralmente, oltre che a divertirci. Arrivederci al prossimo anno. Maria e animatrici

Sant’Alessandro di Palazzago apre la guida 2011 della diocesi Ogni anno la Diocesi di Bergamo pubblica la Guida ufficiale, nella quale, l’Ufficio Diocesano di Statistica raccoglie i dati riguardanti la Chiesa universale, la Chiesa in Italia, la Regione Ecclesiastica Lombarda e la Diocesi Bergamo. Quest’ultima viene presentata in tutti i suoi Uffici e Consigli, nei Vicariati, nella Parrocchie, negli Istituti maschili e femminili di vita consacrata e negli elenchi dei sacerdoti. Vengono anche pubblicate foto di alcune opere restaurate lungo l’anno e una con il Patrono della Diocesi, Sant’Alessandro. Nella guida 2011 abbiamo avuto l’onore di vedere, a pagina 3 della stessa, un particolare di una tela che abbiamo nella controfacciata della Chiesa Parrocchiale: Santi Antonio, Sant’Alessandro, Tobia e l’Angelo, dipinta da Gian Battista Cesareo (1658-1698). La Lettera

20

Ottobre 2011


Sicuramente ci è capitato di pronunciare questa domanda, gettando una m per terra, se dalla parte della testa o della croce. Se ci ponessimo questa a Battista, sapremmo bene che tutte e due fanno al caso suo: Testa, perché gli è stata tagliata per il dispetto e le moine una delle simbologie che accompagna l’iconografia del Precursore: il suo bastone,infatti, è il segno ante litteram del Appeso ad esso il cartiglio: “Ecce agnus Dei”, Ecco l’Agnello di Dio. Lo scorso anno (dal 12 giugno al 24 ottobre), Battista il proprio Patrono, è stata allestita una mostra singolare, forse la prima vasta rassegna pittorica dedicata al affascinante ed enigmatica, che ha raccolto molte raffigurazioni della testa mozzata del Battista posta sul piatto, so l’immaginazione di numerosi artisti. Il bacino di ricerca delle opere è stato quello emiliano e romagnolo. Ecco perché, alla testa e alla croce è stato aggiunto il piatto:


moneta e aspettando di vedere come arrivasse alternativa per il nostro Patrono, San Giovanni e di due donne, madre e figlia; Croce, perchÊ è lla morte del Messia che lui annuncia presente. a Cesena, città che festeggia in San Giovanni Santo. E’ stata una mostra forte, sicuramente oggetto che nel corso degli anni ha sollecitato


FESTA DELLA

POLISPORTIVA

Nell’ambito della festa della polisportiva, si è svolto a luglio, organizzato dalla protezione civile, il torneo di bocce 48 intitolato alla memoria di Mazzoleni Pietro (Piero) e di Tironi Benvenuto (Nusto). Il torneo si è tenuto sul campo da bocce dell’area feste ed ha visto un discreto numero di coppie iscritte. Si è concluso domenica 24 luglio con l’affermazione delle tre coppie vincitrici: ✓ Alborghetti Francesco e Mangili Remigio al 1º posto; ✓ Dossena Davide e Malvestiti Giacomo al 2º posto; ✓ Sigismondi Morris e Magno Renato al 3º posto. La serata finale ha visto la gradita presenza della signora Maria, della signora Virginia e di Simone Mazzoleni che hanno premiato, con targhe ricordo, le tre coppie classificate.

AUGURI A SUOR CELINIA MAZZOLENI dalla Comunità di Palazzago “Nelle tue mani Signore è la mia vita” Suor Celinia ricorda così con gioia il suo 60º anniversario di professione religiosa. Suor Celinia nel mese di giugno presso la casa madre delle poverelle alla cui congregazione appartiene e di cui è orgogliosa insieme ad altre consorelle, ha rinnovato e festeggiato pubblicamente il 60° anniversario di professione religiosa. Suor Celinia è nata a Palazzago, frazione Bissaroli, è chiamata dai genitori Albina. Cresciuta in una famiglia di contadini, sin da piccola era sorto in lei il desiderio di avvicinarsi a Gesù e intraprendere la vita religiosa, fino ad entrare in convento e prendere i voti ancora in giovane età. Ha insegnato ai piccoli in diverse scuole dell’infanzia della nostra provincia e fuori. Alle Cascine di Almenno S. B. ha operato per sedici anni dove ha svolto anche attività pastorale. Suor Celinia è sempre sorridente e serena, allegra e disponibile con tutti specialmente con coloro che soffrono ai quali da sempre parole di conforto e di rassicurazione. Verso i piccoli ha un atteggiamento materno e affettuoso doti che la fanno ben volere e apprezzare sia dai bambini che dai genitori. La comunità di Palazzago in questa gioiosa occasione porge le più sentite congratulazioni e augura a Suor Celinia di continuare ancora per tanti anni la sua missione al servizio di Dio. (M.B.) La Lettera

25

Ottobre 2011


La Lettera

26

Ottobre 2011


a cura di Emiliano

La Lettera

27

Ottobre 2011


L’incisione del CD “Tesori d’Italia Palazzago” sostenuto dall’Amministrazione Comunale, ci dà l’occasione per conoscere meglio l’organo Serassi della Chiesa Parrocchiale.

La Lettera

28

Ottobre 2011


La Lettera

29

Ottobre 2011


La Lettera

30

Ottobre 2011


La Lettera

31

Ottobre 2011


La Lettera

32

Ottobre 2011


La Lettera

33

Ottobre 2011


La Lettera

34

Ottobre 2011


La Lettera

35

Ottobre 2011


Una due giorni all’insegna del “FAI DATE”, per le scuole di Palazzago Armati di cassetta degli attrezzi, forbici, cacciaviti, metro, guanti da lavoro alla stregua dei più provetti manutentori, i nuovi Consiglieri comunali di maggioranza si sono dati appuntamento per cimentarsi in quella che è stata chiamata “Operazione Scuole sicure”. Il Comune aveva ricevuto segnalazione della necessità di interventi di riparazione e manutenzione ordinaria agli edifici scolastici ma, con le casse comunali vuote, i Consiglieri hanno “fatto squadra” tra di loro e mettendoci il proprio tempo ed il proprio denaro sono intervenuti in prima persona. Ed è così che di buonora, sacrificando momenti di vacanza a cavallo del ferragosto, si sono ritrovati sabato 13 e martedì 16 agosto per dedicare l’intera giornata a verniciare, stuccare, aggiustare, incollare, cucire, ripulire tombotti. Lavorando sodo, senza perdersi in chiacchiere e con una perfetta intesa seguendo una “scaletta” preventivamente predisposta, questi gli interventi realizzati al termine della “due giorni”, senza alcuna spesa per il Comune:

Scuola dell’Infanzia - spazi esterni via Tezzolo - Asportati i ferri fermagriglie in giardino. - Sverniciate e ripulite le opere in ferro, successivamente verniciate con antiruggine e poi a smalto micaceo. - Tinteggiata porzione di facciata dell’edificio comunale. - Messo in opera bacheca esterna vino al cancellino. - Posizionata indicazione “Scuola dell’Infanzia” e idoneo cartello BIMBOGIOCA.

Scuola dell’Infanzia - locali interni via Tezzolo - Posizionato nastro antiscivolo sui gradini della scala in legno. - Sistemato armadietto all’ingresso e tolti 2 vetri da altro armadio. - Rifatta l’indicazione delle vie di fuga. - Fissato il corrimano della scala interna. - Stuccato e tinteggiato il muro della scala dormitorio, lo spigolo rovinato dell’ultima aula e lo zoccolino, ove è poi stato messo il battiscopa. - Sistemate le piastrelle vicino alla scala del dormitorio. - Cucita ed applicata tendina parasole alla porta antipanico del dormitorio.

Durante tutto questo gran da fare non sono certamente mancati i momenti di meritata sosta, con lo spuntino a metà mattino e la merenda pomeridiana, mentre la pausa con pranzo al sacco era l’occasione per parlare del lavoro già fatto e di quello ancora da compiere. L’esperienza ha anche fatto riscoprire ad alcuni Consiglieri comunali una inaspettata predisposizione per il “fai da te”, entusiasmando ulteriormente per la felice riuscita dell’“Operazione Scuole sicure”, tanto che si son già dati appuntamento per altri interventi individuati all’interno della Scuola primaria. Sicuramente un bell’esempio del modo di adoperarsi disinteressatamente per la collettività, dote ormai sempre più rara nella società contemporanea ma, dimostrata prerogativa dei nuovi Amministratori comunali.

La Lettera

Scuola Primaria - locali interni - via Cà Curti - Smontati gli e rifissati i ganci attaccapanni. - Smantellati i pericolosi attaccapanni mobili. - Fissate le piastre in legno degli attaccapanni. - Sistemato l’assetto di cattedra - sedia - attaccapanni. - Incollate piastrelle grigie in corridoio e fissato lo zoccolino. - Fissato coprispigoli in sala mensa. Scuola Primaria - spazi esterni - via Cà Curti - Ripuliti i tombotti all’ingresso, nei quali è poi stata posizionata una rete di ritenuta dei rifiuti.

36

Ottobre 2011


Battesimi 12 giugno 2011

12 giugno 2011

12 giugno 2011

Thomas Boffetti di Andrea e Leidi Barbara, nato il 13.11.2010

Milena Capelli di Simone e Carminati Selena, nata il 10.09.2010

Alessia Vanoli di Roberto e Secomandi Ilenia, nata il 13.01.2011

12 giugno 2011

12 giugno 2011

12 giugno 2011

Giulia Crotti di Marco e Ghezzi Deborah, nata il 20.01.2011

Camilla Locatelli di Gabriele e Facheris Samantha, nata il 20.01.2011

Eleonora Previtali di Roberto e Testa Silvia Anna, nata il 16.02.2011

12 giugno 2011

30 luglio 2011

30 luglio 2011

Ilaria Consorte di Simone e Mazzoleni Moira, nata l’11.09.2010

Caliò Riccardo di Michele e Mazzoleni Laura, nato il 9 maggio 2011

Mazzoleni Leonardo di Andrea e Visconti Deborah, nato il 19 maggio 2011


Battesimi 25 settembre 2011

25 settembre 2011

25 settembre 2011

Giovanetti Viola di Francesco e Biffi Serena, nata il 17 marzo 2011

Rotasperti Cristian di Emilio e Ghezzi Antonella, nato il 23 aprile 2011

Agazzi Martina di Claudio e Austoni Ismaela, nata il 24 giugno 2011

25 settembre 2011

25 settembre 2011

25 settembre 2011

Bonfanti Cristian di Fulvio e Bosoni Stefania, nato il 15 aprile 2011

Costanzo Nicholas di Walter e Belfiore Daniela, nato il 10 marzo 2011

Zinesi Riccardo di Oscar e Berlendis Alessandra, nato il1 agosto 2011

25 settembre 2011

25 settembre 2011

25 settembre 2011

25 settembre 2011

Sigismondi Daniel di Fabio e Ghezzi Etra, nato il 4 giugno 2011

Carenini Riccardo di Massimiliano e Codenotti Viviana, nato il 21 giugno 2011

Rota Maddalena di Daniele e Rota Eleonora, nata il 13 giugno 2011

Perico Riccardo-Adriano di Massimo e Fagiani Francesca, nato il 10 aprile 2011


Matrimoni Si sono uniti in Matrimonio nella Parrocchia (in chiesa parrocchiale o a Brocchione) 27 aprile 2011

14 maggio 2011

27 maggio 2011

Maurizio Roberto con Lozza Sara

Panza Giordano con Ceruti MarĂŹka

Locatelli Marzio con Mazzoleni Federica

24 giugno 2011

21 luglio 2011

2 settembre 2011

Boni Roberto con Serra Silvana

Quarenghi Giordano con Corna Laura

Rimedio Stefano con Bonati Carolina

3 settembre 2011

11 settembre 2011

23 settembre 2011

Rota Marco con Panza Stefania

Bertuletti Matteo con Pelin Tanca

Ripamonti Giorgio con Mazzoleni Veronica


Matrimoni E in altre Parrocchie 6 maggio 2011: Galizzi Simone con Gotti Rossana a Villa d’Almè 18 giugno 2011: Ghislandi Gianluca con Ghilardi Eleonora a Presezzo 16 luglio 2011: Bonassi Matteo con Cortinovis Silvia a Mapello 24 luglio 2011: Maffioletti Matteo con Tironi Sara Albenza di Almenno S. B. 4 settembre 2011: Rotasperti Nicola con Riva Jessica a Bergamo (San Salvatore) N.B. Vengono pubblicate le foto degli sposi che si ricordano di farle pervenire al Bollettino.

Defunti ALBORGHETTI CARLO di anni 84, deceduto ad Acoz (Belgio) l’11 luglio 2011 Croce al merito di guerra in seguito ad attività partigiana. Combatté per la libertà nella guerra partigiana che arse sui monti nei piani nelle città d’Italia contro i nemici all’umanità e alla Patria. 25 aprile 1945. Per sempre nei nostri cuori. I tuoi cari

MAZZOLENI TERRI in Locatelli di anni 64, deceduta il 17 luglio 2011 Cara zia Terry, ti porteremo sempre nel nostro cuore come la persona speciale che eri, sempre pronta a donare tutto quello che aveva e sempre pronta a dimostrare che cuore grande avevi. Devi pure essere orgogliosa dei tre figli a cui hai dato il dono prezioso della vita e per i quali avresti donato l’anima, insieme a tuo marito Sandro per vederli crescere felici. Sei stata una zia, una mamma, una moglie, una figlia, una sorella e un’amica fantastica. Ci hai amato tanto e ti vogliamo bene zia. I tuoi nipoti I familiari di Terri ringraziano di vero cuore tutti coloro che hanno partecipato al loro dolore.

ONORANZE FUNEBRI DELL’ISOLA s.r.l. Servizio diurno, notturno e festivo • Trasporti tutta in Italia Vestizione salme • Disbrigo pratiche Addobbi funerari • Cremazioni Valter Magri

Luca Mangili

24030 BREMBATE DI SOPRA (BG) - Via XXV Aprile 32 - Tel. 035.620916 - Fax 035.6220326 Cell. Valter 335 6923809 - Cell. Luca 335 6904124


Defunti TIRONI ANITA di anni 47, deceduta il 24 giugno 2011

FROSIO SERGIO di anni 73, deceduto il 14 settembre 2011

La sua lode sarà sulle labbra dei suoi figli e i suoi esempi nel loro cuore. I suoi cari

Siamo sicuri che sei accanto a noi e lo sarai sempre perché il tuo ricordo è racchiuso nei nostri cuori; l’amore per te non finirà mai. I tuoi cari

CEFIS GIOVANNI di anni 70, deceduto l’1 agosto 2011

ROTA BULO’ ENRICO di anni 90, deceduto il 16 settembre 2011

Custodiremo nel nostro cuore la tua immagine e ricorderemo per sempre la tua bontà e la tua voglia di vivere. I tuoi cari

La vita dell’uomo buono e onesto non finisce mai con la sua morte ma continua nel ricordo di chi lo ha amato. I tuoi cari

BONALUMI ALDA vedova Mangili di anni 77, deceduta il 23 agosto 2011

ROTA AUGUSTA di anni 89, deceduta il 18 settembre 2011

In ricordo della nostra cara Aldina. Le figlie, i generi e la nipote Valeria

Si è spenta presso l’istituto di Casazza ma negli anni trascorsi nella sua “Brocchione” viene ricordata come una persona semplice che si è sempre prodigata al bene della comunità e ha collaborato per tanti anni alle iniziative della parrocchia sentendola come la sua famiglia con grande spirito di servizio. La sua vita è stata segnata da scelte di fedeltà (congregazione figlie di S. Angela Merici) di disponibilità e piena di piccoli gesti d’amore e di tanta preghiera.

Dal Brasile... Nel gennaio 1999 Dio ha acceso una luce nella nostra storia quando sono stato alla Conferenza Internazionale a Castel Gandolfo, Roma. Ringrazio Suor Dolores Nun che voleva saper il mio nome. Quando ho detto: “il mio nome è di origine Mazzoleni, provenienti dall’Italia” si è data da fare con la rubrica, guardando sull’elenco Palazzago con più di venti Mazzoleni. Si avventurò in un numero e telefonò a casa della signora Rosina, la madre di Teresina; hanno cercato Tino e da lì fino ad oggi a “riscrivere” la pagina della nostra storia che la guerra aveva separato (tra il 1890 e il 1910 Luigi Mazzoleni partì da Genova per il Brasile) … Per questo voglio ricordare Teresina, donna che ha lavorato tanto e ha amato tanto i suoi figli e suo marito Alessandro. Ha lasciato questa eredità come buon esempio e buon cuore. A tutti, parenti e amici, provenienti dall’Italia dico grazie per avermi sempre accolto e grazie a chi è venuto qui con me. Mi appello alle nuove generazioni perché continuino questa storia iniziata nel 1890 da Joseph Mazzoleni e che Italia e Brasile rimangano uniti nella preghiera e nell’amicizia. Dio è sempre con noi. Amen. Padre Amauri


Anniversari SANTINA CASTELLI in Butta (13/10/2008 - 13/10/2011) Nel silenzio dei nostri cuori sentiamo viva la tua presenza che ci sostiene e ci guida nel difficile cammino della vita. Ti vogliamo sempre tanto bene! I tuoi cari

GHEZZI EUGENIO (Nino) (27/07/1997 - 27/07/2011) Il tuo ricordo ci dà forza e serenità ogni giorno. Guidaci dal cielo come hai sempre fatto sulla terra. I tuoi cari

LAZZARI ROSA vedova Tironi (15/08/2006 - 15/08/2011) Il tuo ricordo è sempre vivo nei nostri cuori e ci accompagna ogni giorno. Aiutaci da lassù a superare i momenti difficili che la vita ci dà. Con tanto amore i tuoi figli

CANDEAGO KATIUSCIA (15/09/1993 - 15/09/2011) Ciao Kati diciotto anni sono trascorsi e diciotto anni hai vissuto con me, ma questi ultimi mi sono sembrati un’eternità, mentre quelli vissuti con te sono volati perché sono stati gli anni più belli della mia vita. Grazie Kati, dal cielo aiutami. La tua mamma

MAZZUCOTELLI MARIA (2002 - 2011) ROTA STABELLI SEVERINO (1977 - 2011) Cari genitori, i vostri cari vi ricordano con immutato affetto e, seguendo il vostro esempio di vita cristiana, cerchiamo di trasmettere anche noi ai nostri figli. Grazie, con amore e riconoscenza, i vostri figli, nipoti e pronipoti

MARIA ANGELA BENEDETTI in Baldi (12/08/2010 - 12/08/2011) La tua voglia di vivere, la tua disponibilità, la tua vitalità resteranno in ognuno di noi, sempre e ci aiuteranno a colmare il grande vuoto che hai lasciato. I tuoi cari

LEGGERI MATILDE (14/11/2004 14/11/2011) CRIPPA BATTISTA (22/12/1997 22/12/2011) L’amore che ci avete dato è nei nostri cuori per cuore. I vostri cari

MALVESTITI LUIGI (10/10/2009 - 10/10/2011) Luigi, in ogni luogo, ogni cosa, ogni parola, ogni preghiera ci sei tu, hai lasciato un vuoto incolmabile, mi manchi tanto. Raffaella Papà, con l’amore di sempre proteggi noi e le nostre famiglie. I tuoi cari

VISCONTI GIUSEPPE (30/08/2006 - 30/08/2011) Nei nostri cuori vive ogni giorno il tuo ricordo. I tuoi cari

MARINO MAZZOLENI (10/06/1991 - 10/06/2011) A tutti coloro che lo conobbero e l’amarono perché rimanga vivo il suo ricordo. I tuoi cari


La Lettera Ottobre 2011  

Bollettino parrocchiale Palazzago di Ottobre 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you