Issuu on Google+

Anno XIII - n. 26

27 ottobre 2013

La prossima settimana in oratorio avremo la fortuna di avere tra noi – la sera di martedì 5 novembre - don Alessio Albertini fratello di Demetrio, grande campione del milan e della Nazionale fino a qualche anno fa. Don Alessio è Consulente ecclesiastico nazionale del CSI (Centro Sportivo Italiano) ed è responsabile della Consulta diocesana dello sport della nostra diocesi di Milano: insomma, uno che con lo sport per tanti motivi ha a che fare e soprattutto è qualificato per aiutarci a riflettere sul “volto cristiano” dello Sport. Ci interessa e preme questa riflessione, perché lo sport in oratorio è un aspetto importante, uno dei tanti attraverso i quali desideriamo educare i ragazzi, gli adolescenti e i giovani alla fede e alla pratica del Vangelo. Siamo convinti infatti che lo sport in oratorio possa ben definirsi “ambiente vitale” e non semplicemente “ricreazione” o “passatempo”, cioè luo go esistenziale dove si formano e plasmano convinzioni, valori, comportamenti, visioni di vita, scelte personali, stili di vita … Lo sport è qualcosa di più di un semplice gioco, e un ragazzo lo scopre giorno dopo giorno: è vittoria e sconfitta: lo sai bene quando provi sulla tua pelle la gioia di una vittoria e l’amarezza per una sconfitta. Nessuno gioca per perdere, tuttavia si deve fare i conti anche con gli altri che, a volte, sono più forti, imparando a tollerare la frustrazione. Lo sport è poi ricerca di una mèta per cui ci sono degli obiettivi da raggiungere e non sempre questi coincidono con la vittoria assoluta: il coraggio di superare i propri limiti è per esempio certamente una priorità per praticare sport. Ma anche e soprattutto educare ed educarsi alla fatica e all’impegno – come dice anche San Paolo - “per conquistare il premio” –. Non esiste sport senza fatica: la disciplina, lo sforzo, la pazienza, la concentrazione sono qualità da apprezzare e f are proprie per raggiungere una mèta. Insomma, insieme al gioco e alla capacità di giocare l’oratorio vuole offrire anche un modo di “essere” dentro il campo (così come “dentro la vita”): leali e generosi, tenaci e umili, capaci di collaborare, forti …


Certamente la domanda che ci deve stare a cuore nell’educare in oratorio attraverso lo sport deve essere questa: “che uomo/ donna vogliamo far crescere attraverso lo sport?”. Partiremo da qui - aiutati da don Alessio - per iniziare a pensare e riflettere insieme, così che questo incontro possa essere un punto di partenza per rinnovare e precisare, correggere e migliorare il nostro modo di vivere lo sport in oratorio. A questo appuntamento sono invitati non solo “gli addetti ai lavori” (allenatori e dirigenti della Polisportiva): questa è una serata educatori, un appuntamento cioè che deve vederci coinvolti tutti insieme – comunità educante oratoriana (animatori, catechiste, educatori) – ed anche tutti i genitori che desiderano parteciparvi. Vi aspetto. don Federico

Tutte le attività sono ricominciate dunque ora è il turno del corso che tanto aspettavate. La domenica pomeriggio non sai come giocare? Prendi la tua chitarra e corri a suonare insieme a noi tante canzoni potrai strimpellare. E se invece la chitarra sai già suonare, aggiungiti a noi per insegnare. Ti aspettiamo ogni domenica dalle 14:30 alle 15:30 all’oratorio Femminile dove con noi ti potrai divertire.

Quest’anno c’è una novità: “ IL PATTO TRA MUSICISTI” Se hai una chitarra che non usi più, ma non vuoi lasciarla “ammuffire” nella custodia, prestala ad un aspirante chitarrista stringendo un PATTO direttamente con lui. Un nuovo musicista si prenderà cura del tuo strumento. Quindi aspettiamo tutti i ragazzi dalla II° elementare in poi e ricordiamo che per il materiale di cancelleria e contributo spese l’iscrizione annuale è di 10,00 Euro. Per ulteriori informazioni puoi contattare: Diego: 338 8240257 Francesca: 340 5439258.

Mercoledì 30 ottobre ore 21.00 in Chiesa ci sarà il Rosario animato dai ragazzi e ragazze di ll e lll media.

Mercoledì 30 ricordiamo ai ragazzi e genitori di V elementare che l’incontro di catechismo non sarà in oratorio ma in Chiesa parrocchiale: vivremo insieme infatti coi ragazzi la celebrazione di consegna del Vangelo.

Venerdì 1 novembre nel pomeriggio in oratorio femminile al termine della processione al cimitero si terrà la tradizionale castagnata autunnale!!

Domenica 3 novembre incontro per tutti gli animatori del GRANITO alle ore 17.30 in oratorio San Luigi.

Gr a z ie

Le catechiste dei ragazzi che hanno ricevuto la Santa Cresima e don Federico, ringraziano di cuore i genitori per il pensiero ricevuto!


Oratoriamo 26 27 ottobre 2013