Page 26

setacciati e amalgamate bene in modo da ottenere una massa omogenea e compatta. Ammorbiditeilcompostoconunapiccola parte della meringa e amalgamate senza particolari precauzioni. Aggiungete il resto della meringa e amalgamate con delicatezza dall’alto verso il basso. Se volete fare i macarons di diversi colori dividete l’impasto in questo momento nelle varie ciotole e aggiungete i coloranti in polvere. A questo punto, occorre procedere con il macarronage: cioè lavorate l’impasto con una spatola dall’alto verso il basso raccogliendo bene il composto dalle pareti.Lalavorazionedeveinterrompersi quando l’impasto, sollevato con la spatola, ricadrà sulla ciotola mediante la formazione di un “nastro” pesante che cade con una certa difficoltà. Rivestite

26

OpenKitchen - n. 7 Ottobre 2012

con della carta da forno delle teglie. Versate l’impasto all’interno di una sac à poche con beccuccio liscio (da 8-10) e formate i macarons con la meringa distanziandoli in quanto il macaron tende a diventare un pò piatto. Far fare un croutage (un’asciugatura) di circa 30 minuti. Riscaldate il forno a 130°C (o 140ºC dipende dal vostro forno) e cuocete i macarons per circa 13/15 minuti. Togliete la teglia dal forno e deponete il foglio dei macarons su un ripiano umido fino al completo raffreddamento. Mettete i macarons in un contenitore e conservateli in frigo almeno per 1 giorno prima di farcirli. Potete farcirli come preferite con la buttercream, marmellata oppure una ganache che potete fare di vari gusti.

Open Kitchen Magazine - n°7 - Ottobre 2012 - Web magazine  

Open Kitchen Magazine - n°7 - Ottobre 2012 rivista di cucina digitale

Advertisement