Page 1

MK

MUZIKULT

1

Z I N E •06•

LA

I T T I TU

ÈD

Indipendentemente (intervista a Federico Guglielmi e Matteo Romagnoli) Speciale musica contro le mafie/Meet’n’Radio Video Indie Music Like/Gli artisti di Mk Records


2

NOTIZIE IN BREVE... per chi ha fretta di sapere!

MUSICA CONTRO LE MAFIE – IL SITO

MUSICA CONTRO LE MAFIE – IL SITO La pagina ufficiale, sul sito di mkRecords di “Musica contro le Mafie” con aggiornamenti continui sulle partecipazioni e condivisioni degli artisti, il contest, il Libro e il cd. Clicca sul link e condividi l’iniziativa: http://www.mkrecords.it/musicacontrolemafie/

MK RECORDS: 4 SOUNDS – 1 LABEL

L’iniziativa promozionale dell’etichetta mkRecords. Informazioni sulla compilation, il progetto, il Festival e il premio che sarà assegnat al Supersound di Faenza dal 28 al 30 Settembre 2012. http://www.mkrecords.it/news/4sounds1label/

ON MAG PROMOTION

L’ufficio stampa e promozione discografica che cura la rivista “MkZine”. Collegati al sito di “On Mag Promotion”, vedi le info sugli artisti con i quali abbiamo lavorato e lavoriamo. Vantaggiose offerte per le band al loro esordio discografico. http://www.onmagpromotion.com

PRENDITI IL TUO SPAZIO…

MkZine offre spazio promozionale per band, etichette discografiche, agenzie di booking, negozi di strumenti musicali, live club e quant’altro. Scegli il tuo spazio promozionale con lo staff di MkZine, concorda con loro le modalità e le infinite possibilità grafiche per apparire nella rivista di musica e cultura : MK ZINE. Per info e preventivi, scrivi a: ufficiostampa@onmagpromotion.com


LA

ÈD

IT

UT

TI

SOMMARIO MUZIKULT - anno 01 n° 06 Produzione: ON MAG PROMOTION Responsabile editoriale: Gennaro de Rosa per Edizioni Emmekappa Responsabile grafico: Alessandro Aiello Progetto grafico: Luigi Naccarato Pubblicato su www.issuu.com Distribuito gratuitamente © 2012 - Tutti i diritti riservati

PROMOTION

• EDITORIALE • Rambadambam (5) di Fabrizio Cariati

• Indipendentemente (1) di Marco Ambrosi

L’occhio del Patròn “LA SIAE è di Tutti”

di Giordano Sangiorgi

• MEET’N’RADIO • VIDEO INDIE MUSIC LIKE • MUSICA CONTRO LE MAFIE • MK Records :

Mk Records - 4 Sounds/1 Label

• Gli Artisti di MK :

Violadimarte Nuju Vito Ranucci Gianfranco De Franco Gli altri Artisti di Mk Records Artisti Mk in Tour Mk Charts


4

EDITORIALE …Eravamo rimasti al mio cellulare…schiantatosi per terra e la mia impossibilità di poter parlare con chiunque in una sfortunata congiuntura tra partenze, arrivi e nessun modo di poter comunicare. Oggi, non riuscire a comunicare sembrerebbe impossibile; esistono centinaia di migliaia di modi di comunicare tra noi : telefoni, smartphone, computer, tablet, chat, skype, whatsApp…e chi più ne ha più ne metta…! Io sono un entusiasta della possibilità infinita di poter comunicare, della possibilità dataci da questa nuova “liquid communication”…di diffondere a macchia d’olio ciò che vogliamo diffondere e, a volte, forse anche spesso… quello che non vogliamo diffondere…! Conosco un po di persone…amici, conoscenti, ex-amici, ex-conoscenti, “intrippatissimi” e convintissimi portatori e divulgatori delle più disparate teorie complottiste : scie chimiche, nuovo ordine mondiale, teorie di Malanga, massoneria, vaticano…e ancora, e ancora…! Spesso mi capita di ascoltarli parlare, certo, perchè mica si può discutere con loro, fanno dei monologhi…e tu ascolti… nessuna domanda…nessuna risposta…solo lunghissimi e interminabili monologhi…! Del resto…è una usanza del periodo storico che viviamo, a quanto pare… Perchè parlo di di comunicazione e, in qualche modo, di controllo…di divulgazione di contenuti musicali e non…di complottismo e di metodi anti-democratici…? Perchè vorrei provare a raccontarvi e parlarvi di una cosa che forse non tutti voi sapete, anche se la maggior parte di voi, si occupa di musica e dovrebbe esserne a conoscenza.

Nelle pagina che seguono, Giordano Sangiorgi, vi parlerà di una battaglia vinta. Una battaglia di una lunga, lunghissima guerra… la guerra di chi ha meno voce, la guerra di quelli che sono “tanti di più” ma contano “tanto di meno” : una storia di oggi…una storia di ieri..una storia di sempre…! La copertina parla chiaro…ed io voglio riassumervi in poche righe le ultime vicende legate alla Società che tutela i diritti di noi autori, editori ecc ecc… una società che tutela il “diritto d’autore”. Una cosa fantastica direste voi…una cosa fantastica penso io…un società fatta da tutti noi che tutela noi…che chiedere di più ?!?! Mi sentirei in una botte di ferro…e mi sono sentito per anni in una botte di ferro: tutelato…certo ad un prezzo molto alto, con un sacco di compromessi…ma in qualche modo tutelato. Qualche tempo fa questa società…a “insaputa” di tutti noi soci, ha deciso di apportare un importante variazione allo statuto che, aderendo, sottoscriviamo, in un certo senso. La grave variazione apportata, insieme a tantissime altre cose che andrebbero riviste, risolte, cambiate, rinnovate, semplificate, modernizzate …e decine di altri “ate”…è una variazione nella “Legge Elettorale” della Siae. Come funziona ? ve la faccio semplice…sei un iscritto Siae ? Autore o Editore ?!! Quando vai a votare (si è votato l’1 Marzo 2013) il tuo voto vale quanto il tuo estratto conto Siae. Avete capito bene !! Se io guadagno 1 euro dai miei diritti d’autore…il mio voto varrà 1 voto…! Se io guadagno 10.000 o 100.000 o 1.000.0000 di euro il mio voto varrà 10.000,


5

100.000 o 1.000.000…! Questa la legge democratica con la quale, un gruppo di piccoli autori ed editori capitanato da due associazioni di categoria come Audiocoop e Acep, ha partecipato presentando due liste a questa Elezione della nuova commissione di vigilanza ! Come dei piccoli Davide contro i Golia dell’Editoria Musicale Italiana…abbiamo partecipato e siamo, addirittura, riusciti a far eleggere 2 nostri rappresentanti che ora sono in commissione a difendere gli interessi di noi piccoli autori ed editori ! Una piccola rappresentanza che sarà lì a vigilare con forza, rabbia, impegno, competenza, voglia di difendere il nostro diritto alla tutela, il nostro diritto alla democrazia e alla parità e all’uguaglianza…!

È UN COMPITO DIFFICILE QUELLO DI DIFENDERE LA DEMOCRAZIA CON IL METODO DELLA LIBERTÀ, MA È UN COMPITO MAGNIFICO E MERITA DI ESSERE COMPIUTO SINO IN FONDO. NON POSSIAMO ABBANDONARCI; NON RAPPRESENTIAMO NÉ UN PARTITO NÉ UNA NAZIONE, NOI SIAMO UNA CIVILTÀ IN CAMMINO. E LE RAGIONI DELLA CIVILTÀ NON TOLLERANO NÉ ARRESTI NÉ ABDICAZIONI.

Lo so …sembra roba d’altri tempi… ma vorrei chiudere prendendo in prestito le parole di Alcide De Gasperi nel discorso che tenne alla conferenza cattolica di Bruxelles nel 1946; una citazione insolita per me, ma che, in questo momento sento quanto mai vicina :

“…È un compito difficile quello di difendere la democrazia con il metodo della libertà, ma è un compito magnifico e merita di essere compiuto sino in fondo. Non possiamo abbandonarci; non rappresentiamo né un partito né una nazione, noi siamo una civiltà in cammino. E le ragioni della civiltà non tollerano né arresti né abdicazioni. Nessuno ha il diritto di mettere in dubbio la nostra fermezza e l’apporto che può donare un popolo di 45 milioni di abitanti alla causa della pace e della civiltà che è la causa di coloro che cercano la libertà e che hanno sete di giustizia …”

Per approfondire vi consiglio la lettura di un articolo di Guido Scorza su “Il Fatto Quotidiano.it” “Siae, Il Golpe dei Ricchi” www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/08/siae-golpe-dei-ricchi/463744/


6

RAMBADAMBAM di Fabrizio Cariati [ 5^ Puntata ]

Carissimi e tantissimi lettori di MKZine, bentornati alla rubrica RAMBADAMBAM. Dico tantissimi perchè Music & Kulture Zine sta facendo i numeri e dunque diamo i numeri anche noi... Stasera sono uscito, esco poco...poco ma buono, stasera in piazza Maggiore a Bologna c’è il concertone in memoria di Lucio, e così ho fatto due passi. Tantissime persone, vie affollate, il mio amico Samuel Sun non è riuscito ad oltrepassare il merdonalds ad angolo con via dell’ indipendenza, ed è tornato a casa. Io, invece, c’ho creduto, e mi sono sparato un’ora abbondante di concerto... meraviglioso... ma poi sono rientrato a casa, e me lo sto ascoltando dalla T.V. mentre scrivo queste ri ghe...............................................................

Perchè? Me lo sono chiesto mentre tornavo a piedi! e mi sono anche risposto. Ora, è chiaro che come al mio solito cercherò di fare molto attenzione nell’esprimermi per non essere frainteso, è la colpa sarebbe solo mia e non di chi legge:), ma temo che la risposta sia: “..non è più tempo, o meglio è tempo per altro “. Non voglio sembrarvi un giovanotto con la paranoia dell’invecchiamento che non c’ha più il fisico, come direbbe il mio amico Samuel Sun che, invece, è vecchio dentro, anzi, vi assicuro che se ci fossero stati i Rage Against The Machine al concerto di stasera sarei rientrato all’alba. Però sono rientrato a casa, allora perchè?


7

Vorrei invitarvi a riflettere insieme a me su un argomento molto molto delicato, complesso e filosofico, quale il TEMPO...e già...fottutissimo Tempo. Nella vita capita che si è o troppo giovani o troppo vecchi per alcune cose, per esempio mi ricordo quanto io abbia desiderato di diventare maggiorenne per prendere la patente e, ad oggi, averla già rinnovata una volta... avevo un sacco di amici minorenni che nel Bronx di sottolaferrovia a Mirto-Crosia facevano pratica di guida col proprio genitore in macchina o addirittura da soli. Così, quando ero minorenne, ho chiesto a mio padre di insegnarmi a guidare ma egli ha ritenuto opportuno rimandare all’istruttore della scuola guida a tempo debito. Provate a completare le frasi qui di seguito...”sei troppo piccolo/a per...” oppure “...sei troppo grande per...”. Esiste una fase in cui alcune “responsabilità” non ci appartengono ed esiste, invece, una fase in cui sarebbe il caso di assumersi almeno alcune “responsabilità”. Di certo non sarà l’età anagrafica a segnare il momento del passaggio da una fase della propria vita all’altra, piuttosto sarà legato sempre alla propria percezione del Tempo e all’esperienza che forgia le persone. Allora quando saranno maturi i tempi? e maturi per cosa? Così rischio seriamente di perdere il filo del discorso, e non permetterò che accada. C’è un momento per ogni cosa nella vita, e a noi l’arduo compito di coglierlo quel momento quando ci è capitato, alcune volte bisogna saper aspettare...altre volte bisogna smettere di aspettare e capire quando è momento di agire. Il tempo fa il suo corso, e mentre ci illudiamo che il Tempo possa darci delle risposte, intanto passa...passa e non torna. Anche certi treni passano e non tornano più, allora non era il mio treno. Mi è capitato spesso di chiedermi “quando ?”...si vede che non era il momento...ma poi tutto torna. Il tempo fa miracoli, il tempo ci rende schiavi...

non abbiamo più tempo e quindi il tempo è raro, ma più tempo lavori e più guadagni, allora il tempo è denaro !?!? Credo sia di fondamentale importanza vivere il proprio Tempo con RAMBADAMBAM. Vi ricordo che per Rambadambam intendiamo lo spirito, la motivazione, la grinta, il credo ed il groove con cui guardiamo al mondo, alla vita e ai sogni... Ci vuole un approccio costruttivo verso il Tempo, dominarlo per non rimanerne soffocato, valutare e a volte lasciare che sia il Tempo a decidere, non bruciare le tappe, ma fare sempre e solo ciò che sentiamo QUANDO i Tempi sono maturi. C’è un tempo per studiare ed uno per lavorare, c’è un tempo per essere figlio e un tempo per essere padre, c’è un tempo per giocare a calcetto e un tempo per stare in famiglia, c’è un tempo di crescita e c’è crisi, c’è chi si laurea a 15 anni e chi a 50 anni, c’è tempo guadagnato e tempo perso, c’è un tempo di merda spesso di domenica e ci sono i tempi dispari..anche la politica ha fatto il suo tempo...ed io sono coerente col mio tempo...puntualmente in ritardo. insomma ascoltate e vivete il vostro Tempo con RAMBADAMBAM, e vi posso garantire che non è una cosa così semplice, personalmente “tiro spesso avanti” durante i live con i NUJU, ma almeno ne sono consapevole, almeno conosco il mio tempo...e poi meglio tirare avanti che tirare indietro... RAMBADAMBAM

DI CERTO NON SARÀ L’ETÀ ANAGRAFICA A SEGNARE IL MOMENTO DEL PASSAGGIO DA UNA FASE DELLA PROPRIA VITA ALL’ALTRA, PIUTTOSTO SARÀ LEGATO SEMPRE ALLA PROPRIA PERCEZIONE DEL TEMPO E ALL’ESPERIENZA CHE FORGIA LE PERSONE.


8

L’Occhio del “Patron” di Giordano Sangiorgi

(Patròn del Mei)

LA SIAE È DI TUTTI Siae, cronaca di un elezione annunciata: nonostante le contestate regole, Acep e AudioCoop eleggono i due capolista (Autori musica/Editori musica) Per la prima volta all’Assemblea Siae saranno presenti due indipendenti grazie ad un’alleanza tra piccoli autori, editori, artisti e produttori indipendenti. E’ il primo passo per un riconoscimento del lavoro degli indipendenti che da oggi dovranno pensare insieme a una battaglia dentro una nuova “Siae dei Ricchi”, come molti giornalisticamente l’hanno ormai definita, anche a una organizzazione che allestisca nel nostro paese una Siae concorrenziale e alternativa che tuteli le produzioni dei piccoli autori ed editori indipendenti ed emergenti secondo le direttive europee che parlano di una ipotesi di percorso per una futura rottura del monopolio Siae a favore della nascita di soggetti concorrenti. Nella Assemblea degli Associati SIAE,  svoltasi venerdì 1° marzo scorso  al Palazzo dei Congressi, in Roma, è stato eletto il nuovo Consiglio di Sorveglianza, composto da 34 membri, che sarà in carica per quattro anni. Purtroppo, la partecipazione degli iscritti a questo importante appuntamento (circa 600 con deleghe per circa 2.500 iscritti, quindi il 2,5% degli iscritti, un terzo delle scorse elezioni),  è stata limitata dai molti ostacoli frapposti dal nuovo statuto, in


9

particolare per la scelta di votare soltanto a Roma e per le difficoltà incontrate con i comuni per l’autentica della firma. Inoltre le discutibili operazioni di voto hanno visto una ammucchiata delle schede nelle urne trasparenti portate a passeggio dalle hostess, l’assenza di tempi certi per l’apertura e la chiusura di ogni sessione di voto, le cifre dei redditi di ciascuno fatte circolare tra centinaia di persone e le pistole laser puntate rapidamente sulle schede. Nonostante questo meccanismo elettorale perverso e molto criticabile e criticato quasi all’unanimità dall’Assemblea, la lista “La Siae è di Tutti”, sostenuta da Acep (l’Associazione degli Autori, Compositori e Piccoli Editori discografici), da AudioCoop (il Coordinamento delle Etichette Discografiche Indipendenti), dal Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica, da AIA (Associazione degli Artisti Italiani Associati), Asae (Associazione Sindacale Autori Editori), Anpad, Sos Musicisti e Fa Sol Musica, ha ottenuto un soddisfacente risultato, eleggendo i due capolista Alessandro Angrisano (Autori Musica) e Roberto Bonizzoni - Benvenuto Edizioni Musicali - (Editori Musica). Prima di procedere alla elezione del nuovo Consiglio di Sorveglianza, l’Assemblea è stata fortemente caratterizzata da alcuni interventi di notevole spessore politico (segnaliamo Vittorio Nocenzi del Banco del Mutuo Soccorso, Michel Pergolani di Rai1, Alessandro Occhipinti del Sindacato Scrittori della Cgil, Alessandro Angrisano dell’Acep, tra i tanti), che hanno messo in evidenza i rischi derivanti dalla metamorfosi in atto nella “nuova” Siae, che garantirà una “rendita di posizione” ad alcuni grandi autori ed alle multinazionali, a danno della stragrande maggioranza degli iscritti, all’interno dei quali vi sono sicuramente le nuove forze autorali/editoriali emergenti, che in questo modo saranno frustrate e “represse” nella loro creatività, con effetti nefasti per il futuro della Siae.

La “minoranza” eletta nel nuovo Consiglio di Sorveglianza, oltre a impegnarsi sul nuovo Consiglio di Gestione e in attesa della sentenza di merito del Tar del Lazio, avrà il compito arduo di lavorare per favorire una adeguata analisi delle criticabili scelte operate dalla gestione commissariale e degli scenari incombenti nel settore del diritto d’autore a livello europeo (con l’arrivo della nuova direttiva Comunitaria attesa tra circa un anno) ed a livello planetario con i grandi gruppi industriali operanti nella rete (Google, Amazon, ecc…), che con i loro comportamenti dimostrano di volersi liberare al più presto delle attuali norme di salvaguardia della creatività. Ecco su questi fronti l’Ente dovrà spendersi finalmente anche in direzione di atti politici e di una comunicazione che sensibilizzi i propri iscritti su queste tematiche, allo scopo di accrescere una maggiore consapevolezza negli utilizzatori e, in particolare, della propria base associativa. Al termine dell’Assemblea sono proclamati eletti i seguenti candidati:

stati

Lista Autori: Gino Paoli, Cristiano Minellono, Alessandro Solbiati, Biagio Proietti, Mario Lavezzi, Giuseppe Previde Massara, Maria Grazia Maxia, Vittorio Costa, Alessandro Angrisano, Andrea Purgatori, Antonella Rizzi, Linda Brunetta Caprini, Franco Micalizzi, Nicola Piovani, Michele Maisano, Anna Narici, Antonella Bolelli Ferrera. Lista Editori: Filippo Nicola Sugar, Toni Verona, Claudio Buia, Federico Monti Arduini, Roberto Razzini, Giuseppe De Martino, Paolo Franchini, Luigi De Siervo, Alfredo Gramitto Ricci, Franco Daldello, Roberto Bonizzoni, Piero Leonardi, Silvia Villevieille Bideri, Piero Giancarlo Ostali, Paola Perilli, Marco Polillo, Angelo Barbagallo.


10

INDIPENDENTEMENTE a cura di Marco Ambrosi

Sono passati ormai circa vent’anni da quando negli anni ’90 è esploso il fenomeno della musica indipendente, grazie soprattutto alle nuove etichette che nascevano, ai centri sociali, alle posse e a tanti altri fattori che ormai sembrano far parte della preistoria. In venti anni il mondo che ci circonda è completamente cambiato. Il Web la fa da padrone, l’analogico sta scomparendo, non esiste più il mito del lavoro fisso, l’Italia è diventata provincia dell’Europa. Alla luce di queste considerazioni ho deciso di chiedere ad alcuni addetti ai lavori

(giornalisti, musicisti, promoter, ecc. ecc.) di dire la loro sulla musica italiana oggi. Dalle pagine di Muzi Kult vorrei poter creare un dibattito e un’interessante confronto per capire cosa ci circonda, facendo sempre le stesse domande a tutti gli intervistati. In questo numero partiamo con le risposte di Federico Guglielmi, giornalista musicale tra i più importanti in Italia, e Matteo Romagnoli, musicista in vari progetti e titolare di Garrincha Dischi. Buona Musica!!!


11

Federico Guglielmi, classe 1960, romano e romanista, è da più di trent’anni una delle firme più note del giornalismo rock italiano. Attualmente è responsabile delle pagine musicali dei mensili “Il Mucchio Selvaggio” e “Audio Review” e direttore del “Mucchio Extra”, il periodico di approfondimento musicale “Mucchio Extra” da lui ideato nel 2001, ma ha collaborato anche con altre riviste come “Rockstar”, “Rumore”, “Rockerilla” e “Ciao 2001”. Ha inoltre pubblicato numerosi libri, fra i quali alcuni saggi sul punk e le biografie ufficiali di Litfiba e Carmen Consoli, e ha prodotto artisticamente oltre venti dischi di gruppi rock italiani. Dal 1982, infine, è una presenza più o meno costante nei palinsesti radiofonici della RAI, dove è stato tra i conduttori di trasmissioni come “Master”, “Stereodrome”, “Planet Rock” e soprattutto “Stereonotte”. Sono ormai passati vent’anni da quando, all’inizio degli anni ’90, è esplosa la cosiddetta Musica Indipendente o Alternativa. Cos’è cambiato oggi da allora? Beh, direi che è cambiato tutto: la crescita esponenziale delle proposte, i supporti con i quali la musica viene in prevalenza ascoltata, il mercato che prima c’era e oggi praticamente non c’è più, il fatto che allora il disco era più o meno un punto di arrivo mentre oggi è un punto di partenza, il ridimensionamento delle major, la maggiore apertura del circuito

Matteo Costa Romagnoli, fondatore dell’etichetta Garrincha Dischi e produttore di diverse band quali Lo Stato Sociale, L’officina della camomilla, L’orso. Suona in pianta stabile in diverse formazioni quali LE-LI e 4fioriperzoe. Da un paio d’anni ha avviato la sua carrirera solista a nome Matteo Costa. Nato il 26 02 80 a Medicina Bo Sono ormai passati vent’anni da quando, all’inizio degli anni ’90, è esplosa la cosiddetta Musica Indipendente o Alternativa. Cos’è cambiato oggi da allora? Oggi c’è più musica, più varia. C’è un pubblico più ampio, anche più aperto di noi che la facciamo. Su un iPod di un quindicenne puoi trovare nella stessa playlist Lo Stato Sociale, Tiziano Ferro, Emis Killa, i Metallica, un classicone di Baglioni, gli Zen Circus e gli Arcade Fire. Poi ok, si vendono meno dischi ma ci sono più ascoltatori... Esiste un movimento musicale comune tra gli Indipendenti? Certe volte l’impressione è che ci sia una continua guerra tra poveri. Credo ci sia unità di intenti, obbiettivi comuni ed essendo in pochi ci siano amicizie e solidarietà. Poi certamente si potrebbe collaborare di più ed in futuro certamente accadrà, ma più che di una guerra credo che, se ognuno corre da solo, è frutto


12

ufficiale a quello che arriva “dal basso”, la decadenza di alcuni strumenti promozionali e la nascita di altri nuovi che ai tempi erano impensabili. Naturalmente, la causa principale della rivoluzione è stato Internet. Esiste un movimento musicale comune tra gli Indipendenti? Certe volte l’impressione è che ci sia una continua guerra tra poveri. La “guerra fra poveri” c’è sempre stata e sempre ci sarà, ma non credo si possa negare che oggi, fra le varie strutture, ci sia una maggiore comunicazione. E sul piano dei rapporti con le istituzioni, in senso lato, mi sembra che la creazione di Audiocoop sia decisamente significativa. Il fatto che oggi la musica sia più di facile accesso e che escano sempre più dischi ha abbassato la qualità delle produzioni musicali? Secondo me ha portato a un appiattimento: magari, in termini di percentuale, circola meno roba oscena, perché quasi chiunque è in grado di tirar fuori un lavoro decente, ma il guaio è che i lavori decenti sono dannatamente troppi e oscurano quelli di artisti che avrebbero maggiori chance di crescita. Cosa prevedi per il futuro? Di sicuro tanta buona musica, ma anche nessuna risoluzione dei vecchi problemi... ai quali se ne aggiungeranno di nuovi presumibilmente peggiori. Una tendenza preoccupante che sto notando da un po’ di mesi a questa parte è la grandissima attenzione che viene riservata ad escogitare metodi più o meno pirotecnici per farsi notare, preoccupandosi sempre meno della qualità della propria musica. Più che lavorare, si pensa a cercare scorciatoie.

dell’individualismo che caratterizza la nostra epoca, non si tratta di un piano o di una scelta “politica”. Il fatto che oggi la musica sia più di facile accesso e che escano sempre più dischi ha abbassato la qualità delle produzioni musicali? Escono tanti più dischi, è vero. Ed escono tante cose brutte, anche questo è vero. La democratizzazione della musica ha portato anche a questo. Ma ci ha permesso di conoscere molte cose che anni fa non avremmo potuto conoscere. Il vero problema credo sia che i giovani musicisti abbiano una bassissima capacità di autocritica e forse questa è ed è sempre stata una prerogativa del giovane musicista, solo che ora a questo si affianca la semplicità e la velocità con cui si può realizzare un demo e vien da se che le buchette e la casella email di una piccola etichetta sia intasatissima da prodotti troppo acerbi per arrivare fino lì. La differenza tra oggi e 20 anni fa è che il filtro che divideva il giovane musicista ed una etichetta discografica era a maglie ben più strette. Poi qui si aprirebbe un vasto capitolo sul ruolo dell’etichetta oggi ma lasciamolo per una prossima volta... Cosa prevedi per il futuro? Per il futuro vedo il fine della caduta a picco della discografia, vedo uno stabilizzarsi del mercato, un mercato fatto di amatori dell’oggetto disco che sempre più sarà equiparato ad un gadget, una maglietta, un cappellino. Il disco continuerà ad essere lo strumento che mette in moto la macchina promozionale di una band ma sarà sempre più considerato come una spesa necessaria ma dalla quale è impossibile trarre guadagno. Le etichette si trasformeranno sempre più in management/booking/editori/uffici stampa. La discografia pura è destinata a morire insomma ma nasceranno nuovi ibridi anche perché la gente vuole sentire sempre musica nuova... …anche se non è disposta a pagarla!


CHE ARIA TIRA

il nuovo album de IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI in uscita il 26 marzo per Un album che segna un’ulteriore evoluzione musicale per la band calabroemiliana tra solchi acustici, incursioni rock e suoni elettronici, con il tamburello e il mandolino che dialogano con chitarra elettrica e computer. Salvatore De Siena, Amerigo Sirianni e Mimmo Crudo - con la collaborazione di Antonio Rimedio e Manuel Franco – e la partecipazione di ospiti d’eccezione come Carlo Lucarelli, Fabrizio Moro, Coro Mikrokosmos Multietnico di Bologna (diretto dal M° Michele Napolitano) e la vocalist turca Canceli Basak, hanno realizzato un album di “Musica Sociale” che scandaglia a fondo nell’animo umano, affronta con passione temi sociali che vanno dalla mafia all’ambiente, dal lavoro al carcere, fino al razzismo e al conflitto di culture e religioni, e ci restiuisce uno spaccato ironico ed emozionante dei nostri tempi. Reduci dagli ultimi successi e riconoscimenti come la nomination al David di Donatello con Onda Calabra – colonna sonora del film Qualunquemente di Albanese, quella al premio Amnesty International col brano Giorgio - album Magnagrecia, ed ancora quella per la canzone L’imperatore - selezion ata per i mille brani della storia della canzone italiana; dopo il surreale movimento politico La Poltrona, con il quale il Parto è sceso in campo nella campagna elettorale con un irresistibile inno e dopo oltre 200 concerti in Italia, Europa ed America con l’ultimo tour.

DA APRILE NELLE LIBRERIE CALABRESI CON: "in libreria si cambia musica" distribuito da


SPECIALE Musica contro le mafie


15

MUSICA CONTRO LE MAFIE a RAI 3 con i NUJU

Clicca e guarda l’intervista a Rai3 Calabria con Gabriella D’Atri http://www.youtube.com/watch?v=BL7ZQPEOkoY

MUSICA CONTRO LE MAFIE al TG5 con PIOTTA

Clicca e guarda l’intervista al TG5 con Carlo Gallucci http://www.video.mediaset.it/video/tg5/tg5_la_lettura/373457/gennaro-de-rosa-e-piotta.html


16

LA STAMPA PARLA DI

“MUSICA CONTRO LE MAFIE”


ACQUISTA IL LIBRO

“MUSICA CONTRO LE MAFIE” Scrivi una e-mail a musicacontrolemafie@mkrecords.it con oggetto: “Acquisto libro Musica contro le mafie” e ti daremo varie opzioni per avere la tua copia.


18

PROSEGUE IL TOUR di

“MUSICA CONTRO LE MAFIE” La carovana prosegue il suo viaggio con i prossimi appuntamenti/presentazioni a Cosenza , Lamezia Terme e Praia e Faenza con ospiti come Kiave, Brunori, Nuju, Ruggero Pegna, Capatosta, Federico Cimini, Francesca Prestia, Dario De Luca & O.M.O, Cataldo Perri, Danilo Montenegro, Il PArto delle Nuvole Pesanti, Arangara, Modena City Ramblers e tanti altri. Il coordinatore del progetto, Gennaro de Rosa dice : “Partiremo dalla Calabria e ci sposteremo per tutto lo stivale fino all’estate 2013, in ogni tappa coinvolgeremo gli artisti e le band legate al progetto. Il numero degli artisti di Musica contro le mafie continua a crescere, incontro dopo incontro con l’obiettivo di sostenere associazioni e volontari che ogni giorno lottano e sono impegati su piu fronti in questa battaglia epocale”

11 Gennaio 2013 – Ore 18:00

CROTONE Libreria CERRELLI Moderatore : Antonella Marazziti Giornalista Ospiti: Gennaro de Rosa Curatore Libro, Coordinatore “Musica contro le mafie” Alessandro Tata Libera (Associazioni, Nomi e numeri contro le mafie) Cataldo Perri Autore contributo Libro e CD Danilo Montenegro Autore contributo Libro Showcase musicale con Cataldo Perri e Danilo Montenegro


19

LE PROSSIME PRESENTAZIONI 15 Marzo 2013 – Ore 17:30

BOLOGNA Libreria IRNERIO Incontro con Autori e Protagonisti:

Modera: Simone Arminio – Giornalista (Il Resto del Carlino) Ospiti : Gennaro de Rosa – Curatore Libro/Cd, Coordinatore “Musica contro le mafie” Marco Ambrosi – Curatore Libro Giordano Sangiorgi – Patròn del Meeting Etichette Indipendenti Fiore Zaniboni – Libera (Associazioni, Nomi e numeri contro le mafie) Intervengono gli Artisti NUJU, PARTO delle NUVOLE PESANTI, MODENA CITY RAMBLERS e ARANGARA.

16 Marzo 2013 – Ore 15:00

FIRENZE

GIORNATA della MEMORIA e dell’IMPEGNO in ricordo delle vittime delle mafie Auditorium Scuola Benedetto da Rovezzano

Incontro con Autori e Protagonisti : Ospiti : Salvatore De Siena - Il Parto delle Nuvole Pesanti - Autore contribito Libro Alfonso De Pietro - Vincitore Premio Musica contro le mafie 2012 Gennaro de Rosa – Curatore Libro/Cd, Coordinatore “Musica contro le mafie” Marco Ambrosi – Curatore Libro Giordano Sangiorgi – Patròn del Meeting Etichette Indipendenti Sabrina Garofalo – Libera (Associazioni, Nomi e numeri contro le mafie) Intervengono gli Artisti NUJU, Il PARTO Delle NUVOLE PESANTI, ALFONSO DE PIETRO

21 Marzo 2013 – Ore 15:30

MARSEILLE (France)

Babel Med Music - 9° World Music Forum MUSIC and RESISTANCE SALLE DE CONFERENCE Chairman: Soro Solo, journalist from France Inter Radio Station – Enchanted Africa Gennaro de Rosa, Project Coordinator and Book Curator - “Musica contro le Mafie” Rokia Traore, artist (Mali) Mariem Hassan, artist (Western Sahara - Spain), Ole Reitov, Programme Manager and co-founder of Freemuse (Denmark) Marco Verteramo, Director of the MKRecords label (Italy) Ancora in arrivo nuove date di presentazioni e eventi a: Varese, Reggio Emilia, Torino, Padova, Lamezia, Pizzo C., Roma, Foggia, Lecce... e tantissime altre


20

...IO SOSTENGO MUSICA CONTRO LE MAFIE Continuano le Adesioni di Nuovi Artisti al Progetto “Musica contro le mafie” : Si sono aggiunti, mentre la carovana era in giro per l’Italia : Mama Marjas, Miss Mykela, Papa Ricky, Erica Mou, Agricantus, Leon “Pantarei”, Apres La Classe, Offlaga Disco Pax e tanti altri ancora stanno per unirsi a noi. La Carovana di “Musica contro le mafie” ha già cominciato il suo giro nelle librerie, con il “Bookshops Tour” iniziato nel dicembre 2012; siamo partiti dalla Calabria, una regione che riteniamo avere bisogno di essere capofila in una lotta come quella alle Mafie. Contrariamente a quanto ci si potesse aspettare le librerie erano stracolme di persone desiderose di conoscere e sapere retorscena e motivazioni di tutti gli artisti che hanno dato il loro contributto letterario al libro. Qui alcuni degli artisti che fino ad oggi abbiamo incontrato sul nostro cammino, amici che fanno già parte del gruppo di artisti di “Musica contro le mafie” e altri nuovi amici che faranno parte del Video Documentario che stiamo girando in giro per l’Italia con il regista Fabio Rao. Il Documentario sarà una raccolta dei momenti piu importanti del Tour appena iniziato, interviste, incotri importanti nelle terre confiscate e tante curiosità e momenti di memoria e riflessione. Il Dvd del Documentario sarà il progetto centrale e portante del Contest “Musica contro le mafie 2013”. Nel Dvd insieme al Docmentario ci saranno le micro-interviste di “Io Sostengo...” e i Videoclip dei vincitori del prossimo contest... ...e questa è una grande anticipazione sul Contest 2013 !!!

SOSTIENI ANCHE TU


21

CONTATTA "MUSICA CONTRO LE MAFIE" per una PRESENTAZIONE del LIBRO e/o un EVENTO Musicale Scrivi a musicacontrolemafie@mkrecords.it Abbiamo tante modalitĂ per portare in giro l'esperienza e il progetto "Musica contro le mafie", progetto che gode dell'appoggio e della presenza di Libera (Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie).

www.musicacontrolemafie.it


22

ON MAG PROMOTION in collaborazione con M.E.I.


23

Sono già due mesi che "MEET'n'RADIO", nato dalla collaborazione del MEI (Meeting Etichette Indipendenti) e l'Ufficio Stampa On Mag Promotion, realizza una compilation digitale selezionando proposte provenienti da tutto il mondo indipendente e non solo da etichette discografiche. La Compilation digitale viene inviata a tutte le Radio e web-Radio legate al Circuito del MEI. Oltre 400 le Radio e oltre 500 le Web-Radio che ricevono la Compilation Digitale di "Meet'n'Radio" ogni mese. Sono state più di 100 le Radio che hanno trasmesso la prima compilation e permesso, grazie alle segnalazioni delle Radio, agli artisti di entrare nella Classifica indipendenti (Indie Music Like) dei brani piu passati dalle Radio Indie. I brani sono arrivati anche in Germania, Stati Uniti, Perù, Uk, Mexico, Colombia, Uruguay, Paraguay, grazie alla collaborazione delle radio vicine al circuito di MEet'n'Radio e di On Mag Promotion. "Meet'n'Radio" realizza, ogni mese, una mini-scheda informativa per ogni brano che viene inserita e inviata insieme alla compilation. Ogni band, etichetta, artista indipendente riceverà due Report (uno dopo una settimana e uno a fine servizio) con le radio nelle quali la compilation o un brano in particolare sono passati. INVIACI IL TUO SINGOLO e GRAZIE A "MEET'N'RADIO" anche il Tuo brano raggiungerà tantissimi ascoltatori...! MEET'N'RADIO si Rivolge a Tutti gli artisti indipendenti ed emergenti Italiani. MEET'N'RADIO è un Servizio di Promo-Radio al quale chiunque può accedere con un piccolissimo investimento…! Ogni mese una compilation di 20 brani sarà accompagnata nelle radio italiane da un "mito" delle radio (Gennaio:Orson Welles - Febbraio:Guglielmo Marconi) Gli artisti che vorranno entrare a far parte di "MEET'N'RADIO" avranno la garanzia dell'esperienza e della credibilità di una struttura come quella del Mei e dalla professionalità di un ufficio stampa come On Mag Promotion. AFFRETTATEVI… OGNI MESE SOLO 20 BRANI ENTRERANNO NELLA COMPILATION!! STIAMO SELEZIONANDO PER LE COMPILATION DI MARZO e APRILE 2013 (Ogni compilation esce l'ultima settimana del mese di riferimento)

SCRIVI A meetnradio@onmagpromotion.com info@audiocoop.it

www.onmagpromotion.com/meet.html


24

Da questo numero, ogni mese su “MUZI KULT” ci sarà uno spaciale dedicato alla VIDEO INDIE MUSIC LIKE. La Prima Classifica dei videoclip indipendenti ed emergenti piu’ visti, ogni numero di Muzi Kult dedicherà un format con la classifica, articoli e commenti dei movimenti in classifica dei mesi di riferimento. IDEO INDIE MUSIC LIKE: I VIDEOCLIP INDIPENDENTI ED EMERGENTI PIU’ VISTI A FEBBRAIO IN TESTA I MODA’ DELLA ULTRASUONI, RESISTONO SUL PODIO I NEGRAMARO e IL RAP DI EMIS KILLA Prosegue la Video Indie Music Like, la prima classifica dei videoclip indipendenti ed emergenti piu’ visti, dopo lo straordinario successo della Indie Music Like, a cura del Mei, che oramai segnala ogni settimana 200 brani della nuova scena indipendente ed emergente italiana, e che vede per il mese di Febbraio (nr.282 del 28/02/2013) i Blastema in testa,  affiancata da un programma radio a cura di Protosound la Radio Indie Music Like che viene circuitata nei fine settimana in oltre 250 radio web e locali e che nelle ultime due settimane ha intervistato Daniele Ronda e in una puntata speciale il coordinatore del progetto Musica contro le mafie Gennaro de Rosa. La Video Indie Music Like è la prima classifica indie del mondo del clip, dopo quella dei singoli, continua con la Top 100 che viene decretata, partendo dai singoli più passati e

inseriti nella RIML – Radio Indie Music Like. Numerose sono le segnalazioni di uscite da parte dei produttori indipendenti e degli artisti che si autoproducono; e poi tante le Label e gli Uffici Stampa che collaborano e ci danno le loro segnalazioni sulle nuove uscite.   Tante già le Tv e Web Tv che vogliono diffondere la classifica di gradimento e entrare nel circuito VIML - Video Indie Music Like. Video Indie Music Like tende a diventare, come è stato per l`omonima classifica radiofonica, un indicatore di tendenza per le proprie scelte di palinsesto musicale programmando la nuova scena musicale italiana indipendente ed emergente.  


25

Ed ecco la prima classifica dell’anno che vede in testa i Modà della Ultrasuoni con il brano presentto a Sanremo 2013 “Se si potesse non morire”, mentre sul podio resistono i clip dei Negramaro  “Ti è mai successo?” e di Emis Killa “Il King”, prodotti rispettivamente da Sugar e da Carosello. Tra i Top Dieci da segnalare i videoclip degli Indipendenti del Festival di Sanremo 2013: Malika Ayane con “E se Poi”, Raphael Gualazzi con “Sai (ci Basta un sogno)” e la giovane Ilaria Porceddu con “In Equilibrio”, mentre tra gli altri troviamo i clip di Nesli in 4^ Posizione, Mondo Marcio, Fourone e Big Fish in 8^, 9^ e 10 Posizione.  Tantissime le “New Entry” e le conferme nella Top 100 dei VIDEO CLIP degli INDIPENDENTI. La classifica viene pubblicata ogni Mese in anteprima sul sito: www.meiweb.it Ogni bimestre la rivista “MUZI KULT” dedicherà uno speciale alla VIDEO INDIE MUSIC LIKE. La Classifica, viene realizzata dal M.E.I con la collaborazione di On Mag Promotion tenendo conto dei singoli segnalati nella Radio Indie Music Like (quella dell’ultima settimana del mese precedente all’uscita della classifica) e assegna punteggi e posizioni in base ad un rapporto che tiene conto di segnalaziono ad un massimo di 5 Mesi.

1 2

MODA’ NEGRAMARO

Ti è mai Successo?

3

EMIS KILLA

Il King

Se si Potesse Non Morire

Giacomo Campiotti Tiziano Russo

Ultrasuoni Sugar

Edoardo Carlo Bolli

Carosello

Nicolò Cerioni, Leandro Manuel Emede

Carosello

4

NESLI

Davanti agli occhi

5

MALIKA AYANE

E Se Poi

Federico Brugia

6

RAPHAEL GUALAZZI

Sai (Ci Basta un sogno)

Laurent Seroussi

7

ILARIA PORCEDDU

In Equilibrio

Embryo.net

D’altro Canto

8 9

MONDO MARCIO FOU RONE

Troppo Lontano

Alberto Salvucci Universo Studio

Edel New Music

10

BIG FISH feat.Morgan

Io Faccio

Rino Stefano Tagliafierro

Doner Music

11

STEVE FOREST

Feat.Gemelli Diversi

12

CAPONE & Bungt Bangt

13 14

Oggi ho conosciuto te

Questa è una Rapina

Luca Tartaglia,Alessandro Merli,Davide Fiore

Sugar Sugar

Jolly Roger

Around the World

Mauro Russo

Sciarap Muzik

EMILIO GALLO

Partito Positivo

RED

Mètro

BLASTEMA

Dietro l’intima Ragione

Cosimo Alemà

Nuvole Production

15

NICCOLO AGLIARDI feat.Emis Killa

Soltanto il Vero

16

TRE ALLEGRI MORTI RAGAZZI

La Mia Vita Senza Te

17

THONY

Flowers Blossom

18

DANIELE CELONA

Mille Colori

19

IL TEATRO degli ORRORI

Cuore d’Oceano

20

DOUBLE SLAM vs Fabrica Clementino &

Te quiero Signorina

LEGENDA:

in salita

in discesa

Paolo Cartago e Jacopo Sarno

Carosello

Andrea Guara

La Tempesta

Paolo Virzì

GDM Music

Mauro Talamonti

Noeve Records

Chiara Feriani e Roberto D’Ippolito

La Tempesta

Publimark.net

new entry

Netswork Recors

stabile

rientrato


26

AUTORE

BRANO

REGISTA

ETICHETTA

21

DENISE

Rain

Stefano Poletti and Juliet Janiszewski

Al Kemi Records

22

MISTURAFINA

Menta Fresca e Mandorla

n.d.

One

23

RUBENS feat.Sud Sound System Mai come Ora

Mauro Russo

Salento Sound System

24

SULA VENTREBIANCO

Jacopo Rondinelli

Ikebana Records

Run Up

25

VIRGINIANA MILLER

Tuti i santi giorni

Paolo Virzì (dal Film omonimo) Gibilterra

26

SHEKY

Sei Bellissima

Marco Sentinelli

Autoprodotto

27

NICCOLO’ BOSSINI

Paul

Jacopo Payar

Edel

28

DUFF

Voglio diventare un Hipster

Ludovico Galletti & Sami Schinaia Indiebox

29

HUMANA

Sottile

Stefano Bertelli

Digital music Label

30

DANIELE RONDA

La Sirena del Po

Andrea Baldini

Jam Production

31

FRANK SENT US featCollederFomento Benzina sul fuoco

Franck sent Us

Yorpikus Sound

32

PIOTTA

Metto in discussione

Luna Gualano

La Grande Onda

33

MEG

Promemoria

Umberto Nicoletti

Multiformis

Kikko, Buco, 2Pacco, PierMario, Jinz e Kiodo

34

LINEA 77

La Musica è Finita

35

THE FIRE

Follow Me

Beppe Platania

36

KIAVE

Di che stiamo Parlando

Ivan “Ibbanez” Donadello Macro Beats

37

GIANNI FIORELLINO

Un Grande Sentimento

Stefano Poletti Edel

38

FINLEY

Un Giorno Qualunque

Marco Lamanna

39

ANDREA MIRO’ feat.DargenD’Amico Senza che nulla cambi

40

NADAR SOLO

41

BIANCO feat.T.Cerasuolo La Solitudine perché c’è

n.d.

42

FIORDALISO

Niente più di Te

Elisabetta Melfi

NAR International

43

LAIN

Un Centimetro al Giorno

Ivan Forastiere

Rosso al Tramonto

44

MARIO VENUTI

Trasformazioni

Maria Arena

Musica & Suoni

45

MARCO MORANDI

Scacciare le Nuvole Nere

n.d.

Little Stuff

46

APPINO

Che il Lupo cattivo vegli su di te

Stefano Poletti

La Tempesta Volume!

Il Vento

Inri Ammonia

Gruppo Randa

Ludovico Galletti e Sami Schinaia Anyway

Bruno Mezzacapa D’Elia Massive Arts

Inri

47

ZIBBA feat.Eugenio Finardi

Asti Est

Michele Delucis

48

PLAN de FUGA

Better 4 me

Davide Fois

Carosello

49

HONEYBIRDS & THE BIRDIEST

The Earth’s Core

n.d.

Trovarobato

50

ADA REINA

Vieni

Federico Cangianiello

Carosello

51

BASTERD KEATON

Kidnap

Davide Spina

Irma Records

52

CONSUELO LALLAI

Brivido

Stefano Poggioni

Onlimited

53

PALLONCINO

Vasca di Lusso

Bob Jobs

Autoprodotto

54

LIDIA PASTORELLO

Tutto il Senso

Alessandro Guida

AllaVigna

55

SINTOMI DI GIOIA

Di Blu

Luca Grossi

Indidacosa

56

MASSIMO BUBOLA

Hanno sparato ad un angelo

n.d.

Eccher Music

57

IRENE GRANDI e STEFANO BOLLANI

Come non mi hai visto Mai

Matteo De Nicolò

Carosello

58

MAGELLANO

Tutti Spasso

Cosimo Bruzzese/Danilo Rolle Garrincha dischi

59

ARTUROCONTROMANO

Fuori gridano e sparano

Marco Celotti

Reset

60

SONATIN for a JAZZ FUNERAL

Rise Up

Andrea Campajola

Tippin’ The Velvet

LEGENDA:

in salita

in discesa

new entry

stabile

rientrato


27

AUTORE

BRANO

REGISTA

Youth Black

ETICHETTA

61

PLATONICK DIVE

62

IL PARTO delle NUVOLE PESANTI Che Aria Tira

Stefano Croci

Ala Bianca

63

GIURADEI

Sta per Arrivare il tempo

n.d.

Picicca Dischi

64

FLUON

L’Assassino e il Maggiordomo

Fluon

Discipline

65

LE ORIGINI della SPECIE Alice

Carlos Morales

Gulliver Studio

66

CLASSE 1900

Tutto era più Facile

Zero Target

AllaVigna

67

ARTEMISTA

Rivoluzione|Stasi

Morgan Silvestri

Astarte

68

MARDI GRAS

Fell Alright

n.d.

Autoprodotto

69

AVVOLTE feat. Sikitikis

Per Essere Viva

Francesco Dinolfo

70

LO STATO SOCIALE

Ladri di cuori col bruco

Martina Falchetti & Michael Bigini

Black Candy Records

Alessandro Venuto, Antonino Atanasio

Sounday Music Garrincha dischi

71

GIANNI RESTA

Discorocksupersexypowerfunky

Claudio Cecconi

Mapaco Records

72

PAGLIACCIO

Irresponsabile

Vieri Brini ed Emanuele Policante

Chiens de Velours

73

STEELA

Il brutto e il Cattivo

n.d.

GoodFellas

74

LEITMOTIV

Pecore

Giovanni Blasi

Amigdala

75

UNADEROSA

Ora lo sai

Unaderosa

Edel

76

VALENTINA GRAVILLI

Il Finimondo

Corrado Ceron

Carbon Cook Records

77

THREEMIND VS CHIC FLOWERZ

Catch a Fire

Federico Fabiano

Radio 1st Pop

78

JOE DA SILVA

Come La Lune e il Sole

Barashkina Inga

Latlantide

79

LA CRICCA

Le Mani su

Phenomenon Production Diverso CM

80

ORDEM

The Quiet Riot

81

EVY ARNESANO

L’Amore di un Luporso

Leonardo Fabbri

Heavylight rec

82

MESKALINA

Non mi basti mai

Michael Tenisci e Angela Azzola

Cinico disincanto

83

PICO feat. Mangoni

Giangy in tuta di Nylon

Sanna (Headwood Studio) Anyway

Francesco Gallero Alloero Fortuna Records

84

NUJU

Il Furgone

Fabrizio Cariati e Roberto Viirardi

MK Records-Play

85

FONOKIT

Ho Deciso

Pierfrancesco Marinelli

Bliss Co.

86

KILLER SOUND

Rufio

Mattia Piazzano

n.d.

87

AMBRAMARIE

Quello che resta

88

LE PISTOLE ALLA TEMPIA Sylvia

n.d.

89

KING OF THE OPERA

Maria Fantastica Valmori Trovarobato

Nicolò Puppo, Francesco Teo Valery Records

The Floating Song

Lactobacillus Records

90

EQU

Goccia

Equ

Fabarecords

91

THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES

Mai Tai

Stilemio Production

Go Down Records

92

ALESSANDRO RUVIO

Guardavo Te

Fabio Rao

Autoprodotto

93

SWELL 99

Urlo

Federico De Marco

n.d.

94

GIANFRANCO DE FRANCO L’Attesa Spezzata

Ivana Russo

MkRecords-Rewind

95

LIVIA FERRI

Hopefully

Mario Struglia

BBC Records

96

ARMY

E Luce Sia

Dragon Lorai

DLindipeso

97

GIULIANO CLERICO

Banditi

Giuseppe Schettino

n.d.

98

LE GROS BALLON

Sirens and Maelstrom

Stefano de Ponti

Casa Medusa

99

MASOKO

Oggetti

Francesco Di Giorgio

Modern Life

100

DR U

Call Me

n.d.

Valery Records

LEGENDA:

in salita

in discesa

new entry

stabile

rientrato


28

MK RECORDS: 4 SOUNDS /1 LABEL LO STREAMING Tantissimi gli ascolti per la compilation “4 Sounds – 1 Label”, oltre 2500 gli ascolti in streaming per i brani degli artisti coinvolti. La compilation resterà on-line fino alla pubblicazione della nuova. Ad Aprile del 2013 partiranno le nomination per il prossimo Premio “4 Sounds-1 Label” che sarà assegnato nuovamente all’artista che ha rappresentato maggiormente in giro per l’Italia, l’Europa…e tutto il resto del Mondo i principi dell’etichetta discografica Calabrese

ASCOLTA ANCORA LA COMPILATION su SOUNDCLOUD (in Streaming Gratuito) http://soundcloud.com/mkrecords-1/sets/4-sounds-1-label


29

Si aggiungono altri brani al catalogo editoriale di EDIZIONI EMMEKAPPA; è la volta del progetto speciale di Gianfranco De Franco e Giuseppe Vincenzi:

“33 Minutes a Cannes” • 3 Minutes a Cannes • 5 Minutes a Cannes • 7 Minutes a Cannes • 9 Minutes a Cannes • 9 Minutes depuis Cannes

Tutti brani che saranno inseriti nel libro/cd “Musica Contro le Mafie” a sostegno del progetto. Il Lavoro di Editori nell’era del digitale non è semplice, Edizioni Emmekappa garantisce ai propri artisti, e lo ha fatto fin da subito: tutela delle proprie opere, monitoraggio continuo dei depositi fino alla Regolare Registrazione, Recupero DRM sospesi, sponsorizzazione delle opere con registi-etichette-emittenti radiofoniche e televisive e tutto ciò che possa, in un certo modo farvi sentire Sereni e appagati per Averci affidato le “vostre creature” delle quali ci prenderemo cura ...come voi, più di voi !! Per info, scrivete a : management@mkrecords.it


30

GLI ARTISTI di MKRecords COMMA GIANFRANCO DE FRANCO KIAVE MANDARA MISS FRAULEIN NUJU SPASULATI VIOLADIMARTE VITO RANUCCI


31

VIOLADIMARTE RIPARTONO “A TESTA in GIU’” Il singolo “A TESTA IN GIU’” su IO AMO LA MUSICA

http://it.amolamusica.com/news/free-download-violadimarte-a-testa-in-giu/

Ogni settimana in collaborazione con il Mei, Amo la Musica propone un free mp3 sempre nuovo. Nelle scorse settimane è toccato al singolo “A Testa in Giù” dei Nuju. Nuovo singolo estratto dall’album La sindrome dei Panda (Mkrecords/Venus/Pirames) Quando dagli occhi al cuore non vi è più un collegamento, allora si perde il coraggio di amare e di esprimere liberamente la propria natura. Non si ha più fame e si preferisce morire dentro per non decidere di apparire diversi da ciò che la società reputa morale. Il brano racconta la difficoltà di vivere in un paese che disprezza le diversità fisiche ed intellettuali di un individuo che si sente escluso.


32

A TESTA IN GIU’ entra nella Classifica I.M.L. Il singolo dei Violadimarte, entra nella classifica Indie Music Like nella quale resiste da ormai ben 4 settimane. Il brano dei Nuju risulta essere tra i brani più programmati e trasmessi dalle Radio indipendenti italiane.

RADIO INDIE MUSIC LIKE 7 Febbraio 2013: http://www.audiocoop.it/news/?id_news=38664 27 Febbraio 2013: http://www.audiocoop.it/news/?id_news=39167

“A Testa in Giù” è in Rotazione e Programmazione in queste radio :

CANALE 100 (BARI), GOLDEN RADIO, IDEA RADIO, ITALIAN EMBASSY,LA BANDA GASTRICA, PRIMARADIO, PUNTORADIO.NET, RADIO ALBA CN, RADIO ALCAMO CENTRALE, RADIO ALFA SA, RADIO ALTAMURA, RADIO AMICA, RADIO ANAUNIA, RADIO ANTENNA ADRIATICA, RADIO ANTENNA FONDI, RADIO ARBERESHE, RADIO ARC 101, RADIO ASOLO INTERNATIONAL, RADIO AUT MARCHE, RADIO AZZURRA 88, RETE LIGURIA, RADIO AZZURRA SALERNO, RADIO BASE MESTRE, RADIO BECKWITH TORINO, RADIO BLABLA NETWORK MIKANO, RADIO BOMBO, RADIO CANALE 103, RADIO DELTA (83), RADIO CANALE 93, RADIO CENTRO, RADIO CIVITAVECCHIA, RADIO CLUB 103, RADIO CONEGLIANO, RADIO COSMO 2, RADIO CRC SEREGNO, RADIO DELTA VELLETRI, RADIO DIGI ONE, RADIO DIMENSIONE MUSICA, RADIO, DIVINA FM, RADIO ELLE UNO, RADIO ESMERALDA, RADIO GAMMA, RADIO GOCCIOLINE, RADIO HINTERLAND, RADIO INCONTRO TERNI, RADIO INSIEME PO, RADIO ITALIA ANNI 60 SARDEGNA, RADIO, ITALIA CHARLEROI, RADIO KEMONIA, RADIO L’OLGIATA, RADIO MADE IN ITALY, RADIO MAGENTA, RADIO MUSICHIERE SCANDIANO, RADIO ONDA LIBERA, RADIO ONDA MEDITERRANEA, RADIO ONDE, FURLANE, RADIO ORIZZONTE, RADIO PRIMA RETE, RADIO RDS AVOLA, RADIO ROCCELLA, RADIO RVE IESI, RADIO SARDINIA, RADIO SMILE, RADIO SOLE, RADIO SOUND (SNC), RADIO SOUND FE, RADIO SPRINT, RADIO STATION WEB, RADIO STELLA, RADIO STUDIO 54, RADIO STUDIO A, RADIO TERAMO IN, RADIO TERMOLI, RADIO VENERE, RADIO VERONICA FM, RADIOBUE, RADIOFREEWEB, RADIOGOLDEN, HIT RADIO, RADIOVALE MILANO, RCN- TELERADIO CREMONA, RETE PUGLIA, STREET RADIO, TOP RADIO ODERZO, RADIOSONIC, RADIO COOP, RADIO MACH 5 (Milano), RADIO VOCE CAMUNA (Brescia), RADIO SIENA, RADIO ESSE, RADIO LUNA (Latina), RADIO GOLFO dei POETI (La Spezia), RADIO PACINOTTI, RADIO, JEANS NETWORK, RADIO MONTEVELINO (Avezzano-AQ), RADIO STUDIO 1 (web), RADIO BUNNY – Canale Ufo (Ancona), RADIO VERTIGO ONE (web), RADIO VANESSA (Venezia), RADIO COLORATA (Bari), RADIO KAIROS (Bologna), RADIO GAS (Prato), RADIO MOLA INTERNATIONAL (Bari), PUNTO RADIO CASCINA – Micusgliando, RADIO 41 – web, RADIO CITTA’ FUTURA (Roma), RADIO ORIZZONTE MOLISE, RADIO INCREDIBILE


33

NUJU Acqusita 3° MONDO In Digitale MONDADORI SHOP http://www.mondado-

CD

AMAZON http://www.amazon.com/3%C2%B0-

FNAC http://www.fnac.it/NUJU-3-mondoCD-album/a657617?OrderInSession=1&Mn=1&SID=3228ba58-561e-4886-043603edd3cf3074&Origin=fnac_google&Ra=28&To=0&Nu=1&UID=0E965BDF9-0E05-FA36-29CE52C94B40449C&Fr=0

TV SORRISI Music SHOP

ducts/8051564380079/3_Mondo/Nuju.html

rishop.it/musica-album/nuju-3%EF%BF%BD_mondo/00024517875.htm

ITUNES http://itunes.apple.com/it/album/3-mondo/ id521686011

Mondo/dp/B007ZCO3WM

FELTRINELLI http://www.lafeltrinelli.it/pro-

http://www.sorrisimusicshop.com/music.selezione. php?oid=00024517875

GRANDE SUCCESSO per IL NUOVO SINGOLO TRATTO da 3°MONDO IL FURGONE - NUOVO SINGOLO e VIDEOCLIP “Il Furgone” (MKRecords-Play/Venus), scala le classifiche Indipendenti Italiane, sia delle Radio che dei VideoClip.

Il Videoclip:

http:://www.youtube.com/watch?v=YvI8Ex7E_ro&feature=youtu.be


34

IL SINGOLO “IL FURGONE” su IO AMO LA MUSICA

http://it.amolamusica.com/news/i-nuju-in-download-gratuito-su-amo-la-musica/

Ogni settimana in collaborazione con il Mei, Amo la Musica propone un free mp3 sempre nuovo. Nelle scorse settimane è toccato al singolo “Il Furgone” dei Nuju. “Il Furgone” è un omaggio alla vita on the road dei musicisti; un tributo a tutti i musicanti e sognatori che caricano sul Furgone gli strumenti e le ambizioni di una nuova destinazione, facendolo diventare una seconda casa, un luogo per interagire e scambiarsi nuove idee, non sempre con toni tranquilli, ma sicuramente sempre costruttivi. Nessuno meglio del Furgone conosce le dinamiche interne delle band...

I NUJU

visti da Irene Santoro


35

IL FURGONE entra nelle Classifiche Indipendenti Italiane Il singolo dei Nuju, Il Furgone entra nella classifica Indie Music Like e dopo 4 settimane è ancora in ottima posizione. Il brano dei Nuju risulta essere tra i brani più programmati e trasmessi dalle Radio indipendenti italiane.

RADIO INDIE MUSIC LIKE 7 Febbraio 2013: http://www.audiocoop.it/news/?id_news=38664 14 Febbraio 2013: http://www.meiweb.it/news/?id_news=1191 27 Febbraio 2013: http://www.audiocoop.it/news/?id_news=39167 Il Videoclip realizzato da Fabrizio Cariati e Roberto Virardi dei Nuju entra nella nuovissima Classifica Videoclip Indipendenti realizzata dal MEI (Meeting Etichette Indipendenti), che ogni mese realizza la TOP100 dei Videoclip più trasmessi dalle Tv e Web TV e con maggiori visualizzazioni su youtube. VIDEO INDIE MUSIC LIKE Gennaio: http://www.meiweb.it/news/?id_news=1180 Febbraio: http://www.meiweb.it/news/?id_news=1231

Il Furgone è in Rotazione e Programmazione in queste radio : CANALE 100 (BARI), GOLDEN RADIO, IDEA RADIO, ITALIAN EMBASSY,LA BANDA GASTRICA, PRIMARADIO, PUNTORADIO.NET, RADIO ALBA CN, RADIO ALCAMO CENTRALE, RADIO ALFA SA, RADIO ALTAMURA, RADIO AMICA, RADIO ANAUNIA, RADIO ANTENNA ADRIATICA, RADIO ANTENNA FONDI, RADIO ARBERESHE, RADIO ARC 101, RADIO ASOLO INTERNATIONAL, RADIO AUT MARCHE, RADIO AZZURRA 88, RETE LIGURIA, RADIO AZZURRA SALERNO, RADIO BASE MESTRE, RADIO BECKWITH TORINO, RADIO BLABLA NETWORK MIKANO, RADIO BOMBO, RADIO CANALE 103, RADIO DELTA (83), RADIO CANALE 93, RADIO CENTRO, RADIO CIVITAVECCHIA, RADIO CLUB 103, RADIO CONEGLIANO, RADIO COSMO 2, RADIO CRC SEREGNO, RADIO DELTA VELLETRI, RADIO DIGI ONE, RADIO DIMENSIONE MUSICA, RADIO, DIVINA FM, RADIO ELLE UNO, RADIO ESMERALDA, RADIO GAMMA, RADIO GOCCIOLINE, RADIO HINTERLAND, RADIO INCONTRO TERNI, RADIO INSIEME PO, RADIO ITALIA ANNI 60 SARDEGNA, RADIO, ITALIA CHARLEROI, RADIO KEMONIA, RADIO L’OLGIATA, RADIO MADE IN ITALY, RADIO MAGENTA, RADIO MUSICHIERE SCANDIANO, RADIO ONDA LIBERA, RADIO ONDA MEDITERRANEA, RADIO ONDE, FURLANE, RADIO ORIZZONTE, RADIO PRIMA RETE, RADIO RDS AVOLA, RADIO ROCCELLA, RADIO RVE IESI, RADIO SARDINIA, RADIO SMILE, RADIO SOLE, RADIO SOUND (SNC), RADIO SOUND FE, RADIO SPRINT, RADIO STATION WEB, RADIO STELLA, RADIO STUDIO 54, RADIO STUDIO A, RADIO TERAMO IN, RADIO TERMOLI, RADIO VENERE, RADIO VERONICA FM, RADIOBUE, RADIOFREEWEB, RADIOGOLDEN, HIT RADIO, RADIOVALE MILANO, RCN- TELERADIO CREMONA, RETE PUGLIA, STREET RADIO, TOP RADIO ODERZO, RADIOSONIC, RADIO COOP, RADIO MACH 5 (Milano), RADIO VOCE CAMUNA (Brescia), RADIO SIENA, RADIO ESSE, RADIO LUNA (Latina), RADIO GOLFO dei POETI (La Spezia), RADIO PACINOTTI, RADIO, JEANS NETWORK, RADIO MONTEVELINO (Avezzano-AQ), RADIO STUDIO 1 (web), RADIO BUNNY – Canale Ufo (Ancona), RADIO VERTIGO ONE (web), RADIO VANESSA (Venezia), RADIO COLORATA (Bari), RADIO KAIROS (Bologna), RADIO GAS (Prato), RADIO MOLA INTERNATIONAL (Bari), PUNTO RADIO CASCINA – Micusgliando, RADIO 41 – web, RADIO CITTA’ FUTURA (Roma), RADIO ORIZZONTE MOLISE, RADIO INCREDIBILE


36

VITO RANUCCI Il singolo di Vito Ranucci, entra nella classifica Indie Music Like nella quale resiste da ormai ben 4 settimane. Il brano del sassofonista partenopeo risulta essere tra i brani più programmati e trasmessi dalle Radio indipendenti italiane. RADIO INDIE MUSIC LIKE 7 Febbraio 2013: http://www.audiocoop.it/news/?id_news=38664 27 Febbraio 2013: http://www.audiocoop.it/news/?id_news=39167 IN ROTAZIONE E PROGRAMMAZIONE IN QUESTE RADIO:

CANALE 100 (BARI), GOLDEN RADIO, IDEA RADIO, ITALIAN EMBASSY,LA BANDA GASTRICA, PRIMARADIO, PUNTORADIO.NET, RADIO ALBA CN, RADIO ALCAMO CENTRALE, RADIO ALFA SA, RADIO ALTAMURA, RADIO AMICA, RADIO ANAUNIA, RADIO ANTENNA ADRIATICA, RADIO ANTENNA FONDI, RADIO ARBERESHE, RADIO ARC 101, RADIO ASOLO INTERNATIONAL, RADIO AUT MARCHE, RADIO AZZURRA 88, RETE LIGURIA, RADIO AZZURRA SALERNO, RADIO BASE MESTRE, RADIO BECKWITH TORINO, RADIO BLABLA NETWORK MIKANO, RADIO BOMBO, RADIO CANALE 103, RADIO DELTA (83), RADIO CANALE 93, RADIO CENTRO, RADIO CIVITAVECCHIA, RADIO CLUB 103, RADIO CONEGLIANO, RADIO COSMO 2, RADIO CRC SEREGNO, RADIO DELTA VELLETRI, RADIO DIGI ONE, RADIO DIMENSIONE MUSICA, RADIO, DIVINA FM, RADIO ELLE UNO, RADIO ESMERALDA, RADIO GAMMA, RADIO GOCCIOLINE, RADIO HINTERLAND, RADIO INCONTRO TERNI, RADIO INSIEME PO, RADIO ITALIA ANNI 60 SARDEGNA, RADIO, ITALIA CHARLEROI, RADIO KEMONIA, RADIO L’OLGIATA, RADIO MADE IN ITALY, RADIO MAGENTA, RADIO MUSICHIERE SCANDIANO, RADIO ONDA LIBERA, RADIO ONDA MEDITERRANEA, RADIO ONDE, FURLANE, RADIO ORIZZONTE, RADIO PRIMA RETE, RADIO RDS AVOLA, RADIO ROCCELLA, RADIO RVE IESI, RADIO SARDINIA, RADIO SMILE, RADIO SOLE, RADIO SOUND (SNC), RADIO SOUND FE, RADIO SPRINT, RADIO STATION WEB, RADIO STELLA, RADIO STUDIO 54, RADIO STUDIO A, RADIO TERAMO IN, RADIO TERMOLI, RADIO VENERE, RADIO VERONICA FM, RADIOBUE, RADIOFREEWEB, RADIOGOLDEN, HIT RADIO, RADIOVALE MILANO, RCN- TELERADIO CREMONA, RETE PUGLIA, STREET RADIO, TOP RADIO ODERZO, RADIOSONIC, RADIO COOP, RADIO MACH 5 (Milano), RADIO VOCE CAMUNA (Brescia), RADIO SIENA, RADIO ESSE, RADIO LUNA (Latina), RADIO GOLFO dei POETI (La Spezia), RADIO PACINOTTI, RADIO, JEANS NETWORK, RADIO MONTEVELINO (Avezzano-AQ), RADIO STUDIO 1 (web), RADIO BUNNY – Canale Ufo (Ancona), RADIO VERTIGO ONE (web), RADIO VANESSA (Venezia), RADIO COLORATA (Bari), RADIO KAIROS (Bologna), RADIO GAS (Prato), RADIO MOLA INTERNATIONAL (Bari), PUNTO RADIO CASCINA – Micusgliando, RADIO 41 – web, RADIO CITTA’ FUTURA (Roma), RADIO ORIZZONTE MOLISE, RADIO INCREDIBILE

Acqusita DIALECTS In Digitale ITUNES

http://itunes.apple.com/it/album/dialects/id519704234

MONDADORI SHOP

http://www.mondadorishop.it/musica-album/vito_ranucci_ensemble-dialects/00024503948.htm

cd FELTRINELLI http://www.lafeltrinelli.it/pro-

ducts/8051564380086/Dialects/Ranucci_Vito_Ensemble.html IBS.it http://www.ibs.it/disco/8051564380086/vito-ranucci-ensemble/ dialects.html?shop=1

WUZ.it http://www.wuz.it/disco/8051564380086/vito-ranucci-ensemble/dialects.html

FNAC http://www.fnac.it/RANUCCI-VITO-et-NAPOLI-EST-DialectsCD-album/a656120?PID=6&Mn=-1&Ra=-28&To=0&Nu=1&Fr=0

DISCHI VOLANTI (Svizzera)

http://www.dischivolanti.ch/www/index.php?cntx=WWW&page=IPRT&styl_ id&ttrg_id=30620&ttmd_id=30805&iprt_id=57658&action=TONDETAIL

AMAZON http://www.amazon.com/Dialects/dp/B007UTAZBI UNILIBRO http://www.unilibro.it/find_buy/findresult/cd_musicali/ prodotto-cd/autore-vito_ranucci_.htm


37

GIANFRANCO DE FRANCO “L’ATTESA SPEZZATA”

il videoclip nella CLASSIFICA VIDEO INDIE MUSIC LIKE http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xm-Y4jdrhEY

Il Videoclip realizzato da Ivana Russo, tratto da “Cu a Capu Vasciata” entra nella nuovissima Classifica Videoclip Indipendenti realizzata dal MEI (Meeting Etichette Indipendenti), che ogni mese realizza la TOP100 dei Videoclip più trasmessi dalle Tv e Web TV e con maggiori visualizzazioni su youtube. VIDEO INDIE MUSIC LIKE Gennaio: http://www.meiweb.it/news/?id_news=1180 Febbraio: http://www.meiweb.it/news/?id_news=1231

Acqusita Cu A CAPU VASCIATA In Digitale MONDADORI SHOP www.mondadori-

shop.it/musica-album/gianfranco_de_franco-cu_a_ capu_vasciata/00024273121.htm

ITUNES

itunes.apple.com/it/album/cu-a-capuvasciata/id502517184?uo=4

cd FELTRINELLI

http://www.lafeltrinelli.it/products/8051564380055/Cu_A_Capu_Vasciata/De_Franco_Gianfranco.html

IBS http://www.ibs.it/disco/8051564380055/gianfranco-de-franco/ ca-a-capu-vasciata.html

WUZ http://www.wuz.it/disco/8051564380055/gianfranco-franco/

capu-vasciata.html

DISCHI VOLANTI (Svizzera) http://www.dischi-

volanti.ch/www/index.php?cntx=WWW&page=IPRT&styl_id&ttrg_ id=30083&ttmd_id=30256&iprt_id=56636&action=TONDETAIL

DEA STORE http://www.deastore.com/cd/cu-a-capuvasciata-de-franco-gianfranco/8051564380055.html


38

“33 MINUTES a CANNES” SPECIALE DIGITAL “Q-DISC” IN DOWNLOAD GRATUITO di Gianfranco De Franco (con Giuseppe Vincenzi e Giuseppina Sapio) XII I XI II IX X VI

III IV II

à Cannes 33minutes tête-à-tête préamical V

avec

Gianfranco De Franco et Giuseppe Vincenzi

Gianfranco De Franco (polistrumentista, musicologo e musicoterapeuta compone ed esegue dal vivo le musiche per vari spettacoli teatrali tra cui “Dissonorata” e “la Borto” di Saverio La Ruina, vincitori di 3 premi UBU. Suona con vari progetti musicali: Mandara, Red Basica, Takabum, Omissis Mini Orchestra ecc. Sonorizza dal vivo varie presentazioni di libri, raccolte di poesie e istallazioni di arte contemporanea), che ben conosciamo, insieme a : Giuseppe Vincenzi pianista e autore di testi per il teatro tra cui “Va pensiero che io ti copro le spalle” (libro, cd) e coautore di “Morir si giovane e in andropausa”/Scena verticale che riprende il teatro canzone alla Gaber. Decidono, durante il Tour di “cu a capu vasciata” di realizzare un progetto speciale che è diventato un disco che sarà distribuito Download Gratuito sul sito : www.gianfrancodefranco.it

VI VII


39

X I X I I I V

I X

I

L’idea di Gianfranco era quella di che voler “catturare l’attimo”: fermare in suono la sua breve permanenza in Francia. DEtto ...fatto !! La sua idea diventa “33 Minutes a Cannes”..!! E’ un nuovo lavoro totalmente libero da “strutture” che nasce, appunto, dall’incontro con  Giuseppe Vincenzi a Cannes. I due artisti, subito dopo la chiusura del Festival di Cannes, dove erano ospiti musicali, registrano  in maniera estemporanea e   in soli  33 minuti questo lavoro. La sessione di registrazione si è tenuta nel rinomato studio di registrazione di Frédéric Betin, “Studio26” (Antibes, Côte Azur) nel quale hanno registrato tantissimi artisti di fama internazionale...uno su tutti : Chik Corea. Il festival di Cannes  ha influenzato profondamente la “partitura emozionale” del disco che ha come unica struttura il semplice scorrere del tempo e la condivisone di un determinato luogo: il lungo mare e il “red carpet” del Palais des Festivals et des Congrès de Cannes. La natura “gitana” di Gianfranco De Franco lo porta a decidere che questa esperienza musicale avrà un seguito con altri artisti e in altri luoghi al fine di enfatizzare la vera essenza della musica: libera comunicazione fatta solo di “suono” e fuori da ogni logica compositiva prestabilita. “33 Minutes a Cannes” contiene un omaggio a tre compositori Italiani vincitori della Palma d’Oro a Cannes : Rota, Morricone, Piovani (9 Minutes a Cannes) “Depuis”...l’ultima traccia contiene il testo e la voce di Giuseppina Sapio che presenta un “clin d’œil” à F. Truffaut, giocando sulla metafora del cinema.   Il disco è stato registrato in presa diretta e non è stata fatta alcuna post-produzione, proprio per mantenere pedissequamente l’esteporaneità di quei “33 Minutes a Cannes”.


40

SPASULATI Segui la Spasulati sulla Pagina Fan di Facebook Clicca “mi piace” e segui la Spasulati su Facebook https://www.facebook.com/spasulati.live

MISS FRAULEIN Segui i Miss Fraulein sulla Pagina Fan di Facebook La pagina della band di Giulio Ancora & C. è costantemente aggiornata con notizie, concerti, video, performance. Clicca “mi piace” e segui Miss Fraulein su Facebook. https://www.facebook.com/missfraulein?ref=ts

COMMA Segui Comma sulla sua Pagina Fan di Facebook La pagina di Comma è costantemente aggiornata con notizie, concerti, video, performance e i contributi dal suo Blog. Clicca “mi piace“ e segui Comma su Facebook

http://www.facebook.com/pages/Comma/146167755432404?ref=ts

MANDARA Segui Mandara sulla sua Pagina Fan di Facebook La pagina di Mandara è costantemente aggiornata con notizie, concerti, video, performance, presentazioni e le collaborazione del Percussionista/producer Calabrese. Clicca “mi piace” e segui Mandara su Facebook http://www.facebook.com/pages/MANDARA-Project/108804045826401


ACQUISTA IL LIBRO

“MUSICA CONTRO LE MAFIE”

Scrivi una e-mail a musicacontrolemafie@mkrecords.it con oggetto: “Acquisto libro Musica contro le mafie” e ti daremo varie opzioni per avere la tua copia.


42

Sei Stanco Anche tu della Solita musica? Lo Spot di “In Libreria si cambia musica”, il progetto realizzato da MkRecords e Rubbettino EDITORE. La Musica di Mk nelle Librerie Calabresi. guardalo qui: http://www.youtube.com/watch?v=OwUopkZKSII


PRENDITI

IL TUO SPAZIO 1

Z I N E •03•

MK Z

I N•

MK

MUZ IKUL T

ULT ZIK MU

1

E

1

Z I N E •05•

•04

IN QUESTO NUM

ERO: i Nuju vincono il Premio 4 Sound s 1 Label, Musica contro le mafie e tutte le novità sugli artisti di MK!

i nd d

nza Fae

K : rsou ERO Supe i di M UM ords al gli artist c ON u e T s R N S ASCEovità MK UE IN IN Q Mafie •tutte le n MEET’n’R QUEST O AD e o le MK R IO • FOC NUMER ontr ria Day c a O: ecord US “ Mu usic alab s

su M t del C ciale repor Il Spe

al ME s DIME ica contr o le m X 201 afie” 2

MkZine offre spazio promozionale per band, etichette discografiche, agenzie di booking, negozi di strumenti musicali, live club e quant’altro. Scegli il tuo spazio promozionale con lo staff di MkZine, concorda con loro le modalità e le infinite possibilità grafiche per apparire nella rivista di musica e cultura: MK ZINE.

Per info e preventivi, scrivi a: ufficiostampa@onmagpromotion.com


cercaci su

On MAG Promotion su Facebook raggiunge i 5000 Contatti e invita tutti a iscriversi alla nuova pagina “ON MAG PROMOTION 2”.

PROMOTION

http://www.facebook.com/#!/profile. php?id=100003994371715

MK Live su Facebook raggiunge i 5000 Contatti e invita tutti a iscriversi alla nuova pagina “MK LIVE 2”. http://www.facebook.com/profile.php?id=10000073744 9485&sk=photos#!/profile.php?id=100002682260942

MK Records su Facebook raggiunge i 5000 Contatti e invita tutti a iscriversi alla nuova pagina “MK RECORDS 2”. http://www.facebook.com/#!/emmekappa.labeldue

MUSICA CONTRO LE MAFIE Aggiungi su Facebook ai tuoi amici la pagina di “Musica contro le mafie”, continuamente aggiornata con notizie, foto e tantissimo altro… http://www.facebook.com/musicacontro.lemafie?fref=ts


47

In Tour

Gennaro”mandara” de Rosa

Comma

Gianfranco De Franco

Con il progetto “Musica contro le mafie”

31 Gennaio

01 Febbraio

4 Gennaio

01 Febbraio

02/Febbraio

@ Catania - Tatro Coppola @ Lamezia Terme - officine Sonore

23 Febbraio

@ Sesto Senso Santa Maria del Cedro (CS)

09 Marzo

@ Potty’s Bar - Acri (cs)

23 Marzo

@ Cavern Club - Cosenza

Nuju

@ Parma - Omissis Mini Orchestra @ Parma - Omissis Mini Orchestra

08 Marzo

@ Vibo Valentia - “Dissonorata”

12 Marzo

21 Febbraio

@ Milano - Teatro dei Filodrammatici Omissis Mini Orchestra

@ Bologna - Libreria Irnerio [con Parto Nuvole Pesanti, Modena City Ramblers, Nuju e Arangara]

14 Marzo

@ Milano - Teatro dei Filodrammatici Omissis Mini Orchestra

17 Marzo

21 Marzo

@ Marseille (France) - Babel Med Music

28 APRILE

@ Napoli – Disco Days

29 gennaio

@ Catania - Teatro Coppola “Cu a capu vasciata”

@ Grezzana (VR) - The Brothers

@ Firenze - Giornata della Memoria Libera - [con Alfonso De Pietro, Nuju, Parto Nuvole Pesanti]

06 Aprile

19 gennaio

19 aprile

16 Marzo

@ Vibo Valentia - “Dissonorata”

@ Catania - Teatro Coppola “Cu a capu vasciata”

@ Roma - Forte Fanfulla

15 Marzo

@ Gemonio (Va) - [con Parto delle Nuvole Pesanti, Nuju]

@ Cosenza - Teatro Grande Unical “Ursatz”

06 aprile

@ Tele Italia

05 Aprile

16 gennaio

@ Sant’Egidio (TE) - Deja Vu

@ TG5 - Roma [con Piotta]

26 Aprile

04 gennaio

01 febbraio

14 Febbraio

@ Milano - Teatro dei Filodrammatici Omissis Mini Orchestra

@ Vibo Valentia - “Dissonorata”

@ Milano - Officine Creative Ansaldo

17 Gennaio

@ Milano - Teatro dei Filodrammatici Omissis Mini Orchestra

13 Marzo

16 Marzo

@ Sestri Levante (GE) - Arci Randal

@ Crotone - [con Cataldo Perri e Danilo Montenegro] @ RAI 3 (Calabria) [con Nuju]

@ Milano - Teatro dei Filodrammatici Omissis Mini Orchestra

@ Cropalati (CS) - Festa Sant’Antonio

11 Gennaio

@ Milano - Teatro dei Filodrammatici Omissis Mini Orchestra

15 Marzo

@ Cosenza - Musica vf mafie - Libreria Ubik

@ Catanzaro Lido - [con Federico Cimini e F.sca Prestia]

06 Aprile

09/ Maggio

Spasulati

10 Maggio 11 Maggio

@ Palermo - “Cu a capu vasciata”

12 Maggio

@ Palermo - “Cu a capu vasciata”

24 Settembre

@ Gibellina (TP) - “La Borto”

26 aprile

@ Gemonio (VA) - Resistenza in Festa (Musica vs Mafie)

17 maggio

@ Cardano al Campo (VA) - Quarto Stato

18 maggio

@ Gelsenkirchen (Germania) Pfingstjugendtreffen

22 giugno

@ Ancona - Giornata Mondiale del Rifugiato

(In Tour da Aprile 2013)


MK charts! LA TOP TEN BRANI in STREAMING di MKRECORDS

1

62

1

NUJU – Zingara

2

93

2

NUJU – Movement (feat.G.’Mandara’d.R.)

3

108

3

SPASULATI BAND - Kilometrando (feat. T.Carotone)

4

16

5

NUJU – L’Artista (da 3° Mondo)

5

48

4

NUJU – M’Illumino

6

66

6

MANDARA – The Pot Head Pixies (cover Gong)

7

108

5

MANDARA – Wind Song (feat.Kiave-Amy Denio)

8

136

8

MANDARA - Yallah (Feat. Marco Zurzolo)

9

44

9

KIAVE – 7 Respiri (da Digli di No)

-

-

MANDARA – Marrakech Fm

10

R

Legenda: R in salita

in discesa

new entry

stabile

rientrato

settimane di permanenza

posizione precedente


MK charts! LA TOP TEN VIDEOCLIP di MK RECORDS YOU TUBE

1

76

1

NUJU – Parto

2

60

3

MISS FRAULEIN – Battle on Ice

3

112

2

KIAVE - Diggin

4

32

4

NUJU – La rapina

5

112

5

KIAVE – 7 Respiri

6

78

6

VIOLADIMARTE – Paragioia

7

92

7

NUJU – Disegnerò

8

40

8

SPASULATI – Vida

9

24

9

SPASULATI – La karta

10

142

10

MANDARA - Apfelsaft

Legenda: R in salita

in discesa

new entry

stabile

rientrato

settimane di permanenza

posizione precedente


MUZIKULT

MK

Z I N N EE

VISITA Il NOSTRO SITO: ON MAG PROMOTION www.onmagpromotion.com/

PARTNER MK RECORDS www.mkrecords.it

MK LIVE:

www.mklive.it

Muzi Kult n°6 - marzo/aprile 2013  

Il sesto numero di Muzi Kult !

Advertisement