Page 1

T 2 TO 0 B 1 R 1 E

NEWSOLIO Oleificio Cooperativo di Ostuni finizione del mese CURIOSOLIO: la de

O

NEWSLETTER MENSILE

LA LUCE Assieme alle alte temperature e all’ossigeno, la luce rappresenta uno dei tre nemici dell’olio. Ecco perchè l’olio extravergine di oliva di qualità va conservato in contenitori scuri e al riparo dalla luce. L’azione dei raggi solari provoca delle alterazioni all’interno del prodotto, che perde così parte della sua qualità. Quindi, oltre alla materia prima e alle fasi di lavorazione, anche la conservazione del prodotto è molto importante...

Corso Mazzini, 210 72017 Ostuni (Br) tel. +39 0831.301698 fax +39 0831.340070 shop@oliodiostuni.it www.oliodiostuni.it

ti n e m a t ppun

A

Pane & Olio: in TV l’olio di Qualità... Stasera ho una cena con gli amici, ospito a casa i colleghi di lavoro, voglio portare in tavola una ricetta di qualità e tipica della Puglia? Non ci sono problemi! Basta andare su oliodiostuni.it o su Youtube digitando “Pane e Olio” oppure “oliodiostuni”. Verranno fuori 45 ricette preparate dai migliori chef di Ostuni, abbinate ai nostri olii: perchè non provare? www.youtube.it/oliodiostuni

“Olio di Oliva” le virtù benefiche . . .

C

ultura e Qualità sono due aspetti vanno sempre assieme quando si parla di olio extravergine di oliva. Per questo, vogliamo presentare un testo molto interessante sulle qualità salutistiche del prodotto principe della Dieta Mediterranea. L’AOB (Associazione Amici dell’Olio Buono), in collaborazione con la casa editrice LedMediaLab, presenta il volume “Olio di Oliva - le virtù benefiche” di Arturo Zenorini. Abbiamo intervistato per l’occasione Emilio Francioso della LedMediaLab: Cos’è l’associazione “Amici dell’Olio Buono”? Di cosa vi occupate? L'Associazione Amici dell'Olio Buono è nata a Pavia nel 1996 per volontà di tre giornalisti impegnati nel settore salute e

alimentazione. Due i principali scopi statutari: diffondere la cultura dell'olio extravergine d'oliva per stimolare il suo consumo intelligente e metodico, favorendo le buone produzioni nazionali; costituire un gr uppo d'acquisto solidale che possa soddisfare la domanda dei consumatori iscritti all'associazione dopo incontri e test accompa gnati da assa g giatori professionali. Recentemente abbiamo diviso l'attività del Gas da quella di comunicazione e informazione per non confondere gli interessi culturali con quelli commerciali. L'associazione che oggi raccoglie 268 famiglie, ha assunto carattere nazionale. La stiamo rilanciando con operazioni specifiche e la realizzazione di un sito web. Tra queste il libro del dottor Arturo

Zenorini, "Olio d'oliva, le virtù benefiche". Come nasce questo libro? Due parole sugli autori di questo lavoro… Per diffondere la cultura dell'olio buono è necessario fornire dati concreti al consumatore, che facciano innanzitutto capire che l'utilizzo dell'olio extravergine d'oliva è fondamentale per una corretta e sana alimentazione. Il libro nasce con questa intenzione. Non è un testo come gli altri esistenti sul mercato editoriale: si distingue per la capacità di offrire informazioni e dati della ricerca scientifica in modo divulgativo. Arturo Zenorini, l'autore, è medico e giornalista scientifico che scrive


“Olio di Oliva” le virtù benefiche . . . su giornali rivolti agli stessi medici, ma il suo linguaggio semplice e lo stile asciutto lo hanno portato a realizzare questa guida fruibile per tutti i consumatori. Cosa si può scoprire sfogliando questo lavoro tipografico? Nel libro si scopre che il buon consumo d'olio era un obiettivo già nell'antichità, quando ancora non esistevano le tecniche estrattive capaci di garantire alta qualità, mantenendola fino alla stagione successiva. Già 2000 anni fa si capiva che l'olio "da olive" (questa sarebbe la corretta dicitura) aveva effetti positivi sull'organismo. Arrivando ad oggi, le "intuizioni" degli antichi vengono supportate dalle attuali indicazioni mediche sia per uso alimentare sia per uso cosmetico e dermatologico. Nel volume, inoltre, si precisano le regole fondamentali per il corretto impiego in cucina e per la migliore conservazione.

Perché tanta attenzione verso l’olio extravergine di oliva?

meno di 6 euro al litro. Il prezzo ci aiuta a fare la prima selezione.

Non a caso si dice che l'olio da olive è "oro verde": nell'extravergine esistono sostanze benefiche, in particolar modo i polifenoli antiossidanti, capaci di preser vare dall'invecchiamento e favorire le regolari funzioni fisiologiche. Solo nel buon extravergine la composizione biochimica aiuta a prevenire diverse patologie, nel libro si indica quali e perché. Nei supermercati è più facile essere attratti da oli di oliva rettificati (ossia lavati delle sostanze benefiche e deodorati) che costano poco perché i produttori nella lavorazione non pongono cura al prodotto, e senza i micronutrienti, i fenoli, e gli aromi naturali dell'olio, il grasso liquido derivato può diventare addirittura nocivo. I nostro soci imparano a riconoscere l'olio virtuoso tra gli innumerevoli grassi lubrificanti disponibili sugli scaffali. Lancio un utile messaggio: oggi è impossibile che un buon olio costi al consumatore finale

Ci dica un motivo in più per invogliare i consumatori a preferire olio di qualità. Semplice, il libro lo fa capire: il moderato consumo quotidiano di olio extravergine d'oliva di qualità allunga la vita, perché privarsi di questo eccezionale vantaggio.

RELAIS “L A FO N TANIN A ” P ur ea di fa ve su cr os to ne di pa ne di A lt am ur a co n fi or i di zu cc a

P r o c e d im e n to Ingredienti: Fave secche Fiori di zucca Insalata puntarelle Limone Arancia Ricotta di capra Olio extravergine di oliva “Fruttato Intenso non filtrato”

Mettere a bagno le fave con un pò di bicarbonato pe r 15 - 20 minuti e si lasciano cuocere a fuoco lento per 45 minuti. Privare il fiore di zu cca del suo interno, farcito con ricotta marinata con limon e, agrumi e timo e viene fatto pa ssare in una pastella leggera pr eparata con farina, prosecco, lat te e viene fritto. Tostare un crostone di pane di Altamura, e prepar are il piatto con lʼinsalata.

PIATTO FINITO: Adagiare su un pia tto la purea di fave, adagiare su il crostone di pane di Altamura to stato con sopra lʼinsalata di pu ntarella.

Guarda il video de lla preparazione

Relais La Fontanina - S.P. 28 Ostuni-Francavilla Fontana km 9, c.da Palagogna - tel. 0831.380932 www.lafontaninta.it


NewsOlio: ottobre 2011  

In questo numero:- CuriosOlio: l'olio extravergine di oliva e la Luce- Pane & Olio: in TV l'olio di Qualità- Presentazione del libro: "Olio...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you