Page 92

NEWS

ATTUALITÀ E EVENTI

NEWS AND EVENTS

ENGLISH fine del 2013.

neered Materials.

“Da molto tempo l’economia dell’Europa Oc-

“Continueremo a investire sui mercati in

cidentale si è indebolita e riteniamo che la

crescita in linea con la nostra strategia.

situazione non possa migliorare in un fu-

Negli ultimi due o tre anni abbiamo forte-

turo prossimo. Al tempo stesso, tuttavia, la

mente incentivato la nostra rete assisten-

domanda da parte della clientela di solu-

ziale e operativa in Asia, America Latina ed

zioni di etichettatura dai costi efficienti è in

Europa Orientale. Gli aggiustamenti di ca-

aumento in tutto il mondo. Per garantire a

pacità verranno effettuati nei settori in cui

lungo termine il nostro profitto e quello dei

la situazione della domanda non è n linea

nostri clienti dobbiamo avere la certezza

con la nostra capacità produttiva”.

che la produzione industriale venga portata

Nel terzo trimestre 2013, UPM accantonerà

avanti con la massima competitività dei

3 milioni di € per spese fisse e imposterà un

costi. Purtroppo il progetto di riorganizza-

preventivo di 11 milioni di € per i costi di ri-

zione comporterà anche la perdita di un nu-

strutturazione. Questi provvedimenti non

mero considerevole di collaboratori”, dice

andranno a intaccare in alcun modo le ven-

Jussi Vanhanen, Presidente di UPM Engi-

dite commerciali del settore etichette.

EAST AFRIPACK 2014: UN’OPPORTUNITÀ PER APPROCCIARE NUOVI MERCATI IN FORTE ESPANSIONE East Afripack 2014 è la prima fiera dedicata alle tecnologie per la lavorazione, il confezionamento e il converting nell’East African Community (Kenya, Tanzania, Uganda, Burundi, Rwanda); è una manifestazione che nasce dalla collaborazione tra Ipack-Ima, UNIDO (Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale), EAC (East African Community), e Kenya Ministry of Industrialization: si tratta pertanto di un solido progetto, che può contare sulla collabora-

spondere concretamente alle esigenze di una

zione e sul supporto di istituzioni di grande

realtà che vede lo sviluppo di questo comparto

prestigio a livello globale e locale.

merceologico come fondamentale per il pro-

È una grande opportunità per tutte le azien-

prio progresso.

de che vogliono sviluppare o potenziare la pre-

East Afripack 2014 sarà il punto d’incontro per

senza in questo mercato, estremamente

i più qualificati interpreti del settore, luogo

ricettivo ed in rapida espansione. East Afripack

ideale per intrecciare rapporti con decision-

2014, la prima fiera di respiro internazionale

makers dell’area, nonché teatro d’idee e in-

dedicata all’intero mondo del packaging, pro-

novazione grazie alle numerose conferenze

cessing e converting, ha il preciso scopo di ri-

che fanno da cornice alla manifestazione. La ricerca di mercato, commissionata da IpackIma a UNIDO e che trova in allegato come Executive Summary, ha evidenziato in particolare alcuni aspetti che meritano attenzione: - il 78% delle aziende ha previsto di investire in tecnologie per il packaging entro i prossimi tre anni; - il 92% vuole aggiornare i propri impianti produttivi;

88

CONVERTER / Flessibili ‐ Carta ‐ Cartone

and distribution terminal in Johannesburg would be closed. In addition, working time and shift changes and reductions are planned in France, Spain and the UK. The product range, service and deliveries offered to customers will not be impacted by these plans. If all plans will be implemented, the estimated total impact would be maximum 170 positions in the affected countries. Decisions will be taken after consultation and negotiations with the employees in the relevant countries. Most of the restructuring is estimated to be complete by the end of 2013. “The economy in Western Europe has been weak for a long time and we don’t expect the situation to improve in foreseeable future. Simultaneously, the demands of our customers for cost-efficient labelling solutions continue to increase all over the world. In order to secure our customers’ and our own profitability in the long run, we need to ensure that our manufacturing operations continue to be the most cost competitive in the industry. Unfortunately the planned restructuring would also mean that we will lose a significant number of dedicated employees,” says Jussi Vanhanen, President of UPM Engineered Materials. “We will continue investing in growing markets in line with our strategy. In the past couple of years, we have strongly enhanced our service and operations network in Asia, Latin America and Eastern Europe. Capacity adjustments are taking place in areas, where the demand situation is not in line with our production capacity.” In Q3/2013 UPM will book a EUR 3 million write-off in fixed assets and make a provision for restructuring costs for EUR 11 million. The actions are not expected to impact the sales of the Label Business Area. EAST AFRIPACK 2014: AN OPPORTUNITY TO APPROACH NEW EXPANDING MARKETS East Afripack 2014 is the first exhibition dedicated to processing, packaging and converting technologies that is taking place in the East African Community (Kenya, Tanzania, Uganda, Burundi, Rwanda); this fair results from the co-operation among Ipack- Ima UNIDO (ONU Organization for Industrial Development), EAC (East African Community) and Kenya Ministry of Industrialization and, therefore, it is a sound project that can rely on the collaboration and support of outstanding institutions on a global and local scale. It is a great opportunity for all the companies that want to develop or enhance their presence on these extremely receptive and quickly expanding markets. East Afripack 2014, the first international show dedicated to the whole packaging, processing and converting sector, aims at effectively meeting the requirements of a

Converter-Flessibili-Carta-Cartone  
Converter-Flessibili-Carta-Cartone  

sett-ott 2013

Advertisement