Page 54

glioramento continuo, attraverso tutta

di sviluppo che ci ha portato ad assu-

una serie di progetti (secondo le filoso-

mere recentemente 15 persone, di estra-

fie Lean, 6Sigma, Jit, . . ) abbiamo rivisto

zione ingegneristica, nell’area tecnica,

tutti i nostri processi di costruzione, ini-

installazione, montaggio e post-vendita

ziando dal reparto di produzione, che è

e altre ne inseriremo entro la fine di

stata riorganizzata secondo il concetto

quest’anno”.

del “meeting-point”, ovvero un’area di montaggio nella quale convergono tutti

Quale la mission per la prossima fiera K

gli elementi della macchina, preceden-

di Dusseldorf (Uteco Hall 4 Stand A36)?

Il top management Uteco

temente assemblati in diverse aree dello

“Presenteremo le più aggiornate solu-

al rientro in Italia di alcune realtà che

stabilimento. Con l’introduzione di que-

zioni tecniche e tecnologiche, sia per

nel recente passato erano andate a pro-

sto sistema abbiamo migliorato l’effi-

quanto riguarda le macchine flexo, ro-

durre all’estero, segno che forse non è

cienza e il controllo qualitativo costante

tocalco, accoppiatrici e speciali, roto-off-

tutto oro quel che luccica.

di tutte le varie fasi.

set e ibride flexo/ink-jet, unità tissue,

Teniamo comunque presente che mag-

Ora stiamo estendendo questi concetti

che in termini di dispositivi, tecnologie

giori spazi sono necessari dal momento

anche agli uffici tecnici, rivisitando i pro-

innovative brevettate e automatismi

che Uteco negli ultimi tre anni ha au-

cessi per snellirli, e rivalutando il visual

applicati alle macchine, progettate e co-

mentato per crescita interna i propri vo-

management, ovvero programmi di la-

struite per soddisfare le necessità dei

lumi di produzione di oltre il 40%

voro non computerizzati, che compa-

clienti e volte al perseguimento della

Abbiamo iniziato i lavori per la costru-

iono su apposite lavagne, ben visibili a

massima produttività.

zione del nuovo stabilimento anche per

tutti e con obiettivi chiari.

La mission di Uteco è quella di consoli-

ampliare l’area del “Converdrome®” dedi-

Per ogni processo sono stati introdotti

dare la propria posizione di leader nella

cata alle demo, in maniera tale da poter

degli indicatori di performance che per-

fornitura di macchine per imballaggio

ospitare ancor più tecnologie da dedi-

mettono di misurare costantemente i

flessibile e non, percorrendo quattro vie

care ai test e al training dei nostri clienti

miglioramenti . I risultati di efficienza

maestre parallele:

e per la sperimentazione insieme ai no-

ottenuti grazie a questo percorso sono

- R&D del prodotto e della tecnologia;

stri fornitori”.

stati del 15% circa.

- flessibilità di progettazione e inge-

Che cosa intende per produzione ben or-

Avete investito anche in Risorse Umane?

- capacità organizzativa e produttiva;

ganizzata? Ci parli della vostra espe-

Se si in quali settori?

- servizio di supporto ai prodotti e alle

rienza.

“Oggi in Uteco lavorano 242 persone, e

tecnologie, al fine di proporre al mer-

“Da qualche anno abbiamo introdotto

anche se abbiamo migliorato l’efficienza

cato soluzioni tecnologiche di Eccel-

dei concetti di produzione snella e di mi-

della produzione, siamo in un momento

lenza”.

gnerizzazione;

order to host more technologies for tests and our customers’ training as well as for doing experiments with our suppliers”. What do you mean by well-organized production? Could you please tell us your experience? “Some years ago we introduced new concepts of lean manufacturing and steady improvement. Through a range of projects (according to Lean, 6Sigma, Jit policy and others) we revised all our manufacturing processes starting from the production department that has been reorganized according to the concept of “meeting-point”, an assembling area to which all the machine components, which previously used to be assembled in various areas of the factory, are conveyed. By introducing this system we have improved quality efficiency and control making them consistent during all processing stages. Now we are expanding these concepts also

50

to our technical offices by revising the processes in order to streamline them. We are also enhancing the visual management, non-computerized working programmes appearing on special blackboards, where everybody can see them and clearly understand their goals. For each process some performance indicators have been introduced. They enable us to steadily measure the improvements. Thanks to this path, we have obtained efficiency results by about 15%”. Have you also invested in human resources? If so, in which sectors have you invested? “At present, 242 persons are working at Uteco and, though we improved our production efficiency, we are still going through a stage of development which has recently led us to hire 15 engineers in the technical, assembling and after-sales areas, and by the end of the year we are going to hire other professional figures”.

CONVERTER / Flessibili ‐ Carta ‐ Cartone

What’s your mission on occasion of the next edition of K in Düsseldorf (Uteco Hall 4 Stand A36)? “We are presenting our latest technical and technological solutions both concerning presses for flexo and gravure, laminators and special machines, as well as roto-offset, hybrid flexo/inkjet machines and tissue units that, in terms of devices, innovative and patented technologies and automatisms applied to the machines, are designed and built to meet the customer’s needs aiming at achieving highest productivity. Uteco’s mission is to strengthen their leading position in the supply of flexible (and not flexible) packaging machines by following four parallel paths: - R&D of products and technologies; - Flexibility of designing and engineering; - Organizing and productive capacity; - Product and technology assistance to mar ket excellent technological solutions”.

Converter-Flessibili-Carta-Cartone  
Converter-Flessibili-Carta-Cartone  

sett-ott 2013

Advertisement