Page 1

guida ai Corsi di

FORMAZIONE officinadelcarrello.it


La nostra sede in Via Slovenia


ABOUT US Dal 1979 leader nel settore della logistica, mettiamo al servizio di aziende e privati la nostra esperienza e professionalità: docenti altamente qualificati e specializzati, materiale didattico completo e costantemente aggiornato e spazi aziendali dedicati alla formazione. Per un’offerta a 360°.

Competenza e innovazione continua sono le caratteristiche che ci contraddistinguono, da oltre 35 anni. L’attenzione alle tematiche della sicurezza sul lavoro e il desiderio di fornire ai nostri clienti un servizio completo e personalizzato hanno contribuito a dar vita, oltre 12 anni fa, al settore della formazione per carrellisti.

Da allora la costante aspirazione al miglioramento e il desiderio di crescita ci hanno consentito di ampliare la nostra offerta formativa con l’introduzione di nuovi corsi su piattaforme aeree e macchine operatrici e ci sono valsi la qualifica di soggetto formatore accreditato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Officina del Carrello è soggetto formatore accreditato dalla Regione FVG (Ente Cod. 182/MP)

WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT


La nostra offerta formativa Il 12 marzo 2013 è entrato in vigore l’Accordo Stato/ Regioni n. 53/CSR del 22/02/2012, che ha fornito nuove linee guida relativamente alla formazione per l’utilizzo di alcune attrezzature.

Tra queste: i carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo, le piattaforme di lavoro mobili elevabili, le macchine movimento terra, i trattori agricoli e forestali e le gru mobili e per autocarro.

Officina del Carrello organizza ogni mese, presso la propria sede, corsi di formazione all’utilizzo di queste attrezzature e corsi di addestramento su carroponte e mini escavatori. Su richiesta i corsi possono essere realizzati presso le sedi operative delle aziende. L’ampia scelta di corsi calendarizzati tra cui scegliere, la possibilità di organizzare una formazione su misura presso le sedi delle aziende e una consulenza di settore personalizzata in base alle vostre esigenze, fanno di Officina del Carrello la scelta ideale per la vostra formazione. PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT Tutti i corsi sono organizzati secondo le linee guida previste dall’Accordo Stato/Regioni. REQUISITI PER ACCEDERE A QUESTI CORSI: Possesso di patente B. Buona comprensione delle lingua italiana (Officina del Carrello si riserva il diritto di verificare la conoscenza della lingua con una prova scritta)


i nostri corsi NELLE PAGINE SEGUENTI IL DETTAGLIO DELLA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA. SEDI E PROGRAMMI DI TUTTI I NOSTRI CORSI DI FORMAZIONE


docenti & materiale didattico Strutturati per essere altamente interattivi e coinvolgere i partecipanti in modo dinamico, i nostri corsi sono tenuti da docenti altamente qualificati che, grazie alle loro comprovata esperienza nel settore, sono in grado di fornire un apporto specialistico alle lezioni; garantendo ai nostri corsisti la migliore preparazione tecnica sul mercato. A ciascun iscritto è consegnato un manuale completo e al termine delle lezioni e delle relative prove di verifica viene rilasciato l’attestato di abilitazione all’utilizzo del mezzo. Su richiesta anche in formato card.

Tutti i corsi sono organizzati secondo le linee guida previste dall’Accordo Stato-Regioni 22/02/2012


Docenti qualificati e altamente specializzati

Spazi interamente dedicati alla formazione

Attestati abilitanti, secondo l’Accordo Stato-Regioni 22/02/2012

Materiale didattico completo e aggiornato WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT


PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT

CARRELLI ELEVATORI PRIMA FORMAZIONE & AGGIORNAMENTO CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI CARRELLI SEMOVENTI A BRACCIO TELESCOPICO CARRELLI/SOLLEVATORI/ELEVATORI SEMOVENTI TELESCOPICI ROTATIVI

DPI richiesti per l’esecuzione del modulo pratico: scarpe antinfortunistiche, caschetto, occhiali. Officina del Carrello mette a disposizione tali dispositivi, qualora i corsisti non ne fossero provvisti.


CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI CON CONDUCENTE A BORDO DEFINIZIONI SECONDO REGIONI 22/02/2012.:

L’ACCORDO

STATO-

CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI: qualsiasi veicolo dotato di ruote (eccetto quelli circolanti su rotaie) concepito per trasportare, trainare, spingere, sollevare, impilare o disporre su scaffalature qualsiasi tipo di carico ed azionato da un operatore a bordo su sedile

CORSI DI PRIMA FORMAZIONE

CARRELLI SEMOVENTI A BRACCIO TELESCOPICO: carrelli elevatori a contrappeso dotati di uno o più bracci snodati, telescopici o meno, non girevoli, utilizzati per impilare carichi. Il dispositivo di sollevamento non deve essere girevole o comunque non deve presentare un movimento di rotazione maggiore di 5° rispetto all’asse longitudinale del carrello. CARRELLI/SOLLEVATORI/ELEVATORI SEMOVENTI TELESCOPICI ROTATIVI: attrezzature semoventi dotate di uno o più bracci snodati, telescopici o meno, girevoli, utilizzate per movimentare carichi ed azionate da un operatore a bordo su sedile.

CORSI DI AGGIORNAMENTO


CARRELLI ELEVATORI industriali semoventi CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DURATA DEL CORSO: 12 ore

• •

PROGRAMMA Modulo Giuridico (1h) • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore

Modulo Tecnico (7h) • Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. • Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente,rischi legati all’uso delle diverse forme di energia • Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. Stabilità. Linee di ribaltamento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità del carrello e dell’ambiente di lavoro. Portata del carrello elevatore. • Tecnologia dei carrelli semoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento. • Componenti principali: forche e/o organi di presa. Montanti di sollevamento. Posto di guida con descrizione del sedile, degli organi di comando, dei dispositivi di segnalazione e controllo. Freni. Ruote e tipologie di gommature. Fonti di energia. Contrappeso

Sistemi di ricarica batterie Dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Sistemi di protezione attiva e passiva. Condizioni di equilibrio, portate, targhettatura. Influenza delle condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Ausili alla conduzione. Controlli e manutenzione: verifiche giornaliere e periodiche. Utilizzo dei manuali. Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli e prevenzione dei rischi

Modulo Pratico su CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI (4h) • Illustrazione dei vari componenti e delle sicurezze • Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge • Guida del carrello su percorso di prova ed esecuzione di manovre a vuoto e a carico Al termine dei moduli teorici e del modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

CORSO DI AGGIORNAMENTO DURATA DEL CORSO: 4 ore I moduli di aggiornamento per carrelli elevatori industriali semoventi sono teorico-pratici e hanno una durata di 4 ore. Al termine del modulo di aggiornamento si svolgeranno le prove di verifica. Il superamento delle stesse e la partecipazione ad almeno il 90% delle lezioni consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.


VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE Gli attestati di abilitazione (Prima formazione e/o aggiornamento) possono essere rilasciati solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e hanno una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento.

SEDI DEI CORSI UDINE OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 UDINE

TRIESTE EXPRESS SOCIETÀ COOPERATIVA Via Petronio 11 34015 Muggia (TS)

NOVENTA DI PIAVE COMET GROUP Via Calnova 111, 30020 Noventa di Piave (VE)

PORDENONE

TEORIA - HOTEL TUAN (SALA RIUNIONI) Via Nazionale 3 33080 Cusano di Zoppola (PN) PRATICA - SOFIM Via Cusano 28 33080 Zoppola (PN)

Officina del Carrello è soggetto formatore accreditato dalla Regione FVG (Ente Cod. 182/MP)


CARRELLI ELEVATORI 3 categorie CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI CARRELLI SEMOVENTI A BRACCIO TELESCOPICO CARRELLI/SOLLEVATORI/ELEVATORI SEMOVENTI TELESCOPICI ROTATIVI

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DURATA DEL CORSO: 16 ore PROGRAMMA Modulo Giuridico (1h) • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore Modulo Tecnico (7h) • Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. • Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi. • Nozioni elementari di fisica per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. • Tecnologia dei carrelli semoventi, meccanismi, funzioni e principi di funzionamento. • Componenti principali • Sistemi di ricarica batterie • Dispositivi di comando e sicurezza. Sistemi di protezione. • Condizioni di equilibrio, portate, targhettatura. • Controlli e manutenzione • Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli e Prevenzione dei rischi

Modulo Pratico CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI, CARRELLI SEMOVENTI A BRACCIO TELESCOPICO E CARRELLI/ SOLLEVATORI/ELEVATORI SEMOVENTI TELESCOPICI ROTATIVI (8h) • Illustrazione dei vari componenti e delle sicurezze • Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni d’uso del carrello. • Guida del carrello su percorso di prova. Al termine dei moduli teorici e di ciascun modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE Gli attestati di abilitazione possono essere rilasciati solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e hanno una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento.

SEDE DEL CORSO UDINE OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. | 33100 UDINE


PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT

piattaforme aeree PRIMA FORMAZIONE & AGGIORNAMENTO PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI CON E SENZA STABILIZZATORI In collaborazione con CranEng s.r.l.

DPI richiesti per l’esecuzione del modulo pratico: elmetto, scarpe antinfortunistiche, imbracatura e cordino di trattenuta. Officina del Carrello mette a disposizione tali dispositivi, qualora i corsisti non ne fossero provvisti.


PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE) DEFINIZIONI SECONDO L’ACCORDO STATO/ REGIONI 22/02/2012.:

CORSI DI PRIMA FORMAZIONE

PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI: macchina mobile destinata a spostare persone alle posizioni di lavoro, poste ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile, nelle quali svolgono mansioni dalla piattaforma di lavoro attraverso una posizione di accesso definita e che sia costituita almeno da una piattaforma di lavoro con comandi, da una struttura estensibile e da un telaio.

InIncollaborazione collaborazionecon con CORSI DI AGGIORNAMENTO


ple con e senza stabilizzatori CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DURATA DEL CORSO: 10 ore PROGRAMMA Modulo Giuridico (1h) •

Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore

Modulo Tecnico (3h) • • • • • • • • • • • •

Categorie di PLE: descrizione delle caratteristiche generali e specifiche Le piattaforme aeree: tipologie e composizione Equipaggiamenti speciali Documentazione allegata alla macchina Componenti strutturali Dispositivi di comando e di sicurezza Targhettatura delle Piattaforme Lettura dei diagrammi Modalità di rifornimento e/o di ricarica Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali DPI specifici da utilizzare con le PLE Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi

Modulo Pratico su PIATTAFORME AEREE CON E SENZA STABILIZZATORI (6h) • • • • • • •

Modalità di corretto utilizzo dei DPI specifici da utilizzare con le PLE Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza. Individuazione dei componenti strutturali Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione e loro funzionamento Controllo pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali da eseguire sulla PLE Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto. Pianificazione del percorso


• Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro • Esercitazioni simulando movimentazioni in quota • Manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma • Messa a riposo e parcheggio della PLE a fine lavoro • Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza Al termine dei moduli teorici e del modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

CORSO DI AGGIORNAMENTO DURATA DEL CORSO: 4 ore I moduli di aggiornamento per piattaforme aeree sono teorico-pratici e hanno una durata di 4 ore. Al termine del modulo di aggiornamento si svolgeranno le prove di verifica. Il superamento delle stesse e la partecipazione ad almeno il 90% delle lezioni consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE Gli attestati di abilitazione (Prima formazione e/o aggiornamento) possono essere rilasciati solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e hanno una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento.

SEDE DEI CORSI UDINE OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 UDINE Officina del Carrello è soggetto formatore accreditato dalla Regione FVG (Ente Cod. 182/MP)


PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT

macchine movimento terra PRIMA FORMAZIONE & AGGIORNAMENTO ESCAVATORI IDRAULICI PALE CARICATRICI FRONTALI TERNE In collaborazione con Sofim Spa

DPI richiesti per l’esecuzione del modulo pratico: elementi otoprotettivi, scarpe antinfortunistiche, caschetto, occhiali. Officina del Carrello e Sofim mettono a disposizione tali dispositivi, qualora i corsisti non ne fossero provvisti.


MACCHINE MOVIMENTO TERRA DEFINIZIONI SECONDO L’ACCORDO STATO/ REGIONI 22/02/2012: ESCAVATORI IDRAULICI: macchina semovente a ruote, a cingoli o ad appoggi articolati, provvista di una struttura superiore (torretta) normalmente in grado di ruotare di 360° e che supporta un braccio escavatore azionato da un sistema idraulico e progettata principalmente per scavare con una cucchiaia o una benna rimanendo ferma, con massa operativa maggiore di 6000 kg.

CORSI DI PRIMA FORMAZIONE

PALE CARICATRICI FRONTALI: macchina semovente a ruote o a cingoli, provvista di una parte anteriore che funge da sostegno ad un dispositivo di carico, progettata principalmente per il carico o lo scavo per mezzo di una benna tramite il movimento in avanti della macchina, con massa operativa maggiore di 4500 kg. TERNE: macchina semovente a ruote o a cingoli costituita da una struttura di base progettata per il montaggio sia di un caricatore anteriore che di un escavatore posteriore

In collaborazione con CORSI DI AGGIORNAMENTO


MACCHINE MOVIMENTO TERRA 3 categorie ESCAVATORI IDRAULICI PALE CARICATRICI FRONTALI TERNE

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DURATA DEL CORSO: 16 ore PROGRAMMA Modulo Giuridico (1h) •

Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore

• Pianificazione delle operazioni di campo. Operazioni di movimentazione carichi • Esercizi di pratiche operative • Messa a riposo delle attrezzature • Operazioni specifiche sulle diverse attrezzature Al termine dei moduli teorici e di ciascun modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

CORSO DI AGGIORNAMENTO DURATA DEL CORSO: 4 ore

I moduli di aggiornamento per macchine movimento terra sono teorico-pratici e hanno una durata di 4 ore. Al termine del modulo di aggiornamento si svolgeranno le prove di verifica. Il superamento delle stesse e la partecipazione ad almeno il 90% delle lezioni consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

Modulo Tecnico (3h) • • • • • •

Categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche con particolare riferimento a escavatori idraulici, caricatori frontali e terne. Componenti strutturali [...] ciascuna componente riferita alle attrezzature oggetto del corso. Dispositivi di comando e sicurezza [...] Visibilità dell’attrezzatura e identificazione delle zone cieche, sistemi di accesso. Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi [...]Precauzioni da adottare sull’organizzazione dell’area di scavo o lavoro. Protezione nei confronti degli agenti fisici: rumore, vibrazioni al corpo intero ed al sistema braccio-mano.

Moduli pratici specifici Escavatori idraulici, caricatori frontali e terne (12h) • • •

Individuazione dei componenti struttrali Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza Controlli visivi e funzionali, pre-utilizzo, sulle macchine

VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE Gli attestati di abilitazione (Prima formazione e/o aggiornamento) possono essere rilasciati solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e hanno una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento.

SEDE DEL CORSO UDINE TEORIA- OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 UDINE

PRATICA - SOFIM Via Alessandro Volta, 2 33040 Pradamano (UD)


TERNE CORSO DI PRIMA FORMAZIONE TERNE PROGRAMMA DEL CORSO DURATA DEL CORSO: 10 ore Modulo Giuridico (1h) • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore Modulo Tecnico (3h) • Categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche con particolare riferimento a escavatori idraulici, caricatori frontali e terne. • Componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, circuiti di comando, impianto idraulico, impianto elettrico (ciascuna componente riferita alle attrezzature oggetto del corso). • Dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Visibilità dell’attrezzatura e identificazione delle zone cieche, sistemi di accesso. • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro. • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi. Avviamento, spostamento, azionamenti, manovre operazioni con le principali attrezzature di lavoro. Precauzioni da adottare sull’organizzazione dell’area di scavo o lavoro. • Protezione nei confronti degli agenti fisici: rumore, vibrazioni al corpo intero ed al sistema braccio-mano.

Modulo pratico specifico TERNE (6h) • Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici. • Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. • Controlli visivi e funzionali pre-utilizzo dei dispositivi di comando e sicurezza • Pianificazione delle operazioni di scavo e caricamento: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno, sbancamento, livellamento, scavo. Operazioni di movimentazioni carichi, manovra di agganci rapidi per attrezzi. • Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo. Guida delle terna su strada e uso della terna • Messa a riposo e trasporto della terna: parcheggio e rimessaggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Al termine dei moduli teorici e di ciascun modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.


CORSO DI AGGIORNAMENTO DURATA DEL CORSO: 4 ore Il modulo di aggiornamento per terne è teorico-pratico e ha una durata di 4 ore. Al termine del modulo di aggiornamento si svolgeranno le prove di verifica. Il superamento delle stesse e la partecipazione ad almeno il 90% delle lezioni consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE Gli attestati di abilitazione (Prima formazione e/o aggiornamento) possono essere rilasciati solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e hanno una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento.

SEDE DEL CORSO UDINE

TEORIA- OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 UDINE PRATICA - SOFIM Via Alessandro Volta, 2 33040 Pradamano (UD)


PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT

trattori agricoli o forestali PRIMA FORMAZIONE & AGGIORNAMENTO TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI A RUOTE TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI A CINGOLI In collaborazione con Sofim Spa

DPI richiesti per l’esecuzione del modulo pratico: elementi otoprotettivi, scarpe antinfortunistiche, caschetto, occhiali. Officina del Carrello e Sofim mettono a disposizione tali dispositivi, qualora i corsisti non ne fossero provvisti.


TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI DEFINIZIONI SECONDO L’ACCORDO STATO/ REGIONI 22/02/2012: TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI: qualsiasi trattore agricolo o forestale a ruote o cingoli, a motore, avente almeno due assi ed una velocità massima per costruzione non inferiore a 6 km/h, la cui funzione è costituita essenzialmente dalla potenza di trazione, progettato appositamente per tirare, spingere, portare o azionare determinate attrezzature intercambiabili destinate ad usi agricoli o forestali. Esse può essere equipaggiato per trasportare carichi in contesto agricolo o forestale ed essere munito di sedili per accompgnatori. In collaborazione con

CORSI DI PRIMA FORMAZIONE

Secondo l’Accordo Stato/Regioni anche per utilizzare i TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI è obbligatorio possedere un’abilitazione. PER QUESTE ATTREZZATURE, TUTTAVIA, È PREVISTA UNA SPECIFICA DEROGA. Tutte le informazioni sui termini entro cui regolarizzare la vostra formazione, nelle pagine seguenti.

CORSI DI AGGIORNAMENTO


trattori agricoli o forestali a ruote Non hai esperienza documentata con il trattore o non hai mai partecipato ad un corso? Allora, entro il 31/12/2017* dovrai seguire un...

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE DURATA DEL CORSO: 8 ore Modulo Giuridico Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore Modulo Tecnico • Categorie di trattori: i vari tipi di trattori a ruote e a cingoli e loro caratteristiche • Componenti principali • Dispositivi di comando e sicurezza: identificazione e loro funzionamento • Controlli visivi e funzionali da effettuare prima dell’utilizzo • DPI specifici da utilizzare con i trattori: dispositivi di protezione dell’udito, dispositivi di protezione delle vie respiratorie, indumenti di protezione contro il contatto da prodotti antiparassitari, ecc. • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti. Avviamento, spostamento, collegamento alla macchina operatrice, azionamenti e manovre. Modulo pratico su TRATTORI A RUOTE • Individuazione e illustrazione dei vari componenti strutturali e dei dispositivi di comando e sicurezza • Controlli visivi e funzionali, pre-utilizzo e pre-trasferimento su strada • Pianificazione delle operazioni di campo • Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida su terreno in piano e guida del trattore in campo, con e senza attrezzature • Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio in area idonea, precauzioni contro utilizzo non autorizzati Al termine dei moduli teorici e di ciascun modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

Negli ultimi 10 anni hai lavorato per almeno 2 ANNI CONSECUTIVI con il trattore o possiedi un attestato di abilitazione per conducenti di trattori? Allora, entro il 31/12/2018* potrai regolarizzare la tua formazione frequentando un ...

CORSO DI AGGIORNAMENTO DURATA DEL CORSO: 4 ore I moduli di aggiornamento per trattori agricoli o forestali a ruote sono teorico-pratici e hanno una durata di 4 ore. Al termine del modulo di aggiornamento si svolgeranno le prove di verifica. Il superamento delle stesse e la partecipazione ad almeno il 90% delle lezioni consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE Gli attestati di abilitazione possono essere rilasciati solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e hanno una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento. * Riferimento normativo: legge n. 19 del 27.02.2017


...e se non partecipo ai corsi? Non hai esperienza documentata nè un attestato di abilitazione? Se non partecipi ad un corso di prima formazione entro il 31/12/17 non potrai utilizzare il trattore secondo i termini previsti dalla legge vigente. Hai già esperienza ma non parteciperai ad un corso di aggiornamento entro il 2018? Se non frequenterai le 4 ore di aggiornamento entro il 31/12/18 per regolarizzare la tua formazione dovrai partecipare a un corso di Prima formazione della durata di 8 ore!

SEDI DEI CORSI UDINE

TEORIA- OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 Udine PRATICA - SOFIM Via Alessandro Volta, 2 33040 Pradamano (UD)

PORDENONE

TEORIA - HOTEL TUAN (SALA RIUNIONI) Via Nazionale 3 33080 Cusano di Zoppola (PN)

PO PRATICA - SOFIM

Via Cusano 28 33080 Zoppola (PN)


PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT

gru per autocarro PRIMA FORMAZIONE & AGGIORNAMENTO In collaborazione con Sofim Spa e ASQ Sinergie

DPI richiesti per l’esecuzione del modulo pratico: elementi otoprotettivi, scarpe antinfortunistiche, caschetto, occhiali. Officina del Carrello e Sofim mettono a disposizione tali dispositivi, qualora i corsisti non ne fossero provvisti.


GRU PER AUTOCARRO DEFINIZIONI SECONDO L’ACCORDO STATO/ REGIONI 22/02/2012:

CORSI DI PRIMA FORMAZIONE

GRU PER AUTOCARRO: gru a motore comprendente una colonna, che ruota intorno ad una base ed un gruppo bracci che è applicato alla sommità della colonna. La gru è montata di regola su un veicolo (eventualmente su un rimorchio, su una trattrice o su una base fissa) ed è progettata per caricare e scaricare il veicolo.

In collaborazione con CORSI DI AGGIORNAMENTO


gru per autocarro

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE PROGRAMMA DEL CORSO DURATA DEL CORSO: 12 ore Modulo Giuridico (1h) • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n.81/2008). Responsabilità dell’operatore Modulo Tecnico (3h) • Terminologia, caratteristiche delle diverse tipologie di gru per autocarro con riferimento alla posizione di installazione, loro movimenti e equipaggiamenti di sollevamento, modifica delle configurazioni in funzione degli accessori installati • Nozioni di fisica elementare per la valutazione di carichi, equilibri e stabilità • Fattori ed elementi che influenzano la stabilità • Caratteristiche principali e componenti • Tipi di allestimento e organi di presa • Dispositivi di comando a distanza • Documentazione e targhe • Utilizzo delle tabelle di carico • Principi di funzionamento e verifica dei dispositivi limitatori, indicatori, di controllo • Principi generali per trasferimento, posizionamento e stabilizzazione • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi • Segnaletica gestuale Modulo pratico (8h) • Individuazione e illustrazione dei vari componenti strutturali e delle sicurezze • Controlli visivi e funzionali, pre-utilizzo e pre-trasferimento su strada • Pianificazione delle operazioni di sollevamento. • Posizionamento delle gru sul luogo di lavoro • Esercizi di pratiche operative anche con utilizzo di accessori di sollevamento • Manovre di emergenza


• • • •

Prove di comunicazione con segnali gestuali e via radio Operazioni pratiche con dispositivi limitatori, indicatori e di posizione Esercitazioni sull’uso sicuro, gestione di situazioni di emergenza e compilazione del registro di controllo Messa a riposo della gru per autocarro: procedure per il rimessaggio di accessori, bozzelli, stabilizzatori, jib ecc.

Al termine dei moduli teorici e di ciascun modulo pratico si svolgeranno delle prove di verifica. Il superamento di tutte le prove e la partecipazione ad almeno il 90% del monte ore consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

CORSO DI AGGIORNAMENTO DURATA DEL CORSO: 4 ore I moduli di aggiornamento per gru su autocarro sono teorico-pratici e hanno una durata di 4 ore. Al termine del modulo di aggiornamento si svolgeranno le prove di verifica. Il superamento delle stesse e la partecipazione ad almeno il 90% delle lezioni consente il rilascio dell’attestato di abilitazione.

VALIDITÀ DEGLI ATTESTATI DI ABILITAZIONE L’attestato di abilitazione può essere rilasciato solo da un soggetto formatore regolarmente accreditato dalla Regione FVG e ha una durata di 5 anni, al termine dei quali l’abilitazione va rinnovata con la partecipazione ad un corso di aggiornamento.

SEDE DEI CORSI UDINE OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 Udine


Corsi di addestramento L’ art. 73 comma 4 del D.Lgs. 81/08 prevede un obbligo di formazione, informazione e addestramento all’utilizzo di attrezzature. Officina del carrello organizza corsi di addestramento per alcune attrezzature, tra cui il carroponte e i miniescavatori. Al termine del corso viene rilasciato un certificato di frequenza al corso. PER LE DATE AGGIORNATE DEI CORSI: WWW.OFFICINADELCARRELLO.IT

REQUISITI PER ACCEDERE AI CORSI buona comprensione delle lingua italiana (Officina del Carrello si riserva il diritto di verificare la conoscenza della lingua con una prova scritta)


CARROPONTE DEFINIZIONE: macchina destinata al sollevamento ed allo spostamento di materiali e merci, con movimenti ristretti e confinati, sia all’aperto che al chiuso.

CARROPONTE

MINIESCAVATORI DEFINIZIONE: macchina semovente a ruote, a cingoli o ad appoggi articolati, provvista di una struttura superiore (torretta) normalmente in grado di ruotare di 360° e che supporta un braccio escavatore azionato da un sistema idraulico e progettata principalmente per scavare con una cucchiaia o una benna rimanendo ferma, con massa operativa inferiore a 6000 kg. MINI ESCAVATORI


CARROPONTE CORSO DI ADDESTRAMENTO DURATA MINIMA DEL CORSO: 8 ore A CHI È RIVOLTO IL CORSO? A tutti gli operatori addetti all’utilizzo di questa attrezzatura, per il suo utilizzo in sicurezza. PERCHE’ FARE IL CORSO? L’ art. 73 comma 4 del D.Lgs. 81/08 prevede un obbligo di formazione, informazione e addestramento all’utilizzo di attrezzature e fra queste vi è anche il carroponte. IN COSA CONSISTE? La formazione comprende sia una parte teorica sia una parte pratica. Al termine di ciascun modulo sono previsti dei test per valutare le conoscenze acquisite durante il corso, superati i quali verrà rilasciato un attestato di partecipazione. PROGRAMMA: •

Richiamo normativo sugli obblighi dei lavoratori nel D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Classificazione e descrizione dei principali tipi di gru/carroponte e loro utilizzo

Le forze e gli strumenti

Il baricentro dei corpi nella movimentazione dei carichi

Stabilità del carico ed effetti di sbilanciamento

Brache, funi ed accessori

I Dispositivi di Protezione Individuale

La segnaletica di sicurezza e gestuale

I compiti principali del conduttore di gru/carroponte

SEDE DEI CORSI

I sistemi di protezione presenti sul mezzo

UDINE

Le norme di buona conduzione dei mezzi

Le attrezzature di sollevamento e la loro verifica.

OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 Udine


MINIESCAVATORI CORSO DI ADDESTRAMENTO DURATA MINIMA DEL CORSO: 4 ore A CHI È RIVOLTO IL CORSO? A tutti gli operatori addetti all’utilizzo di questa attrezzatura, per il suo utilizzo in sicurezza. PERCHE’ FARE IL CORSO? L’ art. 73 comma 4 del D.Lgs. 81/08 prevede un obbligo di formazione, informazione e addestramento all’utilizzo di attrezzature e fra queste vi è anche il carroponte. IN COSA CONSISTE? La formazione comprende sia una parte teorica sia una parte pratica. Al termine di ciascun modulo sono previsti dei test per valutare le conoscenze acquisite durante il corso, superati i quali verrà rilasciato un attestato di partecipazione. PROGRAMMA: • • • • • • • • • • •

Richiamo normativo sugli obblighi dei lavoratori nel D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Classificazione e descrizione della macchina e suo utilizzo Gli elementi principali Le targhette Documentazione allegata alla macchina I Dispositivi di Protezione Individuale Verifica periodica delle sicurezze La segnaletica di sicurezza e gestuale I compiti principali del conduttore di miniescavatore I sistemi di protezione presenti sul mezzo Le norme di buona conduzione dei mezzi

SEDE DEI CORSI UDINE

OFFICINA DEL CARRELLO Via Slovenia, 2 Z.A.U. 33100 Udine


Officina del Carrello di Vidoni Giuseppe s.r.l. Via Slovenia, 2 Z.A.U. UDINE tel. 0432 600471 | formazione@officinadelcarrello.it

www.officinadelcarrello.it

Guida ai corsi di formazione  

Una guida completa e aggiornata ai corsi di formazione offerti da Officina del Carrello. Informazioni utili sulle normative, i programmi e l...

Guida ai corsi di formazione  

Una guida completa e aggiornata ai corsi di formazione offerti da Officina del Carrello. Informazioni utili sulle normative, i programmi e l...

Advertisement