Page 5

Ora, a parte il fatto che le ipnosi non le usiamo più da tempo immemorabile perché abbiamo metodologie decisamente più pratiche, va sottolineato come questo golem pinottiano non segua nemmeno i nostri lavori, perché se fosse come dice lui, io avrei mantenuto per esempio il metodo ipnotico come metodo lavorativo invece di passare a simulazioni mentali dove l’ipnosi non è presente. Costui sostiene che io, uscito dal CUN, abbia avuto contatti con personale militare di una base americana. Questo bugiardo non ha però il coraggio di querelarmi, nonostante che supponga che io non possa fare quello che faccio (si riferisce alle ipnosi) perché dice che non ha tempo di farlo. Il nostro ministro della cultura del CUN non vuole fastidi legali ma agita la mano sperando che qualcuno tiri il sasso al posto suo. Un classico berlusconiano sostenere che qualcuno è colpevole di qualcosa ma non tu: semmai i giudici che ti dicono che sei un probabile mascalzone. Allora si dice che è il giudice il mascalzone. Così io sostengo che il CUN sia colluso con i servizi segreti e loro nello stesso stile berlusconiano dicono che io sono quello che ha rapporti con i militari. Ma il discorso diventa contradditorio perché loro si vantano pubblicamente di collaborare con i militari e dunque sarebbero anche miei collaboratori? Mistero della comprensione. Il tentativo di fare del polverone ha due scopi fondamentali: cercare da un lato di nascondere la propria realtà di detrattori della verità e dall’altro fare in modo che io parli di loro facendo da specchio moltiplicatore di immagini ad un articolo del CUN che non legge nessuno a causa di una tiratura del giornale decisamente limitatissima. Bisogna sottolineare ancora una volta che il CUN non ha argomenti ma in realtà ne ha uno solo. Io. Al di fuori delle discussioni sul loro forum nelle quali parlano di me e che sono sempre iniziate non a caso dal nostro corpulento ministro della cultura del CUN in una perfetta imitazione bondiana, le discussioni più recenti risalgono al duemilaotto o duemilanove. Strano per un sito che dovrebbe avere centinaia di migliaia di visite all’anno anzi pare milioni, a sentire il loro presidente attuale che sarebbe anche il loro webmaster. Il loro sito che non è mai stato rinnovato dal momento della sua storica nascita fa veramente schifo e se il suo webmaster fa il suo lavoro come fa il presidente di quel centro potete star certi che il CUN non cambierà mai. Questi personaggi bondiani sono veramente incredibili perché, come Bondi scrive orrende poesie, anche il nostro corpulento ministro del CUN scrive articoli di analisi militare e strategia militare su un giornale di intelligence su cui scrivono personaggi ex agenti e consulenti dei servizi segreti che si fanno pubblicare libri dalla stessa casa editrice che pubblica i libri di massoneria ed ufologia scritti dagli appartenenti al CUN. Ci siamo chiesti come mai il nostro soggetto abbia interessi in campo militare e di intelligence e collabori con personaggi dentro fino al collo con questa materia e si spacci per esperto di strategie militari? Ma non era solo un perito informatico? Certo il soggetto in questione dice che io mi sono rivolto alla sua figura come colonnello dei servizi della Nato. La cosa ci ha insospettito perché in realtà c’è un solo post su Facebook in cui mi rivolgo a lui come colonnello ma non come colonnello della Nato. Il fatto strano è che ho recentemente ricevuto una lettera anonima. In questa mail si diceva che: Alfredo Benni è un OF-5 in codice STANAG NATO. Ovvero un colonnello con incarichi speciali in missione di disinformazione. Sono stato un [omissis] dal 1989 al 1991 prima che entrasse nel CUN. Dal 19[omissis]… al 19[omissis]… mi sono occupato nel QG di Bagnoli di trasmissione dati, cifratura e decrittazione messaggi su distaccamento presso l' AMI alle dipendenze dirette del Gen. Vincenzo Camporini. Dal 1991 sua entrata nel CUN veste in abiti civili ma resta sempre un militare alle dipendenze della Nato. E' in contatto anche con il SACEUR. [omissis]

Cosç in alto come in basso  
Advertisement