Page 12

p r i mo

O I G G @ M CG I L T OS C A N A

La rubrica Ecco le novità per le partite IVA Com'era e come sarà

Continuiamo a parlare della l.92/2012, questa volta affrontando il tema delle partite IVA, settore in cui il Governo sostiene di aver fatto di più per la lotta al precariato. Vediamo cosa c'è davvero nelle nuove norme.

Com’era Novità rilevanti in materia di prestazioni rese da titolare di posizione fiscale ai fini dell’IVA (c.d. partite IVA), grazie alla formulazione del nuovo art.69-bis, d.lgs.276/03. Si tratta di prestazioni tipicamente riconducibili nell’ambito del lavoro autonomo, per questo sino ad oggi mai state oggetto di normativa di rilievo lavoristico. Chi svolge prestazioni a questo titolo, è cioè un lavoratore autonomo che, in quanto tale, “si obbliga a compiere verso un corrispettivo

un’opera o un servizio, con lavoro prevalentemente proprio e senza vincolo di subordinazione” (ex art.2222 c.c.). Manca in questo caso qualsiasi forma di integrazione nell’attività del committente, all’origine della situazione di dipendenza economica che giustifica i regimi speciali previsti per le ipotesi di c.d. parasubordinazione (in primis, il lavoro a progetto). Naturalmente, nel caso in cui il lavoratore non svolga in autonomia l’attività oggetto del contratto, può rivendicare la riqualificazione del rapporto di lavoro come subordinato dimostrando l’esistenza degli indici della subordinazione.

Cosa cambia Con la riforma viene introdotto un meccanismo ...

CONTINUA LA LETTURA - clicca qui

Lo studio Rusconi è a Firenze, in via della Condotta 12, Tel. 055-2302805

CLICCA QUI

Numero 30 anno 2012  

Numero 30 anno II

Numero 30 anno 2012  

Numero 30 anno II