Page 59

le pinne della coda in gambe e assumendo di nuovo fattezze ittiche al contatto con l’acqua. In questi paesi ma non solo, la fiaba della sirenetta di Andersen ha permesso a tutti di commuoversi davanti a questa sfortunata fanciulla senza anima che si trasforma in schiuma di mare. Ma non sono solo le sirene ad avere grande seguito. Secondo la tradizione nordica c’era un Dio di nome Aegir che aveva una moglie meravigliosa e incantevole di nome Ran che è la regina delle Ondine e perciò nota per la sua dolcissima e armoniosa musica, per la capacità di leggere nel futuro, per i suoi incantesimi e la sua stupenda bellezza. Ella è la patrona delle ragazze e delle giovani non ancora sposate. Arianna Tramontano “Ondina” Incisione vernice molle su zinco.

Secondo questo mito le anime di coloro che affogano in mare vanno a finire nel suo reame dove si trova il suo magico castello sotto il mare passando attraverso il Maelstrom, il terribile gorgo che secondo questo e altri miti esiste in un qualche luogo remoto del mare del nord. Le figlie di Ran sono le “nove onde del mare” e i loro nomi ricordano le saghe vichinghe e nibelunghe: Himinglifa – Dufa – Hadoha –Hedring –Udir – Hronn –Bylzia – Bora – Kolga. Le Ondine marine avevano come compito di guidare i naviganti, soccorrere i naufraghi e, se possibile, riportare alle madri i marinai annegati. Erano invariabilmente rappresentate come splendide fanciulle spesso del tutto nude a cavallo di animali fantastici o tritoni. Quando non erano impegnate a proteggere o soccorrere naviganti, passavano il tempo giocando e nuotando con tritoni, delfini, cavallucci marini ed altre creature del mare. Oppure se ne stavano sugli scogli e promontori a suonare, danzare e cantare, poiché una delle loro qualità era il suono struggente della voce, capace di incantare ogni creatura. Come le sirene erano creature bellissime, ma dalla vita in su, poiché erano creature ibridi: metà donna e metà pesce. Anche le Ondine di fiume lo erano. Queste abitavano le insenature di fiume, scogli, grotte, argini informi e, come le compagne 59

Nordlys Luglio/Agosto 2017  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you