Page 1

Tekla structures all‘opera:

PONTE PEDONALE MOBILE COLLEGAMENTO PER IL PORTO MIRABELLO, LA SPEZIA EXA Engineering srl


collegamento con il Porto Mirabello

Ponte pedonale mobile LA SPEZIA Lo studio EXA Engineering Srl, vincitore con questo progetto del Tekla Model Competition 2011, si è occupato della ristrutturazione e prolungamento della banchina Tahon De Revel e realizzazione di ponte pedonale mobile per collegamento con il Porto Mirabello


caratteristiche del progetto Il ponte pedonale, realizzato in carpenteria metallica, si presenta come un impalcato a forma leggermente arcuata sorretto da stralli. Sul profilo longitudinale sono individuabili tre parti principali: un lato che collega la spalla del molo Revel al primo pennone e si estende su una distanza di 65 m, il blocco centrale dove è presente la parte apribile di 18 m di luce ed infine dal lato che dal secondo pennone arriva alla spalla lato Mirabello di lunghezza di 45 m. L’impalcato, di larghezza 2,7 m, è costituito da tre travi principali poste a 100 cm di interasse, solidarizzate da traversi posti a 150 cm di distanza. Gli stralli, che avranno 300 cm di interasse e lunghezza variabile tra i 30 ed i 60 m, saranno posti a coppie in modo che partendo dai tubolari correnti di bordo convergano in un unico punto del pennone. I due pennoni, di altezza 35 m, saranno gemelli e con sezione trasversale, la quale composta da lamiere saldate a formare un tronco di ellisse di dimensione variabile, comprese tra i 215 ed 94 cm, nella direzione principale e tra i 100 e 50 cm in quella trasversale. Le spalle ai lati del ponte saranno realizzati da monoliti in calcestruzzo armato; da questi si proietteranno degli aggetti dove saranno allocati gli appoggi dell’impalcato. Per non gravare sulle banchine esistenti, le spalle saranno fondate su colonne di jet grouting lunghe 12 m e armate con tubi metallici. I pontili a giorno saranno realizzati con elementi prefabbricati, poggianti su pulvini intestati su coppie di pali Ø800 distanti 3,6 m e posti longitudinalmente ad interasse di 8 m.

DATI PROGETTO - Ponte pedonale mobile, collegamento per il porto Mirabello PROGETTO ARCHITETTONICO e STRUTTURALE: EXA Engineering Srl, La Spezia PROGETTAZIONE IMPIANTI: CIENNE Snc, Carrara MS


Tekla Corporation Tekla è una società informatica all’avanguardia sulla scena internazionale che sviluppa soluzioni software basate sulla modellazione per i clienti che desiderano migliorare il loro core business nei settori dell’edilizia, delle costruzioni, della distribuzione dell’energia, della gestione delle infrastrutture e dell’approvvigionamento idrico. Gli uffici e i partner aziendali di Tekla Corporation sono distribuiti in tutto il mondo. Le attività internazionali corrispondono all’85% del fatturato netto. Fondata nel 1966, Tekla è stata una delle prime aziende informatiche in Finlandia.

CONTATTI Tekla Corporation Headquarters Metsänpojankuja 1 02131 Espoo - Finland Rivenditore Tekla per l’Italia: HARPACEAS srl Viale Richard 1 - 20143 MILANO tel. 02.891741 - fax 02.89151600 www.harpaceas.it

Perchè EXA ENGINEERING SRL ha scelto TEKLA STRUCTURES

EXA Engineering srl Exa engineering Srl, è una società di ingegneria, costituita nel 1998, con sede in La Spezia. La propria attività è rivolta principalmente a imprese di costruzione, aziende e enti pubblici, con l’obiettivo di fornire una struttura di supporto, capace di affrontare e risolvere, le molteplici problematiche connesse alla progettazione ed alla realizzazione di opere civili, infrastrutturali e marittime. EXA Engineering Srl Via Fontevivo 19/F - 19125 La Spezia www.exaweb.it

EXA Engineering Srl utilizza Tekla Structures dal 2010, la scelta di questo software è stata presa guardando al futuro del settore della progettazione ingegneristica e nell’ottica di offrire alla committenza un prodotto di qualità ancora più elevata. Tekla Structures, supporto strumentale fondamentale per affrontare tutti gli aspetti della progettazione esecutiva, ha permesso a EXA Engineering di perseguire il suo obiettivo primario di realizzare una progettazione completa e dettagliata. Tekla Structures grazie ad un totale controllo del modello progettato, nella sua tridimensionalità, ha permesso di costruire “virtualmente” il progetto, di risolvere molti dei problemi riscontrabili solo durante la fase realizzativa, come le interferenze tra gli elementi e la risoluzione di tutte quelle situazioni “non standard” che spesso non possono essere considerate o risolte in una progettazione più tradizionale fatta di “sezioni tipo”. Nel caso della passerella pedonale con Tekla Strucures è stato per esempio possibile progettare un percorso curvilineo rendendolo materialmente realizzabile. La facilità di passare dal modello di Tekla Strucures al modello di calcolo ha inoltre permesso di focalizzare passo passo su quei nodi da irrigidire o ristudiare, affrontando così ogni problematica locale. Exa Engineering afferma che l’efficienza e la precisione della sua progettazione sono migliorate molto grazie a Tekla Structures avendo incrementato la quantità di dettagli costruttivi associati alla progettazione.

collegamento con il Porto Mirabello Ponte pedonale mobile, LA SPEZIA  

Lo studio EXA Engineering Srl, vincitore con questo progetto del Tekla Model Competition 2011, si è occupato della ristrutturazione e prolun...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you