Page 14

Architettura che _ CI PIACE / non ci piace / Architecture _ WE LIKE / we don't like

Il punto di vista The point of view

«M

i piace!» due parole rappresentate da un semplice gesto, il pollice in su, da sempre identificato come approvazione o manifestazione di uno stato di positività, oggi emoticon di Facebook che, salvo qualche eccezione, usiamo ogni giorno per esprimere condivisione verso qualcosa o qualcuno. Sin dai primi numeri di NIP magazine abbiamo sentito la necessità, in poche battute, di dare voce al nostro punto di vista sull’Architettura, in positivo e coraggiosamente in negativo «Non mi piace!», dando sempre una spiegazione al giudizio espresso. Non si è mai trattato di giudicare se un progetto fosse bello o brutto (chi può farlo!) bensì di esprimere un’opinione sull’efficacia, sulla contestualizzazione, sui feedback sociali, culturali e funzionali, sull’innovazione tecnologica messa in opera che il progetto in esame aveva portato e trasmesso intorno a sé, oltre che parlare di progetti meno conosciuti ma altrettanto importanti. La ricerca che abbiamo svolto per alimentare questa rubrica è stata da sempre guidata dalla volontà di trattare di progetti realizzati, famosi e preferibilmente non famosi, firmati e non firmati dalle archi star di cui tutti parlano, conoscerli direttamente e cercare di analizzarne gli aspetti positivi e negativi. Così è nata con il primo numero del 2012 Architettura che ci piace e che non ci piace.

14

NIP #36

2017

«I

like it!» Two words represented by a simple gesture, thumbs-up, always identified as a gesture of approval or manifestation of a state of positivity, today Facebook emoticons that, with some exceptions, we use every day to express approval towards something or someone. Since the first issue of NIPmagazine we felt the need, in a few words, to give voice to our point of view on Architecture, wether if positive or courageously negative «we do not like it», always giving an explanation to the opinion expressed. It was never about judging whether a project was good or bad (who can do it!) but to express an opinion on the effectiveness, contextualization, on social, cultural and functional feedback, technological innovation implementation that the project in question had taken and passed around them, as well as to talk about less known but equally important projects. The research that we have done to feed this column has always been guided by the desire to treat projects, famous and preferably not famous, signed and unsigned by starchitect everyone is talking about, know them directly and try to analyze the positives and negative aspects. Thus it was born with the first issue of 2012 Architecture that we like and we do not like. Retracing the path that this column has gone through in recent years shows

NIP #36 Febbraio 2017  

Rivista bimestrale di paesaggio, architettura e cultura contemporanea / Bimontly Webzine about Landscape, Urbanism, Architecture and urban C...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you