Page 80

8. Anno importante per l’Isia, momento di svolta, è stato quello in cui sono stati comprati i primi computer. Lei ha vissuto questo cambiamento? E se si può dirmi cosa ha significato per la sua formazione? Non è stato uno stravolgimento anche perchè i primi Mac che si usavano, robe archeologiche, permettevano di fare poche cose quindi bisognava continuare a fare gabbie con il tiralinee o a disegnare con la tempera. Anche perchè fuori di qui non tutti avevano il computer. La prima volta che ho usato un computer è stato in un corso a Venezia: facevano dei workshop con dei designer califoniani, in occasione di una mostra che si chiamava Pacific Wayve, che presentava per la prima volta questa nuove ondata di grafica californiana ed era prima che arrivassero all’Isia. Non me lo ricordo come uno stravolgimento, me lo ricordo come delle gran file ad aspettare che il computer si liberasse. 9. Infine, cosa pensa della nuova struttura di cui sono stati dotati tutti i corsi di laurea del tre più due? E in particolare ritiene che questa nuova impostazione abbia veramente arricchito la didattica e quindi l’offerta formativa della nostra scuola? Credo di no. Per diversi anni all’inizio l’ha danneggiata la scuole, perchè per come era stato concepito il piano di studi, dal precedente comitato scientifico e dal precedente direttore, ha solamente danneggiato gli studenti, in quanto, dava per scontato che i due anni successivi fossero la continuazione dei tre anni precedenti senza capire che sono due corsi di laurea completamente separati. Di fatto lo sono, sono due scuole diverse. Questo da una parte può essere un vantaggio perchè si posso avere studenti provenienti da diverse esperienze che posso arricchire gli altri, invece che avere un approccio unico e monotematico proveniente dal triennio Isia, dall’altra, non avendo continuità e avendo gente che viene da diversi corsi, ha abbassato il livello di preparazione specifica. Perciò da un lato si è abbassato il livello, dall’altro però la presenza di nuovi studenti ha arricchito gli studenti stessi. Tuttavia, se io dovessi decide, tornerei ad avere quattro anni e magari poi dei master o dottorati. 80

IL MONDO ISIA, NON SOLO DALLA NOSTRA PARTE  

Progetto di Tesi - Laurea Triennale in Progettazione Grafica e Comunicazione Visiava, ISIA di Urbino — Il progetto nasce dalla volontà di ra...

IL MONDO ISIA, NON SOLO DALLA NOSTRA PARTE  

Progetto di Tesi - Laurea Triennale in Progettazione Grafica e Comunicazione Visiava, ISIA di Urbino — Il progetto nasce dalla volontà di ra...

Advertisement