NITIDO.pdf

Page 1

NUMERO | 1

APRILE 2022

NITIDO

LA MIA VISIONE DEL MONDO perchè sfuocato non mi piace

#SEDIAROSSA la storia di un progetto che è nato per gioco

IN COPERTINA A SPASSO PER PARIGI


APRILE 2022 | NUMERO 1

QUELLO DELLA SEDIAROSSA PERCHE' NITIDO Innanzitutto perché sfuocato non mi piace, a meno che non sia dovuto ad un diaframma molto aperto; in secondo luogo perchè avevo voglia di fare un MAGAZINE tutto mio: perché penso che la fotografia debba parlare con le immagini e che i social network siano troppo affollati o troppo "sintetici" per ciò che io desidero dire ai miei clienti o ai miei semplici affezionati e divertiti lettori (userei la frase del Manzoni ma l'ha già scritta lui un po' di tempo fa). Enjoy!

#sedia rossa chi, come, cosa e perché

camminarecolnasoallinsù due passi per Parigi

E' state... (quasi) 10 anni di mood estivo per il vero gelato italiano

Magazine fotografico a cura di Nicola Ughi tutte le immagini contenute in questa newsletter sono state scattate da Nicola Ughi e rimangono di proprietà del fotografo. Ogni uso non consentito sarà perseguito.

NITIDO | 1


APRILE 2022 | NUMERO 1

#SEDIAROSSA Il progetto "sediarossa" nasce per caso, come tutte le buone idee. Stavo cercando da tempo un modo per fare una serie di ritratti che avessero tutti una stessa identità. Cercavo un "fil-rouge" . Decisi che avrebbero dovuto sedersi e pensare "stop, adesso poso per una foto" ... e da stop a rosso il passo è stato breve. La prima foto la scatto il 31 agosto 2017... da quel giorno ho collezionato circa 150 ritratti di persone (di cui molti vip) seduti sulla sedia rossa.

CHI, COME, COSA E PERCHÈ

NITIDO | 2


APRILE 2022 | NUMERO 1

150 RITRATTI, 50 REMOTI #SEDIAROSSA DIVIENE UN HASHTAG PERCHÉ È INNANZITUTTO UN "NON LUOGO", UN ELEMENTO COMUNE PER UN PROGETTO AMBIZIOSO. L'OGGETTO CONVOGLIA L'ATTENZIONE, AIUTA IL SOGGETTO A RILASSARSI.

NITIDO | 3


ALL'IMPROVVISO UNA PANDEMIA... il 4 marzo del 2020 andiamo in lockdown. Tutto chiude. Inizia l'incubo delle strade vuote, dei canti sulle terrazze, degli arcobaleni alle finestre. ci vediamo tutti solo da computer. Insieme a Giorgio Tartaro e Carlotta Vegni nasce l'idea della Sedia Rossa Remota. Attraverso una videochiamata con il soggetto decidiamo insieme l'inquadratura, ovviamente in casa. Ognuno dei personaggi ritratti tra architetti, designer e imprenditori dell'innovazione, decide di posare con qualche cosa di rosso: una seduta, un pezzo di arredamento, un oggetto... Nasce così #sedierosseremote. Una declinazione "lockdown" del progetto Sedia Rossa.

NITIDO | 4


APRILE 2022 | NUMERO 1

ARCHITETTI VANIT...osi

In occasione della Biennale di Architettura di Pisa, ottobre 2021, vengo scelto dalla Associazione LP che organizza l'evento, per interpretare con un oggetto di design il mio progetto. Con l'aiuto di Cardini Home Design, negozio di arredamento e hub toscano per Poltrona Frau, troviamo una VANITY FAIR vintage dove faccio sedere molti degli ospiti illustri della biennale

NITIDO | 5


APRILE 2022 | NUMERO 1

#CAMMINARE COLNASOALLINSÙ Camminando per Parigi, con la mia passione per le linee, le simmetrie e le architetture che da sempre sono spazi fatti per gli uomini; mi sono divertito a fare qualche post e a cercare gli hashtag, e ne ho trovato uno che mi è piaciuto molto e che ha dato il titolo a questo articolo. Qualche fotografia da pro, ma con il gusto del turista, per ricordarsi ogni tanto il motivo per cui molti anni fa ho iniziato a fare click.

NITIDO | 7


APRILE 2022 | NUMERO 1

#

GLI INFINITI SPAZI DE LA DEFENSE La Défense prende il nome dal monumento intitolato "La Défense de Paris", che venne realizzato nel 1883 per commemorare i soldati che avevano difeso Parigi durante la guerra franco-prussiana. I primi grattacieli nascono nel 1958 e poi successivamente la grande "esplanade de la defense" prende forma fino ad arrivare al 1982, quando l'EPAD indisse il concorso Tête Défense con l'obiettivo di realizzare un edificio iconico che completasse l'asse storico che collegava, non soltanto idealmente, il nuovo quartiere della Défense al centro di Parigi, attraversando i luoghi storici della capitale francese, ovvero il Louvre, Place de la Concorde e l'Arco di Trionfo. Il progetto vincitore fu quello dell'architetto danese Johann Otto von Spreckelsen, che consistette nell'avveniristica struttura della Grande Arche, ovvero un moderno trilite bianco ricavato da un cubo svuotato al suo interno, che ridefinisce l'interpretazione di arco come una sorta di cornice o di varco che si apre sul panorama della città, esattamente in asse con l'Arco di Trionfo del 1836 che si scorge in lontananza. I lavori di costruzione dell'edificio, ribattezzato ufficialmente Grande Arche de la Fraternité, iniziarono nel 1983 e vennero completati alla fine del 1988. L'edificio è stato inaugurato il 14 luglio del 1989 in occasione del bicentenario della Rivoluzione Francese e del vertice del G7, con una solenne cerimonia presieduta dal presidente della repubblica François Mitterand. (fonte Wikipedia)

NITIDO | 8


APRILE 2022 | NUMERO 1

A PASQUA CON MALAUSSENE

Belleville: Da sempre quartiere operaio (negli ultimi anni imborghesito), punto di incontro di culture diverse, è stato spesso connotato come centro di vitalità, colori, multiculturalità. Vi si svolgono le vicende narrate in molti dei romanzi di Daniel Pennac. NITIDO | 9


BELLEVILLE XX

ARRONIDISSEMENT "Belleville" si trova nel XX arrondissement - zona est di Parigi, vicino al famoso cimitero di Père Lachaise. Quello che oggi è un quartiere, nell’Ottocento era un villaggio di campagna fra le colline, con orti e vigneti. Attualmente questa parte di Parigi è un esempio di integrazione con molte comunità extra-francesi. A partire dagli anni Ottanta, come spesso accade alle periferie non ancora troppo inquinate dai casermoni, sono arrivati molti artisti, come testimoniano gallerie d’arte e murales sparsi un po’ ovunque.

NITIDO | 10


APRILE 2022 | NUMERO 1

É ... STATE "Sammontana...la mia, la tua, la vostra estate italiana". Da 10 anni giro l'Italia in lungo e in lungo (!) per seguire la vita da spiaggia, i tic, le abitudini, le fissazioni e i colori di un popolo che del mare non può proprio fare a meno...e nemmeno del gelato. NITIDO | 11


APRILE 2022 | NUMERO 1

NITIDO | 12


APRILE 2022 | NUMERO 1

NITIDO | 13


NITIDO | 14