Nicky's Creative|Halloween 2020, Issuu 4

Page 1

ISSUU 4

MAGAZINE



EDITORIALE

Streghe, zombie, mostri e zucche... questo ci viene in mente quando pensiamo ad Halloween, la notte più paurosa dell’anno. Anche se in Italia è ancora poco conosciuta, abbiamo deciso di dedicarne un numero speciale. Proprio per questo non siamo stati capaci di scegliere un colore unico. Perchè Halloween non è solo nero. Non è solo vampiri, pipistrelli, ragni. Non è solo arancione, zucche, fantasmi. E’ una sfumatura, un miscuglio di tante figure, tradizioni, leggende. Con questo numero vogliamo darvi qualche ispirazione su questa festa. Anche se molto probabilmente saremo obbligati a passarla in casa, non dobbiamo rinunciare a renderla più speciale (e ovviamente più paurosa!)

Progetto grafico: Nicole Libanora In copertina: Federica A.



Scrivici la tua idea a: nickyscreative@gmail.com oppure tramite il sito: www.nicolelibanora.it SEGUICI SU INSTAGRAM


NICOLE

MICHELE

MARTHA

Graphic & Party

Tattoo

Art & Crafts

FEDERICA

LAURA

MANUELA

Beauty & benessere

Food

Party & planning


STEFANIA

BARBARA

Body painting

Painting & benessere

CLAUDIA

MARGHERITA

Hair stylist

Editing






A CURA DI MANUELA

PARTY

Consigli facili e veloci per andare al cinema la sera di Halloween‌ rimanendo a casa!



PARTY

Quest’anno rimanere a casa è la soluzione migliore per conciliare la voglia di festeggiare dei bambini con la difficoltà di stare all’aperto, al freddo e in mezzo alla confusione. E non richiede un piano B, perché si potrà organizzare anche se i bimbi sono a casa ammalati o se fuori c’è maltempo. Ecco i nostri consigli per pianificare una serata “da paura” al cinema, rimanendo in casa.

Zucca intagliata:

Ovviamente ad Halloween non può mancare la zucca intagliata, da fare insieme ai bambini. Sceglietene una tra quelle vendute apposta per essere intagliate dentro sono quasi prive di polpa e risulta più facile inciderle e creare la decorazione che preferite. Prestate attenzione alla sua conservazione, soprattutto se la tenete in casa, perché tende a marcire in fretta: se dovete lasciarla esposta più di una settimana, controllate spesso che non si formi della muffa, altrimenti comincerà a emanare cattivo odore. Da sola, posizionata sulla tavola o su uno scaffale, creerà subito l’atmosfera giusta.

Un consiglio veloce: Sciogliete un po’ di cioccolato fondente al microonde, versatelo in una tasca da pasticcere usa e getta e create dei ragnetti sopra un foglio di carta da forno. Metteteli poi in frigorifero a solidificare e avrete una decorazione veloce e di effetto da mettere su tutti i vostri dolci!


PARTY

Decorazioni: Decorate la stanza adibita a cinema, abbassando le luci e magari accendendo qualche candela per ricreare l’atmosfera. Molto versatili e soprattutto riutilizzabili di anno in anno sono le decorazioni fai da te su cartoncino o feltro: per esempio delle piccole zucche modellate e decorate sul feltro o dei pipistrelli da ritagliare su cartoncino nero e decorare insieme ai bambini. Potete attaccarli ovunque e farli delle dimensioni che preferite, la fatica sarà solo iniziale perché poi vi dureranno per molti anni se avrete cura di staccarli con attenzione quando saranno da riporre.

Scelta del film:

Scegliete insieme ai bambini 2 o 3 film “da paura”. Se avete bambini di età molto diverse tra loro, potete proporre un film/cartone da far vedere a inizio serata ai più piccoli e qualche titolo più adatto ai figli più grandi, da destinare alle ore più inoltrate e buie della notte… Quest’anno Halloween cade di sabato quindi si può rimanere svegli fino a tardi!

Cosa cucinare:

Dovete fare finta di essere al cinema, quindi preparate qualcosa che mangereste anche lì, come per esempio la pizza, qualche patatina e qualche bibita o succo di frutta. Magari aggiungete uno o due dolci decorati e qualche caramella o cioccolatino a tema. Disponete cibo e bevande su un tavolo e lasciate i bambini liberi di mangiare quando vogliono mentre guardano i loro film. Tutto dovrà creare l’atmosfera di Halloween unita a quella di una serata passata al cinema. Ovviamente pop corn per tutti!


A CURA DI NICOLE

PARTY

Un idea carina e originale per stupire i tuoi bambini. Armati di palloncini e tante caramelle e segui il tutorial!



PARTY

• Caramelle; • Palloncino arancione; • Carta crespa verde; • Pennarello indelebile; • Forbice.

1 Prendi un palloncino color arancione. Con due dita cerca di allargare l’estremità dove viene gonfiato (stai attento a non romperlo), in modo tale da riuscire a inserire le caramelle. Taglia una striscia di carta crespa verde.

2 Fagliate delle striscie senza arrivare all’estremità. Posizionate l’inizio della striscia dove c’è il nodo del palloncino, fatelo girare su se stesso fino ad arrivare alla fine. Fissate il rametto di foglie con lo scotch.

3 Adesso arriverrà il momento miglirore: quello di decorare la nostra zucca. Con un pennarello indelebile (utilizza quelli con la punta grossa) disegna occhi e bocca. Infine taglia un pezzetto di carta crespa verde e attaccala vicino alla chiusura del palloncino.


PARTY

Se provi a rifarlo mandaci una foto o condividilo sui nostri social:


A CURA DI BARBARA

BODY

Donna misteriosa, bellissima e inaccessibile, seduttrice e pericolosa spesso vista in maniera distorta dall’uomo…

IN COLLABORAZIONE CON FEDERICA FOIS FOTO DI BARBARA NIEDDU


BODY

Il passare del tempo la preoccupa ma il suo occhio vigile sul mondo le da la forza di comprendere che l’oscurità è parte della vita e va combattuta con forti fonti di luce, che spesso si trovano solo dopo un lungo percorso in salita. Ogni momento che passa rappresenta solo una trasformazione verso la forma migliore di se stessa e anche se, spaccata e consumata dalla vita, la sua saggezza, rappresentata dalla civetta, aumenterà con il tempo. Il gufo (e/o civetta) aiuta a trovare il proprio cammino anche nei momenti di oscurità, a saper riconoscere i pericoli, a interpretare segnali apparentemente incomprensibili a sviluppare il sesto senso e l’intuizione.


A CURA DI MICHELE FACEPAINTING

Teschi, ferite, sangue, ragnatele, streghe, ecc. sono solo alcuni dei disegni che solitamente si realizzano attraverso la tecnica del face-painting.


FACEPAINTING

Per i truccatori la giornata di Halloween è un evento speciale che amano in modo particolare ed aspettano con ansia per poter sperimentare nuove tecniche dando vita a “Creature mostruose”. Non mancano poi effetti speciali (applicabili con protesi) e decori personalizzati in base alla scelta dell’outfit e del personaggio da interpretare.

Su questo numero vi presentiamo qualche esempio delle maschere più semplici che potrete divertirvi a riproporre in compagnia dei vostri bambini, dei vostri amici o anche soli/e per un look da URLO!

SCOPRILO NELLE PROSSIME PAGINE


FACEPAINTING


FACEPAINTING


A CURA DI FENDY & CLAUDIA

BEAUTY & HAIR

Per una serata da paura ci vuole un look da urlo! Capelli, trucco, accessori... Il tutto per essere perfette nella notte più paurosa! SEGUI LE PROSSIME PAGINE PER SCORPRIRE COME REALIZZARLO.


BEAUTY & HAIR


HAIR

1 Che siano corti o lunghi il look perfetto è sicuramente il frisèe, per un effetto ultra voluminoso! Per ottenerlo ti basterà avere una piastra apposita. Prendi una ciocca sottile...

3 Se poi vuoi essere proprio “al top”, spazzola delicatamente i capelli. Se volete rendere la vostra serata di Halloween più sfavillante usa una lacca coi brillantini.

2 Spruzza un po’ di lacca sulla ciocca. Per un effetto ancora più intenso, spruzzala direttamente sulla radice e procedi con la piega.

4 Et voilà e siamo PRONTE! Se vuoi rendere la tua acconciatura ancora più speciale, ti consigliamo di fare un piccolo raccolto!


HAIR

Utilizza una lacca ecologica ad effetto naturale, non bagna i capelli e si elimina facilmente!


BEAUTY

1 Prima di procedere con il trucco, applichiamo la crema idratante per garantire al nostro viso una perfetta idratazione! La lasciamo asciugare per cinque minuti e applichiamo il primer per un trucco a lunga tenuta!

3 Sugli occhi applichiamo un ombretto sul tono del grigio. Nell’estremità del nostro occhio applichiamo un ombretto nero e lo sfumiamo con quello precedente. Infine facciamo una riga di eyeliner, per allungare lo sguardo, e applichiamo il mascara o ciglia finte.

2 Stendiamo il fondotinta e un velo di cipria per fissare bene. Utilizziamo la terra per effettuare il contoring, principalmente nella zona degli zigomi e la “zona T”.

4 Aggiungiamo un bel tocco di rossetto rosso intenso Mat. Prima però delineiamo il contorno delle labbra con una matita.


BEAUTY


A CURA DI STEFANIA

BODY

Sei in dolce attesa? Vorresti fare delle foto un po’ speciali? Se si questo è il tutorial che fa per te! Quindi armati di colori e pennelli e divertiti!


BODY


BODY

• Colori all’acqua per Truccabimbi; • Pennelli di varie misure; • Bicchiere d’acqua.

1 Con un pennello piatto dipingi un cerchio un po’ appiattito sopra e sotto e poi riempilo con il colore arancione.

2 Sempre con un pennello piatto realizza degli “archi” verso il centro: sopra con il bianco sporcato con un po’ d’arancione, sotto più scuro.

3 Puoi sfumare la parte interna degli archi con un pennello piatto sporco di arancione. Realizza poi con il verde il picciolo della zucca.


BODY

4

5

Con il nero e un pennello a punta tonda dipingi occhi, naso e bocca (dipingi il naso sull’ombelico cosÏ scompare). Sempre con il nero e lo stesso pennello realizza i contorni degli spicchi e del picciolo.

Con un pennello a punta tonda molto fine puoi accentuare alcuni riflessi usando il bianco.

6 Concludi il tuo bellypainting aggiungendo, se vuoi, nome del piccolo/a e altre decorazioni! Infine crea un piccolo set fotografico a casa e divertiti insieme alla tua famiglia! SarĂ un ricordo unico!

Se provi a rifarlo mandaci una foto o condividilo sui nostri social:


A CURA DI MICHELE

TATTOO

Un must dei tatuaggi è sicuramente il teschio che a moltissimi potrà ricordare vagamente questa festività. Sin dall’antichità si utilizzava per rappresentare la morte o eventuali pericoli ma non in tutte le culture è la stessa cosa.


TATTOO

Il teschio infatti è uno dei soggetti più controversi ed utilizzati per quanto riguarda il tatuaggio e l’arte in generale. In Messico, ad esempio, il teschio simboleggia la gioia e la famiglia ed è legato alla fede. Anticamente rappresentava il trionfo e la ribellione e, non a caso, i pirati usavano quest’immagine nelle loro bandiere e nei loro tatuaggi. Altri significati sono potere, forza, protezione e cambiamento. Comunque sia, i tatuaggi coi teschi possono assumere significati diversi. Ciò dipende principalmente dal modo in cui si utilizza questo soggetto, dalle decorazioni e dai dettagli aggiunti.


TATTOO

Con le rose:

Una delle combinazioni più comuni è quella del teschio con le rose. Nel complesso, oltre a risultare molto bello esteticamente, denota il forte contrasto tra la vita e la morte, tra la bellezza e il decadimento. È anche il simbolo della dualità e dell’equilibrio tra bene e male.

Old school:

Nello stile old school, il teschio rappresenta la morte e la caducità della vita. Inoltre simboleggia un altro aspetto importante: le scelte e le loro conseguenze, sia positive che negative.


TATTOO

Messicano:

Un altro teschio che spesso si trova “rappresentatoâ€? su pelle è quello messicano, chiamato anche calavera che simboleggia il ricordo, il confine sottile tra la vita e la morte e la famiglia.

Condividi la tua preferita sui social #nickyscreativemagazine


A CURA DI NICOLE

CRAFT

Fuori dalle nostre case le foglie si stanno trasformando e l’autunno sta colorando le nostre vite. Perchè allora non realizzare una piccola ghirlanda per la porta di casa?


CRAFT Fleur Paint è un’azienda italiana che produce e vende vernici di ogni genere. Ad Agosto sono stata selezionata ad entrare nel team creativo e diventando ufficilamente una “Fleur Super Lovers”. Il mio compito nei prossimi mesi sarà quello di proporvi tutorial, diy, ispirazione usando i loro prodotti!


CRAFT

• Foglie di varie misure; • Vernici Spray; • Anello in ferro; • Castagne o altri decori autunalli; • Colla caldo; • Nastro di raso.

1 Dopo aver raccolto alcune foglie di diverse dimensioni, le dipingiamo con la vernice spray (da tutti i due lati). Per questo progetto ho utilizzato i seguenti colori: Pink Rococò, Jet Set Bronze & Copper Club.

3 Con la colla caldo incolliamo le foglie nella posizione desiderata. Cerchiamo di alternare foglie grandi e piccole, giocando anche con i colori scelti.

2 Dopo averle lasciate asciugare per almeno una notte, prendiamo un anello di metallo e decidiamo la posizione delle foglie.

4 Infine incolliamo le castagne o altre decorazioni autunalli per impreziosire ancora di più la nostra ghirlanda. Concludiamola aggiungendo un bel fiocco in alto al centro!


CRAFT

Se provi a rifarlo mandaci una foto o condividilo sui nostri social:


A CURA DI MARTHA

CRAFT

Qual’è il Vostro primo pensiero quando sentite la parola “Halloween”? Ovviamente la zucca intagliata, simbolo per eccellenza di questa festa!


CRAFT

Nella tradizione classica una bellissima zucca arancione viene svuotata, intagliata per dargli un’espressione mostruosa, posizionando all’interno della stessa una candela che la illuminerà sui balconi di ogni casa la notte del 31 ottobre. La zucca intagliata in Inghilterra e negli Stati Uniti prende il nome di Jack o’ lantern; questo perché la sua nascita si dice provenga da una leggenda irlandese legata a Stingy Jack, un “vecchio ubriacone” che la notte di Halloween scelse di raggirare il diavolo. Una volta morto fu rifiutato dal paradiso a causa della sua vita sregolata e si trovò così costretto a presentarsi alle porte dell’inferno dove venne cacciato dal diavolo stesso che gli tirò addosso un tizzone ardente.


CRAFT Jack per farsi luce tra le tenebre infilò il tizzone in una rapa che stava mangiando, e da allora pare vaghi alla ricerca di un posto dove andare in attesa del giorno del Giudizio. Quando gli Irlandesi, in seguito alla carestia delle patate del 1845, abbandonarono il loro Paese e si diressero in America, portarono con sé questa leggenda e, poiché le rape non erano in America così diffuse come in Irlanda, le sostituirono con le più comuni zucche. Da allora, la zucca intagliata con la

faccia del vecchio fabbro e la candela all’interno, è il simbolo più famoso di Halloween e viene preparata ormai in tutto il mondo. Anche in Italia negli ultimi anni si è diffusa questa tradizione e le coloratissime zucche animano le case di grandi e piccini per tutto il mese. Sappiamo che siete dei super creativi e saprete sicuramente cimentarvi egregiamente nei panni di intagliatori provetti ma...avete mai pensato a qualche zucca “particolare”?

Per chi non vuole “discostarsi” troppo dalla tradizione e vuole creare un effetto “paurosamente wow” la candela interna alla zucca può essere sostituita da un fumogeno a dischetto che, in pochissimi istanti, riesce a produrre fumo colorato tenebroso e simpatico al tempo stesso.

Chi ama ago e filo non può non provare la zucca String Art; basterà qualche chiodino, un pò di filo nero, tanta creatività ed il gioco è fatto.

Sicuramente fra i nostri lettori non mancheranno gli amanti dei pennelli; in questo caso l’alternativa che abbiamo pensato per Voi è questa. Cercate la frase che più Vi ricorda Halloween e con un lettering particolare decoratene la superficie.


CRAFT

Gli inguaribili romantici non lasceranno che questa festività influenzi il loro modo pertanto... che ne dite di questa “coccolosa” zucca a cerbiatto? Difficile? No, assolutamente! Sarà sufficiente armarsi di tempera e pennelli per realizzare il musetto di Bambi incollando successivamente le orecchiette ed i fiori realizzabili in pannolenci e/o eva forma.

Un’altra tipologia di lettori sarà sicuramente amante dei teschi e dell’horror più “profondo”.

Vi starete chiedendo...ma le appassionate di glamour in questa festa si annoiano? Assolutamente no! Potranno divertirsi colorando la zucca con bomboletta spray nera, decorandola con glitter oppure si potranno comunque “cimentare” nell’incisione dopo aver lasciato asciugare la pittura.

Il top per chi è a dieta? Questa zucca! Attenzione però... può capitare che l’impatto visivo ripaghi a pieno ma può altrettanto succedere che Vi venga immediatamente voglia di rifugiarvi nel primo Mac Donald’s presente nei dintorni di casa!

Condividi la tua preferita sui social #nickyscreativemagazine


Scopri il sito web! Scan me!


Scan me!

Ci trovi anche su Pinterest


Scopri i numeri precedenti

Sul nostro sito trovi il nostro archivio

Scan me!



Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.