Page 1

NICHOLAus.it cultura, accoglienza, benessere

APPUNTAMENTI

N u m e r o 0 2

L U G L I O A G O S T O

20 1 0

Periodico iscritto al Registro della stampa di Bari n. 32 del 27/09/2007 N. 02 Anno 3 – Luglio-Agosto 2010 Prezzo: 2,00 - Redazione: via Dante Alighieri 279, 70122 Bari - Poste Italiane Spa – spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 - art. 1, comma 1, DCB Bari. Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana

Tutti gli eventi di Puglia

Provincia di Bari

Costa dei Trulli un “unicum” tutt’altro che amaro

Speciale spiagge S.Spirito - Palese Qui la Cala è d’oro

1 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


Sommario Provincia di Bari La stagione estiva 2010

09

NICHOLAUS.IT

Periodico di cultura, accoglienza e benessere iscritto al Registro della stampa di Bari n. 32 del 27/09/2007

N. 2 ANNO 3 – Luglio-Agosto 2010 editore

19 Santo Spirito Palese, un giorno in spiaggia

Società Editrice Nicholaus S.r.l.

Via Dante Alighieri, 277/A – 70122 Bari tel. e fax 080.5275879 www.nicholaus.it e-mail: info@nicholaus.it amministrazione@nicholaus.it Marchio d’impresa BA07C000753 Associato Confindustria Bari direttore responsabile

Festival della Valle d’Itria 36° edizione

38

Roberto Violante caporedattore

Nicola Berardini segreteria di redazione

Maria Angela Pesce marketing commerciale

Filly De Caro

Magna Carta Nuovo Federalismo Di Marsico Libri Dal disegno una fiaba Capurso, nel cartellone brilla Multiculturita Sport, Angiulli Un tuffo nel divertimento

40

42

44

collaboratori

Vito Contento, Vito Prigigallo Maria Angela Pesce Questo periodico è aperto a quanti desiderino collaborarvi ai sensi dell’art. 21 della Costituzione della Repubblica italiana che così dispone: “Tutti hanno diritto di manifestare il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni mezzo di diffusione”. La pubblicazione degli scritti è subordinata all’insindacabile giudizio della Redazione; in ogni caso, non costituisce alcun rapporto di collaborazione con la testata e, quindi, deve intendersi prestata a titolo gratuito. Notizie, articoli, fotografie, composizioni artistiche e materiali redazionali inviati al giornale, anche se non pubblicati, non vengono restituiti stampa

GrafiSystem snc

via dei Gladioli, 6 - 70026 Modugno (BA) www.grafisystem.it - info@grafisystem.it grafica

Nicholaus Società editrice in copertina Danzatrice di Taranta

52

Periodico esente da bolla di accompagno (art. 4 D.P.R. n. 627 del 6/10/1978). Finito di stampare il 16.07.2010 Tutti i diritti riservati. Riproduzione anche parziale vietata.

3 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


APPUNTAMENTI Luglio9 9

Litfiba reunion tour 2010. Nuovo Foro Boario – Noci (Ba)

Notti di Stelle. Molfetta e Bari (anche 20/21/22 luglio)

18

12 Battiti Live 2010. Bari Multiculturita Summer Jazz. Capurso (fino al 15 luglio)

15

Festival della Valle d’Itria. Martina Franca (Ta) (fino al 4 agosto)

Loretta Goggi. SPA (Solo Per Amore). Castello Largo di Corte – Conversano (Ba)

Lì Pizzicati int’allù Core Tour 2010. Grottaglie (Ta)

17 Salento Finibus Terrae 2010. Provincia di Brindisi (fino al 1° agosto)

4

NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere

Recital di Josè Carreras. Banchina San Domenico – Molfetta (Ba)


19

Pat Metheny Group. Piazza Libertini – Lecce

24

Festa Federiciana. Gioia del Colle (Ba) (anche il 25 luglio)

22

Gigi D’Alessio. Stadio comunale – Martina Franca (Ta) Eros Ramazzotti. Stadio Zaccheria – Foggia Sergio Caputo quintet. Anfiteatro Romano – Lecce JAM Andria Jazz Festival 2010. Palazzo Ducale/Piazza Catuma – Andria (BAT) (fino al 25 luglio)

23

Il mondo di Patty. Stadio Comunale Via del Mare – Lecce

25

Battiti Live 2010. Lecce

25

Roots & Culture SoundSplash Fest. Manfredonia (Fg) (fino al 31 luglio)

27

Raimbow Bridge tribute Jimi Hendrix. Petito Cafè – Molfetta (Ba), 16 luglio / Living Room – Putignano (Ba)

Deep Purple. Foro Boario – Ostuni (Br)

5 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


APPUNTAMENTI 28

Agosto 1

Festival Internazionale del Folklore – Terra delle Gravine. Palagianello (Ta) (fino al 1° agosto)

29

Marco Mengoni. Arena Palasport – Ceglie Messapica (Br) Battiti Live 2010. Margherita di Savoia

2 Gotan Project. Molfetta (Ba) Forum Cabaret. Paolo Cevoli, Giovanni Cacioppo, Dado, Duilio Pizzocchi, I ditelo voi. San Pancrazio Salentino (Br)

30

Arisa. Piazza Vittorio Veneto – Canosa di Puglia (BT)

3

Malika Ayane. Anfiteatro Romano – Lecce (anche presso Cantina sociale – Locorotondo (Ba) il 31 luglio)

31

Giovanni Allevi. Margherita di Savoia (BT) XXI Orsara Musica Jazz Festival. Orsara di Puglia (Fg) (fino all’8 agosto)

5

Gino Paoli “Un incontro di jazz”. Cave di Fantiano – Grottaglie (Ta) Bandabardò. Gagliano del Capo (Le)

6

NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere

Giovanni Allevi. Piazza Libertini – Lecce


13

Mario Biondi. Anfiteatro Ponente – Molfetta (Ba)

6

La Notte della Taranta. Salento (fino al 28 agosto) Afterhours. S. Pacrazio Salentino (Br) Battiti Live 2010. Bisceglie

14 Antonello Venditti. Arena Foro Boario, Noci (Ba) Mamma mia. Cave di Fantiano – Grottaglie (Ta) Arturo Brachetti & Friends. San Pancrazio Salentino (Br)

8

Povia. Carlantino (Fg)

16

Noemi. Alezio (Le)

19

Chemical Brothers Dj set off Music Festival. Masseria Solicara – Lecce Biagio Izzo in Un Tè per Tre. Cave di Fantiano – Grottaglie (Ta)

Massimo Ranieri. San Pancrazio Salentino (Br)

9

20

Noemi. Cisternino (Br)

Festival dei Sensi. Martina Franca (Ta), Cisternino (Br), Locorotondo (Ba) (fino al 22 agosto)

Povia. Ordona (Fg)

7 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


Agosto 20

Massimo Ranieri. Arena Foro Boario – Noci (Ba)

Forum Cabaret. Giovanni Vernia, Baz. San Pancrazio Salentino (Br)

26

Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi. Andria (BAT) (fino al 5 settembre)

28

La Ghironda Summer Festival. Varie sedi (fino al 5 settembre)


Provincia di Bari Un “unicum” tutt’altro che amaro di

Roberto Violante

La Provincia di Bari torna a scommettere e rilancia sulle risorse straordinarie del suo territorio. Lo fa grazie ad un’azione incalzante del suo assessore al Turismo, Trifone Altieri (nella foto), vicepresidente dell’ente e vulcanico promotore di iniziative mirate alla valorizzazione delle risorse territoriali baresi. “Ne vogliamo fare un catalizzatore turistico che diventi volano per la crescita economica di tutto l’indotto culturale e turistico” – dice Altieri – il turismo può essere un pilastro della nostra economia e in un momento di crisi diventare una vera e propria ancora di salvataggio per le attività artigianali, le imprese commerciali, gli operatori del settore. “Il turismo della provincia di Bari – spiega – fino a ieri sottostimato, ora dispone di un suo brend, Costa dei trulli, ideato lo scorso anno con l’obiettivo di formulare una alchimia precedentemente mai riuscita: porre sul mercato il turismo della provincia di Bari con una unicità di vedute. “Basta al frazionamento delle risorse Comune per Comune, e nell’ambito dello stesso paese, ridotte in rivoli dalla “gara del campanile, due, tre, manifestazioni in concorrenza (la più grande, la più bella…) anche nello stesso giorno. Tutto questo non va bene – spiega Altieri – dobbiamo avere un unico sentire per tutto il territorio e investire le risorse ottimizzandole, sfruttando i flussi

turistici (una serata a Noci, una ad Alberobello, una a Monopoli…). Rompere l’isolamento: ecco a cosa serve “Costa dei trulli”, un mezzo per trasformare il nostro variegato territorio in un “unicum” dal deciso sapore Mediterraneo. “Il mare del Barese – aggiunge Altieri - è uno degli scenari naturali italiani tra i più conosciuti, Alberobello, con i suoi trulli, insediamento di valenza internazionale, dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità. Trulli e mare serviranno a far scoprire al grande pubblico l’unicità della nostra Murgia, con le gravine, i borghi, i prodotti tipici dell’enogastronomia. Tutto questo non è solo nelle parole dell’assessore al Turismo della Provin-

9 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


Provincia di Bari cia di Bari ma anche nelle nuove guide turistiche realizzate ispirandosi a questo ambizioso e innovativo progetto, guide che faranno il paio con la politica dei grandi eventi che la Provincia intende promuovere così come ha fatto con il 1° Costa dei Trulli Summer Festival tenuto con successo (ventimila presenze) a giugno alla Fiera dal Levante di Bari. In questi giorni prende avvio il cartellone estivo degli eventi culturali che mette a sistema i talenti del territorio, i nostri cabarettisti più amati (Gianni Ciardo e Uccio De Santis), le band locali (La Fame di Camilla, gruppo musicale di giovani baresi che hanno esordito al Festival di Sanremo) fino alle compagnie teatrali, al fianco ai grandi nomi del panorama nazionale (Gigi D’Alessio, Michele Placido, Isabella Russinova). “Invece di distribuire piccoli e inutili interventi a pioggia – aggiunge Altieri – preferiamo mettere in moto gli investimenti nel campo della promozione e delle attività territoriali per offrire un’estate piacevole anche da noi. Così il turista capirà che la Puglia non è solo Salento e Gargano, ma che ci sono anche la costa barese e la Murgia, i luoghi della cultura barese dall’insediamento federiciano (Castello Svevo, quello di Sannicandro, Conversano) alla Pinaco-

teca provinciale di Bari, con i suoi capolavori (Bellini e Tintoretto), capolavori che a luglio abbiamo trasportato a Cagliari proprio per promuovere nel regno dell’attrazione turistica, la Sardegna, il nostro territorio e la nostra cultura.

QUANDO LA STAMPA PENSA IN GRANDE

70026 Modugno - Bari z.i. - via dei Gladioli, 6 tel. 080.5375408 - fax 080.5308771 www.grafisystem.it - info@grafisystem.it


‘Costa dei trulli’ ovvero il cuore di Puglia La Provincia di Bari ribattezza le eccellenze in terra di Bari: insieme sono “Costa dei trulli”, la fascia centrale del territorio pugliese, quella che si espande tra le Murge e il Mare Adriatico, tra la città di Bari, la Valle d’Itria e il Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Mare, pianura e collina: un mix geograficamente perfetto che attraverso i secoli ha permesso la fusione di culture testimoniate oggi da quel ricco patrimonio storico-artistico che incanta i turisti in un itinerario di rara bellezza. E’ la terra delle cattedrali sul mare e dei castelli imponenti incastonati in suggestivi panorami naturali e che si affacciano spesso su un meraviglioso litorale (che si estende per 85 km) ricco di attività balneari. Può insomma giocare su tutti i fronti il turismo barese supportato da storia, cultura, natura e folklore di pregevole fama. Dal Castello Svevo che campeggia nel centro del capoluogo si passa al Duomo di San Corrado e al Santuario della Madonna dei Martiri a Molfetta; poi la Torre Angioina e la raffinata Cattedrale Romanica di Bitonto. Una piccola altura ed eccoci a Conversano per ammirare l’antica Norba, castello che fu sede di uno dei più potenti monasteri benedettini del Meridione. Perle architettoniche non mancano neanche a Ruvo, Acquaviva delle Fonti e Altamura, ciascuno con la propria Cattedrale di invidiabile bellezza. Altre meraviglie mozzafiato iniziano dove la natura incontaminata offre ambienti carsici e zone rurali che si alternano in scenari di caratteristica armonia: dall’altopiano della Murgia alle gravine di Gravina di Puglia, dalle splendide caverne con vie sotterranee delle Grotte di Castellana alla bianca pietra delle case e dei trulli di Locorotondo e Alberobello. E poi le eccellenze affacciate sul mare, Giovinazzo, Polignano a Mare e Monopoli. La “Costa dei trulli” è un continuo incanto, un fazzoletto di terra che è un gioiello nel cuore della Puglia.

11 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


Provincia di Bari

Baresi che restate in città consolatevi, a movimentare i vostri mesi caldi nel capoluogo ci pensa Notturni 2010. Il cartellone degli eventi estivi a Bari sembra voler dire questo: costruita intorno a iniziative culturali e di intrattenimento, la programmazione è quadruplicata rispetto allo scorso anno (sebbene sia stato utilizzato un budget dimezzato). Sono davvero numerosi gli appuntamenti in calendario, molti dei quali si affidano alle idee promosse a pieni voti già in passato, da Bari in Jazz a CinemadaMare, da Acqua in Testa a Notti di Stelle, fino a Porta in Porto e Menu Kebab. Iniziato già sul finire di maggio, Notturni 2010 entra nel vivo proprio ora quando la voglia d’estate si fa incalzante e in giorni ancora lavorativi diventa piacevole trascorrere una serata di spettacolo. E di spettacolo a tutto tondo si tratta: c’è teatro, musica, arte e cinema nel cartellone del capoluogo. Un turismo culturale dunque che ancora una volta, forse più di ieri, si sforza di accontentare proprio tutti, giovani e adulti, di rispondere agli appassionati delle più diverse forme di intrattenimento, spaziando dal classico al pop, dall’impegnato allo spensierato. Notturni 2010: a baresi e turisti la scelta, ma l’invito è per tutti.

IL PROGRAMMA DI NOTTURNI 2010 dal 15 maggio al 30 settembre Teatro Margherita - Mostra / Jannis Kounellis a Bari - Ass. di Segno in Segno dal 28 maggio al 16 ottobre Museo Civico / Palazzo Simi Mostra archeologica / Ambra per Agamennone. Indigeni e Micenei tra Adriatico, Ionio ed Egeo - Museo Civico e Sovr. ai Beni Archeologici 26 giugno e 24 settembre, ore 21.00 Concerti / Festa della musica 2010 Ass. Arci Comitato Territoriale di Bari 26 giugno / Ecopolis Japigia Concerto di band e musicisti emergenti 24 settembre / Corte del Catapano Basilica di S. Nicola - La Collina - Notturno D’Autore 5 luglio, ore 21.30 Auditorium La Vallisa Danza / Madame - Breathing Art Company dall’8 al 13 luglio, proiezioni serali Piazza Mercantile

12

NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere

Cinema / Film Festival Internazionale Itinerante CinemadaMare - Ass. CinemadaMare 8 • 30 luglio, ore 20.30 8 luglio / S. Paolo P.zza Europa 30 luglio / S. Spirito Cabaret / Casa Le Mele con Nicola Pignataro e la Compagnia del Teatro Purgatorio - Ass. Cult. Il Cabaret 9 • 10 luglio Pane e pomodoro Concerti / Acqua in Testa Music Festival A.T.S. L’Acqua in Testa 10 • 24 luglio e il 28 agosto, dalle ore 19.30 Borgo Antico - Tre visite guidate nella Città Vecchia - Partenza Piazza Odegitria - Circolo ACLI Dalfino dal 12 al 16 luglio Medit Summer Fashion - Mostra Fotografica Sala Murat 18 luglio, ore 21.00 Medit Summer Fashion - Concorso di moda per giovani stilisti presenta Antonio Stornaiolo con la partecipazione straordinaria di


Emilio Solfrizzi, Rosanna Cancellieri, Raffaella Curiel, Quartetto d’archi nazionale, Tangheros argentini Butterfly Agency

27 luglio / In Between e Tim Berne Group 28 luglio / P. De Donatis Trio e Amor Fou 29 luglio / Erica Mou e Samuel Katarro

12 • 18 • 25 luglio e 19 settembre Spettacolo musicale / Radio Bari in Tour Telebari 12 luglio / Largo Leonardo Lorusso (S. Paolo) 18 luglio / P.zza della Torre (Torre a Mare) 25 luglio / P.zza Roma (S. Spirito) 19 settembre / Fiera del Levante (S. Girolamo)

18 luglio Centro murattiano Concerti / Battiti Live 2010 - Telenorba

14 luglio, ore 21.00 Piazza Prefettura Spettacolo / Mudù Duemila10 - con Uccio De Santis e il Cast completo - Ass. Idea 15 • 16 luglio, ore 18.00 15 luglio / Pane e Pomodoro 16 luglio / C.so V. Emanuele Spettacoli musica e danza con artisti locali e internazionali/ Menu Kebab - Festival Internazionale di Pace e Musica Hip Hop / IV ed. - direzione artistica Francesco Occhiofino - Ass. Art Promotion 15 • 18 • 27 • 28 • 29 luglio Concerti/ Festival AQUAVITAE Ass. Otium Records Baia San Giorgio, ore 22.00 15 luglio / E. Junk e The Morning Benders 18 luglio / One way Ticket e Perturbazione Castello Svevo, ore 21.30

20 • 21• 22 luglio, ore 21.00 Teatro Petruzzelli - Concerti Jazz / Festival Notti di Stelle 2010 - Camerata Musicale Barese dal 20 al 25 luglio, ore 21.00 Aereoporto di Bari Concerti Jazz / Bari Jazz Festival 2010 Tra Blues e Avantguarde / XI ed. direzione artistica Paolo Lepore Ass. Centromusica JSO 23 luglio, ore 19.00 Japigia Arena Giardino Arte, murales / Notturni 2010 Ass. V-Roots 30 luglio, ore 19.30 Cattedrale, Largo Bisanzio e Rinaldo Spettacolo / Bari Vecchia ospita Chopin Ass. I Giovani del Centro Storico 1 agosto, ore 19.00 Giardini interni Chiesa Russa Teatro / Cimbali d’amore - Ass. Areantica


Provincia di Bari 3 agosto, ore 19.00 Santa Maria del Buon Consiglio (in caso di pioggia Santa Scolastica) Concerto / Serenate Notturne Orchestra Giovanile La bottega dell’Armonia

31 agosto, ore 21.00 Auditorium La Vallisa Concerto / Folk Songs Luciano Berio e Benjamin Britten - Ass. Amici della Musica Niccolò Piccinni

14 • 15 agosto, ore 21.00 Borgo Antico - Musica / Un palco per l’arte: Torre di Babele - L’Albero dei Sogni

2 • 3 settembre, ore 20.00 Borgo Antico Rassegna internazionale musica e cultura popolare dei 5 continenti / La Ghironda Summer Festival / XIV ed. Ass. culturale La Ghironda

22 agosto, ore 20.30 Giardino interno Chiesa S. Marco, Japigia Teatro / Gatto Mammone ci racconta... Ass. Areantica 27 agosto, ore 21.00 Auditorium La Vallisa Teatro / Il Giro della Città. Apulia 2010 Renato Curci in “Laugh laugh...”Ass. YuppiDu

4 • 5 settembre, ore 21.00 Auditorium La Vallisa Danza / Chopin-Sand (relazioni amorose) AltraDanza - Compagnia di Balletto

Irresistibile Puglia tra

‘Città aperte e spiagge d’autore’

Al fascino pugliese non si può più resistere e il nostro turismo prende quota. Una e bellissima, molteplice e diversificata: la carta d’identità della Puglia è un attraente richiamo per italiani e stranieri che varcando i suoi confini quest’estate troveranno “Città aperte e spiagge d’autore”. Si chiama così il programma promosso dalla Regione Puglia e presentato con entusiasmo e orgoglio dall’Assessore al Turismo Silvia Godelli. Mille eventi di qualità in cento centri pugliesi messi a punto con la collaborazione delle cinque Apt. Tutte in ballo le risorse inesauribili da quelle paesaggistiche a quelle culturali: le gioca tutte le sue carte la Puglia e offre itinerari alla scoperta di centri storici, visite a chiese, musei e monumenti, escursioni nei parchi protetti, appuntamenti enogastronomici, concerti e spettacoli. Tra le iniziative di Bari e provincia spiccano il “Percorso dei briganti” a Noci con la sua offerta di itinerari storici e gastronomici, e “Viaggiare slow”, con un lungo calendario di visite a castelli e masserie nelle località storiche e naturalistiche di eccellenza. Aperture straordinarie di castelli e musei nella “Puglia imperiale” della Bat, così come a Brindisi dove imperdibile è l’accesso fuori dagli orari consueti al Museo Archeologico “F. Ribezzo”. Scommette sulla musica Foggia dove, accanto

14

NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere

all’offerta di una maggiore fruizione dei gioielli artistici, si attende il Five Festival Sud System, in programma dal 22 luglio al 19 agosto. Escursioni in barca a vela, passeggiate in bici e trekking nelle gravine impreziosiscono il calendario dell’estate tarantina, mentre le attrattive leccesi vanno dal gusto alla cultura, fino agli incantevoli paesaggi. La fame di itinerari diversi, di visite guidate e tour a tema sarà ampiamente soddisfatta attraverso una programmazione strategica che, ha ribadito la Godelli, “fa leva sulla vocazione dei singoli territori”. E allora, buona Puglia a tutti.


15 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


Provincia di Bari La grande musica è sulla terrazza Tra una biblioteca e il cielo si muove la vita musicale barese della stagione estiva. I “concerti sulla terrazza”, quella caratteristica della Biblioteca “De Gemmis”, hanno debuttato a giugno e proseguono per tutto il mese di luglio. In tutto sono cinque i notturni mediterranei organizzati dalla Provincia di Bari per accostare in un assortimento composito pagine di autori “maestri” a creazioni meno accademiche ma ugualmente di qualità. Sono i solisti dell’Orchestra sinfonica della Provincia di Bari i musicisti prescelti per le esibizioni che per il vasto assortimento strumentale fanno di ogni singolo brano perle musicali di rara bellezza. Se gli appuntamenti di giugno, il 25 e il 30, hanno riproposto la grande musica di Mozart, Morricone, Rossini, Rota e molti altri, le serate sotto il cielo barese riservano ancora grandi emozioni. A luglio l’8, il 15 e il 20 la splendida terrazza che campeggia in quel del borgo antico si riempirà delle note di musica da camera per fiati, poi musica da camera per archi ed infine gran finale con il concerto per Brass, Batteria e Percussioni. Gli “steccati”, come li chiamava Nino Rota negandone l’esistenza in campo musicale, mai come questa volta davvero sono aboliti: con gli archi si passa dal classico al jazz, con le percussioni dalla Corte al grande schermo. E il cielo sopra la biblioteca si riempie di note.

‘Dall’astratto al figurativo’: l’omaggio della Provincia a Gennaro Picinni Innovatore, sapiente artista, acclamato dalla critica e amato dalla gente: questo è il maestro barese Gennaro Picinni. A lui l’Assessorato ai Beni e alle Attività culturali della Provincia di Bari ha dedicato da aprile a giugno una mostra di grande successo nella splendida cornice di Santa Scolastica. Un allestimento che ha fatto conoscere al pubblico le origini del suo lavoro artistico, opere meno co-

nosciute realizzate dal 1950 al 1955 che rivelano un Picinni più astratto. Si tratta infatti di tele che si misurano con le correnti del tempo pur rimanendo fortemente connotate dal colore intenso peculiare della sua arte, ricco di espressività e traboccante di desiderio di illuminare i nostri paesaggi mediterranei. Il tributo della Provincia ad uno dei più amati artisti viventi del nostro territorio


APPUNTAMENTI

si è rivelata un’idea molto apprezzata perché omaggia un volto inconsueto di quella personalità artistica che raggiunse la notorietà come promotore di una nuova espressione visiva della città di Bari. La modernità delle facciate di mol-

ti palazzi baresi è passata attraverso la sua mente appassionata e poetica, “al limite – disse Raffaele Nigro, citato dal Presidente Schittulli – tra l’esperienza colta e l’affresco popolare”.

QUADRERIA DEN HERTOG Art Director MAURO PICINNI LEOPARDI 17 Via A. da Bari 117-117/A - 70121cultura, Bari - accoglienza, tel. 080 5246311 benessere

NICHOLAUS.it


Braceria 2A dei fratelli Signorile dal 1950

Macelleria Braceria Via Giulio Petroni 12/O-P - BARI - tel. 080 5426105 - 3356642572 - 3391195282 Chiusura domenica e lunedĂŹ sera


o it ir p S speciale o t n a S e s le Pa

Fratelli di mare sulla costa del relax e della devozione

Stella Maris la prima in festa, dal 22 al 26 luglio

Vivere di mare e niente più. La vocazione del tratto di costa barese che unisce Santo Spirito e Palese è questa. Sono zone residenziali che per il loro affacciarsi sul mare allo spuntar del caldo sole estivo vestono i panni di paesini turistici. Chi viene da fuori fa di questo bel lembo di terra un tutt’uno eppure guai a non far distinzioni. Figli di mamma Bari, ciascuno di loro non vuole perdere la propria identità, formatasi nella storia, evidente ancora oggi. Un tempo sono state marine contese tra il grande capoluogo e le cittadine interne, prima fra tutte Bitonto, oltre Modugno, Bitetto, Palo e altre località alle quali il porto santo spiritese in particolare faceva gola per immettersi nelle rotte commerciali dell’Adriatico. Da tempo ormai sono a pieno titolo baresi e da quando anche il lungomare palesino è stato valorizzato e reso più fruibile, la loro fotografia è sempre più comune: spiagge libere affollate, stabilimenti balneari presi d’assalto. Si trascorre così la giornata in queste sem-

plici località che fanno della genuinità il punto di forza di un movimento turistico solido ed equilibrato. Qui per le strade contribuiscono “a fare estate” i mercatini e le bancarelle dove trovi di tutto e che in questo periodo si moltiplicano a dismisura creando un paesino nel paesino. Borsa da mare, materassino e granita, puoi tranquillamente passeggiare in costume da bagno tra i freschi vicoli all’ombra che da villette quasi nascoste portano all’assolata spiaggia. Padroneggia indisturbato il relax, quello

19 NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere


o it ir p S speciale o t n a S e s le Pa

di chi chiacchiera o si addormenta steso sugli scogli tra il vocio dei ragazzi che in acqua giocano a palla. Poi si accende la sera con uno stuolo di ristoranti e pizzerie e le loro eccellenze gastronomiche: pesce in tutte le salse mentre il profumo del vicinissimo mare ti accarezza il naso, trasportato da una piacevole brezza. E una bella novità del lungomare santo spiritese è quest’estate l’apertura di un braccio del molo inaccessibile da tempo. La “stradina” che attraversa le acque sulla quale molti sognavano di potersi incamminare è finalmente aperta a tutti. Questa la quotidianità. Ma c’è di più. La devozione religiosa di Santo Spirito e Palese dà il suo contributo alla buona riuscita della stagione estiva. I festeggiamenti per la Madonna in entrambe le località, e per San Michele e San Rocco a Palese, infervorano la popolazione che in quei giorni si riversa sulle strade per partecipare a Sante Messe celebrate in riva al mare e a processioni che uniscono la terra e il mare celebrando così anche i pescatori, braccia dell’at-

20

NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere

tività più redditizia del territorio. Santo Spirito attende la festa di Santa Maria a settembre per radunare i fedeli in riva al mare, mentre Palese in un solo mese dall’inizio di agosto agli inizi di settembre, vantando un maggior numero di chiese, organizza ben tre feste. Tra le più note quella dedicata a San Michele Arcangelo, nella prima metà di agosto; è un appuntamento ultracentenario che per tradizione si svolge dal 1887. Da allora l’evento religioso è anche folklore e rievocazione storica, tra la richiesta di protezione e i fuochi pirotecnici. Maria Angela Pesce


o it ir p S speciale o t n a S e s le Pa

E nel mezzo lo storico “Titolo” E’ la storia a separare le due belle località marine. Non immaginario ma di pietra il confine che divide Santo Spirito da Palese: nel punto in cui Lungomare Cristoforo Colombo diventa Via Tenente Noviello sorge il Titolo, piccola affascinante costruzione contesa anche nella denominazione; c’è chi lo vuole “Titolo di Modugno” per l’appartenenza della costa palesina a Modugno, e chi lo ricorda come il “Titolo di Bitonto” secondo la tradizione che sia stato costruito da Bitonto. Quel che è certo è che questo piccolo monumento che si erge sul mare ha deciso nel 1585 i confini del territorio. Il 20 febbraio di quell’anno infatti nel luogo chiamato Arenarum o delle Arene il parallelepipedo di pietra, con rivestimento a bugne rustiche, chiuso in alto da un tettuccio a cuspide, segnava in modo definitivo il confine tra Bari e Bitonto: sul lato verso Santo Spirito si leggeva l’iscrizione “Bituntum”, verso Palese inVialaCristoforo Colombo 36, Torre a Mare (Ba) le lettere ma vece si leggeva scritta “Barium”. Oggi l’erosione ha cancellato Parrucchiere uomo/donna il fascino di questo piccolo gioiellino storico- Estetica/Solarium resta. Semplice e maestoso a pochi Giorno di riposo - Sabato continuato metri dal mare, saluta e dividelunedì palesini da santoorario spiritesi.

I MICCOLI PARRUCCHIERI

Ristorante-Pizzeria Casablanca da Michele Lobuono Lung. Ten. Massaro, s.n. - 70128 Palese - Bari tel. 080 5301276 - fax 080 5307434 - cell. 348 3547000

Sala interna, sale esterne sul mare, aperto anche a pranzo


LE PLAISIR DES FEMMES da Giulia e Mary Via Nazionale 28/D - Palese - Bari tel. 333 6591736 - 331 2144794


Parafarmacia Elisir


to mostrato nel melodramma verdiano e pucciniano.

Loretta Goggi. SPA (Solo Per Amore). Castello Largo di Corte – Conversano (Ba), 18 luglio Un vero e proprio one woman show che sul palco si traduce in musica, teatro, comicità, ballo, dialogo con il pubblico. Un concentrato di arte fatta bene e per l’occasione non ci sono dubbi, lo spettacolo non può che essere affidato a lei, la donna ineguagliabile dello spettacolo italiano di sempre. E’ Loretta Goggi, l’unica che sappia cantare, ballare, recitare, imitare, condurre e tutto alla perfezione, senza il minimo dettaglio lasciato al caso. In SPA (Solo Per Amore) è accompagnata da un’orchestra di dieci musicisti e da dieci ballerini. Recital di Josè Carreras. Banchina San Domenico – Molfetta (Ba), 18 luglio Nell’ambito della Rassegna Luci e suoni a Levante, dall’Anfiteatro di Ponente alla banchina di San Domenico, Molfetta d’estate è teatro particolarissimo per una parata di stelle della musica senza eguali. Il 18 luglio sarà la volta del grandissimo tenore spagnolo. Un appuntamento molto atteso dal popolo barese che apprezza la musica classica, quel suono austero ed elegante che contraddistingue Carreras. Una carriera lunga e brillante che spicca per il talen-

Il mondo di Patty. Stadio Comunale Via del Mare – Lecce, 24 luglio Dopo il successo della tournèe invernale “Il mondo di Patty, il Musical più bello” torna in Puglia. Si tratta della versione teatrale del telefilm argentino che racconta la storia di una ragazza di 13 anni, Patricia Castro detta Patty, con tutte le sue vicende adolescenziali. Uno stile fresco e giovane per descrivere un mondo fatto di amori, amicizie, sogni, ballo, musica, scontri e disaccordi tra “Las Divinas” e “Las Populares”.

Forum Cabaret. Paolo Cevoli, Giovanni Cacioppo, Dado, Duilio Pizzocchi, I ditelo voi. San Pancrazio Salentino (Br), 29 luglio Niente come il cabaret diverte in modo intelligente e allo stesso tempo spensie-

25 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


TEATRO

rato. Una formula che piace al pubblico teatrale come a quello televisivo (Zelig ne è la prova). Unire in una serena serata estiva nomi affermati della comicità italiana è l’ideale. Oltre numerosi collaborazioni ed altre importanti esperienze, sono saliti sul palco zelighiano Paolo Cevoli, Giovanni Cacioppo, Dado e Duilio Pizzocchi, sono invece passati da “Uno di noi” e “Colorado Cafè” I ditelo voi. Bene, San Pancrazio Salentino li offre tutti insieme in una serata tutta da ridere.

Mamma mia. Cave di Fantiano – Grottaglie (Ta), 6 agosto Il fortunato musical inglese sale sul palco interpretato da un giovane energico, adrenalinico cast. Spettacolo diviso in due atti, spensierato e divertente, vanta una parte musicata rigorosamente live; ovviamente le melodie sono quelle bellissime del gruppo svedese ABBA. E’ un avvicendarsi di amori nuovi e del passato, tutto nell’arco di 24 ore frenetiche, senza sosta di emozioni, anzi incalzante e a ritmo di suoni irresistibili come quelli amatissimi di “Dancing Queen”.

Arturo Brachetti & Friends. San Pancrazio Salentino (Br), 6 agosto Uno spettacolo che è un evento. Arturo Brachetti, tra i più acclamati trasformisti del mondo (è in grado di interpretare 80 personaggi in un solo spettacolo), ha già riempito con questo show Piazza Duomo a Milano facendo registrare oltre 50 mila presenze. Ora si appresta ad esibirsi in Puglia in una serata unica, esclusiva per il Salento. Decine e decine di costumi cambierà nel corso dello spettacolo in grado di suscitare meravi-

26

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

glia, ammirazione, emozione. Insieme a lui altri grandi nomi, tra i più prestigiosi performer del mondo: Gloden Powers, Otto Wessely e Kevin James.

Biagio Izzo in Un Tè per Tre. Cave di Fantiano – Grottaglie (Ta), 8 agosto Una bella storia di amicizia ma di un’amicizia tradita trent’anni prima. Due amici giocano una schedina per divertimento senza troppe speranze. Ed invece sono proprio loro a vincere e la somma è qualcosa di strabiliante. Uno dei due non regge il colpo e preso da un infarto muore. A riscuotere l’intera vincita è l’altro che nasconde di aver giocato in società. Ormai miliardario inizia a perdersi travolto da terribili sensi di colpa. Ma proprio quando decide di restituire all’unico erede dell’amico defunto, la somma sottratta, come da copione teatrale, una serie di colpi di scena ci pensa a cambiare i progetti.

Forum Cabaret. Giovanni Vernia, Baz. San Pancrazio Salentino (Br), 20 agosto Seconda serata di cabaret a San Pancrazio Salentino. Questa volta sul palco due giovanissimi talenti della comicità teatrale e televisiva: Giovanni Vernia e Baz. Marco Bazzoni, conosciuto come Baz, da tempo nei laboratori di cabaret, piazze e locali di Italia, approda nel 2007 a Colorado Cafè trovando la notorietà. E poi il genovese Giovanni Vernia, il noto amatissimo volto di Jonny Groove: occhiale sa sole, maglietta con la scritta ‘ooh’, pantalone trash e una travolgente energia.


Musica Notti di Stelle. Molfetta e Bari, 9/20/21/22 luglio La raffinata manifestazione musicale del capoluogo pugliese torna per la sua 22^ edizione. In programma quattro serate, una in quel di Molfetta, le altre tre a Bari. Approderanno in terra di Puglia per la prestigiosa Rassegna jazz della Camerata Musicale Barese ben cinque complessi italiani e stranieri. All’Anfiteatro di Ponente di Molfetta ci esibirà Ray Gelato; mentre a Bari l’evento porterà Eddie Palmieri con gli “Afro-Caribbean jazz all Star”, poi sarà la volta di Roberto Fonseca Quintet, ed infine il 22 gran finale con “Han Gararek group featuring Trilok Gurtu”.

Multiculturita Summer Jazz. Capurso, dal 12 al 15 luglio Approdano a Capurso nel contenitore jazz giunto all’ottava edizione importanti esclusive regionali a dare prestigio all’estate barese. Sound rivoluzionario che si fonde con quello più tradizionale: il Multiculturita conta sul fascino di tali commistioni che sullo scenario del Sagrato della Reale Basilica porteranno il blues di Bill Evans e Robben Ford, il progetto innovativo di Joe Barbieri, l’ECM Style di Manu Katchè e il coinvolgente sodalizio tra Abraham Inc. e David Krakauer, Fred Wesley e Socalled. Sul palcoscenico non mancheranno le sonorità jazz mediterranee per fare largo ad un sempre più rinomato made in Puglia. Lì Pizzicati int’allù Core Tour 2010. Grottaglie (Ta), 15 luglio Ragazzi e ragazze col pallino della tradizione, quella da trasmettere alle future generazioni. Presentato per la prima

nella sua nuova formazione alla Notte dei Briganti 2009, il gruppo torna a Grottaglie in occasione della Festa della Madonna del Carmine, col suo ricco e divertente repertorio di pizziche, tamborriate, canti popolari e intramezzi teatrali. Fisarmonica, organetto, tamburo e voce per trasmettere tutta l’emozione racchiusa in un patrimonio umano da valorizzare proprio con le energie giovani di chi ama le proprie radici.

Litfiba reunion tour 2010. Nuovo Foro Boario – Noci (Ba), 17 luglio Tanto rock, stessa energia di un tempo. Finalmente non solo più ipotesi, ma emozioni reali e intesa tangibile che riportano sul palco Pelù e compagni, insomma i mitici Litfiba. Sorprendente è stato il loro ritorno (hanno sorpreso loro stessi le date primaverili del tour); una energia che aspettava di manifestarsi da tempo e ora che l’attesa è finita chitarra, basso, tastiere, batteria e voce in un mix potente ripartono per le date estive. Anche per loro, come per altri grandi della musica italiana la cornice è quella di “Un palco in collina” a Noci.

Raimbow Bridge tribute Jimi Hendrix. Petito Cafè – Molfetta (Ba), 16 luglio - Living Room – Putignano (Ba), 23 luglio Non si tratta di una tribute band; il grup-

27 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Musica

po pugliese dedica al grande chitarrista americano Jimi Hendrix un omaggio che rielabora la sua musica in una libera interpretazione molto apprezzabile. L’obiettivo è quello di celebrare il suo mito, il suo sound, il suo inimitabile spirito. Le sonorità toccate vanno dal blues ai suoni psichedelici, fino al rock puro.

Pat Metheny Group. Piazza Libertini – Lecce, 19 luglio Una carriera a dir poco straordinaria la sua, fatta di successi inarrestabili per oltre 30 anni. Una esperienza unica quella di Pat Metheny che nel tempo non si è accontentato di percorrere un genere musicale ma li ha provati tutti riuscendo perfettamente in ognuno di essi. Il segreto del celebre chitarrista sta in un’insaziabile energia, la sua creatività è il suo punto di forza, il suo saper sorprendere è il motivo di tanto successo. Il suo gruppo fu fondato nel 1977 ma è ancora attuale rinvigorito da ben 7 Grammy Awards consecutivi, una vittoria unica nella storia della musica.

Sergio Caputo quintet. Anfiteatro Romano – Lecce, 22 luglio Paolo Vianello (piano, tastiere), Mauro Beggio (batteria), Edu Hebling (basso,

28

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

backvocals) e Giulio Visibelli (sax tenore, sax soprano, flauto): ad accompagnare il maestro dello swing all’italiana in un perfetto quintetto sono questi grandi musicisti. Il risultato è un live consolidato su una maturità artistica ed espressiva con pochi eguali. La musica di Sergio Caputo vanta oggi, con anni di carriera alle spalle, un pubblico adulto di appassionati e fan ma non solo; molti sono infatti anche i giovanissimi che si sono negli ultimi anni avvicinati alle sue sonorità. Stimolo in più per un live fresco ed energico.

Eros Ramazzotti. Stadio Zaccheria – Foggia, 22 luglio Ha scelto il capoluogo dauno per la sua unica tappa pugliese. Eros non sale su un palco del tacco d’Italia da ben quattro anni; finalmente l’attesa per i suoi numerosissimi fan è finita. Sarà uno stadio ad ospitare il suo live e non potrebbe essere diversamente dal momento che dai “borghi di periferia”, quella romana, il cantautore dal timbro inconfondibile è passato ad un pubblico dai grandi numeri. Un pubblico che si è fatto sempre più mondiale, mondiale come il tour che porta avanti dal 2009 e che torna in Italia per l’estate con sei esclusive date, tra queste Foggia.

JAM Andria Jazz Festival 2010. Palazzo Ducale/Piazza Catuma – Andria (BAT), dal 22 al 25 luglio La rassegna di musica jazz giunge alla sua seconda edizione. Patrocinata dal Comune di Andria, dalla Provincia Bat e dalla Regione Puglia, sotto la direzio-


ne artistica di Roberto Di Bari e Stefano Geniale, l’iniziativa porterà nella sesta provincia pugliese musica di qualità e nomi prestigiosi impegnati in tour mondiali. Il programma prevede ogni sera alle ore 21 New Jazz nel Cortile Palazzo Ducale, a seguire gli eventi clou. Il 21 alle 22 La Drummeria in Piazza Catuma, alle 23:30 Jazz Cafè’ nel Cortile Palazzo Ducale. Il 24 luglio alle 22 Seamus Blake quartet in Piazza Catuma e alle 23:30 di nuovo Jazz Cafè nel Cortile Palazzo Ducale. Il 25 gran finale in Piazza Catuma alle 22 con Mike Stern Band, special guest Randy Brecker, featuring Dawe Weckl e Chris Mihn Doky.

Gigi D’Alessio. Stadio comunale – Martina Franca (Ta), 24 luglio Si chiama “Semplicemente 6”, è l’ultimo recentissimo lavoro del cantante napoletano che ha successo ovunque (il suo nuovo tour è mondiale) ma che certamente al Sud si sente a casa. Gigi D’Alessio ha infatti debuttato proprio a Bari lo scorso 12 giugno alla Fiera del Levante davanti ad un pubblico che da tempo lo aspettava e con la sua calorosa presenza lo ha ampiamente dimostrato. Ben felice di tornare in terra pugliese, il cantante che scrive e canta l’amore con spontaneità e che piace per questo, sarà ancora un tripudio, una festa tra ballate romantiche e ritmi latini a lui tanti cari.

Deep Purple. Foro Boario – Ostuni (Br), 27 luglio Reduci dalle sei date italiane dello scor-

so dicembre dove ad attenderli c’erano oltre 40 mila fan, i Deep Purple concedono un bis attesissimo. Tra il 21 e il 30 luglio sono in programma ben otto tappe in Italia, il 27 sarà la volta della Puglia, precisamente Ostuni. Ian Gillan (voce), Steve Morse (chitarra), Ian Paice (batteria), Roger Glover (basso) e Don Airey (tastiere): questi i nomi che porteranno la leggenda da Gallarate fino a Palermo, facendo risuonare 40 anni di storico e amatissimo rock.

Gotan Project. Molfetta (Ba), 29 luglio Sono tornati con il terzo album, un lavoro fantastico che ha alle spalle due milioni di dischi venduti e oltre 400 concerti in un tutto il mondo. Un nuovo traguardo per la brillante carriera della band che ha scoperto e saputo rimodernare il tango attraverso le sonorità dell’elettronica. Questa volta i Gotan Project si sono tuffati nel loro abituale mondo elegante e visionario ma aprendosi anche ai suoni del Mississippi e al suo raffinato blues. Tornano con uno straordinario live dopo il fortunato tour targato 2008 che fece registrare ovunque convincenti sold out.

Malika Ayane. Anfiteatro Romano – Lecce, 30 luglio / Cantina sociale – Locorotondo (Ba), 31 luglio Elegante come poche, la vera rivelazione della musica italiana negli ultimi tempi è proprio lei. Malika Ayane sa essere

29 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Musica

raffinata e popolare, caratteristiche rare se ricercate insieme, tratti inconfondibili che faranno del suo live un evento da non perdere. Dotata di una voce particolarissima, la vincitrice morale dell’ultimo Festival di Sanremo sa oscillare dal suono sofisticato a quello più rock. La sua versatilità è comprovata dal suo secondo album “Grovigli” anticipato dal pezzo sanremese “Ricomincio da qui” ed ora è pronta ad esplodere davanti al grande pubblico.

Bandabardò. Gagliano del Capo (Le), 31 luglio “Siamo per la rivalutazione dei rapporti umani, dei miscugli razziali e culturali. Lottiamo per un mondo a misura di donna e di bambino e per vedere un giorno trionfare allegria e gentilezza”. Questo il manifesto politico di una band che ha oltrepassato i 15 anni di carriera. Da sempre su e giù per l’Italia, questa volta si fermeranno nel leccese per la notte bianca del comune salentino per portare la loro musica eclettica, versatile, fatta di fiati e percussioni, batteria, chitarre e bonghetti.

Marco Mengoni. Arena Palasport – Ceglie Messapica (Br), 1 agosto Una rivelazione, una voce che alla musica italiana mancava. E’ arrivato al successo grazie a X Factor ma la fama era nel suo destino. Marco Mengoni, il re matto del sound made in Italy, sa stare sul palco

30

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

come fosse un veterano e nonostante la sua giovane notorietà il suo live è un formidabile momento di spettacolo, per nulla acerbo. Si balla, si canta, ci si emoziona al suono della sua particolare voce in uno show davvero completo, stile originale, già inconfondibile.

Arisa. Piazza Vittorio Veneto – Canosa di Puglia (BT), 2 agosto Semplice, amata da un pubblico di bambini, giovani e adulti, Arisa porterà l’allegria della sua musica nell’estate canosina. Dopo la partecipazione a Sanremo con Malamorenò che anticipava l’uscita del suo ultimo lavoro, da giugno è impegnata in un tour estivo a confermare davanti ai suoi fan il posto che dal tormentone “Sincerità” ad oggi ha saputo guadagnarsi nel panorama musicale. La sua forza è nella sua simpatia ma anche nel suo parlare d’amore con leggerezza, senza troppo filosofeggiare ma con l’immediatezza del suo senso pratico e fantasioso insieme.

Giovanni Allevi. Margherita di Savoia (BT), 3 agosto / Piazza Libertini – Lecce, 5 agosto Torna dall’affezionato pubblico pugliese il giovane Allevi che da sempre affida alla sua musica un carattere culturale e intellettuale, quel carattere che lo ha portato nel 2006 sui palchi di Cina, USA, Nord Europa, oltre che Italia. Il Mozart del 2000, il genio italiano del pianoforte, come la critica lo definisce, raccoglie ad ogni tappa un pubblico particolarmente numeroso attorno al suo pianoforte.


XXI Orsara Musica Jazz Festival. Orsara di Puglia (Fg), dal 3 all’8 agosto E’ il festival jazz più longevo di Puglia ed è musica allo stato puro. Quella che si ascolta, si gusta, si apprezza, ma anche quella che si studia, si lavora, si improvvisa. Concerti, seminari, conferenze, confronto tra espressioni artistiche, pratica musicale: la manifestazione fa di Orsara una punta di diamante della programmazione culturale della Provincia. Il tutto ovviamente in chiave jazz.

Gino Paoli “Un incontro di jazz”. Cave di Fantiano – Grottaglie (Ta), 5 agosto Giro in musica ancora in ottima compagnia per Gino Paoli: sono Flavio Boltro, Danilo Rea, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto i nomi più prestigiosi del panorama jazzistico italiano. Con loro sul palco sarà un live raffinatissimo in cui le già splendide canzoni di Paoli sposano perfettamente le sonorità jazz. Tromba, piano, contrabbasso, batteria vestono i suoi brani di un’eleganza che merita un ascolto ricercato e di stile.

Mario Biondi. Anfiteatro Ponente – Molfetta (Ba), 5 agosto Molfetta ci ha ormai abituati ai grandi

live estivi, quelli che portano sul palco musica di qualità e di spessore artistico ineguagliabile. Questa volta il bel tratto di costa barese si è aggiudicata una delle tappe dello Spazio tempo tour, il live estivo con il quale il cantante jazz più acclamato del panorama musicale italiano Mario Biond sta attraversando la penisola. Reduce da una stagione straordinaria che ha fatto registrare il sold out a tutte le date teatrali, Mario Biondi riparte con l’entusiasmo di chi si è aggiudicato anche un doppio disco di platino.

Antonello Venditti. Arena Foro Boario, Noci (Ba), 6 agosto Una straordinaria carriera che non ha bisogno di presentazioni. Decenni di successi e la certezza di tour che da sempre si concludono con il tutto esaurito ovunque. Venditti, una stella di punta della musica italiana, non sa stare lontano dai palchi e dal suo pubblico e per quest’estate ha scelto il cartellone estivo di Noci per esibirsi nella bella Puglia. “Un palco in collina”, l’iniziativa promossa turistica che punta sulla musica, è orgogliosa di ospitare una vera icona, pagina intramontabile, della musica italiana.

Chemical Brothers Dj set off Music Festival. Masseria Solicara – Lecce, 8 agosto Sarà la prima volta nel Sud Italia per le star inglesi di fama mondiale. Un duo

31 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Musica

che fa ballare da anni e che soddisferà la voglia di dance dei tanti fan e appassionati. Una notte imperdibile insomma che dalle hit del passato passerà ai ritmi travolgenti del nuovo album della coppia Tom Rowlands-Ed Simons, un lavoro targato Emi dal titolo “Further”. divertimento e ottima musica sono assicurati.

Noemi. Cisternino (Br), 9 agosto / Alezio (Le), 16 agosto Una nuova promessa della musica italiana al femminile. La rossa Noemi, altra rivelazione del talent show X Factor, si sta facendo strada nella musica di qualità di casa nostra. “Sulla mia pelle” è il suo lavoro ricco di splendide canzoni che l’ha portata in alto nelle classifiche tra i nomi di grandi artisti. E proprio il suo pezzo con una grande donna della musica italiana, Fiorella Mannoia, è una hit radiofonica che le ha consegnato un successo senza precedenti per un’esordiente. Il live è fresco, semplice, allegro, pop, melodico e un po’ reggae.

Afterhours. San Pacrazio Salentino (Br), 13 agosto Il rock alternativo della formazione di origine milanese capeggiata da Manuel Agnelli sbarca di nuovo in Puglia. Uso dei fiati e voci impiegate come fossero strumenti: a questo live da sballo ci hanno abituati gli Afterhours che dopo vent’anni sui palchi più prestigiosi sono ormai un punto di riferimento sulla scena alternativa della musica italiana.

32

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

Immancabili nell’estate brindisina, soddisferanno ancora il loro instancabile pubblico.

Povia. Ordona (Fg), 9 agosto / Carlantino (Fg), 14 agosto Puntualmente al centro di critiche, i brani di Povia fanno parlare, molto fanno riflettere ma soprattutto si fanno cantare. Dai tempi di “I bambini fanno ooh” la sua musica, dal suono leggero e dolce, traduce messaggi profondi portando nell’universo pop tematiche importanti. E dalla musica alla vita, è bene ricordarlo, Povia è seriamente impegnato in ambito sociale su diversi fronti.

Massimo Ranieri. San Pancrazio Salentino (Br), 19 agosto / Arena Foro Boario – Noci (Ba), 20 agosto Altra grande perla dell’estate pugliese in musica. E’ l’icona della musica italiana e napoletana degli ultimi decenni. Massimo Ranieri di nuovo in Puglia, torna per regalare interpretazioni straordinarie dei suoi successi più grandi. Davanti a lui il suo enorme ed eterogeneo pubblico che appassionato da un talento tanto esclusivo lo segue con affetto da sempre. E chi non sa canticchiare “Perdere l’amore”, “Se bruciasse la città”, “Rose rosse”, e tante altre? Il doppio appuntamento si fa imperdibile.


Eventi Festival della Valle d’Itria. Martina Franca (Ta), dal 15 luglio al 4 agosto Il grande teatro musicale barocco e del Novecento sarà protagonista della Valle d’Itria per la 36^ edizione dell’acclamato Festival. E quest’anno l’appuntamento si fa ancor più prestigioso dovendo rendere omaggio ai 700 anni che la città si appresta a celebrare. Barocco, Belcanto romantico e Novecento espressi in cinque titoli d’opera, due concerti sinfonici, un concerto corale sacro, cinque programmi cameristici e anche una rassegna cinematografica. Insomma serate imperdibili di musica, teatro e cinema per un evento che fa la storia della Puglia.

Salento Finibus Terrae 2010. Provincia di Brindisi, dal 17 luglio al 1° agosto Attori, doppiatori, sceneggiatori, registi, fotografi di scena e giornalisti: sono oltre 30 i prestigiosi ospiti del Festival itinerante dedicato alla passione per il cortometraggio. Le splendide piazze di sette località diverse diventano per l’occasione cinema a cielo aperto e luoghi di incontro per confrontarsi su tematiche che spesso ispirano le più belle pellicole del nostro tempo: dai diritti umani all’ambiente, dalla musica all’animazione. Si vivranno giorni intensi e dai grandi numeri: oltre 160 opere di 25 nazionalità diverse. Festa Federiciana. Gioia del Colle (Ba), 24 e 25 luglio Per la seconda estate, dopo il successo del debutto lo scorso anno, Gioia del colle si veste di nuovo di atmosfera cortigiana. Da sempre legato al nome di Federico II, che qui molto spesso soggiornava, il bel grazioso comune barese gli dedica una festa di incontri culturali, giochi e visite guidate fino a giungere al clou della due giorni che proporrà le esibizioni di falconieri, sbandieratori, accampamenti medievali, giullari, combattimenti e mercati medievali. Roots & Culture SoundSplash Fest. Manfredonia (Fg), dal 25 al 31 luglio Musica, corsi, stand e visite guidate: questi i protagonisti del festival che vuole rilanciare il Gargano. L’idea è dell’Associazione Elefante20 che darà vita lungo il litorale sud di Manfredonia ad un progetto con finalità sociali. Si vuole infatti, attraverso divertimento, momenti artistici ma anche imprenditoriali, creare un contenitore culturale che favorisca lo sviluppo del territorio, l’educazione all’ambiente e la conoscenza delle generazioni più giovani delle nostre importanti radici.

33 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


ARTE Crazyone, Molinaro, Rotondi – Smash the wall down. Lecce, fino al 16 luglio L’allestimento nasce dalla voglia di un modello espositivo “sovversivo” in cui tutti gli elementi, liberi da etichette, si rendano autonomi e autosufficienti. I tre artisti coinvolti in questo processo di creazione di uno spazio pubblico, non convenzionale, sono accomunati dalla loro giovane età che non ha però impedito loro di avviare un percorso critico completo che attraversa tematiche politiche, sociali, ideologiche e letterarie. Fiorella, Fumai, Piccirilli – Shops and the City. Palazzo Mincuzzi – Bari, fino al 18 luglio Spazio alla creatività dei giovani artisti con Gemine Muse 2010. La mostra barese si inserisce in questo importante progetto giunto ormai alla fine che ha regalato all’arte italiana un viaggio tra opere, installazioni, realizzazioni sonore. Sono tantissimi i visitatori rimasti affascinati dalla stretta relazione tra il mondo dei musei, gli autori emergenti, i critici, l’architettura della città e le giovani promesse dell’arte. La vigna di Dioniso. Museo Nazionale Archeologico – Taranto, fino al 18 luglio “Vite, vino e culti in Magna Grecia”: Taranto dedica al misterioso e affascinante dio, quello che dona ebbrezza, che nasce, muore e risorge dalla morte, una preziosissima mostra. I reperti provenienti dal Museo di Taranto già rappresentano la bellezza di una civiltà straordinaria; a tanto splendore si aggiungono in questa mostra anfore attiche, statuette, monete, scene di simposi e banchetti, maschere da teatro. Tanto fascino per raccontarci Dioniso, il dio per antonomasia. Veronese, Tintoretto e la pittura veneta. Pinacoteca “Paolo Finoglio” – Conversano (Ba), fino al 21 luglio Uno scambio artistico-culturale che porta Conversano a Lille e viceversa. Il Ciclo della Gerusalemme Liberata di Paolo Domenico Finoglio, ospite alla Corte degli Acquaviva d’Aragona, approda in uno dei più prestigiosi Musei di Francia portando a Conversano un’aria internazionale supportata dalla coincidente presenza nella Pinacoteca “Paolo Finoglio” dei 22 Capolavori Italiani di fine ‘500 del Palais des BeauxArts di Lille. Veronese, Tintoretto e la pittura veneta sono le prestigiose tele che, realizzate a suo tempo per occupare gli spazi del Castello Aragonese, rappresentano un importante punto di riferimento per comprendere il profondo legame del territorio pugliese con la cultura veneta.

34

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Man Ray – The Fifty Faces of Juliet 1941-1955. Andria (BT), fino al 31 luglio Sono i cinquanta ritratti che l’artista scattò alla moglie Juliet Browner tra il 1941 e il 1955. Un omaggio di Man Ray alla sua musa ispiratrice, un “saggio” di opere fotografiche che racconta un amore e una vita attraverso gli stili più diversi, alcune stampe colorate a mano, altre originali. Artista completo dichiarò: “Dipingo ciò che non posso fotografare. Fotografo ciò che non voglio dipingere. Dipingo l’invisibile. Fotografo il visibile”. Nuova Esposizione di De Magistris. Nardò (Le), fino al 31 agosto Salvatore De Magistris, che da qualche anno si divide tra Germania e Italia, torna nella sua terra con opere dai colori scintillanti che raccontano però scene apparentemente tristi. Il suo è un Realismo quotidiano reso vivo da luci e colori. Il percorso artistico di De Magistris guarda alle tecniche dei grandi maestri dell’800 e del 900 abbandonate poi per una fase decisamente più critica e personale. Pennellate che dall’espressione passano al surreale. Intramoenia / extra art – Miraggi. Galleria comunale – Taranto, fino al 13 settembre La luce sulla terra e sull’acqua, questi sono i miraggi evocati dal titolo di una mostra che attraverso questa collettiva di arte contemporanea riunisce artisti di respiro internazionale. Apparizione, meraviglia, illusione le tematiche leggere del progetto che sfocia però anche in soggetti più profondi dettati dall’urgenza sociale di questioni ecologiche o legate alla precarietà del lavoro, nonché dell’esistenza. Si tratta di un sorprendente percorso obbligato che attraversa le opere installate. Jannis Kounellis - A Bari. Teatro Margherita – Bari, fino al 20 settembre E’ un particolare progetto espositivo che celebra Bari con un doppio registro artistico che segue però una linea comune: uno più intimo ed uno più palese, di arte pubblica con tutte le sue contaminazioni storiche. E’ proprio della poetica di Jannis Kounellis preferire contesti urbanistici alternativi ai tradizionali spazi espositivi. Ed ecco la scelta del Teatro Margherita, uno spazio che un tempo fu Museo Storico e che oggi grazie a questo allestimento recupera dignità estetica e culturale. L’architettura del teatro sposa perfettamente l’architettura delle installazioni che occupano sia platea che foyer.

35 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Eventi Festival Internazionale del Folklore – Terra delle Gravine. Palagianello (Ta), dal 28 luglio al 1° agosto Sarà il centro storico di Palagianello il cuore della manifestazione organizzata dal Gruppo Folkloristico “Città di Palagianello”. Tuttavia, come nelle scorse edizioni, il programma dell’evento prevede serate anche nei comuni di Castellaneta, Ginosa e Laterza. Obiettivo del Festival è come sempre la promozione del folklore e oltre alle esibizioni dei gruppi italiani, l’edizione 2010 ospiterà gruppi provenienti da Albania, Brasile, Portorico, Serbia e Spagna. Divertimento, cultura e aggregazione: questi gli obiettivi, sempre ampiamente raggiunti, del festival tarantino. La Notte della Taranta. Salento, dal 13 al 28 agosto E’ un evento attesissimo dalla Puglia intera quello che infiamma di buona musica tutto il Salento attirando migliaia di turisti e appassionati. La valorizzazione della pizzica salentina passa attraverso questo festival, il più prestigioso di tutto il territorio. Un ritmo travolgente che non cessa di esistere e attraversa gli anni abbracciando numerose generazioni, quelle che per giorni si ritroveranno davanti ai palchi sparsi per tutta la Grecia Salentina fino al concertone finale del 28 a Melpignano, diretto dall’entusiasta Maestro Concertatore Ludovico Einaudi. Festival dei Sensi. Martina Franca (Ta), Cisternino (Br), Locorotondo (Ba), dal 20 al 22 agosto Scoprire storia, arte e cultura del nostro meraviglioso territorio: l’intento del Festival dei sensi, che è alla sua 2^ edizione, è una delle proposte turistiche più allettanti di casa nostra. Masserie, dimore storiche, aziende agricole sono pronte ad ospitare appuntamenti unici che sanno unire gastronomia, arte, natura e storia. Alle degustazioni si alterneranno racconti e lezioni di scienziati, filosofi e scrittori, il tutto attraversando paesaggi incantevoli con percorsi a lenta velocità. Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi. Andria (BAT), dal 26 agosto al 5 settembre Premiato con il Premio Nazionale della Critica 2010, il Festival andriese sposa alla perfezione le intenzioni dell’amministrazione che ha pensato bene di dedicare l’estate alla valorizzazione di due luoghi simbolo della città: Castel del Monte e centro storico. Gli eventi, molti dei quali si svolgeranno in Piazza Catuma, porteranno al grande pubblico produzioni spettacolari che attireranno giovani e adulti. A favorire una massiccia partecipazione popolare c’è la gratuità di tutti gli appuntamenti.

36

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Festival della Valle d’It Dal 15 luglio al 4 agosto il talento di ieri e di oggi A Martina Franca per la 36a edizione una

grande novità: il cinema

Se c’è un appuntamento dell’estate pugliese che non ha bisogno di troppe presentazioni è il Festival della Valle d’Itria. Una lunga tradizione, uno spettacolo senza sosta, un evento sfarzoso ed essenziale allo stesso tempo, una rassegna unica e affascinante: questa la carta d’identità riconfermata per la 36^ edizione che sventola orgogliosa tre bandiere: Barocco, Belcanto romantico e Novecento. La fedeltà della manifestazione alla tradizione è inviolabile ma quest’anno a Martina Franca in ventuno serate si sperimenteranno nuovi orizzonti e si farà largo a doverosi omaggi, quelli alla città palcoscenico dell’evento che si appresta a celebrare i suoi 700 anni. Non solo teatro e musica ma anche cinema; ed ecco in sintesi i numeri di tanta arte: cinque opere, due concerti sinfonici, un concerto sinfonico corale sacro, cinque programmi cameristici, un premio Belcanto, una festa musicale angioina in onore della città, e, grande novità, una rassegna cinematografica. L’amore per il Festival della Valle d’Itria nasce dal suo saper coniugare elegantemente nomi affermati della musica e del teatro con giovani talenti al loro ingresso nel mondo della lirica. Dunque il piacere

38

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

di assistere a preannunciate straordinarie esibizioni è soddisfatto come la curiosità di porre attenzione a debutti che potrebbero rivelarsi trampolini di lancio per grandi carriere. L’apertura è affidata alla coppia Eduardo De Filippo – Nino Rota e alla loro Napoli Milionaria!; il propizio taglio del nastro sembra così essere assicurato da questo titolo sapientemente popolare e drammatico, geniale nell’invenzione musicale. Poi un recupero ottocentesco e sarà la volta del Gianni di Parigi di Gaetano Donizetti; ma i passi indietro nel tempo non si fermano e l’ultima opera in cartellone rinasce dal Settecento. Si tratta di Rodelinda di Georg Friedrich Haendel, un capolavoro che debutta in Italia grazie al nostro Festival; avvolta da ben 285 anni di silenzio italiano, l’opera ha conosciuto i teatri di tutto il mondo che l’hanno acclamata come uno dei maggiori capisaldi del teatro barocco. La sua messa in scena è quindi la più evidente manifestazione dell’impegno di questo festival che nasce per promuovere il genere operistico tra il pubblico più giovane soprattutto riscoprendo titoli insabbiati e inspiegabilmente nascosti. Alla novità del grande cinema che porterà a Martina Franca pellicole storiche, tra le quali l’affascinante cortometraggio muto Enoch Arden di Griffith datato addirittura 1911, si aggiunge il nobile intento di avviare un percorso programmatico che valorizzi la musica contemporanea, portando sul palco due prime assolute affidate ad altrettante commissioni. Al di là delle singole serate, il vero spettacolo è il Festival della Valle d’Itria nella sua totalità, nella generosità verso il bello e verso il talento, nella sua passione nel coniugare tradizione e giovane arte, nel suo porsi al pubblico con una passione contagiosa che non lascia indifferenti. (M.P.)


tria

Luglio

14 mercoledì

Film: Napoli milionaria!

Villa Garibaldi

15 giovedì

Napoli milionaria!

Palazzo Ducale

16 venerdì

Livietta e tracollo / Pomme d’Api

Chiostro del Carmine

17 sabato

Napoli milionaria!

Palazzo Ducale

18 domenica

Gianni di Parigi

Palazzo Ducale

19 lunedì

Enoch arden

Palazzo Ducale

20 martedì

Gianni di Parigi

Palazzo Ducale

21 mercoledì

Film: Enoch arden / Le bel indifférent

Fondazione Paolo Grassi

Messa di Santa Cecilia

sede da definire

22 giovedì

Film: Pigmalione

Fondazione Paolo Grassi

Messa di Santa Cecilia

sede da definire

23 venerdì

Messa di Santa Cecilia

Basilica di San Martino

24 sabato

700 Anni di Martina Franca, una festa musicale

Centro storico

Messa di Santa Cecilia

sede da definire

25 domenica

Concerto sinfonico Iaikovskij, Dvorák

Palazzo Ducale

26 lunedì

Concerto Stravinski, Ravel, Paternoster, Berio

Chiostro del Carmine

27 martedì

Omaggio a Giuseppe Aprile

Chiostro del Carmine

28 mercoledì

700 Anni di martina franca, una festa musicale

Centro storico

29 giovedì

700 Anni di Martina Franca, una festa musicale

Centro storico

30 venerdì

Film: My fair lady

Villa Garibaldi

31 sabato

Concerto Poulenc, Grimaldi, Tutino

Chiostro del Carmine

1 domenica

Premio celletti / concerto chopin

Palazzo Ducale

2 lunedì

Rodelinda, Regina de’ Longobardi

Palazzo Ducale

3 martedì

Concerto sinfonico Mozart, Benda, Beethoven

Palazzo Ducale

4 mercoledì

Rodelinda, Regina de’ Longobardi

Palazzo Ducale

Agosto

39 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Magna Carta Tagliato il nastro per un “nuovo meridionalismo” Il traguardo Magna Carta è stato raggiunto anche in Puglia. Un traguardo che è un inizio, l’inizio di un lavoro che coinvolgerà politici, professionisti, ricercatori, liberi pensatori e quanti sognano di ridurre il divario tra politica e società civile. La sezione pugliese, presentata a Bari dal presidente onorario Magna Carta, nonché vicegruppo del Pdl al Senato Quagliariello, in linea con la fondazione nata nel 2004 con sede a Roma, si occuperà di welfare, biopolitica, educazione, famiglia, integrazione, ricerca e innovazione partendo dal presupposto che la sola politica, quella alta, non può bastare al bene comune. Idee e progetti nasceranno infatti da valori etici condivisi, dibattuti, sperimentati da una provata sensibilità comune e messi al vaglio dell’incontro tra le competenze dei professionisti e le esigenze della gente. Diritto, Economia, Ambiente, Scienza, insomma tutti i campi del Sapere, nessuno escluso, saranno presi in considerazione dall’Associazione, che nasce come servizio alla società, come un necessario think tank (così lo ha definito Quagliariello), libero da vincoli e timori politici, volto solo a “selezionare energie che lo sappiano trasformare in politiche positive” per creare buona cultura. La presidenza pugliese è affidata a Leonardo Damiani, mentre a Michele Buquicchio è andata la direzione del comitato scientifico. E non si è perso tempo a Bari. I grandi incontri targati Magna Carta hanno già debuttato con un vero e proprio evento. Dalla presentazione del libro “La persona il popolo e la libertà” del Senatore Quagliariello, un grande appuntamento

40

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

Al Senatore Quagliariello il debutto: nel primo appuntamento ha presentato il suo libro “La persona il popolo e la libertà” culturale e politico. E la cornice, quella meravigliosa di un rinato e mozzafiato Petruzzelli, ha ribadito il rilievo di un incontro che dà spessore alla Bari pensante, un incontro insomma di quelli che contano. Protagonisti del dibattito, dinanzi ad un teatro stracolmo, sono stati oltre all’autore, il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e il Magnifico Rettore dell’Università di Bari, Corrado Petrocelli. Un incontro di menti per un confrontarsi su temi sociali importanti che disegnano l’Italia attuale e gettano le basi per il futuro: famiglia, immigrazione, mass media, scuola, processi economici, laicità e giustizia. Eccolo “il cortile dei gentili”, quello auspicato da Quagliariello nelle sue pagine, quello


L’idea di laicità, il rapporto tra cultura e integrazione, la questione antropologica, l’educazione, la famiglia, il rapporto della persona con i processi economici e con la giustizia

che servirebbe alla politica per produrre buoni frutti, proporre e mettere in essere idee che valorizzino l’uomo in quanto razionale e spirituale. Nel libro il senatore scandaglia i temi più rilevanti del dibattito pubblico promuovendo l’esigenza di una nuova generazione di politici cristiani, perché a dominare e indirizzare la società non sia più la politica spicciola, buona solo a fare caotico rumore, ma sia piuttosto un ideale pervaso dall’ispirazione cristiana. Pagine brillanti come l’incontro al politeama barese, costruttivo e proficuo, l’intelligente intersecarsi delle differenti visioni degli interlocutori, un “cortile” di civiltà e sapienza a beneficio dell’uomo. Magna Carta ha questo obiettivo da oggi anche in Puglia. (M.P.) per info http://puglia.magna-carta.it

41 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Di Marsico libri C’era una volta un disegno che divenne fiaba

“Cento storie per cento disegni”, la Di Marsico Libri con la Ikos arricchisce la collana per bambini

Non è solo un piacevole passatempo, la fiaba è molto di più. È nella favola che piccoli e grandi si incontrano per intraprendere il cammino verso quell’immaginario mondo al quale inconsciamente tende la nostra natura. È nato così “Cento storie per cento disegni”, edito dalla Di Marsico Libri. Un progetto IKOS, (Scuola quadriennale di psicoterapia) che valorizzando le potenzialità del racconto fiabesco come metodo terapeutico, ha dato vita a quel “c’era una volta” in grado di trasportare magicamente in terre incantate e meravigliose. La musa ispiratrice del libro per gli psicoterapeuti, i mediatori familiari, counselor, gli operatori del benessere ed i protagonisti della quotidianità dell’IKOS sono stati proprio i bambini. Dai loro disegni, espressione semplicissima di un’interiorità fatta di sogni, timori, dubbi e affetti, è nata infatti la costruzione di un racconto. Far sì che i bambini si sentano “sempre più importanti e più soddisfatti di se stessi” è stato l’intento, espresso nella premessa dalla psicologa Daniela Poggiolini (esperta in autobiografia narrativa nonché direttore didattico di IKOS). La favola è in queste pagine l’efficace strumento di autostima: persone, oggetti, animali, colori usati sul foglio

42

IKOS - AUTORI VARI

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

sono stati tradotti in pensieri, in scenari, in parole e per i piccoli disegnatori deve essere una bella soddisfazione. La Collana Ikos della Di Marsico Libri si arricchisce di un ottimo lavoro che ancora una volta dà ragione alla bellezza della creatività, quella che “consente un massimo flusso di energia e un contatto diretto con l’intelligenza universale della vita stessa”, ribadisce il prof. Lorenzo Bracciodieta, presidente IKOS. Dunque creatività, vita e fiaba, insieme per prospettare ai piccoli i temi “da adulti”, dall’amore alla morte, dalle paure all’abbandono, dalla separazione alla rivalità fraterna. Per i bambini e per il bambino che c’è in noi, la favola, come tutto ciò che è semplice ed essenziale, mira sempre a qualcosa di più grande. In “Cento storie per cento disegni” la prova in fiaba e filastrocca. (M.P.)


43 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


CAPURSO

8ª edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival 2010 Sagrato Basilica SS Maria del Pozzo – Capurso (Ba)

30 giugno Anteprima - Fabularasa 12 luglio – ore 21,00 Bill Evans & Robben Ford - Soulgrass meets Blues Bill Evans-sax / vocals, Robben Ford-guitar / vocals, Etienne Mbappe-bass, Toss Panos-drums, Ryan Cavanaugh-banjo 13 luglio – ore 21,00 Joe Barbieri Maison Maravilha Joe Barbieri - voce e chitarra, Antonio Fresa – piano, Stefano Jorio – violoncello, Giacomo Pedicini – contrabbasso, Sergio Di Natale - batteria 14 luglio – ore 21,00 Manu Katchè Manu Katché, batteria, Tore Brunborg, sassofono soprano e tenore, Alfio Origlio, piano, Fender Rhodes, Laurent Vernerey, basso 15 luglio – ore 21,00 Abraham Inc. Feat. David Krakauer, Fred Wesley, Socalled Un cartellone d’ampio respiro afro-americano quello della 8°edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival, organizzato dall’Associazione Multiculturita, sotto la direzione di Michele Laricchia, con il contributo dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, del Comune di Capurso, con il patrocinio della Regione Puglia e della Provincia di Bari, e con il supporto promozionale di Jazzitalia. Tante le novità che approderanno a Capurso,tutte in esclusiva regionale, e che abbracciano suoni differenti e nuovi: dal soulgrass - blues di Bill Evans e Robben Ford, passando per il nuovissimo progetto di Joe Barbieri, fino ad approdare all’ECM Style di Manu Katchè ed al funamombolico e travolgente ensemble Abraham Inc. con David Krakauer, Fred Wesley e Socalled. Info: 345.452.81.03 - info@multiculturita.it - www.multiculturita.it.

44

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Dalla musica al teatro, la piazza è tutto uno spettacolo Un’estate quanto mai ricca: musica, cultura, danza, tradizioni popolari. E sport. Con un connubio quanto mai felice: assessorato alle Politiche culturali (diretto da Michele Laricchia) e associazioni. Da luglio a settembre, dal sagrato della Madonna del Pozzo a piazza Gramsci passando per la “nuovissima” piazza Umberto I, gli eventi si susseguiranno incalzanti. A parte le star di Multiculturita, da segnalare la rassegna teatrale organizzata da Maschere e Tamburi (cortile della scuola San Giovanni Bosco) e il Sileno South Contest voluto dall’associazione Sileno. Non mancheranno le manifestazioni sportive, dal calcetto all’orienteering, dal sollevamento pesi (s’è svolta una tappa della Coppa Italia) al tiro alla fune. Il cartellone si concluderà con il classico appuntamento della Madonna del Pozzo tra l’ultima domenica di agosto e la prima di settembre e con la rassegna di poesia dialettale organizzata da Nicholaus. Informazioni e dettagli su comune.capurso.bari.it e su nicholaus.

DIFFERENZIANDO S’IMPARA L’iniziativa promossa dalla Ecologica Pugliese, azienda che gestisce il servizio di igiene urbana a Capurso, Casamassima e Noicattaro, ha avuto successo. Lezioni nelle scuole del territorio tenute da Cleofe Prigigallo Cleofe Prigigallo, laureanda in Giurisprudenza, e Marisabel Prigigallo, biotecnologo e giovanissimo consigliere comunale. Nella foto in alto, un momento della “lezione” in una classe della primaria S.Domenico Savio di Capurso (a destra il dirigente scolastico Pietro de Luca). A fianco, Domenico Chiechi, dell’Ecologica Pugliese.


LIBRERIA

la Sapientia

Libri - Informatica - Console

Via Madonna del Pozzo 70010 Capurso (BA) Tel. 080 4550784 fax 080 4509604 info@lasapientia.it www.lasapientia.it


Poesia Rime e dialetto nel cielo di San Francesco

La serata dedicata alle poesie dialettali, avrà anche un momento legato alla musica popolare e alla enogastronomia del territorio.

acquisizione del complesso conventuale (nella foto un particolare della facciata, con la balconata barocca), ceduto dal Comune alla parrocchia.

CAPURSO - Nuovo appuntamento, ai primi di settembre, con la poesia dialettale. Il chiostro di San Francesco da Paola ospiterà la seconda edizione della rassegna di liriche nella lingua della nostra terra. La prima edizione si tenne il 5 settembre 2008. Organizzata in sordina, la serata ebbe un’eco grandissima. I cinque poeti impegnati due anni fa (Piero Quassia, Rita Tagarelli, Lillino Patano, Vito Bellomo e Vito Angiuli) trasformarono il chiostro del convento di San Francesco da Paola in una sorta di Parnaso. Il centinaio di spettatori presenti (tanti ne può ospitare la splendida corte settecentesca) a loro dire trascorsero una serata bellissima. I dialetti nojano, barese, triggianese, valenzanese e capursese estasiarono per la dolcezza, l’ironia, i riflessi della storia delle pietre e delle anime, dell’amore per la nostra terra. La serata dedicata alle poesie dialettali, avrà anche un momento legato alla musica popolare e alla enogastronomia del territorio. L’evento sarà organizzato dalla Nicholaus insieme alla parrocchia di San Francesco da Paola, con il patrocinio dell’assessorato comunale alle Politiche culturali. Sarà anche un momento per celebrare la storica

47 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


Sagre e feste Festa Santa Marina e Sant’Elia. Ruggiano – Salve (Le), 16 e 17 luglio Sagra del vino. Casamassima (Ba), dal 16 al 20 luglio Sagra de lu pommitoru schiattarisciatu. Aradeo (Le), dal 16 al 18 luglio Sagra te lu ranu. Lizzanello fraz. Merine (Le), dal 16 al 18 luglio Festa della Madonna del Carmine. Orsara di Puglia (Fg), 16 luglio Sagra Saracina. Collepasso (Le), 17 e 18 luglio Festa di Sant’Anna. Conversano (Ba), dal 17 al 27 luglio Festa dei SS.MM. Cosma e Damiano e sagra “Gnumèeredde e cervèllete”. Cisternino (Br), 17 luglio Festa della Madonna del Carmine. Vico del Gargano (Fg), 18 luglio Santa Maria Maddalena. Uggiano La Chiesa (Le), dal 21 al 23 luglio Sagra della Puccia. Ugento (Le), 22 e 23 luglio Sagra della patata e della pittula. Alliste (Le), 23 luglio Anno Domini 1480. Melendugno (Le), dal 23 al 25 luglio Festa di Santa Cristina. Gallipoli (Le), dal 23 al 25 luglio Sagra della melanzana. Castri di Lecce (Le), 23-27 luglio Festa del maiale. Carmiano (Le), 24 e 25 luglio Sagra dell’anguria. Giuggianello (Le), 26 luglio Sagra campestre Maria SS. Di Mellitto con sfilata carri floreali. Grumo Appula (Ba), dal 26 al 28 luglio Festa te la Uliata. Caprarica di Lecce (Le), 30 luglio e 1 agosto Festa di San Biagio. Corsano (Le), dal 30 al 1 agosto Sagra de lu noce. Nociglia (Le), 31 luglio Festa di San Marco e Santa Caterina. Cellino San Marco (Br), dal 31 luglio al

48

NICHOLAUS.it cultura, accoglienza, benessere

2 agosto Sagra della Frisedda. Roccaforzata (Ta), 31 luglio e 1 agosto Sagra della polpetta. Grottaglie (Ta), 31 luglio e 1 agosto Festa dei Beati Martiri di Otranto. Otranto (Le), dal 31 luglio al 13 agosto Mercatino del gusto. Maglie (Le), dall’1 al 5 agosto Sagra della Carne alla turca. Surano (Le), 3 agosto Sagra te cose nosce. Torre Mozza (Le), 4 agosto Sagra te lu purpu. Melendugno (Le), 5 agosto Festa della birra. Cassano (Ba), dal 5 agosto al 5 settembre Corteo storico di Federico e Torneo dei Rioni. Oria (Br), dal 6 all’8 agosto Festa del Palio e sagra della focaccia. Giovinazzo (Ba), 7 agosto Festa del Rione San Pietro. Mottola (Ta), 7 e 8 agosto Sagra della bruschetta. Rutigliano (Ba), 8 agosto Sagra da Far’ nedd. Castellaneta (Ta), 8 agosto Festa di San Rocco e Danza dei Coltelli. Ruffano (Le), dal 6 al 17 agosto Sagra da Far’nèdd. Castellaneta (Ta), 8 agosto Sagra del Panino. Giovinazzo (Ba), 11 agosto Galatone in pentola. Galatone (Le), 12 e 13 agosto Sagra dell’anguria. Botrugno (Le), 17 agosto Festa della Madonna di Corsignano. Giovinazzo (Ba), 19 agosto Sagra della paranza. Monopoli (Ba), dal 20 al 22 agosto Festa di Sant’Antonio da Padova. Castrignano dei Greci (Le), 22 e 23 agosto


salento pronta a pizzicare

C’è la Notte della Taranta nel paradigma dell’estate salentina. Ti pizzica e non ti fermi più: funziona così il più grande festival musicale che tra le lunghe spiagge di finissima sabbia, incantevoli pareti rocciose e testimonianze artistiche ed architettoniche di straordinaria bellezza, si impone sulla scena pugliese nel mese di agosto. L’evento è grandioso. Ancor più grandioso se si tiene conto dello scenario nel quale prende vita. E’ la Grecìa Salentina, un bacino turistico che unisce undici comuni (Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Corigliano d’Otranto, Cutrofiano, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia e Zollino) e proprio nelle settimane di Festival si racconta nei suoi aspetti magici ed affascinanti, nel suo volto culturale e popolare. La musica, con il recupero e la valorizzazione della pizzica salentina, diventa per l’occasione veicolo privilegiato, perché diretto, dell’intera cultura figlia della tradizione oggi celebrata nei territori più a sud della Puglia. E’ un legame indissolubile con il proprio patrimonio non solo musicale quello che il festival, quest’anno alla tredicesima edizione, celebra nelle piazze dei Comuni della Grecìa Salentina e di Alessano, Galatina e Cursi. Ininterrottamente musica dal 13 al 26 agosto, con la consueta ed unica pausa del 15 agosto, per poi arrivare al lungo attesissimo concer-

50

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


tone finale del 28 affidato al maestro Ludovico Einaudi. Sempre musica, sempre pizzica. Il ritmo che scandiva l’antico rituale con il quale si curava il morso della tarantola ha segnato in profondità il progresso del Salento e della Puglia tutta. Quel suono dei tamburelli che invita al ballo ossessivo, insistente, ripetitivo e senza sosta, quel ritmo che faceva esaurire il veleno iniettato dal pericoloso ragno, è oggi portabandiera di un attraente turismo culturale noto a livello nazionale e non solo. Come tra l’altro i musicisti stessi, accanto ai salentini infatti salgono sui palchi del festival, compositori ed esecutori scelti fuori dai confini re-

gionali nonché nazionali. La tradizione è così reinterpretata e resa puntualmente contemporanea per offrire performance negli anni mai identiche. L’evento organizzato da Regione Puglia, Provincia di Lecce, Fondazione La Notte della Taranta, Unione dei Comuni della Grecìa Salentina e Istituto Diego Carpitella, è il re dei festival di musica tradizionale in Italia. La passione per la pizzica è inarrestabile come il ritmo che nella notte può suonare all’infinito, farsi ballare senza freni: il movimento scorre nelle vene e si trasforma in un divertimento liberatorio, naturale, primitivo, individuale eppure collettivo. Maria Angela Pesce

51 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


SPORT

Angiulli, un tuffo nello sport e nel divertimento

52

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

La gloriosa e ultracentenaria società barese apre le sue porte per l’estate. Impegnati 250 tra bambini e ragazzi a settimana

Un tuffo nello sport e nel divertimento. E’ l’estate 2010 della Società Ginnastica Angiulli che con i camp apre le sue porte a bambini e ragazzi. “I nostri camp estivi – dice il presidente Gaetano Ingravallo – si differenziano dagli altri avendo carattere prettamente sportivo e non solo di intrattenimento. Vi partecipano circa trecento ragazzi a settimana”. Da un paio d’anni, da quando si è insediato il Direttivo presieduto dal commercialista barese, l’Angiulli (già Stella d’Oro al merito sportivo e nel 2008 insignita del Collare d’Oro) ha cambiato faccia, continuando a mietere successi. “I risultati del 2010 – aggiunge il presidente - sono stati eccezionali: promozione in serie A2 per la squadra di tennis maschile, promozione in serie B per il basket femminile e in D per la maschile, Campioni regionali di tennis giovanili, campioni d’Italia a squadre maschile e femminile nel sollevamento pesi Juniores, tre atleti della lotta sono stati dichiarati dalla Federazione di interesse internazionale”. All’Angiulli si pratica sport dai 4 agli 80 anni e sono circa duecentocinquanta gli atleti impegnati ogni anno in campionati regionali, nazionali ed internazionali. “I loro risultati – conclude Ingravallo - portano lustro alla nostra società”.


CAMPI ESTIVI E CORSI Opportunità da cogliere al volo Tre le possibilità che la gloriosa e ultracentenaria società barese a due passi da Santa Fara (e dalla tangenziale) offre ai genitori che cercano sano svago per i loro figli. Tre le tipologie di corsi: Energy (dalle 7,30 alle 14, fino alle 15,30 se si sceglie l’opzione con il pranzo) e Vitality (7,30-19) dai 5 ai 16 anni; Bambi (7,3014, fino alle 15,30 con il pranzo) e Dumbo (7,30-19) per bambini dai 3 ai 5 anni compiuti. I prezzi sono molto convenienti (da 45 a 105 euro per i soci, da 55 a 130 per gli esterni). Previsti anche sconti del 10 per cento per iscrizioni di tre settimane consecutive pagate in anticipo e per secondo e terzo figlio iscritto nella stessa settimana del primo. E a chi diventa socio entro il 31 luglio l’Angiulli offre una settimana di corso Energy ed un corso invernale gratuito. E’ anche possibile usufruire di un servizio pullman. Diverse le discipline i cui ragazzi e più piccoli possono cimentarsi: dal calcio, al tennis, dal basket alla pallavolo e al pattinaggio a rotelle. Sono aperte anche le iscrizioni per i corsi di avviamento allo sport (dal 1° ottobre, frequenza bisettimanale) per ginnastica, lotta, judo, pattinaggio, pallacanestro, pallavolo, calcio (dal 1° settembre), scherma, danza e tennis con l’Accademia nata nel 2004 da un’idea del maestro Michelangelo Dell’Edera. Anche in questo caso un corso gratuito a chi diventa socio entro il 30 settembre.

53 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


basket

Iniziato il countdown per le quattro partite della Nazionale a Bari in agosto

Un Palaflorio Azzurro per spingere l’Italbasket agli Europei 2011 E’ iniziato il conto alla rovescia per le quattro partite dell’Italbasket a Bari, valide per le qualificazioni agli Europei 2011. “Nella mia Nazionale ci sono ragazzi che hanno il fuoco dentro e che daranno tutto per la maglia azzurra. Cammineremo tutti insieme per raggiungere i successi che vogliamo”, ha detto coach Simone Pianigiani. “Per me – ha aggiunto - è un onore poter allenare la Nazionale e questo gruppo. In Europa si vince facendo squadra. Spero che i ragazzi possano vincere giocando insieme, come una vera squadra. Ormai non esistono più formazioni deboli. Siamo in un girone molto difficile, ma noi staremo attenti ai particolari ed ai dettagli, perché sono questi a fare la differenza”. “E la differenza, quest’estate, può davvero farla il pubblico di Bari – ha dichiarato a margine della conferenza il monopolitano Angelo Barnaba, responsabile del Settore Squadre Nazionali Maschile – La nazionale si aspetta quell’entusiasmo trascinante che la Puglia ha già dimostrato di poter offrire in altre piazze patite di basket, come Brindisi e Taranto. Tre saranno le tappe di avvicinamento alle qualificazioni: il torneo di Bormio, contro avversarie che parteciperanno al Campionato del Mondo, quello di Firenze, e le amichevoli in Croazia, assai impegnative. Otto partite in tutto, per trovare l’amalgama e la giusta intesa. Già da ora, però, si respira l’entusiasmo per far bene: la qualificazione per l’Europeo di Lituania non deve sfuggirci. Ed ognuno degli spettatori di Bari può e deve dare una mano affinché ciò avvenga”. Margaret Gonnella, presidente del Comitato Regionale FIP Puglia: “Per la prima volta nella lunga storia lunga nazionale una sola città sarà sede delle gare casalinghe di qualificazione e base logistica per le trasferte. Un compito che premia la crescita del nostro movimento e che Bari assolverà nel migliore dei modi, con il supporto dell’intera regione”. Tutto comincia e finisce in un PalaFlorio rimesso a nuovo, da lunedì 2 agosto (contro Israele) a giovedì 26 (contro Montenegro). Nel mezzo gli altri due incontri interni contro Finlandia (domenica 8) e Lettonia (venerdì 20), oltre alle trasferte di Bijelo Polje (mercoledì 11), Tel Aviv (martedì 17) ed Helsinki (lunedì 23).

54

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


NUMERI UTILI BARI COMUNE DI BARI Centralino Corso Vittorio Emanuele II, 84 080 5771111

AEREI

Aeroporto Bari Palese Viale D’Annunzio 080 5800200 Alitalia Prenotazioni Call Center: 062222 Air One Prenotazioni Call Center 199 207080

TRAGHETTI

Porto C.so De Tullio A., 1 – 080 5216860 Adriatica 0831523825 Hellenic Mediterranean Lines 0831528531

TRENI

Stazione di Bari Centrale C.so Italia 23 – 080 5230924

TAXI

Radio Taxi (attivo 24 ore) 080 5543333 Aeroporto Palese 080 5316166 Stazione Fs (Piazza Moro) 080 5210600

INFO TURISTICHE

Azienda di Promozione Turistica P.zza Moro 33/A –080 5227645 Assessorato Regionale per il Turismo - V. Bozzi 45/c 080 5589745 Provincia Di Bari Servizio Consiglio e Turismo Via Spalato, 19 – 080 5533983

SICUREZZA

POLIZIA DI STATO - 113 Piazza S. Pietro, 33 - 080 5786111 Via Cacudi Nicola, 1 - 080 5349111 S. Prov. Aeroporto, 1 - 080 5857611 POLIZIA MUNICIPALE Via Aquilino Paolo, 1 - 0805491331 POLIZIA STRADALE 080 5370154 CARABINIERI - 112 L. Mare Sauro Nazario 080 5530893

QUESTURA Via Murat G., 4 - 080 5213960 PREFETTURA CENTRALINO Piazza Libertà, 1 - 080 5293111

EMERGENZA SANITARIA

SOCCORSO SANITARIO URGENTE - 118 - centralino 080 5788011 POLICLINICO DI BARI - Piazza Giulio Cesare, 11 – 080 5575716 / 080 5575719 / 080 5575710 / 080 5428343

GUARDIA MEDICA

Bari centro:Via Giulio Petroni, 47/d 080 5842004 Bari - San Girolamo/Fesca: Lungomare Starita, 6 080 5348348 Bari-Palese: via Nazionale, 39/b 080 5300067 Bari San Paolo: presso Ospedale, via Caposcardicchio 080 5370118 Bari Carbonara: presso Opera pia Di Venere 080 5650125 FARMACIE DI SERVZIO NOTTURNO – Numero verde 800 430043

CULTURA

BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Cittadella della cultura, via Pietro Oreste 45 - 080 217.31.11 SANTA TERESA DEI MASCHI Biblioteca per la cultura e per le arti (già De Gemmis) - strada Lamberti 4 - 080 5210484 - 5213142 5249738 Museo Storico Civico - Strada Sagges, 1 - 080 5214126 Provincia Di Bari Museo Provinciale Santa Scolastica - Via Venezia - 080 5227316 Provincia Di Bari Servizio Biblioteca E Museo Archeologico Strada Lamberti, 1 - 080 5213142 080 5210484 Provincia Di Bari Servizio Pinacoteca E Beni Culturali - Lungo Mare Sauro Nazario, 27 - 080 5583401

55 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


DISCOBUS

Corre inarrestabile la voglia di sicurezza Confermata per il terzo anno l’iniziativa a favore del divertimento senza rischio Non è più al giro di prova il Discobus che viaggia nelle notti estive di Bari e provincia. La nobile iniziativa pensata per garantire la sicurezza stradale ai giovani frequentatori dei locali notturni ha convinto per il terzo anno. Provincia di Bari, BAT, Regione Puglia e Società di Trasporti di nuovo insieme a difesa del divertimento sicuro; si sono messi in moto a giugno e non spegneranno i loro motori fino al 25 settembre gli instancabili mezzi al servizio della prudenza e dell’incolumità. Lasciare a casa la macchina significa lasciare a casa la preoccupazione che lungo la strada l’inaspettato possa accadere. Purtroppo non sono solo brutte favole ma tristi realtà senza lieto fine, le chiamiamo ‘stragi del sabato sera’ e i dati degli ultimi anni raccolti dalle nostre strade non servono ad esorcizzare il pericolo. Molte campagne pubblicitarie sono state condotte attraverso svariati canali di comunicazione: il no alla velocità, il no all’abuso di alcol, il rispetto per la propria vita e quella altrui sono da sempre gli accorati suggerimenti ai più giovani. Immagini d’impatto, parole d’effetto, tutto è servito e serve a salvaguardare le notti di chi in fondo vuole solo divertirsi. Ma Discobus fa di più e perciò funziona. Discobus non parla soltanto, agisce, scende in campo, scende sulla strada delle mete notturne più ambite. E accompagna, dal nord al sud di Bari, sempre e solo gratuitamente. Il bus della sicurezza è per il terzo anno consecutivo la prova che il divertimento non inizia varcata la porta del locale prescelto per una nottata in musica, spensieratezza e ritmo non sono la meta ma fedeli compagne di viaggio per pronunciare con consapevolezza e intelligenza il proprio ‘sì’ alla vita. Un plauso va anche ai proprietari dei locali aderenti che nell’offrire divertimento ai propri clienti sentono l’esigenza (oseremmo dire la responsabilità) di garantire loro anche quella sicurezza che con Discobus è finalmente possibile. E’ questa la ragione per la quale discoteche che hanno creduto nel progetto ancora in fase sperimentale, continuano oggi a collaborare con entusiasmo, dal Divinae Follie al Jubilee passando per la Lampara. La mappa barese del divertimento sicuro anche quest’estate è stata disegnata. Si spera fiduciosi in una risposta responsabile che metta in una botte di ferro l’estate e che magari getti le basi per estendere il servizio anche ai mesi invernali. (M.P.)

57 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


l’abc dell’accoglienza Pro AGRITURISMO

Azienda Agrituristica Il Petraro Di Ruccia Agostino - Contrada Petraro, 56, 70026 Modugno (BA) - 080 5326731 Agriturismo Lama S. Giorgio Via Martinelli Diego, 24, 70018 Rutigliano (BA) - 080 4761609 Masseria Del Barone Contrada Poggio Vivo, 70020 Bitetto (BA) - 080 9925757 Azienda Agrituristica Montepaolo Di Bassi Anna Maria - Contrada Monte, 70014 Conversano (BA) - 080 4955087 Casale Del Sole Via Polignano, 9, 70042 Mola Di Bari (BA) - 080 4743412 Masseria Mofetta Di Novielli Nicola� Via Sammichele, 70021 Acquaviva Delle Fonti (BA) - 080 759303� Il Feudo di Girardi Vincenzo & Basile Chiara Snc - Contrada Donna Giselda, 70034 Mariotto (BA) - 080 3736443 Agriturismo Masseria Modesti Snc Di Verna Giuseppe & C. - C.da Lama D’Ape, 70037 Ruvo Di Puglia (BA) - 080 3601799� Agriturismo Torre Catena� Contrada Torre Catena, 872, 70044 Polignano A Mare (BA) - 080 8875953� Agriturismo Serragambetta Di Domenico Lanera - Via Conversano, 204, 70013 Castellana Grotte (BA) - 080 4962181� Azienda Agrituristica Chinunno Dei Fratelli Lanzolla - Co.da Chinunno, 70022 Altamura (BA) - 080 3140185� Antica Masseria Polvino� CP 152, c.da Polvino zona rurale, 355, 70037 Ruvo di Puglia (BA) - 080 3620177� Agriturismo 3 Pini Di Plantamura Domenico Vito Pietro - S. P. 39 Altamura Cassano, KM. 17, 70020 Cassano Delle Murge (BA) - 080 764911�

58

NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere

Agriturismo La Vallonea� Via Mercadante, KM. 11.600, 70020 Cassano Delle Murge (BA) - 080 775178�

Agriturismo Vallata Verde Di Rizzi Angela� Via Selva Di Fasano, 110, 70013 Castellana Grotte (BA) - 080 4961256� Agriturismo Le Casedde� Strada St. Gioia, KM. 14.400, 70015 Noci (BA) - 080 4978946 I Tre Monelli� Strada St. Gioia Noci, KM. 4.111, 70023 Gioia Del Colle (BA) - 080 3499543� Azienda Agricola E Agrituristica Polvino Di Ranieri Francesco - C.da Polvino, 555, 70037 Ruvo Di Puglia (BA) - 080 3602203 Agriturismo Lama Di Luna - Biomasseria� Via Crocifisso, 48, 70031 Montegrosso (BA) - 0883 569505 Arte e Natura - Agriturismo Masseria Papaperta - S.S. Putignano-Alberobello, 70013 Alberobello (BA) - 333 255 4061� Azienda Agrituristica Masseria Vagone Di Vacca Paola - C.da Vagone, 323, 70043 Monopoli (BA) - 080 6901820� Agriturismo Masseria S. Angelo Di Marchetti Giovanni - Contrada Sant'Angelo, 70024 Gravina In Puglia (BA) Masseria Torricella - Agriturismo� S.P. 81 Canale di Pirro, 19, 70011 Alberobello (BA) - 080 9309994� Tenuta Lo Cuoccio Di Marzocca Vincenzo� S. Prov. 52 Dolcecanto, KM. 6.000, 70024 Gravina In Puglia (BA) 080 3250979� Agriturismo Il Cardinale� C.da Capoposto, 70020 Poggiorsini (BA) 080 3237279� Agriturismo Biologico S. Vincenzo� Contrada San Carlo, 70058 Spinazzola (BA) - 0883 682999� Masseria Colombo Sas Di Siciliani B. & C.� Via Dall'Arca Niccolo', 12, 70121 Bari (BA) 080 5242431�


ovincia di Bari BED&BREAKFAST

CASE VACANZE

Bed & Breakfast santa fara� via bitritto, 100/D, 70124 Bari (BA) 080 5052007

Residence Baia degli Sciti Via M. Gervasio, 1, 70045 Torre a Mare (BA) - 335 8418765 - 080 5430188

Bed and Breakfast F.G.� Via Palo del Colle 77, 70020 Bitetto (BA) 080 992 4502� Bed & Breakfast il Borghese� Via della Minerva, 70027 Palo del Colle (BA) - 080 381 1522 Bed & Breakfast il Borghese� Via della Minerva, 70027 Palo del Colle (BA) - 080 381 1522 Masseria Sacerdote Di Marta Piccone Bed And Breakfast� Contrada Madonna Dei Tetti, 70014 Conversano (BA) - 080 4959725� Bed And Breakfast Le Vigne� Contrada Torre Catena, n.c., 70044 Polignano a Mare (BA) Bed and Breakfast Villa Angela� via vecchia Conversano, 14, 70013 Castellana Grotte (BA) - 080 4967421� Bed & Breakfast Relax via Sant'Angelo n. 1, 70013 Castellana Grotte (BA) - 080 4969990 Bed&Breakfast Ai Carrettieri� Via Carrettieri, 28, Via Carrettieri, 28, 70059 Trani (BA) - 0883 487 204 Bed & Breakfast Centro Storico� Via Leopardi, 28, 70059 Trani (BA) 0883 506 176� Bed& Breakfast Il Sole� via Pisa, 7, 70059 Trani (BA) Bed & Breakfast Dei Serafini Di Giuliani Tonia & C. - Via S. Benedetto, 6, 70044 Polignano A Mare (BA) - 080 4247562� Bed & Breakfast Arco Michele� via arco michele, 31, 70017 Putignano (BA) - 080 405 9578� Bed & Breakfast Mariemonti� Contrada Aratico, 352, 70043 Monopoli (BA) - 080 9309162� Bed and Breakfast De Nittis� via roma, 83, 70051 Barletta (BA) 0883 571 310

Casa Albergo Sant'Antonio Via Isonzo, 8/A 70011 Alberobello (BA) 080 4322913 - Fax 080 4322913 Residence Giardino dei Trulli Via XXIV Maggio, 15 70011 - Alberobello (BA) - 080 4321330 - 333 3131256 - Fax 080 4321458 Trulli Holiday Via Duca Abruzzi, 45 70010 - Alberobello (BA) 080 4325970 - 339 5046972 - Fax 080 4325970 Trullidea Via Monte Nero 70011 - Alberobello (BA) 080 4323860 - Fax 080 4323860 Corte Altavilla Relais & Charme Vico Goffredo Altavilla, 8 70014 – Conversano (BA) - 080 4959668 - 080 4951740 - Fax 080 4951740 Masseria Serio Contrada Tamburrino 142/a 70010 Locorotondo (BA) - 080 4383305 Sotto Le Cummerse Via Monfalcone, 18 70010 - Locorotondo (BA) - 080 4313298 - 340 0750381 - Fax 080 4313298 Truddhi Casa e Cucina di Puglia Contrada Trito, 292 70010 - Locorotondo (BA) - 080 5544495 - 333 6141115 - Fax 080 5544495 Turismo Valle dei Trulli Via Madonna della Catena, 44 B/C 70010 – Locorotondo (BA) - 080 4310098 - Fax 080 4311825 Collegio Davanzati dei Padri Barnabiti Via Tiepolo, 1 70059 - Trani (BA) 0883 481180 - Fax 0883 481180

59 NICHOLAUS cultura, accoglienza, benessere


NICOLAUS_LUGLIO10  

Tutti gli eventi di Puglia Numero 02 NICHOLAUS.it Speciale spiagge Provincia di Bari Costa dei Trulli un “unicum” tutt’altro che amaro S.Spi...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you