Page 1

www.newspettacolo.com

GORAN BREGOVIC ORCHESTRA domenica 11 febbraio Teatro Colosseo Torino

Sogno di una notte di mezza estate da martedĂŹ 13 a domenica 18 febbraio Teatro Alfieri Torino

Edizione di torino dal 9 feb al 15 feb 2018

Numero

1157 anno 26 Copia omaggio


musica evento della settimana

GORAN BREGOVIC ORCHESTRA Three letters from Sarajevo Domenica 11 febbraio 2018, ore 18 Teatro Colosseo Torino Musicista contemporaneo, compositore tradizionale e rock star, che combina insieme una grande varietà di stili e di tecniche differenti per creare una musica personale ma allo stesso tempo universale. Goran Bregovic arriva al Teatro Colosseo per un concerto intenso ed emozionante in cui la musica diventa punto di incontro tra culture e religioni apparentemente distanti. Accompagnato da un’orchestra di 18 elementi, l’artista bosniaco, che nella sua lunga carriera ha lavorato anche per il cinema e il teatro, porta in scena i brani storici del suo repertorio e le nuove composizioni contenute nel suo ultimo album Three Letters from Sarajevo, uscito il 6 ottobre dell’anno scorso. Una produzione tutta incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica. Un album che, come i concerti dal vivo, racconta l’esigenza e la voglia di parlare del melting pot che è la cifra artistica e umana di questo straordinario artista di fama internazionale. «Io sono di Sarajevo» - dice Brogovic – sono nato su una frontiera: l’unica dove si incontravano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani. Mio papà è cattolico, mia mamma è ortodossa, mia moglie è musulmana. E mi sento anche un po’ gitano, forse perché per mio padre, colonnello dell’esercito, era inaccettabile che facessi il musicista, un mestiere “da gitano”, come diceva lui».

In un mondo che alza barriere, Goran Bregovic racconta una storia diversa, fatta di integrazione e di dialogo. Egli è uno dei pochi musicisti al mondo in grado di amalgamare in maniera raffinata e armonica elementi diversi e distanti. La sua musica è diretta a tutti, senza distinzione di razza, sesso, età, cultura e religione. Poltronissima euro 51,60 / poltrona euro 43,90 / galleria A euro 33,70 / galleria B euro 31,70 Teatro Colosseo Via Madama Cristina 71 - Torino 011.6698034 - 011.6505195 www.teatrocolosseo.it

PER PUBBLICITA'

- Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/'93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734

Concessionaria per Torino: Edizioni B.L.B. snc

Proprietà: News Spettacolo Edizioni snc (To) Stampa: la Grafica snc, Boves (Cn)

Direttore responsabile Fabio Licata Tel : 348.7118704

su questo giornale e su newspettacolo.com Tel 348.33.33.973

fabio.licata@newspettacolo.com

e-mail:

La Direzione non assume alcuna responsabilità per: marchi, foto e slogan usati dagli inserzionisti per cambiamenti di date, orari, luoghi degli spettacoli. Il materiale inviato non viene restituito. Nessuna parte di questa rivista, comprese le inserzioni pubblicitarie, può essere riprodotta senza l’autorizzazione scritta dell’editore

Direzione commerciale: Andrea Becchio Tel : 348.33.33.973

andrea.becchio@newspettacolo.com

torino@newspettacolo.com

www.newspettacolo.com


| Fiere | gusto | cultura | TOO SHORT TO WAIT 137 cortometraggi in concorso - anteprima Spazio Piemonte Un festival dentro il festival, questo è TOO SHORT TO WAIT: anteprima Spazio Piemonte, la rassegna dedicata ai cortometraggi piemontesi che per il sesto anno consecutivo mette al centro la dimensione autentica e collettiva della visione cinematografica, invitando lo spettatore a condividere con il regista l’emozione di vedere il proprio film al cinema. Da mercoledì 7 a domenica 11 febbraio, TOO SHORT TO WAIT porta alla sala Il Movie (Via Cagliari 40/e, Torino) 137 CORTOMETRAGGI (il 25% in più rispetto alla scorsa edizione) di cui 94 iscritti a SPAZIO PIEMONTE - sezione competitiva riservata alle opere piemontesi sotto i 30’ realizzate nel 2017 - e 43 hanno risposto alla call di TORINO FACTORY - contest che punta a fare scouting tra i talenti del videomaking under 30 e che fa il suo debutto quest'anno. Anche quest'anno TSTW offre alle opere brevi in gara, che spesso faticano a trovare spazio nei canali distributivi e festivalieri, la possibilità di confrontarsi con il grande schermo e, al pubblico, l'occasione unica di essere parte attiva di quella che sarà la 17ª edizione del gLOCAL FILM FESTIVAL (7 – 11 marzo, Cinema Massimo) attraverso la consolidata formula che vedrà approdare alla finale i 5 corti più votati dal pubblico. Insieme ai 5 preferiti del pubblico, la rosa dei 20 finalisti che accederanno alla finale al 17° gLocal Film Festival, vedrà anche i 15 titoli selezionati dalle curatrici di Spazio Piemonte Chiara Pellegrini e Roberta Pozza; mentre Daniele Gaglianone sceglierà i migliori 8 video di Torino Factory che saranno proiettati a marzo. Grazie all’attenzione sempre maggiore verso l’aspetto formativo di questa rassegna, così come di altre realizzate dall’Associazione Piemonte Movie, anche in questa edizione prosegue la collaborazione con il CNC - Centro Nazionale del Cortometraggio con gli appuntamenti CORSI CORTI. P IL PROGRAMMA 137 CORTI IN 5 GIORNI Ogni giorno dal 7 al 11 febbraio, la rassegna di corti propone 3 appuntamenti - alle ore 17.30, 19.30 e 21.30 – guidando il pubblico attraverso un totale di 15 blocchi di proiezioni in calendario dai nomi eloquenti come Doc, Comedy, Thrills & Nightmares, Drama, Cartoon & Art, Young & School che identificheranno i macro temi dei corti in visione, a cui si aggiunge la categoria Torino Factory, riservata al nuovo contest di film brevissimi (entro i 3’) incentrato proprio sulla città. TEMI E ISPIRAZIONI – TRA REALTÀ E FANTASIA Questa per TOO SHORT TO WAIT è l'edizione che più si fa specchio della società attuale accogliendo nel proprio programma una disincantata visione della realtà restituendola al pubblico sotto forma di immagine. Una società in profondo cambiamento che, nel disfarsi delle sicurezze consolidate nel tempo, trova difficoltà ad adattarsi, ma scorge anche possibilità inattese e costruttive. Ed è così che, se da una parte i temi affrontati dai corti riguardano temi sociali (integrazione, bullismo, violenza sulle donne, disagio giovanile), dall'altra scopriamo come la partecipazione dei giovani a TSTW sia in continuo aumento (86 partecipanti sono under 30, il 63% di tutti gli iscritti) e che questi scelgano spesso come interlocutore i propri coetanei non delegando più agli adulti il compito di raccogliere una richiesta di aiuto, ma fornendo strumenti e chiavi di lettura a chi questa società la vive ed è destinato a cambiarla. È l'esempio di Giovanni Scarpa, classe 2004, che con il suo Storie quadrate cap.1 – Non nominare il mio nome invano, affronta il difficile tema del bullismo; di Stefano Gabbiani ed Elisa Michienzi che affrontano l'integrazione con C’est pas grave - Ci sono una siriana, una keniota ed una mongola o Federico Gasca e Federico Silvano che con il loro La linea parlano di omosessualità e muri culturali.

6

-

tempo libero

La luna rubata Dalla realtà alla fantasia, anche la voglia di evadere è forte e le ispirazioni alla letteratura non mancano. Codice Parsifal di Francesco Fracchioni, liberamente ispirato al romanzo scritto da Marino Fracchioni “I Servi Del Silenzio”, è un thriller che omaggia le personalità che hanno combattuto per estirpare la mafia dal territorio siciliano; Lo sol poder es que de dire, intervista alla scrittrice Fausta Garavini, di Andrea Fantino; Sancho Panza e Don Chisciotte di Fiorenza Adriano; Ad Una Ad Una di Francesca Cottafavi che prende ispirazione da Guido Gozzano e la sua celebre poesia Io sono innamorato di tutte le signore che mangiano le paste nelle confetterie e Aiace di Paolo Cravero. L'onirico è di scena grazie allo storico concorso 100 Ore Torino che nel 2017 ha prodotto otto corti a tema: Deriva di Sharif Meghdoud, Love story di Enza Lasalandra, L'imprevedibile vita di un fattorino qualunque di Matilde Capello e Nicola Zanelli, Spinacio e il malvagio Alchimista di Gianluca Notarrigo, Il signor Montpilier e l'orribile Natale di Elisa Zucca Nigra, La tela di Morfeo di Giulia De Francesco, Silvia De Gattis e Marco Serra, Dreammates di Alessandro Valbonesi e Compro Sogni di Alessandra Ravelli e Martina Cofano. Anche La Danza in 1 minuto, contest video dedicato alla danza organizzato da COORPI con cui Piemonte Movie ha una storica collaborazione, ha contribuito alla ricchezza di proposte di TSTW con cinque opere brevi e suggestive che sapranno trasmettere l’armonia visiva della danza: Vivarium di Gruppo TrasFormAzioni, Devoti Scheletri di Valentina Corrado, Rodolfo Colombara e Giulia Ceolin, Diem di Gabriele Bortolato, #WOMANSHO(r)T di Albert Stray e Cariddi. Mari non ci n’è cchiù di Stellario Di Blasi. L’animazione poi è il terreno più fertile dove spaziare e dare forma alle immagini più ardite e quest’anno TOO SHORT TO WAIT presenta in concorso 3 corti animati di professionisti affermati (Dandelion di Elisa Talentino, Framed di Marco Jemolo e Robhot di Donato Sansone) e 5 lavori degli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia – Dipartimento di Animazione (Eva di Chiara Tessera, Humus di Simone Cirillo, Simone Di Rocco, Dario Livietti, Alice Tagliapietra, La cabina di Ginevra Lanaro, Federica De Leonardo, La luna rubata di Vittorio Massai e Dario Lo Verme e Azzurra e Midori di Elena Garofalo, Marta Giuliani e Laura Piunti). TSTW quest’anno vede una forte presenza femminile con 36 donne donne alla regia. Il Movie via Cagliari 40/e - Torino www.piemontemovie.com Ingresso 4 € - Gratuito per i soci Piemonte Movie

| FIERE | g gust usto | cultura |


| Fiere | gusto | cultura | I CARNEVALI DEL PIEMONTE Ivrea, Chivasso, Santhià, Foglizzo Tra le tante iniziative tipiche di questo periodo dell’anno, spiccano in Piemonte i festeggiamenti carnevaleschi, il cui clou avviene generalmente il Giovedì e il Martedì grasso, ossia l'ultimo giovedì e l'ultimo martedì prima dell'inizio della Quaresima. I numerosi appuntamenti spaziano dai Carnevali tradizionali che affondano le radici nei riti propiziatori di fine inverno, eredità più profonda della società contadina e montanara, a quelli più recenti, spesso allegorici, passando per le rievocazioni storiche dove storia e leggenda si intrecciano e si confondono. I carnevali tradizionali hanno origini antiche, che si perdono nella notte dei tempi. Arcaici sono gli elementi e i personaggi che li caratterizzano: la figura mitica dell’animale o dell’uomo selvatico con tratti animaleschi. Da il “Ballo dell’Orso” o “Fora l’Ours” di Mompantero (To) il primo week-end del mese di febbraio al Carnevale dei Loup di Chianale (Cn), dall’Orso di Segale di Valdieri (Cn), dal 17 febbraio al 18 febbraio, al Carnevale di Lajetto (11 febbraio 2018), piccola borgata sopra Condove (To), il denominatore comune è sempre il legame con la terra, la fine dell’inverno, celebrato dalla comunità rurale con un rito di fertilità e rinascita. A Rocca Grimalda (Al) sopravvive una secolare rappresentazione nuziale e guerresca, la Lachera, che trae origine dagli antichi riti propiziatori primaverili: feste calendariali di popolo arricchitesi nel corso dei secoli di contenuti epici e sociali. Ogni anno va in scena la tradizionale questua nelle cascine del territorio; segue la sfilata finale con suggestive danze intorno al falò (3 e 4 febbraio). Antichissimo è il Carnevale Storico di Santhià (Vc), le sue origini si perdono nel XIV secolo. I contadini e sposi novelli Stevulin ‘dla Plissera e Majutin dal Panperdu’ sono le maschere tradizionali, mentre vero fiore all’occhiello della festa è la Colossale Fagiuolata di lunedì 12 febbraio. Anche per la città di Chivasso (To), il “Carnevalone” è un momento di fermento che inizia nei primi giorni dell’anno nuovo e culmina, con l’evento finale, nella prima domenica di Quaresima. I festeggiamenti spaziano dalla rievocazione storica dell’investitura dell’Abbà alla solenne incoronazione della Bela Tolera, ambasciatrice della Città e vera regina del Carnevale chivassese (domenica 18 febbraio). Da non perdere lo Storico Carnevale di Ivrea (To): un evento unico che affonda le sue radici nella fiabesca cacciata del tiranno che affamava la città di Ivrea. L’evento principale della manifestazione è la famosa Battaglia delle Arance, tre giorni di grande coinvolgimento e forte emozione a partire da domenica 11 febbraio. Quello di Ivrea è il più antico Carnevale storico d’Italia (il primo verbale risale al 1808), un evento unico in cui storia e leggenda si intrecciano per dar vita a una grande festa civica popolare dal forte valore simbolico, durante la quale la comunità di Ivrea celebra la propria capacità di autodeterminazione ricordando un episodio di affrancamento dalla tirannide di medievale memoria. Noto ai più per la spettacolare Battaglia delle arance che si svolge per tre giorni nelle principali piazze cittadine, il Carnevale eporediese si caratterizza per un complesso cerimoniale che attinge a diverse epoche storiche fino a culminare nel Corteo Storico. Vera protagonista è la Vezzosa Mugnaia, simbolo di libertà ed eroina della festa sin dalla sua apparizione nel 1858. Ad accompagnarla il Generale di origine napoleonica che guida il brillante Stato Maggiore, e a seguire il Sostituto Gran Cancelliere, cerimoniere e rigido custode della tradizione, i giovanissimi Abbà uno per ognuno dei cinque rioni e il Podestà, rappresentante del potere cittadino. A scandire il Corteo le note delle pifferate degli amati Pifferi e Tamburi. Battaglia delle Arance È l’elemento più spettacolare del Carnevale, quello che

8

-

tempo libero

Carnevale di Ivrea meglio rappresenta la rivolta del popolo (gli aranceri a piedi) contro le armate del tiranno (gli aranceri sui carri). Per tre pomeriggi (da domenica a Martedì Grasso) le squadre a piedi, senza alcuna protezione, combattono contro gli aranceri sui carri, protetti da caschi di cuoio. La battaglia è un concentrato di ardore e lealtà. Non è raro vedere avversari in battaglia darsi la mano in segno di rispetto, riconoscendo l’abilità e il coraggio altrui. Le nove squadre occupano ognuna una zona fissa: gli Asso di Picche, la prima nata nel 1947, tira in Piazza di Città, che condivide con la Morte (1954). In piazza Ottinetti troviamo gli Scacchi (1964) e gli Scorpioni d’Arduino (1966), mentre I Tuchini del Borghetto (1964) sono i soli a tirare sulla riva destra della Dora Baltea. In piazza del Rondolino combattono la Pantera Nera (1966), i Diavoli (1973) e i Mercenari (1974). Infine i Credendari (1985) che tirano in piazza Freguglia. I carri da getto sono divisi in pariglie (2 cavalli) e quadriglie (4 cavalli) e si alternano all’interno delle piazze per pochi minuti. Non solo l’ardore in battaglia e la correttezza nel tiro, ma anche la qualità degli allestimenti e i finimenti dei cavalli sono elementi che concorrono a definire le classifiche finali. Tra i protagonisti vi sono anche i cavalli, da sempre oggetto di grande cura e rispetto in città: proprio a Ivrea, a luglio, ha luogo la Fiera di San Savino, la seconda rassegna equestre italiana. www.storicocarnevaleivrea.it Carnevale di Foglizzo. Sabato 10 febbraio alle 14 nella piazza del Mercato inizierà la tradizionale sfilata carnevalesca alla presenza del Conte e della Contessa e con la partecipazione dei carri allegorici e dei gruppi mascherati a piedi. Al termine ci saranno il vin brulè per tutti e la premiazione dei carri e dei gruppi mascherati con almeno dieci componenti regolarmente iscritti alla sfilata. Alle 17 i bambini di Foglizzo si ritroveranno al centro polifunzionale ALF per la merenda con la cioccolata calda, a cui seguiranno giochi e intrattenimenti vari. La serata si concluderà con la maxi pizza, distribuita a tutti i bambini dalla Pro Loco. Domenica 11 febbraio alle 9,45 al castello di Foglizzo ci sarà la tradizionale distribuzione del piatto tipico “Fasoi e quaiette”, dopo la benedizione impartita dal Parroco di Foglizzo e il saluto del Conte e della Contessa. Alle 11 nella chiesa parrocchiale si celebrerà una Messa solenne con il Conte, la Contessa e il loro seguito. Alle 12,30 nel salone del castello ci sarà il Pranzo Grasso. La quota di partecipzione è di 17 Euro e le prenotazioni si raccolgono entro venerdì 9 febbraio alla cartoleria Rina Maria (telefono 011-9883417) e alla tabaccheria-edicola Tavano (011-9883594). Gli appuntamenti gastronomici proseguiranno nel pomeriggiocon la distribuzione di cotechino alle 16,30 al castello.

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | Gran Tour alla scoperta di Torino e del Piemonte. Ciclo invernale

Viaggio in tram storico (13 febbraio) Un calendario di 18 nuove proposte tra Piemonte e Torino. Prenotazioni obbligatorie su www.abbonamentomusei.it, al numero verde 800329329 e presso Infopiemonte - Torino Cultura. -10 febbraio 2018 BIELLA: INDUSTRIA, CREATIVITÀ E SPORT. Un percorso sulla storia dell’industria biellese che ha dato vita ad insediamenti, oggi esempi di archeologia industriale, che hanno contribuito alla trasformazione del paesaggio e allo sviluppo del territorio. Si inizia da Cittadellarte Fondazione Pistoletto, l’ex lanificio Trombetta trasformato in un laboratorio di creatività e di nuove idee. Si prosegue con la visita alla mostra allestita presso il Museo del Territorio Biellese; si conclude alla Fondazione Fila Museum. Quota € 40 incluso pranzo alla Caffetteria del Museo + € 5 ingresso Fondazione Pistoletto + € 6 ingresso Museo del Territorio Biellese (liberi con Abbonamento Musei). Ritrovo piazza Solferino Torino -13 febbraio LA TORINO DEI PIONIERI DELL’AUTOMOBILE. Un percorso di due ore e mezza a bordo di un tram storico permette di scoprire aspetti poco noti dell’industria automobilistica torinese: i primi anni dei grandi costruttori di meccanica e carrozzeria come Fiat, Lancia e Pininfarina, l’ingegno di inventori e imprenditori e marchi ormai scomparsi ma all’avanguardia, dai veicoli ibridi alle vetturette economiche per la motorizzazione di massa. Euro 10. Itinerario a piedi e in tram storico tra Corso Belgio - Piazza Adriano - Corso Tortona. Ritrovo fermata GTT di corso Belgio angolo via Ricasoli, ore 15.00 -16 febbraio 2018 PASSEGGIATA LIBERTY AD ASTI. Un sorprendente itinerario per scoprire le numerose testimonianze Liberty nel cuore della città di

10

-

tempo libero

Manicomi Asti. Partendo da Palazzo Mazzetti e le sculture di Materno Giribaldi, l’artista astigiano che meglio espresse le novità del linguaggio, si prosegue con la Sinagoga la cui ultima ristrutturazione (1889), accoglie alcune novità “moderne”, quali i lampioni davanti alla facciata ed i finestroni del tempio. L’interno più rappresentativo del nuovo gusto si trova a Casa Ivaldi Vercelli, “celato” da una facciata neorinascimentale. Una dolce sosta presso la Pasticceria Giordanino di corso Alfieri svela un arredo ligneo decorato dal motivo esotico di foglie e frutti di tamarindo. E ancora si entrerà a Palazzo Civico, uno dei pochi esempi Liberty di committenza pubblica, e la torroneria-cioccolateria Barbero, eccellenza produttiva astigiana. Quota di partecipazione € 25 + € 5 ingresso Palazzo Mazzetti (libero con Abbonamento Musei). Ritrovo Piazza Solferino. -16 febbraio 2018 UNA VOLTA ERANO MANICOMI L’itinerario ripercorre la storia dell’assistenza ai malati mentali a Torino, dalla creazione dell’Ospedale dei pazzerelli nel 1728, fino all’abbattimento del muro del manicomio di Collegno nel 1978. Ripercorrendo la trasformazione degli spazi, si cammina tra gli edifici dell'ex-manicomio parco “Generale Dalla Chiesa” a Collegno, fino all’estremità opposta, nella piazza Cavalieri della SS. Annunziata, dove si trovano l’archivio e la biblioteca medica. Ritrovo via Torino angolo corso Pastrengo, Collegno (TO) ore 15.00. Quota di partecipazione € 7 -22 febbraio DESIGN AD ALESSANDRIA, TRA CAPPELLI E AULICHE RISTRUTTURAZIONI -22 febbraio 2018 VIAGGIO INTORNO ALLE OGR: DAL VINTAGE ALLA FANTASCIENZA

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


Palpitante, matto o terrorizzato! È SAN VALENTINO PER T(R)E Poiché ciascuno ha la propria idea di amore, e per ognuno quella parola che tutti usano – non solo gli scrittori, poeti, cantanti, ma tutti noi – ha un significato diverso ogni volta che viene pronunciata, il Circolo dei lettori ha deciso di celebrare il giorno più dolce dell’anno con tre appuntamenti, in cui l’amore prende significati diversi, viene descritto da molteplici voci, assume diseguali forme. Insomma, a ognuno il suo cuore. Mercoledì 14 febbraio, dalle ore 19, in via Bogino 9, si alternano due poetesse, con versi strampalati, bizzarri e divertenti, a musiche, con uno spassoso dj set sentimentale, e infine, l’approfondimento su un inconsueto e inedito H.P Lovecraft per concludere la serata in modo sublime. Ad accompagnare gli incontri le degustazioni di Vermouth Riserva Carlo Alberto Rosso, Cittadella Fin Reserve e Liquore Valhalla a cura di Compagnia dei Caraibi. Stop al masochismo (in amore)! è il titolo del dialogo tra le “poete” Francesca Genti e Alessandra Racca, in dialogo con Roberto Canella, delle ore 19, a partire dalla nuova raccolta della prima, Anche la sofferenza ha la sua data di scadenza (Harper Collins), folgoranti istantanee sul variopinto e volubile mondo femminile. Un percorso originale, dolce e amaro, e umorale come le sue protagoniste, da leggere saltando da una pagina all’altra in cerca di piccole verità che fanno sorridere e riflettere.
Con degustazione di Vermouth Riserva Carlo Alberto Rosso Ma di cosa parliamo quando parliamo d'amore? Dalle ore 19 comincia anche la musica con Dj Stego e si risponde con le note. È Ti amo ma sei una gattara mix di canzoni che hanno raccontato e raccontano, oggi e ieri, gioie, lacrime, problemi, relazioni, rotture. Perché diamo tanto peso a qualcosa che, se vivessimo con leg-

gerezza, sarebbe la cosa più bella del mondo. Quindi l'invito è: non chiederti se ti ama, ballaci sopra!
Con degustazione di Cittadella Fin Reserve
Aperitivo da Barney’s € 8 (prenotazione consigliata 011 4323700) Alle ore 21 è la volta di Lettere di un orribile romantico, dialogo tra gli scrittori Marco Peano ed Elena Varvello, protagonisti di un reading musicale sull’horror, l’amore, la letteratura e il destino. Punto di partenza è lo scrittore di culto H.P. Lovecraft e le centinaia di lettere – tratte da L’età adulta è l’inferno (L’Orma) – tutte andate perdute, che scrisse per l’unico amore della sua vita: Sonia Greene. Le musiche sono affidate a Jet Set Roger, che a Lovecraft ha dedicato un intero album. Con degustazione di Liquore Valhalla. Partner della serata Compagnia dei Caraibi
Bookshop a cura di Libreria Therese Per informazioni
il Circolo dei lettori
via Bogino 9, Torino
011 4326827
info@circololettori.it

www.newspettacolo.com - 11


| Fiere | gusto | cultura | DAL NOBEL ALLA TAVOLA Lo chef Davide Scabin interpreta “L’infinita curiosità” È Davide Scabin, chef del Combal.Zero di Rivoli (TO), uno dei 7 chef che ha preso parte al progetto L’infinita curiosità. Un viaggio in compagnia degli chef, in occasione della mostra L’Infinita curiosità. Un viaggio nell’universo in compagnia di Tullio Regge, ospitata a Torino fino al 18 marzo 2018 nel palazzo dell’Accademia delle Scienze (Via Accademia delle Scienze 6). Tullio Regge, uno dei più geniali fisici italiani della generazione venuta dopo Enrico Fermi ha sempre puntato il suo sguardo oltre gli schemi, oltre i confini dell’intelligenza umana. I suoi studi sulle onde gravitazionali proseguiti da Kip Thorne che hanno vinto in questo periodo il Premio Nobel per la fisica. Il progetto L’infinita curiosità. Un viaggio in compagnia degli chef è un omaggio al grande fisico e alla mostra in corso. Parte da essa e da essa prende il nome. Un tributo al genio torinese dotato di un'ironia straordinaria, una perenne voglia di scherzare, di giocare, di ridere, di sorprendere, di conoscere e di capire. Utilizzare il linguaggio dell’alta cucina per raccontare la mostra è la sfida lanciata a 7 grandi chef stellati del Piemonte che hanno reinterpretato in chiave gourmet gli studi di Tullio Regge: Matteo Baronetto, Antonino Cannavacciuolo, Michelangelo Mammoliti, Christian Milone, Alfredo Russo, Davide Scabin, Mariangela Susigan. I 7 chef hanno realizzato 7 piatti che accompagneran-

no la mostra, da Ottobre a Marzo. Dal 6 al 20 Febbraio è il turno di Davide Scabin, che proporrà in carta nel suo ristorante stellato Combal.Zero di Rivoli (TO) il piatto “Cyber Egg”, una personale interpretazione dello chef agli studi di Regge a alla mostra in corso. Un divertissement che è al tempo stesso gioco e scoperta perché, come diceva Regge: “la scienza è sempre gioco. Il gioco di capire come funziona il mondo”.

Fagioli, salami e quajette per tutti Domenica 11 febbraio Bosconero Dopo l'incoronazione della nuova Chinota di sabato 13 gennaio, la Pro Loco di Bosconero (To) organizza un evento gastronomico per tutti i cittadini. Domenica 11 febbraio, dopo la Santa Messa, inizierà la distribuzione di fagioli, salami e quajette a volontà per tutti i partecipanti: un pranzo conviviale dove incontrarsi, conoscersi, passare qualche ora spensierata nelle lunghe giornate invernali. Invece, per i più piccoli, sabato 24 febbraio alle 14,30, stessa location, ci sarà la possibilità di far merenda insieme con musica, danze e giochi in collaborazione con gli animatori dell'oratorio Suor Paola e con la partecipazione straordinaria di Ricky Rurk “Stupid Clown” per Seguirà lancio dei palloncini. Tutte le informazioni e famiglie con giocoleria comica e bolle di sapone. prenotazioni al numero 331/363.11.97

Cena benefit per il "Rifugio Jill Phipps" Questo evento è stato organizzato per raccogliere fondi destinati agli animali salvati che vivono nel rifugio Jill Phipps. Le spese aumentano, fieno, verdure, fioccato, materiali per i recinti, cure... Chi parteciperà all'evento avrà modo di contribuire e in più potrete gustare un'ottima cena vegan. Costo: 20 euro bevande escluse, il costo include la tessera del circolo (indispensabile per entrare) Prenotazione obbligatoria al numero: 3475116965 oppure tramite mail: rifugio_jill_phipps@hotmail.com Menù: - Frittelline di ceci ai semi di girasole - Mini-cordon bleu di tofu e spinaci - Insalata russa - Lasagne porri e zucca - Straccetti di seitan e verdure Domenica 11 febbraio dalle 20 Circolo - Patate al curry Naturalmente veg in c.so Casale 204/L Torino - Torta arance e cioccolato al Cointreau

gust usto | cultura | 12 - tempo libero | FIERE | g


Il Capodanno Cinese al MAO. Museo d'Arte Orientale Torino

Dal 13 al 18 Febbraio 2018 lIn occasione del Chunjie, la Festa di Primavera meglio nota in Occidente come Capodanno Cinese, le Associazioni cinesi di Torino e del Piemonte, l'Istituto Confucio dell’Università di Torino e il MAO Museo d'Arte Orientale organizzano una serie di eventi dedicati sia alle tradizioni cinesi, sia alle nuove generazioni, guardando con interesse ai nuovi linguaggi artistici. Gli appuntamenti al MAO si inseriscono nel programma generale di iniziative culturali organizzate dalle associazioni cinesi e italo-cinesi firmatarie del protocollo di intesa “Tavolo permanente per il dialogo e il coordinamento di attività e progetti” firmato il 4 ottobre dell’anno scorso con l’obiettivo di valorizzare e consolidare il buon rapporto tra Città di Torino e Comunità promuovere sia la cultura cinese in Italia, sia la cultura Cinese. italiana in Cina con l’obiettivo di sviluppare l’amicizia tra donne, la solidarietà e l’imprenditoria femminile. In Da martedì 13 a domenica 18 febbraio 2018 quest’ottica, il Museo è felice di ospitare la sfilata di Shengxiao. Dodici segni zodiacali cinesi Esposizione fotografica realizzata in collaborazione Qipao, il tradizionale abito femminile cinese rivisto in con il Museo Municipale di Anyang e con ANGI - chiave moderna dalla nota stilista Luna Chen, di origine cinesi ma torinese d’adozione, città nella quale ha Associazione nuova generazione italo-cinese. L’esposizione fotografica avvicina i visitatori all’antica aperto il suo nell’atelier e confezioni i capi. Ingresso tradizione astrologica, shengxiao, letteralmente “somi- libero fino esaurimento posti disponibili. glianza della nascita”, è nota in italiano come lo zodiaSabato 17 febbraio 2018, ore 18 co cinese. Tradizionalmente vengono usati 12 segni scritti noti CHINAMEN. Un secolo di cinesi a Milano come “Rami Terrestri” e 12 animali per registrare l’an- Presentazione e proiezione in collaborazione con no di nascita di ogni persona, ed è diffuso in tutta la BeccoGiallo Cina e in altre regioni influenzate dalla cultura cinese. Una Graphic Novel e un Documentario a Cartoni Questi sono il topo, il bue, la tigre, il coniglio, il drago, Animati sottotitolato in cinese per scoprire un secolo il serpente, il cavallo, la capra, la scimmia, il gallo, il di integrazione italo-cinese in Italia. cane e il maiale in Cina, ma segni possono variare in Chinamen è un progetto che, come una vecchia scatoaltri Paesi. I 12 segni zodiacali sono una parte fonda- la ritrovata in soffitta, contiene i ricordi delle più antimentale della cultura tradizionale cinese e una chiave che famiglie italo-cinesi e racchiude al suo interno quel per aprire la porta della storia e della civiltà cinese, lo che c’è di più prezioso per le generazioni a venire: la zodiaco contiene profondi significati ed è strettamente memoria. Come vecchie fotografie, lettere o ritagli di rilevante per la vita quotidiana, riflette ampiamente i giornali ingialliti, queste pagine sono simboli e tracce costumi popolari, la mentalità, l'etica, i valori e i gusti del nostro passato. Frutto di una ricerca unica nel suo estetici di diversi gruppi etnici. Anche se oggi, soprat- genere, in cui sono confluite interviste, album di famitutto nelle grandi città, i segni sono usati sempre di glia e documenti inediti, Chinamen rappresenta la storia collettiva di tutti i principali lignaggi storici (Hu, più come un augurio per il nuovo anno. In occasione dell’inizio dell’anno del Cane (anno Tschang, Wu, Lin, Jang, Chen), e si configura come wuxu), il Museo Municipale di Anyang e l’Associazione un'opera in grado di riattivare quel cerchio di amicizie Nuova Generazione Italo-Cinese in collaborazione con che più di un secolo fa aveva dato vita a un mondo di il MAO Museo d’Arte Orientale di Torino presentano relazioni, famiglie e imprese. Chinamen è un saggio a l’esposizione di fotografie dedicate alle opere conser- fumetti e un documentario a cartoni animati che ripervate nel principale museo della Provincia cinese dello corre 100 anni di storie di immigrazione e integrazione Henan che ritraggono i dodici segni zodiacali del calen- cinese in Italia. Ingresso libero fino a esaurimento dario lunisolare cinese, immagini che introdurranno i posti disponibili. Approfondisci ricchi contenuti della cultura zodiacale cinese. L’esposizione è anche un modo per augurare al popolo Domenica 18 febbraio 2018 ore 16.00 cinese, in Cina e all’estero, e al popolo del mondo Capodanno cinese al MAO intero un felice anno nuovo, come si può leggere dalle Attività per famiglie organizzata dai Servizi Educativi parole d’augurio che la accompagnano “speriamo che del MAO questa mostra, che fa da ponte per la comprensione Alle famiglie verrà proposta una visita alla galleria culturale, la comunicazione e la cooperazione, intro- dedicata alla Cina e a seguire un laboratorio di realizdurrà la cultura dello zodiaco cinese al pubblico italia- zazione di lanterne cinesi con materiali inconsueti. no in modo che possa conoscere meglio la cultura e la Tutte le età civiltà dell’antica Cina. Vi auguriamo un buon anno del Costo: bambini € 7 per l’attività; adulti ingresso ridotto al museo (gratuito con Carta Musei). Prenotazione Cane”. L’esposizione Dodici Segni Zodiacali Cinesi si sviluppe- consigliata t. 011.4436999 entro le ore 15.00 del rà in due sedi torinesi, al MAO in via San Domenico 11 venerdì precedente e al centro “Lingua e cultura cinese” di via La Salle 17. Al MAO l’esposizione sarà visitabile fino al 18 febbraio Informazioni. Per tutto il calendario delle attività legate al Capodanno cinese: Angi, Associazione Nuova con ingresso gratuito. Generazione Italo- cinese, angi.torino@gmail.com Per la “Danza del Drago e del Leone”: Associazione Giovedì 15 febbraio 2018, ore 17.30 immigrati cinesi uniti in Piemonte, aicup@yahoo.it QIPAO. Sfilata di abiti della stilista Luna Chen Incontro e sfilata organizzati in collaborazione con Museo d'Arte Orientale Via San Domenico, 11 Torino AIDA. AIDA, associazione femminile, ha lo scopo di t +39 011.4436932 www.maotorino.it

14

mostre


PerFumum. I profumi della storia 15 febbraio 2018 – 21 maggio 2018 Palazzo Madama, Sala Atelier Palazzo Madama present la mostra Perfumum. I profumi della Storia. Un racconto sull’evoluzione e la pluralità dei significati del profumo dall’Antichità greca e romana al Novecento, visto attraverso più di duecento oggetti esposti, tra oreficerie, vetri, porcellane, affiches e trattati scientifici. L’esposizione, curata da Cristina Maritano, conservatore di Palazzo Madama, e allestita in Sala Atelier, presenta oggetti appartenenti alle collezioni di Palazzo Madama e numerosi prestiti provenienti da musei e istituzioni torinesi, come il MAO Museo d’Arte Orientale, il Museo Egizio, il Museo di Antichità, la Biblioteca Nazionale, la Biblioteca Guareschi del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco. Importante anche il contributo di realtà nazionali come il Museo Nazionale del Bargello, Gallerie degli Uffizi, il Museo Bardini e la Galleria Mozzi Bardini di Firenze e il Museo di Sant’Agostino di Genova. Fondamentale è stata inoltre la collaborazione con il Musée International de la Parfumerie di Grasse (Francia) che, insieme ad una preziosa selezione di opere, ha messo a disposizione gli apparati multimediali sulle tecniche della profumeria. Infine, il contributo di molti collezionisti privati ha permesso di radunare un’ampia selezione di flaconi del Novecento. A completamento della mostra, l’Associazione culturale torinese Per Fumum, fondata da Roberta Conzato e Roberto Drago, organizza una rassegna di incontri internazionali sulla cultura dell’olfatto rivolta a tutto il mondo degli appassionati della profumeria. Dalla presentazione di profumi storici dell’Osmothèque di Versailles, all’incontro con creatori di profumi riconosciuti a livello internazionale, fino ad appuntamenti legati al mondo food & beverage. Gli incontri si terranno il 16, 17, 18 febbraio e il 7 e 8 aprile 2018 presso Palazzo Madama e altre sedi.

NINJA E SAMURAI. MAGIA ED ESTETICA. BUSHI parte seconda

Dall'8 Dicembre al 2 Aprile MAO Museo d’Arte Orientale e Centro Giappone Yoshin Ryu La mostra realizzata al MAO Museo d’Arte Orientale si addentra nella storia dei guerrieri giapponesi più conosciuti, i samurai, e nel mistero che circonda la figura dei leggendari guerrieri ombra, i ninja. NINJA E SAMURAI. Magia ed estetica presenta circa 200 opere databili tra il XVI e XX secolo provenienti da collezioni private, manufatti mai esposti prima d’ora, e opere concesse straordinariamente dal Museo d’Arte Orientale di Venezia. Il percorso si apre con un video-documentario realizzato per essere d’aiuto a esplorare con occhio preparato le tante scoperte e suggestioni che l’esposizione offre. La visione della vita dei samurai è ancorata agli strati più profondi dell’inconscio collettivo del Giappone. Questa visione del mondo, il Bushido - la via del guerriero come arte della guerra ma anche come percorso di conoscenza interiore - ha avuto una

16

mostre

In occasione della mostra, infine, il creatore di fragranze Luca Maffei, creerà degli odori-profumi ispirandosi alle collezioni storiche del museo del periodo romano, medievale, rinascimentale e barocco che verranno diffusi nelle sale del Palazzo. Il desiderio di trattenere i profumi, conservarli e di godere della loro fragranza accompagna la storia dell’uomo dall’antichità a oggi. Il percorso espositivo presenta un excursus storico avviato a partire dalle civiltà egizia e greco-romana che, sulla scorta di tradizioni precedenti, assegnano al profumo molteplici significati: da simbolo dell’immortalità, associato alla divinità, a strumento di igiene, cura del corpo e seduzione. Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 CHIUSO IL MARTEDI'. La biglietteria chiude alle 17.00. Intero € 12. Ridotto € 10 Gratuito minori 18 anni Abbonamento Musei Torino Torino + Piemonte card Il primo mercoledì del mese, non festivo, l'ingresso è gratuito per tutti. Contatti: Tel. +39.011.4433501

grande importanza nella produzione artistica, nella cultura e nella costruzione delle relazioni sociali. Intero €8; ridotto €6 fino a 14 anni, studenti fino a 25 anni, disabili, gruppi; gratuito fino a 6 anni, accompagnatori disabili, Abbonamento Musei Museo + Mostra: intero €12; ridotto €10 fino a 14 anni, studenti fino a 25 anni, disabili, gruppi ORARI da martedì a venerdì 10 - 18; sabato e domenica 11 - 19 (la biglietteria chiude un’ora prima) Museo d'Arte Orientale Via San Domenico, 11 Torino T +39 011.4436932

Le forme dell’attesa. Cinque artisti internazionali dell’Art Prize CBM

Israele, Italia, Macedonia, Portorico, Ru s s i a . Fo t o g ra f i a e v i d e o a r t e . Provengono da cinque Paesi diversi e si confrontano con tecniche differenti i cinque artisti della collettiva Le forme dell’attesa, in mostra a Torino allo Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes (via della Rocca 37b) da martedì 30 gennaio a

sabato 3 marzo 2018 (Orario: da martedì a sabato ore 10,30-12,30 e ore 15-19 – Inaugurazione: martedì 30 gennaio, ore 18). Gli artisti Patricia Fraser Silva (Portorico, 1969), Angelo Iodice (Barletta, 1980), Ben Livne Weitzman (Gerusalemme, 1990), Stefan Nestoroski (Struga, 1989), Ilia Yefimovich (Mosca, 1988) sono stati selezionati dalla Fondazione Bottari Lattes e da Areacreativa42 tra i vincitori e finalisti dell’Art Prize CBM 2017/2018 (artprizecbm.com). Art Prize CBM è il Premio internazionale organizzato da Areacreativa42 dal 2001, dedicato al pittore piemontese Carlo Bonatto Minella (1885 - 1878), allievo virtuoso dell’Accademia Albertina di Torino, scomparso giovanissimo. Alla sua quarta edizione, il Premio ha visto la partecipazione di artisti da oltre quaranta Paesi, per le sezioni Under 30 e Over 30. A Torino i cinque artisti portano opere inedite, mai esposte prima in città. Una ventina di lavori realizzati nel 2016 e 2017 che indagano sotto vari aspetti il tema dell’Attesa, tema a cui era dedicata anche la IV edizione del Premio.


LETDOWN. Mostra personale dedicata a Sanya Kantarovsky

Fino al 25 febbraio 2018 la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta Letdown, la mostra personale dedicata a Sanya Kantarovsky, artista russo nato a Mosca nel 1982 che rappresenta con la sua arte il fallimento dell'utopia sovietica. Emigrato da bambino negli Stati Uniti, Sanya ha da sempre utilizzato la sua arte come strumento perfetto per confrontare due realtà distinte e distanti che lo hanno accompagnato nelle diverse fasi della sua vita usando un linguaggio artistico che unisce il fumetto all'espressionismo tedesco. Nato sotto il Comunismo, Sanya Kantarovsky è successivamente cresciuto in Occidente, sperimentando e vivendo architetture, atmosfere e politiche completamente nuove. Dal suo nuovo punto di vista, l'artista si affaccia così sul suo passato, ricreando all'interno della Fondazione Sandretto un'immagine emblematica del suo vissuto che rappresenta con la sua pittura grottesca, forte e così malinconica. Protagonista assoluta della mostra è la rappresentazione di un K-7 semidemolito, un particolare edificio russo che conta ottanta appartamenti, progettato da Nikita Krushev, simbolo di declino e degrado sociale. Qui, nello spazio minimalista della Fondazione, rivive una Khrushchyovka semidemolita da cui si affaccia l'arte di Sanya, gettando lo spettatore nella stessa condizione fisica e psichica degli occupanti del palazzo, imprigionandoli in uno spazio anonimo infinitamente replicabile e uniforme che toglie loro ogni prospettiva di Vita. Via Modane 16 Torino Giovedì: 20 - 23 (ingresso libero) VenerdìSabato-Domenica: 12 - 19 Intero euro 5, ridotto euro 3 (Studenti e maggiori di 65 anni)

LADY DIANA. Uno spirito libero

Reggia di Venaria, Sale dei Paggi Fino all'11 febbraio 2018 Uno speciale spazio architettonico -le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria, per la prima volta sede di una mostra- è dedica-

to a rendere omaggio alle diverse anime di Lady Diana grazie alla presentazione evocativa ed emozionale di racconti, immagini, riferimenti a giornali o ad avvenimenti e testimonianze che coinvolgono il visitatore in un’esperienza a tutto tondo. 12 euro; Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro; Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 6 euro.

L'OCCHIO MAGICO DI CARLO MOLLINO

Walter Guadagnini, Direttore di CAMERA Centro Italiano per la Fotografia, ha scelto per l’avvio della stagione espositiva del 2018 una mostra insieme molto torinese e altrettanto internazionale, dedicata a Carlo Mollino. La mostra, a cura di Francesco Zanot, sarà a CAMERA (Torino), dal 18 gennaio al 13 maggio 2018. L’esposizione attraversa l’intera produzione fotografica di Carlo Mollino, in un percorso di oltre 500 immagini tratte dall’archivio del Politecnico di Torino. Questa iniziativa fa seguito alla mostra "Carlo Mollino. In viaggio", tenutasi presso CAMERA nella primavera del 2016, a testimonianza del rafforzamento della collaborazione tra Politecnico e CAMERA, anche grazie a un accordo di collaborazione siglato nell'aprile di quest'anno. Tra i più noti e celebrati architetti del Novecento, Carlo Mollino ha da sempre riservato alla fotografia un ruolo privilegiato, utilizzandola sia come mezzo espressivo, sia come fondamentale strumento di documentazione e archiviazione del proprio lavoro e del proprio quotidiano. Questa esposizione, la più grande e completa mai realizzata sul tema, indaga il rapporto tra Mollino e la fotografia evidenziandone l’unicità e le caratteristiche ricorrenti, a partire dalle prime immagini d’architettura realizzate negli anni Trenta fino alle Polaroid degli ultimi anni della sua vita. Via delle Rosine 18, 10123 - Torino www.camera.to |camera@camera.to Lunedì 11 - 19 Martedì Chiuso Mercoledì 11- 19 Giovedì 11 - 21

www.newspettacolo.com

Venerdì 11 - 19 Sabato 11 - 19 Domenica 11 - 19 Biglietti Ingresso Intero € 10

Infinita curiosità: un viaggio nell'universo in compagnia di Tullio Regge Accademia delle scienze di Torino dal 22 settembre 2017 al 18 marzo 2018. Ingresso gratuito Prepariamoci a un viaggio nell'universo attraverso i temi più affascinanti della fisica contemporanea (relatività, teoria quantistica, struttura della materia, cosmologia, particelle elementari). Un viaggio ideale in compagnia di una guida di eccezione, Tullio Regge (1931-2014), uno dei più grandi scienziati della seconda metà del Novecento, autore di importanti scoperte in tutti i campi della fisica e appassionato divulgatore. La sua infinita curiosità è il tema conduttore della mostra, che ci porterà a esplorare aspetti suggestivi della ricerca attuale, offrendoci anche l'opportunità di riflettere sul ruolo pubblico degli uomini di scienza. Via Accademia delle Scienze n. 6, Torino Orari: martedì - domenica dalle ore 10 alle ore 18

TINO SEHGAL

2 febbraio – 17 marzo OGR Torino L'artista anglo-tedesco conosciuto in tutto il mondo per le sue elaborate azioni collettive che sfidano le tradizionali relazioni tra arte e spettatore, già Leone d’Oro alla Biennale di Venezia 2013, torna per la prima volta in Italia con un progetto personale da lui appositamente pensato per il Binario 1 delle OGR. Per gli ampi spazi delle OGR Sehgal ha ideato una complessa coreografia che vede la partecipazione di più di cinquanta interpreti, pensata come un unico grande movimento in continua mutazione durante il corso della settimana. OGR corso castelfidardo, 22 torino info@ogrtorino.it Ingresso 1 euro Dal giovedì alla domenica, dalle 11 alle 19. Venerdì: dalle 11 alle 20.

17


HIT PARADE collettiva dei 30 artisti più rappresentativi di PARATISSIMA 2016 e 2017

HIT PARADE 2016-2017 è la seconda edizione della mostra organizzata dal Museo Nazionale dell'Automobile in collaborazione con PARATISSIMA, aperta al pubblico fino al 4 marzo 2018. Una collettiva dei 33 artisti più rappresentativi di Paratissima, selezionati tra gli iscritti delle edizioni 2016 e 2017: trentatré forme diverse di creatività, trentatré artisti le cui opere dialogheranno con la collezione permanente del Mauto, a sua volta organizzata per raccontare la storia della creatività applicata alla mobilità e al car design. La mostra ufficiale sarà affiancata da una speciale sezione dedicata alla SCULTURA che riunisce i più significativi artisti plastici emersi nelle tante edizioni di PARATISSIMA e da due ospiti speciali: la Chiangrai Ferrari del tailandese Anon Pairot e le stravaganti opere del giapponese Tomohiro Todoroki. Corso Unità d'Italia 40 Torino Tel. 011 677666/7/8 Lunedì 10.00 - 14.00; Martedì 14.00 19.00;Mercoledì, giovedì e domenica 10.00 - 19.00; Ven e sab 10.00 21.00.

FILIPPO DE PISIS Eclettico connoisseur fra pittura, musica e poesia

24 gennaio – 22 aprile 2018 Museo Ettore Fico La mostra intende porre in luce il rapporto a lungo intercorso tra Filippo de Pisis e le fonti pittoriche del presente e del passato. L’approccio alla pittura da parte dell’artista nasce grazie all’amore e alla passione per la storia dell’arte, il culto per la tradizione ferrarese del Costa e del Francia, e si sviluppa nell’arco di un trentennio secondo varie passioni di volta in volta inseguite, percorse, collezionate e ritrovate. De Pisis, visitando e studiando le opere nei musei, ritrova le proprie radici legate al naturalismo e alla pittura francese, scopre se stesso e la propria ispirazione. Dal confronto con i contemporanei de Chirico, Savinio e Carrà, in gioventù egli focalizza la propria attitudine a collezionare il mondo come pratica cosciente di riflessione metaforica e metastorica, in senso metafisico. La mostra, che raduna circa 150 opere tra dipinti e disegni, intende porre l’attenzione sul complesso mondo che caratterizza le passioni d’arte e la cultura dell’artista: l’inclinazione poetica, la passione antiquaria e collezionistica, il mondo musicale della lirica, l’indole del botanico naturalista e l’amore per il museo e le civiltà del passato.

18

mostre

MEF – Museo Ettore Fico via Francesco Cigna 114, Torino Biglietteria +39 011 852510 info@museofico.it www.museofico.it Orario da mercoledì a venerdì 14-19 sabato e domenica 11-19 Biglietteria intero € 10 ridotto € 8 over 65, insegnanti e enti convenzionati; ridotto € 5 dai 13 ai 26 anni e gruppi (minimo 6 persone)

FERENC PINTÉR L’illustratore perfetto

24 gennaio – 22 aprile 2018 MEF Outside via Filippo Juvarra 13 Torino La mostra ripercorre l’attività di Ferenc Pintér, una fra le voci più complesse e creative della grafica del XX secolo, nel decimo anniversario dalla sua scomparsa. Pintér è infatti riconosciuto come un illustratore che ha lasciato un segno a livello mondiale. La sua opera è caratterizzata dall’impostazione grafico-cartellonistica mitteleuropea, la sua espressività risente di una cultura pittorica e artistica profondissima, con citazioni e richiami talvolta espliciti, talvolta sotterranei e incrociati. Le sue immagini sono ralizzate principalmente a tempera, il suo mezzo d’elezione, ma talvolta anche a china, marker e con tecniche miste anche elaborate. Dalla sua mano sono nate illustrazioni potenti e sintetiche, racconti in un’immagine, ormai divenute parte dell’immaginario collettivo. Celebri sono le copertine Mondadori (tra le più famose le serie dedicate al Commissario Maigret e l’immensa produzione per Oscar e Omnibus Gialli). La mostra ripercorre la sua opera tra originali e rielaborazioni personali del lavoro editoriale, con una selezione di oltre 150 opere tra tavole a colori, schizzi in banco e nero, chine e layout. La multiforme attività di Pintér viene ripercorsa spaziando dai manifesti realizzati in opposizione al regime sovietico fino a un focus importante dedicato alle poetiche tavole di Pinocchio, pubblicate postume nel 2011. MEF Outside Via Filippo Juvarra 15, 10122 Torino Biglietteria +39 011 852510 info@museofico.it www.museofico.it Orario da mercoledì a venerdì 14-19 sabato e domenica 11-19 Biglietteria intero € 10 ridotto € 8 over 65, insegnanti e enti convenzionati; ridotto € 5 dai 13 ai 26 anni e gruppi (minimo 6 persone)

BLOW UP le opere di Francesca Pasquali per ADISCO e Fondazione Paideia

Ha aperto al pubblico la mostra “Blow Up” allestita presso lo Spazio Ersel in Piazza Solferino 11 a Torino con le opere dell’artista bolognese Francesca

Pasquali per ADISCO – Sezione Piemonte e Fondazione Paideia, che per il quinto anno realizzano insieme l’iniziativa di raccolta fondi per offrire ai bambini assistiti e alle loro famiglie un viaggio a Disneyland Paris. Il progetto, giunto al quinto anno consecutivo, vede in questa edizione un team tutto al femminile, perché Paola Giubergia, Consigliere di Fondazione Paideia, e Francesca Lavazza, Vicepresidente di ADISCO – Sezione Piemonte, hanno coinvolto l’artista bolognese Francesca Pasquali. La mostra è visitabile con ingresso libero dal 4 dicembre 2017 al 16 febbraio 2018 dal lunedì al venerdì (dalle ore 10 alle 18). Il ricavato della vendita delle opere in esposizione sarà devoluto alla raccolta fondi per una vacanza nel famoso parco divertimenti della capitale francese. Blow Up, che prende il nome dal celebre film di Michelangelo Antonioni, intende rendere visibile ciò che è invisibile e nascosto. Tutta la produzione artistica di Francesca Pasquali nasce da questa volontà di fare emergere il potenziale della materia, anche umile, industriale, plastica, di riuso, attraverso un atto che doni dignità, nuova vita e speranza alle cose. Per questa capacità di fare un gesto d'amore attraverso una semplice e inerte materia, Blow Up è una perfetta metafora del progetto di Fondazione Paideia e ADISCO – Sezione Piemonte.

I Bambini di Teheran

27 gennaio - 11 febbraio 2017 MAO Museo d'Arte Orientale Progetto artistico della storica e giornalista Farian Sabahi. I Bambini di Teheran è una video installazione di circa trenta minuti, poetica, delicata e dirompente, drammaticamente veritiera nei suoi aspetti storici. Al visitatore rammenta uno dei periodi più bui dell’Europa del XX secolo, ma anche una storia di accoglienza, di quando fu l’Iran a farsi carico dei profughi polacchi, ebrei e cattolici, provenienti dall'Europa. Protagonisti del video sono quattro ebrei polacchi che all'inizio della Seconda guerra mondiale scapparono dalla Polonia invasa dai tedeschi verso la Polonia occupata dai sovietici. Da qui furono deportati nei campi di lavoro in Siberia, poi in Uzbekistan in orfanotrofi spesso gestiti da istituzioni cattoliche. Una tappa importante del loro lungo viaggio è Teheran, che il 25 agosto 1941 fu invasa dalle truppe britanniche e sovietiche, qui si fermarono oltre un anno e per questo sono chiamati i Bambini di Teheran via San Domenico 11 – Torino Orario mar-ven h 10 -18; sab-dom h 11 – 19; chiuso lunedì - 011.4436927 mao@fondazionetorinomusei.it


ODISSEE Diaspore, invasioni, migrazioni, viaggi e pellegrinaggi

Palazzo Madama - Corte Medievale 16 novembre – 19 febbraio L’esposizione, ideata dal direttore di Palazzo Madama Guido Curto e curata insieme agli storici dell’arte del museo, racconta il cammino dell’Umanità sul pianeta Terra nel corso di una Storia plurimillenaria. In mostra un centinaio di opere provenienti dalle raccolte di Palazzo Madama e da vari musei del territorio e nazionali: dipinti, sculture, ceramiche antiche, reperti etnografici e archeologici, oreficerie longobarde e gote, metalli ageminati e miniature indiane, armi e armature, avori, libri antichi, strumenti scientifici e musicali, carte geografiche, vetri, argenti ebraici e tessuti. Piazza Castello, Torino intero € 10, ridotto € 8, Orario lunedì-domenica 10.00-18.00, chiuso il martedì.

GIANFRANCO FERRE'. Sotto un'altra luce: Gioielli e Ornamenti

Nell’aulica Sala del Senato di Palazzo Madama, dal 12 ottobre 2017 al 19 febbraio 2018 va in scena la mostra

Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: Gioielli e Ornamenti. L’esposizione organizzata e prodotta da Fondazione Gianfranco Ferré e Fondazione Torino Musei - presenta in anteprima mondiale 200 oggetti-gioiello che ripercorrono per intero la vicenda creativa del celebre stilista italiano. Per Ferré l’ornamento è stata sempre una passione, legata in modo inscindibile alle collezioni moda e risultato di un approccio appassionato e spesso innovativo, mai inferiore a quella riservata all’abito. Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica. Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00-18.00, chiuso il martedì. Intero € 12 Ridotto € 10 Gratuito minori 18 anni Abbonamento Musei

SALGARI Il viaggio continua

Emilio Salgari torna a essere protagonista della nostra città grazie a una mostra realizzata in collaborazione con la Fondazione Tancredi di Barolo - MUSLI (Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia) e allestita al Borgo Medievale fino al 18 febbraio 2018. Da un lato l’esposizione intende evidenziare i legami fra lo scrittore veronese e Torino, dove visse tra il 1893 e il 1911, presentando una rassegna delle principali opere pubblicate dagli editori Speirani e Paravia tra il 1894 e il 1904: racconti di viaggio e

www.newspettacolo.com

d’avventura, storie naturalistiche e ambientazioni nei paesi del nord ma anche traduzioni di romanzi francesi, attività che Salgari abbandonò poi completamente. Parallelamente la mostra documenta il successo e la popolarità dell’opera salgariana attraverso una selezione di titoli emblematici. Lunedì: Chiuso. Orario 10:00-18:00

Serena Gamba Monologo

fino al 17 febbraio 2018 Galleria Moitre Torino “Monologo” è un esposizione che richiede tempo nella condizione di sostare, far riposare il fremito del corpo per apprendere che il pensiero e le lettere, possono scontornare un opera, dare una notizia di eventi futuri, lasciar procedere una condizione prossima. Via santa Giulia 37 bis dal mercoledì al sabato, dalle 16 alle 19

TORINO E I SUOI FIUMI’ otto secoli di storie

Archivio Storico della Città, 13 novembre 2017 - 30 marzo 2018 La mostra vede esposti oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua. Archivio Storico della Città, via Barbaroux, 32 Torino Dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì

19


PARANORMAL. Tony Oursler VS Gustavo Rol

Dal 3 novembre al 25 febbraio 2018 Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli prosegue il suo percorso di ricerca sul tema del collezionismo e presenta Paranormal. Tony Oursler VS Gustavo Rol, una raccolta ideale costituita dalle opere dell’artista americano e da una selezione di oggetti appartenenti alla sua enorme collezione legata al mondo dell’occulto, posti in relazione all'attività paranormale e alle opere presenti nelle collezioni torinesi di Gustavo Rol, attivo a Torino nella seconda metà del Novecento. Le opere sono state individuate da Tony Oursler insieme al curatore della mostra Paolo Colombo e inserite in un ambiente concepito dall’artista stesso che in questa occasione presenterà anche una serie di nuovi lavori, gli Ex Voto, ispirati alla visita alla Chiesa della Consolata di Torino. Marcella Pralormo, Direttrice della Pinacoteca Agnelli, si è occupata della sezione della mostra dedicata a Gustavo Rol, con un lungo lavoro di ricerca delle persone che lo hanno conosciuto e frequentato, rintracciando e selezionando insieme a Tony Oursler e a Paolo Colombo i dipinti e gli oggetti appartenuti a Rol, presenti nelle collezioni private torinesi. Inntero €10; ridotto €8 gruppi, over65, convenzionati; ridotto speciale €4 scuole e ragazzi 6-16 anni. Orario di apertura: 10-19 - da martedì a domenica | chiuso il lunedì

SOUNDFRAMES. Cinema e musica in mostra

Nell’anno in cui si celebra il centenario della nascita di Leonard Bernstein, uno dei massimi compositori e direttori d’orchestra del Novecento, il Museo Nazionale del Cinema organizza una mostra che indaga la complessità del rapporto tra musica e immagini in movimento nel modo più ampio possibile, consapevolmente non esaustivo, attraverso un approccio non solo cronologico, ma fondato sulla costruzione di sezioni tematiche trasversali. L’aspetto più importante dell’esposizione è la multimedialità, pensata per offrire al visitatore una vera e propria visita esperienziale. La mostra, infatti, è composta esclusivamente da proiezioni che si snodano lungo tutta la rampa elicoidale dell’Aula del Tempio, a formare un film ideale in cui si vogliono raccontare i mille modi in cui la musica e le immagini del cinema si sono incontrati nel corso di oltre un secolo. Per questo motivo al visitatore saranno fornite cuffie wireless, necessarie per un’immersione a 360° nella mostra.L’ultima parte del percorso prevede sei stanze dalle caratteristiche spiccatamente interattive, mentre l’Aula del Tempio sarà sfrut-

20 mostre

tata a pieno nelle sue caratteristiche di sala cinematografica e di palcoscenico per sonorizzazione dal vivo di film muti, performance sperimentali e incontri con i grandi protagonisti della musica contemporanea, che hanno e hanno avuto strette relazione con il cinema. La mostra, a cura di Grazia Paganelli e Stefano Boni, con la collaborazione di Maurizio Pisani, è in programma al Museo Nazionale del Cinema dal 26 gennaio 2018 al 7 gennaio 2019. Concept di mostra Donata Pesenti Campagnoni. Lunedì 9- 20. Martedì chiuso Mercoledì 9 - 20 Giovedì 9 - 20 Venerdì 9 - 20 Sabato 9 - 23 Domenica 9 - 20 INTERO € 10. Museo + Ascensore Panoramico € 14 RIDOTTO € 8 / € 11 Museo Nazionale del Cinema Via Montebello, 20 Torino Visite a piedi su prenotazione in lingua italiana e straniera; gruppi fino a 15 persone. Orari a richiesta, telefonando dal lunedì al venerdì 9.00 - 18.00 al numero 011.8138.564 - 565.

ESTINZIONI biodiversità dei vertebrati in allarme rosso 10 novembre – 14 febbraio Sala Mostre Regione Piemonte, Torino Promossa e organizzata dal Museo Regionale di Scienze Naturali (MRSN). La mostra, a ingresso libero, illustra le cause che stanno alla base dei processi di rarefazione e di estinzione delle specie, con particolare riferimento ai vertebrati contemporanei. Piazza Castello 165 Torino Orari: tutti i giorni dalle ore 10 alle 18 – chiusura il 23-24-25-26-30-31 dicembre 2017 e 1° gennaio 2018 Ingresso libero www.mrsntorino.it

HUMAN BODIES The Exhibition

Dal 25 novembre 2017 al 25 febbraio 2018 alla Promotrice delle Belle Arti di Torino. Un viaggio per scoprire come funziona il nostro corpo e soprattutto come preservarlo prendendoci cura della nostra salute. Creato nel 2008 dal gruppo Musealia, il progetto museale è stato curato a quattro mani dal Dottor Rafael Latorre, professore di anatomia semplice e comparata all’università di Murcia e dal Dottor Virginio Garcia Martinez, professore di anatomia ed embriologia umana dell’università di Extremadura, in collaborazione con l’Università del Tennesse. In Human Bodies protagonisti sono i corpi nella loro interezza insieme a oltre 150 organi veri, conservati attraverso il processo della plastilinazione, una tecnica che consente di preservare al tempo il corpo umano, mantenendone le caratteristiche reali originali. La mostra, che ha già appassionato milioni di persone nel mondo, è divisa in otto aree: lo sviluppo nel corpo umano, lo scheletro, il sistema

muscolare, il sistema respiratorio, quello digerente, nervoso e infine il sistema urinario e riproduttivo. I biglietti sono acquistabili con il circuito Ticket One. Dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18 sabato dalle 10 alle 19; dom dalle 10 alle 18; lunedì chiuso. Prezzi: intero: 14 euro ridotto (per under 12 anni, over 65 anni e partners convenzionati): 12 euro; ridotto gruppi: 10 euro ridotto scuole: 6 euro Società Promotrice delle Belle Arti Viale Diego Balsamo Crivelli, 11 Torino

Artisti Bolognesi tra Fumetto e West

Dopo il successo di pubblico e critica dell’evento, curato da Roberto Sarti e Sergio Pignatone, organizzato in collaborazione con l’ANAFI alla Salaborsa di Bologna, arriva a Torino dal 19 Gennaio 2018 la mostra dedicata a tre grandi del fumetto. Lucio Filippucci, disegnatore Bonelli (Martin Mystère, Doctor Mystère e Tex Willer). Giovanni Romanini, uno dei più eclettici disegnatori italiani (Satanik, Alan Ford, La Compagnia della Forca, Martin Mystère, Tex Willer …). Sergio Tisselli, raffinato acquarellista (Le Avventure di Pignata, Occhi di Lupo, Tex Willer …). Galleria Little Nemo - Spazio Art&Co. Mix. Via Federico Ozanam 7 (int. cortile) Torino.

LUDWIK ZAMENHOF in occasione del GIORNO DELLA MEMORIA

Proseguendo il filone culturale e storico inaugurato nel 2016 con la mostra “A rischio della propria vita” e proseguito nel 2017 con quella dedicata a Jan Karski,in occasione del Giorno della Memoria 2018 a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede storica della Città Metropolitana di Torino, in via Maria Vittoria 12, è previsto l’allestimento di una mostra dedicata a Ludwik Zamenhof, ebreo polacco, iniziatore e instancabile promotore della lingua Esperanto. L’Ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia ha scelto la figura di Zamenhof perché è uno dei molti illustri rappresentanti della comunità ebraica di Polonia, che diede un enorme contributo alla vita sociale, economica e culturale polacca e mondiale e che, dopo nove secoli di storia, scomparve nella Shoah. Nel 2017 è caduto il centesimo anniversario della scomparsa dello studioso polacco e l’anno che si è appena concluso era stato dichiarato dall’Unesco come l’anno di Zamenhof. La mostra consiste in diciotto pannelli, con testi e didascalie in italiano e in esperanto. La mostra è visitabile nei giorni feriali (sabato escluso) dal 29 gennaio al 9 febbraio dalle 9 alle 18.


GILBERTO ZORIO grande mostra retrospettiva

Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea dal 02 novembre 2017 al 18 febbraio 2018 Per la prima volta in un museo pubblico a Torino, il Castello di Rivoli dedica una grande mostra retrospettiva a Gilberto Zorio (Andorno Micca, 1944), tra i pionieri della storia dell’arte contemporanea e tra i protagonisti dell’Arte Povera. Curato da Marcella Beccaria e sviluppato in dialogo con l’artista, il progetto espositivo include nuove installazioni e opere storiche. Il progetto espositivo raccoglie in un innovativo percorso organico alcuni tra i più importanti lavori realizzati da Zorio dai suoi esordi, tra cui installazioni storiche gelosamente custodite dall’artista nella propria collezione privata. Queste rare opere saranno presentate al pubblico con lavori provenienti da selezionate collezioni e opere dell’artista presenti nella collezione del museo. Saranno inoltre esposte per la prima volta nuove installazioni appositamente ideate e create da Zorio per gli spazi del terzo piano del Castello. martedì – venerdì 10.00 – 17.00 sabato – domenica 10.00 – 19.00 Intero € 8,50 Borsa; Rid € 6,50 Borsa Il biglietto di ingresso è comprensivo della visita alle sale espositive del Museo, oltre che della cessione dei seguenti ulteriori beni e servizi Ogni sabato e domenica e festivi, sino al 31 dicembre, una navetta collega gratuitamente Piazza Castello a Torino, la Stazione di Porta Susa (Piazza XVIII Dicembre) e il Castello di Rivoli. Il servizio, affidato a GTT, è attivo anche in occasione delle aperture straordinarie. Il ritorno dal Castello di Rivoli in direzione Torino è consentito esibendo il biglietto del museo.

RICHARD STRAUSS E L’ITALIA Festival Richard Strauss 2 febbraio - 17 marzo 2018 Biblioteca Nazionale Universitaria, Torino Venerdì 2 febbraio l’inaugurazione della mostra Richard Strauss e l’Italia ha dato inizio alle manifestazioni del Festival Richard Strauss. Curata dal musicologo Giangiorgio Satragni, la mostra propone oltre 150 fra documenti e oggetti d’epoca, per la maggior parte provenienti dall’archivio della famiglia Strauss ed esposti per la prima volta. Il rapporto con l’Italia, nell’arte come nella vita privata, attraversò l’intera vita di Strauss in maniera costante e interessò più ambiti: i viaggi di piacere e di lavoro, le relazioni con il mondo culturale e politico del nostro Paese, le fonti d’ispirazione e i riferimenti a musiche e figure italiane nelle sue

opere. Mostra documentariaa cura di Giangiorgio Satragni Biblioteca Nazionale Universitaria, p.za Carlo Alberto 3 Dal lunedì al venerdi ore 10-18, sabato ore 10-13; durante i concerti del festival (8, 13 e 18 febbraio) Ingresso libero Informazioni: tel. 011.8815.557

ENJOYETERNITY Museo Egizio e CAMERA

Regionale 13 gennaio – 18 febbraio Il L’antico Egitto incontra gli smartphone e si riscopre attraverso la lente degli schermi moderni. Scatti rubati, cromie televisive e mummie dell’era tecnologica ripropongono la collezione del Museo Egizio in un’ottica inedita e contemporanea. Passato e presente dialogano nelle opere di #EnjoyEternity, la mostra dell’artista Sharon Ritossa realizzata grazie all’affiancamento di Hangar Creatività, il progetto per sostenere i giovani talenti artistici promosso dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte e coordinato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Il progetto fotografico di #EnjoyEternity si articola in tre sezioni e racconta una nuova esperienza del guardare, che oggi passa soprattutto attraverso il filtro dello schermo. Museo Egizio – Via Accademia delle Scienze 6, Torino Lun: 09.00/14.00 | Mar-Dom: 09.00/18.30 CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia – Via delle Rosine 18, Torino Lun: 14.00/19.00 | Mar: chiuso | Mer: 11.00/19.00 | Gio: 11.00/21.00 | VenDom: 11.00/19.00 INGRESSO GRATUITO

Sigillo di Ugo Simeone

18 gennaio 2018 - 3 marzo 2018 Weber & Weber Partendo da alcune delle tavole che Giordano Bruno incise per i suoi scritti filosofici, Ugo Simeone presenta in questa nuova opera, dal titolo Sigillo, cinque grandi fotografie. Nei suoi rozzi diagrammi di stelle e di raggi, Bruno lega in una geometria, tanto lineare quanto ideale, le magiche suggestioni naturali del paesaggio, il cielo e l'aria come luoghi dell'irreale e della fantasia. Allo stesso modo queste nature morte appaiono composte da schemi, tracciati, insieme visibili e invisibili, analoghi a costellazioni, il cui linearismo evoca un ordito emergente dal nero di fondo. Le immagini si perdono nei contrasti dei pieni e dei vuoti: strutture che valgono tanto quanto segni, fasci luminosi in forme traslucide. Nella sua propria luce l'oggetto sospeso

www.newspettacolo.com

traspare nell'idea della carta gualcita, mentre nella visione d'insieme trame di luce ci aprono a spazi non euclidei. E se Bruno, nella dispositio, colloca i dati mnemonici prima che essi diventino immagini, Simeone dispone una sorta di mappa del cielo notturno, che ci dona la possibilità di intravedere, come in una traccia, la struttura che connette tutte le cose. Weber & Weber. Via S. Tommaso, 7 Orari: da martedì a sabato, ore 15:30 – 19:30.

Piotr Skyba

Galleria Giorgio Galotti – Alley. Torino 21 dicembre 2017 – 15 marzo 2018. Alley è la project room della galleria Giorgio Galotti. Nel 2017 si trasferisce in un'antica vetrina del 1700 situata nel centro storico di Torino, in collaborazione con Andrea Pagliano, per invitare artisti internazionali a presentare interventi specifici, uno per ogni stagione. Per l'Inverno, Piotr Skiba è stato invitato a presentare il secondo intervento che si basa su due sculture che occupano le due vetrine frontali con l'intenzione di ricreare un finto negozio di animali, con resti di due animali non sopravvissuti alla nostra generazione. Un modo per offrire un punto di vista sull'estinzione naturale attraverso il linguaggio della scultura e mediante una vetrina su strada, normalmente utilizzata per scopi commerciali. Galleria Giorgio Galotti – Alley. Via San Francesco da Paola 12 - Torino

FAUSTO MELOTTI Quando la musica diventa scultura

Fondazione Cosso - Castello di Miradolo 11 novembre – 25 febbraio 2018 La mostra, curata da Francesco Poli e Paolo Repetto, vuole sottolineare i due principali aspetti della ricerca di Melotti: da una parte i temi connessi alla sua profonda ispirazione musicale, dall’altra quelli con valenze più narrative, mitiche, favolistiche. Sabato, domenica e lunedì, ore 10.00/18.30 T. 0121 502761

La strage degli innocenti di Guido Reni

Aosta, Museo Archeologico Regionale 13 gennaio – 18 febbraio Il capolavoro di Guido Reni, realizzato nel 1611 per la cappella Berò nella Chiesa di San Domenico a Bologna, è al centro di un articolato percorso espositivo, arricchito da apparati multimediali, che ne ripercorre la storia. Orario: 9-19, tutti i giorni Piazza Roncas, 12

21


musica: concerti, dj set, feste

GOBLIN REBIRTH (con i due membri originali dei mitici GOBLIN!) + Less Than A Cube Venerdì 9 febbraio Supermarket club Torino euro 18 - ore 21:00 I Goblin Rebirth, cominciano a formarsi già nel 2010, grazie alla volontà di Fabio Pignatelli & Agostino Marangolo, membri originali dei Goblin, creando una band tutta nuova, con il principale obbiettivo di poter ricreare quel sound of Goblin, che è poter eseguire dal vivo per la prima volta quelle colonne sonore, scritte e composte dopo gli anni ’80 : Contamination, Buio Omega, Patrick, Squadra Antigangsters senza tralasciare le soundtracks classiche come Profondo rosso, Suspiria, Zombi, portando il pubblico anche nella loro anima originale rock progressiva con gli album: Roller, Il Fantastico Viagggio del Bagarozzo Mark. Nel giugno del 2015 esce GOBLIN REBIRTH, album che comprende ben 8 brani completamente nuovi, dove per la prima volta si può scoprire l'identità del suono Rebirth. Dopo gli strepitosi successi dei concerti del 2015 e le buone critiche e vendite del nuovo album, La Black Widow Records etichetta indipendente genovese annuncia l'uscita di ALIVE, il secondo progetto dei

venerdi 9 febbraio

-EUGENIO IN VIA DI GIOIA in concerto Hiroshima Mon Amour via Carlo Bossoli 83 Torino tel. 011 3176636 - sold out Rock/blues Eugenio In Via Di Gioia ovvero Eugenio Cesaro (voce), Emanuele Via (tastiere), Paolo Di Gioia (batteria). Il bassista non ci stava nel nome e così lo hanno messo nel titolo del loro disco d’esordio, Lorenzo Federici, datato dicembre 2014. Così ha esordito sulla scena musicale italiana il giovane quartetto torinese riuscendo ad affermarsi in poco tempo tra le più interessanti realtà musicali a livello nazionale e ora in tour per la presentazione live del nuovo e secondo disco “Tutti su per Terra” uscito il 14 aprile 2017 e prodotto da Fabio Rizzo (Dimartino, Niccolò Carnesi) e Marco Libanore.

Rebirth, con la registrazione live del concerto di Roma del 2011. I biglietti si acquisteranno soltanto alle casse del locale la sera stessa del concerto. Supermarket Viale Madonna di Campagna 1 Torino

011 5712791 ore 21.30 Ingresso 25 euro / 13 ridotto Under 30 Northern Islands great vibrations Con il suo violino Martin Hayes parla direttamente all’anima e trascina con disarmante facilità chi lo ascolta in una dimensione senza tempo di grazia, armonia e pura gioia, con una naturalezza e una spontaneità incredibili. Ecco perché i due concerti al FolkClub nel2013 e 2015 possono considerarsi fra i più straordinari e indimenticabili degli ultimi 5 anni. E se da una parte è sempre più complesso riuscire a portarlo nella cave di Via Perrore perché ormai considerato una big star internazionale il suo concerto per il trentennale sarà certamente un’altra indimenticabile pietra miliare della storia del FolkClub. La musica folk irlandese ha uno strumento-simbolo: il violino. Il violino irlandese ha un musicista-simbolo: Martin Hayes, unanimemente considerato uno dei più straordinari talenti emersi nella scena dell’Irish Music. Uno stile davvero unico e immediatamente riconoscibile, un’impressionante padronanza tecnica dello strumento, una

smisurata conoscenza del passato e un’illuminante visione del futuro della musica. Al FolkClub, con Martin Hayes (violino) e Michael Bryan (chitarra), Fabio Rinaudo (uilleann pipes, whistles) e Michel Balatti (flauto traverso irlandese, whistles). -LINDY HOP NIGHT FT. DAMN SWING in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 La Lindy Hop Nigh vi farà scatenare al ritmo dello swing, con la migliore musica dal vivo della città. Questa sera Damn Swing. L’idea di un sound in cui le frizzanti note dell’hot jazz e dello swing subiscono l’influenza del rock and roll ha fatto incontrare Ilaria Allegri (voce), Marcello Picchioni (piano), Gianmaria Ferrario (contrabbasso) e Raffaello Allemanini (batteria). Ecco a voi i Damn Swing! Quattro “quasi giovani” provenienti da background differenti, con desiderio comune di mischiare le carte, hanno creato questa nuova alchimia per tutti gli appassionati del ballo e delle sonorità retrò.

Eugenio in Via Di Gioia

-MARTIN HAYES in concerto FolkClub Via Perrone 3 bis Torino

22

MUSICA

Martin Hayes

Damn Swing


musica: concerti, dj set, feste

Ritmo Tribale by TOdays festival Venerdì 9 febbraio sPAZIO 211 Torino - Euro 12 - ore 22 Dopo l'incredibile data di reunion al Circolo Magnolia di Segrate (MI) dello scorso settembre, i Ritmo Tribale tornano live nei migliori palchi italiani. I Ritmo Tribale si sono ritrovati sullo stesso palco insieme, a 10 anni dall'ultimo concerto insieme, con la formazione composta da Scaglia, Rioda, Marcheschi, Filipazzi e Acardi. Da lì è ricominciato il percorso di una band fondamentale per il panorama musicale italiano degli anni '90. In apertura OZORA sPAZIO211 - via Cigna 211, Torino info@spazio211.com - ph: +39 011.19705919

venerdi 9 febbraio

-Radiceband in concerto Sarabanda Club corso Grosseto 247/E Torino dalle ore 22:00 tel. 011 0749624/ 3385858639 Brani inediti e cover Radice sono due fratelli, Angelo e Roberto Giambra, nati e cresciuti a Torino in Italia, Attualmente residenti nel North Carolina, USA, cantano e suonano canzoni originali in Italiano e Inglese. Angelo: voce (voice) e chitarra elettrica (electric guitar) Roberto: voce (voice) e pianoforte

Rock/blues Fausto Belardinelli: voce solista, chitarra Michele Scola: chitarra Marco Richiardi: Basso Marco Volpe: hammond e tastiere Luca Iurato: batteria -Bestiagrama in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 eu Rock I BESTIAGRAMA si formano nel gennaio del 2009 quando Sergio Agnino (voce) Luca Jozzo (chitarra) Gianluca Copperi (batteria) decidono di unire in un progetto comune le loro molteplici esperienze musicali passate; progetto che, nelle intenzioni e soprattutto nel suo realizzo si prefissa di ripercorre durante le loro esibizioni live l’evoluzione del Rock dalle sue origini ai giorni nostri. Nel 2015 entra nella lineup Lorenzo Gallone, bassista di grandissima esperienza.

-blues kitchen in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Bestiagrama

Blues Kitchen

24

MUSICA

-graffiti regeneration in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30

Ricco aperitivo a buffet. I '60 e il beat, i '70 e il rock Dalla scissione dei Graffiti Italiani nascono i Graffiti Regeneration. I '60 e il Beat, i '70 e il Rock... gli anni d'oro della musica italiana. Superata la fase embrionale, con un repertorio convincente e al tempo stesso in continua evoluzione, inizia una intensa attività live che porterà il gruppo ad esibirsi in svariate situazioni, dai pub ai ristoranti fino ad arrivare ai palchi delle piazze e delle feste di quartiere di Torino e provincia. Luciano Piazzolla (voce) Chiara De Carlo (voce & cori) Luca Vecchione (chitarra solista, voce & cori) Fabrizio Rinaldi (chitarra ritmica) Jeff Rinaldi (basso) Massimo Quagliucci (batteria & cori)


musica: concerti, dj set, feste

Tutti pazzi per lo Swing proiezione / concerto / dj set Venerdì 9 febbraio Cinema Ambrosio Torino

Il Cinema Ambrosio di Torino, in collaborazione con la scuola di ballo "Swing Dance Max e Serena" organizzano un evento speciale in occasione dell'unica proiezione in anteprima torinese del film "Tutti pazzi per lo Swing". Il film documentario (in lingua inglese con sottotitoli in italiano) dà al pubblico una visione intima della cultura Swing moderna, mentre fa luce su molte questioni della società contemporanea e su valori come la solidarietà, l'ascolto, l'empatia e l'unione che il Ballo, in tutte le sue forme, fa riscoprire; è una descrizione gioiosa e coinvolgente di un mondo, quello del Ballo, alla portata di tutti e dai molteplici risvolti positivi, come mezzo di comunicazione, educazione ed aggregazione. Prima della proiezione del film, dalle 21.30 alle 22.30, il foyer del cinema si trasformerà in pista da ballo con live Jazz Band, come accadeva nella realtà nel 1916! A seguire, da mezzanotte, si potrà continuare

venerdi 9 febbraio

-Sudaka in concerto Birrerie Rol Viale Enrico Thovez 60 BIS, Torino ore 22:00 333 804 0909 info@birrerierol.it www.birrerierol.it Pop, rock, latin, folk Il gruppo è nato da un’amicizia in un piccolo paese del Piemonte, Castagnole, dove risiedono 5 membri della band. Ismael, percussionista, ha suonato nel gruppo Medio Mundo in Uruguay, paese di origine, dove è nato il candombe (ritmo molto popolare in america latina). Hugo, voce solista e chitarra, nato a Buenos Aires, ha militato nei gruppi Barrios Marginales e Modulo de

a ballare con i ritmi della "Swing Era" con Dj Set Swing. Corso Vittorio Emanuele II, 52, 10121 Torino Ingresso: 8€ intero / 6€ ridotto per qualunque scuola di danza.Biglietti disponibili al cinema Ambrosio o da Max e Serena.

Frecuencia. I due iniziano negli anni 2000 a riproporre musica sudamericana in Italia. Nel 2010 l’ingresso di altri due componenti: Marco, chitarrista e corista, che ha avuto molteplici esperienze musicali soprattutto in ambito rock, e Claudio, fisarmonicista e corista, proveniente dall’ambito classico ma coinvolto da anni in esperienze musicali di vari generi. Nel 2011 l’ingresso dell’ultimo componente, Alberto Bollettinari, come secondo percussionista. Le Birrerie Rol sono luoghi di ristoro caldi e amichevoli, come il rovere dal quale prendiamo nome e carattere -The Immigrant Dog in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Led Zeppelin Night Ufficialmente riconosciuta dal Led Zeppelin Italia Fans Club Dal primo live, 30 Novembre 2012, in poco più di tre anni, la Band si esibisce in oltre 40 live nelle Province di Torino, Asti, Alessandria, Cuneo, Biella, ed aggiunge al

Curriculum una bellissima esperienza al Woodstock Village di Abano Terme in Veneto -THE FABULOUS CONTROMANO in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Rock & Roll Il gruppo si forma riunendo musicisti di diversa provenienza ed esperienza secondo un progetto di Luca Bolognesi. A più di 10 anni dalla formazione del gruppo, e più di 200 concerti, il risultato si può definire vincente. I Fabulous Contromano divertono nei loro concerti giovani e meno giovani con uno spettacolo frizzante ed un sound decisamente irresistibile. Il repertorio comprende brani di Elvis Presley, Chuck Berry, Jerry Lee Lewis e pezzi di artisti meno conosciuti ai non addetti ai lavori quali Ricky Nelson, Fats Domino, I Diamonds...

The Fabulous Contromano

26

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

ROCK’N’ROLL KAMIKAZE (It, R’n’R) A seguire TDANZE dj set by Furfi Venerdì 9 febbraio Blah Blah Torino euro 5 Il progetto nasce nel 2011 quando Andy MacFarlane, conosciuto per le sue precedenti imprese alla testa dei pazzeschi Spamabilly Borghetti (pura follia pornobilly, un vero culto degli anni novanta) e soprattutto dei celebratissimi The Hormonauts, con i quali ha lasciato un segno indelebile negli anni zero, incidendo sei dischi e portando la musica del diavolo in radio, televisione e sui palchi dei più importanti locali e festival italiani ed internazionali, insieme a Peppe de Gregoriis (storico batterista che con il suo groove ha accompagnato band come Little Victor and the Boomers, Alessandro Cicognani ed altri bluesman italiani, oltre ad avere dato vita a progetti come le Cozze amare, originale ed estroversa folk/punk band di stampo abruzzese), decide di far capire che bisogna ripartire da dove è nato il tutto, dal Blues appunto. A loro si aggiunge Nicolò Fiori, Eclettico contrabbassista Santarcangiolese che

venerdi 9 febbraio

-FINEHARP BLUES BAND in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Blues Eros Fineharp Barbin armonica/voce Ettore Maggese chitarra/voce Luca Buono basso elettrico Gabriele Fabietti batteria special guest Yelewna Baker La Fineharp blues band attiva ormai da un decennio propone brani blues di composizione propria e standard blues arrangiati con il tipico sound della Fineharp b.b. trasportando il pubblico in un viaggio allìinterno del fantastico mondo del blues e affini miscelando vari stili dal chigago alla westcoast, per l'occasione la band si avvarrà di una grande vocalist per omaggiare una regina del blues (koko Taylor)

nelle sue esperienze musicali ha collaborato anche con musicisti di livello internazionale come Michael Godard, Frank London, Goran Bregovic, Mamadou Diabatè, A seguire TDANZE dj set by Furfi. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

info 0116467614/3407875963 /3488685377 Tributo rock-pop alle canzoni più belle dei grandissimi anni '80 Dopo un po' di sala prove e qualche cambio componente, nell'aprile 2011 i M.E. esordiscono con la loro prima data live con alla voce Marco Maltese,i fratelli Walter e Fabrizio Zappaterra rispettivamente batteria e chitarra, Luca Gianfreda classe 1986 alla tastiera ed infine al basso Fabio Cococcetta. Nel Febbraio 2012 entra a far parte dei Made in Eighties il bassista Giuseppe Maci, grande sound ed esperienza.

tel. 392 409 0089 Pino Daniele Tribute Band Tribute band dedicata al grandissimo cantautore e chitarrista napoletano, con particolare riferimento ai primi album. Nello De Leo: Voce e Chitarra Alessandro Lapia (il Pioz): Basso Vincenzo Fabbri (Vins): Tastiere Roberto "Granito" Morsiani: Batteria -TIJUANA band in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Ingresso con prima consumazione obbligatoria a minimo 5 euro - consigliato prenotare tavolo per cena Tributo Santana

-Vai Mo' in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano

Fineharp band e Yelewna Baker

-Made in Eighties in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO)

Vai Mo'

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

27


musica: concerti, dj set, feste

TORINO FRINGE FESTIVAL Carnival Party con The Sweet Life Society Venerdì 9 febbraio POP- Ex Lavanderie Ramone Il secondo atto della #R_Evolution della nuova edizione del Torino Fringe Festival propone una serata unica a partire dalle ore 19,30 con aperitivo e a seguire una grande Festa in maschera accompagnata dalle sonorità dei The Sweet Life Society, un duo di eclettici produttori torinesi. Gabriele Concas e Matteo Marini, che compongono i The Sweet Life Society, sono da anni attivi nel campo della produzione musicale internazionale. Le loro esperienze musicali spaziano dal cinema, al teatro fino alla pubblicità. Il progetto The Sweet Life Society è conosciuto per la sua veste live con cui negli ultimi anni ha girato in lungo e in largo l’Europa, esibendosi nei festival più importanti del vecchio continente come Glastonbury, Fusion, Eurosonic, Lowlands, Bestival, Lovebox, Wilderness, Latitude, Boomtown e molti altri

venerdi 9 febbraio

-CETRI! 5et in concerto Circolo Culturale La Rusnenta Via Andreis, 11 | Balôn | 1° piano | dalle 21:30 per la cena è consigliata la prenotazione 340 1864764 / 333 2619929 info@larusnenta.com Jazz Formazione a geometria variabile che si muove nello spazio tra il cool jazz di Chet Baker e Miles Davis e l'hardbop di Horace Silver e Lee Morgan. Novanta minuti di jazz piacevole ed accattivante, non senza ironia ed autoironia" Dante Arnoldi | sax Fulvio Vanlaar | flicorno Gianni Santoro | chitarra Mario Tavella | contrabbasso Riccardo Ruggieri | batteria

Cetri

-SOAB in concerto Ziggy Club Via Madama Cristina 66Torino Contributo artistico: 3 euro I SOAB tornano dal vivo allo Ziggy Club per presentare i brani nuovi, piu' quelli del primo Album "SOABOLOGY" uscito due anni fa su vinile targato GO DOWN/ ESCAPE FROM TODAY RECORDS.

28

MUSICA

Ingresso a offerta libera per sostenere il Torino Fringe Festival
*tessera ARCI obbligatoria Pop Via Berthollet 25F - Torino

La miscela e' la solita Stoner Rock, Heavy Rock, Psych e un tocco di Southern rock, ovviamente miscelati alla loro personale maniera. A seguire R'N'R DAMNATION DJSET by Tony R'n'r!

-ACHILLE LAURO E DJ BOSS DOMS live Discoteca Life Corso Massimo D'Azeglio 3, Torino 15 €auro acquistabile prima dell evento tramite : https://xceed.me 1 Sala: Special guest + Trap music + EDM /Commerciale 2 Sala: Reggeaton Achille Lauro nasce l'11 luglio 1990 nella periferia romana, nella parte del quartiere di Serpentara, ex Municipio IV, attuale Municipio III di Roma. All'età di 10 anni, dopo il trasferimento in un'altra città dei genitori, va a vivere con il fratello maggiore, ai tempi produttore del collettivo rap "Quarto Blocco". Cresce con la passione per la musica, in particolare per il punk rock. Ascolta tuttavia tutti i grandi classici del rap underground italiano, pur non appassionandosi al genere. La sua carriera musicale ha inizio proprio grazie al fratello e al Quarto Blocco, grazie

a cui nel 2012 incide il primo mixtape chiamato Barabba e pochi mesi più tardi il secondo lavoro, denominato Harvard. Nei suoi testi racconta un'adolescenza passata tra la fame, le droghe, lo spaccio, le case popolari e le difficoltà che hanno i ragazzi, in particolar modo i bambini, di emergere in questi quartieri. Subito riesce ad ottenere attenzioni nella scena rap italiana, ricevendo i complimenti di Dj 3D e Noyz Narcos. Proprio con questi due collaborerà pochi mesi più tardi. Nel 2014 arriva la svolta, dovuta alla firma per Roccia Music, etichetta discografica italiana fondata dal rapper Marracash e dal beatmaker italo-argentino Shablo. L'artista romano nel 2017 ha preso parte come concorrente al programma Pechino Express viaggiando con il suo produttore concittadino Edoardo Manozzi, conosciuto anche come Boss Doms, nella coppia de "I compositori"

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Stenny & Andrea (Ilian Tape) We Play The Music We Love Venerdì 9 febbraio Bunker Torino dalle ore 23:00 Ilian Tape nasce nel 2007 dall’intuizione dei fratelli Zenker e Andreas Müller. E’ un bacino musicale che raccoglie talenti dall’Argentina, alla Serbia, dall'USA al Giappone. Stenny & ANDREA ne sono gli esponenti italiani che hanno assimilato e reinterpretato alla perfezione le derive oscure e suggestive della migliore techno, scavalcandone ogni confine territoriale. LINE UP: Stenny, ANDREA live, Alessandro Nigro & Andrea Vietti 05€ in lista entro le ore 00:00 10€ in lista entro le ore 01:30; 15€ alla porta Bunker via Nicolò Paganini, 0/200 Torino

venerdi 9 febbraio -The HOLE dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino Musica elettronica ore 23:00/01:00 Opening Door by Camo (musica 90/2000) 01:00/01:45 Cicco 01:45/02:30 ENZINO POLLINZI 02:30/03:15 Marco Cordella

Stenny

03:15/04:00 CARMINE ZACCARIA apericena su prenotazione

Sala Reggeaton: Latin Boys Sala House

-hola dj set Quasar Main Club Corso Vittorio Emanuele II, 21, Torino free entry 3 Sale per 3 generi Sala Dance commerciale: Dj Walter Benedetti Voice Margot

-CIAO. Discoteca Italiana dj set Astoria Via Berthollet 13 Torino La discoteca moderna e nostalgica, che balla sulle ceneri della Prima Repubblica: Lucio Battisti alla TV, Anna Oxa a Sanremo, la difesa col libero e le sigarette in Alitalia, Mina, Moroder, Mani Pulite e il Maxiprocesso...

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

29


musica: concerti, dj set, feste

metallica WorldWired Tour Sabato 10 febbraio Pala Alpitour Torino

Tappa torinese della tranche europea del WorldWired Tour dei Metallica, concerti a supporto del loro nuovo album Hardwired…To Self-Destruct. Hardwired...To Self-Destruct è stato pubblicato lo scorso 18 novembre, sull’etichetta dei Metallica Blackened Recordings e ha debuttato al numero uno delle classifiche di tutto il mondo, vendendo oltre 800.000 copie nella prima settimana. L’album è stato prodotto da Greg Fidelman con James Hetfield e Lars Ulrich, ed è disponibile in varie configurazioni su www.metallica.com. E proprio in questi giorni è stata annunciata un'altra iniziativa discografica riguardante la band di Los Angeles: a più di 30 anni dall’uscita, “The $5.98 EP Garage Days Re-Revisited”’ sarà nuovamente disponibile dal 13 Aprile 2018. Uscito originariamente il 21 Agosto 1987, è l’EP dove i Metallica omaggiano le band che li hanno maggiormente ispirati: Diamond Head, Holocaust, Killing Joke, Budgie e The Misfits. E’ inoltre la testimonianza delle prime registrazioni del nuovo membro Jason Newsted che si unì alla band dopo la morte di Cliff Burton. GRUPPO DI SUPPORTO:

sabato 10 febbraio

-Adriano Sangineto in concerto Officine Folk Casa di Contrada San Paolo via Emanuele Luserna di Rorà 8, Torino Info: 011.0437012 - 338.6271206 ingresso gratuito ore 21:30 Adriano Sangineto, la magica arpa di Arpacadabra e Lyradanz, presenta in concerto da ascolto il suo ultimo cd "Synantys, la colonna sonora della vita di un musicista". Energia e dolcezza, goliardia ed eleganza, il tutto confezionato in una performance spumeggiante, guidata dall'imprevedibilità della musica

KVELERTAK. Formatisi a Stavanger, Norvegia, i Kvelertak hanno raggiunto un grandissimo successo in tutto il mondo e hanno vinto quattro Spellemann Awards (l’equivalente dei Grammy in Norvegia). Hanno pubblicato tre album. Il loro ultimo LP, Nattesferd, ha ottenuto la nomina di “Most Anticipated” (disco più atteso) da Rolling Stone, Stereogum e Consequence of Sounded è stato pubblicato a maggio 2016, diventando uno dei lavori più acclamati dell’anno. PALA ALPITOUR Corso Sebastopoli, 123 Torino Info. info@torinoconcerti.com info line +39 011.616.49.71 www.torinoconcerti.com

-Marco Ferrara in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Marco Ferrara, chitarrista torinese diplomato nel 2007 al Conservatorio Giuseppe Verdi della sua città, nel 2013 ha dato via al suo tributo a Tommy Emmanuel, chitarrista australiano. I generi toccati sono blues, folk, rock, country, pop e un pizzico di jazz.

Per l'occasione Bart Cafè si propongono in varsione ristretta, Voce Chitarra e Basso, sempre swing tutto italiano. Il gruppo nasce nel 2000 da un'idea del cantante Bartolo Collo e del chitarrista Marco Sipala.

Marco Ferrara

Adriano Sangineto

30

MUSICA

-bart caffè in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino ore 21.30 Tel. 3204211256 Cena a buffett + primo calice + concerto euro 20.

-mc country in concerto Sarabanda Club corso Grosseto 247/E Torino dalle ore 22:00 tel. 011 0749624/ 3385858639 Spettacolo country live

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

ELSO (It, Elettro Pop) + DOMMENGANG + Melody Maker(s) dj set Sabato 10 febbraio Blah Blah Torino gratuito E' uscito il 29 settembre per Inri / Metatron “1989”, il primo disco di Elso. Prodotto artisticamente da Brian Burgan, il disco presenta nove brani elettro/pop/new wave. Elso è il nuovo percorso di Luca Cascella, nato a Genova nel 1989. Tutto ha inizio dopo la scomparsa del nonno, il vero Elso. È un modo per non dimenticarsi mai di lui, per ricordare tutti i suoi insegnamenti, per non dimenticare le proprie origini, i valori importanti della vita. Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

sabato 10 febbraio

-europa in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Europe Il progetto Europa nasce nel maggio 2007 dall'idea di 5 musicisti torinesi con lo scopo di rievocare le gesta degli Europe che con le loro hits hanno scalato le classifiche mondiali negli anni ‘80. Avvalendosi della Heavy Show di Roger hanno suonato un pò ovunque con un buon riscontro da parte del pubblico. Tra i locali più prestigiosi sicuramente l' Alcatraz di Milano ed il Rock on The Road di Desio (MI).

-Candy Stroke in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 Ingresso 5.00 euro Omaggio Led Zeppelin La band nasce nel 2002/2003 e propone un tributo Led Zeppelin molto particolare. Non è la fotocopia del mitico gruppo inglese, bensì un omaggio alla versatilità mentale e musicale che li distingue e che gli ha permesso di fare la storia del rock e della musica in generale. La band è trascinata dal carisma del cantante Aldo Garrone e dalla inconfondibile

chitarra di Giovanni "Giuvazza" Maggiore, stretto collaboratore di Eugenio Finardi e della cantautrice Levante. A coprire la sezione ritmica il duo formata da Giuseppe Rombolà al Basso e Marco Ruggiero alla Batteria.

Candy Stroke

-80'n ottantenne in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. I grandi successi degli anni '80 La cover band dei grandi successi anni '80. Loro ci mettiamo una manciata di brani, il resto lo scegliete voi Alex Nicoli - Batteria Roberto Uras - Basso Ivan Appella - Tastiere e cori Guglielmo Guly Cecconi - Chitarra e cori Paolo Fracasso - Chitarra Luca Spadaro - Voce

-Heartbreaking in concerto Birrerie Rol Viale Enrico Thovez 60 BIS, Torino ore 22:00 333 804 0909 info@birrerierol.it ingresso senza maggiorazione Elvis Presley tribute HeartbreaKing è una nuova avventura di Carlo Sama’ e i suoi nuovi amici musicisti. Che cosa li accomuna? una grandissima passione per il Re, Elvis Presley! In questo tributo ripercorreranno le tappe piu’ importanti della sua carriera. Heartbreaking’s members: Carlo Sama’ (Voce) Gigi Affatato (Tastiere) Massimo Riva (Chitarra) Massimiliano Golisano (Basso) Maurizio Baldini (Chitarra) Sandro Immacolato (Batteria) Le Birrerie Rol sono luoghi di ristoro caldi e amichevoli, come il rovere dal quale prendiamo nome e carattere

80'n - ottantenne

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

31


musica: concerti, dj set, feste

Edda (Ritmo Tribale) by TOdays festival Sabato 10 febbraio sPAZIO 211 Torino - Euro 10 - ore 22 Dopo sei album con i Ritmo Tribale e quattro da solista (tre originali e un EP live), Edda torna con “Graziosa Utopia”, un disco maturo, forte e disperato, denso di suggestioni, spiritualità, provocazioni e amore incondizionato, uscito nel 2017. Edda nasce artisticamente alla fine degli anni ’80 come cantante dei Ritmo Tribale, storica band seminale nel mondo del rock italiano, con cui ha realizzato cinque dischi e centinaia di concerti e che saranno in concerto il giorno precedente (venerdì 9 Febbraio sempre a sPAZIO211). Poi una lunga pausa dalla musica e dalla vita sociale. Una crisi personale, anni difficili, droga, comunità di recupero. Tutto sviscerato nelle canzoni che comporranno il suo primo disco solista

sabato 10 febbraio

-Maiden Maniac in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Tributo Iron Maiden Il progetto nasce nell'Marzo 2007 da un'idea del cantante Michele Iovino (ex Trilogy / Erotomaniax / Metropolis) e del chitarrista Alessandro Cultrera (ex Shades of Candles), con l'obiettivo, non semplice, di riproporre fedelmente dal vivo le migliori canzoni, anche se alcune conosciute solo dai veri "intenditori", dell'ampia discografia del gruppo più famoso della storia del Metal.

Maiden Maniac

-SESTA NOTA in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 The Rhythm’n’Blues Band I Sesta Nota nascono nel luglio del 1998 a Fiano (To), da un gruppo di giovani musicisti, fans dei "Blues Brothers" e dei "The Commitments". Una Band formata da amici appassionati del genere Rhythm’n’Blues, Soul, Funky e Disco anni ‘70/80, da Otis Redding, Sam & Dave, Wilson Pickett, Ray Charles, Aretha Franklin, The Blues

32

MUSICA

sPAZIO211 - via Cigna 211, Torino info@spazio211.com - ph: +39 011.19705919

Brothers Band, Chic, Eart-Wind & Fire per citarne alcuni.

Sesta Nota

-VOLTI 70 in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Beat VOLTI 70, gruppo torinese fondato nel 67 da Giulio Chirone e Domenico Piazzolla, dopo aver inciso un 45 giri il “complesso” si esibisce nei club e dancing cittadini e della penisola fino al 75, successivamente la loro attività è continuata in modo amatoriale, nel 98 i Volti 70 decidono di tornare ad esibirsi in pubblico suonando raramente ma costantemente in Torino e provincia. attualmente il gruppo è formato da: Paolo Melfi (Voce), Mario Di Bari (voce) Domenico Piazzolla (batteria), Aldo Russo (Chitarra), Eugenio Tanteri (organo), Enzo

La Malva (basso). Il 10 febbraio il gruppo festeggerà il compleanno di Mario Di Bari e dei suoi 60'anni dedicati alla passione per la musica. Mario, oltre a far parte degli attuali Volti 70, ha militato in vari gruppi storici torinesi: Nomadix, The Cocks, Equipaggio 70. -discoinferno in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Grande festa di Carnevale Dance Sulle scene dal 1997, riconosciuta come la più importante e storica cover-band discomusic, DiscoInferno propone i grandi Classici della disco ’70 ed ’80. In occasione del loro diciottesimo compleanno hanno presentato un nuovo spettacolo completamente rinnovato e ridisegnato, nella forma, nel repertorio e nella tessitura coreografica. I grandi Classici della disco ’70 ed ’80, colonna portante della storia del Gruppo, si intersecano in questa nuova playlist con le straordinarie hits degli anni ’90 e 2000.

DiscoInferno

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

TSAO! Il collettivo musicale piemontese presenta Mantrica Sabato 10 febbraio Astoria Torino euro 5 Se un ponte lungo tremila chilometri unisse la provincia piemontese e la Germania? Se Battisti avesse collaborato con i Neu!? Se i ritmi ossessivi dei Follakzoid si unissero a testi autoriali? Se sperimentare con la canzone fosse una strada percorribile? Queste e altre domande danno vita agli Tsao! Il collettivo musicale formatosi nel 2016 (e figlio illegittimo dei NonostanteClizia, band nella quale militavano 3/4 del progetto attuale) propone una miscela caratterizzante di psichedelia moderna, canzone d'autore, krautrock e ritmi tribe. Senza perdere il gusto pop per la canzone, i pezzi vengono arrangiati e riamalgamati in una veste lontana dai canoni, con una passione viscerale per la sperimentazione. La sfida forse più singolare e originale è proprio quella di voler dar spazio a un genere difficilmente affrontato con testi in italiano. Il primo disco Mantrica, registrato quasi interamente in

sabato 10 febbraio

-CARNIVAL PARTY con Potaporco in concerto + Cesserata dj set Birra Ceca Pub82 via Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry tel 011 953 5056 Una festa di Carnevale imperdibile al Birra Ceca Pub82 con il live dei Potaporco. Giovane gruppo bresciano alla ricerca di suoni odori e profumi Jamaicani, legato allo spiedo ma in versione seitan. Rievocano le origini del genere ska. Vivono, urlano, piangono e sfottono il mondo attraverso la comicità e la parodia.In piccole dosi elimineranno ogni traccia di pudore dalle tue ascelle. A seguire, la serata continua con CESSERATA I geni che, con la loro selezione musicale tra demenza anni 90 e cassa dritta, si fanno puntualmente cacciare dai Club di mezza Italia...parola d'ordine: IGNORANZA

presa diretta, è uscito l'8 Dicembre per Edison Box/ Dischi del Minollo. Il titolo vuole sottolineare la natura circolare del lavoro, il linguaggio a circuito chiuso adottato nella scrittura delle musiche e dei testi Astoria Via Berthollet 13 Torino ore 22.30

-oronero in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 Tributo Ligabue Un tributo in piena regola, dalla ricerca approfondita dei suoni, alla strumentazione all'impatto scenico! La strepitosa somiglianza vocale del frontman e i fedeli arrangiamenti musicali fanno di questo tributo, forse, il più spettacolare che potrete trovare in giro. Fino a tre ore di spettacolo senza interruzioni, in cui il pubblico diventa il vero protagonista, facendosi travolgere dalle emozioni

-STANDING OVATION in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Ingresso con prima consumazione obbligatoria a minimo 5 euro - consigliato prenotare tavolo per cena Tributo Vasco Rossi

34

MUSICA

Gli Standing Ovation nascono nel 2003 con l'obiettivo di creare uno show che si avvicini il più possibile alle situazioni live del grande VASCO. Dietro queste 6 persone con la passione in comune per la buona musica, c'è un grande lavoro nella ricerca delle sonorità giuste e negli arrangiamenti delle canzoni

-WE ARE JAZZ CLUBBER dj set Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti Torino Tel. 011.88.29.39 Marciano dj set Si balla al ritmo delle sonorità più black -REGGAETON Party dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino tel. 0116610546 A partire dalle 21:00 (apericena) fino a tarda notte. Free Shot & Candy Free per tutte le donne! Dancefloor al coperto, parcheggio ampio e libero nei dintorni.

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste sabato 10 febbraio

-Dj TuryMegaZeppa + DANIELE BALDELLI dj set Supermarket Viale della Madonna di Campagna 1, To Inizio ore 22:30 - infoline & prenotazione tavoli: 3489301330 www.supermarket.to.it info@supermarket.to.it - 0112914859 Ingresso libero fino alle 00:00, dopo ingresso 12 euro con consumazione. Prosegue il Sabato notte del Supermarket. Dj TuryMegaZeppa in sala grande e nel "MiniMarket Privé" sempre guests a rotazione: questa settimana Daniele Baldelli, storico dj di locali ormai entrati nell'immaginario collettivo come la Baia degli Angeli e il Cosmic, è colui che ha traghettato una generazione

Daniele Baldelli

intera dal concetto di balera a quello di discoteca in senso moderno. Baldelli ha portato all'affermazione del ruolo del dj e della sua selezione come principali artefici del successo di una serata e facendosi portavoce di un nuovo sound elettronico tra la disco music e l'afro, il famoso cosmic sound. Resident dj nel Minimarket: Sauro Martinelli -JULIEN SANDRE dj set KOKO Club ex Boiler, Via Nizza 37 - Torino info: 3403004043, 3664437673 JULIEN SANDRE (Blindbox, Rawbar) + Elvio Ianniti (Rawbar) + Matt Castro b2b Simone Milioto

Julien Sandre

Una grande eccezione per Family House: si balla di Sabato. Torino incontra Napoli. Arriva nella nostra città Rawbar, uno dei movimenti più esclusivi della scena Partenopea ad oggi. La qualità la portano Elvio Iannitti, resident di Rawbar ed una vecchia ma, sempre piacevolissima conoscenza: Julien Sandre -CARNIVAL PARTY CRAZY EXOTICA dj set KI Club Via Principe Amedeo 2, Torino start 23:30 - Info: 3298156478 Arriva al KI Club il nuovo Sabato notte di Torino: Crazy Exotica! Fino alle 4.30 della mattina si farà "Fiesta" con uno speciale mix di: Hip Hop - Dance - Raggaeton - Revival & Latino che farà contenti davvero tutti! Trasporto e divertimento internazionale sono assicurati! "Crazy Exotica" è un format “colorato" ed eccentrico. Per l'occasione si inaugurerà con un caldissimo CARNIVAL PARTY. Ingresso ridotto più consumazione compresa e premi per chi arriverà in maschera! Fino alle 00:30 ingresso omaggio per tutte donne.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

35


musica: concerti, dj set, feste

Topper (Sleep is Commercial - DE/IT) Savana Potente. Happy Birthday, 12 anni di feste Sabato 10 Febbraio CentralinoTorino start 23:00 Topper nel 2009 diventa resident dj con Daniele Papini al Club der Visionäre. Lavora inoltre duramente in studio di registrazione, come produttore, per le labels Sleep is Commercial, Goodvibe Records, Noisy Glance. La sua ultima release è per l'etichetta Vekton Black insieme a Sandro Kuhne, Ben Zulauf e Daniel Madlung. Topper è cresciuto circondato dalle melodie tipiche di un ambiente "hippy". Il suo "latte" sono stati Jefferson Airplane, Grateful Dead e Pink Floyd. Questo è il motivo per cui si sente come fosse nato per la musica. All'inizio del terzo millennio decide di trasferirsi a Berlino. Da allora proseguono le sue sperimentazioni nella musica elettronica soprattutto nei suoi ambiti più nascosti. Contemporaneamente suona come dj in diversi club di Berlino, da citare la sua collaborazione con Klangsucht. Second Room: Claude, Marco Lucchesi Centralino Via Delle Rosine 16 Torino

sabato 10 febbraio

-MELODY MAKERs dj set Blah Blah via Po 21 Torino ore 19-22.30 (aperitivo) e dalle ore 23.30 ingresso libero Aperitivo ore 19:00 Da mezzanotte si balla Un flusso di "chitarre" tutto da ballare. MM(s) è una serata completamente "rock", mixata e detonata da: Dj Blaster T., Paolo Alberto Sciacca, RAP1 Melody Maker(s), nasce nell'Ottobre del 2011 dalla testardaggine di un promoter (RapOne), un dj (Blaster T.) e un giovane cresciuto a pane e Brit-Pop (Paolo Alberto Sciacca). Unisce tre generazioni e riempe il vuoto di serate con le stesse playlist, che si ripetono in un tragico infinito. Le selezioni musicali, più d'ascolto, hanno un preludio già dalle 19, per accompagnare l'aperitivo

-Sabato Notte PICK UP Essence dj set Pick-Up dal 1971 Via Barge 8, 10139 Torino

36

MUSICA

ingresso libero, consumazione facoltativa Target Over 20. Il locale si riserva la Selezione all'ingresso Ogni Sabato notte sarete avvolti dalle sonorità esclusivamente House Reggeaton e Dance, dove la musica e il Divertimento faranno da padroni di casa ... Dj Resident Walter Benedetti Voice: Margot -Playlist dj set The Beach Via Murazzi del Po, 22, Torino dalle 23.30 free entry Dance Hip Hop R&B Ognuno ha la sua Playlist. Anzi, ce n'è una per ogni occasione. Ma la Playlist del Sabato sera...Eh, quella del Sabato non ha eguali!

domenica 11 febbraio

-JAM SESSION MANOUCHE live Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Ad aprire e coordinare il tutto, una volta al mese, saranno i fantastici Accordi Disaccordi, ormai leader indiscussi e punto di riferimento del genere a livello

europeo, di ritorno dal quarto tour in Russia. Dopo la loro apertura, palco libero per chiunque abbia voglia di cimentarsi con gli incalzanti ritmi manouche! -Katzoni Animati in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Rock Cartoon Band La band propone uno spettacolo in costume con oltre 60 sigle rivisitate in chiave rock e non solo... Da Goldrake a Creamy, da Lady Oscar ai Puffi... ecco la Rock Cartoon Band che vi farà tornare bambini. Verrete trascinati in un turbine di ricordi, di allegria e simpatia, tra scenette, gag, costumi e tanta buona musica Giovanni LOZZYO Spugna: voce Daniele PENELOPE Presta: chitarra e cori Fabio CAPITAN PERA Viola: basso Andrea BELLI CAPELLI Covertino: batteria

Accordi Disaccordi

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

gudesman e Joo. Concerto di Carnevale Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai Domenica 11 febbraio Auditorium Rai Torino È il celebre duo Igudesman & Joo il protagonista del Concerto di Carnevale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai previsto per domenica 11 febbraio alle 20:30 – in collegamento diretto su Radio 3 per il programma “Radio 3 Suite” – con la direzione di John Axelrod. In programma uno degli spettacoli di maggior successo del duo composto dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista anglo-coreano Richard Hyung-ki Joo: A Big Nightmare Music, in cui alcuni brani a sorpresa del repertorio classico vengono rivisitati e “storpiati” in un gioco esilarante che coinvolgerà anche i professori dell’Orchestra Rai. È proprio questa la cifra degli spettacoli della coppia di musicisti, la cui la tecnica musicale solidissima e il virtuosismo sfrenato

domenica 11 febbraio

-ALL INCLUSIVE in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Pop Rock Cover Band del torinese composta da 7 elementi, amanti di svariati generi che spaziano dal Pop al Rock alla Disco Dance fino alla musica contemporanea. La formazione originale è nata nel 2000,

sono al servizio dell’idea del divertimento, senza risparmiare ironiche incursioni nella musica leggera. Le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani under 35), sono in vendita sia online www.bigliettionline.rai.it sia presso la biglietteria dell'Auditorium Rai.

nel tempo si sono aggiunti nuovi elementi, sino ad arrivare ad una solida sezione ritmica che comprende batteria e percussioni. Tra le esperienze più gratificanti, quella del 2013 con l’esibizione al Foyer del Toro del Teatro Regio di Torino. Nei live vengono eseguite cover personalizzate di brani famosi di artisti come Pino Daniele, Police, 4 Non Blondes, Guns N’ Roses, Verve, Pink Floyd, Toto, Santana…

Denis Matsuev per l’Unione Musicale Domenica 11 febbraio (Conservatorio Giuseppe Verdi, ore 16.30) si esibirà per la prima volta in una stagione dell’Unione Musicale Denis Matsuev, pianista russo definito da The Gramophone un “virtuoso, nella più grande tradizione russa” e dal Times di Londra “il nuovo Horowitz”, che la critica è concorde nel considerare uno dei più interessanti interpreti della sua generazione. Proiettato nell’olimpo del concertismo internazionale poco più che ventenne, in seguito alla vittoria del Concorso Čajkovskij di Mosca nel 1998, oggi, a 42 anni, Matsuev tiene centosessanta concerti l’anno e vanta una discografia di tutto rispetto, con particolare attenzione alle opere di Rachmaninov (tra le quali il Concerto n. 3 con Valery Gergiev e l’Orchestra del Teatro Mariinskij), anche in virtù della sua lunga collaborazione con la Sergei Rachmaninov Foundation. Poltrone numerate, euro 30 in vendita online e presso la biglietteria di Unione Musicale; ingressi, euro 20 e riduzioni per i giovani fino a 21 anni in vendita il giorno del concerto presso il Conservatorio dalle 16 Info tel. 011 566 98 11 – info@unionemusicale.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

37


musica: concerti, dj set, feste

Turn Me On Dead Man (USA, DeepSpace/SpaceRock) Martedì 13 febbraio Blah Blah 5 euro ore 22 I Turn Me On Dead Man da San Francisco pur essendo saldamente ancorati al nuovo millennio mostrano la propria passione per il grande Rock anni 70, mischiando influenze divergenti che vanno da T-Rex ai Queens Of The Stone Age, da Urge Overkill A The Heads, con un pizzico di Zolar x, Turbonegro, The Dandy Warhols, e Helios Creed. Esaltanti e decadenti inni metal mischiati con neo-psychedelia e stone. Escono ora per l’etichetta italiana Heavy Psych Sound Records, altamente rispettata anche fuori dai confini nazionali. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

domenica 11 febbraio

-IL SOGNO DI PABLO in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Cantautorato italiano in acustico IIl cantautorato italiano è un patrimonio che “Il Sogno di Pablo” vuole salvaguardare e rivivere, anche al di là della musica, per il suo potente messaggio letterario, politico e sociale. La formazione “acustica” vuole valorizzare in ogni modo l’aspetto lirico di canzoni meravigliose che ci hanno indicato chiaramente le giuste strade da percorrere e che, purtroppo, abbiamo troppo spesso ignorato. Aldo Carnero - Voce e Chitarra Debora Pozzuolo - Basso Emanuela Villani - Voce Marco Roatta - Percussioni Monica Farronato - Chitarra e Violino

Martedi 13 febbraio

-Jam session blues live Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito A dirigere la serata il Bluesman MAX ALTIERI organizzatore dell'appuntamento del Martedì sera da 12 anni, affiancato dal cantante JOE NICOLOSI. Chicago Blues, Jump, Rhythm&Blues pronti per l'uso e da condividere con gli altri musicisti sul palco per dar vita a coinvolgenti jam session durante l'arco della serata.

proporre i brani più conosciuti e significativi di Mina. Più che un tributo è un vero e proprio viaggio di un'ora e mezza nella carriera di questa grande cantante. Idea che prende forma grazie alla voce ed interpretazione di Caterina Nuti, accompagnata alla chitarra da Max Bindi. (New Trolls, Pavarotti, Bocelli, Teatro Regio ecc)., al pianoforte da Alberto Formichella (arrangiatore compositore), al basso da Gianni cuccureddu (Mango, Area 54, DNA. ecc.) e alla batteria da Franco Stella (Adam Smith, Dissonanze).

Mercoledi 14 febbraio

-Mine vaganti in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Festa di San Valentino con la musica di Mina La band nasce nel 2016 con intento di

Andrea Lucchesini Unione Musicale

Mercoledì 14 febbraio Conservatorio Giuseppe Verdi Torino ore 21 Un ritorno a casa… e come in ogni ritorno c’è il desiderio di scegliere i doni giusti per chi mi accoglie, proprio in considerazione dell’affetto che sento intorno a me da tanti anni». A parlare è il pianista toscano Andrea Lucchesini, grande amico dell’Unione Musicale. Classe 1965, lanciato giovanissimo sulla scena mondiale dalla vittoria al Concorso “Dino Ciani”, proprio all’Unione Musicale di Torino, a soli diciassette anni, ha mosso i primi passi, cui sono seguite le tredici indimenticabili edizioni degli Incontri con la musica da camera insieme a Mario Brunello. Con il concerto di febbraio Lucchesini inizia all’Unione Musicale un ciclo spalmato su tre stagioni dedicato a Schumann e Schubert. Poltrone numerate, euro 30 in vendita online e presso la biglietteria di Unione Musicale, ingressi, euro 20 e riduzioni per i

38

MUSICA

giovani fino a 21 anni - www.unionemusicale.it tel. 011 566 98 11 info@unionemusicale.it

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

The BOPS (It, PowerDuo) Giovedì 15 febbraio Blah Blah 4 euro ore 22 Direttamente da la "Rennes du Garage", i Bops sono l’ennesima conferma che il rock’n’roll francese gode di ottima salute. Tre fratelli cresciuti con le armonie di Beach Boys, il pop dei Kinks nella testa e pazzi di Ty Segall sferragliano un garage pop travolgente e adrenalinico fatto di melodie scintillati, che faranno breccia tra gli amanti di sonorità sixties e surf. Dopo un primo Ep e un tour che li ha portati in lungo in largo tra Francia e Gran Bretagna, saranno in Italia a presentare l’album di debutto omonimo uscito in ottobre. Spasmi

Mercoledi 14 febbraio

-Nina Zilli in store Feltrinelli Stazione Porta Nuova ore 18.30 gratuito Nina Zilli arriva in libreria a presentare la nuova edizione del disco Modern Art, che contiene la canzone di Sanremo 2018 Senza appartenere. Evento libero fino a esaurimento posti, per avere l’accesso prioritario al firmacopie acquista il disco alla Feltrinelli Express di stazione Porta Nuova e ritira il pass*. * 1 pass per ogni cd acquistato fino a esaurimento scorte

Nina Zilli

-una voce e una canzone per san valentino live Sarabanda Club

corso Grosseto 247/E Torino dalle ore 20.30 tel. 011 0749624/ 3385858639 A San Valentino si balla e si canta con "Una voce e e una canzone" Con Michele Cannone, Peppino Esposito & Company -Jam session rock live l Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito Sul palco quest'anno i direttori d'orchestra saranno tre: ALDO GARRONE, colonna portante delle passate Jam, voce di molti gruppi rock dell'underground torinese. FABRIZIO DOTTI, l'immancabile presenza delle passate Jam, grazie alla sua incredibile versatilità nel suonare il basso fa parte di innumerevoli band del territorio. La new entry MARIO RAFFA, il maestro, chitarrista, compositore e arrangiatore -faith in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo George Michael Non importa se siete sposati, se siete fidanzati, se siete single, a San Valentino George Michael mette tutti d’accordo.

Faith

40

MUSICA

elettrici da Oltralpe! BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

giovedì 15 febbraio

-TWEEEDO + Sergio Beercock + Electro Nachos in concerto Magazzino sul Po Circolo ARCI Torino Murazzi del Po, lato sinistro Ticket 4 euro TWEEEDO (release concert) è un progetto di musica elettronica che unisce suoni analogici e digitali, in un sound caldo, ibrido ed in costante evoluzione. E’ un triangolo di energie che si incontra in un grande dancefloor: tra beat e batterie acustiche, chitarre e sequencer, la loro musica è una miscela di IDM, techno, e dark jazz. SERGIO BEERCOCK è un musicista e autore teatrale anglo-italiano. ELECTRO NACHOS (closing set)

Tweedo

-Palco Aperto live Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino ore 21.30 Tel. 3204211256 Cena a buffett + primo calice + concerto euro 20. Primo calice + concerto euro 10 Jam session jazz con il trio del chitarrista Max Gallo -alkimie akustiche in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Trio acustico


musica: concerti, dj set, feste

Pop X presentazione “Musica per Noi” Giovedì 15 Febbraio Le Roi Music Hall Torino ore 21 - euro 15 Dopo l’indescrivibile clamore suscitato dal precedente “Lesbianitj”, Pop X torna con “Musica per Noi” in uscita il 26 gennaio per Bomba Dischi / Universal. Un album su cui lo stesso leader Davide Panizza ha le idee chiare: “In questo disco ho voluto esplorare l’invecchiamento, l’idea che invecchiando il mondo mi appare sempre più divertente e deprimente allo stesso tempo, in molti brani mi sono immedesimato in un anziano e mi sono divertito” Ad accompagnare Pop X sul palco ci saranno vecchi e nuovi sodali: accanto a Niccolò Di Gregorio (drumset) e Luca Babic (chitarra midi), si aggiungeranno Matteo Domenichelli (basso) e Ilaria Boba Ciampolini (tastiere). Le Roi Via Stradella, 8 – Torino prevendite www.ticket.it

giovedì 15 febbraio

-NEW ORLEANS STOMPERS & GIGI CAVICCHIOLI in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Il jazz di New Orleans Fabrizio Cattaneo tromba Pippo Traverso trombone Gigi Marson piano Piero Cresto Dina basso

Vittorio Sicbaldi batteria Gigi Cavicchioli clarinetto Gigi Cavicchioli è nato a Torino nel 1936 e iniziò la sua attività in seno alla Bovisa New Orleans Jazz Band di Milano alternando il clarinetto al sax tenore. Nel 1976 fonda la Ragtime Ensemble di Torino che ricrea il "Ragtime" basandosi sulle partiture originali d'epoca. Con i New Orleans Stompers Cavicchioli si rifà al jazz di New Orleans ripercorrendo i sentieri indicati fin

dagli anni '40 da George Lewis, da Kid Howard, da Jim Robinson, Alton Purnell, Lawrence Marrero & co.

Cavicchioli

Benefit per “Vivi Gli Animali"

Domenica 11 Febbraio Blah Blah Torino Ore 19:15: presentazione rifugio e prima parte del documentario su allevamenti intensivi. Ore 19.30: WHITESTARKERS Live acustico, il duo è composto da Marco Strega e Orlando Barbuto, due musicisti molto noti al pubblico torinese e propone la versione acustica delle più conosciute hits degli inglesi Whitesnake, storica band capitanata dall’ex Deep Purple David Coverdale. Ore 20:15: seconda parte del documentario. Ore 20:40: ELISA OVER & the Leaves live acustico. Quartetto composto da due chitarre acustiche, voci, violino e batteria. Genere acustico, folk, celtico, country… Elisa "Over" De Palma decide, nel 2014, di registrare un album acustico in totale solitaria, riunendo suoi brani scritti e composti negli anni, e qui riarrangiati senza collaborazioni esterne, ma basandosi solo sulle proprie capacità del momento. Tutto ciò che potete sentire nel risultato, intitolato "Leaves And Blood" e stampato dall'etichetta romana "L.A. Riot Survivor Records", è stato suonato da lei o, nel caso di suoni come violini, flauti, ecc, ricostruito al computer sulla base di melodie cantate o suonate con una speciale chitarra Midi. Dopo un annetto, Elisa decide di portare live queste canzoni, avvalendosi della collaborazione di alcuni amici, ma solo nell'autunno del 2017 trova l'alchimia giusta per creare una vera band. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

41


musica: concerti, dj set, feste

SALOME' L’opera-simbolo di Richard Strauss in forma semiscenica Dal 15 al 25 febbraio Teatro Regio Torino Il Teatro Regio presenta in versione semiscenica l’opera SALOME di Richard Strauss. L’Orchestra del Teatro Regio è diretta da Gianandrea Noseda, alle prese con le rivoluzionarie e spregiudicate soluzioni musicali del grande compositore tedesco. Nel cast di artisti internazionali spiccano i nomi di Erika Sunnegårdh (Salome), Robert Brubaker (Erode), Doris Soffel (Erodiade), Tommi Hakala (Jochanaan) ed Enrico Casari (Narraboth). Completano il numeroso cast Michaela Kapustová, Gregory Bonfatti, Matthias Stier, Saverio Pugliese, Yaroslav Abaimov, Horst Lamnek, Roberto Abbondanza e Joshua Sanders. La versione in forma semiscenica è curata da Laurie Feldman. L’opera, realizzata nell’ambito del Festival Richard Strauss, è particolarmente legata al Teatro Regio poiché proprio qui, nel 1906, lo stesso Richard Strauss diresse, ufficialmente, la prima rappresentazione italiana. La recita inaugurale di giovedì 15 febbraio ore 20 sarà trasmessa in diretta da Rai Radio3. L’opera sarà presentata

giovedì 15 febbraio

-palco libero live Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Jam session diretta da Marco Roagna aperta a tutti. Ogni settimana un tema diverso -JAM SESSION BLUEFUNK w/The Black City live Birra Ceca Pub82 via Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry tel 011 953 5056 Tutti i giovedì a partire dalle 22.00 Jam Session Bluefunk con The Black City. La House Band del Birra Ceca Pub82, vi accompagnerà attraverso atmosfere funk, blues, reggae, soul e jazz, per una Open Jam aperta a tutti i musicisti in sala. Dalle 21.30 la Jam Session verrà trasmessa On Air sulle non frequenze di Radio

al pubblico mercoledì 14 febbraio ore 17.30 al Piccolo Regio Puccini, in una conferenza dal titolo: Salome. La voce diabolica dell’innocenza, a cura di Andrea Estero (ingresso libero). Inoltre, sempre nell’ambito del Festival Strauss, lunedì 12 febbraio alle ore 18 presso la propria sede in piazza San Carlo 206, il Goethe-Institut Turin – in collaborazione con il Teatro Regio – organizza un incontro dal titolo Passioni per Salome, con il direttore artistico del Regio Gastón Fournier-Facio e il direttore d’orchestra Gianandrea Noseda. L’ingresso è libero. Per info 011.543830 e www.goethe.de/turin, www.comune.torino.it/festivalstrauss.

Contatto con Ale&Fabio conduttori di Revolution, il varietà radiofonico live all’interno del pub. -SKY LINE & PEGGIO BOIS in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Ingresso con prima consumazione obbligatoria a minimo 5 euro - consigliato prenotare tavolo per cena Continua il GIOVEDÌ ROCK al Portico26 con due generi diversi tra loro e con due band altamente coinvolgenti ..... Modern Rock e Grunge/Alternative Rock

Argentina’s Babygirl

-ARGENTINA’S BABYGIRL dj set Vogue Club ex Global - Via Andrea Doria 9 Torino start 23:30 - Info: 3935484891 OFTEN.Thursday - One Night Party Il Giovedì dedicato alla black music a Torino ARGENTINA’S BABYGIRL (Akeem Of Zamunda, Prime Clubbing, Milano)

42

MUSICA

+ Mr. Bruce (Often) + Mc Maldonado Sol Begino, in arte Argentina’s Babygirl si è trovata così bene ad Often che diventa resident dj del progetto saldando ulteriormente l’asse Torino-Milano. In questa serata suonerà insieme a Mr. Bruce (Often, HUB) e Mc Maldonado. Argentina’s Babygirl ha messo i dischi in tutti i club più importanti: Magnolia, Old Fashion e Cerro Castor, nonchè è in scena nelle serate Akeem Of Zamunda e Prime Clubbing. Il suo è il suono urban del 2017 Hip Hop, Dancehall e R&B.

-Nasty Thursday dj set Koko Club Via Nizza 37, Torino 335 763 3496 dalle 23:30 - FREE untill 1:30 5€ euro after 1:30 with 1 drink ESN Torino - Erasmus Student Network and Erasmus Torino Il giovedì sera non studierai. Il giovedì sera lo dedicherai al divertimento. Il giovedì sera farai vedere a tutti cosa vuol dire essere un Erasmus.


musica: concerti, dj set, feste

Amar Sundy (il bluesman del deserto) 12° Gilgamesh Blues Festival Venerdi 16 Febbraio Il Magazzino di Gilgamesh Torino ore 22 - euro 10 Affettuosamente conosciuto come il bluesman del deserto, Amar Sundy combina magistralmente il Blues e la musica del Sahara per creare quello che il prestigioso festival francese Blues Sur Seine ha definito "una nuova contaminazione, un nuovo percorso". Di origine tuareg, Amar ha intrapreso il suo mestiere di bluesman suonando come busker nelle stazioni della metropolitana parigina. Negli anni '80, trasferitosi negli Stati Uniti, ha affinato la sua natura musicale direttamente dai suoi maestri, lavorando e confrontandosi con Albert Collins, B.B. King, James Cotton, Jimmy Johnson, Screamin 'Jay Hawkins e, naturalmente, Albert King. Proprio con quest’ultimo, Amar ha partecipato a due lunghissimi tour americani. Per questo concerto sarà accompagnato da Good Gheddo Trio feat Andrea Scagliarini. Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it

giovedì 8 febbraio

-TORINO FOR SYRIA live Hiroshima Mon Amour via Bossoli 83, Torino hma@hiroshimamonamour.org (+39) 011 3176636 Concerto benefit organizzato in collaborazione con Acmos e Libera Piemonte. Sul palco dell'Hiroshima si avvicenderanno diversi artisti della scena musicale torinese, che aderiscono all’iniziativa e mettono a disposizione gratuitamente alcuni loro brani, e band giovanili delle scuole superiori in apertura. La musica sarà intervallata da interventi delle organizzazioni promotrici ed aderenti, che spiegheranno nel dettaglio la situazione in Libano e in Siria e le finalità dell’evento. Concluderemo con dj set finale fino alle ore 24.00. L’ingresso sarà ad offerta libera

-Marylou dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino tel. 0116610546 A partire dalle 19:00 fino a tarda notte. Apericena con buffet dalle 19:00 alle 23:00, dopo dancefloor. Resident djs: LucaRelli Manetti e Yves Le Funk. Marylou è una donna che non perde le buone abitudini: da due anni a questa parte ogni giovedì fa festa al Kogin's di Torino, partendo con una bella cena e poi si scatena nel ballo fino a tarda notte.

-GIOVEDI' latino dj set - animazione Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Ore 21:30 STAGE di Bachata con il M° Daniel Hernandez Ore 22:30 Inizio serata Uno Staff incredibile e tanti TAXI DANCERS vi aspettano per la grande festa. Serata puramente latina a suon di Salsa - Bachata & Kizomba. Un format diverso dal solito dato che il locale svolgerà dalle ore 19:30 regolarmente la sua attività di ristorazione

-empty meds in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Placebo -EMERGENZA ROCK BAND in concerto Birrerie Rol Viale Enrico Thovez 60 BIS, Torino ore 22:00 333 804 0909 info@birrerierol.it www.birrerierol.it Vasco Contro Liga -DESIDIA in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Rock -Rebel Idol in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Tributo Billy Idol -rockstar in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 Tributo rock

venerdi 16 febbraio

-ALTERIA in concerto Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524 It, Alternative Rock Ingresso 5 euro. Prima e a seguire ITALIANS DO IT BETTER by Carletto il principe dei mostri.

- DISCOGRAPHIA in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Ingresso con prima consumazione obbligatoria a minimo 5 euro - consigliato prenotare tavolo per cena Party band

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

43


il calendario concerti BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA: 21/02 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 10 www.hiroshimamonamour.org BAUSTELLE: 22/04 OGR, Torino www.baustelle.it BELLE & SEBASTIAN: 13/02 Fabrique, Milano; 14/02 Estragon, Bologna Euro 32 + diritti di prevendita www.indipendente.com

AFTERHOURS: 10/04 Mediolanum Forum di Assago (Milano) Tribuna A Numerata 34,50 euro Tribuna Gold Numerata 40,25 Anello B Numerato 34,50 Album antologico e un appuntamento al Forum di Assago per i 30 anni di carriera ALAN WALKER: 3/03 Fabrique - Milano 25 euro + diritti di prevendita

6/05 Anfiteatro del Venda Galzignano Terme (Padova) 15 euro +d.p. - 18 alla porta La giovane regina dell’indie folk americano Angelo branduardi: 20/04 Teatro Colosseo Torino www.teatrocolosseo.it T 011 6698034 - 011 6505195 the hits tour

Anne-Marie: 19/04 Fabrique, Milano euro 20,00 + € 3,00 prevendita ANASTACIA: 6/05 Gran Teatro Morato, Brescia; ANNE-MARIE era già stata di passaggio in Italia a marzo in apertu7/05 Auditorium Parco della ra alle date torinesi del tour monMusica, Roma; diale di Ed Sheeran, e ancora 9/05 Teatro Europauditorium, prima al Festival di Sanremo con Bologna; la band inglese Clean Bandit. 10/05 Teatro Ciak, Milano da € 39,10 a 69,00 euro A PLACE TO BURY www.dalessandroegalli.com STRANGERS: ALEX CAMERON: 22/04 Spazio211, Torino 3/04 Covo | Bologna www.spazio211.com www.covoclub.it 15 euro Il quartetto newyorkese, punta di Il musicista e cantautore di diamante del noise contemporaSydney presenta il suo secondo neo, torna in Italia per tre date per lavoro “Forced Witness” presentare il nuovo album Pinned, in uscita ad aprile. Andrea bocelli 28e 30/07 Lajatico (Pisa), AVANTGARDE PORTRAIT: ore 20.15 Biglietti Vivaticket NEW YORK CITY: La tredicesima edizione del Teatro OGR Torino - ogrtorino.it del Silenzio, l'esclusivo evento Nel 2018 continuano le grandi che ogni anno prende vita sulle rassegne musicali di OGR con un colline natie del Maestro Bocelli a programma creato ad hoc e volto Lajatico, sarà dedicata alla rappre- a esplorare le avanguardie artistisentazione dell'opera "Andrea che novecentesche e la loro relaChénier" di Umberto Giordano. zione con lo spazio urbano in diverse città del mondo ANGEL OLSEN: 17/02 Blonde Redhead; 5/05 Chiesa Valdese Roma 3/03 John Cale; Unplugged in Monti Church 17/03 Arto Lindsday Sessions - 23 euro +d.p;

44

MUSICA

Bianco: 9/03 Hiroshima Mon Amour Torino 10 euro Presentazione nuovo ALBUM "4" BILLY IDOL: 28/06 Arena Live (Esterno Geox), Padova www.dalessandroegalli.com BLITZEN TRAPPER: 27/04 Mattatoio, Carpi (MO) La band alternative country di Eric Earley BOB DYLAN: 3-5/04 Auditorium Parco della Musica, Roma; 7/04 MandelaForum, Fi; 8/04 Palabam, Mantova; 9/04 Teatro degli Arcimboldi, Mi www.dalessandroegalli.com Sei date per il ritorno di Bob Dylan per la prima volta dal conferimento del Premio Nobel. BONOBO: 12/06 Etes Arena Flegrea, Napoli Prevendite: www.diyticket.it I live di Bonobo sono show indimenticabili e ipnotici, in cui la sua musica, che unisce elettronica, nu jazz, trip hop e downtempo, acquista nuove sfumature e contorni brunori sas: 19/02 Teatro Arcimboldi, Milano: 27/03 + 24/04 Teatro Colosseo, Torino T 011 6698034 - 011 6505195 da 27,00 a 41,10 euro Bud Spencer Blues Explosion: 7/04 PAZIO211 info www.spazio211.com Adriano Viterbini e Cesare

Petulicchio presentano ““Vivi muori blues ripeti”, in uscita il 23 marzo per La Tempesta Dischi . CALcutta: 21/07 Stadio Francioni, Latina; 6/08 Arena di Verona + Guest Biglietti: 25/30/35/40 euro + dp Sciarpa omaggio www.dnaconcerti.com CALEXICO: 13/03 Auditorium Parco della Musica / Special guests Mexican Institute of Sound; 14/03 Alcatraz, Milano Special guests Mexican Institute of Sound; 16/03 Estragon, Bologna Il celebrato collettivo di Tucson presenta il nono album in studio The Thread That Keeps Us CALIBRO 35: 8/02 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 15 www.hiroshimamonamour.org Presentazione nuovo album "Decade" Carl Brave x Franco126: 25/02 Teatro Concordia Venaria Reale biglietto 15 euro + d.p. la nuova coppia del rap romano formata da Carlo Luigi Coraggio e Franco Bertolini CARLA BRUNI: 6/04 Conservatorio di Milano (Sala Verdi); 9/04 Teatro Sistina di Roma CESARE CREMONINI: 15/06 Stadio G. Teghil, Lignano; 20/06 Stadio San Siro, Mi; 23/06 Stadio Olimpico Roma; 26/06 Stadio Dall'Ara, Bo Biglietti: livenation.it, ticketone.it CLAUDIO BAGLIONI: 23e24/11 Pala Alpitour, Torino biglietti disponibili su TicketOne. it, info www.fepgroup.it Un tour nelle più importanti arene indoor con il palco al centro COLAPESCE: 3/03 sPAZIO211 Torino Recupero data del 12 gennaio al Cap10100 Ingresso: 12+dp www.ticket.it


il calendario concerti COSMO: 30/03 OGR Torino www.ticketone.it www.ogrtorino.it L'uscita di Turbo, il nuovo singolo di Cosmo, annunciato a sorpresa con un post su Facebook e diecimila flyer distribuiti a Milano, Roma e Bologna, ha anticipato la pubblicazione di COSMOTRONIC, il nuovo album uscito il 12 gennaio per 42 Records/Believe.

DENTE e GUIDO CATALANO: 1e2/03 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 15 www.hiroshimamonamour.org in Contemporaneamente insieme

EDITORS: 22/04 Mediolanum Forum, Milano. Biglietto: 25 / 30 / 35 / 40 euro + d.p. www.dnaconcerti.com La band inglese presenta i suoi successi e il nuovo lavoro in uscita nei prossimi mesi.

Priscilla Presley

Eminem: 7/07 Area Expo - Experience Milano posto unico: 74,75 euro Biglietto PIT: 92,00 €euro VIP Upgrade: 192,00 €euro Depeche Mode: E’ considerato il più grande MC di 2/07 Collisioni 2018, Barolo sempre. Il suo ultimo album www.ticketmaster.it Elio e le Storie Tese: “Revival” ha raggiunto per l’ottava www.ticketone.it 3/05 Pala Alpitour di Torino volta consecutiva il n.1 della clasDecima edizione del festival Prevendita online su Ticketone.it sifica UK, eguagliando i record Agrirock di Barolo. Da 35 a 65 euro dei Led Zeppelin e degli ABBA. DEEP PURPLE: Elio e le Storie Tese, la mitica “River”, la scorsa settimana, è 11/07 Stupinigi Sonic Park (TO) DROPKICK MURPHYS + band capitanata da Stefano diventato il nono singolo n.1 FLOGGING MOLLY + Apertura cancelli: ore 18.30 Belisari in arte Elio, ha annunciato dell’artista. GLEN MATLOCK: Inizio concerto: ore 21.00 ai fan 11 date indoor in tutta Italia, Prezzo del biglietto: a partire da € 14/02 Gran Teatro Geox | Padova per un addio ai fan fissato entro il Emma: euro 35/42 + d.d.p. 50,00 + d.p. | posti numerati 19/05 Pala Alpitour, Torino 30 giugno 2018 Biglietti in vendita su ticketone.it EELS: Da 32 a 65 euro su ticketone ELVIS. THE WONDER OF YOU nuovo festival musicale dell’estate 23/06 Cesena, Acieloaperto – Presentazione “Essere Qui”, il 2018 con una line up di richiamo Rocca Malatestiana (via Cia degli TOUR: sesto album di inediti di Emma 14/06 Mediolanum Forum Mi internazionale, ospitata nel parco Ordelaffi, 8) Ennio morricone: interno della Palazzina di Caccia Biglietto: € 27,00 + prev. / € 30,00 www.dalessandroegalli.com 2/03 MandelaForum Firenze; Per la prima volta in Italia, lo in cassa la sera del concerto di Stupinigi a Nichelino (TO) 4/03 Palalpitour Torino; Dopo quattro anni, EELS annuncia show ufficiale prodotto diretta6/03 MediolanumForun Mi DENT MAY: mente a “Graceland” per il 40° l’atteso nuovo album intitolato 11/03 Mattatoio,Carpi (MO) The Deconstruction, disponibile anniversario della morte di Elvis. in vendita su TicketOne.it e www.mattatoiocultureclub.it dal 06 aprile su E Works/[PIAS] Con la speciale partecipazione di Dalessandroegalli.com

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

45


il calendario concerti ERMAL META: 28/04 Forum di Assago (MI) Da 28,75 a 46,00 euro www.ticketone.it Presentazione dal vivo in anteprima del nuovo album di Ermal Meta intitolato Non Abbiamo Armi; una grande produzione, una nuova e ricca cornice scenografica per un grande spettacolo. EVANESCENCE: 19/03 Teatro degli Arcimboldi, Milano - sold out La band sarà accompagnata da una grande orchestra FACCHINETTI FOGLI: 7/04 Mediolanum Forum, Milano da 30.00 a 79.00; 9/04 Palalottomatica, Roma da 28.00 a 79.00 FAST ANIMALS AND SLOW KIDS: 23/02 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 15 www.hiroshimamonamour.org Federica carta: 25/05 Hiroshima Mon Amour,

Torino www.hiroshimamonamour.org FIL BO RIVA: 26/04 Magnolia, Segrate (MI) 8,00 euro + d.p. Filippo Bonamici, aka Fil Bo Riva, 24enne nato a Roma e cresciuto tra Dublino e Berlino, si prepara a far ritorno in Italia con il suo Ep di debutto, “If You’re Right, It’s Alright” . FINLEY: 23/03 sPAZIO211, Torino Presentazione Armstrong FOO FIGHTERS + The Kills, + Wolf Alice + Frank Carter 14/06 Firenze Rocks, Visarno Arena – Parco delle Cascine www. firenzerocks.it I biglietti del festival sono in vendita su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it FRANCESCA MICHIELIN: 23/03 Teatro della Concordia Venaria (TO)

www.teatrodellaconcordia.it Posto Unico euro 28,75 Biglietti su Ticketone.it e tutti i punti vendita autorizzati. FRANZ FERDINAND: 15/03 Unipol Arena, Bologna Parterre: 33,00 + ddp
Tribuna A (non numerato): 33,00 + ddp Tribuna Ovest (numerato): 35,00 + ddp. Tribuna Est (numerato): 35,00 + ddp Premiati da NME come migliore live band, ‘Always Ascending’ è il titolo del nuovo album in uscita a febbraio Galantis: 16/02 Fabrique, Milano Euro 25,00 + 3,75 prev Prevendite Ticketone, Vivaticket www.vivoconcerti.com Special guests: CID + Pat Lok + SDJM GIanna nannini: 14/04 Pala Alpitour, Torino www.torinoconcerti.com II Anello Numerato 29,00 I Anello Curva Numerato 40,00 I Anello Frontale Numerato 45,00 I Anello Numerato 50,00 I Anello Gold Numerato 60,00 Platea Numerata 60/70/75 E' uscito venerdì 27 ottobre per Sony Music Amore Gigante, il diciottesimo album di inediti Gianni Morandi: 3/03 Pala Alpitour di Torino www.ticketone.it Platea A Numerata euro 69,00 Platea B Numerata euro 67,00 Platea C Numerata euro 62,00

46

MUSICA

I Anello Gold Numer euro 57,00 I Anello Numerato euro 50,00 I Anello Frontale euro 49,00 I Anello Curva Numerato 45,00 II Anello Numerato euro 35,00 II Anello Frontale Numerato 30,00 Girls In Hawaii: 21/04 sPAZIO 211 Torino ticket 15 euro + dp Goran Bregovic orchestra: 11/02 Teatro Colosseo, To Poltronissima euro 51,60 Poltrona A euro 43,90 Galleria A 33,70 Galleria B 31,70 GORILLAZ: 12/07 Lucca Summer Festival www.summer-festival.com La superband creata da Damon Albarn e Jamie Hewlett, autrice delle hits “Clint Eastwood” e “Feel Good Inc”, presenta l'ultimo disco “Humanz” GUNS N' ROSES: 15/06 Firenze Rocks Visarno Arena – Parco Delle Cascine www.firenzerocks.it HARRY STYLES: 2/04 Mediolanum Forum d’Assago (MI); 4/04 Unipol Arena, Roma www.hstyles.co.uk HAYSEED DIXIE: 1/03 Locomotiv Club, Bo; 2/03 Quirinetta, Roma; 3/03 Serraglio, Milano www.barleyarts.com


il calendario concerti HER: 1/05 Magnolia, Milano Dopo il loro potente Ep di debutto “Her Tape #1” seguito da “Her Tape #2”, il duo naturalizzato francese HER pubblicherà a Marzo l’album di debutto per Universal

JAMIROQUAI: 10/07 Mantova (Piazza Sordello). Biglietti su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it Fondati dal frontman Jay Kay nel 1992, i Jamiroquai sono i pionieri del “future funk” nonché una delle band di maggior successo di tutti i tempi. Fin dal loro album d’esorHOLLYWOOD VAMPIRES: dio “Emergency on Planet Earth” 7/07 Lucca Summer Festival La superstar di Hollywood Johnny nel 1993, i Jamiroquai hanno Depp sul palco con due leggende completamente reinventato il del rock: Alice Cooper e Joe Perry suono del pop moderno (Aerosmith) JASON DERULO: 19/10 Mediolanum Forum, Mi da J. BERNARDT: 35 a 45 euro + pr 2/05 Serraglio, Milano www.livenation.it euro 15,00 + prev. su Vivaticket Il tour europeo di Jason Derulo Dopo il successo coi Balthazar, Jinte Deprez arriva in Italia per la sarà interamente riprogrammato prima volta con il suo nuovo pro- tra settembre e ottobre 2018 a getto solista causa della finalizzazione del lavoro sul nuovo album, la cui JACK SAVORETTI: uscita è prevista per la fine 16/04 Teatro Dal Verme, Milano; dell’estate. 19, 20, 21/04 Teatro dell'Archivolto, Genova; Jesus and Mary Chain: 22/05 Auditorium Manzoni – Bo 22/05 Porto Antico / Piazza delle info su www.concerto.net Feste, Genova; Acoustic Nights Live

23/05/2018 Orion Club, Roma La band di culto degli anni Ottanta presenta il nuovo album di inediti “Damage & Joy”, uscito lo scorso 24 Marzo 2017 JOHN HIATT & THE GONERS FEAT. SONNY LANDRETH: 10/07 Chiari Blues Festival, Chiari (BS) Posto numerato euro 40,00 + pr. Posto non num: € 35,00 + pr. JONATHAN WILSON: 19/04 Quirinetta, Roma; 20/04 Bronson, Madonna dell’Albero (RA) Info: www.barleyarts.com In uno dei suoi rari momenti di pausa dall’Us + Them tour di Roger Waters che lo sta portando in giro in tutto il mondo, il polistrumentista Jonathan Wilson sarà impegnato in due concerti in Italia per presentare il suo ultimo lavoro Rare Birds

JUSTICE + MGMT: 17/07 Milano Summer Festival all’Ippodromo Snai San Siro Area PIT - € 50,00 + € 7,50 diritti di prevendita Posto Unico - € 36,00 + € 5,40 diritti di prevendita Ticketone JUSTIN NOZUKA: 5/05 PArci Ohibò, Milano; 6/05 Monk, Roma KAMASI WASHINGTON: 16/05 Santeria Social Club, Milano www.diyticket.it

KASABIAN: 14/07 Sound Fest – Parco Della Pace, Servigliano (Fm); 15/07 Arena Flegrea - Napoli; 17/07 Ferrara Sotto Le Stelle; 18/07 Arena Alpe Adria - Lignano; 19/07 Arena Del Mare – Porto Antico, Genova Posto unico: € 35 + diritti di prevendita I Kasabian, band capitanata da Serge JORGE BLANCO: Pizzorno e Tom Meighan, dopo lo 29/03 Fabrique, Milano straordinario show di novembre al h. 21 euro 28,00 + prev. / € 30.00 Mediolanum Forum di Milano, torin cassa la sera del concerto nano in Italia. Oltre 5 milioni di Biglietti su Ticketone e Vivaticket Dopo il successo di Violetta arriva copie vendute in tutto il mondo Jorge Blanco l’idolo delle teenager in occasione della vittoria in campionato del Leicester fc hanno registrato Jovanotti: il tutto esaurito per due show evento 3, 4, 6, 7, 9/04 Pala Alpitour, al King Power stadium Torino www.ticketone.it KATY PERRY: Il tour segue l’uscita del disco prodotto da Rick Rubin (per la 2/06 UnipolArena, Bologna prima volta al lavoro con un artiwww.dalessandroegalli.com sta italiano) “Witness: the Tour”

48

MU SICA


il calendario concerti KHRUANGBIN: 20/02 sPAZIO211, Torino Biglietto: 10 euro + d.p. Prevendite disponibili su www.spazio211.com

questa notte ha trionfato come coach de La Voz Mexico portando alla vittoria il concorrente Luis Adrián Cruz Ramos.

KING CRIMSON: 19-20/07 Teatro Grande, Pompei 22-23/07 Cavea Auditorium Parco della Musica, Roma; 25/07 Lucca Summer Festival; 27-28/07 Teatro La Fenice Venezia www.dalessandroegalli.com Tornano in Italia i King Crimson, la band che ha fatto la storia del progressive rock e che durante il corso della sua carriera ha influenzato ed ispirato molti artisti contemporanei

LCD SOUNDSYSTEM: 13/06 Ferrara Sotto le Stelle Posto unico: 34 euro + prev su www.ticketone.it e www.ticketmaster.it Dopo aver fatto polverizzare nel giro di 10 minuti tutti i biglietti per i concerti al Brooklyn Steel per sette sere consecutive, gli LCD Soundsystem saranno di nuovo in tour, e finalmente torneranno in Italia

LANA DEL REY: 11/04 Mediolanum Forum, Milano; 13/04 Palalottomatica, Roma www.livenation.it Laura pausini: 21e22/07 Circo Massimo, Roma Info. www.fepgroup.it Anteprime al grande tour mondiale in tutta Europa, negli Stati Uniti e in America Latina, dove

LENNY KRAVITZ: 16/07 Arena di Verona; 18/07 Lucca Summer Festival www.dalessandroegalli.com In aggiunta al tour, Kravitz si sta preparando ad annunciare un nuovo album che dovrebbe uscire nella primavera 2018. LEVANTE: 19/03 T. Colosseo, To sold out T 011 6698034 - 011 6505195

New Order alle OGR

LIAM GALLAGHER: 26/02 Fabrique, Milano; 27/02 Gran Teatro Geox, Padova www.livenation.it Liam Gallagher ha pubblicato lo scorso 6 ottobre via Warner Music il suo album di debutto solista, “As You Were” LUCA BARBAROSSA: 10/04 Teatro Colosseo, Torino Da 21,20 a 41,10 euro www.teatrocolosseo.it T. 011 6698034 - 011 6505195 LUST FOR YOUTH: 22/02 Locomotiv Club, Bo; 23/02 Glue, Firenze; 24/02 Ohibo', Milano www.eflive.it Si preparano al ritorno in grande stile i Lust For Youth, proiettati definitivamente in territori tracciati da Depeche Mode, Pet Shop Boys e New Order. Macklemore: 21/04 Fabrique, Milano Posto unico: 46 euro + ddp Presenta il nuovo album ‘Gemini’ MANESKIN: 30/03 Hiroshima Mon Amour, Torino - sold out www.hiroshimamonamour.org Mannarino: 28e29/04 Auditorium Giovanni Agnelli, Torino Da 36,80 a 48,30 euro www.vivoconcerti.com Ancora una volta, dopo un tour

50

MUSICA

legato all’uscita di un album, Mannarino si ritaglia uno spazio live di sperimentazione. “L’impero crollerà” nasce proprio da questa esigenza. MARCUS & MARTINUS 30/03 Fabrique, Milano www.livenation.it Marcus & Martinus sono gli artisti teen norvegesi del momento. I due fratelli gemelli hanno vinto l’edizione 2012 dell’Eurovision Jr a soli 10 anni con la loro canzone “To dråper vann”. MARCUS MILLER: 23/03 Auditorium Parco della Musica, Roma; 26/03 Auditorium Manzoni, Bo; 27/03 Alcatraz, Milano www.dalessandroegalli.com Nella sua carriera ha vinto due Grammy Awards, l’Edison Award for Lifetime Achievement in Jazz 2013, la Victorie du Jazz 2010 ed è stato nominato Artista per la Pace Unesco 2013 MARLON WILLIAMS: 24/04 Locomotiv Club, Bo ANNULLATO MASSIVE ATTACK: 15/07 Piazza Sordello, Mantova; 16/07 Umbria Jazz Festival Perugia Biglietti su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it opening act lYoung Fathers. METALLICA: 10/02 Pala Alpitour, Torino 12 e 14/02 Unipol Arena, Bo


il calendario concerti MI AMI ORA: 16/02 Santeria Social Club, Milano: Wrongonyou, Verano, Paolo Baldini DubFiles feat. Mellow Mood, Andrea Poggio e Gigante - Ingresso: 15 euro + d.p. su: Mailticket e Ticketone; 24/02 Fabrique, Milano: Ghemon, Rkomi, Night Skinny, Coma Cose, Belize Dj set Gianluca Quagliano + Giad Ingresso: 20 euro +d.p. su: Mailticket e Ticketone

NIC CESTER AND THE MILANO ELETTRICA: 15/02 Monk, Roma; 16/02 Locomotiv Club, Bologna; 18/02 Santeria Social Club, Mi www.dalessandroegalli.com Il cantante dei Jet porta in tour il suo primo disco solista, Sugar Rush, con una super band italiana

venerdì 24 novembre 2017 via Sour Mash. Nomadi: 28/02 Teatro Colosseo, To da 29,40 a 41,10 euro www.teatrocolosseo.it

Ozzy Osbourne, Avenged Sevenfold, Judas Priest: 17/06 Firenze Rocks NICK CAVE & THE BAD SEEDS: Visarno Arena – Parco delle 17/07 Lucca Summer Festival; Cascine – Firenze www.dalessandroegalli.com Biglietto Posto Unico: 55,00€ + Nick Cave & The Bad Seeds torMIKE TRAMP nano sul palco del Lucca Summer prevendita & BAND OF BROTHERS: Festival a distanza di 5 anni inten- Biglietto PIT: 65,00€ + prevendita 30/04 Legend Club, Milano si che hanno visto tra le altre cose VIP Rocks Party*: 305,00€ + preEuro16,00 + prev. / Euro 20,00 in l’uscita di un docufilm sull’Artista vendita cassa la sera stessa del concerto Storico frontman dei White Lion e Australiano ma soprattutto dell’ul- PARKWAY DRIVE: timo album Skeleton Tree, acclaFreak Of Nature 26/06 Rock in Roma – mato unanimemente dalla critica Ippodromo delle Capannelle MILKY CHANCE: mondiale. Posto unico in piedi: € 30 + prev. / 3/03 Orion, Ciampino (RM) Nils Frahm: 35,00 in cassa la sera del live MINISTRI: 2/05 Fabrique - Milano Info: www.barleyarts.com 19/04 Teatro della Concordia, 25,00 euro + d.p. Gli alfieri del metalcore australiaVenaria Reale (TO) www.fabriquemilano.it no Parkway Drive atterrano in Euro 17,40 + prev su www.ticke- L’amore tra Nils Frahm, pianista e Italia con un support d’eccezione i tone.it - Euro 20 al botteghino compositore contemporaneo di Thy Art Is Murder Presentazione “Fidatevi" Berlino, e la musica è una storia di lunga data. Avvicinatosi al piaNF: noforte in tenera età, ben presto 23/04 Tunnel Club, Milano Nils comincia a forgiare il proprio euro 20.00 + pr Nathan Feuerstein, meglio cono- percorso musicale attraverso lo sciuto come NF, è una delle nuove studio degli stili dei pianisti classici e della musica dei compositoproposte rap/alternative ri contemporanei. New Order + Liam Gillick: 5/05 OGR Torino www.ogrtorino.it In collaborazione con MIF – Manchester International Festival I New Order si esibiranno per uno show speciale, creato in sinergia con due stretti collaboratori: il visual artist Liam Gillick, che in precedenza ha presentato delle personali a Tate Britain e MoMA a New York, e che ha co-curato la mostra inaugurale di OGR, Like a Moth to a Flame; e il compositore e arrangiatore Joe Duddell. Per il live, saranno accompagnati da un ensemble di 12 synthesizer. NIALL HORAN: 6/05 Unipol Arena, Bo; 7/05 Mediolanum Forum, Mi www.livenation.it Dopo il successo con i One Direction, il cantautore arriva in concerto in Italia

PAROV STELAR: 8/03 Alcatraz, Milano Biglietti: euro 30,00 + prev. / 35 in cassa la sera del concerto Info: www.barleyarts.com PATTY PRAVO: 15/04 Teatro Colosseo, Torino www.teatrocolosseo.it Telefono: 011 669 8034 Poltronissima 51 euro Poltrona A 47 euro Galleria A 37,80 Phoenix: 20/03 Fabrique, Milano euro 30,00 + € 4,50 prevendita La celebre indie band francese torna in Italia. Lo scorso giugno è uscito “Ti amo”, il nuovo album piano lessons - ogr Torino: OGR Torino - ogrtorino.it Quattro imperdibili concerti per quattro Grandi Maestri del pianoforte internazionale. 16/02 Brad Mehldau; 9/03 Yann Tiersen; 14/04 Michael Nyman

NINO D'ANGELO: 13/04 Teatro Colosseo, Torino www.teatrocolosseo.it Poltronissima euro 40,80 Poltrona A euro 40,80 Poltrona B euro 40,80 Galleria A 35,20 Galleria B 29,00Galleria B NOAH GUNDERSEN: 10/03 Serraglio –Milano Biglietto: 15,00 + prev www.barleyarts.com NOEL GALLAGHER'S HIGH FLYING BIRDS: 11/04 Fabrique, Milano; 23/06 I-Days 2018 Area Expo Experience Milano Posto Unico : €euro 36,00 + € 5,4 PIT: €euro 41,00 + € 6,15 ddp “Who Built The Moon?” è il terzo disco di Noel Gallagher’s High Flying Birds, uscito lo scorso

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

51


il calendario concerti

PLAYBOI CARTI: 11/03 Fabrique, Milano euro 25,00 + prev. PORTUGAL.THE MAN: 3/07 Fabrique Milano Ore 21:00 Euro 25,00 + € 3,75 Gruppo musicale statunitense originario di Wasilla, nell'Alaska, attivo dal 2004, e unisce le menti di John Gourley, Zach Carothers, Kyle O'Quin, Jason Sechrist ed Eric Howk. PROPAGANDHI: 6/05 Live Music Club di Trezzo sull’Adda (MI) 18,00 euro + d.d.p. Protomartyr: 17/04 sPAZIO 211 Torino ticket 12 euro + dp QUEEN + ADAM LAMBERT: 25/06 Mediolanum Forum di Assago (Milano) Parterre (seduto) Primo Settore: € 130 euro + prev; Parterre (seduto) Secondo Settore: 100 + prev. Tribune VIP Settore A 130 + pr. Tribuna Gold: 120 + pr. Primo Anello Numerato: 100 + pr. Secondo Anello Numerato: 70 + pr Queens of the Stone Age + The Offspring 24/06 I-Days 2018 AREA EXPO Experience Milano Prevendite tramite Ticketmaster Italia: Posto Unico euro 48,80. PIT euro 54,90. REJJIE SNOW: 4/03 Locomotiv Club, Bo; 5/03 Circolo Magnolia, Mi 20 euro + d.p.

52

Moon, The Wall, Animals, Wish You Were Here) più alcuni brani dal suo nuovo album “Is This the Life We Really Want?”.

Nel 2017 gli Slowdive, punto di riferimento assoluto per lo shoegaze britannico, sono tornati sulle scene dopo 22 anni di silenzio

RUSS: 15/02 Alcatraz, Milano Inizio concerti h. 21.30 Posto unico 25,00 + prev. Info: www.barleyarts.com Dopo aver aperto alcune date inglesi di Eminem la scorsa estate, il rapper e produttore di Atlanta Russ volerà in Italia con il suo There’s Really A Wolf In Europe Tour

STELLA MARIS: 17/02 Spazio 211, Torino Nuovo super gruppo composto da Umberto Maria Giardini, Ugo Cappadonia, Gianluca Bartolo (Il Pan del Diavolo), Paolo Narduzzo (Universal Sex Arena) e Emanuele Alosi.

Sam Smith: 11/05 Mediolanum Forum, Asago (MI) da 41,22 a 61,22 + pr Il rapper irlandese che sta colle12/05 Arena di Verona zionando sold out in tutto il Regno da 41,22 a 81,22 + pr Unito SATANIC SURFERS: 29/03 Circolo Magnolia, Segrate ricchi e poveri: (MI); 21/04 Teatro Colosseo Torino 30/03 The Cage, Livorno; www.teatrocolosseo.it 31/03 Rock Planet, Pinarella di T 011 6698034 - 011 6505195 Cervia (RA) Poltronissima euro 41,10 Poltrona A 35,20 SCOTT BRADLEE’S Galleria A 29,40 Galleria B 23,50 POSTMODERN JUKEBOX: Riki: 16-17/02 Teatro della Concordia, Venaria sold out; 17/03 Teatro della Concordia, Venaria Reale Posto Unico euro 23,00 Riccard "Riki" Marcuzzo è un cantautore italiano, rivelazione del talent show televisivo "Amici". Ringo starr: 8/07 Lucca Summer Festival; 9/07 Piazza Castello, Marostica; 11/07 Cavea Auditorium Parco della Musica, Roma www.dalessandroegalli.com RITMO TRIBALE: 9/02 Spazio 211, Torino ROBERTO CACCIAPAGLIA: 21/03 Teatro Colosseo Torino www.teatrocolosseo.it T 011 6698034 - 011 6505195 ROGER WATERS: 17-18/04 Mediolanum Forum Assago (MI) 21, 22, 24, 25/04 Unipol Arena, Bologna www.dalessandroegalli.com Lo show prevede canzoni tratte dai più grandi album dei Pink Floyd (The Dark Side of The

MUSICA

10/05 Auditorium Parco della Musica, Roma Info: www.barleyarts.com SFERA EBBASTA: 19/05 Teatro Concordia, Venaria euro 25 www.hiroshimamonamour.org SHAKIRA: 21/06 Mediolanum Forum di Milano www.livenation.it SIMPLE MINDS: 2/07 Festival Acquedotte Cremona euro 38,00 + prev; 4/07 Sferisterio, Macerata da 35,00 a 80,00 euro + pr; 5/07 Marostica Summer Festival da 30,00 a 80,00 euro + pr; 10/07 Piazza Castello, Udine 40,00 euro + pr; 11/07 Arena Del Mare, Genova 35,00 euro + pr Vendite generali su Ticketmaster e Ticketone SLOWDIVE: 3/03 Locomotiv, Bologna Inizio live: 21,00 Biglietto: 25 euro +d.p. 4/03 Alcatraz, Milano. Inizio 21 Biglietto: 22 euro +d.p.

STEVEN WILSON: 26/06 Stupinigi Sonic Park Nichelino (TO) Prezzo del biglietto: a partire da euro 35,00 + d.p. Biglietti in vendita su ticketone.it Stupinigi Sonic Park è il nuovo festival musicale dell’estate 2018 con una line up di richiamo internazionale, ospitata nel parco interno della Palazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino (TO). SUUNS: 29/03 Monk, Roma; 30/03 Magnolia, Milano www.comcerto.it Tears for Fears: 23/05 Mediolanum Forum Mi www.dalessandroegalli.com Un grande ritorno, atteso per più di un decennio, per uno dei gruppi della scena anni 80/90 più amati dal pubblico Italiano. THE BREEDERS: 5/06 Cortile Estense, Ferrara; 6/06 Santeria Social Club, Mi 22 euro +d.p. www.ticketone.it Le Breeders sono diventate incredibilmente popolari per il loro album Last Splash, registrato nel 1993 da Kim Deal, Kelley Deal, Jim Macpherson e Josephine Wiggs, e pubblicato su 4AD. The Chainsmokers: 3/03 Unipol Arena, Bologna da 35 a 40 euro 17/07 Umbria Jazz Perugia euro 45 + pr Vincitori ai Grammy 2017 nella categoria ‘Best dance recording’ THE CHAMELEONS: 13/05 Circolo Ohibo', Milano; 14/05 First Floor Club, Pomigliano D'arco (NA); 15/05 Freakout Club, Bologna www.eflive.it "Script of the Bridge" tour


il calendario concerti THE CHEMICAL BROTHERS: 16/06 Unipol Arena, Casalecchio di Reno (BO) 50 e 60 eu + pr; 19/07 Rock in Roma - Ippodromo delle Capannelle - euro 50 + pr; 20/07 Ippodromo SNAI - San Siro - euro 50 + pr Info: www.barleyarts.com THE DAMNED: 20/05 Circolo Magnolia, Segrate (MI), Inizio concerti h. 21:00 euro 20,00 + prev. / €25,00 in cassa la sera del concerto Non è necessaria la tessera ARCI THE KILLER + LIAM GALLAGHER 21/06 I-Days 2018 Area expo - Experience Milano Posto Unico: 50,00 Euro + diritti di prevendita. Pit: 55,00 Euro + diritti di prevendita Abbonamenti I-Days per 4 giorni (21-24 Giugno 2018) 188,00 Euro + diritti di prevendita THE PAINS OF BEING PURE AT HEART: 5/03 Magnolia, Segrate (MI) www.circolomagnolia.it; 6/03 Locomotiv Club, Bologna www.locomotivclub.it THE VAMPS: 22/05 Alcatraz, Milano 25 euro + prev www.livenation.it THIRTY SECONDS TO MARS: 17/03 Palalottomatica, Roma; 18/03 Unipol Arena, Bo; 8/09 Area EXPO - Open Air Theatre -Experience Milano Dopo i sold-out registrati per le date di Marzo a Roma e Bologna, i Thirty Seconds to Mars tornano per un'unica data nella nuova area dell'Open Air Theatre di Area Expo - Experience Milano! www.livenation.it TOM WALKER: 19/04 Santeria Social Club, Milano 18,00 euro + d.p. www.comcerto.it TORINO JAZZ FESTIVAL: 24-26/04 OGR Torino TOto: 10/03 Mediolanum Forum, Mi 23/03 UnipolArena, Casalecchio di Reno (BO) www.dalessandroegalli.com “40 Trips Around the Sun” TURIN BRAKES: 2/05 Astoria, Torino w Dog Byron

Nuovo album "Invisible Storm" per Cooking Vinyl U2: 11-12-15/10 Mediolanum Forum, Milano Biglietti www. ticketone.it e www.ticketmaster.it, Il nuovo tour segue la recente pubblicazione del 14° album in studio della band, Songs of Experience Umberto tozzi: 26/02 Teatro Regio, Torino euro 57,50 Settore 1 euro 50,60 Settore 2 euro 40,25 Settore 3 euro 43,70 Palco Centrale euro 23,00 Palchi laterali vasco rossi: 27/05 Stadio Teghil di Lignano; 1-2/06 Stadio Olimpico, To; 6-7/06 Stadio Euganeo, Padova; 11-12/06 Stadio Olimpico, Roma; 16-17/06 Stadio S. Nicola, Bari; 21/06 Stadio San Filippo Messina Biglietti su Vivaticket WE ARE SCIENTISTS: 27/05 ARCI Ohibò, Milano, Inizio concerti h. 21:00 Euro 15,00 + prev. I We Are Scientists arrivano al successo mondiale col secondo album With Love And Squalor (2006) grazie al singolo Nobody Move, Nobody Get Hurt WILL VARLEY: 21/04 Serraglio, Milano Opening: Sean Mcgowan Willie Peyote: 13/07 Flowers Festival, Parco della Certosa Collegno (TO) Da 13,00 euro + pr YO LA TENGO: 15/05 Fabrique Milano www.ticketone.it www.bookingshow.it Info: www.dnaconcerti.com Una delle band più amate e influenti dell’indie rock americano YOUTH CODE: 26/02 Blah Blah Torino Dais Records, Los Angeles - USA Primo tour italiano zucchero: 28/02 Pala Alpitour, To Informazioni: www.fepgroup.it Zucchero torna live nel 2018 con il tour "Wanted – Un'altra storia".

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

53


appuntamenti a teatro e cabaret

Sogno di una notte di mezza estate regia Massimiliano Bruno Da martedì 13 a domenica 18 febbraio (da martedì a sabato ore 20.45 – domenica ore 15.30) Teatro Alfieri Torino di William Shakespeare Con: Stefano Fresi, Giorgio Pasotti, Violante Placido e Paolo Ruffini Adattamento: Massimiliano Bruno Mito, fiaba, e quotidianità si intersecano continuamente all’interno di questa originale versione del noto testo shakespeariano, sempre originalmente e genialmente contaminate e ricreate dalla fervida fantasia dell’adattamento. Il Sogno di una notte di mezza estate è un vero e proprio teorema sull’amore ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni. Dalle note di regia: “Quello che voglio da questo Sogno è tirare fuori la dimensione inconscia che Shakespeare suggeriva neanche troppo velatamente. Puntellare con l’acciaio la dimensione razionale imprigionata nelle regole e nei doveri bigotti e rendere più libera possibile quella onirica e grottesca. E così il nostro bosco sarà

Re Lear 2-11 febbraio Teatro Carignano To di William Shakespeare traduzione Cesare Garboli con Ennio Fantastichini regia e adattamento Giorgio Barberio Corsetti musiche composte e eseguite dal vivo Luca Nostro Corsetti si immerge nella scrittura di Shakespeare a partire dalla ricerca dell’immagine come elemento scenografico e drammaturgico: «Lear avviene adesso – scrive il regista – nei nostri giorni, in un mondo fluttuante, dove l’economia e la finanza ci spingono da una crisi all’altra. È la storia del potere della successione, di padri e figlie, figli e padri. Il paesaggio si deforma, dalla favola si passa all’incubo, un viaggio verso le tenebre…». Lo spettacolo è diviso in tre parti come il regno di Lear: il dramma delle due famiglie, Lear e Gloucester, fatto di interni in cui il pubblico avrà un ruolo attivo; la tempesta, la natura che si confonde con la mente, qui la scena perde i contorni della realtà; la guerra che arriva come una battaglia di soldatini, in cui un re dovrebbe essere salvato dalla figlia che ha cacciato, ma perde lasciando al potere la necessità di ricostituirsi intorno ad un nuovo personaggio. Re Lear è una tragedia intrisa della crudeltà dell’uomo contro i propri simili e di azioni orribili e apparentemente insensate, indotte principalmente da una cieca volontà di potere. Composta tra il 1605 e il 1606, la

foresta, Patria randagia di zingari circensi e ambivalenti creature giocherellone, Puck diventerà un violinista che non sa suonare, Bottom un pagliaccio senza palcoscenico, Oberon un antesignano cripto-gay e Titania una ammaestratrice di bestie selvagge. L’intenzione è essere affettivi senza essere affettuosi, ferire per suscitare una reazione, divertire per far riflettere, vivere nella verità del sogno tralasciando la ragione conformista. Un Sogno di una notte di mezza estate che diventa apolide e senza linguaggio codificato, semplici suoni e immagini che sono meravigliose memorie senza essere ricordi”. Teatro Alfieri - Torino, p. Solferino, 4 - tel 011/5623800 - torinospettacoli.it - acquisti online: ticketone.it

tragedia anticipa uno dei temi-chiave delle ultime opere dell’autore: la speranza che le nuove generazioni possano riscattare il mondo di corruzione e morte che hanno ereditato dai padri. Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti - via Rossini 8, Torino - dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it MISTERO BUFFO Il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, insieme al Teatro della Caduta e in collaborazione con Teatro Fonderia Leopolda e Comune di Follonica presentano alle Fonderie Limone di Moncalieri MISTERO BUFFO di Dario Fo, per la regia di Eugenio Allegri e l’interpretazione di Matthias Martelli. Lo spettacolo sarà replicato, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile, fino a domenica 18 febbraio. Mistero Buffo è considerato il capolavoro della produzione di Dario Fo, come recita la motivazione del Premio Nobel attribuitogli nel 1997: «A Fo… che nella tradizione dei giullari medievali fustiga il potere e riabilita la dignità degli umiliati». Eugenio Allegri dirige Matthias Martelli, giovane talento del Teatro della Caduta, in questa giullarata popolare che ha costituito il modello per il grande teatro di narrazione degli ultimi vent’anni. Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it Orari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore

54 teatro e cabaret

20.45; domenica ore 15.30 LINGUA MADRE MAMELOSCHN Dal 6 all'11 febbraio 2018 al Teatro Gobetti di Sasha Marianna Salzmann, con la traduzione di Alessandra Griffoni, per la regia di Paola Rota. Lo spettacolo è interpretato da Elena Callegari, Francesca Cutolo, Maria Roveran. Tre donne, altrettante generazioni: un’anziana madre, sua figlia e sua nipote. Lin, Clara e Rahel. Una famiglia ebrea trapiantata in Germania, le cui radici affondano in un passato ormai lontano di socialismo, guerra e lotta politica combattuta all’ombra del Muro di Berlino. È l’ebraismo, con i suoi dogmi, un ingombro da cui tutte e tre tentano di liberarsi invano, così come dal senso di inadeguatezza dovuto a chi si sente comunque un eterno straniero, fuori posto e mai a casa. Teatro: Gobetti – Via Rossini 8, Torino. Prezzi dei biglietti: Intero € 28,00. Ridotto di legge € 25,00. Tel. 011 5169555 Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it


appuntamenti a teatro e cabaret

CARLO CECCHI DIRIGE E INTERPRETA “ENRICO IV” di Luigi Pirandello Martedì 13 febbraio 2018, alle ore 19.30, al Teatro Carignano, andrà in scena ENRICO IV di Luigi Pirandello, con l’adattamento e la regia di Carlo Cecchi. Lo spettacolo è interpretato da Carlo Cecchi, Angelica Ippolito, Gigio Morra, Roberto Trifirò e da Federico Brugnone, Davide Giordano, Dario Iubatti, Matteo Lai, Chiara Mancuso, Remo Stella. Le scene sono di Sergio Tramonti, i costumi di Nanà Cecchi e le luci di Camilla Piccioni. Enrico IV, prodotto da Marche Teatro, sarà replicato al Carignano, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, fino a domenica 25 febbraio 2018. Enrico IV è una pietra miliare del teatro di Luigi Pirandello e della sua poetica, che affronta i grandi temi della maschera, dell’identità, della follia e del rapporto tra finzione e realtà. La storia dell’uomo che da vent’anni veste i panni dell’imperatore Enrico IV prima per vera pazzia, poi come inganno per simulare una nuova vita, ed infine per sfuggire lucidamente alla realtà, è l’emblema del legame pirandelliano tra maschera e realtà. Ma l’altro tema che lega questo testo ai Sei personaggi, con il quale condivide l’anno di debutto (1921), è quello della recitazione stessa, del teatro, che non è sempre e solo forma che si oppone alla vita, ma si interseca con essa, vi si sovrappone, ne acquisisce realtà. In occasione del debutto di Sei personaggi in cerca d’autore,

IL SENSO DELLA VITA DI EMMA Il Teatro Stabile di Bolzano e il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale in coproduzione presentano al teatro Gobetti, martedì 13 febbraio 2018, alle ore 19.30, Il SENSO DELLA VITA DI EMMA scritto, diretto e interpretato da Fausto Paravidino. Gli interpreti dello spettacolo insieme a Fausto Paravidino sono: Iris Fusetti, Eva Cambiale, Jacopo Maria Bicocchi, Angelica Leo e Gianluca Bazzoli, Giuliano Comin, Giacomo Dossi, Marianna Folli, Veronika Lochmann, Emilia Piz, Sara Rosa Losilla, Maria Giulia Scarcella. Le scene sono di Laura Benzi, i costumi di Sandra Cardini, le luci di Lorenzo Carlucci, le musiche originali di Enrico Melozzi, eseguite dall’Orchestra Notturna Clandestina, diretta dallo stesso Melozzi e le maschere di Stefano Ciammitti. Il senso della vita di Emma resterà in scena, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile, fino al 18 febbraio 2018. Il senso della vita di Emma di Fausto Paravidino delinea l’epopea di una famiglia che va dagli anni Sessanta – quando i genitori di Emma si conoscono – fino ai giorni nostri. Una fitta rete di relazioni tra due famiglie di amici tracciano l’affresco di alcuni decenni di vita italiana, quelli in cui è nata e cresciuta la Generazione X. Il tratto pungente e affilato con cui Paravidino

Cecchi aveva dichiarato in alcune interviste: «Con Pirandello ho un rapporto doppio: lo considero, come tutti, il più grande autore italiano. E anche il più insopportabile. (…) Ma Pirandello è un punto focale, un nodo centrale nella tradizione del teatro italiano e va affrontato col rispetto che gli si deve». Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 info@teatrostabiletorino.itOrari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30. Lunedì, riposo. Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero € 37,00. Ridotto di legge € 34,00 - Settore B: Intero € 31,00. Ridotto di legge € 28,00

modella i personaggi attraverso i dialoghi dà vita a un racconto che parla di arte, relazioni, politica, ecologia, scelte, delineando abilmente tre storie di donne. «Siamo all’opening di una galleria, tra i quadri c’è il ritratto di una donna: Emma. Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it Orari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30. Prezzi dei biglietti: Intero euro 28,00. Ridotto di legge € 25,00

nascondere e rivelare, presentando un immaginario in evoluzione e interrogandosi sulla relazione tra il merchandising del corpo della donna e la sua pudica copertura. A seguire il Teatro del Lemming presenta “Amleto”, l’ultimo spettacolo della trilogia shakespeariana, a fruizione frontale, dove lo spazio del teatro diventa lo spazio perturbante in cui i morti tornano a tormentare i vivi ed i vivi possono fare pace con essi. Le serate di spettacolo avranno inizio alle ore 21 presso le Officine CAOS di P.zza Eugenio Montale 18/a, Torino (zona Juventus Stadium), con ingresso intero 9 euro, ridotto 7. Approfondimenti sul sito www.officinecaos.net; informazioni e prenotazioni info@stalkerteatro.net, tel 011.7399833.

CAOS2018 Dopo l’apertura di venerdì 26 gennaio, la nuova programmazione CAOS2018 prosegue nel week end di venerdì 9 e sabato 10 febbraio, dalle h 21, con Julia B. Laperrière (Germania/Canada) in “UnCovered woMAN” performance in cui si gioca con la nudità, in un continuo

55


appuntamenti a teatro e cabaret

ALESSANDRO BENVENUTI L'Avaro di Molière Da mercoledì 7 a domenica 11 febbraio (da mercoledì a sabato ore 21, domenica ore 16) è in scena al Teatro Erba di Torino L’AVARO di Molière, nell’adattamento e regia di Ugo Chiti e l’interpretazione di Alessandro Benvenuti, con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda, Elisa Proietti. Amaro e irresistibilmente comico, un’opera di bruciante modernità... L’avaro molieriano riesce a essere un classico immortale e nello stesso tempo a raccontarci il presente senza bisogno di trasposizioni o forzate interpretazioni. Dopo il successo “Malato Immaginario” di Molière, con questo lavoro Ugo Chiti riprende il ricco filone di riscritture di classici per Arca Azzurra che ha visto messe in scena di grande impatto e di straordinario successo a partire dai due testi tratti dal Decameron di Boccaccio, fino alla Clizia Machiavelliana, e ai testi su l’Amleto e la Genesi, lavori che costituiscono vere e proprie punte di diamante nella storia della compagnia. Chiti innesta le vicende dei grandi classici nel linguaggio, forte, crudo, e a volte comicissimo che gli è proprio e che diventa tutt’uno con le sue regie, scavando al fondo delle psicologie dei personaggi anche grazie alla assoluta corrispon-

DORIAN GRAY Da martedì 13 a venerdì 16 febbraio ore 21 Teatro Colosseo Torino Dopo il grande successo internazionale e l’anteprima a Venezia, arriva al Teatro Colosseo Dorian Gray. La bellezza non ha pietà, un’opera di teatro musicale prodotta dallo stilista Pierre Cardin e da suo nipote, il designer Rodrigo Basilicati. Lo spettacolo, ispirato alla celeberrima opera di Oscar Wilde, esplora il tema della bellezza e della sua ricerca ossessiva, attraverso un linguaggio sofisticato ed eclettico. Dorian ha ormai trentotto anni, ma l’aspetto di un giovane e bellissimo ragazzo. A invecchiare è soltanto la sua anima, che intrappolata in un dipinto, nascosto nella mansarda della sua lussuosa casa, porta i segni dei mostruosi comportamenti che egli ha compiuto negli anni. Ogni segno nasconde una storia, un segreto inconfessabile, un’emozione che Dorian rivive nel corso dello spettacolo, facendo finalmente i conti con il passato. Teatro Colosseo Via Madama Cristina 71 - Torino 011.6698034 - 011.6505195 Poltronissima euro 48 / poltrona euro 40,30 / galleria A euro 31,60 / galleria B

denza dell’uso che fa della parola teatrale con il procedere delle sue messe in scena, del suo lavoro con gli attori, da quelli che hanno con lui una storia ormai più che trentennale ai giovani che di volta in volta sceglie per i suoi personaggi. Mercoledì e giovedì sera e domenica pomeriggio: posto unico € 22,50 + € 1,50 prev; ridotto (under 26, over 60) € 16,50 + € 1,50 – ridotto speciale (abbonati, convenzionati, gruppi) € 15 + € 1 venerdì e sabato sera: posto unico € 24,50 + € 1,50 prev ridotto € 17,50 + € 1,50 TEATRO ERBA - Torino, c. Moncalieri 241 - tel 011/6615447 acquisti online: ticketone.it

euro 28. Bambini e universitari euro 38,80 / 32,70/ 25,50 / 22,50 CLICHE' – CI SPOGLIAMO PER VOI 9 - 10 febbraio 2018 Tangram Teatro Torino 2° Appuntamento Di Maldipalco – Focus Torino Sul palco le compagnie torinesi Dramelot e Proprieta' Commutativa Clichè – Ci spogliamo per voi è la storia di tre donne costrette – per motivi differenti – a spogliarsi per vivere. In un crescendo di rivelazioni e giochi narrativi, si scopre tuttavia che ad essere narrata è in verità la storia di tre attrici che per attirare più pubblico possibile per il loro spettacolo promettono di spogliarsi. Ecco che il palcoscenico diventa allora occasione per smascherare i clichè sul lavoro dell' attore e sulle difficoltà del quotidiano, “togliersi tutto di dosso”, uno spazio per uno spettacolo irrriverente e metateatrale. Tangram Teatro - Via Don Orione 5 –

56 teatro e cabaret

Torino tel 011.338698 |torino@tangramteatro.it on line www.tangramteatro.it Ingresso euro 15,00 (rid. € 12,00) Uomo e Galantuomo Continua – venerdì 9 e sabato 10 febbraio alle ore 20,30 - la programmazione del Teatro San Paolo di Rivoli con la commedia “Uomo e Galantumo” di Eduardo de Filippo. Sul palco la Compagnia Masaniello con la regia di Alfonso Rinaldi. Uomo e Galantuomo, il cui titolo originale è: “Ho fatto il guaio? Riparerò”, venne scritta nel 1922 da un giovane Eduardo ancora attore della compagnia di Scarpetta. La commedia è infatti legata agli schemi del teatro scarpettiano, realistico, farsesco, popolare. Per info e prenotazioni contattare: 339 3870384 - 389 7806651 o scrivere a comedyacademyteatro@gmail.com - rivoliateatro@libero.it


appuntamenti a teatro e cabaret

MESSIAHAENDEL Il nuovo lavoro di PAOLO MOHOVICH. Palcoscenico Danza 2018 Da giovedì 8 a sabato 10 febbraio al Teatro Astra il primo appuntamento di PALCOSCENICO DANZA 2018, MESSIAHAENDEL con la coreografia di Paolo Mohovich sulle musiche di Fredrich Haendel e i danzatori dell’Eko Dance International Project. La personale interpretazione di Paolo Mohovich del capolavoro di Haendel in occasione del decimo aniversario di Palcoscenico Danza. L’Oratorio di Haendel sui versetti biblici selezionati da Charles Jennens e incentrati sulla figura di Gesù Cristo è un esempio chiaro di come la ricerca della perfezione e del divino abbia influenzato lo spirito di molti artisti. La creazione

“Robin Hood” il musical In arrivo al Teatro Alfieri di Torino per il cartellone “il Fiore all’occhiello”, “Robin Hood” il musical, che ha incantato grandi e piccini, ripercorrendo le gesta di uno degli eroi più amati di sempre. Da giovedì 8 a domenica 11 Febbraio (da giov a sabato ore 20.45 – domenica ore 15.30) MANUEL FRATTINI è di nuovo Robin Hood, in una nuova versione 2.0 , prodotta da Tunnel e Medina Produzioni, del musical di Beppe Dati, che anche stavolta è autore delle musiche e del libretto, con la regia di Mauro Simone e le coreografie di Gillian Bruce. FATIMA TROTTA, giovane attrice rivelazione, svelerà le sue doti da performer affiancando Manuel nel ruolo di Lady Marian. Manuel Frattini nei panni dell’impavido eroe che ruba ai ricchi per dare ai poveri, accompagnerà spettatori di ogni età tra le magie e le insidie della foresta incantata di Sherwood. Le avventure del coraggioso ladro gentiluomo, che si tramandano da oltre ottocento anni, approdano sul palcoscenico accompagnate da tutti i personaggi della tradizione: Robin e Lady Marian, il simpatico Little John, fidato amico di Robin che lo accompagna in tutte le sue avventure; Lady Belt, amica del cuore e confidente di Marian; l’improbabile e disonesto Principe Giovanni e il suo perfido consigliere Sir Snake; l’affettuoso e generoso Fra Tuck e, ancora, gli amici di Robin, avventori, banditi, arcieri, dame, ancelle e servitori, saranno protagonisti di questa leggenda senza tempo che vuole raccontare come un uomo può diventare un eroe. Posto unico platea € 35+1.50 prev - rid. € 28+1.50; posto unico galleria € 25+1.50

artistica non era solo la commissione di un mecenate, ma la risposta a un assillo conoscitivo, a un'urgenza spirituale. Nell’approccio alla creazione di questa coreografia Paolo Mohovich ha pensato questo elemento di spiritualità come presenza imponente nella partitura barocca di Haendel. Non ci sono narrazioni, né tantomeno la descrizione di versetti biblici, ma solo continue allusioni simboliche, in un'atmosfera sospesa tra cielo e terra, tra sogno e realtà. Intero: 22 euro; ridotto: 15 euro under 26: 10 euro martedì, giovedì, venerdì e sabato h 21 / mercoledì h 19 / domenica h 18 TEATRO ASTRA (Via Rosolino Pilo 6, Torino) dal martedì al sabato h 16-19 tel. 0115634352 www.fondazionetpe.it

prev - rid. (gruppi e abb.) € 20+1.50 Teatro Alfieri - Torino, p. Solferino, 4 - tel 011/5623800 - www.torinospettacoli.it acquisti online: www.ticketone.it

Sconcerto d’amore Sabato 10 febbraio 2018 – ore 21.30 Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani messa in scena Luca Domenicali Compagnia Nando e Maila - Bologna coproduzione Festival Mirabilia - in collaborazione con Settimo Circo Un successo del festival internazionale “Mirabilia” che ha girato in tutta Europa. Uno spettacolo teatrale vero, estremamente divertente. Un’opera adatta a tutti, alle famiglie con bambini, alle coppie, ai singles, che ha la classe del palcoscenico e l’immediatezza del teatro di strada. “Sconcerto d’amore” è un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocole-

rie musicali e prodezze sonore. Nando e Maila hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. Via Partigiani 4, Settimo Torinese Biglietti intero euro 12, ridotto euro 10, ridotto extra € 8 (dettagli sul sito) Vendite anche online su Piemonte Ticket. Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese 011 8028501 www.santibriganti.it

LINES AND NOTES Venerdì 9 febbraio Teatro Murialdo Danza contemporanea Lo spettacolo si propone di esprimere, attraverso la danza e la musica dal vivo, l'espressione delle onde cerebrali generate durante il ciclo del sonno. www.accademiadellospettacolo.it
 www.teatromurialdo.it

57


appuntamenti a teatro e cabaret

ROSALYN Marina Massironi e Alessandra Faiella Atteso appuntamento al Teatro Gioiello con Marina Massironi e Alessandra Faiella, protagoniste nel thriller psicologico ROSALYN dall’8 all’ 11 febbraio (da giov a sab ore 21 – dom ore 16) di Edoardo Erba, regia Serena Sinigaglia. Produzione Nidodiragno - Coop CMC, Sara Novarese -Teatro del Buratto. Esther O' Sullivan, scrittrice americana di successo, viene accusata dalla polizia di un omicidio avvenuto anni prima. Per discolparsi, rievoca la storia del suo incontro con Rosalyn, una donna delle pulizie goffa e sprovveduta conosciuta il giorno della presentazione di un libro sulla Vera Natura del Sé. Racconta di quando Rosalyn le aveva confidato la sua relazione clandestina con Ben, uomo bugiardo e perverso che la sottoponeva continuamente a violenze fisiche e psicologiche. Esther, inorridita, l’aveva spinta a reagire; ma di ciò che era successo dopo, dell'imprevedibile evoluzione di Rosalyn, Esther non vorrebbe proprio raccontare... Avvincente, comico, ricco di colpi di scena, sostenuto da una scrittura incalzante, Rosalyn scava con irriverenza in una zona incandescente della personalità che tutti noi preferiremmo tenere nascosta. Sul palco due beniamine del pubblico, Marina Massironi (applaudita con Aldo, Giovanni e Giacomo in teatro, televisione e cinema; in tv con Serena Dandini e Corrado Guzzanti in “Comici” e “L’ottavo nano”; prota-

1989: Il problema non è l'atterraggio ma la caduta Venerdi 9 febbraio Piccolo Teatro Comico

1989” è la storia di Viola, una ragazza alla deriva nel cosmo disgregato della sua famiglia, della sua generazione, della solitudine. Tra rabbia e violenza la sua giovane vita è spezzata da una scoperta lancinante. In un alternarsi di stati alterati, confessioni, abbracci mancati, tentativi di allunaggi, cadute e risalite, si delinea l'orbita intermittente dell'asteroide Viola. Tita Giunta - attrice Laureata al Dams indirizzo teatro nel 2003,

gonista di diversi successi teatrali) e Alessandra Faiella (in tv con Serena Dandini in “Producer”, “Pippo Chennedy Show”, “Comici”; partecipa a “Zelig”, “Mai dire domenica”; autrice dei libri “Il lato B” per Fazi Editore e “La versione di Barbie” per Mondadori). Venerdì sera e domenica pomeriggio: posto unico € 22,50 + € 1,50 prev; ridotto (under 26, over 60) € 16,50 + € 1,50 - ridotto speciale € 15 + € 1 sabato sera: posto unico € 24,50 + € 1,50 prev ridotto unificato € 17,50+ € 1,50 T.GIOIELLO - v.Colombo 31 tel. 011/5805768 www.torinospettacoli.it acquisti online www.ticketone.it

diplomata alla scuola triennale di Teatroterapia di Colico nel 2010, diplomata alla scuola di Musical al Teatro Nuovo di Torino nel 2006; ha frequentato diversi workshop con attori e registi come Michele Di Mauro, Sergio Rubini, Giancarlo Giannini. Attrice e scrittrice di diversi spettacoli teatrali dedicati ai bimbi e ragazzi, conduttrice di laboratori teatrali per bimbi, adolescenti e adulti. Attrice di diversi spettacoli con varie compagnie di teatro . Speaker radiofonica. Ha 35 anni. Alan Mauro Vai – drammaturgo, regista, attore Diplomato alla Scuola Professionale d'Arte Teatrale (SAT) di Teatranza Artedrama a Torino nel 2006, ha lavorato come attore a Milano, Roma e Perugia, con la Compagnia Gabriele Lavia, il Teatro Stabile dell'Umbria, la Societas Raffaello Sanzio e si è formato con grandi maestri quali Tage Larsen, Cesar Brie, Danio Manfredini, Massimiliano Civica, Alessio Maria Romano. Da 6 anni è regista e drammaturgo della compagnia Eidos Teatro di Torino e da 2 anni collabora con l'Associazione Balancè di Torre Pellice. Ha 37 anni. Piccolo Teatro Comico Torino Via Mombarcaro 99 Euro 10 prenotazione consigliata Tel 339.301.0381 www.piccoloteatrocomico.com

58 teatro e cabaret

ZELDA Prosegue la ricca e variegata stagione Teatro Abitato 17/18, diretta dalla Piccola Compagnia della Magnolia nell’ambito del progetto Teatro Abitato – Il tuo teatro in Valsusa presso il Teatro Fassino di Avigliana. E questa volta si gioca in casa: il 9 e 10 febbraio alle h. 21 è in scena la compagnia gestrice del teatro con ZELDA / Vita e Morte di Zelda Fitzgerald, uno spettacolo che da ormai due anni è in tournée in Italia e che ora approda ad Avigliana in una versione intima, con gli spettatori sul palco. Con questo spettacolo, diretto da Giorgia Cerruti e Davide Giglio (co-autori della drammaturgia originale), Piccola Compagnia della Magnolia approfondisce ulteriormente la propria ricerca teatrale nella sintesi tra ricerca formale e densità emotiva, affidando alla figura controversa di Zelda Sayre Fitzgerald la metafora di un’inesausta ricerca del sublime. Zelda Sayre Fitzgerald, artista poliedrica e moglie dello scrittore Francis Scott Fitzgerald, compose nel 1932 il romanzo autobiografico “Lasciami l’ultimo valzer”. Morì all’età di 48 anni in circostanze oscure nell'incendio dell'ospedale psichiatrico in cui era ricoverata. Prenotazioni e info su tariffe e abbonamenti: www.teatroabitato.it / 011.044.61.58 – 345 0968658. Prenotazione consigliata.


appuntamenti a teatro e cabaret CAB 41 cabaret Venerdi 9 febbraio Giancarlo Kalabrugovich "Pino dei palazzi" Giancarlo Calabretta, in arte Kalabrugovic, è l’inimitabile filosofo metropolitano, rivelazione di Zelig Off , consacrato dal palco di Zelig Arcimboldi 2007/2008. Da grande osservatore dei reali personaggi delle periferie ( viene da Bollate, hinterland milanese ), il Kala ci racconta di bocciature alla cresima, parenti calabresi, amici balordi con alfettoni truccati, impennate davanti alla polizia e i poliziotti…muti ! E via delirando… Il suo personaggio più amato è “Pino dei palazzi” con il tormentone “ Mimmo c’hai n’a siga?” Un zarro di periferia assolutamente esilarante nel suo essere ignorante. Lo spettacolo proposto “ Un infanzia difficile ” è il concentrato di tutte queste esperienze che metabolizzate da un solare ottimismo, generano filosofie di vita che lo aiutano ad essere vincente e positivo in ogni situazione.. Intero euro 15,00, Ridotto eu 13,00

Sabato 10 febbraio Pink Show "Spettacolo comico al femminile" E' lo spettacolo al femminile del Cab 41...

Un susseguirsi di sketch comici proposti dalle migliori artiste del Cab 41, tra cui: Federica Ferrero da Zelig, Elena Ascione, Elisabetta Gullì, Barbie Bubu, Vanessa Giuliani e Cristiana Maffucci. Uno spettacolo tutto da ridere dove poter vedere il miglior lato B delle donne, quello brillante! Intero euro 13,00, Ridotto eu 11,00 Martedì 13 e Mercol 14 febbraio LABORATORIO COMICO "Lab 41" Il CAB 41 presenta il laboratorio della comicità più famoso di Torino, un progetto che vi accompagnerà ogni settimana, sino alla fine di Maggio. Il Cab 41 ha deciso di puntare molto sulla ricerca di nuovi talenti avvalendosi della collaborazione di Gianpiero Perone (cabarettista, attore teatrale, cantante e musicista). Gratuito Giovedì 15 febbraio Boxeattori "lImprovvisazione teatrale" Ricomincia il campionato di improvvisazione comica dove due attori salgono sul ring per farvi morire dalle risate! Anche quest'anno nuove leve e vecchie glorie della scuola di B-Teatro. . Gratuito Venerdi 16 e sabato 17 febbraio Cab Show "Lo spettacolo del Cab 41 Il "Cab show" è lo spettacolo comico del Cab 41 all'interno del quale si esibiscono i migliori artisti torinesi con i loro sketch più divertenti. Nato nel 2005 grazie alla realizzazione di alcuni laboratori artistici vanta oggi un bacino di artisti ampio e vario, pertanto gli spettacoli proposti sono sempre diversi nella forma e nei contenuti. Uno show improntato sulla comicità ma non solo, non a caso fanno parte dello spettacolo alcuni dei migliori performer, maghi e trasformisti del circuito torinese e Nazionale. Se cercate uno spettacolo vario, divertente e mai monotono allora non

dovete perdervi questo mini varietà comico Intero euro 13,00, Ridotto eu 11,00 Cab 41 Via f.lli Carle 41 Tel: 011 504985 Manuel Negro Un vegano doc, MANUEL NEGRO, sarà protagonista sabato 10 febbraio alle ore 21 sul palco del Cardinal Massaia, con il suo spettacolo di cabaret VEGANI, se li conosci (non) li eviti. Oggi sui vegani che hanno deciso di abolire dalla proprio vita ogni prodotto di origine animale circolano molte chiacchiere, alcune verità e una buona dose di pregiudizi e di leggende metropolitane. È proprio vero che i vegani sono degli insopportabili rompiscatole, eccentrici intolleranti? O sono persone normalissime che hanno una vita sociale come tutti gli altri, con familiari, amici e partner? È vero che passano il tempo a giudicare cosa mangiano gli altri, e sono degli specialisti nel far sentire in colpa chi non ha ancora raggiunto la loro consapevolezza? A queste e a molte altre domande risponde in modo irriverente Manuel Negro, vegano DOC, che dell’autoironia ha fatto la cifra del mestiere di autore e cabarettista, raccontando propria vita da vegano. Biglietto intero 13 euro, ridotto 11 euro. prenotazioni@teatrocardinalmassaia.it, al numero 011.2216128

59


60 teatro e cabaret


61


Ariete Concretezza e serietà di idee in tutti i settori, anche se troppo spesso perdete la calma e con essa la lucidità; imparate l'arte della diplomazia. toro La situazione non è negativa come sembra; se saprete attendere con pazienza lo svolgersi degli eventi le novità potrebbero perfino essere positive. gemelli Vivere alla giornata non è produttivo, dato che nel nuovo anno saranno necessarie programmazione e chiarezza di idee; siate coerenti fino in fondo. cancro Erano settimane che non trovavate un momento di relax; ora godetevi una meritata pausa, in attesa di comprendere le giuste strade da percorrere. leone Sul lavoro occorre tempestività mentre in amore l' istintività deve essere aiutata dalla ragione. Finalmente un chiarimento in famiglia riporta il sereno. vergine Buon momento sul lavoro, che deve servirvi per ritrovare fiducia sui vostri mezzi; l'autostima è fondamentale infatti per realizzare il progetto in essere.

62

oroscopo

bilancia Ecco un'occasione che non potete lasciarvi sfuggire; l'indecisione è da accantonare, mentre energia e determinazione sono le parole d'ordine vincenti. scorpione Ora che la stabilità affettiva è raggiunta cercate di resistere alle tentazioni, dato che cadere in errore è un attimo. Il lavoro necessita di una pausa. sagittario Il momento è particolarmente intenso. Siate equilibrati nelle scelte, magari ascoltando e rispettando il punto di vista di tutte le persone interessate. capricorno Nuovi incontri potrebbero farvi fantasticare come da tempo non avveniva, ma per godere al pieno del momento occorre staccare dal lavoro. acquario In amore lasciate agli altri la prima mossa, che comunque arriverà, dato che sono previste novità positive. Bene sul lavoro con riconoscimenti. pesci Buon momento in tutti i campi; cercate di non perdervi in sterili polemiche e inutili lamentele, dato che solo con la calma si raggiungerà il traguardo.

il parere delle stelle


Newspettacolo torino 1157w  

Settimanale di eventi della citta di Torino. Cosa fare a Torino dal 8 al 16 febbraio 2018

Newspettacolo torino 1157w  

Settimanale di eventi della citta di Torino. Cosa fare a Torino dal 8 al 16 febbraio 2018