Page 1

www.newspettacolo.com

MAX NEK RENGA 26 e 27 gennaio

Pala Alpitour Torino

ELIO in SPAMALOT dei Monty Python dal 16 al 21 gennaio Teatro Alfieri

Edizione di torino dal 19 gen al 25 gen 2018

Numero

1153 anno 26 Copia omaggio


Musica evento della settimana

MAX NEK RENGA, IL TOUR Tre popolari artisti della musica italiana insieme live 26 e 27 gennaio Pala Alpitour Torino Partirà ufficialmente giovedì 18 gennaio dal Pala Arrex di Jesolo – Venezia il “Max Nel Renga, il tour”, l’imperdibile evento che vedrà Max Pezzali, Nek e Francesco Renga insieme protagonisti nei palasport delle principali città italiane. In questo tour che si prospetta uno dei più interessanti del 2018, Max, Nek e Renga interpreteranno a tre voci i più grandi successi delle loro straordinarie carriere. Sullo stesso palco, infatti, si combineranno tre repertori venticinquennali, colonna sonora di intere generazioni, reinterpretati in versioni inedite e non solo. In attesa di partire con il tour, i tre Artisti hanno presentato i brani “Il mio giorno più bello nel mondo, “Gli anni” e “Fatti avanti amore”, nelle inedite versioni a tre voci, attualmente in rotazione radiofonica. le tre canzoni sono state registrate live durante le prove musicali del tour appena concluse, insieme alla super band da 9 elementi che accompagnerà gli artisti in tour. i tre interpreti sono stati colonna sonora di intere generazioni: Max Pezzali ha venduto oltre 7 milioni di dischi, Nek è l'artista italiano più suonato dalle radio nell'ultimo anno, Francesco Renga ha una carriera caratterizzata da oltre 1850 concerti… e in questo tour si metteranno alla prova ancora una volta! Il tour si chiuderà con le date del 19 e 20 aprile al Mediolanum Forum di Assago – Milano. I biglietti per le date del tour, prodotto e organizzato da F&P Group, sono disponibili su TicketOne.it e nei

punti vendita e prevendite abituali. I Anello Gold Numerato € 75,00 I Anello Numerato € 65,00 I Anello Frontale Numerato € 55,00 I Anello Curva Numerato € 48,00 Parterre in Piedi € 38,00 II Anello Numerato € 35,00 II Anello Frontale Numerato € 30,00 Parterre Gold € 70,00

PER PUBBLICITA'

- Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/'93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734

Concessionaria per Torino: Edizioni B.L.B. snc

Proprietà: News Spettacolo Edizioni snc (To) Stampa: la Grafica snc, Boves (Cn)

Direttore responsabile Fabio Licata Tel : 348.7118704

su questo giornale e su newspettacolo.com Tel 348.33.33.973

fabio.licata@newspettacolo.com

e-mail:

La Direzione non assume alcuna responsabilità per: marchi, foto e slogan usati dagli inserzionisti per cambiamenti di date, orari, luoghi degli spettacoli. Il materiale inviato non viene restituito. Nessuna parte di questa rivista, comprese le inserzioni pubblicitarie, può essere riprodotta senza l’autorizzazione scritta dell’editore

Direzione commerciale: Andrea Becchio Tel : 348.33.33.973

andrea.becchio@newspettacolo.com

torino@newspettacolo.com

www.newspettacolo.com


| Fiere | gusto | cultura | FISH&CHIPS FILM FESTIVAL Festival internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale Nuova edizione per FISH&CHIPS FILM FESTIVAL, il Festival internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale che si svolge a Torino e dal 18 al 21 gennaio festeggerà i 3 anni di vita con la threesome edition, realizzata dall'Associazione Fish&Chips in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. FISH&CHIPS proporrà al pubblico 43 film in concorso, 3 filmomaggio a figure simbolo della cultura erotica, 3 proiezioni speciali fuori concorso, 3 mostre e 3 laboratori, in diverse location cittadine, per mettere al centro dell'attenzione il sesso, confrontarsi, esplorare il mondo dell'erotismo attraverso il cinema e le arti visive, condividere la curiosità e insieme al pubblico scoprire la vastità di un aspetto della vita di ognuno molto discusso ma con ancora poca consapevolezza. "Drag King, classici porno chic, erbari erotici. Anche quest'anno Fish&Chips Film Festival non mancherà di stupire e incuriosire il pubblico con la sua variegata offerta." racconta la direttrice del festival Chiara Pellegrini "Una terza edizione organizzata con entusiasmo e spensieratezza, in un periodo in cui occuparsi di cultura è sempre più complicato e faticoso. Ma il pubblico, e soprattutto quello giovane, ci ha sempre sostenuto e spronato e ha dimostrato di avere voglia di riflettere e divertirsi insieme a noi circa i temi legati alla sessualità. E noi è proprio questo che vogliamo: far conoscere nuove realtà e pratiche e approfondire le vecchie, mostrare alternative e discutere la norma, con la gravità che il tema comporta, ma senza dimenticare la gaiezza che ne è strettamente legata." La threesome edition di FISH&CHIPS si aprirà giovedì 18 gennaio ore 21.00 al Cinema Massimo, con il documentario PORNOCRATIE. LES NOUVELLES MULTINATIONALES DU SEXE, un'inchiesta sulla moderna industria del porno mainstream e dei cosiddetti redtubes, diretto dall'icona femminista ed ex-performer francese Ovidie. Il documentario sarà anticipato da Karate Condom di Emanuele Colombo, un divertente corto animato, realizzato in occasione della giornata mondiale contro l'AIDS e che, omaggiando gli anime giapponesi, ci ricorda come l'HIV sia ancora un pericolo per cui prendere le dovute precauzioni. CONCORSI I 4 giorni di festival ruotano attorno al fulcro dei 43 FILM IN CONCORSO che mostrano un quadro complesso e variegato dalla cinematografia erotica contemporanea, per genere e tematica, provenienti da tutto il mondo - Argentina, Australia, Canada, Costa Rica, Giappone, Stati Uniti, Svezia, Germania, Austria, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca, Svizzera, Francia e Spagna. Tra 1 0 2 f i l m i s c r i t t i s o n o s t a t i s e l e z i o n a t i 1 1 LUNGOMETRAGGI di cui 2 anteprime assolute, gli italiani Un grande progetto di Giuseppe Longinotti e ISVN - Io sono Valentina Nappi di Monica Stambrini, a dimostrazione di quanto F&C stia diventando sempre più un punto di riferimento per l'ambito nazionale; e 2 anteprime internazionali La Petite Mort di Borja Segarra Bueno e Strawberry Bubblegums di Benjamin Teske, tutti introdotti al pubblico dai propri autori, ospiti al festival. A giudicare questi e gli altri 7 lunghi in concorso - tutti in anteprima nazionale – la giuria composta da Flavio Armone (Lovers Film Festival, Torino Film Festival e cofondatore della compagnia di distribuzione Lights On), Maddalena Merlino (regista) e Elisa Talentino (artista e illustratrice). I 32 CORTOMETRAGGI dei concorsi CORTI e CORTI XXX, quest'ultimo dal taglio più hard, scelti tra 815 iscritti e presentati in anteprima nazionale saranno sottoposti ai giurati Maicol Casale (regista, video maker e grafico), Lucia

6

-

tempo libero

Strawberry Bubblegums di Benjamin Teske

Salon Kitty di Tinto Brass Leonardi (counselor e attivista lesbica/trans femministaqueer) e Irene Pittatore (artista e giornalista). OMAGGI Come da tradizione, in programma al festival gli appuntamenti dedicati a personaggi che hanno fatto la storia dello scenario di genere e pornografico mondiale, in un ideale trittico di proiezioni-omaggio. TERESA ANN SAVOY, attrice britannica protagonista di una lunga stagione di film erotici e sceneggiati italiani negli anni '70 e '80 e fra le muse di Tinto Brass, che la diresse nel suo film più importante Salon Kitty. Il film, sceneggiato da Maria Pia Fusco (una delle più importanti sceneggiatrici del cinema erotico italiano), Ennio De Concini e dallo stesso Brass, celebra il sesso come unico contraltare al potere annichilente degli estremismi dell'uomo e sarà proiettato in 35mm giovedì 18 gennaio alle 18.30. DIANE TORR è stata una delle figure di spicco del drag king internazionale e con i suoi workshop e spettacoli ha mostrato al pubblico femminile come liberarsi dalle imposizioni di genere, sabato 20 alle 11.30 il documentario Man for a Day di Katarina Peters, sarà l'occasione per una visione intima delle vite delle partecipanti al workshop prima, durante e dopo la loro trasformazione in uomini inediti. RADLEY METZGER un regista che sotto diversi pseudonimi ha cambiato le regole del genere e segnato la Golden Age of Porn; il suo classico The Opening of Misty – A bocca piena, rivisitazione in chiave hard del Pigmalione di George Bernard Shaw, interpretato da autentiche leggende come Jamie Gillis e Gloria Leonard, sarà in programma domenica 21 gennaio alle 19.00.

| FIERE | g gust usto | cultura |


| Fiere | gusto | cultura | FISH&CHIPS FILM FESTIVAL Festival internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale FUORI CONCORSO A punteggiare la threesome edition una selezione del meglio della produzione recente di corti erotici, tra ottima animazione, viaggi nell'immaginario erotico più intimo, riflessioni, che anticipano le proiezioni dei lungometraggi in calendario. La serata di venerdì 19 si chiude al Cinema Massimo, con COCKTAIL D'AMORE, un dj set di vinili bollenti a cura di Mystic Sister & Riccardo IconOut, trailer porno-erotici provenienti dalla Cineteca del Museo Nazionale del Cinema e cocktail offerti dallo sponsor Bitter Rouge di Compagnia dei Caraibi. L'evento è organizzato in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema come evento anticipatore della mostra SoundFrames dedicata a cinema e musica, che inaugurerà il 26 gennaio 2018 alla Mole Antonelliana. MOSTRE All'Amantes si apre mercoledì 17 alle 18.30 l'"erbario" illustrato di Gabriele Pino "Clorofilla", in cui personaggi diversi fra loro per età, sesso, identità e carattere interagiscono nell'intimità con il mondo vegetale giocando con il proprio corpo. Mentre da giovedì 18 alle 18.00, il Circolo del Design ospiterà "Gonzo", mostra sull'editoria "sporca" italiana con fumetti porno-erotici dagli anni '60 ai '90 che traccia una traiettoria inedita della storia del fumetto partendo dalle produzioni dal basso di un'editoria poco studiata, con un'ampia base popolare. Infine domenica 21 alle 17.00, in collaborazione con CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, Fish&Chips propone la visita guidata alla mostra "L'occhio magico di Carlo Mollino. Fotografie 1934-1973", con il focus sugli scatti erotici dell'architetto e designer torinese. INCONTRI Anticipa il festival, il convegno "Corpi politici e politica dei corpi tra cinema e media in Italia. Intorno e oltre il '68" che, mercoledì 17 e giovedì 18 all'Auditorium Quazza, partendo dalla ricorrenza dei cinquant'anni dal '68, prenderà in analisi differenti corpi politici che hanno animato il cinema italiano, la televisione, la canzone e la moda, dai corpi pasoliniani e viscontiani a quelli di Raffaella Carrà, Rita Pavone e Gianni Morandi, da Charlotte Rampling e Twiggy a Lou Castel e Monica Vitti. Venerdì 19 alle 20.30 al Blah Blah, Stefano Stefanini presenterà il progetto Inter (sectional) views, un documentario volto a sensibilizzare l'opinione pubblica su tematiche come la multi-discriminazione, raccontando come varie categorie biologiche, sociali e culturali interagiscano a molteplici livelli. L'artista Irene Pittatore presenta il suo nuovo progetto "Queer Portraits" con un'anteprima sulla serie fotografica You As Me, un'esperienza artistica e un laboratorio in progress aperti al pubblico del festival, domenica alle 19.00 al Blah Blah. Infine non possono mancare i festeggiamenti nel festival più hot, sexy e scatenato di Torino: il THREESOME PARTY con i dj resident della Malormone crew che si alterneranno alla consolle con lo special guest di quest'anno, direttamente dalla one night queer BNasty, dj Gwen Stefanini. Sabato 20 gennaio, dalle 23.00, alla Cavallerizza Irreale, ingresso up-to-you. La sigla della threesome edition è stata realizzata da DONATO SANSONE, uno degli animatori italiani più famosi a livello internazionale, che ha dapprima sfondato sul web per poi raccogliere riconoscimenti nei festival di tutto il mondo, mentre l'artista APOLLONIA SAINTCLAIR firma il manifesto di questa edizione, influenzata dal cinema in bianco e nero degli anni '60.

8

-

tempo libero

Man for a Day di Katarina Peters

Gonzo (mostra) FISH&CHIPS FILM FESTIVAL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA EROTICO e DEL SESSUALE | threesome edition 3a edizione | 18 - 21 gennaio 2018, Torino Luoghi Cinema Massimo Via G. Verdi, 18 Blah Blah Via Po, 21 Amantes Via Principe Amedeo, 38/a Cavallerizza Irreale Via G. Verdi, 9 Circolo del Design Via G. Giolitti, 26/a CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia Via delle Rosine, 18 Auditorium Quazza Via Sant'Ottavio, 20 Biglietti Abbonamento Intero 36€, Ridotto 25€ – AIACE, Studenti universitari, Over 60 I possessori di abbonamento devono ritirare il biglietto in cassa almeno 5 minuti prima di ogni proiezione. Cinema Massimo Sala 1 Intero 7,50€, Ridotto 5€ - AIACE, Studenti universitari, Over 60 Sala 2 Unico 5€ Sala 3 Intero 6€, Ridotto 4€ – AIACE, Studenti universitari, Over 60, Possessori biglietto L'OCCHIO MAGICO DI CARLO MOLLINO Blah Blah Intero 6€, Ridotto 4€ – AIACE, Studenti universitari, Over 60, Possessori biglietto L'OCCHIO MAGICO DI CARLO MOLLINO www.fishandchipsfilmfestival.com | fishandchipsfilmfestival@ gmail.com

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | Gran Tour alla scoperta di Torino e del Piemonte. Ciclo invernale

Tram storico Un calendario di 18 nuove proposte tra Piemonte e Torino fino a febbraio. Prenotazioni obbligatorie su www.abbonamentomusei.it, al numero verde 800329329 e presso Infopiemonte - Torino Cultura. -20 gennaio 2018 I SAPERI DEL CIBO E DEL VINO A POLLENZO E BRA. L’itinerario indaga il rapporto millenario fra territorio, cibo ed enologia nel cuore della pianura cuneese. Nell’Agenzia Reale di Pollenzo, tutelata dall’Unesco, l’Università di Scienze Gastronomiche apre in esclusiva la sua Biblioteca, mentre la Banca del Vino permette di ammirare le cantine ottocentesche e di degustare un calice di vino. Spostandosi nel centro di Bra si ammirano le collezioni di Palazzo Traversa con reperti dell’antica Pollentia nonché altri oggetti riguardanti il mondo del cibo e del vino. Partecipazione € 25 + € 2 ingresso Palazzo Traversa (libero con Abbonamento Musei Torino Piemonte) + € 6 degustazione di vino facoltativa. Ritrovo Piazza Solferino Torino ore 8.00 -21 gennaio 2018 LA TORINO DEI PIONIERI DELL’AUTOMOBILE. Un percorso di due ore e mezza a bordo di un tram storico permette di scoprire aspetti poco noti dell’industria automobilistica torinese: i primi anni dei grandi costruttori di meccanica e carrozzeria come Fiat, Lancia e Pininfarina, l’ingegno di inventori e imprenditori e marchi ormai scomparsi ma all’avanguardia, dai veicoli ibridi alle vetturette economiche per la motorizzazione di massa. Quota di partecipazione € 10. Ritrovo Corso Tortona 22, Torino, ore 15.00 -3 febbraio 2018 MASTROIANNI, UN ARTISTA TRA TORINO E IL MONDO. In occasione del ventennale della scomparsa di Umberto Mastroianni, il per-

10

-

tempo libero

Pollenzo corso omaggia questo artista poliedrico legato a Torino con la sua storia artistica e personale, che ha lavorato come scultore in primis, ma anche come designer di veicoli (suo l’avveniristico autobus Dolphin di Viberti), come creatore di gioielli, di arazzi, litografie e molto altro. Si considera il primo scultore astrattista italiano, caposcuola della rivoluzione del ‘900 e artista di rilievo internazionale. Nel 1992 realizzò la monumentale cancellata in bronzo del Teatro Regio di Torino, quasi un testamento spirituale per la sua città. . Quota € 15 + € 6 ingresso Teatro Regio -10 febbraio 2018 BIELLA: INDUSTRIA, CREATIVITÀ E SPORT. Un percorso sulla storia dell’industria biellese che ha dato vita ad insediamenti, oggi esempi di archeologia industriale, che hanno contribuito alla trasformazione del paesaggio e allo sviluppo del territorio. Si inizia da Cittadellarte Fondazione Pistoletto, l’ex lanificio Trombetta trasformato in un laboratorio di creatività e di nuove idee. Si prosegue con la visita alla mostra allestita presso il Museo del Territorio Biellese che ripercorre la nascita e lo sviluppo degli sport invernali a Biella; si conclude alla Fondazione Fila Museum per scoprire un brand sportivo di origine biellese che porta con sé storia e tradizione. Quota di partecipazione € 40 incluso pranzo alla Caffetteria del Museo + € 5 ingresso Fondazione Pistoletto + € 6 ingresso Museo del Territorio Biellese (liberi con Abbonamento Musei). Ritrovo piazza Solferino Torino -13 febbraio 2018 LA TORINO DEI PIONIERI DELL’AUTOMOBILE. Un percorso di due ore e mezza a bordo di un tram storico permette di scoprire aspetti poco noti dell’industria automobilistica torinese...

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


VISITA GUIDATA A PALAZZO CISTERNA con esibizione gruppo storico Anche nel 2018 proseguono le visite guidate a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede della Città Metropolitana di Torino.Il primo appuntamento dell’anno è previsto per le ore 10 di sabato 20 gennaio con un’esibizione del gruppo storico “Le Vie del Tempo”. Sebbene sia nata di fatto soltanto nel 2016, l’associazione “Le Vie del Tempo” riunisce rievocatori che, da oltre vent’anni, hanno scelto di fare cultura con una modalità, la rievocazione, che in Europa e negli Stati Uniti ha raggiunto un elevato standard qualitativo e che in Italia viene sempre più tenuta in considerazione. Gli interessi culturali e divulgativi dell’associazione abbracciano un arco temporale che va dal periodo romano antico all’inizio del ‘900. “Le Vie del tempo” propone ricostruzioni storiche, tableaux vivants, attività didattiche anche nelle scuole, visite guidate e pubblicazioni a cura dei soci. Dell’associazione fanno parte storici militari, dell’architettura e della sartoria, guide turistiche ed esperti di uniformologia, che hanno scelto di raccontare e divulgare le vicende del Piemonte (e non solo) nei secoli, rivivendole in prima persona e facendole rivivere al pubblico. Dopo l’appuntamento di gennaio, le visite guidate si svolgeranno nei sabati 17 febbraio, 17 marzo, 21 aprile, 19 maggio, 16 giugno. Inoltre il palazzo è

sempre aperto ai visitatorisu prenotazione telefonica al numero 011-8612644, dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13, oppure al numero 011-8617100 il lunedì e il giovedì dalle 9,30 alle 17, il martedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9,30 alle 13. Per prenotare la visita si può anche inviare una e-mail all’indirizzo urp@cittametropolitana.torino.it.

TORINO FRINGE FESTIVAL 2018 il primo atto della #R_Evolution Venerdi 19 gennaio dalle ore 19 si svolge il primo evento del Torino Fringe Festival 2018 ai Laboratori di Barriera in Via Baltea 3 a Torino E’ la prima festa, il primo atto della #R_Evolution della nuova edizione del Torino Fringe Festival che inaugura una stagione di cambiamenti con una serata in equilibrio tra musica e performance. Il programma è molto ricco e vario e prevede alle ore 19.00 l’aperitivo e pizza fatta in casa, preparata secondo l'antica filosofia di produzione del pane, adottando il processo di lievitazione naturale 100% con pasta madre e solo materie prime con tracciabilità ed elevati standard qualitativi. Ad accompagnare l’aperitivo il dj set di @Dj Ocram e il live di serigrafie a cura di Bianca Micalizzi in cui verranno realizzate borse e magliette per sostenere il Torino Fringe Festival. Alle ore 22.30 segue il Live set di Pugile, trio torinese che suona l'elettronica come fosse free jazz. Si rimane affascinati dalla commistione tra le note elettrificate, dal sapore teutonico, e le calde melodie dei Caraibi. Per concludere alla mezzanotte Indianizer Space Jam (Visual Floating Performance) + joga*. Indianizer è la percezione di un mondo aldilà dell’in-

Pugile censo, a cavallo di una Chevrolet rovente. L’estasi dell’ascensione si immerge in cascate di droni. E’ come surfare su un tappeto di sabbia dal classicismo alla pulsione, attraversando vapori di tanpura. *yoga- La sessione aperta di pratica condotta da Paola Raho. *Ingresso a offerta libera per sostenere il torino fringe festival. P r e n o t a z i o n e c o n s i g l i a t a p e r a p e r i t i vo : Te l 0112074514 mail info@viabaltea.it

68° CARNEVALE GIAVENESE Quest’anno il calendario delle manifestazioni di Giaveno inizia presto e a dare il via c’è l’appuntamento con il Carnevale, il 68° Carnevale Giavenese, che si svolgerà domenica 21 gennaio, aprendo di fatto il carnevale sul territorio valsangonese e oltre. Il programma prevede alle ore 10.30 la visita alla Caserma dei Vigili del Fuoco, seguita alle 11.30 in piazza San Lorenzo dalla cerimonia di investitura delle Maschere Ufficiali del Carnevale Giavenese e consegna delle chiavi della città da parte del Sindaco Carlo Giacone. Dalle ore 12.30 in piazza Molines pranzo in compagnia con distribuzione di polenta, fricandò e salsiccia, toma di Giaveno, per dolce e nel pomeriggio possibilità di

degustare cioccolata calda, bugie e vin brûle. Un momento di condivisione di antichi sapori che segnano la convivialità della festa. Alle 14.30 verrà dato avvio alla grande sfilata lungo le vie cittadine delle Maschere ufficiali, dei carri allegorici e dei gruppi mascherati a piedi, accompagnati dalle bande musicali Leone XIII e Comunale Giaveno Valsangone e dai gruppi di majorettes e mascottes. Fra le presenze i carri e gruppi di Carmagnola, Santena, Piobesi, Candiolo e Roletto oltre alle formazioni locali. Il punto di arrivo della sfilata è fissato in piazza Moline. Alle 17.30 circa Rogo del Carnevale e riconsegna delle chiavi.

www.newspettacolo.com - 11


| Fiere | gusto | cultura | I gruppi di lettura del Circolo dei lettori È opinione comune che leggere sia un’attività squisitamente solitaria, ma, partecipando ai gruppi di lettura del Circolo, è facile e bello scoprire che non è così. Infatti, colonna portante della programmazione, questi appuntamenti settimanali fissi hanno coinvolto negli anni tantissimi lettori, creando una vera comunità di appassionati che, dal lunedì e al venerdì, si ritrovano intorno a un libro per discuterne insieme. Sono nate e nascono amicizie, perché prender parte a un gruppo è un buon modo per incontrare persone con la stessa passione. Studenti universitari, giovani lettori, pensionati, liberi professionisti, con le proprie opinioni e sguardi, domande e dubbi, convinzioni e gusti, ogni giorno animano il dialogo e la riflessione del Circolo. Leggono in lingua originale testi francesi, favole che vengono da lontano, scoprono romanzi della multiforme e complessa Spagna e delle scrittrici che hanno scelto la lingua russa per le loro storie. Leggono in inglese, sia grandi classici che testi contemporanei, si avventurano nella narrativa tedesca, nella poesia, nelle biografie, nella filosofia e nella politica, guidati dalla libera curiosità del pensiero. Viaggiano nella letteratura del Vicino e Medio Oriente e in quella in Farsi attraverso opere persiane. Scoprono pagine scritte da chi ha deciso di calarsi sotto pseudonimo, si mettono in cammino stando seduti attraverso i libri più avventurosi. Discutono anche di cinema. Sono sedici gruppi di lettura e centinaia di pagine da leggere insieme. I gruppi di lettura classici cominciano di lunedì (ore 17.30-18.30) con Contes de ma mère l’Oye guidato da Michele Mastroianni, docente di letteratura francese all’Università del Piemonte Orientale. Attraverso la tradizione favolistica classica dei Contes di Charles Perrault, Madame d’Aulnoy e Madame le Prince de Beaumont, i lettori moderni entrano a contatto con l’antica riflessione sul Bene e sul Male e con l’esperienza della Bellezza e della difformità di un mondo lontano ma attuale, rappresentato da un immaginario poetico e folcloristico. Si prosegue, sempre il lunedì (ore 18.30-19.30) con Spagna / Spagne, gruppo di lettura con Paolo Collo, critico letterario e traduttore, e José Manuel Martín Morán, docente di letteratura spagnola all’Università del Piemonte Orientale, dedicato alle diverse anime della Spagna, da scoprire attraverso scrittori classici e non. Il martedì è leggere in lingua originale con The Book Club (l’ultimo martedì del mese ore 10.30-12.30) e con English Tales (ore 18-19). Nel primo, tenuto da Rosemary Parry Vine, nata e cresciuta in Inghilterra, si affronta un libro al mese, per commentarlo e interpretarlo. Nel secondo, condotto da Guy Watts, racconti, romanzi, storie, dialoghi: sia che si legga, sia che si parli è ammesso solo l’inglese. E, tra il Circolo dei lettori, il Goethe-Institut Turin e la Biblioteca Civica Centrale, Leselust con Isabella Amico di Meane, germanista, docente a contratto di lingua tedesca presso l’Università di Torino e traduttrice, porta la narrativa tedesca a Torino (ore 18-19).
Il martedì si chiude in filosofia, con il Café Philo di Guido Brivio (ore 19-20.30), per filosofare insieme guidati dalla libera curiosità del pensiero, e con pagine che esplorano i concetti di Ordine e disordine (ore 21.1522.15), gruppo di lettura di Anna Berra, scrittrice e giornalista. Il mercoledì comincia con Biopic(s) (ore 17-18), condotto da Francesco Pettinari, per prendere in esame modi diversi di usare gli strumenti della narra-

zione per raccontare la vita delle persone. Segue Politica e cultura (ore 18-19) con Jacopo Rosatelli, dottore di ricerca in Studi politici, insegna storia e filosofia nei licei. Gruppo partecipato e animato da molte discussioni, affronta il Sessantotto, le parole, le idee e le storie della contestazione che si fece sogno di una rivoluzione. Libri a km 0, il giovedì (giovedì ore 18-19), con Federico Audisio, è pensato per scoprire i piccoli editori piemontesi che resistono e raccontano. Segue (ore 19-20) Un film a settimana, in cui la discussione – guidata da Francesco Pettinari – è intorno a un film d’autore della stagione cinematografica in corso, per incentivare strumenti per un’analisi e un esercizio di critica. Tempo di parole, (i giovedì 11-25/01 | 8-22/02 | 8-22/03 | 5-19/04 | 3-17/05, ore 10.30-12) è l’intramontabile gruppo dedicato alla poesia con Marvi del Pozzo. Si alternano focus su voci inconsuete di poesia contemporanea a incontri in cui i partecipanti si confrontano sui propri versi. Ma non solo gruppi classici, il Circolo dei lettori ha inserito nella programmazione appuntamenti speciali.
Per conoscere in modo approfondito le poetesse, scrittrici, croniste e drammaturghe che hanno scelto la lingua russa per raccontare le proprie storie, c’è Voci dalla Russia (i giovedì 18-25/01, 1-8-15-22-/02, 1-8/03, ore 18-19) con Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky. D a M a r i n a C ve t a e va a d A n n a Achmatova, da Ludmila Ulitskaya a Olga Slavnikova. In un mondo di spostamenti frenetici e disordinati, chi è che viaggia davvero? Sulle strade del viaggio (i giovedì 15-22-29/03, 5/04, ore 18-19) è dedicato al significato del muoversi e dello spostarsi nella vita di ciascuno e sulle trasformazioni dell’idea stessa di movimento. Con Luigi Marfè, ricercatore di Letterature comparate all’Università di Padova. Scrittori in maschera (i venerdì 9-16-23/02, 2/03, ore 18-19) con il giornalista e scrittore Mario Baudino è un’avventurosa ricognizione di cause e conseguenze letterarie del celarsi sotto pseudonimo, da Romain Gary a Walter Scott fino ad arrivare a Elena Ferrante. In EquiLibri d’Oriente (i venerdì 12/01, 23/02, 30/03, 20/04, 25/05, ore 18), i ragazzi dell’omonima associazione, guidano un viaggio letterario nei Paesi e nella storia dei popoli dall’altra parte del Mediterraneo. È una finestra aperta sulle diversità e sulle somiglianze del Vicino e Medio Oriente. Lo scrittore Hamid Ziarati e il gruppo Raviun hanno ideato un ciclo di incontri in persiano sulla letteratura contemporanea in farsi. È Pagine persiane (i venerdì 26/01, 23/02, 16/03, 20/04, 18/05 ore 21-22, ore 21-22.30), per disegnare una panoramica aggiornata su quanto viene pubblicato in questa che è al 23esimo posto tra le lingue madri più parlate al mondo.
Il gruppo Raviun è formato da Shabnam Miri, pittrice e attrice, Sahar Mouzari, musicista, Maamak Poorabdollah, architetta e musicista, Hadi Keykavoosi, scrittore e drammaturgo, Danial Mohabat Doost, architetto e musicista, Makan Mohammadi, fotografo e videomaker. Per partecipare basta scegliere gli incontri che più incuriosiscono, iscriversi gratuitamente presso l’accoglienza del Circolo, seguire un incontro di prova liberamente e poi sottoscrivere la Carta Plus. Per i gruppi speciali è sufficiente la Carta Smart. Info e iscrizioni 011 4326827 | info@circololettori.it

gust usto | cultura | 12 - tempo libero | FIERE | g


Premio InediTO Fino al 31 gennaio bando XVII edizione C'è tempo fino al 31 gennaio 2018 per iscriversi alla XVII edizione del Premio InediTO - Colline di Torino, concorso talent scout punto di riferimento in Italia tra quelli dedicati alle opere inedite, con l'obiettivo di scoprire e valorizzare autori esordienti e non da accompagnare nel mondo dell'editoria e dello spettacolo. Sette le sezioni rivolte a tutte le forme di scrittura (poesia, narrativa, teatro, cinema, musica e da questa edizione anche alla saggistica) e un montepremi di 6.500 euro attraverso cui ricevere contributi alla pubblicazione, partecipare a fiere, festival, rassegne letterarie, mettere in scena, produrre o diffondere radiofonicamente le proprie opere. Con InediTO si diventa quindi editi e si può ambire a vincere altri concorsi, come testimoniato dai tanti autori lanciati in queste edizioni. Sarà una grande giuria di qualità a valutare e premiare gli autori, presieduta nuovamente dal poeta Davide Rondoni e composta da Paolo Lagazzi, Margherita Oggero, Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Valter Malosti, Melania Giglio, Tommaso Cerasuolo (Perturbazione), Paolo Di Paolo, Enrico Remmert, Lidia e Gaia Messerklinger, Matteo Bernardini, Arianna Porcelli Safonov, Giovanna Ioli, Paola Baioni e dai vincitori della scorsa edizione (Anita Piscazzi, Giorgia Spurio, Stefania Portaccio, Simone Carella, Alex Creazzi e Roberta Giallo). Il premio diretto dal cantante jazz e scrittore Valerio Vigliaturo, presidente dell’associazione Il Camaleonte organizzatrice, è sostenuto dalla Regione Piemonte e dalla Legacoop Piemonte, con la sponsorizzazione di Aurora Penne per il premio speciale "InediTO Young" a minorenni promettenti. Tra le novità di questa edizio-

ne, le partnership con la rivista «Carie Letterarie» l'agenzia letteraria Edelweiss e il prestigioso Premio Lunezia. Mentre sono state confermate, tra le altre, quelle con il M.E.I. di Faenza, Film Commission Torino Piemonte, Assemblea Teatro di Torino, i festival "I luoghi delle parole" di Chivasso (TO), "Parole Spalancate" di Genova, "Borgate dal Vivo", e il gemellaggio con il concorso letterario U.G.I. (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, cui sarà devoluto parte del ricavato delle iscrizioni). Media partner sono « L e g g e r e : t u t t i » , « To r i n o M a g a z i n e » , « N e w s Spettacolo», «RadioLibri», «Radio GRP» e «Quotidiano Piemontese». La premiazione si terrà a maggio 2018 in occasione del Salone del Libro di Torino e a Casa Martini di Pessione-Chieri, storica e prestigiosa sede della Martini & Rossi, con il coinvolgimento delle città aderenti (Torino, Chieri, Moncalieri, Chivasso e Alba) e di ospiti illustri dopo la partecipazione nella scorsa edizione dell'attrice Lella Costa. www.premioinedito.it

www.newspettacolo.com - 13


Filippo de Pisis Eclettico connoisseur fra pittura, musica e poesia 24 gennaio – 22 aprile 2018 Museo Ettore Fico La mostra intende porre in luce il rapporto a lungo intercorso tra Filippo de Pisis e le fonti pittoriche del presente e del passato. L’approccio alla pittura da parte dell’artista nasce grazie all’amore e alla passione per la storia dell’arte, il culto per la tradizione ferrarese del Costa e del Francia, e si sviluppa nell’arco di un trentennio secondo varie passioni di volta in volta inseguite, percorse, collezionate e ritrovate. De Pisis, visitando e studiando le opere nei musei, ritrova le proprie radici legate al naturalismo e alla pittura francese, scopre se stesso e la propria ispirazione. Dal confronto con i contemporanei de Chirico, Savinio e Carrà, in gioventù egli focalizza la propria attitudine a collezionare il mondo come pratica cosciente di riflessione metaforica e metastorica, in senso metafisico. Dall’incontro con la passione pittorica di Soutine, con il pastello rapido di Toulouse-Lautrec, riceve a Parigi lo stimolo per svincolarsi dalla lezione di Manet, pittore a lungo amato in gioventù e da sempre ritenuto un modello, e per approdare al libero segno sulla tela, a quella libertà espressiva che negli anni Trenta preannuncia gli esiti di certa pittura informale. Il dialogo con le fonti artistiche, la frequentazione dei musei europei, la pittura dei contemporanei, lo portano a elaborare un personale approccio alla tela che rimarrà negli anni inconfondibile, come una cifra indelebile nella storia dell’arte italiana del Novecento. La mostra, che raduna circa 150 opere tra dipinti e disegni, intende porre l’attenzione sul complesso mondo che caratterizza le passioni d’arte e la cultura dell’artista: l’inclinazione poetica, la passione antiquaria e collezionistica, il mondo musicale della lirica, l’indole del botanico naturalista e l’amore per il museo e le civiltà del passato. Queste costanti, che lo seguono per tutta la sua stra-

ordinaria parabola creativa, costituiscono delle tappe fondamentali e divengono i cardini attorno a cui si snoda il suo maggiore impegno nella pittura. Il concetto alla base della mostra consiste infatti nel far ruotare attorno alle opere depisisiane una costellazione di riferimenti di altri autori, proponendo al pubblico un percorso articolato in sezioni. MEF – Museo Ettore Fico via Francesco Cigna 114, Torino Biglietteria +39 011 852510 info@museofico.it www.museofico.it 24 gennaio – 22 aprile 2018 Orario da mercoledì a venerdì 14-19 sabato e domenica 11-19 Biglietteria intero € 10 ridotto € 8 over 65, insegnanti e enti convenzionati ridotto € 5 dai 13 ai 26 anni e gruppi (minimo 6 persone)

FERENC PINTÉR L’illustratore perfetto

24 gennaio – 22 aprile 2018 MEF Outside La mostra ripercorre la sua opera tra originali e rielavia Filippo Juvarra 13, Torino borazioni personali del lavoro editoriale, con una seleLa mostra ripercorre l’attività di Ferenc Pintér, una fra zione di oltre 150 opere tra tavole a colori, schizzi in le voci più complesse e creative della banco e nero, chine e layout. grafica del XX secolo, nel decimo anniLa multiforme attività di Pintér versario dalla sua scomparsa. viene ripercorsa spaziando dai Pintér è infatti riconosciuto come un manifesti realizzati in opposiillustratore che ha lasciato un segno a zione al regime sovietico fino livello mondiale. a un focus importante dedicaLa sua opera è caratterizzata dall’impoto alle poetiche tavole di stazione grafico-cartellonistica mitteleuPinocchio, pubblicate postume ropea, la sua espressività risente di una nel 2011. cultura pittorica e artistica profondissima, con citazioni e richiami talvolta MEF Outside espliciti, talvolta sotterranei e incrociati. Via Filippo Juvarra 15, 10122 Le sue immagini sono ralizzate princiTorino palmente a tempera, il suo mezzo d’eleApertura al pubblico zione, ma talvolta anche a china, mar24 gennaio – 22 aprile 2018 ker e con tecniche miste anche elaboraOrario te. Dalla sua mano sono nate illustrada mercoledì a venerdì 14-19 zioni potenti e sintetiche, racconti in sabato e domenica 11-19 un’immagine, ormai divenute parte intero € 10 dell’immaginario collettivo. Celebri sono ridotto € 8 over 65, insegnanti le copertine Mondadori (tra le più famoe enti convenzionati se le serie dedicate al Commissario ridotto € 5 dai 13 ai 26 anni e Maigret e l’immensa produzione per gruppi (minimo 6 persone) Oscar e Omnibus Gialli). /www.museofico.it

14

mostre


L'occhio magico di Carlo Mollino in mostra a CAMERA Walter Guadagnini, Direttore di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, ha scelto per l’avvio della stagione espositiva del 2018 una mostra insieme molto torinese e altrettanto internazionale, dedicata a Carlo Mollino. “L’occhio magico di Carlo Mollino. Fotografie 1934-1973”, a cura di Francesco Zanot, sarà a CAMERA (Torino), dal 18 gennaio al 13 maggio 2018. L’esposizione attraversa l’intera produzione fotografica di Carlo Mollino, in un percorso di oltre 500 immagini tratte dall’archivio del Politecnico di Torino. Questa iniziativa fa seguito alla mostra "Carlo Mollino. In viaggio", tenutasi presso CAMERA nella primavera del 2016, a testimonianza del rafforzamento della collaborazione tra Politecnico e CAMERA, anche grazie a un accordo di collaborazione siglato nell'aprile di quest'anno. Tra i più noti e celebrati architetti del Novecento, Carlo Mollino ha da sempre riservato alla fotografia un ruolo privilegiato, utilizzandola sia come mezzo espressivo, sia come fondamentale strumento di documentazione e archiviazione del proprio lavoro e del proprio quotidiano. Questa esposizione, la più grande e completa mai realizzata sul tema, indaga il rapporto tra Mollino e la fotografia evidenziandone l’unicità e le caratteristiche ricorrenti, a partire dalle prime immagini d’architettura realizzate negli anni Trenta fino alle Polaroid degli ultimi anni della sua vita. Sulle orme del padre Eugenio, ingegnere e appassionato fotografo, Carlo Mollino si è avvicinato a questo linguaggio espressivo fino dalla gioventù, sviluppando non soltanto un vasto corpus di immagini a metà tra il canone della tradizio-

NINJA E SAMURAI. MAGIA ED ESTETICA. BUSHI parte seconda

Dall'8 Dicembre al 2 Aprile MAO Museo d’Arte Orientale e Centro Giappone Yoshin Ryu La mostra realizzata al MAO Museo d’Arte Orientale si addentra nella storia dei guerrieri giapponesi più conosciuti, i samurai, e nel mistero che circonda la figura dei leggendari guerrieri ombra, i ninja. NINJA E SAMURAI. Magia ed estetica presenta circa 200 opere databili tra il XVI e XX secolo provenienti da collezioni private, manufatti mai esposti prima d’ora, e opere concesse straordinariamente dal Museo d’Arte Orientale di Venezia. Il percorso si apre con un video-documentario realizzato per essere d’aiuto a esplorare con occhio preparato le tante scoperte e suggestioni che l’esposizione offre. La visione della vita dei samurai è ancorata agli strati più profondi dell’inconscio collettivo del Giappone. Questa visione del mondo, il Bushido - la via del guerriero come arte della guerra ma anche come percorso di conoscenza interiore - ha avuto una grande importanza nella produzione artistica, nella cultura e nella costruzione delle relazioni sociali. Intero €8; ridotto €6 fino a 14 anni, studenti fino a 25 anni, disabili, gruppi; gratuito fino a

16

mostre

ne, di cui aveva consapevolezza profonda, e lo slancio della sperimentazione, ma anche una peculiare coscienza critica che lo ha condotto a pubblicare nel 1949 “Il messaggio dalla camera oscura”, volume innovativo quanto fondamentale per la diffusione della cultura fotografica in Italia e la sua accettazione tra le arti maggiori CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia Via delle Rosine 18, 10123 - Torino www.camera.to |camera@camera.to Lunedì 11.00 - 19.00 Martedì Chiuso Mercoledì 11.00 - 19.00 Giovedì 11.00 - 21.00 Venerdì 11.00 - 19.00 Sabato 11.00 - 19.00 Domenica 11.00 - 19.00 Biglietti Ingresso Intero € 10 Ingresso Ridotto € 6, fino a 26 anni, oltre 70 anni

6 anni, accompagnatori disabili, Abbonamento Musei Museo + Mostra: intero €12; ridotto €10 fino a 14 anni, studenti fino a 25 anni, disabili, gruppi ORARI da martedì a venerdì 10 - 18; sabato e domenica 11 - 19 (la biglietteria chiude un’ora prima) Museo d'Arte Orientale Via San Domenico, 11 Torino T +39 011.4436932

MILLE E UNA STORIA La magia dell’impasto. Ceramiche islamiche

Dal 17 Novembre 2017 al 21 Gennaio 2018 al MAO Museo d’Arte Orientale una selezione preziosa di oggetti d’arte islamica mai esposti prima emerge dai depositi e si lascia ammirare in un piccolo allestimento temporaneo. LA MAGIA DELL’IMPASTO si inserisce tra gli appuntamenti del ciclo MILLE E UNA STORIA e si pone in continuità con l’esposizione Luce sui bronzi che grande successo ha avuto all’inizio di quest’anno. 18 ceramiche, tra vasellame e piastrelle, e le parole scritte nel XIV sec. dal trattatista iraniano Abi'l-Qasims propongono al visitatore nuove prospettive di osservazione e una conoscenza sempre più ampia del patrimonio artistico del Museo. Da martedì a venerdì 10 - 18; sabato e

domenica 11 - 19 (la biglietteria chiude un’ora prima) Museo d'Arte Orientale Via San Domenico, 11 Torino T +39 011.4436932

Infinita curiosità: un viaggio nell'universo in compagnia di Tullio Regge Accademia delle scienze di Torino dal 22 settembre 2017 al 18 marzo 2018. Ingresso gratuito Prepariamoci a un viaggio nell'universo attraverso i temi più affascinanti della fisica contemporanea (relatività, teoria quantistica, struttura della materia, cosmologia, particelle elementari). Un viaggio ideale in compagnia di una guida di eccezione, Tullio Regge (1931-2014), uno dei più grandi scienziati della seconda metà del Novecento, autore di importanti scoperte in tutti i campi della fisica e appassionato divulgatore. La sua infinita curiosità è il tema conduttore della mostra, che ci porterà a esplorare aspetti suggestivi della ricerca attuale, offrendoci anche l'opportunità di riflettere sul ruolo pubblico degli uomini di scienza. Via Accademia delle Scienze n. 6, Torino Orari: martedì - domenica dalle ore 10 alle ore 18


LETDOWN. Mostra personale dedicata a Sanya Kantarovsky

Fino al 25 febbraio 2018 la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta Letdown, la mostra personale dedicata a Sanya Kantarovsky, artista russo nato a Mosca nel 1982 che rappresenta con la sua arte il fallimento dell'utopia sovietica. Emigrato da bambino negli Stati Uniti, Sanya ha da sempre utilizzato la sua arte come strumento perfetto per confrontare due realtà distinte e distanti che lo hanno accompagnato nelle diverse fasi della sua vita usando un linguaggio artistico che unisce il fumetto all'espressionismo tedesco. Nato sotto il Comunismo, Sanya Kantarovsky è successivamente cresciuto in Occidente, sperimentando e vivendo architetture, atmosfere e politiche completamente nuove. Dal suo nuovo punto di vista, l'artista si affaccia così sul suo passato, ricreando all'interno della Fondazione Sandretto un'immagine emblematica del suo vissuto che rappresenta con la sua pittura grottesca, forte e così malinconica. Protagonista assoluta della mostra è la rappresentazione di un K-7 semidemolito, un particolare edificio russo che conta ottanta appartamenti, progettato da Nikita Krushev, simbolo di declino e degrado sociale. Qui, nello spazio minimalista della Fondazione, rivive una Khrushchyovka semidemolita da cui si affaccia l'arte di Sanya, gettando lo spettatore nella stessa condizione fisica e psichica degli occupanti del palazzo, imprigionandoli in uno spazio anonimo infinitamente replicabile e uniforme che toglie loro ogni prospettiva di Vita. Via Modane 16 Torino

Giovedì: 20 - 23 (ingresso libero) VenerdìSabato-Domenica: 12 - 19 Intero euro 5, ridotto euro 3 (Studenti e maggiori di 65 anni)

CARAVAGGIO EXPERIENCE

Reggia di Venaria, Citroniera delle Scuderie Juvarriane Fino al 28 gennaio 2018 Imponente video installazione originale, Caravaggio Experience propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi utilizzando un approccio contemporaneo: l’uso di un sofisticato sistema di multiproiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive. Lunedì: giorno di chiusura; da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17, sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Tel. + 39 011 4992333 www.lavenaria.it

GIOVANNI BOLDINI

Dal 29 luglio al 28 gennaio Reggia di Venaria - Sale delle Arti Con oltre 100 capolavori tra olii e pastelli arriva, nella splendida cornice della Reggia di Venaria la mostra Giovanni Boldini: una raccolta ricca e spettacolare della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria. La mostra ricostruisce passo dopo passo il geniale percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ineguagliabile, o solo il geniale anticipatore della modernità novecentesca, ma colui che nelle sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile. Intero 14 euro. Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 12 euro Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 8 euro. Lunedì: chiuso. Martedì, mercoledì e giovedì: dalle ore 10 alle 17 (i Giardini chiudono alle ore 18). Venerdì e sabato: dalle ore 10 alle 19. Domenica e festivi: dalle

www.newspettacolo.com

ore 10 alle 19.30 TEL. + 39 011 4992333

LADY DIANA. Uno spirito libero

Reggia di Venaria, Sale dei Paggi Dall'8 luglio 2017 al 28 gennaio 2018 Uno speciale spazio architettonico -le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria, per la prima volta sede di una mostra- è dedicato a rendere omaggio alle diverse anime di Lady Diana grazie alla presentazione evocativa ed emozionale di racconti, immagini, riferimenti a giornali o ad avvenimenti e testimonianze che coinvolgono il visitatore in un’esperienza a tutto tondo. 12 euro; Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro; Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 6 euro.

PETER LINDBERGH uno dei più importanti fotografi di moda

Dal 7 ottobre 2017 al 4 febbraio 2018 Reggia di Venaria Reale (TO) La mostra presenta 220 delle migliori realizzazioni di Peter Lindbergh, considerato uno dei più importanti fotografi di moda viventi. Lindbergh ha rivoluzionato la fotografia di moda, abbandonando gli scatti algidi ed in posa e proponendo un linguaggio disinibito che esprime la grazia oltre che la bellezza, ispirandosi al linguaggio cinematografico e della danza. Intero 12 euro. Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro Da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17 sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Per altre informazioni: tel. +39 011 4992333

TORINO E I SUOI FIUMI’ otto secoli di storie

Archivio Storico della Città, 13 novembre 2017 - 30 marzo 2018 La mostra vede esposti oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua. Archivio Storico della Città, via Barbaroux, 32 Torino Dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì

17


Abbonamento Musei Torino Piemonte L’Abbonamento Musei Torino Piemonte è la carta che ti permette di accedere liberamente e ogni volta che lo desideri nei musei, Residenze Reali, castelli, giardini, fortezze, collezioni permanenti e mostre temporanee di Torino e del Piemonte aderenti al circuito. L'Abbonamento Musei vale 365 giorni dalla data dell'acquisto per darti la possibilità di godere dei suoi vantaggi venendo incontro alle tue esigenze. L'Abbonamento Musei, oltre a darti la possibilità di visitare l'ampio patrimonio culturale e museale del Piemonte, rappresenta anche il modo migliore per conoscere l'offerta culturale della regione grazie alle molte convenzioni di sconto e riduzione su stagioni teatrali e concertistiche, al cinema e presso festival, nell'editoria e su itinerari di visita. E non solo, perchè l'Abbonamento Musei ti consente anche di entrare con tariffe agevolate in alcuni dei più importanti musei italiani. L’Abbonamento Musei propone agli Abbonati un calendario di Visite guidate riservate per scoprire tutta l’offerta della regione. Per non farti perdere nessuna mostra, appuntamento o agevolazione, l'Abbonamento Musei mette a tua disposizione, oltre al sito internet, anche la rivista quadrimestrale Lettera dei musei, la newsletter quindicinale, la pagina Facebook e l'account Twitter. Abbonamento Musei intero: € 52

Pittori per la pace

Sarà aperta al pubblico fino al 26 gennaio 2018 a Palazzo Lascaris la mostra di pittura “Oltre lo sguardo. Sguardi che parlano / Terre che accolgono”, curata da Paola Zola, direttrice artistica della Collezione Pittori per la Pace, in collaborazione con Simona Truglio, presidente dell’Associazione Eleyka. Nel 1993 il piccolo comune di Torre Canavese divenne meta di migliaia turisti e amanti dell’arte russa per la mostra “Tesori del Cremlino”, allestita dall’antiquario Marco Datrino. Da quella felice intuizione il paese è diventato una vera e propria galleria d’arte all’aperto. Via Alfieri 15 a Torino, ingresso gratuito, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.

HIT PARADE collettiva dei 30 artisti più rappresentativi di PARATISSIMA 2016 e 2017

HIT PARADE 2016-2017 è la seconda edizione della mostra organizzata dal Museo Nazionale dell'Automobile in collaborazione con PARATISSIMA, aperta al pubblico fino al 4 marzo 2018. Una collettiva dei 33 artisti più rappresentativi di Paratissima, selezionati tra gli iscritti delle edizioni 2016 e 2017: trentatré forme diverse di creatività, trentatré artisti le cui opere dialogheranno con la collezione permanente del Mauto, a sua volta organizzata per raccontare la storia della creatività applicata alla mobilità e al car design. La mostra ufficiale sarà affiancata da una speciale sezione dedicata alla SCULTURA

18

mostre

Abbonamento Musei intero scontato: € 48 (Precisiamo che il rinnovo dell'Abbonamento Musei non dà diritto alla tariffa scontata) Abbonamento Musei Senior: € 45 Per persone dai 65 anni Abbonamento Musei titolari Pass 60*: € 45 dal 01/01/2018 Abbonamento Musei Young: € 32 Per giovani dai 15 ai 26 anni (su presentazione di un documento di identità. La tariffa si applica fino al giorno precedente il compimento del 27esimo compleanno) o per titolari della Pyou Card Abbonamento Musei Junior: € 20 Per bambini e ragazzi fino ai 14 anni (L’Abbonamento Musei Junior non può essere usato in occasione di visite scolastiche)

che riunisce i più significativi artisti plastici emersi nelle tante edizioni di PARATISSIMA e da due ospiti speciali: la Chiangrai Ferrari del tailandese Anon Pairot e le stravaganti opere del giapponese Tomohiro Todoroki. Corso Unità d'Italia 40 Torino Tel. 011 677666/7/8 Lunedì 10.00 - 14.00; Martedì 14.00 19.00;Mercoledì, giovedì e domenica 10.00 - 19.00; Ven e sab 10.00 21.00.

BLOW UP le opere di Francesca Pasquali per ADISCO e Fondazione Paideia

Ha aperto al pubblico la mostra “Blow Up” allestita presso lo Spazio Ersel in Piazza Solferino 11 a Torino con le opere dell’artista bolognese Francesca Pasquali per ADISCO – Sezione Piemonte e Fondazione Paideia, che per il quinto anno realizzano insieme l’iniziativa di raccolta fondi per offrire ai bambini assistiti e alle loro famiglie un viaggio a Disneyland Paris. Il progetto, giunto al quinto anno consecutivo, vede in questa edizione un team tutto al femminile, perché Paola Giubergia, Consigliere di Fondazione Paideia, e Francesca Lavazza, Vicepresidente di ADISCO – Sezione Piemonte, hanno coinvolto l’artista bolognese Francesca Pasquali. La mostra è visitabile con ingresso libero dal 4 dicembre 2017 al 16 febbraio 2018 dal lunedì al venerdì (dalle ore 10 alle 18). Il ricavato della vendita delle opere in esposi-

zione sarà devoluto alla raccolta fondi per una vacanza nel famoso parco divertimenti della capitale francese. Blow Up, che prende il nome dal celebre film di Michelangelo Antonioni, intende rendere visibile ciò che è invisibile e nascosto. Tutta la produzione artistica di Francesca Pasquali nasce da questa volontà di fare emergere il potenziale della materia, anche umile, industriale, plastica, di riuso, attraverso un atto che doni dignità, nuova vita e speranza alle cose. Per questa capacità di fare un gesto d'amore attraverso una semplice e inerte materia, Blow Up è una perfetta metafora del progetto di Fondazione Paideia e ADISCO – Sezione Piemonte.

Serena Gamba Monologo

fino al 17 febbraio 2018 Galleria Moitre Torino “Monologo” è un esposizione che richiede tempo nella condizione di sostare, far riposare il fremito del corpo per apprendere che il pensiero e le lettere, possono scontornare un opera, dare una notizia di eventi futuri, lasciar procedere una condizione prossima. Via santa Giulia 37 bis dal mercoledì al sabato, dalle 16 alle 19

1975 Robert Davis

4 novembre – 20 gennaio Luce Gallery Torino Largo Montebello 40, 10124 Torino dal martedì al sabato 15.30 – 19.30


miro'

130 opere, quasi tutti olii di grande formato sono esposte dal 4 ottobre al 4 febbraio 2018 nelle Sale Chiablese dei Musei Reali di Torino, grazie al generosissimo prestito della Fundació Pilar i Joan Miró a Maiorca, che conserva la maggior parte delle opere dell’artista catalano create nei 30 anni della sua vita sull’isola. Tra i capolavori, Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973), Femme dans la rue (1973). Piazzetta Reale / piazza Castello Torino Orario apertura lunedì 14.30 - 19.30; martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.30 - 19.30; giovedì 9.30 22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima) Biglietti Intero € 13,00 Ridotto € 11,00 Informazioni e prenotazioni gruppi T. +39 011 024301 www.mostramirotorino.it

ODISSEE Diaspore, invasioni, migrazioni, viaggi e pellegrinaggi

Palazzo Madama - Corte Medievale 16 novembre – 19 febbraio L’esposizione, ideata dal direttore di Palazzo Madama Guido Curto e curata insieme agli storici dell’arte del museo, racconta il cammino dell’Umanità sul pianeta Terra nel corso di una Storia plurimillenaria. In mostra un centinaio di opere provenienti dalle raccolte di Palazzo Madama e da vari musei del territorio e nazionali: dipinti, sculture, ceramiche antiche, reperti etnografici e archeologici, oreficerie longobarde e gote, metalli ageminati e miniature indiane, armi e armature, avori, libri antichi, strumenti scientifici e musicali, carte geografiche, vetri, argenti ebraici e tessuti. Piazza Castello, Torino intero € 10, ridotto € 8, Orario lunedì-domenica 10.00-18.00, chiuso il martedì.

GIANFRANCO FERRE'. Sotto un'altra luce: Gioielli e Ornamenti

Nell’aulica Sala del Senato di Palazzo Madama, dal 12 ottobre 2017 al 19 febbraio 2018 va in scena la mostra Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: Gioielli e Ornamenti. L’esposizione organizzata e prodotta da Fondazione Gianfranco Ferré e Fondazione Torino Musei - presenta in anteprima mondiale 200 oggetti-gioiello che ripercorrono per intero la vicenda creativa del celebre stilista italiano. Per Ferré l’ornamento è stata sempre una passione, legata in modo inscindibile alle collezioni moda e risultato di un approccio appassionato e spesso innovativo, mai inferiore a quella riservata all’abito. Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte

Antica. Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00-18.00, chiuso il martedì. Intero € 12 Ridotto € 10 Gratuito minori 18 anni Abbonamento Musei Torino; Torino + Piemonte card

GIANSONE. SCULTURE DA INDOSSARE

Palazzo Madama conferma ancora una volta la sua vocazione ad essere un Museo civico di Arte Antica interessato a documentare il nesso stringente esistente tra la scultura e la pittura e le cosiddette arti decorative o applicate, presentando dal 5 ottobre 2017 al 29 gennaio 2018, al secondo piano in Sala Atelier, una mostra dedicata ai gioielli in oro forgiati dall’artista torinese Mario Giansone (1915-1997), uno dei più valenti scultori italiani del ‘900. Capolavori concepiti per essere indossati dalle tante signore che Giansone frequentava e ammirava, ricambiato grazie al suo fascino misterioso ed esoterico. Impegnato per tanti anni sia come artista sia come professore presso l’Istituto d’Arte di Torino (oggi Liceo Artistico Aldo Passoni), Giansone nel corso della sua attivissima vita, ha scolpito, disegnato, dipinto e realizzato incisioni e arazzi con uno stile personalissimo, sospeso tra una sintetica figuratività e l’astrazione pura. All’interno del vastissimo corpus di opere realizzate tra il 1935 e il 1997, spiccano questi suoi “gioielli da indossare”. In occasione della mostra a Palazzo Madama, lo studio di scultura di Mario Giansone (Via Messina 38, Torino) resterà eccezionalmente aperto per visite guidate con il curatore della mostra rivolte al pubblico adulto. Le visite guidate, con prenotazione obbligatoria, si svolgeranno dal 13 ottobre 2017 al 20 gennaio 2018, tutti i venerdì e sabato, alle ore 17.30 e 18.30, ad esclusione dei giorni 8, 9, 22, 23, 29 e 30 dicembre 2017. Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica. Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00-18.00, chiuso il martedì

GIACOMO GROSSO. I Maestri dell’Accademia Albertina

28 settembre — 28 gennaio Palazzo Comunale di Cambiano, Cambiano Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino Museo di Arti Decorative AccorsiOmetto, Torino La mostra dedicata a Giacomo Grosso è il secondo appuntamento del ciclo «I Maestri dell’Accademia Albertina», promosso e organizzato dall’Accademia Albertina di Belle Arti e dal Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto e inaugurato, nel 2016, con la rassegna su Andrea Gastaldi. L’esposizione, curata da Angelo

www.newspettacolo.com

Mistrangelo, si concentra sull’attività pittorica dell’artista, sugli anni d’insegnamento all’Accademia e sulla sua partecipazione ai grandi eventi internazionali. In particolare, viene posto in risalto il suo impegno nell’ambito di una ritrattistica di sicura fascinazione: un aspetto quanto mai determinante nella vicenda artistica del pittore, che appartiene alla cultura figurativa della fine del XIX e dell’inizio del XX secolo. Via Po, 55 – Torino T. 011 837 688 int. 3 www.fondazioneaccorsi-ometto.it Da martedì a venerdì 10.00-13.00; 14.00-18.00; Sabato, domenica e festivi 10.00-13.00; 14.00-19.00 Accademia Albertina Via Accademia Albertina, 8, 10123 Torino

L A G I O R N ATA D I U N A SIGNORA. Abiti della Collezione Roberto Devalle 28 settembre — 28 gennaio La Fondazione Accorsi-Ometto ospita, nelle sale dell’omonimo museo, una ventina di abiti provenienti dalla Collezione Roberto Devalle e risalenti al periodo 1895-1925. L’occasione è offerta dalla mostra GIACOMO GROSSO (Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto, Torino | Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti, Torino, Palazzo Comunale di Cambiano, Palazzo Madama, Torino), grazie alla quale gli abiti esposti nelle sale del museo dialogano idealmente con quelli dei dipinti dal pittore piemontese, per sottolineare, come arte e moda, pittura e tessuti, siano uniti, tra loro, a un preciso momento storico e all’evoluzione della moda e del costume.

SALGARI IL VIAGGIO CONTINUA

Emilio Salgari torna a essere protagonista della nostra città grazie a una mostra realizzata in collaborazione con la Fondazione Tancredi di Barolo - MUSLI (Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia) e allestita al Borgo Medievale fino al 18 febbraio 2018. Da un lato l’esposizione intende evidenziare i legami fra lo scrittore veronese e Torino, dove visse tra il 1893 e il 1911, presentando una rassegna delle principali opere pubblicate dagli editori Speirani e Paravia tra il 1894 e il 1904: racconti di viaggio e d’avventura, storie naturalistiche e ambientazioni nei paesi del nord ma anche traduzioni di romanzi francesi, attività che Salgari abbandonò poi completamente. Parallelamente la mostra documenta il successo e la popolarità dell’opera salgariana attraverso una selezione di titoli emblematici. Lunedì: Chiuso. Orario 10:00-18:00

19


CARLOS GARAICOA El Palacio de las Tres Historias

30 ottobre 2017– 4 febbraio 2018 Fondazione Merz Torino La Fondazione Merz presenta la mostra personale dell’artista cubano Carlos Garaicoa El Palacio de las Tres Historias, a cura di Claudia Gioia, un progetto espositivo inedito, costituito da grandi installazioni, opere fotografiche e video, dedicato al tema della città quale spazio ideale, luogo di partecipazione e di crescita di storie e prospettive, con particolare riferimento alla città di Torino. Fondazione Merz, via Limone 24, Torino Orari: martedì-domenica 11-19 Biglietti: € 6,00 intero, € 3,50 ridotto Info: tel. 011.19719437 www.fondazionemerz.org - info@fondazionemerz.org

1960-1962 Il Giappone a Torino

23 settembre - 21 Gennaio GAM Archivi 2, dal titolo 1960-1962 Il Giappone a Torino intende focalizzare l'attenzione su due tra le numerose iniziative che, tra il 1958 e il 1962, fecero di Torino uno dei luoghi cardine per la conoscenza in Europa delle ricerche degli artisti giapponesi contemporanei: l'installazione Ikebana realizzato nel 1960 da Sofu Teshigahara nel giardino della Galleria d'Arte Moderna da poco inaugurata, e la mostra Strutture e Stile ideata da Michel Tapié e ospitata dal museo nel 1962. Da martedì a domenica: 10.00 - 18.00 lunedì chiuso intero € 10,00 ridotto € 8,00. gratuito il primo martedì del mese (escluse festività). www.gamtorino.it

PARANORMAL. Tony Oursler VS Gustavo Rol

Dal 3 novembre al 25 febbraio 2018 Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli prosegue il suo percorso di ricerca sul tema del collezionismo e presenta Paranormal. Tony Oursler VS Gustavo Rol, una raccolta ideale costituita dalle opere dell’artista americano e da una selezione di oggetti appartenenti alla sua enorme collezione legata al mondo dell’occulto, posti in relazione all'attività paranormale e alle opere presenti nelle collezioni torinesi di Gustavo Rol, attivo a Torino nella seconda metà del Novecento. Le opere sono state individuate da Tony Oursler insieme al curatore della mostra Paolo Colombo e inserite in un ambiente concepito dall’artista stesso che in questa occasione presenterà anche una serie di nuovi lavori, gli Ex Voto, ispirati alla visita alla Chiesa della Consolata di Torino. Marcella Pralormo, Direttrice della Pinacoteca Agnelli, si è occupata della sezione della mostra dedicata a Gustavo Rol, con un lungo lavoro di ricerca delle persone che lo hanno conosciuto e frequentato, rintracciando e selezionando insieme a Tony Oursler e a Paolo Colombo

20 mostre

i dipinti e gli oggetti appartenuti a Rol, presenti nelle collezioni private torinesi. Inntero €10; ridotto €8 gruppi, over65, convenzionati; ridotto speciale €4 scuole e ragazzi 6-16 anni. Orario di apertura: 10-19 - da martedì a domenica | chiuso il lunedì

J’ARRIVE. NAPOLEONE BONAPARTE

Dal 28 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 a Palazzo Cavour questa grande mostracelebra la figura di uno dei personaggi più famosi della storia, indissolubilmente legato a Torino e al Piemonte, terre di importanti vicende storiche, come la grande vittoria di Marengo nel giugno 1800 e il lungo soggiorno alla Reggia di Stupinigi insieme alla consorte Giuseppina nel 1805. J’Arrive propone al pubblico una straordinaria collezione di oggetti originali dell’epoca e personali di Napoleone. Armi, uniformi, documenti, effetti personali che evocano diversi aspetti della vita del condottiero. Una mostra che si trasforma in una vera e propria esperienza di viaggio attraverso le cinque fasi dell’ascesa militare, politica e personale di Napoleone. Intero: 12 euro. Ridotto generico (dai 3 ai 12 anni, over 65 anni e partners): 10 euro. Prevendite su Ticket One. Chiuso linedi. Dal martedì al venerdi ore 9-18; sabato ore 10-19, domenica ore 9-18. Via Cavour, 8, Torino

ESTINZIONI biodiversità dei vertebrati in allarme rosso 10 novembre – 14 febbraio Sala Mostre Regione Piemonte, Torino Promossa e organizzata dal Museo Regionale di Scienze Naturali (MRSN). La mostra, a ingresso libero, illustra le cause che stanno alla base dei processi di rarefazione e di estinzione delle specie, con particolare riferimento ai vertebrati contemporanei. Piazza Castello 165 Torino Orari: tutti i giorni dalle ore 10 alle 18 – chiusura il 23-24-25-26-30-31 dicembre 2017 e 1° gennaio 2018 Ingresso libero www.mrsntorino.it

HUMAN BODIES The Exhibition

Dal 25 novembre 2017 al 25 febbraio 2018 alla Promotrice delle Belle Arti di Torino. Un viaggio per scoprire come funziona il nostro corpo e soprattutto come preservarlo prendendoci cura della nostra salute. Creato nel 2008 dal gruppo Musealia, il progetto museale è stato curato a quattro mani dal Dottor Rafael Latorre, professore di anatomia semplice e comparata all’università di Murcia e dal Dottor Virginio Garcia Martinez, professore di anatomia ed embriologia umana dell’università di Extremadura, in collaborazione con l’Università del Tennesse. In Human Bodies protagonisti sono i corpi

nella loro interezza insieme a oltre 150 organi veri, conservati attraverso il processo della plastilinazione, una tecnica che consente di preservare al tempo il corpo umano, mantenendone le caratteristiche reali originali. La mostra, che ha già appassionato milioni di persone nel mondo, è divisa in otto aree: lo sviluppo nel corpo umano, lo scheletro, il sistema muscolare, il sistema respiratorio, quello digerente, nervoso e infine il sistema urinario e riproduttivo. I biglietti sono acquistabili con il circuito Ticket One. Dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18 sabato dalle 10 alle 19; dom dalle 10 alle 18; lunedì chiuso. Prezzi: intero: 14 euro ridotto (per under 12 anni, over 65 anni e partners convenzionati): 12 euro; ridotto gruppi: 10 euro ridotto scuole: 6 euro Società Promotrice delle Belle Arti Viale Diego Balsamo Crivelli, 11 Torino

Artisti Bolognesi tra Fumetto e West

Dopo il successo di pubblico e critica dell’evento, curato da Roberto Sarti e Sergio Pignatone, organizzato in collaborazione con l’ANAFI alla Salaborsa di Bologna, arriva a Torino il 19 Gennaio 2018 la mostra dedicata a tre grandi del fumetto. Lucio Filippucci, disegnatore Bonelli (Martin Mystère, Doctor Mystère e Tex Willer). Giovanni Romanini, uno dei più eclettici disegnatori italiani (Satanik, Alan Ford, La Compagnia della Forca, Martin Mystère, Tex Willer …). Sergio Tisselli, raffinato acquarellista (Le Avventure di Pignata, Occhi di Lupo, Tex Willer …). Galleria Little Nemo - Spazio Art&Co. Mix. Via Federico Ozanam 7 (int. cortile) Torino. Inaugurazione: venerdì 19 gennaio 2018, dalle ore 18 alle 21, in presenza degli artisti.

High Society

Alla Galleria Zabert, il 17 gennaio 2018 inaugura la nuova mostra dell'artista Carla Chiusano, curata da Luca Beatrice, che indaga con un'ironia leggera e graffiante la vanità e le contraddizioni dell'alta società. Sei pupazzi di peluche seduti su un comodo divano ci guardano stupiti di così tanto interesse da parte nostra. È opinione comune il loro essere teneri e carini, bisognosi di protezione. Ma per l'artista, invece, i “simpatici pupazzi” sono gli efficaci rappresentanti dell'High Society, quelli che decidono, sanno, intrigano, spostano. Accanto all'High Society, Carla Chiusano presenta anche opere di un ciclo parallelo sviluppato negli ultimi anni e dominato da una ricerca più minimale, dove il colore bianco fa da protagonista. 17- 27 gennaio Piazza Camillo Benso Conte di Cavour 10 Torino.


GILBERTO ZORIO grande mostra retrospettiva

Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea dal 02 novembre 2017 al 18 febbraio 2018 Per la prima volta in un museo pubblico a Torino, il Castello di Rivoli dedica una grande mostra retrospettiva a Gilberto Zorio (Andorno Micca, 1944), tra i pionieri della storia dell’arte contemporanea e tra i protagonisti dell’Arte Povera. Curato da Marcella Beccaria e sviluppato in dialogo con l’artista, il progetto espositivo include nuove installazioni e opere storiche. Il progetto espositivo raccoglie in un innovativo percorso organico alcuni tra i più importanti lavori realizzati da Zorio dai suoi esordi, tra cui installazioni storiche gelosamente custodite dall’artista nella propria collezione privata. Queste rare opere saranno presentate al pubblico con lavori provenienti da selezionate collezioni e opere dell’artista presenti nella collezione del museo. Saranno inoltre esposte per la prima volta nuove installazioni appositamente ideate e create da Zorio per gli spazi del terzo piano del Castello. martedì – venerdì 10.00 – 17.00 sabato – domenica 10.00 – 19.00 Intero € 8,50 Borsa; Rid € 6,50 Borsa Il biglietto di ingresso è comprensivo della visita alle sale espositive del Museo, oltre che della cessione dei seguenti ulteriori beni e servizi Ogni sabato e domenica e festivi, sino al 31 dicembre, una navetta collega gratuitamente Piazza Castello a Torino, la Stazione di Porta Susa (Piazza XVIII Dicembre) e il Castello di Rivoli. Il servizio, affidato a GTT, è attivo anche in occasione delle aperture straordinarie. Il ritorno dal Castello di Rivoli in direzione Torino è consentito esibendo il biglietto del museo.

Piotr Skyba

Galleria Giorgio Galotti – Alley. Torino 21 dicembre 2017 – 15 marzo 2018. Alley è la project room della galleria Giorgio Galotti. Nel 2017 si trasferisce in un'antica vetrina del 1700 situata nel centro storico di Torino, in collaborazione con Andrea Pagliano, per invitare artisti internazionali a presentare interventi specifici, uno per ogni stagione. Per l'Inverno, Piotr Skiba è stato invitato a presentare il secondo intervento che si basa su due sculture che occupano le due vetrine frontali con l'intenzione di ricreare un finto negozio di animali, con resti di due animali non sopravvissuti alla nostra generazione. Un modo per offrire un punto di vista sull'estinzione naturale attraverso il linguaggio della scultura e mediante una

vetrina su strada, normalmente utilizzata per scopi commerciali. Galleria Giorgio Galotti – Alley. Via San Francesco da Paola 12 - Torino

Sigillo di Ugo Simeone

18 gennaio 2018 - 3 marzo 2018 Weber & Weber Partendo da alcune delle tavole che Giordano Bruno incise per i suoi scritti filosofici, Ugo Simeone presenta in questa nuova opera, dal titolo Sigillo, cinque grandi fotografie. Nei suoi rozzi diagrammi di stelle e di raggi, Bruno lega in una geometria, tanto lineare quanto ideale, le magiche suggestioni naturali del paesaggio, il cielo e l'aria come luoghi dell'irreale e della fantasia. Allo stesso modo queste nature morte appaiono composte da schemi, tracciati, insieme visibili e invisibili, analoghi a costellazioni, il cui linearismo evoca un ordito emergente dal nero di fondo. Le immagini si perdono nei contrasti dei pieni e dei vuoti: strutture che valgono tanto quanto segni, fasci luminosi in forme traslucide. Nella sua propria luce l'oggetto sospeso traspare nell'idea della carta gualcita, mentre nella visione d'insieme trame di luce ci aprono a spazi non euclidei. E se Bruno, nella dispositio, colloca i dati mnemonici prima che essi diventino immagini, Simeone dispone una sorta di mappa del cielo notturno, che ci dona la possibilità di intravedere, come in una traccia, la struttura che connette tutte le cose. Weber & Weber. Inaugurazione: giovedì 18 gennaio 2018, ore 18:00 – 21:00. Orari: da martedì a sabato, ore 15:30 – 19:30. 18 gennaio 2018 - 3 marzo 2018

FAUSTO MELOTTI Quando la musica diventa scultura

Fondazione Cosso - Castello di Miradolo 11 novembre – 11 febbraio 2018 La mostra, curata da Francesco Poli e Paolo Repetto, vuole sottolineare i due principali aspetti della ricerca di Melotti: da una parte i temi connessi alla sua profonda ispirazione musicale, dall’altra quelli con valenze più narrative, mitiche, favolistiche. Sabato, domenica e lunedì, ore 10.00/18.30 T. 0121 502761

PABLO BRONSTEIN La vastità della Cina vista da una grande distanza

La vastità della Cina vista da una grande distanza è la quinta personale di Pablo Bronstein a Torino presso la Galleria Franco Noero, che presenta per

www.newspettacolo.com

la prima volta i suoi nuovi lavori negli spazi di Piazza Carignano fino al 3 Febbraio 2018. Il ‘piano nobile’ di Piazza Carignano 2 dispone al suo interno di una stanza del diciottesimo secolo decorata a cineserie, uno stile diffuso nell’Europa del diciassettesimo secolo. Nella sua mostra Pablo Bronstein fa particolare riferimento all’imitazione e all’importazione di paramenti murali e di carte da parati popolari nella Cina del diciottesimo secolo.

Flip-side. Personale dell'artista Otto d'Ambra

A partire da giovedì 14 dicembre 2018, Burning Giraffe Art Gallery ospita la mostra Flip-side, personale dell'artista Otto d'Ambra. A due anni dalla sua prima mostra nello spazio espositivo torinese, Otto d'Ambra ritorna con un progetto più complesso e articolato rispetto al precedente, in cui, all'estrema perizia tecnica dei disegni e delle incisioni, si aggiungono una raffinata ricerca sui materiali e la volontà di affrontare una gamma più ampia di modalità espressive. Flip-side è una mostra che raccoglie una serie di opere molto diverse tra loro sia dal punto di vista tecnico e realizzativo che da quello concettuale. Ad accomunare i lavori di questo progetto è il linguaggio critico e ironico tipico dell'artista, che scorre evidente in tutte le opere. I lavori esibiti trattano diversi aspetti della società moderna: dalla tecnologia alla religione, portando a riflettere sul rovescio della medaglia, su quello che c'è dietro la facciata di quella che percepiamo come realtà. Un'analisi oggettiva di quello che quotidianamente ci circonda per coglierne la vera natura, i rapporti e l'influenza che hanno sulla nostra vita. Burning Giraffe Art Gallery - Via Eusebio Bava 8/a - Torino. Vernissage: giovedì 14 dicembre 2017, dalle 18:30 alle 21:30. Periodo mostra: dal 14 dicembre 2017 al 21 gennaio 2018. Orari di apertura: dal martedì al sabato, 14:30 – 19:30 (la mattina su appuntamento). Ingresso libero.

La strage degli innocenti di Guido Reni

Aosta, Museo Archeologico Regionale 13 gennaio – 18 febbraio Il capolavoro di Guido Reni, realizzato nel 1611 per la cappella Berò nella Chiesa di San Domenico a Bologna, è al centro di un articolato percorso espositivo, arricchito da apparati multimediali, che ne ripercorre la storia. Orario: 9-19, tutti i giorni Piazza Roncas, 12

21


musica: concerti, dj set, feste

WILLIE PEYOTE “Sindrome di Tôret” Venerdì 19, Sabato 20, Domenica 21 Gennaio Hiroshima Mon Amour, Torino - sold out Grande successo di pubblico per Willie Peyote in tour per la presentazione di “Sindrome di Tôret”, il nuovo concept album, pubblicato per l’etichetta 451 con distribuzione Artist First e subito schizzato all’ottavo posto della Top 10 della Classifica FIMI/Gfk dei dischi più venduti in Italia. Al secolo Guglielmo Bruno, torinese classe 1985, si è affermato nel corso degli ultimi anni come astro crescente del panorama musicale nazionale e non solo. La sua penna, sottile e acuta, insieme alle scelte musicale versatili e raffinate, ne fanno un artista capace di raggiungere un pubblico vasto quanto variegato, trascendendo i limiti del genere a cui appartiene. Se il valore dei suoi testi, che potrebbe definirlo più cantautore che rapper, si evince fin dall’ascolto dei primi due dischi “Manuale del giovane nichilista” e “Non è il mio genere, il genere umano”, è con “Educazione Sabauda”, uscito il 27 novembre 2015, che la sua opera raggiun-

venerdi 19 gennaio

-SFERA EBBASTA firma copie Feltrinelli stazione Porta Nuova Torino ore 14:00 Sfera Ebbasta firma le copie del suo nuovo album in studio Rockstar. Per avere l’autografo, acquista il cd alla Feltrinelli di Stazione Porta Nuova e ritira il pass* che da’ accesso prioritario al firmacopie. *1 pass per ogni cd acquistato fino a esaurimento scorte. Il 2017 è stato un anno più che positivo per Sfera Ebbasta, il rapper di Cinisello capostipite della trap italiana che con i singoli “Dexter” e “Tran Tran” ha conquistato il Platino (nel caso di “Tran tran” addirittura triplo), ha girato l’Italia con un fortunatissimo tour e ha esordito nel mondo dell’editoria con “Zero”, il suo primo libro dove si racconta a 360 gradi.

22

MUSICA

ge l’apice. Hiroshima Mon Amour Via Carlo Bossoli 83 - Torino www.hiroshimamonamour.org

-Big Harp e Di Gioia's family! in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Serata blues Energico trio composto da Big Harp all'armonica, chitarra e voce, Michelangelo Di Gioia all'organo hammond e Paolo Di Gioia alla batteria.

da una sezione fiati completa e al prezioso lavoro di perfezionamento delle voci, che offre uno spettacolo dirompente e coinvolgente.

No Way Out

Big Harp & Di Gioia's family

-No Way Out in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 eu Rhythm & Blues, Dance '70 '80 Una cover band di 12 elementi, spettacolare solo a vedersi, composta da una sezione fiati di 5 elementi (una piccola big band), un trio di voci perfettamente integrate e una sezione ritmica che rappresenta il nucleo storico e consolidato del gruppo. La band nasce nel 1991 e, dopo numerose variazioni dell’organico, si orienta verso il genere attuale, ma è soprattutto negli ultimi anni, grazie all’apporto fornito

-80 O'CLOCK in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Pop, new wave inglese anni 80: Simple Minds, Depeche Mode, U2, Tears For Fears, Psychedelic Furs, R.E.M., Spandau Ballet, Duran Duran

80 O' Clock


musica: concerti, dj set, feste

The Devils (It, Blues/Rockabilly/Rock'n'Roll) Prima e a seguire ITALIANS DO IT BETTER dj set Venerdì 19 gennaio Blah Blah Torino euro 4 The Devils sono: Erica Toraldo (batteria e voce) e Gianni Vessella (chitarra e voce). Il sound si ispira al trash n roll minimale dei Cramps, abbinato ad un wall of sound di Jon Spenser-iana matrice (agli albori) e che sfocia, manco a dirlo, in riferimenti a Gories ed Oblivians, ma strizzando anche l occhio alla neo-scena noise-rocknroll di San Francisco. Insomma una bella ventata di aria fresca nel soporifero panorama italiano e che sta già varcando i confini. Il loro primo disco è uscito a giugno 2016, rilasciato dalla leggendaria etichetta di Reverend Beat Man, la Voodoo Rhythm Records; ed è stato registrato nientemeno che da Jim Diamond (White Stripes, The Dirtbombs, etc etc) nel Subsonic studio di Montpellier

venerdi 19 gennaio

-orion in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Tributo Metallica Gli ORION sono la Tribute Band Ufficiale dei Metallica in Italia, riconosciuta e supportata dal fan club italiano Metallica, The Italian Metallibashers, primo Local Chapter italiano del Metclub U.S.A. Nascono nel 2000, ma la formazione si stabilizza solo nella primavera del 2004. La band si è esibita praticamente in tutta Italia, da Nord a Sud; ma non solo, hanno suonato di fronte a migliaia di persone anche in Austria, Grecia, Turchia, Francia e Svizzera.

Prima e a seguire ITALIANS DO IT BETTER by Carletto il principe dei mostri - dj set di musica italiana BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

Sette amici, musicisti per passione. Una band tutta groove e sudore, capace di generare un funk esplosivo che non vi permetterà di stare fermi... Comincerete col battere il piede e vi ritroverete sotto il palco a ballare e cantare, sulle note di grandi classici e pezzi meno noti del funky dagli anni '70 e '80, fino ai più scoppiettanti brani contemporanei.

Funkoolers

-BLUES REVOLUTION BAND in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Guitar heroes tribute Omaggio a grandi chitarristi Rock Blues del calibro di Joe Bonamassa, Gary Moore, Jeff

-funkoolers in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Funky / Soul

24

MUSICA

Healey, Eric Clapton, Stevie Ray Vaughan e tanti altri altri… Andrea Lombardi Basso Giovanni Cavallo Batteria Maurizio Altobelli Voce Maurizio Guarino Chitarra Valter Gordano Tastiere -MATANI in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Musica Popolare Italiana, Folk, Blues Matani sono Mauro Amen e Luca Pisarra, due musicisti semi-professionisti che “masticano e sputano musica” da 25 anni. L’idea di fondo è quella di fare musica con lo spirito dei tempi passati, usando strumenti (convenzionali e non) come: chitarre (folk-acustiche jumbo, dreadnought, classiche e da viaggio), armoniche a bocca diatoniche, kazoo; ventolino, sonagli, cembalino da piede.

Matani


musica: concerti, dj set, feste

Rai NuovaMusica Tre grandi violiniste per un viaggio tra il secondo Novecento e la musica di oggi Tre signore del violino per tre grandi serate di musica: Patricia Kopatchinskaya, Akiko Suwanai e Viktoria Mullova. È l’edizione 2018 di Rai Nuova Musica, la rassegna di musica contemporanea dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, articolata in tre concerti – tutti trasmessi da Radio3 - in programma per tre venerdì consecutivi dal 19 gennaio al 2 febbraio, all’Aud i t o r i u m Ra i “A r t u r o To s c a n i n i ” d i To r i n o . L’inaugurazione, venerdì 19 gennaio alle 20.30, vede protagonista sul podio il giovane direttore uzbeko Aziz Shokhakimov, che nel 2010, a soli 22 anni, ha conquistato il secondo premio alla Gustav Mahler International Conducting Competition di Bamberg, iniziando così una carriera che l’ha portato sul podio di orchestre come la Staatskapelle Dresden e la Deutsche Kammerphilharmonie Bremen. In apertura il Concerto per violino e orchestra di György Ligeti, scritto nel 1992 e che fa parte della produzione più matura del compositore ungherese, nella quale trovano spazio una grande varietà di allusioni stilistiche. A interpretarlo è chiamata la violinista moldava Patricia Kopatchinskaya, apprezzata per la sua ecletticità, per l’ampiezza del repertorio e per la sua attenzione alla musica contemporanea. Ha suonato il concerto di Ligeti con grandi orchestre, tra le quali i Berliner Philharmoniker diretti da Simon Rattle, e ha detto che il brano “è la cosa più forte ed esaltante che mi sia capitato di incontrare come violinista”.Completa il programma la Sinfonia n. 1 del polacco Krzysztof Penderecki, scritta nel 1973 e suddivisa in quattro movimenti: Archi 1, Dynamis 1, Dynamis 2, Archi 2.Il secondo concerto, venerdì 26 gennaio alle 20.30, è diretto da Jonathan Webb. Già direttore musicale di istituzioni come l'Opera Ireland e direttore stabile alla New Israeli Opera di Tel Aviv. Solista è la giapponese Akiko Suwanai, nota per essere la più giovane violinista di sempre a vincere il Concorso Internazionale

venerdi 19 gennaio

-road runner in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Country band Maurizio Musi - Voce e Chitarra Giorgio Gianuzzi - Chitarra

Patricia Kopatchinskaja

Roberto Bolle

Čajkovskij, premio ottenuto nel 1990 a soli 18 anni. Ricordiamo inoltre, fuori abbonamento, il grande evento di febbraio Roberto Bolle con l`Orchestra Rai: Auditorium RAI “Giovedì 8 febbraio 2018 ore 20.30. Il concerto è ripreso da Rai Cultura che lo proporrà su Rai5 l’8 marzo 2018 alle ore 21.15.Biglietti in vendita presso la biglietteria dell'Auditorium e on line a partire da martedì 16 gennaio: 50 euro Platea A e Balconata A; 30 euro tutti gli altri settori Info. www.orchestrasinfonica.rai.it

Mauro Olivero - Basso Edoardo Luparello - Batteria -The Immigrant Dog in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 Tributo Led Zeppelin Attiva dal 2009, la band è ufficialmente riconosciuta dal Led Zeppelin Italia Fans Club

-PENSIERO VAGABONDO in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Tributo Pooh e Nomadi

RoadRunner

26

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Eataly is Rock&Folk Festa dei 40 anni del mitico negozio di dischi Venerdì 19 Gennaio Eataly (Torino Lingotto)

Venerdì 19 gennaio, dalle ore 21, torna l'appuntamento con la Festa in Cantina di Eataly Lingotto. Questa volta sarà l'occasione per festeggiare il compleanno di Eataly Lingotto e di Rock & Folk Torino, il negozio di dischi più rinomato della nostra città che quest'anno compie 40 anni. La serata sarà animata da musica in vinile (e non solo) per un vero e proprio viaggio nel tempo nel mondo del rock e hard rock, con una selezione di brani appartenenti all'epoca d'oro della musica su 33 giri. Corner per la vendita dischi e memorabilia In consolle Dj Dave, con musica rock anni '80-'90. Brindisi con cocktail speciali, la nuova carta dei vini e birre alla spina, una selezione a scaffale di oltre 5000 etichette, 350 birre artigianali, bollicine e spirits. Per informazioni Eataly Lingotto Via Nizza 230/14 -

venerdi 19 gennaio

-After Festival Fish & Chips dj setAmantes Via Principe Amedeo 38/a, Torino Pornofunk Oscuro Special Blend Dj Set Il Torsolo & Il Vizietto Il Torsolo e il Vizietto (Pornofunk Oscuro Records) selezioneranno esclusivamente vinile funk e sonorizzazioni provenienti da film erotici ed horror erotici anni 60 e 70, il tutto condito con beats e scratch a tema.

Torino infotorino@eataly.it +39 011 19506801

-Cocktail d'amore dj set / proiezioni Cinema Massimo Via Giuseppe Verdi, 18, Torino Ingresso 5€euro Sala 2 www.fishandchipsfilmfestival.com Una serata degna del famoso motto sesso, droga e rock’n’roll organizzata in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino come preliminare alla mostra “SoundFrames” dedicata a cinema e musica, che inaugurerà il 26 gennaio 2018 alla Mole Antonelliana. La Cineteca del Museo Nazionale del cinema di Torino conserva infatti circa 9000 trailer di pellicole distribuite in Italia a partire dagli anni Quaranta fino ai giorni nostri con una varietà che attraversa tutti i generi

cinematografici e numerose nazionalità. Tra le oltre duecento ore di proiezione, conservate su supporti 35 e 16 mm, il genere hard conta circa 200 titoli. Nel corso della serata sarà presentata una selezione dei migliori trailer porno-erotici accompagnati da un dj set di vinili bollenti a cura di Mystic Sister & Riccardo IconOut e cocktail offerti dallo sponsor Bitter Rouge di Compagnia dei Caraibi.

Colombre presentazione Pulviscolo - opening: BRODO Venerdì 19 Gennaio sPAZIO 211 Torino ore 22 euro 10 Pulviscolo è il primo album di Colombre, progetto che inaugura l’esperienza da solista di Giovanni Imparato – già voce, chitarra e autore dei brani della band indiepop Chewingum e co-produttore del disco Sassi di Maria Antonietta – uscito il 17 marzo per l’etichetta Bravo Dischi.25 minuti e 36 secondi, 8 tracce dai titoli brevissimi (1, massimo 2 parole) per un album che ti conquista immediatamente. Registrato agli Artigiani Studio/Sala Tre di Formello (studio di Daniele Sinigallia), prodotto da Giovanni stesso e da Fabio Grande (I Quartieri, Joe Victor, Mai stato altrove, Shalalalas) con la preziosa assistenza tecnica di Pietro Paroletti, l’album vanta collaborazioni artistiche importanti: la voce e i cori di IOSONOUNCANE (featuring di Blatte), le percussioni di Francesco Aprili (batterista di Wrongonyou, Giorgio Poi eBoxerinclub.) e

il basso di Nicolò Pagani (Mannarino) in Bugiardo, l’artwork di Letizia Cesarini aka Maria Antonietta sPAZIO211 Via cigna 211, Torino apertura ore 21:29

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

27


musica: concerti, dj set, feste

VOCI INVISIBILI Un omaggio di Stefano Gervasoni a Robert Schumann - Unione Musicale Venerdì 19 gennaio Teatro Vittoria Torino ore 19.30 aperitivo ore 20 concerto La serata, intitolata Voci invisibili, è dedicata al compositore Stefano Gervasoni, compositore bergamasco attualmente docente di composizione presso il Conservatorio di Parigi, ed è un suo personale omaggio a Robert Schumann: verrà infatti eseguito Gedichte der Königin Maria Stuart per mezzosoprano e pianoforte op.135, oltre al brano di Gervasoni in prima esecuzione assoluta Altra voce, omaggio a Robert Schumann per pianoforte e dispositivo elettronico trasparente. L’esecuzione del programma è affidata alla splendida voce del mezzosoprano Monica Bacelli, artista abruzzese con un repertorio che spazia dai ruoli barocchi, alle eroine mozartiane e rossiniane fino alla musica del Novecento e contemporanea, vincitrice del premio

venerdi 19 gennaio

-The HOLE dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino tel. 0116610546 all in music Resident djs Mirko Correra Marco Cordella Guest Mirko Paoloni (Radio Party Groove) -University Night dj set Ottantaquattro Corso massimo d'azeglio 9 10126 Torino 334 508 2583 Dopo il successo dell’inaugurazione e di Random, il venerdì notte che fa ballare Torino vi propone il format più luccicante, brillante e colorato della città ... CONSOLLE: Federico Arlorio Fabrizio Di Lorenzo VOICE Ares Favati

Abbiati e ospite regolare dei più famosi teatri del mondo. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenot: info@unionemusicale.it tel. 011 566 98 11 (martedì e mercoledì 12.30-17 – giovedì e venerdì 10.30-14.30)

-hola dj set Quasar Main Club Corso Vittorio Emanuele II, 21, Torino free entry 3 Sale per 3 generi Sala Dance commerciale: Dj Walter Benedetti Voice Margot Sala Reggeaton: Latin Boys Sala House -CIAO. Discoteca Italiana dj set Astoria Via Berthollet 13 Torino La discoteca moderna e nostalgica, che balla sulle ceneri della Prima Repubblica: Lucio Battisti alla TV, l'Italsider di Bagnoli, Moravia al Parlamento Europeo, Anna Oxa a Sanremo, la difesa col libero e le sigarette in Alitalia, Mina, Moroder, Mani Pulite e il Maxiprocesso...

-Luis Soulful dj set La Drogheria Piazza Vittorio Veneto 18/D Tornano i 45 giri in Drogheria, questo Venerdì Luis Soulful selezionerà Rhythm and Blues, Soul, Exotica e Latin dalle 22.30 all'1:30

-P*RNO dj set dj set POP ex Lavanderie Ramone Pvia Claudio Luigi Berthollet 25, Torino feat. Suna&Bota. I Brotherhood riprendono la collaborazione con il POP proponendo una serie di venerdì con la loro colonna sonora fuori dalle righe

ILARIO ALICANTE (Cocoon, Cécile, Deep Moves Rec. Berlino) Trust Me* il Venerdì notte elettronico Venerdì 19 gennaio The Big Club Torino dalle ore 23:00 Livornese, classe 1988, Alicante è letteralmente esploso nel 2008 con la hit “Vacaciones en Chile”, che gli ha aperto le porte di tutte le migliori consolle del mondo, al punto di diventare il più giovane dj che si sia mai esibito nel festival tedesco Timewarp. Le sue numerose produzioni ottengono consensi che potenziano la sua fama: il suo primo EP "Living Near Africa" (Cécille Records) si trovava nelle borse dei dischi di Sven Väth, Ricard Villalobos e Richie Hawtin. Non stupisce che Cocoon Booking nota e scrittura il talentuoso dj e producer. Come tanti prima di lui, Ilario ha fatto della mecca musicale tedesca, Berlino, la sua casa. The Big Club Corso Brescia 28, Torino Infoline: 3398433351

28

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

OUTCAST 5th Birthday Special Guest Djs Rossko (Fuse London - UK) + Ferro (Amsterdam) Venerdì 19 gennaio Supermarket Torino dalle ore 23:00 Affiliato con le sue radici nel Regno Unito, Rossko è stato parte integrante della vibrante scena house e techno di Londra suonando i propri dischi in tutti i club della città per quasi un decennio. Noto per la sua residenza al party clandestino Cerca Trova che si teneva in cantine e magazzini illegali, il rave è stato una piattaforma creativa che ha cementato la sua identità nella capitale in un periodo difficile per i club di Londra. Ora si trova ad essere resident per uno dei party musicalmente più cool e freschi del momento, consacrato ad Ibiza, anche se lanciato al Sankeys nel 2010, grazie alle line-up innovative e sperimentali che hanno riscosso uno successo incredibile tra il pubblico: Fuse London.

sabato 20 gennaio

-THE TRAMPS in concerto Birra Ceca Pub82 Vvia Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry Rock Provenienti da esperienze diverse, i membri della band Lorenzo (Sonic Breakers Provincia Italiana) Carletto (Still Roadies Trouble mind) Franco (No smoking) e Fafe (Le Zeppole - Roisin Dubh) decidono di

Viale della Madonna di Campagna 1, Torino www.supermarket.to.it - info@supermarket.to.it

iniziare a suonare assieme per mettere su un repertorio condiviso. Dalle esperienze di tutti viene estratta una miscela di rock a base di Beatles, Rolling Stones, Status Quo, MC5, The Tramps Pirates, Dr.Feelgood... Nel 2014 la formazione si completa Young) alla seconda chitarra, per una deficon l'ingresso nel gruppo di Andrea Ferazzi nitiva line-up classicamente rock’n’roll: 2 (Budweiser, Massimo Ghiacci, Forever chitarre/voce/basso/batteria.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

29


musica: concerti, dj set, feste

C+C=Maxigross by TOdays festival Sabato 20 gennaio sPAZIO 211 Torino ore 22 euro 8 I C+C=Maxigross sono un collettivo multiforme attivo dal 2011 con base a Verona. In costante evoluzione e cambiamento hanno pubblicato fino ad oggi svariati album ed ep suonando in lungo e in largo per l’Italia, l’Europa e gli Stati Uniti. La formazione del collettivo cambia in base al tour e al progetto coinvolgendo artisti da tutto il mondo, così da poter generare ogni volta una nuova opportunità di scambio umano e musicale. Attivisti culturali nella zona di Verona, hanno sviluppato per otto anni un progetto discografico con il proprio studio di registrazione chiamato Vaggimal Records (dal nome del paesino di montagna dove risiedevano) e sono impegnati nell’organizzazione di svariate occasioni d’incontro come il raduno extrasensoriale sui monti

sabato 20 gennaio

-THOM CACHON in concerto FolkClub Via Perrone 3 bis Torino 011 5712791 ore 21.30 Ingresso 18 euro / 9 € ridotto Under 30 Buscadero Nights Thom Cachon è la perfetta rappresentazione di quel suono folk/rock americano, ombroso e ridotto all'osso, raccolto sotto l'ormai onnipresente termine Americana, che partendo da Dylan, tocca John Prine, arriva a Steve Earle, John Mellencamp, allo Springsteen acustico e minimalista, arriva fino ai giorni nostri. Le storie cantate e suonate da questo ragazzo nato a Sacramento, ma proveniente dalle montagne di Durango, Colorado affiorano tra le note di sole, sabbia, acqua, fuga, libertà, banditi e stelle luminose, raccontate da una voce adulta, vissuta, spezzata e profonda. Un suono acustico, secco, asciutto, senza fronzoli, solo chitarra, drum and bass.

Lessini chiamato Lessinia Psych Fest e la festa popolare “Balera Veronetta” nel quartiere multiculturale veronese Veronetta. sPAZIO211 Via cigna 211, Torino apertura ore 21:29

-VALERIO SIGNETTO QUARTET in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Jazz La formazione propone alcuni brani del grandissimo sassofonista Phil Woods, attivo sulla scena internazionale già dagli anni Cinquanta. Phil è noto come musicista per le collaborazioni con i più grandi del jazz e per i gruppi a suo nome, ma è estremamente interessante anche come compositore. I suoi brani sono unici per la costruzione armonica, per la varietà e per le atmosfere che sanno creare.

Valerio Signetto

Thom Cachon

30

MUSICA

-Simply the best project in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 eu Omaggio Tina Turner Betty Bariati - voce solista Efisio Murgia - batteria e cori

Ezio Baronetto - basso Marco Giacone Griva - chitarra Paolo Luise - tastiere e cori Band di Torino che propone come repertorio il meglio della regina del rock e del r&b Tina Turner. Alla voce Betty Bariati, grande cantante dall'Indonesia. Simply The Best' Project è un'idea che nasce dagli attuali componenti di Moma Band, formazione attiva dal 2011 con un nutrito repertorio di cover di genere dal soul/r&b al pop/rock internazionale.

-Lady Zeno Jazz 4tet in concerto Le Ginestre Jazz Club Via Valprato 15 Torino per prenotazioni cena :349 51 62 758 Monica Genesio – Voce Emanuele Francesconi – Piano Michele Anelli – Cbasso Chicco Accornero – Batteria “Lady Zeno” Jazz 4tet prende il nome dall'omonimo progetto e propone brani inediti in lingua italiana, testi a cura di Monica Genesio, tratti dal romanzo di Italo Svevo "La coscienza di Zeno".

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Jessica 93 (Post-Punk dalla Francia) + Usé (F) + Melody Maker(s) dj set Sabato 20 gennaio Blah Blah Torino euro 5 Jessica 93 è il progetto one man band del parigino Geoffroy Laporte. Accompagnato da chitarra, loop station e drum machine, Geoffroy ha creato un sound unico, completo e potente quanto una intera band, i suoi beat "deumanizzati" si muovono caotici come un fantasma intrappolato in una stanza. Già membro di band del calibro di Besoin Dead, Missfits e Les Louise Michels, il suo progetto solista ha il nome che gli avrebbe dato sua madre se fosse nato femmina. Ha all'attivo numerosi tour europei ed altrettanto numerosi elogi dalla stampa musicale di mezzo mondo, il nuovo album “Guilty Species” esce sull'etichetta francese più di culto degli ultimi anni, la Teenage Menopause Records dell'artista belga Elzo Durt. Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T.

Eleven Floyd

sabato 20 gennaio

-Eleven Floyd in concerto Sarbanda Club corso Grosseto 247/E Torino dalle ore 22:00 - prenotazione cena a buffet al numero 3385858639 Pink Floyd tribute band Tommaso Bonnin: chitarra solista e voce Alessandro Ognissanti: chitarre e voce Donato Peluso: voce solista Amedeo Fuda: drum & percussions Pietro Morano: basso Paolo Canova: tastiera Silvio Nittardi: Sax Beatrice Fornacca: Vocalist, cori. Kilian Corgiat Mecio: tecnico audio, luci Un continuo studio del cinquantennale repertorio dei mitici Pink Floyd, rende le loro esibizioni un’esperienza nuova in ogni occasione, coadiuvando spesso lo show musicale con i celebri filmati storici delle tournè mondiali degli anni ’80 e ’90. -Daimon in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino ore 21.30 Tel. 3204211256 Cena a buffett + primo calice + concerto euro 20. Primo calice + concerto euro 10

BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

Daimon

Bedlam Tour 2018 Daimon è il progetto rock nato dall’idea di Corrado Pizzolato voce e chitarra. Insieme ad Andrea e Francesco rispettivamente batterista e bassista sono stati registrati il disco d’esordio “Misplaced” e l'Ep “Hand full of pieces” per l’Enzone Records etichetta indipendente siciliana. Rimasto come solista e passato alla (R)esisto, etichetta indipendente ferrarese, Corrado decide di esplorare il lato più intimo e acustico della sua musica. Registra e produce l'album “Bedlam” nelle campagne ferraresi, a Jolanda di Savoia, presso il Freedom Recording Studio, sotto la guida di Michele Guberti e di Massimiliano Lambertini. -monelli antonelliani in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Funny Music Parody Hanno scelto un nome che mutua quello del monumento simbolo della loro città, la Mole

Antonelliana, a Torino, e, complice il morning show radiofonico più ascoltato in Italia, Tutto Esaurito, per il quale firmano sigle e jingle, hanno imposto la loro irresistibile cifra stilistica battezzata Funny Music Parody, rilettura ironica e irriverente delle hit più amate e fischiettate dal grande pubblico italiano. On-air su Radio 105 tutte le mattine con le loro deliziose parodie musicali oppure on-stage con i loro spettacoli, dei veri e propri show, durante i quali sul palco si alternano personaggi di ogni genere in un turbinio di divertentissimi sketch. Arricchito dalla verve e “pressa” musicale di validi musicisti, lo show si trasforma in un concerto spassoso dove si ride, si balla, si canta e si salta. Nessuna canzone da top-ten sfuggirà alla rivisitazione.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

31


musica: concerti, dj set, feste

Frah Quintale Regardez Moi tour Sabato 20 gennaio Astoria Torino sold out Considerato da rapburger.com tra “i 13 rapper italiani su cui puntare nel 2017”, Frah Quintale, classe 1989, inizia il percorso musicale all’interno dei Fratelli Quintale, giovane ed eclettico gruppo hip hop con all'attivo, dal 2006 al 2015, sei dischi (3 album ufficiali e 3 mixtape). Affiancato dal produttore trentino Ceri, la prima uscita da solista con l’etichetta indipendente Undamento è stata ad inizio 2016 con il brano “Colpa del Vino”. Dopo le anticipazioni con “lungolinea.”, la speciale playlist Spotify creata ad hoc da Frah Quintale - un flusso creativo di brani, parti strumentali e messaggi vocali – il 24 novembre 2017 è uscito per Undamento “Regardez Moi”, il primo lavoro sulla lunga distanza.

sabato 20 gennaio

-Travelin' Band in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Creedence Clearwater Revival Tribute La Travelin’ Band, uno dei gruppi storici della scena pub rock torinese, ha superato i vent’anni di attività. La formazione, capitanata dal cantante Carlo Samà e che vede Fabrizio Viora e Michele Castagna alle chitarre, Sandro Immacolato alla batteria Roberto Piccolo al basso e Diego Perotti alle tastiere, celebra questo importante traguardo proponendo il suo collaudato live act a base di rock’n’roll, country e soul. Nel corso dello spettacolo non mancheranno le

Astoria Basement, Via Berthollet 13, Torino www.astoria-studios.com

covers dal repertorio di John Fogerty e Creedence Clearwater Revival a cui la Travelin’ dedica da diversi anni un tributo.

-FUNKY WONDER in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Tributo a Stevie Wonder Massimiliano "macho" Santoro: voce Ezio Mazzocco: guitars, backing vocals Massimiliano Brizio: keys, backing vocals Eliano Frisari: bass Alex Sorel: drums, backing vocals Romina Caggianella: vocalist Daniela Cordisco: vocalist

Funky Wonder

TORINO DANCEHALL MOVEMENT #5 contest di ballo, workshop, live, dj set Sabato 20 e Domenica 21 gennaio Big Club The Big Club si tinge dei colori brillanti della bandiera giamaicana per la quinta edizione di Torino Dancehall Movement, l'unico evento a Torino interamente dedicato al fenomeno della dancehall con workshops, battles, contest coreografici e un party finale, a cura di Vittoria Paccotti e Kaya Sound. La prima giornata vedrà ballerini provenienti da tutta Europa scontrarsi in suggestive sfide di ballo, sia individuali che in coppia, e mostrare il loro talento coreografico nel Contest "Dance Your Tale". A giudicarli saranno alcuni dei nomi più rappresentativi per la scena dancehall internazionale : Sahar Taklimi e DHQ Vendela dalla Svezia, Sir Ledgen, ballerino giamaicano in arrivo direttamente da New York City e Facu Vera Ramirez dall'Argentina; gli stessi terranno gli imperdibili laboratori di Domenica 21 a partire dalle ore 12,00 (4 ore di workshop, registrazioni su todhmovement@gmail.com). Sabato sera, in conclusione dei Contest, sarà il momento del vero e proprio party: a partire dalle

32

MUSICA

ore 23:00 una line-up internazionale si susseguirà alla consolle per farvi ballare fino all'alba. Apriranno le danze i sound Kaya Sound in combinazione con Skatty Mc (Warm Up a cura di DJ Zana Man) che scalderanno la pista all'ospite d'eccellenza, una delle crew che più rappresentano la scena underground della dancehall londinese: World Boss Sound, 7 volte vincitori del Dancehall Industry Award UK. Corso Brescia 28, Torino Infoline: 3398433351

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

SCHUBERT AL CINE Trio Debussy - Unione Musicale Sabato 20 Gennaio Teatro Vittoria Torino Sabato 20 gennaio 2018, al Teatro Vittoria di via Gramsci 4 a Torino torna Short Track. 30 minuti di classica per tutti, mini concerti ripetuti tre volte nella stessa sera (alle ore 18, 19 e 20, sempre di sabato) dedicati a tutte le orecchie e a tutte le età, un progetto pensato dall’Unione Musicale per avvicinare nuovo pubblico alla musica classica eseguita dal vivo. I concerti hanno durata di mezz’ora (15 minuti di ascolto e 15 di question time) e prevedono il contatto ravvicinato tra spettatori ed esecutori (il pubblico è seduto direttamente sul palco insieme agli artisti). Quante volte brani di musica classica risultano facilmente riconoscibili, anche a chi non frequenta abitualmente una sala da concerto, perché sono parte integrante delle colonne sonore di celebri film? È il caso per esempio dell’Adagio dal Trio in mi bemolle maggiore op. 100 di Schubert, melodia che fa da sfondo alle tragiche avventure di Barry Lindon nell’omonimo film drammatico del 1975 di Stanley Kubrick. Il Trio Debussy, gruppo torinese che da sempre l’Unione

sabato 20 gennaio

-wannadoo in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Rolling Stones tribute band di Torino dal dicembre 2000, i Wannadoo continuano a portare in giro con grande passione la musica immortale della band inglese Stefano Mantelli - Voce Davide Bordiga - Chitarra Mario Gilardini - Chitarra Franco Stella - Batteria Andrea Ferreri - Basso

Wannadoo

-SIAM FRESKONI in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 The Legend of Rhithm and Blues La band e’ scatenata ed e’ libera di agire

34

MUSICA

Musicale coinvolge in vari progetti sperimentali del Teatro Vittoria, eseguirà questo gioiello del repertorio da camera, rivelandone agli spettatori segreti e curiosità. Ingressi, euro 5, ingressi under 12 anni, euro 1 in vendita presso la biglietteria dell’Unione Musicale, online su www.unionemusicale.it e, il giorno del concerto, presso il Teatro Vittoria a partire dalle ore 17.30. Unione Musicale 011,5669811 info@unionemusicale.it

indisturbata. Le leggende metropolitane raccontano che provengano dai bassifondi della città, e che siano in missione segreta per conto di qualcuno di importante... Lasciando da parte le leggende, la “Siam Freskoni Rithm & Blues Band” è un gruppo veterano della scena torinese e si ispira agli intramontabili “Blues Brothers”.

-divina in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Pure Show Dance Band I Divina portano sui palchi di mezza Italia uno spettacolo assolutamente coinvolgente, adrenalinico, in cui le coreografie ed i costumi fanno da contorno ad una elettrizzante scaletta di incredibili hit. La loro storia nasce nel 1997, anno in cui il membro fondatore,"Doc", riunisce un

gruppo di amici per condividere la passione per la musica, in specialmodo per le hit seventeen, in cui pallettes, lustrini e discomusic erano incontrastate icone. Con l'avvento del nuovo millennio, nascono le prime sceneggiature da palco,le prime idee dei costumi scenici e prende forma una scaletta che si orienta anche verso la gloriosa stagione musicale degli anni 80.

-IL VENTO in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Tributo Litfiba

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste sabato 20 gennaio

-The reflex in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 Tributo Duran Duran Il progetto The Reflex nasce nel febbraio 2007 dalla volontà del tastierista Enrico De Stefani di proporre un tributo al gruppo di cui è sostenitore fin dalle origini. La prima esibizione riscontra un ottimo successo di critica e di pubblico, il che porta a proporre lo spettacolo nei diversi locali di Torino e dintorni per cercare di trasmettere il più possibile le emozioni de i Duran Duran.

-Gionathan & the Groovers in concerto Il Calice Strada Druento 280, Venaria Reale (TO) 0114241087 ore 22.00 gratuito Pink Floyd tribute band Il progetto live che accompagna il cantaproduttore Gionathan, terzo classificato a SanRemo Rock 2017, finalista TourMusicFest, scelto da Red Ronnie a RoxyBar/FIAT Music per aprire il concerto torinese dei TheKolors, torna dal vivo nella propria città con questo unico concertoevento -All U Can Beat dj set Circolo Culturale Amantes Via Principe Amedeo 38/a, Torino Ingresso libero con tessera Arci dalle ore 20 alle 3 Dj Mastaced. Afrobeat, extreme funk, sound of the jungle, shamanic dance, samba caliente, global beat, rare groove .... -OVER 30 & SONIKA + LATINO dj set Quasar Main Club Corso Vittorio Emanuele II, 21 Torino 392 994 0134 MAIN ROOM: Musica Commerciale

SALA SONIKA: House Ibizenca SALA LATINA: Salsa - Merengue - Bachata & Raggaeton -SAVANA POTENTE dj set Centralino Via Delle Rosine 16 Torino djs LORENZO LSP, JAMAHR, DAVIDE LEONE Second Room: Claude, Marco Lucchesi.. LORENZO LSP (Latin Superb Posse) Lavora nei club dal 1986 come dj ed organizzatore. Fino all’estate 2000 fa parte del gruppo Latin Superb Posse di cui è stato insieme a Roberto Spallacci fondatore ed artefice di “Pop Planet” one night seminale che in undici anni si è fatta promotrice delle nuove sonorità della club culture, dal primo rap, all’house e derivati ed è stata crocevia di dj’s ed artisti quali Run DMC, Knuckles, Rocky & Diesel, Heller&Farley, Leigh Bowery. Nei suoi set le numerose influenze housedisco-funk-punk-wave-deep-acid accomulate negli anni vengono amalgamate in un suono che trova il suo stile in basiche “bassline”e in ritmiche fortemente influenzate dalle più attuali sonorità digitali.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

35


musica: concerti, dj set, feste

ANETHA Blocaus, Reclaim Your City - FR) GENAU nel suo format #LOFT Sabato 20 Gennaio Azimut Torino start 23:00 Resident djs: Gandalf (Genau, Movement) + Andrea Frola (The Plug) Il 2018 di GENAU parte in grande stile proponendo uno dei nomi più interessanti nel panorama techno al femminile. Grande collezionista di vinili e resident del party Blocaus di Parigi, Anetha si è presto ritagliata uno spazio importante sulla scena della capitale francese. Attiva sulla scena nazionale e internazionale sin dal 2013, si è presto fatta notare per il suo stile che mette insieme bassline acid, melodie malinconiche, pattern ipnotici e potenti groove, con influenze che arrivano direttamente dalla scena techno anni '90. Il 2017 è stato per lei un anno importante, in cui si è esibita in alcuni dei più importanti club al mondo, come Berghain / Panorama Bar di Berlino, Concrete e Rex di Parigi, Culture Box di Copenaghen o ancora Grelle Forelle di Vienna. Via Modena 55, To. Info: 3928039321- www.genauturin.com

sabato 20 gennaio

-MELODY MAKERs dj set Blah Blah via Po 21 Torino ore 19-22.30 (aperitivo) e dalle ore 23.30 ingresso libero Aperitivo ore 19:00 Da mezzanotte si balla Un flusso di "chitarre" tutto da ballare. MM(s) è una serata completamente "rock", mixata e detonata da: Dj Blaster T., Paolo Alberto Sciacca, RAP1 Melody Maker(s), nasce nell'Ottobre del 2011 dalla testardaggine di un promoter (RapOne), un dj (Blaster T.) e un giovane cresciuto a pane e Brit-Pop (Paolo Alberto Sciacca). Unisce tre generazioni e riempe il vuoto di serate con le stesse playlist, che si ripetono in un tragico infinito. Le selezioni musicali, più d'ascolto, hanno un preludio già dalle 19, per accompagnare l'aperitivo

-Stefano Di Miceli dj set RUSH Club ex Club Gamma - Viale Cagni 7 Torino Stefano Di Miceli nasce nella periferia di Milano nel 1986. Fin dalla giovane età apprezza tutti i generi musicali e da ognuno ne coglie qualcosa. Dal 2005 inizia a suonare musica elettronica mixando house, funk, tech house insieme a minimal e techno affezionandosi da subito al vinile che tutt’ora utilizza e supporta. Influenzato dalla cultura e dalla scena tedesca si immerge in un beat più profondo ed underground. Stefano dal 2016 ad oggi fa uscire le sue produzioni musicali su Lapsus Music, Plus Beat Recordings, Bunker Record e Optikal. Attualmente è resident presso Amnesia Milano dal 2012 -Sabato Notte PICK UP Essence dj set Pick-Up dal 1971 Via Barge 8, 10139 Torino ingresso libero, consumazione facoltativa Target Over 20. Il locale si riserva la Selezione all'ingresso Ogni Sabato notte sarete avvolti dalle sonorità esclusivamente House Reggeaton e Dance, dove la musica e il Divertimento faranno da padroni di casa ... Dj Resident Walter Benedetti Voice: Margot

-WE ARE JAZZ CLUBBER dj set Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti Torino Tel. 011.88.29.39 Marciano dj set Si balla al ritmo delle sonorità più black -REGGAETON Party dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino tel. 0116610546 A partire dalle 21:00 (apericena) fino a tarda notte. Free Shot & Candy Free per tutte le donne! Dancefloor al coperto, parcheggio ampio e libero nei dintorni.

domenica 21 gennaio

-cream's missionaries in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Cover band Cream Formati da Claudio Bregola, Loris Lovera e Giovanni Piombo, i Cream Missionaries ci proporranno i pezzi del power trio rock blues formato da Eric Clapton, Jack Bruce e Ginger Baker

-Playlist dj set The Beach Via Murazzi del Po, 22, Torino dalle 23.30 free entry Dance Hip Hop R&B Ognuno ha la sua Playlist. Anzi, ce n'è una per ogni occasione. Ma la Playlist del Sabato sera...Eh, quella del Sabato non ha eguali!

36

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

ALEX NERI (Planet Funk, Tenax) Sabato 20 Gennaio Supermarket (Minimarket) Torino Il sabato notte del Supermarket presenta Dj TuryMegaZeppa in sala grande e nel "MiniMarket Privé" questa settimana special guest ALEX NERI (Planet Funk, Tenax) - resident dj: Sauro Martinelli. Produttore, musicista e dj Alex comincia la sua carriera in età molto giovane, quando i primi approcci con la musica lo spingono a cominciare a suonare nei vari club della Toscana. Sono gli anni del new wave e dell'elettro funk, del garage e dell'house dei primi anni 90, e Alex diviene velocemente un dj molto conosciuto dilettandosi nelle consolle dei club di maggior riferimento, sia in Italia che nel mondo. Contemporaneamente crea i suoi primi dischi in studio dando vita col suo socio Marco Baroni a varie produzioni tra i quali il progetto Kamasutra che lo consacrerà nella scena mondiale. Nel 1999 nascono i Planet Funk, che già col primo singolo scalano velocemente le classifiche europee, per poi inanellare una serie straordinaria di successi pluri premiati dalla critica internazionale. Supermarket Viale della Madonna di Campagna 1, Torino infoline & prenotazione tavoli: 348 9301330 info@supermarket.to.it 011 605329

domenica 21 gennaio

-ANTONIO SORGENTONE FT. DON DIEGO GERACI in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Boogie-woogie e swing h. 21.15 apertura e Warm-up h. 22.00 Live Show: Antonio Sorgentone feat. Don Diego

h. 00.00 Dance selecta con Resident DJ Tra i migliori pianisti italiani del momento, è stato ospite di importanti festival e arriva a Torino dopo una lunga assenza: ANTONIO SORGENTONE! Ad accompagnarlo sul palco, insieme alla sua consolidata band, lo special guest “Don” Diego Geraci, eccezionale chitarrista di orgine siciliana, eroe italiano della 6 corde, attualmente in corsa per gli

Ameripolitan MUSIC Awards dopo la recente Nomination nella categoria “Best Rockabilly Group” con il suo Don Diego Trio.

unione musciale - Schumann Martedì 23 gennaio 2018, presso il Teatro Vittoria di via Gramsci 4 a Torino, torna il progetto monografico dedicato alla musica di Robert Schumann, pensato dall’Unione Musicale in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Verdi. Il repertorio del grande compositore romantico è affidato all’energia e alla freschezza di alcuni tra i migliori allievi dell’Istituzione torinese. Nel terzo appuntamento si alternano a capolavori strumentali da camera una selezione di duetti per voci e pianoforte, vere e proprie gemme del repertorio liederistico. In apertura Arianna Di Martino, violoncellista appena diplomatasi a Torino e attualmente allieva presso il Conservatorio della Svizzera Italiana per il Master of Arts in Music Performance, insieme alla pianista Martina Baroni, classe 1998, allieva a Torino di Giacomo Fuga. A seguire il duo composto dal soprano Miura Ayako e dal tenore Jang Minje insieme alla pianista Isabella Boffa, tutti allievi di Erik Battaglia nella classe di musica vocale da camera del Conservatorio di Torino. Il programma si conclude con il Trio Chagall, nato nel 2013 tra le aule del Conservatorio di Torino e già affermatosi in importanti concorsi internazionali. Il concerto è alle ore 20 ed è preceduto da una guida all’ascolto alle ore 18.30 a cura di Alberto Bosco e da un aperitivo offerto al pubblico alle 19.30. Ingressi (comprensivi di guida all’ascolto e aperitivo), euro 12 ridotti per gli under 12, euro 5 in vendita il giorno del concerto presso il Teatro Vittoria dalle ore 18.15 Unione Musicale 011 566 98 11 info@unionemusicale.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

37


musica: concerti, dj set, feste

Turandot Gianandrea Noseda dirige il capolavoro incompiuto di Puccini Dal 16 al 25 gennaio Teatro Regio Torino Martedì 16 gennaio 2018, alle ore 20, il Teatro Regio mette in scena Turandot, di Giacomo Puccini. Sul podio dell’Orchestra e Coro del Regio c’è il Direttore musicale del Teatro Gianandrea Noseda, che ha appena ricevuto una nomination ai 60th Grammy Awards, nella categoria Best Opera Recording. Il capolavoro di Puccini è presentato in un nuovo allestimento con regia, scene, costumi, coreografia e luci di Stefano Poda; una spettacolare produzione che già si preannuncia come una delle più attese dell’intera Stagione. Nel cast spiccano grandi artisti di fama internazionale: nel ruolo della protagonista, in alternanza, i soprani Teresa Romano e Rebeka Lokar, il tenore Jorge de León nei panni di Calaf e il soprano Erika Grimaldi come Liù. La Prima dell’opera sarà trasmessa in diretta da Rai-Radio3, martedì 16 gennaio alle ore 20, trasmissione condotta da Susanna Franchi.

domenica 21 gennaio

-BIRRA BEVENT in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Blues, rock, soul Un’innata passione per la musica blues unisce questo gruppo musicale costituitosi nel 2016, che accosta classici evergreen della cultura blues ad influssi provenienti dalla musica rock, soul, funky e swing, il tutto suonato con una personalissima interpretazione e cantato con una caratteristica voce graffiante capace di riscaldare anche gli animi più freddi.

Birra Bevent

-Electric Jazz Experience in concerto Risto Music Cafè Corso Appio Claudio 116 Torino ore 20 Valerio Vigliaturo alla voce, Emanuele Francesconi Rhodes and bass line e Alessandro Minetto alla batteria, più ospiti vari che collaborano al progetto coinvolti nella jam session finale. Il repertorio è composto da brani in chiave jazz elettrico, funk e fusion di Miles Davis, Herbie

38

MUSICA

Biglietti in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215 - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte-Torinocultura, nei punti vendita Vivaticket, on line su www.vivaticket.it e telefonicamente al n. 011.8815.270. Per ulteriori informazioni: www.teatroregio.torino.it e www.sistemamusica.it.

Hancock, Chick Corea, Dave Brubeck, Billy Cobham, Al Jarreau, Wayne Shorter, John Scofield, nonchè Prince e David Bowie.

V. Vigliaturo & E. Francesconi

-The Italian Siblings in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino ore 21.30 Tel. 3204211256 Cena a buffett + primo calice + concerto euro 20. Primo calice + concerto euro 10 Uomini che cantano canzoni di Donne Oreste Garello - Corde Sonanti Paolo Bertuzzi - Corde Vocali Oeste e Paolo sono amici da tanto, e da tanto suonano e cantano assieme: hanno pensato che fosse una buona idea mettere su un nuovo repertorio di canzoni. Canzoni di donne. Cantate da uomini.

Martedi 23 gennaio

-ROBERTO CACCIAPAGLIA live in store Feltrinelli stazione Porta Nuova Torino ore 18:30 Il Maestro Roberto Cacciapaglia ritorna con una versione straordinaria di Quarto tempo. 10th Anniversary Deluxe Edition. Oggi dal vivo in libreria.

Roberto Cacciapaglia

The Italian Siblings

-Jam session blues live Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito A dirigere la serata il Bluesman MAX ALTIERI organizzatore dell'appuntamento del Martedì sera da 12 anni, affiancato dal cantante JOE NICOLOSI. Chicago Blues, Jump, Rhythm&Blues pronti per l'uso e da condividere con gli altri musicisti sul palco per dar vita a coinvolgenti jam session durante l'arco della serata.

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Hyperculte (CH) - kraut duo Martedì 23 gennaio Blah Blah euro 4 Hyperculte è un duo di Ginevra, dedito ad un pop minimalista che attinge nelle sonorità kraut e disco. Attivi dal 2014, Simone Aubert alla batteria e Vincent Bertholet al contrabbasso (orchestre tout puissant Marcel Duchamp) fondono le loro ritmiche con le loro voci, su pattern ripetivi che prendono spunto dai poeti e scrittori che hanno lasciato un segno nel loro immaginario, litanie di ripetizione sciamaniche, palle di fuoco sonore e ipnotiche, straordinariamente potenti e contemplative. Vincent Bertholet (Orchestre Tout Puissant Marcel Duchamp): double bass / voice / looper / effects

Mercoledi 24 gennaio

-EAZYCON FT. GIORGIO LI CALZI in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 La storia degli Eazycon comincia in un liceo artistico di Torino dove Carlo Musso (Carl Lee) e Frankie Partipilo, mossi dalla comune passione per la musica, decidono di unire le proprie forze dando vita a un progetto di voce-chitarra-sax votato alla libera sperimentazione. Il risultato è un'originale combinazione che difficilmente si

Simone Aubert (Massicot, jmenfous) : drums / voice / effects BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

presta a etichette e catalogazioni. Gli Eazycon concepiscono la loro ricerca musicale come espressione artistico-performativa, privilegiano l'aspetto live e lasciano di sé solo poche testimonianze, come il brano Haiti Blues - presente nella compilation del nuovo rock italiano "Gathered" (1982), un brano The German Mouth nella compilation "Tracce" della Shirak - e l'LP "In The Tradition", del 1987. -Pino Russo solo in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino ore 21.30 Tel. 3204211256 Cena a buffett + primo calice + concerto euro 20. Primo calice + concerto euro 10 Jazz di qualità Pino Russo è eclettico chitarrista, compo-

sitore, arrangiatore, docente di chitarra Jazz al Conservatorio Verdi di Torino e fondatore della Jazz School Torino. Premio Mimmo Mancinelli 2009 come miglior chitarrista e vincitore del premio speciale per l’edizione 2009 del Barezzi Live, ha esplorato linguaggi musicali diversi tra jazz, bossa nova, musica classica, mediterranea e contemporanea

Pino Russo

Coro Maghini un viaggio nel Romanticismo tedesco - Unione Musicale Mercoledì 24 gennaio Conservatorio Giuseppe Verdi Torino ore 21 Con ventidue anni di appassionata e ininterrotta attività, il Coro Maghini, nato in seno all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, è una realtà d’eccellenza per la città di Torino, oltre a portare il nome di una delle figure più significative della vita musicale cittadina, Ruggero Maghini, direttore del Coro Rai dal 1950 e per oltre vent’anni. Il Coro, dal 2005 a oggi, conta una decina di presenze nei cartelloni dell’Unione Musicale, dove è stato protagonista di indimenticate esecuzioni. Il concerto di gennaio è un viaggio nel cuore del repertorio corale romantico tedesco: «una grande unità di stile – afferma il maestro Claudio Chiavazza – determinata dallo stretto rapporto tra poesia e musica romantica in un caleidoscopio di colori e timbri vocali e strumentali sorprendenti». Insieme al Coro Maghini e al direttore Claudio Chiavazza, un gruppo strumentale composto da giovani musicisti cresciuti presso il

Conservatorio di Torino. Poltrone numerate, euro 30 in vendita online e presso la biglietteria di Unione Musicale; ingressi, euro 20 e riduzioni per i giovani fino a 21 anni in vendita il giorno del concerto presso il Conservatorio dalle ore 20.30 Unione Musicale, piazza Castello 29 – 101023 Torino tel. 011 566 98 11 – info@unionemusicale.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

39


musica: concerti, dj set, feste

SOY LUNA live le star della serie Disney Channel Mercoledì 24 gennaio Pala Alpitour Torino ore 20.30 Il concerto offrirà ai fan europei di Soy Luna l’opportunità di vedere le loro star preferite Karol Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo) interpretare dal vivo tutti i brani più amati della serie, insieme agli attori del cast Valentina Zenere, Michael Ronda, Carolina Kopelioff, Katja Martínez, Malena Ratner, Chiara Parravicini, Jorge López, Ana Jara, Lionel Ferro e Gastón Vietto. Lo spettacolo sarà arricchito da una squadra di ballerini pieni di energia e da una sensazionale band che suonerà dal vivo. Soy Luna Live conquisterà il pubblico europeo con incredibili scenografie, coreografie elaborate e costumi colorati che renderanno il tour un’esperienza indimenticabile per tutti i fan. Il live tour di Soy Luna ha avuto inizio in America Latina nei primi mesi di quest’anno e ha registrato il tutto esaurito nel corso di numerose date in Cile, Uruguay, Paraguay, Ecuador, Colombia e Messico. Sin dal suo esordio in Europa a marzo 2016 la serie ha conquistato un grandissimo numero di fan. La prima stagione ha attratto 29 milioni di spettatori diventando uno degli show più visti su Disney Channel dai bambini

Mercoledi 24 gennaio

-BIANCO live in store Feltrinelli stazione Porta Nuova Torino ore 18:00 Dopo due anni in giro per i palchi di tutta Italia con Niccolò Fabi, Bianco riprende i panni di cantautore e torna con il suo quarto album Quattro.

di sei paesi. Anche le musiche della serie hanno conquistato il pubblico grazie ai successi degli album “Soy Luna” e “Solo Tu”. Il costo dei biglietti parte da 34€ + prevendita, i bambini sotto i 5 anni non pagano il biglietto solo se non occupano un posto a sedere (tenuti in braccio per tutta la durata del concerto). Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www. dalessandroegalli.com

tenaxound e altre storie...."di Giacinto Buttigliero Edizioni Neos, e decide di continuare. Una particolarità del gruppo; suonano esclusivamente brani composti ed arrangiati da loro. L'8 febbraio 2014 presso il Combo "Suoneria: la casa della musica" hanno presentato il loro lavoro discografico "84@13" un cd che racchiude tutta la loro esperienza...

Faster Red

-faster red in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Rassegna inediti del Maglio Gruppo rock italiano, formatosi a Torino nel 1984 e attivo fino al 1990. Nel 2011 il gruppo si riunisce per una serie di concerti in occasione del lancio del libro:"Con la musica in testa: tenax,

40

MUSICA

-Jam session rock live l Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito Sul palco quest'anno i direttori d'orchestra saranno tre: ALDO GARRONE, colonna portante delle passate Jam, voce di molti gruppi rock dell'underground torinese. FABRIZIO DOTTI, l'immancabile presenza delle passate Jam, grazie alla sua incredi-

bile versatilità nel suonare il basso fa parte di innumerevoli band del territorio. La new entry MARIO RAFFA, il maestro, chitarrista, compositore e arrangiatore

giovedì 25 gennaio

-FRATI MERIDIANI in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Musica rock anni 60/70 in piemontese Il gruppo nasce nel 1990 a Rivoli dall’associazione Meridiana. Canta in piemontese musica rock degli anni 60/70 ma con i testi adattati alla storia di Silvio, giovane degli anni ’60, che dopo la prima vespa, la 600, un matrimonio e un divorzio si ritira in convento. Ha all’attivo concerti in tutto il Piemonte, in piazze e teatri. Il gruppo si è rinnovato nel tempo e oggi si presenta con Carlo Beltramino voce narrante, Carlo Dosio, Aldo Patrizi voci, Eugenio Prandi (tex) basso, Angelo Muneretto chitarra, Federico Garibotti chitarra, Luca Lonardi batteria e Domenco Mansueto Tastiera.

Frati Meridiani


musica: concerti, dj set, feste giovedì 25 gennaio

-FABIO GIACALONE TRIO in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Diplomato a pieni voti al Berklee College of Music e Finalista 2016 al rinomato Shure Montreaux Jazz Voice Competition, Fabio porta sul palco la sua straordinaria musicalità e la sua voce eccezionale, contraddistinte da un duplice retroterra artistico: il Brasile (sua terra natia) e l’Italia. Nel 2017 è stato il primo uomo nella storia della competizione e primo italiano selezionato per le finali della famosa e prestigiosa “Sarah Vaughan International Jazz Vocal Competition” tenutasi a Newark, New Jersey.

Fabio Giacalone Trio

-PINO RUSSO TRIO in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Pino Russo chitarra Stefano Profeta contrabbasso Paolo Franciscone batteria Diceva Miles Davis circa cinquant’anni fa: “Non suonare quello che c’è, suona quello che non c’è”. Immaginare un linguaggio improvvisativo fuori dagli schemi, senza convenzioni, dimenticando quel che si sa al servizio della creatività…….troppo difficile? troppo presuntuoso? forse solo un innovatore come Miles poteva immaginarlo e realizzarlo. Forse questo è Jazz o almeno lo è il tenta-

Pino Russo

tivo di avvicinarsi a questo obbiettivo. Difficile realizzarlo, ma nobile provarci. -carletto e gli impossibili in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 Al Carlone e gli impossibili gangster iTornano Al Carlone,Bonnie Balera ,Frankie Ceretta, Johnny il bello con la loro mitragliata di successi. Carletto e gli Impossibili comparvero nei primi anni 90 per opera dell'allora giovane e talentuoso chitarrista Carlo Rubietti (Maialook, Aritmica, Knock-Out). Il gruppo si propose come all stars band di lusso con musicisti intercambiabili molto noti nell'ambiente musicale torinese

Carletto e Gli Impossibili

Psicoaperitivo: Il corpo (non mente) Giovedì 25 gennaio Blah Blah dalle 20

Lo Psicoaperitivo nasce dalle menti di alcune giovani psicologhe per vogliono offrire veri e proprii" assaggi di psicologia" attraverso un nuovo aperitivo stimolante e curioso. Che segnali ci invia il corpo? Il nostro carattere come lo influenza e come esso influenza il nostro carattere? Sappiamo ascoltare il nostro corpo? Nella nostra cultura siamo abituati a considerare corpo e mente come due entità separate, e spesso il corpo viene gerarchicamente messo sotto la mente. Ma la voce del corpo sa come farsi sentire e richiedere attenzione. Corpo e mente possono essere considerate come parte di un’unità funzionale, senza separazioni e gerarchie. Diventa così possibile vedere la persona come un tutt’uno di corpo e mente, nella sua totalità: corpo e mente sono parte di un insieme e si influenzano a vicenda. Malesseri e tensioni psicologiche influenzano negativamente il corpo e viceversa. Fortunatamente è possibile anche un’influenza positiva e, imparando a conoscerci, possiamo stare meglio. Nella serata verrà presentata l’ottica dell’analisi bioenergetica, una forma di psicoterapia corporea sviluppata da Alexander Lowen a metà del secolo scorso. Ospite della serata: Dott. Claudio Agosti, psicologo e psicoterapeuta. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

41


musica: concerti, dj set, feste

sudore | #9 Cactus? + Postura + Electro Nachos djset Giovedi 25 gennaio Magazzino sul Po Torino - Murazzi del Po. Ingresso 4 euro riservato soci ARCI CACTUS?. Portatori sani di belle vibrazioni, nel 2017 i Cactus? si trovano al centro di una storia che ha come protagonisti casualità e genialità. Un giorno, infatti, i 3 hanno caricato su Soundcloud la base di un loro pezzo, ancora senza testo né voce. Ebbene, quel beat ha fatto impazzire un rapper di Denver di nome Bohdi, che ha contattato i Cactus? chiedendo loro di poter rappare su quel sample. Ed ecco che in un annullamento delle distanze che rende il web una cosa meravigliosa, è nato il pezzo Amazing. Ma la cosa davvero straordinaria è che di Amazing è stato buttato su YouTube un video che è diventato in poche ore virale, portando un’inaspettata notorietà tanto a Bohdi quanto ai Cactus?. Cactus? che, sulla scia di questo momento un po’ magico, sono pronti, con il loro nuovo EP. I Postura sono un'idea di due non più tanto pivelli di La Spezia, Liguria. Sono frutto di un'amicizia secolare come le querce, urlano ciò che vedono, raccontano

giovedì 25 gennaio

-Dobermann in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Un pedigree ‘on the road’ conquistato metro dopo metro per le strade di mezza Europa, Tre rockers purosangue e uno spettacolo infuocato che non si ferma mai. La band fondata nel 2011 dal bassista e cantante Paul Del Bello, diventa, suonando ininterrottamente sin dall’inizio , il gruppo più attivo nel circuito hard rock italiano. Nell’arco di cinque anni, con ritmi e logistiche impensabili per qualsiasi altra band underground, i Dobermann suonano oltre 600 concerti, percorrendo più di 300.000 km in lungo e in largo per Italia, Svizzera, Francia, Austria, Olanda, Belgio, Inghilterra e Germania , suonando oltre 90 date in Spagna e oltre 150 nel Regno Unito, aprendo anche per the Quireboys, Richie

quello che sentono, non denunciano incoerenze, ma sono contraddittori. Stare con loro è il puro piacere di vivere un conflitto senza dover per forza sapere chi sarà il vincitore.

Ramone, Blaze Bayley , Gilby Clarke , Marky Ramone, Rhino Bucket, Henry Padovani, Eva Poles, registrando due album in italiano, senza un’etichetta, agenzia o management -centerbe in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Rock La storia del rock dai Sonics a Ivan Graziani, passando dai Doors, gli Stones, Hendrix, Le Orme, Patti Smith...

-Palco Libero live Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino ore 21.30 Tel. 3204211256

42

MUSICA

Cena a buffett + primo calice + concerto euro 20. Primo calice + concerto euro 10 Jam session Jazz condotta da Isabella Risso -JAM SESSION BLUEFUNK w/The Black City live Birra Ceca Pub82 via Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry tel 011 953 5056 Tutti i giovedì a partire dalle 22.00 Jam Session Bluefunk con The Black City. La House Band del Birra Ceca Pub82, vi accompagnerà attraverso atmosfere funk, blues, reggae, soul e jazz, per una Open Jam aperta a tutti i musicisti in sala. Dalle 21.30 la Jam Session verrà trasmessa On Air sulle non frequenze di Radio Contatto con Ale&Fabio conduttori di Revolution, il varietà radiofonico live all’interno del pub.


musica: concerti, dj set, feste

Yiorgos Fakanas Band feat. Guthrie Govan 12° Gilgamesh Festival Venerdì 26 gennaio Il Magazzino di Gilgamesh Torino ore 22 - euro 20 Straordinario quartetto di jazz-rock & fusion dove la chitarra di Guthrie Govan (Aristocrats) si poggia sulla solida band greca di Yiorgos Fakanas che ha, come elementi, musicisti che vantano collaborazioni con alcuni dei mostri sacri della musica strumentale internazionale come Frank Gambale, Mike Stern, Anthony Jackson, Bireli Lagrene, Dave Weckl, Dennis Chambers, Alex Acuna, Steve Weingart, Andre Nieri. Govan si attesta come uno dei migliori utilizzatori di 6 corde al mondo, con una tecnica che va ben oltre il puro lato "ginnico" e si avvale di un gusto musicale altrettanto raffinato, in qualunque genere musicale si vada ad immergere. Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it

giovedì 25 gennaio

-GIOVEDI' latino dj set - animazione Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Ore 21:30 STAGE di Bachata con il M° Daniel Hernandez Ore 22:30 Inizio serata Uno Staff incredibile e tanti TAXI DANCERS vi aspettano per la grande festa. Serata puramente latina a suon di Salsa - Bachata & Kizomba. Un format diverso dal solito dato che il locale svolgerà dalle ore 19:30 regolarmente la sua attività di ristorazione.

-Marylou dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino tel. 0116610546 A partire dalle 19:00 fino a tarda notte. Apericena con buffet dalle 19:00 alle 23:00, dopo dancefloor. Resident djs: LucaRelli Manetti e Yves Le Funk. Marylou è una donna che non perde le buone abitudini: da due anni a questa parte ogni giovedì fa festa al Kogin's di Torino, partendo

con una bella cena e poi si scatena nel ballo fino a tarda notte.

Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Doors

venerdi 26 gennaio

-silvia canta laura in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Tributo Laura Pausini

-Be A Bear in concerto Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524 Ingresso gratuito Bologna, La Fame Dischi A seguire TDANZE dj set by Furfi.

-TWIST AND SHOUT! A 50'S AND 60'S NIGHT live e dj set IHiroshima Mon Amour via Bossoli 83, Torino hma@hiroshimamonamour.org Tel. 011 3176636 Ingresso 10 euro Ladies and Gentlemen ritorna a Torino la serata che ha rotto gli schemi schemi del clubbing italiano, portando oltre 500.000 persone in 400 date a rivivere le atmosfere dei frenetici anni '50 e '60. -Uochi Toki in concerto sPAZIO 211 Via cigna 211, Torino apertura porte ore 21:29 www.spazio211.com ticket 6 euro + dp “Il Limite Valicabile” è il decimo album degli Uochi Toki, un doppio cd che si compone di due lavori distinti per titolo, approccio e contenuti: “Un Disco Rap” e “La Fine Dell’Era Della Comunicazione”, in uscita per La Tempesta il 10 marzo 2015. -men at the doors in concerto Il Maglio via Andreis 18/16

-GARZA & CEROTTI BLUES BAND in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Presentazione disco -akira in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Rock indie - TU e le altre in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Tributo Umberto Tozzi -80' (ottantenne) in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 I grandi successi degli anni '80 -PROSPETTIVA ZERO in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Tributo Renato Zero

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

43


il calendario concerti Milano Da 30 a 60 euro + pr su Ticketmaster e Ticketone Beth Hart è una delle più grandi voci della scena classic rock e blues mondiale Bianco: 9/03 Hiroshima Mon Amour Torino 10 euro Presentazione nuovo ALBUM "4" BILLY IDOL: 28/06 Arena Live (Esterno Geox), Padova www.dalessandroegalli.com

AFTERHOURS: 10/04 Mediolanum Forum di Assago (Milano) Tribuna A Numerata 34,50 euro Tribuna Gold Numerata 40,25 Anello B Numerato 34,50 Album antologico e un appuntamento al Forum di Assago per i 30 anni di carriera ALAN WALKER: 3/03 Fabrique - Milano 25 euro + diritti di prevendita Il DJ Norvegese nel 2015 con la sua hit multiplatino ‘Faded’ ha conquistato i dancefloor di tutto il mondo alt-J: 1/02 Palalottomatica di Roma www.livenation.it Da 36 a 44 euro + pr

che ogni anno prende vita sulle colline natie del Maestro Bocelli a Lajatico, sarà dedicata alla rappresentazione dell'opera "Andrea Chénier" di Umberto Giordano. ANGEL OLSEN: 5/05 Chiesa Valdese Roma Unplugged in Monti Church Sessions - 23 euro +d.p; 6/05 Anfiteatro del Venda Galzignano Terme (Padova) 15 euro +d.p. - 18 alla porta La giovane regina dell’indie folk americano Angelo branduardi: 20/04 Teatro Colosseo Torino www.teatrocolosseo.it T 011 6698034 - 011 6505195 the hits tour

Anne-Marie: 19/04 Fabrique, Milano euro 20,00 + € 3,00 prevendita ANASTACIA: 6/05 Gran Teatro Morato, Brescia; ANNE-MARIE era già stata di passaggio in Italia a marzo in apertu7/05 Auditorium Parco della ra alle date torinesi del tour monMusica, Roma; diale di Ed Sheeran, e ancora 9/05 Teatro Europauditorium, prima al Festival di Sanremo con Bologna; la band inglese Clean Bandit. 10/05 Teatro Ciak, Milano da € 39,10 a 69,00 euro BARCELONA GIPSY BALKAN www.dalessandroegalli.com ORCHESTRA: ALEX CAMERON: 21/02 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 10 3/04 Covo | Bologna www.hiroshimamonamour.org www.covoclub.it 15 euro Il musicista e cantautore di BELLE & SEBASTIAN: Sydney presenta il suo secondo 13/02 Fabrique, Milano; lavoro “Forced Witness” 14/02 Estragon, Bologna Euro 32 + diritti di prevendita Andrea bocelli www.indipendente.com 28e 30/07 Lajatico (Pisa), ore 20.15 Biglietti Vivaticket BETH HART: La tredicesima edizione del Teatro 28/11 Teatro degli Arcimboldi, del Silenzio, l'esclusivo evento

44

MUSICA

BLITZEN TRAPPER: 27/04 Mattatoio, Carpi (MO) Descrivere i quindici anni di carriera dei Blitzen Trapper è complesso, così come cercare di racchiudere l’arte di Eric Earley, fondatore, compositore e leader della band, che in tanti album è riuscito ad arricchire il suo folk rock di tutta l’epopea della musica americana BOB DYLAN: 3-5/04 Auditorium Parco della Musica, Roma; 7/04 MandelaForum, Fi; 8/04 Palabam, Mantova; 9/04 Teatro degli Arcimboldi, Milano www.dalessandroegalli.com Sei date per il ritorno di Bob Dylan per la prima volta dal conferimento del Premio Nobel. brunori sas: 19/02 Teatro Arcimboldi, Milano: 27/03 + 24/04 Teatro Colosseo, Torino T 011 6698034 - 011 6505195 da 27,00 a 41,10 euro Boom di vendite per il nuovo tour teatrale di Brunori Sas “Brunori a teatro – canzoni e monologhi sull’incertezza” al via il 16 febbraio dall’ Auditorium Santa Chiara di Trento: raddoppiano anche gli appuntamenti in programma a Roma e Torino CALEXICO: 13/03 Auditorium Parco della Musica / Special guests Mexican Institute of Sound; 14/03 Alcatraz, Milano Special guests Mexican Institute of Sound; 16/03 Estragon, Bologna

Il celebrato collettivo di Tucson arriverà Italia in occasione dell'uscita del nono album in studio The Thread That Keeps Us CALIBRO 35: 8/02 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 15 www.hiroshimamonamour.org Presentazione nuovo album "Decade" Carl Brave x Franco126: 2/02 Teatro Concordia Venaria Reale sold out; 25/02 Teatro Concordia Venaria Reale biglietto 15 euro + d.p. la nuova coppia del rap romano formata da Carlo Luigi Coraggio e Franco Bertolini CESARE CREMONINI: 15/06 Stadio G. Teghil, Lignano; 20/06 Stadio San Siro, Mi; 23/06 Stadio Olimpico Roma; 26/06 Stadio Dall'Ara, Bo Biglietti: livenation.it, ticketone.it Il 24 novembre è uscito il nuovo album di inediti “Possibili Scenari”, il decimo della discografia di Cremonini CHINESE MAN: 18/01 Hiroshima Mon Amour, To sold out www.hiroshimamonamour.org CLAUDIO BAGLIONI: 23e24/11 Pala Alpitour, Torino biglietti disponibili su TicketOne. it, info www.fepgroup.it Un tour nelle più importanti arene indoor d’italia con il palco al centro COLAPESCE: 3/03 sPAZIO211 Torino Recupero data del 12 gennaio saltata per indisponibilità del Cap10100 Ingresso: 12+dp www.ticket.it COLTER WALl: 31/01 Legend Club, Milano www.barleyarts.com Con una voce da baritono incredibilmente ruvida e profonda e la sua chitarra, arriva per la prima volta in Italia il cantautore canadese Colter Wall COMA_COSE: 26/01 Astoria, Torino


il calendario concerti COSMO: 30/03 OGR Torino www.ticketone.it www.ogrtorino.it L'uscita di Turbo, il nuovo singolo di Cosmo, annunciato a sorpresa con un post su Facebook e diecimila flyer distribuiti a Milano, Roma e Bologna, anticipa la pubblicazione di COSMOTRONIC, il nuovo album di Cosmo in uscita il prossimo 12 gennaio 2018 per 42 Records/Believe. Il disco sarà presentato con un tour omonimo di otto date speciali

2/02 Lanificio 159, Roma; 3/02 Dude Club - Milano +Walking Shadow, Lakuti, D.C.DJ Souldmind. Biglietto: 15 euro + dp, 20€ alla porta Dan Snaith arriva in Italia come Daphni per presentare il suo ultimo lavoro Joli Mai.

DEEP PURPLE: 11/07 Stupinigi Sonic Park (TO) Apertura cancelli: ore 18.30 Inizio concerto: ore 21.00 Prezzo del biglietto: a partire da € 50,00 + d.p. | posti numerati Biglietti in vendita su ticketone.it David Guetta: nuovo festival musicale dell’estate 20/01 Mediolanum Forum, 2018 con una line up di richiamo Milano ore 21 Golden Circle – Parterre in piedi - internazionale, ospitata nel parco euro 70,00 + 10,5 ddp; Parterre in interno della Palazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino (TO) piedi eu 45,00 + 6,75 ddp; Tribuna Numerata – Anello A DENT MAY: euro 50,00 + 7,5 ddp; Tribuna Gold Numerata – Anello B euro€ 11/03 Mattatoio,Carpi (MO) www.mattatoiocultureclub.it 50,00 + 7,5 ddp; Anello B e C Non Numerato eu 45,00 + 6,75 p DAPHNI (dj set):

DENTE e GUIDO CATALANO: 1e2/03 Hiroshima Mon Amour,

Torino - euro 15 www.hiroshimamonamour.org in Contemporaneamente insieme Depeche Mode: 27e29/01 Mediolanum Forum Mi in apertura EMA Biglietti livenation.it e ticketone.it 2/07/18 Collisioni 2018, Barolo www.ticketmaster.it www.ticketone.it Annunciati i primi headliner internazionali della decima edizione del festival Agrirock di Barolo. DROPKICK MURPHYS + FLOGGING MOLLY + GLEN MATLOCK: 14/02 Gran Teatro Geox | Padova euro 35/42 + d.d.p. EDITORS: 22/04 Mediolanum Forum, Milano. Biglietto: 25 / 30 / 35 / 40 euro + d.p. www.dnaconcerti.com La band inglese presenta i suoi successi e il nuovo lavoro in uscita nei prossimi mesi.

Elio e le Storie Tese: 3/05 Pala Alpitour di Torino Prevendita online su Ticketone.it Da 35 a 65 euro Elio e le Storie Tese, la mitica band capitanata da Stefano Belisari in arte Elio, ha annunciato ai fan 11 date indoor in tutta Italia, per un addio ai fan fissato entro il 30 giugno 2018 ELVIS. THE WONDER OF YOU TOUR: 14/06 Mediolanum Forum Mi www.dalessandroegalli.com Per la prima volta in Italia, lo show ufficiale prodotto direttamente a “Graceland” per il 40° anniversario della morte di Elvis. Con la speciale partecipazione di Priscilla Presley Ennio morricone: 2/03 MandelaForum Firenze; 4/03 Palalpitour Torino; 6/03 MediolanumForun Mi in vendita su TicketOne.it e Dalessandroegalli.com

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

45


il calendario concerti ERMAL META: 28/04 Forum di Assago (MI) Da 28,75 a 46,00 euro www.ticketone.it Presentazione dal vivo in anteprima del nuovo album di Ermal Meta intitolato Non Abbiamo Armi; una grande produzione, una nuova e ricca cornice scenografica per un grande spettacolo. EVANESCENCE: 19/03 Teatro degli Arcimboldi, Milano - sold out La band sarà accompagnata da una grande orchestra FACCHINETTI FOGLI: 7/04/2018 Mediolanum Forum, Milano da 30.00 a 79.00; 9/04/2018 Palalottomatica, Roma da 28.00 a 79.00 FAST ANIMALS AND SLOW KIDS: 23/02 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 15 www.hiroshimamonamour.org FATES WARNING:

46

20/01 Legend Club, Mi; 21/01 Orion Club, Roma Ingresso 25 euro + d.d.p Tornano in Italia i Fates Warning, tra le band pioniere del progressive metal, in grado di influenzare gruppi del calibro di Dream Theater, Shadow Gallery e Vanden Plas Federica carta: 25/05 Hiroshima Mon Amour, Torino www.hiroshimamonamour.org FIL BO RIVA: 26/04 Magnolia, Segrate (MI) 8,00 euro + d.p. Filippo Bonamici, aka Fil Bo Riva, 24enne nato a Roma e cresciuto tra Dublino e Berlino, si prepara a far ritorno in Italia con il suo Ep di debutto, “If You’re Right, It’s Alright” . FIL BO RIVA: 26/04/2018 Magnolia, Segrate (MI) 8,00 euro + d.p.

MUSICA

I Anello Numerato 50,00 I Anello Gold Numerato 60,00 Platea Numerata 60/70/75 E' uscito venerdì 27 ottobre per Sony Music Amore Gigante, il FOO FIGHTERS + The Kills, + diciottesimo album di inediti di Wolf Alice + Frank Carter Gianna Nannini che dopo il suc14/06 Firenze Rocks, Visarno Arena – Parco delle Cascine www. cesso di Hitalia e Hitstory la riporta alla sua dimensione di firenzerocks.it I biglietti del festival sono in ven- unica cantautrice rock italiana famosa in tutta Europa. dita su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it Gianni Morandi: FRANCESCA MICHIELIN: 3/03 Pala Alpitour di Torino 23/03 Teatro della Concordia www.ticketone.it Venaria (TO) Platea A Numerata euro 69,00 www.teatrodellaconcordia.it Platea B Numerata euro 67,00 Posto Unico euro 28,75 Platea C Numerata euro 62,00 I Anello Gold Numer euro 57,00 Biglietti su Ticketone.it e tutti i I Anello Numerato euro 50,00 punti vendita autorizzati. I Anello Frontale euro 49,00 FRANZ FERDINAND: I Anello Curva Numerato 45,00 15/03 Unipol Arena, Bologna II Anello Numerato euro 35,00 Parterre: 33,00 + ddp
Tribuna A II Anello Frontale Numerato 30,00 (non numerato): 33,00 + ddp Tribuna Ovest (numerato): 35,00 Girls In Hawaii: + ddp. Tribuna Est (numerato): 21/04 sPAZIO 211 Torino 35,00 + ddp ticket 15 euro + dp Premiati da NME come migliore live band, ‘Always Ascending’ è il Goran Bregovic orchestra: titolo del nuovo album 2/02/2018 Teatro Colosseo, To in uscita a febbraio Poltronissima euro 51,60 Poltrona A euro 43,90 Galantis: Galleria A 33,70 16/02 Fabrique, Milano Galleria B 31,70 Euro 25,00 + 3,75 prev Cinque anni dopo l'album www.vivoconcerti.com Champagne for Gypsies , Goran Bregovic torna con una nuova GIanna nannini: produzione incentrata sul tema 14/04 Pala Alpitour, Torino della diversità religiosa e della www.torinoconcerti.com coesistenza pacifica: "Three II Anello Numerato 29,00 Letters from Sarajevo", uscito con I Anello Curva Numerato 40,00 I Anello Frontale Numerato 45,00 Universal il 6 ottobre 2017. FINLEY: 23/03 sPAZIO211, Torino Presentazione Armstrong


il calendario concerti GORILLAZ: 12/07 Lucca Summer Festival www.summer-festival.com La superband creata da Damon Albarn e Jamie Hewlett, autrice delle hits “Clint Eastwood” e “Feel Good Inc”, presenta l'ultimo disco “Humanz” GUNS N' ROSES: 15/06 Firenze Rocks Visarno Arena – Parco Delle Cascine www.firenzerocks.it HARRY STYLES: 2/04 Mediolanum Forum d’Assago (MI); 4/04 Unipol Arena, Roma www.hstyles.co.uk Harry Styles ha aggiunto 56 nuovi show nel 2018 al suo tour che ha già fatto registrare il tutto esaurito nel mondo HAYSEED DIXIE: 1/03 Locomotiv Club, Bo; 2/03 Quirinetta, Roma; 3/03 Serraglio, Milano www.barleyarts.com

HER: 1/05 Magnolia, Milano Dopo il loro potente Ep di debutto “Her Tape #1” seguito da “Her Tape #2”, il duo naturalizzato francese HER pubblicherà a Marzo l’album di debutto per Universal HOLLYWOOD VAMPIRES: 7/07 Lucca Summer Festival La superstar di Hollywood Johnny Depp sul palco con due leggende del rock: Alice Cooper e Joe Perry (Aerosmith) IRON & WINE: 5/02 Santeria Social Club, Milano 20 euro+d.p. www.vivaticket.it L'acclamato cantautore statunitense Sam Beam, dopo anni di assenza, torna in Italia in occasio- prima volta con il suo nuovo progetto solista ne dell’uscita del nuovo album Beast Epic a firma Iron & Wine Jake Bugg: 6/02 Teatro Dal Verme, Mi J. BERNARDT: Primo Settore: 30 euro + ddp 2/05 Serraglio, Milano Secondo Settore: 25 + ddp euro 15,00 + prev. su Vivaticket Terzo Settore: 20 + ddp Dopo il successo coi Balthazar, Jinte Deprez arriva in Italia per la Balconata: 20 euro + ddp
 www.livenation.it Jake Bugg è uno dei cantautori più apprezzati d’Inghilterra. Il nuovo album, registrato interamente a Nashville e pubblicato a Settembre ‘Hearts that Strain, l’ha visto collaborare con il famosissimo produttore e Grammy award winner David Ferguson JAMIROQUAI: 10/07 Mantova (Piazza Sordello). Biglietti su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it Fondati dal frontman Jay Kay nel 1992, i Jamiroquai sono i pionieri del “future funk” nonché una delle band di maggior successo di tutti i tempi. Fin dal loro album d’esordio “Emergency on Planet Earth” nel 1993, i Jamiroquai hanno completamente reinventato il suono del pop moderno JASON DERULO: 11/03 Mediolanum Forum, Mi da 35 a 45 euro + pr www.livenation.it Uno dei cantanti piú amati e seguiti della scena r&b mondiale Jesus and Mary Chain: 22/05 Porto Antico / Piazza delle

48

MU SICA

Feste, Genova; 23/05/2018 Orion Club, Roma La band di culto degli anni Ottanta presenta il nuovo album di inediti “Damage & Joy”, uscito lo scorso 24 Marzo 2017 JORGE BLANCO: 29/03 Fabrique, Milano h. 21 euro 28,00 + prev. / € 30.00 in cassa la sera del concerto Biglietti su Ticketone e Vivaticket Dopo il successo di Violetta arriva in Italia Jorge Blanco l’idolo delle teenager Jovanotti: 3, 4, 6, 7/04 Pala Alpitour, Torino www.ticketone.it Il tour segue l’uscita del disco prodotto da Rick Rubin (per la prima volta al lavoro con un artista italiano) JUSTICE + MGMT: 17/07 Milano Summer Festival all’Ippodromo Snai San Siro Area PIT - € 50,00 + € 7,50 diritti di prevendita Posto Unico - € 36,00 + € 5,40 diritti di prevendita Ticketone KATY PERRY: 2/06 UnipolArena, Bologna www.dalessandroegalli.com “Witness: the Tour” KHRUANGBIN: 20/02 sPAZIO211, Torino Biglietto: 10 euro + d.p. Prevendite disponibili su www.spazio211.com


il calendario concerti KING CRIMSON: 19-20/07 Teatro Grande, Pompei; 22-23/07 Cavea Auditorium Parco della Musica, Roma; 25/07 Lucca Summer Festival; 27-28/07 Teatro La Fenice, Venezia www.dalessandroegalli.com Tornano in Italia i King Crimson, la band che ha fatto la storia del progressive rock e che durante il corso della sua carriera ha influenzato ed ispirato molti artisti contemporanei LADY GAGA: 18/01 Mediolanum Forum Milano - recupero show del 26 settembre LANA DEL REY: 11/04 Mediolanum Forum, Milano; 13/04 Palalottomatica, Roma www.livenation.it LENNY KRAVITZ: 16/07 Arena di Verona; 18/07 Lucca Summer Festival www.dalessandroegalli.com In aggiunta al tour, Kravitz si sta

50

preparando ad annunciare un nuovo album che dovrebbe uscire nella primavera 2018. LEVANTE: 19/03 Teatro Colosseo, To T 011 6698034 - 011 6505195 sold out LIAM GALLAGHER: 26/02 Fabrique, Milano; 27/02 Gran Teatro Geox, Padova www.livenation.it Liam Gallagher ha pubblicato lo scorso 6 ottobre via Warner Music il suo album di debutto solista, “As You Were” LINA TULLGREN: 31/01 Twiggy, Varese; 1/02 Tambourine, Seregno (Mi) www.eflive.it Entrata sotto contratto con Captured Tracks nel 2016, Lina Tullgren è la rappresentante della nuova generazione di cantautrici che stanno scavando un loro spazio ben preciso nell’ambiente indipendente americano, seguendo quelle che oggi sono star come St. Vincent o che lo divente-

MUSICA

Steven Wilson allo Stupinigi Sonic Park

ranno a breve come Angel Olsen o Agnelli, Torino Weyes Blood. www.vivoconcerti.com Ancora una volta, dopo un tour Laura pausini: legato all’uscita di un album, 21e22/07 Circo Massimo, Roma Mannarino si ritaglia uno spazio Info. www.fepgroup.it live di sperimentazione. “L’impero Anteprime al grande tour moncrollerà” nasce proprio da questa diale in tutta Europa, negli Stati esigenza. Uniti e in America Latina, dove questa notte ha trionfato come MARCUS & MARTINUS coach de La Voz Mexico portan- 30/03 Fabrique, Milano do alla vittoria il concorrente www.livenation.it Luis Adrián Cruz Ramos. Marcus & Martinus sono gli artisti teen norvegesi del momento. I LUST FOR YOUTH: due fratelli gemelli hanno vinto 22/02 Locomotiv Club, Bo; l’edizione 2012 dell’Eurovision Jr 23/02 Glue, Firenze; a soli 10 anni con la loro canzone 24/02 Ohibo', Milano “To dråper vann”. www.eflive.it Si preparano al ritorno in grande MARCUS MILLER: stile i Lust For Youth, o proiettati 23/03 Auditorium Parco della definitivamente in territori tracciati Musica, Roma; da Depeche Mode, Pet Shop Boys 26/03 Auditorium Manzoni, e New Order. Bologna; 27/03 Alcatraz, Milano Macklemore: www.dalessandroegalli.com 21/04 Fabrique, Milano Posto Aveva solo 25 anni quando il legunico: 46 euro + ddp gendario album «Tutu», scritto e Dal 2012 con la suonatissima prodotto per Miles Davis, lo fece ‘Thrift Shop’, multi-platino e diventare celebre. Nella sua car“Can’t Hold Us Down”, triplo disco di platino in Italia, si è fatto riera ha vinto due Grammy conoscere in tutto il mondo insie- Awards, l’Edison Award for Lifetime Achievement in Jazz me a Ryan Lewis. Presenta il 2013, la Victorie du Jazz 2010 ed nuovo album ‘Gemini’ è stato nominato Artista per la MANESKIN: Pace Unesco 2013 30/03 Hiroshima Mon Amour, Torino - sold out MARLON WILLIAMS: www.hiroshimamonamour.org 24/04 Locomotiv Club, Bo Euro 15,00 + prev. Mannarino: www.barleyarts.com 28/04 Auditorium Giovanni In apertura Delaney Davidson


il calendario concerti MASSIVE ATTACK: 15/07 Piazza Sordello, Mantova; 16/07 Umbria Jazz Festival Perugia Biglietti su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it I Massive Attack, da sempre innovatori in campo musicale, hanno fondato il genere “trip hop” e vinto innumerevoli premi durante la loro carriera. I concerti vedranno come opening act la band britannica dei Young Fathers. METALLICA: 10/02 Pala Alpitour, Torino 12 e 14/02 Unipol Arena, Bo MIKE TRAMP & BAND OF BROTHERS: 30/04 Legend Club, Milano Euro16,00 + prev. / Euro 20,00 in cassa la sera stessa del concerto Storico frontman dei White Lion e Freak Of Nature, Mike Tramp ha mosso i primi passi nel mondo della musica suonando nei locali danesi MILKY CHANCE: 3/03 Orion, Ciampino (RM) MINISTRI: 19/04 Teatro della Concordia, Venaria Reale (TO) Euro 17,40 + prev su www.ticketone.it - Euro 20 al botteghino Presentazione “Fidatevi" NF: 23/04 Tunnel Club, Milano euro 20.00 + pr Nathan Feuerstein, meglio conosciuto come NF è una delle nuove proposte rap/alternative più conosciute e interessanti del momento NEK MAX RENGA, IL TOUR: 26-27/01 Pala Alpi Tour To Max Pezzali, Nek e Francesco Renga: sul palco saranno sempre insieme, per tutta la durata dello spettacolo, reinterpretando i brani più significativi degli oltre 25 anni di carriera di ciascuno NIALL HORAN: 6/05 Unipol Arena, Bo; 7/05 Mediolanum Forum, Mi www.livenation.it Dopo il successo con i One Direction, il cantautore arriva in concerto in Italia

NIC CESTER AND THE MILANO ELETTRICA: 15/02 Monk, Roma; 16/02 Locomotiv Club, Bologna; 18/02 Santeria Social Club, Mi www.dalessandroegalli.com Il cantante dei Jet porta in tour il suo primo disco solista, Sugar Rush, con una super band italiana NICK CAVE & THE BAD SEEDS: 17/07 Lucca Summer Festival; www.dalessandroegalli.com Nick Cave & The Bad Seeds tornano sul palco del Lucca Summer Festival a distanza di 5 anni intensi che hanno visto tra le altre cose l’uscita di un docufilm sull’Artista Australiano ma soprattutto dell’ultimo album Skeleton Tree, acclamato unanimemente dalla critica mondiale. Nils Frahm: 2/05 Fabrique - Milano 25,00 euro + d.p. www.fabriquemilano.it L’amore tra Nils Frahm, pianista e compositore contemporaneo di Berlino, e la musica è una storia di lunga data. Avvicinatosi al pianoforte in tenera età, ben presto Nils comincia a forgiare il proprio percorso musicale attraverso lo studio degli stili dei pianisti classici e della musica dei compositori contemporanei.

venerdì 24 novembre 2017 via Sour Mash. Nomadi: 28/02 Teatro Colosseo, To da 29,40 a 41,10 euro www.teatrocolosseo.it OMAR PEDRINi: 1/02 Hiroshima Mon Amour, To Presentazione album “Come se non ci fosse un domani” Ozzy Osbourne, Avenged Sevenfold, Judas Priest: 17/06 Firenze Rocks Visarno Arena – Parco delle Cascine – Firenze Biglietto Posto Unico: 55,00€ + prevendita Biglietto PIT: 65,00€ + prevendita VIP Rocks Party*: 305,00€ + prevendita PARKWAY DRIVE: 26/06 Rock in Roma – Ippodromo delle Capannelle Posto unico in piedi: € 30 + prev. / 35,00 in cassa la sera del live Info: www.barleyarts.com Gli alfieri del metalcore australia-

no Parkway Drive atterrano in Italia con un support d’eccezione i Thy Art Is Murder PAROV STELAR: 8/03 Alcatraz, Milano Biglietti: euro 30,00 + prev. / 35 in cassa la sera del concerto Info: www.barleyarts.com PIERS FACCINI: 26/01 Folk Club, Torino Presentazione sesto album, “I Dreamed An Island” Phoenix: 20/03 Fabrique, Milano euro 30,00 + € 4,50 prevendita La celebre indie band francese torna in Italia. Lo scorso giugno è uscito “Ti amo”, il nuovo album piano lessons - ogr Torino: OGR Torino - ogrtorino.it Quattro imperdibili concerti per quattro Grandi Maestri del pianoforte internazionale. 16/02 Brad Mehldau; 9/03 Yann Tiersen; 14/04 Michael Nyman

NINO D'ANGELO: 13/04Teatro Colosseo, Torino www.teatrocolosseo.it Poltronissima euro 40,80 Poltrona A euro 40,80 Poltrona B euro 40,80 Galleria A 35,20 Galleria B 29,00Galleria B NOAH GUNDERSEN: 10/03 Serraglio –Milano Biglietto: 15,00 + prev www.barleyarts.com NOEL GALLAGHER'S HIGH FLYING BIRDS: 11/04 Fabrique, Milano; 23/06 I-Days 2018 Area Expo Experience Milano Posto Unico : €euro 36,00 + € 5,4 PIT: €euro 41,00 + € 6,15 ddp “Who Built The Moon?” è il terzo disco di Noel Gallagher’s High Flying Birds, uscito lo scorso

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

51


il calendario concerti dal suo nuovo album “Is This the Life We Really Want?”.

Inizio live: 21,00 Biglietto: 25 euro +d.p. 4/03 Alcatraz, Milano. Inizio 21 RUSS: Biglietto: 22 euro +d.p. 15/02 Alcatraz, Milano Inizio concerti h. 21.30 Nel 2017 gli Slowdive, punto di Posto unico 25,00 + prev. riferimento assoluto per lo shoeInfo: www.barleyarts.com gaze britannico, sono tornati sulle Dopo aver aperto alcune date inglescene dopo 22 anni di silenzio si di Eminem la scorsa estate, il rapper e produttore di Atlanta Russ SOY LUNA: volerà in Italia con il suo There’s 24/01 Pala Alpitour, Torino Really A Wolf In Europe Tour www.dalessandroegalli.com Sam Smith: Il concerto permetterà di vedere le 11/05 Mediolanum Forum, Asago (MI) da 41,22 a 61,22 + pr star Karol Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo) 12/05 Arena di Verona interpretare i brani della serie, da 41,22 a 81,22 + pr PLAYBOI CARTI: Galleria A 29,40 Galleria B 23,50 insieme agli attori del cast SATANIC SURFERS: 11/03 Circolo Magnolia, Milano Riki: 29/03 Circolo Magnolia, Segrate STELLA MARIS: euro 25,00 + prev. 16-17/02 Teatro della Concordia, (MI); 17/02 Spazio 211, Torino Venaria sold out; 30/03 The Cage, Livorno; PORTUGAL.THE MAN: Nuovo super gruppo composto da 17/03 Teatro della Concordia, 31/03 Rock Planet, Pinarella di 3/07 Fabrique Milano Umberto Maria Giardini, Ugo Venaria Reale Ore 21:00 Euro 25,00 + € 3,75 Cervia (RA) Posto Unico euro 23,00 Cappadonia, Gianluca Bartolo (Il Gruppo musicale statunitense origiRiccard "Riki" Marcuzzo è un can- SCOTT BRADLEE’S Pan del Diavolo), Paolo Narduzzo nario di Wasilla, nell'Alaska, attivo tautore italiano, rivelazione del POSTMODERN JUKEBOX: (Universal Sex Arena) e Emanuele dal 2004, e unisce le menti di John talent show televisivo "Amici". 10/05 Auditorium Parco della Gourley, Zach Carothers, Kyle Alosi. Musica, Roma O'Quin, Jason Sechrist ed Eric Ringo starr: Info: www.barleyarts.com Howk. STEVEN WILSON: 8/07 Lucca Summer Festival; 9/07 Piazza Castello, Marostica; SFERA EBBASTA: 26/06 Stupinigi Sonic Park PROPAGANDHI: 19/05 Teatro Concordia, Venaria Nichelino (TO) Prezzo del bigliet11/07 Cavea Auditorium Parco 6/05 Live Music Club di Trezzo della Musica, Roma euro 25 to: a partire da euro 35,00 + d.p. sull’Adda (MI) 18,00 euro + d.d.p. www.dalessandroegalli.com www.hiroshimamonamour.org Biglietti in vendita su ticketone.it RITMO TRIBALE: Protomartyr: Stupinigi Sonic Park è il nuovo SHAKIRA: 9/02 Spazio 211, Torino 17/04 sPAZIO 211 Torino 21/06 Mediolanum Forum di festival musicale dell’estate 2018 ticket 12 euro + dp Milano www.livenation.it con una line up di richiamo interROBERTO CACCIAPAGLIA: Dopo l’annullamento del tour su 21/03 Teatro Colosseo Torino nazionale, ospitata nel parco Queens of the Stone Age + ordine dei medici, Shakira si è www.teatrocolosseo.it interno della Palazzina di Caccia The Offspring dedicata al completo recupero per T 011 6698034 - 011 6505195 di Stupinigi a Nichelino (TO). 24/06 I-Days 2018 AREA EXPO guarire dall’emorragia alle corde ROD STEWART: vocali che l’aveva colpita i mesi Experience Milano STEREOPHONICS: 31/01 Mediolanum Forum di scorsi Prevendite tramite Ticketmaster 5/02 Fabrique - Milano Assago, Milano Italia: Posto Unico euro 48,80. euro 30 + pr SIMPLE MINDS: www.dalessandroegalli.com PIT euro 54,90. Presentazione ultimo disco Inserito per ben 2 volte nella Rock 2/07 Festival Acquedotte ‘Scream Above The Sounds’ and Roll Hall of Fame, nella sua Cremona euro 38,00 + prev; REJJIE SNOW: lunghissima carriera ha venduto 4/07 Sferisterio, Macerata 4/03 Locomotiv Club, Bo; SUUNS: oltre 200 milioni di album da 35,00 a 80,00 euro + pr; 5/03 Circolo Magnolia, Mi 29/03 Monk, Roma; 5/07 Marostica Summer Festival 20 euro + d.p. ROGER WATERS: 30/03 Magnolia, Milano da 30,00 a 80,00 euro + pr; Il rapper irlandese che sta colle17-18/04 Mediolanum Forum www.comcerto.it 10/07 Piazza Castello, Udine zionando sold out in tutto il Regno Assago (MI) 21, 22, 24, 25/04 Unipol Arena, 40,00 euro + pr; Unito Tears for Fears: 11/07 Arena Del Mare, Genova Bologna 23/05 Mediolanum Forum Mi ricchi e poveri: www.dalessandroegalli.com 35,00 euro + pr www.dalessandroegalli.com 21/04 Teatro Colosseo Torino Lo show prevede canzoni tratte Vendite generali su Ticketmaster e Un grande ritorno, atteso per più www.teatrocolosseo.it dai più grandi album dei Pink Ticketone di un decennio, per uno dei grupT 011 6698034 - 011 6505195 Floyd (The Dark Side of The pi della scena anni 80/90 più Poltronissima euro 41,10 SLOWDIVE: Moon, The Wall, Animals, Wish 3/03 Locomotiv, Bologna You Were Here) più alcuni brani Poltrona A 35,20 amati dal pubblico Italiano.

52

MUSICA


il calendario concerti THE BREEDERS: 5/06 Cortile Estense, Ferrara; 6/06 Santeria Social Club, Mi 22 euro +d.p. www.ticketone.it Le Breeders sono diventate incredibilmente popolari per il loro album Last Splash, registrato nel 1993 da Kim Deal, Kelley Deal, Jim Macpherson e Josephine Wiggs, e pubblicato su 4AD. The Chainsmokers: 3/03 Unipol Arena, Bologna da 35 a 40 euro Vincitori ai Grammy 2017 nella categoria ‘Best dance recording’ THE CHAMELEONS: 13/05 Circolo Ohibo', Milano; 14/05 First Floor Club, Pomigliano D'arco (NA); 15/05 Freakout Club, Bologna www.eflive.it "Script of the Bridge" tour THE CHEMICAL BROTHERS: 16/06 Unipol Arena, Casalecchio di Reno (BO) 50 e 60 eu + pr; 19/07 Rock in Roma - Ippodromo delle Capannelle - euro 50 + pr; 20/07 Ippodromo SNAI - San Siro - euro 50 + pr Info: www.barleyarts.com

TOto: 10/03 Mediolanum Forum, Mi 23/03 UnipolArena, Casalecchio di Reno (BO) www.dalessandroegalli.com “40 Trips Around the Sun” TURIN BRAKES: 2/05 Astoria, Torino w Dog Byron Nuovo album "Invisible Storm" in uscita a gennaio per Cooking Vinyl vasco rossi: 1-2/06 Stadio Olimpico, To; 6-7/06 Stadio Euganeo, Padova; 11-12/06 Stadio Olimpico, Roma; 16-17/06 Stadio S. Nicola, Bari; 21/06 Stadio San Filippo, Messina Biglietti su Vivaticket Vintage Trouble: 18/01 Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (NO) WE ARE SCIENTISTS: 27/05 ARCI Ohibò, Milano, Inizio concerti h. 21:00 Euro 15,00 + prev. Ingresso consentito solo ai possessori di tessera ARCI , I We Are Scientists arrivano al successo mondiale col secondo album With Love And Squalor (2006) grazie al singolo Nobody Move, Nobody Get Hurt

THE KILLER + LIAM GALLAGHER 21/06 I-Days 2018 Area expo - Experience Milano Posto Unico: 50,00 Euro + diritti di prevendita. Pit: 55,00 Euro + diritti di prevendita Abbonamenti I-Days per 4 giorni (21-24 Giugno 2018) 188,00 Euro + diritti di prevendita WILLIE PEYOTE: 19-20-21/01 Hiroshima Mon THE PAINS OF BEING PURE AT Amour, Torino sold out HEART: 5/03 Circolo Magnolia, Segrate YO LA TENGO: (MI) 15/05 Fabrique Milano www.circolomagnolia.it; www.ticketone.it 6/03 Locomotiv Club, Bologna www.bookingshow.it www.locomotivclub.it Info: www.dnaconcerti.com Una delle band più amate e THE VAMPS: influenti dell’indie rock americano, 22/05 Alcatraz, Milano autrice di immortali capolavori 25 euro + prev www.livenation.it come I can hear the heart Beating THIRTY SECONDS TO MARS: as One, And Then Nothing Turned 17/03 Palalottomatica, Roma; Itself Inside Out, Summer Sun 18/03 Unipol Arena, Bo ww.livenation.it zucchero: 28/02 Pala Alpitour, To TOM WALKER: Informazioni: www.fepgroup.it 19/04 Santeria Social Club, Zucchero torna live nel 2018 con Milano 18,00 euro + d.p. www.comcerto.it il tour "Wanted – Un'altra storia".

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

53


appuntamenti a teatro e cabaret

Les Trois sœurs uno spettacolo di Simon Stone, da Anton Čechov 23 – 26 gennaio 2018 Teatro Carignano Torino con Jean-Baptiste Anoumon, Assaad Bouab, Éric Caravaca, Amira Casar, Servane Ducorps, Eloïse Mignon, Laurent Papot, Frédéric Pierrot, Céline Sallette, Assane Timbo, Thibault Vinçon regia Simon Stone scene Lizzie Clachan Prima Nazionale Spettacolo in lingua francese con soprattitoli in italiano Les Trois Soeurs, diretto dall’enfant terrible della regia internazionale Simon Stone, è oggi un’inedita versione del capolavoro del drammaturgo russo, con: Amira Casar e Céline Sallette. Con un dramma del quotidiano, del desiderio e del fallimento, Anton Čechov, e con lui il teatro moderno, entrano nel ventesimo secolo: le tre sorelle sono le protagoniste del miraggio di tornare a Mosca, il paradiso perduto in grado di garantire loro una vita agiata, un lavoro stabile e, magari, un compagno di vita fedele e innamorato, sogni che svaniscono nella mediocrità del presente. Nella lettura di Stone lo spettacolo è situato nel nostro presente, ambientato in un mondo elettrico, efficiente, comicamente disperato, che è quello della nostra modernità. Simon Stone è nato a Basilea nel 1984, e ha vissuto poi a Cambridge in Inghilterra e a Melbourne, in Australia. Nel 2007 fonda il gruppo teatrale The Hayloft Project: è l’inizio di una carriera che lo

INTRIGO E AMORE 16 – 20 gennaio 2018 Teatro Carignano Torino di Friedrich Schiller versione italiana Danilo Macrì regia Marco Sciaccaluga Teatro Stabile di Genova Friedrich Schiller ha solo ventiquattro anni quando scrive questo dramma, storia di un legame profondo e impossibile, una passione indomabile fatta di duelli, verità e menzogne, corruzione e libertà. In Intrigo e amore, diretto da Marco Sciaccaluga, gli interpreti sono al centro di un dramma il cui cardine è il conflitto tra il potere tirannico e il diritto alla felicità dell’essere umano, nell’eterno incontroscontro fra la nobiltà ricca e la piccola borghesia. Composto nel 1793 nella Germania preromantica, il dramma ha immediatamente un grande successo, ispirando nel 1848 Giuseppe Verdi per la sua opera Luisa Miller. Nell’infelice amore tra due giovani, il nobile Ferdinand, figlio di un potente ministro, e la borghese Luise Millerin, figlia di un umile violoncellista, vibrano gli echi dello shakespeariano Romeo e Giulietta. Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero € 37,00. Ridotto di legge € 34,00 - Settore B:

porta ad essere direttore residente al Belvoir Theatre, Sydney. Biglietteria del Teatro Gobetti | via Rossini, 8 Torino. Tel +39 011 5169555 / numero verde 800 235 333. Orario apertura: dal martedì al sabato dalle 13.00 alle 19.00 Vendita on line www.vivaticket.it Platea € 37,00 / Ridotto di legge (under 25 – over 65) € 34,00. Palchi centrali / Poltrone € 37,00 / Ridotto di legge € 34,00; Sgabelli € 31,00. Poltrone (Palchi laterali I – II – III ordine e loggione) € 31,00 / Ridotto di legge € 28,00 Visibilità ridotta (in vendita la sera a teatro) € 16,00

Intero € 31,00. Ridotto di legge € 28,00 Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti - via Rossini 8, Torino - dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it ASSASSINIO SUL NILO Fno al 28 gennaio Teatro Erba Un mese di repliche (oltre che secondo anno di repliche!) al Teatro Erba di Torino per l’edizione firmata Torino Spettacoli di Assassinio sul Nilo (da Murder on the Nile, ©1946 Agatha Christie Limited) di Agatha Christie, traduzione di Edoardo Erba, per la regia di Piero Nuti. L’interpretazione è affidata agli attori della Compagnia Torino Spettacoli: Piero Nuti, Luciano Caratto, Enrico Fasella, Patrizia Pozzi, Barbara Cinquatti, Micol Damilano, Stefano Fiorillo, Roberta Belforte, Camilla B a l m a / A r i a n n a P o z z i e Ya n n i s Pietroleonardo/Luca Burzio. La scenografia è firmata da Gian Mesturino; i movimenti di scena sono di Gianni Mancini e le musiche a cura di Enrico Messina. Da mar a gio sera e domenica pomeriggio: posto unico € 22,50 + € 1,50 euro; ridotto (under 26, over 60) € 16,50 + € 1,50 - rid. spec.(abbonati, convenzionati e gruppi) € 15 + € 1; venerdì e sab sera: posto unico € 24,50 + € 1,50 - rid. unificato (und26, ov60, abb, conv, gruppi) € 17,50 + € 1,50.

54 teatro e cabaret

Replica per i Pomeriggi a teatro sabato 20 gennaio ore 15.30: posto unico € 16 Teatro Erba - Torino, c. Moncalieri 241 tel 011/6615447 - www.torinospettacoli.it - online: www.ticketone.it TONI SARTANA E LE STREGHE DI BAGDÀD Fno al 21 gennaio Fonderie Limone di Moncalieri Dopo il successo de La Cativìssima e dopo aver conquistato migliaia di spettatori con le sue prime “nefaste” peripezie, torna Toni Sartana, nato dalla fantasia di Natalino Balasso. Toni Sartana, l’anti-eroe corrosivo creato da Natalino Balasso, torna ad abitare i palcoscenici italiani: se il primo capitolo guardava alla politica, il secondo sposta la sua lente deformante sull’economia. Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it


appuntamenti a teatro e cabaret

NERI MARCORÈ Quello che non ho 19-20 gennaio 2018 Teatro Colosseo Torino Accompagnato da tre chitarristi/cantanti, Neri Marcorè torna al Colosseo con Quello che non ho. Un nuovo e intelligente spettacolo, un affresco teatrale che attraverso la forma del teatro canzone si interroga sulla nostra epoca, in precario equilibrio tra ansia del presente e speranza del futuro. A guidare il racconto sono le canzoni di Fabrizio De André e le visioni lucide e beffarde di Pier Paolo Pasolini, apocalittiche, visionarie profezie che raccontano di una “nuova orrenda preistoria”, che mina politicamente ed eticamente la società contemporanea. Marcorè si serve di storie emblematiche, parabole del presente, che raccontano nuove utopie, inciampi grotteschi e civile indignazione. Storie di sfruttamento umano e ambientale, di esclusione e di ribellione, di guerra e di illegalità, rilette con il filtro grottesco, ghignante e aristofanesco che De André ha usato nel celebre album “Le nuvole”. Quello che non ho è un anomalo e reinventato esempio di teatro canzone che prova a costruire una visione personale dell'oggi.

FORBICI FOLLIA Il fenomeno Forbici Follia ha conquistato nuovi pubblici da tutte le regioni e “costringe”, a nuove repliche fino al 28 gennaio. Sì, dopo l’inaugurazione del nuovo locale e i mesi consecutivi di “esauriti” nelle stagioni 2000-01, 2003-04, 2005-06, 2010-11, 2013-14, 2014-15, 2015-16, 2016-17 e nella stagione in corso, il luminoso Teatro Gioiello, propone, a grande richiesta fino al 21 gennaio, lo spettacolo più originale ed esilarante del panorama teatrale: il giallo ma anche comico e interattivo FORBICI FOLLIA. Insomma, lo spettacolo che non basta vedere una volta sola torna nel teatro che ne ha consacrato il successo italiano! Mer e gio sera e domenica pomeriggio: posto unico € 22,50 + € 1,50 euro; ridotto (under 26, over 60) € 16,50 + € 1,50 - rid. spec.(abbonati, convenzionati e gruppi) € 15 + € 1 euro; ven e sab sera: posto unico € 24,50 + € 1,50 - rid. unificato (und26, ov60, abb, conv, gruppi) € 17,50 + € 1,50 Teatro Gioiello - Torino, via Colombo 31 tel. 011/5805768 online: www.ticketone.it L’ILLUSION COMIQUE Il Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale presenta al Teatro Gobetti, fino al 4 febbraio, in prima nazionale L’ILLUSION COMIQUE. Commedia, pastorale e tragedia allo stesso tempo, L’Illusion Comique di Pierre Corneille è un capolavoro del teatro barocco. Fabrizio Falco dirige e interpreta (nel ruolo di Clindoro) questa spettacolare condensa di generi teatrali. Un atto d’amore per la scena con una trama che gioca tra magia e spettacolo, legati dalla stessa natura: dare l’appa-

Poltronissima euro 30,60 / poltrona euro 27,60 / galleria A euro 25,50 / galleria B euro 22,50 Bambini e universitari euro 20,40/20,40/20,40/17,40 Via Madama Cristina 71 - Torino 011.6698034 - 011.6505195

renza del reale. Messinese, Fabrizio Falco da tempo alterna i ruoli dainterprete alla regia, come per Galois di Paolo Giordano e per Ritratto d’Italia da Leopardi, entrambi prodotti dal Teatro Stabile di Torino. c Prezzi dei biglietti: Intero euro 28,00. Ridotto € 25,00 Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti - via Rossini 8, Torino - dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it CAVEMAN Dopo tutti gli “esauriti” delle ultime stagioni e di questa stagione e dopo tante risate… ecco le nuove date, lunedì 22 gennaio e lunedì 19 febbraio ore 21, per il grande successo Caveman, l'uomo delle caverne con Maurizio Colombi. La regia del più famoso spettacolo al mondo sul rapporto di coppia, in scena al Teatro Gioiello di Torino per il cartellone Per Farvi Ridere, è di Teo Teocoli. Accanto a Maurizio Colombi, la band Davide Magnabosco e gli Jaia per un accompagnamento musicale di livello. Il testo originale, che nasce da Rob Becker, è frutto di studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia. Il monologo, nato negli States, esportato in 30 Paesi nel mondo, è già stato visto da oltre 10 milioni di spettatori. La versione italiana con Maurizio Colombi, nel 2013, si afferma come la migliore interpretazione nel mondo dalla quale prenderanno ispirazione numerose versioni estere. L’eterno incontro/scontro tra uomo e donna. Le manie, i difetti, i differenti modi di pensare e agire. Un tema vecchio come

il mondo. Posto unico euro 22.50 + € 1,50 prev ridotto (over 60, under 26) € 16.50 + €1,50 prev. T.Gioiello - Torino, v.Colombo 31 tel. 011/5805768 www.torinospettacoli.it www.ticketone.it

MISSXX / FRAMES TRIO Venerdì 19 gennaio | ore 21 e 21.30 Café Müller - Torino MissXX di Natalia Vallebona è un corpo a corpo con se stessi, con il proprio genere sessuale e con la propria collocazione sociale. Nella performance, il personaggio mette a nudo il suo mondo più interno, viscerale e vulnerabile, attraverso un corpo molto concreto, che si porta all’estremo. Frames Trio. Che ritmo ha il silenzio? Caterina Mochi Sismondi dirige la compagnia blucinQue in un percorso di ricerca sul disequilibrio. Sotto gli occhi del pubblico anch’esso coinvolto, nasce il montaggio, quasi cinematografico, di una sequenza di personaggi, tra cinema muto e teatrodanza. Intero 12 euro | ridotto 9 (valido per i due spettacoli MissXX + Frames Trio) Prevendite www.vivaticket.it Café Müller via Sacchi, 18/d Torino

55


appuntamenti a teatro e cabaret

SEI PERSONAGGI IN CERCA D’AUTORE con Eros Pagni e la regia di Luca De Fusco Da mercoledì 24 a domenica 28 gennaio Teatro Astra Su un palcoscenico una compagnia di attori prova la commedia 'Il giuoco delle parti'. Irrompono sei individui, un Padre, una Madre, il Figlio, la Figliastra, il Giovinetto e la Bambina, personaggi rifiutati dallo scrittore che li ha concepiti. Essi chiedono al Capocomico di dare loro vita artistica e di mettere in scena il loro dramma. Dopo molte resistenze la compagnia acconsente alla richiesta e i personaggi raccontano agli attori la loro storia perché possano rappresentarla. Sei personaggi in cerca d’autore, uno dei drammi più famosi di Luigi Pirandello rappresentato per la prima volta nel 1921, è la massima riflessione sulla natura stessa del teatro nella drammaturgia del Novecento. Nella visione del regista questi sei personaggi che si offrono alla rappresentazione, sembrano provenire dal mondo del cinema chiedendo di far sfociare la settima arte nel teatro. Il regista Luca De Fusco dichiara «Questi sei personaggi che provengono da un altro mondo e che non perdono occasione di sentirsi rinfacciata dal capocomico la irrappresentabilità della loro storia mi sono subito apparsi come gli attori di Woody Allen che escono dallo schermo in Brodway Danny rose

L’OSPITE INATTESO Da martedì 9 a domenica 21 gennaio, al Teatro Astra, L’OSPITE INATTESO di Agatha Christie, con la traduzione di Edoardo Erba e la regia di Andrea Borini, nuova produzione della Fondazione Teatro Piemonte Europa. In scena Daria Pascal Attolini, Giuseppe Nitti, Gisella Bein, Stefano Moretti, Andrea Romero, Silvia Iannazzo, Riccardo De Leo, Matteo Romoli e Alessandro Meringolo. L’ospite inatteso, che nel 1958 chiuse il decennio più ricco di successi teatrali per l’autrice inglese più rappresentata di sempre, è prima di tutto una grande descrizione di caratteri. Opera per certi versi inconsueta nella produzione della giallista, non è un adattamento da un romanzo o un racconto, ma un testo espressamente scritto per la rappresentazione scenica Intero: 22 euro, ridotto: 15 euro, under 26: 10 euro Teatro Astra Via Rosolino Pilo 6, Torino tel. +39 011.5634352 www.fondazionetpe.it

dato che la loro vicenda, così piena di ricordi, di visioni, di particolari di splendente importanza mi ha subito fatto pensare ad una trama che si presta ad essere rappresentata più attraverso l’occhio visionario del cinema che tramite quello più concreto del teatro.» Con questa regia Luca De Fusco ha proseguito il lavoro di contaminazione tra teatro e video iniziato proprio nel 2010 con un Pirandello (Vestire gli ignudi) e proseguito poi negli anni più recenti. Intero 22 euro, ridotto 15 euro, under 26 10 euro Teatro Astra Via Rosolino Pilo 6, Torino / Tel. +39 011.5634352 / fondazionetpe.it

fIGLIA DI TRE MADRI Santa cultura in vincoli 17.18, alla sua quinta edizione, è la stagione teatrale organizzata da ACTI Teatri Indipendenti presso San Pietro in Vincoli Zona Teatro, negli spazi storici ed evocativi dell’ex cimitero settecentesco di San Pietro in Vincoli. La stagione prosegue con FIGLIA DI TRE MADRI programmato mercoledì 24 e giovedì 25 gennaio 2018 alle ore 20:45. Lo spetttacolo è realizzato delle compagnie Almateatro/Terraterra in collaborazione con il Comitato “Se non ora quando” di Torino; in scena Elena Ruzza accompagnata al contrabbasso da Bianca De Paolis, dirette da Gabriella Bordin. “Da dove arrivano le persone che fanno la Politica oggi?” “Posso farla anch'io...o no?”. Da queste e altre domande parte il racconto dello spettacolo, che intende dare visibilità a un pezzo di storia recente, spesso assente dalla narrazione della “grande storia”, raccontando il ruolo delle donne nella scrittura della Costituzione. In particolare, sotto i riflettori sarà la vita delle tre madri costituenti piemontesi: Teresa Noce, Rita Montagnana e Angiola Minella con le battaglie, le speranze, le delusioni, i momenti pubblici e privati e la loro idea del “fare politica”.

56 teatro e cabaret

Un’attrice e una musicista ricreano quindi il clima culturale e sociale dell’epoca. Il racconto prende avvio dalle lotte di fine Ottocento e inizio Novecento, dalle donne rivoluzionarie che precedettero Teresa Noce e Rita Montagnana e che resero idealmente possibili le loro vite di sacrificio e di responsabilità. Inizio spettacoli ore 20:45 San Pietro in Vincoli Zona Teatro | via San Pietro in Vincoli 28, Torino Biglietti: intero €euro 14 – ridotto € 12 (under 25, over 60, Abbonamento Torino Musei, Torino Show Card) – ridotto extra € 10 (residenti Circoscrizione 7, studenti universitari, tesserati CGIL) – carnet a 4 spettacoli € 40 Visita guidata pre-spettacolo: € 2 ACTI Teatri Indipendenti | info@teatriindipendenti.org | www.teatriindipendenti.org | tel. 0115217099 | mob. 3313910441


appuntamenti a teatro e cabaret

SERENA AUTIERI in DIANA & LADY D Il palcoscenico del Teatro Alfieri di Torino ospita dal 23 al 28 gennaio (da martedì a sabato ore 20.45- . domenica ore 15.30) il primo spettacolo teatrale al mondo sulla vita della principessa triste, DIANA & LADY D con Serena Autieri, scritto e diretto da Vincenzo Incenzo e prodotto da Engage. Serena Autieri sul palco senza rete inscena una performance verbale e fisica dai contrasti sorprendenti, facendoci rivivere l’ultima notte della principessa del popolo in un flusso di coscienza intenso e poetico, dove lampeggiano l’infanzia difficile di Diana, la stagione felice dell’adolescenza, la

FAKE THE NEWS Da mercoledì 24 a sabato 27 gennaio 2018 Caffè della Caduta di e con Francesco Giorda con la collaborazione di Stefano Gorno e Emanuela Currao lo spettacolo che in teatro non esiste ancora Lui è il volto ironico, scanzonato, provocatore della compagnia del Teatro della Caduta, unica Under 35 piemontese riconosciuta e sostenuta dal MIBACT. Francesco Giorda è autore e attore comico, con all'attivo vent’anni di esperienza in festival e piazze di tutta Europa e molti spettacoli scritti, diretti e interpretati. Il suo è uno sguardo divertentissimo e amaro sulle piccole ignoranze e i grandi dubbi del nostro quotidiano, sulle cattive abitudini e i buoni sentimenti dei nostri giudizi. Fake the News è la nuova produzione di Francesco Giorda e del Teatro della Caduta: un tuffo tutto italiano che porta la trasmissione televisiva più amata e temuta dalla Regina Elisabetta a teatro per un’imperdibile esperienza live. Testimonianze sorprendenti, storie curiose e insolenti, pensieri indomabili. Un luogo dove mettersi in gioco con ironia, svestendosi delle convenzioni, in una continua discussione

vita controversa con Carlo, le maestose cerimonie reali, le raggianti apparizioni nella moda e nella mondanità, il volontariato spettacolare, i discutibili amanti, la solitudine e il dramma. Fino al sorprendente spettacolare epilogo, che colpirà il cuore di ogni spettatore. 31 agosto, è la sera dell'incidente; Diana sta per lasciare l'appartamento all'Hotel Ritz di Parigi e raggiungere Dodi in macchina; un ultimo colpo di cipria allo specchio ed ecco l'immagine riflessa, l’altra parte di se’: Lady D. Platea I settore: € 38+1.50 prev - rid € 30+1.50; Platea IIe III settore: € 35+1.50 prev - rid € 28+1.50 Posto Unico Galleria € 25+1.50 prev - rid. (gruppi e abb.) € 20+1.50 Teatro Alfieri - Torino, p. Solferino, 4 – tel 011/5623800 - www.torinospettacoli.it acquisti online: www.ticketone.it

interattiva tra ospiti, conduttori e pubblico. Gli spettacoli si tengono in via Bava 39 al Caffè della Caduta alle ore 21. L’ingresso è gratuito – tesseramento obbligatorio e gratuito, caldamente consigliata la prenotazione agli spettacoli tel. 011.578.1467 / info@teatrodellacaduta.org oppure ON-LINE all’indirizzo www. teatrodellacaduta.org LUNESTORTE 25 gennaio ore 20,30 Portale di Juvarra: antica Certosa Collegno Tra i chiostri, i viali, i padiglioni di quello che oggi è il Parco della Certosa di Collegno ed è stato il più grande manicomio d'Italia, si dipana lo spettacolo Lunestorte. Attrici, muisicist*, spettatrici e spettatori, attraversando quegli spazi evocativi, si addentrano nelle storie, nelle visioni, nella narrazione di quelle vite “prima e dopo il muro”, nelle storie nascoste e nella gioia e speranza che il buttare giù quel muro ha significato per tante e tanti. Una testimonianza, una riflessione poetica e creativa sull’incontro tra “dentro e fuori” che ancora oggi ci interroga sulla linea sottile - facile da valicare - che definisce ciò che sta “nelle regole”, “nella normalità” e ciò che “devia”. Regia di Rosanna Rabezzana e Mirella Violato LUNESTORTE 2018 (produzione coop. atypica) è una riedizione dello spettacolo prodotto da associazione villa5 nell'edizione 2006 di APPRODI – arti e attivismi di donne. Posti limitati, prenotare a info@atypica.it oppure 0114112498

Le rose di Atacama 25 gennaio ore 21:00 Teatro Agnelli Torino dall’omonimo romanzo di Luis Sepúlveda tradotto da Ilide Carmignani (Ugo Guanda Editore) Le rose di Atacama sono uno strano, meraviglioso spettacolo della natura che è possibile osservare intorno alla fine di marzo nel deserto di Atacama, a nord del Cile: in seguito ad una delle rarissime piogge un tappeto di rose di un colore brillante si distende sul deserto dando luogo ad uno scenario straordinario. Il fenomeno dura pochissime ore, finché il torrido sole del deserto dissolve e calcina le rose, che così concludono la loro breve vita. Le Rose di Atacama assurgono dunque a metafora della possibilità di vita, di bellezza, di colore anche laddove le condizioni dell’esistenza sono più dure, più dolorose, più estreme. Questa produzione di Assemblea Teatro è basata sul libro Le rose di Atacama (Guanda Editore) di Luis Sepùlveda cantore cileno delle gesta di piccoli uomini, che in forma corale rappresentano un mondo, un modo di essere, una maniera di vivere, di essere eroi. Le donne, gli uomini, persino i bambini rappresentati da Luis Sepùlveda sono come tessere di un grande puzzle di idee, di umanità, di una sensibilità spesso distante dalla nostra. I personaggi delineati dalla regia asciutta di Sicco assurgono a simboli della battaglia quotidiana che ciascuno deve combattere, in Cile come nel Mondo. Teatro Agnelli, via Paolo Sarpi 111 - Torino www.assembleateatro.com

57


appuntamenti a teatro e cabaret

ELIO in SPAMALOT dei Monty Python ELIO al Teatro Alfieri di Torino! Sì, dopo la notizia dello scioglimento del gruppo che ha lasciato increduli i tantissimi fan, Elio è impegnato in una nuova avventura, uno spettacolo che lo vede protagonista, uno degli appuntamenti più attesi della stagione. In scena, per Il Fiore all’occhiello di Torino Spettacoli, da martedì 16 a domenica 21 gennaio (da martedì 16 a sabato 20 gennaio ore 20.45 - domenica 21 gennaio ore 15.30), Spamalot, produzione in prima assoluta in italiano, firmata dal Teatro Nuovo di Milano, del Musical tratto da Monty Python e il Sacro Graal filmcult del più grande gruppo comico di tutti i tempi da cui l'umorismo e lo spirito di Elio e le storie tese hanno tratto ispirazione. A raccogliere la sfida dell’adattamento in italiano del musical scritto da Eric Idle e John Du Prez è Rocco Tanica grande appassionato conoscitore dell’opera dei Monty Python. La sua cifra comica mostra orgogliosamente l’influenza del sestetto inglese: difficile immaginare qualcuno più adatto a cui affidare questo difficile compito. “Trentaquattro anni fa vidi al cinema Monty

Il lago dei cigni Domenica 21 gennaio ore 16 e ore 21 Teatro Nuovo Torino Il Teatro Verdi di Montecatini Terme presenta per la prima volta in Italia RUSSIAN STARS & Moscow Classical State Ballet by Titova Il lago dei cigni Per la prima volta in Italia, arrivano le Russian Stars: alcune stelle della danza classica russa si aggiungono all'organico del Moscow State Classical Ballet: Olga Pavlova, Alexey Konkin, Sergei Skvortsov, Olga Doronina, Sergei Fedorkov. Artisti eclettici, formati in patria e scelti accuratamente dalla maestra, etoilè e produttrice Liudmila Titova, che sarà la loro capofila e impreziosirà il cast con le sue performance. Il Moscow State Classical Ballet by Titova è una delle più prestigiose compagnie di giro di balletto classico di tutta la Russia, ed è conosciuta ed apprezzata a livello internazionale. Attualmente diretto da Liudmila Titova, la compagnia si pone come principale obiettivo quello di far conoscere al mondo lo splendore della secolare tradizione russa nel balletto classico, volgendo lo sguardo anche ad un repertorio più contemporaneo, in linea con le esigenze del pubblico odierno. L'alto livello artistico e la qualità del repertorio hanno portato la Compagnia a calcare i maggiori palcoscenici al mondo portando in scena l'essenza dell'arte coreutica russa

Python, Il senso della vita – dice Tanica – e fu una folgorazione. È un onore essere stato scelto per quest’incarico”. Elio veste i panni di Re Artù e il suo ingresso nel cast completa il quadro e rende questa prima italiana di Spamalot un evento eccezionale. Il cast è inoltre composto da Pamela Lacerenza, Andrea Spina, Umberto Noto, Giuseppe Orsillo, Filippo Musenga, Thomas Santu e Luigi Fiorenti. L’ensemble dei danzatori è costituito da: Michela Delle Chiaie, Greta Disabato, Federica Laganà, Maria Carlotta Noè, Simone De Rose, Daniele Romano, Alfredo Simeone e Giovanni Zummo. Prezzi Biglietti Spamalot (riduzioni valide da martedì al giovedì, per gruppi e abbonati): posto unico platea € 35+1.50 prev - rid. € 28+1.50 posto unico galleria € 25+1.50 prev - rid. (gruppi e abb.) € 20+1.50 TEATRO ALFIERI - Torino, p. Solferino, 4 - tel 011/5623800 - www.torinospettacoli.it acquisti online www.ticketone.it

con intramontabili capolavori come “Il Lago dei Cigni” e “Lo Schiaccianoci", oltre a titoli celebri come “Giselle”, "La Bella Addormentata", “Cenerentola", "Romeo e Giulietta", "Donchisciotte" e "Carmen". I settore euro 31 (+3) – II settore €25 (+2) Ridotto under 12 over 65, abbonati Torino Spettacoli, Aiace, Touring Club, Abbonamento Musei Torino Piemonte I settore € 28 (+2) – II settore € 22 (+2) Ridotto gruppi e scuole danza (almeno 10 persone) I settore € 21 (+2) – II settore € 15 (+2). Prenotazioni e prevendite Teatro Nuovo C.so M. D’Azeglio 17 011.6500205 - nuovotnt@tin.it www.teatronuovo.torino.it da lunedì a sabato 10-19 domenica 15-19

Why are we so f*** dramatic? In collaborazione con il Network Anticorpi XL, per la stagione Together We Dance, il 20 gennaio alle ore 21 la compagnia

58 teatro e cabaret

Fattoria Vittadini presenta alla Lavanderia a Vapore di Collegno Why are we so f*** dramatic?, una riflessione danzata sull’universo femminile, nata dall’incontro tra la coreografa e performer Francesca Penzo e la coreografa israeliana Tamar Grosz. Investigando l'ironia e il dramma di “una giovane donna indipendente”, analizzandone le caratteristiche con scientificità e disincanto, rivelando il non - detto e l'ovvio del meraviglioso fenomeno che è l'essere femminile, questo progetto si sviluppa intorno all'identità di genere, creato da due donne, sul loro essere donne nella società contemporanea. Come in un documentario del National Geographic, a cui il lavoro si ispira nella ricerca, viene offerto al pubblico uno sguardo scientifico e ironico sulle dinamiche di relazione proprie del genere femminile. Segue Peurbleue di C&C Company, che racconta il preciso istante in cui una donna prova una paura blu di morire e di ricordare: siamo nel posto sbagliato al momento sbagliato, o siamo terroristi noi stessi? C&C nasce dall’unione tra Carlo Massari e Chiara Taviani, due giovani performers indipendenti. Intero – 10,00 euro Ridotto – 8, 00 euro* On line – 8,00 euro *Ridotto valido per Under 25, Over 65, Universitari, Insegnanti, residenti Collegno, Abbonamento Musei... Lavanderia a Vapore - Corso Pastrengo 51, Collegno (To) Tel. 011/4322902


appuntamenti a teatro e cabaret CAB 41 cabaret Venerdi 19 e sabato 20 gennaio Claudio Lauretta "Mr Voice" Imitatore, attore e comico visto a Colorado 2017, Striscia la Notizia, Markette, Chiambretti Night, Glob e Zelig. Camaleontico e trasformista, con una formidabile mimica facciale, dà vita alle sue personalissime imitazioni di Di Pietro, Pozzetto, Vissani, Bossi, Celentano, Zucchero, Sgarbi e tantissimi altri. Claudio Lauretta si esibisce per due serate al Cab 41 nel nuovo show MISTER VOICE, tenendo sempre alta l’attenzione dello spettatore, il quale, rimane sbalordito della grande presenza scenica dell’artista che alterna in sequenza, monologhi, imitazioni e canzoni, accompagnato da un talentuoso chitarrista, dalla verve comica irresistibile: il Maestro Sandro Picollo che recita la parte di quello, che in quel momento, vorrebbe essere altrove. Intero euro 15,00, Ridotto eu 13,00

Martedì 23 e Mercol 24 gennaio LABORATORIO COMICO "Lab 41" Il CAB 41 presenta il laboratorio della comicità più famoso di Torino, un progetto che vi accompagnerà ogni settimana, sino alla fine di Maggio. Il Cab 41 ha deciso di puntare molto sulla ricerca di nuovi talenti

avvalendosi della collaborazione di Gianpiero Perone (cabarettista, attore teatrale, cantante e musicista). Gratuito Giovedì 25 gennaio Laboratorio Panpers Laboratorio comico condotto e diretto da Andrea Pisani e Luca Peracino (I Panpers). Come per altri laboratori si cercherà di testare sul palco monologhi, sketch e personaggi indirizzati ad un pubblico giovane. Un laboratorio giovane, condotto da giovani artisti che si pone come obbiettivo di riportare i ragazzi a vedere gli spettacoli dal vivo e non solo attraverso i canali social. Gratuito Venerdi 26 e sabato 27 gennaio Carmine faraco "L'uomo dei pecchè...2" Carmine Faraco è un cabarettista, cantante e attore. Acquista popolarità per aver partecipato ad alcuni film molto famosi come Ricomincio da tre, I fichissimi, Il tassinaro e L'allenatore nel pallone. Intanto si divide tra televisione, radio e teatro. Ha partecipato alla seconda e terza edizione del Seven Show e al Maurizio Costanzo Show nel 2003. Intero euro 15,00, Ridotto eu 13,00 Cab 41 Via f.lli Carle 41 Tel: 011 504985 cabaret convivio del filo illogico Tutti i venerdi nel nuovo locale di Torino, spazio ai migliori interpresti della risata. Venerdì 19 gennaio Stand/Up Comedy con Stefano Gorno, una delle voci più irriverenti della scena torinese. Classe 1973, già protagonista di Zelig con il duo Gnomiz e stand-up comedian televisivo su Comedy Central IT. E’ co-fondatore dell’associazione TAC - Tutta un'Altra Comicità e docente di Comedy Studio. Presenta Diario di un formidabile indeciso RELOADED - Spettacolo comico V.M. 18.

“Il tizio davanti a me ha un coltello in mano, lo sguardo allucinato e mi chiede i soldi. Ho capito: sto per morire. Poi come d'incanto il coltello gli cade. Per un attimo mi ricredo: Dio esiste. Ma poi arrivano il cinese, il pignolo e il tizio della scarpa, il mondo va a rovescio e la farsa continua. Non so se rimarrò vivo. L'unica cosa certa è che sono indeciso. E ho troppe storie da raccontare per lasciare spazio alla fantasia”

Venerdì 26 gennaio Cabaret con il grande Marco Carena Lo spettacolo è del genere teatro-canzone, dove si alternano canzoni e monologhi, affrontando diverse tematiche: l'amore, la pubblicità, la moda, la crisi economica, l'età, la canzone d'autore, ecc. divertendosi a ribaltare i consueti luoghi comuni. Marco Carema è cantautore per vocazione, cabarettista per caso. Suo marchio di fabbrica una vena sarcastico-ironica, a volte venata di humour-nero, con la quale dissacra i quotidiani luoghi comuni. Dai successi del festival della canzone demenziale Sanscemo prima (1990) e del festival di Sanremo poi (1991) gira l'Italia con i suoi spettacoli che si rifanno al genere "teatrocanzone": monologhi e canzoni di cui è autore. Via Scarlatti 2, Torino Tel. 3204211256

59


60 teatro e cabaret


61


Ariete Intestardirsi sulle proprie posizioni non sembra certo la soluzione al problema che ha caratterizzato gli ultimi tempi; sappiate ammorbidirvi per bene. toro Interessanti prospettive per un progetto che vi sta particolarmente a cuore ma per chi commette errori proprio adesso non sono previste prove d'appello. gemelli Erano mesi che non vi sentivate così propositivi; cercate di non strafare come al solito, magari ascoltando un consiglio da parte di chi vi vuole aiutare. cancro Continuano gli alti e bassi in tutti i settori della vostra vita, anche se la tranquillità che state cercando potrebbe diventare uno stato di grazia fondamentale. leone Sul lavoro non cessano i dubbi sul futuro ma chi vi sta aiutando vi tranquillizza non poco; in amore dovete trovare la forza per parlare chiaro una volta per tutte. vergine Certo il vostro carattere un po' lamentoso e perfezionista non si accontenta delle briciole ma in questo momento è necessaria una buona dose di pazienza.

62

oroscopo

bilancia In amore avete conosciuto periodi migliori ma non è il caso di lamentarsi inutilmente, dato che il periodo alle porte potrebbe portare vere e proprie rivoluzioni. scorpione L'amore torna in primo piano, con una serie di eventi che vi trasportano molto in alto, quasi a toccare il cielo con un dito. Bene anche sul lavoro con novità. sagittario Chi vi vuole bene spesso fatica ad accettare gli alti e bassi che la vostra volubilità provoca; sforzatevi di trovare maggiore continuità, anche sul lavoro. capricorno Successo sul lavoro grazie al vostro spirito organizzativo. Poca chiarezza invece in campo sentimentale, dove non potete più rimandare un decisione. acquario In amore e sul lavoro continuano le novità, anche se le prossime settimane saranno all'insegna della concretezza, grazie ad una ritrovata chiarezza di idee. pesci Sia in amore che sul lavoro è fondamentale la serietà di impegni. Sappiate mettere da parte ogni volubilità, magari trovando un punto di riferimento per il confronto.

il parere delle stelle


Newspettacolo torino 1154w  

settimanale di eventi della citta di torino - settimana dal 19 al 26 gennaio 2018

Newspettacolo torino 1154w  

settimanale di eventi della citta di torino - settimana dal 19 al 26 gennaio 2018