Page 1

www.newspettacolo.com

MAMMA MIA!

28 novembre - 3 dicembre Teatro Colosseo Torino

Edizione di torino dal 24 nov al 30 nov 2017 Numero 1148

anno 25 Copia omaggio


varie evento della settimana

35° TORINO FILM FESTIVAL 24 novembre – 2 dicembre 2017 Il Torino Film Festival è uno dei principali festival cinematografici italiani. Nato nel 1982 come Festival internazionale Cinema giovani 1982, e tenuto stabilmente nel capoluogo piemontese, è dedicato soprattutto al cinema indipendente. Film d’apertura Venerdì 24 novembre, Cinema Massimo, Torino FINDING YOUR FEET / RICOMINCIO DA ME di Richard Loncraine con Imelda Staunton, Timothy Spall, Celia Imrie, David Hayman, John Sessions e Joanna Lumley Finding Your Feet / Ricomincio da me è una commedia brillante e agrodolce sul “non è mai troppo tardi”, diretta dal regista di Riccardo III e di Wimbledon e scritta e prodotta da Nick Moorcroft e Meg Leonard. La borghesissima Lady Sandra (Imelda Staunton), si vede crollare il mondo addosso quando scopre che il marito ha da anni una relazione con la sua migliore amica. Lascia tutto e si rifugia dalla sorella Bif (Celia Imrie), un'anticonformista dallo spirito libero che la trascina in una scuola di ballo e le presenta i suoi maturi amici ballerini, tra cui Charlie (Timothy Spall), uno stravagante restauratore di mobili che vive su una barca. Il titolo originale, Finding Your Feet, significa “ritrovare se stessi” ed è quanto deve fare Sandra quando viene catapultata in un ambiente per lei insolito e nuovo. Film di chiusura Sabato 2 dicembre, Cinema Reposi, Torino

THE FLORIDA PROJECT di Sean Baker con Willem Dafoe, Brooklynn Kimberley Prince, Bria Vinaite, Valeria Cotto, Christopher Rivera e Caleb Landry Jones The Florida Project, accolto con grande entusiasmo alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes, è diretto da Sean Baker (Prince of Broadway, Starlet e Tangerine, tutti presentati al Torino Film Festival), che lo ha scritto assieme a Chris Bergoch. Ambientato in Florida, in una zona degradata tanto vicina a Disneyworld quanto lontana dal suo gioioso e spensierato benessere, il film racconta senza pietismi e con una gran dose di allegria la storia di Moonee (Brooklynn Kimberly Prince), una bambina di sei anni sveglia e precoce, della sua piccola banda di amici e di sua madre Halley (Bria Vinaite), appena 22enne.

Finding Your Feet

PER PUBBLICITA'

- Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/'93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734

Concessionaria per Torino: Edizioni B.L.B. snc

Proprietà: News Spettacolo Edizioni snc (To) Stampa: la Grafica snc, Boves (Cn)

Direttore responsabile Fabio Licata Tel : 348.7118704

su questo giornale e su newspettacolo.com Tel 348.33.33.973

fabio.licata@newspettacolo.com

e-mail:

La Direzione non assume alcuna responsabilità per: marchi, foto e slogan usati dagli inserzionisti per cambiamenti di date, orari, luoghi degli spettacoli. Il materiale inviato non viene restituito. Nessuna parte di questa rivista, comprese le inserzioni pubblicitarie, può essere riprodotta senza l’autorizzazione scritta dell’editore

Direzione commerciale: Andrea Becchio Tel : 348.33.33.973

andrea.becchio@newspettacolo.com

torino@newspettacolo.com

www.newspettacolo.com


| Fiere | gusto | cultura | 35° TORINO FILM FESTIVAL 24 novembre – 2 dicembre 2017 TORINO 35. La più importante sezione competitiva del festival, riservata a opere prime, seconde o terze, propone 15 film realizzati nel 2017, inediti in Italia. I paesi rappresentati sono: Argentina, Belgio, Cina, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Hong Kong, Israele, Italia, Lussemburgo, Portogallo, Spagna, Stati Uniti e Venezuela. Come sempre incentrata sul cinema “giovane”, la selezione dei film in concorso si rivolge alla ricerca e alla scoperta di talenti innovativi, che esprimono le migliori tendenze del cinema indipendente. Nel corso degli anni sono stati premiati autori ai loro inizi come: Tsai Ming-liang, David Gordon Green, Chen Kaige, Lisandro Alonso, Pietro Marcello, Debra Granik, Alessandro Piva, Pablo Larraín, Damien Chazelle. Un cinema “del futuro”, rappresentativo di generi, linguaggi e tendenze. À VOIX HAUTE / SPEAK-UP di Stéphane De Freitas (Francia, 2017, DCP, 99’) Ogni anno all’Università di Saint-Denis viene eletto il miglior oratore. Partecipano al concorso gli studenti di una classe multietnico, un professore li istruisce ai segreti del linguaggio e all’arte dell’espressione. In gioco c’è il piacere di prendere la parola, per esistere sulla scena del mondo ma anche per cambiarla con la potenza delle idee. Film folgorante sul futuro da costruire, sulla democrazia, sul valore dell’educazione, sul potere travolgente delle parole e delle idee. Oggi, ancora. AL TISHKECHI OTI / DON’T FORGET ME di Ram Nehari (Israele/Francia/Germania, 2017, DCP, 87’) La storia di una ragazza anoressica e di un suonatore di tuba fuori di testa, fra reparti psichiatrici e centri di riabilitazione alimentare. S'incontrano per caso e s'innamorano a modo loro, ma la speranza di una vita normale è ostacolata da mille fattori, familiari e sociali. Follie vegane e acute frecciate sociali per un dramma in forma di commedia, disperato e leggero, feroce e romantico, illuminante spaccato della realtà israeliana, del suo malessere e della sua complessa identità. ARPÓN di Tomás Espinoza (Argentina/Venezuela/ Spagna, 2017, DCP, 81’) Un preside teme che nel suo istituto possano entrare oggetti pericolosi e passa le sue giornate a controllare gli zaini delle studentesse. In quello di una giovane ribelle trova una siringa, usata per praticare iniezioni sulle labbra delle compagne. Dopo un incidente, la ragazza è affidata all’uomo che, malvolentieri, deve accudirla per un giorno. Un thriller sulla responsabilità, gli abusi, i sospetti sociali, limpido, serrato, dallo stile asciutto e dal ritmo sospeso, con attori che esprimono al meglio la carica repressa dei personaggi. BAMY di Jun Tanaka (Giappone, 2017, DCP, 100’) Un ombrello rosso cade dal cielo. Lui vede i fantasmi, lei no, e le cose vanno male. Poi lui incontra una ragazza col suo stesso potere, ancora più impaurita di lui. Un punto a capo nella storia del J-Horror, un’opera prima affascinante e misteriosa, dove la cura formale si sposa al minimalismo, il bizzarro all’ironia, l’oscurità di temi e situazioni con la limpidezza delle intenzioni. Fino a un finale sorprendente e letteralmente gigantesco, che mette di fronte alla (ir)realtà delle cose e al potere dell'immaginazione. BARRAGE di Laura Schroeder (Lussemburgo/Belgio/ Francia, 2017, DCP, 112’) Catherine non ha mai fatto la madre e sua figlia Alba, ora adolescente, è cresciuta con la nonna. Dopo anni di assenza la donna si presenta, non per recuperare un ruolo che sa di non poter

6

-

tempo libero

The Death Of Stalin ricoprire ma, semplicemente, per passare un po’ di tempo con la ragazzina. Tre generazioni di donne a confronto in un film nervoso, tutto al femminile, che sospende il tempo, rimescola le carte di affetti e delusioni, si arrabbia, si distende, gioca sulla reale relazione madre-figlia che lega Isabelle Huppert alla protagonista Lolita Chammah. BEAST di Michael Pearce (UK, 2017, DCP, 107’) Moll ha 27 anni, è all'apparenza mite, ma in realtà insofferente della famiglia conformista e snob e della madre opprimente. Un pomeriggio abbandona arrabbiata il proprio party di compleanno, va a ballare e, nella notte, incontra Pascal, un giovane cacciatore, ombroso, intrigante. Mentre tutta la zona è in subbuglio per una serie di omicidi di adolescenti, decide di andare a vivere con questo misterioso sconosciuto. Ambientato nell'isola di Jersey, un thriller psicologico in cui si confrontano attrazione e sospetto. BLUE KIDS di Andrea Tagliaferri (Italia, 2017, DCP, 75’) Un fratello e una sorella, un legame morboso, un’eredità, un conflitto col padre e un gesto folle e studiato che li fa fuggire assieme. Già assistente di Matteo Garrone (qui in veste di produttore), Andrea Tagliaferri esordisce raccontando una storia d’ordinaria immoralità, una fiaba nera figlia dei nostri tempi, un mondo noioso dal quale riscattarsi anche con l'orrore, dove psicologie, personaggi e luoghi sono stilizzati e studiati con cura entomologica e con uno sguardo preciso, tagliente e originale. DAPHNE di Peter Mackie Burns (UK, 2017, DCP, 90’) Daphne è un’emancipata trentenne londinese: lavora come cuoca in un ristorante chic, vive da sola, ha una vita sessuale disinibita e un rapporto tormentato con la mamma, legge Žižek, ostenta lingua lunga e un cinico distacco verso il mondo. Un giorno, però, un avvenimento casuale sembra infrangere il suo maniacale controllo sulla realtà. Un mystery dell'anima che disegna un ritratto femminile preciso e inquieto, con un senso spiccato per la descrizione degli ambienti umani, urbani e sociali, in una Londra alienante e attraente. THE DEATH OF STALIN di Armando Iannucci (Francia/ UK, 2017, DCP, 107’) Cosa fecero Malenkov, Kruscev, Molotov, Beria e gli altri stretti collaboratori di Stalin quando, nel 1953, trovarono il dittatore riverso nel suo studio colpito da un infarto? A questa e ad altre domande risponde causticamente la black comedy che Armando Iannucci ha adattato da una graphic novel francese: panico, intrighi, sgambetti, paranoie, epurazioni, vendette, rincorsa al potere, la tragedia che si trasforma in farsa. Una cavalcata nell'acido, con Steve Buscemi, Simon Russell Beale, Michael Palin.

| FIERE | g gust usto | cultura |


| Fiere | gusto | cultura | 35° TORINO FILM FESTIVAL 24 novembre – 2 dicembre 2017 A FÁBRICA DE NADA di Pedro Pinho (Portogallo, 2017, DCP, 177’) Dal realismo della crisi che attanaglia il Portogallo dal 2008 all'inaspettata esplosione del musical: quando gli operai di una fabbrica di ascensori si accorgono che l’amministrazione sta smantellando macchinari e materie prime, si organizzano per opporsi alla delocalizzazione e decidono di occupare le loro postazioni a vuoto, senza lavoro da eseguire. Un ritratto del post-capitalismo che sta fra agit prop, documentario, dramma e commedia psicologica e musical. Un esordio complesso, vitale, ironico. KISS AND CRY di Chloé Mahieu e Lila Pinell (Francia, 2017, DCP, 78’) Scivolano sul ghiaccio, aeree, prendono il volo, a volte cadono: un gruppo di pattinatrici quindicenni affronta un quotidiano fatto di amicizie, competizioni, innamoramenti, difficoltà, dubbi, scelte, conflitti familiari. Domina il durissimo allenatore, ai limiti del sadismo. Opera prima di due documentariste, un atipico racconto di formazione che coglie le sfumature della crescita, non dà giudizi morali, si mette nei panni delle ragazze protagoniste e ammira la loro strabordante, contagiosa vitalità. LORELLO E BRUNELLO di Jacopo Quadri (Italia, 2017, DCP, 85’) Pianetti di Sovana, Maremma Toscana. I gemelli Brunello e Lorello Biondi si occupano della fattoria di famiglia da sempre, lavorando dall’alba al tramonto in armonia con la natura, ma costantemente minacciati dal mercato globale. I capitoli si susseguono, accompagnando le quattro stagioni e i diversi riti della campagna, e guidati dai caustici commenti di una saggia signora locale: un’elegia raffinatissima, nella quale uomini e animali si fondono e condividono la stessa “filosofia” di vita, e attraverso la quale ritroviamo il senso profondo dello stare al mondo. THE SCOPE OF SEPARATION di Yue Chen (Cina, 2017, DCP, 71’) Grazie ai soldi ereditati alla morte del padre, il giovane Liu Shidong vive una vita alla deriva, tra bar, amici, bevute, relazioni cui non dà seguito. Ma questo suo lento rotolare lo porta comunque verso una crescita, di qualche tipo. Il cinema cinese indipendente che non ti aspetti, che guarda all’indie USA dei primi anni Novanta come a Hou Hsiao Hsien, passando per Woody Allen e la caustica leggerezza dei suoi dialoghi. Un’opera prima rasserenante, dallo sguardo preciso e dai sentimenti morbidi. THEY di Anahita Ghazvinizadeh (USA, 2017, DCP, 80’) Stabilire chi si è. They, loro, è il nome con cui ha scelto di farsi chiamare J, che ha quattordici anni ed è alle prese con un’identità di genere che non gli è chiara. Con l’aiuto della famiglia sta cercando di rallentare la pubertà per avere un po’ di tempo in più per pensare a come costruire la sua identità futura. Opera prima di una regista iraniana, prodotta da Jane Campion: impalpabile, minimalista ma mai approssimativa, dimostra con coraggio la possibilità di smantellare ogni conformismo. THE WHITE GIRL di Jenny Suen e Christopher Doyle (Hong Kong, 2017, DCP, 97’) Una ragazza allergica al sole nell’ultimo villaggio di pescatori di Hong Kong. Il suo disagio fisico e psicologico viene lenito dall’incontro con un misterioso viaggiatore, con cui nasce una speciale intimità, un distillato dell’amore. Film lunare e intimamente romantico, senza tempo, sulle immagini del cuore, sul modo di guardare e di guardarsi, sul senso del confine. Esordio nella regia della produttrice Jenny Suen, che si affida alla sapienza figurativa di Christopher Doyle (Gran Premio Torino 2016), al suo

Amori che non sanno stare al mondo terzo lungometraggio. FESTA MOBILE Molti italiani: le delusioni e le nevrosi sentimentali, descritte con ironica partecipazione da Francesca Comencini in Amori che non sanno stare al mondo, e le avventurose frustrazioni dei ricercatori universitari disoccupati di Smetto quando voglio - Ad honorem, terzo capitolo della saga di Sydney Sibilia. Il viaggio, tenero e accorato, di due ragazzini napoletani nel cuore del Nevada e tra i segreti della galassia, in Tito e gli alieni, diretto da Paola Randi e interpretato da Valerio Mastandrea, e quello, disperato e coraggioso, di due giovani nigeriani che, scampati a una strage, cercano di raggiungere il Mediterraneo, seguito da Pasquale Scimeca in Balon. Le intense ricognizioni nella memoria e nelle radici di L'altrove più vicino di Elisabetta Sgarbi, tra le suggestioni della vicina Slovenia, di Cento anni di Davide Ferrario, da Caporetto a oggi tra sconfitte che potrebbero trasformarsi in vittorie, di My War Is Not Over di Bruno Bigoni, sul certosino lavoro di un soldato inglese che sbarcò ad Anzio per dare un nome ai tanti militari sconosciuti sepolti in Italia. Last but not least, il Premio Maria Adriana Prolo, conferito quest'anno al giornalista, scrittore e regista David Grieco, del quale verrà presentato il primo lungometraggio, Evilenko, e i due toccanti esemplari realizzati con il contributo della Film Commission Torino Piemonte: 78 - Va piano ma vinci, docu-fiction con cui Alice Filippi ricostruisce la storia del padre, rapito nel 1978 dalla 'ndrangheta calabrese, e Al massimo ribasso di Riccardo Iacopino, esempio di cinema civile incentrato sulle truffe delle aste. Quello che ci è piaciuto nei festival stranieri: Tesnota, dramma serrato sulla crisi familiare provocata dal rapimento di un ragazzo, diretto da un ventiseienne russo allievo di Sokurov, Kantemir Balagov; Un beau soleil interieur, caustico racconto delle divagazioni sentimentali di una parigina, diretto da Claire Denis e interpretato da Juliette Binoche e Gérard Depardieu, tutti in stato di grazia; Dark River, angosciante faccia a faccia tra una sorella e un fratello che si ritrovano dopo anni per decidere la sorte della fattoria di famiglia, diretto da Clio Barnard; Wind River, terzo thriller dedicato al mito della Frontiera da Taylor Sheridan, interpretato da Jeremy Renner; What Happened to Monday, tra action e fantascienza distopica, la storia di sette gemelle in un arido mondo futuro, diretto da Tommy Wirkola e interpretato da Noomi Rapace (le sette sorelle) e Willem Dafoe.

www.newspettacolo.com - 7


| Fiere | gusto | cultura | 35° TORINO FILM FESTIVAL 24 novembre – 2 dicembre 2017 Frammenti di storia. La cordillera, surreale, inquietante descrizione di un summit dei presidenti dei paesi dell'America Latina, di intrighi, complotti e delle loro conseguenze politiche e personali, diretto da Santiago Mitre (tra i vincitori del 33° TFF con Paulina); Darkest Hour, trascinante ritratto di Winston Curchill, appena nominato primo ministro nel 1940, davanti all'ipotesi della guerra ai nazisti, diretto da Joe Wright e interpretato da uno straordinario Gary Oldman; Kings, sui moti e le tensioni razziali esplosi a Los Angeles nel 1992, vissuti dal punto di vista di una mamma single afroamericana e dei molti ragazzini di cui si prende cura, diretto da Deniz Gamze Ergüven e interpretato da Halle Berry e Daniel Craig; The Reagan Show, esilarante documentario di Pacho Velez e Sierra Pettengill sulla forza comunicativa di Ronald Reagan, da Hollywood alla Casa Bianca con spudorata abilità. Musica e provocazioni. Marianne, appassionata icona degli anni ‘60, si racconta in Faithfull, il partecipe documentario costruito da Sandrine Bonnaire attraverso una lunga intervista e bellissimi materiali di repertorio. Dallo ska degli anni ‘70 e ‘80, emerge invece Graham McPherson, in arte Suggs, leader dei Madness, descritto con la consueta, caleidoscopica abilità da Julien Temple in My Life Story. Infine, indiscussa star pop degli anni ‘80, Grace Jones, che viene tratteggiata nella sua ambiguità e nella sua umanità da Sophie Fiennes in Grace Jones: Bloodlight and Bami. Artistiche visioni. Un grande artista, Alberto Giacometti, geniale e bizzoso, alle prese con il ritratto di uno scrittore, tra caos quotidiano e furia creativa, in Final Portrait, diretto da Stanley Tucci e interpretato dal travolgente Geoffrey Rush. Uno scrittore reduce da alcuni insuccessi, Charles Dickens, che trova tra sconosciuti e amici i volti e i caratteri di uno dei suoi capolavori, Canto di Natale, in The Man Who Invented Christmas di Bharat Nalluri, con Dan Stevens e Christopher Plummer. Uno studioso e insegnante di psicologia anticonformista che s'ispira al temperamento e ai giochi d'amore delle due donne della sua vita per ideare Wonder Woman, super-eroina rivoluzionaria, in Professor Marston & the the Wonder Women di Angela Robinson. Due artisti americani indie, Josephine Decker e Zefrey Throwell, che prendono spunto dal loro amore e dalla fine della loro storia per i loro film e le loro performance, in Flames di e con Decker & Throwell. Un gruppo di attrici che ambiscono a una parte, il loro partner nei provini, la regista che continua a bocciarle, tutte rispecchiate in Petra Von Kant, sul set del remake televisivo del film di Fassbinder, in Casting di Nicolas Wackerbarth. Infine, una fanciulla inglese, Mary Godwin, che afferma la propria personalità attraverso il suo amore per Percy Shelley e estrae dalle pulsioni e tensioni dei suoi compagni di vacanza in Svizzera un capolavoro gotico come Frankenstein, in Mary Shelley, diretto da Haifaa Al-Mansour e interpretato da Elle Fanning. Blockbuster. Trascinante, commovente, giusto: A Taxi Driver di Hoon Jang, sulla crescente amicizia di due compagni di viaggio male assortiti, un giornalista tedesco e un tassista coreano, sbalzati nel massacro di studenti e manifestanti avvenuto a Gwangiu, Corea del Sud, nel 1980. Il film è candidato dalla Corea del Sud ai prossimi Oscar. Due classici. La copia restaurata di Grandeur et décadence d'un petit commerce du cinéma, caustico

8

Kings thriller girato nel 1986 da Jean-Luc Godard per la tv. E, a trent'anni dall'uscita, l'esordio nella regia di Carlo Mazzacurati (e nella produzione della Sacher Film di Moretti e Barbagallo), Notte italiana, malinconico, nebbioso noir padano con Marco Messeri. AmeriKana. A cura di Asia Agernto Ci sono scenari in America, dove senti che regna la follia…, soprattutto nel sud degli Stati Uniti, sotto quella "Bible Belt", quella “cintura della Bibbia”, che è poi l’America vera. Quella che un giorno si è finalmente sentita rappresentata, da Donald Trump, e lo ha votato. L’America che conosco io, quella che frequento di solito, quella di New York, di Los Angeles, delle grandi città, non è la vera America. L'altra l'ho scoperta, per esempio, girando Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, un’America che noi umani non possiamo nemmeno immaginarci. Un luogo veramente allucinante, fatto di parcheggi enormi, di franchising, di motel, di edifici tutti uguali, di desolazione. Il Texas tristissimo del film di Wenders, il Tennessee di Payday, il tragico disincanto descritto da Herzog in Stroszek, e la rabbia disillusa di Out of the Blue. L'America dei rednecks, dei delusi, dei lobotomizzati, dei poveri senza speranza. L'AmeriKa. (Asia Argento) PAYDAY di Daryl Duke (USA, 1973, video, 103’) Maury Dann è un cantante country dal carattere poco accomodante che vive di Dr Pepper e pasticche, prevalentemente sulla sua Cadillac. Ha un impegno a Birmingham e poi a Nashville, dove spera di partecipare allo show di Johnny Cash. Ma l'ambizione del successo e lo stile di vita non lo aiuteranno. STROSZEK di Werner Herzog (La ballata di Stroszek, Germania, 1977, 35mm, 115’) La storia di un ingenuo drop out, Bruno Stroszek, e della prostituta Eva, che lasciano la Germania per l’America. Nonostante il miraggio di una vita migliore, le cose andranno di male in peggio. Herzog, trentacinquenne, firma regia, soggetto e sceneggiatura. Eva Mattes è la sola attrice professionista. OUT OF THE BLUE di Dennis Hopper (Canada, 1980, 35mm, 94’) La quindicenne CeBe ha una madre eroinomane e un padre in carcere, ama Elvis, Johnny Rotten e Sid Vicious, e non crede alle favole. Il capolavoro di Dennis Hopper, un punk-film pieno di furia e rabbia che sembra una costola andata a male della New Hollywood. PARIS, TEXAS di Wim Wenders (Germania/Francia/UK, 1984, DCP, 145’) Palma d'oro a Cannes, uno dei film di Wim Wenders più amati, divenuto presto un cult movie. Celebrazione ed elegia di un'America che sembra scomparire nel momento stesso in cui appare sullo schermo.


| Fiere | gusto | cultura | 35° TORINO FILM FESTIVAL 24 novembre – 2 dicembre 2017 THE HEART IS DECEITFUL ABOVE ALL THINGS / INGANNEVOLE È IL CUORE PIÙ DI OGNI COSA di Asia Argento (USA/UK/Francia/Giappone, 2004, 35mm, 98’) Dal romanzo omonimo di J.T. Leroy, l’infanzia da incubo del piccolo Jeremiah, al seguito di una madre randagia, drogata, paranoica e dei suoi mille uomini. Un viaggio allucinato e allucinante dentro l’America profonda, tra white trash, camionisti, diner, ossessioni religiose. Opera seconda di Asia Argento, anche protagonista assieme a Peter Fonda, Ornella Muti, Jeremy Renner, Ben Foster, Michael Pitt, Marilyn Manson. Presentato alla Quinzaine des Réalisateurs nel 2004. TRABALHO DE CONCENTRAÇAO presso la Sala 1 del Cinema Massimo, giovedì 30 novembre, ore 17.45 Performance con Asia Argento, Bertrand Bonello, Emma De Caunes e Joana Preiss. AFTER HOURS Horror, spesso molto sui generis, thriller, una scatenata commedia cinefila e due film italiani "eccentrici": questa è After Hours 2017, la sezione dark del festival. Due italiani, certamente anomali nel panorama della produzione nostrana. Il primo, diretto da Sebastiano Mauri, è, letteralmente, una Favola, tratta dallo spettacolo teatrale omonimo scritto e messo in scena da Filippo Timi per la prima volta nel 2011: la storia dell'amicizia e della complicità che lega due agiate casalinghe americane anni ‘50, Mrs. Fairytale e Mrs. Emerald, tra commedia surreale e drammatiche inquietudini, sullo sfondo di tramonti e arredi che richiamano Douglas Sirk e Todd Haynes. Il secondo è un torbido musical gotico, sulla scorta del testo più feroce di Shakespeare: Riccardo va all'inferno di Roberta Torre, rilettura contemporanea di Riccardo III. Una commedia quasi demenziale, The Disaster Artist, diretto e interpretato da James Franco, nei panni di Tommy Wiseau, una sorta di Ed Wood del terzo millennio, autore nel 2003 di The Room, giudicato talmente brutto da essere diventato un cult. Avvolto in un'atmosfera disturbante, Firstborn del regista lettone Aik Karapetian (presente al 32° TFF con The Man in the Orange Jacket) delinea il progressivo sgretolarsi delle sicurezze di un intellettuale arrogante dal momento in cui sua moglie viene assalita per strada da un misterioso motociclista. È ambientato a New York il primo film diretto dall'attrice spagnola Ana Asensio (anche protagonista), Most Beautiful Island, disavventure di una spagnola squattrinata che accetta, una sera, un lavoro ambiguo: andare, elegante, a una festa per farsi guardare. Pochi misteri, invece, all'apparenza, nel weekend che Jen,

10

-

tempo libero

The Disaster Artist sexy e sfacciata, va a trascorrere nella sontuosa villa nel deserto con il suo amante Richard, sposato e arrogante. Finché non arrivano due amici di Richard e il gioco erotico si trasforma in una caccia spietata: in Revenge, adrenalico revenge movie diretto dalla francese Coralie Fargeat e con la super-eroina Matilda Lutz. Variegate le sfumature e i protagonisti degli horror. Due zombie-movie rinnovano con intelligenza le strade del filone: dal canadese Robin Aubert, Les affamés, rincorsa alla sopravvivenza dei pochi umani rimasti nelle campagne del Québec, in un'atmosfera rarefatta e tra ricordi strazianti; dall'irlandese David Freyne, The Cured, ancora una storia post-epidemia zombie, sul tormentoso reinserimento degli infettati "curati", ma ossessionati da flash delle stragi compiute e tenuti a distanza dai "normali" sopravvissuti. E' dedicata al regista Brian De Palma la retrospettiva del Festival, che proporrà, per la prima volta in Italia, una rassegna completa dedicata al grande regista statunitense. Oltre ai lungometraggi, saranno presentati i cortometraggi, i documentari e i videoclip, in versione originale sottotitolata. Una maniera per (ri) scoprire un autore che ha avuto un'influenza fondamentale sul cinema dei decenni successivi. La retrospettiva è a cura di Emanuela Martini, direttrice del Torino Film Festiva MULTISALA CINEMA MASSIMO - via G. Verdi, 18 MULTISALA REPOSI - via XX Settembre, 15 CINEMA CLASSICO - proiezioni riservate alla stampa piazza Vittorio Veneto, 5 +39 011 5363323 I biglietti e gli abbonamenti a tariffa intera possono essere preacquistati su www.torinofilmfest.org. Biglietto intero: EURO 7,00 Ridotto: EURO 5,00 Abbonamento intero: EURO 90,00

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | Torino Short Film Market seconda edizione Unico mercato della forma breve in Italia e principale evento industry del corto, la seconda edizione del Torino Short Film Market (TSFM) si svolgerà durante il 35° Torino Film Festival, da mercoledì 29 novembre a venerdì 1 dicembre nelle sale del Circolo del Lettori, al Centro di produzione Rai di Torino e al Centro Congressi Torino Incontra. Progetto del Centro Nazionale del Cortometraggio, il TSFM propone tre intense giornate di incontri, pitch, approfondimenti e showcase sulla realtà virtuale, video library, market screenings per addetti ai lavori e un programma di proiezioni di corti in sala aperto al pubblico. Le proiezioni del Torino Short Film Market: ALL YOU NEED IS SHORT - Programma di cortometraggi internazionali. Programma di cortometraggi internazionali inserito nel calendario delle proiezioni del Torino Film Festival, curato da Enrico Vannucci (Short Film Advisor per la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia) e Massimiliano Nardulli

(Head of Selection per LIM - Less is More) in collaborazione con il TFF: una panoramica di alcune delle più interessanti produzioni dell'ultimo anno presentate per la prima volta in Italia. Torino Short Film Market | tsfm.centrodelcorto.it

Giorni Selvaggi: Andrew O'Hagan e Salman Rushdie a Torino Giorni Selvaggi un progetto di Circolo dei lettori e Salone Internazionale del Libro. Salman Rushdie, lo scrittore angloindiano che vive a New York, ci racconta nella sua data unica italiana il nuovo romanzo La caduta dei Golden (Mondadori) una storia fatta di figli predestinati e fortunati, amori intriganti, segreti e confessioni inattendibili. Il tredicesimo appuntamento di Giorni Selvaggi è domenica 26 novembre, ore 17 al Circolo dei lettori, l’autore dialoga con Sandro

Veronesi. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili. I titolari di Carta Plus del Circolo dei lettori possono prenotare un posto in sala. Per informazioni 011 4326827 | info@circololettori.it Martedì 28 novembre alle ore 18, Andrew O'Hagan presenta La vita segreta. Tre storie vere dell'era digitale (Adelphi) alle OGR di corso Castelfidardo 22. L'autore dialoga con Francesco Guglieri. Prenotazione obbligatoria off365@salonelibro.it

www.newspettacolo.com - 11


| Fiere | gusto | cultura | BUNKER BIG MARKET vintage second hand original handmade live show djset sport food Domenica 26 Novembre 2017 BUNKER (Via Paganini 0/200 - Torino) Inizio ore 10:00 fino alle 21:00 ingresso gratuito Artemide Torino e Bunker tornano a presentare Bunker Big Market, il nuovo Market-Place di #torino nato dall'esigenza di creare periodicamente un punto di aggregazione alternativo per persone di tutte le età, dagli adulti ai bambini. Big Market è da intendersi come un vera e propria esperienza attraverso l'incontro di nuove persone e la scoperta di nuovi oggetti, suoni e sapori. L'ingresso al Big Market è libero a tutti. Chiunque può entrare a fare un giro tra gli stand dove potrà trovare di tutto, dall'hand-made al vintage, dai pezzi original al second hand, ma anche sneakers, gioielli e un'area completamente dedicata al food. L'evento si svolgerà presso il Bunker, all'interno degli spazi di via Paganini riconvertiti già da diversi anni in un centro culturale indipendente, dove coesistono arte, orticoltura urbana, sport, ma anche clubbing e sperimentazione di ogni genere. Big Market non è solo un appuntamento per comprare, vendere o scambiare, ma un vero e proprio viaggio

attraverso passato, presente e futuro. Ecco il programma LIVE (CONCERTI) dalle 12:00 alle 20:00 al Bunker Big Market 07: Fabrizio Lodi from FJM, Letizia Vitali, Federico Mondelli, T&T Gravity Records torna in trasferta al Bunker Big Market, ecco la line-up dei DJ SET: Alessandro Bevilacqua, Afronautica, Mike Bove (Good Mood).

Il Sogno del Natale alla reggia di venaria Il Sogno del Natale: un imponente magico villaggio nell'Area dei Giardini della Reggia con il Quartiere generale di Babbo Natale, la Pista di Pattinaggio, spettacoli circensi, il Mercatino, streetfood e caffetteria-pizzeria,

laboratori per famiglie e scuole ed altre attrazioni ed eventi speciali. Dal 23 novembre 2017 al 7 gennaio 2018. Il Sogno inizia in Città con la manifestazione "Natale a Venaria Reale 2017", con numerosi eventi ed i tradizionali mercatini del Borgo Antico cittadino. I biglietti di ingresso previsti per le varie attività e location de Il Sogno del Natale, consentono l’ingresso ridotto alla Reggia di Venaria o alle sue mostre in corso. L’accesso al villaggio è previsto dal Borgo Antico cittadino di Venaria per i Giardini della Reggia. L’accesso all’Area è gratuito, previo ritiro di pass in loco. TARIFFE Ingresso GRATUITO ai giardini della Reggia di Venaria Reale. Ingresso GRATUITO al Villaggio Ingresso al Quartier Generale di Babbo Natale: Giorni infrasettimanali Bambini 0-2 anni: GRATIS; Bambini 3-11 anni: 5,00 € Adulti e ragazzi sopra gli 11 anni: 7,50 € Week-end e Festivi Bambini 0-2 anni: GRATIS; Bambini 3-11 anni: 6,00 € Adulti e ragazzi sopra gli 11 anni: 10,00 € Info. www.ilsognodelnatale.it

12 - tempo libero | FIERE | g gust usto | cultura |


| Fiere | gusto | cultura | Gran Tour alla scoperta di Torino e del Piemonte. Ciclo invernale Dal 5 novembre al via il nuovo ciclo invernale: un calendario di 18 nuove proposte tra Piemonte e Torino fino a febbraio che accompagneranno i visitatori più curiosi. Prenotazioni obbligatorie su www.abbonamentomusei.it, al numero verde 800329329 e presso Infopiemonte - Torino Cultura L’edizione 2017 di Gran Tour si conclude con il tema “Creatività, Industria, Artigianato e Design” proposto quest’anno a partire dal riconoscimento di Torino come “Città Creativa UNESCO per il Design”. -25 novembre Caratteri e illusioni dipinte a Mondovì. L’itinerario inizia nel rione di Mondovì Breo, sede della redazione di una delle più prestigiose testate giornalistiche della Provincia di Cuneo. Nel pomeriggio si visitano la Chiesa de La Missione, decorata dagli affreschi barocchi di Andrea Pozzo, e il Museo della Stampa. Qui i mastri tipografi illustreranno come in passato veniva realizzata una stampa. Ritrovo Piazza Solferino, lato Teatro Alfieri, Torino, ore 9.00 Quota 20 € + 5 € -2 dicembre TORINO CITTÀ CREATIVA: DA ITALIA ‘61 AL CAMPUS DELLE NAZIONI UNITE. La speciale visita al Campus ONU di Torino permette di conoscere la trasformazione dei Padiglioni di Italia ‘61 che ospitavano la “Mostra delle Regioni”, in strutture che oggi accolgono Organizzazioni delle Nazioni Unite impegnate sui temi dei diritti umani, del lavoro, della giustizia, dell’organizzazione internazionale: ITC/ILO, UNICRI, UNSSC, Centro per l’UNESCO di Torino, SIOI. Si tratta di una riqualificazione unica ed illuminata che ha reso questa zona verde e poco conosciuta di Torino l'unico Campus delle Nazioni Unite al mondo. Quota di partecipazione € 7,00 -3 dicembre MASTROIANNI, UN ARTISTA TRA TORINO E IL MONDO. In occasione del ventennale della scomparsa di Umberto Mastroianni, il percorso omaggia questo artista poliedrico legato a Torino con la sua storia artistica e personale, che ha lavorato come scultore in primis, ma anche come designer di

Mondovì veicoli (suo l’avveniristico autobus Dolphin di Viberti), come creatore di gioielli, di arazzi, litografie e molto altro. Si considera il primo scultore astrattista italiano, caposcuola della rivoluzione del ‘900 e artista di rilievo internazionale. Nel 1992 realizzò la monumentale cancellata in bronzo del Teatro Regio di Torino, quasi un testamento spirituale per la sua città. Quota di partecipazione € 15 + € 6 ingresso Teatro Regio. -14 dicembre I QUARTIERI MILITARI E ARTIGIANELLI 150: UNA RIQUALIFICAZIONE SORPRENDENTE. Una passeggiata per scoprire una riqualificazione urbana recentissima ad una passo da Via Garibaldi. Si parte dal Polo del 900, con il progetto che ha coinvolto il complesso juvarriano dei Quartieri Militari (1716-1728), composti dai palazzi di San Daniele e di San Celso che ebbero destinazione militare fino ai primi del Novecento. Poco distante l’isolato del Collegio degli Artigianelli rappresenta un comprensorio che ha formato professionalmente generazioni di giovani disagiati. Il nuovo progetto di riqualificazione si chiama «Rinascimenti culturali» e riguarda un polo artistico e multifunzionale con un teatro e lo spazio espositivo del Museo Ettore Fico. Quota di partecipazione € 7 + € 10 ingresso MEF

IL BUONO DEL PIEMONTE Incontri con degustazione presso Grinto | Urban Eco Village Lunedì 27 novembre, 11, 18 dicembre Ristorante GRINTO Corso Trieste 94, Moncalieri Assaggia che bontà IL BUONO DEL PIEMONTE “Buono” = cibo buono di qualità e sano per il consumatore ad un giusto prezzo “Piemonte”= produzioni locali, di qualità. Finagro, Consorzio di Cooperative agricole, propone dal 1983 un'agricoltura fondata su buone pratiche ambientali e sociali che garantisce cibo di qualità e salute per i cittadini, tutela delle risorse naturali e della varietà genetica, bellezza del paesaggio, tutela dei saperi e dei sapori che rendono unico e irripetibile il territorio piemontese. Benefici che vanno ben oltre il prezzo del prodotto venduto. Nascono quindi, nella suggestiva cornice di Grinto Urban Eco Village, una serie di appuntamenti finalizzati ad un’educazione alimentare “consapevole”, alla presentazione e alla valorizzazione del territorio piemontese e delle sue eccellenze agro alimentari sia come storia che come cultura culinaria. Prossimi APPUNTAMENTI IL PANE CON LIEVITO MADRE E FARINE BIO lunedì 27 novembre 2017 ore 17.30 - 19.30 euro 10 Relatrice: Dott.ssa Grimaldi Anastasia, Biologa Nutrizionista specialista in Biochimica Clinica.

Scoprirai tutte le proprietà nutrizionali e i benefici dell’utilizzo del lievito madre e quali sono i parametri da valutare per acquistare in modo consapevole le farine. Per sceglierle buone anche da un punto di vista nutrizionale. Dopo l’incontro seguirà una degustazione con dei preparati con lievito di madre e farine Bio. I PRODOTTI A BASE DI CANAPA BIO lunedì 11 dicembre 2017 ore 17.30 - 19.30 Relatrice: Dott.ssa Grimaldi Anastasia, Biologa Nutrizionista specialista in Biochimica Clinica. Scoprirai tutte le proprietà nutrizionali e i benefici dell’utilizzo dei prodotti trasformati a base di canapa. La canapa è senza dubbio un regalo della natura al nostro benessere, dobbiamo saperne approfittare. All’incontro sarà presente anche uno dei maggiori produttori d’Italia di prodotti a base di canapa. Dopo l’incontro seguirà una degustazione con alimenti a base di canapa. Ristorante GRINTO|Corso Trieste 94, Moncalieri TO|011.01.33.217|www.grinto.it PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Direttamente presso GRINTO | Corso Trieste 94, Moncalieri TO o telefonando al numero 011.01.33.510 (telefono reception)

gust usto | cultura | 14 - tempo libero | FIERE | g


HIT PARADE collettiva dei 30 artisti più rappresentativi di PARATISSIMA 2016 e 2017 HIT PARADE 2016-2017 è la seconda edizione della mostra organizzata dal Museo Nazionale dell'Automobile in collaborazione con PARATISSIMA, aperta al pubblico da venerdì 24 novembre a domenica 21 gennaio 2018. Una collettiva dei 33 artisti più rappresentativi di Paratissima, selezionati tra gli iscritti delle edizioni 2016 e 2017: trentatré forme diverse di creatività, trentatré artisti le cui opere dialogheranno con la collezione permanente del Mauto, a sua volta organizzata per raccontare la storia della creatività applicata alla mobilità e al car design. La mostra ufficiale sarà affiancata da una speciale sezione dedicata alla SCULTURA che riunisce i più significativi artisti plastici emersi nelle tante edizioni di PARATISSIMA e da due ospiti speciali: la Chiangrai Ferrari del tailandese Anon Pairot e le stravaganti opere del giapponese Tomohiro Todoroki. ANON PAIROT (1979) è uno dei più sorprendenti tra gli artisti tailandesi contemporanei. Come altri della sua generazione, ha deciso di lavorare in Paesi diversi dal suo ma sempre attingendo, nel suo lavoro tra arte e design, dai suoi riferimenti culturali, dalla sua esperienza di vita quotidiana e dalla sua “cittadinanza” nell’universo asiatico. Anon Pairot ha sviluppato una ricerca complessa sulle realtà economiche, sociali, culturali della globalizzazione e rappresentandone le contraddizioni che ne stanno alla base: ad esempio, i processi di produzione industriale e il marketing rappresentano per lui fasi di un’azione sociale per migliorare la qualità e la consapevolezza delle persone sulle proprie necessità e diritti. Artista giapponese - nato a Tokyo nel 1974 e laureato nel 1994 alla Kobe Design University – TODOROKI TOMOHIRO ha realizzato oltre 1500 disegni di auto caratterizzati da un uso originale della linea deformata e ne ha selezionati una decina per l’esposizione al Museo Nazionale dell’Automobile di Torino, allestita parallelamente a HIT PARADE

2016/2017. Rifacendosi alla tradizione artistica dell’ukiyo-e (letteralmente “mondo fluttuante” un genere di stampa artistica giapponese su carta, che viene impressa con matrici di legno), Todoroki Tomohiro realizza opere che comunicano esclusivamente immagini positive, lasciandosi ispirare dai disegni dei bambini che, grazie ai loro concetti semplici, trasmettono grande energia. Museo Nazionale dell'Automobile Corso Unità d'Italia 40 Torino Tel. 011 677666/7/8 Lunedì 10.00 - 14.00, pomeriggio chiuso; Martedì mattino chiuso, pomeriggio 14.00 - 19.00; Mercoledì, giovedì e domenica 10.00 - 19.00; Venerdì e sabato 10.00 - 21.00.

NATI CON LA CULTURA 32 musei del Piemonte a misura di famiglie e bambini Sono 32 i musei che ad oggi hanno aderito a “Nati con la Cultura”, il progetto concepito all’Ospedale Sant’Anna di Torino dalla Onlus Fondazione Medicina a Misura di Donna e cresciuto in una logica di sistema con Abbonamento Musei e Osservatorio Culturale del Piemonte per individuare i requisiti e le caratteristiche che deve avere un museo per potersi definire davvero a misura di famiglie e bambini. Questa la lista dei primi musei “family e kids friendly” a Torino e Piemonte che si sono accreditati ufficialmente al progetto ricevendo la relativa certificazione. Altre realtà stanno lavorando al percorso. Nell’area del capoluogo piemontese e provincia figurano: Borgo e Rocca Medievale, Camera Centro per la Fo t o g ra f i a , G A M G a l l e r i a d ’A r t e M o d e r n a e Contemporanea di Torino, Museo Egizio, MAO Museo d’Arte Orientale, MEF Museo Ettore Fico, MUSLI Museo della scuola e del libro per l’infanzia - Palazzo Falletti di Barolo, Museo Nazionale del Cinema, MAUTO Museo Nazionale dell’Automobile, Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Palazzo Madama - Museo d’Arte Antica, PAV Parco d’Arte Vivente, Pinacoteca dell’Accademia Albertina, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, la Venaria Reale, Palazzina di Caccia di Stupinigi, Infini.TO Parco Astronomico. In regione, invece, troviamo: Atlante dei Suoni (Venasca), Ecomuseo Sogno di luce (Alpignano), Casa Cavassa/La Castiglia (Saluzzo), Museo Son de Lenga (Dronero), Castello di Miradolo (San secondo di Pinerolo), Giardino Botanico di Oropa, Museo Camillo Leone (Vercelli), Museo Civico di Cuneo, Museo del

16

mostre

Tesoro del Duomo (Vercelli), Museo Civico A. Garda (Ivrea), Museo Valdese (Torre Pellice), Palazzo Mazzetti (Asti), WIMU Museo del Vino (Barolo). Quali sono dunque queste caratteristiche? Innanzitutto l’accessibilità fisica degli spazi, poi il fasciatoio, un’area relax, materiale dedicato ai più piccoli per rendere gradevole la permanenza in museo e attività ad hoc durante tutto l’anno. In questi musei inoltre è possibile accedere gratuitamente con il Passaporto Culturale nel primo anno di vita del bambino, insieme a due accompagnatori adulti (un ingresso per ognuno dei musei accreditati). Per i nuovi nati nella Regione può essere scaricato dal sito www.naticonlacultura.it


HUMAN BODIES The Exhibition

Il corpo umano messo a nudo. Affascinante, misterioso, unico, è il protagonista della mostra scientifica più interessante e didattica a livello mondiale finalmente in arrivo dal 25 novembre 2017 al 25 febbraio 2018 alla Promotrice delle Belle Arti di Torino. Un viaggio per scoprire come funziona il nostro corpo e soprattutto come preservarlo prendendoci cura della nostra salute. Creato nel 2008 dal gruppo Musealia, il progetto museale è stato curato a quattro mani dal Dottor Rafael Latorre, professore di anatomia semplice e comparata all’università di Murcia e dal Dottor Virginio Garcia Martinez, professore di anatomia ed embriologia umana dell’università di Extremadura, in collaborazione con l’Università del Tennesse. Il testimonial della mostra è il divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone. La mostra è patrocinata dal Comune di Torino Assessorate alla Cultura ed al Turismo. Una occasione unica, divertente e didattica per conoscere il corpo umano consentendo per la prima volta al pubblico l’accesso a contenuti scientifici che erano riservati solo agli specialisti, con un linguaggio semplice, in una vera e propria lezione sull’anatomia umana. In Human Bodies protagonisti sono i corpi nella loro interezza insieme a oltre 150 organi veri, conservati attraverso il processo della plastilinazione, una tecnica che consente di preservare al tempo il corpo umano, mantenendone le caratteristiche reali originali. La mostra, che ha già appassionato milioni di persone nel mondo, è divisa in otto aree: lo sviluppo nel corpo umano, lo scheletro, il sistema muscolare, il sistema respiratorio, quello digerente, nervoso e infine il siste-

ma urinario e riproduttivo. I biglietti sono acquistabili con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it, tramite call center 892.101 ed in tutti i punti vendita affiliati). Durante i giorni e gli orari di apertura della mostra sarà possibile acquistare anche direttamente al botteghino presso la Promotrice delle Belle Arti. ORARI MOSTRA: lunedì chiuso dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18 sabato dalle 10 alle 19; domenica dalle 10 alle 18 PREZZI: intero: 14 euro ridotto (per under 12 anni, over 65 anni e partners convenzionati): 12 euro; ridotto gruppi: 10 euro ridotto scuole: 6 euro Società Promotrice delle Belle Arti Viale Diego Balsamo Crivelli, 11 Torino

Pablo Bronstein La vastità della Cina vista da una grande distanza

La vastità della Cina vista da una grande distanza è la quinta personale di Pablo Bronstein a Torino presso la Galleria Franco Noero, che presenta per la prima volta i suoi nuovi lavori negli spazi di Piazza Carignano fino al 3 Febbraio 2018. Il ‘piano nobile’ di Piazza Carignano 2 dispone al suo interno di una stanza del diciottesimo secolo decorata a cineserie, uno stile diffuso nell’Europa del diciassettesimo secolo evocativo di un senso di romanticismo nei riguardi dell'Oriente. Come dimostra questa piccola stanza, l'Europa è stata infatti per lungo tempo estremamente attratta dalla Cina. Nella sua mostra Pablo Bronstein fa particolare riferimento all’imitazione e all’importazione di paramenti murali e di carte da parati popolari nella Cina del diciottesimo secolo, all’Orientalismo del balletto classico e barocco, e ad una teoria di illustrazioni architettoniche e di arti decorative a cavallo tra diciot- remota distanza e la vastità della Cina vista da una tesimo e ventesimo secolo, in un confronto con la prospettiva storica Europea.

Profumo di vita #neldirittodelbambino

Il neonato come rappresentazione dell’essenza e della poesia della vita da proteggere, rispettare e amare. È questo il fulcro della mostra Profumo di vita, che dal 20 al 26 novembre prende forma negli spazi espositivi della Sala delle Colonne del Castello del Valentino con i 12 scatti realizzati dalla fotografa torinese Elena Givone. Una scelta di date non casuale, quella dell’inaugurazione nella Giornata Mondiale dei diritti del bambino e la chiusura in concomitanza con la Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne. Il progetto artisticosociale Profumo di vita ideato dall’Associazione Legal@ rte, nasce infatti per creare un momento di riflessione e approfondimento sul tema della violenza assistita, che

18

mostre

vede il minore spettatore di qualsiasi forma di maltrattamento espresso attraverso atti di violenza fisica, verbale, psicologica su figure di riferimento per lui/lei affettivamente significative. Per affrontare il tema, Elena Givone ha scelto la fotografia “Newborn”, scatto tratto da una serie di 12 immagini realizzate con neonati appartenenti a differenti zone geografiche e culturali, immortalati nei primi giorni di vita. All’allestimento di forma circolare, ideato per rievocare l’immagine del grembo materno, si affiancheranno le note musicali del musicista e compositore Stefano Cannone e l’abbraccio delle note della fragranza realizzata da Diletta Tonatto dell’omonima Maison.


COME UNA FALENA ALLA FIAMMA

Dal 3 novembre al 14 gennaio OGR Torino e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo Torino Come una falena alla fiamma, Like a Moth to a Flame, è il titolo del grande progetto espositivo realizzato in collaborazione da OGR-Officine Grandi Riparazioni e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Come una falena alla fiamma è un progetto ambizioso, firmato da tre curatori internazionali d’eccezione, chiamati a lavorare insieme per la prima volta confrontandosi con la città di Torino e il suo importante patrimonio artistico: Tom Eccles, direttore del Center for Curatorial Studies del Bard College di New York, Mark Rappolt, redattore capo della rivista inglese Art Review, e l’artista britannico Liam Gillick. La mostra si pone l'obiettivo di creare un ritratto della città di Torino a partire dagli oggetti che la città stessa e i suoi residenti hanno collezionati. Come una falena alla fiamma si articola in un percorso attraverso la Collezione della Fondazione per l’arte Moderna e Contemporanea CRT e della Collezione d e l l a Fo n d a z i o n e S a n d r e t t o Re Rebaudengo in dialogo con un nucleo di opere conservate in alcune delle maggiori istituzioni museali pubbliche della città, tra cui il Museo Egizio, Palazzo Madama, MAO – Museo d’Arte Orientale, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e Castello di Rivoli-Museo d'Arte Contemporanea, che, per l’occasione, verranno esposte alle Officine Grandi Riparazioni e alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, in un gioco di contaminazioni reciproche tra opere d’arte contemporanea e opere dei secoli passati. OGR- officine grandi riparazioni Corso Castelfidardo 22. Martedì – Giovedì 11.00 – 19.00. Venerdì 11.00 – 22.00 Sabato 10-19. Domenica 10.00 – 18.00 Lunedì Chiuso. Intero 9, ridotto 5 www.ogrtorino.it Fondazione Sandretto Re Rebaudengo giovedì: 20 – 23 ingresso gratuito dal venerdì alle domenica: 12 – 19 intero 5, ridotto 3 www.fsrr.org

LETDOWN. Mostra personale dedicata a Sanya Kantarovsky

La Foondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta fino al 25 febbraio 2018 Letdown, mostra personale dedicata a Sanya Kantarovsky, che includerà lavori esistenti e opere nuove, prodotte specificamente per l’occasione. Kantarovsky, nato a Mosca nel 1982 ed emigrato negli Stati Uniti da bambino, ha spesso utilizzato le proprie opere per confrontare la sua esperienza di vita sotto il comunismo, negli anni del declino dell’Unione Sovietica, con le esperienze vissute nel mondo occidentale

CARAVAGGIO EXPERIENCE

Reggia di Venaria, Citroniera delle Scuderie Juvarriane Fino al al 28 gennaio 2018 Imponente video installazione originale, Caravaggio Experience propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi utilizzando un approccio contemporaneo: l’uso di un sofisticato sistema di multiproiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive. Lunedì: giorno di chiusura; da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17, sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Tel. + 39 011 4992333 www.lavenaria.it

GIOVANNI BOLDINI

Dal 29 luglio al 28 gennaio Reggia di Venaria - Sale delle Arti Con oltre 100 capolavori tra olii e pastelli arriva, nella splendida cornice della Reggia di Venaria la mostra Giovanni Boldini: una raccolta ricca e spettacolare della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria. La mostra ricostruisce passo dopo passo il geniale percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ineguagliabile, o solo il geniale

www.newspettacolo.com

anticipatore della modernità novecentesca, ma colui che nelle sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile. Intero 14 euro. Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 12 euro Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 8 euro. Lunedì: chiuso. Martedì, mercoledì e giovedì: dalle ore 10 alle 17 (i Giardini chiudono alle ore 18). Venerdì e sabato: dalle ore 10 alle 19. Domenica e festivi: dalle ore 10 alle 19.30 TEL. + 39 011 4992333

LADY DIANA. Uno spirito libero

Reggia di Venaria, Sale dei Paggi Dall'8 luglio 2017 al 28 gennaio 2018 Uno speciale spazio architettonico -le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria, per la prima volta sede di una mostra- è dedicato a rendere omaggio alle diverse anime di Lady Diana grazie alla presentazione evocativa ed emozionale di racconti, immagini, riferimenti a giornali o ad avvenimenti e testimonianze che coinvolgono il visitatore in un’esperienza a tutto tondo. 12 euro; Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro; Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 6 euro.

PETER LINDBERGH uno dei più importanti fotografi di moda

Dal 7 ottobre 2017 al 4 febbraio 2018 Reggia di Venaria Reale (TO) La mostra presenta 220 delle migliori realizzazioni di Peter Lindbergh, considerato uno dei più importanti fotografi di moda viventi. Lindbergh ha rivoluzionato la fotografia di moda, abbandonando gli scatti algidi ed in posa e proponendo un linguaggio disinibito che esprime la grazia oltre che la bellezza, ispirandosi al linguaggio cinematografico e della danza. Intero 12 euro. Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro Da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17 sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Per altre informazioni: tel. +39 011 4992333

19


MISSIONE EGITTO 1903-1920 L’avventura archeologica M.A.I. raccontata

Fino al 14 gennaio 2018 al Museo Egizio la prima mostra dedicata alla Missione Archeologica Italiana in Egitto e all’avventura del suo fondatore, Ernesto Schiaparelli Lunedì 9:00 – 14:00; Martedì – Domenica 9:00 – 18:30. Info e prenotazioni: 0114406903 info@museitorino.it Intero € 15,00 (Museo + Mostra) Ridotto € 11,00 (Museo + Mostra) Ridotto 2 (Da 6 a 14 anni) € 1,00 via Accademia delle Scienze 6

ARRIVANO I PAPARAZZI. Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi

dal 13 settembre al 7 gennaio CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, Torino La mostra si concentra su un particolare fenomeno che ha assunto un ruolo fondamentale nell’intera storia della fotografia italiana e internazionale, investigandone le origini dagli anni Cinquanta fino agli sviluppi nell’immaginario contemporaneo. Si tratta di un peculiare percorso visivo sulla pratica della cosiddetta “fotografia rubata”, attraverso cui è possibile ricostruire momenti storici e fenomeni di costume, in una continua riflessione sui ruoli e le funzioni della fotografia. L’esposizione prende avvio con la stagione dei Paparazzi, fenomeno esploso a Roma nella seconda metà degli anni Cinquanta e legato soprattutto al mondo del cinema. È questo il cuore dell’esposizione, in cui sono raccolte numerose immagini dei grandi protagonisti dell’epoca, fra cui Tazio Secchiaroli, Marcello Geppetti, Elio Sorci, Lino Nanni, Ezio Vitale e altri ancora. Via delle Rosine 18, 10123 Torino www.camera.to |camera@camera.to. Orario ore 11 - 19; giovedì ore 11 - 21; martedì Chiuso. Ingr. Intero € 10 Ingresso Ridotto € 6, fino a 26 anni, oltre 70 anni

CRONACHE DAL SET il cinema di Paolo Sorrentino Fotografie di Gianni Fiorito Dall’11 ottobre 2017 al 7 gennaio CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, Torino In concomitanza con la mostra “Arrivano i Paparazzi! Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi”, CAMERA propone una selezione di scatti di Gianni Fiorito, fotografo di scena di Paolo Sorrentino. In una carrellata di immagini si alternano, tra scenografie e pause di set, il giovane Papa Jude Law della serie The Young Pope, il protagonista de La Grande Bellezza Jep Gambardella interpretato da Toni Servillo, presente in mostra anche nei

20 mostre

panni de Il Divo Giulio Andreotti, e Sean Penn, la rock star Cheyenne di This Must Be the Place. Via delle Rosine 18, 10123 - Torino www.camera.to |camera@camera.to. Orario ore 11 - 19; giovedì ore 11 - 21; martedì Chiuso. Ingr. Intero € 10 Ingresso Ridotto € 6, fino a 26 anni, oltre 70 anni

Anna Boghiguian

Castello di Rivoli fino al 7 gennaio 2018 Il Castello di Rivoli presenta negli spazi della Manica Lunga la prima retrospettiva dell’artista egiziano-canadese di origine armena Anna Boghiguian (Il Cairo, 1946). Figlia di una famiglia armena che ha conosciuto la diaspora e la pesantezza dell’esodo, Anna Boghiguian ha maturato l’urgenza di un cosmopolitismo culturale molto prima dell’avvento della globalizzazione. Quasi a voler proteggere il proprio studio dalle violenze e dalle inquietudini mediorientali, nella primavera del 2017 l’artista ha trasferito al Castello di Rivoli i mobili e gli oggetti del suo atelier al Cairo, ricostruendo al terzo piano del Museo uno spazio intimo e carico di emotività. Le stanze interne sono colme di opere e disegni, barattoli di pigmento, tappeti, oggetti orientali e opere giovanili mai mostrate al pubblico prima d’ora.

GILBERTO ZORIO grande mostra retrospettiva

Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea dal 02 novembre 2017al 18 febbraio 2018 Per la prima volta in un museo pubblico a Torino, il Castello di Rivoli dedica una grande mostra retrospettiva a Gilberto Zorio (Andorno Micca, 1944), tra i pionieri della storia dell’arte contemporanea e tra i protagonisti dell’Arte Povera. Curato da Marcella Beccaria e sviluppato in dialogo con l’artista, il progetto espositivo include nuove installazioni e opere storiche. Il progetto espositivo raccoglie in un innovativo percorso organico alcuni tra i più importanti lavori realizzati da Zorio dai suoi esordi, tra cui installazioni storiche gelosamente custodite dall’artista nella propria collezione privata. Queste rare opere saranno presentate al pubblico con lavori provenienti da selezionate collezioni e opere dell’artista presenti nella collezione del museo. Saranno inoltre esposte per la prima volta nuove installazioni appositamente ideate e create da Zorio per gli spazi del terzo piano del Castello. martedì – venerdì 10.00 – 17.00 sabato – domenica 10.00 – 19.00 Intero € 8,50 – Borsa Ridotto € 6,50 – Borsa Il biglietto di ingresso è comprensivo

della visita alle sale espositive del Museo, oltre che della cessione dei seguenti ulteriori beni e servizi Ogni sabato e domenica e festivi, sino al 31 dicembre, una navetta collega gratuitamente Piazza Castello a Torino, la Stazione di Porta Susa (Piazza XVIII Dicembre) e il Castello di Rivoli. Il servizio, affidato a GTT, è attivo anche in occasione delle aperture straordinarie. Il ritorno dal Castello di Rivoli in direzione Torino è consentito esibendo il biglietto del museo.

WORLD PRESS PHOTO

Riapre al pubblico per ospitare il World Press Photo, il più grande concorso di fotogiornalismo al mondo, il Mastio della Cittadella di Torino. Fino a domenica 26 novembre, nei rinnovati spazi di corso Galileo Ferraris n.0 angolo via Cernaia, i visitatori potranno ammirare le 150 immagini vincitrici del più prestigioso concorso di fotografia, nato ad Amsterdam nel 1955 per tutelare la libertà di informazione, inchiesta e espressione come diritti inalienabili e promuovere il foto-giornalismo di qualità. Scatti che sono stati selezionati da una giuria internazionale, presieduta da Stuart Franklim che ha definito la foto vincente come “una foto con un impatto incredibilmente forte” Dal lunedì al mercoledì ore 10-20, dal giovedì alla domenica 10-22. Intero: 8,50 euro. Ridotto: 6,50 euro per under 25 e over 65, muniti di documento. Abbonamento "torna quado vuoi": 15 euro.

BESTIALE! ANIMAL FILM STARS

Dai cani divi storici come Rin Tin Tin e Lassie fino alla nuova ondata di protagonisti a 4 zampe che caratterizzano la produzione contemporanea, dal Balthazar di Bresson allo squalo di Spielberg gli animali, che da sempre fanno parte dell'immaginario cinematografico, non cessano di fornire materia per storie di tutti i tipi. Dal 14 giugno 2017 all’8 gennaio 2018, il Museo Nazionale del Cinema celebra gli animali sul grande schermo con una mostra articolata in dieci differenti sezioni tematiche. Fotografie, manifesti, storyboard, costumi di scena, memorabilia e animatronics dialogano con le sequenze dei film assemblati in montaggi speciali. Via Montebello, 20, Torino. Chiuso lunedi. Orario 9.00-20.00. Sab chiusura ore 23. € 14,00 (museo + ascensore o museo + salita) Intero; € 11,00 Ridotto maggiore 65 anni; studenti universitari fino ai 26 anni; € 10,00 (solo museo) Intero 0118138560-561 www.museocinema.it


miro'

130 opere, quasi tutti olii di grande formato sono esposte dal 4 ottobre al 14 gennaio 2018 nelle Sale Chiablese dei Musei Reali di Torino, grazie al generosissimo prestito della Fundació Pilar i Joan Miró a Maiorca, che conserva la maggior parte delle opere dell’artista catalano create nei 30 anni della sua vita sull’isola. Tra i capolavori, Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973), Femme dans la rue (1973). Piazzetta Reale / piazza Castello Torino Orario apertura lunedì 14.30 - 19.30; martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.30 - 19.30; giovedì 9.30 22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima) Biglietti Intero € 13,00 Ridotto € 11,00 Informazioni e prenotazioni gruppi T. +39 011 024301 www.mostramirotorino.it

ODISSEE Diaspore, invasioni, migrazioni, viaggi e pellegrinaggi

Palazzo Madama - Corte Medievale 16 novembre – 19 febbraio L’esposizione, ideata dal direttore di Palazzo Madama Guido Curto e curata insieme agli storici dell’arte del museo, racconta il cammino dell’Umanità sul pianeta Terra nel corso di una Storia plurimillenaria. In mostra un centinaio di opere provenienti dalle raccolte di Palazzo Madama e da vari musei del territorio e nazionali: dipinti, sculture, ceramiche antiche, reperti etnografici e archeologici, oreficerie longobarde e gote, metalli ageminati e miniature indiane, armi e armature, avori, libri antichi, strumenti scientifici e musicali, carte geografiche, vetri, argenti ebraici e tessuti. Piazza Castello, Torino intero € 10, ridotto € 8, Orario lunedì-domenica 10.00-18.00, chiuso il martedì.

GIANFRANCO FERRE'. Sotto un'altra luce: Gioielli e Ornamenti

Nell’aulica Sala del Senato di Palazzo Madama, dal 12 ottobre 2017 al 19 febbraio 2018 va in scena la mostra Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: Gioielli e Ornamenti. L’esposizione organizzata e prodotta da Fondazione Gianfranco Ferré e Fondazione Torino Musei - presenta in anteprima mondiale 200 oggetti-gioiello che ripercorrono per intero la vicenda creativa del celebre stilista italiano. Per Ferré l’ornamento è stata sempre una passione, legata in modo inscindibile alle collezioni moda e risultato di un approccio appassionato e spesso innovativo, mai inferiore a quella riservata all’abito. Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte

Antica. Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00-18.00, chiuso il martedì. Intero € 12 Ridotto € 10 Gratuito minori 18 anni Abbonamento Musei Torino; Torino + Piemonte card

GIANSONE. SCULTURE DA INDOSSARE

Palazzo Madama conferma ancora una volta la sua vocazione ad essere un Museo civico di Arte Antica interessato a documentare il nesso stringente esistente tra la scultura e la pittura e le cosiddette arti decorative o applicate, presentando dal 5 ottobre 2017 al 29 gennaio 2018, al secondo piano in Sala Atelier, una mostra dedicata ai gioielli in oro forgiati dall’artista torinese Mario Giansone (1915-1997), uno dei più valenti scultori italiani del ‘900. Capolavori concepiti per essere indossati dalle tante signore che Giansone frequentava e ammirava, ricambiato grazie al suo fascino misterioso ed esoterico. Impegnato per tanti anni sia come artista sia come professore presso l’Istituto d’Arte di Torino (oggi Liceo Artistico Aldo Passoni), Giansone nel corso della sua attivissima vita, ha scolpito, disegnato, dipinto e realizzato incisioni e arazzi con uno stile personalissimo, sospeso tra una sintetica figuratività e l’astrazione pura. All’interno del vastissimo corpus di opere realizzate tra il 1935 e il 1997, spiccano questi suoi “gioielli da indossare”. In occasione della mostra a Palazzo Madama, lo studio di scultura di Mario Giansone (Via Messina 38, Torino) resterà eccezionalmente aperto per visite guidate con il curatore della mostra rivolte al pubblico adulto. Le visite guidate, con prenotazione obbligatoria, si svolgeranno dal 13 ottobre 2017 al 20 gennaio 2018, tutti i venerdì e sabato, alle ore 17.30 e 18.30, ad esclusione dei giorni 8, 9, 22, 23, 29 e 30 dicembre 2017. Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica. Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00-18.00, chiuso il martedì

GIACOMO GROSSO. I Maestri dell’Accademia Albertina

28 settembre — 7 gennaio Palazzo Comunale di Cambiano, Cambiano Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino Museo di Arti Decorative AccorsiOmetto, Torino La mostra dedicata a Giacomo Grosso è il secondo appuntamento del ciclo «I Maestri dell’Accademia Albertina», promosso e organizzato dall’Accademia Albertina di Belle Arti e dal Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto e inaugurato, nel 2016, con la rassegna su Andrea Gastaldi. L’esposizione, curata da Angelo

www.newspettacolo.com

Mistrangelo, si concentra sull’attività pittorica dell’artista, sugli anni d’insegnamento all’Accademia e sulla sua partecipazione ai grandi eventi internazionali. In particolare, viene posto in risalto il suo impegno nell’ambito di una ritrattistica di sicura fascinazione: un aspetto quanto mai determinante nella vicenda artistica del pittore, che appartiene alla cultura figurativa della fine del XIX e dell’inizio del XX secolo. Via Po, 55 – Torino T. 011 837 688 int. 3 www.fondazioneaccorsi-ometto.it Da martedì a venerdì 10.00-13.00; 14.00-18.00; Sabato, domenica e festivi 10.00-13.00; 14.00-19.00 Accademia Albertina Via Accademia Albertina, 8, 10123 Torino

L A G I O R N ATA D I U N A SIGNORA. Abiti della Collezione Roberto Devalle 28 settembre — 7 gennaio La Fondazione Accorsi-Ometto ospita, nelle sale dell’omonimo museo, una ventina di abiti provenienti dalla Collezione Roberto Devalle e risalenti al periodo 1895-1925. L’occasione è offerta dalla mostra GIACOMO GROSSO (Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto, Torino | Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti, Torino, Palazzo Comunale di Cambiano, Palazzo Madama, Torino), grazie alla quale gli abiti esposti nelle sale del museo dialogano idealmente con quelli dei dipinti dal pittore piemontese, per sottolineare, come arte e moda, pittura e tessuti, siano uniti, tra loro, a un preciso momento storico e all’evoluzione della moda e del costume.

CONTEMPORANEA ARTE IN GALLERIA

Galleria Umberto I – Torino dal 2 novembre al 2 dicembre In occasione di Artissima 2017, la Galleria Umberto I ospita una selezione di opere degli artisti del panorama contemporaneo: Roberto Kosterle, Sylvie Romieu, Francesco Nonino, Elisa B e r t a g l i a , M a r c o V i n i c i o, H o r i k i Katsutomi, Andrea Aquilanti, Marcello Jori, Giuseppe Chiari, Vasco Bendini, Antonin Strizek, Federico Guerri, Bruno Lucca, Greta Pasquini, Nico Mingozzi, Liselotte Frauenknecht, Angelo Molinari, Giancarlo Pacini, Bruno Ceccobelli, Marco Colazzo, Silvia Amodio, Sandro Beltramo e Simone Bubbico, in un percorso che vuole esplorare e creare, attraverso l’evoluzione del gusto, un collegamento diretto di conoscenza tra autore e fruitore.

21


CINZANO: da Torino al mondo

Protagonista della cultura italiana fin dalla sua nascita, nel 1757, Cinzano, icona del vermouth e dello spumante, nel 2017 festeggia il suo 260° anniversario con straordinarie celebrazioni che nel corso dell’anno commemoreranno quasi tre secoli di passione, tradizione ed esperienza nella produzione vinicola. Per tutelare e valorizzare l’eredità di Cinzano, dal 5 ottobre 2017 al 14 gennaio 2018 il prestigioso Museo Nazionale del Risorgimento Italiano di Torino ospiterà la mostra “CINZANO: DA TORINO AL MONDO” Viaggio alla scoperta di un’icona italiana Via Accademia delle Scienze 5 – Torino tel. 011 5621147 Dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 18, lunedì chiuso. Biglietto unico mostra + museo: 10 euro, ridotto 8 euro

CARLOS GARAICOA El Palacio de las Tres Historias

30 ottobre 2017– 4 febbraio 2018 Fondazione Merz Torino La Fondazione Merz presenta la mostra personale dell’artista cubano Carlos Garaicoa El Palacio de las Tres Historias, a cura di Claudia Gioia, un progetto espositivo inedito, costituito da grandi installazioni, opere fotografiche e video, dedicato al tema della città quale spazio ideale, luogo di partecipazione e di crescita di storie e prospettive, con particolare riferimento alla città di Torino. Fondazione Merz, via Limone 24, Torino Orari: martedì-domenica 11-19 Biglietti: € 6,00 intero, € 3,50 ridotto Info: tel. 011.19719437 www.fondazionemerz.org - info@fondazionemerz.org

1960-1962 Il Giappone a Torino

23 settembre - 21 Gennaio GAM Archivi 2, dal titolo 1960-1962 Il Giappone a Torino intende focalizzare l'attenzione su due tra le numerose iniziative che, tra il 1958 e il 1962, fecero di Torino uno dei luoghi cardine per la conoscenza in Europa delle ricerche degli artisti giapponesi contemporanei: l'installazione Ikebana realizzato nel 1960 da Sofu Teshigahara nel giardino della Galleria d'Arte Moderna da poco inaugurata, e la mostra Strutture e Stile ideata da Michel Tapié e ospitata dal museo nel 1962. Da martedì a domenica: 10.00 - 18.00 lunedì chiuso intero € 10,00 ridotto € 8,00. gratuito il primo martedì del mese (escluse festività). www.gamtorino.it

Infinita curiosità: un viaggio nell'universo in compagnia di Tullio Regge Accademia delle scienze di Torino dal 22 settembre 2017 al 18 marzo 2018. Ingresso gratuito Prepariamoci a un viaggio nell'universo

22 mostre

attraverso i temi più affascinanti della fisica contemporanea (relatività, teoria quantistica, struttura della materia, cosmologia, particelle elementari). Un viaggio ideale in compagnia di una guida di eccezione, Tullio Regge (1931-2014), uno dei più grandi scienziati della seconda metà del Novecento, autore di importanti scoperte in tutti i campi della fisica e appassionato divulgatore. La sua infinita curiosità è il tema conduttore della mostra, che ci porterà a esplorare aspetti suggestivi della ricerca attuale, offrendoci anche l'opportunità di riflettere sul ruolo pubblico degli uomini di scienza. Via Accademia delle Scienze n. 6, Torino Orari: martedì - domenica dalle ore 10 alle ore 18

J’ARRIVE. NAPOLEONE BONAPARTE

Dal 28 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 a Palazzo Cavour questa grande mostracelebra la figura di uno dei personaggi più famosi della storia, indissolubilmente legato a Torino e al Piemonte, terre di importanti vicende storiche, come la grande vittoria di Marengo nel giugno 1800 e il lungo soggiorno alla Reggia di Stupinigi insieme alla consorte Giuseppina nel 1805. J’Arrive propone al pubblico una straordinaria collezione di oggetti originali dell’epoca e personali di Napoleone. Armi, uniformi, documenti, effetti personali che evocano diversi aspetti della vita del condottiero. Una mostra che si trasforma in una vera e propria esperienza di viaggio attraverso le cinque fasi dell’ascesa militare, politica e personale di Napoleone. Intero: 12 euro. Ridotto generico (dai 3 ai 12 anni, over 65 anni e partners): 10 euro. Prevendite su Ticket One. Chiuso linedi. Dal martedì al venerdi ore 9-18; sabato ore 10-19, domenica ore 9-18. Via Cavour, 8, Torino

PARANORMAL. Tony Oursler VS Gustavo Rol

Dal 3 novembre al 25 febbraio 2018 Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli prosegue il suo percorso di ricerca sul tema del collezionismo e presenta Paranormal. Tony Oursler VS Gustavo Rol, una raccolta ideale costituita dalle opere dell’artista americano e da una selezione di oggetti appartenenti alla sua enorme collezione legata al mondo dell’occulto, posti in relazione all'attività paranormale e alle opere presenti nelle collezioni torinesi di Gustavo Rol, attivo a Torino nella seconda metà del Novecento. Le opere sono state individuate da Tony Oursler insieme al curatore della mostra Paolo Colombo e inserite in un ambiente concepito dall’artista stesso che in questa occasione presenterà anche una serie di nuovi lavori, gli Ex Voto, ispirati alla visita alla Chiesa della Consolata di Torino. Marcella Pralormo, Direttrice della

Pinacoteca Agnelli, si è occupata della sezione della mostra dedicata a Gustavo Rol, con un lungo lavoro di ricerca delle persone che lo hanno conosciuto e frequentato, rintracciando e selezionando insieme a Tony Oursler e a Paolo Colombo i dipinti e gli oggetti appartenuti a Rol, presenti nelle collezioni private torinesi. Inntero €10; ridotto €8 gruppi, over65, convenzionati; ridotto speciale €4 scuole e ragazzi 6-16 anni. Orario di apertura: 10-19 - da martedì a domenica | chiuso il lunedì

INFANZIA RUBATA Un secolo di lavoro minorile, da Lewis W. Hine ai giorni nostri L'Ismel (Istituto per la Memoria e la Cultura del Lavoro dell'Impresa e dei Diritti Sociali) in collaborazione con la Fondazione Alberto Colonnetti onlus, promuove questa mostra dal 20 novembre al 15 dicembre 2017 presso il Polo del ‘900 – Sala ‘900 (Via del Carmine 14, Torino). L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto integrato Infanzia negata, promosso dal Polo del ‘900 in occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell’Infanzia (20 novembre), volto a mettere in luce i diversi volti di un fenomeno diffuso su scala mondiale quale è lo sfruttamento minorile e la mancanza di tutela dei diritti dei minori. Il progetto include due mostre, una rassegna cinematografica, due spettacoli teatrali, tre incontri, tre proposte didattiche per le scuole e un corso di formazione, che si svolgeranno presso il Polo del ‘900 dal 20 ottobre al 15 dicembre. Lunedì – domenica h. 10-19 ingresso libero

ESTINZIONI biodiversità dei vertebrati in allarme rosso 10 novembre – 14 febbraio Sala Mostre Regione Piemonte, Torino Promossa e organizzata dal Museo Regionale di Scienze Naturali (MRSN). La mostra, a ingresso libero, illustra le cause che stanno alla base dei processi di rarefazione e di estinzione delle specie, con particolare riferimento ai vertebrati contemporanei. Piazza Castello 165 Torino Orari: tutti i giorni dalle ore 10 alle 18 – chiusura il 23-24-25-26-30-31 dicembre 2017 e 1° gennaio 2018 Ingresso libero www.mrsntorino.it

TORINO E I SUOI FIUMI’ otto secoli di storie

Archivio Storico della Città, 13 novembre 2017 - 30 marzo 2018 La mostra vede esposti oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua. Archivio Storico della Città, via Barbaroux, 32 Torino Dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì


ETICHETTE DELLE MONTAGNE. Immagini di commercio

07 luglio - 03 dicembre Museo Nazionale della Montagna Con la mostra Etichette delle Montagne prosegue la valorizzazione di un lungo lavoro di raccolta e di studio dell'iconografia dedicata alle terre alte che negli ultimi trent'anni ha incrementato il patrimonio del Centro Documentazione del Museo Nazionale della Montagna di Torino. L'esposizione è il frutto di una selezione dai circa 3000 pezzi della collezione appartenente al Museomontagna, un percorso ideale che si sviluppa in oltre 150 anni, dalla seconda metà dell’Ottocento fino ai nostri giorni, tra prodotti commerciali di diverse epoche e Paesi. Immagini di montagne, alpinismo, sci, esplorazioni, regioni polari spiccano sulle etichette e sui contenitori cartacei. Piazzale Monte dei Cappuccini 7 Torino T +39 011 6604104 Dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00. Chiuso il lunedì. Intero 10,00 € Rid 7,00 € Soci CAI 6,00 €

borgate montane

15 settembre - 10 dicembre Museo Nazionale della Montagna Il progetto Borgate montane dell’associazione Oculus Digitale è un lavoro collettivo che raccoglie le fotografie scattate in alcune frazioni di bassa montagna, senza pretesa di offrire una documentazione scientifica e completa dei luoghi. Sono state pertanto selezionate otto borgate: Balboutet, comune di Usseaux nel cuore dell’alta Valle Chisone; Campertogno, borgata della Valsesia; Indiritto una frazione di Coazze in una delle più belle vallate minori della Val Sangone; Ostana, piccolo comune della provincia di Cuneo, in Valle Po; Rochemolles frazione del comune di Bardonecchia; Rorà, in provincia di Torino in Val Luserna; Valdieri, in provincia di Cuneo, nel Parco delle Alpi Marittime; Vrù nel comune di Cantoira, in Val Grande di Lanzo.

NIKI DE SAINT PHALLE

Figura maggiore e unica esponente femminile del Nouveau Réalisme, movimento francese della seconda metà del Novecento, Niki de Saint Phalle ha rappresentato un emblema non solo per l’arte d’avanguardia, ma anche, come femminista ante litteram, per l’emancipazione della donna. È stata prima modella e mannequin per molte case e riviste di moda, per poi affermarsi come pittrice, scultrice e regista. Il suo lavoro si è contraddistinto per una libertà creativa da autodidatta e, allo stesso tempo, per una precisa consapevolezza critica che nasce da una formazione culturale raffinata e, in particolare, dalla frequentazione dei migliori artisti

d’avanguardia americani e europei. Il Museo Ettore Fico di Torino, dal 4 ottobre 2017 al 14 gennaio 2018, ospiterà due mostre dedicate alla figura di Niki de Saint Phalle. La prima mostra dedicata a Niki de Saint Phalle inaugurerà il nuovo spazio espositivo del Museo Ettore Fico, MEF Outside, e rappresenterà una vera e propria Antologica. Dai primi lavori degli anni Cinquanta fino agli ultimi più importanti delle Nana e dei Totem degli anni Novanta, sarà l’occasione per riscoprire la complessa personalità di questa artista. La seconda mostra si svilupperà invece all’interno del Museo Ettore Fico dove verranno esposte opere e progetti legati al Giardino dei Tarocchi che l’artista ha realizzato come suo “testamento artistico” e monumentale a Capalbio. Contemporaneamente alle due mostre su Niki de Saint Phalle il MEF ospiterà, nella sua sede di via Cigna, una mostra storica sui Tarocchi dal Rinascimento ai giorni nostri MEF – Via Francesco Cigna 114 MEF OUTSIDE Via Filippo Juvarra 15, da mercoledì a venerdì ore 14 - 19 sabato e domenica ore 11 - 19 www.museofico.it

OPPOSTI NON COMPLEMENTARI

20 ottobre - 3 dicembre Polo del '900 Torino Uno sguardo iper-sensibile e diverso su bambini che vivono due condizioni estreme e opposte: i bambini confezionati dai genitori come bambolotti per le passerelle dei concorsi di bellezza made in Usa, e i bambini che hanno perso tutto tranne la vita, in fuga dalla feroce guerra siriana e accampati provvisoriamente nei campi profughi libanesi. I due autori degli scatti di “Opposti non complementari” si sono soffermati su bambini prigionieri degli adulti e delle loro follie, gli uni ingabbiati dall’incantesimo contemporaneo del look mediatico, gli altri rapiti dall’istinto predatorio della guerra. Sono mondi opposti e non complementari che non si possono parlare, uno fondato sul troppo e l’altro sul niente, l’uno costruito artificialmente, l’altro ridotto in macerie. Polo del '900 Palazzo San Celso, Corso Valdocco 4/a, To martedì, merc, venerdì, sabato, domenica 10:00-18:00; giovedì 14:00-22:00; lunedì chiuso

ROMINA BASSU Campionario analogico

Dal 26 ottobre al 2 dicembre 2017, Burning Giraffe Art Gallery presenta la mostra Campionario analogico, personale dell’artista Romina Bassu (Roma, 1982). L’indagine pittorica dell’artista

www.newspettacolo.com

prende le mosse da un’attenta ricerca di foto d’archivio, ritagli di vecchi rotocalchi e locandine del cinema classico: questo materiale rappresenta un piccolo campionario di immagini dal quale la pittrice prende in prestito atmosfere e suggestioni. La mostra, composta da una decina di opere su tela e su carta appositamente realizzate per questa prima personale dell’artista nella galleria torinese, concentra la sua attenzione sulla figura femminile. Via Eusebio Bava, 8/a, Torino martedì – sabato, 14:30 – 19:30

GUIDO HARARI e i suoi ritratti musicali

Dopo trent’anni di assenza, Guido Harari torna a Torino con i suoi ritratti dedicati alle leggende del rock, del jazz e del pop: la mostra Wall of Sound 10 allo Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes (via della Rocca 37b) è visitabile fino domenica 24 dicembre 2017 (ingresso libero; orario: da martedì a sabato ore 10,30-12,30 e ore 15-19).

DAVID YARROW Photography. Nella Natura Selvaggia

Lo Spazio Ersel ospita a Torino dal 27 ottobre al 24 novembre la prima esposizione italiana dell’artista scozzese David Yarrow, il più importante fotografo al mondo di fotografie Fine Art di animali e natura selvaggia. David Yarrow, fotografo tra i più originali, Ambassador UK per Nikon, è supportato dalla Tusk Foundation del Principe William d’Inghilterra ed ha partecipato all’Asta di Gala della Fondazione di Leonardo Di Caprio. David Yarrow indaga in modi inaspettati e sorprendenti il “Regno Animale” facendoci sentire quell’oscura sensazione libera che vive al di fuori della nostra percezione umana. Piazza Solferino 11, Torino Orario di apertura: dal lunedì al venerdì, ore 10.00 -18.00

1975 Robert Davis

4 novembre – 20 gennaio Luce Gallery Torino Largo Montebello 40, 10124 Torino dal martedì al sabato 15.30 – 19.30

FAUSTO MELOTTI Quando la musica diventa scultura

Fondazione Cosso - Castello di Miradolo 11 novembre – 11 febbraio 2018 La mostra, curata da Francesco Poli e Paolo Repetto, vuole sottolineare i due principali aspetti della ricerca di Melotti: da una parte i temi connessi alla sua profonda ispirazione musicale, dall’altra quelli con valenze più narrative, mitiche, favolistiche. Sabato, domenica e lunedì, ore 10.00/18.30 T. 0121 502761

23


musica: concerti, dj set, feste

EDOARDO BENNATO Il cantautore napoletano interpreta i suoi successi Venerdì 24 novembre Teatro Colosseo Torino ore 21 Dopo il grande successo del concerto del 20 marzo scorso, torna sul palco del Colosseo Edoardo Bennato, una delle voci rock più amate di tutti i tempi. Il cantastorie, che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, regalerà al pubblico un concerto di due ore durante il quale proporrà i brani epici tratti dai concept-album Burattino senza fili, Sono solo canzonette, Abbi dubbi, Le ragazze fanno grandi sogni, La fantastica storia del Pifferaio magico, fino all’ultimo lavoro, Pronti a Salpare, album in cui Bennato fotografa con la sua caratteristica ironica politica, famiglia, figli, futuro, senza mai dimenticare le proprie radici. In merito l'artista afferma: "Viviamo un'era di grandi trasformazioni, di spostamenti biblici. Decine di migliaia,

venerdi 24 novembre

-MATTEO BRANCALEONI in concerto Teatro della Concordia C.so Puccini Tel 011 4241124 ore 21 15 euro Prevendite sui circuiti TicketOne e Vivaticket e cassa teatro Il crooner italiano per eccellenza, Matteo Brancaleoni, rende omaggio a Frank Sinatra con un nuovo suggestivo e coinvolgente show da vedere ed ascoltare, a metà fra il concerto e lo spettacolo teatrale. Matteo Brancaleoni, accompagnato dall’ Italian Swing Band, si muove istrionicamente sul palco in uno show che è un po’ concerto e un po’ spettacolo teatrale, fatto di musica ed immagini che racconterà la vita di Sinatra, i suoi amori, le luci ed ombre della sua carriera e, naturalmente, farà ascoltare le sue canzoni più famose. Gino Latino DjSet OpeningAct Matteo Brancaleoni - 'The Italian Crooner' : voce Nino La Piana : Pianoforte

MUSICA

Poltronissima euro 41 / poltrona euro 35,20 / galleria euro 29,40 Teatro Colosseo Via Madama Cristina 71 - Torino 011.6698034 - 011.6505195

Gianpaolo Petrini : Batteria Roberto Chiriaco : Basso e Contrabbasso Fabrizio Veglia : Chitarre Simone Garino : Sax e Clarinetto Stefano Cocon : Tromba Elia Zortea : Trombone -CESARE BASILE e I CaminantI in concerto sPAZIO 211 Via Cigna 211, 10155 TORINO Apertura porte ore 21:29 8 euro + dp www.spazio211.com Tour di presentazione del nuovo album "U Fujutu su nesci chi fa?" Dopo il successo delle prime date con i Caminanti nei principali capoluoghi di regione e i tour in solo che hanno visto Basile in una dimensione più intima e minimale, ecco tornare il cantastorie siciliano per un gruzzolo di concerti insieme ai fidi Caminanti, formazione aperta nella quale militano attualmente Massimo Ferrarotto alle percussioni, Simona Norato al Piano e ai cori, Sara Ardizzoni alla chitarra elettrica, Luca Recchia al basso e Valeria Cimò alle percussioni e ai cori. Una formazione incredibile per impatto sonoro ed

Cesare Basile

24

centinaia di migliaia di disperati cercano vie di scampo alle guerre, alla fame, alla miseria e si dirigono verso il conclamato benessere del mondo cosiddetto occidentale. Sono disposti a tutto, sono disperati, sono pronti a salpare! Ma tutti quanti noi dovremmo essere pronti a salpare. Il mondo cambia e dovremo entrare in una altro ordine di idee, guardare le cose da un altro punto di vista. Insomma, non solo gli emigranti ma tutti quanti noi in questo momento particolare dovremmo essere pronti a salpare. Ecco, il mio nuovo album si intitola proprio così…"

emotivo. La formazione perfetta per rendere in maniera unica le canzoni "d'amore e tempesta" che Basile ci ha donato con il suo nuovo album;nuovo capolavoro a detta dei più, che segna un ulteriore passo in avanti nella carriera trentennale di chi, oggi, rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per la nuova musica d'autore Italiana. -BIG HARP E DI GIOIA’S FAMILY in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Blues night In collaborazione con Feel Good Swing, concerto con BigHarp Max & Di Gioia’s family, energico trio composto da Big Harp all’armonica, chitarra e voce, Michelangelo Di Gioia all’organo hammond e Paolo Di Gioia alla batteria. Sapranno come farvi muovere a ritmo di blues e scaldare la sala in parquet!

Big Harp


musica: concerti, dj set, feste venerdi 24 novembre -The royal queen in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Queen dal 2003 Luca Spadaro Voce Luca Fusco Voce Michele Palomba Chitarra Giorgio Masino Basso Claudio Lucato Batteria Ivan Appella Tastiere

Michele Banchio: voce Claudia Giacone: voce Ivano Granero: batteria Marco Griffa: chitarra Simone Salim Ferrara: basso

ricettario che mescola gli alimenti dei testi delle canzoni con la passione per la buona cucina. Lo spettacolo, scritto e interpretato da Liliana Di Marco, in arte Lil Darling, alterna canzoni che contengono riferimenti al cibo, con la lettura di ricette e di stimolanti riflessioni in tema gastronomico. Gli arrangiamenti originali dei brani sono a cura del chitarrista Marco Parodi. -Symptoms of Sabbath in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Black Sabbath Tribute

The Royal Band

-ines e i setaultra in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. 90s Pop Rock Band

-CANZONI DA MANGIARE concerto Osteria Rabezzana via San Francesco d’Assisi 23/c, Torino ore 20.30 Tel: 011.543070 "Canzoni da Mangiare" è un concerto-

Symptoms of Sabbath

Aperitivo Messicano + mostra Rock'n'Roll Mercoledì 29 novembre Blah Blah dalle 19

New entry nel calendario del BLAH BLAH – L’APERITIVO MESSICANO – una volta al mese potrai gustare il meglio della cucina messicana creando da solo le tue tortillas accompagnate da nachos e tipiche salse in puro Mexican-style, il tutto battezzato con i migliori drink messicani a base di tequila, birra e mezcal. La tradizionale musica messicana allieterà le vostre orecchie mentre i classici film del cinema messicano verranno proiettati durante tutto l’aperitivo. Inoltre inaugurazione ROCK’N’ROLL - Prima mostra personale di Domenico Surace. La mostra è un percorso attraverso i ritratti delle più grandi star della scena rock’n’roll mondiale eseguiti a mano da Domenico Surace. Oltre 50 volti che ripercorrono la storia del rock’n’roll dagli anni 50 ai giorni nostri. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

25


musica: concerti, dj set, feste

DARDUST Special guest ERMAL META Venerdì 24 Novembre Hiroshima Mon Amour Torino ore 22.00, ingresso 10 euro Dardust è il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice nord europea. Il sound rappresenta un crossover dal mood “pop” che va da Ludovico Einaudi ai Sigur Ros passando per il nuovo minimalismo dei compositori nord europei Olafur Arnalds e Nils Frahm, il tutto contaminato con incursioni elettroniche ispirate alle suggestioni electro-ambient di Jon Hopkins. Con oltre 10 milioni di riproduzioni all’attivo Dardust, progetto personale del compositore Dario Faini, è uno dei pianisti più ascoltati su Spotify. Prima di trasferirsi a Londra per completare la sua trilogia, che lo ha già visto registrare i due precedenti album a Berlino e Reykjavìk, Dardust sarà il protagonista di uno show senza eguali ad

venerdi 24 novembre

-TIROFUNK in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Funk - Funkrock - Acid Jazz La band è in continua evoluzione sempre alla ricerca di groove ed artisti diversi dal solito standard funk, arrangiando pezzi soul, pop e rock che hanno segnato la storia della musica. Propone brani di Jimi Hendrix, Hall & Oates, Incognito, Joss Stone, Anastacia, Jamiroquai, Stevie Wonder, Nik West, Joe Bonamassa... Pavi Pietrosanto vocals Domenico Serra keyboards Davide Chiarello guitar Nino Motta bass Renato Taibi drums

Hiroshima Mon Amour: tra gli ospiti della serata Ermal Meta. Via Carlo Bossoli 83, Torino tel. 011 317 6636

Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Blues-rock Il gruppo nasce nel 2015 dall'unione di cinque musicisti, presenti nel panorama musicale torinese dagli anni '80 ad oggi, provenienti da generi diversi, con l'intento di fondere le esperienze di ognuno, proponendo un repertorio moderno e ricercato, ma di facile ascolto, con un sound piacevole, orecchiabile, ricco di groove e coinvolgente. Sergio Cagliero tastiere Andrea Duggento voce Rocco Iero chitarra Massimo Mari batteria Nicola Parrino basso

sulle montagne scozzesi, sulle coste irlandesi. È prudente ma curiosa e non rinuncia a raccontare le storie che impara nel suo vagabondare. Antiche storie di uomini e di altri animali, storie di amore e di morte, di lotta e di orgoglio, raccolte nelle corti e nelle campagne. Donata Guerci: voce e percussioni Franco Nervo: voce e chitarre

Red Fox

-la kagnara in concerto Vertigo via Torino 29, Pianezza tel. 0110448826 Party band Non solo blues

-NONSOLOBLUES in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino

26

MUSICA

-red fox in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Il locale propone un ricco apericena con una consumazione compresa, al costo di euro 15 (tavolo per aperitivo su prenotazione) Folk irlandese La Volpe Rossa corre nei boschi inglesi,

La Kagnara

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Grayson Capps Band L'autore della colonna sonora de Una canzone per Bobby Long Venerdì 24 Novembre Il Magazzino di Gilgamesh Torino ore 22:00 - euro 10 Originario di South Alabama, residente per più di un decennio a New Orleans, Grayson Capps, nel corso di quattro album in studio acclamati dalla critica e dal pubblico, ha trovato ammiratori anche nei produttori del film candidato ai Golden Globe Award "Una canzone per Bobby Long" , di cui è autore di sei brani della colonna sonora tra cui la ballad " A love song for Bobby Long" che prende il titolo dal film stesso. E' attualmente in giro per il mondo a sostegno del suo nuovo album, The Lost Cause Minstrels, dal quale sono stati estratti due brani che fanno parte della colonna sonora del film " Straw Dogs". GRAYSON CAPPS - Voce,Chitarra e Batteria J. SINTONI - Chitarra elettrica CORKY HUGHES - Contrabbasso

venerdi 24 novembre

-sensazioni in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Tributo Nomadi Dai più classici brani di Augusto Daolio a

Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436

quelli più moderni, dal 2007 le "Sensazioni" propongono un vasto repertorio nomadista, senza però dimenticare altri autori quali Fabrizio De Andrè, Luigi Tenco, Gary Moore, i Sempre noi, i Delirium e persino i Rainbow e i Deep Purple. Inoltre spesso compaiono in scaletta alcuni inediti, per la maggior parte scritti dal cantante, Michelangelo Banchio, e arrangiati dalla band. -Dixie Party in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano 392 409 0089 Country Power Band Il sogno Americano nelle grandi Hit Country e SouthernRock. Due ore con i successi dei migliori artisti del genere. Special guest della serata Victor Appalosa, noto cantante, chitarrista e showman country, dalla sicilia!

- Show Must Go On in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Tributo Queen In occasione del FREDDIE MERCURY DAYI (ricorrenza della sua scomparsa)

VINA FEST Il party live di Vina Records per i dieci anni dell’etichetta Venerdì 24 Novembre Blah Blah - euro 3 Il primo decennio di Vina è tutto riassunto nello slogan autoironico “10 ANNI IN FUORIGIOCO” che rappresenta lo spirito dei fondatori Davide Diomede e Francesco Del Proposto nell’approcciarsi alle produzioni e alla scena musicale. Sul palco del Blah Blah si alterneranno tre nuovi artisti del roster Vina. Il cantautore biellese Pattoni, vero nome Mattia Iuliano e già chitarrista della band post punk Invers con cui pubblica due dischi, è finalista all'Arezzo Wave 2013, va in heavy rotation su MTV e sta in giro per i palchi italiani per tre anni consecutivi. Il Solito Dandy, progetto torinese synth-pop del biondo, sintetico e nostalgico Fabrizio Longobardi che porterà sul palco tutto il suo romanticismo da discoteca, la marcia eleganza e le luci abba-

glianti del luna park. Sempre da Biella arrivano gli Spaghetti Wrestlers, trio garage che promette di scaldare la serata a base di attitudine punk e lotta libera. A seguire dj set by Dagomago e Mattia Barro. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

27


musica: concerti, dj set, feste

OBJEKT (Tresor, Hessle Audio, PAM, DE/UK) Venerdì 24 novembre Bunker Torino Correva il 2011, uscivano alcuni dischi con pochissimi dettagli, stampati in proprio, che attiravano fin da subito l’attenzione su un un londinese, ora residente a Berlino, che firma tutto col solo nome Objekt e una numerazione progressiva sui vinili. Pur giovanissimo si impone nel panorama elettronico mondiale, con remixes culto per Radiohead, SBTRKT, George FitzGerald, Jon Hopkins, etc. Lo scorso anno è uscita una sua compilation per la celebre etichetta berlinese Tresor dal titolo “Kern Vol. 3”, il magazine Resident Advisor gli conferisce una votazione altissima e chiosa con “...a window into the very essence of Djing”. Insieme a lui ci

venerdi 24 novembre

-Trust Me* feat. wAFF dj set The Big Club Corso Brescia 28, Torino Infoline: 3398433351 inizio ore 23:00 fino a tarda notte Il dj inglese wAFF ha un talento innegabile che supera di gran lunga i suoi anni. La sua passione per la musica è da capogiro e i suoi eroi sono nomi quali: Loco Dice, Tania Vulcano, Martin Buttrich, Luciano e Marco Carola. E' musicalmente cresciuto nella clubnight di cui è uno dei soci fondatori, Koala, dove ha potuto suonare con: Matt Tolfrey, Glimpse, Subb-an, Nico Lahs e Jordan Peak, etc.

sarà Adiel dj resident del Goa di Roma e fondatrice della label Danza Tribale. A chiudere la line up la crew torinese Tdc Palazzi. Bunker Via Paganini 0/200 - Torino

-OUTCAST feat. DJ KOOLT dj set The Big Club Corso Brescia 28, Torino Infoline: 3398433351 inizio ore 23:00 fino a tarda notte Outcastl torna al Supermarket dopo oltre sei mesi e lo fa con un un artista che non è solo un'icona per tutti i collezionisti di dischi ma anche il deus ex machina di uno dei movimenti più prorompenti delle ultime stagioni. Dall’Uruguay alle consolle di tutto il mondo, arriva a Torino e per la prima volta in Italia Dj Koolt

Dj Koolt

-Energia dj set ki Club via Principe Amedeo 2, Torino

wAFF

Free entry per tutti guardaroba obbligatorio il nuovo venerdì notte URBANO In consolle: Dj Fede (Chica Loca) Dj Michael (Time Eventi) Ricky Jo -University Night dj set Ottantaquattro Corso massimo d'azeglio 9 10126 Torino 334 508 2583 Dopo il successo dell’inaugurazione e di Random, il venerdì notte che fa ballare Torino vi propone il format più luccicante, brillante e colorato della città ... CONSOLLE: Federico Arlorio Fabrizio Di Lorenzo VOICE Ares Favati -hola dj set Quasar Main Club Corso Vittorio Emanuele II, 21, Torino free entry 3 Sale per 3 generi Sala Dance commerciale: Dj Walter Benedetti Voice Margot Sala Reggeaton: Latin Boys Sala House

Tedd Patterson (House NYC / per 10 anni resident dj al Cielo di New York) Venerdì 24 novembre Joy&Joy Torino ore 23:00

Resident djs: Moreno Pezzolato, Mirko Paoloni, Simone Volpi. Voice Dany S. Tedd Patterson è uno dei più importanti dj della storia della house music. Stimato dai colleghi di tutto il mondo per ecletticità dei suoi dj set e la qualità delle sue produzioni discografiche, è al centro della scena club da tempo immemore. Nel 2003 ha fondato Vibal, la sua etichetta ed ha inaugurato una serata con lo stesso nome al Cielo di New York, locale mito per per chi ama la house. Ma tutto questo non riassume la sua reputazione, la stima di colleghi come Frankie Knuckles e Danny Tenaglia. Nei sui set Deep techno, ritmi percussivi vicini alla afro, sonorità underground… Joy&Joy C.so Sommeiller 22, Torino infoline: 3920658293

28

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

OFFLINE (in tempo reale) Africa Unite / Architorti / MM Contemporary Dance Company Venerdì 24 e Sabato 25 novembre Moncalieri, Fonderie Limone ore 20.45 L’Unione Musicale guarda oltre i confini della classica con OFFLINE – In tempo reale, un nuovo concertospettacolo che ha per protagonisti Africa Unite, Architorti e MM Contemporary Dance Company, realizzato in coproduzione con Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e in collaborazione con Torinodanza festival 2017. Attraverso l’interazione di parola, gesto e musica si indaga il rapporto complesso e conflittuale tra reale e virtuale. Il margine d’errore che caratterizza la performance dal vivo è valorizzato come garanzia di una comunicazione autentica in un’epoca che ci allontana dall’esperienza umana per proporci e spesso imporci i falsi storici del virtuale. I brani reggae degli Africa Unite, in un’elaborazione inedita per elettronica applicata e quintetto d’archi (a cura di Architorti) costituiscono la colonna sonora e la materia musicale dello spettacolo; le coreografie di Michele Merola per la MM Contemporary Dance Company sono invece la componente fisica, reale, visibile, “toccabile”. Nel corso dello spettacolo i diversi linguaggi artistici si misurano con i loro cloni virtuali proiettati su schermi, e dialogheranno con loro in una sorta di continuum dove il “programmato’’ si mescola con il reale: il quintetto Architorti si moltiplicherà fino a diventare orchestra, mentre Madaski e Bunna si confronteranno con l’immagine vir-

Africa Unite

tuale del loro personaggio. Biglietto intero: euro 20; ridotto under 35: euro 12; ridotto under 14: euro 5 in vendita presso la biglietteria dell’Unione Musicale e online e il giorno del concerto presso Fonderie Limone Moncalieri dalle ore 20.15 BIGLIETTERIA E INFORMAZIONI: Unione Musicale – tel. 011 566 98 11 – info@unionemusicale.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

29


musica: concerti, dj set, feste

LAARAJI & CARLOS NIÑO il pioniere dell’ethno-ambient e il poliglotta artista newyorkese Venerdì 24 novembre Magazzino sul Po Torino Murazzi del Po euro 8 Laraaji è un compositore, musicista, mistico e maestro della meditazione della risata di stanza a New York. Comincia la carriera come comico e cabarettista, poi inizia a suonare musica per le strade negli anni ’70, improvvisando sessioni che inducono uno stato di trance attraverso vari effetti elettronici. Brian Eno lo vede suonare una notte a Washington Square Park e lo invita a registrare un album per la sua seminale serie Ambient. La performance musicale “Sun Dreaming” è frutto di un progetto condiviso con il newyorkese Carlos Niño, artista, produttore e curatore eclettico protagonista della divulgazione di molto dell’under-

sabato 25 novembre

-Gate Keepaz in concerto sPAZIO 211 Via Cigna 211, 10155 TORINO Apertura porte ore 21:29 13 euro + dp www.spazio211.com Dopo 20 anni il gruppo che ha cambiato in modo indelebile il rap italiano, I Custodi Del Cancello al secolo i Gate Keepaz, ritornano assieme sul palco con i pezzi dell’album “Dietro Il Cancello”. Ango Sprite, Hopus Dee, Deal, Mastafive, Contempla, Psyko Vibe, PeeMC insieme a Maury B, tornano per festeggiare con gli amici di sempre la ristampa e il remaster dello storico album. Annunciati Numerosi ospiti.

Gate Keepaz

-BALLAKE' SISSOKO in concerto Folk club Via Perrone 3 bis Torino 011 5712791 ingresso 12 euro / ridotto 10 euro Il quartetto NEXT-New Ensemble Xenia Turin incontra il musicista maliano. Ci sono luoghi in cui la musica è un destino. Ballakè Sissoko, ad esempio, è nato in Mali in una famiglia di Griot, i cantastorie dell'Africa Occidentale che si tramandano l'arte di padre in figlio. Virtuoso della kora, strumento tradizionale simile a un'arpa o a un liuto, Sissoko è oggi un musicista di fama mondiale. Sarà lui, in dialogo con il quartetto NEXT- New Ensemble Xenia Turin nell'ambito del festival Est Ovest, il prota-

30

MUSICA

ground newyorkese degli ultimi due decenni.

gonista dell'appuntamento di sabato 25 novembre rinnovando la tradizione che ogni anno porta al FolkClub grandi rappresentanti delle tradizioni musicali di tutto il mondo.

Ballake Sissoko

-Last Minute To Jaffna in concerto Magazzino sul Po Murazzi del Po 18/20, 10124 Torino Ingresso 5 euro, riservato ai soci ARCI I Last Minute To Jaffna presentano Quattro, il nuovo ep in uscita il 24 Novembre 2017 per Bare Teeth Records. Ad accompagnarli una delle più promettenti bands post metal uscite ultimamente in Italia, i Magnitudo.

-FILIPPO COSENTINO TRIO in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Chitarrista raffinato ed apprezzato per lo spiccato senso melodico e per la ricerca che porta avanti in campo musicale con gli strumenti acustici, Filippo Cosentino guida il trio completato da una ritmica precisa curata da Donato Stolfi oltre a intessere affascinanti contrappunti con il vibrafono di Gabriele Boggio Ferraris. Il trio presenta alcune delle composizioni di Filippo Cosentino più apprezzate nel mondo e tratte dai suoi lavori precedenti e originali arrangiamenti di temi classici del jazz o del mondo del cinema.

Filippo Cosentino

Last Minute To Jaffna

-HEAVY HAMMER SOUND SYSTEM live Csoa Askatasuna C. so Regina Margherita 47, Torino. Ore 23 euro 5 Reggae / dancehall Special Guest from Mamanera Reggae Beach (LE): Heavy Hammer sound system Easy vibes by: Paolino selecta & Fabio aka #B_Dread. Warm up: #MadòCheCrew, Raffa Mc Gigawave & Pachelo.

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

HÅN with L I M - dream-pop ed elettronica live Sabato 25 novembre Astoria Torino euro 8 La giovane e talentuosa HÅN presenta dal vivo il suo nuovo EP in uscita l'1 dicembre per Freecom in collaborazione con Factory Flaws. Otto appuntamentii che la vedono condividere il palco con Hundred Waters, Lamb per le tre date del tour italiano e la nuova promessa dell’elettronica italiana L I M all'Astoria di Torino. L’Ep previsto per dicembre è stato anticipato dai singoli The Children, uscito in anteprima per The Line of the Best Fit e subito entrato in diversi paesi in New Music Friday di Spotify superando i 375mila ascolti, e 1986 lanciato in anteprima streaming internazionale da GorillaVsBear e in Italia con un live video presentato da Rockit. Cresciuta in un piccolo paese sul Lago di Garda, HÅN sta conquistando pubblico e critica con un sound in bilico tra dream-pop ed elettronica dal sapore

sabato 25 novembre

-B#Sharp in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 euro In attività dal 2003, l'attuale formazione di dodici elementi propone uno spettacolo basato sulla solida ossatura del repertorio classico Rhythm'n'Blues, arricchito da numerose divagazioni in altri generi musicali accomunati dalla medesima radice Blues, quali ad esempio il Soul e il Rock'n'Roll. Ben cinque diverse voci - due maschili e tre femminili - si alternano per tutta la durata del concerto fra cori e parti soliste, col supporto di due chitarre, due sassofoni, due trombe, tastiere, basso elettrico e batteria.

internazionale. L I M è il progetto solista della musicista, cantante ed ex volto del duo Iori's Eyes Sofia Gallotti, nato nei primi mesi del 2014 a Edimburgo e cresciuto anche grazie all’incontro milanese con il produttore e collaboratore RIVA. Via Berthollet, 13 Torino www.astoria-studios.com

Country band Johnny Villata voice Andrea Migliardi acoustic guitar, drums, Marco Padovano acoustic guitar Marco Annoni electric guitar, acoustic guitar Sergio Maza bass Giovanni Fereli drums -The Prisoners in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Iron Maiden Tribute Attivi dal 2012, lo spettacolo proposto è un giusto mix di tecnica ed energia pura che non lascia tregua al pubblico

The Prisoners

B#Sharp

-Rocky Mountain Tops in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino dalle ore 20:00

Ricco aperitivo a buffet. David Bowie Tribute Band Maurizio Biscozzi: Voce Lara Avanzi: Cori Alessandro Guagnini: Chitarra Lorenzo Ribola: Chitarra Gigi Affatato: Tastiere Denis Avanzi: Basso Sergio Ferraris: Batteria -Love&Peace in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Tributo U2 Love&Peace, primi classificati come miglior tributo italiano alla mitica band Irlandese su www.u2360gradi.it, sono attivi sulla scena delle migliori Live band Italiane dal 2006. Ha solcato i palchi più prestigiosi di città come Milano (Alcatraz 2009), Bologna (Extragon 2007), Torino (Barrumba e Lingotto Auditorium 2010), Pistoia (Don Carlos 2008)

-starmen in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30

Love&Peace Rocky Mountain Tops

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

31


musica: concerti, dj set, feste

Apollo Beat (It, Funk/Cinematic/Violent-crime-funk) + Melody Maker(s) dj set Sabato 25 novembre Blah Blah - gratuito Gli Apollo Beat sono una band italiana (Sassari – Sardegna) nata nel 2012 con l’intento di riproporre il sound e le sonorità delle colonne sonore degli anni ’70, epoca in cui il fermento musicale e l’attività compositiva legati al settore cinematografico e radiotelevisivo raggiunsero il loro apice. Il filo conduttore della musica degli Apollo Beat è il groove, che lega brani tipici della blaxploitation americana a sonorizzazioni televisive cariche di funk poliziottesco all’italiana, fino a sconfinare nel sound unico che identificava le fumose atmosfere dei film hard dell’epoca. Ma il ruolo evocativo degli Apollo Beat non si limita alla mera esecuzione musicale: i cinque Apollo interpretano dei personaggi sul palco, con abiti ed atteggiamenti che riportano alla

sabato 25 novembre

-PYRAM in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Tributo Francesco De Gregori e Fabrizio De Andrè Il gruppo Pyram Band, promotore di un progetto sempre più conosciuto nell’ambito musicale al quale appartiene, quello delle Cover Band D'Autore, muove i suoi primi passi nel lontano 1993 e in più di vent'anni attraversa varie sfumature musicali del panorama nazionale. Nell’Aprile 2010, per la prima volta, portano in scena il loro spettacolo su De Gregori e De Andrè.

mente i clichè di una mitica filmografia oramai pressocché scomparsa Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

& blues &soul che ha imperversato in Piemonte e zone limitrofe proponendo brani dei migliori interpreti della Black Music. Dopo una pausa di riflessione, qualche aggiornamento e il cambio del nome, eccoli di nuovo on stage.

011

-chiara de carlo domenico serra in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Il locale propone un ricco apericena con una consumazione compresa, al costo di euro 15 (tavolo per aperitivo su prenotazione) Duo voce - piano

-011 R&B & Soul Band in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Rhythm & blues &soul L’attuale band è composta da musicisti che hanno maturato un’esperienza di oltre venti anni suonando nella storica band di rhythm

34

MUSICA

-con cura +The Eighties Wave in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Con Cura 2007-2017 "10th ANNIVERSARY tour" Per celebrare i dieci anni di vita, Con Cura The Cure tribute hanno preparato uno show tutto nuovo ispirato all'ultimo bellissimo tour dei Cure. Nuove scenografie, nuovi abiti, nuovi strumenti. Sarà una grande festa con la musica del leggendario gruppo ingese.. Condivideranno il palco con THE EIGHTIES WAVE che proporranno un repertorio dedicato interamente alla New Wave Anni 80!!!

Concura (foto Sergio Cippo)

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Rödja presentazione live del disco in uscita nel 2018 Sabato 25 novembre Pop Torino Rödja all'anagrafe Cristiano Ruggero, classe 87', nato e cresciuto nell'interland torinese è un cantante MC. All'età di 16 anni inizia a muovere i primi passi nel panorama musicale torinese come vocalist e intrattenimento nei club di tendenza. La forte amicizia con il produttore Alessio Ferrero, in arte NeroArgento, ha portato i suoi frutti con l'uscita del primo album dell'artista intitolato ICARO (nome rilasciato in anteprima per NEWS) prevista nel 2018 (data da definire). Il genere è un DUB CROSSOVER dove fondamentali sono le influenze drum'n'bass, reggae lasciando spazio al pop mainstream. Importante il contributo del giovane producer valdostano Julien Boverod, in arte JVLI, che ha arricchito con il suo sound energico parte del progetto, ci sarà spazio anche per i featuring importanti. La presentazione live di ICARO avverrà il 25/11 al POP, ex Lavanderie Ramone, dove salirà sul palco alle ore 23:00; inoltre sarà l'occasione del lancio del suo progetto 100% DUB REGGAE dove il raggamuffin sarà

sabato 25 novembre

-T-Street Band in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Bruce Springsteen Tribute

padrone indiscusso . Sul palco ci sarà l'importante dj set della band dei THE SILVERBLACK dalle sonorità industrial, la crew di CALIMA dalle sonorità house / techno, il dj set di RUDE, uno dei djs resident di Movement / Kappa futurfestival che spazierà dalla Disco / Electro / Techno POP ex Lavanderie Ramone via Claudio Luigi Berthollet 25, 10125 Torino Ingresso con tessera ARCI

Dal 2009 una solida realtà musicale torinese che porta sui palchi di tutto il Nord Italia l’esplosivo rock del Boss.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

35


musica: concerti, dj set, feste

Borgate dal vivo Marlene Kuntz / scrittori e musicisti per Castelluccio di Norcia Sabato 25 e domenica 26 novembre OGR Borgate dal vivo, il primo festival letterario delle borgate alpine, chiude la sua seconda edizione con un grande evento alle OGR di Torino, in Corso Castelfidardo 22, il 25 e 26 novembre. Per dare continuità al tema della rinascita, che ha caratterizzato l'edizione 2017, Borgate dal vivo organizza un evento che mette insieme, sul palco delle Officine Grandi Riparazioni di Torino (OGR), scrittori e musicisti per Castelluccio di Norcia (PG), borgo del Centro Italia devastato dal terremoto del 30 ottobre 2016. Il gemellaggio tra Borgate dal vivo e Castelluccio di Norcia nasce dalla necessità di rimettere al centro dell'attenzione un luogo spesso dimenticato dai mass media. La due giorni di novembre sarà dedicata a loro. I proventi saranno devoluti alla ONLUS Per la Vita di Castelluccio di Norcia e verranno utilizzati per la creazione di uno spazio di aggregazione, ora del tutto assente. Sabato 25 novembre saliranno sul palco i Marlene Kuntz per un concerto dal forte impatto sonoro. Domenica 26 musica e letteratura si intrecceranno sul palco dialogando insieme sul tema del festival. Gli autori coinvolti leggeranno un brano sul tema

sabato 25 novembre

-DOBERMANN in concerto Birra Ceca Pub82 via Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry nI Dobermann sono un gruppo rock fondato nel 2011 dal bassista e cantante Paul Del Bello. Mischiano il riffing granitico degli Ac Dc coi Van Halen e il ‘vibe’ punk dei primi Police. Suonando ininterrottamente sin dall’inizio, diventano il gruppo più attivo nel circuito ‘underground’ italiano. Nell’arco di quattro anni la band suona 500 concerti, percorrendo oltre 250.000 km in lungo e in largo per Italia, Svizzera, Francia, Austria, Olanda, Belgio, Inghilterra e Germania e suonando oltre 70 date in Spagna, 80 nel Regno Unito. Aprono i concerti dei grandi Quireboys, Great White, Richie Ramone, Chris Holmes, Blaze Bayley , Gilby Clarke, Marky Ramone, Kory Clarke & Warrior Soul, Rhino Bucket,

Dobermann

36

MUSICA

Marlene Kuntz

della rinascita. I racconti saranno accompagnati da grandi musicisti. Ad animare la serata ci saranno, tra gli altri, Nicola Lagioia, Ascanio Celestini, Antonella Lattanzi, Giulia Blasi, Daniela Mattalia, Elena Varvello, Adriano Viterbini, Riccardo Sinigallia, Tommaso Cerasuolo, Dado Moroni, Ares Tavolazzi, Luigi Tessarollo, Giorgio Mirto, Laura Arzilli, Michele Petrucci, Saulo Lucci. Condurrà la serata Sara Zambotti (Caterpillar –Radio 2). I biglietti della serata sono venduti in prevendita attraverso una campagna di crowdfunding su Eppela e Live Ticket. Info www.ogrtorino.it

Henry Padovani, Eva Poles e registrando due album in italianoe un EP in inglese, senza un’etichetta, agenzia o management. -radio freccia in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 Original Ligabue tribute band Con all'attivo oltre 500 concerti sui più prestigiosi palchi Italiani. Il cantante Francesco Massafra, fondatore del gruppo con il chitarrista Giorgio Jo Chies, riesce a rendere in modo assolutamente naturale il senso di somiglianza al rocker emiliano

Aperitivo ore 19:00 Da mezzanotte si balla Un flusso di "chitarre" tutto da ballare. MM(s) è una serata completamente "rock", mixata e detonata da: Dj Blaster T., Paolo Alberto Sciacca, RAP1 Melody Maker(s), nasce nell'Ottobre del 2011 dalla testardaggine di un promoter (RapOne), un dj (Blaster T.) e un giovane cresciuto a pane e Brit-Pop (Paolo Alberto Sciacca). Unisce tre generazioni e riempe il vuoto di serate con le stesse playlist, che si ripetono in un tragico infinito. Le selezioni musicali, più d'ascolto, hanno un preludio già dalle 19, per accompagnare l'aperitivo

-MELODY MAKERs dj set Blah Blah via Po 21 Torino ore 19-22.30 (aperitivo) e dalle ore 23.30 ingresso libero

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Rivolimusica con Auryn Quartett in viaggio verso Beethoven Sabato 25 novembre Auditorium Istituto Musicale Città di Rivoli Ingresso 7 euro, ridotto 5 euro “Sette quartetti per quattro archi”: un ciclo che si svela racconto, storia, viaggio attraverso la significativa produzione per quartetto d’archi di Ludwig van Beethoven. Sette appuntamenti, come sette sono i quartetti in esibizione - condivisi con il cartellone di Polincontri Classica - nei quali verranno presentati alcuni dei più suggestivi quartetti per archi del compositore di Bonn. Rivolimusica affida il concerto di apertura ad uno fra i più celebri quartetti d’archi oggi in attività, l’Auryn Quartett. Auryn Quartett tornerà ad esibirsi lunedì 27 Novembre 2017 per la Stagione Polincontri Classica presso il Politecnico di Torino, Aula Magna, Corso Duca degli Abruzzi 24 (L. Van Beethoven quartetto op. 132). Nel corso della sua carriera, il Quartetto Auryn

sabato 25 novembre

-Dj Simioli dj set Joy & Joy - Showclub & Discoteque Corso Germano Sommeiller 22, Torino Ingresso omaggio donna fino alla 01.00 Ingresso donna 10 con Drink dopo la 01.00; Ingresso uomo15 con Drink Ogni sabato notte è uno show, è una notte di musica, è un'energia che vi travolge ... è

ha tenuto concerti in tutti i centri nodali della vita musicale internazionale. Auditorium Istituto Musicale Città di Rivoli Via Capello 3, Rivoli (TO)

solo Joy & Joy Questo sabato è Guest Dj Simioli -WE ARE JAZZ CLUBBER dj set Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti Torino Tel. 011.88.29.39 Marciano dj set Si balla al ritmo delle sonorità più black

-Un normale sabato sera dj set The Beach Via Murazzi del Po, 22, Torino dalle 23.30 free entry Musica commerciale 360° Quando cala il buio, si accende The Beach: la musica sale, il battito aumenta e le luci tengono il ritmo.. Fino all’1.00 - Happy hour: 2 drink a 10,00€ Musica commerciale 360° con dj Pier e Alessandro Costa.

Orchestra del Teatro Regio Marek Janowski, per la prima volta sul podio dell’Orchestra del Teatro Regio, dirige sabato 25 novembre alle 20.30, un concerto dedicato a due grandi autori, simbolo del Romanticismo tedesco: Richard Wagner e Robert Schumann. Ampio spazio è dedicato, in questa Stagione operistica e sinfonica, ai grandi capolavori mitteleuropei: dopo le inaugurazioni con Tristano e Isotta di Wagner e con la Sinfonia n. 9 di Mahler è ora la volta di Schumann e ancora Wagner, in attesa della Salome di Strauss, a febbraio 2018. Protagonista di questo concerto è il direttore Marek Janowski; nella sua lunga carriera ha diretto le principali orchestre d’Europa e degli Stati Uniti, elevandosi a indiscusso maestro del repertorio tedesco. Entrato nella storia per aver diretto la prima registrazione digitale dell’intero Ring wagneriano, in 14 CD, sul podio della prestigiosa Staatskapelle di Dresda, Janowski è considerato oggi uno degli interpreti di riferimento per le opere di Wagner, che dirige regolarmente al Festival di Bayreuth. I biglietti per il concerto sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio (aperta da martedì a venerdì ore 10.30-18, sabato 10.30-16 e un’ora prima del concerto - Tel. 011.8815.241/242). Primo settore € 29, secondo settore € 25, terzo settore € 22. Ridotti: € 25, € 23, € 20 (riservati agli over 65 e agli abbonati alla Stagione d’Opera e di Balletto 2017-2018); un’ora prima del concerto, eventuali posti disponibili saranno messi in vendita al prezzo di € 15. Vendita on line su Vivaticket. Info www.teatroregio.torino.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

37


musica: concerti, dj set, feste

LYDIA LUNCH & CYPRESS GROVE Torma la sacerdotessa della generazione No Wave Domenica 26 novembre Blah Blah - euro 10 Nuovo album e tour in Italia per il progetto desert blues di Lydia Lunch con Cypress Grove: Under The Covers è appunto una raccolta di brani pescati tra il classic rock e le chicche più nascoste dell'underground, reinterpretati dalla inconfondibile voce graffiante di Lydia e la chitarra fantasmagorica di Cypress Grove. Lo spirito di Lydia Lunch, la sacerdotessa della generazione No Wave, è ancora e sempre dannatamente libero ed indipendente, in questa occasione con Cypress Grove (già al fianco di Jeffrey Lee Pierce, Nick Cave, Mark Lanegan, Iggy Pop, Thurston Moore), chitarrista cresciuto nell’ambiente del gruppo cult della new wave statunitense Gun Club.

domenica 26 novembre

-Flexy Mind in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Pop-Rock Le numerose serate in festival e locali della zona, li hanno portati, dopo una prima Demo e un cambio di Line up, ad entrare nella Leopard Records a fine 2016, pronti per presentare il loro EP "Gimme a Break"

Flexy Mind

BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

-ROCK'N'CHAIR in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 I grandi classici del rock .. e non solo Nascono nell’aprile del 2015. Con il loro repertorio, mai scontato, spaziano tra gli anni ‘60 e gli ‘80 e sono cultori dell’esibizione rigorosamente live “vecchio stampo”. Presentano un ventaglio di grandi classici evergreen, con l’intento di riassaporare e far riassaporare sensazioni che il tempo potrebbe avere parzialmente sbiadito. Interpretazioni personali, vissute con grande passione, frutto delle precedenti espe-

Rock'n'chair

rienze musicali di ciascuno dei componenti, che spaziano dal rock al beat, dal soul al pop... -2467 –visto che sono stonata… vi racconto il mio “Che” spettacolo musicale Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Patrizia Brai - Piero Nicita - voci narranti The Swingmatics: Marco Parodi - Christophe Romeo Berthomme Kerleau - chitarre Riccardo Vigorè - contrabbasso Luca Rigazio - batteria e percussioni -Lady Music dj set Pick-Up Via Barge 8, Torino Start 23.30 Free Entry Musica e divertimento Dj Fede Dj Fabrizio Di Lorenzo Voice Ares Favati

MUSICHE IN MOSTRA 2017 l'eclettico pianoforte di Fabrizio Ottaviucci Domenica 26 novembre Biblioteca Nazionale (Auditorium Vivaldi) Torino - ore 16 gratuito Il sensitivo, l'esoterico, l'enigmatico Giacinto Scelsi aveva trovato nel pianoforte il laboratorio per sviluppare il suo linguaggio più innovativo. Per la XXXII° edizione di Musiche in Mostra - organizzata da RiveGauche Concerti, in sinergia con Abnut - Fabrizio Ottaviucci, suo allievo, presenta le opere scritte per questo strumento tra il 1953 e il 1954, accompagnato dalle narrazioni di Gianluigi Mattietti. Per Scelsi "la musica non può esistere senza il suono. Il suono esiste di per sé senza la musica. È il suono ciò che conta". E più che sul virtuosismo tecnico o sul rigore formale, è proprio sul suono e sull'atmosfera che riesce a creare che si sviluppa tutto il programma.

38

MUSICA

Informazioni T: 011 6614170 rivegaucheconcerti.org

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

JAZZ:RE:FOUND X edizione 29 novembre | 3 dicembre torino Una fotografia sempre coerente quella del festival, che da dieci anni celebra un’idea svincolata dalle indicazioni della moda, ma che mai come adesso è condivisa, globale, cool, anche in ambiti finora inesplorati. Mai come quest’anno JZ:RF è nel posto giusto e al momento giusto: una grande celebrazione per questo gigantesco movimento artistico in continua evoluzione, che palesa con forza una precisa esigenza della creatività contemporanea. Tra i protagonisti di questa edizione Goldie, membro dell’Ordine dell’Impero Britannico “per i servizi resi alla musica e ai giovani”, che arriva a Torino a vent’anni esatti da quel disco, “Timeless”, che cambiò per sempre le regole d’ingaggio della club culture internazionale. Di lungimiranza, coraggio e rivoluzione: JZ:RF festeggia con un’altra esclusiva, un progetto speciale targato Casino Royale. A vent’anni dalla pubblicazione dell’album “CRX”, per ricucire le trame futuristiche di quelle produzioni e proiettarle di nuovo in avanti, in quel futuro della musica nostra che compete nel mondo, dove l’unicità melodica tutta italiana scorre liquida nel contesto sonoro contemporaneo. Molto atteso anche il giovanissimo Moses Boyd, batterista, compositore e produttore londinese, diventato in breve tempo fulcro di molti tra i più validi progetti musicali della City, nella quale oggi il jazz sta vivendo una nuova e inaspettata esplosione creativa. Un fenomeno autentico, spiritualmente connesso al pianeta Sun Ra, alla scansione africana, ai capolavori emotivi di Miles Davis e John Coltrane. Altro protagonista sarà Kerstin Egert, in arte Tama Sumo. Qualunque sia il grado di fascinazione rispetto all’arte del djing, non si può prescindere dal suo sguardo sopraffino, dall’eleganza della sua calma olimpica, da quello stile che a partire dagli anni 90 l’ha reso indispensabile per l’evoluzione della cultura underground berlinese della cassa dritta. E ancora l’esplosivo live dell’organista newyorchese Cory Henry (già Snarky Puppy), accompagnato dai suoi The Funk Apostles, per proseguire con una delle band più significative nel panorama della musica jazz-black italiana, James Senese e Napoli Centrale; e poi il produttore britannico Roni Size che, con il suo nuovo visual show, celebra i 20 anni di “New Forms”. Mercoledì 29 novembre euro 20 Spazio Q35, Via Quittengo 35, Torino Main Stage 21:15 TECHNOIR 22:15 CORY HENRY & THE FUNK APOSTLES Giovedì 30 novembre euro 20 Spazio Q35, Via Quittengo 35, Torino Main Stage 21:00 DJ FEDE / HOSTED BY ESA 22:00 JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE Club Stage 23:45 BRADLEY ZERO Venerdì 1 dicembre euro 24 Spazio Q35, Via Quittengo 35, Torino Main Stage 22:00 JAMESZOO 23:30 DNN

Cory Henry

James Senese

Goldie

00:30 THE DREAMERS 01:15 RONI SIZE 02:30 THE DREAMERS 03:00 GOLDIE Club Stage 21:00 DNN 22:45 LNDFK 00:00 LEFTO 01:45 ANDERS 03:00 CAPOFORTUNA 04:15 OUTCAST SABATO 2 dicembre, ore 11:00 euro 24 Spazio Q35, via Quittengo 35, Torino Main Stage 20:00 CHASSOL 21:15 ANDREA PASSENGER 23:00 CASINO ROYALE 00:45 NICKY SIANO 03:00 MOTOR CITY DRUM ENSEMBLE Club Stage 21:30 MOSES BOYD EXODUS 22:45 RAFFAELE COSTANTINO 00:00 INDIAN WELLS 01:00 PEGGY GOU 03:00 TAMA SUMO Domenica 3 Dicembre h 16:00 | Magazzino sul Po JZ:RF SPECIAL CLOSING Info e biglietti http://jazzrefound.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

39


musica: concerti, dj set, feste

KID CONGO & THE PINK MONKEY BIRDS from The Gun Club, The Cramps, Nick Cave Martedì 28 novembre Blah Blah - euro 10 Kid Congo Powers è uno dei grandi outsiders della musica contemporanea. Nessuno ha attraversato la storia musicale, sopratutto degli anni ’80, suonando in alcuni dei gruppi più importanti del decennio, come questo rocker chicano e californiano. Prima i Gun Club, poi i Cramps e di seguito i Bad seeds di Nick Cave, nomi leggendari, ma anche storie deraglianti, tragiche e maledette. Il percorso di Kid Congo fino ai nostri giorni è stato di fiera indipendenza, e di militanza pura e senza ripensamenti al rock’ n’roll più sporco, oscuro e travolgente.

Martedi 28 novembre

-nere' in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino Tel. 3204211256 Cantautrice Musica d'autore mossa dalle riflessioni e quesiti quotidiani, ma affrontati attraverso l’utilizzo di figure mitologiche e appartenenti all’antichità, rendendo tuttora contemporanee tradizioni e credenze ricorrenti nel folklore popolare; dando vita ad un genere "mutaforme", dove diversi groove si mescolano tra loro, passando dal pop rock al blues funk.

Ingresso 30 euro / 15 € ridotto Under 30 Un gramde del tango Timbro vocale fumoso, etilico e lunare il cantante e clarinettista - giramondo ma originario di Buenos Aires - inanella dischi di stralunata bellezza: album che, a poco a poco, hanno fatto di lui un piccolo grande personaggio di culto a livello mondiale. Il suo ottavo album, Anda, mescola il tango gaglioffo e malavitoso delle origini con l’elettronica e i rumorismi del Gotan Project...

Si ispira a Demetrio Stratos che nel suo immenso lavoro di ricerca ha toccato innumerevoli campi e discipline forse per averne una visione piu' aperta . -max -oil in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Dopo una lunga assenza dalla scena musicale, riprende il cammino dei MaxOil la storica rock-band pinerolese, vincitrice del «Festival della canzone italiana di Manta CN» nel '95, di «Emergenza Rock nel '96», e finalista ad «Arezzo Wave» nel '99; con all’attivo tre album, decine di concerti ed importanti collaborazioni con noti artisti del calibro di Tullio De Piscopo, YO YO Mundi, Modena City Ramblers, Giuliano Palma & The BlueBeaters. In apertura BNB acustic trio

Daniel Melingo

Nerè

-Jam session blues live Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito A dirigere la serata il Bluesman MAX ALTIERI organizzatore dell'appuntamento del Martedì sera da 12 anni, affiancato dal cantante JOE NICOLOSI. Chicago Blues, Jump, Rhythm&Blues pronti per l'uso e da condividere con gli altri musicisti sul palco per dar vita a coinvolgenti jam session durante l'arco della serata. L'ingresso e la partecipazione sono gratuiti: ai musicisti basta portare la passione e il proprio strumento

-Sotarts in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino Tel. 3204211256 Cantautrice MuSOTARTS - LA VOCE AL CONTRARIO di Rene' Miri, progetto indefinito sulla definizione contraria del senso della voce Il progetto prevede un canovaccio sulla quale si possono svolgere diverse dinamiche e variabili anche con l'ausilio di eccezionalita' musicali in affiancamento improvvisativo.

Mercoledi 29 novembre -DANIEL MELINGO QUINTET in concerto Folk club Via Perrone 3 bis Torino 011 5712791

40

BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

MUSICA

Rene' Miri

Max-oil

-Jam session rock live Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito Sul palco quest'anno i direttori d'orchestra saranno tre: ALDO GARRONE, colonna portante delle passate Jam, voce di molti gruppi rock dell'underground torinese. FABRIZIO DOTTI, l'immancabile presenza delle passate Jam, grazie alla sua incredibile versatilità nel suonare il basso fa parte di innumerevoli band del territorio. La new entry MARIO RAFFA, il maestro, chitarrista, compositore e arrangiatore


musica: concerti, dj set, feste

Andrea Laszlo De Simone presentazione album Giovedì 30 novembre sPAZIO 211 euro 9 Dopo una serie di esibizioni estive in alcuni dei più importanti festival italiani come il TOdays festival e il Siren Festival che gli sono valse una menzione speciale nella classifica dei live stilata dal mensile Rolling Stone Italia, la “vera anomalia” nel panorama discografico nostrano arriverà nei club delle maggiori città italiane per presentare il suo primo visionario album, “UOMO DONNA”, uscito il 9 giugno per l’etichetta42Records e accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica.

giovedi 30 novembre

-Carletto e Gli Impossibili in concerto Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 euro 5 Party band. Carletto e gli Impossibili comparvero nei primi anni 90 per opera dell'allora giovane e talentuoso chitarrista Carlo Rubietti (Maialook, Aritmica, KnockOut). Il gruppo si propose come all stars band di lusso con musicisti intercambiabili molto noti nell'ambiente musicale torinese

Carletto e gli Impossibili

-stargazer in concerto Il Maglio via Andreis 18/16

Via Cigna 211, Torino tel. 011.19705919

Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Rainbow

-LIL DARLING QUARTET in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Jazzin'up Broadway! Lil Darling, Voce Fulvio Vanlaar, Pianoforte e Flicorno Francesco Bertone, Contrabbasso Luca Rigazio, Batteria Lil Darling quartet presenta un omaggio ai compositori che hanno contribuito a far nascere le più belle canzoni per il teatro musicale di Broadway: C. Porter, G.

Gershwin, I. Berlin, J. Kern, Rodgers and Hart, H. Arlen sono solo alcuni dei grandi musicisti che hanno avuto un ruolo fondamentale per la canzone americana. Con l'avvento del sonoro nei primi anni '30 il passaggio dal teatro al cinema è automatico, Hollywood ha bisogno di storie e Broadway risponde e così i capolavori del teatro diventano film: da Bulli e Pupe a Pal Joy da Cabaret a All That jazz e la musica è la grande protagonista; brani indimenticabili che ai giorni nostri continuano a rivivere grazie alle interpretazioni dei musicisti jazz di tutto il mondo.

Lil Darling

Cena alla Carta + Live Music tutti i giovedì Vallere Urban Eco Village Tutti i giovedì di novembre Grinto Moncalieri Nella fantastica atmosfera delle Vallere Urban Eco Village, nel Ristorante/Pizzeria del nuovo campeggio Grinto (alle porte di Torino), dopo il grande successo (ed i Sold Out) dei passati giovedi, si rinnova l'appuntamento con la cena alla carta accompagnata dalla musica. Ecco gli appuntamenti di novembre: Giovedì 23: Donata Guerci voce e percussioni, Umberto Cariota tastiere e Dino Pelissero ai flauti ed elettronica. Musica pop, soul, blues. Ritorna dopo mesi di lunga attesa il nuovo trio che cavalca i successi pop,blues,soul e jazz degli ultimi t r e n t a a n n i . a u t o r i : N o ra J o n e s , m o r c h i a , C a r o l King,Madeleine Peyroux ,Dino pelissero,Stewe Wonder e molti altri. Giovedì 30: Monica Genesio voce, Alessandro Sugameli chitarra e Gianluca Fiano alle percusssioni. Spettacolo "What we like" - pop,blues,jazz.

42

MUSICA

Grinto Food Experience Corso Trieste 94/A, Moncalieri tel. 011.013.3217 In un’area di rilevanza culturale e naturalistica quale il Parco delle Vallere, nasce Grinto, il primo Urban Eco Village d’Europa, proprio all’altezza di quello che tra Torino e Moncalieri viene definito il “km 0”. Il ristorante propone in chiave contemporanea i piatti della cucina locale tradizionale, rispettosi della stagionalità, delle materie prime e della loro provenienza.


musica: concerti, dj set, feste

ROY PACI & ARETUSKA il tour “VALELAPENA”. Open act Emenél Giovedì 30 novembre Hiroshima Mon Amour Torino ore 22.00, ingresso 15 euro Dopo il ritorno in gran stile con il nuovo disco di inediti “Valelapena” (Etnagigante/ArtistFirst), Roy Paci & Aretuska gireranno l'Italia live per presentare dal vivo il loro ultimo album e i loro più grandi successi. La dimensione del live è senza dubbio quella in cui la band dà il meglio di sé, lo testimonia la loro lunga carriera e le numerose partecipazioni in prestigiosi festival di tutto il mondo, e anche durante questo tour saranno moltissime le sorprese e l’energia che coinvolgerà il pubblico. “Valelapena”, infatti, è un disco di grande svolta per il suono di Roy Paci & Aretuska e questo cambiamento sarà il nuovo abito anche dei live.

giovedi 30 novembre

-JAM SESSION BLUEFUNK w/The Black City live Birra Ceca Pub82 via Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry tel 011 953 5056 Tutti i giovedì a partire dalle 22.00 Jam Session Bluefunk con The Black City. La House Band del Birra Ceca Pub82, vi accompagnerà attraverso atmosfere funk, blues, reggae, soul e jazz, per una Open Jam aperta a tutti i musicisti in sala. Dalle 21.30 la Jam Session verrà trasmessa On Air sulle non frequenze di Radio Contatto con Ale&Fabio conduttori di Revolution, il varietà radiofonico live all’interno del pub.

Via Carlo Bossoli 83, Torino tel. 011 317 6636

Via Scarlatti 2, Torino Tel. 3204211256 Con il Trio Gallo, Tavella, Ruggeri -palco libero live Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Jam session diretta da Marco Roagna -GIOVEDI' latino dj set - animazione Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Ore 21:30 STAGE di Bachata con il M° Daniel Hernandez Ore 22:30 Inizio serata Uno Staff incredibile e tanti TAXI DANCERS vi aspettano per la grande festa. Serata puramente latina a suon di Salsa - Bachata & Kizomba. Un format diverso dal solito dato che il locale svolgerà dalle ore 19:30 regolarmente la sua attività di ristorazione.

Via Po 21 Torino telefono: 392.704524 Ingresso up to you FORCES OF LIGHT (Darklights Release Party) - Synth Pop WARDANCE - Post Punk A seguire: Killing Mooon -Nothing for Money in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 ore 22 euro° Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 euro Omaggio Dire Straits -bestiagrama in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Rock -NO WAY OUT in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Rhythm & Blues, Dance '70 '80 -The Polhits in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Tributo Police

-the blue laws in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Le leggi blu nascono tanti anni fa dall'idea del chitarrista Simone Caputo Atzori di creare una cover band blues/rock. -jam session jazz in concerto Il Convivio del Filo Illogico

-Dazeroadieci in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Tributo Ligabue

venerdi 1 dicembre

-Forces of Light + Wardance in concerto Blah Blah

-Ita-ha in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano tel. 392 409 0089 A-HA tribute band

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

43


il calendario concerti Milano da 22,00 a 43 euro www.indipendente.com Biagio Antonacci: 21/12 Pala Alpitour, Torino Presentazione nuovo album da 37,00 a 75,00 euro + pr www.torinoconcerti.com info line +39 011.616.49.71 Black Rebel Motorcycle Club: 30/11 Fabrique di Milano 27 euro + prev

AFTERHOURS: 10/04/2018 Mediolanum Forum di Assago (Milano) Tribuna A Numerata 34,50 euro Tribuna Gold Numerata 40,25 Anello B Numerato 34,50 Dopo il lancio del singolo 'Bianca' con Carmen Consoli, la band annuncia l'uscita di un album antologico e un appuntamento al Forum di Assago per i 30 anni di carriera ALAN WALKER: 3/03/2018 Fabrique - Milano 25 euro + diritti di prevendita Il DJ Norvegese nel 2015 con la sua hit multiplatino ‘Faded’ ha conquistato i dancefloor di tutto il mondo alt-J: 1/02/2018 Palalottomatica di Roma www.livenation.it Da 36 a 44 euro + pr Amari: 7/12 sPAZIO211 Torino Info: www.dnaconcerti.com ANASTACIA: 6/05/2018 Gran Teatro Morato, Brescia; 7/05/2018 Auditorium Parco della Musica, Roma; 9/05/2018 Teatro Europauditorium, Bologna; 10/05/2018 Teatro Ciak, Milano da € 39,10 a 69,00 euro www.dalessandroegalli.com La leggenda del pop Anastacia – la fantastica voce dietro ai clamorosi successi ‘I’m Outta Love’ e ‘Left Outside Alone’ – torna per il suo “Evolution tour”.

44

ANDREA LASZLO DE SIMONE: 1/12 CAP10100, Torino Parte il 28 ottobre da Parma il primo tour della vera sorpresa della musica italiana

Bobo Rondelli: 9/12 sPAZIO 211 Torino info@todaysfestival.com 12 euro+ dp

brunori sas: 19/02/2018 Teatro Arcimboldi, Milano: 27/03/2018 Teatro Colosseo, Torino T 011 6698034 - 011 6505195 Anne-Marie: da 27,00 a 41,10 euro 19/04/2018 Fabrique, Milano Dopo un 2017 costellato da euro 20,00 + € 3,00 prevendita ANNE-MARIE era già stata di pas- numerosi riconoscimenti tra cui la Targa Tenco con “La Verità” e il saggio in Italia a marzo in occadisco d'oro per "A casa tutto sione delle date torinesi del tour bene", ultimo album di inediti mondiale di Ed Sheeran, per il accolto con unanime plauso da quale ha aperto i concerti, e anco- pubblico e critica specializzata, ra prima al Festival di Sanremo Brunori Sas è pronto a cimentarsi con la band inglese Clean Bandit. con una nuova avventura teatrale. Radio Capital e Spotify sono i ARA MALIKIAN: media partner ufficiali del tour. 23/11 Teatro Colosseo, Torino caparezza: Da 29,30 a 40,80 euro 7/12 Pala Alpitour, Torino Prezzo del biglietto in prevendita: ASAF AVIDAN: a partire da €25,00+d.p 24/11 Auditorium Parco Della www.vertigo.co.it Musica, Roma; 26/11 Teatro Verdi, Firenze; CALEXICO: 27/11 Teatro Duse, Bologna 13/03 Auditorium Parco della www.internationalmusic.it Musica / Special guests Mexican Institute of Sound; BELLE & SEBASTIAN: 14/03 Alcatraz, Milano 13/02/2018 Fabrique, Milano; Special guests Mexican Institute 14/02/2018 Estragon, Bologna of Sound; Euro 32 + diritti di prevendita 16/03 Estragon, Bologna www.indipendente.com Il celebrato collettivo di Tucson I Belle and Sebastian sono una arriverà Italia in occasione delle band scozzesi più amate e dell'uscita del nono album in stulodate dalla critica musicale. dio The Thread That Keeps Us Dopo nove album pubblicati e numerosi tour, il gruppo è tornato CESARE CREMONINI: quest’estate con un nuovo singolo 15/06/18 Stadio G. Teghil, intitolato ‘We Were Beautiful’ Lignano; 20/06/18 Stadio San Siro, Mi; BENJAMIN CLEMENTINE: 23/06/18 Stadio Olimpico Roma; 18/12 Teatro Degli Arcimboldi, 26/06/18 Stadio Dall'Ara, Bo

MUSICA

Biglietti: livenation.it, ticketone.it Il 24 novembre uscirà il nuovo album di inediti “Possibili Scenari”, il decimo della discografia di Cremonini (dal 1999 ad oggi) anticipato il 3 novembre dall’uscita del singolo “Poetica”. Cigarettes After Sex: 1/12 Fabrique, Milano 20,00 euro + 3,00 prevendita; 2/12 Monk club Roma 20,00 euro + 3,00 prevendita www.vivoconcerti.com la band rivelazione dell'anno torna in Italia per due date COLAPESCE: 12/01/2018 Cap10100 Torino presentato da Todays Ingresso: 12+dp www.ticket.it CousteauX: 30/11 Serraglio, Milano 15 euro + d.p. (18 in cassa la sera del concerto) www.mailticket.it Dopo oltre dieci anni di silenzio, l’acclamata band dalle sonorità tra le più caratteristiche del panorama internazionale, torna con un nuovo album ed un nuovo nome, CousteauX CURTIS HARDING: 26/11 Circolo Magnolia di Segrate (MI) 15,00 euro Unica data italiana per la stella emergente del neo soul americano, Lo manda Gnarles Barkley! DARDUST: 24/11 Hiroshima Mon Amour, To euro 10 - 011 3176636 Un progetto multidimensionale che unisce l'emozione della musica classica ad influenze elettroniche nordeuropee in una cornice live di sorprendenti effetti visual. David Guetta: 20/01/2018 Mediolanum Forum, Milano ore 21 Golden Circle – Parterre in piedi euro 70,00 + 10,5 ddp; Parterre in piedi eu 45,00 + 6,75 ddp; Tribuna Numerata – Anello A euro 50,00 + 7,5 ddp; Tribuna Gold Numerata – Anello B euro€ 50,00 + 7,5 ddp; Anello B e C Non Numerato eu 45,00 + 6,75 p Show con un impianto luci e laser di primo livello, tre pannelli a LED, uno centrale e due laterali


il calendario concerti Depeche Mode: 9e11/12 Pala Alpitour, Torino - in apertura Pumarosa; 13/12 Unipol Arena, Bologna in apertura Pumarosa; 27e29/01 Mediolanum Forum Mi in apertura EMA Biglietti livenation.it e ticketone.it

La band inglese presenta i suoi sonora originale per l'ultimo film di successi e il nuovo lavoro in usci- Quentin Tarantino, The Hateful Eight, ta nei prossimi mesi. Ennio Morricone ha composto più di 500 colonne sonore per il cinema e EDOARDO BENNATo: la televisione e più di 100 composi24/11 Teatro Colosseo, Torino zioni di musica assoluta. Tra le sue Da Euro 29,40 a 41,00 opere più conosciute r C’era una T 011 6698034 - 011 6505195 volta il West, C’era una volta in America, Per un pugno di dollari, ELVIS. THE WONDER OF YOU Diaframma: The Untouchables e Mission TOUR: 15/12 sPAZIO211, Torino 14/06/18 Mediolanum Forum Mi EVANESCENCE: Euro 10 www.spazio211.com www.dalessandroegalli.com 19/03/2018 Teatro degli I Diaframma di Federico Fiumani, Per la prima volta in Italia, lo Arcimboldi, Milano - sold out gruppo simbolo del rock italiano, show ufficiale prodotto direttaLa band sarà accompagnata da presentano dal vivo il doppio mente a “Graceland” per il 40° una grande orchestra album ” The Self Years, 1998 anniversario della morte di Elvis. -2017″, un best che ripercorre gli Con la speciale partecipazione di EX OTAGO: ultimi 20 anni della loro carriera. Priscilla Presley 22-23/11 Hiroshima Mon Amour, Torino - sold out DROPKICK MURPHYS + Ennio morricone: MARASSI torna sui palchi di alcuFLOGGING MOLLY + 1/12 UnipolArena, Bologna; ni club in Italia GLEN MATLOCK: 2/12 Mediolanum Forum. MI 14/02/2018 Gran Teatro Geox | 2/03/18 MandelaForum Firenze; FACCHINETTI FOGLI: Padova euro 35/42 + d.d.p. 4/03/18 Palalpitour Torino; 7/04/2018 Mediolanum Forum, 6/03/18 MediolanumForun Mi Milano da 30.00 a 79.00; EDITORS: 9/04/2018 Palalottomatica, 22/04/2018 Mediolanum Forum, in vendita su TicketOne.it e Roma da 28.00 a 79.00 Milano. Biglietto: 25 / 30 / 35 / 40 Dalessandroegalli.com Grande ritorno per Roby euro + d.p. www.dnaconcerti.com Oscar nella categoria ‘Colonna

Facchinetti e Riccardo Fogli con “Insieme”, un nuovo progetto discografico uscito il 3 novembre e anticipato dal singolo “Strade”, un brano inedito scritto da Roby Facchinetti e Valerio Negrini. FATES WARNING: 20/01/2018 Legend Club, Mi; 21/01/2018 Orion Club, Roma Ingresso 25 euro + d.d.p Tornano in Italia i Fates Warning, tra le band pioniere del progressive metal, in grado di influenzare gruppi del calibro di Dream Theater, Shadow Gallery e Vanden Plas FIL BO RIVA: 26/04/2018 Magnolia, Segrate (MI) 8,00 euro + d.p. Filippo Bonamici, aka Fil Bo Riva, 24enne nato a Roma e cresciuto tra Dublino e Berlino, si prepara a far ritorno in Italia con il suo Ep di debutto, “If You’re Right, It’s Alright” .

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

45


il calendario concerti FIORELLA MANNOIA: 12/01/2018 Teatro Colosseo, Torino Poltronissima euro 70,40 Poltrona A euro 61,20 Poltrona B euro 51,00 Galleria A euro 45,90 Galleria B euro 34,70 FIL BO RIVA: 26/04/2018 Magnolia, Segrate (MI) 8,00 euro + d.p. FRANCESCA MICHIELIN: 23/03/2018 Teatro della Concordia Venaria (TO) www.teatrodellaconcordia.it Posto Unico euro 28,75 Biglietti su Ticketone.it e tutti i punti vendita autorizzati. Dopo il clamoroso successo di Vulcano, Io Non Abito Al Mare è il nuovo singolo di Francesca Michielin che sarà in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 17 novembre. Il brano anticipa il prossimo importante progetto discografico che uscirà venerdì 12 gennaio.

FRANZ FERDINAND: 15/03/18 Unipol Arena, Bologna Parterre: 33,00 + ddp
Tribuna A (non numerato): 33,00 + ddp Tribuna Ovest (numerato): 35,00 + ddp. Tribuna Est (numerato): 35,00 + ddp Premiati da NME come migliore live band, ‘Always Ascending’ è il titolo del nuovo album in uscita a febbraio Galantis: 16/02/2017 Fabrique, Milano Euro 25,00 + 3,75 prev www.vivoconcerti.com gazelle: 1/12 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 10 evento by TOdays festival GHEMON: 15/12 Hiroshima Mon Amour, Torino euro 13 Dopo il grande successo di critica e pubblico del suo ultimo disco "ORCHIdee", un album suonato che ha cambiato il modo di intendere il rap e la musica black in

Italia, Ghemon torna con un nuovo disco intitolato "Mezzanotte". GIanna nannini: 14/04/18 Pala Alpitour, Torino www.torinoconcerti.com II Anello Numerato 29,00 I Anello Curva Numerato 40,00 I Anello Frontale Numerato 45,00 I Anello Numerato 50,00 I Anello Gold Numerato 60,00 Platea Numerata 60/70/75 E' uscito venerdì 27 ottobre per Sony Music Amore Gigante, il diciottesimo album di inediti di Gianna Nannini che dopo il successo di Hitalia e Hitstory la riporta alla sua dimensione di unica cantautrice rock italiana famosa in tutta Europa. Gianni Morandi: 3/03/2018 Pala Alpitour di Torino prev www.ticketone.it Platea A Numerata euro 69,00 Platea B Numerata euro 67,00 Platea C Numerata euro 62,00 I Anello Gold Numer euro 57,00 I Anello Numerato euro 50,00 I Anello Frontale euro 49,00 I Anello Curva Numerato 45,00 II Anello Numerato euro 35,00 II Anello Frontale Numerato 30,00 E’ “d’amore d’autore” il titolo del 40esimo album di inediti di Gianni Morandi, in uscita su iTunes dalla sera del 16 novembre GIORGIO POI: 16/12 sPAZIO211 Torinopresentata da TODAYS festival www.spazio211.com ticket 10 euro + dp

46

MUSICA

GIOVANNI ALLEVI: 6/01/2018 Teatro Colosseo, To Da Euro 25,50 a 44,00 T 011 6698034 - 011 6505195 GIOVANNI LINDO FERRETTI 12/01/2018 Hiroshima Mon Amour, Torino - euro 16 GOGOL BORDELLO: 2/12 Live Music Club, Trezzo Sull’adda (MI) special guests: LUCKY CHOPS Ingresso in prevendita: 25,00 eu + ddp; Ingresso in cassa: 30,00 € circuiti Ticketone, Vivaticket, Mailticket e Bookingshow Goran Bregovic orchestra: 2/02/2018 Teatro Colosseo, To Poltronissima euro 51,60 Poltrona A euro 43,90 Galleria A 33,70 Galleria B 31,70 Cinque anni dopo l'album Champagne for Gypsies , Goran Bregovic torna con una nuova produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica: "Three Letters from Sarajevo", uscito con Universal il 6 ottobre 2017. Grayson Capps Band: 24/11 Gilgamesh Live Music, To euro 10 Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it Originario del South Alabama, è autore di sei brani della colonna sonora "Una canzone per Bobby Long" di Shainee Gabel con Scarlett Johansson e John Travolta


il calendario concerti GUNS N' ROSES: 15/06/2018 Firenze Rocks Visarno Arena – Parco Delle Cascine www.firenzerocks.it Il successo del tour dei Guns N' Roses, Not In This Lifetime Tour, continua: ha venduto oltre 3 milioni di biglietti nel mondo tra 2016 e 2017 (uno dei tour rock di maggior successo dell’anno), dimostrando ancora una volta che il successo del genere e dei Guns N’ Roses è più florido che mai. I Guns N’ Roses hanno poi conquistato il mondo intero con la pubblicazione dell’album di debutto del 1987, Appetite for Destruction – album di debutto più venduto di sempre negli Stati Uniti, che ha venduto oltre 30 milioni di copie.

HARRY POTTER live: 1,2,3/12 Auditorium Conciliazione, Roma; 27,28/12 Teatro degli Arcimboldi, Milano Secondo capitolo delle serie dei cine-concerti dedicati ad Harry Potter che l’Orchestra Italiana del Cinema sta eseguendo dall’anno scorso. HARRY STYLES: 2/04/2018 Mediolanum Forum d’Assago (MI); 4/04/2018 Unipol Arena, Roma www.hstyles.co.uk A grandissima richiesta Harry Styles ha aggiunto 56 nuovi show nel 2018 al suo tour che ha già fatto registrare il tutto esaurito nel mondo

HAYSEED DIXIE: HARLEY CRO-MAGS FLANAGAN: 1/03/2018 Locomotiv Club, Bo; 2/03/2018 Quirinetta, Roma; 9/12 Legend Club, Milano 3/03/2018 Serraglio, Milano Ingresso 16euro + d.d.p www.barleyarts.com + Lifesick, Uprising Harley Flanagan: 9/12 Legend Club, Milano Ingresso 16 euro + d.d.p

48

7/12 Locomotiv Club, Bologna 15 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com Hercules & Love Affair è il progetto musicale del musicista e DJ americano Andrew Butler.

JAZZ:RE:FOUND: 29/11- 3/12 Torino www.jazzrefound.it 29/11 TORINO h 21:00 | Spazio Q35 CORY HENRY & THE FUNK, APOSTLES, TECHNOIR 30/11 TORINO h 21:00 | Spazio Q35 JAMES SENESE NAPOLI IRON & WINE: CENTRALE, BRADLEY ZERO 5/02/2018 Santeria Social Club, 1/12 TORINO Milano 20 euro+d.p. h 19:00 | Spazio Q35 www.vivaticket.it GOLDIE
, RONY SIZE, L'acclamato cantautore statunitenJAMESZOO, LEFTO, se Sam Beam, dopo anni di assenza, torna in Italia in occasio- CAPOFORTUNA 2/12 TORINO ne dell’uscita del nuovo album h 19:00 | Spazio Q35 Beast Epic a firma Iron & Wine MOTOR CITY DRUM ENSEMBLE, Jake Bugg: CASINO ROYALE, CHASSOL, 6/02/2018 Teatro Dal Verme, Mi MOSES BOYD, NICKY SIANO Primo Settore: 30 euro + ddp PEGGY GOU, TAMA SUMO, Secondo Settore: 25 + ddp INDIAN WELLS Terzo Settore: 20 + ddp 3/12 TORINO Balconata: 20 euro + ddp
 h 16:00 | Magazzino sul Po www.livenation.it JZ:RF SPECIAL CLOSING Jake Bugg è uno dei cantautori più apprezzati d’Inghilterra. Il JORGE BLANCO: nuovo album, registrato intera29/03/2018 Fabrique, Milano mente a Nashville e pubblicato a Settembre ‘Hearts that Strain, l’ha h. 21 euro 28,00 + prev. / € 30.00 visto collaborare con il famosissi- in cassa la sera del concerto Biglietti disponibili su Ticketone e mo produttore e Grammy award Vivaticket winner David Ferguson Dopo il successo di Violetta arriva JASON DERULO: in Italia Jorge Blanco l’idolo delle 11/03/2018 Mediolanum Forum, teenager

Hurts: HERCULES & LOVE AFFAIR: 28/11 Fabrique, Milano 6/12 Santeria Social Club, Milano 30 euro + diritti di prevendita 20 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com Gli Hurts, duo synth pop tra i più importanti della scena internazionale, tornano per promuovere il loro quarto album Desire

MU SICA

Mi da 35 a 45 euro + pr www.livenation.it Uno dei cantanti piú amati e seguiti della scena r&b mondiale


il calendario concerti Jovanotti: 3, 4, 6, 7/04/2018 Pala Alpitour, Torino www.ticketone.it Il tour seguirà l’uscita del disco prodotto da Rick Rubin (per la prima volta al lavoro con un artista italiano), e che sarà disponibile dal 1 dicembre JULIA HOLTER: 1/12 Sexto ‘Nplugged Winter; 2/12 Locomotiv Club, Bologna; 3/12 Quirinetta, Roma La cantautrice e compositrice americana arriva in Italia a con il suo nuovo lavoro, “In The Same Room”, che fa parte del progetto “Documents” della Domino Records KATY PERRY: 2/06/2018 UnipolArena, Bologna www.dalessandroegalli.com “Witness: the Tour” KHRUANGBIN: 20/02/2018 sPAZIO211, Torino Biglietto: 10 euro + d.p. Prevendite disponibili su www. spazio211.com

A tre anni di distanza dal loro acclamato disco d’esordio, “The Universe Smiles Upon You”, i Khruangbin, trio psichedelico texano, fanno ritorno sulla scena musicale con “Con Todo El Mundo”, in uscita a Gennaio 2018 via Night Time Stories/Dead Oceans. KING KRULE: 28/11 Magazzini Generali, Milano euro 20 + pr www.magazzinigenerali.org Anticonvenzionale, sfrontato, crudo. A soli 23 anni King Krule, proveniente dal sud est di Londra, ha saputo costruirsi la reputazione Nils Frahm di una delle voci più crude e sorprendenti della nuova generazione diretti dal musicista turco Mercan KLANGSTOF: Dede; 25/11 Covo, Bologna euro 10 + p 22/12 I cerini di Santo Nicola con Vinicio Capossela, accompaLa Musica dei cieli: gnato da Paolo Rossi e il Mago OGR Torino www.ogrtorino.it 8/12 Paolo Fresu Quintet in Jazzy Wonderland Christmas, featuring Daniele di LADY GAGA: Bonaventura; 18/01/2018 Mediolanum Forum 9/12 Noa; Milano - recupero show del 26 20/12 Dervisci roteanti di Galata settembre. I biglietti precedentemente acquistati resteranno validi per la nuova data.

teatri italiani. LIAM GALLAGHER: 26/02/2018 Fabrique, Milano; 27/02/2018 Gran Teatro Geox, Padova www.livenation.it Liam Gallagher ha pubblicato lo scorso 6 ottobre via Warner Music il suo album di debutto come artista solista, intitolato “As You Were”.

LINA TULLGREN: 31/01/2018 Twiggy, Varese; 1/02/2018 Tambourine, Seregno (Mi) www.eflive.it Entrata sotto contratto con Captured Tracks nel 2016, Lina Tullgren è la rappresentante della LANA DEL REY: nuova generazione di cantautrici 11/04/18 Mediolanum Forum, che stanno scavando un loro spaMilano; 13/04/18 Palalottomatica, Roma zio ben preciso nell’ambiente www.livenation.it indipendente americano, seguenLa superstar americana presenta il do quelle che oggi sono star suo ultimo disco, Lust for Life, come St. Vincent o che lo diventeche ha debuttato alla posizione #1 ranno a breve come Angel Olsen o della classifica statunitense Weyes Blood. LALI PUNA: 16/11 Hiroshima Mon Amour, To euro 15 - 011 3176636 by Todays Festival

LEVANTE: 19/03/2018 Teatro Colosseo, To T 011 6698034 - 011 6505195 da 27,00 a 35,70 euro Dopo un anno straordinario all’insegna del successo dell’ultimo lavoro discografico “Nel caos di stanze stupefacenti”, del suo primo romanzo “Se non ti vedo non esisti” (Rizzoli), due tour di grande successo e il debutto televisivo a X Factor, la cantautrice torna in tour nel 2018 con un nuovo spettacolo nei principali

50

MUSICA

LUST FOR YOUTH: 22/02/2018 Locomotiv Club, Bo; 23/02/2018 Glue, Firenze; 24/02/2018 Ohibo', Milano www.eflive.it Si preparano al ritorno in grande stile i Lust For Youth, o proiettati definitivamente in territori tracciati da Depeche Mode, Pet Shop Boys e New Order. Lydia Lunch & Cypress Grove: 26/11 Blah Blah, Torino


il calendario concerti Macklemore: 21/04/2018 Fabrique, Milano Posto unico: 46 euro + ddp Dal 2012 con la suonatissima ‘Thrift Shop’, multi-platino e “Can’t Hold Us Down”, triplo disco di platino in Italia, si è fatto conoscere in tutto il mondo insieme a Ryan Lewis. Presenta il nuovo album ‘Gemini’ pubblicato il 22 Settembre MARILYN MANSON: 22/11 Pala Alpitour, Torino A partire da euro 37.00 + d.p. Presentazione nuovo album dal titolo “Heaven’s Upside Down”. Marlene Kuntz: 25/11 OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino ore 22.00 euro 10 www.liveticket.it Il concerto dei Marlene Kuntz è uno degli appuntamenti di "Rise Up! Musica e parole per Castelluccio di Norcia". I proventi del concerto saranno devoluti in beneficenza alla ONLUS Per la Vita di Castelluccio di Norcia, per sostenere la ricostruzione del borgo colpito dal terremoto nel 2016. Rise Up! e il concerto dei Marlene Kuntz sono un’iniziativa di Borgate dal vivo, il primo festival letterario delle Borgate alpine. MARLON WILLIAMS: 24/04/2018 Locomotiv Club, Bo Euro 15,00 + prev. www.barleyarts.com In apertura Delaney Davidson

MICHAEL MALARKEY: Max Pezzali, Nek e Francesco Renga: sul palco saranno sempre 22/11 Roma, Quirinetta; 23/11 Salumeria della Musica Mi insieme, per tutta la durata dello spettacolo, reinterpretando i brani Michele Bravi: più significativi degli oltre 25 anni 19/11 Teatro della Concordia, di carriera di ciascuno Venaria Reale (TO) ore 21 NEW YORK SKA JAZZ ENSEMBLE: euro 23,00 + €3,45 prevendita 22/12 Hiroshima Mon Amour, Special Pre-show Experience*: Torino - euro 12 euro 50,00 + 7,50 prevendita *Il Pacchetto include: biglietto, NIALL HORAN: check-in personalizzato sul luogo 6/05/2018 Unipol Arena, Bo; dell’evento con lo staff, accesso 7/05/18 Mediolanum Forum, Mi anticipato, foto singola con www.livenation.it Michele Bravi (prima o dopo lo Dopo il successo con i One show), concerto acustico privato. Direction, il cantautore arriva in Una grande amiciszia, nella vita e concerto in Italia nella musica, ha spinto MICHELE a scegliere come ospite speciale Nils Frahm: Federica Abbate, che lo accompa- 2/05/2018 Fabrique - Milano gnerà nell’avventura dell’Anime Di 25,00 euro + d.p. www.fabriquemilano.it Carta Tour L’amore tra Nils Frahm, pianista e MIKE TRAMP compositore contemporaneo di & BAND OF BROTHERS: Berlino, e la musica è una storia 30/04 Legend Club, Milano di lunga data. Avvicinatosi al piaEuro16,00 + prev. / Euro 20,00 in noforte in tenera età, ben presto cassa la sera stessa del concerto Nils comincia a forgiare il proprio Storico frontman dei White Lion e percorso musicale attraverso lo Freak Of Nature, Mike Tramp ha

studio degli stili dei pianisti classici e della musica dei compositori contemporanei. Oggi Nils continua a lavorare come compositore, produttore ed esecutore dal suo studio di Berlino NINO D'ANGELO: 13/04/2018 Teatro Colosseo, Torino www.teatrocolosseo.it Poltronissima euro 40,80 Poltrona A euro 40,80 Poltrona B euro 40,80 Galleria A 35,20 Galleria B 29,00Galleria B NOAH GUNDERSEN: 10/03/2018 Serraglio –Milano Biglietto: 15,00 + prev www.barleyarts.com NOEL GALLAGHER'S HIGH FLYING BIRDS: 11/04/2018 Fabrique, Milano Presentazione “Who Built The Moon?”, il nuovo disco in uscita il 24 novembre NO FUN AT ALL: 1/12 Zona Roveri, Bologna. Ingresso 18,00 euro + prev.

mosso i primi passi nel mondo della musica suonando nei locali danesi

MILKY CHANCE: 3/12 Fabrique, Milano euro 25 + pr www.barleyarts.com Opening act di Fil Bo Riva; 3/03/18 Orion, Ciampino (RM)

MOLLY HATCHET: 15/12 Bloom, Mezzago (MB) Euro 24,00 + prev. / euro 27,00 in cassa la sera del concerto MASTODON: 27/11 Live Club, Trezzo sull’Adda I Molly Hatchet, attivi dal 1971, sono un pezzo di storia del (MI) Euro 30,00 + prev. Special guest Scott Kelly, cantante Southern rock e chitarrista dei Neurosis. Ad MOON DUO: aprire le danze Red Fang e 17/11 Covo Club, Bologna; Russian Circles 18/11 Rome Psych Fest– Monk MEg: Club, Roma 23/11 Teatro della Concordia, www.dnaconcerti.com Venaria (TO) Il duo space rock di San Il 29 settembre esce “Concerto Francisco composto da Ripley imPerfetto”

il nuovo disco conte- Johnson dei Wooden Shjips e nente i migliori successi della Sanae Yamada torna in Italia per cantautrice simbolo della scena presentare il nuovo doppio album alternativa italiana "Occult Architecture vol. 1 & 2”. METALLICA: 10/02/2018 Pala Alpitour, Torino 12 e 14/02/18 Unipol Arena, Bo

NEK MAX RENGA, IL TOUR: 26-27/01/2018 Pala Alpi Tour Torino

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

51


il calendario concerti REJJIE SNOW: 4/03/18 Locomotiv Club, Bo; 5/03/18 Circolo Magnolia, Mi 20 euro + d.p. Il rapper irlandese che sta collezionando sold out in tutto il Regno Unito

NOGA EREZ: 9/12 Monk, Roma info e prev: www.monkroma.it Circolo Arci, ingresso riservato ai soci La giovanisima artista israeliana di Tel Aviv arriva a Roma per presentare Off The Radar, l'acclamato album di debutto pubblicato in estate da City Slang Nomadi: 28/02/2018 Teatro Colosseo, To da 29,40 a 41,10 euro www.teatrocolosseo.it

dj, Marcus Fuereder è il fondatore e re dell’electro swing PERFUME GENIUS: 23/11 Line Check Music Week, Mi Peter Bence: 19/12 Teatro dal Verme, Milano; 20/12 Politeama Rossetti, Trieste www.vivoconcerti.com PETER CINCOTTI: 5/12 Blue Note, Milano; 12/12 Teatro Puccini, Firenze; 13/12 Auditorium Parco della Musica, Roma

NOTHING BUT THIEVES: 2/12 Circolo Magnolia, Milano La band alt-rock britannica presenta il nuovo disco BROKEN MACHINE, in uscita l'8 settembre per la celebre RCA Records. Ad accompagnarli sul palco ci saranno gli scozzesi The Xcerts e gli inglesi Airways. Sono reduci dall'esibizione all'I-Days Festival lo scorso 17 giugno

PIERS FACCINI: 26/01/2018 Folk Club, Torino Presentazione sesto album, “I Dreamed An Island”

OMAR PEDRINi: 1/02/2018 Hiroshima Mon Amour, To Il concerto di Omar Pedrini, previsto a Hiroshima Mon Amour la sera di Giovedì 9 Novembre in occasione della presentazione del nuovo album “Come se non ci fosse un domani” è stato posticipato, a causa di problemi tecnici

piano lessons - ogr Torino: OGR Torino - ogrtorino.it Quattro imperdibili concerti per quattro Grandi Maestri del pianoforte internazionale. 2/12/17 Ezio Bosso con Stradivari Festival Chamber Orchestra euro 40 - 50; 16/02/18 Brad Mehldau; 9/03/18 Yann Tiersen; 14/04/18 Michael Nyman

PAROV STELAR: 8/03/2018 Alcatraz, Milano Biglietti: euro 30,00 + prev. / 35 in cassa la sera del concerto Info: www.barleyarts.com Musicista, produttore artistico e

52

Phoenix: 20/03/2018 Fabrique, Milano euro 30,00 + € 4,50 prevendita La celebre indie band francese torna in Italia. Lo scorso giugno è uscito “Ti amo”, il nuovo album

PROPAGANDHI: 6/05/2018 Live Music Club di Trezzo sull’Adda (MI) Ingresso 18,00 euro + d.d.p.

MUSICA

Sam Smith: 11/05/2018 Mediolanum Forum, Asago (MI) da 41,22 a 61,22 + pr 12/05/2018 Arena di Verona da 41,22 a 81,22 + pr Dopo più di tre anni dalla pubblicazione del primo disco (12 Riki: milioni di copie vendute nel 16-17/02/2018 Teatro della mondo), l’artista britannico ha Concordia, Venaria sold out; pubblicato l’ultimo singolo “Too 17/03/2018 Teatro della Good at Goodbyes”, tratto dal suo Concordia, Venaria Reale nuovo album “The Thrill Of It All” Posto Unico euro 23,00 Riccard "Riki" Marcuzzo è un can- in uscita il prossimo 3 novembre. tautore italiano, rivelazione del SAMUEL: talent show televisivo "Amici". 21/12 Hiroshima Mon Amour To www.ticketone.it www.bpmconcerti.com ROD STEWART: SATANIC SURFERS: 31/01/2018 Mediolanum Forum 29/03/18 Circolo Magnolia, di Assago, Milano Segrate (MI); www.dalessandroegalli.com Inserito per ben 2 volte nella Rock 30/03/18 The Cage, Livorno; 31/03/18 Rock Planet, Pinarella and Roll Hall of Fame, nella sua lunghissima carriera ha venduto di Cervia (RA) oltre 200 milioni di album SCOTT BRADLEE’S ROGER WATERS: POSTMODERN JUKEBOX: 17-18/04/2018 Mediolanum 3/12 Fabrique, Milano Biglietti: € Forum Assago (MI) euro 26,00 + prev. / € 30,00 in 21, 22, 24, 25/04/2018 Unipol cassa la sera del concerto Arena, Bologna 10/05/2018 Auditorium Parco www.dalessandroegalli.com della Musica, Roma Lo show prevede canzoni tratte Info: www.barleyarts.com dai più grandi album dei Pink Floyd (The Dark Side of The SHAKIRA: Moon, The Wall, Animals, Wish 3/12 Mediolaum Forum, Milano You Were Here) più alcuni brani Live Nation e Shakira sono spiadal suo nuovo album campione centi di informare che, su ordine d’incassi “Is This the Life We del medici, la leg europea dell’“El Really Want?”. Dorado World Tour” di Shakira ROY AYERS: sarà posticipata al 2018. 7/12 Dude Club, Milano Biglietti SOY LUNA: disponibili su: mailticket.it Torna finalmente in Italia uno dei 24/01/18 Pala Alpitour, Torino www.dalessandroegalli.com mostri sacri del funk -jazz e neo Il concerto permetterà di vedere le soul star Karol Sevilla (Luna) e ROY PACI & ARETUSKA: Ruggero Pasquarelli (Matteo) 30/11 Hiroshima Mon Amour, interpretare i brani della serie, Torino - euro 15 insieme agli attori del cast RUSS: STEREOPHONICS: 15/02/2018 Alcatraz, Milano 5/02/2018 Fabrique - Milano Inizio concerti h. 21.30 euro 30 + pr Posto unico 25,00 + prev. Presentazione ultimo disco Info: www.barleyarts.com Dopo aver aperto alcune date ingle- ‘Scream Above The Sounds’ si di Eminem la scorsa estate, il rapper e produttore di Atlanta Russ Teho Teardo: 14/12 sPAZIO 211 To 10 eu + dp volerà in Italia con il suo There’s Really A Wolf In Europe Tour info@todaysfestival.com


il calendario concerti THE BLOODY BEETROOTS: 15/12 Fabrique Milano L’italianissima star dell’elettronica mondiale Sir Bob Cornelius Rifo torna con la sua incarnazione più famosa The Chainsmokers: 3/03/2018 Unipol Arena, Bologna da 35 a 40 euro Vincitori ai Grammy 2017 nella categoria ‘Best dance recording’ hanno dominato l’airplay radiofonico per settimane THE HARLEM GOSPEL CHOIR: 18/12 Teatro Colosseo, Torino da 22,50 a 31,70 euro T 011 6698034 - 011 6505195 Gli Harlem Gospel Choir sono il più famoso Coro Gospel d'America, nonché uno dei più longevi. Dal 1986, Allen Bailey e il suo coro, formato dalle più belle voci di Harlem e New York City, gira il mondo condividendo con il pubblico la gioia nella Fede THE HORRORS: 5/12 Magnolia, Milano; 6/12 Locomotiv, Bologna Dopo il tour europeo come special guest per i Depeche Mode, i The Horrors presentano il nuovo album ‘V’ in uscita il 22 settembre. Saranno i Mueran Humanos, duo argentino di stanza a Berlino composto da Carmen Burguess (vocals, drum machines, synths) e Tomas Nochteff (vocals, bass, drum machines), ad aprire le due date italiane dei The Horrors THE PAINS OF BEING PURE AT HEART: 5/03/2018 Circolo Magnolia, Segrate (MI) www.circolomagnolia.it; 6/03/2018 Locomotiv Club, Bologna www.locomotivclub.it

Casalecchio di Reno (BO) www.dalessandroegalli.com “40 Trips Around the Sun” TURIN BRAKES: 2/05/18 Astoria, Torino w Dog Byron Nuovo album "Invisible Storm" in uscita a gennaio per Cooking Vinyl ULVER + STIAN WESTERHUS 22/11 Santeria Social Club, Mi 23/11 Quirinetta, Roma 24/11 Artificerie Almagià, Ravenna Vintage Trouble: 18/01/18 Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (NO) WILLIE PEYOTE: 19-20-21/01/2018 Hiroshima Mon Amour, Torino “Sindrome di Tôret” è il titolo del nuovo concept album di Willie Peyote, uscito il 6 ottobre per l’etichetta 451 con distribuzione Artist First. WOLF ALICE: 13/01/2018 Santeria Social Club Milano euro 15 + pr www.livenation.it XIU XIU: 23/11 Astoria, Torino YO LA TENGO: 15/05/2018 Fabrique Milano www.ticketone.it www.bookingshow.it Info: www.dnaconcerti.com Una delle band più amate e influenti dell’indie rock americano, autrice di immortali capolavori come I can hear the heart Beating as One, And Then Nothing Turned Itself Inside Out, Summer Sun

zucchero: 28/02/2018 Pala Alpitour, To Informazioni: www.fepgroup.it Zucchero torna live nel 2018 con THE VAMPS: il tour "Wanted – Un'altra storia". 22/05/2018 Alcatraz, Milano Inoltre esce con “WANTED - The 25 euro + prev www.livenation.it Best Collection”, un’opera THIRTY SECONDS TO MARS: monumentale per celebrare una 17/03/2018 Palalottomatica, straordinaria carriera con il Roma; meglio di oltre 30 anni di musi18/03/2018 Unipol Arena, Bo ca, le immagini live dei concerti ww.livenation.it all’Arena di Verona, un docufilm con immagini di backstage, TOto: 10/03/18 Mediolanum Forum, Mi interviste e contenuti speciali e tre brani inediti. 23/03/18 UnipolArena,

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

53


appuntamenti a teatro e cabaret

MAMMA MIA! nuova versione della più celebre commedia musicale degli anni 2000 da martedì 28 novembre a sabato 2 dicembre 2017, ore 21 Teatro Colosseo A quasi dieci anni dal film con Meryl Streep, arriva in Italia una nuova versione di MAMMA MIA!, la più celebre commedia musicale degli anni 2000. Una produzione firmata da Massimo Romeo Piparo che insieme a un team tutto italiano ha curato ogni dettaglio, dalle scenografie alle coreografie, dagli spettacolari costumi alla traduzione integrale dei dialoghi e delle mitiche canzoni degli ABBA suonate dal vivo da un’orchestra. Divertente, romantico, capace di trasportare il pubblico tra le bellezze di un'isola greca del Mar Mediterraneo, il musical porta in scena tre amatissimi attori – Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz – la rivelazione del Musical italiano, Sabrina Marciano, e altri 30 artisti che si muoveranno all’interno di un’ambientazione tecnologica e sorprendente con vera acqua di mare, con una barca ormeggiata e un vero bagnasciuga. MAMMA MIA! è un musical unico e imperdibile, adatto a ogni tipo di pubblico. Un pubblico che al termine dello spettacolo potrà scatenarsi sulle note in versione ‘disco’

Lacci con Silvio Orlando Dal 14 al 26 novembre Teatro Carignano di Orlando Manfredi con Orlando Manfredi, Stefano Micari Silvio Orlando, reduce dal successo di The Young Pope di Paolo Sorrentino, è il marito che torna alla famiglia abbandonata anni prima, per scoprire intatto il risentimento della moglie e dei figli, incapaci di capire le motivazioni di adulti così fragili e privi, anch’essi, di modelli da seguire o, almeno, da comprendere. Una sinfonia del dolore, un catalogo dolceamaro che indaga con ironica malinconia il fallimento di una generazione, quella del Sessantotto, incapace di uscire dalla fascinazione degli ideali di libertà e indipendenza e disarmata di fronte alle conseguenze del disastro. Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero euro 37,00. Ridotto di legge € 34,00 - Settore B: Intero € 31,00. Ridotto di legge € 28,00 T. 011 5169555 Numero verde 800235333 Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it 3 TRAVESTIMENTI A Novembre il Teatro Astra propone una Produzione TPE che si fa in tre: 3 Travestimenti (1 / 26 novembre), progetto e regia di Alberto Gozzi che propone tre riflessioni sull’Italia. CELINE SUL METRO Colloqui con il professor Y 19-26 novembre 2017 TEATRO ASTRA Sala Côté Court Anni Cinquanta. Lo scrittore è reietto (non maledetto, avrebbe più appeal), disprezzato ed emarginato. I francesi, e in particola-

della colonna sonora grazie a una speciale appendice tutta da ballare. La replica del 30 novembre vedrà in scena Sebastiano Vinci al posto di Luca Ward. Poltronissima euro 42,90 / poltrona e galleria A euro 36,80 / galleria B euro 23,50 Bambini e universitari euro 30,10 / 25,50 / 16,40 Teatro Colosseo Via Madama Cristina 71 - Torino 011.6698034 - 011.6505195

re gli intellettuali, non gli perdonano il suo ancora bruciante passato di collaborazionista, fascista, razzista e di altro ancora. Ma dal buio del pozzo in cui è sprofondato, Céline non si difende, attacca: è ancora nel catalogo di Gaston Gallimard (per quanto in penombra) ed è uno dei grandi scrittori del secolo XX, anche se non lo si vuole dire. Intero: 22 euro ridotto: 15 euro under 26: 10 euro Teatro Astra Via Rosolino Pilo 6, Torino tel. 0115634352 www.fondazionetpe.it LE BARUFFE CHIOZZOTTE 21 novembre – 17 dicembre Teatro Gobetti Torino Prima nazionale di Carlo Goldoni traduzione e adattamento di Natalino Balasso regia Jurij Ferrini Grande affresco corale, ambientato in una Chioggia settecentesca popolata da pescatori, Le baruffe chiozzotte di Goldoni fanno parte dell’ultima stagione veneziana (1761 – 1762), con una produzione che racconta la crisi storica della borghesia e la sua incapacità di cogliere i pericoli insiti nella contraddizione di una vita sperperata in un sistema fatuo e sfarzoso. Le Baruffe sono invece la celebrazione di una semplicità di cuore e di istinto, nelle quali ritrovare le più pure ragioni dell’esistere. INFO: Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it

54 teatro e cabaret

Teatro: Gobetti – Via Rossini 8, Torino Orari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30. Lunedì riposo. GUARDIANA con GIANMARCO TOGNAZZI Venerdì 1 dicembre Teatro Concordia Venaria ore 21 di e con Francesca Merloni con la partecipazione di Gianmarco Tognazzi, musiche originali interpretate al piano da Remo Anzovino Una donna sola in una casa di campagna riflette sul suo modo di amare. La contrapposizione poetica e narrativa tra l’io femminile e l’io maschile, tra individui che si amano o si sono amati e cercano le parole per sublimare il loro sentimento –dialogo che il pubblico ascolta coi toni di un duplice monologo– ha nella musica la terza voce, anch’essa protagonista fondamentale della pièce, in un crescendo di sensazioni. Euro 18,00 + prev; Ridotto 15,00 + prev. www.ticketone.it www.vivaticket.it www.teatrodellaconcordia.i


appuntamenti a teatro e cabaret

Un borghese piccolo piccolo Massimo Dapporto Atteso appuntamento con Massimo Dapporto per il pubblico della Grande Prosa di Torino Spettacoli: l’attore è protagonista di Un borghese piccolo piccolo di Vincenzo Cerami, per la regia di Fabrizio Coniglio, in scena al Teatro Gioiello da giovedì 23 a domenica 26 novembre (giovedì e venerdì ore 21 - sabato ore 15.30 e 21 - domenica ore 16). Accanto a Dapporto, Susanna Marcomeni, Roberto D’Alessandro, Matteo Francomano e Federico Rubino. Le musiche originali sono di Nicola Piovani; i costumi di Sandra Cardinie le scene di Gaspare De Pascali. Un borghese piccolo piccolo è un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto, in un secondo tempo, il capolavoro cinematografico di Monicelli. Il romanzo, che diverge dal film in alcuni nodi narrativi essenziali, è un ritratto di agghiacciante attualità. La peculiarità del romanzo è la tinta grottesca, che si cerca di ripercorrere nell’adattamento di Fabrizio Coniglio, con cui Cerami descrive le umili aspirazioni del protagonista Giovanni, il borghese piccolo piccolo.

PINOCCHIO Mercoledì 29 novembre 2017, alle ore 20.45, al Teatro Carignano, andrà in scena, PINOCCHIO da Carlo Collodi, con la regia di Antonio Latella e la drammaturgia dello stesso Latella e di Federico Bellini, Linda Dalisi. Lo spettacolo è interpretato da Michele Andrei, Anna Coppola, Stefano Laguni, Christian La Rosa, Fabio Pasquini, Matteo Pennese, Marta Pizzigallo, Massimiliano Speziani. Pinocchio sarà replicato al Carignano, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, fino a domenica 3 dicembre. Per le tematiche affrontate e il linguaggio utilizzato in alcune scene, la visione dello spettacolo è consigliata a partire dai 14 anni. Antonio Latella mette in scena Collodi senza mai tradirlo, ma attualizzando tutti i temi portanti del suo capolavoro. Pinocchio è un ragazzo di legno un po’ cyborg, un po’ robot, ma soprattutto è un essere che vive nella solitudine di un mondo adulto senza più riferimenti. Accolto positivamente dalla critica – «uno spettacolo che rimane per la potenza dell’apparato visivo», «sconfinato», «duro, forte, inquietante e allo stesso tempo aderente al libro», «qualcosa di più di un bellissimo spettacolo» – Pinocchio è prima di tutto un lavoro commovente, che parla dell’infelicità dell’infanzia, con un protagonista (Christian La Rosa, interprete formatosi alla Scuola dello Stabile di Torino) non più ragazzino ma neppure adulto, alla ricerca di un rapporto con il padre. Il mondo che lo circonda è brutale,

Giovedì sera e domenica pomeriggio: posto unico € 22,50 + € 1,50 prev; venerdì e sabato sera: posto unico € 24,50 + € 1,50 prev Replica per i Pomeriggi a teatro sab 25 novembre ore 15.30: posto unico € 16 - rid (gruppi e abbonati) € 13 Biglietterie Torino Spettacoli TEATRO ERBA - Torino, c. Moncalieri 241 - tel 011/6615447

fatto di Mangiafuoco e di diavoli, dove la mancanza della madre è impossibile da esprimere, e dove la paternità non è un atto di amore, ma un rapporto da sfruttare per sbarcare il lunario. Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it Orari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30. Lunedì, riposo Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero € 37,00. Ridotto di legge € 34,00 - Settore B: Intero € 31,00. Ridotto di legge € 28,00

La Bisbetica Domata Al Teatro Erba di Torino in prima nazionale La Bisbetica domata nell’edizione firmata da Torino Spettacoli: la celebre commedia di William Shakespeare è in scena per il cartellone di Grande Prosa al Teatro Erba dal 22 al 30 novembre (da mercoledì 22 a sabato 25 novembre, mercoledì 29 e giovedì 30 novembre ore 21 – domenica 26 novembre ore 16 – lunedì 27 e martedì 28 novembre ore 10). Una nuova, interessante prova d’attrice per Miriam Mesturino che ha raccolto riscontri molto positivi nella recente interpretazione

di Mirandolina ne La locandiera di Carlo Goldoni. Accanto a lei, Luciano Caratto, Enrico Fasella, impegnato anche come regista, e Elia Tedesco. Mercoledì e giovedì sera e domenica pomeriggio: posto unico euro 22,50 + € 1,50 prev; venerdì e sabato sera: posto unico euro 24,50 + € 1,50 prev TEATRO ERBA - Torino, c. Moncalieri 241 tel 011/6615447

La sorella di Gesucristo Sabato 25 novembre ore 21.30 Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese Terzo capitolo della trilogia della provincia di e con Oscar De Summa progetto luci e scena Matteo Gozzi In collaborazione con il Forum Donne di Settimo T.se. Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le Donne Una storia tanto semplice quanto terribile. Una ragazza prende in mano una pistola Smith & Wesson 9 millimetri e attraversa tutto il paese per andare a sparare al ragazzo che la sera prima, il venerdì santo della passione, l’ha costretta a subire una violenza.

55


appuntamenti a teatro e cabaret

AMERICAN BUFFALO di David Mamet con Marco D’Amore Martedì 28 novembre 2017, alle ore 19.30, alle Fonderie Limone di Moncalieri, debutterà AMERICAN BUFFALO di David Mamet, traduzione di Luca Barbareschi, adattamento di Maurizio de Giovanni, con la regia di Marco D’Amore. Lo spettacolo è interpretato da Marco D’Amore, Tonino Taiuti, Vincenzo Nemolato. American Buffalo sarà replicato alle Fonderie Limone, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, fino a domenica 3 dicembre. Marco D’Amore, dopo il grande successo di Gomorra – La serie, torna al teatro. Per la sua prima regia ha scelto uno dei testi più amati del Premio Pulitzer David Mamet. American Buffalo è la storia di un fallimento, ma lo sfondo non è più americano, bensì i bassi di Napoli. È un racconto da ghetto, fatto di botteghe maleodoranti e vestiti sdruciti. È apologia della deriva: tre esseri umani e un piano improbabile destinato alla rovina a cui ci si attacca con le unghie senza rinunciarci. La bottega di un rigattiere fa da sfondo alla storia: il proprietario è convinto di essere stato imbrogliato da un cliente, che ha comprato un “american buffalo”, una moneta con una testa di bufalo, pagandolo una cifra molto inferiore al suo vero valore. Ed è allora che scatta l’idea del furto, per poter recuperare il piccolo tesoro. Nel ruolo che

A l’Ombre de Coré, Bakhus Venerdì 24 novembre Le Musichall I Bakhus arrivano in Italia per la seconda volta con uno spettacolo unico nel suo genere, attesissimo. Giocando con il movimento del loro corpo, la danza hip hop e contemporanea e con la loro ombra proiettata e riflessa catturano l’attenzione dello spettatore che viene proiettato in una nuova dimensione in cui realtà e finzione si mescolano e fondono perfettamente. Trasportato in un universo poetico, il pubblico si ritrova tra un regno di ombre e il mondo che ha intorno senza sapere quale sia quello reale.. Biglietti: Ingresso intero: 20 euro + 1,50 di prevendita. Ingresso ridotto di legge (over 65 – under 12) e convenzionati 18 euro + 1,50 euro di prevendita Via Juvarra, 15 (ingresso temporaneo da Corso Palestro, 14) - 10122 Torino Per informazioni e prenotazioni 011 1911

è stato di Dustin Hoffman, Marco D’Amore disegna un personaggio che straparla, ha un’opinione su tutto, un disadattato che trascina con sé altri borderline: nel passaggio da un’ambientazione americana a quella napoletana, il dramma acquisisce sfumature e significati che disegnano una mappa di desolazione e povertà, materiale e umana. Per questo spettacolo Tonino Taiuti e Vincenzo Nemolato si sono aggiudicati i Premi Le Maschere del Teatro 2017 come Migliore attore non protagonista e Migliore attore emergente. Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 Orari spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e veneore 20.45; dom ore 15.30

7172 www.lemusichall.com - info@lemusichall.com Le Musichall, il teatro delle varietà con la direzione artistica di Arturo Brachetti, nasce dalla collaborazione tra Arte Brachetti srl e l’Opera Torinese del Murialdo Prossimo spettacolo a Le Musichall Venerdì 1 dicembre: A Rien à dire, Leandre (clownerie, Spagna) LOVE IS BLONDE Da giovedì 30 novembre a domenica 3 dicembre alle ore 21 al Teatro Astra andrà in scena LOVE IS BLONDE, di Argia Coppola, primo adattamento per la scena - in forma di studio - del romanzo Blonde di Joyce Carol Oates, con la regia di Cristina Pezzoli. Con Vera Dragone, Silvia Giulia Mendola, Gilda Postiglione, Oreste Valente, Alessandro Meringolo, Roberto Petruzzelli, Beniamino Zannoni, Lorenzo De Moor Love is Blonde, Marilyn in progress #1, intrecciando fatti realmente accaduti a finzione, propone temi eternamente attuali come l’amore, il sesso, la morte, l’appartenenza, e il tentativo di una donna di farsi strada all’interno di una società dominata da uomini, in un contesto come quello di Hollywood: un viaggio tumultuoso attra-

56 teatro e cabaret

verso la creazione del mito di Marilyn, le sue relazioni intense con Joe Di Maggio, Arthur Miller e JFK, con la madre e con il padre misterioso. Essere amate e accettate, o essere immortali, questa è la storia di Love is Blonde, del prezzo che siamo disposti a pagare per soddisfare i desideri più profondi. Storia di tragici abusi e solitudine o favola trionfante di vita immortale? Una prima versione work in progress di Love is Blonde è stata presentata all’Università di Oxford nel Settembre 2014, all’interno del contesto universitario e performativo 3rd Global Conference: Time, Space & Body. Il testo ha ricevuto la sua prima table reading con ottimi riscontri di pubblico nel Novembre 2014 presso la Global Bernstein, ospitato da Adam Sansiveri. In progressivo e continuo sviluppo, è stato selezionato per una Industry Reading a New York nel settembre 2017. E’ è stato definito un Broadway Bound. E’ prevista l’apertura Off-Broadway nella stagione 2018. Teatro Astra Via Rosolino Pilo 6, Torino biglietteria dal martedì al sabato h 16-19 tel. 0115634352 INFOPIEMONTE (Piazza Castello 165 ingresso via Garibaldi, Torino) tutti i giorni h 9-18 ON-LINE www.fondazionetpe.it


appuntamenti a teatro e cabaret

2 donne in fuga… Marisa Laurito e Iva Zanicchi Nuova commedia per due beniamine del pubblico del Fiore all’occhiello di Torino Spettacoli: Marisa Laurito e Iva Zanicchi sono protagoniste dell’esilarante 2 donne in fuga…, in scena al Teatro Alfieri di Torino da martedì 21 a domenica 26 novembre (dal 21 al 24 novembre ore 20.45 - 25 novembre ore 15.30 e 20.45 - 26 novembre ore 15.30). Un testo di successo, in Francia, soprattutto a Parigi. Due attrici grandiose che lo recitano come fosse stato scritto per loro. Questo è 2 donne in fuga, tratto da Le fuggitive di Pierre Palmade e Christophe Duthuron, per l’adattamento di Mario Scaletta e la regia di Nicasio Anzelmo. Piazza Solferino 4 Torino tel 011/5623800 www.torinospettacoli.it

CAB 41 cabaret Venerdi 24, sab 25 novembre Marco e Mauro "Tacatevi al treno" Il treno è qualcosa di strano. È costretto dai binari, ma spazia da Nord a Sud, da Est a Ovest e pure in diagonale. Il treno è un mondo di contrapposizioni variopinte, un luogo dove chi scende lascia il posto a chi sale, si mescolano colori, emozioni, linguaggi e talvolta i profumi. Con Tacatevi al treno, Marco & Mauro, collaudati cabarettisti col Piemonte nel cuore, vogliono raccontare il grande universo racchiuso in un solo vagone, dove si alternano personaggi curiosi, ma affatto di fantasia. Intero euro 15,00, Ridotto eu 14,00

platea € 28 + € 1,50 prev - galleria € 20 + € 1,50 prev Sab 25 nov ore 15.30: p.unico € 16

Martedì 28 novembre Laboratorio con i Panpers Appuntamento imperdibile con I Panpers, Roberto Lipari e Davide D'Urso e altri comici, per provare, testare i nuovi sketch comici da proporre in tv e nelle serate live. Gratuito Mercol 29 novembre LABORATORIO COMICO "Lab 41" Il CAB 41 presenta il laboratorio della comicità più famoso di Torino, un progetto che vi accompagnerà ogni settimana, sino alla fine di Maggio. Il Cab 41 ha deciso di puntare molto sulla ricerca di nuovi talenti avvalendosi della collaborazione di Gianpiero Perone (cabarettista, attore teatrale, cantante e musicista). Gratuito Giovedì 30 novembre Quartetto c'era "Non è un quartetto" Il Quartetto C'era è un trio composto da Massimo Pica, Carmen Maimone e Andrea Bruno. Lo spettacologioca sull'equivoco del nome e si compone di una sequenza di monologhi, che si alternano agli sketch del trio, a battute di satira e un pizzico di improvvisazione che danno vita a un mix originale di comicità. Intero euro 9,00, Rid. eu 8,00

58 teatro e cabaret

Venerdi 1 e sabato 2 dicembre Stefano Chiodaroli "Sono rimasti solo i grissini" Intero euro 15,00, Ridotto eu 13,00 Cab 41 Via f.lli Carle 41 Tel: 011 504985 cabaret convivio del filo illogico Tutti i venerdi nel nuovo locale di Torino, spazio ai migliori interpresti della risata. Venerdì 24/11 Cabaret con Jo Tarantino di Zelig. Jo Tarantino calca il palcoscenico da quando aveva 15 anni e al ruolo di comico ha aggiunto nel tempo quello di presentatore. Zelig, Cab 41 e Comedy Central sono soltanto i nomi più illustri presenti nel curriculum del comico dalle origini siciliane

Venerdì 1/12 Cabaret con Marco Guarena di Colorado Via Scarlatti 2, Torino Tel. 3204211256


A r i e t e Salvare capra e cavoli è ormai impresa ardua; non serve innervosirvi su fatti che ormai avvenuti, dovranno solo essere dimenticati scivolando nel passato. toro Certo le soluzioni alla questione erano innumerevoli, ma ora il cerchio si stringe, dato che alcuni binari si sono rivelati morti. Ascoltate un consiglio. gemelli Chiunque non entri nel vostro modo di pensare viene escluso e questo è sbagliato; occorre trovare il compromesso con le persone, magari con il dialogo. cancro L'esplosione dei sensi non deve farvi perdere la bussola, dato che mai come in questo momento dovrete rimanere lucidi e razionali; prudenza. leone Evadere dalla realtà non è il modo di risolvere le questioni aperte; occorre concentrarsi sulle vere cause che hanno generato la palude, con grande umiltà. v e r g i n e Proverbiale la vostra diplomazia per un attimo si abbandona ad un pizzico di spirito polemico; nulla di grave, ma occorre voltare pagina in fretta.

60

oroscopo

bilancia Se il lavoro vi ha provocato un po' di apprensione non è il caso di farsi prendere da paure ingiustificate sul futuro; incontri stimolanti in serate mondane. scorpione La vostra istintività troppo spesso vi ha immerso in questioni di difficile gestione; vi state scoprendo straordinariamente diplomatici e ciò è bene. sagittario Incredibile crescita in molti settori della vostra vita, anche se come al solito per sentirvi soddisfatti occorre un miracolo. Sappiate condividere la gioia. capricorno Erano mesi che non si prospettavano così tante variabili alla vostra vita; ora occorre mettere un po' di ordine, magari stabilendo le priorità. Concretezza. acquario Il lavoro torna in primo piano, ma se in passato vi trovavate un po' stressati, ora gli stimoli non mancheranno, anche in virtù di alcune interessanti novità. pesci Non tutti meritano la vostra fiducia, anche se tenere un profilo diffidente non è costruttivo; cercate di mettere alla prova le persone. Astuzia.

il parere delle stelle


62 teatro e cabaret


63


Newspettacolo torino 1148 w  
Newspettacolo torino 1148 w  

il settimanale gratuito di eventi e spettacoli della citta di torino - settimana dal 23 al 30 novembre 2017