Page 1

www.newspettacolo.com

photo: Jarno Iotti

LUCIANO LIGABUE

10-11 ottobre Pala Alpitour

portici di carta 7-8 ottobre Torino

Edizione di torino dal 6 ot al 12 ott 2017

Numero

1141

anno 25 Copia omaggio


musica evento della settimana

LUCIANO LIGABUE recupero date di marzo 10-11 ottobre Pala Alpitour Torino

E' ripartito lunedì 4 settembre, dall’ “RDS Stadium” di Rimini, il tour “MADE IN ITALY - PALASPORT 2017”, che vede LUCIANO LIGABUE protagonista nei palasport di tutta Italia per presentare alcuni brani dell’ultimo album “MADE IN ITALY”, oltre ai suoi grandi successi. Durante il concerto di Rimini e tutte le successive date del tour, si sono viste in anteprima le prime immagini di “MADE IN ITALY”, terzo film di Ligabue (dopo “Radiofreccia” e “Da zero a dieci”), nelle sale a inizio 2018. Prodotto da Domenico Procacci per Fandango e distribuito da Medusa Film, “MADE IN ITALY” vede il ritorno di Stefano Accorsi nei panni del protagonista, dopo la sua magistrale interpretazione nel film “Radiofreccia”, questa volta in compagnia di Kasia Smutniak e altri attori come Fausto Maria Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini, Tobia De Angelis, Alessia Giuliani e Gianluca Gobbi. Insieme a Ligabue, in questo disco e durante i live, suonano Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso), Michael Urbano (batteria, percussioni), Massimo Greco (tromba e flicorno), Emiliano Vernizzi (sax tenore) e Corrado Terzi (sax baritono). www.ligabue.com - barmario.ligabue.com www.torinoconcerti.com Ultimissimi biglietti disponibili su www.ticketone.it

photo: Toni Thorimbert

PER PUBBLICITA'

- Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/'93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734

Concessionaria per Torino: Edizioni B.L.B. snc

Proprietà: News Spettacolo Edizioni snc (To) Stampa: la Grafica snc, Boves (Cn)

Direttore responsabile Fabio Licata Tel : 348.7118704

su questo giornale e su newspettacolo.com Tel 348.33.33.973

fabio.licata@newspettacolo.com

e-mail:

La Direzione non assume alcuna responsabilità per: marchi, foto e slogan usati dagli inserzionisti per cambiamenti di date, orari, luoghi degli spettacoli. Il materiale inviato non viene restituito. Nessuna parte di questa rivista, comprese le inserzioni pubblicitarie, può essere riprodotta senza l’autorizzazione scritta dell’editore

Direzione commerciale: Andrea Becchio Tel : 348.33.33.973

andrea.becchio@newspettacolo.com

torino@newspettacolo.com

www.newspettacolo.com


| Fiere | gusto | cultura | OGR IS BIG BANG 10 artisti internazionali per la grande festa di apertura Le Officine Grandi Riparazioni di Torino tornano a vivere: nella maestosa cattedrale industriale dove un tempo si aggiustavano i treni, nasceranno da domani nuove idee per le arti contemporanee, l’innovazione, la creatività. La trasformazione delle nuove OGR, guidata e realizzata dalla Fondazione CRT, accompagna la metamorfosi di Torino da città dell’industria a centro di soft power e cultura, con una visione che ha l’ambizione di rafforzare la vocazione di un intero territorio in una dimensione internazionale. Le OGR inaugurano con i fuochi d’artificio del Big Bang, una festa lunga fino al 14 ottobre e completamente gratuita, con progetti realizzati appositamente da alcuni importanti protagonisti delle arti visive e della musica: un grande regalo alla città e a tutti i pubblici eterogenei che entreranno nello spazio completamente riqualificato. Giorgio Moroder, Ghali, Elisa, Omar Souleyman, Danny L Harle, The Chemical Brothers e il super gruppo Atomic Bomb! - per l’occasione con la partecipazione di Samuel - sono gli artisti che si alterneranno sul palco della nuova “Sala Fucine”, uno spazio di oltre 3.000 metri quadri che, nei tre sabati consecutivi del 30 settembre, 7 e 14 ottobre, darà ufficialmente il via alla programmazione di Arti Performative delle nuove OGR. Le OGR - Officine Grandi Riparazioni rappresentano uno dei più importanti esempi di architettura industriale dell’Ottocento a Torino. Costruite tra il 1885 e il 1895, e adibite fino ai primi anni ‘90 alla manutenzione dei veicoli ferroviari, sono un insieme di grandiosi edifici a forma di H di oltre 20.000 metri quadrati di superficie e 16 metri di altezza al colmo del tetto. Nel 2013 la società consortile OGR-CRT, detenuta per oltre il 50% dalla Fondazione CRT, ha acquistato l’area da RFI Sistemi Urbani, per riqualificarla sotto la guida della Soprintendenza e in stretta collaborazione con il Comune di Torino. Già sede di tre mostre per i 150 anni dell’Unità d’Italia, nel 2013 le OGR hanno ospitato oltre 100 eventi di “test” e circa 120.000 visitatori in 5 mesi, con un’offerta eterogenea (attività espositive, concerti, teatro). Successivamente sono state chiuse al pubblico per l’avvio delle imponenti opere di riqualificazione. IL PROGRAMMA COMPLETO DEL BIG BANG - CONCERTI GRATUITI Sabato 7 ottobre 2017, ore 19 OMAR SOULEYMAN Live OGR / Spazio Fucine Il secondo sabato del “Big Bang” sarà interamente dedicato a musiche e sonorità dal mondo interpretate in chiave elettronica. Omar Souleyman, musicista siriano rifugiato in Turchia, presenterà alle OGR il suo nuovo album To Syria, With Love facendo vibrare gli spazi delle ex Officine con il suo inconfondibile sound, nato dalla contaminazione della Dabka, danza folkloristica mediorientale, con l’elettronica. Nato come intrattenitore ai matrimoni, Souleyman è stato scoperto dai produttori discografici europei imbattutisi in alcuni dei 500 bootleg dei suoi concerti circolanti in Siria. Oggi, dopo aver remixato brani di Bjork ed essersi esibito alla cerimonia per il conferimento del premio Nobel per la pace nel 2013, è prodotto dall’etichetta di giganti della musica elettronica come Diplo e Major Lazer. Sabato 7 ottobre 2017, ore 22.15 DANNY L HARLE live OGR / Spazio Fucine A seguire, tra le navate delle OGR, risuonerà il synth-

6

-

tempo libero

Omar Souleyman

Danny L Harle pop di Danny L Harle, musicista e compositore britannico, membro dei Dux Content insieme a A. G. Cook. Dopo aver studiato musica jazz e classica, l’artista ha iniziato a produrre musica elettronica ispirandosi a sonorità scandinave e alle colonne sonore di videogiochi come “The legend of Zelda” e “Street Fighter”. Harle, un grande fan della musica dance anni Novanta, ha sempre sognato di comporre musica che potesse essere suonata in un dj-set a fianco delle grandi hit pop di quegli anni, da Corona ad Haddaway. La sua hit Broken Flowers nasce da questo desiderio, riprendendo sonorità del passato ma con risultati sorprendentemente moderni. Il suo EP è stato pubblicato da PC music, etichetta londinese nota per reinterpretare in chiave anticonformista l’estetica mainstream. Sabato 14 ottobre 2017, ore 19 ATOMIC BOMB! THE MUSIC OF WILLIAM ONYEABOR feat. Jamie Lidell, Money Mark, Sinkane, Samuel & more - OGR / Spazio Fucine Per la prima volta in Italia, Atomic Bomb!, progetto musicale nato in seno alla Luaka Bop di David Byrne (leader dei leggendari Talking Heads) come omaggio a William Onyeabor, pioniere nigeriano dell'afro-beat e dell'electro-funk. L'Atomic Bomb! Band si esibirà coinvolgendo alcuni importanti nomi del panorama musicale italiano, dando vita ad una performance inedita ed esclusiva. Lo spettacolo alle OGR sarà l’ultima di una lunga lista di collaborazioni della band, esibitasi in passato accanto a musicisti del calibro di Damon Albarn (Blur e Gorillaz) e Wally De Backer (in arte Gotye). Il nucleo stabile del gruppo è composto dal direttore musicale Ahmed Gallab e la sua band Sinkane, Jamie Lidell, Money Mark (Beastie Boys), Sarah Jones (Hot Chip), Lekan Babalola e Jas Walton (Antibalas). A loro si aggiunge, in occasione di questa unica grande data italiana, anche Samuel, già frontman dei torinesi Subsonica.

| FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | OGR IS BIG BANG 10 artisti internazionali per la grande festa di apertura Sabato 14 ottobre 2017, ore 22.15 THE CHEMICAL BROTHERS DJ Set OGR / Spazio Fucine Le due settimane di “Big Bang” termineranno con un’esplosione di suoni grazie alla partecipazione straordinaria dei The Chemical Brothers, pionieri del Big Beat di scuola inglese. Il celebre duo britannico (Tom Rowlands e Ed Simons), famoso per i videoclip iconici e per aver contribuito all’avvicinamento del grande pubblico alle sonorità elettroniche, trasformerà la “Sala Fucine” in un immenso dancefloor con un dj-set d’autore. I The Chemical Brothers sono stati tra i primi a portare le sonorità da club nei piani alti delle classifiche pop, costruendo i loro dj-set come veri e propri spettacoli multimediali, in cui il coinvolgimento del pubblico è pari a quello di un concerto rock. Non a caso tra i loro fan figurano personaggi di spicco della storia della musica come Ray Manzarek, il tastierista dei Doors, che arrivò a definirli i loro ideali eredi, nonostante la distanza tra i due gruppi. PERCORSI D’ARTE GRATUITIDa sabato 30 settembre WILLIAM KENTRIDGE: “Procession of Reparationists” - OGR / Corte Est L’apertura delle OGR coinciderà con lo svelamento di “Procession of Reparationists”, installazione pubblica e site-specific realizzata da William Kentridge, artista tra i massimi esponenti dell’arte contemporanea a livello mondiale. Si tratta di una commissione interamente sostenuta dalla Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea e la cui curatela e produzione è stata affidata al Castello di Rivoli - Museo d’Arte Contemporanea. L’opera è la prima di una serie di commissioni nello spazio pubblico delle OGR – le Corte Est Commissions – pensate per essere fruibili dall’intera città; una volta realizzata entrerà a far parte della collezione della Fondazione CRT per l’Arte. L’artista realizzerà un intervento ispirato alla vocazione exindustriale e operaia delle Officine Grandi Riparazioni. La scultura, in metallo nero, è composta da una processione di figure dalla valenza fortemente significativa e simbolica, in quanto allude al lavoro di riparazione dei treni e dei corpi. Da sabato 30 settembre ARTURO HERRERA: “Track” Acrilico su parete, 2017 - OGR / Snodo Track è un'opera commissionata all'artista venezuelano Arturo Herrera e pensata per accogliere i visitatori delle OGR: il grande murale sarà infatti ospitato sulla parete d’accesso delle Officine Nord, diventando una sorta di soglia per l’ingresso nella manica dell'edificio dedicata alle arti. L’opera è stata pensata appositamente per lo spazio e prende spunto dal passato ferroviario del sito. Il murale sarà composto da un intricato reticolo di linee che possono ricordare un tracciato di binari e che, con il loro diramarsi in varie direzioni, suggerisce in maniera astratta alcuni dei valori cardine del nuovo spazio: interconnessione, fluidità e dinamismo. Da sabato 30 settembre PATRICK TUTTOFUOCO: “Tutto Infinito” OGR / Binari 1-2-3 Patrick Tuttofuoco (Milano, 1974), è uno dei protagonisti della grande festa di riapertura delle OGR. Per le due settimane del BIG BANG ha realizzato Tutto Infinito, un paesaggio futuristico di 2.500 metri quadri

Patrick Tuttofuoco

William Kentridge liberamente esplorabile dai visitatori. Pensato per la totalità degli spazi delle Officine Nord (Binario 1, Binario 2 e Binario 3) - deputati ad accogliere il programma arti visive delle nuove OGR - Tutto Infinito si confronta con l’idea di paesaggio, coinvolgendo lo spettatore in un’esperienza immersiva, in cui i concetti di spazio e tempo sono ridefiniti. Le suggestioni che popolano questo ambiente, che si snoda tra dune di terra rossa e caverne di alluminio sono il risultato di un forte dialogo dell’artista con i bambini di CasaOz. I ragazzi, avvicinatisi all’arte contemporanea grazie a una serie di workshop e di visite nei musei torinesi in sinergia con ZonArte – il network che riunisce i Dipartimenti Educazione delle principali istituzioni piemontesi dedicate all’arte contemporanea (Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Cittadellarte Fondazione Pistoletto, GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Fondazione Merz e PAV-Parco Arte Vivente) – hanno fornito all’artista preziosi e inconsueti spunti di riflessione sul concetto di “opera d’arte”, sul suo valore intrinseco e sulla capacità di evolvere a contatto con molteplici processi cognitivi anche in un ipotetico remoto futuro. Ne sono nate le sculture e installazioni che, per due settimane, popoleranno le OGR: segnali al neon che accolgono e salutano i visitatori, grandi statue in marmo di bambini dormienti e di abbracci che richiamano la Pietà Rondanini, che per fogge, materiali e tecniche rimandano alla tradizione classica con uno sguardo al design industriale. Durante tutto il Big Bang, le OGR e l’installazione “Tutto Infinito” saranno aperte gratuitamente tutti i giorni, tranne il lunedì, con i seguenti orari: • Da martedì a giovedì: 11.00-19.00 • Venerdì: 11.00-22.00 • Sabato: 7 ottobre e sabato 14 ottobre: apertura alle 19.00 solo per i concerti. • Domenica: 10.00-18.00 Info. www.ogrtorino.it

www.newspettacolo.com - 7


| Fiere | gusto | cultura | Portici di Carta via Roma, piazza San Carlo, piazza Carlo Felice, via Nizza, via Sacchi Sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 torna Portici di Carta, la libreria più lunga del mondo sotto i portici del centro di Torino. Da quest’anno il percorso si espande. Oltre ai tradizionali due chilometri di bancarelle in via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice, Portici di Carta conquista altre due prestigiose prospettive del centro: i portici fine-ottocento e Liberty di via Sacchi e quelli risorgimentali di via Nizza, per quasi 2,5 chilometri di estensione totale. Portici di Carta è un progetto del Salone Internazionale del Libro, promosso da Città di Torino e Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, realizzato con il sostegno di Regione Piemonte, Fondazione Crt e Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Torino, e la partecipazione dei librai torinesi coordinati da Rocco Pinto. Quest’anno sono presenti 128 librai di Torino e provincia ed editori da tutto il Piemonte, di cui 21 per la prima volta. In piazza Carlo Felice tornano i bouquinistes del Libro Ritrovato. I portici di via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice sono suddivisi in 20 tratti tematici che raggruppano in modo omogeneo le bancarelle a seconda delle proposte. L’edizione 2017 di Portici di Carta è dedicata a Paolo Villaggio: l’autore-attore che ha venduto un milione e mezzo di copie con la Trilogia di Fantozzi e ha cambiato la lingua italiana con i suoi modi di dire entrati nell’uso collettivo. Villaggio viene ricordato sabato 7 all’Oratorio San Filippo con una lezione originale di Stefano Bartezzaghi, la testimonianza dei due figli, le letture fantozziane di Giuseppe Culicchia e l’intervista inedita realizzata dal regista Mario Sesti per il film presentato all’ultima mostra di Venezia. Quattro gli spazi eventi: l’Oratorio di San Filippo (via Maria Vittoria, 5), lo Spazio Bambini di piazza San Carlo, il Gazebo Sambuy di piazza Carlo Felice (in collaborazione con l’associazione Il Giardino forbito), lo Spazio Lux-Fiorfood di Galleria San Federico (in collaborazione con Fiorfood Coop). Fra gli autori in programma: la vincitrice del Premio Campiello 2017 Donatella Di Pietrantonio, autrice de L’arminuta, in dialogo con Ernesto Ferrero; Sergio Staino che si racconta a Bruno Gambarotta attraverso ll’autobiografia del suo alter-ego Io sono Bobo; i Diavoli custodi di Erri De Luca; i nuovi libri di Enrico Remmert e Luca Ragagnin, Dario Voltolini, Massimo Novelli, Enrico Pandiani; i metalmeccanici del Terzo millennio raccontati da Federico Bellono e Filomena Greco; la coppia del food writing italiano Clara e Gigi Padovani; le autrici del Concorso Lingua Madre Sabina Darova e Malvina Sinani; il concerto di Giorgio Licalzi con le musiche scritte in vent’anni di collaborazione con gli scrittori per sonorizzare dal vivo i loro reading. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Editore Editori ospiti sono Bollati Boringhieri e minibombo. Bollati Boringhieri quest’anno festeggia i sessant’anni. A Portici gli sono dedicati un dialogo sulle migrazioni fra l’antropologo Marco Aime e il filo-

8

-

tempo libero

sofo Giulio Giorello, l’anteprima del nuovo spettacolo della fisica-giornalista Gabriella Greison sulle donne scienziate della fisica del Novecento, una delle Passeggiate di Portici di Carta e una mostra dei suoi titoli più rappresentativi nelle vetrine degli esercizi commerciali di via Roma e piazza San Carlo. Minibombo, casa editrice nata nel 2013 e specializzata in libri per i più piccoli, ha già all’attivo numerosi premi e 26 titoli tradotti in molte lingue fra cui il cinese: è presente allo Spazio Bambini con letture, animazioni, spettacoli. In piazza San Carlo lo Spazio Bambini propone letture, animazioni, laboratori: protagonisti i libri, gli autori e i personaggi di minibombo, editore ospite. In collab o ra z i o n e c o n m i n i b o m b o, l e Biblioteche Civiche Torinesi, Iter Istituzione Torinese per una educazione responsabile, Dipartimento educazione del Castello di Rivoli – Museo di Arte Contemporanea e il Premio nazionale «Nati per leggere». Tornano le Passeggiate di Portici di Carta: quest’anno sono dieci. Novità: quella in ricordo di Gigi Meroni, la ciclopedalata letteraria, nuovi protagonisti delle Pietre d’Inciampo, quelle dedicate a Bollati Boringhieri e alla Torino del noir. Prenotazione obbligatoria a passeggiate@salonelibro.it. Nel tratto di via Roma fra piazza Castello e piazza San Carlo tornano le proposte e animazioni del Centro interculturale della Città di Torino. L’Associazione Il giardino forbito propone al Gazebo Sambuy presentazioni di autori piemontesi e, nei Giardini Sambuy, sotto i portici di piazza Carlo Felice e del primo tratto di Via Sacchi l’area dedicata ai Saperi e ai Sapori: un progetto green con i prodotti dei Maestri del Gusto della Camera di commercio di Torino, i Prodotti agroalimentari del Paniere della Città Metropolitana di Torino, un bookcrossing di libri destinati al macero e una scelta di libri dedicati al food. Torna la «Caccia al racconto» del Concorso Nazionale Lingua Madre: chi ne colleziona tre differenti vince un aperitivo letterario per due al Barney’s Bar del Circolo dei lettori. Dopo Un libro per ricostruire nel 2016, a sostegno di Arquata del Tronto, quest’anno Portici lancia un’altra iniziativa sociale: Il libro in più. Condividi il tuo consiglio di lettura. Chiunque acquisti un libro a Portici di Carta può donarlo a una biblioteca civica di Torino per condividere le proprie passioni di lettura e arricchire il patrimonio a disposizione della collettività. Uno sticker su ogni libro recherà il nome del donatore e la biblioteca cui lo si vuole destinare. La Regione Piemonte mette a disposizione degli studenti delle scuole superiori del Piemonte 1.000 buoni libro che possono essere ritirati allo Spazio Bambini e spesi a Portici di Carta. Sul sito porticidicarta.it la storia e le immagini dei primi dieci anni di Portici edizione per edizione, le mappe interattive delle Passeggiate e le schede di tutte le librerie. Orari librerie: sabato 10-24; domenica 10-20.

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


Giorni Selvaggi #7 La grande stagione torinese della letteratura internazionale Il tempo, l’amore, gli americani all’estero: l’autore del Torino Libri. bestseller La storia di un matrimonio (Adelphi) incrocia L’invito al matrimonio arriva per mail: dopo nove anni nel nuovo romanzo sentimenti e satira per disegnare la di relazione, la storia tra il protagonista di Less e il suo commedia umana. Andrew Sean Greer, al Circolo fidanzato è finita, e lui si sposa. Naturalmente, lui non dei lettori mercoledì 11 ottobre, ore 18.30, in Less può accettare – sarebbe troppo strano – e non può (La nave di Teseo), racconta di uno scrittore fallito che, rifiutare – sembrerebbe una sconfitta. Così vengono in per non andare al matrimonio del suo ex, accetta aiuto una serie di improbabili inviti letterari che ha riceimprobabili inviti letterari da tutto il vuto e giacciono sulla sua scrivania, mondo. E viaggiando gliene capitano arrivano da tutto il mondo. E lui, Arthur di ogni, dalla quasi morte a Berlino Less, li accetta tutti. È così che inizia il all’incontro con patiti della fantasuo fantasioso giro del mondo in 80 scienza, accademici pazzi, attricette, giorni che lo porterà in Messico, Italia, dottori. L’autore è in dialogo con lo Marocco, India, Giappone riuscendo a scrittore Andrea Bajani. frapporre migliaia di chilometri tra lui e i Dopo i grandi e affollatissimi appunproblemi che si rifiuta di affrontare. Cosa tamenti di settembre torna Giorni potrebbe andare storto? Per esempio, Selvaggi – La grande stagione torinel bel mezzo del tour, Arthur compie nese della letteratura internazionale cinquanta anni. è la seconda fase della che ha portato a Torino – grazie alla vita, e mentre la immagina, gli casca collaborazione tra il Circolo dei lettoaddosso come la seconda fase di un ri e al Salone Internazionale del missile: vi troverà il suo primo amore, e Libro –, eccezionali firme dal mondo. anche l'ultimo. Sono stati ospiti Richard Mason, Fe r n a n d o A r a m b u r u , W i l l i a m I prossimi appuntamenti con Giorni Finnegan, Elizabeth Strout, Yu Hua e Selvaggi:

Sabato 21 ottobre ore 21 alla Norman Manea. A ottobre e novemScuola Holden
Colson Whitehead
La bre si aggiungono Andrew Sean ferrovia sotterranea (Sur) Greer, Colson Whitehead, Patrick Mercoledì 25 ottobre ore 18.30 al Circolo Andrew Sean Greer McGrath e Geoff Dyer.
Il progetto dei lettori
Patrick McGrath
La costumivede anche la partecipazione preziosta (La nave di Teseo) sa di Scuola Holden, della rete delle Biblioteche Civiche, Lunedì 20 novembre ore 18 al Circolo dei lettori
Geoff del Consorzio dei librai indipendenti COLTI e della Rete Dyer
Sabbie bianche (il Saggiatore)

BREADWINNER il film animato prodotto da Angelina Jolie a VIEW Conference Un grande evento è in programma a VIEW Conference. Per la prima volta in anteprima mondiale verrà proiettato il making of di BREADWINNER, il film di animazione tratto dal romanzo bestseller di Deborah Ellis, realizzato da Cartoon Saloon, prodotto da Angelina Jolie e diretto da Nora Twomey. Mark Mullery racconterà la produzione e i retroscena del filmmaking. Basato sulla forza di trovare un modo creativo per sopravvivere ribellandosi all’oppressione, Beardwinner racconta la storia di una ragazza testarda, Parvana, che si traveste da ragazzo per poter lavorare e mantenere la propria famiglia. Un film “tutto al femminile”, che ha lo scopo di denunciare la difficile vita che conducono le donne in Afghanistan, dove vige il regime dei Talebani, ma al tempo stesso celebra la forza delle donne, che non vogliono piegarsi alla guerra o all’oppressione. The Breadwinner è ambientato al giorno d’oggi, a Kabul, in Afghanistan. La protagonista di soli

undici anni si chiama Parvana, viveva tranquilla assieme ai genitori, alle sorelle e al fratellino Alì, fino all’arrivo dei Talebani: il padre viene arrestato nottetempo senza spiegazioni dagli esponenti del regime, e la famiglia cade in disgrazia. Alle donne è infatti vietato lavorare, così Parvana, per non morire di fame, è costretta a fingersi un maschio per poter lavorare.

www.newspettacolo.com - 9


| Fiere | gusto | cultura | GRAN TOUR 34 appuntamenti tra passeggiate a Torino e itinerari in Piemonte

La creatività plasma il territorio

Officine Grandi Motori Da luglio a ottobre ritornano gli itinerari del Gran Tour per approfondire il tema “Creatività, Industria, Artigianato e Design”: un programma di oltre trenta proposte che dopo l’anticipazione dello scorso anno affronta in maniera originale questi temi per far conoscere Torino e il Piemonte da un nuovo punto di vista. L’idea del nuovo programma nasce a partire dal riconoscimento di Torino come “Città Creativa UNESCO per il Design” e in occasione della Design Week e della General Assembly della World Design Organization ospitate sotto la Mole dal 10 al 16 ottobre 2017. I percorsi proposti a Torino offrono l’opportunità di fare un viaggio nella città che cambia con itinerari che mettono al centro il patrimonio storico esistente e di visitare gli scenari più rappresentativi della sperimentazione, fornendo occasioni d’incontro con persone e realtà innovative protagoniste del cambiamento. Come sempre chi possiede l’Abbonamento Musei Torino Piemonte può aderire a tutti i percorsi usufruendo di una tariffa scontata, oltre ad accedere liberamente ai musei aderenti visitati in alcuni itinerari. Prenotazion www.abbonamentomusei.it, numero verde 800329329 e presso Infopiemonte - Torino Cultura -6 ottobre 2017 TEMPI MODERNI IL CUNEESE TRA FERRO FORGIATO E LIQUORI. Un percorso con il Circolo del Design per far conoscere un tassello del tessuto industriale piemontese. Si visitano in esclusiva a Mondovì l’azienda Barel, fondata nel 1956, specializzata nell’arredamento in ferro battuto esportato in tutto il mondo, e a seguire il liquorificio artigianale Argalà. La giornata si conclude con una passeggiata nel caratteristico insediamento di Balma Boves, a Sanfront in Valle Po, ricavato nell’anfratto di una grande roccia e abitato fino agli anni Sessanta del secolo scorso. 25 € + 2 € ingresso a Balma Boves (libero con Abbonamento Musei). Note: Calzature comode per passeggiata su sentieri sterrati -7 ottobre 2017 LA SERRA MORENICA TRA BORGHI E VIGNETI. Partendo dal castello di Roppolo e attraversando le colline circostanti, si raggiunge a piedi il ricetto di Viverone. Si scende poi al vicino lago, inserito dal 2011 tra i siti tutelati dall’UNESCO. Dopo un breve passaggio a Zimone per visitare l’Ecomuseo “Storie di carri e carradori”, si ritornerà sul lato interno dell’Anfiteatro, a Piverone, per osservarne i resti del borgo-franco, concludendo con una visita-degustazione di vini alla Cantina della Serra. Quota di partecipazione 25 € + 2 € Ecomuseo + 5 € battello + 5 € visitadegustazione in cantina Note Indossare scarpe comode -7 ottobre 2017 CITTÀ DELL’AUTOMOBILE: ORIGINI, CULTURA E TRASFORMAZIONI DELLE FABBRICHE. BORGO SAN PAOLO. Il percorso

10

-

tempo libero

riguarda gli edifici simbolo della storia industriale dell’auto-mobile e del trasporto, che ha avuto rilievo nazionale e internazionale da fine ’800 agli anni ’80 del ‘900 nel quartiere San Paolo di Torino. Si illustrerà un trentennio di trasformazioni post-industriali, verso la città della conoscenza e della creatività, con la visita a siti già riqualificati e altri in corso di intervento. Quota 13 € + 3,50 € Fondazione Merz -7 ottobre 2017 LA CREATIVITÀ PLASMA IL TERRITORIO. L’itinerario è un viaggio nella Riserva della Biosfera CollinaPo (progetto Man and Biosphere Reserve UNESCO), accompagnati da una guida del Parco. Si percorrono la Riserva Naturale del Meisino e l’isolone Bertolla, unico esempio di garzaia urbana in Italia. Tutta l’area è un importante esempio di riqualificazione urbana progettata da Andreas Kipar. Spostandosi a Pavarolo si scoprirà il prezioso Museo Felice Casorati. Quota di partecipazione 25 € -8 ottobre 2017 L’ORO DI MAZZÈ: AURIFODINE ED ERBALUCE. Una giornata per scoprire le aurifodine, giacimenti auriferi coltivati selezionando i depositi con l’aiuto dell’acqua; quelle nel comune di Mazzè, in Canavese, sono una testimonianza delle tecniche utilizzate dai Salassi e successivamente dai romani. A seguire si passeggia nel centro storico di Mazzè, con l’antico ricetto e la Bicocca, ricco di storie e leggende, dalla regina Ypa fino a Eugenio Brunetta di Usseaux che restaurò il ca-stello donandogli l’aspetto attuale. La giornata terminerà presso una locale azienda vinicola per degustare il famoso vino Erbaluce. Quota di partecipazione 20 € + costo degustazione facoltativa da definirsi. Note Indossare scarpe comode per percorso su sentieri sterrati. -11 ottobre 2017 GRAN TOUR A BARRIERA MILANO. Alla scoperta dei luoghi celati di Barriera di Milano: partendo dal suggestivo Dancing Le Roy di Carlo Mollino e arrivando alle novecentesche strutture in cemento dei Docks Dora che con i loro tetti giardino e i loro spazi riqualificati riprendono nuova vita. Il percorso continua attraverso le case Liberty dietro Corso Vercelli per arrivare a Cascina Marchesa e terminare nel cuore del complesso di archeologia industriale progettato da Pietro Fenoglio: le Officine Grandi Motori comprese tra Corso Vercelli e Corso Vigevano. Quota di partecipazione 14 € -12 ottobre 2017 HOTEL E CAFFÈ STORICI TRA STILE E PRELIBATEZZE. ll gelato di Fiorio, il tramezzino di Mulassano, le caramelle di Baratti & Milano, si coniugano con una Torino pronta ad accogliere con la stessa eleganza. La cura del dettaglio inizia dalla progettazione e dalle deco-razioni che rendono hotel e caffè storici sempre unici ed affascinanti e continua con la cura di preziosi angoli di verde anche nei luoghi più inaspettati. Quota di partecipazione 7 €

| FIERE | g gust usto | cultura |


| Fiere | gusto | cultura | Torino Design of the City

settimana del design

Sono trascorsi quasi dieci anni da quando Torino è stata nominata World Design Capital, un riconoscimento assegnato ogni due anni dall’International Council of Societies of Industrial Design (ICSID) e che ha puntato i riflettori sulla capacità della città di riconoscere il design come fattore di crescita economica, sociale e culturale. Un percorso virtuoso iniziato nel 2008, che si è consolidato nel 2014 quando a Torino, unica in Italia, è stato attribuito il titolo di Creative City UNESCO per il Design e che ha trovato conferma quest’anno con la scelta di Torino come sede della convention biennale di World Design Organization (WDO)™. Dopo Seoul, Helsinki, Città del Capo, Taipei, WDO™ (già ICSID) - l’organizzazione internazionale che promuove il design - sceglie una città italiana per ospitare la trentesima Assemblea Generale che vede coinvolti il 14 e 15 ottobre i propri referenti provenienti da tutto il mondo. Guidata attualmente dal professore e industrial designer africano Mugendi M’Rithaa, che in quei giorni passerà la presidenza all’architetto e designer piemontese Luisa Bocchietto, la World Design Organization (WDO)™ comprende 140 organizzazioni ed è attiva in 60 nazioni e 6 continenti in tutto il mondo. In questa occasione, la Città promuove dal 10 al 16 ottobre Torino Design of the City, una settimana di eventi, meeting, workshop, esposizioni e tour organizzati nei luoghi strategici della città che hanno vissuto e stanno vivendo il fenomeno della rigenerazione urbana, come via Sacchi, la Cavallerizza, Torino Incontra, Lingotto Fiere, BasicVillage, Toolbox, Hangar25, Circolo del Design, Mastio della Cittadella. Fulcro della manifestazione sarà quindi l’Assemblea Generale della WDO™, che coinvolgerà professionisti del design e addetti ai lavori provenienti da tutto il mondo e avrà luogo presso l’ILO, il Centro Internazionale di Formazione di Torino. La manifestazione torinese nasce con l’obiettivo di portare all’attenzione dei cittadini e degli esperti del settore, nazionali e internazionali, lo stato dell’arte e le nuove tendenze del design contemporaneo e raccontare come, attraverso questa disciplina, si possa intervenire su un organismo complesso come la città. Torino Design of the City diventa quindi palcoscenico per confrontarsi sulle possibilità di innovare attraverso il design thinking applicato alla politica pubblica con soluzioni di mobilità sostenibile e rigenerazione urbana, creando reti eterogenee tra soggetti di vocazione e natura differente. L’ampio programma di eventi intende, inoltre, rilanciare la filiera del design, della creatività e della produzione presente sul territorio piemontese, attraverso azioni di valorizzazione del patrimonio esistente. Torino Design of the City è realizzata grazie al lavoro congiunto del Tavolo consultivo del Design, che coinvolge oltre 30 soggetti pubblici e privati - tra cui associazioni di categoria, enti di formazione, archivi e musei e di una cabina di regia formata dal Vicesindaco Guido Montanari e dagli Assessori alla Cultura Francesca Leon, alla Viabilità Maria Lapietra, all’Istruzione Federica Patti, all’Innovazione Paola Pisano e al Commercio Alberto Sacco. La settimana di eventi è organizzata dalla Città di Torino con la Fondazione per la Cultura Torino e Turismo Torino e Provincia, con il sostegno di Compagnia di San Paolo, Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Camera di Commercio di Torino, Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, ILO - International Labour Organization, con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e la

collaborazione di World Design Organization (WDO)™. Dal 10 al 30 Ottobre via Sacchi verrà coinvolta in una serie di eventi finalizzati ad analizzare le criticità ed evidenziare le potenzialità di un asse lineare lungo un chilometro. Mille metri di nobili architetture edificate tra fine Ottocento e primi del Novecento, contigue allo scalo della stazione ferroviaria di Porta Nuova, che da qualche anno presentano sintomi preoccupanti di desertificazione commerciale con esponenziale aumento del degrado fisico e sociale. Le numerose azioni organizzate dal 10 al 30 Ottobre saranno quindi finalizzate a sperimentare le modalità di una rigenerazione urbana che dovrà realizzarsi, nel tempo, grazie alla partecipazione attiva dei cittadini, dei commercianti, dei proprietari, degli imprenditori, degli enti locali, delle istituzioni, delle associazioni che da tempo si battono per rilanciare Via Sacchi. Saranno organizzate, secondo un programma specifico, attività quali: seminari, mostre, mercati tematici , interventi artistici e performance, laboratori, tour nei luoghi privati più interessanti e sconosciuti. Elemento innovativo del processo sarà il riuso temporaneo di alcuni spazi commerciali attualmente sfitti, per allocarvi alcune delle attività previste. Info http://contradatorino.org. NOTTE BIANCA AI DOCKS DORA. Giovedì 12 ottobre ore 18.00 – 02.00. L’iniziativa è volta a promuovere il complesso architettonico industriale dei Docks Dora e a fare diventare questa area della città un cuore pulsante e di attrazione. Eventi, cultura, spettacolo, mostre aperte al pubblico saranno all’interno dei Docks Dora, cornice di tutte le iniziative culturali: dagli studi di artisti e degli architetti e designer, ai laboratori artigianali, a proposte commerciali di prodotti innovativi, ai locali per l’intrattenimento e la ristorazione. Docks Dora Via Valprato 68, Torino SMART MOBILITY WORLD 2017. Lingotto Fiere 10 -11 ottobre. Fiera che presenta una visione integrata sul tema della Smart City e della Green Mobility. Il format prevede un’agenda di convegni per e con i professionisti del settore con l’obiettivo di garantire opportunità di business alle aziende, unitamente ad un’area espositiva e la possibilità di effettuare test drive e demo di tecnologie che fanno dell’automobile il “device intelligente” della mobilità quotidiana. Evoluzione del veicolo, delle infrastrutture e della mobilità urbana sono i temi centrali della quinta edizione dell’evento, la più importante manifestazione europea dedicata alla mobilità sostenibile, digitale e integrata. Possibilità per il pubblico di Torino Design 2017 di visitare Smart Mobility World gratuitamente previo accredito. Lingotto Fiere Via Nizza 294 www.smartmobilityworld.net

12 - tempo libero | FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | GREEN GRAIN heritage design in Biosphere Reserve CollinaPo - giovedì 12.10.2017 GREEN GRAIN si tiene in occasione dell'Assemblea Mondiale del World Design Organization (WDO) 2017 ed è dedicato ad alcune delle più interessanti realtà pubbliche e private che in questi anni hanno dimostrato sensibilità e attenzione progettuale verso temi ambientali, naturalistici, ecologici e di sostenibilità richiesti dalle linee strategiche dell’Action Plan MAB UNESCO CollinaPo, un geomarchio registrato nel 2012 in Camera di Commercio dall’Ente di Gestione del Parco fluviale del Po To.se che coinvolge 86 Comuni del comprensorio. Con CollinaPo, l’ente Parco ha sviluppato una azione innovativa di applicazione al territorio, mirando a identificare un’area omogenea nella quale la tutela dei patrimoni paesaggistici e ambientali viene affiancata alla gestione sostenibile delle diverse attività che sono nel contempo presenti, ovvero quelle economiche e produttive. L’intento è promuovere un laboratorio di sostenibilità aperto alle diverse competenze: dalla mobilità sostenibile sino all’eco-design, a partire dalla mission primaria del Parco che è quella di salvaguardare la biodiversità di un’area estesa che comprende complessivamente 171.233,85 ettari, e una popolazione residente di 1.519.529 cittadini. A ciò segue il pregevole riconoscimento mondiale “Man and Biosphere” ottenuto nel 2016 - in collaborazione con Istituto SiTI, e contributo di Gruppo IREN, SMAT e GTT - sempre dall’Ente Parco, riferito all’area orientale metropolitana torinese “CollinaPo” , che pertanto necessita, per essere mantenuto nel tempo, di coinvolgere, aumentare e mettere in rete attività e azioni concrete a tal riguardo. L'occasione che il MAB UNESCO CollinaPo offre è quella di dotarsi di piattaforme di valorizzazione che permettano l'aumento della consapevolezza negli abitanti dello straordinario valore che è contenuto nella storia e nella natura, e di come la propria cultura sia centrale nel permettere politiche e azioni lungimiranti ed estremamente attente nella gestione dei patrimoni naturalistici che sono ora nelle nostre mani. Insieme a questo siamo chiamati ad utilizzare una forte componente creativa per costruire nuovi modelli, economici, sociali e culturali da poter applicare nel processo continuo dello sviluppo locale. Naturale dunque cogliere l’occasione strategica del WDO per il rilancio della sostenibilità e l'incremento della coscienza e buona pratica ambientale di questo territorio. L’incontro si svolge presso due sedi attigue: Grinto Camping Village (mattina – sessione CITY SIGNS) e Cascina Le Vallere (pomeriggio – sessione DESIGNATION ), strutture nella Riserva di Biosfera

PROGETTO LAB3 Innovazione in 3d

Esposizione dei concept elaborati per il progetto LAB3: Artigiani/PMI, Designer e Maker insieme in un percorso di aggiornamento verso le nuove tecnologie legate al mondo tridimensionale: grafica 3d, scansione 3d, produzione e stampa 3d. Gruppi di lavoro multi settoriali realizzeranno manufatti, servizi e processi in grado di rappresentare perfettamente l’intersecarsi di tutte le figure coinvolte. Il programma LAB3 è entrato nel vivo a fine giougno con la selezione rivolta agli addetti ai lavori che ha portato all’organizzazione di gruppi di lavoro multidisciplinari. Tra tutti i risultati progettuali elaborati dai vari team di lavoro, una giuria di esperti ne ha selezionato 10 per la realizzazione gratuita dei prototipi: questi ultimi

UNESCO MaB CollinaPo, che nell’arco della giornata ospitano alternativamente un seminario in lingua italiana, una tavola rotonda in lingua inglese, percorsi espositivi tra design e creatività, happening e degustazioni di prodotti agroalimentari a km 0. La giornata si concluderà con una kermesse sui temi green in entrambe le sedi (sessione DE.GU.CRE’). Programma GREEN GRAIN Ore 09.30 – 13.00: sessione “City Signs”. Seminario con StoryTelling di Imprenditori, Designer ed Associazioni. Parlano i Testimonial delle trasformazioni del paesaggio Mab UNESCO CollinaPo. Sede: Grinto Eco Village Ore 13.30 – 17.30: sessione “Designation”. Tavola Rotonda con Case History sull’Heritage Design. Proposte innovative di studio, formazione & ricerca unite a buone pratiche agricole e d’azienda. Cascina Le Vallere. Ore 17.30 – 20.30: sessione “De.Gu.Cre” Percorsi sensoriali abbinati a oggetti artistici. Design, deGUstazioni, CREatività. Installazioni, concept design, scultura, pittura, video, 3D, assaggi, musica e danza nel verde! Entrambe le sedi. Ingresso libero sino ad esaurimento posti. Info e prenotazioni: 011/0133217. Sede: Urban Eco Village Grinto & Cascina Le Vallere e, Corso Trieste 94 e 98, Moncalieri (TO). A cura di: Parco del Po e collina torinese – Sito UNESCO CollinaPo. Info: www.parchipocollina.to.it

sono oggetto della mostra in occasione del WDO’S 30TH GENERAL ASSEMBLY. Tutti i gruppi di lavoro avranno comunque visibilità cartacea e digitale, attraverso la promozione delle informazioni essenziali sugli autori e sui concept realizzati, sia in occasione delle iniziative abbinate al WDO sia degli altri eventi espositivi sul territorio nazionale. Camera di commercio di Torino, Confartigianato Torino Città Metropolitana, FabLab Torino, Turn Design Community Torino Portici di Via Po a Torino. Info: www.turn.to.it/labcube/

www.newspettacolo.com - 13


| Fiere | gusto | cultura | XXVI Sagra del Ciapinabò degustazioni del caratteristico tubero Da venerdì 6 a domenica 8 ottobre a Carignano è in programma la XXVI Sagra del Ciapinabò, che offre la possibilità di gustare il caratteristico tubero, cucinato con le ricette della tradizione e in inedite preparazioni. Il cuore pulsante dell'evento, come sempre, è il Comitato Manifestazioni Carignano che, in collaborazione con l'amministrazione comunale, ha preparato un programma di iniziative enogastronomiche, culturali, artistiche, ludiche, che coinvolgeranno le diverse piazze della cittadina piemontese, che lo scorso anno hanno accolto circa 30.000 visitatori. Durante la Sagra nelle piazza San Giovanni e Carlo Alberto sono in programma le degustazioni del Ciapinabò e delle specialità enogastronomiche dello street food. In piazza Liberazione ci sarà l’Isola del Gusto con i prodotti tipici, mentre in piazza Savoia domenica è in programma la XIV Mostra locale dei bovini di razza Frisona. Sotto i portici delle vie limitrofe, come già successo in maggio in occasione della manifestazione “Fiori & Vini”, artigiani e creativi esporranno i manufatti del loro lavoro. C’è grande attesa anche per gli showcooking, a cui parteciperanno chef stellati, che prepareranno in tempo reale specialità a base di ciapinabò, con abbinamenti intriganti e sfiziosi che andranno dall'aperitivo al gelato. La Sagra del Ciapinabò è nata agli inizi degli anni ’90 in modo assolutamente volontaristico e senza motivazioni scientifiche o economiche. L'Helianthus tuberosus, o Topinambur o, in lingua piemontese, Ciapinabò, venne scelto perché è l’ingrediente fondamentale nell'assortimento di verdure che accompagna la Bagna caôda: un modo semplice e immediato per coinvolgere il pubblico alla ricerca delle identità gastronomiche regionali. La Sagra è oggi un evento di portata nazionale ed è un’importante occasione per incontrare e far incontrare contadini e cultura accademica, cuochi, grandi cultori dell'enogastronomia e semplici neofiti, artisti, artigiani e commercianti. Gli stand gastronomici si affiancano ai laboratori divul-

gativi dedicati alle proprietà culinarie e salutistiche del tubero, mentre la mostra della razza bovina Frisona offre uno spaccato della realtà zootecnica della ricca pianura torinese. Mentre la Sagra continua a crescere nei numeri e nell’attenzione dell’opinione pubblica il Ciapinabò si propone come una valida alternativa all'agricoltura e all'alimentazione tradizionali, alle prese con antichi problemi e con le nuove esigenze di una dieta sana ed equilibrata. Venerdì 6 ottobre alle 19 apertura delle isole del gusto nelle piazze Liberazione e San Giovanni, degustazione della Bagna caôda con Ciapinabò, dei Ciafrit e di piatti al Ciapinabò a scelta in piazza Carlo Alberto. Sabato 7 ottobre dalle 10 in avanti apertura degli stand commerciali, enogastronomici, artigianali e della “Ramazzotti Italia Lounge Area” in piazza Carlo Alberto. Dalle 12 alle 24 degustazione di Ciapinabò con bagna cauda, Ciafrit e piatti a scelta con il Ciapinabò nelle piazze Carlo Alberto e San Giovanni. dalle 12 Isola del Gusto con degustazione di prodotti tipici nelle piazze Liberazione e San Giovanni Domenica 8 ottobre dalle 9 apertura degli stand commerciali, enogastronomici e artigianali.

CANTINE d’ITALIA viaggio tra alcune zone del vino italiano Martedi’ 10 ottobre 2017 StarHotel Majestic**** Corso Vittorio Emanuele II, 54 – Torino Go Wine riprende l’attività a Torino, dopo l’appuntamento di metà settembre al Sol Levante, con una serata di degustazione dedica a Cantine selezionate e recensite sul volume Cantine d’Italia ed a nuove ed importanti realtà che si affacciano alla collaborazione con l’associazione.
Le cantine animeranno con la presenza il banco d’assaggio e proporranno i vini più rappresentativi della loro produzione, incontrando direttamente il pubblico. 
Sarà un’occasione per compiere un ideale viaggio fra alcuni territori del vino italiano, raccontati da uomini e donne del vino che hanno fatto dell’incontro con il turista del vino una parte importante della loro filosofia aziendale. Come nelle precedenti edizioni di questo evento, nel corso della serata verranno assegnati alcuni riconoscimenti a locali del gusto di Torino e dintorni, che si sono in particolare distinti per la diffusione della cultura del vino in città. Programma e orari
Ore 16,30-18,00: Apertura del banco di assaggio riservata ad un pubblico di operatori

professionali (titolari di Ristoranti, Enoteche e Wine Bar). Ore 18,00: Conferenza di presentazione e consegna dei riconoscimenti ai locali premiati Ore 18,30-22,00: Banco d’Assaggio aperto al pubblico alla presenza delle aziende 
 Partner di Go Wine Il costo della degustazione per il pubblico è di € 17,00 (€ 12,00 Soci Go Wine, Rid. soci associazioni di settore € 15,00). L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata, benefit non valevole per i soci familiari. L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2018. Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero di eventuali accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al n° 0173/364631 oppure inviando un fax al n°0173/361147 o un’e-mail a stampa.eventi@gowinet.it entro le ore 12.00 di martedì 10/10

14 - tempo libero | FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | LA DÈSARPÀ DI USSEGLIO festeggia la discesa delle mandrie dagli alpeggi Domenica 8 ottobre a Usseglio si festeggerà l’autunno con la terza edizione della “Dèsarpà”, parola franco-provenzale che indica il ritorno a valle delle mandrie dagli alpeggi. Mentre le prime nevi sulle vette più alte annunciano la conclusione del lungo periodo di lavoro estivo in alta quota, in paese si fa festa, al termine di cento giorni di duro lavoro a contatto con gli animali e con i pascoli per produrre la vera Toma di Lanzo d’alpeggio. Nel cuore delle Alpi Graie, dove otto vette superano i 3000 metri di altezza, si producono formaggi dal sapore unico, grazie alle diverse varietà di erbe che crescono allo stato naturale, sempre senza pesticidi, diserbanti e fertilizzanti chimici. È qui che il margaro, con le sue sapienti mani e con metodi che si tramandano da secoli, produce la Toma di Lanzo d’alpeggio, la Toma del Lait Brusch, i formaggi erborinati, il burro, il Bruss e i deliziosi formaggi con latte di capra e di pecora. Nel mercato contadino che domenica 8 ottobre sarà allestito nel piazzale adiacente al Municipio di Usseglio i contadini saranno a disposizione per svelare alcuni segreti dei loro prodotti. Ci saranno anche i produttori del Salame di Turgia, del lardo delle valli di Lanzo, delle mocette, dei prodotti da forno come i torcetti, le paste di meliga e i basin d’Ussei, dei mieli, dei liquori alle erbe alpine, delle mele di antiche varietà piemontesi. Immancabili le patate di montagna: le gialle Majestic e Kennebec, la Monnalisa, la Vivaldi adatta alla frittura, la rossa Desiree Cherie per gli gnocchi e la viola, molto utilizzata per decorare vari piatti. Si potranno assaporare i piatti a base di patate e formaggi nel padiglione enogastronomico e nei ristoranti locali. Quella della transumanza autunnale sarà una festa anche per i bambini, che potranno diventare margari per un giorno, tra pastori, mucche con i campanacci tradizionali, erba profumata e latte fresco. Sabato 7 ottobre alle 14 nel piazzale dell’albergo Furna sasaranno distribuite le canne da pastori e i cappelli che accompagneranno i partecipanti alla transumanza nel viaggio verso le “muande”. Terminata la preparazione si gusterà una merenda a base di formaggi d’alpeggio, pane nero con burro e zucchero. Alle 16, tra lo scampanellare dei rudun, avrà inizio la discesa verso il paese, dove le mandrie saranno accolte con la musica e la simpatia dei paesani e dei turisti.

Si potrà assistere al rito della mungitura come si svolgeva un tempo. I piccoli visitatori e gli accompagnatori potranno partecipare ai laboratori dedicati agli itinerari dei formaggi intorno al Monte Lera. Alle 19,30 ci sarà la cena del marghé, con cabaret e magia a cura del Mago Iolly. Domenica 8 ottobreil mercato contadino si aprirà alle 9, mentre alle 10,30 si celebrerà la Messa con la benedizione delle mandrie e delle bandiere delle sedi locali della Coldiretti. Alle 9,30 e alle 15,30 si terranno incontri didattici dedicati alla potatura delle rose, delle ortensie e dei meli. Il pranzo tipico nei ristoranti e nell’area fieristica proporrà piatti a base di patate, taglieri di formaggi d’alpeggio e raclette di toma su pane rustico di montagna e molto altro. Nel pomeriggio sono in programma esibizioni di gruppi folcloristici e la distribuzione di frittelle di mele. Alle 17 ci sarà la premiazione dei produttori di patate, con riconoscimenti alla patata più grande e a quella più curiosa. Nei due giorni si potrà visitare la mostra fotografica sulla vita d’alpeggio “Le melodie dei monti“ curata da Giusi Gallo. Per saperne di più si può consultare il portale Internet www.eventusseglio.it

Sagra degli antipasti. Bosconero Canavese

Sabato 7 ottobre si svolgerà a Bosconero Canavese l'8° edizione della “Sagra degli antipasti”, una delle manifestazioni più attese dai cittadini. La serata inizierà 19,30 presso il “Salone Pluriuso DON MANAVELLO” in Via Villafranca 5 (accanto al teatro) e il servizio si svolgerà a buffet. Una lunga tavolata accoglierà i visitatori: saranno presenti circa 20 tipi di antipasti, con piatti di quattro colori, ognuno dei quali corrisponderà ad un prezzo che va dai 2 euro ai 4 euro, in modo che ognuno possa scorrere col proprio vassoio e scegliere i piatti in base al proprio gusto e budget di spesa. In fondo al percorso gastronomico si troveranno le bevande e la cassa. La cena non sarà pertanto a costo fisso per venire incontro a “tutte le tasche” e ci sarà la possibilità di rimettersi in coda qualora si desiderasse fare il bis o assaggiare altre pietanze. Tra i piatti serviti ci sono antipasti piemontesi e non regioni. E' gradita la prenotazione al numero solo, cercando infatti di abbracciare i gusti di più 331/363.11.97

www.newspettacolo.com - 15


| Fiere | gusto | cultura | INVITO AL PARCO la magia delle quattro stagioni Parco del Castello di Miradolo – San Secondo di Pinerolo (To) Domenica 1° ottobre ha preso il via Invito al ParcoAutunno, la seconda importante tappa del progetto di valorizzazione del Parco storico del Castello di Miradolo, realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo e inaugurato dalla Fondazione Cosso nel mese di luglio. La Fondazione Cosso accoglie i visitatori che desiderano scoprire o rivivere il Parco con l’avvento della magia dell’autunno, quando il giardino mostra la più scenografica delle trasformazioni: lo spettacolo meraviglioso del foliage, il mutare delle chiome, l’esplosione dei colori, in uno scenario pittoresco. Le audioguide stagionali, attraverso un suggestivo racconto, accompagnano il pubblico nel Parco alla scoperta delle specie che in autunno mostrano la loro veste più bella, tra aneddoti e curiosità botaniche legate alla stagione e alla storia del luogo. Un percorso inedito e coinvolgente che si rivolge anche ai non addetti ai lavori, per esaltare la bellezza della natura, tutto l’anno. Mappe aggiornate suggeriscono l’itinerario per la visita del giardino in questi mesi, tra il rosso dell’acero del Giappone, il color oro del ginkgo e il bruno dei tassodi. Ad esse si uniscono supporti studiati per persone non udenti e ipovedenti che nascono dal desiderio della Fondazione di sviluppare un percorso accessibile ad un pubblico il più ampio possibile. Invito al Parco coinvolge anche le scuole, di ogni ordine e grado, e si inserisce nell’offerta didattica presentata dalla Fondazione Cosso. Il progetto avvicina gli studenti al paesaggio naturale e crea l’occasione di riscoprirne la bellezza ma soprattutto permette loro di ampliare i propri orizzonti: la conoscenza del Parco storico del Castello di Miradolo e della sua storia al fine di sviluppare il rispetto e la sensibilità verso la natura, nella sua evoluzione stagionale, l’ambiente, le risorse del territorio. Anche la “Sala del Parco”, all’interno del Castello, regala nuove emozioni. Suggestive riprese aeree realizzate con i droni permettono di osservare il Parco da

diversi punti di vista e in diversi momenti dell’anno, completando la visita all’esterno. Da ottobre fino a dicembre numerose proposte e iniziative a tema autunnale animano il Castello di Miradolo ogni fine settimana, dedicate anche ai più piccoli e alle loro famiglie. Visite guidate tematiche, presentazioni di libri, incontri sul tema del paesaggio e del giardinaggio, golose merende e degustazioni di prodotti della stagione si susseguiranno in attesa dell’inverno. Dal 1° ottobre al 21 dicembre 2017. Orari Domenica ore 10.00/18.30 Tutti gli altri giorni aperto su prenotazione o in occasione di eventi espositivi. Domenica 8 ottobre F@mu- la giornata nazionale delle famiglie al museo. La Fondazione Cosso aderisce con divertenti iniziative dedicate ai più piccoli e alle loro famiglie. Il tema scelto da F@mu per quest’anno è “La cultura abbatte i Muri!”. Appuntamento alle 15.30 con un divertente laboratorio. Nel pomeriggio il Parco si anima con le letture diffuse “Il Giardino di Sofia. Racconti di parchi, giardini e giardinieri”, in collaborazione con il circolo LAAV di Torre Pellice.

5 CAFFÈ PER SOSTENERE LA FONDAZIONE MOLINETTE Da domenica 1 ottobre Fondazione Molinette e Turismo Torino e Provincia insieme per sostenere la ricerca. “A Torino il caffè è due volte più buono”. Perché il caffè a Torino è buono e lo si può degustare in diversi modi: espresso, decaffeinato, espresso in vetro, macchiato caldo e ristretto. Perché ordinando un caffè si può contribuire alla ricerca scientifica portata avanti dall’ospedale Molinette di Torino. Sono queste le premesse che hanno portato all’ideazione della Torino Coffee Card, la nuova iniziativa nata dalla Fondazione Ricerca Molinette in collaborazione con Turismo Torino e Provincia. Acquistando la Torino Coffee Card a soli 4,50 euro si può prendere gratis il caffè ben 5 volte, risparmiando sull’acquisto e senza limiti di tempo per la consumazione e, soprattutto, si contribuisce alla ricerca. Il Presidente della Fondazione Ricerca Molinette, Massimo Segre sottolinea “Quest’iniziativa è davvero importante, non solo perché sostiene concretamente i giovani ricercatori delle Molinette ma anche perché contribuisce a rafforzare il legame tra l’ospedale e il territorio, valorizzando cinque tra i caffè storici più importanti di Torino. Alla base dei nostri valori, infatti, c’è l’amore per la nostra città e la consapevolezza di supportare una struttura ospedaliera all’avanguardia, quale è la Città della Salute e della Scienza di Torino”. Attraverso il pass, turisti e cittadini, possono scoprire i

caffè storici aderenti – Gelateria Pepino, The TeaTorrefazione Moderna, Caffè Al Bicerin, Caffè San Carlo e Caffè Elena – e ordinare un buon caffè lavorato e prodotto con successo e stile da oltre 200 anni in locali storici testimoni di un’epoca ma anche ritrovo di artisti e letterati. Sorseggiando un caffè 2 euro andranno ai progetti di ricerca della Fondazione contribuendo a creare borse di studio per i ricercatori dell’ospedale. La Torino Coffee Card può essere acquistata presso gli Uffici del Turismo di Turismo Torino e Provincia in piazza Castello (angolo via Garibaldi) e in piazza Carlo Felice di fronte alla stazione di Torino Porta Nuova da domenica 1 ottobre.

16 - tempo libero | FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | MOVING TFF 2017 Fino al 27 ottobre proiezioni "itineranti" a Torino, Biella, Pinerolo Moving TFF propone, per il sesto anno consecutivo, un mese di iniziative "in movimento" per la città, legate al multiforme universo del cinema e intente a valorizzare la storia del Torino Film Festival. La manifestazione è ideata e coordinata da Altera e Centro di Cooperazione Culturale, realizzata in collaborazione con UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci), Arci Piemonte, Museo Nazionale del Cinema e Torino Film Festival. L’ingresso alle proiezioni è gratuito. Tesseramento gratuito e contestuale presso la Bibliomediateca Mario Gromo. Ingresso con tessera Arci presso i circoli. -LA GENTE RESTA Maria Tilli (2015), durata 62’. Proiettato al 33° TFF (2015). Bibliomediateca Mario Gromo, via Matilde Serao 8A (Circoscrizione 3) Giovedì 5 ottobre, ore 15.30 -L’ESPLOSIONE Giovanni Piperno (2003), durata 75’. Proiettato al 21° TFF (2003). Con la collaborazione di Ecoborgo Campidoglio e Legambiente Molecola. Ciclofficina Letteraria, via Musinè 6 (Circoscrizione 4) Sabato 7 ottobre, ore 19.30 -HABITAT - NOTE PERSONALI Emiliano Dante (2014), durata 55’. Proiettato al 32° TFF (2014). Bibliomediateca Mario Gromo, via Matilde Serao 8/A (Circoscrizione 3) Giovedì 12 ottobre, ore 15.30 -VIAGEM A PORTUGAL Sérgio Trefaut (2011), durata 70’. Il regista è stato ospite al 12° Festival Internazionale Cinema Giovani. Con la collaborazione dell’Associazione portoghese Tu-Cá-Tu-Lá. Carceri “Le Nuove”, Via Paolo Borsellino 3 (Circoscrizione 3) Venerdì 13 ottobre 2017, ore 21.00 -DIARIO BLU(E) Titta Cosetta Raccagni (2016), durata 27’. Proiettato al 34° TFF (2016). Con la collaborazione di Arcigay Torino. Casa Arcobaleno, via Bernardino Lanino 3A (Circoscrizione 7) Sabato 14 ottobre, ore 21 -I CINGHIALI DI PORTICI Diego Olivares (2003), durata 85’. Proiettato al 21° TFF (2003). Con la collaborazione di UISP Torino. Associazione Antiloco – Il Piccolo Cinema, via Cavagnolo 7 (Circoscrizione 6) Martedì 17 ottobre, ore 21.00

Habitat -NINNA NANNA PRIGIONIERA Rossella Schillaci (2016), durata 82’. La regista è stata ospite al 34° TFF (2016). Con la collaborazione di eVisioni e Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Giurisprudenza. Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100A (Circoscrizione 7) Giovedì 19 ottobre, ore 17.00 -CUORI SENZA FRONTIERE Luigi Zampa (1950), durata 80’. Proiettato al 7° Festival Internazionale Cinema Giovani (1989). Con la collaborazione di ANVGD. Associazione Artemuda, via Drusacco 6 (Circoscrizione 5) Domenica 22 ottobre, ore 21.30 -LA PASSIONE DI ERTO Penelope Bortoluzzi (2013), durata 78’. Proiettato al 31° TFF (2013). Bibliomediateca Mario Gromo, via Matilde Serao 8/A (Circoscrizione 3) Mercoledì 25 ottobre, ore 15.30 -ZOMBI (DAWN OF THE DEAD) George A. Romero (1979), durata 120’. Retrospettiva del 19° TFF (2001). Area 12 Shopping Center, Strada Altessano 141 (Circoscrizione 5) Giovedì 26 ottobre 2017, ore 21.00 -WALL STREET - IL DENARO NON DORME MAI Oliver Stone (2010), durata 127’. Banca Etica Via Saluzzo 29 (Circoscrizione 8) Venerdì 27 ottobre 2017, ore 20.30 Informazioni: www.movingtff.it

Histoire(s) du cinéma. Dal muto al sonoro Il Museo Nazionale del Cinema e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino presentano il nuovo programma di classici, legato agli insegnamenti di cinema. Un percorso a ritroso nella storia del cinema per approfondire il linguaggio cinematografico nelle diverse fasi e nei diversi tempi. Inaugura la nuova stagione, mercoledì 4 ottobre 2017 alle ore 18.00, la proiezione di Quarto potere di Orson Welles, introdotto da Giaime Alonge. Ingresso euro 4 (euro 3 per studenti universitari). HISTOIRE(S) DU CINÉMA è una rassegna - che si articola nei mesi di ottobre e novembre - dedicata ai classici più significativi dal muto agli anni Ottanta, introdotti e commentati da Giaime Alonge e Matteo Pollone. L’appuntamento settimanale è previsto ogni mercoledì alle 18. Calendario delle proiezioni -Orson Welles - Quarto potere (Citizen Kane) (Usa 1941, 119’, Hd, b/n, v.o. sott.it.) Alla morte del magnate Kane, un giornalista indaga sulla sua vita: dalla sua infanzia alla sua ascesa nel mondo della stampa e della finanza, alla sua storia d'amore con una cantante lirica mancata alla solitaria fine nella lussuosa e sconfinata tenuta di Xanadu. Mer 4, h. 18.00 – Introduzione a cura di Giaime Alonge

-Roberto Rossellini - Paisà (Usa 1946, 124’, DCP, b/n) Sei episodi seguendo il cammino degli alleati sbarcati in Sicilia nel 1943 verso il delta del Po. Nella Napoli occupata dagli alleati uno sciuscià ruba le scarpe a un soldato di colore. A Roma si consuma una storia d'amore tra una prostituta e un soldato americano. A Firenze tedeschi e partigiani si combattono sui tetti della città. Uno dei titoli fondamentali del neorealismo. Mer 11, h. 18.00 – Introduzione a cura di Matteo Pollone -François Truffaut - I 400 colpi (Les Quatre Cents Coups) (Francia 1959, 99’, Hd, b/n, v.o. sott.it.) Antoine Doinel è un ragazzo solo, indesiderato e incompreso. Per ribellarsi marina la scuola e rubacchia qua e là. Quando ruba una macchina da scrivere per pagarsi una gita al mare, lo denunciano e lo chiudono in riformatorio. Mer 18, h. 18.15 – Introduzione a cura di Giaime Alonge - Joseph Losey - Il servo (The Servant) (Gran Bretagna 1963, 116’, Hd, b/n, v.o. sott.it.) Preso a servizio dal giovane, ricco e nobile Tony Mounset, il cameriere Hugo Barrett intuisce la debole indole del suo nuovo padrone e non tarda a conquistarsi una posizione dominante, coinvolgendo in questo gioco anche la sua amante Vera. Mer 25, h. 18.00 – Introduzione a cura di Giaime Alonge

www.newspettacolo.com - 17


Miró! Sogno e colore - 130 opere, quasi tutti olii di grande formato 4 ottobre 2017 – 14 gennaio 2018 Palazzo Chiablese, Torino Dopo il grande successo delle mostre dedicate a Tamara de Lempicka, a Matisse e a Toulouse-Lautrec, Arthemisia conferma il rapporto privilegiato con la Città di Torino proponendo, a partire dal 4 ottobre, la straordinaria esposizione dedicata a uno dei massimi interpreti del Novecento, Joan Miró (Bar c el l o n a, 1893 – Palma di Maiorca, 1983). 130 opere, quasi tutti olii di grande formato, saranno esposte a Palazzo Chiablese grazie al generosissimo prestito della Fundació Pilar i Joan Miró a Maiorca, che conserva la maggior parte delle opere dell’artista catalano create nei 30 anni della sua vita sull’isola. Tra i capolavori in mostra, Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973), Femme dans la rue (1973). Miró! Sogno e colore presenta la produzione degli ultimi trent’anni della vita di Miró: un periodo indissolubilmente legato alla “sua” isola dove, negli anni Sessanta e Settanta, si dedica a temi prediletti come donne, uccelli e paesaggi monocromi. In mostra anche i lavori degli ultimi anni della sua produzione, quelli della pittura materica, fatti con le dita e dal colore steso con i pugni spalmando gli impasti su compensato, cartone e materiali di riciclo. E ancora le sculture, frutto delle sperimentazioni che fece con diversi materiali, collage e “dipinti-oggetto”. Con un linguaggio artistico universale e una poetica irripetibile, nelle opere Miró è forte il senso di apparte-

nenza e di fusione alla sua terra, Maiorca, dove concretizzò un grande desiderio, ovvero di poter creare in un ampio spazio tutto suo, uno studio dove lavorare protetto dal silenzio e dalla pace che solo la natura poteva offrirgli. Uno studio unico ricostruito scenograficamente all’interno degli spazi di Palazzo Chiablese con gli oggetti originali. Proprio a Maiorca - dove egli stesso visse dal 1956 fino alla morte nel 1983 - la Fundació Pilar i Joan Miró custodisce una collezione donata dall’artista e da sua moglie che conta 5000 pezzi e che conserva ancora (nel bianco edificio inondato di luce sospeso nel verde che era il suo studio) pennelli, tavolozze e attrezzi del mestiere rimasti lì dal giorno in cui è morto, come lui li aveva lasciati. L’opera di Joan Miró ha aperto la strada a una nuova concezione della pittura basata su un linguaggio visivo, fisico e materico, e su codici pittorici innovativi che portarono un importante cambiamento nella pratica artistica contemporanea, dando una direzione nuova all’arte del XXI secolo e influenzando le generazioni successive di pittori, scultori e incisori in tutto il mondo. Orario apertura lunedì 14.30 - 19.30; martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.30 - 19.30; giovedì 9.30 - 22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima) Biglietti Intero € 13,00 Ridotto € 11,00 Informazioni e prenotazioni gruppi T. +39 011 024301 www.mostramirotorino.it www.arthemisia.it

Biennale d’Arte Moderna e Contemporanea del Piemonte Due città, tre spazi espositivi, venti artisti, tre inaugurazioni in sequenza e, ospiti in arrivo da 40 paesi nel mondo In occasione dell’assemblea generale WDO, World Design Organization, la Città promuove Torino Design of the City - eventi, meetings conferenze, esposizioni, tour e workshop sulle tematiche legate al design contemporaneo, la Biennale del Piemonte organizza una ricercata esposizione dedicata interamente all’ARTDESIGN piemontese ed internazionale. L’artdesign è divenuto negli anni uno degli elementi che caratterizza l’avanguardia del Made in Piemonte nella società contemporanea ed è oggetto di discussione e interesse sotto molti profili. Confrontare i metodi di sperimentazione artistica degli oggetti di design, dei materiali, delle tecniche, dei risultati e della funzionalità rientra in un forma di piacere estetico e conoscitivo. L’iniziativa espositiva rappresenta la valorizzazione ed il riconoscimento dell’alta qualità della creatività di architetti, designer ed artisti che hanno avuto la capacità di ideare nuovi oggetti, nuove forme diventando parte della vita quotidiana. L’iniziativa traccia “il punto a mezzoziorno” sull’attuale panorama creativo dell’ARTDESIGN in Piemonte. L’espressione punto a mezzogiorno era in uso nella marineria per determinare la posizione di una nave; a quanto pare la nave dell’ArtDesign è in ottime acque e insegue il sole.

18

mostre

Le sedi della Mostra collettiva di Artdesign: INTERNI BONETTI - Torino Opening 10 ottobre al 5 Novembre 2017 FONDERIE TEATRALI LIMONE - Moncalieri Opening 11 ottobre al 5 Novembre 2017 Galleria PANTA REI - Torino Opening 12 ottobre al 5 Novembre 2017 www.biennaledelpiemonte.com


GIANSONE. SCULTURE DA INDOSSARE Palazzo Madama conferma ancora una volta la sua vocazione ad essere un Museo civico di Arte Antica interessato a documentare il nesso stringente esistente tra la scultura e la pittura e le cosiddette arti decorative o applicate, presentando dal 5 ottobre 2017 al 29 gennaio 2018, al secondo piano in Sala Atelier, una mostra dedicata ai gioielli in oro forgiati dall’artista torinese Mario Giansone (1915-1997), uno dei più valenti scultori italiani del ‘900. Capolavori concepiti per essere indossati dalle tante signore che Giansone frequentava e ammirava, ricambiato grazie al suo fascino misterioso ed esoterico. Impegnato per tanti anni sia come artista sia come professore presso l’Istituto d’Arte di Torino (oggi Liceo Artistico Aldo Passoni), Giansone nel corso della sua attivissima vita, ha scolpito, disegnato, dipinto e realizzato incisioni e arazzi con uno stile personalissimo, sospeso tra una sintetica figuratività e l’astrazione pura. Il marmo, la pietra, il ferro, i legni più duri, sono stati la materia prima che nelle sue mani ha dato forma e vita alle sue intense emozioni, alla sua visione dell’umanità, dell’universo e dell’ultraterreno. All’interno del vastissimo corpus di opere realizzate tra il 1935 e il 1997, spiccano questi suoi “gioielli da indossare”. Microsculture fuse in oro, in cui Giansone mette in estremo risalto la componente scultorea del gioiello, senza nulla concedere alle forme e alle mode dell’arte orafa del suo tempo. Questo lo si può cogliere

osservando anche i contenitori in legno che custodiscono e fanno da espositori a quasi tutti i gioielli. Sono “scatole” intagliate nei legni durissimi che l’artista privilegiava: il mogano, l’azobè, il paduk, il palissandro, la radica e soprattutto l’ebano, il più raro e difficile da lavorare. Contenitori che diventano a loro volta piccole sculture e capolavori artistici, indissolubilmente congiunti col gioiello incastonato dentro di essi. In occasione della mostra a Palazzo Madama, lo studio di scultura di Mario Giansone (Via Messina 38, Torino) resterà eccezionalmente aperto per visite guidate con il curatore della mostra rivolte al pubblico adulto. Le visite guidate, con prenotazione obbligatoria, si svolgeranno dal 13 ottobre 2017 al 20 gennaio 2018, tutti i venerdì e sabato, alle ore 17.30 e 18.30, ad esclusione dei giorni 8, 9, 22, 23, 29 e 30 dicembre 2017. In occasione di Artissima, Fiera internazionale d’arte contemporanea di Torino, lo studio resterà aperto dal 3 al 5 novembre 2018 con orario prolungato, dalle 10.00 alle 19.30. Info e prenotazione obbligatoria: t. 011 4436999 – email didattica@ fondazionetorinomusei.it. I posti disponibili sono limitati. Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica. Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00-18.00, chiuso il martedì. La biglietteria chiude 1 ora prima Info per il pubblico: palazzomadama@fondazionetorinomusei.it - t. 011 4433501

GIANFRANCO FERRE'. Sotto un'altra luce: Gioielli e Ornamenti

Nell’aulica Sala del Senato di Palazzo Madama, legni dipinti, vetri di Murano, ceramiche retrò, cristalli dal 12 ottobre 2017 al 19 Swarovski, e ancora legno e cuoio e ferro e febbraio 2018 va in scena la rame e bronzo, nel susseguirsi di un incantato mostra Gianfranco Ferré. Sotto orizzonte di spille, collane, cinture, anelli, bracun’altra luce: Gioielli e ciali, monili. Per Ferré l’ornamento non è il figlio Ornamenti. L’esposizione minore di un prezioso, ma un concetto di eterniorganizzata e prodotta da tà che deve rappresentare l’immanenza del preFondazione Gianfranco Ferré e sente”. Fondazione Torino Musei - preGli oggetti in mostra, realizzati per sfilate dal senta in anteprima mondiale 1980 al 2007, sono raccontati come comple200 oggetti-gioiello che ripermento dell’abito e suo accessorio ma vengono corrono per intero la vicenda esposti insieme ad alcuni capi in cui è proprio la creativa del celebre stilista itamateria-gioiello a inventare e costruire l’abito, liano. diventandone sostanza e anima. Anche in quePer Ferré l’ornamento è stata sto caso l’attenzione di Gianfranco Ferré ai sempre una passione, legata materiali è determinante, come parte essenziale in modo inscindibile alle colledella sua ricerca. zioni moda e risultato di un Il progetto espositivo – realizzato dall’architetto approccio appassionato e Franco Raggi - gioca sul contrasto tra la Sala del spesso innovativo, mai inferioSenato di Palazzo Madama, ambiente di immenre a quella riservata all’abito. so pregio architettonico, e le strutture minimaliCome sottolinea la curatrice ste ed essenziali in ferro e vetro dell’allestimendella mostra Francesca Alfano to, mettendo in risalto la fantasiosa bellezza dei Miglietti: “Ferré costruisce una gioielli disegnati da Ferré che sembrano librarsi zona franca all’interno di un in volo nella penombra. proprio mondo di riferimento, Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica. elaborando ogni oggetto sulla Piazza Castello Torino. Orario: lun-dom 10.00scia di un sistema di classifica18.00, chiuso il martedì. Intero € 12 zione generale di concetti che diventano oggetti. E Ridotto € 10 Gratuito minori 18 anni così pietre lucenti, metalli smaltati, conchiglie levigate, Abbonamento Musei Torino; Torino + Piemonte card

www.newspettacolo.com

19


MISSIONE EGITTO 1903-1920 L’avventura archeologica M.A.I. raccontata

Fino fino al 14 gennaio 2018 al Museo Egizio la prima mostra dedicata alla Missione Archeologica Italiana in Egitto e all’avventura del suo fondatore, Ernesto Schiaparelli Lunedì 9:00 – 14:00; Martedì – Domenica 9:00 – 18:30. Info e prenotazioni: 0114406903 info@museitorino.it Intero € 15,00 (Museo + Mostra) Ridotto € 11,00 (Museo + Mostra) Ridotto 2 (Da 6 a 14 anni) € 1,00 via Accademia delle Scienze 6

CARAVAGGIO EXPERIENCE

Reggia di Venaria, Citroniera delle Scuderie Juvarriane Fino al al 28 gennaio 2018 Imponente video installazione originale, Caravaggio Experience propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi utilizzando un approccio contemporaneo: l’uso di un sofisticato sistema di multiproiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive, porta il visitatore a vivere un’esperienza unica. Lunedì: giorno di chiusura; da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17, sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Tel. + 39 011 4992333 www.lavenaria.it

LADY DIANA. Uno spirito libero

Reggia di Venaria, Sale dei Paggi Dall'8 luglio 2017 al 28 gennaio 2018 Il 31 agosto 1997 moriva in un tragico incidente Diana Spencer, lasciando l’opinione pubblica sgomenta e generando un vuoto mai colmato nei cuori delle persone. Sono trascorsi oramai vent’anni dalla morte della principessa, e Kornice intende celebrare questa icona mondiale con un’esposizione che rappresenta un tuffo nella storia che ci appartiene: Diana è infatti diventata un mito di femminilità e di forza, racchiudendo in sé paradossi e sfaccettature di ogni donna. Uno speciale spazio architettonico -le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria, per la prima volta sede di una mostra- è dedicato a rendere omaggio alle diverse anime di Lady Diana grazie alla presentazione evocativa ed emozionale di racconti, immagini, riferimenti a giornali o ad avvenimenti e testimonianze che coinvolgono il visitatore in un’esperienza a tutto tondo. 12 euro; Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro; Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 6 euro.

GIOVANNI BOLDINI

Dal 29 luglio al 28 gennaio Reggia di Venaria - Sale delle Arti Con oltre 100 capolavori tra olii e pastelli arriva, nella splendida cornice della Reggia di Venaria la mostra Giovanni

20 mostre

Boldini: una raccolta ricca e spettacolare della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria. La mostra ricostruisce passo dopo passo il geniale percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ineguagliabile, o solo il geniale anticipatore della modernità novecentesca, ma colui che nelle sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile, svelando l’anima più intima e misteriosa delle nobili dame dell’epoca. Intero 14 euro. Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 12 euro Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 8 euro. Lunedì: chiuso. Martedì, mercoledì e giovedì: dalle ore 10 alle 17 (i Giardini chiudono alle ore 18). Venerdì e sabato: dalle ore 10 alle 19. Domenica e festivi: dalle ore 10 alle 19.30 TEL. + 39 011 4992333

Anna Boghiguian

Castello di Rivoli fino al 7 gennaio 2018 Il Castello di Rivoli presenta negli spazi della Manica Lunga la prima retrospettiva dell’artista egiziano-canadese di origine armena Anna Boghiguian (Il Cairo, 1946). Figlia di una famiglia armena che ha conosciuto la diaspora e la pesantezza dell’esodo, Anna Boghiguian ha maturato l’urgenza di un cosmopolitismo culturale molto prima dell’avvento della globalizzazione. Quasi a voler proteggere il proprio studio dalle violenze e dalle inquietudini mediorientali, nella primavera del 2017 l’artista ha trasferito al Castello di Rivoli i mobili e gli oggetti del suo atelier al Cairo, ricostruendo al terzo piano del Museo uno spazio intimo e carico di emotività. Le stanze interne sono colme di opere e disegni, barattoli di pigmento, tappeti, oggetti orientali e opere giovanili mai mostrate al pubblico prima d’ora.

UN TAGLIO CONTEMPORANEO. Capolavori dalla Collezione permanente

Castello di Rivoli fino al 31 dicembre Il Museo propone una mostra volta alla scoperta dei capolavori di arte contemporanea allestiti in diretta collaborazione con gli artisti, in dialogo con le sale auliche della Residenza Sabauda. Sala 15: “Sala dei Continenti”, è presentata Casa di Lucrezio, 1981, di Giulio Paolini. Sala 5: mai rifinita da decorazioni a causa delle forzate sospensioni dei cantieri di Filippo Juvarra e di Carlo Randoni, ospita la Venere degli stracci, 1967, capolavoro

dell’artista Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933), tra i maggiori esponenti dell’Arte povera. Sala 14: “Sala degli Stucchi”, accoglie l’opera iconica Novecento, 1997, di Maurizio Cattelan. La sala 18 accoglie Fragments (Frammenti), 2005, imponente opera dell’artista cinese Ai Weiwei (Pechino, 1957) proveniente dalla collezione di Uli Sigg. Nella sala 21 è allestita Albero di 11 metri di Giuseppe Penone (Garessio, 1947), che appartiene al ciclo di opere Alberi, cui l’artista si dedica sin dal 1969. Nella sala 23, conosciuta come “Sala di Amedeo VIII o dell’Incoronazione” – tornata agli antichi fasti grazie ai lavori di restauro terminati nel 2005, è allestita l’opera Cutting Through the Past, 1992-93, di Rebecca Horn (Michelstadt, Germania, 1944), dalla quale prende spunto il titolo della rassegna. Piazza Mafalda di Savoia Rivoli - Torino Martedì – venerdì 10.00 – 17.00 sabato – domenica 10.00 – 19.00 chiuso lunedì Edificio Castello + Manica Lunga Intero € 8,50 – Taccuino Ridotto € 6,50 – Taccuino

FRANCO FONTANA. Paesaggi

Le forme del paesaggio italiano, anche nella sua declinazione urbana: sessanta di fotografie di Franco Fontana – a Palazzo Madama dal 13 luglio al 23 ottobre – lavori dell’artista che fin dagli esordi si è dedicato al paesaggio esaltandone cromatismi e strutture geometriche. Il lavoro di Franco Fontana è stato spesso associato alla pittura: dalla color field painting all’astrattismo, dal realismo americano al pop. Le sue opere tuttavia nascono e si sviluppano esclusivamente all’interno del linguaggio fotografico, di cui ha esplorato per anni limiti e possibilità. Franco Fontana è senza dubbio tra i fotografi italiani più stimati a livello internazionale. Considerato un "maestro del colore", nel corso della sua lunga carriera ha dimostrato di essere un fotografo molto eclettico: mai fossilizzato su un genere in particolare, si è cimentato con il paesaggio, ma anche con il nudo, il reportage, la fotografia fine art e con le polaroid, senza disdegnare la pubblicità, la moda o altri lavori commerciali. Si avvicina alla fotografia negli anni Sessanta frequentando i circoli amatoriali modenesi. Nel 1963 espone alla Biennale del Colore di Vienna, ed è del 1968 la sua prima personale a Modena. Comincia così una lunga carriera costellata di successi espositivi e pubblicazioni, celebrata nel 2006 con una laurea honoris causa conferita dalla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Palazzo Madama - Piazza Castello - Torino \Intero € 8 Ridotto € 5. Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 Chiuso il martedì. La biglietteria chiude alle 17.00 tel. +39.011.4433501


GIACOMO GROSSO. I Maestri dell’Accademia Albertina

28 settembre — 7 gennaio Palazzo Comunale di Cambiano, Cambiano Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto, Torino 28 settembre – 23 ottobre Palazzo Madama, Museo Civico d’Arte Antica, Torino La mostra dedicata a Giacomo Grosso è il secondo appuntamento del ciclo «I Maestri dell’Accademia Albertina», promosso e organizzato dall’Accademia Albertina di Belle Arti e dal Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto e inaugurato, nel 2016, con la rassegna su Andrea Gastaldi. L’esposizione, curata da Angelo Mistrangelo, si concentra sull’attività pittorica dell’artista, sugli anni d’insegnamento all’Accademia e sulla sua partecipazione ai grandi eventi internazionali. In particolare, viene posto in risalto il suo impegno nell’ambito di una ritrattistica di sicura fascinazione: un aspetto quanto mai determinante nella vicenda artistica del pittore, che appartiene alla cultura figurativa della fine del XIX e dell’inizio del XX secolo.

1960-1962 Il Giappone a Torino

23 settembre - 21 Gennaio GAM Archivi 2, dal titolo 1960-1962 Il Giappone a Torino intende focalizzare l'attenzione su due tra le numerose iniziative che, tra il 1958 e il 1962, fecero di Torino uno dei luoghi cardine per la conoscenza in Europa delle ricerche degli artisti giapponesi contemporanei: l'installazione Ikebana realizzato nel 1960 da Sofu Teshigahara nel giardino della Galleria d'Arte Moderna da poco inaugurata, e la mostra Strutture e Stile ideata da Michel Tapié e ospitata dal museo nel 1962. Da martedì a domenica: 10.00 - 18.00 lunedì chiuso intero € 10,00 ridotto € 8,00. gratuito il primo martedì del mese (escluse festività). www.gamtorino.it

musei reali torino

La proposta del Museo di Antichità (16 giugno – 15 novembre 2017) è dedicata alla moda con Prima del bottone. Accessori e ornamenti del vestiario nell’antichità in cui sono esposte, in gran parte per la prima volta, le collezioni di fibule (spille di sicurezza decorate), e di armille (braccialetti) databili all’epoca preromana (ovvero intorno al X-II secolo a.C.) patrimonio delle collezioni del Museo. La Galleria Sabauda ospita il secondo appuntamento dello spazio Scoperte: si tratta di una raffinata esposizione dedicata a Le invenzioni di Grechetto, straordinario disegnatore e incisore del

‘600, di cui si potranno ammirare una trentina delle più celebri incisioni, rivelatrici dei contatti con la cultura romana, determinanti nell’evoluzione del suo linguaggio figurativo. La mostra proseguirà fino al 29 ottobre. A partire dalla stessa data e sempre in Galleria Sabauda, all’interno delle nove vetrine del primo piano sono esposte delle Piccole sculture bianche. I biscuit del Palazzo Reale, ovvero le pregiate porcellane che nel Settecento costituivano l’orgoglio e il vanto delle più prestigiose case regnanti. Orari dal martedì alla domenica dalle 8,30 alle 19,30; biglietteria, Corte d’onore di Palazzo Reale, Giardini www.museireali.beniculturali.it

ARRIVANO I PAPARAZZI. Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi

dal 13 settembre al 7 gennaio CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, Torino La mostra Arrivano i Paparazzi! si concentra su un particolare fenomeno che ha assunto un ruolo fondamentale nell’intera storia della fotografia italiana e internazionale, investigandone le origini dagli anni Cinquanta fino agli sviluppi nell’immaginario contemporaneo. Si tratta di un peculiare percorso visivo sulla pratica della cosiddetta “fotografia rubata”, attraverso cui è possibile ricostruire momenti storici e fenomeni di costume, in una continua riflessione sui ruoli e le funzioni della fotografia. L’esposizione prende avvio con la stagione dei Paparazzi, fenomeno esploso a Roma nella seconda metà degli anni Cinquanta e legato soprattutto al mondo del cinema. È questo il cuore dell’esposizione, in cui sono raccolte numerose immagini dei grandi protagonisti dell’epoca, fra cui Tazio Secchiaroli, Marcello Geppetti, Elio Sorci, Lino Nanni, Ezio Vitale e altri ancora. Via delle Rosine 18, 10123 - Torino www.camera.to |camera@camera.to. Orario ore 11 - 19; giovedì ore 11 - 21; martedì Chiuso. Ingresso Intero € 10 Ingresso Ridotto € 6, fino a 26 anni, oltre 70 anni

ETICHETTE DELLE MONTAGNE. Immagini di commercio

07 luglio - 03 dicembre Museo Nazionale della Montagna Con la mostra Etichette delle Montagne prosegue la valorizzazione di un lungo lavoro di raccolta e di studio dell'iconografia dedicata alle terre alte che negli ultimi trent'anni ha incrementato il patrimonio del Centro Documentazione del Museo Nazionale della Montagna di Torino. L'esposizione è il frutto di una selezione dai circa 3000 pezzi della colle-

www.newspettacolo.com

zione appartenente al Museomontagna, un percorso ideale che si sviluppa in oltre 150 anni, dalla seconda metà dell’Ottocento fino ai nostri giorni, tra prodotti commerciali di diverse epoche e Paesi. Immagini di montagne, alpinismo, sci, esplorazioni, regioni polari spiccano sulle etichette e sui contenitori cartacei. Le terre alte diventano simbolo di qualità per vendere bevande, alimentari, frutta e ortaggi, tessili, tabacchi e prodotti per uso personale; per promuovere alberghi e località turistiche. Piazzale Monte dei Cappuccini 7 Torino T +39 011 6604104 Dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00. Chiuso il lunedì. Intero 10,00 € Rid 7,00 € Soci CAI 6,00 €

borgate montane

15 settembre - 10 dicembre Museo Nazionale della Montagna Il progetto Borgate montane dell’associazione Oculus Digitale è un lavoro collettivo che raccoglie le fotografie scattate in alcune frazioni di bassa montagna, senza pretesa di offrire una documentazione scientifica e completa dei luoghi. Sono state pertanto selezionate otto borgate: Balboutet, comune di Usseaux nel cuore dell’alta Valle Chisone; Campertogno, borgata della Valsesia; Indiritto una frazione di Coazze in una delle più belle vallate minori della Val Sangone; Ostana, piccolo comune della provincia di Cuneo, in Valle Po; Rochemolles frazione del comune di Bardonecchia; Rorà, in provincia di Torino in Val Luserna; Valdieri, in provincia di Cuneo, nel Parco delle Alpi Marittime; Vrù nel comune di Cantoira, in Val Grande di Lanzo.

BESTIALE! ANIMAL FILM STARS

Dai cani divi storici come Rin Tin Tin e Lassie fino alla nuova ondata di protagonisti a 4 zampe che caratterizzano la produzione contemporanea, dal Balthazar di Bresson allo squalo di Spielberg gli animali, che da sempre fanno parte dell'immaginario cinematografico, non cessano di fornire materia per storie di tutti i tipi. Dal 14 giugno 2017 all’8 gennaio 2018, il Museo Nazionale del Cinema celebra gli animali sul grande schermo con una mostra articolata in dieci differenti sezioni tematiche. Fotografie, manifesti, storyboard, costumi di scena, memorabilia e animatronics dialogano con le sequenze dei film assemblati in montaggi speciali. Via Montebello, 20, Torino. Chiuso lunedi. Orario 9.00-20.00. Sab chiusura ore 23. € 14,00 (museo + ascensore o museo + salita) Intero; € 11,00 Ridotto maggiore 65 anni; studenti universitari fino ai 26 anni; € 10,00 (solo museo) Intero 0118138560-561 www.museocinema.it

21


MILLE E UNA STORIA. I tessuti turkmeni

Grazie alla neonata collaborazione con lo studioso e collezionista di fama internazionale Taher Sabahi, nell’arco del 2017 il Museo propone allo spettatore un ampio quadro dell’arte islamica legata ai tessuti e ai tappeti offrendo importanti spunti di riflessione su alcuni aspetti storici e sociali. I manufatti che il MAO presenta dal 27 giugno al 12 novembre 2017 nella Galleria dedicata all’arte islamica per il ciclo MILLE E UNA STORIA sono una preziosa esposizione di quindici esemplari della produzione tessile del Turkmenistan occidentale. Museo d'Arte Orientale. Via San Domenico, 11 Torino. Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18. Sabato e domenica dalle 11 alle 19. Chiuso lunedì Intero € 10,00 – Ridotto € 8,00 t +39 011.4436932 http://www.maotorino.it

MUOVERSI CON LEGGEREZZA. Al MAUTO

Il Museo Nazionale dell’automobile ospita da mercoledì 5 luglio a domenica 12 novembre 2017 un percorso espositivo di divulgazione scientifica e tecnologica interattiva del Progetto Experimenta. L’esposizione è costituita da 7 exhibit, ciascuno dei quali, con un approccio interattivo e didattico, illustra le tematiche fondamentali da affrontare nella progettazione di un’automobile: la sicurezza, l’affidabilità, i motori, i materiali, i consumi, le emissioni, le tecnologie elettroniche e informatiche, il comfort, il riciclo. L’obiettivo comune è quello di trasmettere le conoscenze scientifiche e tecnologiche utili ad immaginare il futuro delle innovazioni dell’automobile e delle trasformazioni culturali della mobilità sostenibile. Il progetto di divulgazione scientifica interattiva è rivolto a tutto il pubblico, con un particolare riguardo ai ragazzi in età scolare, e ha lo scopo di trasmettere e comunicare, in modo semplice e partecipativo, alcuni temi già trattati nel percorso museale del MAUTO, con particolare attenzione all’importanza dell’utilizzo di fonti di energia alternativa e della riqualificazione delle materie prime attraverso il riciclo, valorizzando l’idea di una mobilità futura che sia soprattutto eco-sostenibile. Vicino alle vetture innovative di oggi, sarà esposta una vettura che fu innovativa all’inizio del XX secolo: si tratta della POPE mod. C/60 V, prodotta negli Stati Uniti nel 1907. Singolare figura di pioniere della locomozione negli Stati Uniti, il colonnello Albert Augustus Pope aveva cominciato già nel 1878 a costruire biciclette, per approdare, alla fine del secolo, alle automobili elettriche: l’esemplare esposto ha un motore elettrico in

22 mostre

posizione posteriore, alimentato da batterie poste sotto il sedile. C.so Unità d’Italia, 40 - Torino Lunedì: dalle 10.00 alle 14.00, chiuso il pomeriggio. Martedì: apertura pomeridiana dalle 14.00 alle 19.00. Mercoledì, giovedì e domenica: dalle 10.00 alle 19.00 Venerdì e sabato: dalle 10.00 alle 21.00 Ultimo ingresso 1 ora prima della chiusura. L’ingresso all’esposizione sarà compreso nel biglietto di visita del Museo Intero: 12,00 € Ridotto: 8,00 €

Infinita curiosità: un viaggio nell'universo in compagnia di Tullio Regge

Accademia delle scienze di Torino dal 22 settembre 2017 al 18 marzo 2018. Ingresso gratuito Prepariamoci a un viaggio nell'universo attraverso i temi più affascinanti della fisica contemporanea (relatività, teoria quantistica, struttura della materia, cosmologia, particelle elementari). Un viaggio ideale in compagnia di una guida di eccezione, Tullio Regge (1931-2014), uno dei più grandi scienziati della seconda metà del Novecento, autore di importanti scoperte in tutti i campi della fisica e appassionato divulgatore. La sua infinita curiosità è il tema conduttore della mostra, che ci porterà a esplorare aspetti suggestivi della ricerca attuale, offrendoci anche l'opportunità di riflettere sul ruolo pubblico degli uomini di scienza. Via Accademia delle Scienze n. 6, Torino Orari: martedì - domenica dalle ore 10 alle ore 18

Visto due volte | Giulio Squillacciotti

27 settembre – 15 ottobre spazio Barriera a Torino Mostra personale dell’artista Giulio Squillacciotti invitato da Arteco (Annalisa Pellino e Beatrice Zanelli) in una residenza che è parte integrante del lavoro di studio e ricerca condotto negli archivi di arte irregolare – storicamente definita come art brut e più di recente outsider art – del progetto Mai Visti. Per realizzare questa mostra è stato richiesto all'artista di condurre una riflessione sul lavoro di archiviazione delle opere d’arte avviato da Arteco nel tentativo di dissodare terreni ancora poco noti della ricerca storico-artistica, a partire dalle sue fonti primarie e rivelandone il potenziale narrativo che nel suo farsi assume declinazioni talvolta inattese e non necessariamente lineari. Durante la residenza Squillacciotti si è concentrato in modo particolare su tre archivi a cui ha avuto accesso – il Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università degli Studi di Torino, quello di opere realizzate nell’ex Ospedale Psichiatrico di Collegno e l’Archivio Mai Visti della Città

di Torino. Barriera | via Crescentino 25, Torino Orari | giovedì e venerdì h. 15-19; sabato h. 11-17

No evidence of sign

21 settembre – 27 ottobre Luce Gallery Il 21 settembre ha inaugurato la nuova sede espositiva di LUCE GALLERY a Torino con la mostra No evidence of sign con la partecipazione di Sthephan Balkenhol, Hugo McCloud, Margo Wolowiec e Chriss Hood. A legare i quattro artisti un’atmosfera rarefatta dove la narrazione è suggerita attraverso diverse interpretazioni del gesto artistico, tramite tecniche molto differenti tra di loro ma tutte non convenzionali. Luce Gallery Largo Montebello 40, 10124 Torino T. 0118141011 www.lucegallery.com info@lucegallery.com Orari dal martedì al sabato 15.30 – 19.30

Piero Ruggeri. Da materiche lacerazioni

5 ottobre - 4 novembre Biasutti & Biasutti Torino La Galleria Biasutti & Biasutti ospita nelle sue sale una mostra dedicata a Piero Ruggeri (1930 - 2009), pittore piemontese, che, dopo gli studi all’Accademia Albertina di Torino, insieme a Giacomo Soffiantino e a Sergio Saroni, diede vita alla pittura Informale, prerogativa in Europa e negli Stati Uniti di De Staël, Bacon, De Kooning e Kline, ma anche di Wols, Appel e Jorn. Un “Informale naturalistico” mai tradito o meglio, come sottolinea Angelo Mistrangelo nel testo che accompagna la mostra, “un naturalismo reinterpretato, riconsiderato, ridefinito con un segno vigoroso, potente, incisivo”. E sono questi segni, che increspano la materia, ad essere i veri protagonisti delle tele esposte, un gruppo di opere che va dal 1958 al 2002. Biasutti & Biasutti via Bonafous 7/L, Torino Tel. 011/8173511 – 8158818 www.biasuttiebiasutti.com Orari: 10-12.30 – 15.30-19.30 chiuso domenica e lunedì

Mario Chianese. Il tempo, la luce, la terra, la memoria

Artista figurativo tra i maggiori del secondo Novecento per l’intensità e la freschezza dell’approccio alla natura, ma anche per la curiosità con cui si è confrontato con le ricerche dell’avanguardia (così lo definiva lo storico dell'arte Guido Giubbini nel 2001), Mario Chianese è al centro della mostra antologica che la Fondazione Bottari Lattes organizza allo Spazio Don Chisciotte di Torino dal 21 settembre al 21 ottobre 2017. Ingresso gratuito. Via della Rocca 37b Torino Martedì - sabato, ore 10.30-12.30 e ore 15-19


Niki de Saint Phalle - Antologica e Il Giardino dei Tarocchi Figura maggiore e unica esponente femminile del Nouveau Réalisme, movimento francese della seconda metà del Novecento, Niki de Saint Phalle ha rappresentato un emblema non solo per l’arte d’avanguardia, ma anche, come femminista ante litteram, per l’emancipazione della donna. È stata prima modella e mannequin per molte case e riviste di moda, per poi affermarsi come pittrice, scultrice e regista. Il suo lavoro si è contraddistinto per una libertà creativa da autodidatta e, allo stesso tempo, per una precisa consapevolezza critica che nasce da una formazione culturale raffinata e, in particolare, dalla frequentazione dei migliori artisti d’avanguardia americani e europei. Il Museo Ettore Fico di Torino, dal 4 ottobre 2017 al 14 gennaio 2018, ospiterà due mostre dedicate alla figura di Niki de Saint Phalle. Le due esposizioni, Antologica e Il Giardino dei Tarocchi, vengono realizzate in collaborazione con la Fondazione Niki de Saint Phalle di Santee in California e il MAMAC di Nizza, anche attraverso l’apporto di importanti collezioni private internazionali. La prima mostra dedicata a Niki de Saint Phalle inaugurerà il nuovo spazio espositivo del Museo Ettore Fico, MEF Outside, e rappresenterà una vera e propria Antologica. Dai primi lavori degli anni Cinquanta fino agli ultimi più importanti delle Nana e dei Totem degli anni Novanta, sarà l’occasione per riscoprire la complessa personalità di questa artista e, al contempo, la qualità e l’originalità della sua vitalissima ricerca creativa. La seconda mostra si svilupperà invece all’interno del Museo Ettore Fico dove verranno esposte opere e progetti legati al Giardino dei Tarocchi che l’artista ha realizzato come suo “testamento artistico” e monumentale a Capalbio in provincia di Grosseto. Niki de Saint Phalle aveva immaginato, a soli diciannove anni, dopo una visita al Parc Güell di Gaudì a Barcellona, un luogo con opere simili a quelle del parco catalano. Quindi, dopo aver realizzato il grande museo dedicato al compagno Tinguely a Basilea, alla fine della sua vita si è dedicata interamente all’impressionante Giardino dei Tarocchi e alla sua Fondazione. Hanno preso vita così, attraverso disegni a maquette, le immense statue visitabili in cui la natura si fonde direttamente con le sculture rivestite da migliaia di specchi scintillanti e ceramiche variopinte. Gli spazi interni delle sculture/ambiente dalle forme antropomorfe sono stati concepiti per ospitare luoghi per la convivenza quotidiana, come una sala da pranzo e una cucina, salotti e studioli e, dall’alto di alcune di esse, veri e propri belvedere. Le statue del Giardino sono state concepite dall’artista con una personale rilettura

degli arcani maggiori dei tarocchi e della loro interpretazione classica: un mondo incredibile popolato di personaggi immaginari e mostruosi che sembra voler prefigurare una nuova fine del mondo. Contemporaneamente alle due mostre su Niki de Saint Phalle il MEF ospiterà, nella sua sede di via Cigna, una mostra storica sui Tarocchi dal Rinascimento ai giorni nostri con carte originali, disegni di grandi maestri e tavole di illustratori affermati. Un excursus storico didattico e informativo completa il percorso espositivo per una migliore comprensione di questo mondo legato al gioco, all’esoterismo, alla magia e alla divinazione. Il Museo Ettore Fico si trova in via Cigna 114, in una zona urbana denominata Spina 4, attualmente al centro di un importante programma di riqualificazione. Prossimo ai Docks Dora, sede di innumerevoli studi d’artista, il MEF si inserisce in un contesto sociale di grande interesse e di notevole vivacità multietnica. MEF Outside è il nuovo luogo espositivo che il Museo Ettore Fico aprirà nel centro di Torino, in via Filippo Juvarra 15, nello stesso isolato de Le Music-Hall e e negli stessi locali occupati un tempo dal caffè Procope. MEF – Museo Ettore Fico Via Francesco Cigna 114 MEF OUTSIDE Via Filippo Juvarra 15, Torino da mercoledì a venerdì ore 14 - 19 sabato e domenica ore 11 - 19 www.museofico.it

www.newspettacolo.com

23


musica: concerti, dj set, feste

RESET FESTIVAL il festival dell'innovazione musicale al Torino Youth Center Dal 2 all'8 ottobre Torino

Da lunedì 2 ottobre presso il Torino Youth Center (Via Giorgio Pallavicino, 35) inizia _resetfestival, il festival dell’innovazione musicale che anima il capoluogo piemontese per un’intera settimana (fino all’8 ottobre) con live, workshop e conferenze su tutto ciò che riguarda il mondo della musica. I primi quattro giorni del festival saranno dedicati ad artisti e addetti ai lavori con il coworking per professionisti di settore provenienti da tutta Italia, incontri e attività per scoprire Torino. Negli stessi giorni si svolgerà _reHUB, l’acceleratore del festival dedicato a quattro band selezionate che saranno seguite nella produzione e realizzazione da un team di tutor e dal produttore Ale Bavo. Da venerdì 6 ottobre _resetfestival entra nel vivo e, oltre ai concerti serali del fine settimana, si svilupperà attraverso cinque aree tematiche, ognuna di queste relative a specifiche attività musicali: MAKE: l’area di _resetfestival allestita come vero e proprio coworking dedicato agli addetti ai lavori e allo scouting. TALK: l’area di _resetfestival dedicata ai racconti e alle case-histories musicali. SHOW: l’area dedicata allo scouting in collaborazione con Glocal Sound. SHARE: l’area dedicata ai nuovi media, all’innovazione tecnologica e alle start up innovative in ambito creativo e musicale. LIVE: i palchi di _resetfestival che si attiveranno dalle 21.00 offrendo spazio alle migliori proposte artistiche italiane selezionate tramite CALL. resetfestival non è un concorso e non offre premi, è completamente gratuito e ogni anno riceve oltre 500 proposte di candidatura da tutta Italia. Alcuni eventi in programma Giovedì 5 ore 21.00, Magazzino sul Po IO SONO LA MUSICA CHE ASCOLTO

venerdi 6 ottobre

-Good Gheddo Trio Feat Andrea Scagliarini in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 euro Blues Vincent Petrone (chitarra e voce) Paolo Sclaverano (basso elettrico) Luca Bozzola (batteria)

Good Gheddo Trio

24

MUSICA

Il live conclusivo di _reHUB. Fusaro, Nautilus, LeCoseImportanti, L’Ultima Fila con Federico Dragogna (I Ministri), Diodato, Roberto Angelini e Maurizio Carucci (Ex-Otago). Opening act: Livio e Manfredi. Ingresso con tessera ARCI. Venerdì 6 ore 17.00 - 20.15, CineTeatro Baretti GLOCAL SOUND Con Aiso Fon, Erica Romeo, Smoke the Bees, No.Ta, Andrea Nabel, Lorenzo Polidori. Ingresso su prenotazione. Info www.piemontedalvivo.it Venerdì 6 ore 19.30 - 24.00, Murazzi del Po (lato destro) _RESETFESTIVALSTAGE Marlò, Buckingum Palace, Francesco Pelosi, Atlante, Sole, Tu, Nanai, Beppe Malizia e i Ritagli, Cado Nello Specchio, Blue Parrot Fishes, Giulia Gregorig, Twee. Sabato 7 ore 20.00 - 24.00, Murazzi del Po (lato destro) _RESETFESTIVALSTAGE Bellot, Ocropoiz, Aurora D'Amico, Fran e i pensieri molesti, Sergio Beercock, Il Branco, Alessio Bondì, La Sorte, The Castaway, Babël. Sabato 7 ore 17.00 - 20.15, CineTeatro Baretti GLOCAL SOUND Con La Stanza di Vetro, Gabriella Martinelli, Il Gigante, Lou Tapage. Ingresso su prenotazione. Info www.piemontedalvivo.it www.resetfestival.it

Andrea Scagliarini (armonica e voce) Il Good Gheddo Trio è formato da musicisti provenienti da differenti esperienze nelle più importanti formazioni musicali torinesi. Presente fin dal 2008 sulla scena Blues torinese e non solo, Il Good Gheddo Trio si è esibito in importanti festival come il Gilgamesh Blues Fest (2013/2014/2015) e live music clubs come il Baladin di Piozzo (CN) o il Blue Note di Milano nel 2013.

bassista in alcuni gruppi pop/rock dell’underground torinese, Enrico, polistrumentista proveniente dal funky/jazz e Roberto, chitarrista di estrazione classica.

-momo in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Rock Il progetto MoMo (all’epoca MoMo Big) vede la luce nella primavera del 1982 grazie all’incontro pressoché casuale di tre amici con la comune passione per i viaggi e per la musica ma con esperienze musicali completamente diverse. “Nick” Nicolini, già

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

MODENA CITY RAMBLERS Mani come rami tour

Venerdì 6 Ottobre Hiroshima Mon amour Torino - ore 22 - euro 15 A quattro anni di distanza dall'ultimo disco di inediti i Modena City Ramblers sono tornati con l’album "Mani come rami, ai piedi radici", uscito il 10 marzo 2017 per l'etichetta della band, Modena City Records, con distribuzione Believe, in cd e vinile a tiratura limitata. In questa nuova avventura in studio i Ramblers fanno tutto da soli, con l'eccezione di un'unica collaborazione di enorme prestigio: la band americana Calexico, che impreziosisce di sapori desertici l'ammaliante ballata "Ghost Town", cantata in inglese e punto di approdo tra orizzonti morriconiani, celtici e tzigani. Hiroshima Mon Amour Via Carlo Bossoli 83, Torino www.hiroshimamonamour.org

venerdi 6 ottobre

-STARMeN in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 David Bowie Tribute Band La volontà del gruppo, in cui ogni musicista ha più di venticinque anni di esperienza musicale, è quella di rispettare fedelmente le strutture dei brani, suonandoli in modo professionale e facendone risaltare la bellezza della musica senza ricorrere necessariamente alla emulazione di modi ed atteggiamenti che potrebbero risultare eccessivi. Maurizio Biscozzi: Voce Lara Avanzi: Cori

Alessandro Guagnini: Chitarra Lorenzo Ribola: Chitarra Gigi Affatato: Tastiere Denis Avanzi: Basso Sergio Ferraris: Batteria -freakpower in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Funk and other... Dopo il precedente gruppo Funky nato nel 2004 da un’idea di Alessandra Moretti, i "Funk'cool", poi "Funk You", durati ben 10 anni, ecco dal 2016 il nuovo gruppo, "FreakPower”. Potrete ascoltare: Betty Davis, Nikka Costa, Prince, Tower of Power, Bruno Mars, Al Jarreau, Chaka

khan, Beverly Knight, Macy Gray, Nik West… Alessandra Moretti – Vocals Sara Croce e Francesco Borgese Background vocals Massimiliano Brizio – Keyboards Luca Pisarra – Guitar Nino Motta – Bass Maurizio Plancher – Drums Gianluigi Corvaglia – Danilo Pala - Sax -Sensazioni in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Tributo Nomadi Le "Sensazioni" propongono un repertorio di brani storici e moderni dei Nomadi, accompagnati da altri importanti autori italiani e brani inediti.

Freakpower

CALEMBOUR (It, Folk) + A seguire KILLING MOON dj set by Clean Pee & Topa-jay Venerdì 6 Ottobre Blah Blah ore 22.30 gratuito I Calembour nascono a Torino nel Marzo 2016. La band fondata da Marcø Cibønfa suona Folk Rock Inglese. Dopo molti concerti in giro per l'Europa, nel 2017 la band registra il suo primo EP. A seguire KILLING MOON - dj set by Clean Pee & Topa-jay. La serata 100% new wave a Torino . Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

25


musica: concerti, dj set, feste

MELT-BANANA (JP) + AROTTENBIT Venerdì 6 Ottobre Magazzino sul Po Torino Gli agitatori principali della scena Jap Noise con il loro inconfondibile suono schizofrenico a base di hardcore e fumetti manga tornano in Italia per 4 date. Ad aprire ARottenBit, artista, produttore che ha come unico strumento un Game Boy, anno 1989. Melt-Banana è una band di base a Tokyo, Giappone, formata da Yakoalla voce e Agata alla chitarra. Finora hanno esplorato il mondo musicale con molti album, tantissimi EP e più di 20 singoli, inseriti in molte compilation. Il suono dei Melt-Banana è decisamente intenso e attrae viaggiatori musicali che desiderano provare emozioni forti o che semplicemente li amano. Non è un semplice ascolto, un concerto dei Melt-Banana è una vera esperienza! Magazzino sul Po. Murazzi del Po, lato sinistro Ticket: 10€ Apertura porte ore 21:30 Circolo ARCI Torino

venerdi 6 ottobre

-chiara de carlo maurizio silvestro in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Duo acustico voce e chitarra

-APPUNTI DI VIAGGIO in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Email: nerudatorino@gmail.com Ingresso gratuito con tessera Arci Canzoni di Paolo Conte Il gruppo Appunti di Viaggio si è costituito nel 2002 per iniziativa di Pietro Zamborlini con l'obiettivo di eseguire le canzoni di Paolo Conte, del quale è stato, fin dai primi anni 80, ammiratore. Il nome del gruppo deriva infatti dal titolo di uno dei più conosciuti dischi del cantautore. Mauro Amen (basso) Nico Amen (batteria) Beppe Rossotto (Chitarra Elettrica) Pietro Zamborlini (voce- chitarra acustica)

26

MUSICA

-movieda in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Party band

-i figli di marinella in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano 392 409 0089 Tributo De Andrè Il gruppo nasce nel 2012 ed è composto da Stefano Becchis (voce-chit.acustica) Massimo Rizzuti (tastiere) Pietro Sugameli (basso) Andrea Parisi (chit.elettr/acustica) Niina Wlaimbinger (violino) Andrea Barberis (batteria e percussioni)

I Figli di Marinella

-tu e le altre in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Tributo a Umberto Tozzi -LINDY HOP NIGHT FT. DOCTOR SWING dj set Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 La Lindy Hop Night vi farà scatenare al ritmo dello swing. Dj di Torino di musica swing, Giuseppe Stancanelli, in arte Doctor Swing, si occupa di promozione e divulgazione di musica, balli e cultura degli anni d’oro dello swing e si dedica con entusiasmo alla condivisione di questa passione.

Doctor Swing

-Headless Horseman live set Bunker Via Paganini 0/200 To Headless Horseman, figura misteriosa di cui non si conosce il volto (suona rigorosamente col viso coperto), è uno degli alfieri di quella techno dai tratti “scuri” figlia di influenze Industrial, EBM, Power Electronics, Noise, Darkwave. Resident djs: Wood Step, JAM.

Headless Horseman

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

NINO D’ANGELO Il Concerto 6.0 Sabato 7 ottobre ore 21 Teatro Colosseo Dopo l’indimenticabile evento dello scorso giugno allo stadio San Paolo, NINO D’ANGELO arriva al Teatro Colosseo con il suo tour, IL CONCERTO 6.0. Un’occasione unica per celebrare i grandi traguardi dell’artista partenopeo che proprio quest’anno festeggia i 40 anni di carriera e i 60 anni di vita. Uno spettacolo tra musica, cinema e teatro nel quale D’Angelo ripercorrerà i momenti salienti di un lungo percorso artistico da sempre dedicato al suo popolo. Platea euro 40,80 / galleria A euro 35,20 / galleria B euro 29. Teatro Colosseo Via Madama Cristina 71 Torino tel. 011.6698034 - 011.6505195

sabato 7 ottobre

-LEVI PARHAM + DOUG SEEGERS feat. De Gregori Band in concerto Folkclub Via Perrone 3 bis Torino 011 5712791 Ingresso 20 euro / 10 euro ridotto Under 30 Buscadero Nights Un'immagine vagamente alla Johnny Depp in copertina, piuma che penzola dai capelli, sguardo serioso e malinconico, Levi Parham è un ragazzo dell'Oklahoma che si aggiunge alla lunga lista di talenti che quella terra musicale ha da offrire nel campo dell'Americana. Nel caso specifico, i sentori si allontanano dal tracciato di quel suono regionale che è stato ribattezzato Red Dirt, per abbracciare un linguaggio più sensibile alle radici blues e soprattutto al soul, caratteristica amplificata dalla voce stessa del protagonista, tra le armi migliori di questo debutto in casa Music Road. La vicenda del 62enne Douglas Seegers è talmente incredibile che potrebbe tranquillamente diventare il soggetto di un film e ha fatto di Doug un vero e proprio mito. Douglas inizia suonando on the road a New York e Austin, prima di trasferirsi definitivamente nello stato di New York, sposarsi e mettere al mondo due figli. Il richiamo della strada è troppo forte: lo ritroviamo solitario a Nashville, molti anni dopo. E’ diventato un homeless, un vero senzatetto, che si esibisce per strada. Nel dicembre 2012, Aaron Espe, cantante e

Levi Parham / Doug Seegers

compositore di Nashville, carica sul proprio account YouTube un live di circa 1 minuto di Doug che canta la sua Going Down to the River, intitolando il video Chi è Doug Seegers? Il video però non suscita che poche reazioni. Come per incanto, Doug diventa noto (ma è un eufemismo) quando il 5 marzo 2014 appare nella puntata del programma televisivo svedese Jills Veranda dedicata a Nashville. A far da spalla a questi straordinari talenti saranno, oltre all’ottimo batterista Max Malavasi, due dei musicisti storici di Francesco De Gregori: Guido Guglielminetti (bassista e produttore di De Gregori) e Alessandro Valle (chitarra, mandolino e dobro). -MASSENRITUAL con OF THE WAND & THE MOON + SEPVLCRVM + PETROLIO + KHN’SHS in concerto Magazzino sul Po Circolo ARCI Torino Murazzi del Po, lato sinistro Ticket: 8 euro Apertura porte ore 21:30 Massenritual in tedesco significa “Messa Rituale”, ma anche “Rituale di Massa” ed è da questa ambiguità che nasce l’idea di un live imprevisto, con band di generi diversi, ma unite da connessioni mistiche, che ci portano dal Ritual al New Folk, passando per il Drone, in un percorso ambiguo anch’esso, dove il fil rouge è l’oscurità nella quale il suono è padrone di officiare la messa e, allo stesso tempo, schiavo di un rito di massa. Of The Wand & The Moon è un progetto neofolk apocalittico nato per iniziativa del musicista Kim Larsen. Sepvlcrvm è un cammino di salita mistica-spirituale basato su una profonda interazione interiore della conoscenza primor-

diale delle antiche prove sacre (i testi sono in latino). Petrolio è una creatura irrequieta generata dalla mente e dalle macchine di Enrico Cerrato, bassista degli astigiani Infection Code. Khn’shs è un progetto di Stefano Bertoli, fonico, producer e musicista, di Genova, ma fortemente legato all'Oriente, così come alla psichedelia cosmica

Of The Wand & The Moon

-LES AMOUREUX in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Eleganza e leggerezza contraddistinguono la fusione tra la voce di Eleonora Ceria, cantante solista e corista del Sunshine Gospel Choir, e la chitarra di Oliver Crini, chitarrista del Caravan Trio, che insieme propongono un repertorio che parte dal Jazz e raggiunge il Pop di ieri e oggi, passando per il ritmo incalzante dello Swing e la sensualità del Soul.

Les Amoreux

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

27


musica: concerti, dj set, feste

The DISCUSSION feat Laura Pleasants/Kylesa (Usa, Post Punk / Psychedelic) + Melody Maker(s) Sabato 7 ottobre Blah Blah - euro 5 A seguito del periodo di pausa con la sua band principale, i Kylesa, l'incontenibile Laura Pleasants non è riuscita a stare con le mani in mano, e quindi torna in Europa con un nuovo progetto chiamato The Discussion! Per i fan del genere, psychedelic rock, è sicuramente una occasione imperdibile. La band ha pubblicato su Bandcamp.com un EP di cinque canzoni come anticipazione del tour europeo. Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

sabato 7 ottobre

-Soundtruck in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 euro Movie Music Nell'estate del 2007, davanti ad una birra, Enzo, Salvatore, Sara e Gabriele decidono di dar vita al progetto: una band che suoni canzoni indissolubilmente legate al cinema dagli anni 70 ai giorni nostri, alle sigle dei telefilm e ai musical. Poco dopo, la band raggiunge la sua lineup attuale e comincia ad esibirsi dal vivo.

Salvo Basile (bass) Stefano Stivanello (drums) -HEARTBREAKING in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 Elvis Presley tribute HeartbreaKing è una nuova avventura di Carlo Sama' e i suoi nuovi amici musicisti. Che cosa li accomuna? una grandissima passione per il Re, Elvis Presley ! In questo tributo ripercorreranno le tappe piu' importanti della sua carriera. Heartbreaking's members: Carlo Sama' (Voce) Gigi Affatato (Tastiere) Massimo Riva (Chitarra) Massimiliano Golisano (Basso) Maurizio Baldini (Chitarra) Sandro Immacolato (Batteria)

La band nasce nel 2016 con intento di proporre i brani più conosciuti e significativi di Mina. Più che un tributo è un vero e proprio viaggio di un'ora e mezza nella carriera di questa grande cantante. Idea che prende forma grazie alla voce ed interpretazione di Caterina Nuti, accompagnata alla chitarra da Max Bindi. (New Trolls, Pavarotti, Bocelli, Teatro Regio ecc)., al pianoforte da Alberto Formichella (arrangiatore compositore), al basso da Gianni cuccureddu (Mango, Area 54, DNA. ecc.) e alla batteria da Franco Stella (Adam Smith, Dissonanze).

Soundtruck

-Ita-ha in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito First Italian A-HA tribute band Alberto LaVoix Santamaria(lead vox) Diego De Gaetano (keyboards, keyboard programming, backing vocals) Max Trabucco (guitars) -minevaganti in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Cover band Mina

Ita-ha

28

-disgusto rock in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano 392 409 0089 Tributo Litfiba

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

TWEE La giovane promessa della scena musicale torinese Sabato 7 Ottobre Birra Ceca Pub82 - Rivoli (TO) ore 22 gratuito Mango è il titolo del primo album dei Twee, la band torinese formata da Nadia Gai (voce), Giorgia Ruggeri (basso), Margherita Di Saint Pierre (batteria), Gianluca Leo (chitarra e programmazioni). Anticipato dal singolo “Summer of Love” nel marzo 2017, i Twee propongono un repertorio di brani allegri e freschi come “High” e “Clouds, atmosfere più raccolte in “Cold Monday”, dalle sfumature elettroswing di “Swing It” e dall’energia travolgente come in “My Name”. L’estate 2017 è quella del primo Tour, che ha toccato numerose città italiane e calca palchi blasonati come il Flower Festival, il radio Monte Carlo Tour e il Sziget Festival di

sabato 7 ottobre

-Blues Movie Duo in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino dalle ore 20:00 Cena a buffet (con prima consumazione) più spettacolo euro 15,00 Prenotazioni tavoli 3204211256 Monica Genesio alla voce ed Emanuele Francesconi al pianoforte propongono un viaggio musicale tra i più bei successi della

Budapest. Via Alpignano 82, Rivoli (TO)

musica blues che hanno fatto la storia del cinema. Il tutto contaminato da personali

rivisitazioni, nuovi arrangiamenti e tanta simpatia. -pooh regeneration in concerto Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 I Poohregeneration sono cinque musicisti di Torino che si sono incontrati nel Luglio 2013 uniti dalla passione per la stessa musica, la musica dei POOH

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

29


musica: concerti, dj set, feste

CAROLA PISATURO (Claque Musique, Roma) Shout! Sabato 07 ottobre Milk Torino - ore 22.30 In consolle: CAROLA PISATURO / Jonny N' Travis / The Taste Roma e Napoli, due tra le più affascinanti città al mondo, sono la culla in cui si è formata la talentosa producer italiana, Carola Pisaturo. Da queste città, dalla loro antica tradizione, Carola ha ereditato un'incredibile vivacità, spontanea e carnale. La passione per la musica è per lei vera devozione, in una miscela tutta italiana a metà tra spiritualità e sensualità. Carola è label manager della Claque Musique (a cui si affianca la versione digitale, la Claque Extra), con la quale, oltre alle proprie produzioni, Carola pubblica sia giovani producer che grandi nomi della scena internazionale. MILK - Via Paolo Sacchi 65, Torino 10€ in lista entro le 24.00 / 15€ in lista fino all'01.30 Prevendite xceed.me/it/list/movement

sabato 7 ottobre

-radio reset in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Tributo Negrita Spinti dalla passione per una delle migliori rock band italiane, Diego, Tony, Mario e Nico decidono di dar vita, sul finire del 2005, ai Radioreset. Dal 2008 entrano a far parte della band Toty alla voce e David alle percussioni (direttamente da Salvador de Bahia); quest’ultimo elemento rende ancor più fedele il tributo, seguendo le orme dei loro idoli Aretini.

RadioReset

-andrea crimi in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino

Andrea Crimi

30

MUSICA

tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Ha origini orlandine, città in cui torna spesso da Torino, il 23enne Andrea Crimi, cantautore emergente con la musica nel Dna. E’ nato infatti in una famiglia di musicisti: la madre suona il pianoforte mentre il padre insegna musica e suona la batteria. In età adolescenziale si appassiona al pop inglese di James Blunt che si rivelerà una grande fonte di ispirazione -KoriShanty in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Email: nerudatorino@gmail.com Ingresso gratuito con tessera Arci Dal mediterraneo all'Oriente "KoriShanty" kory dal siciliano cuori e Shanty tipica espressione indiana dai molteplici significati tra cui il più importante Pace. Perfetta rappresentazione del viaggio che l'ensemble si propone di fare "dal mediterraneo all'Oriente" strumenti e linguaggi musicali che si incontrano culture di terre distanti tra loro che raccontano altri mondi musicali.Gli stili si mescolano per dare vita a nuove sonorità. Cico Moreno chit. acust. e voce Michele campanella Sitar Maurizio Ibidi Taba Fabrizio Florio chit. Elet. Alessandro Aramu basso Luca Spena percussioni. -oronero in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377

Tributo Ligabue Un tributo in piena regola, dalla ricerca approfondita dei suoni, alla strumentazione all'impatto scenico! La strepitosa somiglianza vocale del frontman e i fedeli arrangiamenti musicali fanno di questo tributo, forse, il più spettacolare che potrete trovare in giro. Fino a tre ore di spettacolo senza interruzioni, in cui il pubblico diventa il vero protagonista, facendosi travolgere dalle emozioni

-Un normale sabato sera dj set Hiroshima M.A. Via Bossoli 83, Torino tel. 011 3176636 - 5 euro L'unica e inimitabile serata Anni 80 di Torino -Un normale sabato sera dj set The Beach Via Murazzi del Po, 22, Torino dalle 23.30 free entry Musica commerciale 360° Quando cala il buio, si accende The Beach: la musica sale, il battito aumenta e le luci tengono il ritmo.. Fino all’1.00 - Happy hour: 2 drink a 10,00€ Musica commerciale 360° con dj Pier e Alessandro Costa.

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste sabato 7 ottobre

-Psych-Out Festival live & dj set Bunker via Nicolò Paganini, 0/200, Torino Ingresso 10 euro Mercatino / giochi / food and drink / psychedelic people 1967-2017 Summer of Love Special Edition 18:00 aperitito giradischi - Dj set The Baron 20:00 Flashback Sofa - talk show 21:00 Acid Frog (Italy) live 22:00 Mother Island (Italy) live 23:00 Georgette Poison show 23:30 Eyes Shaker (France) live 24:00 Dj Henry (Official Fans Page) (La Società Psychedelica) & DJ Riccardo IconOut (Resident dj Psych-Out Festival) - dj set allnighter Liquid light show: Brainillusions

-secret dj set Joy & Joy - Showclub & Discoteque Corso Germano Sommeiller 22, Torino Ingresso omaggio donna fino alla 01.00 Ingresso donna 10 con Drink dopo la 01.00; Ingresso uomo15 con Drink Resident Massimo Giordani aka Dj JORDAN. Guest Alexandra Voice Show by Visionair Events -MELODY MAKERs dj set Blah Blah via Po 21 Torino ore 19-22.30 (aperitivo) e dalle ore 23.30 ingresso libero Aperitivo ore 19:00 Da mezzanotte si balla Un flusso di "chitarre" tutto da ballare. MM(s) è una serata completamente "rock", mixata e detonata da: Dj Blaster T., Paolo Alberto Sciacca, RAP1 Melody Maker(s), nasce nell'Ottobre del 2011 dalla testardaggine di un promoter (RapOne), un dj (Blaster T.) e un giovane cresciuto a pane e Brit-Pop (Paolo Alberto Sciacca). Unisce tre generazioni e riempe il vuoto di serate con le stesse playlist, che si ripetono in un tragico infinito. Le selezioni musicali, più d'ascolto, hanno un

preludio già dalle 19, per accompagnare l'aperitivo

-WE ARE JAZZ CLUBBER dj set Jazz Club Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino ore 21.30 Tel. 011.88.29.39 Marciano dj set Si balla al ritmo delle sonorità più black

Gli Assist a Londra Dopo l’uscita dell’ultimo singolo “Bionda Attitudine” pubblicato in fisico su vinile a 45 giri e con la partecipazione di Paul Bradley “Mal”, la band torinese si appresta a sbarcare in terra d’Inghilterra. A Londra. Ispirazione ed ascolti di riferimento degli Assist sono sempre stati quelli d’oltremanica. Il viaggio avrà una “mission” e, anche su richiesta dell’emittente londinese che supporterà l’operazione, sarà all’insegna dell’esportazione dell’ Italia in Inghilterra. La collaborazione con Mal ha offerto infatti spunti di interesse proprio sul filo diretto che, nei 60s, legò l’Italia al Regno Unito in fatto di derivazioni, adattamenti delle canzoni con testo in italiano. Gli Assist parleranno della scena musicale torinese e delle strutture che la rendono viva. La band si esibirà: Giovedì 12 ottobre – Alleycat Venerdì 13 ottobre – Dublin. Leggendario locale che diede il “LA” alla carriera di molte band poi esplode. Prima fra tutte i Madness. Sabato 14 Ottobre - St. Moritz Venerdì 13 ottobre – Nel pomeriggio LONDON ONE RADIO

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

31


musica: concerti, dj set, feste

ORNAMENTS (post-rock/metal strumentale) presentazione “Drama” Domenica 8 ottobre Magazzino sul Po - Torino La band post-rock/metal strumentale Ornaments presenta l’album “Drama” uscito su vinile grazie ad una collaborazione con Epidemic Records, Sangue Dischi e Shove. “Drama” è un concept album ispirato alla tragedia di Eschilo “Il Prometeo Incatenato” e ha già accompagnato la band durante l'attività live. L'uscita è prevista per il 30 novembre. Ornaments nascono nell’ormai lontano 2003 dal sodalizio di alcuni musicisti gravitanti da tempo in formazioni seminali per lo screamo/post-hardcore italiano del periodo: Hangin’ on a Thread, The Death of Anna Karina e 7 Note in nero. Il nome del progetto è tratto da un brano dei Rorschach: band tra le più geniali e misconosciute dell’underground musicale in cui gli

domenica 8 ottobre -cordecane in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Rino Gaetano Enrico Carraturo: voce Corrado Merlino: tastiere e cori Marco Valenzano: chitarre Adriano De Grandis: batteria Roberto Del Mastro: basso e cori Giovanni Coraggio: chitarre

CorDeCane

-ALESSANDRA MORETTI E MASSIMILIANO BRIZIO DUO in concerto La Divina Commedia Via S. Donato 47 Torino Tel. 011/488356 ore 21 Latin jazz Duo formato da due apprezzati musicisti

Ornaments affondano le loro radici. Murazzi del Po, lato sinistro Ticket: 5€ Apertura porte ore 21:30. Circolo ARCI

della scena torinese, già attivi insieme nei gruppi The Soul Women e Freak Power. Questa volta li ritroviamo in una situazione più intima, un repertorio che evidenzia le sfumature della voce di Alessandra Moretti e l'interpretazione al pianoforte di Massimiliano Brizio. Molti pezzi italiani, conosciuti e di grande intensità, oltre ad alcuni classici internazionali. -SOULTONICS in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Email: nerudatorino@gmail.com Ingresso gratuito con tessera Arci jazz-funk, latin Prendete 1/3 di sonorità legate allo smooth jazz, 1/3 di grooves tipici del jazz-funk degli anni ’70 e 1/3 di bossa e latin, unite e mescolate (senza agitare): questo è il cocktail proposto da musicisti di varie esperienze ed estrazioni che hanno formato questo gruppo dal sound elettrico con un repertorio sia di brani originali che d’auto-

re (citiamo Brian Auger, Lee Ritenour, Pat Metheny, Petrucciani). Roberto Pedroli Piano e tastiere Lucio Simoni Chitarre Donato Stolfi Batteria e percussioni Benny Pizzuto Bassi elettrici -Lady Music dj set Pick-Up Via Barge 8, Torino Start 23.30 Free Entry Si ricomincia con un altra stagione piena di musica e divertimento Vi terra' compagnia la musica di Dj Fede Dj Fabrizio Di Lorenzo Voice Ares Favati

Martedi 10 ottobre.

-Jam session blues live Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito A dirigere la serata il Bluesman MAX ALTIERI organizzatore dell'appuntamento del Martedì sera da 12 anni, affiancato dal cantante JOE NICOLOSI. Chicago Blues, Jump, Rhythm&Blues pronti per l'uso e da condividere con gli altri musicisti sul palco per dar vita a coinvolgenti jam session durante l'arco della serata. L'ingresso e la partecipazione sono gratuiti: ai musicisti basta portare la passione e il proprio strumento

Alessandra Moretti

34

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

RADIO MOSKOW (Usa, hard rocking psych power trio) + KALEIDOBOLT Mercoledì 11 ottobre Blah Blah - ore 21.45 - euro 12 I Radio Moscow, il celebre trio rock californiano nato nel 2003, di strada ne ha fatta parecchia: il nuovo album si intitola “New Beginnings” ed è uscito il 29 settembre 2017 per la Century Media Records! Nati a Story City, Iowa, nel 2003 da un'idea del vocalist polistrumentista Parker Griggs, i Radio Moscow sono considerati una delle più credibili cult-band del revival psychedelic rock dai tratti più hard rock e stoner. I Radio Moscow sono stati prodotti e lanciati nel 2007 da Dan Auerbach dei Black Keys e da quel momento hanno fatto uscire altri tre album, “Brain Cycles” (2009), “The Great Escape of Leslie Magnafuzz” (2011) e “Magical Dirt” (2014), “Live! In California” (2016) sempre sotto la storica etichetta californiana Alive Naturalsound. Sampo Kurki, Marco Menestrina e Valtteri Lindholm vengono da Helsinki e hanno messo insieme il progetto Kaleidobolt nel 2014. In pochissimo tempo il power trio

Mercoledi 11 ottobre

-Jam session rock live Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel 3409883436 ore 22:00 gratuito Sul palco quest'anno i direttori d'orchestra saranno tre: ALDO GARRONE, colonna portante delle passate Jam, voce di molti gruppi rock dell'underground torinese. FABRIZIO DOTTI, l'immancabile presenza delle passate Jam, grazie alla sua incredibile versatilità nel suonare il basso fa parte di innumerevoli band del territorio. La new entry MARIO RAFFA, il maestro, chitarrista, compositore e arrangiatore -Triolina coupé in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino dalle ore 20:00 Cena a buffet (con prima consumazione) più spettacolo euro 15,00 Prenotazioni tavoli 3204211256 TrioLina è un quintetto di musicisti dall'esperienza decennale, provenienti da generi molto diversi tra loro (jazz, blues, country, rock, classico), che fondono le loro differenze e i

Trio Lina

36

loro gusti musicali in un repertorio raffinato ma divertente, condito con humour e allegria. In repertorio hanno canzoni dal sapore jazzy, ma anche arrangiamenti originali di brani che provengono dal rock, dalla grande canzone internazionale e/o italiana, il tutto caratterizzato da un suono prettamente acustico. La versione Coupè si presenta con Lina, Tonino e Charlie -CORO LARGABANDA in concerto Villa Sabaudia via Sabaudia 25 Torino Disco e Dinner. Sarà possibile cenare prima del concerto, consigliata la prenotazione 393 9887903 oIl Coro Largabanda nasce nel 2009 per promuovere l'attività corale all’interno delle proposte didattiche offerte dall'Associazione Culturale Largabanda, di cui è naturale espressione. Il repertorio è composto da canti moderni, blues, pop, gospel, jazz. Dirige: Donata Guerci cantante ed insegnante di tecnica vocale Accompagna la Largeband: Umberto Cariota: pianoforte Massimo Lajolo: chitarra e armonica

Coro Largabanda

MUSICA

si è guadagnato la reputazione di live band tra le migliori esistenti nel panorama contemporaneo finlandese. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

Annalisa Bruno: basso elettrico Salvo Li Volsi: batteria -inedi-to concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 - gratuito Gli inediti del Maglo

giovedi 12 ottobre

-Valerio Vigliaturo Fabio Gorlie in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino dalle ore 20:00 Cena a buffet (con prima consumazione) più spettacolo euro 15,00 Prenotazioni tavoli 3204211256 Valerio Vigliaturo voce Fabio Gorlier pianoforte Valerio Vigliaturo è un vocalist jazz. Dopo diverse esperienze in band, da solista come cantautore, chitarrista, e produzioni discografiche, nel 2012 riprende la sua passione per il jazz e il blues

Valerio Vigliaturo


ELL3 la giovane musicista torinese presenta il nuovo album

Giovedì 12 ottobre Jazz Club di Torino ore 21.00, Up to You Release party della giovane musicista torinese Ell3 che ha da poco pubblicato l’Ep d’esordio dal titolo Camouflage. Il lavoro racconta la sua visione del Mondo e ruota attorno al tema pirandelliano del mascheramento. Ell3 nasce all’interno di una famiglia di musicisti e questo la porta ad avvicinarsi presto al mondo della musica e a scrivere da subito brani propri, nei quali fa coesistere mondi sonori diversi. Questa è una prerogativa di Camouflage dove generi come il jazz e il soul, che da sempre accompagnano il suo percorso artistico, si mischiano sapientemente a sonorità elettroniche.

giovedi 12 ottobre

-Road Block in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Cover rock voce femminile

Road Block

Via San Francesco da Paola, angolo Via Giolitti

Il gruppo è formato dalla reunion di storici e apprezzati musicisti dell’area torinese quali Claudio Nicola, Raffaele Fontana e Guido Bartalesi (Dual Band, Supersonic), Nello Cannino (Carmelo Contino band, Made in), Ottavia Plantamura (Supersonic, Edipo Blues Band) -gio-el in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Tributo Giorgia + Elisa

Gio-El nasce dal desiderio di rendere omaggio a due grandissime artiste del panorama Italiano, ripercorrendo tutti i loro più grandi successi prestando attenzione a riproporre fedelmente le dinamiche musicali ma con l'apporto di proprie sfumature Stefania Evangelista alla voce Antonio Pirrò al basso Francesco Tringali alla chitarra Marco Spery alla batteria

PROJECT-TO presentazione album Martedì 10 ottobre Blah Blah gratuito

Il collettivo torinese Project-TO formato dallo sperimentatore sonoro Riccardo Mazza e dalla fotografa e videomaker Laura Pol, a meno di un anno dal debutto del loro primo album "The White Side, The Black Side", presenta il nuovo lavoro "Black Revised". Si tratta di una versione completamente rivisitata in chiave techno-ambient-sperimentale dei brani che compongono "The Black Side" e per la quale sono stati utilizzati in modo massiccio sintetizzatori analogici. Con i nuovi brani, che saranno suonati interamente dal vivo come i video, è stato creato un nuovo Live AudioVisual che trasporterà l’ascoltatore in una dimensione dark, ipnotica e immersiva. L'album è pubblicato in vinile 12” in tiratura limitata disponibile dal 20/10 in esclusiva presso Gravity Records e in digital edition su tutte le principali piattaforme. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

37


musica: concerti, dj set, feste

The Kelvins rock'n'roll

Giovedì 12 ottobre Blah Blah h 21.45 gratuito The Kelvins suonano un potente punk’n'roll con un classico setup. Possono essere ricondotti a : Ramones, Nine Pound Hammer, Supersuckers, il rock’n'roll e country music (Jerry Lee Lewis, Johnny Cash, Elvis, Chuck Berry, Hank Williams). Tanti concerti in giro per l’Italia, Svizzera e un mini tour nel Nord Europa. Hanno fatto uscire il cd “Shake your ass, baby” nel 2005, seguito dallo split-CD con i Boozed, e un 7” con i Nine Pound Hammer, un altro 7” e infine il secondo disco formato CD “Cock-a-doodle-doo!”. Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524

giovedi 12 ottobre

-beat power in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Email: nerudatorino@gmail.com Ingresso gratuito con tessera Arci beat/rock I Beat Power nascono da un’idea di Rudy Ruzza, già storico bassista degli Statuto, con l'intenzione di rievocare le magiche atmosfere del Beat italiano degli anni 60-70 filtrandole con un suono lievemente più rock e aggressivo. Il repertorio varia dall'esecuzione di brani incisi in quegli anni da artisti italiani come covers di pezzi stranieri (vedi "I'm a believer" che diventava "Sono bugiarda" di Caterina Caselli) a produzioni totalmente nostrane come "Il paradiso", firmata Battisti ed eseguita dalla mitica Patty Pravo. -JAM SESSION BLUEFUNK w/The Black City live Birra Ceca Pub82 via Alpignano 82, Rivoli (TO) ore 22.00 free entry Tutti i giovedì a partire dalle 22.00 Jam Session Bluefunk con The Black City. La House Band del Birra Ceca Pub82, vi

38

MUSICA

accompagnerà attraverso atmosfere funk, blues, reggae, soul e jazz, per una Open Jam aperta a tutti i musicisti in sala. Dalle 21.30 la Jam Session verrà trasmessa On Air sulle non frequenze di Radio Contatto con Ale&Fabio conduttori di Revolution, il varietà radiofonico live all’interno del pub. -GIOVEDI' latino dj set - animazione Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) info 0116467614/3407875963 /3488685377 Ore 21:30 STAGE di Bachata con il M° Daniel Hernandez Ore 22:30 Inizio serata Uno Staff incredibile e tanti TAXI DANCERS vi aspettano per la grande festa. Serata puramente latina a suon di Salsa - Bachata & Kizomba Un format diverso dal solito dato che il locale svolgerà dalle ore 19:30 regolarmente la sua attività di ristorazione.

venerdi 13 ottobre

-SLOCKS in concerto Blah Blah via Po 21 Torino ore 22.30 It, Turbo Garage Prima e a seguire ITALIANS DO IT BETTER dj set

1° Consumazione Maggiorata 3.00 euro Festa 10° Anno -candy shop in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 ore 22 gratuito Tributo Madonna -unit four in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Swing -Giusy Pischedda in concerto Il Convivio del Filo Illogico Via Scarlatti 2, Torino dalle ore 20:00 Artista sarda, Giusy Pischedda nel 2012 riceve una doppia premiazione al concorso “Musica controcorrente”: 1° classificata nella categoria cover dedicata all’artista Lucio Dalla col brano “domani”, 1°classificata nella categoria inedito. Nel 2013 vince il primo posto nella categoria Inediti al “Like Sanremo”. Da settembre 2016 sono in distribuzione su etichetta Kicco Music in tutte le piattaforme digitali due cd: “La nevicata del 56” e “Bonu viaggiu”. Vanta una collaborazione e un duetto con la cantante Giovanna nella reinterpretazione del “non potho reposare” canto tradizionale in lingua sarda

-the soul women in concerto Villa Sabaudia via Sabaudia 25 Torino Soul, funk A seguire dj, karaoke

-springstreet in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Tributo Bruce Springsteen

-SRV Sound Remembering Vaughan in concerto Il Magazzino di Gilgamesh Piazza Moncenisio 13/b, Torino Info. 340 988 3436 Ingresso Gratuito

-GHOST IN THE MACHINE in concerto Cafè Neruda Via E. Giachino 28/E– Torino Tel. 011253000/3483793726, circolo ARCI Ingresso gratuito con tessera Arci Police and Sting tribute band


il calendario concerti Biagio Antonacci: 21/12 Pala Alpitour, Torino Presentazione nuovo album da 37,00 a 75,00 euro + pr www.torinoconcerti.com info line +39 011.616.49.71 Big Bang ogr Torino: la grande festa di inaugurazione delle OGR, gratuita per tutti e lunga due settimane ogrtorino.it 7/10 OMAR SOULEYMAN Live 7/10 DANNY L. HARLE live 14/10 ATOMIC BOMB 14/10 THE CHEMICAL BROTHERS DJ Set ALBERT LEE: 20/10 Teatro Toscanini, Chiari (BS) www.barleyarts.com Aldous Harding: 31/10 sPAZIO 211, Torino eu 12 La cantautrice neozelandese torna con il nuovo lavoro, “Party ALL TIME LOW: 16/10 Estragon Club, Bologna Ingresso in prevendita 27,00 euro + pr; in cassa 32 euro Saranno i britannici Creeper i primi guest di questo attesissimo tour europeo alt-J: 1/02/2018 Palalottomatica di Roma www.livenation.it Da 36 a 44 euro + pr AMBER RUN: 7/11 Serraglio, Milano ingresso 8,00 euro + d.p. in prevendita su www.musicluge.com Nuova scena indie pop inglese ARA MALIKIAN: 23/11 Teatro Colosseo, Torino Da 29,30 a 40,80 euro Prodigio armeno-libanese del violino, divo dei territori ispanici di tutto il mondo, con il suo impetuoso mix di grande virtuosismo classico e tutta la cultura etnorock ASAF AVIDAN: 24/11 Auditorium Parco Della Musica, Roma; 26/11 Teatro Verdi, Firenze; 27/11 Teatro Duse, Bologna www.internationalmusic.it

40

Ásgeir: 21/11 Locomotiv Club, Bologna www.locomotivclub.it Biglietto: 15,00 euro + d.p. A quattro anni dal pluripremiato “In The Silence”, il compositore e polistrumentista islandese che ha conquistato il mondo e venduto milioni di copie torna con “Afterglow” Avey Tare: 17/11 Santeria Social Club Milano 17,00 euro + d.p. su www.ticketone.it www.santeriasocial.club David Portner, aka Avey Tare, leader e fondatore degli Animal Collective, arriva in Italia per un’unica data con il suo nuovo album in studio, “Eucalyptus”, in uscita il 21 luglio per Domino Banks: 10/11 Estragon, Bologna; 11/11 Fabrique, Milano www.vivoconcerti.com Cantante, poetessa, pianista, narratrice, per la prima volta in Italia BENJAMIN CLEMENTINE: 18/12 Teatro Degli Arcimboldi, Milano da 22,00 a 43 euro www.indipendente.com Beth Hart: 14/11 Teatro del Verme, Milano www.indipendente.com Beth Hart è una delle più grandi donne della scena classic rock mondiale. I suoi album hanno raggiunto la vetta di moltissime classifiche di tutto il mondo

MUSICA

Black Rebel Motorcycle Club: 30/11 Fabrique di Milano 27 euro + prev Brant Bjork: 17/10 Blah Blah Torino Prevendite direttamente al BLAH BLAH (via Po 21) 16 euro “The Desert Boogieman”, padre dello stoner rock ed ex Kyuss, Fu Manchu, Vista Chino: questo il biglietto da visita di Brant Bjork BRYAN ADAMS: 10/11 Kioene Arena, Padova; 11/11 Mediolanum Forum, Mi; 12/11 Palalpitour, Torino; 14/11 Palalottomatica, Roma; 15/11 105 Stadium, Rimini; 16/11 Palasport, Bolzano Biglietti su www.dalessandroegalli.com e www.ticketone.it BRYSON TILLER FEATURING SZA: 13/11 Alcatraz, Milano ore 20 www.trapsoul.com. www. dalessandroegalli.com www.ticketone.it Sulla scia del lancio del suo album ‘True to Self’, Bryson Tiller arriva in Europa il 17 ottobre a Marsilia e toccherà 13 nazioni e 23 città. Il tour europeo vede la presenza di SZA, che ha recentemente lanciato il suo album Ctrl ottenendo notevole successo. caparezza: 7/12 Pala Alpitour, Torino Prezzo del biglietto in prevendita: a partire da €25,00+d.p www.vertigo.co.it A tre anni di distanza da “Museica”, Caparezza torna con un nuovo album il 15 settembre

CARMEN CONSOLI: 8/11 Teatro Colosseo, Torino da 25,90 a 52,80 euro Info T 011 6698034 - 011 6505195 www.teatrocolosseo.it Dopo il fortunatissimo tour italiano della scorsa primavera col quale si è esibita nei più prestigiosi teatri d’Italia Carmen Consoli torna in Europa con “Eco di sirene – European Tour”. In trio sul palco con un concerto suonato in punta di plettro insieme a Emilia Belfiore e Claudia della Gatta Carvin Jones Trio: 20/10 Gilgamesh Live Music, Torino - euro 10 Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it Da Phoenix (Arizona), uno dei migliori chitarristi Blues al mondo CHARLES AZNAVOUR: 13/11 Teatro degli Arcimboldi, Mi Cigarettes After Sex: 1/12 Fabrique, Milano 20,00 euro + 3,00 prevendita; 2/12 Monk club Roma 20,00 euro + 3,00 prevendita www.vivoconcerti.com la band rivelazione dell'anno torna in Italia per due date CNCO: 24/10 Fabrique, Milano Biglietti su www.ticketone.it Info www.livenation.it I CNCO sono la boy-band latina del momento e sono divenuti un fenomeno mondiale grazie al successo del loro album di debutto Primera Cita. Club to club: 1-7/11 Torino Prevendite www.mailticket.it 1/11 Reggia di Venaria Bill Kouligas (DE) live VISIBLE CLOAKS (US) live / Italian debut 2/11 OGR Torino Kamasi Washington (US) live POWELL + Wolfgang Tillmans (UK) live a/v / Italian debut exclusive ArteTetra (IT) live a/v Richard Russell (UK) presents: everything is recorded


il calendario concerti apertura Pumarosa; 13/12 Unipol Arena, Bologna in apertura Pumarosa; 27e29/01 Mediolanum Forum Mi in apertura EMA Biglietti livenation.it e ticketone.it

Saranno due feste nelle quali il pubblico sarà chiamato a diventare protagonista, con varie indicazioni che Enrico e soci daranno al momento opportuno...Sarà un continuo alternarsi tra brani storici e canzoni del fortunato album Diana Krall: 12/10 Teatro degli Arcimboldi, Mi “Noblesse Oblige”. www.dalessandroegalli.com; Sul palco, oltre a ENRICO 13/10 Auditorium Parco della RUGGERI, SILVIO CAPECCIA e Musica, Roma FULVIO MUZIO ci saranno Paolo www.dalessandroegalli.com Zanetti (chitarre) Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). EDITORS: 22/04/2018 Mediolanum Forum, Milano. Biglietto: 25 / 30 / 35 / 40 ERMAL META: euro + d.p. www.dnaconcerti.com 19/10 Teatro Colosseo, Torino Da 23,50 a 41,20 euro 3-D: THE CATALOGUE 1 2 3 4 5 6 La band inglese presenta i suoi 3/11 Lingotto www.teatrocolosseo.it 7 8 (DE) / Italian debut exclusive successi e il nuovo lavoro la cui Main stage: pubblicazione è prevista nei pros- T 011 6698034 - 011 6505195 Nicolas Jaar (US - CL) live simi mesi. Cold Specks: Arca & Jesse Kanda (VE – UK) EVANESCENCE: 21/10 Quirinetta, Roma live / Italian debut exclusive EDOARDO BENNATo: 10 euro + d.p. 19/03/2018 Teatro degli Ben Frost (AU) live A/V / Italian 24/11 Teatro Colosseo, Torino Prevendite disponibili su www. Arcimboldi, Milano debut exclusive Da Euro 29,40 a 41,00 booking.viteculture.com Bonobo (UK) live da 50 a 85 euro + pr T 011 6698034 011 6505195 La canadese Cold Specks, dopo The Black Madonna (US) Synthesis Pre-show Experience l’esordio con “I Predict A Graceful Amnesia Scanner (AS) live with Evanescence: €335 euro; Ennio morricone: Expulsion”, che l’ha fatta conoRed Bull Music Academy Stage: Evanescence Synthesis VIP 1/12 UnipolArena, Bologna; scere al pubblico come stella Demdike Stare (UK) live Bundle: euro170 emergente tra le voci black e soul 2/12 Mediolanum Forum. MI Jlin (US) live www.dalessandroegalli.com La band sarà accompagnata da Kelly Lee Owens (UK) live contemporanee, e il secondo Laurel Halo (US) live acclamato album Neuroplasticity, una grande orchestra ENRICO RUGGERI e i DECIBEL: Ninos Du Brasil (IT) live annuncia il suo ritorno con un 24/10 Le Roy, Torino; FABRI FIBRA: Not Waving (IT) live nuovo Lp in uscita a fine anno 6/11 Fabrique, Milano Shapednoise (IT) live 20/10 Teatro Concordia di www.decibelmusic.com CRISTINA DONA': Yves Tumor (US) live a/v Venaria Reale (TO) Euro 34 Il “Decibel Party” si sdoppierà: il 26/10 Hiroshima Mon Amour, To 4/11 Lingotto info line +39 011.616.49.71 24 ottobre al Le Roy di Torino e il euro 15 - 011 3176636 Main stage: Parte il 20 ottobre il tour con cui 6 novembre al Fabrique di Milano Richie Hawtin Close(CA) live a/v / Tregua 1997- 2017 Stelle buone Fabri Fibra porterà “FENOMENO”, la band terrà i suoi ultimi due Italian debut exclusive concerti della stagione. il nuovo disc uscito il 7 aprile Jungle (UK) live / Italian exclusive DARDUST: 24/11 Hiroshima Mon Amour, To Liberato (IT) live a/v / exclusive euro 10 - 011 3176636 show in 2017 Mura Masa (UK) live / Italian David Guetta : exclusive 20/01/2018 Mediolanum Forum, Helena Hauff (DE) Milano ore 21 Red Bull Music Academy Stage: Golden Circle – Parterre in piedi Actress (UK) live euro 70,00 + 10,5 ddp; Parterre in Dan Denorch (INT) - Janus piedi eu 45,00 + 6,75 ddp; Gabber Eleganza (IT) performing Tribuna Numerata – Anello A The Hakke Show euro 50,00 + 7,5 ddp; Tribuna Jacques Greene (CA) live Gold Numerata – Anello B euro€ Lanark Artefax (UK) live 50,00 + 7,5 ddp; Anello B e C Lorenzo Senni (IT) live Non Numerato eu 45,00 + 6,75 p K a r y y n (SY/US) live - Italian Show con un impianto luci e laser debut exclusive M a n a (IT) live a/v / Italian debut di primo livello, tre pannelli a LED, uno centrale e due laterali exclusive Smerz (NO) live / Italian debut Depeche Mode: exclusive 9e11/12 Pala Alpitour, Torino - in 4-7/11 OGR Torino Kraftwerk

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

41


il calendario concerti FATES WARNING: 20/01/2018 Legend Club, Mi; 21/01/2018 Orion Club, Roma Ingresso 25 euro + d.d.p Tornano in Italia i Fates Warning, tra le band pioniere del progressive metal, in grado di influenzare gruppi del calibro di Dream Theater, Shadow Gallery e Vanden Plas FATHER JOHN MISTY: 16/11 Fabrique, Milano euro 20 + pr Info: indipendente.com Findlay: 17/11 Serraglio, Milano Euro 12,00 + 1,80 prevendita tessera Acsi obbligatoria 5,00 eu FLEET FOXES: 10/11 Fabrique, Milano 30 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com Quando nel 2008 i Fleet Foxes pubblicarono il loro omonimo debutto discografico, il successo arrivò immediatamente. Oggi, nel 2017, i Fleet Foxes sono tornati con il terzo album, dopo una pausa di sei anni, ‘Crack Up’ FRANCESCO DE GREGORI: 14/10 Teatro della Concordia, Venaria Reale euro 34,50 info line +39 011.616.49.71 www.fepgroup.it FRANCO BATTIATO: 11/11 Teatro Colosseo, Torino Da Euro 35,20 a 64,60 T 011 6698034 - 011 6505195 FRANCOBOLLO: 21/11 Freakout Club, Bologna; 22/11 Circolo Ohibò, Milano Svedesi ma inglesi di adozione, l'esordio dei Francobollo è pura dinamite pop rock anni '90, tra Weezer e Teenage Fanclub Galantis: 16/02/2017 Fabrique, Milano Euro 25,00 + 3,75 prev www.vivoconcerti.com Gianni Morandi: 3/03/2018 Pala Alpitour di Torino prev www.ticketone.it Platea A Numerata euro 69,00 Platea B Numerata euro 67,00 Platea C Numerata euro 62,00 I Anello Gold Numer euro 57,00 I Anello Numerato euro 50,00 I Anello Frontale euro 49,00

42

I Anello Curva Numerato 45,00 II Anello Numerato euro 35,00 II Anello Frontale Numerato 30,00 E’ “d’amore d’autore” il titolo del 40esimo album di inediti di Gianni Morandi, in uscita su iTunes dalla sera del 16 novembre GIGI D'ALESSIO: 4/11 Teatro Colosseo, Torino Da Euro 29,50 a 58,70 T 011 6698034 - 011 6505195 GIORGIO POI: 16/12 sPAZIO211 Torinopresentata da TODAYS festival GIOVANNI ALLEVI: 6/01/2018 Teatro Colosseo, Tor Da Euro 25,50 a 44,00 T 011 6698034 - 011 6505195 GOGOL BORDELLO: 2/12 Live Music Club, Trezzo Sull’adda (MI) special guests: LUCKY CHOPS Ingresso in prevendita: 25,00 eu + ddp; Ingresso in cassa: 30,00 € circuiti Ticketone, Vivaticket, Mailticket e Bookingshow GRAMATIK: 3/11 New Age, Roncade (TV); 4/11 Estragon, Bologna; 5/11 Orion, Ciampino (RM); 6/11 Alcatraz, Milano 20 + prev Info: www.barleyarts.com Grayson Capps Band: 27/10 Gilgamesh Live Music, To euro 10 Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it Originario del South Alabama, è autore di sei brani della colonna sonora "Una canzone per Bobby Long" di Shainee Gabel con Scarlett Johansson e John Travolta

un’esperienza unica che farà rivivere la magia del film in alta definizione tramite uno schermo di ben 14 metri

Gli Hurts, duo synth pop tra i più importanti della scena internazionale, tornano per promuovere il loro quarto album Desire

HARRY STYLES: 2/04/2018 Mediolanum Forum d’Assago (MI); 4/04/2018 Unipol Arena, Roma www.hstyles.co.uk A grandissima richiesta Harry Styles ha aggiunto 56 nuovi show nel 2018 al suo tour che ha già fatto registrare il tutto esaurito nel mondo

Husky: 14/10 Serraglio, Milano www.serragliomilano.org euro 15,00 + pr

HAYSEED DIXIE: 1/03/2018 Locomotiv Club, Bo; 2/03/2018 Quirinetta, Roma; 3/03/2018 Serraglio, Milano

IAN HUNTER AND THE RANT BAND 16/10 Blooom di Mezzago (MB). 30,00 euro + prev. Ian Hunter è da sempre venerato come uno dei performer più appassionati di rock’n’roll e come uno dei più importanti cantautori del nostro tempo.

IRON & WINE: 5/02/2018 Santeria Social Club, H.E.A.T.: Milano 20 euro+d.p. 5/11 Legend Club, Milano www.vivaticket.it 20,00 euro + d.d.p. L'acclamato cantautore statunitense Sam Beam, dopo anni di HERCULES & LOVE AFFAIR: assenza, torna in Italia in occasio6/12 Santeria Social Club, Milano ne dell’uscita del nuovo album 20 euro + diritti di prevendita Beast Epic a firma Iron & Wine 7/12 Locomotiv Club, Bologna 15 euro + diritti di prevendita JACOB SARTORIUS: www.indipendente.com Harley Flanagan: 13/10 Alcatraz, Milano ore 19,30 Hercules & Love Affair è il proget9/12 Legend Club, Milano www.dalessandroegalli.com to musicale del musicista e DJ Featuring Special Guest: LUKAS HARRY POTTER live: americano Andrew Butler. RIEGER with: BARS & MELODY + 1,2,3/12 Auditorium Nel 2008 con il singolo ‘Blind’, THE BOMB DIGZ miglior canzone dell’anno per Conciliazione, Roma; Pitchfork, sconvolgono il dance- James Blunt: 27,28/12 Teatro degli floor di fine anni ’00 e portano al Arcimboldi, Milano 12/11 Palalottomatica, Roma; A grande richiesta Roma e Milano successo l’intuizione di Butler: far 13/11 Mandela Forum, Firenze; incontrare la dance con il pop. a dicembre saranno le location 14/11 Mediolanum Forum, Mi ufficiali del secondo capitolo delle Info su www.livenation.it serie dei cine-concerti dedicati ad Hurts: 28/11 Fabrique, Milano Jamiroquai: Harry Potter che l’Orchestra 20/11 Mediolanum Forum Italiana del Cinema sta eseguendo 30 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com dall’anno scorso. Si tratta di www.livenation.it

MU SICA


il calendario concerti JAZZ:RE:FOUND: 29/11- 3/12 Torino www.jazzrefound.it Prevendite attive su Resident Advisor, con “Super Early Bird” 10/10 MILANO h 21:30 | Santeria Social Club AZIMUTH 11/11 MILANO h 21:30 | Base THUNDERCAT In collaborazione con Linecheck e Milano Music Week 29/11 TORINO h 21:00 | Spazio Q35 CORY HENRY & THE FUNK, APOSTLES, TECHNOIR 30/11 TORINO h 21:00 | Spazio Q35 JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE, BRADLEY ZERO 1/12 TORINO h 19:00 | Spazio Q35 GOLDIE
, RONY SIZE, JAMESZOO, LEFTO, CAPOFORTUNA 2/12 TORINO h 19:00 | Spazio Q35 MOTOR CITY DRUM ENSEMBLE, CASINO ROYALE, CHASSOL, MOSES BOYD, NICKY SIANO PEGGY GOU, TAMA SUMO, INDIAN WELLS 3/12 TORINO h 16:00 | Magazzino sul Po JZ:RF SPECIAL CLOSING JASON DERULO: 11/03/2018 Mediolanum Forum, Mi da 35 a 45 euro + pr www.livenation.it Uno dei cantanti piú amati e seguiti della scena r&b mondiale JOSHUA RADIN: 13/11 Serraglio Milano euro 18,00 + prev; 14/11 Locomotiv Club, Bologna euro 18,00 + prev Info: www.barleyarts.com Torna il cantautore folk statunitense Jovanotti: 3, 4, 6, 7/04/2018 Pala Alpitour, Torino www.ticketone.it Il tour seguirà l’uscita del disco prodotto da Rick Rubin (per la prima volta al lavoro con un artista italiano), e che sarà disponibile dal 1 dicembre prossimo per Universal Music. JP COOPER: 15/11 Dude club Milano 15,00 euro + prevendita

44

JULIA HOLTER: 1/12 Sexto ‘Nplugged Winter; 2/12 Locomotiv Club, Bologna; 3/12 Quirinetta, Roma La cantautrice e compositrice americana arriva in Italia a con il suo nuovo lavoro, “In The Same Room”, che fa parte del progetto “Documents” della Domino Records KASABIAN + Slaves: 3/11 Mediolanum Forum, Mi Da 30 a 40 euro + pr KATY PERRY: 2/06/2018 UnipolArena, Bologna www.dalessandroegalli.com La parte europea di “Witness: the Tour” partirà il 23 maggio 2018. Il nuovo album Witness è uscito il 9 giugno KING KRULE: 28/11 Magazzini Generali, Milano euro 20 + pr www.magazzinigenerali.org Anticonvenzionale, sfrontato, crudo. A soli 23 anni King Krule, proveniente dal sud est di Londra, ha saputo costruirsi la reputazione di una delle voci più crude e sorprendenti della nuova generazione di musicisti. KLANGSTOF: 25/11 Covo, Bologna euro 10 + p KODALINE: 19/11 Alcatraz, Milano A causa di un ritardo nella pubblicazione del loro nuovo album in studio, tutto il tour europeo della band è stato ANNULLATO KRAFTWERK – 3D: 4-7/11 OGR (corso Castelfidardo), Torino Biglietti su www.ogrtorino.it Prezzo: euro 47 + €3 prevendita Dal 4 al 7 novembre i Kraftwerk, pionieri tedeschi della musica elettronica, porteranno alle OGR in anteprima italiana la loro serie di concerti in 3D "The Catalogue – 1 2 3 4 5 6 7 8" la la land in concerto: 5/10 Gran Teatro Geox - Padova; 7-8/10 Teatro Arcimboldi, Milano www.vivoconcerti.com La La Land con orchestra: la magia di uno dei film più acclamati del 2016, dal vivo LALI PUNA: 16/11 Hiroshima Mon Amour, To

MUSICA

euro 15 - 011 3176636 by Todays Festival Presentazione di Two Windows, il nuovo album pubblicato a cinque anni di distanza da "Our Inventions", per l'etichetta berlinese Morr Music

“MADE IN ITALY”, oltre ai suoi grandi successi.

Lydia Lunch & Cypress Grove: 26/11 Blah Blah, Torino Nuovo album e tour in Italia per il progetto desert blues di Lydia LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS Lunch con Cypress Grove: Under 30/10 Serraglio, Milano The Covers è appunto una raccoleu 15 + pr www.barleyarts.com ta di brani pescati tra il classic rock e le chicche più nascoste LENNY: dell'underground 5/10 Tunnel Club, Milano eu 20 + prevendita Machine Gun Kelly: 11/10 Gran Teatro Geox, Padova; LEROY SANCHEZ: 12/10 Spazio 900, Roma 20/10 Tunnel Club, Milano www.livenation.it eu 20 + prevendita Machine Gun Kelly, 26 anni, è il Nato in Spagna e attualmente rapper americano del momento americano di adozione, Leroy Sanchez è una star di Youtube. MADNESS: Con le sue cover, sono anni che fa 28/10 Live Club Trezzo sull’Adda parlare di se. (MI) Apertura porte h. 21 / Inizio concerti h. 22 LORDE: Posto unico in piedi: euro 35,00 + 12/10 Fabrique, Milano prev. / € 40,00 in cassa la sera del euro 35,00 + d.p. sold out concerto www.fabriquemilano.it 29/10 Gran Teatro Geox, Padova La cantautrice neozelandese, che Biglietti nominali su Ticketone. con “Royals” ha conquistato il A sette anni dalla loro ultima mondo, presenta il suo secondo tappa milanese, i Madness tornaalbum, “Melodrama” no per presentare Can’t Touch Us Now, l’album uscito lo scorso LUCIANO LIGABUE: anno per Universal 10-11/10 Pala Alpitour, Torino www.torinoconcerti.com MAMMÚT: Riparte lunedì 4 settembre, dal 29/10 Serraglio, Milano euro 10 “105 Stadium” di Rimini, il tour MARILYN MANSON: “MADE IN ITALY - PALASPORT 22/11 Pala Alpitour, Torino 2017”, che vede LUCIANO LIGABUE protagonista dei palaz- A partire da euro 37.00 + d.p. zetti di tutta Italia per presentare Presentazione nuovo album dal alcuni brani dell’ultimo album titolo “Heaven’s Upside Down”.


il calendario concerti MARK EITZEL & BAND: 20/10 Overlook #3, Cinema Classico, Torino Ingresso euro 15 + d.p. Info: www.cinemaclassico.it Dopo aver pubblicato il nuovo album, registrato e prodotto da Bernard Butler dei Suede con le migliori vendite degli ultimi 20 anni, e un tour con 5 date sold out la scorsa primavera, arriva in Italia ad ottobre Mark Eitzel. Oltre ai classici degli American Music Club e i suoi precedenti lavori solisti, Mark interpreterà il materiale di Hey Mr Ferryman

Mailticket, Vivaticket e Bookingshow. Presentazione doppio album "A walk with love & death", co-prodotto da Toshi Kosai e pubblicato oggi tramite Ipecac Recordings. METALLICA: 10/02/2018 Pala Alpitour, Torino 12 e 14/02/18 Unipol Arena, Bo

Renga: sul palco saranno sempre insieme, per tutta la durata dello spettacolo, reinterpretando i brani più significativi degli oltre 25 anni di carriera di ciascuno

Nino d'angelo: 7/10 Teatro Colosseo, Torino Da Euro 29,00 a 40,80 T 011 6698034 - 011 6505195

Nick Cave & The Bad Seeds: 4/11 Kioene Arena, Padova; 6/11 Mediolanum Forum, MI; 8/11 Palalottomatica, Roma Per info www.livenation.it

NOEL GALLAGHER'S HIGH FLYING BIRDS: 11/04/2018 Fabrique, Milano Presentazione “Who Built The Moon?”, il nuovo disco in uscita il 24 novembre

MICHAEL MALARKEY: Nils Frahm: 22/11 Roma, Quirinetta; 23/11 Salumeria della Musica Mi 2/05/2018 Fabrique - Milano 25,00 euro + d.p. www.fabriquemilano.it Michele Bravi: L’amore tra Nils Frahm, pianista e 19/11 Teatro della Concordia, MARK LANEGAN BAND: compositore contemporaneo di Venaria Reale (TO) ore 21 29/10 Vox, Nonantola (Modena); Berlino, e la musica è una storia euro 23,00 + €3,45 prevendita 30/10 Fabrique, Milano di lunga data. Avvicinatosi al piaSpecial Pre-show Experience*: Euro 22 + diritti di prevendita noforte in tenera età, ben presto euro 50,00 + 7,50 prevendita www.livenation.it Nils comincia a forgiare il proprio *Il Pacchetto include: biglietto, Tra atmosfere dark, cantautorato check-in personalizzato sul luogo percorso musicale attraverso lo americano, soul, blues e studio degli stili dei pianisti clasdell’evento con lo staff, accesso rock’n’roll, Mark Lanegan il 28 sici e della musica dei compositoanticipato, foto singola con Aprile 2017 ha pubblicato il ri contemporanei. Oggi Nils nuovo album Gargoyle, che vede Michele Bravi (prima o dopo lo Frahm continua a lavorare come la collaborazione di Josh Homme, show), concerto acustico privato compositore, produttore ed eseGreg Dulli e Duke Garwood. cutore dal suo studio di Berlino MILKY CHANCE: presso il Funkhau 3/12 Fabrique, Milano MASTODON: euro 25 + pr www.barleyarts.com 27/11 Live Club, Trezzo sull’Adda Opening act di Fil Bo Riva; (MI) Euro 30,00 + prev. 3/03/18 Orion, Ciampino (RM) Special guest Scott Kelly, cantante e chitarrista dei Neurosis. Ad MOGWAI: aprire le danze Red Fang e 27/10 Fabrique, Milano 30 eu + p Russian Circles 28/10 Atlantico live, Roma; 29/10 Estragon, Bologna MATT ANDERSEN: www.livenation.it 24/10 La Salumeria Della Musica, Milano - gratuito MOLLY HATCHET: 15/12 Bloom, Mezzago (MB) Oltre dieci milioni di visualizzaEuro 24,00 + prev. / euro 27,00 in zioni su YouTube, più di 30.000 cassa la sera del concerto album venduti sul mercato indiI Molly Hatchet, attivi dal 1971, pendente, un riconoscimento all’European Blues Award 2013 e sono un pezzo di storia del Southern rock la vittoria al Memphis Blues Challenge... MOON DUO: 17/11 Covo Club, Bologna; MEg: 18/11 Rome Psych Fest– Monk 23/11 Teatro della Concordia, Club, Roma Venaria (TO) www.dnaconcerti.com Il 29 settembre esce “Concerto imPerfetto”

il nuovo disco conte- Il duo space rock di San Francisco composto da Ripley nente i migliori successi della Johnson dei Wooden Shjips e cantautrice simbolo della scena Sanae Yamada torna in Italia per alternativa italiana presentare il nuovo doppio album MELVINS: "Occult Architecture vol. 1 & 2”. 26/10 Live Music Club di Trezzo sull’Adda (MI). Inizio concerti ore NEK MAX RENGA, IL TOUR: 21.00 Ingresso 25,00 euro + ddp 26/01/2018 Pala Alpi Tour Torino Prevendite sui circuiti Ticketone, Max Pezzali, Nek e Francesco

NOTHING BUT THIEVES: 2/12 Circolo Magnolia, Milano La band alt-rock britannica presenta il nuovo disco BROKEN MACHINE, in uscita l'8 settembre per la celebre RCA Records. Ad accompagnarli sul palco ci saranno gli scozzesi The Xcerts e gli inglesi Airways. Sono reduci dall'esibizione all'I-Days Festival lo scorso 17 giugno OH WONDER: 15/11 Circolo Magnolia, Milano OMAR PEDRINi: 9/11 Hiroshima Mon Amour, Torino

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

45


il calendario concerti Of The Stone Age riemergono dal deserto con il settimo album, “Villains”, (in uscita il 25 Agosto su Matador Records) accompagnato da un tour mondiale che li vedrà in Italia

PAOLa turci: 15/11 Teatro Colosseo, Torino www.fepgroup.it www.ticketone.it Dopo il grande successo del tour estivo, Paola Turci è pronta per tornare sul palco dei teatri più importanti d’Italia con Il Secondo Cuore Tour prodotto e organizzato da F&P Group. Questa nuova avventura live segue una stagione ricca di soddisfazioni e riconoscimenti per la cantautrice romana, tra cui la recente partecipazione come giurata d'eccezione a Venezia74 per Soundtrack Stars Award, che premia la migliore colonna sonora tra quella dei film in concorso. PAOLO CONTE: 27/10 Teatro Sociale G. Busca di Alba (CN) da 30 euro – info: teatro.sociale@comune.alba.cn.it www.comune.alba.cn.it info su www.concerto.net PAROV STELAR: 8/03/2018 Alcatraz, Milano Biglietti: euro 30,00 + prev. / 35 in cassa la sera del concerto Info: www.barleyarts.com Musicista, produttore artistico e dj, Marcus Fuereder è il fondatore e re dell’electro swing PERFUME GENIUS: 23/11 Line Check Music Week, Mi PETER CINCOTTI: 12/12 Teatro Puccini, Firenze; 13/12 Auditorium Parco della Musica, Roma PETER HAMMILL: 9/11 Auditorium Parco della Musica, Roma;

46

ROYAL BLOOD: 2/11 Fabrique, Milano 34 euro + prevendita SAMUEL: 21/12 Hiroshima Mon Amour To www.bpmconcerti.com

R5: 12/10 Live Club, Trezzo sull’Adda SCOTT BRADLEE’S POSTMODERN JUKEBOX: (MI) 3/12 Fabrique, Milano Biglietti: € RACHEL SERMANNI: euro 26,00 + prev. / € 30,00 in 14/10 "Parioli Sounds” c/o Teatro cassa la sera del concerto Parioli, Roma www.barleyarts.com Info: www.barleyarts.com Con una fanbase in continua creRadio Moscow + scita, i PJM sono un collettivo di Kaleidoboltk: performer - circa 70 membri nel 11/10 Blah Blah Torino cast in rotazione – che ha trascorUsa, hard rocking psych so gli ultimi anni raggiungendo 10/11 Basilica di San Giovanni un successo dopo l’altro: vantano Rob Stone: Maggiore, Napoli; quasi 500 milioni di visualizzazio27/10 Gilgamesh Live Music, 11/11 Teatro Secci, Terni; ni su Youtube e 2 milioni di iscritti Torino - euro 8 Tel 3409883436 13/11 Auditorium Toscanini, info@ilmagazzinodigilgamesh.it al loro canale Chiari (BS); 14/11 La Salumeria della Musica, Compositore, armonicista e can- SHAKIRA: tante, Rob Stone è tra i più attivi 3/12 Mediolaum Forum, Milano Milano; 15/11 Teatro Candoni, Tolmezzo e versatili interpreti del blues di El Dorado World Tour stampo tradizionale, con radici (UD); Biglietti in vendita su livenation.it nella Chicago della metà del 17/11 La Goldonetta, Livorno e ticketone.it. Novecento. www.barleyarts.com SIGUR RÓS: Peter Hammill è tra i principali Robin Schulz: 17/10 Mediolanum Forum, Mi esponenti della corrente progres- 21/10 Fabrique Milano Da 33,00 a 45,00 euro + pr sive rock made in UK e storica Euro 28 + diritti di prevendita www.indipendente.com voce dei Van der Graaf Generator Il dj e produttore tedesco che ha infiammato i dancefloors di tutto il SOFT KILL: PFM: mondo 15/10 Blah Blah Torino 14/11 Teatro Colosseo, Torino Torna una delle ultime sensation www.teatrocolosseo.it ROD STEWART: Da 23,50 a 41,20 euro 31/01/2018 Mediolanum Forum del post-punk americano ì SOPHIE ZELMANI: piano lessons - ogr Torino: di Assago, Milano www.dalessandroegalli.com 29/10 Arci Ohibò - Milano OGR Torino - ogrtorino.it Inserito per ben 2 volte nella Rock Ingresso 18 euro + tess. ARCI Quattro imperdibili concerti per and Roll Hall of Fame, nella sua quattro Grandi Maestri del pianoSOY LUNA: lunghissima carriera ha venduto forte internazionale. oltre 200 milioni di album a livello 24/01/18 Pala Alpitour, Torino 2/12/17 Ezio Bosso; www.dalessandroegalli.com mondiale e conquistato sei volte 16/02/18 Brad Mehldau; la prima posizione nella classifica Il concerto offrirà l’opportunità di 9/03/18 Yann Tiersen; degli album più venduti nel Regno vedere le star preferite Karol 14/04/18 Michael Nyman Unito Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo) interpretare QUEEN + ADAM LAMBERT: ROGER WATERS: dal vivo i brani più amati della 10/11 Unipol Arena, Casalecchio 17-18/04/2018 Mediolanum serie, insieme agli attori del cast Di Reno (BO). Posto parterre in Forum Assago (MI) piedi: euro 65,00 + prev. 21e24/04/2018 Unipol Arena, SPOON: Tribuna Sud: € 95,00 + prev. Bologna 12/11 Santeria Social Club Gradinata Num: 75,00 + prev. www.dalessandroegalli.com Milano - euro 25 + pr Lo show prevede canzoni tratte www.indipendenteconcerti.com QUEENS OF THE STONE AGE: dai più grandi album dei Pink 10/11 Unipol Arena, Casalecchio Floyd (The Dark Side of The STEfano bollani Di Reno (BO). Da 40 a 50 euro + p Moon, The Wall, Animals, Wish 14/10 Teatro Colosseo, Torino www.indipendente.com Euro 46,90 Poltronissima You Were Here) più alcuni brani Dopo centinaia di live epici, un Euro 37,60 Poltrona A dal suo nuovo album campione anno in giro con Iggy Pop e le Euro 37,60 Galleria A d’incassi “Is This the Life We Euro 29,30 Galleria B nomination ai Grammy, i Queens Really Want?”.

MUSICA


il calendario concerti STEREOPHONICS: 5/02/2018 Fabrique - Milano euro 30 + pr Presentazione ultimo disco ‘Scream Above The Sounds’. STU LARSEN: 21/10 Locomotiv Club, Bologna; 22/10 Serraglio, Milano THE AMAZON: 18/11 Covo, Bologna - euro 15 THE BLOODY BEETROOTS: 15/12 Fabrique Milano L’italianissima star dell’elettronica mondiale Sir Bob Cornelius Rifo torna con la sua incarnazione più famosa The Chainsmokers: 3/03/2018 Unipol Arena, Bologna da 35 a 40 euro Vincitori ai Grammy 2017 nella categoria ‘Best dance recording’ con ‘don’t let me down’ con il pezzo ‘Something just like this’ feat. Coldplay hanno dominato l’airplay radiofonico per settimane The Chemical Brothers: 14/10 OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino - gratuito www.ogrtorino.it The Darkness: 8/11 Alcatraz, Milano; 9/11 Orion Club, Roma; 10/11 Vox Club, Nonantola (MO) info: www.vertigo.co.it Tra le band più distintive della scena musicale inglese, The Darkness, vincitori di 3 Brit Awards e 2 MTV Music Awards, tornano con “Pinewood Smile” The Fuzztones: 14/11 Blah Blah Torino Dopo un triennio di pausa, la più indistruttibile band Garage del mondo, i leggendari Fuzztones, torna in Italia! THE HORRORS: 5/12 Magnolia, Milano; 6/12 Locomotiv, Bologna Dopo il tour europeo come special guest per i Depeche Mode, i The Horrors presentano il nuovo album ‘V’ in uscita il 22 settembre THE KOOKS: 13/11 Fabrique, Milano 27 eu + pr www.indipendente.com The Ramona Flowers: 26/10 Serraglio, Milano;

27/10 Covo, Bologna www.vivoconcerti.com Una delle band di punta della nuova scena indie britannica THE WAR ON DRUGS: 18/11 Fabrique, Milano 28 euro + p. www.fabriquemilano.it La band capeggiata da Adam Granduciel fa ritorno sulla scena musicale con “Thinking of a place”. TIMBER TIMBRE: 3/10 Salumeria Della Musica Mi Tokio Hotel: 9/11 Gran Teatro Geox, Padova euro 35,00/40,00 + prev; 10/11 Casa della Musica, Napoli euro 35,00 + prev; 12/11 Teatro Della Concordia, Venaria Reale (To) euro 35 + pr; 13/11 Estragon, Bologna euro 35,00 + prev www.vivoconcerti.com TOto: 10/03/18 Mediolanum Forum, Mi 23/03/18 UnipolArena, Casalecchio di Reno (BO) www.dalessandroegalli.com “40 Trips Around the Sun” TRAILER TRASH TRACYS: 27/10 Monk, Roma; 28/10 Covo, Bologna UNEVEN STRUCTURE: 26/10 Legend Club, Milano La band francese formata nel 2008 unisce Tech Metal e Progressive Rock. Presenta i brani dell'ultimo album "Le Partition" uscito il 21 Aprile per Long Branch Records. Special Guests dell'evento saranno i Voyager Australia, progressive metal band australiana WOLF ALICE: 13/01/2018 Santeria Social Club Milano euro 15 + pr www.livenation.it I londinesi Wolf Alice, hanno stile, carica e sono pure stati nominati ai Grammy del 2016 come best rock performance, con il singolo ‘Moaning Lisa Smile’. ZARA LARSSON: 8/11 Fabrique, Milano www.livenation.it La nuova stella del pop mondiale

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

47


appuntamenti a teatro e cabaret

TORINODANZA FESTIVAL 2017 12 settembre – 1 dicembre L’edizione 2017 del Festival Torinodanza – programmata dal 12 settembre al 1° dicembre – propone un cartellone ricco e affascinante e si configura in particolare come un mosaico di quegli stili e di quegli artisti che precedono il contemporaneo e ne costituiscono il fondamento. Prossimi spettacoli BURKINA FASO Fonderie Limone Moncalieri (Sala Grande) 6 - 7 ottobre | ore 20.45 | PRIMA ITALIANA COPRODUZIONE Faso Danse Théâtre & Halles de Schaerbeek KALAKUTA REPUBLIK [durata 70’] ideazione e coreografia Serge Aimé Coulibaly creazione e interpretazione Antonia Naouele, Marion Alzieu, Adonis Nebié, Sayouba Sigue, Serge Aimé Coulibaly, Ahmed Soura, Ida Faho una collaborazione di Torinodanza Festival con le Halles de Schaerbeek Nella cultura africana tradizionale, musica, danza e teatro sono inseparabili: Serge Aimé Coulibaly dà vita a uno spazio aperto all’incontro, alla riflessione e alla ricerca sulla coreografia contemporanea in Africa. Kalakuta Republik è un progetto che nasce dalla musica di Fela Kuti, ispirandosi liberamente alla sua vita. Il suo immenso desiderio di libertà, la coscienza politica che ha permeato i suoi testi così come le sue posizioni, l’impegno pubblico in prima persona in Nigeria, l’originalità della sua opera creano un ideale meticciato tra Africa e Occidente. FRANCIA Lavanderia a Vapore di Collegno 11-12-13-14-15 ottobre 2017 | ore 20.45 | PRIMA ITALIANA Collectif Petit Travers NUIT [durata 45’] una creazione collettiva di Nicolas Mathis, Julien

Nuit

Clément, Remi Darbois con la partecipazione di Gustaf Rosell produzione Collectif Petit Travers Fin dalla sua nascita nel 2003, il Collectif Petit Travers ha esplorato la giocoleria attraverso una ricerca focalizzata sulla creazione di un linguaggio articolato e comunicativo. Nuit è il loro capolavoro. Ingredienti: tre giocolieri, la notte, le palline bianche, la magia. Poi un rumore che fa irrompere la luce, gesti, fiammelle di decine di candele bianche. E la notte si popola di personaggi straordinari: una tribù, una palla, un gregge, uno sciame, una formica che entrano attraverso porte e finestre. Così come dilaga il caos, allo stesso modo i tre uomini si sfidano per ristabilire l’ordine, il silenzio e il buio. BIGLIETTI Intero € 20,00* - Ridotto € 17,00 - Under 14 € 5,00 - Under 35 € 12,00 Biglietteria del Teatro Stabile di Torino, Teatro Gobetti, via Rossini 8, Torino. Tel. 011 5169555 Numero Verde 800 235 333 orario: da martedì a sabato, ore 13.00 - 19.00 Programma completo www.torinodanzafestival.it

Teatro a corte 7 e 8 ottobre, Venaria Reale Due giornate di eventi per celebrare il decennale del Festival e dell’apertura della Reggia di Venarla. 7 e 8 ottobre sarà presente in via Mensa la compagnia Beau Geste con Transports Exceptionnels, che nove edizioni torna ad offrire al pubblico del festival uno straordinario duo di danza tra un uomo e il braccio meccanico di una scavatrice. Nelle giornate del 7-8 ottobre la Éclats de Rock, con Ma bête noire uno spettacolo di teatro equestre, attività che fino al 2011 è stata ricorrente al festival. All’interno di una gigantesca voliera nei Giardini della Reggia, un balletto con interazione fra un uomo e un cavallo. Durante la serata del 7 ottobre ancora una volta il Festival Teatro a Corte ci farà alzare gli occhi al cielo con Galiléo della compagnia Deus ex machina: una suggestiva rappresentazione a 30 metri d’altezza riprodurrà il firmamento di Galileo, così come ci è stato raccontato dalle sue antiche carte planetarie. Gli artisti volteggeranno come astri, luci e suoni si inseguiranno in un viaggio vertiginoso dando vita a un circo aereo di grande suggestione. Biglietti POSTO UNICO: 10 €

Deus ex machina

GALILÉO 7 OTTOBRE, Reggia di Venaria: h 21, BIGLIETTI 10 €, RIDOTTO 5 € A partire dalle h 19 il biglietto consente di accedere al piano nobile della Reggia, ai Giardini, alle mostre. MA BÊTE NOIRE 7-8 OTTOBRE, Giardini della Reggia h 16, BIGLIETTI 10 € (comprensivo di ingresso ai Giardini della Reggia) TRANSPORTS EXCEPTIONNELS: ingresso gratuito 7-8 OTTOBRE, Via Mensa Venarla H 12 e h 18, INGRESSO GRATUITO

48 teatro e cabaret


appuntamenti a teatro e cabaret

incanti Rassegna internazionale di Teatro di Figura La ventiquattresima edizione di Incanti è dedicata al rapporto fra Musica e Teatro di Figura. L’eccellenza del Teatro di Figura internazionale si confronta con il mondo della musica e dei suoni in generale, dal rumore al gramelot, dalla musica pop al melodramma. La musica e il suono diventano drammaturgia, scrittura, e non solo colonna sonora. Tra gli appuntamenti fissi del festival, che vedono succedersi per 7 giornate dal 3 al 9 ottobre numerose compagnie provenienti da Spagna, Israele, Portogallo, Germania, Austria, Ucraina e Italia, e il PIP – Progetto Incanti Produce, quest’anno Incanti propone anche la sesta edizione del Progetto CANTIERE in collaborazione con il Teatro del Buratto di Milano, Is Mascareddas di Cagliari cui si è aggiunto anche il Teatro delle Briciole di Parma, con l'obiettivo di sostenere le giovani compagnie che si sono distinte nel panorama del Teatro di Figura con progetti innovativi e di qualità. . Giovedì 5 ottobre alle 21.00 nello spazio teatrale di San Pietro in Vincoli TRANSIT THEATRE BERLIN (Germania) con Laika [eterna assenza di gravità] (prima nazionale). Quali vittime si possono sacrificare in nome della scienza? Che significato ha questo sacrificio per gli esseri umani e per gli animali? E dove si colloca l'umanità in tutto ciò? L'accompagnamento musicale di Laika - la cagnolina che nel 1957 fu inviata nello spazio - scandisce il trascorrere del tempo di una storia divertente e al contempo crudele. Venerdì 6 ottobre alla Casa Del Teatro alle 21.00 per il Progetto Catalunia debutto dello spettacolo realizzato da BESLLUM ART VISUAL & ZYP. Lumimic, nato ad hoc per INCANTI 2017 grazie alla collaborazione del festival con l'Institut Ramón Llull della Catalogna, è stato creato a distanza dalla compagnia Besllum Art Visual di Mallorca e dalla band torinese zYp. La sinergia tra due culture diverse si traduce in un viaggio interattivo verso un universo enigmatico di luce, ombre e frequenze sonore. Alle 22.30 ARIEL DORON (Israele) con Plastic Heroes (prima nazionale), mette in scena la violenza, il desiderio, l'odio e la paura utilizzando i giocattoli “naif" per bambini. Un collage sorprendente, divertente e tragico di immagini di guerra, realizzate interamente con giocattoli prefabbricati. Sabato 7 ottobre alla Casa Del Teatro alle 20.00 il maestro CLAUDIO CINELLI torna a Incanti con un classico del teatro di figura, Mani d'Opera. Spettacolo per sole mani e attore, diviso in due parti. La prima è un divertissement sull'opera Traviata di Verdi. Le mani diventano personaggi e cantanti per tornare, a volte, semplicemente ad essere mani. La seconda, si basa sulla classica formula dei numeri di varietà: mani, oggetti, occhiali, pupazzi, sono i protagonisti di piccole storie, brandelli di un immaginario disordine di ruoli, tra persecutori e vittime. Alle 21.00 DEKRU (Ucraina) con Anime leggere (prima regionale). Con un gioco raffinato di movimento puro e musica il gruppo Dekru fa viaggiare il pubblico di ogni età in un mondo magico che oscilla fra la leggerezza di Marcel Marceau e il surrealismo. Come in un balletto e con un perfetto sincronismo i quattro giovani mimi/

Quartetto Dekru

danzatori, utilizzando solo alcune parti del corpo, si trasformano in un gioco mirabile di metamorfosi. Alle 22.00 ARIEL DORON (Israele) presenta Pinhas! (prima nazionale) nello spazio della Caffetteria della Casa Del Teatro. Da Punch & Judy a Pulcinella fino a Guignol, lo spettacolo, satirico e graffiante sulla politica e la società israeliana, vede nella baracca personaggi come il generale Moshe Dayan e Adolf Hitler. Un'interpretazione tagliente, divertente, politica e provocatoria quasi senza parole e molto humor. Per concludere alle 22.30 in Sala Piccola IL DOTTOR BOSTIK con Aida è servita, una favola musicale che prende vita sopra il tavolo di un ristorante, dove tre avventori ingannano l’attesa trastullandosi con bottiglie, caraffe, posate e quant’altro. Inseguendo le seduzioni del canto, i vari oggetti sul tavolo si trasformeranno nei protagonisti della storia. Domenica 8 Ottobre alla Casa Del Teatro per il Progetto Catalunia alle 16.30 CHAPERTONS CÒMIC TEATRE con Goma Gom, uno spettacolo comico visionario rivolto a ogni età, che usa come grande protagonista lo pneumatico. Lo spettatore assiste a comiche traversie sul mare, sommergendosi in una eccitante avventura sottomarina abitata da pesci polipi e squali. Una divertente combinazione di immaginazione, semplicità e creatività. Alle 18.00 KAUFMANN & CO. presentano Fellchen e Bommel (Quando gli stranieri diventano amici) (prima nazionale). È la storia di come si diventa amici nonostante le differenze. Una storia leggera e delicata di integrazione, di come, attraverso un'amicizia, si trova una famiglia. La giornata si conclude al Cinema Massimo alle 20.30 con un OMAGGIO A TRNKA, il grande cineasta ceco che è stato burattinaio, illustratore e cineasta. A parte la sua carriera di illustratore di libri per bambini, è noto come autore e regista di film di animazione che utilizzano la tecnica dello stop-motion, attività iniziata nel 1946. La maggior parte dei suoi lavori cinematografici sono stati considerati per un pubblico adulto e la maggior parte sono stati adattamenti da testi letterari. Piccoli Incanti, sezione dedicata al pubblico delle scuole, porta in scena lunedì 9 Ottobre allo Chalet Allemand di Grugliasco alle ore 10.00 ONDA TEATRO con Azzurra e Sole - Storie di tutti i colori. Info. www.festivalincanti.it

49


appuntamenti a teatro e cabaret

TEATRO STABILE TORINO – TEATRO NAZIONALE Stagione 2017/2018 16 produzioni - di cui 5 nuove produzioni esecutive, 6 nuove coproduzioni e 5 riprese - 29 spettacoli ospiti e 24 spettacoli programmati per Torinodanza: questi i numeri per la nuova Stagione del Teatro Stabile di Torino che si conferma saldamente al secondo posto tra i Teatri Nazionali, prestigioso riconoscimento, quest’ultimo, che solo sette Teatri Stabili in Italia hanno ricevuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Ad inaugurare la Stagione 2017/2018 dello Stabile sarà Disgraced di Ayad Akhtar, con la traduzione di Monica Capuani, la cui messinscena sarà affidata ad un gran maestro del teatro europeo come Martin Kušej, alla guida di una compagnia di grandi attori: Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi, Anna Della Rosa, Esther Elisha. Il testo, vincitore del Premio Pulitzer 2013, è un atto unico che esplora temi come libertà di parola, ambizione e bisogno di sentirsi integrati, in un Occidente in cui deflagrano le tensioni sociali e culturali. Il nuovo allestimento dello Stabile debutterà in prima nazionale al Teatro Carignano, dal 9 al 29 ottobre 2017. La produzione inaugurale del Teatro Stabile è sostenuta dalla Fondazione CRT. In Galois del premio Strega Paolo Giordano, Fabrizio Falco torna a dar corpo e voce a uno dei più geniali matematici di tutti i tempi, Évariste Galois, figura romantica e tragica al tempo stesso, ucciso in duello nel 1832 all’età di appena 21 anni. Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Gobetti dal 10 al 15 ottobre 2017 e poi sarà in tournée in Italia. L’Arialda, opera simbolo di Giovanni Testori, andrà in scena al Teatro Gobetti di Torino dal 17 al 29 ottobre 2017: grande e ruvido affresco che racconta l’anima della periferia milanese, a cavallo fra gli anni Cinquanta e Sessanta. La fotografia di un’Italia povera e grezza, dove le passioni scoppiano e dilaniano uomini e donne. Nel ruolo della protagonista Beatrice Vecchione insieme a un cast di attori diplomati dallo Stabile e diretti da Valter Malosti. Da questa parte del mare il libro della vita di Gianmaria Testa, arrivato postumo in libreria, è ora uno spettacolo teatrale: lo porta in scena Giuseppe Cederna, che più volte ha condiviso il palcoscenico con Testa, qui diretto da Giorgio Gallione. Coprodotto dallo Stabile di Torino con Produzioni Fuorivia, in collaborazione con il Teatro dell’Archivolto, debutterà al Teatro Gobetti dal 31 ottobre al 12 novembre 2017. Jurij Ferrini dirigerà e interpreterà Le baruffe chiozzotte di Carlo Goldoni, nella nuova e brillante versione italiana di Natalino Balasso, dove la tradizione della Commedia dell’Arte è perfetta per raccontare le schermaglie amorose di un gruppo di pescatori e delle loro donne, personaggi mossi da affetti semplici ma genuini. Lo spettacolo andrà in scena, in prima nazionale, dal 21 novembre al 17 dicembre 2017, al Teatro Gobetti. Il Teatro Stabile coprodurrà con il Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale e la Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia Le Baccanti

Les Trois Sœurs

di Euripide: Andrea De Rosa prosegue la sua lunga indagine sui tragici per mettere in scena il fallimento degli ideali dell’Umanesimo greco, di quello spirito razionalistico su cui fondava la civiltà classica. Come in Fedra, in questo spettacolo torna l’analisi dei moti dell’animo umano nelle sue infinite sfaccettature e turbamenti. Nel cast Marco Cavicchioli, Cristina Donadio, Lino Musella. Le Baccanti ha debuttato in prima nazionale al Teatro Grande di Pompei dal 14 al 16 luglio 2017 e andrà in scena al Teatro Carignano, dal 5 al 17 dicembre 2017. Les Trois Sœurs uno spettacolo di Simon Stone, fenomeno della regia internazionale. Un’inedita versione del testo teatrale di Anton Čechov che pone l’accento sulle speranze dei protagonisti, coinvolti in un gioco di sguardi e d’intenti, dove niente è giusto e tutto è concesso. Lo spettacolo vedrà protagoniste Valeria Bruni Tedeschi, reduce dal trionfo ai David di Donatello come migliore attrice per La pazza gioia di Paolo Virzì e Céline Sallette, la star della serie culto Les Revenants. Il debutto in prima nazionale è programmato al Teatro Carignano, dal 23 al 26 gennaio 2018. Ad aprire la Stagione del Carignano sarà Disgraced di Ayad Akhtar, con la regia di Martin Kušej che debutterà, in prima nazionale, al Teatro Carignano, il 9 ottobre 2017 (repliche fino al 29 ottobre). Dal 31 ottobre sarà in scena Filumena Marturano di Eduardo De Filippo, con Mariangela D’Abbraccio, Geppy Gleijeses, con la regia di Liliana Cavani (repliche fino al 12 novembre); Silvio Orlando sarà protagonista di Lacci di Domenico Starnone, regia Armando Pugliese (14 26 novembre 2017); Antonio Latella dirigerà Pinocchio da Carlo Collodi (29 novembre - 3 dicembre 2017). La Stagione del Gobetti si aprirà il 10 ottobre 2017 con Galois di Paolo Giordano, diretto e interpretato da Fabrizio Falco (repliche fino al 15 ottobre). Sempre ad ottobre andranno in scena L’Arialda di Giovanni Testori, regia di Valter Malosti (17 - 29 ottobre); Da questa parte del mare da Gianmaria Testa, con Giuseppe Cederna, regia di Giorgio Gallione (31 ottobre - 12 novembre). Alle Fonderie Limone verranno programmati: Play Strindberg di Friedrich Dürrenmatt, con Maria Paiato, Franco Castellano, Maurizio Donadoni, regia di Franco Però (31 ottobre - 5 novembre 2017).

50 teatro e cabaret


appuntamenti a teatro e cabaret CAB 41 cabaret Venerdi 6 e sabato 7 ottobre MANUEL NEGRO "Manuel show" Il più irriverente e simpatico show man di Torino purtroppo non è potuto venire… ma in compenso abbiamo Manuel Negro… Da crepar dal ridere!!! Lo spettacolo: Ecco il “Manuel Show”,la vita in famiglia, l’infanzia, il primo amore, una notte in discoteca, una serata davanti alla televisione, l’appuntamento con la fidanza-

ta e molte altre situazioni comiche. Le canzoni dei nostri ricordi che oltre ad essere il filo conduttore del recital, ne sottolineano i vari momenti creando comicità. Oltre ai classici monologhi comici da varietà, Manuel racconta le sue tragicomiche avventure da vegano che vive in un mondo di onnivori. Questi sono gli ingredienti di uno spettacolo dove per la prima volta uno show-man porta in scena. Il risultato è uno show divertente, dinamico e coinvolgente. Il tutto è arricchito dalle acrobazie ai giradischi, il rapporto meraviglioso col pubblico, l’irriverenza di Manuel Negro e naturalmente tanta musica da ascoltare per ridere ed emozionarsi. Intero euro 13,00, Ridotto eu 11,00 Mercoledì 11 ottobre LABORATORIO COMICO "Lab 41" Il CAB 41 presenta il laboratorio della comicità più famoso di Torino, un progetto che vi accompagnerà ogni settimana, sino alla fine di Maggio. Guardando uno show televisivo, uno spettacolo comico e ridendo di una battuta, una trovata comica, un personaggio, molti si chiedono: “Ma come

gli vengono? Quante ne sa? Come fa a dirne così tante?”. Come in tutti i mestieri anche quello del comico ha i suoi segreti. Il Cab 41 ha deciso di puntare molto sulla ricerca di nuovi talenti avvalendosi della collaborazione di Gianpiero Perone (cabarettista, attore teatrale, cantante e musicista), Gratuito Venerdi 13 ottobre CRISTIANA MAFFUCCI "Io sono mia" Rivelazione comica di «Italia's Got Talent» 2017 con oltre 5 milioni di visualizzazioni sul web. Cristiana Maffucci, 42 enne torinese è stata la prima donna a dichiarare pubblicamente di essere Innamorata di se stessa. È l’ennesimo riconoscimento, già vincitrice in concorsi prestigiosi come il Premio Alberto Sordi del 2011 e il Premio Walter Chiari del 2012. Nel suo curriculum c’è teatro, tv («Metropolis» su Sky), cinema (nel 2008, nel film «Giallo» di Dario Argento) e, soprattutto, cabaret. da ascoltare per ridere ed emozionarsi. Intero euro 13,00, Ridotto eu 12,00 Cab 41 Via f.lli Carle 41 Tel: 011 504985

19°Festival di cultura classica Edizione numero 19 per il seguitissimo Festival di cultura classica, nato su progetto culturale di Germana Erba e Pierpaolo Fornaro e su progetto artistico di Adriana Innocenti e Piero Nuti. Il Festival è in scena al Teatro Erba per un mese, a partire dal 2 e fino al 30 ottobre. Teatro Erba - da giovedì 5 a lunedì 16 ottobre (giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 ottobre ore 21 domenica 8 ottobre ore 16; lunedì 9, ven 13 e lun 16 ottobre ore 10 - giovedì 12, ven 13 e sab 14 ottobre ore 21 - dom 15 ottobre ore 16) COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI Rudens/Ridens… tutto in una tempesta!! di Gian Mesturino e Girolamo Angione da Plauto - regia Girolamo Angione Nel Rudens di Plauto c’è veramente tutto ciò che lo spettatore plautino può desiderare e anche di più! Ci sono infatti il tema dell’avventuroso, il colore del paesaggio, una sorprendente ricerca di effetti e di trovate e una ricca gamma di motivi suscitatori di riso e di pianto, di sdegno, sollievo e sbigottimento. Teatro Erba - martedì 10 ottobre ore 10 – mercoledì 11 ottobre ore 21 PIERO NUTI LUCIANO CARATTO BARBARA CINQUATTI ELIA TEDESCO GIUSEPPE SERRA Processo a un seduttore (Pro Caelio) in uno spettacolo scritto e diretto da Piero Nuti dal Pro Caelio di Cicerone Amori e intrighi sulle rive del Tevere e la difesa di un seduttore da parte del più geniale avvocato e oratore politico del mondo romano, in uno spettacolo scritto e diretto da Piero Nuti dal Pro Caelio di Cicerone. I fatti

raccontati sono antichissimi ma lo spirito in essi contenuto e le parole con cui sono comunicati toccano direttamente la sensibilità contemporanea. Proseguendo nella preziosa opera divulgativa del patrimonio antico, l’attore e regista Piero Nuti ci guida alla scoperta di Cicerone e della sua difesa di Marco Celio Rufo, suo allievo ed amico, da pesanti accuse. Insieme alla trattazione giuridica del fatto, troviamo lo strumento comico, con uso dell’ironia, insieme al ridicolo nei fatti e nei detti (giochi di parole, richiami e allusioni di versi tragici e comici, nomignoli, diminutivi, gaffes, lapsus imbarazzanti). Abbonamenti Festival di cultura classica: -a 3 spettacoli a scelta tra tutto il Festival: € 39 – speciale studenti e docenti € 24 -a 2 spettacoli a scelta tra tutto il Festival: € 27 – speciale studenti e docenti € 16 -Abbonamento MARATONA PLAUTINA (Rudens Soldato fanfarone - Pseudolus) p.unico € 33 – speciale studenti e docenti € 21 Prezzi biglietti singoli Festival di cultura classica (riduzioni valide tutti i giorni): Rudens - Processo seduttore - Medea -De senectute –Soldato - Imbroglione posto unico € 22.50 + € 1.50 prev - ridotto (over 60, Abbonati e Convenzionati Torino Spettacoli, Gruppi) € 14 + € 1 prev ridotto speciale (under 26, studenti e Docenti) € 9 no prev Acarnesi: posto unico € 14 + € 1 prev - ridotto (over 60, Abbonati e Convenzionati Torino Spettacoli, Gruppi, Docenti) € 9 no prev

51


GUIDA a ristoranti trattorie pizzerie, vinerie

Aperitivi & cocktail

compagnie numerose

Servizio caffetteria

accesso disabili

cucina per celiaci

dj set

locale climatizzato

karaoke

live music facilità di parcheggio ristorazione TR

wifi vicinanza metropolitana

carte di creditto maxischermo partite ticket restaurant servizio take away dehors

ristorante pizzeria ristorante pizzeria

ristorante pizzeria

pizzeria

pizzeria la lepre la pizzeria LA LEPRE nasce dall'idea di conciliare la buona pizza con antipasti e dolci ispirati alla tradizione e rielaborati in chiave creativa. Seguiteci su Facebook e Instagram. Non si accettano prenotazioni on line. Forno a legna Via Carlo del Prete 72/E Torino, Tel.393.8542937. aperto dalle 18,00 alle 23,30 - chiuso il mercoledi

Miseria e nobiltà Locale interamente rinnovato, scorri la gallery su www.pizzeriamiseriaenobilta.it

Via Lesegno, 69/i Torino, TEL. 011.3601881 APERTO 7 SU 7 dalle 19.30 alle 23.30 nel weekend fino alle 24- www.pizzeriamiseriaenobilta.it - floressnc2012@yahoo.it

Pizzeria Del Sole Specialità pesce e al sabato paella. Da lunedì al venerdì a pranzo menù fisso a scelta da 6.50 a 7.50 euro. Locale climatizzato

Piazza Galimberti 20 Torino - TEL. 011.3177144 7su7 a pranzo e cena. www.pizzeriadelsole.net

Poldo dal 1939 Specialità: tutti i tipi di pizza al tegamino, farinata e pizza senza glutine, pizza con farina integrale e pizza di Kamut.

Via di Nanni, 97 Torino Tel. 011 385 51 63 www.pizzeriapoldo.it - info@pizzeriapoldo.it

trattoria

trattoria san domenico Servizio Ristorante alla carta a pranzo e a cena. Menù personalizzati per cerimonie e comitive. Specialità pesce. Dehors Estivo

Strada della Pronda,15 (traversa di Via De Santis) Torino TEL. . 011.701674 Chiuso la domenica sera e lunedì tutto il giorno www.trattoriasandomenico.it

PEr la tua pubblicità su news spettacolo Tel. 348.3333973

andrea.becchio@newspettacolo.com

52 TAVOLA ristoranti, pizzerie, trattorie, vinerie


www.newspettacolo.com 53


ristorante pizzeria RISTORANTE PIZZERIA ristorante pizzeria

Nuove Salette Ristorante Pizzeria. Carne e pesce di tutti i tipi. Arrosticini abruzzesi Forno a Legna, vera pizza napoletana. Saletta per feste

TR

www.ristorantenuovesalette.it

Via Goito 7 Torino, TEL. 011 6502898 chiuso lunedì nuovesalette@hotmail.it Facebook nuove salette ristorante pizzeria

Gallia Materie prime di qualità e passione, non ci sono segreti. Ci piace cucinare per voi!

Il sabato è Cabaret,karaoke and fiesta!

Via Torino 29/B PIANEZZA info e prenotazioni 011 0448826

il discorante Ristorante pizzeria con Forno a legna e specialità pesce. Ampio salone per battesimi, comunioni, cresime e feste private - Karaoke e serate a tema Mer: la PIZZA GRATIS (non valido sull'asporto) Mar, Gio, Ven e Dom: GIROPIZZA: Adulti 8 euro, Bimbi fino a 6 anni 6 euro (bevanda esclusa)

TR

via Monte Cristallo 2 Torino TEL. 011.3854090 - www.discorante.it

54 TAVOLA ristoranti, pizzerie, trattorie, vinerie


www.newspettacolo.com 55


ristorazione

compagnie numerose

wifi

accesso disabili dj set

Aperitivi & cocktail

karaoke

Servizio caffetteria

live music

cucina per celiaci

facilità di parcheggio

TR

carte di creditto maxischermo partite ticket restaurant servizio take away dehors o terrazzo

Sala prove

locale climatizzato

varie

GUIDA a negozi, caffè, birrerie, spettacoli, circoli, discoteche

Gio 5/10: aware/de bardi 32 - Rock/Litfiba Tribute Ven 6/10: freak power - Funky Sab 7/10: mine vaganti - Mina Gio 12/10: gio-el - Giorgia ed Elisa tribute Ven 13/10: unit four - Swing Sab 14/10: echi soul gang - funky soul

live music

Pasticceria, panettetteria, caffetteria, gastronomia e ristorante tutti in un unico indirizzo. Tutti i prodotti firmati Gv Pane e Caffè sono rigorosamente artigianali, creati quotidianamente nella cucinalaboratorio retrostante. Imperdibile la colazione notturna a buffet dolce&salato di prelibatezze appena sfornate: dalle 01, dal giovedì alla domenica, dopo gli eventi musicali, paghi una volta (euro 7) e mangi tutto quello che vuoi... senza limite

spettacoli

live music spettacoli

Via Gian Battista Tiepolo 8/D (angolo Corso Dante) Torino Tel: 011 6598688 Dal giovedì al sabato apertura 24 ore su 24 www.gvpanecaffe.com

Residence Musicale con 13 sale ad affitto mensile con ampia area relax. Aperto 24 su 24, aperto tutti i giorni con ottimo servizio di videosorveglianza. E' nato lo ZooGarage, la sala ad ore, ideale per gruppi in pre produzione con tariffe forfettarie. Ambiente discreto e riservato.

Birra Ceca Pub82 Via Alpignano 82 - Rivoli Telefono: 011 953 5056 APERTO 7 GIORNI SU 7

Vasto assortimento di birre e distillati della Repubblica Ceca. Ottima cucina e panini squisiti. Happy Hour tutti i mercoledì dalle 22 alle 23. AMPIO DEHORS ESTIVO INTERNo Tutti i lunedì: Happy Cocktail. Due per sei euro. Dalle 22.30 alle 23.30

Gio 5/10: JAM SESSION BLUEFUNK w/The Black City Inaugurazione III Stagione ore 22.00 free entry Sab 7/10: TWEE - ore 22.00 free entry - la band torinese reduce dalle esibizioni al Flower Festival e allo Sziget Festival di Budapest presentazione disco

Blah Blah

info@spazio211.com www.spazio211.com The Dream Sindacate - 18 euro + DP Aldous Harding - 12 euro + DP Be Forest - euro 10 Bobo Rondelli- euro 12 Giorgio Poi- euro 10

spettacoli

live music

via Cigna 211 - Torino telefono: 011.19705919

Via Po 21 - Torino telefono: 392.704524 aperto 7 giorni su 7

Gio 5/10: Common Eider King Eider (Usa, blackened ambience/ drone and viola) + Elder Sister Ven 6: CALEMBOUR (It, Folk). A seguire KILLING MOON - dj set by Clean Pee & Topa-jay GOODTIMES dj set by Giorgio Valletta & Seba Mc Sab 7: The DISCUSSION (Usa,Post Punk / Psychedelic) – feat Laura Pleasants Kylesa. Prima e a seguire Melody Maker(s) Dom 8: BURLESQUE SENSATION –Les Follies Turineis. ore 21.30 Lun 9: Cinematic: aspettando il ToHorror - In Memory of Tobe Hooper “Non aprite quella porta” Mar 10: “BLACK REVISED” - Presentazione in anteprima assoluta del nuovo album di PROJECT-TO Mer 11: RADIO MOSKOW (Usa, hard rocking psych power trio) + KALEIDOBOLT Gio 12: Ricky ‘45 Old School con live dei KELVINS

Via San Donato, 47 - Torino Tel. 011488356 Or: 19,30 - 02,30 CHIUSO IL MARTEDÌ. www.ladivinacommedia.eu Vi aspettiamo tutti i giorni dalle 19 con le pizze di GENNARO ESPOSITO, la ricca CUCINA con prelibatezze del territorio, gli snack per uno spuntino da accompagnare con le nostre fantastiche BIRRE e i favolosi COCKTAILS. E’ APERTA LA TERRAZZA ESTIVA Tutti i giovedì: GITA IN CUCINA - cena tipica a tema a prezzo fisso Ven 6/10: STARMeN - David Bowie Tribute Band Sab 7/10: HEARTBREAKING Elvis Presley tributi Dom 8/10: ALESSANDRA MORETTI E MASSIMILIANO BRIZIO DUO Latin jazz Ven 13/10: 60/70 Rock Band Tributo Deep Purple

live music

Gv2 primi d'italia

la divina commedia

spettacoli

spettacoli

live music

spettacoli

live music

spazio 211

56 LOCALI

Via Masaccio 35, Torino - Contatti: Fabio 347 4304456 Gabriele 349 8073408

vicinanza metropolitana

Gv Pane e Caffè

25/10: 31/10: 17/11: 09/12: 16/12:

zooGARAGE

via Principe Amedeo 14 Torino Tel: 011 888212 www.gv2.it Bar, Cucina, Cocktail & Wine Bar. Proponiamo tutti i giorni, 20 primi diversi, uno per ogni regione della nostra penisola. E poi ancora brunch, colazioni a buffet, aperitivi, oltre 40 vini provenienti da tutta Italia e moltissimo altro ancora.

Ven 6/10: Chiara & Maury - repertorio internazionale Sab 7/10: Andrea Crimi - Cantautore Ven 13/10: the 19th symphony - repertorio internazionale Sab 14/10: duo sab - Internazionale

negozi, caffè, birrerie, spettacoli,circoli, discoteche


www.newspettacolo.com 57


Hiroshima mon amour Via Carlo Bossoli, 83 TORINO tel 011 317 6636

www.hiroshimamonamour.org Venerdi 6/10: modena city ramblers Sabato 7/10 LET’S DANCE ’80 party - ing 5 euro Dom 8/10: UN POZZO PER IL SENEGAL - Bluezy Highway e gli Strega organizzano un concerto benefico a favore di Come noi onlus - Dalle ore 17, ingresso a offerta Mar 10/10: DISCOPARTY - torna l’appuntamento con il Discoparty, la festa pomeridiana aperta a tutti, con particolare riferimento a ragazzi diversamente abili, che si propone di divenire punto d'incontro anche per OPERATORI e ACCOMPAGNATORI.

cafè neruda

Via Errico Giacchino 28E - Torino Tel. 348 3793726 - 011 253000 Circolo ARCI Ingr. e info ris. ai soci Aperto da gio a dom dalle 20 alle 02 nerudatorino@gmail.com Il Cafè Neruda fa parte del Consorzio Piemonte Jazz - Ingresso libero con tessera

cab 41

Via Fratelli Carle 41 - Torino tel. 011.504985 - 346.0029940 www.cab41.it - info@cab41.it

Ven 6 e sabato 7/10: manuel negro Mer 11/10: lab 41 - Presenta Gianpiero Perone Ven 13/10: cristiana maffucci Sab 14/10: max pisu

58 LOCALI

spettacoli

Gio 5/10: "Icefire” 4tet con Cesare Mecca, Gledison Zabote, Matteo Piras, Alessandro Minetto Ven 6/10: APPUNTI DI VIAGGIO Canzoni di Paolo Conte Sab 7/10: KoriShanty - dal mediterraneo all’Oriente Dom 8/10: SOULTONICS - jazz-funk, latin Gio 12/10: Concerto Live Ven 13/10: GHOST IN THE MACHINE - Police and Sting tribute band

ilmaglio

Via Andreis 18/16 (Cortile del Maglio) Torino tel. 346.7073210 dal mar al sab 18-03 http://ilmagliotorino.altervista.org/ maglio/ - facebook il maglio torino BIERETEQUE COCKTAIL BAR RHUMERIE VINERIA GRIGLIERIA, POLPETTERIA E...LA PIZZA AL PADELLINO PIU' BUONA DI TORINO. ing. gratuito Gio 5/10: mr mojo - Rock Ven 6/10: MOMO - Rock Sab 7/10: ITA-HA - Ha Ha Dom 8/10: cordecane - Rino Gaetano Mer 11/10: inedi-to - - Inediti del Maglio Gio 12/10: road block - Rock Ven 13/10: candy shop - Madonna Sab 14/10: pink sound - Pink Floyd Dom 15/10: metalthunder - Saxon

Mc -ryan's

Viale Europa, 60 Moncalieri aperto anche a pranzo Tel 348.8029154 Facebook: mc ryan's torino

Un palco gigantesco, impianto triplicato, buonissima cucina, ottime birre e cocktail, 120 posti auto... un locale perfetto per le vostre serate!!! Al Giovedi : giovedi latino daniel hernandez + romer aguilera + dj set manolo dj Venerdi 6/10: movieda party band Sabato 7/10: oronero - ligabue Venerdi 13/10: fonzarelli's - only rock and roll Sabato 14/10: nice boys - guns'n'roses

il magazzino di gilgamesh

Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel. 3409883436 orario: 20-03 clienti@ilmagazzinodigilgamesh.it www.ilmagazzinodigilgamesh.it Facebook: Il Magazzino Di Gilgamesh II

Superato il 25° anno di vita, questo prestigioso palco ospiterà alcuni tra i migliori artisti locali, nazionali ed internazionali…

Concerti all’aperto nel cortile interno

Vent'anni di storia del cabaret

spettacoli

spettacoli cokctail/live music

Giovedi 5/10: metal thunder - Saxon Tribute band Venerdi 6/10: tu e le altre - Tributo Tozzi Sabato 7/10: pooh regeneration Giovedi 12/10: t-rocks - Tributo Gottard ed altro ... Venerdi 13/10: scorribanda - Party Rock Sabato 14/10: pyram - tributo De Andrè De Gregori

ristopub&live music live DJ SET

La prima Birreria che diventa anche Bistrot. Un connubio unico tra "Bere" & "Mangiare", un clima caldo e famigliare con un pizzico di Rock!!! aperti a pranzo!

live music

Via Galimberti 26 Piobesi T.se - Torino Tel. 329 219 1265 Chiuso la Domenica

spettacoli cokctail/live music

spettacoli birreria live music live DJ SET spettacoli spettacoli circolo live music cabaret

Il Portico 26

Ven 6/10: Good Gheddo Trio Feat Andrea Scagliarini Sab 7/10: Soundtrack - Movie Music Ingresso Gratuito 1° Consumazione Maggiorata 3.00 Mar 10/10: Jam session blues - 12° anno Mer 11/10: Jam session rock Ven 13/10: SRV Sound Remembering Vaughan - 10° Anno Sab 14/10: Dario Lombardo & Blues Gang - Ing. 6.00€

Maccarone

Strada Torino, 12 - Orbassano Tel. 392.4090089 aperto 7 su 7 aperto anche a pranzo www.birreriamaccarone.it facebook maccarone francesco

Birreria, pizzeria, musica dal vivo, specialità pugliesi. Venite ad assaggiare le nostre nuove birre speciali della gamma Carlsberg

Ven 6/10: figli di marinella - De Andrè Sab 7/10: disgusto rock - Litfiba Ven 13/10: lenny show - Lenny Kravitz Sab 14/10: grunge night - Tributo Nirvana e Foo Fighters

negozi, caffè, birrerie, spettacoli,circoli, discoteche


www.newspettacolo.com 59


The Isle of Skye

C.so Inghilterra, 25 bis Torino (angolo via Duchessa Jolanda) aperto 7 su 7 dalle 19 alle 03 www.isleofskyepub.it davide.sky@libero.it Il re dei pub scozzesi, nato dall’esperienza e dalla serietà, rinomato per le sue eccellenti birre (Guinness, Tennent', Bass) e per i piatti gustosi italiani e stranieri. Luogo in cui il nuovo e l’antico si confondono tra le fragranze degli ottimi Rhum e dei ricercatissimi Whiskey. L’ambiente, straordinariamente fedele allo stile originale favorisce la gradevole conclusione della giornata. Sala fumatori, locale climatizzato, sky HD WIFI GRATIS

Via Di Nanni, 67 (ang. via Vigone) Torino - Tel. 011.4334309 340/2823348 APERTO 7 su 7

live

DEHORS tutto l'anno e Maxischermi.

risto music bar

birreria del borgo

Sab 14/10 h18,00: juventus / lazio Sab 14/10 h 20,45: roma / Napoli Dom 15/10 h 15,00: crotone / torino

il 16 latino

night

Via Cuneo, 16 - Nichelino Tel. 011.6061058 333.7198619 3392683412 Ingresso e info ris. ai soci www.solotalco.it

margot

Via Gaetano Donizetti, 23 Carmagnola (To) Tel +39 0110447284 - chiuso merc. info@circolomargot.com www.circolomargot.com CIRCOLO ARCI - Info ris. Soci Ven 13/10 ore 23 Gangherata Jurassica Fuori dai Gangheri dj set Ven 20/10 dalle 16 alle 03 Outdoor // illmatic5th. Nel pomeriggio all’aperto ART-MUSIC-CULTURE-FUN. Dalle 23 illmatic5th hip-hop Sab 21/10 ore 21 Parola d'ordine: disordine. Di e con Silvia Sapo. Musiche dal vivo di Giulia Antoniotti

king center Via Monginevro 242/5 Torino - Tel 011.70.40.21 www.kingcenter.it A Torino c’è una pista per Go-kart al coperto… Lo sapevi ? A Torino ci sono 20 piste da Bowling… Lo sapevi ? Tutto sotto lo stesso tetto. ADESSO LO SAI….! 7.000 mq coperti e climatizzati. Casino’, pizzeria, videogame, carambole & biliardi, ping-pong e calcio balilla. Organizza da noi la festa di compleanno del tuo bambino con i Baby Go-kart e il Bowling !! Possibilità di organizzare eventi aziendali. E PUOI MANGIARE DA BILLY BRACE!!!

appio claudio 116 Corso Appio Claudio 116 Torino info e prenotazioni 366.9354055 INGRESSO LIBERO gradita la prenotazione Collocato nella splendida location del Parco della Pellerina, all'interno della struttura del Nord Tennis. Il locale offre una programmazione di alto livello e un'ottima cucina. aperto TUTTI I GIORNI dalle 8 del mattino a sera Dalle 18.30 Aperitivo dalle 20.30 Cena alla carta dalle 22.30 live Tutte le sere impianto karaoke e palco a disposizione dei clienti

samara's

Via Sacchi 28 Torino Via Camerana 11 Torino

349.1826815 - 011.541025

orario: 17-19 / 22,30 - 04 www.samaraclub.com

Aperto dal Giovedi al Lunedi! Tutte le sere dalle 21 alle 22 Stage di Ballo gratuiti (Salsa, Bachata, Rueda, Kizomba...) Dalle 22: SI BALLA!

Il Samara, da sempre simbolo di erotismo di classe presenta un nuovo modo vivere i tuoi sogni erotici.

discoteche

club latino

birrerie

classic pub

birrerie

scottish Pub

spettacoli

Il nuovo locale del divertimento live è a Pianezza! Live Club and Good Food al VERTIGO, tutta la Serie A , tutto il pacchetto e gli eventi sportivi di SKY e IN ESCLUSIVA tutte le partite del TORO

live DJ SET

facebook: Vertigo live club www.vertigolive.it

circolo ARCI

Via Torino 29/b - Pianezza c/o Hotel Gallia - 011.0448826

varie go-kart & bowling

live music

NEW vertigo live

60 LOCALI

negozi, caffè, birrerie, spettacoli,circoli, discoteche


www.newspettacolo.com 61


Ariete Mai come in questo periodo occorre mettere da parte sterili lamentele e calarsi un un atteggiamento pratico e costruttivo. All'occorrenza sappiate armarvi di spirito di sacrificio. toro Chiunque non la pensa come voi non può essere messo ai margini della vostra vita; sia in amore che in ambito lavorativo sono necessarie tolleranza e senso del compromesso. gemelli ene sul lavoro, dove una vostra idea conosce finalmente una concretizzazione; in amore la calma sembra apparente, ma non metteteci del vostro agitando le acque. cancro Ora è giunto il momento di ridurre le distanze con tutti quelli che in passato non si sono trovati in sintonia con il vostro modo di essere. leone Eros che ritorna protagonista delle vostre giornate dopo mesi di apatia; non fatevi trascinare dalla passione, incanalandola al contrario su binari costruttivi. vergine Come al solito non vi sentite tranquilli nel vostro animo, ma stavolta per riconquistare un pizzico di serenità sarebbe sufficiente credere maggiormente nei vostri mezzi.

62

oroscopo

bilancia Chi in passato aveva criticato il vostro operato ora potrebbe essere costretto ad ammettere l'errore; la vostra rivincita passa attraverso una novità molto importante. scorpione E' il vostro mese e dovete sfruttarlo senza indecioni di sorta; sia in amore che sul lavoro sarete assoluti protagonisti ma attenzione a non strafare; misura. sagittario Ecco che con una buona dose di coraggio il successo è a portata di mano; siate concentrati perchè per chi commette distrazioni proprio ora non ci sono prove d'appello. capricorno Andare avanti per la strada intrapresa significa arrivare presto ad un bivio dove saranno necessarie coerenza e determinazione; solo così la vittoria è certa. acquario Buon momento in molti settori della vostra vita, anche se piccoli nervosismi famigliari vi impediscono di godere al pieno di questa ritrovata serenità. Diplomazia. pesci La fase sentimentale è densa di insicurezze, anche se la vostra voglia di emozioni nuove è grande e lascia presagire una svolta che ormai non è più possibile rimandare.

il parere delle stelle


Newspettacolo torino 1141w  

il settimanale di musica e tempo libero della citta di torino - settimana dal 6 al 12 ottobre