Page 1

www.newspettacolo.com

mito

I Cori in piazza San Carlo photo: Gianluca Platania

mito

photo: Ronald Knapp

Cello8ctet Amsterdam

Edizione di torino dal 8 set al 14 set 2017

Numero

1137

anno 25 Copia omaggio


musica evento del mese

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze Dal 3 al 21 settembre, ritorna a Milano e a Torino il festival MITO SettembreMusica guidato per il secondo anno da Anna Gastel, Presidente e da Nicola Campogrande, Direttore artistico. Per l’undicesimo anno consecutivo dalla fondazione, il festival unisce nel segno della musica le due più grandi città dell’Italia settentrionale, riconfermando il desiderio delle amministrazioni di considerare lo sviluppo della cultura musicale un’imprescindibile forma d'impegno a favore del bene comune. «Il tema di quest'anno è Natura. È una scelta che mi è parsa subito feconda – spiega il direttore artistico Nicola Campogrande – perché la musica classica è di per sé un inno alla natura; se ci si pensa, è ormai quasi l'unica che si suoni con strumenti prodotti con materiali naturali (il legno, in particolare), e perché il suo repertorio si è regolarmente ispirato ai fenomeni naturali, e continua ancora a farlo nella produzione dei compositori viventi. Così, ascoltare in centoquaranta concerti le infinite declinazioni del tema mi sembra un’esperienza particolarmente affascinante». In calendario 140 concerti (70 per ogni città) dei quali ben 69 ad ingresso gratuito, tutti con programmi appositamente ideati e proposti da alcuni dei più importanti musicisti del panorama internazionale, alternati alle forze musicali torinesi e milanesi di maggior prestigio. La serata d’apertura del festival, il 3 settembre al

Teatro alla Scala di Milano e il 4 al Teatro Regio di Torino, è affidata alla Gustav Mahler Jugendorchester diretta da Ingo Metzmacher con la partecipazione del pianista Jean-Yves Thibaudet. Il concerto, intitolato Quattro paesaggi, introduce al tema del festival proponendo quattro differenti modalità musicali di relazionarsi alla Natura. In programma, la prima esecuzione in Italia di This Midnight Hour di Anna Clyne – compositrice inglese trentasettenne, “in residence” alla Chicago Symphony Orchestra dal 2010 al 2015, vincitrice di numerosi premi e nominata ai Grammy Award – oltre al Concerto per pianoforte di Gershwin, all'ouverture di Dvořák Nel regno della natura e alla suite da Daphnis et Chloé di Ravel, che evoca una Grecia immaginaria. Info www.mitosettembremusica.it

PER PUBBLICITA'

- Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/'93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734

Concessionaria per Torino: Edizioni B.L.B. snc

Proprietà: News Spettacolo Edizioni snc (To) Stampa: la Grafica snc, Boves (Cn)

Direttore responsabile Fabio Licata Tel : 348.7118704

su questo giornale e su newspettacolo.com Tel 348.33.33.973

fabio.licata@newspettacolo.com

e-mail:

La Direzione non assume alcuna responsabilità per: marchi, foto e slogan usati dagli inserzionisti per cambiamenti di date, orari, luoghi degli spettacoli. Il materiale inviato non viene restituito. Nessuna parte di questa rivista, comprese le inserzioni pubblicitarie, può essere riprodotta senza l’autorizzazione scritta dell’editore

Direzione commerciale: Andrea Becchio Tel : 348.33.33.973

andrea.becchio@newspettacolo.com

torino@newspettacolo.com

www.newspettacolo.com


| Fiere | gusto | cultura | Peperò Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola

Manifestazione Fieristica di Livello Nazionale, la più grande in Italia dedicata a un prodotto agricolo, La Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola è un grande Festival che propone 10 giorni di eventi gastronomici, culturali, artistici ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte le età, che nell’ultima edizione ha registrato oltre 250.000 visitatori. Si svolge dall’1 al 10 settembre 2017 la 68^ edizione. In una immensa area espositiva di 14.000 mq, i visitatori troveranno la Piazza dei Sapori e diverse aree enogastronomiche con numerosissimi stand tra i quali uno rigorosamente gluten free in Piazza Antichi Bastioni, il Pala BCC con degustazioni e cene preparate da scuole alberghiere, eventi di beneficienza a favore della Fondazione Forma Onlus dell’Ospedale infantile Regina Margherita di Torino e di altre associazioni, una grande rassegna commerciale con 220 espositori, esibizioni sportive, la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con sfilata di centinaia di personaggi in costume, spazi per i bambini con molte attività e spettacoli, mostre e convegni. Tra i numerosissimi eventi di intrattenimento e spettacolo ci saranno i talk show condotti dal giornalista Paolo Massobrio, tanta musica e concerti tra cui il concerto L7 con la storica band di Campovolo 2.0 e dell’album Buon Compleanno Elvis di Luciano Ligabue il 9 settembre. Ci saranno grandi parcheggi disponibili fuori dal

centro città con un servizio di navette gratuite per il centro nelle giornate con maggiore afflusso. Nei numerosissimi stand gastronomici, sarà garantita una maggior quantità ed offerta di Peperoni di Carmagnola e, come per la scorsa edizione, la qualità e la tracciabilità di tutti gli alimenti sarà garantita da verifiche ispettive igienico-sanitarie effettuate da una ditta specializzata. Grazie ad una organizzazione sempre attenta all’innovazione, ci sarà l’assegnazione di premi agli espositori che avranno le idee più innovative sulla valorizzazione del peperone, valutate da una competente commissione. Ci sarà la competizione “Vendesi storie al Peperone”, legata allo “story-telling” del peperone di Carmagnola tra gli espositori della Fiera. Renata Cantamessa, giornalista, ghostwriter, autrice e conduttrice radiotelevisiva conosciuta anche per il suo personaggio di Fata Zucchina, cura inoltre l’iniziativa “La tradizione... col Peperone!" che coinvolge dieci foodblogger di livello nazionale, provenienti da diverge regioni, in un "contest" che prevede la rivisitazione di una ricetta facente parte della tradizione culinaria del territorio di provenienza di ciascuno, riproponendola con l'inserimento del Peperone di Carmagnola come protagonista. Le ricette verranno valutate da una giuria tecnica di qualità presieduta da Paolo Massobrio e da una giuria popolare "social" che si esprimerà attraverso Facebook. Nel Salone della Chiesa di San Filippo viene presentato come sempre il Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino con una selezione dei migliori produttori locali, l’esposizione dei quattro ecotipi del Peperone di Carmagnola, laboratori di inglese per bambini, degustazioni e il Pane della Fiera, pane al peperone preparato in collaborazione con l’Unitre locale e venduto a scopo benefico per L’ O.A.M.I. di Carmagnola (Opera Assistenza Malati Impediti) da destinare a Casa Roberta (www.casaroberta.wordpress. com). Quest’anno nella Chiesa di San Filippo ci sarà anche il “Salone della Solidarietà” dedicato alla promozione e alla vendita dei prodotti di diverse aziende agricole e agrituristiche colpite dal terremoto del Centro Italia, organizzato in collaborazione con Coldiretti e Cia di Carmagnola, l'associazione RECOSOL (Rete Comuni Solidali), con il patrocinio del Mipaaf.

Sunrisebike Ride a Torino

Dopo il grande successo delle prime tappe del tour 2017 che ha visto la presenza complessiva di oltre 3000 partecipanti, ASD Ciclistaurbano.com conferma l’appuntamento del progetto SUNRISEBIKE RIDE a Torino! La data ufficiale è domenica 10 settembre con partenza al sorgere del sole (ritrovo ore 5.30, partenza ore 6.00 puntuali) da Piazza San Carlo. SUNRISEBIKE RIDE è una pedalata non competitiva con partenza all’alba lungo un facile percorso della durata di circa un’ora, che valorizzerà la bellezza della città, transitando davanti alla maggior parte dei luoghi di interesse storico e culturale, ad un orario magico, per poterne cogliere ogni sfumatura. Un evento per tutte le generazioni, per i genitori che accompagnano i figli, per i bambini che coinvolgono gli adulti. Bike Pride FIAB Torino è partner organizzativo della tappa torinese e il Comune di Torino ha fortemente creduto nell’evento. Inoltre durante lo svolgimento di Sunrisebike Ride Torino, grazie alla collaborazione con Sherlock Bike, sarà possibile seguire in real-time il gruppo e il percorso. Il costo di partecipazione è di 10 € per gli adulti e di 2 € per i bambini sotto i 12 anni. Nella quota è compresa la

6

-

tempo libero

t-shirt ufficiale dell’evento, il materiale promozionale degli sponsor, il ristoro all’arrivo e l’assicurazione. Il giorno prima dell’evento (sabato 9 settembre dalle ore 9 alle 20) gli iscritti potranno ritirare la maglietta ufficiale presso la Casa del Quartiere di San Salvario (Via Oddino Morgari 14), chi invece non ha ancora effettuato la registrazione potrà effettuarla in quel momento (per motivi di sicurezza l’evento è a numero chiuso, consigliamo di anticipare l’iscrizione attraverso la procedura on line). All’arrivo della pedalata (previsto come la partenza in Piazza San Carlo) verrà organizzato un ristoro con la distribuzione di prodotti offerti dall’azienda Alce Nero, il marchio di oltre mille agricoltori, apicoltori e trasformatori biologici. www.sunrisebikeride.it

| FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | Palchi Reali la rassegna proseguirà fino al 15 ottobre Nozze Combinate è il nuovo format teatrale della Fondazione Piemonte dal Vivo, nell’ambito di Palchi Reali, ideato dalla regista Roberta Lena per coniugare il contemporaneo alla memoria storica delle Residenze Reali del Piemonte. Realizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo, la rassegna è una performance interattiva a puntate, incentrata su un matrimonio simbolico, nella quale i protagonisti non sono soltanto gli sposi ma il pubblico tutto. Da sabato 9 settembre, con cadenza settimanale, l’appuntamento è al tramonto in una delle quattro regge coinvolte Castello di Racconigi, Reggia di Venaria, Castello Ducale di Agliè e Palazzina di Caccia di Stupinigi – per partecipare a un rito collettivo, ascoltare, viaggiare e ballare. Il format – innovativo e unico nel suo genere - prevede la messa in scena di vere e proprie unioni matrimoniali, tra gli eredi di una casata italiana e i corrispettivi di una casata straniera europea, in quattro auliche dimore, usate spesso nei secoli passati per nozze combinate per un interesse di pochi, oggi invece trasformate in luoghi di nuove e feconde unioni per l’interesse di tutti. L'invito agli spettacoli permetterà al pubblico di visitare le dimore di Racconigi, Stupinigi, Agliè e Venaria, attraversando quattro secoli di storia e confrontandosi con ospiti italiani e stranieri sui temi della bellezza, della natura, della condivisione e dell’origine del mondo, il tutto in un pot-pourri fatto di arte, musica e letteratura, per offrire visioni di un futuro migliore. In una sorta di cortocircuito temporale non tutti gli sposi e i testimoni vengono dal presente: personaggi contemporanei insieme a personaggi del passato appartenenti alla storia delle residenze sono stati scelti perché rappresentativi di valori positivi nell’impegno sociale e civile, nella scienza e nelle arti; ad ogni reggia, inoltre, è stato abbinato un tema. Sabato 9 settembre alle ore 18 l’appuntamento è al Castello di Racconigi, dove l’artista Enzo Cucchi sposerà Joséphine de Lorraine-Armagnac, Principessa di Carignano, indagando il tema di Naturae - arte e poesia davanti alla poetessa Patrizia Cavalli e alla cantautrice Chiara Civello; sabato 16 a Venaria si celebra l’unico matrimonio collettivo di Nozze Combinate, per il tema Condivisione: Piergiorgio Odifreddi sposa Lauren McCrostie (attrice e testimonial Fashion Revolution) che sposa Chiara Lalli che sposa il duo musicale The Sweet Life Society. Testimoni Ciro il gommista e Marina Spadafora, presidentessa Fashion Revolution Italia. Sabato 23 al Castello Ducale di Aglié il musicista Toni Esposito sposa Lisistrata, interpretata per l’occasione da Laura Curino, alla presenza dei testimoni Albert Einstein e Filippo Juvarra. Per il tema Bellezza - legami di pace e disarmo interiore, l’evento sarà in diretta con Peacedrums, prima edizione di un concerto-diffuso dedicato alla pace che partirà da Lampedusa per coinvolgere in streaming tutto il Mediterraneo. Ultimo appuntamento alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, sabato 30 settembre, sul tema Illuminati – l’origine del mondo: la fumettista svedese Liv Strömquist sposa il giovane pianista Francesco Mazzonetto, alla presenza dei testimoni Angela Maria Pittetti, detta anche Palanca, e del virtuoso arpista russo del Bolshoi Sasha Boldachev che si esibirà con l’arpa elettrica. Il pubblico, invitato alle nozze attraverso vere e proprie partecipazioni, sarà chiamato

Sasha Boldachev

a indossare delle cuffie wireless e guidato nel percorso attraverso un racconto d’amore ad episodi, interpretato da attori in parte celati tra il pubblico. Composto per l’occasione dalla drammaturga Valentina Diana, il radiodramma conterrà anche alcuni elementi utili di contestualizzazione dell’evento, relativi ai protagonisti delle nozze, al luogo e al tema dell’unione. Una processione al cospetto degli sposi seguendo gli stendardi delle casate dell’artista Hilario Isola guiderà poi verso il momento clou di Nozze Combinate, cioè il discorso degli sposi, che di volta in volta potrà essere una testimonianza parlata così come un atto artistico di canto, musica o poesia. A seguire l’intervento dei testimoni e l’augurio di chi lo vorrà tra il pubblico, un brindisi e l’apertura delle danze con il DJ set finale. Prima di andare via, un libro degli ospiti sarà a disposizione di chi vorrà dedicare un pensiero all’unione. È previsto un servizio navetta gratuito da Piazza Castello a Torino un’ora prima dell’orario di inizio, con prenotazione obbligatoria scrivendo alla mail progetti@piemontedalvivo.it, chiamando al tel. 328.9347942 (lun/ven 10-17) o con un click su www.eventbrite.it È consigliato abbigliamento elegante ma scarpe comode. Biglietto unico per ciascun appuntamento € 10,00, in vendita direttamente nelle sedi di spettacolo. www.palchireali.it - www.piemontedalvivo.it

www.newspettacolo.com - 7


| Fiere | gusto | cultura | MAZE TheTradeFestival / Piazzale Valdo Fusi + Ex Borsa Valori Da venerdì 8 a lunedì 11 settembre, Torino ospiterà l’edizione 0 del primo festival interamente dedicato al mondo della streetculture: MAZE. In Piazzale Valdo Fusi e negli spazi dell'Ex Borsa Valori di Torino, MAZE porterà esibizioni, contest, conferenze, esposizioni d’arte, sfilate, laboratori e workshop dedicati alle espressioni contemporanee della cultura urbana. Non solo per Streetculture lovers, Maze si rivolge a tutta la città invitandola a scoprire più da vicino l’affascinante mondo della streetculture in tutte le sue declinazioni: sfilate ed esposizioni di brand streetwear internazionali, esibizioni e battle di streetdance e breakdance, contest di skate, mostre, performance di aerosol art, workshop e laboratori. Le linee guida di questa prima attesissima edizione 0 di MAZE si suddividono in tre macroaree: Fair, area espositiva aperta al pubblico dedicata ai brand di streetwear più rappresentativi a livello nazionale ed internazionale suddivisa in unità espositive ad alto tasso di coinvolgimento Fashion, in cui i brand nazionali ed internazionali coinvolti presenteranno le nuove tendenze streetwear con sfilate e lanci di collezioni esclusive Il Festival, una programmazione ricca ed articolata di attività aperte al pubblico, tra contest di skateboard, battle di breakdance e streetdance, tornei di streetbasket, workshop, conferenze, mostre d'arte, live painting e performance. MAZE si propone come nuovo punto di riferimento per la streetculture non solo nazionale, ma di stampo europeo, un crocevia di tendenze ed innovazioni stilistiche fortemente proiettato verso il futuro. Un pensiero dove gusto e sperimentazione coincidono, tradizione ed innovazione si completano, dove le anime street della città danno vita a nuove, insospettabili forme. MAZE vuole diventare un momento di incontro e di scoperta: un villaggio tematico dedicato alla street culture in tutte le sue forme. Molte attività dinamiche, diverse e colorate, molta arte visiva e, soprattutto, molta fashion. Da sempre le diverse espressioni della cultura street (lo skateboard, la cultura hip hop, la musica e l’arte visiva ) influenzano la moda con originalità, creatività e stravaganza diventando un punto di riferimento imprescindibile anche per le maison di moda più inossidabili (Louis Vuitton, Gucci, Prada…) che strizzano sempre più volentieri un occhio al mondo della ‘strada’. MAZE si propone come uno snapshot fresco e frizzante di quello che è lo streetwear oggi, inserendolo nel suo contesto di ispirazione e derivazione più ampio che è il mondo della streetculture. Innovativo è anche il metodo di pagamento: si potrà infatti accedere agli eventi pagando con Satispay il servizio di pagamento cashless che offre 5€ di cashback ossia di rimborso immediato del biglietto del Festival, un ulteriore vantaggio per il pubblico MAZE. Una via, una strada, una piazza, un luogo dove i visitatori potranno fare nuove esperienze: MAZE sarà un festival diffuso che coinvolgerà il territorio attivamente, invadendo non solo gli spazi dell'Ex Borsa Valori e

8

-

tempo libero

Piazzale Valdo Fusi, ma anche tanti altri angoli cittadini. Città dell’innovazione per eccellenza e culla della cultura di strada fin dai primi anni '80, Torino non si è mai spogliata delle sue profonde radici underground e si conferma, ancora oggi, terreno ideale per accogliere i fermenti e l’avanguardia che un festival come MAZE porta con sè. MAZE è ideato e creato dall'Associazione Interculturale Multiethnic Media, nata nel 2007 per sostenere il dialogo tra le diverse culture della società contemporanea della città ed è realizzato in collaborazione con STUDIO2fashion Events, struttura che opera da quasi trent’anni nel settore della moda internazionale. La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Torino, della Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino e Ascom Confcommercio ed è organizzata grazie al contributo dei main partners Urban, Point Break, HUB Style e Satispay. Tendenze giovanili, urban fashion, street style, cultura urbana, ispirazioni street e molto altro, questa edizione 0 di MAZE aspira a diventare il punto di riferimento europeo che non c’era per gli amanti della street culture in tutte le sue forme. Dutch Nazari live at MAZE. La serata di chiusura di MAZE - Streetwear and Streetculture Festival, eventocontenitore di streetculture e tendenze streetwear, è dedicata alla musica Dutch Nazari, classe 1989, rapper padovano dalla cifra poetica indiscussa e membro del collettivo Massima Tackenza, è oggi tra i nomi più interessanti del panorama nostrano. Reduce dall'uscita dell'album “ Amore Povero “, per Giada Mesi, l'etichetta di Dargen D’Amico, Domenica 10 settembre 2017, Dutch farà risuonare il Jazz Club Torino delle sue liriche fluide, accompagnato dalle sonorità electro delle basi di Sick et Simpliciter, suo fidato compagno anche sul palco. INFO: http://www.maze.events/it/ h.10.00-22.00 area Piazza Valdo Fusi e spazi Ex Borsa Valori Ingresso MAZE: Piazza Valdo Fusi gratuito spazi Ex Borsa Valori 5 € pagamento tramite Satispay Locali: Jazz Club: h. 22.00-02.00 Bellagio: h. 22.00-02.00

| FIERE | gus t o | c u l t u r a |


Giorni Selvaggi La grande stagione torinese della letteratura internazionale Giorni Selvaggi è un progetto di Circolo dei lettori e Salone Internazionale del Libro nato per portare in città le migliori firme dell’ultima stagione letteraria. Sono tra gli altri, tre Premi Pulitzer, un National Book Award, un maestro dell'Europa orientale, un inglese supercult. Giorni Selvaggi è un’importante occasione di crescita: la combinazione dell’attività quotidiana del Circolo dei lettori e del programma del Salone OFF 365, la formula grazie alla quale gli scrittori entrano a far parte di una comunità di lettori con pochi eguali al mondo, perché coinvolge tutti gli anelli della filiera del libro, dagli studenti delle scuole superiori, ai librai e bibliotecari. 
Alcuni appuntamenti sono anticipati da un percorso di avvicinamento ai romanzi degli autori curato dai Gruppi di Lettura delle Biblioteche Civiche torinesi. La sinergia sviluppata con gli istituti scolastici superiori della città consente ad alcuni scrittori di incontrare gli studenti del network di biblioteche scolastiche Torino Rete Libri. I librai di Colti, Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti, sono coinvolti a rotazione per allestire il bookshop con i titoli di ogni scrittore e, in alcune occasioni, per ospitarne il firma-copie nelle singole librerie. Il primo autore a “cavalcare l’onda” è Richard Mason, nato a Johannesburg nel 1978. Il suo Anime alla deriva, pubblicato quando aveva 22 anni, è stato un caso editoriale tradotto in tutto il mondo. È lui ad aprire la stagione del Circolo dei lettori con l’avvincente Il respiro della notte (Codice Edizioni), giovedì 7 settembre, ore 21 in dialogo con Francesco Pacifico. In collaborazione con Festivaletteratura di Mantova. Lunedì 11 settembre, ore 18 è la volta di Fernando Aramburu, autore di Patria (Guanda), definito il Guerra e pace iberico, bestseller in Spagna con quasi 500 mila copie e osannato da Mario Vargas Llosa. L’autore, vincitore del Premio de la Crítica 2017, nel suo romanzo ha dissezionato la trama sottile dell'Eta, che ha diviso paesi, famiglie, individui. Con Michela Murgia, al Circolo dei lettori. In collaborazione con Guanda e Festivaletteratura di Mantova. «Le onde sono il tuo campo da gioco, sono l’oggetto dei tuoi desideri e della tua adorazione e più profonda». William Finnegan ha scritto il libro che dà il titolo all’autunno torinese, straordinario romanzo d’avventura e viaggio iniziatico nei segreti dell’arte del surf, chiave per esplorare la vita. Lo scrittore e giornalista, cresciuto tra la periferia di Los Angeles e le Hawaii, con Giorni Selvaggi (66thand2nd) ha vinto il premio Pulitzer nel 2016. L’incontro con l’autore cade in un giorno carico di significato. Lunedì 11 settembre, ore 21 al Circolo dei lettori una ricognizione intorno all’America oggi che prosegue la riflessione iniziata durante i giorni del Salone. In collaborazione con

Festivaletteratura di Mantova. È una delle scrittrici più raffinate della scena letteraria americana. La sua raccolta di racconti Olive Kitteridge, premiata con il Pulitzer nel 2009, è diventata una serie tv prodotta dalla Hbo. Elizabeth Strout con il nuovo Tutto è possibile (Einaudi) ridisegna l'universo di Lucy Barton che da New York ritorna in Illinois, suo paese d’origine. Al Circolo dei lettori martedì 12 settembre, ore 18.30 con Elena Varvello. In collaborazione con Giulio Einaudi Editore, Festivaletteratura di Mantova, Il Tempo delle donne e Pordenonelegge. Yu Hua è il quinto autore protagonista di Giorni Selvaggi. Uno dei migliori scrittori contemporanei della Cina, è nato nel 1960 a Hangzhou. Sua madre era infermiera e proprio in ospedale ha fatto il suo apprendistato da scrittore. Alla Biblioteca Civica Centrale, mercoledì 13 settembre ore 18, porta Il settimo giorno (Feltrinelli), spietata critica alla società, al capitalismo socialista e alle sue contraddizioni. Saggista e scrittore originario di Suceava, Romania, Norman Manea ha conosciuto il regime stalinista del dopoguerra e la dittatura di Ceausescu. Da trent’anni vive negli Stati Uniti d’America, dove ha ritrovato la libertà attraverso la scrittura. Sabato 16 settembre, ore 18 al Circolo dei lettori il dialogo con lo scrittore Andrea Bajani e con il filosofo Edward Kanterian è intorno a Corriere dell’Est (il Saggiatore), sua biografia definitiva, naufragio nella memoria e atto d’amore verso la letteratura. La ferrovia sotterranea, bestseller negli Stati Uniti, è tra le letture consigliate da Oprah Winfrey e Barack Obama. Pubblicato in Italia da Sur, è l’ultimo lavoro di Colson Whitehead, newyorkese classe 1969, che per ritmo e colpi di scena ricorda i western pulp di Tarantino. Whitehead è vincitore sia del National Book Award che del Premio Pulitzer, impresa riuscita solo ad altri sei scrittori, tra cui William Faulkner e Bernard Malamud, e incontra il pubblico alla Scuola Holden sabato 21 ottobre, ore 21. Considerato uno dei più importanti scrittori inglesi, Geoff Dyer ha tre passioni assolute: letteratura, musica e fotografia. Con Sabbie bianche (il Saggiatore) non ha scritto né un romanzo né un reportage, né una raccolta di racconti né un saggio, ma tutte queste cose insieme. L’autore arriva al Circolo dei lettori martedì 21 novembre, ore 21. Non solo, in autunno arriva anche Patrick McGrath, con il nuovo thriller La costumista (La Nave di Teseo) che descrive una Londra del dopoguerra cupa e violenta. E Andrew Sean Greer, autore bestseller con Storia di un matrimonio, racconta il nuovo Less (La Nave di Teseo), storia d'amore, satira degli americani all'estero, meditazione sul tempo e sul cuore dell'uomo. Entrambi gli incontri sono al Circolo dei lettori. Info. www.circololettori.it

www.newspettacolo.com - 9


| Fiere | gusto | cultura | GRAN TOUR 34 appuntamenti tra passeggiate a Torino e itinerari in Piemonte

Canavese tra plastica e ceramica

L'arte ceramica Biellese Da luglio a ottobre ritornano gli itinerari del Gran Tour per approfondire il tema “Creatività, Industria, Artigianato e Design”: un programma di oltre trenta proposte che dopo l’anticipazione dello scorso anno affronta in maniera originale questi temi per far conoscere Torino e il Piemonte da un nuovo punto di vista. L’idea del nuovo programma nasce a partire dal riconoscimento di Torino come “Città Creativa UNESCO per il Design” e in occasione della Design Week e della General Assembly della World Design Organization ospitate sotto la Mole dal 10 al 16 ottobre 2017. I percorsi proposti a Torino offrono l’opportunità di fare un viaggio nella città che cambia con itinerari che mettono al centro il patrimonio storico esistente e di visitare gli scenari più rappresentativi della sperimentazione, fornendo occasioni d’incontro con persone e realtà innovative protagoniste del cambiamento. Come sempre chi possiede l’Abbonamento Musei Torino Piemonte può aderire a tutti i percorsi usufruendo di una tariffa scontata, oltre ad accedere liberamente ai musei aderenti visitati in alcuni itinerari. Prenotazion www.abbonamentomusei.it, numero verde 800329329 e presso Infopiemonte - Torino Cultura -7 settembre 2017 SAN DONATO, COME CAMBIA UN BORGO INDUSTRIALE. Via San Donato è il cuore dell’antico borgo sorto lungo i canali derivati dalla vicina Dora Riparia che ne permisero prima uno sviluppo agricolo, poi artigianale e infine industriale. Le testimonianze dell’evoluzione del quartiere sono ancora leggibili negli edifici che costeggiano la via e nei tracciati anomali delle strade. Molti degli edifici civili e industriali che caratterizzano questo borgo sono stati disegnati da celebri architetti, da Barnaba Panizza a Fenoglio, autore della celebre casa La Fleur e della conceria Fiorio. In questa via sono sorte anche due tra le più importanti fabbriche di cioccolato torinesi - Caffarel e Talmone – nonché due birrifici: Bosio-Caratsch, il primo nato in Italia, e Metzger. Quota di partecipazione 7 € -9 settembre 2017 L’ARTE CERAMICA BIELLESE SI RACCONTA. L’itinerario propone un viaggio alla scoperta dell’arte ceramica nel Biel-lese a partire dalle “bielline” in terracotta, tra l’Ecomuseo di Ronco Biellese - con l’artigianato legato alla produzione di stoviglie ancora oggi attivo - il Laboratorio della Scuola delle Terrecotte e una dimostrazione di uso del tornio presso l’antica fornace Cantono. Spostandosi a Biel-la si ammirano i manufatti ceramici conservati al Museo del Territorio Biellese per poi concludere al Ricetto medievale di Candelo, uno degli esempi meglio conservati del Piemonte. Quota di partecipazione 25 € + 2 € dimostrazione lavorazione ceramica. Ritrovo Piazza Solferino, lato Teatro Alfieri, Torino, ore 8.00 -12 settembre 2017 BORGO AURORA

10

-

tempo libero

TODAY&TOMORROW. IAAD e Lavazza insieme per raccontare l’evoluzione di una porzione di città, fra cultura e design. L’Istituto d’Arte Applicata e Design apre le porte dell’università, presentando ai visitatori la storia dell’edificio, i lavori di restauro, la propria mission e i piani per il futuro. Lavazza rac-conterà il progetto della nuova sede “La Nuvola” appena aperta in via Bologna. Quota di partecipazione 7 €. Ritrovo Via Pisa 5/D presso sede IAAD, Torino ore 9.30. -16 settembre 2017 CANAVESE TRA PLASTICA E CERAMICA. Il design come filo conduttore di un percorso fra arte e quotidiano. A Pont Canavese si trova il Museo della Plastica Cannon-Sandretto, il primo museo italiano delle materie plastiche e uno dei primi a livello mondiale. Ospitato in una palazzina in stile liberty raccoglie una collezione di 2.500 oggetti realizzati in varie materie plastiche, dall’ebanite alla celluloide alla caseina alla bakelite. Canavese è anche sinonimo di ceramica e questo materiale condurrà a Castellamonte, nota per la produzioni artigianali e artistiche. Partendo dalla Rotonda Antonelliana, realizzata a partire dal 1842 da Alessandro Antonelli, si scopriranno l’arco di Arnaldo Pomodoro, e l’annuale Mostra della Ceramica. Quota 20 € + 3 € Museo plastica. Ritrovo Piazza Solferino To -16 settembre GRAN TOUR A BARRIERA MILANO. Alla scoperta dei luoghi celati di Barriera di Milano: partendo dal sugge-stivo Dancing Le Roy di Carlo Mollino e arrivando alle novecentesche strutture in cemento dei Docks Dora che con i loro tetti giardino e i loro spazi riqualificati riprendono nuova vita. Il percorso continua attraverso le case Liberty dietro Corso Vercelli per arrivare a Cascina Marchesa e nel complesso di archeologia industriale progettato da Pietro Fenoglio. Quota di partecipazione 14 € -17 settembre 2017 NIZZA MONFERRATO: DESIGN DI VINO, RIQUALIFICAZIONE DI PALAZZI. L’itinerario presenta le tante traduzioni del concetto di design sul terri-torio. Si parte dal Parco Artistico nel Vigneto “Orme su La Court”, dove artisti come Luzzati e Nespolo hanno lasciato il segno negli straordinari vigneti di Michele Chiarlo. Seguirà la visita del centro storico di Nizza Monferrato con i preziosi palazzi recentemente restaurati, e l’accesso in esclusiva a Palazzo Crova opera dell’architetto De Robilant, tra stucchi, affreschi. A conclusione della giornata si accede al Museo sug@R(T)-house, nato per documentare in modo originale lo zucchero, nonché la storia della “Figli di Pinin Pero S.p.A.” e il loro legame con l’arte. Quota di partecipazione 25 €. Ritrovo Piazza Solferino, lato Teatro Alfieri, Torino, ore 8.00

| FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | Rassegna dell’Artigianato del Pinerolese La 41^ edizione (“40+1”) della Rassegna dell’Artigianato del Pinerolese, a cui la Regione Piemonte ha confermato la qualifica regionale e la classificazione di mostra mercato, si svolgerà dal 7 al 10 settembre 2017 per le vie e piazze del Centro Storico di Pinerolo. Giovedì e venerdì dalle 17.00 alle 23.30, sabato dalle 10.00 alle 23.30, domenica dalle 10.00 alle 21.00. Una delle novità proposte dall’Amministrazione sarà quella di Piazza Facta. Un focus, proprio nel salotto del Pinerolese, sui dati delle Associazioni di Categoria, che segnalano come, nel corso degli ultimi due anni, le imprese artigiane “rosa” sono in crescita. Ecco allora uno spazio dove conoscere personalmente alcune di queste ditte e scoprire l’artigianato al femminile. La Biennale di Scultura sarà poi il fiore all’occhiello della 40+1. La Galleria Losano porterà a Pinerolo un nuovo contenitore artistico, appunto biennale, che ospiterà, per la sua prima edizione le opere giganti di Carin Grudda. Per ciò che concerne la manifestazione, DIREFAREECOSOLIDALE e l’associazionismo avranno un importante punto dove offrire incontro e confronto su temi importanti e di grande sensibilità. I temi: il cibo civile, la sua produzione e il consumo responsabile. La Chiesa di Sant’Agostino per 4 giorni sarà aperta a conferenzieri, curiosi, appassionati, tecnici, artigiani e volontari. VISITAPINEROLO, il progetto che nasce da PINEROLO SI RACCONTA e che dallo scorso inverno propone visite ai pinerolesi e ai turisti, non resterà con le mani in mano. Anche nelle giornate dell’Artigianato sarà protagonista. ARTIGIOVANI e GIOVANI PER IL TERRITORIO saranno sentinelle: in ogni Piazza uno stand di giovani artigiani per dare loro spazio e raccontarsi, non in un luogo definito, ma in modo diffuso. Infine, Via Principi D’Acaja con i produttori locali - una trentina - e lo spazio VIVA IL VINO… una via da gustare! Il 9 settembre la Città di Pinerolo, con le Associazioni di Categoria Artigiana, Turismo Torino e Provincia e il Museo Civico Etnografico del Pinerolese, propone un tour alla scoperta della città, del Centro di docu-

mentazione del lavoro artigiano del Pinerolese in Palazzo Vittone, Pineval Art, e la visita dei laboratori artigiani e della Mostra di Pinerolo. Il tour vuole contribuire alla valorizzazione dei mestieri degli artigiani di eccellenza del territorio e avvicinare giovani e famiglie alle botteghe in cui nasce il vero made in Italy. Il tour è così strutturato: Partenza con bus navetta da Torino (Piazza Castello) ore 9. Arrivo a Pinerolo ore 10 Visita al primo laboratorio “Arte Rovere Antico” in zona Riva di Pinerolo Visita a Pineval Art e sosta al mercato tradizionale di Pinerolo in Piazza Vittorio Veneto e Piazza Roma. Pranzo con prodotti tipici locali presso “l’Oragiusta” Visita al secondo laboratorio “Bruno falegnameria e restauro” in Pinerolo. Visita alla 41’ Mostra dell’Artigianato del Pinerolese Commiato e ritorno a Torino previsto alle 19 da Pinerolo, Piazza Vittorio Veneto (Piazza Fontana) Informazioni e prenotazioni: Sedi territoriali CNA – tel. 0121040200 – Mail: comunicazione@cna-to.it IAT Pinerolo tel. 0121795589 - mail info.pinerolo@turismotorino.org. Confartigianato Pinerolo – tel. 0121/322559 Mail: pinerolo@confartigianatotorino.it

ProAm Paideia Il golf manda in buca la solidarietà Il golf manda in buca la solidarietà con la prima “ProAm Paideia”, gara di golf in programma martedì 12 settembre organizzata al Circolo Golf Torino La Mandria con il sostegno di PGA Italiana e il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Paideia. I fondi raccolti saranno infatti destinati alla costruzione del Centro Paideia, futuro polo di eccellenza nella riabilitazione infantile e spazio di socializzazione e inclusione per tutte le famiglie che verrà inaugurato nel cuore di Torino nei prossimi mesi. La giornata inizierà alle ore 11 con la partenza della gara di golf, alle ore 15 prenderà invece il via il torneo di Burraco insieme alla gara di Pitch and Putt. Alle ore 18:30 avverrà la premiazione, seguita da una cena con musica per tutti i partecipanti e i loro amici. Le iscrizioni sono aperte fino all’8 settembre. Per partecipare alla “ProAm Paideia” rivolgersi a t.panizzolo@ circologolftorino.it oppure ludovica.rayneri@fondazionepaideia.it Per maggiori informazioni: www.fondazionepaideia.it

12 - tempo libero | FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura | SAGRA DELLA MIASSA il prodotto tipico formato da sottili croste di polenta Il paese di Tavagnasco (To) nelle giornate di venerdì 8 e sabato 9 settembre 2017 ospita la nona edizione della Sagra della Miassa, evento organizzato come di consueto dalla Pro Loco. Protagonista della festa, naturalmente, la miassa, un prodotto tipico di queste zone e di tutto il canavese, formato da sottili croste di polenta consumate in abbinamento ad altri prodotti locali come salumi e formaggi. Questi sapori antichi vengono riproposti con l'obiettivo di valorizzare e far conoscere le tradizioni culinarie del luogo, e accompagnare delle ottime degustazioni in una festa che comprende anche la musica: per il nono anno, insieme alla Sagra, è previsto il raduno delle bande giovanili. IL PROGRAMMA Alle ore 10 di venerdì 8 settembre si inizia con una cena di solidarietà "un'amatriciana per Amatrice". Prenotazioni entro mercoledì 6 settembre al 349/6074645. Il ricavato verrà devoluto alla Proloco di Collententilesco per la riqualificazione del centro ricreativo polivalente. A seguire, serata allietata da Rino. Sabato 9 settembre alle ore 14.30 decima rassegna delle bande giovanili e sfilata per le vie del paese. Segue, dalle 14 in avanti una grandiosa caccia al tesor o. Pe r i l r e g o l a m e n t o c h i a m a r e i l n u m e r o

335/8262498; premiazioni alle 17. Alle 18, nona sagra della miassa. Si potranno degustare miasse farcite, risotto, agnolotti, salsiccetta, capocollo, patatine, formaggi e dolci e sarà allestito un angono per imparare a fare le miasse! A seguire serata musicale con Plastered. Le bande che parteciperanno all'evento sono: la Banda giovanile di Tavagnasco – Quassolo – Settimo Vittone, la banda giovanile di Loranzé, quella di Donnas, di Verrès, di Carema e l'Orchestra di fiati giovanile inCrescendo.

Tutti in Piazza V edizione 8, 9, 10, 11 settembre Avigliana È tutto pronto per ritrovarsi Tutti in Piazza del Popolo dall’8 all’11 settembre 2017. Ogni momento delle quattro giornate punta a richiamare quanti amano lo stare in piazza, pedalare e passeggiare con i propri amici animali, alla scoperta degli angoli della collina morenica, del parco e dei due laghi, curiosare fra gli stand, ascoltare musica, ballare con professionisti, entusiasmarsi tra varie esibizioni sportive e non. Molti gli spettacol iche allieteranno le serate a partire da venerdì con i Libera Uscita, Tribute Band di Luciano Ligabue. Sabato sera concerto e spettacolo molto coinvolgente e adrenalinico con i Divina. La domenica, nel pomeriggio, concerto proposto dalla Società Filarmonica "Santa Cecilia" di Avigliana che quest’anno celebra il suo duecentenario ed è considerata una delle eccellenze musicali più vecchie della Valle di Susa. Seguono le animazioni dei tamburini e la presentazione dei Borghi del Palio. Alle ore 21.00 salgono sul palco molti campioni aviglianesi. Alle ore 21.30, le simpatiche Drag Queen presentano uno spassoso Varietà tra Sfilate di moda. Lunedì, nel pomeriggio, si balla con il “Duo Spezial”:

liscio – anni ’60 - ’70 – ’80 balli di gruppo, al fine di soddisfare ogni appassionato di questi “passi”. Alle ore 21.00, il concerto dei “Sound Truck”, undici elementi che propongono delle Scenografiche colonne sonore con passaggi su grande schermo delle relative immagini cinematografiche. Trucco, giochi, animazioni teatrali, magia e tante gustose squisitezze degli esperti di Cibo da Strada fanno da cornice, tra una proposta e l’altra a quanto si trova in piazza e… quest’anno non mancano le sorprese.

PORTE APERTE AL DIVERTIMENTO + FESTA DELL’ACROBATICA Sabato 9 e domenica 10 settembre la Reale Società Ginnastica di Torino e la sua FLIC Scuola di Circo organizzano l’OPEN DAY “Porte aperte al divertimento”, e la I^ EDIZIONE della FESTA DELL’ACROBATICA “Una Domenica a testa in giù”, un intero week end di attività a porte aperte dedicato a tutti i bambini, ragazzi, famiglie e a chiunque voglia partecipare per giocare e sperimentare tante discipline sportive e circensi, provare attrezzi speciali ed avere informazioni e orientamento sulla metodologia, sugli orari e sui costi dei numerosi corsi che inizieranno lunedì 18 settembre. Sabato 9 settembre, dalle ore 10.00 alle 18.00, i qualificati istruttori e l’intero staff della società sportiva più antica d’Italia, che il 17 marzo 2017 ha festeggiato il 173° anniversario, saranno a disposizione dei visitatori e si potrà anche assi-

stere alle esibizioni dei migliori atleti dei settori agonistici e degli artisti circensi della FLIC Scuola di Circo. In vari momenti della giornata, si potrà assistere alle esibizioni dei settori agonistici e a performance degli artisti della Flic Scuola di Circo. Domenica 10 settembre Prima Edizione della Festa dell’Acrobatica “Una Domenica a testa in giù”, un’intera giornata alla scoperta di tutta l’acrobatica possibile da provare con istruttori che avvicineranno il pubblico all’acrobatica a terra, a coppie e di gruppo, trampolino elastico, discipline aeree (tessuti, cerchio, corda, trapezio, trapezio ballant), verticali, palo cinese e prese. Via Magenta 11, Torino
 INGRESSO LIBERO 
Per ogni ulteriore informazione: 
segreteria della Reale Società Ginnastica e FLIC Scuola di Circo: tel. 011 530217
www. realeginnastica.it - www.flicscuolacirco.it

www.newspettacolo.com - 13


| Fiere | gusto | cultura |

ATTRAVERSO FESTIVAL il festival diffuso tra Langhe - Roero – Monferrato Venerdì 8 Settembre 2017 NOVI LIGURE (AL), Corte di via Solferino, ore 21.00, ingresso gratuito AEHAM AHMAD in Musica per la speranza Concerto per pianoforte solo Le immagini di Aeham Ahmad al pianoforte, tra le macerie dei bombardamenti alla periferia della capitale siriana, hanno commosso il mondo intero. Lì Ahmad suonava ogni giorno un pianoforte montato su un carretto, circondato da bambini che lo accompagnavano con il canto. Una forma di resistenza alla guerra, il sollievo della musica contro il mortifero frastuono del conflitto militare. Il giorno in cui i miliziani dell’Isis gli hanno bruciato il pianoforte – perché la musica occidentale è considerata peccato mortale – e ucciso uno dei bambini che stavano intorno al piano, Ahmad ha deciso di lasciare il suo paese e fuggire verso l’Europa attraverso la rotta balcanica, insieme a migliaia di altri migranti. Fino all’arrivo in Germania, dove acquisisce lo status di rifugiato, inizia a suonare nei teatri, incontra Angela Merkel, pubblica il suo primo album e vince il premio Beethoven. Attualmente sta lavorando al suo secondo album e alla sua autobiografia, entrambe in uscita nel 2017. Venerdì 8 Settembre 2017 BRA (CN), Parco della Zizzola, ore 21.00, posto in piedi 20 € BAUSTELLE in L’Estate, l’amore e la violenza tour Dopo aver registrato il tutto esaurito nel tour teatrale invernale, i Baustelle – Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni) – affiancati da Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere) e Andrea Faccioli (chitarre), arrivano a Bra la sera di Venerdì 8 Settembre al Parco della Zizzola di Bra per presentare dal vivo ‘L’amore e la violenza’, settimo album di inediti della band pubblicato per Warner Music Italia lo scorso gennaio, composto da 12 tracce, e prodotto artisticamente da Francesco Bianconi e mixato da Pino ‘Pinaxa’ Pischetola. Durante l’evento MacBra, formaggi, vino, birra e altre prelibatezze del territorio Venerdi 8 Settembre 2017 TAGLIOLO MONFERRATO (AL), Castello, ore 21.00, ingresso 10 € In collaborazione con la X edizione di Vendemmia Jazz, rassegna enomusicale di jazz, buon vino e gastronomia monferrina a cura dell’Associazione Culturale Gruppo Due Sotto L’Ombrello. Piero Odorici (Sax Tenore) e Andrea Pozza (Pianoforte) Sabato 9 Settembre 2017 ALBA (CN), Tenuta Ceretto La Bernardina, ore 18.00, ingresso gratuito In collaborazione con Centro Studi Beppe Fenoglio Gianrico Carofiglio e Margherita Fenoglio in Beppe Fenoglio e gli altri – da scrittori a personaggi L’ultimo bel romanzo di Gianrico Carofiglio si intitola “L’Estate Fredda” ed è un noir a metà, nel senso che racconta una storia inventata, ma plausibile, avvenuta in Puglia nel lasso di tempo tra l’omicidio Falcone e quello Borsellino. Il protagonista, colui che cerca e poi risolve, ma sempre in modo un po’ defilato, è il maresciallo Fenoglio,

Aeham Ahmad

Baustelle

piemontese prestato al comando dei carabinieri di Bari. Non è la sua prima apparizione nei romanzi di Carofiglio, ma in quest’ultimo c’è una paginetta speciale, un breve dialogo tra la dottoressa D’Angelo e il Maresciallo Fenoglio che diventa anche una dichiarazione esplicita di poetica da parte del suo autore. E così si capiscono tante cose. La paginetta fa così: - È una domanda stupida ma gliela faccio lo stesso perché Beppe Fenoglio è il mio scrittore preferito. C’è qualche rapporto di parentela? - Nella famiglia qualcuno diceva che siamo parenti alla lontana. Io francamente non ci ho mai creduto. Quando sei omonimo di un personaggio famoso e vieni dalla stessa zona c’è sempre uno della famiglia che dice che siete parenti. È un modo per darsi importanza. La D’Angelo giocherellò con la sigaretta fumata a metà, osservando la brace come se nascondesse un mistero decisivo. - Però un po’ vi somigliate Allora ci è sembrato interessante, a partire dal “nostro” Fenoglio, raccontare anche di altri scrittori che sono diventati protagonisti di romanzi: il Montale di JeanClaude Izzo e il Montalbano di Camilleri, ad esempio.

14 - tempo libero | FIERE | gust o | c u l t u r a |


| Fiere | gusto | cultura |

ATTRAVERSO FESTIVAL il festival diffuso tra Langhe - Roero – Monferrato Sabato 9 Settembre 2017 ALBA (CN), Teatro Sociale “G. Busca”, Ore 21.00, ingresso 35, 28 e 20 € CRISTIANO DE ANDRE’ in De Andrè canta De Andrè tour La tournée, con cui il cantautore omaggia il padre in occasione dei 50 anni dall’uscita del primo disco “Tutto Fabrizio De André”, album che già conteneva le intramontabili canzoni “La guerra di Piero”, “Via del Campo” e “Amore che vieni, amore che vai”, vede il cantautore interpretare sul palco un repertorio ricco di nuovi brani del padre che si affiancheranno a quelli contenuti nei progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009) e “De André canta De André – Vol. 2” (2010). «De André canta De André è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre – scrive Cristiano De André nell’autobiografia (pag. 183) – caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore». Per l’occasione, i possessori del biglietto dello spettacolo usufruiscono di una riduzione per il tour guidato “Alba Sotterranea – Viaggio al centro della Città” alle ore 18 con partenza da piazza Risorgimento. Prenotazione obbligatoria www.ambientecultura.it sezione EVENTI, oppure 339 7349949. Sabato 9 Settembre 2017 ROCCA GRIMALDA (AL), Castello, ore 21.00, ingresso 10 € In collaborazione con la X edizione di Vendemmia Jazz, rassegna enomusicale di jazz, buon vino e gastronomia monferrina a cura dell’Associazione Culturale Gruppo Due Sotto L’Ombrello. NTONIO MARANGOLO (sax soprano), LUCA BEGONIA (trombone), RICCARDO ZEGNA (pianoforte) Domenica 10 settembre 2017 CASALE MONFERRATO (AL), Parco Eternot, dalle 17.30 in poi, ingresso gratuito FESTA! Etica, Estetica, Ecologica al Parco Eternot dalle 17.30_mostre fotografiche, stand e degustazioni dalle 18.30 alle 20.00 PAOLO BONFANTI BAND in “Zero Emissioni Blues” special guest: ASSALTI FRONTALI Nel festival che unisce le tre provincie del sito inserito dall’Unesco nella lista del patrimonio dell’umanità Langhe, Roero e Monferrato, un appuntamento che mette al centro il modo di attraversare, vivere e amare il territorio: “FESTA! Etica, Estetica, Ecologia al Parco Eternot”. Un’intera giornata dove “bello” e “buono” coincidono con ingredienti innovativi e sorprendenti. Protagonista principale la musica con la Paolo Bonfanti band che ci propone il concerto Zero Emission Blues, dove ad alimentare palco, audio e luci saranno le “enercyclettes”, speciali biciclette fornite dalla Cooperativa Cambiamo e attivate dai volontari di Fiab Monferrato. Biciclette molto particolari progettate per convertire in energia le pedalate dei partecipanti al concerto. Gli spettatori diventano dunque parte attiva ed indispensabile dello spettacolo. Il repertorio è costituito dai principali brani originali di Paolo più alcune “cover versions” di brani del repertorio

Paolo Bonfanti_ph_Guido Harari

Cristiano De André @ Dino Buffagni dei migliori autori ed interpreti della musica U.S.A. Tantissima energia, risparmiando…energia! Ospiti speciali gli Assalti Frontali che dopo aver vinto il Premio Eternot per aver contribuito fortemente nella lotta internazionale per la libertà dall’amianto, verranno a festeggiare il parco e la città. Inoltre: Dal 22 Luglio 2017 PARODI LIGURE (AL), ex Abbazia di San Remigio, ore 17.30, Ingresso gratuito Opposte Similitudini. Valdi Spagnulo e Attilio Tono Aperta dal dal 2 al 17 settembre nei giorni di sabato e domenica, dalle ore 17.00 alle 20.00. A cura di Matteo Galbiati e Kevin McManus Mostra organizzata con il patrocinio del Comune di Parodi Ligure, in collaborazione con la galleria Castel Negrino Arte di Aicurzio (MB) e promossa dal Movimento di Resilienza Italiana. Nei fine settimana del Festival 2 e 3 Settembre / 9 e 10 Settembre 2017 visita guidata gratuita ai tipici Infernot di Terruggia Infernot Pessina – La cucina di Annalisa, Infernot Famiglia Ottone, Infernot pubblico Per prenotazioni Comune di Terruggia +39 0142401400 oppure Alessandro Piazza alessandropiazza8@libero.it tel. +39 3488915150 Info festival www.attraversofestival.it

www.newspettacolo.com - 15


MUSEI REALI TORINO Torna #Realedisera, la visita straordinaria al tramonto Quando il giorno volge al termine e la città rallenta, è il momento perfetto per concedersi qualche ora immersi nella bellezza delle collezioni dei Musei Reali di Torino. Fino ad ottobre proseguono gli appuntamenti con #realedisera, che ogni venerdì offre al pubblico l’occasione di ammirare i Musei Reali di Torino e le diverse mostre in corso in orario serale, dalle 18,30 alle 22,30 al prezzo speciale di 3 Euro. In Galleria Sabauda, alle ore 21, il pubblico avrà l’occasione di visitare la mostra allestita all’interno dello spazio Scoperte, Le invenzioni di Grechetto, lasciandosi condurre dal suo curatore Giorgio Careddu alla scoperta di oltre trenta delle sue più famose incisioni. Il percorso di visita presenta inoltre l’imperdibile Venere di Botticelli, reduce dal suo tour negli Stati Uniti e ora tornata a casa, almeno fino alla fine dell’estate. Proseguono le mostre Confronti/3: Pittura come scultura. Cerano e un capolavoro del Seicento lombardo e Le bianche statuine. I biscuit di Palazzo Reale. In Biblioteca Reale l’Autoritratto di Leonardo è al centro della mostra Intorno a Leonardo. Disegni italiani del Rinascimento, una selezione di oltre quaranta opere, corrispondenti ad altrettanti artisti citati da Giorgio Vasari nelle sue Vite, vero e proprio fil rouge dell’esposizione. Costo del biglietto 5 Euro, non incluso nel biglietto d’ingresso. Al Museo di Antichità continua Prima del bottone: accessori e ornamenti del vestiario nell’antichi-

tà: la mostra espone, in gran parte per la prima volta, le collezioni di fibule (spille di sicurezza decorate), e di armille (braccialetti) databili all’epoca preromana, ovvero il X-II secolo a.C. #Realedisera si tiene ogni venerdì dal 21 luglio al 6 ottobre con ingresso ai Musei Reali fino alle 22,30 (ultimo ingresso alle 21). Il costo del biglietto è di 3 Euro; la tariffa speciale si applica dalle 18,30. MUSEI REALI TORINO www.museireali.beniculturali.it Orari. I Musei Reali sono aperti dal martedì alla domenica dalle 8,30 alle 19,30 Ore 8,30: apertura biglietteria, Corte d’onore di Palazzo Reale, Giardini Ore 9: apertura Palazzo Reale e Armeria, Galleria Sabauda, Museo di Antichità Ogni venerdì dal 21 luglio al 6 ottobre in occasione di #Realedisera la chiusura è alle 22,30 La Biblioteca Reale è aperta da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19, sabato dalle 8 alle 14. La Sala di Lettura è aperta da lunedì a mercoledì dalle 8,15 alle 18,45, da giovedì a sabato dalle 8,15 alle 13,45. Biglietti Musei Reali Torino Intero Euro 12 Ridotto Euro 6 (ragazzi dai 18 ai 25 anni). Ingresso e orario biglietteria presso Palazzo Reale, Piazzetta Reale 1 dalle ore 8,30 fino alle ore 18. Il venerdì dal 21 luglio al 6 ottobre 2017 in occasione di #Realedisera chiusura alle 21 Informazioni 011 5211106 - mr-to@beniculturali.it

Un taglio contemporaneo. Capolavori dalla Collezione permanente Castello di Rivoli fino al 31 dicembre Giulio Paolini – Michelangelo Pistoletto – Maurizio Cattelan – Ai Weiwei – Giuseppe Penone – Rebecca Horn A chi arriva e a chi resta in città il Museo propone una mostra volta alla scoperta dei capolavori di arte contemporanea allestiti in diretta collaborazione con gli artisti, in dialogo con le sale auliche della Residenza Sabauda. Rinnovando il dialogo diretto con gli artisti e la relazione tra l’arte contemporanea e la storia, la mostra sottolinea i punti forti dell’identità del Castello di Rivoli M u s e o d ’ A r t e Contemporanea. Sala 15: “Sala dei Continenti”, è presentata Casa di Lucrezio, 1981, di Giulio Paolini. Sala 5: mai rifinita da decorazioni a causa delle forzate sospensioni dei cantieri di Filippo Juvarra e di Carlo Randoni, ospita la Venere degli stracci, 1967, capolavoro dell’ar-

16

mostre

tista Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933), tra i maggiori esponenti dell’Arte povera. Sala 14: “Sala degli Stucchi”, accoglie l’opera iconica Novecento, 1997, di Maurizio Cattelan. La sala 18 accoglie Fragments (Frammenti), 2005, imponente opera dell’artista cinese Ai Weiwei (Pechino, 1957) proveniente dalla collezione di Uli Sigg. Nella sala 21 è allestita Albero di 11 metri di Giuseppe Penone (Garessio, 1947), che appartiene al ciclo di opere Alberi, cui l’artista si dedica sin dal 1969. Nella sala 23, conosciuta come “Sala di Amedeo VIII o dell’Incoronazione” – tornata agli antichi fasti grazie ai lavori di restauro terminati nel 2005, è allestita l’opera Cutting Through the Past, 1992-93, di Rebecca Horn (Michelstadt, Germania, 1944), dalla quale prende spunto il titolo della rassegna. Piazza Mafalda di Savoia Rivoli - Torino Martedì – venerdì 10.00 – 17.00 sabato – domenica 10.00 – 19.00 chiuso lunedì Edificio Castello + Manica Lunga Intero € 8,50 – Taccuino Ridotto € 6,50 – Taccuino Edificio Castello Intero € 6,50 – TaccuinoRidotto € 4,50 – Taccuino


Arrivano i Paparazzi. Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi dal 13 settembre al 7 gennaio CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, To “Roma, l’Italia e il mondo, da La Dolce Vita a oggi, una mostra che intende documentare, con un taglio originale e con molte immagini mai esposte in precedenza, la lunga, vitale stagione dei “Paparazzi” - termine che peraltro non necessita di spiegazione o traduzione essendo ormai di uso comune nel mondo intero - e indagare la storia e il ruolo della fotografia “rubata”, capace di influenzare il costume, le mode e talvolta di determinare il destino stesso di colui o coloro che di quelle immagini sono i protagonisti”. “Un nuovo appuntamento espositivo nell’ambito dell’attività di CAMERA, come sempre sostenuta dai propri partner, tra cui Intesa Sanpaolo, Eni, Reda, Lavazza e Compagnia di San Paolo”. In questa grande mostra a CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, ci sono i ricchi e famosi, e anche quelli che avrebbero voluto esserlo - anticipa Walter Guadagnini che di CAMERA è il Direttore. “C’è la Via Veneto degli anni Sessanta, con la sua incredibile fauna, ma ci sono anche figure come Brigitte Bardot, Jackie Kennedy Onassis, Lady D, Silvio Berlusconi, paparazzati in situazioni private che, forse, avrebbero preferito non veder ‘messe in piazza’”. La mostra Arrivano i Paparazzi! si concentra su un particolare fenomeno che ha assunto un ruolo fondamentale nell’intera storia della fotografia italiana e internazionale, investigandone le origini dagli anni Cinquanta fino agli sviluppi nell’immaginario contemporaneo. Si tratta di un peculiare percorso visivo sulla pratica della cosiddetta “fotografia rubata”, attraverso cui è possibile ricostruire momenti storici e fenomeni di costume, in una continua riflessione sui ruoli e le funzioni della fotografia. L’esposizione prende avvio con la stagione dei Paparazzi, fenomeno esploso a Roma nella seconda metà degli anni Cinquanta e legato soprattutto al mondo del cinema. È questo il cuore dell’esposizione, in cui sono raccolte numerose immagini dei grandi protagonisti dell’epoca, fra cui Tazio Secchiaroli, Marcello Geppetti, Elio Sorci, Lino Nanni, Ezio Vitale e altri ancora. Qui, attraverso un’ampia selezione di stampe in gran parte d’epoca, si ricostruisce il clima visivo e culturale nel quale queste immagini sono nate e hanno circolato, con particolare attenzione nei confronti delle riviste, allora veicolo di informazione primario. Il contesto privilegiato è quello della famosa Roma di Via Veneto e della Dolce Vita, che rinasce nelle prime sale di CAMERA, permettendo un’immersione nella società e nel costume di quegli anni attraverso, alcune fotografie ormai divenute icone e altre riscoperte e riunite per questa occasione. Sfilano sotto gli occhi del pubblico i protagonisti di quella indimenticabile stagione, da Anita Ekberg ad Ava Gardner, da Michelangelo Antonioni a Federico Fellini, da Walter Chiari a Richard Burton e Liz Taylor, per non citare che i più noti. La mostra non si ferma a questa rievocazione, ma procede negli anni successivi con tematiche rinnovate in seguito ai mutamenti della società e degli stessi mezzi d’informazione. Compaiono sulla scena altri personaggi, le situazioni si fanno più scabrose, il gusto della sorpresa e dell’assalto che caratterizzava i Paparazzi si trasforma in uno sguardo da lontano, più voyeuristico. Esemplari sono a questo proposito due vicende. La prima è quella di Jackie Kennedy (poi Onassis), autentica icona della stampa di costume e scandalistica. Negli anni Sessanta il suo volto è immortalato in alcuni scatti di Ron Galella mentre passeggia tranquillamente e inavvertita per le vie della città, ma

Ellen von Unwerth-Kate Moss and David Bowie-2003 nel decennio successivo diventa preda di una serie di servizi che la mostrano senza veli, in situazioni private, creando così un caso internazionale. La celebre sequenza di Settimio Garritano che la ritrae nuda mentre prende il sole in vacanza, pubblicata sulle riviste per soli uomini, diventa un caso internazionale. Successivamente un ruolo analogo tocca a Lady Diana: anche la sua storia è strettamente legata a quella dei “ladri di immagini”, che seguono ogni momento della sua vita, dal fidanzamento con Carlo alle ispezioni nei campi minati della ex-Jugoslavia, fino a pochi istanti prima della sua morte. “Il cambiamento radicale nella comunicazione avvenuto con l’avvento del digitale muta ancora una volta il panorama di questo “genere”; allo stesso tempo si modificano anche i soggetti sul palcoscenico della realtà, poiché non sono più tanto gli attori a catalizzare l’attenzione dei fotografi, ma le figure del potere, politico e non solo”, chiosa Francesco Zanot che con Guadagnini cura la mostra. Arrivano i Paparazzi! è inoltre punteggiata dai lavori di alcuni autori contemporanei che hanno preso spunto dall’immaginario dei Paparazzi e riflettuto sulla loro pratica, portandola al confine tra finzione e realtà. Il mondo della moda, spesso bersaglio delle “paparazzate”, si è appropriato di questo linguaggio con le immagini della grande fotografa Ellen von Unwerth, che hanno come protagonisti le star del nostro tempo, da David Bowie a Kate Moss a Monica Bellucci, e che unisce l’ironia della citazione alla esplicitazione di uno sguardo al femminile, trasformando la vittima in protagonista. Via delle Rosine 18, 10123 - Torino www.camera.to |camera@camera.to. Orario ore 11 - 19; giovedì ore 11 - 21; martedì Chiuso. Ingresso Intero € 10 Ingresso Ridotto € 6, fino a 26 anni, oltre 70 anni

www.newspettacolo.com

17


MISSIONE EGITTO 1903-1920 L’avventura archeologica M.A.I. raccontata

Dall’11 marzo al 10 settembre al Museo Egizio la prima mostra dedicata alla Missione Archeologica Italiana in Egitto e all’avventura del suo fondatore, Ernesto Schiaparelli Lunedì 9:00 – 14:00; Martedì – Domenica 9:00 – 18:30. Info e prenotazioni: 0114406903 info@museitorino.it Intero € 15,00 (Museo + Mostra) Ridotto € 11,00 (Museo + Mostra) Ridotto 2 (Da 6 a 14 anni) € 1,00 via Accademia delle Scienze 6

CARAVAGGIO EXPERIENCE

Reggia di Venaria, Citroniera delle Scuderie Juvarriane Dal 18 marzo al 1° ottobre 2017 Imponente video installazione originale, Caravaggio Experience propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi utilizzando un approccio contemporaneo: l’uso di un sofisticato sistema di multiproiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive, porta il visitatore a vivere un’esperienza unica. Lunedì: giorno di chiusura; da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17, sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Tel. + 39 011 4992333 www.lavenaria.it

Jungle. The Animal Imagery in Fashion

Reggia di Venaria, Sale delle Arti, II piano Dal 12 aprile al 3 settembre La Reggia di Venaria si veste di animalier e ospita un centinaio di abiti, vere opere d'arte, ideati dai più grandi stilisti al mondo, che hanno scelto di ispirarsi alla natura e ai suoi colori più azzardati, e agli animali nelle loro declinazioni, le loro pelli e parti dei loro occhi, unghie, zampe, code, musi. Dalle farfalle a leopardi e tigri, dagli insetti agli elefanti, dai coleotteri ai serpenti, ai cavalli, si approda subito in un percorso all'insegna dell'eleganza e della creatività, che si apre presentando il primo abito in animalier che si conosca, 'Jungle' di Christian Dior, esposto a Parigi nel 1947. Il primo stampato a pantera nella storia della moda, a cui ne seguiranno moltissimi altri. Lunedì: giorno di chiusura; da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17, sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. Per informazioni e prenotazioni: tel. + 39 011 4992333

LADY DIANA. Uno spirito libero

Reggia di Venaria, Sale dei Paggi Dall'8 luglio 2017 al 28 gennaio 2018 Il 31 agosto 1997 moriva in un tragico incidente Diana Spencer, lasciando l’opinione pubblica sgomenta e generando un vuoto mai colmato nei cuori delle persone.

18

mostre

Sono trascorsi oramai vent’anni dalla morte della principessa, e Kornice intende celebrare questa icona mondiale con un’esposizione che rappresenta un tuffo nella storia che ci appartiene: Diana è infatti diventata un mito di femminilità e di forza, racchiudendo in sé paradossi e sfaccettature di ogni donna. Uno speciale spazio architettonico -le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria, per la prima volta sede di una mostra- è dedicato a rendere omaggio alle diverse anime di Lady Diana grazie alla presentazione evocativa ed emozionale di racconti, immagini, riferimenti a giornali o ad avvenimenti e testimonianze che coinvolgono il visitatore in un’esperienza a tutto tondo. 12 euro; Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro; Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 6 euro.

GIOVANNI BOLDINI

Dal 29 luglio al 28 gennaio Reggia di Venaria - Sale delle Arti Con oltre 100 capolavori tra olii e pastelli arriva, nella splendida cornice della Reggia di Venaria la mostra Giovanni Boldini: una raccolta ricca e spettacolare della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria. La mostra ricostruisce passo dopo passo il geniale percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ineguagliabile, o solo il geniale anticipatore della modernità novecentesca, ma colui che nelle sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile, svelando l’anima più intima e misteriosa delle nobili dame dell’epoca. Intero 14 euro. Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 12 euro Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 8 euro. Lunedì: chiuso. Martedì, mercoledì e giovedì: dalle ore 10 alle 17 (i Giardini chiudono alle ore 18). Venerdì e sabato: dalle ore 10 alle 19. Domenica e festivi: dalle ore 10 alle 19.30 TEL. + 39 011 4992333

HIROSHI SUGIMOTO Le notti bianche

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dal 16 maggio al 1 ottobre 2017, presenta Le Notti Bianche, personale dell’artista giapponese Hiroshi Sugimoto, a cura di Filippo Maggia e Irene Calderoni. La mostra presenta in anteprima internazionale una nuova serie fotografica, dedicata ai

teatri storici italiani, che prosegue e sviluppa la ricerca di Hiroshi Sugimoto intorno al tema degli spazi teatrali e cinematografici. L’intera produzione fotografica di Hiroshi Sugimoto è volta all’esplorazione del rapporto fra tempo e spazio, o meglio, alla percezione che noi abbiamo di questa relazione, l’occhio umano come la macchina fotografica che ce ne restituisce una versione, un’immagine ben definita, nel caso di Sugimoto, plastica. Via Modane 16 Torino +39 011 3797600 Giovedì: 20 23 (ingresso libero) Venerdì-SabatoDomenica: 12 - 19. Biglietto euro 5

A HOUSE, HALFWAY Residenza per Giovani Curatori Stranieri

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dal 16 maggio al 1 ottobre 2017 presenta “A house, halfway”, mostra che conclude l’undicesima edizione della Residenza per Giovani Curatori Stranieri. Curata da Andrew de Brún (Dublino, Irlanda, 1990), Inês Geraldes Cardoso (São Paulo, Brasile, 1990) , Kateryna Filyuk (Odessa, Ucraina, 1986), la mostra presenta lavori di undici artisti italiani, emergenti e affermati. Nuove produzioni e opere già esistenti fanno riferimento al concetto di “Casa di Accoglienza”, una struttura che può servire come riparo per prigionieri, punto di sosta per viaggiatori, o fare da compromesso tra due visioni opposte. Via Modane 16 - Torino 011 3797600 Giovedì: 20 - 23 (ingresso libero) Venerdì-Sabato-Domenica: 12 19. Biglietto intero euro 5

BESTIALE! ANIMAL FILM STARS

Dai cani divi storici come Rin Tin Tin e Lassie fino alla nuova ondata di protagonisti a 4 zampe che caratterizzano la produzione contemporanea, dal Balthazar di Bresson allo squalo di Spielberg gli animali, che da sempre fanno parte dell'immaginario cinematografico, non cessano di fornire materia per storie di tutti i tipi. Dal 14 giugno 2017 all’8 gennaio 2018, il Museo Nazionale del Cinema celebra gli animali sul grande schermo con una mostra articolata in dieci differenti sezioni tematiche. Fotografie, manifesti, storyboard, costumi di scena, memorabilia e animatronics dialogano con le sequenze dei film assemblati in montaggi speciali. Via Montebello, 20, Torino. Chiuso lunedi. Orario 9.00-20.00. Sab chiusura ore 23. € 14,00 (museo + ascensore o museo + salita) Intero; € 11,00 Ridotto maggiore 65 anni; studenti universitari fino ai 26 anni; € 10,00 (solo museo) Intero 0118138560-561 www.museocinema.it


INTORNO A LEONARDO

Biblioteca Reale Torino 7 luglio – 15 settembre 2017 lUna nuova opportunità di visita per conoscere da vicino il celebre Autoritratto a sanguigna di Leonardo da Vinci e il patrimonio di disegni rinascimentali custodito dai Musei Reali di Torino oggi esposto nella mostra Intorno a Leonardo nel caveau della Biblioteca Reale. Intorno a Leonardo segna il via alle celebrazioni che nel 2019 ricorderanno Leonardo a cinquecento anni dalla sua morte ed espone, oltre alla celebre icona del Maestro toscano, una parte della straordinaria collezione di disegni frutto degli illuminati acquisti del re di Sardegna Carlo Alberto: oltre quaranta disegni italiani del '400 e del '500, corrispondenti ad altrettanti artisti citati da Giorgio Vasari nelle sue Vite, vero e proprio fil rouge dell’esposizione. Orari della mostra dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18,30 (ultimo ingresso 17,30) -sabato dalle 9 alle 14 (ultimo ingresso 13,30); domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17,30). Il costo del biglietto è di 5 Euro

COSE D’ALTRI MONDI. Raccolte di viaggiatori tra Otto e Novecento

6 Aprile - 11 Settembre Palazzo Madama Torino La Sala Atelier di Palazzo Madama ospita un viaggio attraverso quattro continenti illustrato da opere d’arte provenienti dalle ricche collezioni etnografiche del museo e da prestiti di altri musei del territorio piemontese. In tutto sono esposti più di 130 oggetti, tra armi, strumenti musicali, oggetti sacri, ornamenti, in gran parte mai esposti prima d’ora al pubblico, entrati nelle collezioni di Palazzo Madama grazie alle donazioni di diplomatici, imprenditori, artisti, commercianti e aristocratici. Reperti archeologici dell’America pre-colombiana. Tamburi, sonagli e lire congolesi. Pagaie cerimoniali, clave e tessuti in corteccia d’albero provenienti dalle isole dell’Oceania. Testi sacri e sculture buddhiste... Palazzo Madama - Piazza Castello - Torino Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. chiuso il martedi'. Tel. +39.011.443350

LA CARTA RACCONTA. Storie di una profumeria dell’800 a Torino

Palazzo Madama presenta anche quest’anno la mostra organizzata dagli studenti della Summer School, esperienza di alternanza scuola lavoro rivolta ai ragazzi vincitori della seconda edizione del concorso Porta, Castello, Residenza e Museo - Raccontami Palazzo Madama

promosso dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino. La mostra, che ripercorre attraverso novantadue oggetti la storia di una profumeria dell’800 a Torino, resterà aperta ai visitatori fino al 24 settembre 2017 nella Sala Grandi Mecenati e in Saletta Grafica. Il percorso espositivo si articola in quattro piccole sezioni alla scoperta delle etichette e dei documenti che spiegano la nascita di prodotti - quali profumi, oli, saponi, creme per il corpo e per i capelli - destinati alla toelettatura in uso dall’inizio dell’Ottocento. Tra le ottantaquattro etichette esposte, curiose quelle che raffigurano personaggi famosi, testimonial pubblicitari ante litteram, come Napoleone Bonaparte e l’attrice francese Thérèse Vernet (1805-1846), passata alla storia con il nome di Madame Albert. Da sottolineare anche la serie dei dodici segni zodiacali ideati, probabilmente, al fine di incrementare l’acquisto di Savon presso un pubblico affascinato dall’astrologia. Le opere esposte provengono dalla profumeria torinese della famiglia Perrone, attiva dal 1804 in via San Massimo Palazzo Madama, Piazza Castello, Torino Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, chiuso martedì. Contatti: tel. +39.011.4433501

FRANCO FONTANA. Paesaggi

Le forme del paesaggio italiano, anche nella sua declinazione urbana: sessanta di fotografie di Franco Fontana – a Palazzo Madama dal 13 luglio al 23 ottobre – lavori dell’artista che fin dagli esordi si è dedicato al paesaggio esaltandone cromatismi e strutture geometriche. Il lavoro di Franco Fontana è stato spesso associato alla pittura: dalla color field painting all’astrattismo, dal realismo americano al pop. Le sue opere tuttavia nascono e si sviluppano esclusivamente all’interno del linguaggio fotografico, di cui ha esplorato per anni limiti e possibilità. Franco Fontana è senza dubbio tra i fotografi italiani più stimati a livello internazionale. Considerato un "maestro del colore", nel corso della sua lunga carriera ha dimostrato di essere un fotografo molto eclettico: mai fossilizzato su un genere in particolare, si è cimentato con il paesaggio, ma anche con il nudo, il reportage, la fotografia fine art e con le polaroid, senza disdegnare la pubblicità, la moda o altri lavori commerciali. Si avvicina alla fotografia negli anni Sessanta frequentando i circoli amatoriali modenesi. Nel 1963 espone alla Biennale del Colore di Vienna, ed è del 1968 la sua prima personale a Modena. Comincia così una lunga carriera costellata di successi espositivi e pubblicazioni, celebrata nel 2006 con una laurea honoris causa conferita

www.newspettacolo.com

dalla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Palazzo Madama - Piazza Castello - Torino \Intero € 8 Ridotto € 5. Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 Chiuso il martedì. La biglietteria chiude alle 17.00 tel. +39.011.4433501

Dai ’60s ai ’60s. Un secolo dopo l’Unità d’Italia, la POP ART

21 Aprile / 17 Settembre Museo Nazionale del Risorgimento Italiano Gli anni Sessanta dell’Ottocento e del Novecento: un cortocircuito di immagini e suggestioni tra l’Italia dell’unificazione e quella del boom economico, un percorso che mette a confronto due momenti cruciali della storia del nostro paese attraverso le rispettive testimonianze artistiche. Via Accademia delle Scienze 5 Chiuso: Lunedì Orari 10:0018:00 € 10,00 (museo + mostra) +39 0115621147 www.museorisorgimentotorino.it

GIO’ POMODORO. L’opera scolpita e il suo disegno

Fondazione Accorsi – Ometto Torino Dal 14 Luglio al 10 Settembre 2017 A quindici anni dalla sua scomparsa e a cinque dall’ultima importante personale, la Fondazione Accorsi – Ometto desidera omaggiare lo scultore marchigiano. In questo nuovo percorso espositivo, realizzato in collaborazione con lo Studio Berman di Giuliana Godio, le sculture dialogano con una ricca selezione di opere pittoriche su carta, per sottolineare l’assoluta importanza che l’artista attribuiva al progetto e all’ideazione, fasi imprescindibili da cui partire per la creazione delle sue opere. Gio’ Pomodoro (Orciano di Pesaro 1930 Milano 2002) è uno scultore di fama internazionale: negli anni ’50, si trasferisce a Milano e frequenta l’ambiente artistico di Brera (Lucio Fontana, Enrico Baj, Umberto Milani, Emilio Scanavino e Ugo Mulas), sviluppando nuovi mezzi formali ed espressivi che saranno costanti lungo tutta la sua carriera artistica. Dopo aver collaborato alla rivista il “Gesto", partecipato alla mostra Arte nucleare e preso parte al Gruppo Continuità da cui, successivamente, si distacca, per diversità di ricerche, dà l’avvio alle proprie sperimentazioni informali sul Segno, per poi approdare ai grandi cicli sulla Materia e il Vuoto (le sue opere più note sono Superfici in Tensione e Folle), e sulla Geometria Via Po, 55 - Torino Telefono: + 39 011.837.688 int. 3 Orario da martedì a venerdì 10.0013.00; 14.00-18.00; sabato e festivi 10.00-13.00; 14.00-19.00. Lunedì ch Info e prenotazioni: 011.837.688 int. 3

19


ETTORE FICO Opere dal 1935 al 2004 nel centenario della nasciata

21 giugno – 17 settembre 2017 Museo Ettore Fico In occasione del centenario della nascita di Ettore Fico (21 settembre 1917) il MEF presenta un’importante e completa retrospettiva a lui dedicata. Oltre centosettanta opere tra olii, tempere e acquerelli, disegni e incisioni eseguiti dai prima anni Trenta al 2004, anno della scomparsa. La produzione più significativa di Ettore Fico è qui raccolta in una mostra antologica che comprende sessant’anni della sua vasta produzione. Un omaggio a questo artista le cui tele parlano dei luoghi che più profondamente hanno segnato il suo percorso artistico ed esistenziale: Torino, Algeri, durante gli anni della prigionia in guerra, la Liguria, la Costa Azzurra e Castiglione Torinese, considerato il suo “buen retiro”.. Via Francesco Cigna 114, torino www.museofico.it orario da mercoledì a venerdì 14-19; sabato e domenica 11-19.intero € 10 ridotto € 8 over 65, insegnanti e enti convenzionati; ridotto € 5 dai 13 ai 26 anni

MUOVERSI CON LEGGEREZZA. Al MAUTO

Il Museo Nazionale dell’automobile ospita da mercoledì 5 luglio a domenica 12 novembre 2017 "Muoversi con leggerezza. L’auto e la mobilitá: ieri, oggi e domani", un percorso espositivo di divulgazione scientifica e tecnologica interattiva del Progetto Experimenta. L’esposizione è costituita da 7 exhibit, ciascuno dei quali, con un approccio interattivo e didattico, illustra le tematiche fondamentali da affrontare nella progettazione di un’automobile: la sicurezza, l’affidabilità, i motori, i materiali, i consumi, le emissioni, le tecnologie elettroniche e informatiche, il comfort, il riciclo. L’obiettivo comune è quello di trasmettere le conoscenze scientifiche e tecnologiche utili ad immaginare il futuro delle innovazioni dell’automobile e delle trasformazioni culturali della mobilità sostenibile. Il progetto di divulgazione scientifica interattiva è rivolto a tutto il pubblico, con un particolare riguardo ai ragazzi in età scolare, e ha lo scopo di trasmettere e comunicare, in modo semplice e partecipativo, alcuni temi già trattati nel percorso museale del MAUTO, con particolare attenzione all’importanza dell’utilizzo di fonti di energia alternativa e della riqualificazione delle materie prime attraverso il riciclo, valorizzando l’idea di una mobilità futura che sia soprattutto eco-sostenibile. Vicino alle vetture innovative di oggi, sarà esposta una vettura che fu innovativa all’inizio del XX secolo: si tratta della POPE mod. C/60 V, prodotta negli Stati Uniti nel 1907. Singolare figura di pioniere della

20 mostre

locomozione negli Stati Uniti, il colonnello Albert Augustus Pope aveva cominciato già nel 1878 a costruire biciclette, per approdare, alla fine del secolo, alle automobili elettriche: l’esemplare esposto ha un motore elettrico in posizione posteriore, alimentato da batterie poste sotto il sedile. Valore aggiunto di questo importante progetto di divulgazione scientifica è la contestuale attivazione di progetti di alternanza scuola-lavoro: circa 60 ragazzi e ragazze, provenienti da tre Istituti d’Istruzione Superiore torinesi si alterneranno fino a novembre, diventando “divulgatori scientifici” per accompagnare i visitatori nel percorso interattivo della mostra. C.so Unità d’Italia, 40 - Torino Lunedì: dalle 10.00 alle 14.00, chiuso il pomeriggio. Martedì: apertura pomeridiana dalle 14.00 alle 19.00. Mercoledì, giovedì e domenica: dalle 10.00 alle 19.00 Venerdì e sabato: dalle 10.00 alle 21.00 Ultimo ingresso 1 ora prima della chiusura. L’ingresso all’esposizione sarà compreso nel biglietto di visita del Museo Intero: 12,00 € Ridotto: 8,00 €

ETICHETTE DELLE MONTAGNE. Immagini di commercio

07 luglio - 03 dicembre Museo Nazionale della Montagna Con la mostra Etichette delle Montagne prosegue la valorizzazione di un lungo lavoro di raccolta e di studio dell'iconografia dedicata alle terre alte che negli ultimi trent'anni ha incrementato il patrimonio del Centro Documentazione del Museo Nazionale della Montagna di Torino. L'esposizione è il frutto di una selezione dai circa 3000 pezzi della collezione appartenente al Museomontagna, un percorso ideale che si sviluppa in oltre 150 anni, dalla seconda metà dell’Ottocento fino ai nostri giorni, tra prodotti commerciali di diverse epoche e Paesi. Immagini di montagne, alpinismo, sci, esplorazioni, regioni polari spiccano sulle etichette e sui contenitori cartacei. Le terre alte diventano simbolo di qualità per vendere bevande, alimentari, frutta e ortaggi, tessili, tabacchi e prodotti per uso personale; per promuovere alberghi e località turistiche. Piazzale Monte dei Cappuccini 7 Torino - T +39 011 6604104 Dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00. Chiuso il lunedì. Intero 10,00 € Ridotto 7,00 € Soci CAI 6,00 €

musei reali torino

Ogni parte dei Musei sarà al centro di mostre e iniziative rivolte a target differenti, per offrire così un’esperienza variegata di visita, quasi “su misura” per utente. La proposta del Museo di Antichità (16 giugno – 15 novembre 2017) è

dedicata alla moda con Prima del bottone. Accessori e ornamenti del vestiario nell’antichità in cui sono esposte, in gran parte per la prima volta, le collezioni di fibule (spille di sicurezza decorate), e di armille (braccialetti) databili all’epoca preromana (ovvero intorno al X-II secolo a.C.) patrimonio delle collezioni del Museo. La Galleria Sabauda ospita il secondo appuntamento dello spazio Scoperte: si tratta di una raffinata esposizione dedicata a Le invenzioni di Grechetto, straordinario disegnatore e incisore del ‘600, di cui si potranno ammirare una trentina delle più celebri incisioni, rivelatrici dei contatti con la cultura romana, determinanti nell’evoluzione del suo linguaggio figurativo. La mostra proseguirà fino al 29 ottobre. A partire dalla stessa data e sempre in Galleria Sabauda, all’interno delle nove vetrine del primo piano sono esposte delle Piccole sculture bianche. I biscuit del Palazzo Reale, ovvero le pregiate porcellane che nel Settecento costituivano l’orgoglio e il vanto delle più prestigiose case regnanti. Dal 7 luglio è la Biblioteca Reale protagonista con la mostra Il disegno padre delle arti nel Rinascimento italiano. Orari dal martedì alla domenica dalle 8,30 alle 19,30; biglietteria, Corte d’onore di Palazzo Reale, Giardini www.museireali.beniculturali.it

WOMEN IN BALI

Un viaggio per immagini nel cuore di Bali e un omaggio all’energia di tutte le donne che vi abitano. Women in Bali al MAO Museo d’Arte Orientale dal 22 luglio al 10 settembre - è un progetto fotografico tra arte e reportage di Bruna Rotunno, che racconta l’universo femminile e la potenza creatrice della natura, nell’isola dove l’acqua è ancora venerata come sacra origine della vita e come elemento di purificazione. In questo lavoro durato 8 anni la fotografa ha costruito un racconto per immagini, dove ogni gesto e ogni personaggio traduce l’essenza di un luogo unico, caratterizzato da una costante armonia. Il percorso espositivo è composto da 80 fotografie e da uno short movie su Bali girato dall’autrice, The Island of Healing. Completano la mostra un gruppo di piccole sculture in legno femminili degli anni Cinquanta e alcuni oggetti legati alla cultura di Bali, prestito della collezione Mariangela Faradella. Museo d'Arte Orientale. Via San Domenico, 11 Torino. Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18. Sabato e domenica dalle 11 alle 19. Chiuso lunedì Intero € 10,00 – Ridotto € 8,00 t +39 011.4436932 http://www.maotorino.it


57a Mostra della Ceramica di Castellamonte Dal 9 settembre al 24 settembre a Castellamonte si svolgerà la 57a Mostra della Ceramica. Organizzata dall’amministrazione comunale con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, a cura di Giuseppe Bertero. Il titolo scelto o, per meglio dire, la chiave di lettura di questa edizione della mostra, è METAMORFOSI, direttamente ispirata dall’incipit delle Metamorfosi, di Ovidio, Libro primo: “A narrare il mutare delle forme in corpi nuovi mi spinge l’estro. / O dei, se vostre sono queste metamorfosi ispirate il mio disegno…”. Questo concetto mette in evidenza le continue trasformazioni dell’arte della ceramica di Castellamonte, dalle sue famose stufe a tutti i suoi manufatti, dall’artigianato al design, per arrivare alle sculture in ceramica di importantissimi artisti. Il sottotitolo, “…i racconti della terra rossa…” sottolinea le tante sfaccettature di un’arte versatile, dalle produzioni più umili a quelle più prestigiose, dalle produzioni seriali alle opere uniche. Al primo piano di Palazzo Botton, infatti, sono esposte le più belle ed interessanti stufe realizzate dagli attuali produttori locali. Si potranno ammirare quelle che si rifanno al gusto classico, di diverse grandezze, colori, decorazioni, simili ai modelli ancora oggi ospitati nelle dimore reali dei Savoia e dei nobili del Piemonte, in Russia ed in numerose altre parti del mondo. Accanto ad esse le stufe d’autore, come quelle di Enrico Baj, Ugo Nespolo, Ugo La Pietra, William Sawaya e un omaggio a Fortunato Depero. Infine, per stimolare un originale confronto estetico e tecnologico, quelle di più attuale progettazione, ma già famose nel mondo, come le stufe Stack, premiate con il “Compasso d’oro” assegnato dall’ADI, Associazione per il Disegno Industriale. Funzionale a tale scopo anche il pregevole progetto realizzato dal Liceo Artistico Statale“Felice Faccio” proprio su tali stufe, presentato con grande dovizia di particolari, dai progetti, ai modellini al video che illustra le varie fasi seguite durante la progettazione. Al secondo piano, un “racconto” altrettanto intrigante, avvolto dal mistero della creazione: una selezione di opere di artisti scultori conservate a Palazzo Botton (un vero e proprio “tesoretto”). Si tratta di opere di artisti che hanno lavorato a Castellamonte o che sono stati ospiti nelle varie edizioni della Mostra della Ceramica. Tra coloro che si sono resi protagonisti della storia della “Città della Ceramica”, un posto di rilievo spetta indubbiamente ad

Angelo Barengo, attivo tra la seconda metà dell’Ottocento e l’inizio del secolo scorso. A seguire, coloro che hanno dato lustro, negli anni, all’attuale Liceo Artistico Statale “Felice Faccio”, (nata come Regia Scuola per l’arte della ceramica, poi Istituto d’Arte), artisti del calibro di Enrico Carmassi, Ugo Milani, Alfeo Ciolli, Renzo Igne. Seguono, di stanza in stanza, artisti e ceramisti di fama nazionale ed internazionale come Enrico Baj, Arnaldo Pomodoro, Ugo Nespolo, Carlo Zauli, Salvatore Cipolla, Nino Ventura, Nino Caruso e tanti altri. Al Centro Congressi Martinetti, su due piani, le opere di artisti scultori/ceramisti, con un “racconto” ancor più dinamico, segnato dalla creatività, dalla perizia tecnica, dalla continua ricerca. Gli equilibri formale e cromatico si coniugano con maestria, producendo risultati di grande bellezza. Al Liceo Artistico Statale “Felice Faccio”, punto imprescindibile nel percorso espositivo della mostra, l’istruzione e la formazione dei nuovi talenti nell’arte della ceramica e non solo. “ I l l e g a m e f ra l a M o s t ra d e l l a C e ra m i c a d i Castellamonte ed il Liceo Artistico “Felice Faccio” parte da lontano e caratterizza nella sua storia l’evoluzione di un percorso creativo che è esso stesso storia della città della Ceramica. A queste sedi espositive si aggiungono quelle gestite e allestite da privati: CASA MUSEO FAMIGLIA ALLARIA CASA GALLO – CANTIERE DELLE ARTI CENTRO CERAMICO MUSEO FORNACE PAGLIERO LA CASTELLAMONTE GIORNI DI APERTURA Sabato e domenica dalle 10:00 alle 22:00. Da lunedì a venerdì dalle 18:00 alle 22:00

www.newspettacolo.com

21


musica: concerti, dj set, feste

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze In calendario 140 concerti (70 per ogni città) dei quali ben 69 ad ingresso gratuito, tutti con programmi appositamente ideati e proposti da alcuni dei più importanti musicisti del panorama internazionale, alternati alle forze musicali torinesi e milanesi di maggior prestigio. Particolarmente apprezzate l’anno scorso, sono confermate le introduzioni all’ascolto – affidate a Gaia Varon e Mattia Palma, a Milano e a Stefano Catucci e Carlo Pavese, a Torino – per offrire al pubblico il piacere di una comprensione più profonda delle esperienze d’ascolto proposte, spesso inedite e comunque sempre originali. I prezzi dei biglietti per i concerti a pagamento sono gli stessi sia a Torino, sia a Milano, e rimangono particolarmente contenuti. I concerti pomeridiani sono proposti gratuitamente o a 5 euro; stesso costo per i biglietti dei concerti per bambini e ragazzi sotto i quattordici anni. I concerti serali vanno da 10 a 30 euro. I concerti diffusi nel territorio metropolitano sono gratuiti. «Alla luce del grande successo riscosso da MITO Open Singing 2016 – osserva il presidente Anna Gastel – il festival quest’anno raddoppia il numero degli eventi in piazza, sia a Milano, in piazza Duomo, sia a Torino, in piazza San Carlo. I nostri concerti corali a partecipazione pubblica, che si sono dimostrati così efficaci nel raggiungere amanti della musica di ogni genere, dai neofiti ai più musicalmente preparati, saranno seguiti, nelle stesse piazze e durante lo stesso fine-settimana, dall’esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven da parte dell’Orchestra Giovanile Italiana diretta da Daniele Rustioni. È il nostro modo per ribadire l’importanza dell’esperienza musicale “di piazza”, pubblica e condivisa». Come nel 2016 quindi, quando furono più di venticinquemila i cittadini raccolti nei due cori formatisi in piazza del Duomo e in piazza San Carlo, anche quest'anno gli stessi spazi simbolici delle due città del festival si trasformeranno, il 9 settembre a Torino e il 10 a Milano, in un gigantesco palcoscenico per MITO Open Singing: un evento in occasione del quale tutti potranno diventare cantori unendosi al coro-guida (il Coro Giovanile Italiano), e a mille coristi radunatisi in piazza, per intonare – grazie al fascicolo con le partiture distribuito gratuitamente – i brani in programma, sotto la guida del direttore specializzato nella pratica dell’open singing, Michael Gohl. Tali appuntamenti collettivi arriveranno al termine dei due “Giorni dei Cori” in cui oltre trenta cori, provenienti da tutta Italia e dall’estero (come il Choeur National des Jeunes, portabandiera della Francia, o lo sloveno Vokalna Akademija Ljubljana), si esibiranno in diverse zone del tessuto urbano. Puntando nuovamente su questo straordinario momento di condivisione, la programmazione di MITO 2017 rilancia, incrociando negli stessi luoghi – 9 settembre a Milano, 10 settembre a Torino – un momento di ascolto collettivo che sicuramente “rinfrescherà” la percezione collettiva di uno dei capisaldi del repertorio: in programma c’è infatti la Nona di Beethoven eseguita dall'Orchestra Giovanile

22

MUSICA

Giorni dei Cori / foto Gianluca Platania

Daniele Rustioni_photo Davide Cerati

Italiana, il Coro Maghini e i solisti dell'Accademia del Maggio Musicale Fiorentino diretti da Daniele Rustioni. Il programma del Festival percorre un arco temporale di oltre mille anni di musica. I compositori viventi eseguiti sono 115, con 10 prime esecuzioni italiane di Rautavaara, Tan Dun, Clyne, Ducros, Paulus, Korvits, McGowan, Andres, Dessner, Fairouz, che fanno capolino tra il canto ambrosiano, Vivaldi, il Classicismo, il Romanticismo, le scuole nazionali, il Novecento. Sono addirittura 7 le prime esecuzioni assolute, con brani, tra gli altri, di Gianluca Cascioli, di Pärt Uusberg, di Virginia Guastella (commissioni di MITO SettembreMusica), di Nicholas Bacri e il battesimo de Il canto della fabbrica di Francesco Fiore, composto su invito della Fondazione Pirelli per il violino di Salvatore Accardo e l’Orchestra da Camera Italiana, dopo la visita del compositore e dei musicisti al Polo Industriale Pirelli di Settimo Torinese dove il brano sarà eseguito e dove Renzo Piano ha progettato una struttura trasparente, denominata “Spina”, in stretto rapporto con l’ambiente e i ciliegi che la circondano. Oltre ai brani di autori viventi inseriti tra pagine di repertorio – una delle impronte caratteristiche di MITO SettembreMusica – il Festival accoglie quest’anno anche la prima esibizione italiana degli Eighth Blackbird, sestetto proveniente da Chicago e considerato una formazione di punta della nuova musica statunitense.

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze Il Festival si chiuderà a Milano il 20 e a Torino il 21 settembre con il concerto Luci, di cui sarà protagonista la Filarmonica della Scala diretta da Riccardo Chailly, solista Julian Rachlin alla viola, in un programma che si apre con Lontano di Ligeti, che evoca la lenta progressione della luce, quindi propone il Concerto per viola di Bartók, ultimo suo lavoro, intimo e timbricamente oscuro, e in conclusione offre gli sfavillanti colori di Pini di Roma e Fontane di Roma di Respighi. Anche quest'anno, MITO ribadisce la propria natura di festival diffuso in tutta l’area metropolitana, dal centro città ai nuovi centri pulsanti; alcuni degli stessi artisti che si esibiscono nelle sale storiche, come Gauthier Capuçon e Gabriela Montero, saranno infatti protagonisti degli appuntamenti nei nuovi quartieri. Fra i pochi appuntamenti che avranno luogo in un solo capoluogo, anche per la loro radicata peculiarità, il Torinodanza festival (di 4 giorni) e, sempre a Torino, un convegno dedicato alle relazioni tra musica e acqua; e a Milano, la celebrazione di due Messe cantate e l’esecuzione di Vespri dal repertorio sacro ambrosiano, anche al centro di un convegno a Palazzo Reale. Info www.mitosettembremusica.it Giovedì 07 Settembre 2017 Tempio Valdese / ore 17: NATURALE, SPIRITUALE Collegium vocale et instrumentale Nova Ars Cantandi Giovanni Acciai, maestro di concerto I madrigali di Monteverdi con i testi di Aquilino Coppini Posto unico numerato € 5 Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Stefano Catucci Aquilino Coppini, un intellettuale al servizio del Cardinale Borromeo, era un fervente ammiratore dei madrigali di Monteverdi. Nonostante fossero profani. Per farli gustare alla società ecclesiastica del tempo, sostituì i versi originali con altri, di matrice religiosa. E oggi, grazie a un recente lavoro di ricerca, possiamo ascoltare in che modo onde, uccellini e ruscelli si trasformino in testi devozionali. Il Collegium vocale et instrumentale Nova Ars Cantandi è stato fondato nel 1988 da Giovanni Acciai ed è formato da cantanti e strumentisti professionisti il cui intento è quello di far rivivere, in interpretazioni rispettose della più aggiornata prassi esecutiva, i capolavori della musica del passato a cappella e concertante. Teatro Regio / ore 21: FIUMI, RUSCELLI E CAMPAGNE Orchestra del Teatro Regio Gianandrea Noseda, direttore Musiche di Antonín Dvořák, Bedřich Smetana, Ludwig van Beethoven Posti numerati € 20 Dvořák racconta di una colomba che induce una donna colpevole a buttarsi in un fiume. E per un fiume, simbolo del paesaggio boemo, Smetana compone un tema che è diventato quasi un jingle degli spazi aperti. Ma all’origine del tutto c’è Beethoven che, nella scena

Eighth Blackbird

Gabriela Montero_credit M.Flange

Gianandrea Noseda

presso il ruscello della Pastorale, reinventa l’idea stessa di musica descrittiva. L’Orchestra del Teatro Regio è l’erede del complesso fondato alla fine dell’Ottocento da Arturo Toscanini, sotto la cui direzione vennero eseguiti numerosi concerti e molte storiche produzioni operistiche, in particolare le prime assolute di Manon Lescaut e La bohème di Puccini. Negli ultimi decenni si è esibita con i solisti più celebri e ha accompagnato le maggiori compagnie di balletto; alla guida del complesso si sono alternati numerosi direttori di fama internazionale, tra questi Gianandrea Noseda, che dal 2007 ricopre il ruolo di direttore musicale del Teatro Regio.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

23


musica: concerti, dj set, feste

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze Giovedì 07 Settembre 2017 Teatro Cardinal Massaia / ore 21: FIGLIE MIRACOLOSE Gautier Capuçon, violoncello Jérôme Ducros, pianoforte Musiche di Claude Debussy, Ludwig van Beethoven, Sergej Rachmaninov, Jérôme Ducros Ingresso gratuito Gautier Capuçon, nato a Chambéry nel 1981, ha iniziato lo studio del violoncello a 5 anni. Ha suonato con le orchestre più prestigiose e i direttori più rinomati quali Eschenbach, Sokhiev, Paavo Järvi, Bychkov, Chung e Dutoit. Collabora spesso con importanti solisti come suo fratello Renaud, Nicholas Angelich, Martha Argerich, Daniel Barenboim, Yuri Bashmet, Hélène Grimaud, Stephen Kovacevich, Katia e Marielle Labèque. Capuçon registra in esclusiva per Erato (Warner Classics). Jérôme Ducros, nato nel 1974, premiato in numerosi concorsi, ha tenuto concerti presso il Festival de Radio France et Montpellier, La Roque d’Anthéron, La Folle Journée, Festival di Aix-en-Provence. Suona regolarmente nelle principali sale da concerti francesi, a Londra, Ginevra, Roma, Berlino, New York, Tokyo, Madrid, Amsterdam. Venerdì 08 Settembre 2017 Conservatorio Giuseppe Verdi / ore 17: BOSCHI FRANCESI Orchestra I Pomeriggi Musicali Alessandro Cadario, direttore Gautier Capuçon, violoncello Musiche di Claude Debussy, Camille Saint-Saëns, Gabriel Fauré, Nicolas Bacri, Maurice Ravel Posto unico numerato € 5 Calore e dolcezza, curiosità e raffinatezza sono i segni comuni di un programma cresciuto intorno al legno di un violoncello. Come in una sorta di foresta incantata, dove ogni pagina sembra possedere una propria magia. 27 novembre 1945, ore 17.30: al Teatro Nuovo di Milano debutta l’Orchestra I Pomeriggi Musicali. In programma Mozart e Beethoven accostati a Stravinskij e Prokof’ev. Nell’immediato dopoguerra, nel pieno fervore della ricostruzione, l’impresario teatrale Remigio Paone e il critico musicale Ferdinando Ballo lanciano la nuova formazione con un progetto di straordinaria attualità: dare alla città un’orchestra da camera con un solido repertorio classico e una specifica vocazione alla contemporaneità. Il successo è immediato e l’Orchestra contribuisce notevolmente alla divulgazione popolare in Italia della musica dei grandi del Novecento censurati durante la dittatura fascista: Stravinskij, Hindemith, Webern, Berg, Poulenc, Honegger, Copland, Ives, Françaix. Settimo Torinese (TO) - Stabilimento Pirelli Industrie Pneumatici / ore 19:30: LA FABBRICA TRA I CILIEGI Orchestra da Camera Italiana Salvatore Accardo, violino e direttore

24

MUSICA

Gautier Capuçon

Alessandro Cadario

Laura Gorna, violino Musiche di Johann Sebastian Bach, Francesco Fiore, Petr Il’ič Čajkovskij Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a partire da domenica 3 settembre ore 10.30 su www.mitosettembremusica.it Stimolato da una visita allo stabilimento Pirelli di Settimo Torinese – dove Renzo Piano ha progettato una struttura trasparente di ricerca e servizi fiancheggiata da ciliegi – Francesco Fiore ha composto un brano per il violino di Salvatore Accardo e per l’orchestra che lo circonda. Un lavoro costruito su una cellula primigenia che a poco a poco si trasforma, così come accade alla materia in una fabbrica. E alle pagine di Bach e di Čajkovskij. Tempio Valdese / ore 21: DIE SCHÖNE MÜLLERIN Franz Schubert Die schöne Müllerin D. 795 Ian Bostridge, tenore Julius Drake, pianoforte Posto unico numerato € 15 Il tenore inglese Ian Bostridge ha frequentato il Corpus Christi College di Oxford prima di dedicarsi a tempo pieno alla carriera di cantante. Si è esibito in recital nelle più famose sale internazionali e ai festival di Salisburgo, Edimburgo, Vienna, Aldeburgh e alla Schubertiade. Nel 1999 ha eseguito in prima mondiale un ciclo di Lieder scritto espressamente per lui da Hans Werner Henze. Julius Drake è considerato uno dei massimi pianisti al mondo specializzati nella difficile arte di accompagnare il canto.

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze Sabato 09 Settembre 2017 Chiesa di San Paolo Apostolo / ore 16: IL GIORNO DEI CORI Corale polifonica di Sommariva Bosco Adriano Popolani, direttore Giuseppe Allione , organo Coenobium Vocale di Piovene Rocchette Maria Dal Bianco, direttore ingresso gratuito Chiesa di San Leonardo Murialdo / ore 16: IL GIORNO DEI CORI Coro Canto Leggero di Aosta Torino Vocalensemble ingresso gratuito Chiesa di San Giovanni Maria Vianney / ore 16: IL GIORNO DEI CORI Incontrocanto di Torino Vox Cordis Ensemble di Arezzo ingresso gratuito Chiesa di San Filippo / ore 16: IL GIORNO DEI CORI La Bottega Musicale di San Raffaele Cimena Choeur National des Jeunes ingresso gratuito Teatro della Divina Provvidenza / ore 17: IL GIORNO DEI CORI Corale 7 Torri di Settimo Torinese Coro della Virgola di Pescara Chiesa di San Pio X / ore 17: IL GIORNO DEI CORI Ensemble del Giglio di Beinette Genova Vocal Ensemble Roberta Paraninfo, direttore ingresso gratuito Casa Teatro Ragazzi e Giovani / ore 17: IL GIORNO DEI CORI Coro di voci bianche GiovaniInVivaVoce del Conservatorio di Torino Coro di voci bianche Franchino Gaffurio del Conservatorio di Milano ingresso gratuito Basilica di Superga / ore 17: IL GIORNO DEI CORI The Blossomed Voice di Villadossola Vocalia Consort di Roma ingresso gratuito Teatro Erba / ore 18: IL GIORNO DEI CORI Coro di voci bianche e giovanile della Scuola Comunale di Musica di Mondovì Vokalna Akademija Ljubljana ingresso gratuito Conservatorio Giuseppe Verdi / ore 18: IL GIORNO DEI CORI Coro Giovanile Italiano ingresso gratuito Piazza San Carlo / ore 21: MITO OPEN SINGING Dopo l’emozionante concerto del 2016, anche quest’anno la cittadinanza è invitata a cantare per il gran finale del Giorno dei cori. Lo si farà insieme a mille coristi radunati, a un coro-guida sul palcoscenico e a un direttore specializzato nel dirigere il pubblico. In programma ci sono grandi classici e a ogni partecipante verrà distribuito gratuitamente un fascicolo con

Orchestra da Camera italiana

Ian Bostridge

Giorno dei cori

le partiture. Ma anche chi non sa leggere la musica, si considera stonato o non è mai riuscito a vincere la timidezza è invitato: cantare fa bene al corpo e alla mente, e farlo tutti insieme è una bellezza. Domenica 10 Settembre 2017 Chiesa di San Filippo / ore 16: L'ORIGINE DEL MONDO laBarocca Ruben Jais, direttore Ensemble Vocale laBarocca Gianluca Capuano, direttore Pärt Uusberg, The eternal dream (Prima esecuzione assoluta) Georg Friedrich Händel, Ode per il giorno di Santa Cecilia Ingresso gratuito Dall’armonia, spiega il testo dell’ode di Händel, è nato l’universo. Che è un po’ come dire che, gratta gratta, c’è la musica dietro qualunque cosa. È una tesi affascinante, e il giovane compositore estone Pärt Uusberg si fa carico di tenerla viva con un brano composto apposta per il festival.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

25


musica: concerti, dj set, feste

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze Domenica 10 Settembre 2017 Casa Teatro Ragazzi e Giovani / ore 16: CELLOSTORM Le avventure straordinarie di un piccione solitario che incontra creature curiose e i violoncelli del Cello8ctet Amsterdam e le musiche di John Adams, Franz Schubert, Astor Piazzolla, Philip Glass, Alberto Ginastera, Henry Mancini... A partire dai 5 anni Durata 50' Posto unico numerato € 5 Cello8ctet Amsterdam è una formazione unica al mondo che propone nuove composizioni e combinazioni tra stili musicali e arti diverse. Grazie alle splendide esibizioni del gruppo, l’Ottetto è in grado di offrire pagine originali scritte dai più importanti compositori contemporanei: ha suonato in prima esecuzione più di 70 opere, molte delle quali dedicate all’Ottetto stesso, di autori come Xenakis, Nobre, Halffter, Donatoni, De Pablo, Denisov, Gubaidulina, Pärt, Boulez, Loevendie, Riley, Kagel, e Glass. Arvo Pärt ha detto: «L’Ottetto è d’oro, l’ho scoperto con un ritardo di 10 anni». Casa Teatro Ragazzi e Giovani / ore 18: CELLOSTORM Philip Glass, Alberto Ginastera, Henry Mancini... A partire dai 5 anni Posto unico numerato € 5 Piazza San Carlo / ore 21: LA NONA DEI RAGAZZI IN PIAZZA Ludwig van Beethoven - Nona Sinfonia Orchestra Giovanile Italiana Coro Maghini Daniele Rustioni, direttore Claudio Chiavazza, maestro del coro Ingresso gratuito Anche i grandi capolavori hanno bisogno, talvolta, di una rinfrescata. Per questo ad eseguire la Nona di Beethoven in piazza San Carlo sarà un’orchestra di ragazzi, con un giovane direttore, altrettanto giovani solisti e un coro con una bella percentuale di nuove leve. Lunedì 11 Settembre 2017 Tempio Valdese / ore 17: AMERICHE Novus Quartet Prima esecuzione assoluta di Anatomy of an American dream, di Virginia Guastella, e musiche di George Gershwin, Heitor Villa-Lobos, Antonín Dvořák Posto unico numerato € 5 Chiesa dei Beati Federico Albert e Clemente Marchisio / ore 21: STAGIONI & METAMORFOSI Quartetto di violoncelli de laVerdi Musiche di Igor Stravinsky, George Gershwin, Astor Piazzolla, Antonio Vivaldi Ingresso gratuito Conservatorio Giuseppe Verdi / ore 21: ACQUA E ACQUERELLI Zee Zee, pianoforte Musiche di Maurice Ravel e Franz Liszt, con la prima

26

MUSICA

Zee Zee

esecuzione in Italia di Eight Memories in Watercolor di Tan Dun Posto unico numerato € 15 Nelle recenti stagioni Zhang Zuo (“Zee Zee”) si è esibita, tra le altre, con la BBC Symphony, con la BBC Philharmonic, la London Philharmonic, l’Orchestra Nazionale del Belgio, la Los Angeles Philharmonic, la Cincinnati Symphony, la Hong Kong Philharmonic, e la Shanghai Symphony Orchestra. Ha suonato con importanti direttori quali Paavo Järvi, Marin Alsop e Yan Pascal Tortellier ed è apparsa in alcuni dei più rinomati festival, come i BBC Proms, il Ravinia Festival negli Stati Uniti e il Festival Beethoven in Polonia. Martedì 12 Settembre 2017 Conservatorio Giuseppe Verdi / ore 17: TRAMONTI SCANDINAVI Trio Debussy Marta Tortia, violino Simone Briatore, viola Olli Mustonen, Piano Quintet, prima esecuzione in Italia Franz Schubert, Trio in mi bemolle maggiore op. 100 Posto unico numerato € 5 Dal 1989, anno della sua fondazione, il Trio Debussy inizia subito a studiare approfonditamente il repertorio del trio con pianoforte con i più eminenti maestri, Nel 1993 ha debuttato alla Großer Saal del Musikverein di Vienna con il Triplo Concerto di Beethoven; nel settembre 1999 ha tenuto due concerti al Teatro Coliseo di Buenos Aires e da quattro anni è ospite di MITO SettembreMusica. Teatro Regio / ore 21: ROMÉO ET JULIETTE - TORINODANZA Ballet Preljocaj Coreografia di Angelin Preljocaj Pièce per 24 danzatori Musica: Roméo et Juliette di Sergej Prokof'ev Posto unico numerato € 20 Ridotti € 17 - Under 35 € 12 Museo Nazionale dell'Automobile, Auditorium / ore 21: FOGLIE Quartetto Noûs Musiche di Antonín Dvořák, Franz Joseph, Haydn, Maurice Ravel Ingresso gratuito

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

MITO SettembreMusica 2017. 140 concerti originali tra Torino e Milano dal 3 al 21 settembre 2017 Teatri, chiese, piazze Mercoledì 13 Settembre 2017 Teatro Vittoria / ore 17: ARCOBALENO Arturo Mariotti, chitarra Musica di Roland Dyens, Francis Poulenc, Harold Arlen, Toru Takemitsu, Alberto Ginastera, Leo Brouwer, Carlo Boccadoro, Johann Kaspar Mertz, Cole Porter Posto unico numerato € 5 Conservatorio Giuseppe Verdi / ore 21: FUOCO Orchestra Filarmonica di Torino Giampaolo Pretto, direttore Gabriela Montero, pianoforte Musiche di Ludwig van Beethoven, Edvard Grieg, Igor Stravinsky Posti numerati € 15 Il concerto di Grieg è tra le pagine più bollenti del romanticismo. E Gabriela Montero, quando lo suona, si infiamma. Così, tra il fuoco rubato agli dèi da Prometeo e quello di Stravinsky, il concerto si presenta come davvero ardente. Teatro Regio / ore 21: ROMÉO ET JULIETTE - TORINODANZA Ballet Preljocaj. Coreografia di Angelin Preljocaj Pièce per 24 danzatori Musica: Roméo et Juliette di Sergej Prokof'ev Posto unico numerato € 20 Ridotti € 17 Under 35 € 12 Sermig Arsenale della pace / ore 21: NOTTE Alessandro Travaglini, clarinetto Orazio Sciortino, pianoforte Musiche di Robert Schumann, Joseph Rheinberger, Niels Wilhelm Gade, Giacomo Setaccioli Ingresso gratuito Certo, la notte ha sempre attratto i musicisti. Ma è stato nel Romanticismo che i compositori si sono completamente arresi al suo fascino. Soprattutto quando hanno avuto a che fare con il timbro vellutato, ma cangiante, del clarinetto. Giovedì 14 Settembre 2017 Duomo, Cattedrale Metropolitana di San Giovanni Battista / ore 17: NATURA MECCANICA Ignace Michiels, organo Musiche di Bedřich Smetana, Franz Liszt, Sigfrid KargElert, Claude Debussy, Eugène Reuchsel, Théodore Dubois, Alfred Hollins, Flor Peeters Ingresso gratuito Ignace Michiels insegna al Conservatorio Reale di Gand e al Conservatorio di Bruges e dal 1991 è organista titolare della cattedrale di Saint-Sauveur nella stessa città, dove organizza il festival organario; è stato più volte invitato a tenere lezioni all’Università di Knoxville e al Wheaton College di Chicago. Ha diretto la corale Brugse Oratoriumkoor Cantores per 15 anni Auditorium grattacielo Intesa Sanpaolo / ore 21: INFANZIE Gabriela Montero, pianoforte Musiche di Robert Schumann, Dmitrij Šostakovič, Chick Corea Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a partire da domenica 10 settembre, ore 10.30 su www. mitosettembremusica.it Conservatorio Giuseppe Verdi / ore 21:

Ignace Michiels

Tallinn Chamber Orchestra

IMPRESSIONISMO MAGICO Tallinn Chamber Orchestra Estonian Philharmonic Chamber Choir Risto Joost, direttore Musiche di Arvo Pärt, Tõnu Kõrvits Posto unico numerato € 15 Vincitore nel 2015 della Malko Conducting Competition e nel 2012 della Jorma Panula Conducting Competition, Risto Joost ha riscosso ampi consensi per il suo lavoro di direttore sia in ambito operistico, sia in ambito concertistico. Il suo repertorio spazia dal Barocco al contemporaneo. Dal 2009 è direttore in residenza dell’Estonian National Opera; dal 2013 è direttore principale della Tallinn Chamber Orchestra; Venerdì 15 Settembre 2017 Tempio Valdese / ore 17: RADICI Ödön Racz, contrabbasso Stephan Koncz,violoncello Musiche di Georg Friedrich Händel /Johan Halvorsen, Jean-Baptiste Barrière, Pablo Casals, Edgar Meyer, Luigi Boccherini, Alfred Schnittke, Gioachino Rossini, Nikolaj Rimskij-Korsakov Posto unico numerato € 5 Piccolo Regio Giacomo Puccini / ore 21: AMERICAN LANDSCAPES Eighth Blackbird Musiche di John Luther Adams, Matthew Burtner, Ned McGowan, Christopher Cerrone, Richard Reed Parry, Timo Andres Posto unico numerato € 10 Teatro Monterosa / ore 21: GERMOGLI Trio Arizza Musiche di Fryderyk Chopin, Petr Il’ič Čajkovskij, Jan Sibelius Ingresso gratuito

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

27


musica: concerti, dj set, feste

ARENA45 The Kolors, Elio e le Storie Tese, DeejayTime, Red Ronnie FIAT Music 6 - 12 Settembre 45° Nord Moncalieri - ingresso libero - ore 22.00

Deejay Time The Kolors

Il 45° NORD Entertainment Center, con il patrocinio del Comune di Moncalieri e in collaborazione con Casa Sanremo presenta la prima edizione di “ARENA45”. Main Sponsor FIAT. Ingresso libero, previo accredito, fino ad esaurimento posti. ARENA45 si appresta a varare la sua prima edizione nell’avveniristica location del 45° NORD Entertainment Center. Dal 6 al 12 settembre quattro appuntamenti di grande musica ad ingresso gratuito. Ad aprire la prima edizione di ARENA45 mercoledì 6 settembre la band dei THE KOLORS. Dopo un’attesa lunga due anni lo scorso maggio è uscito “You”, l’album successore del quattro volte platino “Out”, più di 200.000 copie vendute e per oltre due mesi al primo posto nelle classifiche italiane. Stash, Alex e Daniele arrivano ad ARENA45 forti del grandissimo successo suscitato dall’uscita dell’album e dei due singoli fino ad ora fatti suonare in radio a partire dall’inizio di maggio, “What Happened Last Night” e “Crazy”, i quali hanno dato ancora più risalto allo stile internazionale della band. L'apertura della serata è affidata a Red Ronnie che presenterà i cantautori selezionati nelle tappe del FIAT MUSIC. Durante la giornata di mercoledì 6 settembre infatti presso il 45° Nord verrà posizionato il Fiat Music studio, a bordo Red Ronnie ascolterà tutti gli artisti che vorranno presentargli i propri progetti musicali. Per i migliori potrebbe concretizzarsi la possibilità di esibirsi live durante gli eventi FIAT MUSIC. Venerdì 8 settembre sul palco del 45° NORD un evento tutto da ballare con la formazione originale della storica trasmissione di Radio Deejay. Albertino coadiuvato in consolle dai DJ Fargetta, Molella e Prezioso per il DEEJAYTIME SUMMER 2K17. Sabato 9 settembre FIAT MUSIC, una serata alla scoperta della musica della nuova era con RED RONNIE. Sul palco si esibiranno i cantautori e i gruppi che sono stati selezionati nelle tappe del FIAT MUSIC. La chiusura del Festival martedì 12 settembre è affidata ad una band che non ha bisogno di presentazioni: ELIO E LE STORIE TESE. In apertura di serata Red Ronnie e i cantautori selezionati nelle tappe del FIAT MUSIC. Spazio anche alla musica emergente. Nelle giornate di mercoledì 6, sabato 9 e martedì 12 settembre, presso il 45° Nord, verrà posizionato il Fiat

28

MUSICA

Elio e le Storie Tese

Music studio. A bordo Red Ronnie ascolterà tutti gli artisti che vorranno presentargli i propri progetti musicali. Per i migliori potrebbe concretizzarsi la possibilità di esibirsi live durante gli eventi FIAT MUSIC. Inizio concerti ore 22.00, ingresso gratuito. Gli eventi del 6, 8 e 12 settembre sono ad ingresso libero (previo accredito) e fino ad esaurimento posti. Per la serata del 9 settembre non è necessario accreditarsi, ingresso libero. MODALITA’ DI ACCREDITO Per accedere alle serate del 6, 8 e 12 settembre è necessario registrarsi e ritirare il proprio accredito fino ad esaurimento posti. L’accredito avviene in due modi: 1. Sul sito www.45nord.com : compila il form, stampa la conferma di registrazione ricevuto via e-mail e recati al 45°NORD presso l’apposita AREA ACCREDITI di ARENA45. Consegna alle hostess presenti presso il desk, dalle 19.00 alle 23.00 nei giorni 4, 5, 6, 11, 12, 13, 14, 15, 18, 19, 20, 25, 26, 27 Agosto e fino ad esaurimento posti, la stampa della registrazione e ritira gli accrediti. 2. Direttamente al 45° NORD presso l’apposita AREA ACCREDITI di ARENA45, dalle 19.00 alle 23.00 nelle giornate del 4, 5, 6, 11, 12, 13, 14, 15, 18, 19, 20, 25, 26, 27 Agosto e fino ad esaurimento posti. La convalida degli accrediti è da effettuarsi il giorno del concerto per il quale ci si è accreditati dalle 17.00 alle 20.00 consegnando gli accrediti al personale addetto che, verificati i dati, convaliderà l’accredito per accedere all’area concerti all’apertura dei cancelli (a partire dalle 20.30).

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

BLUES MOVIE trio Cena + live music (rassegna tutti i giovedi) Giovedi 7 sett Grinto Food Experience

Nella fantastica atmosfera delle Vallere Urban Eco Village, nel dehors estivo del Ristorante/Pizzeria del nuovo campeggio Grinto (alle porte di Torino), Giovedi 7 settembre nuovo appuntamento con la cena alla carta accompagnata dalla strepitosa e trascinante formazione capitanata da Monica Genesio alla voce, Marcello Picchioni al pianoforte e Dino Pelissero al flauto per un viaggio musicale tra i più bei successi della musica blues che hanno fatto la storia del cinema. Il tutto contaminato da personali rivisitazioni, nuovi arrangiamenti e tanta simpatia. Tutti i giovedi un concerto diverso!! Corso Trieste 94/A Moncalieri - 011 013 3217 http://grinto.it/ In un’area di rilevanza culturale e naturalistica quale il

venerdi 8 settembre -the fonz in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Rockabilly party band

Parco delle Vallere che, insieme ad altre aree del territorio fra il Po e la Collina torinese riunite nel marchio registrato “CollinaPo, è divenuto Riserva Urban MAB (“Man and the Biosphere) UNESCO dal 2016, nasce Grinto, il primo Urban Eco Village d’Europa, proprio all’altezza di quello che tra Torino e Moncalieri viene definito il “km 0”.

band inglese e non mancheranno canzoni su richiesta!

Il quartetto propone un repertorio frizzante che attinge dai grandi classici della Swing Era, del Boogie, del Blues e del Lindy Hop e li mescola generando una pulsazione terzinata continua in grado di far muovere e ballare – Picchioni stesso dice – “anche i muri più duri e le pietre, in generale!”. Per fare ciò, il goliardico pianista si avvale di alcuni dei più esperti e scafati musicisti swing in circolazione: Gianmaria Ferrario al contrabbasso, Paolo Franciscone alla batteria (entrambi leaders e componenti di alcune orchestre Swing/jazz) e Gianluigi Corvaglia, vera rivelazione del sassofono -chiara & dome in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Acoustic duo Chiara De Carlo voce Domenico Serra tastiera

-radiobends in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 - gratuito Tributo Radiohead 20 anni di Ok Computer Il 21 maggio 1997 i Radiohead pubblicano il loro terzo, epocale disco: "OK Computer". I Radiobends, tributo torinese ai Radiohead e attivi dal 2013, suoneranno l'album per intero, traccia dopo traccia, in occasione del ventennale dalla pubblicazione del disco. Al termine del concerto saranno proposti altri brani del repertorio della

-OPEN AIR LINDY HOP NIGHT STORIES: BELIN DY-HOP 4TET in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 La Lindy Hop Night, format attesissimo, vi farà scatenare al ritmo dello swing, con la migliore musica dal vivo della città. La serata è organizzata in collaborazione con la scuola Feel Good Swing di Chiara Silvestro e Alessandro Rossi. “Belin, che swing!” è l’esclamazione più ascoltata ai suoi concerti da quando il genovesissimo pianista Picchioni, ha creato il suo primo vero e proprio quartetto di Swing e Lindy Hop per far ballare gli scalmanati (e assetati!) ballerini di questo entusiasmante genere.

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

29


musica: concerti, dj set, feste

ZOLLE - Lard Rock (please don't call it sludge!) + Melee A seguire Tdanze dj set Venerdì 8 settembre Blah Blah - ore 22 euro 4 Giunti al loro terzo album, gli ZOLLE sono un duo heavy rock proveniente da Lodi. Il significato originario di zòlla, vocabolo di origine longobarda, è "massa compatta di sterco". Dopo "Zolle" e "Porkestra" presentano "Infesta" il loro terzo disco per Subsound Records, registrato da Giulio Ragno Favero (il Teatro degli Orrori, OvO, MoRkObOt…) Melee al secolo Guido è di Vigevano e suona il basso con gli Elk. In questo progetto collabora con Mario Rossi, che è di Torino ed è il batterista dei Ronny Taylor. Tra le influenze del duo troviamo Melvins, Zeus, Hella e Oneida. Prima e a seguire TDanze dj set Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524

venerdi 8 settembre

-taca banda in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) ore 22 info 0116467614/3407875963 /3488685377 Tributo Ligabue Nati nel novembre del 2011, i Taca Banda si propongono nel panorama musicale torinese con una validissima tribute band. L'incredibile somiglianza canora di Simone Tarantino, il sound compatto, gli arrangiamenti sempre fedeli ai nuovi tour del Liga, la presenza scenica della band e la forte interazione con i presenti, offrono oltre due ore di spettacolo dove il pubblico diventa l'unico protagonista.

propongono una scaletta tutta da ascoltare e da ballare, nella quale alternano grandi classici del rock dagli anni 70 ai giorni nostri.. L'allegria e la positività sono gli ingredienti principali di questa band... attenzione puo' essere contagiosa

-Euphoria live Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Rock pop dance 60/70/80

-ScorriBanda in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano 392 409 0089 Rock fino a prova contraria Nati nel febbraio 2009, gli ScorriBanda

30

MUSICA

-Troppo Red dj set Circolo Arci Margot via Donizetti, 23 Carmagnola (TO) Ingresso libero con tessera Arci Torna Troppo Red, il dj che vi farà saltare sulla pista da ballo fino a tarda notte con le migliori canzoni di sempre! Nessuna regola, nessun limite, si balla fino allo sfinimento! -Dj MACE dj set Big Club Corso Brescia 28, Torino Inizio ore 23.30 - Info: 3463065481 Snobiety è il nuovo format in one-night tutto dedicato alla black music e ciò che ci gira intorno. Il party di inaugurazione cade anche come propaggine del primo festival europeo dedicato alla streetculture: MAZE, che si svolgerà in quei giorni in Piazza Valdo Fusi e nell’ex Borsa Valori. Presenti i più importanti brand del settore e l’08 Settembre si terminerà la sera con il party Hip-Hop, Trap, RNB più esclusivo di Torino, Snobiety. Proprio per questo, l’ospite speciale sarà il dj MACE, già in forza nel collettivo milanese Reset! e ora nella serata Rrriot di Milano

Mace

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

THE BLUEBEATERS / Motel Connection 28 anni del CSA Murazzi
 Venerdì 8 e Sabato 9 settembre CSA Murazzi Torino Venerdì 8 settembre i Bluebeaters si esibiranno a Torino per festeggiare i 28 anni di autogestione del Csa Murazzi. Il concerto è inserito in una due giorni organizzata per festeggiare i 28 anni di autogestione del Csa, infatti, il giorno successivo (sabato 9 settembre) sempre al Csa Murazzi ci sarà il dj set dei Motel Connection. Con il 2016 si è chiuso l’arco temporale legato all’album Everybody Knows, uscito ad Aprile del 2015 per Record Kicks, distribuito anche in Europa, Giappone e Nord America, che ha ottenuto ottimi risultati in termini di vendite e di date. The Bluebeaters ora si apprestano a fare alcuni ritocchi e piccoli cambiamenti che porteranno all’uscita di un nuovo album a cavallo tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 questa volta al fianco di Garrincha Dischi (etichetta tra molti altri artisti de Lo Stato Sociale) con cui inizieranno un percorso nuovo che avrà come caratteristiche la composizione di brani originali cantati princi-

venerdi 8 settembre

-Troppo Red dj set Circolo Arci Margot via Donizetti, 23 Carmagnola (TO) Ingresso libero con tessera Arci Torna Troppo Red, il dj che vi farà saltare sulla pista da ballo fino a tarda notte con le migliori canzoni di sempre! Nessuna regola, nessun limite, si balla fino allo sfinimento!

palmente in italiano. Una piccola rivoluzione che non cambierà radicalmente il suono che rimarrà sempre garanzia di qualità ma che porterà nuova linfa, nuovi stimoli e nuove idee.

Medio Oriente, a Lisbona. I SATOYAMA, reduci da un tour in Scandinavia, vi faranno ascoltare alcuni brani del loro ultimo album “In Sweden”, alcuni inediti e qualche sorpresa. -akira in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 - gratuito Rock inedito Progetto musicale alternativo nato idealmente nel 2010 sull’asse Londra-Torino e concretizzato con la line up definitiva a Maggio 2015. L’album di esordio #1, uscito nell’Ottobre 2014, è la prima produzione di materiale originale della band torinese le cui sonori-

tà e atmosfere trovano radice, ispirazione ed influenze nel mondo del rock alternativo anglosassone -retro' in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Canzoni d'autore Un tuffo nel passato per far rivivere attraverso stupende canzoni un’atmosfera un po’ “retro”. Un viaggio che parte da Mina per arrivare alla Berte’, passando da Fiorella Mannoia, il mitico Califffo, Pino Daniele, Ruggeri, Mia Martini… il meglio della canzone d’autore italiana.

sabato 9 settembre

-SATOYAMA in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Una musica di confine, che ci fa passare, in pochi istanti, dall’Europa del Nord, al

Satoyama

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

31


musica: concerti, dj set, feste

DELTA SLEEP (U.K. Indie Rock) + Melody Maker(s) dj set Sabato 9 settembre Blah Blah - ore 22.30 euro 5 I DELTA SLEEP: quattro menti eclettiche, imparentate con i Mogwai tanto quanto con i Crash of Rhinos. Onesti e imprevedibili fino al midollo. Il loro è un math rock intricato a cavallo fra Don Caballero e Tera Melos (ma con meno puzza sotto al naso) e più propensione allo scream e al pop psichedelico. Ultima loro uscita, l’album “Twin Galaxies” per i tipi di To Lose La Track. Li hanno anche definiti: “enchanted battle between At The Drive-In and Mogwai for the city of Radiohead in the land of Battles Prima e a seguire Melody Maker(s) rock dj set Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524

sabato 9 settembre

-gionathan and the groovers in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Acoustic Gionathan & The Groovers è il progetto nato nella primavera del 2015 dalla volontà del cantante e produttore Gionathan e di un gruppo di amici musicisti, di portare sui palchi i propri brani originali e alcuni dei pezzi più forti della musica funk, soul e R&B.

Spagna, in Svizzera, tra cui: il 1 Giugno 2015 i Killer Queen vengono ingaggiati per suonare all’Arena di Verona con Brian May, chitarrista e cofondatore dei Queen, la serata condotta da Paolo Bonolis viene trasmessa il 3 giugno su Canale 5 in prima serata; l'11 Giugno 2015 vengono invitati a suonare al Centrale del Foro Italico, evento condotto da Paolo Bonolis e Pino Insegno.

Tributo Vasco Rossi Nel mese di gennaio 2014 parte il progetto BLASCOANTHOLOGY Tribute Band che, già dal primo concerto, conquista il pubblico presente per la somiglianza vocale e musicale. -Starfish live Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Tributo Coldplay

-Blascoanthology in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano 392 409 0089

-KILLER QUEEN in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) ore 22 info 0116467614/3407875963 /3488685377 Official Italian Queen Performers Dal 1995 ad oggi abbiamo fatto centinaia e centinaia di spettacoli, in Italia, in Francia, in

34

MUSICA

-Never Never Night dj set Rush Viale Cagni 7, Torino One Night @ È il nuovo format della Never Never Night. Locations e temi differenti per delle feste indimenticabili. Dj Lazza + Never Crew Sorpresa Fluo

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste sabato 9 settembre

-Opening party dj set Kogin's C.so Sicilia 6 Torino tel. 0116610546 Anni 80-90-2000 + REGGAETON Dalle 21.00: possibilita di super apericena a buffet drink compreso, posto a sedere (e ingresso al party) a soli 15€ (prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti). Dalle 23:00, ingresso 5 euro (compreso uno shot). Special guest "La Cartomante del Kogin’s". Marshmallow in omaggio a tutte le donne. Disco ’80-’90-'00 & Reggaeton all night long!

-Rat-Fest dj set Astoria Via Claudio Luigi Berthollet 13, Torino dalle ore 22:00 Primo appuntamento del RAT-FEST che quest'anno sarà itinerante. Si parte sabato 9 settembre in occasione del "Mosh Pit Show" mega collettiva organizzata da Galo Art Gallery in collaborazione con Torino Graphic Days, il tutto si svolgerà al Astoria. dj set Afronautica Alessandro Ainardi Gianni Coviello Ivan Cazzola Davide Guarini Claudio Cassano Proiezioni video e super8 a cura di : Pepita Cikita Zeta Andrea Fazzolari

-ONLY GOOD TIMES dj set Cacao Viale Ceppi 6, Torino Trna il Sabato Notte del Cacao per il 16° anno consecutivo -SATURDAY JAZZ FEVER dj set Jazz Club Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino ore 21.30 Tel. 011.88.29.39 Marciano dj set Si balla al ritmo delle sonorità più black -Sabato "OVER 30th" dj set Patio Club Corso Moncalieri 346/14, Torino Il nuovo Sabato notte adulto parte da qui... nella location estiva più storica di Torino...il PATIO CLUB. MUSIC by Fabio Sunrise & Fabrizio Del Rè VOCE by Sergio Flash

ORGANALIA IN TOUR Terminata con successo la rassegna primaverile, ritorna a partire dal 7 settembre il circuito concertistico “Organalia in tour”. Giovedì 7 settembre alle 21 nella chiesa parrocchiale di Sant’Andrea apostolo a Pavone Canavese è in programma il concerto “Dai trionfi del Barocco ai primi moti risorgimentali”, con Stefano Pellini all’organo e Pietro Tagliaferri al saxofono soprano. Sabato 9 settembre alle 21 nella chiesa parrocchiale dell’Assunta a Vigliano Biellese è in programma un “Omaggio a Bach”. Alla consolle dell’organo costruito dalla Bottega Dell’Orto & Lanzini nel 2007 e ripassato quest’anno in occasione del decennale, siederà una delle icone della musica organistica, l’austriaco Michael Radulescu. Sabato 16 settembre alle 21 nella cattedrale di Sant’Eusebio a Vercelli si terrà il concerto “I colori dell'organo”. Sabato 23 settembre alle 21 nella cattedrale di San Giusto a Susa sarà la volta della “Civiltà strumentale italiana tra XIX e XX Secolo”. Alla consolle dell’organo costruito da Carlo Vegezzi Bossi nel 1890, ripreso nel 1934 da Francesco Vegezzi Bossi, restaurato da Italo Marzi nel 2001, siederà l’organista siciliano Diego Cannizzaro. Sabato 30 settembre alle 21 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria della Consolazione a Cocconato d’Asti si ascolteranno le “Suggestioni per tromba e organo”. Domenica 1° ottobre alle 15,30 nella basilica pontificia del Colle Don Bosco è in programma il concerto “L’organo contemporaneo”. Sabato 7 ottobre alle 21 nel duomo dei Santi Giovanni Battista e Martino a Ciriè si terrà il concerto “À la française”. Info www.organalia.org

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

35


musica: concerti, dj set, feste

Dutch Nazari live per il closing party del MAZE Festival Domenica 10 settembre Jazz Club Torino Si infittisce il programma del Maze Festival il primo festival interamente dedicato al mondo della streetculture. Dutch Nazari l’ultimo dei cantautorapper, uno dei rapper italiani più interessanti e ricercati del panorama nazionale, si esibirà al Jazz Club di Torino domenica 10 settembre a partire dalle 22.00 per il closing party del Maze Festival. La sua scrittura molto curata e dettagliata sa trasportare attraverso l’ascolto dei suoi testi; si nota l’accuratezza e la ricercatezza di termini giusti da inserire in un contesto, quello delle sue canzoni, molto diretto e preciso. Ogni parola non è scelta per caso ma per poter evidenziare il concetto che vuole esprimere. Il suo stile, il suo mood sono stati notati da Dargen D’Amico che ha deciso di produrlo con etichetta Giada Mesi e collaborare con lui. INFO: http://www.maze.events h.10.00-22.00 area Piazza Valdo Fusi e spazi Ex Borsa

sabato 9 settembre

-LUNATICA dj set Whitemoon Palalpitour, piazza D’Armi Torino 3 aree – 3 consolle – 3 generi musicali – 3 dj set: Garden Room (House & Dance) Dj Francesco Esse Dj Fabrizio di Lorenzo Ball Room (Hip Hop & Reggetton) Dj Fede Voice Ricky Jo Animazione Chica-Loca Foyer Room (rock & electronica) Dj TuryMegazeta (from supermarket) performances & animation by barbyturyco All’interno della location del Palalpitour, nell’area che si affaccia su Piazza D’Armi, la bellissima struttura en-plein-air per serate estive all’insegna non solo della musica, ma anche dell’arte, della cultura e del piacere di stare in compagnia. WhiteMoon si presenta come un “giardino urbano”, aperto, dove verranno allestite molteplici aree relax – prenotabili – in cui

Valori Jazz Club, Piazzale Valdo Fusi: h. 22.00-02.00

godere delle performance dei diversi DJ che si esibiranno per tutta l’estate. 3 aree – 3 consolle – 3 generi musicali – 3 dj set -MELODY MAKERs dj set Blah Blah via Po 21 Torino ore 19-22.30 (aperitivo) e dalle ore 23.30 ingresso libero Aperitivo ore 19:00 (esterno) da mezzanotte si balla (interno/aria condizionata:ON) Un flusso di "chitarre" tutto da ballare. MM(s) è una serata completamente "rock", mixata e detonata da: Dj Blaster T., Paolo Alberto Sciacca, RAP1

Melody Maker(s), nasce nell'Ottobre del 2011 dalla testardaggine di un promoter (RapOne), un dj (Blaster T.) e un giovane cresciuto a pane e Brit-Pop (Paolo Alberto Sciacca). Unisce tre generazioni e riempe il vuoto di serate con le stesse playlist, che si ripetono in un tragico infinito. Le selezioni musicali, più d'ascolto, hanno un preludio già dalle 19, per accompagnare l'aperitivo -Un normale sabato sera dj set The Beach Via Murazzi del Po, 22, 10124 Torino dalle 23.30 free entry Musica commerciale 360° Quando cala il buio, si accende The Beach: la musica sale, il battito aumenta e le luci tengono il ritmo.. È la notte che cresce. È la notte del The Beach. Non una serata qualunque, ma Un Normale Sabato Sera. Fino all’1.00 - Happy hour: 2 drink a 10,00€ Musica commerciale 360° con dj Pier e Alessandro Costa. -Next dj set Circolo Arci Margot via Donizetti, 23 Carmagnola (TO) Ingresso libero con tessera Arci Un dj con la canzone giusta al momento giusto. Ricordate quando la domenica facevate aperitivo godendo del sole e della buona musica? Beh, il merito era tutto suo. Ma non si limita ad accompagnare i momenti tranquilli, può anche farvi ballare per tutto il locale!te con le migliori canzoni di sempre! Nes

36

MUSICA

concerti, dj set, feste


musica: concerti, dj set, feste

Nina Zilli incontra i fan e firma le copie del nuovo album Modern Art Lunedì 11 settembre Mondadori Megastore Torino ore 18:30 Nina Zilli incontra i fan e firma le copie del nuovo album Modern Art. Mondadori Megastore Torino Via Monte di Pietà 2. Dalle ore 18:30. Venerdì 1 settembre è uscito MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la Giamaica). Le influenze si sentono eccome: c’è tanta energia e positività, c’è il reggae, il rap e ci sono le sonorità urban che ben si amalgamano con la sua voce potente. Un nuovo album pieno d’amore, ma non quello a due privato e individuale: in MODERN ART l’amore è condivisione universale, contro ogni sentimento di paura. MODERN ART contiene 11 canzoni inedite interamente scritte da Nina in collaborazione, con altri giovani autori ed è stato prodotto da Michele Canova. L’uscita del disco è stata anticipata dal singolo Mi hai fatto fare tardi, già ai vertici delle classifiche di Airplay, con un video che sta viaggiando verso il milione di view su Youtube. Il brano è nato dalla collaborazione di Nina con Calcutta, Dario Faini e Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti. Nel booklet tutti i testi delle canzoni sono tratti da un taccuino manoscritto e illustrato da Nina, una vera “chicca” che l’artista ha voluto dedicare al suo pubblico in occasione del nuovo progetto discografico.

domenica 10 settembre

-bad fun in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 - gratuito Tributo Cult Dopo una breve ma intensa e divertentissima parentesi nei primi anni 2000 (20052006) quattro amici e musicisti della zona di Torino e dintorni decidono nel settembre del 2014 di riformare una band a 4 elementi (power trio + voce) e riproporre dal vivo la storia musicale di un gruppo rock inglese da loro sempre molto amato

Nina Zilli il 19 Ottobre sarà all'Hiroshima Mon Amour con il suo "MODERN ART TOUR"! Biglietti disponibili in prevendita da Martedì 5 Settembre

-domenica zoccola dj set Centralino Club via delle Rosine 16/a Torino Apertura 23:30 Ingresso + maglietta (cotone Fruit Of The Loom ) 8 euro. Solo per una notte House Music only djs CASSIMM / Alessio Caforio Gianluca Argante / Okin voce Margot

Dj Fede Dj Fabrizio Di Lorenzo Ingresso in aperitivo Free Entry Ingresso serata Free Entry

-Queever Paradise dj set Cacao Viale Ceppi 6, 10126 Torino Dalle 20 Stefano Radda dj -Azhar Green Garden dj set Azhar Dinner & Club Corso Moncalieri 302, Torino La Domenica notte Estiva di Torino Vi terra' compagnia la musica di

38

MUSICA

-Kadrega dj set Circolo Arci Margot via Donizetti, 23 Carmagnola (TO) Ingresso libero con tessera Arci Il gran finale della Sagra del Peperone! Con Kadrega in console


musica: concerti, dj set, feste

DAVID J (membro fondatore dei Bauhaus e Love and Rockets) Solo show Martedì 12 settembre Blah Blah - ore 21.30 euro 10 David J, già bassista, autore e membro fondatore di band quali Bauhaus e Love and Rockets, si presenta ora in veste acustica con un concerto intimo costruito su brani del suo repertorio solista, estratti dal suo nuovo album "Vagabond Songs'" e rivisitazioni di classici delle sue storiche band. Per l'occasione David J verrà affiancato su alcuni brani da Fabrizio Modonese Palumbo (Larsen, R in parentheses, Almagest, …). I Bauhaus si formano nel 1978 con i fratelli Haskins, Kevin (batteria e percussioni) e David J (basso), i quali avevano già partecipato a progetti musicali come i Craze o i Submerged Tenth, ma con scarso successo. A loro si unì poi il chitarrista Daniel Ash, quindi conobbero la persona destinata a cambiare le sorti del gruppo: Peter Murphy. Così dopo poco tempo, nell' agosto del 1979, uscì il singolo Bela Lugosi's Dead / Boys, pubblicato dall’etichetta indipendente Small Wonder Records. In copertina un’immagina raffigurante Bela Lugosi, protagonista del film Dracula. Appaiono anche in un cameo nel film Miriam si sveglia a mezzanotte, di Tony Scott, interpretato da David Bowie. Nel 1985 Ash, Haskins e David J formarono i Love and Rockets, dopo che la proposta di riunione dei Bauhaus non venne

accolta da Peter Murphy. Il gruppo pubblicò sette album, ma non riuscì mai a sfondare, eccezion fatta per il singolo So Alive del 1989, che entrò nelle classifiche americane. Il gruppo si sciolse quindi nel 1998. Blah Blah via Po 21 Torino telefono: 392.704524

MJUNKYARD FESTIVAL

Mercoledì 13 settembre Blah Blah euro 8

JACK of HEART (Francia) + STRAWBERRY SUN (Canada). Prima, durante e a seguire: Garage, Punk, Surf, Exotica Djs. Jack Of Heart sono quattro fanti di cuori che suonano un garage potente e sudato che nulla ha da invidiare a quello d’oltreoceano. Distillando un'essenza che profuma di sixties con sfumature Oblivians e affini, tutto rigorosamente in bassa fedeltà e lasciando spazio ad un'anima più romantica che non disprezza blues e folk. Strawberry Sun è il nuovo progetto solista di Jeff Clarke, carismatico leader dei The Demons Claws (In The Red Records) e anche membro dei Hellshovel e Milk Lines. BLAH BLAH Via Po 21 Torino telefono: 392.704524

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

39


musica: concerti, dj set, feste

EVELYN RUBIO (Città del Messico) e THE BLACK CITY blues senza frontiere Mercoledì 13 Settembre 2017 Birra Ceca Pub82 - Rivoli (TO) - ore 22.30 gratuito Evelyn Rubio si identifica con motivo che conserva nel cuore: il blues non ha frontiere. Nata nei sobborghi di Città del Messico, frequenta l’ambiente dello spettacolo praticamente da sempre. Già a 11 anni era una presenza regolare ai programmi tv per bambini, a 15 si guadagnava da vivere come front-girl per diverse bande affermate dell’ambito rock e pop della capitale, a 19 cominciava a comporre canzoni e a studiare il sassofono. Nel 1999 Evelyn pubblica il suo primo album, “Evelyn Automarginados”, una magnifica collezione di funky blues. Per i prossimi cinque anni si divide tra cantare in Playa del Carmen per un’orchestra in abito da sera e una rocking blues band chiamate Chivo Azul. Nel 2004 Evelyn Rubio, dopo aver ricoperto il ruolo di Maria Maddalena nella produzione messicana di “Jesus Christ Superstar”, emigra a Houston, Texas, dove stipula un contratto pluriennale col leggendario Calvin Owens, a lungo trombettista e direttore dell’orchestra di B.B. King. La collaborazione genera l’album “La Mujer que Canta Blues” e il successivo “Hombres”, che verrà terminato soltanto dopo la scomparsa di Owen. Per la prima tournee italiana in assoluto, Evelyn Rubio è accompagnata da THE BLACK CITY, tra le

giovedi 14 settembre

-TESSAROLLO-GURRISI-ZIRILLIHAMMOND trio in concerto Jazz Club Torino Via S.Francesco Da Paola ang. Via Giolitti (Piazzale Valdo Fusi) Torino 011.88.29.39 Jazz Tessarollo presenta con questo trio d’eccezione un concerto di sole composizioni originali, scelte fra la sua vasta produzione, e arrangiate per lo specifico organico chitarra-organo batteria, formazione già attiva in precedenti concerti con Adam Nussbaum alla batteria. Tre protagonisti della scena jazzistica contemporanea uniti in questo progetto che accomuna e integra le esperienze delle loro forti personalità, ci regalano un concerto di forte impatto e di alto livello artistico in grado di coinvolgere totalmente anche il pubblico più profano. Le ispirate composizioni di Tessarollo, raffinate, eterogenee e accattivanti, vengono interpretate e sostenute dalla sensibilità ed energia di Alberto Gurrisi all’hammond e dalla creatività e versatilità di Enzo Zirilli, alla batteria. In questo contesto Tessarollo si conferma leader di consolidata esperienza per la scelta del repertorio e l’interpretazione in profondo interplay e dialogo con la sezione

40

MUSICA

più agguerrite formazioni nazionali in campo blues, soul e funk. Fondato nel 2015, il trio torinese ha fornito il solido supporto a Rudy Rotta, chitarrista e frontman di fama planetaria, e a due applauditissimi tour di Lola Gulley, la leggendaria Queen of the Blues di Atlanta Birra Ceca Pub82 - via Alpignano 82, Rivoli (TO) tel. 011 953 5056

ritmica. Luigi Tessarollo, docente di chitarra jazz al Conservatorio di Milano, oltre che affermato chitarrista è raffinato compositore e ha pubblicato oltre 30 cd in qualità di leader e co-leader con alcuni dei migliori musicisti jazz italiani e internazionali: in duo con Stefano Bollani, con il tenorista americano George Garzone, con il batterista newyorkese Adam Nussbaum, con la cantante Rachel Gould con Ron Vincent e Dean Johnson (ritmica di Gerry Mulligan) e Maurizio Giammarco. Il suo ultimo cd è stato pubblicato per la casa discografica Abeat Records in quartetto con Mattia Cigalini, Paolino dalla Porta e Manhù Roche. -m-lab in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Laboratorio musicale ideato e coordinato dalla cantante Chiara De Carlo per far esibire nuovi talenti nei locali dell'interland torinese e non solo. Offre la possibilità ai nuovi cantanti di farsi sentire e di approcciare al LIVE in modo professionale grazie al supporto della resident band formata da musicisti preparati (e molto belli! ahah). Per questa occasione la

band sarà composta da: Alessio Sarlo: Batteria Boris Petthman: Percussioni Matteo Cerantola: Basso Elettrico Ivano Gruarin: Chitarra Elettrica ed Acustica Piersandro Adorno: Tastiere A settembre ritorna Paolo Oppo alla voce con una scaletta rinnovata di musica italiana e internazionale. -spectral mornig in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 - gratuito Data zero del nuovo progetto torinese dedicato a Steve Hackett, mitico chitarrista dei Genesis


musica: concerti, dj set, feste venerdi 15 settembre

LE CAROGNE in concerto Blah Blah via Po 21 Torino ore 22.30 A seguire GOODTIMES dj set by Giorgio Valletta & Seba Mc. La band nasce nel 2008, nel 2009 registra il mini cd "Le Carogne" e partecipa con due canzoni inedite alla compilation "La Mano R'n'R #1 . -real life in concerto Il Maglio via Andreis 18/16 Info. 346 70 73 210 - gratuito Tributo Simple Minds -eterea in concerto GV Pane e Caffè Via Gian Battista Tiepolo, 8 Torino tel. 011 6598688 dalle ore 21:30 Ricco aperitivo a buffet. Women in rock -i complessati del corner in concerto Corner House Corso Sebastopoli 230 Torino Info. 348 890 2181 Festa Di Riapertura Concerti Elettrici

-gianluca & eliseo in concerto GV2 Primi d'Italia Via Principe Amedeo, 14 - Torino tel. 011 888212 - e-mail info@gv2.it Acoustic duo -Skunkids e Peggio boys in concerto Mc Ryan's risto pub & music live viale Europa, 60 Moncalieri (TO) ore 22 info 0116467614/3407875963 /3488685377 Rock -Road Block in concerto Birreria Maccarone Strada torino 12, Orbassano 392 409 0089 Cover rock voce femminile -the snatch live Il Portico 26 via Galimberti 26 Piobesi Torinese tel. 329 219 1265 Funky, R&B e Soul -Indie & New Wave Night dj set Gørilla Via Bernardino Galliari 20F, Torino

dalle ore 21:00 alle ore 1:00 Ingresso FREE Ai piatti Dj Blaster T, giga selektor torinese, in pista da 25 anni, iperattivo coi suoi progetti Melody Maker(s) & Italians Do It Better - Torino. Uno decisamente sul pezzo! Con le sue scatole piene zeppe di vecchi classici e nuovi arrivi scatenerà una miscellanza di indie, New Wave, Garage, Post Punk, Birit Rock & 80's Synth Pop senza se e senza ma. *tutto in 45 giri. semplice. leggero. efficace.

Una serata per annusare la scena, per scoprire perle e portarsi a casa la sensazione di aver scelto il posto giusto. Ingresso FREE e se porti la Polaroid vinci tutto

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

41


il calendario concerti ALBERT LEE: 20/10 Teatro Toscanini, Chiari (BS) www.barleyarts.com Aldous Harding: 31/10 sPAZIO 211, Torino eu 12 La cantautrice neozelandese torna con il nuovo lavoro, “Party ALL TIME LOW: 16/10 Estragon Club, Bologna Ingresso in prevendita 27,00 euro + pr; in cassa 32 euro Saranno i britannici Creeper i primi guest di questo attesissimo tour europeo Allie X: 14/09 Serraglio, Milano euro 12,00 + 1,80 prevendita ALVA NOTO: 21/09 La Compagnia, Firenze “UNIEQAV” italian première www.nextechfestival.com Alva Noto torna per presentare in anteprima nazionale il nuovo live show UNIEQAV nell’esclusiva cornice de La Compagnia, la nuova location scelta per l’edizione 2017 di Nextech Festival. Il teatro, riaperto lo scorso anno grazie alla Regione Toscana, adesso è la casa del documentario e dei festival di cinema fiorentini. La sua tecnologia e la sua versatilità d’uso gli consentono di ospitare anche eventi e performance musicali. Carsten Nicolai, meglio conosciuto con lo pseudonimo Alva Noto utilizza il suono elettronico e l’arte visiva come una sorta di strumento ibrido per creare la propria visione AMBER RUN: 7/11 Serraglio, Milano ingresso 8,00 euro + d.p. in prevendita su www.musicluge.com Nuova scena indie pop inglese ARCANE ROOTS: 30/09 Legend Club, Milano La band inglese torna con il nuovo album 'Melancholia Hymns', in uscita il 15 settembre per Easy Life Records ASAF AVIDAN: 24/11 Auditorium Parco Della Musica, Roma; 26/11 Teatro Verdi, Firenze; 27/11 Teatro Duse, Bologna www.internationalmusic.it Dopo il successo della super hit “Reckoning song”, tour mondiali

42

ovunque esauriti e due album di studio, torna in concerto in italia per presentare “study on falling”, il terzo disco in uscita a novembre Ásgeir: 21/11 Locomotiv Club, Bologna www.locomotivclub.it Biglietto: 15,00 euro + d.p. A quattro anni dal pluripremiato “In The Silence”, il compositore e polistrumentista islandese che ha conquistato il mondo e venduto milioni di copie torna con “Afterglow” Avey Tare: 17/11 Santeria Social Club Milano 17,00 euro + d.p. su www.ticketone.it www.santeriasocial.club David Portner, aka Avey Tare, leader e fondatore degli Animal Collective, arriva in Italia per un’unica data con il suo nuovo album in studio, “Eucalyptus”, in uscita il 21 luglio per Domino Banks: 10/11 Estragon, Bologna; 11/11 Fabrique, Milano www.vivoconcerti.com Cantante, poetessa, pianista, narratrice, per la prima volta in Italia BENJAMIN CLEMENTINE: 18/12 Teatro Degli Arcimboldi, Milano da 22,00 a 43 euro www.indipendente.com BETH DITTO: 30/09 Fabrique, Milano euro 25 + pr www.ticketone.it Beth Ditto, l’iconica front woman dei ‘Gossip’, dopo lo scioglimento del gruppo, è tornata sulle scene con l'album ‘Fake Sugar’. Beth Hart: 14/11 Teatro del Verme, Milano www.indipendente.com Beth Hart è una delle più grandi donne della scena classic rock mondiale. I suoi album hanno raggiunto la vetta di moltissime classifiche di tutto il mondo Biagio Antonacci: 21/12 Pala Alpitour, Torino Presentazione nuovo album da 37,00 a 75,00 euro + pr www.torinoconcerti.com info line +39 011.616.49.71

MUSICA

Big Bang ogr Torino: la grande festa di inaugurazione delle OGR, gratuita per tutti e lunga due settimane ogrtorino.it 30/09 Giorgio Moroder featuring the Heritage Orchestra & the Ensemble Symphony Orchestra 30/09 ELISA Live / GHALI Live 7/10 OMAR SOULEYMAN Live 7/10 DANNY L. HARLE live 14/10 ATOMIC BOMB 14/10 THE CHEMICAL BROTHERS DJ Set Black Rebel Motorcycle Club: 30/11 Fabrique di Milano 27 euro + prev Brant Bjork: 17/10 Blah Blah Torino Prevendite direttamente al BLAH BLAH (via Po 21) Ingresso 16 euro “The Desert Boogieman”, padre dello stoner rock ed ex Kyuss, Fu Manchu, Vista Chino: questo il biglietto da visita di Brant Bjork BRYAN ADAMS: 10/11 Kioene Arena, Padova; 11/11 Mediolanum Forum, Mi; 12/11 Palalpitour, Torino; 14/11 Palalottomatica, Roma; 15/11 105 Stadium, Rimini; 16/11 Palasport, Bolzano Biglietti su www.dalessandroegalli.com e www.ticketone.it BRYSON TILLER FEATURING SZA:

13/11 Alcatraz, Milano ore 20 www.trapsoul.com. www. dalessandroegalli.com www.ticketone.it Sulla scia del lancio del suo album ‘True to Self’, Bryson Tiller arriva in Europa il 17 ottobre a Marsilia e toccherà 13 nazioni e 23 città. Il tour europeo vede la presenza di SZA, che ha recentemente lanciato il suo album Ctrl ottenendo notevole successo, posizionandosi al terzo posto nella classifica Billboard 200. caparezza: 7/12 Pala Alpitour, Torino Prezzo del biglietto in prevendita: a partire da €25,00+d.p www.vertigo.co.it tre anni di distanza da “Museica”, Caparezza torna con un nuovo album il 15 settembre Carvin Jones Trio: 20/10 Gilgamesh Live Music, Torino - euro 10 Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it Da Phoenix (Arizona), uno dei migliori chitarristi Blues al mondo Cigarettes After Sex: 1/12 Fabrique, Milano 20,00 euro + 3,00 prevendita; 2/12 Monk club Roma 20,00 euro + 3,00 prevendita www.vivoconcerti.com la band rivelazione dell'anno torna in Italia per due date


il calendario concerti CNCO: 24/10 Fabrique, Milano Biglietti su www.ticketone.it Info www.livenation.it I CNCO sono la boy-band latina del momento e sono divenuti un fenomeno mondiale grazie al successo del loro album di debutto Primera Cita. Club to club: 1-7/11 Torino Prevendite www.mailticket.it 1/11 Reggia di Venaria Bill Kouligas (DE) live VISIBLE CLOAKS (US) live / Italian debut 2/11 OGR Torino Kamasi Washington (US) live POWELL + Wolfgang Tillmans (UK) live a/v / Italian debut exclusive ArteTetra (IT) live a/v 3/11 Lingotto Main stage: Nicolas Jaar (US - CL) live Arca & Jesse Kanda (VE – UK) live / Italian debut exclusive Ben Frost (AU) live A/V / Italian debut exclusive Bonobo (UK) live The Black Madonna (US) Amnesia Scanner (AS) live Red Bull Music Academy Stage: Demdike Stare (UK) live Jlin (US) live Kelly Lee Owens (UK) live Laurel Halo (US) live SHAPEDNOISE (IT) live Yves Tumor (US) live a/v 4/11 Lingotto Main stage: Richie Hawtin CLOSE (CA) live a/v / Italian debut exclusive Jungle (UK) live / Italian exclusive LIBERATO (IT) live a/v / exclusive show in 2017 mura masa (UK) live / Italian exclusive Red Bull Music Academy Stage: Actress (UK) live Gabber Eleganza (IT) performing The Hakke Show Jacques Greene (CA) live K Á R Y Y N (SY/US) live / Italian debut exclusive M a n a (IT) live a/v / Italian debut exclusive Smerz (NO) live / Italian debut exclusive 4-7/11 OGR Torino Kraftwerk

3-D: THE CATALOGUE 1 2 3 4 5 6 7 8 (DE) / Italian debut exclusive Cold Specks: 21/10 Quirinetta, Roma 10 euro + d.p. Prevendite disponibili su www. booking.viteculture.com La canadese Cold Specks, dopo l’esordio con “I Predict A Graceful Expulsion”, che l’ha fatta conoscere al pubblico come stella emergente tra le voci black e soul contemporanee, e il secondo acclamato album Neuroplasticity, annuncia il suo ritorno con un nuovo Lp in uscita a fine anno DAVID J (Bauhaus): 12/09 Blah Blah Torino 10 euro David J, già bassista, autore e membro fondatore di band quali Bauhaus e Love and Rockets, si presenta ora in veste acustica con un concerto intimo costruito su brani del suo repertorio solista, estratti dal suo nuovo album "Vagabond Songs'" e rivisitazioni di classici delle sue storiche band. Per l'occasione David J verrà affiancato su alcuni brani da Fabrizio Modonese Palumbo DELTA SLEEP: 9/09 Blah Blah Torino 5 euro U.K. Indie Rock Depeche Mode: 9e11/12 Pala Alpitour, Torino; 13/12 Unipol Arena, Bologna; 27e29/01 Mediolanum Forum Mi Biglietti in vendita dal 29 giugno su livenation.it e ticketone.it

fado portoghese, Dulce Pontes Nel 2015 Morricone ha composto e registrato le musiche per il film di Quentin Tarantino The Hateful Eight. Di recente, Ennio Morricone è tornato a collaborare con il regista Giuseppe Tornatore scrivendo le musiche del suo ultimo film, La corrispondenza, interpretato da Jeremy Irons. ENRICO RUGGERI e i DECIBEL: 24/10 Le Roy, Torino; 6/11 Fabrique, Milano www.decibelmusic.com Il “Decibel Party” si sdoppierà: il 24 ottobre al Le Roy di Torino e il 6 novembre al Fabrique di Milano la band terrà i suoi ultimi due

concerti della stagione. Saranno due feste nelle quali il pubblico sarà chiamato a diventare protagonista, con varie indicazioni che Enrico e soci daranno al momento opportuno...Sarà un continuo alternarsi tra brani storici e canzoni del fortunato album “Noblesse Oblige”. Sul palco, oltre a ENRICO RUGGERI, SILVIO CAPECCIA e FULVIO MUZIO ci saranno Paolo Zanetti (chitarre) Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). ERMAL META: 19/10 Teatro Colosseo, Torino Da 23,50 a 41,20 euro www.teatrocolosseo.it T 011 6698034 - 011 6505195

Diana Krall: 12/10 Teatro degli Arcimboldi, Mi www.dalessandroegalli.com; 13/10 Auditorium Parco della Musica, Roma www.dalessandroegalli.com ELisa: 12-13-15-16/09 Arena Verona; 30/09 OGR Torino, con Ghali gratuito Per info www.ogrtorino.it Ennio morricone: 1/12 UnipolArena, Bologna; 2/12 Mediolanum Forum. MI www.dalessandroegalli.com Ennio Morricone porta in Italia la tournee ‘The 60 Years of Music World Tour’: I concerti prevedono l’esibizione della leggenda del

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

43


il calendario concerti Evelyn Rubio & The Black City: 13/09 Birra Ceca Pub82, Rivoli gratuito Cantante e sassofonista nata a Città Del Messico ma Texana (from Houston) di adozione, propone un funky-blues elettrico

dei Miike Snow) e Linus Eklöw (aka Style of Eye), faranno ballare il pubblico italiano con il loro personalissimo sound venerdì 8 settembre al Fabrique di Milano, unica data in Italia.

Gianni Morandi: 3/03/2018 Pala Alpitour di Torino prev www.ticketone.it Platea A Numerata euro 69,00 Platea B Numerata euro 67,00 Platea C Numerata euro 62,00 I Anello Gold Numer euro 57,00 I Anello Numerato euro 50,00 I Anello Frontale euro 49,00 I Anello Curva Numerato 45,00 II Anello Numerato euro 35,00 FABRI FIBRA: II Anello Frontale Numerato 30,00 20/10 Teatro Concordia di E’ “d’amore d’autore” il titolo del Venaria Reale (TO) 40esimo album di inediti di Euro 34 Gianni Morandi, in uscita su iTuinfo line +39 011.616.49.71 nes dalla sera del 16 e in tutti i Parte il 20 ottobre il tour con cui negozi dal 17 novembre prossimo Fabri Fibra porterà “FENOMENO”, per Sony Music. il nuovo disc uscito il 7 aprile GIRLPOOL: FATHER JOHN MISTY: 20/09 FreakOut, Bologna 16/11 Fabrique, Milano Ingresso euro 10 + d.p. euro 20 + pr EVERGREY: 24/09 Legend Club, Milano Euro 18,00 + prev. L’unica data italiana per Evergrey sarà aperta da due band con un curriculum di tutto rispetto: i NEED e gli italianissimi Subliminal Fear

Info: indipendente.com

FLEET FOXES: 10/11 Fabrique, Milano 30 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com Quando nel 2008 i Fleet Foxes pubblicarono il loro omonimo debutto discografico, il successo arrivò immediatamente. Billboard e Metacritic dichiararono ‘Disco dell’Anno’. La loro ascesa nel mondo della musica iniziò da quel momento e continuò con la pubblicazione del secondo album ‘Helplessness Blues’. Oggi, nel 2017 i Fleet Foxes sono tornati con il terzo album, dopo una pausa di sei anni. ‘Crack Up’ è bellissimo, suona bene ed inutile dirlo, la critica lo sta amando. FRANCESCO DE GREGORI: 14/10 Teatro della Concordia, Venaria Reale euro 34,50 info line +39 011.616.49.71 www.fepgroup.it Galantis: 8/09 Fabrique, Milano Euro 25,00 + 3,75 prev www.vivoconcerti.com I Galantis, electro-duo svedese formato da Christian Karlsson (aka Bloodshy, un terzo della band

44

GOGOL BORDELLO: 2/12 Live Music Club, Trezzo Sull’adda (MI) special guests: LUCKY CHOPS Ingresso in prevendita: 25,00 eu + ddp; Ingresso in cassa: 30,00 € circuiti Ticketone, Vivaticket, Mailticket e Bookingshow GRAMATIK: 3/11 New Age, Roncade (TV); 4/11 Estragon, Bologna; 5/11 Orion, Ciampino (RM); 6/11 Alcatraz, Milano 20 + prev Info: www.barleyarts.com Grayson Capps Band: 27/10 Gilgamesh Live Music, Torino - euro 10 Tel 3409883436 info@ilmagazzinodigilgamesh.it Originario del South Alabama, è autore di sei brani della colonna sonora "Una canzone per Bobby Long" di Shainee Gabel con Scarlett Johansson e John Travolta HARRY STYLES: 2/04/2018 Mediolanum Forum d’Assago (MI); 4/04/2018 Unipol Arena, Roma www.hstyles.co.uk A grandissima richiesta Harry

MU SICA

Styles ha aggiunto 56 nuovi show nel 2018 al suo tour che ha già fatto registrare il tutto esaurito nel mondo Helen Money: 1/10 Blah Blah Torino La violoncellista americana, dopo aver girato negli anni scorsi l'Europa con Shellac, Mono, Portishead, torna per il suo primo tour da headliner HERCULES & LOVE AFFAIR: 6/12 Santeria Social Club, Milano 20 euro + diritti di prevendita 7/12 Locomotiv Club, Bologna 15 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com Hercules & Love Affair è il progetto musicale del musicista e DJ americano Andrew Butler. Nel 2008 con il singolo ‘Blind’, miglior canzone dell’anno per Pitchfork, sconvolgono il dancefloor di fine anni ’00 e portano al successo l’intuizione di Butler: far incontrare la dance con il pop. Il cantante diventa un’icona transgender e vince il prestigioso Mercury Prize inglese. HIPPO CAMPUS: 30/09 Tunnel, Milano euro 13 www.indipendente.com Hurts: 28/11 Fabrique, Milano 30 euro + diritti di prevendita www.indipendente.com Gli Hurts, duo synth pop tra i più importanti della scena internazionale, tornano per promuovere il loro quarto album Desire

Husky: 14/10 Serraglio, Milano www.serragliomilano.org euro 15,00 + pr IAN HUNTER AND THE RANT BAND 16/10 Blooom di Mezzago (MB). 30,00 euro + prev. Ian Hunter è da sempre venerato come uno dei performer più appassionati di rock’n’roll e come uno dei più importanti cantautori del nostro tempo. IRON & WINE: 5/02/2018 Santeria Social Club, Milano 20 euro+d.p. www.vivaticket.it L'acclamato cantautore statunitense Sam Beam, dopo anni di assenza, torna in Italia per un’unica data in occasione dell’uscita del nuovo attesissimo album Beast Epic a firma Iron & Wine JACOB SARTORIUS: 13/10 Alcatraz, Milano ore 19,30 www.dalessandroegalli.com Featuring Special Guest: LUKAS RIEGER with: BARS & MELODY + THE BOMB DIGZ Il fenomeno teen pop Jacob Sartorius da il via dall’europa al suo “Left Me Hangin” World Tour James Blunt: 12/11 Palalottomatica, Roma; 13/11 Mandela Forum, Firenze; 14/11 Mediolanum Forum, Mi Info su www.livenation.it Jamiroquai: 20/11 Mediolanum Forum www.livenation.it


il calendario concerti JAZZ:RE:FOUND: 29/11- 3/12 Torino www.jazzrefound.it Prevendite attive su Resident Advisor, con “Super Early Bird” Per la decima edizione annunciati l’organista newyorchese Cory Henry (già Snarky Puppy), accompagnato dai suoi The Funk Apostles, una delle band più significative nel panorama della musica jazz-black italiana, James Senese e Napoli Centrale; e poi ancora il produttore britannico Roni Size che, con il suo nuovo visual show, celebra i 20 anni di “New Forms”. Anteprime : l’attesissimo live degli Azymuth il 20 ottobre, lo show di Thundercat in collaborazione con Linecheck e la Milano Music Week –, eclettico bassista dell’etichetta ‘Brainfeeder’, che si esibirà il 25 novembre a Milano.

Milano euro 20 + pr www.magazzinigenerali.org Anticonvenzionale, sfrontato, crudo. A soli 23 anni King Krule, proveniente dal sud est di Londra, ha saputo costruirsi la reputazione di una delle voci più crude e sorprendenti della nuova generazione di musicisti. "Czech One" è il suo nuovo singolo. KLANGSTOF: 25/11 Covo, Bologna euro 10 + p KODALINE: 19/11 Alcatraz, Milano 25 euro + d.p. L'album di debutto della band, “In A Perfect World”, ha venduto oltre un milione di copie in tutto il mondo, è arrivato nella Top 3 in Gran Bretagna, rimasto alla numero 1 per 9 settimane in Irlanda, loro terra d’origine, ed ha conquistato Europa e Stati Uniti

social dei video, gli hanno permesso di farsi notare in tutto il mondo.

progetto desert blues di Lydia Lunch con Cypress Grove: Under The Covers è appunto una raccolta di brani pescati tra il classic rock e le chicche più nascoste dell'underground

LIVING COLOUR: 15/09 Zona Roveri, Bologna; 16/09 Orion, Roma; 17/09 Live Music Club di Trezzo Machine Gun Kelly: sull’Adda (MI) 25,00 euro + d.d.p. 11/10 Gran Teatro Geox, Padova; 12/10 Spazio 900, Roma Special Guest: Stone Broken www.livenation.it Machine Gun Kelly, 26 anni, è il LORDE: JOSHUA RADIN: rapper americano del momento 12/10 Fabrique, Milano 13/11 Serraglio Milano euro 35,00 + d.p. MADNESS: euro 18,00 + prev; www.fabriquemilano.it 28/10 Live Club Trezzo sull’Adda 14/11 Locomotiv Club, Bologna lady gaga: Il concerto di debutto in Italia di (MI) Apertura porte h. 21 / Inizio euro 18,00 + prev Lorde ha registrato il sold-out, 26/09 Mediolanum Forum Mi concerti h. 22 Info: www.barleyarts.com consacrando il talento della giowww.livenation.com Posto unico in piedi: euro 35,00 + Torna il cantautore folk statunitense vane artista multiplatino. prev. / € 40,00 in cassa la sera del la la land in concerto: La cantautrice neozelandese, che concerto JP COOPER: 5/10 Gran Teatro Geox - Padova; con “Royals” ha conquistato il 29/10 Gran Teatro Geox, Padova 15/11 Dude club Milano 7/10 Teatro Arcimboldi, Milano mondo, presenta il suo secondo Biglietti nominali disponibili su 15,00 euro + prevendita album, “Melodrama” www.vivoconcerti.com Ticketone. JULIA HOLTER: La La Land con orchestra: la A sette anni dalla loro ultima LUCIANO LIGABUE: magia di uno dei film più accla1/12 Sexto ‘Nplugged Winter; tappa milanese, i Madness torna10-11/10 Pala Alpitour, Torino mati del 2016, dal vivo 2/12 Locomotiv Club, Bologna; no nel Nord Italia con due concerwww.torinoconcerti.com 3/12 Quirinetta, Roma ti per presentare Can’t Touch Us Riparte lunedì 4 settembre, dal LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS La cantautrice e compositrice Now, l’album uscito lo scorso “105 Stadium” di Rimini, il tour 30/10 Serraglio, Milano anno per Universal americana arriva in Italia a con il “MADE IN ITALY PALASPORT eu 15 + pr www.barleyarts.com Can’t Touch Us Now è solo l’ultisuo nuovo lavoro, “In The Same 2017”, che vede LUCIANO mo tassello di anni entusiasmanti Room”, che fa parte del progetto LENNY: LIGABUE protagonista dei palaz- per i Madness: registrato in tre “Documents” della Domino zetti di tutta Italia per presentare 5/10 Tunnel Club, Milano settimane nei Toe Rag Studios, è Records alcuni brani dell’ultimo album eu 20 + prevendita prodotto da Clive Langer e Liam “MADE IN ITALY”, oltre ai suoi KATY PERRY: Watson LEROY SANCHEZ: grandi successi. Anche per questo 2/06/2018 UnipolArena, Bologna 20/10 Tunnel Club, Milano MAMMÚT: tour gli organizzatori confermano www.dalessandroegalli.com eu 20 + prevendita 29/10 Serraglio, Milano euro 10 la totale distanza dal "secondary La parte europea di “Witness: the Nato in Spagna e attualmente ticketing market" Tour” partirà il 23 maggio 2018. Il MARILYN MANSON: americano di adozione, Leroy nuovo album Witness è uscito il 9 22/09 Pala Alpitour, Torino Lydia Lunch & Cypress Sanchez è una star di Youtube. giugno A partire da euro 37.00 + d.p. Con le sue cover, sono anni che fa Grove: 26/11 Blah Blah, Torino Presentazione nuovo album dal parlare di se. Milioni di views e KING KRULE: Nuovo album e tour in Italia per il titolo “Heaven’s Upside Down”. collaborazioni con le star del 28/11 Magazzini Generali, JOEY CAPE: 23/09 Decibel, Magenta (Milano) 15,00 + pr su Mailticket; 24/09 Benicio Live Gigs, Giavera Del Montello (Treviso).

46

KRAFTWERK – 3D: 4-7/11 OGR (corso Castelfidardo), Torino Biglietti su www.ogrtorino.it Prezzo: euro 47 + €3 prevendita Dal 4 al 7 novembre i Kraftwerk, pionieri tedeschi della musica elettronica, porteranno alle OGR in anteprima italiana la loro serie di concerti in 3D "The Catalogue – 1 2 3 4 5 6 7 8"

MUSICA


il calendario concerti MARK EITZEL & BAND: 20/10 Overlook #3, Cinema Classico, Torino Ingresso euro 15 + d.p. Info: www.cinemaclassico.it Dopo aver pubblicato il nuovo album, registrato e prodotto da Bernard Butler dei Suede con le migliori vendite degli ultimi 20 anni, e un tour con 5 date sold out la scorsa primavera, arriva in Italia ad ottobre Mark Eitzel. Oltre ai classici degli American Music Club e i suoi precedenti lavori solisti, Mark interpreterà il materiale di Hey Mr Ferryman

Prevendite sui circuiti Ticketone, Mailticket, Vivaticket e Bookingshow. Presentazione doppio album "A walk with love & death", co-prodotto da Toshi Kosai e pubblicato oggi tramite Ipecac Recordings. METALLICA: 10/02/2018 Pala Alpitour, Torino 12 e 14/02/18 Unipol Arena, Bo Michele Bravi: 19/11 Teatro della Concordia, Venaria Reale (TO) ore 21 euro 23,00 + €3,45 prevendita Special Pre-show Experience*: euro 50,00 + 7,50 prevendita *Il Pacchetto include: biglietto, check-in personalizzato sul luogo dell’evento con lo staff, accesso anticipato, foto singola con Michele Bravi (prima o dopo lo show), concerto acustico privato

MARK LANEGAN BAND: 29/10 Vox, Nonantola (Modena); 30/10 Fabrique, Milano Euro 22 + diritti di prevendita www.livenation.it Tra atmosfere dark, cantautorato americano, soul, blues e rock’n’roll, Mark Lanegan il 28 Aprile 2017 ha pubblicato il nuovo album Gargoyle, acclamato MIKE + THE MECHANICS: dalla critica e che vede la colla11/09 Alcatraz, Mi euro 30 + pr. borazione di Josh Homme, Greg Info: www.barleyarts.com Dulli e Duke Garwood. MILKY CHANCE: MASTODON: 3/12 Fabrique, Milano 27/11 Live Club, Trezzo sull’Adda euro 25 + pr www.barleyarts.com (MI) Euro 30,00 + prev. Special guest Scott Kelly, cantante MOGWAI: 27/10 Fabrique, Milano 30 eu + p e chitarrista dei Neurosis. Ad 28/10 Atlantico live, Roma; aprire le danze Red Fang e 29/10 Estragon, Bologna Russian Circles www.livenation.it MATT ANDERSEN: MOLLY HATCHET: 24/10 La Salumeria Della 15/12 Bloom, Mezzago (MB) Musica, Milano Euro 24,00 + prev. / euro 27,00 in Data Unica in Italia cassa la sera del concerto Ingresso gratuito I Molly Hatchet, attivi dal 1971, Oltre dieci milioni di visualizzasono un pezzo di storia del zioni su YouTube, più di 30.000 Southern rock album venduti sul mercato indipendente, un riconoscimento Nick Cave & The Bad Seeds: all’European Blues Award 2013 e 4/11 Kioene Arena, Padova; la vittoria al Memphis Blues 6/11 Mediolanum Forum, MI; Challenge... 8/11 Palalottomatica, Roma Queste sono alcune delle credenPer info www.livenation.it ziali con cui il talentuoso Matt Andersen, bluesman di origine Nils Frahm: canadese, si appresta a calcare 2/05/2018 Fabrique - Milano per la prima volta un palco italia- 25,00 euro + d.p. no. Un’esibizione, la sua, caratte- www.fabriquemilano.it rizzata da una voce potente ed L’amore tra Nils Frahm, pianista e un’incredibile presenza scenica compositore contemporaneo di Berlino, e la musica è una storia MELVINS: 26/10 Live Music Club di Trezzo di lunga data. Avvicinatosi al piasull’Adda (MI). Inizio concerti ore noforte in tenera età, ben presto 21.00 Ingresso 25,00 euro + ddp Nils comincia a forgiare il proprio

percorso musicale attraverso lo studio degli stili dei pianisti classici e della musica dei compositori contemporanei. Oggi Nils Frahm continua a lavorare come compositore, produttore ed esecutore dal suo studio di Berlino presso il Funkhau

Spotify Francia come New Talent 2017. Hanno scalato le classifiche europee e italiane con il singolo “Be Mine” ottenendo il disco di platino

NOTHING BUT THIEVES: 2/12 Circolo Magnolia, Milano La band alt-rock britannica presenta il nuovo disco BROKEN MACHINE, in uscita l'8 settembre per la celebre RCA Records. Ad accompagnarli sul palco ci saranno gli scozzesi The Xcerts e gli inglesi Airways. Sono reduci dall'esibizione all'I-Days Festival lo scorso 17 giugno

OMNI: 14/09 Freakout, Bologna; prevendite disponibili su www. musicglue.com/freakoutclub Da Philip Frobos dei Carnivores e Frankie Broyles dei Deerhunter, arriva una nuova creatura che rispolvera il post-punk in chiave indipendente americana

OH WONDER: 15/11 Circolo Magnolia, Milano

OPEN AIR THEATRE di EXPERIENCE MILANO: 9/09 “A Funky Night” con Ofenbach: INCOGNITO e DIROTTA SU CUBA 9/09 Le Terrazze - Roma + special guest MARIO BIONDI e www.vivoconcerti.com Candidati ad essere la nuova stel- FABRIZIO BOSSO; la nascente dell’elettronica france- 15/09 CARMEN CONSOLI e MAX GAZZÈ; se. Hanno remixato Bob Sinclar, 16/09 PANARIELLO, CONTI E Hyphen Hypen, James Bay. Segnalati come best new talent da PIERACCIONI; 30/09 THE KOLORS DJ Mag in Francia e scelti da

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

47


il calendario concerti RENATO ZERO - ZEROVSKIJ: 7 e 9/09 Teatro Antico Taormina vivaticket.it, renatozero.com Reverend Beat-Man feat. Sister Nicole Garcia: 23/09 Birra Ceca Pub82, Rivoli gratuito In attività da trent’ani con il suo gruppo e come one-man band, fondatore della leggendaria etichetta Voodoo Rhythm Records: Reverend Beat-Man è uno dei più straordinari one-man band in circolazione Vinicio Capossela

Rob Stone: 27/10 Gilgamesh Live Music, Torino - euro 8 Tel 3409883436 PAOLO CONTE: Maggiore, Napoli; info@ilmagazzinodigilgamesh.it 27/10 Teatro Sociale G. Busca di 11/11 Teatro Secci, Terni; Compositore, armonicista e canAlba (CN) da 30 euro – info: tea- 13/11 Auditorium Toscanini, Chiari (BS); tante, Rob Stone è tra i più attivi tro.sociale@comune.alba.cn.it 14/11 La Salumeria della Musica, e versatili interpreti del blues di www.comune.alba.cn.it Milano; stampo tradizionale, con radici info su www.concerto.net 15/11 Teatro Candoni, Tolmezzo nella Chicago della metà del PAROV STELAR: (UD); Novecento. 8/03/2018 Alcatraz, Milano 17/11 La Goldonetta, Livorno Biglietti: euro 30,00 + prev. / www.barleyarts.com Robin Schulz: 35 in cassa la sera del concerto 21/10 Fabrique Milano Peter Hammill è tra i principali Info: www.barleyarts.com esponenti della corrente progres- Euro 28 + diritti di prevendita Il dj e produttore tedesco che ha Musicista, produttore artistico e sive rock made in UK e storica voce dei Van der Graaf Generator infiammato i dancefloors di tutto il dj, Marcus Fuereder, meglio mondo conosciuto come Parov Stelar, è PFM: ad oggi l’artista austriaco di magROYAL BLOOD: 14/11 Teatro Colosseo, Torino gior successo in ambito interna2/11 Fabrique, Milano www.teatrocolosseo.it zionale. Fondatore e re indiscus34 euro + prevendita Da 23,50 a 41,20 euro so dell’electro swing, le sue perSCOTT BRADLEE’S formance con la band sono QUEEN + ADAM LAMBERT: richiestissime in tutto il mondo: 10/11 Unipol Arena, Casalecchio POSTMODERN JUKEBOX: 3/12 Fabrique, Milano Biglietti: € ogni concerto è un vero e proprio Di Reno (BO). Posto parterre in euro 26,00 + prev. / € 30,00 in spettacolo che si sviluppa tra piedi: euro 65,00 + prev. cassa la sera del concerto giochi di luci, suoni e visual Tribuna Sud: € 95,00 + prev. Info: www.barleyarts.com Gradinata Num: 75,00 + prev. curati in ogni minimo dettaglio Con una fanbase in continua creQUEENS OF THE STONE AGE: PAUL WELLER: scita, i PJM sono un collettivo di 10/11 Unipol Arena, Casalecchio performer - circa 70 membri nel 10/09 Estragon, Bologna Di Reno (BO). Da 40 a 50 euro + p cast in rotazione – che ha trascor30,00 euro + prev 11/09 Piazza delle Feste al Porto so gli ultimi anni raggiungendo www.indipendente.com Antico di Genova 35,00 euro + prev Dopo centinaia di live epici, un un successo dopo l’altro: vantano 12/09 Alcatraz, Milano 30 eu + pr quasi 500 milioni di visualizzazioanno in giro con Iggy Pop e le www.barleyarts.com nomination ai Grammy, i Queens ni su Youtube e 2 milioni di iscritti La seconda tappa prevista inizialOf The Stone Age riemergono dal al loro canale mente al Teatro della Concordia di deserto con il settimo album, SHAKIRA: Venaria Reale subisce uno sposta“Villains”, (in uscita il 25 Agosto 3/12 Mediolaum Forum, Milano mento e si terrà a Genova su Matador Records) accompaEl Dorado World Tour gnato da un tour mondiale che li Biglietti in vendita su livenation.it PERFUME GENIUS: e ticketone.it. 23/11 Line Check Music Week, Mi vedrà in Italia PETER HAMMILL: 9/11 Auditorium Parco della Musica, Roma; 10/11 Basilica di San Giovanni

48

Radio Moscow + Kaleidoboltk: 11/10 Blah Blah Torino Usa, hard rocking psych

MUSICA

SIGUR RÓS: 17/10 Mediolanum Forum, Mi Da 33,00 a 45,00 euro + pr www.indipendente.com

SOFT KILL: 15/10 Blah Blah Torino Torna una delle ultime sensation del post-punk americano SOY LUNA: 24/01/18 Pala Alpitour, Torino www.dalessandroegalli.com Il concerto offrirà l’opportunità di vedere le star preferite Karol Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo) interpretare dal vivo i brani più amati della serie, insieme agli attori del cast SPOON: 12/11 Santeria Social Club Milano - euro 25 + pr www.indipendenteconcerti.com Supersuckers: 2/10 Blah Blah Torino Usa, Veterans Rock/Punk Band SWMRS: 17/09 Tunnel Club, Mi 12 eu + pr www.indipendente.com Composti da quattro ragazzi, tra cui il figlio del leader dei Green Day Billie Joe, stanno conquistando il pubblico mondiale, grazie al loro sound punk rock Temples: 8/09 Live Rock Festival, Acquaviva Di Montepulciano (SI) Giardini Ex Fierale Ingresso libero www.liverockfestival.it THE AMAZON: 18/11 Covo, Bologna - euro 15 The Chemical Brothers: 14/10 OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino - gratuito www.ogrtorino.it THE DISTRICTS: 15/09 Serraglio, Milano The Fuzztones: 14/11 Blah Blah Torino Dopo un triennio di pausa, la più indistruttibile banda Garage del mondo, i leggendari Fuzztones, tornano in Italia! THE HEAD AND THE HEART: 12/09 Magnolia, Segrate (MI) 20 euro + d.p. Annullato "Due to an unexpected scheduling conflict, we have had to cancel our September dates at Lollapalooza Berlin and the headline shows across Europe the week following the festival


il calendario concerti THE HORRORS: 5/12 Magnolia, Milano; 6/12 Locomotiv, Bologna Dopo il tour europeo come special guest per i Depeche Mode, i The Horrors presentano il nuovo album ‘V’ in uscita il 22 settembre THE KOOKS: 13/11 Fabrique, Milano 27 eu + pr www.indipendente.com The Ramona Flowers: 26/10 Serraglio, Milano; 27/10 Covo, Bologna www.vivoconcerti.com Una delle band di punta della nuova scena indie britannica THE ROLLING STONES: 23/09 Lucca Summer Festival www.dalessandroegalli.com The SELECTER: 20/09 Studio Foce, Lugano (Svizzera); 21/09 Sora Ska Fest (Frosinone); 22/09 Villa Mercede, Roma; 23/09 Sottotetto Soundclub, Bologna THE WAR ON DRUGS: 18/11 Fabrique, Milano 28 euro + p. www.fabriquemilano.it La band capeggiata da Adam Granduciel fa ritorno sulla scena musicale con “Thinking of a place” Tokio Hotel: 9/11 Gran Teatro Geox, Padova euro 35,00/40,00 + prev; 10/11 Casa della Musica, Napoli euro 35,00 + prev; 12/11 Teatro Della Concordia, Venaria Reale (To) euro 35 + pr; 13/11 Estragon, Bologna euro 35,00 + prev www.vivoconcerti.com TORI AMOS: 17/09 Teatro Degli Arcimboldi, Milano www.livenation.it La celebratissima cantante e cantautrice presenta il nuovo album Native Invader (Decca Records) TONY ALLEN E JEFF MILLS: 1/10 Sala Sinopoli – Auditorium Parco Della Musica, Roma h. 21 Biglietti da 19 a 30 euro www.romaeuropa.net Il Romaeuropa Festival ospiterà l'unica data italiana di una colla-

borazione straordinaria, un live set imperdibile dove il sound del padre dell’Afrobeat, il migliore batterista di tutti i tempi come lo ha definitio Brian Eno, si fonde con quello di uno dei maggiori esponenti della techno di Detroit TOto: 10/03/18 Mediolanum Forum, Mi 23/03/18 UnipolArena, Casalecchio di Reno (BO) www.dalessandroegalli.com “40 Trips Around the Sun” TRAILER TRASH TRACYS: 27/10 Monk, Roma; 28/10 Covo, Bologna umberto tozzi: 18/09 Arena di Verona Guest Anastacia, Enrico Ruggeri, Marco Masini UNEVEN STRUCTURE: 26/10 Legend Club, Milano La band francese formata nel 2008 unisce Tech Metal e Progressive Rock. Presenta i brani dell'ultimo album "Le Partition" uscito il 21 Aprile per Long Branch Records. Special Guests dell'evento saranno i Voyager Australia, progressive metal band australiana Vinicio Capossela: 1/10 FolkClub, Torino Tel: +39 011 57.12.791 www.folkclub.it Vinicio Capossela inaugurerà la trentesima stagione del club torinese, con un progetto speciale e unico WELSHLY ARMS: 28/09 Serraglio, Milano Posto Unico: euro 15 + d.p. + ACSI CARD (euro 5,00) I Welshly Arms, sono una band originaria dell’Ohio che negli ultimi anni sta scalando le classifiche mondiali, grazie alla presenza massiccia in colonne sonore di blockbuster movies e tv series. ZARA LARSSON: 8/11 Fabrique, Milano www.livenation.it La nuova stella del pop mondiale zucchero: 20-21-22-23-24-25/09 Arena di Verona www.zucchero.it

WWW.NEWSPETTACOLO.COM

49


appuntamenti a teatro e cabaret

NATURA IN MOVIMENTO Rassegna Internazionale di danza nella Reggia di Venaria 17 settembre 2017 dalle ore 15:00 Nei Giardini della Reggia di Venaria Reale “Natura in Movimento” è un festival di danza che offre al pubblico e ai visitatori spettacoli e performance di altissima qualità nei suggestivi spazi dei Giardini della Reggia di Venaria Reale. Arrivata alla sesta edizione, “Natura in Movimento” è un’eccezionale iniziativa che valorizza ulteriormente la magnificenza dei Giardini della Reggia e che consente ai visitatori di ammirarli in un’ottica differente, palcoscenici naturali ma anche protagonisti di poetiche creazioni. Alle compagnie artistiche vengono richieste esibizioni site specific, trasformate e riadattate ai bellissimi spazi, che diventano così essi stessi attori di magiche ed uniche rappresentazioni. Gli spazi di Giardini della Reggia protagonisti della kermesse sono l’Allea di Terrazza, la Terrazza della Regina ed il Patio dei Giardini. Il pubblico potrà però ammirare tutti gli altri spazi nei percorsi che farà per raggiungere lo spettacolo seguente oppure con le visite guidate proposte dalla Reggia, alcune particolare e divertenti con il trenino Freccia di Diana, la Gondola o la Carrozza a Cavallo. IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA Il primo e l’ultimo appuntamento sono con la compagnia AREAREA che ha la sua residenza a Udine e presenta due pièce tratte dal loro spettacolo “Le quattro stagioni” nel suggestivo Patio dei Giardini. Alle ore 15:00 viene presentata la Primavera e in chiusura alle ore 17:30 sarà la volta dell’Autunno. Nelle creazioni, il coreografo Roberto Cocconi ha guidato i due gruppi di artisti in un perpetuo andirivieni di concentrati d’energia, slanci improvvisi, urla silenziose, smarrimenti, perdite di senso ed impennate continue. Con spontaneità gli artisti faranno entrare il pubblico all’interno delle Quattro Stagioni di Vivaldi con coreografie di danza nelle quali si rinnova l’incanto di una composizione musicale sublime, con gli interpreti che si avventurano nel mondo dei sensi in una mescolanza espressiva aperta alla sorpresa del divenire. In Primavera l’assistenza alla coreografia è di Anna Savanelli ed i danzatori sono Gioia Martinelli, Irene Ferrara, Marco Pericoli, Nicol Soravito e Carolina Valentini. Nella pièce, giovani donne danzano nell’aria tersa quasi ninfe nel giardino delle Esperidi, rinascenti da mille notti di favole. Allacciate alla terra, coi piedi corrono gioiose incontro alla luna che quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti. La musica è la Primavera di Vivaldi nella versione riscritta da Max Richter e eseguita dal vivo da Federico Albanese. Alle ore 15.45 nella Allea di Terrazza la compagnia francese LÈVE UN PEU LES BRAS presenta With, spettacolo di danza e teatro burlesque sull’amicizia, il cameratismo e la condivisione. Un insieme di gesti acrobatici, influenzati dalla danza contemporanea, hiphop e arti marziali, con approcci scenici, passi e atteggiamenti divertenti e insoliti. Gesti sorprendenti, situazioni bizzarre e dei tocchi di mimo punteggiano il movimento. Tutto è misto, mescolato...e crea un dialogo burlesque tra i due ballerini. L'ispirazione è venuta

da tutte le situazioni divertenti e insolite che si possono osservare ogni giorno in strada. L’ideazione e l’interpretazione sono di Paul Canestraro e Clément Le Disquay, la produzione è della compagnia Production in coproduzione con la Association Beaumarchais-SACD. Alle ore 16.30 nella bellissima Terrazza della Regina è la volta di What Happened in Torino, spettacolo di e con ANDREA COSTANZO MARTINI che viene presentato con il sostegno dell’Ambascaita di Israele. Creazione del 2013, fu presentata in anteprima all’Internationales Solo-Tanz-Theater Festival Stuttgart di Stoccarda nel marzo dello stesso anno ricevendo il primo premio sia per la danza che per la coreografia. Il lavoro del danzatore si concentra sul rapporto tra il suo corpo e l'atto di essere sul palco, in una lotta tra la ricerca di presenza e la sensazione di essere intrappolati. Andrea in questo lavoro si occupa dello sguardo dell'altro, e di come influisce sul suo modo di essere. Essere guardato come un trigger per il piacere, ma anche come una forza pietrificante che lo tiene sul posto contro la sua volontà. Alle ore 17.00 si torna nella Allea di terrazza per assistere a Q2Q, spettacolo a cura di ANDREA COSTANZO MARTINI & ELLA ROTHSCHILD con i danzatori della NOD INTERNATIONAL CONTEMPORARY DANCE PROGRAM. Il lavoro presentato sarà il risultato di un primo incontro tra i due esperti coreografi ed alcuni danzatori della Nuova Officina della danza A.s.d selezionati per la partecipazione al format ICD International Contemporary Dance Program Come ogni primo incontro si apre alla sorpresa, all’enigma e al delicato ascolto. Proprio la relazione tra delicatezza e forza esplosiva, tra fragilità e chiarezza formale sono l’ossatura di questo momento di condivisione tra giovani performers e pubblico, dove il senso e la narrativa preferiscono lasciare spazio al corpo, al movimento e al ritmo interno che anima ogni singolo danzatore. Alle ore 17:30 si conclude da dove si era partiti, nel Patio dei Giardini e sempre con la compagnia AREAREA che questa volta presenta la performance Autunno. Biglietti di ingresso
compresi in tutti i ticket di ingresso alla Reggia con informazioni specifiche in
 www.lavenaria.it/web/it/visita/quanto-costa/reggia-egiardini.html
#reggiadivenaria | www.lavenaria.it

50 teatro e cabaret


appuntamenti a teatro e cabaret

TORINODANZA FESTIVAL 2017 12 settembre – 1 dicembre L’edizione 2017 del Festival Torinodanza – programmata dal 12 settembre al 1° dicembre – propone un cartellone ricco e affascinante e si configura in particolare come un mosaico di quegli stili e di quegli artisti che precedono il contemporaneo e ne costituiscono il fondamento. Per raccontare la dimensione artistica di questo festival è sufficiente citare i nomi di alcuni coreografi: Angelin Preljocaj, Jiří Kylián, Hans van Manen, Lucinda Childs, Trisha Brown, Ohad Naharin, Nacho Duato, Hofesh Shechter, Emio Greco, Sharon Eyal, Gai Behar, nonché la prima assoluta di due creazioni di Aterballetto (ancora Shechter e Cristiana Morganti) e l a s erat a d ed i c at a ai p r emi at i d al l a r i v i s t a Danza&Danza. Non manca naturalmente lo spazio per gli stili più visionari e ibridi: da Philippe Decouflé a Serge Aimé Coulibaly; agli incontri tra giocoleria e danza, con il Collectif Petit Travers, oltre all’astro nascente del circo contemporaneo, Clément Dazin. Candoco Dance Company ci porterà poi nello straordinario universo della danza d’autore interpretata grazie ad abilità diverse e il festival farà un’incursione in Spagna con la compagnia Mal Pelo. Torinodanza, come di consueto, dedica spazio ai giovani talenti italiani, e quest’anno coprodurrà due artisti davvero interessanti: Daniele Albanese e Annamaria Ajmone. Torinodanza 2017 offre al pubblico un ventaglio di proposte artistiche originali, multidisciplinari e dall’alto profilo qualitativo: saranno 24 spettacoli, 28 rappresentazioni, 9 fra prime nazionali e assolute, 4 coproduzioni, 15 compagnie ospitate provenienti da 7 diverse nazioni (Burkina Faso, Francia, Germania, Inghilterra, Italia, Paesi Bassi, Spagna) a dar vita alla nuova edizione del festival che, dal 2009, è organizzato dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale. L’inaugurazione di Torinodanza festival 2017 è affidata ad un grande maestro: il classico e raffinato Angelin Preljocaj che il 12 settembre 2017, alle ore 21.00 al Teatro Regio, aprirà la rassegna con Roméo et Juliette. Creato per il Ballet Preljocaj nel 1996, è lo spettacolo che ha imposto l’artista nel panorama della danza internazionale, lanciando la sua carriera. Passione, degrado urbano, conflitti sociali e la musica potentemente evocativa di Prokofiev hanno contribuito a rendere questo balletto un capolavoro. Lo spettacolo, che sarà replicato il 13 settembre, è programmato in collaborazione con La Francia in Scena. Torinodanza, sempre attenta ai giovani talenti italiani, ha coprodotto VON di Daniele Albanese che debutterà in prima italiana al Teatro Gobetti, il 16 settembre 2017. L’artista indaga la trasformazione dell’energia e la sua metamorfosi, includendo nell’indagine le diverse discipline della scena (musica, luce, scrittura coreografica, disegno registico). Il 16 settembre a Torino e il 17 settembre a Chambéry si potrà ammirare La Parade Moderne di Clédat & Petitpierre (programmata in collaborazione con La Francia in Scena): una performance scultorea itinerante, animata da dieci personaggi liberamente ispirati a celebri artisti della prima metà del

Roméo et Juliette © Jean-Claude Carbonne

Novecento. Una “parata” d’artista, guidata da un gruppo di musicisti, che dal Teatro Gobetti arriverà al Teatro Carignano dove alle ore 21.00 inizierà la Serata di Gala dedicata ai premiati di Danza&Danza, storica rivista fondata a Milano nel 1986. Candoco Dance Company, compagnia di danza integrata che ha contribuito ad affermare il concetto di diversa abilità anche nella danza, ci porterà nello straordinario universo della danza d’autore: 25 anni, 60 paesi, 500 spettacoli, 7.500 laboratori, 400.000 spettatori, questa la carta di identità dell’ensemble che a Torinodanza presenterà due lavori Set and Reset/Reset (2016) su coreografia originale (1983) di Trisha Brown, la grande artista recentemente scomparsa, e Face in di Yasmeen Godder, giovane talento di origine israeliana (Teatro Carignano, 19 settembre). Roméo et Juliette, VON, Serata di Gala – premio Danza&Danza, Set and Reset/Reset e Face in sono inseriti in MITO SettembreMusica, con cui prosegue la ormai consolidata collaborazione. Gli olandesi Introdans, che vantano 40 anni di storia, sono una delle formazioni contemporanee cardine del vecchio continente con un ricchissimo carnet de bal. A Torinodanza porteranno, il 29 e 30 settembre alle Fonderie Limone di Moncalieri, un programma d’eccezione. Sempre alle Fonderie Limone di Moncalieri, il 6 e 7 ottobre, debutterà in prima italiana Kalakuta Republik: un omaggio di Serge Aimé Coulibaly al musicista libertario del Benin Fela Kuti creato con il Faso Danse Théâtre, uno spazio aperto all’incontro, alla riflessione e alla ricerca sulla coreografia contemporanea in Africa. La Lavanderia a Vapore di Collegno farà da cornice a Nuit capolavoro del Collectif Petit Travers che andrà in scena in prima italiana dall’11 al 15 ottobre. Il 19 ottobre 2017 debutteranno in prima assoluta alle Fonderie Limone di Moncalieri due nuovi lavori di Aterballetto, prima compagnia italiana di danza, che vanta un repertorio importante costituito dai grandi della coreografia come da giovani e promettenti autori. In questo caso troviamo Wolf di Hofesh Shechter, artista israeliano trapiantato a Londra, e una Nuova creazione di Cristiana Morganti, a lungo danzatrice per Pina Bausch e oggi coreografa apprezzata e ricercata in Europa. Programma completo su www.torinodanzafestival.it

51


GUIDA a ristoranti trattorie pizzerie, vinerie

Aperitivi & cocktail

compagnie numerose

Servizio caffetteria

accesso disabili

cucina per celiaci

dj set

locale climatizzato

karaoke

live music facilità di parcheggio ristorazione TR

wifi vicinanza metropolitana

carte di creditto maxischermo partite ticket restaurant servizio take away dehors

Steak house & pub

ristorante pizzeria

ristorante pizzeria

pizzeria

pizzeria la lepre la pizzeria LA LEPRE nasce dall'idea di conciliare la buona pizza con antipasti e dolci ispirati alla tradizione e rielaborati in chiave creativa. Seguiteci su Facebook e Instagram. Non si accettano prenotazioni on line. Forno a legna Via Carlo del Prete 72/E Torino, Tel.393.8542937. aperto dalle 18,00 alle 23,30 - chiuso il mercoledi

Miseria e nobiltà Locale interamente rinnovato, scorri la gallery su www.pizzeriamiseriaenobilta.it

Via Lesegno, 69/i Torino, TEL. 011.3601881 APERTO 7 SU 7 dalle 19.30 alle 23.30 nel weekend fino alle 24- www.pizzeriamiseriaenobilta.it - floressnc2012@yahoo.it

Pizzeria Del Sole Specialità pesce e al sabato paella. Da lunedì al venerdì a pranzo menù fisso a scelta da 6.50 a 7.50 euro. Locale climatizzato

Piazza Galimberti 20 Torino - TEL. 011.3177144 7su7 a pranzo e cena. www.pizzeriadelsole.net

el pollo loco Vieni a scoprire i nuovi sapori della cucina Nord e Sud Americana. Da noi tutte le partite di Serie A e di Uefa Champions League

Corso Unione Sovietica 395 Torino - TEL. e FAX 011.0209883 www.elpollolocotorino.com info@elpollolocotorino.com Aperto dal lunedi al venerdi 12,00/14,30 e 19,30 /01,00 sabato 19,30 /01,00 - domenica chiuso

trattoria

trattoria san domenico Servizio Ristorante alla carta a pranzo e a cena. Menù personalizzati per cerimonie e comitive. Specialità pesce. Dehors Estivo

Strada della Pronda,15 (traversa di Via De Santis) Torino TEL. . 011.701674 Chiuso la domenica sera e lunedì tutto il giorno www.trattoriasandomenico.it

PEr la tua pubblicità su news spettacolo Tel. 348.3333973

andrea.becchio@newspettacolo.com

52 TAVOLA ristoranti, pizzerie, trattorie, vinerie


www.newspettacolo.com 53


ristorante pizzeria

RISTORANTE PIZZERIA

ristorante pizzeria

ristorante pizzeria

ristorante

ristorante da dino

C.so Allamano, 75 Grugliasco (To), Tel. 011. 786320 Aperto 7 su 7 a pranzo e cena. www.dadinoristorante.it

Il Ristorante Da Dino è un punto fermo per gli amanti della buona cucina.Tradizione e innovazione vengono sapientemente condite dalla qualità e dalla attenta selezione della materia prima.In un ambiente elegante e raffinato, si possono organizzare pranzi, cene, ma anche meeting di lavoro e feste private, grazie alla sala feste dedicata. Specialità: Pesce e Carne

Poldo dal 1939 Specialità: tutti i tipi di pizza al tegamino, farinata e pizza senza glutine, pizza con farina integrale e pizza di Kamut.

Via di Nanni, 97 Torino Tel. 011 385 51 63 www.pizzeriapoldo.it - info@pizzeriapoldo.it

Nuove Salette Ristorante Pizzeria. Carne e pesce di tutti i tipi. Arrosticini abruzzesi Forno a Legna, vera pizza napoletana. Saletta per feste

www.ristorantenuovesalette.it

Via Goito 7 Torino, TEL. 011 6502898 chiuso lunedì nuovesalette@hotmail.it Facebook nuove salette ristorante pizzeria

Gallia Materie prime di qualità e passione, non ci sono segreti. Ci piace cucinare per voi!

Il sabato è Cabaret,karaoke and fiesta!

Via Torino 29/B PIANEZZA info e prenotazioni 011 0448826

il discorante Ristorante pizzeria con Forno a legna e specialità pesce. Ampio salone per battesimi, comunioni, cresime e feste private - Karaoke e serate a tema Mer: la PIZZA GRATIS (non valido sull'asporto) Mar, Gio, Ven e Dom: GIROPIZZA: Adulti 8 euro, Bimbi fino a 6 anni 6 euro (bevanda esclusa)

TR

via Monte Cristallo 2 Torino TEL. 011.3854090 - www.discorante.it

mucca pazza ristopizzagrill

TR

pino torinese

Dopo 43 anni di gloriosa carriera, la storica discoteca Hennessy si trasforma nelpiù grande Ristopizzagrill d'Italia. Partecipa alla settimana ghiotta e mangi finchè non dici basta! Tutti i Venerdi: Family Kingdom - la serata più divertente di Torino per Grandi e Piccini!

strada Traforo del Pino 23, Pino Torinese tel 011 8909391 - 329 8728115 www.ristorantetorino.org

PEr la tua pubblicità su news spettacolo Tel. 348.3333973

andrea.becchio@newspettacolo.com

54 TAVOLA ristoranti, pizzerie, trattorie, vinerie


ristorazione

compagnie numerose

wifi

accesso disabili dj set

Aperitivi & cocktail

karaoke

Servizio caffetteria

live music

cucina per celiaci

facilità di parcheggio

TR

carte di creditto maxischermo partite ticket restaurant servizio take away dehors o terrazzo

Sala prove

locale climatizzato

varie

GUIDA a negozi, caffè, birrerie, spettacoli, circoli, discoteche

Gio 7/9: ProcopioBros - repertorio indipendente Ven 8/9: The Fonz - rockabilly Sab 9/9: Retrò - Canzoni d'autore Gio 14/9: M-LAB - repertorio internazionale Ven 15/9: Eterea - women in rock Sab 16/9: Fiorella Mondo - Country

live music

Pasticceria, panettetteria, caffetteria, gastronomia e ristorante tutti in un unico indirizzo. Tutti i prodotti firmati Gv Pane e Caffè sono rigorosamente artigianali, creati quotidianamente nella cucinalaboratorio retrostante. Imperdibile la colazione notturna a buffet dolce&salato di prelibatezze appena sfornate: dalle 01, dal giovedì alla domenica, dopo gli eventi musicali, paghi una volta (euro 7) e mangi tutto quello che vuoi... senza limite

spettacoli

live music spettacoli

Via Gian Battista Tiepolo 8/D (angolo Corso Dante) Torino Tel: 011 6598688 Dal giovedì al sabato apertura 24 ore su 24 www.gvpanecaffe.com

info@spazio211.com www.spazio211.com

spettacoli

spettacoli

25/10: The Dream Sindacate - 18 euro + DP 31/10: Aldous Harding - 12 euro + DP

Birra Ceca Pub82 Via Alpignano 82 - Rivoli Telefono: 011 953 5056 APERTO 7 GIORNI SU 7

Vasto assortimento di birre e distillati della Repubblica Ceca. Ottima cucina e panini squisiti. Happy Hour tutti i mercoledì dalle 22 alle 23. AMPIO DEHORS ESTIVO INTERNo Tutti i lunedì: Happy Cocktail. Due per sei euro. Dalle 22.30 alle 23.30

Mer 13/9: Evelyn Rubio & The Black City in concerto - ore 22 gratuito Sab 23/9: Reverend Beat-Man feat. Sister Nicole Garcia in concerto - ore 22 gratuito

Via Po 21 - Torino telefono: 392.704524 aperto 7 giorni su 7

Ven 8/9: ZOLLE - Lard Rock (please don't call it sludge!). A seguire Tdanze dj set Sab 9/9: DELTA SLEEP (U.K. Indie Rock). Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca Mar 12/9: DAVID J (membro fondatore dei Bauhaus e Love and Rockets). Solo show Mer 13/9: JUNKYARD FESTIVAL: JACK of HEART (Francia) + STRAWBERRY SUN (Canada). Prima, nelle pause e a seguire: Garage, Punk, Surf, Exotica Djs Gio 14/9: Omaggio a FRIDA KHALO – Dibattito, proiezione film “Frida” + Inaugurazione mostra di Daniela Madeddu Ven 15/9: LE CAROGNE (It, Garage Punk’n’Roll). A seguire GOODTIMES dj set by Giorgio Valletta & Seba Mc

Via San Donato, 47 - Torino Tel. 011488356 Or: 19,30 - 02,30 CHIUSO IL MARTEDÌ. www.ladivinacommedia.eu Vi aspettiamo tutti i giorni dalle 19 con le pizze di GENNARO ESPOSITO, la ricca CUCINA con prelibatezze del territorio, gli snack per uno spuntino da accompagnare con le nostre fantastiche BIRRE e i favolosi COCKTAILS. E’ APERTA LA TERRAZZA ESTIVA

Tutti i giovedì: GITA IN CUCINA - cena tipica a tema a prezzo fisso

live music

Gv2 primi d'italia

la divina commedia

spettacoli

live music

Residence Musicale con 13 sale ad affitto mensile con ampia area relax. Aperto 24 su 24, aperto tutti i giorni con ottimo servizio di videosorveglianza. E' nato lo ZooGarage, la sala ad ore, ideale per gruppi in pre produzione con tariffe forfettarie. Ambiente discreto e riservato.

Blah Blah

via Cigna 211 - Torino telefono: 011.19705919

live music

live music

spazio 211

spettacoli

Via Masaccio 35, Torino - Contatti: Fabio 347 4304456 Gabriele 349 8073408

vicinanza metropolitana

Gv Pane e Caffè

56 LOCALI

zooGARAGE

via Principe Amedeo 14 Torino Tel: 011 888212 www.gv2.it Bar, Cucina, Cocktail & Wine Bar. Proponiamo tutti i giorni, 20 primi diversi, uno per ogni regione della nostra penisola. E poi ancora brunch, colazioni a buffet, aperitivi, oltre 40 vini provenienti da tutta Italia e moltissimo altro ancora.

Ven 8/9: Chiara & Dome - acoustic duo Sab 9/9: Gionathan and the Groovers - Acoustic Ven 15/9: Gianluca & Eliseo - acoustic duo Sab 16/9: Oltrelecorde - Cover acustiche

negozi, caffè, birrerie, spettacoli,circoli, discoteche


www.newspettacolo.com 57


Hiroshima mon amour Via Carlo Bossoli, 83 TORINO tel 011 317 6636

www.hiroshimamonamour.org

cabaret

cafè neruda

Via Errico Giacchino 28E - Torino Tel. 348 3793726 - 011 253000 Circolo ARCI Ingr. e info ris. ai soci Aperto da gio a dom dalle 20 alle 02 nerudatorino@gmail.com Il Cafè Neruda fa parte del Consorzio Piemonte Jazz - Ingresso libero con tessera

Via Fratelli Carle 41 - Torino tel. 011.504985 - 346.0029940 www.cab41.it - info@cab41.it

spettacoli

Vent'anni di storia del cabaret Ven 15/9: cab 41 show - Inaugurazione della Stagione Sab 16/9: I panpers Mer 20/9: lab 41 - Presenta Gianpiero Perone

58 LOCALI

Via Andreis 18/16 (Cortile del Maglio) Torino tel. 346.7073210 dal mar al sab 18-03 http://ilmagliotorino.altervista.org/ maglio/ - facebook il maglio torino BIERETEQUE COCKTAIL BAR RHUMERIE VINERIA GRIGLIERIA, POLPETTERIA E...LA PIZZA AL PADELLINO PIU' BUONA DI TORINO. ing. gratuito Gio 7/9: anesthesia - Metallica Ven 8/9: radiobends - Radiohead Sab 9/9: akira - rock inedito Dom 10/9: bad fun - cult Gio 14/9: spectral mornings - Steve Hackett Ven 15/9: real life - Simple Minds Sab 16/9: beat on the rock - beat/rock Dom 17/9: too rock - pop/rock Mer 20/9: blaze bayley - CANTANTE IRON MAIDEN

Mc -ryan's

Viale Europa, 60 Moncalieri aperto anche a pranzo Tel 348.8029154 Facebook: mc ryan's torino

Un palco gigantesco, impianto triplicato, buonissima cucina, ottime birre e cocktail, 120 posti auto... un locale perfetto per le vostre serate!!! mcryan's estate - apertura area estiva Venerdi 8/9: tacabanda - ligabue Sabato 9/9: killer queen - tributo queen Venerdi 15/9: peggioboys - grunge alternative rock Sabato 16/9: radiosonic - tributo negramaro

il magazzino di gilgamesh

Piazza Moncenisio 13/b - Torino Tel. 3409883436 orario: 20-03 clienti@ilmagazzinodigilgamesh.it www.ilmagazzinodigilgamesh.it Facebook: Il Magazzino Di Gilgamesh II

APERTI CON TERRAZZA ESTIVA

Il circolo riapre giovedì 14 settembre

cab 41

ilmaglio

Superato il 25° anno di vita, questo prestigioso palco ospiterà alcuni tra i migliori artisti locali, nazionali ed internazionali…

Concerti all’aperto nel cortile interno

spettacoli

spettacoli circolo live music

spettacoli

Venerdi 6/10: modena city ramblers

spettacoli cokctail/live music

Giovedi 7/9: Four fries - rockabilly Venerdi 8/9: euphoria - discomusic anni 70/80/90 Sabato 9/9: starfish - Tributo Coldplay Venerdi 15/9: the snatch - funky r'n'b soul Sabato 16/9: TTB - Tributo Toto Giovedi 21/9: dicks'fall - rock Venerdi 22/9: discographia - dance 70/80/90 Sabato 23/9: euphonia 2.0 - Tributo Pink Floyd

ristopub&live music live DJ SET

La prima Birreria che diventa anche Bistrot. Un connubio unico tra "Bere" & "Mangiare", un clima caldo e famigliare con un pizzico di Rock!!! aperti a pranzo!

live music

Via Galimberti 26 Piobesi T.se - Torino Tel. 329 219 1265 Chiuso la Domenica

spettacoli cokctail/live music

spettacoli birreria live music live DJ SET

Il Portico 26

Mar 19/9: Jam session blues - 12° anno Mer 20/9: Jam session rock Sab 30/9: Max Altieri Lil' Combo

Maccarone

Strada Torino, 12 - Orbassano Tel. 392.4090089 aperto 7 su 7 aperto anche a pranzo www.birreriamaccarone.it facebook maccarone francesco

Birreria, pizzeria, musica dal vivo, specialità pugliesi. Venite ad assaggiare le nostre nuove birre speciali della gamma Carlsberg

Ven 8/9: scorribanda Sab 9/9: blascoantology - Vasco Ven 15/9: road block Sab 16/9: maniaca - Metallica Ven 22/9: ground noise Sab 23/9: maiden maniac - Iron Maiden

negozi, caffè, birrerie, spettacoli,circoli, discoteche


www.newspettacolo.com 59


Tutti i Gio: Apericena con i prodotti delle aziende del territorio e musica live! Tutti i Sab: Karaoke & DJ Set Tutte le Dom: Noche Latina

The Isle of Skye

C.so Inghilterra, 25 bis Torino (angolo via Duchessa Jolanda) aperto 7 su 7 dalle 19 alle 03 www.isleofskyepub.it davide.sky@libero.it Il re dei pub scozzesi, nato dall’esperienza e dalla serietà, rinomato per le sue eccellenti birre (Guinness, Tennent', Bass) e per i piatti gustosi italiani e stranieri. Luogo in cui il nuovo e l’antico si confondono tra le fragranze degli ottimi Rhum e dei ricercatissimi Whiskey. L’ambiente, straordinariamente fedele allo stile originale favorisce la gradevole conclusione della giornata. Sala fumatori, locale climatizzato, sky HD WIFI GRATIS

Via Di Nanni, 67 (ang. via Vigone) Torino - Tel. 011.4334309 340/2823348 APERTO 7 su 7

live

DEHORS tutto l'anno e Maxischermi.

Sab 9/9 h 18,00: Juventus / Chievo Dom 10/9 h 18,00: Benevento / Torino Dom 10/9 h 20,45: Bologna/Napoli Mar 12/9 h 20,45: Barcellona / Juventus Mer 13/9 h 20,45: Shakhtar d. / Napoli

il 16 latino

night

Via Cuneo, 16 - Nichelino Tel. 011.6061058 333.7198619 3392683412 Ingresso e info ris. ai soci www.solotalco.it

Via Gaetano Donizetti, 23 Carmagnola (To) Tel +39 0110447284 - chiuso merc. info@circolomargot.com www.circolomargot.com CIRCOLO ARCI - Info ris. Soci

risto music bar

birreria del borgo

margot

Gio 7/9 : Evento Culturale - "Cibo e immigrazione” Ven 8/9: Dalle 23. Troppo Red Djset - le migliori canzoni di sempre Sab 9/9: Dalle 23. Next Djset Dom 10/9: Dalle 23. Kadrega Djset - pop, rock, electro, trasse

king center Via Monginevro 242/5 Torino - Tel 011.70.40.21 www.kingcenter.it A Torino c’è una pista per Go-kart al coperto… Lo sapevi ? A Torino ci sono 20 piste da Bowling… Lo sapevi ? Tutto sotto lo stesso tetto. ADESSO LO SAI….! 7.000 mq coperti e climatizzati. Casino’, pizzeria, videogame, carambole & biliardi, ping-pong e calcio balilla. Organizza da noi la festa di compleanno del tuo bambino con i Baby Go-kart e il Bowling !! Possibilità di organizzare eventi aziendali. E PUOI MANGIARE DA BILLY BRACE!!!

appio claudio 116 Corso Appio Claudio 116 Torino info e prenotazioni 366.9354055 INGRESSO LIBERO gradita la prenotazione Collocato nella splendida location del Parco della Pellerina, all'interno della struttura del Nord Tennis. Il locale offre una programmazione di alto livello e un'ottima cucina. aperto TUTTI I GIORNI dalle 8 del mattino a sera Dalle 18.30 Aperitivo dalle 20.30 Cena alla carta dalle 22.30 live Tutte le sere impianto karaoke e palco a disposizione dei clienti

samara's

Via Sacchi 28 Torino Via Camerana 11 Torino

349.1826815 - 011.541025

orario: 17-19 / 22,30 - 04 www.samaraclub.com

giovedi 14/9: riapertura! grande serata e presentazione della stagione 2017/2018 Grande festa della frutta e dalle 20,30 alle 21,30 pizza offerta per tutti! a seguire... musica, balli e divertimento!

Il Samara, da sempre simbolo di erotismo di classe presenta un nuovo modo vivere i tuoi sogni erotici.

discoteche

club latino

birrerie

classic pub

birrerie

scottish Pub

spettacoli

Il nuovo locale del divertimento live è a Pianezza! Live Club and Good Food

live DJ SET

facebook: Vertigo live club www.vertigolive.it

circolo ARCI

Via Torino 29/b - Pianezza c/o Hotel Gallia - 011.0448826

varie go-kart & bowling

live music

NEW vertigo live

60 LOCALI

negozi, caffè, birrerie, spettacoli,circoli, discoteche


www.newspettacolo.com 61


Ariete La sfera professionale rimane al centro dei vostri pensieri, ma dovete assolutamente evitare di trascurare gli affetti, specie in un periodo delicato come questo. toro Avete compreso che accettare compromessi non è sintomo di debolezza ma al contrario esempio di buona capacità di affrontare ogni tipo di questione con saggezza. gemelli Chi vi ama talvolta fatica a comprendere al pieno i vostri atteggiamenti e il vostro punto di vista. Sappiate per una volta mettere da parte la superficialità. cancro Buon momento in molti settori della vostra vita, ma occorre mettere ordine alla sfera professionale; determinzione nelle scelte. leone Certo i periodi positivi sono altri ma anche in una fase non certo idilliaca potrete ritrovare la carica perduta, anche grazie ad una persona che avevate sottovalutato. vergine Valutare con prudenza ogni occasione è da persone sagge ma non dovete cadere nell' indecisione cronica. Sia in amore che sul lavoro occorre istintività.

62

oroscopo

bilancia I compagni di avventura non sono proprio quelli che sognavate ma è necessario non perdersi in giudizi affrettati, dando modo alle persone di mostrare il lato migliore. scorpione Rimane un nodo nella situazione per fortuna solo in parte ingarbugliata; con la vostra determinazione sarete in grado di sbrogliare la matassa. sagittario Desideri inconfessabili vi stuzzicano la fantasia ed è sempre più difficile affrontare la quotidianità con i piedi ben saldi al terreno; sappiate sognare con prudenza. capricorno Erano settimane che non vi sentivate così stimolati ma sia l' amore che il lavoro necessitano anche di organizzazione e continuità; ascoltate un consiglio. acquario Ecco una fase nuova che vi stimola non poco, ma tutti i vostri sogni potrebbero avere un brusco risveglio quando vi renderete conto che vi aspettano sacrifici. pesci Ci sono più strade davanti a voi e comprendere qual è quella giusta non è impresa semplice; sappiate affidarvi all' intuito, magari con una buona dose di prudenza.

il parere delle stelle


Newspettacolo torino 1137w  

il settimanale di musica e tempo libero della citta di Torino

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you