Issuu on Google+

I PAGLIACCI IN MOSTRA due esposizioni di bozzetti, figurini e fotografie di Paolo Ventura Per la prima volta, il Teatro Regio e CAMERA collaborano alla presentazione di un progetto artistico importante per la città. Si tratta del lavoro studiato e realizzato per il Teatro Regio da Paolo Ventura, autore delle scene, dei costumi e dei video di Pagliacci, l’opera di Ruggero Leoncavallo in scena al Teatro Regio dall’11 al 22 gennaio. Contemporaneamente il Regio e CAMERA esporranno il materiale artistico prodotto da Ventura: il Regio alcuni bozzetti delle scene e dei costumi, che saranno visibili durante le recite nel Foyer d ’ i n g r e s s o d e l Te a t r o ; CAMERA, le fotografie, altri bozzetti e le sculture realizzate dall’artista, a testimoniare l’approccio originale di Ventura al mondo dell’immagine nella sua interezza, di cui la fotografia è parte fondamentale. Ventura si è imposto all’attenzione internazionale grazie alle sue fotografie di mondi ricostruiti, malinconici e talvolta ironici ai quali egli dà una nuova vita. Simili a teatrini, dove si aggirano personaggi solitari, misteriosi, in un tempo come sospeso, difficilmente identificabile, le sue opere trasportano gli spettatori in un universo onirico, con atmosfere irreali e al contempo famigliari. Costruendo egli stesso le scene e i costumi, Ventura ricrea un immaginario dove i protagonisti, le scene e i costumi mescolano il reale

alla finzione, la suggestione al sogno. Sembra così naturale un suo passaggio al mondo del teatro e della scenografia: l’artista nel 2014 viene chiamato dal Teatro dell’Opera di Chicago per realizzare le scenografie dell’opera Carousel di Rodgers e Hammerstein, che riscuotono un grande successo. Nel 2015 il regista Gabriele Lavia e il Teatro Regio di Torino lo invitano alla realizzazione delle scenografie dell’opera Pagliacci di Ruggero Leoncavallo. Il progetto delle scenografie, prevede da parte dell’artista un lungo studio e la realizzazione di molte opere, che diverranno infine la scenografia teatrale vera e propria. Paolo Ventura realizza numerosi bozzetti dei paesaggi e dei costumi dei personaggi; successivamente, coerentemente con il suo metodo di lavoro e la sua poetica, crea alcune sculture di piccole dimensioni, che diventano protagoniste assieme ai fondali da lui dipinti, di fotografie, tutti materiali che il teatro utilizza poi per costruire le sue scenografie praticabili. Teatro Regio Torino Piazza Castello 215, Torino, tel: + 39 011 8815557 11- 22 gennaio 2017 Foyer d’ingresso, esclusivamente durante le recite di Pagliacci CAMERA- Centro Italiano per la Fotografia Via delle Rosine 18, Torino, tel +39 011 0881150 12 gennaio – 12 febbraio 2017 La mostra di Paolo Ventura. I Pagliacci è ad ingresso gratuito.

Musei Reali Visite guidate alle Cucine Reali e all'appartamento della Regina Maria Teresa

Appartamenti Regina Maria Teresa Chi non si è mai domandato cosa mangiassero il re e la regina ogni giorno? Oppure quale fosse il cerimoniale da seguire per servire a tavola un sovrano? E qual era lo stile di vita ai tempi di Maria Teresa d'Asburgo, moglie di Carlo Alberto? I Musei Reali offrono l’opportunità di soddisfare queste e molte altre curiosità grazie a A Palazzo c’è di più, programma che permette al pubblico la possibilità di scoprire ambienti solitamente non compresi nei normali percorsi di visita, con visite a cura dei volontari dell’Associazione degli Amici di Palazzo Reale. Da venerdì 6 gennaio fino a domenica 26 febbra-

12

mostre

io 2017 le visite guidate permettono di ammirare le Cucine Reali e l'appartamento della Regina Maria Teresa. Le visite si tengono ogni venerdì, sabato e domenica (ad eccezione della prima domenica del mese) alle ore 10-11-12-15-16-17; biglietto Euro 4 (per ciascuna area); non è necessaria la prenotazione; gruppi di massimo 25 persone. Le Cucine Reali Per il visitatore sarà quasi come intrufolarsi tra i fornelli un attimo prima dell’arrivo degli chef di corte, pronti ad armeggiare con luccicanti pentole e forme per budini da favola. Le cucine, situate nei sotterranei dell’ala di levante, sono state restituite al pubblico nel 2008 in seguito a un accurato lavoro di restauro. Il percorso permette di conoscere alcune curiosità legate al cerimoniale della tavola e degli Uffici di Bocca (incaricati di sovrintendere le cucine e le preparazioni dei pasti), comprese ricette, mode e regole del cerimoniale del Palazzo che fu cuore del regno d’Italia. Gli appartamenti della Regina Maria Teresa sono preziosi ambienti realizzati tra la fine del XVII e la prima metà del XVIII secolo, salini decorati dai più grandi artisti che lavorarono per Casa Savoia tra cui Pietro Piffetti, Francesco de Mura, Claudio Francesco Beaumont e Daniel Seyter. Vennero utilizzati dalle regine Maria Teresa d'Asburgo, moglie di Carlo Alberto, e Margherita di Savoia, moglie di Umberto I Biglietteria presso Palazzo Reale, Piazzetta Reale 1 (dalle 9 fino a un’ora prima della chiusura). Informazioni +39 011 5220421 +39 011 5211106 e-mail: pr-to@beniculturali.it


Newspettacolo torino 1108w