Page 8

| Fiere | gusto | cultura | GRAN TOUR 24 appuntamenti tra passeggiate a Torino e itinerari nel territorio regionale

Carlo Mollino 24 appuntamenti tra passeggiate nel capoluogo e itinerari nel territorio regionale nel segno della creatività e del design È possibile prenotare tramite il numero verde 800 329 329 e su www.abbonamentomusei.it - 1 2 g e n n a i o 2 0 1 7 I L DE S I G N D I C A R L O MOLLINO. Noto per le sue straordinarie architetture, Carlo Mollino (1905-1973) fu anche uno dei padri del design italiano, non ascrivibile ad alcuna specifica corrente artistica. Durante il percorso si visiteranno le opere architettoniche da lui realizzate nel centro storico con particolare attenzione agli aspetti di design interno: il Teatro Regio di Piazza Castello, ispirato già nella pianta alla sinuosità del corpo femminile, la Camera di Commercio in Via S. Francesco da Paola, la cui struttura portante è un albero. Infine l’Auditorium RAI “Arturo Toscanini” in Piazza Rossaro, che con la severa facciata, disegnata da Morbelli, non lascia trapelare nulla del gioioso interno. Ore 14:45. Quota di partecipazione 10 € + 5 € percorso “Il Regio dietro le quinte” (libero con Abbonamento Musei) -14 gennaio 2017 SAN DONATO, COME CAMBIA UN BORGO INDUSTRIALE. Via San Donato è il cuore dell’antico borgo sorto lungo i canali derivati dalla vicina Dora Riparia che ne permisero prima uno sviluppo agricolo, poi artigianale e infine industriale. Le testimonianze dell’evoluzione del quartiere sono ancora leggibili negli edifici che costeggiano la via e nei tracciati anomali delle strade. Molti degli edifici civili e industriali che caratterizzano questo borgo sono stati disegnati da celebri architetti, da Barnaba Panizza a Fenoglio, autore della celebre casa La Fleur e della conceria Fiorio. In questa via sono sorte anche due tra le più importanti fabbriche di cioccolato torinesi - Caffarel e Talmone – nonché due birrifici: Bosio-Caratsch, il primo nato in Italia, e Metzger. Ore 15:00. Quota di partecipazione 7 €. -15 gennaio 2017 MUSICA E SETA TRA LE VALLI VARAITA E GRANA. Una giornata tra suggestivi spazi museali ex-industriali in val Varaita e val Grana. Si parte dal Museo dell’Arpa Victor Salvi di Piasco, il primo ed unico museo al mondo interamente dedicato all’arpa. A Venasca si scopre la Fabbrica dei Suoni, il primo parco italiano dedicato alla musica e ai suoni. Ultima tappa sarà il Filatoio di Caraglio, la “fabbrica da seta” più antica d’Europa che rappresenta un caso unico nel contesto produttivo del Piemonte seicentesco. Costruito tra il 1676 e il 1678, ha l’aspetto di una dimora il cui restauro ha permesso di ricostruire gli imponenti torcitoi da seta insieme al filatoio, la filanda e gli ambienti abitativi. Fino a febbraio è esposta inoltre una mostra dedicata a Emanuele Luzzati, tra fiaba e magia nel costume. Ore 8:00, Quota di partecipazio-

8

-

Val Varaita e Val Grana ne 20 € + 12 € ingressi ai tre musei (liberi con Abbonamento Musei) -15 gennaio 2017 DUEMILA ANNI DI DESIGN NELL'ARCHITETTURA. Partendo dal concetto di forma-funzione, uno dei capisaldi del design, il percorso si snoda nel cuore di Torino tra le alti torri delle Porte Palatine e Casa Hollywood in Corso Regina Margherita, dando una diversa chiave di lettura alle architetture di Torino. Accanto all’evoluzione del disegno si assiste anche ad un cambiamento nella scelta dei materiali, un desiderio di sperimentazione che dal lito-cemento ci porterà fino al cemento armato e all’uso della natura inserita in un contesto architettonico. Ore 16:30. Quota di partecipazione 7 €. -20 gennaio 2017 BORGO AURORA TODAY AND TOMORROW. IAAD e Lavazza insieme per raccontare l’evoluzione di una porzione di città, fra cultura e design. L’Istituto d’Arte Applicata e Design apre le porte dell’università, presentando ai visitatori la storia dell’edificio, i lavori di restauro, la propria mission e i piani per il futuro. Lavazza racconta il progetto della nuova sede “La Nuvola” e propone una visita perimetrale del cantiere prossimo alla conclusione. Ore 9:30 Quota di partecipazione 7 € -21 gennaio 2017 STREET ART LUNGO LA DORA. Una suggestiva passeggiata che si snoda lungo il fiume Dora, per scoprire alcune tra le opere più famose di “street art” o arte urbana realizzate negli ultimi anni a Torino. Una nuova forma d’arte o muralismo contemporaneo, che trasforma le vie cittadine in inaspettate gallerie d’arte. Tra figure sospese e animali stravaganti che emergono dalle facciate si incontrano spazi che simboleggiano la città che cambia, come il nuovo Campus Universitario Einaudi (inserito dalla CNN fra i 10 edifici universitari più spettacolari del mondo) con la sua originale e futuristica architettura. Ore 15:00 Quota di partecipazione 7 € -22 gennaio 2017 VIAGGIO NELLA METAMORFOSI DI BARRIERA DI MILANO. Barriera di Milano è un quartiere in divenire, protagonista di un processo di metamorfosi urbana ancora in atto. L’itinerario ne racconta circa 150 anni di storia, dalle scuole storiche ai complessi di edilizia dei primi del Novecento, per giungere, sulla spina di via Cigna, al Museo Ettore Fico: un luogo in cui passato industriale e rigenerazione culturale si intrecciano. Il Museo ospita due mostre tematicamente vicine al percorso effettuato. Realismo, neorealismo e realtà. Italia 1932-1968 e Seconda chance, una grande installazione di Eugenio Tibaldi. L’artista ha interpretato la trasformazione di Barriera di Milano vivendola dall’interno, attraverso il contatto con gli abitanti, intesi come motore stesso della metamorfosi. Ore 10:00 Quota di partecipazione 17 € incluso ingresso, visita e aperitivo presso il B+Ars del Museo

tempo libero | C u l t u r a | fiere

Newspettacolo torino 1107w  

il settimanale di musica e tempo libero della provincia di torino - eventi dal 5 al 12 gennaio 2017

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you