Page 14

MERAVIGLIE DEGLI ZAR I ROMANOV E IL PALAZZO IMPERIALE DI PETERHOF

La mostra, che si tiene alla Reggia di Venaria dal 16 luglio 2016 al 29 gennaio 2017, ripercorre lo splendore di uno dei complessi di palazzi e fontane più sontuosi d'Europa: grandi proiezioni, immagini e un centinaio di opere tra dipinti, abiti, porcellane, arazzi ed oggetti preziosi provenienti dalle sale auliche di Peterhof, rievocano una delle più importanti e prestigiose residenze dei Romanov, oggi meta principale del turismo culturale in Russia. Sale delle Arti Reggia di Venaria Biglietti Intero 12 euro. Ridotto 10 euro Rid. over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 6 euro

BRUEGHEL. Capolavori dell'arte fiamminga

La mostra celebra la più importante congrega di artisti fiamminghi a cavallo tra il XVI e XVII secolo, coloro che sono stati interpreti dello splendore del Seicento e la cui dinastia è diventata marchio di eccellenza nell’arte pittorica. Dopo l’importante successo della tappa bolognese, l’esposizione interamente dedicata alla dinastia dei Brueghel approda nelle Sale delle Arti della Reggia di Venaria dal 21 settembre 2016 al 19 febbraio 2017. Intero 14 euro Ridotto 12 euro. Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) - Universitari under 26 8 euro. Per info e prenot.: tel 011 4992333. Lunedì: giorno di chiusura; da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17; sabato, domenica e festivi: dalle ore 9 alle 18.30. la mostra brueghel chiude alle ore 19.30.

BOLDINI GUARDA VAN DYCK. Bambini nel tempo

30 settembre 2016 - 8 gennaio 2017 Musei Reali - Galleria

14

mostre

Sabauda, Spazio confronti Come catturare e fissare sulla tela l’inafferrabile vivacità dell’infanzia? Di certo se lo chiesero, a distanza di secoli, due dei massimi maestri del ritratto: Anton Van Dyck, il più celebre ritrattista delle case regnanti europee nel Seicento, e Giovanni Boldini, protagonista del ritratto mondano in stile Belle Époque nella Parigi di fine Ottocento. Oggi proprio i loro più celebri bambini sono protagonisti di Confronti/2. Dal martedì alla domenica dalle 9 alle 19. Intero Euro 12 www.museireali.beniculturali.it

L’OCCHIO FEDELE. Incisori olandesi del Seicento

08 novembre - 26 febbraio Galleria Sabauda L’arte olandese del Seicento è conosciuta come “il secolo d’oro” per la grandezza e l’abbondanza della produzione figurativa che accompagna l’ascesa della giovane repubblica dei Paesi Bassi settentrionali. La mostra presenta 32 fogli tratti dalla collezione della Galleria Sabauda, che documentano alcuni dei generi più diffusi, ma anche la capacità di osservazione e di descrizione attenta della realtà, ciò che un grande scienziato inglese del tempo, Robert Hooke (1635-1703) definì il frutto di “una Mano schietta e un Occhio fedele”. Via XX Settembre 86 - Biglietteria unica presso Palazzo Reale. Orario martedìdomenica: 9.00-19.00. Telefono 011 5641729, 011 5641731 (segreteria). Intero: € 12,00. ridotto: € 6,00

GIUGIARO E IL SUO PERCORSO

Raccontare la storia dell’automobilismo moderno è impensabile senza parlare di uno degli uomini che più di tutti l’ha segnata con il suo genio creativo, Giorgetto Giugiaro, icona del Car Design che ha dato forma ad oltre 200 vetture - dalle utilitarie più spartane a sportive mozzafiato e concept car - e ha saputo fondere una forte vena artistica con una rigorosa cultura ingegneristica. Dal 25 novembre 2016 al 26 febbraio 2017 il Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli” di Torino, celebra lo stilista piemontese nella mostra “Giugiaro e il suo percorso”, curata da tre personalità di spicco del mondo dell’Automotive: il giornalista Giosuè Boetto Cohen, lo storico dell’auto Giuliano Molineri e il direttore del MAUTO Rodolfo Gaffino Rossi. Corso Unità d’Italia, 40 Torino Orari: Lunedì: dalle 10.00 alle 14.00, chiuso il pomeriggio. Martedì: apertura pomeridiana dalle 14.00 alle 19.00. Mercoledì, giovedì e domenica: dalle 10.00 alle 19.00. Venerdì e sabato: dalle 10.00 alle 21.00

LA TENDA VERDE

5 novembre - 19 marzo PAV Das Grüne Zelt, a cura di Marco Scotini,

si colloca quale terzo capitolo di una ideale trilogia, concludendo il ciclo di mostre con cui il PAV si è proposto di ricostruire una possibile genealogia del rapporto tra pratiche artistiche e coscienza ecologica negli anni ’70 in Europa. Questa nuova mostra intende focalizzare la propria attenzione sull’attività di uno dei più noti artisti della seconda metà del secolo scorso come Joseph Beuys, privilegiando il suo rapporto con le istituzioni politiche e la minaccia della crisi ambientale. La mostra, che coincide con il trentennale della scomparsa di Beuys (1986), vuole essere una sorta di omaggio all’autore della ‘scultura sociale’. ’PAV Parco Arte Vivente. Centro sperimentale d'arte contemporanea via Giordano Bruno 31, Torino 011 3182235 info@parcoartevivente.it venerdì ore 15-18 sabato e domenica ore 12-19

GUS VAN SANT. Icone

6 ottobre 2016 - 9 gennaio 2017 Museo Nazionale del Cinema Coprodotta dal Museo Nazionale del Cinema con la Cinémathèque française di Parigi e la Cinémathèque de Lausanne, a seguito della “prima parigina”, approda Torino la mostra ICONE - a cura di Matthieu Orléan - che ricostruisce interamente la carriera artistica del regista americano Gus Van Sant, dalle polaroid degli inizi, agli acquerelli, passando per i dipinti e i cut-up fotografici. Lun., Merc., Gio., Ven., Dom. 9.00 20.00Sabato 9.00 - 23.00 Martedì Chiuso. Intero€ 10,00. Ridotto € 8,00 studenti universitari fino a 26 anni, over 65, gruppi min. 15 persone con prenotazione obbligatoria. Giovani e scuole € 3,00 da 6 a 18 anni, gruppi scolastici. Gratuito fino a 5 anni, disabili e accompagnatore, Abbonamento Musei e Torino +Piemonte Card

LE FIGURE DEI SOGNI. Marionette, burattini e ombre nel teatro orientale

MAO. Museo d'Arte Orientale dal 3 Dicembre al 19 Febbraio Prima mostra in Italia dedicata interamente al teatro di figura orientale. In mostra 400 figure dalla collezione personale di Augusto Grilli, appassionato collezionista e fondatore della compagnia che porta il suo nome, per scoprire il mondo affascinante e complesso delle ombre, dei burattini e delle marionette cinesi, indiane, nepalesi, vietnamite, giavanesi, birmane, turche e greche. Via San Domenico, 11, Torino Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18; Sabato e domenica dalle 11 alle 19. Chiuso il lunedì La biglietteria chiude sempre un'ora prima. Intero € 10,00 – Ridotto € 8,00. Via San Domenico, 11 Torino T +39 011.4436927-8

Newspettacolo torino 1107w  

il settimanale di musica e tempo libero della provincia di torino - eventi dal 5 al 12 gennaio 2017

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you