Page 10

«Se anche esistessero e fossero funzionanti tutte le strutture sociali necessarie a un vivere civile negli immediati dintorni, sarebbero parimenti indispensabili ulteriori strutture all’interno dello stabile per garantire e sviluppare la socialità dei bambini e tenere in debito conto le esigenze di adulti e anziani»³.

³Archivio privato Mario Federico, Verbale del CdA del Consorzio Edilizio Pitagora, 4 settembre 1968. Intervento dell’architetto Ida Carpano.

Planimetria del piano terreno, dicembre 1969.

Citta dell'uomo  
Citta dell'uomo  
Advertisement