Issuu on Google+

FormazioneLinguistica Linguistica Formazione all’Estero all’Estero

KRM S W  M S MXY E  I V SPS G  I X X QI  E ^ R WGI S R S G PE

www.newbeetleviaggistudio.it

1 2014


Formazione Linguistica all'estero

Vacanze studio

li

tica all’e s t uis er ng

Programmi studiati per gruppi di studenti delle scuole medie superiori ed inferiori da effettuare nel corso dell'anno scolastico o al termine delle vacanze estive con una durata minima di una settimana. Ogni proposta prevede scuole con alti standard didattici, sistemazioni nei migliori college o in famiglie selezionate. I programmi sono sempre personalizzabili e possono contenere corsi di lingua tradizionali o progetti a tema organizzati seguendo l'indirizzo della scuola italiana. Possono essere inseriti anche corsi riguardanti l'ambiente, il turismo sostenibile, la letteratura, la storia, infine programmi di integrazione in classi di studenti locali e progetti specifici da elaborare in collaborazione con gli insegnanti italiani.

formazione

Viaggi nel periodo estivo studiati per gruppi di studenti dai 10 ai 18 anni. Viaggi studio di gruppo per studenti dai 10 ai 18 anni da effettuare durante le vacanze scolastiche estive con accompagnatori esperti. Un viaggio studio all'estero è il modo migliore per integrare e approfondire lo studio scolastico, imparando a usare in modo efficace una lingua straniera soprattutto oggi che questo sapere è diventato indispensabile per garantire un futuro lavorativo dei nostri giovani. In tutte le scuole selezionate da NewBeetle Viaggi Studio si possono trovare studenti provenienti da ogni parte del Mondo.

o

Soggiorni studio da inserire nella programmazione didattica di scuole secondarie di primo e secondo grado, per ragazzi dai 9 ai 18 anni.

va c Inglese in Italia

Per studenti giovani o adulti che desiderano viaggiare e approfondire la conoscenza di una lingua da soli.

Vacanza studio estiva per i più giovani dagli 8 ai 15 anni che abbina ad un corso di inglese in cocktail di attività e sport.

Un'infinità di proposte pensate per chi sceglie di approfondire la conoscenza di una lingua straniera all'estero per una crescita personale o per motivi professionali e di studio. Proponiamo: corsi standard, corsi intensivi, corsi Executive, corsi individuali, corsi a casa degli insegnanti, corsi aggiornamento per gli insegnanti, business course, e preparazione esami.

Nei mesi di giugno e luglio, New Beetle Viaggi Studio organizza un soggiorno studio in Italia per i più giovani, in un ambiente studiato appositamente per la loro età, con insegnati madrelingua qualificati e animatori esperti sotto il nostro controllo diretto.

Per studenti che decidono di frequentare un semestre o un anno scolastico all'estero. Destinato agli studenti di scuole medie superiori che intendono trascorrere un intero anno scolastico o una parte di esso all'estero per approfondire lo studio della lingua straniera. Tra le destinazioni proposte: America, Canada, Australia, Nuova Zelanda e America Latina, oltre a destinazioni europee come Inghilterra, Irlanda, Spagna, Portogallo, Germania e Francia.

ingl es e

Anno accademico all’estero

sog gi

ndividuali i i n or

New Beetle viaggi studio - V.le del Lavoro, 22 - 60035 Jesi AN Italy t. +390731213154 - f. + 390731200915 2www.newbeetleviaggistudio.it - info@newbeetleviaggistudio.it

talia i in

tudio ze s an

Soggiorni individuali


imparare viaggiando Scuole e didattica

Dopo averle esaminate, abbiamo scelto circa 60 scuole di lingua che riescono ad offrire elevati standard didattici, insegnanti competenti, serietà ed entusiasmo per rendere l’apprendimento della lingua più efficace ed al tempo stesso divertente. Situati in tutto il mondo, questi istituti offrono la possibilità di approfondire lo studio della lingua straniera nel Paese dove realmente la si parla. Oltre allo studio si potrà scegliere se soggiornare in un ambiente vivace e attivo di una grande città oppure un’atmosfera rilassante e piacevole di cittadine di provincia.

LE MIGLIORI SCUOLE DI LINGUA Tutte le strutture scolastiche sono specializzate nell’attuazione di corsi per l’insegnamento della lingua agli stranieri. Le scuole in catalogo sono riconosciute da organismi nazionali che ne certificano la qualità. Il British Council, ente internazionale Britannico preposto al controllo degli standard di insegnamento, garantisce la certezza di frequentare un corso di studio dall’elevato profilo didattico, con insegnanti abilitati all’insegnamento dell’inglese; English UK, attraverso ispezioni periodiche, garantisce che le scuole affiliate mantengano costantemente gli standard richiesti dal Britain Accreditation Scheme (criteri riportati sul sito www.britishcouncil. org/accreditation-students.htm). Molte scuole di lingua, oltre alla loro sede principale aperta tutto l’anno, utilizzano anche strutture alternative generalmente situate nei pressi della scuola principale e comunque mai troppo lontani dal centro.

CLASSI DI LIVELLO OMOGENEO Durante il primo giorno di lezione viene effettuato un test d’ingresso scritto - talvolta anche orale - per verificare il livello di conoscenza dell’Inglese e procedere alla formazione delle classi dello stesso livello. Il Test può essere effettuato anche prima della partenza. Ciascuna classe è composta mediamente da 15/16/17 studenti dello stesso gruppo, alcune scuole prevedono classi di livello omogeneo di massimo 18 studenti. Questo permette ad ogni ragazzo di partecipare attivamente e in maniera proficua alle discussioni e ai lavori di gruppo.

INSEGNANTI COMPETENTI Tutte le scuole collaborano esclusivamente con insegnanti qualificati e con esperienza nell’insegnamento della lingua. Oltre ad un’adeguata qualifica, vengono richiesti professionalità ed entusiasmo, per rendere l’ambiente lavorativo davvero proficuo, ed una totale disponibilità verso gli studenti.

CORSI DI LINGUA Di base, nel catalogo vengono proposti corsi generali di 20 lezioni settimanali, per un totale di 15 ore: questi offrono il miglior compromesso tra studio e svago, potendo associare alle lezioni attività sportive e sociali. E’ possibile integrare tale corso con Project Work, per uno studio più approfondito della lingua. Vengono poi offerti corsi Junior, organizzati principalmente dai centri Kingswood e PGL. L’Integration Programme: gli studenti italiani oltre al corso generale frequentano vere scuole secondarie locali con altri coetanei madrelingua. I programmi didattici variano così a seconda del tipo di corso scelto e dal livello linguistico degli studenti stessi.

2

METODO DIDATTICO EFFICACE I metodi d’insegnamento utilizzati si basano essenzialmente sull’apprendimento dei fondamenti della lingua sia grammaticali che lessicali, e soprattutto sullo sviluppo delle abilità comunicative degli studenti di lettura, scrittura, ascolto e conversazione. Gli insegnanti dedicano particolare attenzione anche ad aree come pronuncia, linguaggio colloquiale, espressioni idiomatiche e vocabolario. Questo permette un veloce miglioramento delle proprie doti di comunicazione e di comprensione, soprattutto nelle situazioni di vita quotidiana. I libri di testo in uso durante le lezioni possono essere integrati con articoli di giornali locali e riviste, per stimolare la conversazione e rendere la lezione non solo interessante ma anche un’esperienza piacevole e divertente.

CREDITI FORMATIVI Al termine del corso gli studenti ricevono un certificato di frequenza con attestazione del livello linguistico e delle competenze raggiunte. In base alla normativa relativa al nuovo esame di Stato (Legge 10/12/97, n.45; DPR 325, 23/7/98; DM 12/11/98 e 10/12/99), i certificati di frequenza rilasciati da scuole riconosciute dal British Council o dai dipartimenti per l’educazione dei vari Paesi sono considerati validi all’attribuzione di crediti formativi che concorrono del punteggio finale per l’esame di maturità.

BANK HOLIDAYS E FESTE NAZIONALI In occasione di feste nazionali o di importanti celebrazioni religiose, le scuole di lingua possono rimanere chiuse. In questi casi, alcune scuole si rendono disponibili a far recuperare le ore di lezione in altri orari durante il soggiorno, altre scuole possono invece decidere di sostituire l’attività didattica con una giornata libera da trascorrere in famiglia o con gli accompagnatori, oppure con attività ed escursioni facoltative da concordare con il gruppo. (Vedi pag. 80).

Programmi Full o Basic TOTALE PERSONALIZZAZIONE DEL SOGGIORNO I programmi di viaggio sono completamente personalizzabili in base alle proprie esigenze ed ai budget di spesa previsti. La tipologia Full prevede già inclusi nella quota, oltre al corso di lingua, attività didattiche e ricreative da svolgere nel pomeriggio o durante la sera, ed escursioni. I programmi Basic sono invece più essenziali ma assolutamente flessibili: prevedono solo corso di lingua base e sistemazione, con l’opportunità di inserire progetti a tema - magari seguendo l’indirizzo di studi della scuola italiana - o altri servizi su richiesta.


Sistemazioni FAMIGLIA

COLLEGE

Il miglior modo per immergersi del tutto nella cultura locale è essere ospitati presso una famiglia: ma ciò significa anche adattarsi ad orari, cibi, usi e costumi differenti dai propri. All’arrivo del gruppo, il personale della scuola estera provvede al servizio di trasferimento fino alla destinazione. Generalmente gli studenti dividono la loro stanza con altri studenti italiani, talvolta con uno straniero dello stesso sesso. NewBeetle Viaggi Studio trasmette alla scuola di lingua estera gli abbinamenti in famiglia richiesti dagli studenti: questi rappresentano un desiderio anche se non vincolante. Può capitare per motivi organizzativi di avere anche un solo studente oppure più studenti italiani o di altre nazionalità, in una sola famiglia. Il trattamento è di pensione completa. Colazione e cena sono consumati in famiglia, il pranzo invece presso il college con pasto caldo o con packed lunch preparato dalla famiglia stessa. Le camere sono dotate di biancheria da letto, mentre ogni studente deve provvedere alla propria biancheria da bagno. Le famiglie sono tutte selezionate e controllate dalle scuole e dagli organismi governativi competenti (British Council, Irish Department of Education, etc.). Essendo la società contemporanea multietnica, è possibile trovare famiglie che non sono originarie del paese in cui si frequenterà il corso, ma che risiedono nel Paese stesso dalla nascita e che quindi sono pienamente integrate. Inoltre è bene essere a conoscenza che non sempre le famiglie ospitanti sono nuclei familiari tradizionali, ma possono essere composte da single o pensionati. Nella maggior parte dei casi lo spostamento dalla famiglia alla scuola e viceversa si effettua con i mezzi pubblici. Le famiglie ospitanti possono, per motivi contingenti, disdire l’impegno assunto e ciò comporta l’assegnazione di una nuova sistemazione in famiglia/residence/college. L’eventuale nuova sistemazione risponderà appieno alle aspettative dei partecipanti.

Sistemazione ideale per chi predilige la vita di gruppo e vuole conoscere nuovi amici: in questo caso gli studenti vengono sistemati in camere singole, doppie, triple o multiple e condividono le sale comuni con altri studenti avendo così l’opportunità di rimanere a contatto con i compagni del gruppo, di fare nuove amicizie e di praticare l’uso della lingua straniera. Le camere sono dotate di biancheria da letto, mentre ogni studente deve provvedere alla propria biancheria da bagno. Generalmente la pulizia della stanza avviene una volta a settimana. Solitamente sono a disposizione degli studenti attrezzature sportive per lo svolgimento delle attività extrascolastiche. All’arrivo, può essere richiesto ai ragazzi un deposito cauzionale che verrà restituito al momento della partenza. Il referente alloggia nel college insieme al gruppo ed è quindi sempre presente. I college variano da strutture moderne o appena restaurate a edifici storici.

Età dei partecipanti Questo simbolo, nelle pagine delle destinazioni, indica l’età minima richiesta. Gli anni sono da intendersi già compiuti.

RESIDENZA La residenza è un tipo di sistemazione che non ha un campus che la circonda, ma è costituita da un’insieme di edifici in cui gli studenti vivono in camere singole, doppie e multiple o in appartamenti. Le camere sono dotate di biancheria da letto, mentre ogni studente deve provvedere alla propria biancheria da bagno. Generalmente la pulizia della stanza avviene una volta a settimana. Solitamente le residenze dispongono di sale relax per gli studenti dove divertirsi insieme. Questo tipo di sistemazione è generalmente adatta ai ragazzi più indipendenti che desiderano assaporare l’atmosfera vibrante della città. All’arrivo, può essere richiesto agli studenti un deposito cauzionale che verrà restituito al momento della partenza.

PASTI Pasto caldo in scuole con ristoranti convenzionati: piatto unico + frutta. In scuole con mensa del college: un piatto principale, una porzione di verdura, una porzione di dolce o frutta. Packed lunch: panino o sandwich + un frutto + uno snack + bevanda. Il supplemento a settimana per pasto caldo è sempre dal lunedì al venerdì. La Pensione completa si intende dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo, oppure dal pranzo del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo, se non diversamente specificato. I pasti non usufruiti a causa degli orari del volo nei giorni di arrivo e partenza nonsarano rimborsati.

3


il viaggio Il volo lo sceglieremo insieme alle migliori condizioni di mercato (aeroporto di partenza, aeroporto di arrivo, orari, costi). Le condizioni di prenotazione e vendita dei biglietti variano in base alla compagnia proposta. Tutti i dettagli verranno forniti al momento della scelta del volo.

Consigliamo di prenotare con largo anticipo per usufruire delle tariffe più economiche sia per voli di linea che low cost.

VOLO COMPAGNIA DI BANDIERA – TARIFFE SCHOOL PARTY La tariffa “School Party” è una tariffa speciale di gruppo (per questo la compagnia aerea richiederà anche una richiesta scritta su carta intestata dalla scuola). È valida per soggiorni della durata massima di 7 giorni (dal 1 Ottobre al 31 Maggio 2014 esclusi periodi speciali). Alcune modifiche come il nome di un partecipante possono es-

sere effettuate gratuitamente fino all’emissione dei biglietti (circa un mese prima della partenza). Qualora per la località di partenza richiesta non sia applicabile o disponibile la tariffa “School Party “, Newbeetle fornirà la tariffa di gruppo migliore al momento della prenotazione.

SCHOOL PARTY 1 ottobre / 31 maggio 2014  Tariffa School Party Alitalia a/r in partenza da Milano Linate e Malpensa per Londra €  45,00 + tasse € 150,00 circa. Tariffe speciali di gruppo, valide per soggiorni della durata massima di 7 giorni. La compagnia aerea si riserva il diritto di confermare la disponibilità dei posti e la tariffa al momento della prenotazione/pagamento. Tariffa School Party Alitalia a/r in partenza da Roma Fiumicino per Londra €  45,00 + tasse € 150,00 circa. Tariffe speciali di gruppo, valide per soggiorni della durata massima di 7 giorni. La compa-

VOLO LOW COST Le compagnie Low Cost sono conosciute per il loro servizio semplice, economico ed essenziale, offerto a prezzi interessanti. In questi voli non c’è il servizio di catering a bordo, non si assegnano i posti al check-in. È molto rigido il controllo del peso e dimensioni dei bagagli. Su richiesta viene fornita la tariffa al momento disponibile in rete. La compagnia aerea si riserva il diritto di confermare la disponibilità dei posti e la tariffa al momento della prenotazione e pagamento. Dal momento della prenotazione si possono fare variazioni applicando le penali previste.

TRENO Le quotazioni del viaggio in treno vengono fornite su richiesta. Grazie alla nostra collaborazione con l’ufficio gruppi Trenitalia siamo in grado di offrire tariffe vantaggiose ai nostri clienti. Dopo l’emissione qualsiasi cambiamento è a carico della scuola. Diritti applicati per l’emissione dei biglietti ferroviari € 5.00 a persona.

TRASFERIMENTI ALL’ESTERO

4

Ogni scuola di lingua organizza i trasferimenti da e per gli aeroporti. Le modalità possono essere varie e dipendono dalla distanza tra gli aeroporti e la scuola, dagli orari e dai giorni di arrivo e partenza di ciascun gruppo, dalle regole di sicurezza in vigore negli aeroporto. Alcune scuole applicano un supplemento per arrivi troppo tardi la sera e partenze troppo presto al mattino. Alcune scuole non consentono ai ragazzi di dormire nella famiglia ospitante in caso di partenza molto presto al mattino, pertanto il trasferimento in aeroporto sarà organizzato la sera prima.

gnia aerea si riserva il diritto di confermare la disponibilità dei posti e la tariffa al momento della prenotazione/pagamento. Tariffa School Party Alitalia a/r in partenza dai principali aeroporti italiani (con scalo) per Londra €  50,00/110,00 + tasse € 200,00 circa. Tariffe speciali di gruppo, valide per soggiorni della durata massima di 7 giorni. La compagnia aerea si riserva il diritto di confermare la disponibilità dei posti e la tariffa al momento della prenotazione/pagamento. RICORDIAMO CHE in base al Contratto di Trasporto la compagnia aerea può variare gli orari comunicati al momento della prenotazione. Eventuali variazioni verranno comunicate tempestivamente secondo regolamentazione vigente. Arrivi in tarda serata e partenze presto al mattino non prevedono recupero dei pasti non usufruiti. Sia per i voli di compagnie di linea che per i voli low cost vanno aggiunti alla tariffa base: • i diritti emissione dei biglietti aerei Euro 19,00 a persona; • Per i Voli Low Cost le tasse aeroportuali + il check in online + 1 bagaglio da imbarcare + le spese di prenotazione con carta di credito. L’importo viene comunicato in maniera definitiva al momento dell’emissione dei biglietti cioè al momento della prenotazione e pagamento. • Per i Voli di Linea le tasse aeroportuali vengono comunicate in maniera definitiva al momento dell’emissione dei biglietti e possono subire oscillazioni per decine di euro rispetto alla quotazione iniziale in base all’eventuale aumento del costo del carburante, security fee, etc. • Solo per soggiorni in U.S.A., il modulo di richiesta di entrata nel paese, ESTA, Euro 16,00 a persona.


BAGAGLIO Le condizioni relative al bagaglio imbarcato e al bagaglio a mano variano a seconda della compagnia aerea. I dettagli saranno comunicati prima della partenza. BAGAGLIO DA IMBARCARE Tutti i bagagli devono essere identificati con le etichette NewBeetle Viaggi Studio consegnate prima della partenza, sulle quali va scritto l’indirizzo della scuola estera in andata, e quello del proprio domicilio italiano al ritorno. Il bagaglio deve essere chiudibile con lucchetto o combinazione; eccetto i bagagli che transitano in aeroporti americani. BAGAGLIO A MANO A seguito delle nuove disposizioni di viaggio a partire dal 2007, il bagaglio a mano deve tassativamente rispettare le seguenti dimensioni massime: Lunghezza cm 55 x Altezza cm 40 x Profondità cm 20.

REGOLE DI SICUREZZA All’atto della preparazione del proprio bagaglio Sarà consentito portare solo una quantità limitata di Sostanze Liquide nel proprio bagaglio a mano. Tali sostanze dovranno essere contenute in recipienti separati aventi ciascuno la capacità massima di 100ml. Questi recipienti dovranno quindi essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile di dimensioni pari a circa 20 x 20 cm. Inoltre il bagaglio a mano non deve contenere oggetti pericolosi (forbicine, limetta, compasso, taglierino...). Non sarà consentito trasportare nel bagaglio a mano i seguenti liquidi: contenuto di recipienti pressurizzati, inclusi schiuma da barba ed altre schiume; acqua ed altre bevande, minestre, scirop-

pi; deodoranti; creme; lozioni ed oli; sostanze in pasta inclusi dentifrici; profumi; miscele di sostanze liquide e solide; spray; mascara; gel, inclusi prodotti gelatinosi per capelli e per la doccia; ogni altro prodotto di analoga consistenza. Sarà consentito: • trasportare liquidi nella valigia da imbarcare; • trasportare, all’interno del bagaglio a mano e per l’uso durante il viaggio, medicinali. In questo caso è necessario fornire un certificato medico; • acquistare sostanze liquide, ad esempio bevande e profumi, nei negozi aeroportuali situati oltre il punto di controllo della carta di imbarco o a bordo di aeromobili. Qualora gli articoli acquistati siano confezionati all’interno di particolari sacchetti sigillati, non aprirli prima di essere sottoposti al controllo di sicurezza. In Aeroporto Al fine di agevolare i controlli tenere in mano: • tutti i liquidi trasportati, affinché vengano esaminati ( che soddisfino le regole menzionate sopra); • computer portatili e altri dispositivi elettrici di grandi dimensioni. • durante il viaggio non è mai consigliabile tenere nelle valigie documenti di identità, contanti e valori, ed è necessario tenere d’occhio sempre il proprio bagaglio a mano durante eventuali trasferimenti; • consigliamo di tenere i documenti di viaggio e il denaro nell’apposito porta-documenti fornito da NewBeetle Viaggi Studio.

CONSIGLI DI VIAGGIO È molto importante pesare la valigia e non superare i chili concessi. Ricordiamo inoltre che al ritorno la valigia pesa sempre di più: superare il peso consentito comporta il pagamento di un extra-bagaglio, procedura sempre costosa e complicata all’aeroporto soprattutto all’estero.

Una copertura assicurativa ottimale!

Pacchetto NewBeetle plus

NewBeetle Viaggi Studio ha previsto già incluso nella quota a persona, un pacchetto assicurativo completo che permette a studenti ed accompagnatori di vivere il soggiorno studio in totale sicurezza.

Il Pacchetto NewBeetle Plus garantisce agli studenti e alle loro famiglie una più ampia copertura assicurativa prima della partenza.

Tale formula assicurativa è stata appositamente elaborata per noi da Unipol Assicurazioni, e comprende: l assistenza medica in funzione 24 ore su 24 e spese mediche (max Euro 600,00 Italia, max Euro 6.000,00 estero con aumento massimali per USA e Canada fino a Euro 20.000,00 ); l assicurazione bagaglio (max Euro 750,00); l responsabilità civile dei viaggiatori (max Euro 60.000,00 esclusa per U.S.A. e Canada) l responsabilità civile del leader/accompagnatore; l polizza infortuni, morte e invalidità permanente (max Euro 51.646,00 - I.P.: Euro 77.469,00). Una garanzia ulteriore, per una copertura totale già prima della partenza, è il nostro pacchetto NewBeetle Plus (facoltativo) che protegge in caso di annullamento per malattia o bocciatura.

Il pacchetto è facoltativo e include: l Garanzia annullamento per motivi di salute valida fino al giorno stesso della partenza; l Garanzia annullamento per bocciatura per chi parte dopo la fine dell’anno scolastico; l Gadget NewBeetle Viaggi Studio. Il pacchetto, se richiesto, va confermato dall’intero gruppo.

DETTAGLIO CONDIZIONI Raccomandiamo di verificare tutti i dettagli (prestazioni, massimali, estensioni ed esclusioni) alla pagina n. 75 relativa alla “Polizza Viaggio Fidea”. Vi suggeriamo, inoltre, di osservare scrupolosamente le istruzioni e gli obblighi da seguire in caso di sinistro, per non perdere il diritto al rimborso.

5


documenti per l’espatrio Soggiorni in EUROPA Tutti i viaggiatori devono essere in possesso di un documento individuale: l passaporto individuale oppure l carta d’identità DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNO Ogni volta che un minore degli anni 14 viaggia all’estero, ovvero fuori dal territorio nazionale, non accompagnato da uno dei genitori o da chi ne fa le veci, necessita di una dichiarazione di accompagno in cui deve essere riportato il nome della persona o dell’ente cui il minore viene affidato, sottoscritta da chi esercita sul minore la potestà e vistata dagli organi competenti al rilascio del passaporto (Commissariato o Questura). Pertanto ogni volta che il minore di anni 14 si dovrà recare all’estero con un accompagnatore diverso dai genitori sarà necessario, da parte di questi ultimi, sottoscrivere la dichiarazione di accompagno che resterà agli atti della questura la quale provvederà a rilasciare un modello unificato, che l’accompagnatore presenterà alla frontiera insieme al passaporto/carta di identità del minore di 14 anni in corso di validità. Minori Di 14 Anni Che Viaggiano Con I Genitori Se nel documento personale del minore non ci sono i nomi dei genitori, consigliamo agli stessi di portare al seguito anche un certificato di nascita o uno stato di famiglia, in modo che si possa avere la certezza sulla paternità o maternità. Per STUDENTI DELL’UNIONE EUROPEA MA DI ALTRE NAZIONALITÀ DIFFERENTI DA QUELLA ITALIANA anche se vivono in Italia, consigliamo di rivolgersi all’Ambasciata o al Consolato del paese da cui provengono soprattutto se sono minori di 14 anni, in quanto ognuno ha la propria regolamentazione. Per STUDENTI EXTRACOMUNITARI è possibile viaggiare all’interno del Unione Europea anche senza richiesta di visto a queste condizioni: l regolarmente residenti in Italia (possesso del permesso di soggiorno) l minore di 18 anni l regolarmente iscritto in un Istituto scolastico italiano l possesso di passaporto personale (non è valido il passaporto a carico dei genitori) l lo studente partecipi ad un soggiorno studio organizzato dall’Istituto scolastico a cui è inscritto. Durante il viaggio lo studente dovrà sempre avere con sé: l passaporto individuale l permesso di soggiorno in originale l il “Modulo per extracomunitari” scaricabile dal nostro sito www.newbeetleviaggistudio.it nella sezione documenti utili onella pagina seguente, firmato dal proprio dirigente scolastico e vidimato dalla propria questura/commissariato locale. Per STUDENTI EXTRACOMUNITARI che non ricadono nelle condizioni descritte al punto precedente, è necessario avviare richiesta di visto: consigliamo quindi di rivolgersi all’Ambasciata o al Consolato del Paese di destinazione.

6

Il Ministero degli Esteri tramite il suo sito Viaggiare Sicuri segnala che viaggiare con carta di identità cartacea rinnovata con timbro apposto dal Comune di appartenenza o con carta di identità elettronica rinnovata con l’attestato cartaceo di proroga, comporta notevoli disagi fino al respingimento in frontiera. Invitiamo pertanto i loro possessori a richiedere ai propri Comuni la loro sostituzione con nuove carte d’identità, la cui validità decennale decorrerà dalla data del nuovo documento.

Soggiorno in USA e CANADA PER TUTTI GLI STUDENTI è necessario il passaporto individuale in corso di validità e per minori 14 anni anche una Dichiarazione di accompagno (vedi a lato la normativa). Per gli U.S.A. non è richiesto il visto purché il soggiorno non superi i 90 giorni e si sia in possesso di un biglietto di ritorno o di prosecuzione verso altri stati. I tipi di passaporto validi sono i seguenti: l passaporto a lettura ottica, se emesso o rinnovato prima del 26/10/05, l passaporto a lettura ottica, munito di fotografia digitale, se emesso o rinnovato dal 26/10/05 al 25/10/06, l passaporto biometrico, se emesso o rinnovato dal 26/10/06. Chi non è in possesso di passaporti con i suddetti requisiti deve richiedere il visto alle autorità competenti. A partire dal 01/08/08 (OBBLIGATORIO dal 12/01/09), entra in vigore l’“Electronic System for Travel Authorization” (ESTA), che sostituirà la compilazione del modulo cartaceo I-94W e consentirà alle autorità degli Stati Uniti di effettuare il controllo sulle persone che hanno intenzione di entrare in territorio statunitense prima del loro imbarco su nave o aereo. Sarà quindi obbligatorio registrarsi sul seguente sito: https:// esta.cbp.dhs.gov. Tale adempimento, tuttavia, non esonererà ancora il viaggiatore dal compilare il modello I-94W. IN CANADA non è necessario il visto d’ingresso purché il soggiorno non superi i 3 mesi di permanenza e il viaggiatore sia in possesso di un biglietto di ritorno o di prosecuzione verso altri Paesi. Dovrà essere compilato un modulo che viene consegnato il giorno della partenza al check-in in aeroporto o a bordo e che va restituito debitamente compilato all’addetto della dogana all’arrivo.

Consigliamo di verificare la validità dei documenti di espatrio in tempo utile.

La NewBeetle Viaggi Studio non è ritenuta responsabile per problemi causati da documenti non in regola inviati all’agenzia e/o portati con sé all’aeroporto: anche se usati per il checkin online, la NewBeetle Viaggi Studio non è tenuta a verificare la validità dei documenti. Si prega pertanto di controllare il loro stato di validità e la correttezza dei dati anagrafici comunicati prima dell’invio online o della trasmissione ai nostri uffici. Qualora lo studente presenti in aeroporto un documento diverso da quello precedentemente trasmesso in agenzia, tramite il modulo “Dati Per Espatrio”, dovrà farsi carico direttamente delle penali applicate dalla compagnia aerea. La non regolarità del documento invece può comportare la mancata partenza e la perdita dell’intera quota di partecipazione. PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLA NORMATIVA DEI DOCUMENTI VALIDI PER L’ESPATRIO DEI MINORI VI INVITIAMO A VISITARE LA PAGINA DELLA POLIZIA DI STATO ALL’INDIRIZZO www.poliziadistato.it NELLA SEZIONE “PASSAPORTO”.


Informazioni utili

In questa pagina troverete alcuni pratici consigli riguardanti il vostro viaggio...

prima della partenza VALIGIA In valigia va messo un po’ di tutto, cioè il classico abbigliamento “a cipolla” del turista... a strati. Portare: l l’asciugacapelli l l’adattatore l gli asciugamani l un paio di scarpe comode e impermeabili + una tuta (il più possibile impermeabile) per chi sarà ospite di un centro Kingswood o PGL.

TELEFONATE All’estero funzionano i telefoni cellulari, consigliamo gli sms che sono comodi ed economici. Attenzione alle lunghe telefonate, consultate il vostro operatore per tariffe ed eventuali offerte previste per l’estero. l Consigliamo di caricare e utilizzare la sim card consegnata prima della partenza perché tutti i partecipanti al gruppo, compresi i docenti, parlano e si scrivono gratuitamente. Inoltre le tariffe per chiamare l’Italia sono molto vantaggiose. l

VARIE Prese elettriche: all’estero sono diverse dalle nostre, occorre un adattatore per poter usare apparecchi portati dall’Italia (asciugacapelli, carica batterie, lettori mp3). Portafoglio: consigliamo di dare agli studenti circa euro 100,00 in valuta locale a settimana, che posso servire per: l abbonamento ai mezzi pubblici, se serve l eventuali uscite non inserite nel programma l shopping l qualcosa di goloso da mangiare Alcolici e tabacco: è severamente vietata la vendita di alcolici ai minori di 18 anni, anche nei supermercati, e di tabacchi ai minori di 16 anni. Deposito cauzionale: di norma viene richiesta una cauzione in valuta locale, restituita al momento della partenza se non saranno stati causati danni. Per cortesia tenersi pronti a consegnare la cauzione se viene richiesta.

10

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO: Nel caso di annullamento per motivi personali non riconducibili a bocciatura o salute, valgono le condizioni specificate all’art. 9 nella pagine delle “Condizioni Generali” a fine catalogo o nel retro della scheda di iscrizione, in base alla data riportata sulla comunicazione scritta di annullamento inviata a NewBeetle Viaggi Studio a mezzo fax o raccomandata. Nel caso di annullamento per motivi di salute o bocciatura,se acquistato il Pacchetto NewBeetle Viaggi Studio Plus è possibile chiedere il rimborso alla compagnia assicurativa della penale applicata dalla NewBeetle Viaggi Studio. E’ obbligatorio rispettare i termini e le modalità descritte a pag. 78 nel riquadro “Comportamento in caso di sinistro annullamento”. Nel caso di annullamento per motivi di salute o bocciatura, senza aver acquistato il Pacchetto NewBeetle Viaggi Studio Plus, non è possibile chiedere il rimborso alla compagnia assicurativa della penale applicata dalla NewBeetle Viaggi Studio; va quindi pagata la penale.

CONSEGNA DOCUMENTI DI VIAGGIO Prima della partenza verranno consegnate alla scuola – alla segreteria o all’insegnante referente oppure direttamente via email/posta agli studenti - tutte le informazioni relative al viaggio: l polizza assicurativa, l gadget Newbeetle, l informazioni su date definitive di partenza e ritorno, località e scuola prescelta con indirizzo e numero di telefono della destinazione (da scrivere sulla etichetta bagaglio), insegnanti accompagnatori, dettagli volo, luogo e orario di ritrovo. l Gli indirizzi della famiglia ospitante propria e dell’accompagnatore saranno inviati a pochi giorni dalla partenza sempre a scuola. l I biglietti aerei/ferroviari saranno consegnati all’insegnante referente.


durante il viaggio e il soggiorno LE FAMIGLIE LE FAMIGLIE OSPITANTI SONO UNA DIVERSA DALL’ALTRA: l Alcune più vicine alla scuola l Alcune hanno case più spaziose e confortevoli l Presso alcune si mangia meglio e di più l Alcune hanno figli piccoli l Alcune non hanno una macchina perché usano abitualmente i mezzi pubblici l Alcune sono composte da coppie di pensionati (normalmente i più disponibili al dialogo) l Molte famiglie sono composte da persone che lavorano e che quindi non sono a casa durante il giorno, in alcune l’host-mother o l’host-father possono fare anche dei turni di notte l Può capitare che talvolta durante il soggiorno la famiglia per motivi personali non consumi i pasti con lo studente l È normale che le famiglie inglesi abbiano degli animali domestici, pertanto la richiesta di famiglie senza animali va esclusivamente riservata a chi ne ha un’assoluta necessità. Racconta ai tuoi insegnanti i tuoi dubbi, valuterete insieme se cambiare famiglia. In questo caso non c’è niente di male... Meglio cambiare famiglia che rimanere a disagio due settimane e tornare dicendo: “Non mi trovavo bene con loro e non ho imparato tutto quello che avrei voluto”.

IN FAMIGLIA E IN COLLEGE/RESIDENZA Nella tua stanza cerca di mantenere sempre l’ ordine: ricordiamo che in college/residenza le pulizie avvengono generalmente una volta a settimana. DOVE TENERE IL DENARO Il denaro e altri oggetti preziosi (ipod, iphone, etc…) vanno sempre tenuti durante il soggiorno nella propria valigia chiusa con lucchetto o combinazione. L’assicurazione non copre per eventuali furti di denaro. L’assicurazione non copre per oggetti preziosi incustoditi o persi per dimenticanza o smarrimento. ATTIVAZIONE DELL’ASSICURAZIONE Tutti sono assicurati: in caso di emergenza sanitaria l’insegnante attiverà la polizza chiamando la centrale operativa. Per tutti gli altri sinistri, consultare la Polizza Viaggio Fidea.

MEDICINALI È bene portare con sé i medicinali di uso personale compreso un termometro.

DOCUMENTI ORARI Essere ospitati in famiglia significa adattarsi ad abitudini ed orari diversi, per questo motivo è importante essere sempre gentili, chiedere a che ora del giorno è preferibile fare il bagno e lasciarlo pulito dopo l’utilizzo, e soprattutto avvertire in anticipo se si pensa di fare tardi per la cena. Adottando questi piccoli accorgimenti l’esperienza della famiglia sarà di massima tranquillità e beneficio. Generalmente le scuole indicano gli orari specifici di rientro in famiglia in base all’età degli studenti. CHIAVI DI CASA Solitamente le chiavi di casa vengono date ai maggiori di 18 anni, anche se le scuole e le famiglie possono prevedere di darle a età differenti.

Portare con sé i documenti di viaggio (vedi pag. 8) in originale e la tessera sanitaria. E’ sempre bene fare una fotocopia del proprio documentò di identità personale e del proprio tesserino sanitario e portarle con sé. Durante il soggiorno lasciare gli originali ben custoditi in valigia chiusa a chiave, mentre si terranno con sé le copie. E’ sempre opportuno portare con sé 2 fototessere. In caso di perdita dei documenti la procedura da seguire è sempre complicata e prevede di recarsi presso l’ufficio consolare più vicino insieme all’insegnante accompagnatore: la spesa di viaggio sia per lo studente che per l’accompagnatore è a carico dei genitori.

TELEFONATE Per chiamare in Italia dovete sempre ricordare di fare il prefisso internazionale 0039, e quindi 0039 + Prefisso loc. + numero. Invece se la vostra famiglia vuole contattarvi all’estero deve ricordare di mettere il prefisso internazionale del paese in cui siete ospiti prima del numero del college o della famiglia: se ad esempio siete in Inghilterra, chi vuole chiamarvi deve fare il prefisso internazionale 0044 + il telefono college (prefisso loc. + numero) che avrete ricevuto via email o posta prima della partenza. I prefissi internazionali più comuni sono: Gran Bretagna 0044 Irlanda 00353 Francia 0033 Spagna 0034 Malta 00356 Canada e USA 001 Australia 0061 Sudafrica 0027 Cina 0086

11


ESTRATTO polizza assicurativa Estratto condizioni di assicurazione UNIPOL Assicurazioni S.p.A., in collaborazione con Tois - polizza N° 4092712/A NEW BEETLE - FIDEA VIAGGIARE SICURI

prima del viaggio GARANZIA ANNULLAMENTO PER MALATTIA E BOCCIATURA (sintesi) Per chi ha acquistato il pacchetto NewBeetle Viaggi Studio Plus Oggetto La garanzia copre le penali di annullamento addebitate dall’Agenzia di Viaggi, esclusa la tassa di iscrizione, entro la percentuale massima prevista dal regolamento di viaggio e comunque entro la somma assicurata, se il cliente è impossibilitato a partecipare al viaggio per uno dei seguenti motivi imprevedibili al momento dell’inizio della copertura: • Malattia, infortunio o decesso dell’Assicurato o del compagno di viaggio, anch’egli assicurato o di un suo genitore, fratelli o sorelle. • Mancato superamento degli scrutini o dell’esame di fine anno come da esposizione dei risultati scolastici. ESCLUSIONI L’assicurazione non è valida se al momento dell’adesione già sussistano le condizioni o gli eventi che determinano l’annullamento del viaggio. L’assicurazione non copre gli annullamenti derivanti da malattie croniche, neuropsichiatriche, nervose e mentali. Sono inoltre esclusi gli annullamenti dovuti ad infortuni determinati da: guerre e tumulti popolari, atti terroristici, scioperi, calamità naturali, partecipazione a gare, dolo e colpa grave dell’Assicurato. FRANCHIGIA Eventuali risarcimenti avverranno previa deduzione dall’importo indennizzabile di uno scoperto del 10% con il minimo di Euro 50,00. DECORRENZA La garanzia inizia dalle ore 24 del giorno dell’iscrizione al viaggio ed opera sino al giorno della prevista partenza.

COMPORTAMENTO IN CASO DI SINISTRO ANNULLAMENTO

12

Nel caso si verifichi un evento tra quelli previsti che renda impossibile la partecipazione al viaggio, l’Assicurato, pena la decadenza al diritto al rimborso, dovrà scrupolosamente osservare i seguenti obblighi: 1) Annullare la prenotazione al Tour Operator immediatamente al fine di fermare la misura delle penali applicabili. In ogni caso la Compagnia Assicurativa rimborserà la penale di annullamento prevista alla data in cui si è verificato l’evento che ha dato origine alla rinuncia; l’eventuale maggiore quota di penale dovuta a seguito di ritardata comunicazione di rinuncia resterà a carico dell’Assicurato. 2) Denunciare l’annullamento alla Compagnia (direttamente, non attraverso l’Agenzia) – entro 5 giorni dal verificarsi dell’evento che ha causato l’annullamento ma non oltre le 24 ore successive alla data di prevista partenza, dovrà effettuare la denuncia, direttamente a UNIPOL Assicurazioni S.p.A. – Ufficio Sinistri Annullamento - Via della Unione Europea, 3/B - 20097 San Donato Milanese (MI) o a mezzo fax 051 7096551. Come data di invio farà fede la data del timbro postale o del telefax. Tale denuncia dovrà contenere tutte le seguenti informazioni: • nome, cognome, codice fiscale, indirizzo completo del domicilio, onde poter esperire eventuale visita medico legale e telefono ove l’Assicurato sia effettivamente rintracciabile • riferimenti del viaggio e della copertura quali: estratto conto di iscrizione o, in temporanea mancanza dello stesso, copia del presente estratto assicurativo, nome del Tour Operator e date di prevista partenza del viaggio a cui si deve rinunciare • la descrizione delle circostanze che costringono l’Assicurato ad annullare • la certificazione medica riportante la patologia o, nei casi di garanzia non derivanti da malattia o infortunio, altra documentazione comprovante l’impossibilità di partecipare al viaggio. – anche successivamente (se non immediatamente disponibili) dovrà comunque essere fornito per iscritto a UNIPOL Assicurazioni S.p.A., Via della Unione Europea, 3/B, 20097 San Donato Milanese (MI): • estratto conto di iscrizione • fattura della penale addebitata • quietanza di pagamento della penale emessa dal Tour Operator • le certificazioni mediche in originale • codice IBAN ed intestatario del conto ove poter effettuare il rimborso in caso di liquidabilità del sinistro. L’assicurato si impegna a fornire o procurare tempestivamente il consenso al trattamento dei dati generali e sensibili, quando dovesse essere richiesto ai fini della definizione del sinistro. N.B. Le denunce pervenute incomplete di tutti i suddetti documenti verranno trattenute dalla Compagnia in passiva attesa di integrazione.

durante il viaggio POLIZZA INFORTUNI (estrema sintesi) Le informazioni contenute in questa pagina fungono da orientamento all’assicurato in merito ai contenuti essenziali del contratto assicurativo. Le esatte disposizioni sono contenute nel dettaglio all’allegato 004 di polizza e nel Mod. 402/03 facente parte integrante della polizza. Prevede un risarcimento a titolo d’indennità in caso di invalidità permanente o morte del viaggiatore a seguito di un infortunio occorso durante il viaggio. I massimali di polizza sono i seguenti: • caso Morte Euro 51.646,00 • caso Invalidità Permanente Euro 77.469,00 In caso d’infortunio che determini invalidità permanente sarà operante la franchigia dei primi 5 punti d’invalidità. ISTRUZIONI ED OBBLIGHI IN CASO DI SINISTRO: In caso d’infortunio che comporti morte o invalidità permanente è necessario inviare la denuncia, entro 15 giorni dall’evento, pena la decadenza al diritto al rimborso, a: UNIPOL Assicurazioni S.p.A. - Ufficio Sinistri Navale SOS - C.P. 78 – 20097 – San Donato Milanese (MI). La denuncia dovrà essere corredata di: • Cognome, nome, indirizzo, codice fiscale; • lettera di descrizione dettagliata dell’accaduto contenente: luogo, giorno, ora, causa dell’evento, riferimento preciso del n° di tessera Navale SOS, indirizzo e recapiti, documentazione medica/clinica in originale comprovante l’infortunio. • quanto altro eventualmente dovesse essere richiesto. Seguiranno, per iscritto o a mezzo fax, le eventuali reciproche richieste e/o comunicazioni relative allo stato di gestione del sinistro. Il dettaglio delle garanzie sotto riportate (Assistenza medica NAVALE S.O.S., Assicurazione bagaglio e Rimborso quota viaggio) con limitazioni, esclusioni o eventuali franchigie nonché le Modalità ed istruzioni in caso di sinistro, saranno indicate nella speciale tessera numerata che vi verrà consegnata con i documenti di viaggio.

ASSISTENZA MEDICA NAVALE S.O.S. (sintesi) La garanzia vi assicura il rimborso di eventuali spese mediche, farmaceutiche od ospedaliere fino a Euro 6.000,00 all’estero. Per i casi più gravi, la centrale operativa di IMA Italia Assistance in funzione 24 ore su 24 potrà intervenire ed assistervi, eventualmente provvedere al pagamento delle spese mediche/ospedaliere, o fornire un insieme di indispensabili prestazioni di assistenza: rimpatriarvi o farvi raggiungere da un familiare oppure provvedere per un interprete, segnalarvi un legale o addirittura anticipare una cauzione.

ASSICURAZIONE BAGAGLIO (sintesi) Il vostro bagaglio sarà assicurato contro furto, rapina, scippo, incendio, avaria, o mancata riconsegna da parte del Vettore sino ad Euro 750,00. Saranno rimborsate fino a Euro 150,00 anche le spese di prima necessità che eventualmente dovrete sostenere se la compagnia aerea dovesse smarrire il vostro bagaglio e riconsegnarvelo il giorno successivo il vostro arrivo a destinazione.

RIMBORSO QUOTA VIAGGIO (sintesi) Nel caso che abbiate dovuto interrompere il vostro soggiorno per ricovero sul posto o siate rientrati anticipatamente a casa per rimpatrio sanitario o ancora per lutto in famiglia, vi verrà rimborsato il valore della parte di soggiorno non goduta (massimale Euro 3.000,00). Entro il 50%, vi verrà rimborsata la quota viaggio non goduta anche nel caso vogliate rientrare a casa per ricovero di un vostro familiare. PRECISAZIONE: la sintesi delle garanzie tutte è stata riportata al solo scopo informativo. In tutti i casi faranno fede gli originali integrali dei contratti/polizza, depositati presso la Contraente, che potranno contemplare ulteriori limitazioni ed esclusioni generali; pertanto siete pregati di richiederne copia in visione.

Custodite con cura tutti i documenti relativi alle assicurazioni di viaggio e soprattutto – pena la decadenza delle coperture – osservate subito e sempre, scrupolosamente, tutti gli adempimenti ed obblighi a Vostro carico in caso di sinistro.


Polizza viaggio Fidea Le seguenti Garanzie sono assicurate da: UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. Sede Op. - Via dell’Unione Europea 3/B San Donato Milanese MI Sede Legale e Direzione - Via Stalingrado, 45 - 40128 Bologna BO In collaborazione con tois

Tessera n°: Nav. / 9580925 V

Il vostro numero e lettera di serie della tessera, se non qui riportato, è indicato nel voucher/foglio notizie rilasciato dal TO Il presente documento è un estratto della polizza sottoscritta dal tour operator e viene rilasciato ai viaggiatori per rendere note le condizioni di assicurazione. L’operatività del presente documento è subordinata alla legge italiana e al rispetto delle norme di applicazione della polizza.

DEFINIZIONI

(Ai sottostanti termini il Contraente e UNIPOL Assicurazioni S.p.A. attribuiscono convenzionalmente il significato indicato a fianco di ciascuno di essi ) Assicurato: il soggetto il cui interesse è protetto dall’Assicurazione. Assicurazione: il contratto di assicurazione. Assistenza: l’aiuto tempestivo in denaro o in natura, fornito all’Assicurato che si trovi in difficoltà a seguito del verificarsi di un Sinistro. Attrezzature Sportive: gli articoli/attrezzi normalmente utilizzati quando si svolge una attività sportiva riconosciuta. Bagaglio: l’insieme dei capi di vestiario e dei beni di proprietà dell’Assicurato, che lo stesso indossa e/o porta con sé compresi la valigia, la borsa, lo zaino che li possono contenere, esclusi valori. Beneficiario: gli eredi dell’Assicurato o le altre persone da questi designate, ai quali UNIPOL Assicurazioni S.p.A. deve corrispondere la somma assicurata per il caso morte dell’Assicurato. Beni Di Prima Necessità: beni dei quali si ha materialmente bisogno e dei quali non si può oggettivamente fare a meno. Non sono considerati beni di prima necessità i beni che verrebbero comunque acquistati anche in assenza di Sinistro. Biglietto Di Viaggio: biglietto ferroviario di prima classe o biglietto aereo di classe turistica. Calamità Naturali: alluvioni, inondazioni, terremoti, maremoti, “tsunami”, uragani, trombe d’aria ed altri fenomeni naturali aventi carattere di eccezionalità, che producano gravi danni materiali oggettivamente constatabili e documentati o siano identificati come tali da organismi internazionalmente riconosciuti. Centrale Operativa: la Struttura Organizzativa convenzionata con la Società per l’erogazione delle prestazioni di assistenza. Cliente/Viaggiatore: persona fisica che fruisce dei servizi turistici del Contraente specificati nella Polizza. Compagno Di Viaggio: persona assicurata e partecipante al viaggio insieme e contemporaneamente all’Assicurato stesso. Contraente: la persona fisica o giuridica che stipula l’Assicurazione per sé o a favore di terzi e ne assume i relativi oneri. Europa: tutti i Paesi dell’Europa geografica, i Paesi costeggianti il bacino del Mediterraneo e le Isole Canarie. Evento: il verificarsi del fatto dannoso che determina uno o più sinistri. Famiglia: l’Assicurato e i suoi conviventi, come indicati dal D.P.R. 30/05/1989 n. 223 e risultanti da certificato anagrafico o da documento internazionale ad esso equivalente. Familiare: coniuge, convivente, figli, genitori, genero o nuora, fratelli, cognati, suoceri, dell’Assicurato, nonché quant’altri con lui stabilmente convivente, purché risultante da regolare certificazione. Franchigia/Scoperto: la parte di danno che l’Assicurato tiene a suo carico, espressa in cifra fissa o in percentuale. Furto: il reato previsto all’art. 624 del Codice Penale, commesso da chiunque si impossessi della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri. Garanzia: la copertura assicurativa che non rientra nella definizione di Assistenza per la quale UNIPOL Assicurazioni S.p.A. procede al rimborso del danno subito dall’Assicurato, purché il relativo Premio sia stato regolarmente corrisposto ai termini e condizioni di Polizza. Incoming: l’insieme dei servizi turistici offerti ai Clienti/Viaggiatori stranieri in Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano. Indennizzo: la somma dovuta da UNIPOL Assicurazioni S.p.A. in caso di Sinistro. Infortunio: l’evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni fisiche oggettivamente constatabili che abbiano per conseguenza la morte, una invalidità permanente od una invalidità temporanea. Istituto Di Cura: l’ospedale pubblico, la clinica o la casa di cura, sia convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale che privati, regolarmente autorizzati all’assistenza medico chirurgica. Sono esclusi gli stabilimenti termali, le case di convalescenza e soggiorno e le case di cura aventi finalità estetiche e dietologiche. Italia: Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano. Malattia: l’alterazione dello stato di salute che non dipende da un Infortunio. Malattia Preesistente: malattia che sia l’espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche/recidivanti o preesistenti alla sottoscrizione della Polizza. Massimale/Somma Assicurata: la somma massima, stabilita nella Polizza, per la quale UNIPOL Assicurazioni S.p.A. si impegna a prestare la Garanzia e/o la Assistenza a favore di ciascun Assicurato, per uno o più sinistri avvenuti durante il viaggio. Mondo: tutti i paesi non definiti in Italia ed Europa. Overbooking: sovraprenotazione dei posti disponibili per un servizio turistico (es. vettore aereo, hotel) rispetto alla effettiva capacità/disponibilità. Pericolo di vita: circostanza che si verifica quando, previa valutazione da parte dei medici della Centrale Operativa, in contatto con i medici curanti del familiare, la situazione clinica e diagnostica possa far prevedere, con buona attendibilità, l’evento morte. Polizza: il documento, sottoscritto da UNIPOL Assicurazioni S.p.A. e dal Contraente, che prova l’Assicurazione. Premio: la somma dovuta dal Contraente a UNIPOL Assicurazioni S.p.A. secondo quanto previsto in Polizza. Prestazione: l’Assistenza da erogarsi in natura ovvero l’aiuto che deve essere fornito all’Assicurato, nel momento del bisogno, per il tramite della Centrale Operativa a condizione che il Premio sia stato regolarmente corrisposto secondo quanto previsto in Polizza. Preziosi: gioielli in genere ed oggetti d’oro o di platino o montanti su detti metalli, pietre preziose, perle naturali o di coltura. Rapina: il reato, previsto all’art. 628 del Codice Penale, commesso da chiunque si impossessi, mediante violenza o minaccia alla persona, della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto. Residenza: il luogo in cui la persona fisica ha la sua dimora abituale. Ricovero: la degenza comportante pernottamento in Istituto di cura. Scippo: il reato commesso strappando la cosa di mano o di dosso alla persona che la detiene. Sinistro: il singolo fatto/avvenimento che si può verificare nel corso di validità dell’Assicurazione e che determina la richiesta di Assistenza o di Garanzia, l’ indennizzo del danno subito o il risarcimento dei danni arrecati e che rientra nei termini di Polizza. Società: UNIPOL Assicurazioni S.p.A. - Via della Unione Europea 3/B – 20097 SAN DONATO MILANESE (MI), anche denominata semplicemente “Società”. Struttura Organizzativa: è la struttura di IMA ITALIA ASSISTANCE S.p.A. - Piazza Indro Montanelli, 20 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI), costituita da medici, tecnici ed operatori,

in funzione 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno che, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con UNIPOL Assicurazioni S.p.A., provvede, per incarico di quest’ultima, al contatto telefonico con l’Assicurato ed organizza ed eroga, con costi a carico di UNIPOL Assicurazioni S.p.A. stessa, le prestazioni di assistenza previste in polizza. Terrorismo: un qualsivoglia atto che includa, ma non limitato, l’uso della forza o violenza e/o minaccia da parte di qualsiasi persona o gruppo/i di persone che agiscano da sola/e o dietro o in collegamento con qualsiasi organizzazione o governo e viene commesso per propositi politici, religiosi, ideologici o simili compresa l’intenzione di influenzare qualsiasi governo e/o procurare allarme all’opinione pubblica e/o nella collettività o in parti di essa. Valore Commerciale: il valore delle cose assicurate determinato tenendo conto del deprezzamento stabilito in relazione a: grado di vetustà, tipo, uso, qualità, funzionalità, stato di conservazione. Valori: valuta a corso legale, titolo di credito in genere, buoni pasto, buoni benzina ed in genere ogni carta – anche in formato elettronico – rappresentante un valore certo e spendibile. Viaggio: il viaggio, il soggiorno, la locazione, come risultante dal relativo contratto o altro valido titolo o documento di viaggio. Viaggio Iniziato: l’intervallo di tempo che decorre dal momento in cui il viaggiatore inizia ad utilizzare il primo servizio turistico contrattualmente convenuto e termina al completo espletamento dell’ultimo servizio previsto dal contratto stesso.

NORME CHE REGOLANO L’ASSICURAZIONE IN GENERALE

Altre Assicurazioni - A parziale deroga di quanto previsto all’art. 1910 del Codice Civile, l’Assicurato e/o Contraente è esonerato dalla preventiva comunicazione della esistenza di altre polizze per lo stesso rischio. In caso di sinistro tuttavia, è fatto obbligo all’Assicurato, che godesse di prestazioni analoghe alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza dei contratti sottoscritti con altra impresa di assicurazione, di dare avviso del Sinistro ad ogni impresa assicuratrice nel termine di tre giorni a pena di decadenza della Polizza. Segreto Professionale - L’Assicurato libera dal segreto professionale nei confronti di UNIPOL Assicurazioni S.p.A. i medici eventualmente investiti dell’esame del Sinistro stesso, che lo hanno visitato prima o anche dopo il Sinistro. Limitazione Di Responsabilità - UNIPOL Assicurazioni S.p.A. non assume responsabilità per danni causati dall’intervento delle Autorità del Paese nel quale è prestata l’assistenza. Esclusione Di Compensazioni Alternative - Qualora l’Assicurato non usufruisca di una o più prestazioni, UNIPOL Assicurazioni S.p.A. non è tenuta a fornire Indennizzi o Prestazioni alternative di alcun genere a titolo di compensazione. Rinvio Alle Norme Di Legge - Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge.

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

Limiti Di Sottoscrizione - Non è consentita l’attivazione di più tessere Navale SOS o la stipulazione di più polizze a garanzia del medesimo rischio al fine di elevare i massimali o prolungare il periodo di copertura in corso. Viaggi Incoming - Per i Viaggiatori non residenti in Italia, agli effetti delle Garanzie e delle Prestazioni della presente Assicurazione si conviene di sostituire al termine “Italia” il Paese di residenza dei Viaggiatori. Diritto Di Surroga - La Società si intende surrogata fino alla concorrenza della somma liquidata in tutti i diritti e le azioni che l’Assicurato può avere nei confronti dei responsabili dei danni. L’Assicurato si obbliga, pena la decadenza, a fornire documenti ed informazioni tali da consentire l’esercizio del diritto di rivalsa e a dare atto a tutte le iniziative necessarie a salvaguardare lo stesso. Inizio E Termine Delle Garanzie - Per tutte le sezioni le garanzie iniziano al momento e nel luogo previsti dalla scheda di iscrizione/programma del T.O., e terminano al momento del completo espletamento dell’ultima formalità prevista dal contratto stesso, e comunque con il massimo di 45 giorni dalla data di inizio del viaggio. Per la garanzia Annullamento Viaggio, quando prevista, la garanzia decorre dalla data d’iscrizione al viaggio e termina nel momento in cui il viaggiatore inizia ad utilizzare il primo servizio turistico contrattualmente convenuto.

ASSISTENZA

NAVALE S.O.S. (+39) 02 - 24128377 Telefonando al numero di Milano +39 02 – 24128377, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con IMA ASSISTANCE S.p.A. - Piazza Indro Montanelli, 20 – 20099 Sesto San Giovanni (MI), la Struttura Organizzativa costituita da medici, tecnici ed operatori, in funzione 24 ore su 24, provvede per incarico della Società a fornire i seguenti servizi di assistenza ai viaggiatori: Art. 1) Consulto Medico E Segnalazione Di Uno Specialista Accertamento da parte dei medici della Struttura Organizzativa dello stato di salute del viaggiatore per decidere la prestazione medica più opportuna e, se necessario, segnalazione del nome e recapito di un medico specialistico nella zona più prossima al luogo in cui si trova il viaggiatore. Art. 2) Invio Di Medicinali Urgenti quando il viaggiatore necessiti urgentemente per le cure del caso di medicinali irreperibili sul posto, sempreché commercializzati in Italia ATTENZIONE! Le prestazioni che seguono - dall’Art. 3) all’Art. 7) - vengono date in accordo con la Struttura Organizzativa e consegna dell’eventuale biglietto di viaggio originariamente previsto. Qualora il Cliente/Viaggiatore non abbia consultato la Struttura Organizzativa ed abbia organizzato in proprio il rientro, a seguito di presentazione della certificazione medica rilasciata sul posto e dei documenti di spesa, verrà rimborsato nella misura strettamente necessaria ed entro un limite di Euro 750,00. (Per i residenti all’estero che effettuano viaggi in partenza dall’Italia le spese di rientro sono riconosciute nei limiti del costo per il rientro in Italia). Art. 3) Rientro Sanitario Del Viaggiatore con il mezzo più idoneo al luogo di residenza o in ospedale attrezzato in Italia, resosi necessario a seguito di infortunio o malattia che, a giudizio dei medici della Centrale Operativa, non possono essere curati sul posto. Il trasporto è interamente organizzato dalla Centrale Operativa a proprie spese e comprende l’assistenza medica o infermieristica durante il viaggio, se necessaria. Il trasporto dai Paesi Extraeuropei, eccettuati quelli del Bacino Mediterraneo e delle Isole Canarie, si effettua esclusivamente su aereo di linea in classe economica, eventualmente barellato. Art. 4) Rientro Del Viaggiatore Convalescente qualora il suo stato di salute impedisca di rientrare a casa con il mezzo inizialmente previsto dal contratto di viaggio, nonché

13


Polizza viaggio Fidea segue rimborso delle spese supplementari di soggiorno per un massimo di 3 giorni dopo la data prevista di rientro, rese necessarie dallo stato di salute del viaggiatore. Art. 5) Trasporto Della Salma del viaggiatore dal luogo del decesso fino al luogo di sepoltura in Italia. Sono escluse le spese relative alla cerimonia funebre e l’eventuale recupero e ricerca della salma. Art. 6) Rientro Dei Familiari purché assicurati o di un compagno di viaggio, a seguito di rientro sanitario e/o decesso del viaggiatore. Art. 7) Rientro Anticipato Del Viaggiatore alla propria residenza in caso di avvenuto decesso di un familiare in Italia, se il viaggiatore chiede di rientrare prima della data che aveva programmato e con un mezzo diverso da quello inizialmente previsto. Art. 8) Viaggio Di Un Familiare quando il viaggiatore sia ricoverato in ospedale per un periodo superiore a 10 giorni e qualora non sia già presente sul posto un familiare maggiorenne, viene rimborsato il biglietto aereo o ferroviario di andata e ritorno per permettere ad un componente della famiglia di recarsi presso il paziente. Art. 9) Interprete A Disposizione All’estero quando il viaggiatore a seguito di ricovero in ospedale o di procedura giudiziaria nei suoi confronti per fatti colposi avvenuti all’estero, trovi difficoltà a comunicare nella lingua locale, la Struttura Organizzativa provvede ad inviare un interprete assumendosene i relativi costi, per il solo tempo necessario alla sua azione professionale, con il massimo di Euro 500,00. Art. 10) Assistenza Legale quando il viaggiatore sia ritenuto penalmente o civilmente responsabile per fatti colposi avvenuti all’estero ed a lui imputabili, la Struttura Operativa segnala il nominativo di un legale per la difesa del viaggiatore. Inoltre anticipa, contro adeguata garanzia bancaria e fino al limite di Euro 3.000,00, l’eventuale cauzione penale che fosse richiesta dal giudice. Art. 11) L’ASSISTENZA si ottiene telefonando al n° di Milano: + 39 02 – 24128377 In caso di necessità Il viaggiatore dovrà: - segnalare alla Centrale Operativa i propri dati anagrafici, codice fiscale, i dati identificativi della Tessera Navale SOS - comunicare il luogo dove si trova ed il proprio recapito telefonico.

SPESE MEDICHE

Art.1) La garanzia vale esclusivamente per le spese di prestazioni sanitarie e di primo trasporto del paziente alla struttura sanitaria più vicina, la cui necessità sorga durante il viaggio, e che risultino indispensabili e non rimandabili al rientro nel luogo di residenza. La Società, nei limiti dei seguenti massimali: Italia: Euro 600,00 Estero: Euro 6.000,00 provvederà con pagamento diretto, previa autorizzazione della Struttura Organizzativa, oppure rimborserà le spese incontrate alla presentazione della diagnosi e dei documenti di spesa. ATTENZIONE! Per spese superiori a Euro 1.000,00 dovrà essere sempre ottenuta l’autorizzazione preventiva della Struttura Organizzativa. Le Garanzie/Prestazioni sono prestate con applicazione di uno scoperto del 10% con una franchigia minima di Euro 40,00 per evento. COSA FARE IN CASO DI SINISTRO: Per ottenere il rimborso delle spese mediche sostenute il viaggiatore dovrà inviare, entro 15 giorni dalla data del rientro, la relativa richiesta a: UNIPOL Assicurazioni S.p.A., Ufficio Sinistri Navale SOS - C.P. 78 – 20097 – San Donato Milanese (MI), completa dei seguenti documenti: - propri dati anagrafici, codice fiscale, dati identificativi della Tessera Navale SOS; - diagnosi del medico locale; - originali delle fatture o ricevute pagate.

BAGAGLIO

14

Art. 1) OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE entro la somma assicurata di Euro 750,00 la Società, rimborserà le perdite conseguenti a furto, rapina, scippo, incendio del bagaglio, che l’Assicurato aveva con sé durante il viaggio, compresi gli abiti e gli oggetti indossati nonché per mancata riconsegna o danneggiamento del bagaglio causato dal vettore a cui era stato consegnato. L’indennizzo verrà corrisposto in base al valore commerciale e in nessun caso si terrà conto dei valori affettivi. Per il rifacimento di documenti d’identità, il rimborso è limitato a Euro 75,00. l rimborso è limitato al 50% della somma assicurata per: a) gioielli, preziosi, orologi, pellicce ed altri oggetti di valore; b) apparecchiature fotocineottiche, apparecchi radio-televisivi ed apparecchiature elettroniche. Per tali oggetti la garanzia non opera quando sono inclusi nel bagaglio consegnato a imprese di trasporto. Il rimborso è altresì limitato per ogni singolo oggetto al 50% della somma assicurata ed i corredi fotocineottici (obiettivi, filtri, lampeggiatori, batterie, etc.) sono considerati quali unico oggetto. Gli oggetti lasciati in automobile, nel camper, nel caravan od a bordo di motocicli o altri veicoli sono assicurati solo se riposti nel bagagliaio chiuso a chiave non visibili all’esterno ed il mezzo viene lasciato in un parcheggio custodito a pagamento. Art. 2) Spese Di Prima Necessità. In caso di ritardata (non inferiore alle 12 ore) o mancata riconsegna del bagaglio da parte del vettore, la Società rimborserà, entro la somma assicurata di Euro 150,00 le spese sostenute e documentate per gli acquisti di prima necessità effettuati prima del termine del viaggio. Art. 3) Franchigia. Dall’ ammontare del danno risarcibile in base agli Art 1 e Art. 2 sopraindicati verrà detratta la franchigia di Euro 40,00. La franchigia non sarà applicata nel solo caso di danneggiamento o mancata restituzione del bagaglio consegnato al vettore aereo. In tale caso, l’indennizzo avverrà proporzionalmente e successivamente a quello del vettore responsabile e solo qualora il risarcimento ottenuto non copra l’intero ammontare del danno. Art. 4) In Caso Di Danni O Perdite Al Bagaglio, il viaggiatore dovrà inviare, entro 15 giorni dalla data del rientro, la relativa denuncia a: UNIPOL Assicurazioni S.p.A., Ufficio Sinistri Navale SOS - C.P. 78 – 20097 – San Donato Milanese (MI), corredata dei seguenti documenti: 1 - Cognome, nome, indirizzo, codice fiscale, dati identificativi della Tessera Navale SOS

2 - Descrizione dettagliata delle circostanze in cui si è verificato il sinistro 3 - Descrizione, valore, data di acquisto degli oggetti perduti o danneggiati, preventivo di riparazione o dichiarazione di irreparabilità; 4 - in caso di bagagli affidati al vettore aereo: copia del rapporto di smarrimento o danneggiamento (RIB o PIR) e copia del reclamo scritto inviato nei termini di legge al vettore aereo e risposta dello stesso (anche successivamente alla risposta); 5 - in caso di bagagli affidati al vettore marittimo, terrestre o all’albergatore: copia del reclamo, debitamente controfirmata per ricevuta dal vettore o albergatore e loro risposta (anche successivamente alla risposta); 6 - in caso di bagagli non consegnati: copia della denuncia all’autorità del luogo dell’avvenimento e copia del reclamo scritto ad eventuali responsabili (albergo, ristorante, autorimessa, etc.) e loro risposta (anche successivamente alla risposta); 7 - in caso di acquisti di prima necessità: gli scontrini che documentino il costo e la natura dei beni acquistati. Art. 5) Ulteriori Obblighi Dell’Assicurato Il viaggiatore è tenuto a salvaguardare il diritto di rivalsa della Società nei confronti del responsabile della perdita o danno del bagaglio, quindi deve sporgere immediato reclamo scritto nei confronti dell’albergatore, vettore o altro responsabile. Deve altresì denunciare i casi di furto, scippo o rapina all’Autorità del luogo di avvenimento.

RESPONSABILITA’ CIVILE DEL VIAGGIATORE

Art. 1) OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE - Il Viaggiatore sarà tenuto indenne fino a concorrenza del massimale di Euro 60.000,00 di tutte le somme che sarà tenuto a pagare in quanto civilmente responsabile a titolo personale per fatti avvenuti durante il Viaggio e che abbiano provocato: a). Lesioni fisiche a qualsiasi persona che non sia un Familiare o un compagno di viaggio. b). Danni materiali a cose che non appartengano al Viaggiatore, ad un suo familiare, ad un compagno di viaggio. Art. 2) OBBLIGHI IN CASO DI SINISTRO - L’Assicurato deve darne avviso scritto alla Società entro 3 giorni da quando ne ha avuto conoscenza ai sensi dell’art. 1913 del C.C. ed immediatamente inviare a UNIPOL Assicurazioni S.p.A. qualsiasi forma di ordinanza, mandato, citazione in giudizio o altro documento legale ricevuto inerente a qualsiasi richiesta di indennizzo. L’inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto di indennizzo, ai sensi dell’art. 1915 del C.C.. Art. 3) ESTENSIONE TERRITORIALE - La garanzia è valida in tutti i paesi del mondo, esclusi USA e Canada. Art. 4) PLURALITA’ DI ASSICURATI - Qualora l’assicurazione venga prestata per una pluralità di Assicurati, il massimale stabilito in Polizza per il danno cui si riferisce la domanda di risarcimento resta, per ogni effetto, unico, anche nel caso di corresponsabilità di più Assicurati fra di loro. Art. 5) GESTIONE DELLE VERTENZE E SPESE DI RESISTENZA - UNIPOL Assicurazioni S.p.A. assume fino a quando ne ha interesse la gestione delle vertenze, tanto in sede stragiudiziale che giudiziale, sia civile che penale, a nome dell’Assicurato designando, ove occorra, legali o tecnici ed avvalendosi di tutti i diritti o azioni spettanti all’Assicurato stesso. L’Assicurato è tenuto a prestare la propria collaborazione per permettere la gestione delle suddette vertenze e a comparire personalmente in giudizio ove la procedura lo richieda. UNIPOL Assicurazioni S.p.A. ha diritto di rivalersi sull’Assicurato del pregiudizio derivatole dall’inadempimento di tali obblighi. Sono a carico di UNIPOL Assicurazioni S.p.A. le spese sostenute per resistere all’azione promossa contro l’Assicurato, entro il limite di un importo pari al quarto del massimale stabilito in Polizza per il danno cui si riferisce la domanda. Qualora la somma dovuta al danneggiato superi detto massimale, le spese vengono ripartite fra UNIPOL Assicurazioni S.p.A. e l’Assicurato in proporzione del rispettivo interesse. UNIPOL Assicurazioni S.p.A. non riconosce le spese incontrate dall’Assicurato per legali o tecnici che non siano da essa designati e non risponde di multe od ammende né delle spese di giustizia penale. Art. 6) FRANCHIGIA - La garanzia è prestata a secondo rischio di eventuali altre polizza operanti in nome o per conto dell’Assicurato e, qualora inesistenti, con l’applicazione di uno scoperto pari al 10% del danno con un minimo di Euro 40,00 per evento. Art. 7) ESCLUSIONI SPECIFICHE PER l’ASSICURAZIONE “RESPONSABILITA’ CIVILE DEL VIAGGIATORE” - Ad integrazione di quanto previsto nelle “Esclusioni valide per tutte le Sezioni” L‘Assicurazione non copre le Richieste di Indennizzo derivanti: a) Direttamente o indirettamente dalla proprietà, il possesso o uso – tranne che come passeggero - di aerei, veicoli, camper, roulotte, imbarcazioni, natanti non a motore di lunghezza superiore a metri 7,50. E’ invece Assicurato l’uso di camper e/o roulotte non circolanti e stabilmente collocati in campeggio organizzato a pagamento. b) Direttamente o indirettamente dalla proprietà, il possesso o uso di qualsiasi mezzo a motore. c) Direttamente o indirettamente dalla proprietà, il possesso o uso di armi da fuoco o di animali diversi da quelli domestici. d) Direttamente o indirettamente dall’attività lavorativa dell’Assicurato. e) Da azioni incorse tra “familiari” o compagni di viaggio f) Dalla conduzione di unità abitative diverse da quella eventualmente utilizzata per il soggiorno durante il periodo del Viaggio. g) Dalla responsabilità intrapresa con un contratto, a meno che tale responsabilità avesse avuto modo di esistere anche in assenza di tale contratto. h) Direttamente o indirettamente da furto, incendio, esplosione e scoppio. i) Da qualsiasi evento quando l’Assicurato ammetta la propria responsabilità senza prima aver ricevuto il consenso di UNIPOL Assicurazioni S.p.A. l) Dalla pratica professionistica di qualsiasi attività sportiva. m) Da danni a cose in consegna o custodia. n) Da inquinamento, di qualunque natura o) Da interruzione o sospensione di attività professionali, commerciali, industriali, agricole o di servizi. p) Dalla proprietà di fabbricati di qualunque natura.

RIMBORSO QUOTA VIAGGIO

La garanzia copre il rimborso della quota di costo del viaggio non utilizzata nel caso in cui il viaggiatore, i suoi familiari o il Compagno di viaggio iscritto contemporaneamente, siano costretti ad interromperlo per uno dei seguenti motivi : a). Rientro sanitario del viaggiatore per motivi di salute, predisposto da Navale S.O.S.; b). Ricovero in ospedale del viaggiatore che causi l’interruzione del viaggio;


c). Rientro anticipato del viaggiatore alla sua residenza a causa del decesso di un familiare (come sopra definito) suo o del Compagno di viaggio iscritto contemporaneamente; d). E’ ammesso il rimborso, per il 50% della quota di viaggio non utilizzata, anche quando l’interruzione del viaggio-soggiorno avvenga a causa di ricovero ospedaliero di un familiare non partecipante al viaggio. Il rimborso è pari al costo dei giorni mancanti al completamento del viaggio e si ottiene dividendo il costo totale pagato, al netto della quota d’iscrizione, per i giorni di durata del viaggio. In ogni caso il rimborso non potrà superare Euro 3.000,00 per evento. In caso di iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito di partecipanti, la definizione di “Compagno di Viaggio” può riferirsi ad una sola persona. COSA FARE IN CASO DI SINISTRO Per ottenere il rimborso della quota di viaggio, il viaggiatore è tenuto ad inviare a: UNIPOL Assicurazioni S.p.A., Ufficio Sinistri Navale SOS - C.P. 78 – 20097 – San Donato Milanese (MI), corredata dei seguenti documenti: - certificato di morte o di ricovero; - stato di famiglia - scheda di iscrizione al viaggio.

ESCLUSIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI

Quando non diversamente previsto nelle singole Sezioni di Polizza la Società non è tenuta a fornire Garanzie/Prestazioni per tutti i sinistri provocato o dipendenti da: a).dolo o colpa grave del viaggiatore; b).guerra, anche civile, scioperi, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo e di vandalismo; c).terremoti, alluvioni, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturali, trasmutazione del nucleo dell’atomo, radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche; d).infortuni derivanti dallo svolgimento delle seguenti attività: alpinismo con scalata di rocce o accesso a ghiacciai, sports aerei in genere, atti di temerarietà, corse e gare automobilistiche, motonautiche e motociclistiche e relative prove ed allenamenti, nonché tutti gli infortuni sofferti in conseguenza di attività sportive svolte a titolo professionale; e).malattie ed infortuni derivanti da abuso di alcolici e psicofarmaci nonché dall’uso non terapeutico di stupefacenti ed allucinogeni, f ).turbe psicologiche, malattie psichiatriche, neuropsichiatriche, stati d‘ansia, stress o depressione. Stati di malattia cronica o patologie preesistenti all’inizio del viaggio; g).viaggi intrapresi contro consiglio medico od allo scopo di sottoporsi a trattamento medico o chirurgico; h).viaggi in zone remote, raggiungibili solo con mezzi di soccorso speciale Sono inoltre escluse: i).le spese per la ricerca di persone scomparse/disperse; tranne nel caso dette spese siano sostenute da Enti od Autorità pubbliche e comunque entro il limite massimo di Euro 1.500,00; j).le Prestazioni in quei paesi che si trovassero in stato di belligeranza che renda impossibile l’assistenza; k).le perdite di denaro, biglietti di viaggio, titoli, collezioni di qualsiasi natura e campionari; l).le rotture o danni al bagaglio a meno che non siano conseguenza di furto, rapina, scippo o siano causati dal vettore; m).le perdite di oggetti incustoditi o causate da dimenticanza o smarrimento; n).le perdite, i danni o le spese mediche denunciati alla UNIPOL Assicurazioni S.p.A. oltre i termini contrattualmente stabiliti (vedi paragrafi: “Modalità per richiedere l’Assistenza” e “ Cosa fare in caso di sinistro”).

NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE

Predisposta ai sensi dell’art. 185 del Decreto Legislativo del 17 settembre 2005 n° 209 ed in conformità con quanto disposto dal Regolamento Isvap n. 35 del 26 maggio 2010

INFORMAZIONI RELATIVE ALL’IMPRESA

Nota informativa al Contraente La presente Nota Informativa ha lo scopo di fornire tutte le informazioni preliminari necessarie al Contraente per sottoscrivere l’assicurazione prescelta con cognizione di causa e fondatezza di giudizio. Essa è redatta nel rispetto delle disposizioni impartite dall’ISVAP sulla base delle norme emanate a tutela del Consumatore dell’Unione Europea per il settore delle assicurazioni contro i danni e recepite nell’ordinamento italiano con Decreto Legislativo del 17 settembre 2005 n°209. Denominazione sociale, forma giuridica dell’ Impresa e Sede Legale L’impresa assicuratrice è UNIPOL Assicurazioni S.p.A., Via della Unione Europea, 3/B – 20097 San Donato Milanese (MI) – Italia, impresa autorizzata all’esercizio delle assicurazioni (art. 65 del R.D.L. 29 aprile 1923, n. 966) e soggetta all’attività di direzione e coordinamento da parte di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., con sede legale in Via Stalingrado, 45, 40128 Bologna – Italia.

INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRATTO

Legislazione applicabile al Contratto La legislazione applicabile al contratto è quella italiana; le Parti hanno comunque facoltà, prima della conclusione del contratto stesso, di scegliere una legislazione diversa, salvi i limiti derivanti dall’applicazione di norme imperative nazionali e salva la prevalenza delle disposizioni specifiche relative alle assicurazioni obbligatorie previste dall’ordinamento italiano. UNIPOL Assicurazioni S.p.A. propone di applicare al contratto che sarà stipulato la legge Italiana. Prescrizione dei Diritti derivanti dal Contratto Ai sensi dell’art. 2952 del Codice Civile i diritti dell’Assicurato (soggetto nel cui interesse è stipulato il contratto) derivanti dal contratto si prescrivono in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto e/o dal giorno in cui il terzo ha richiesto il risarcimento all’Assicurato o ha promosso contro di questi azione. Reclami in merito al Contratto Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto direttamene alla Società, indirizzandoli a: UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. Reclami Assistenza Clienti Via dell’Unione Europea 3/B - 20097 - San Donato Milanese (MI) Telefono 02 55604027 (da lunedì a giovedì - ore 9,00 /12,30 e venerdì ore 9,00/12,00) Fax 02 51815353 e-mail reclami@unipolassicurazioni.it. Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza

di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all’ISVAP, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale, 21, 00187 – Roma, telefono 06 421331. I reclami indirizzati all’ISVAP devono contenere: a) nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico; b)individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato; c) breve descrizione del motivo di lamentela; d) copia del reclamo presentato alla Società e dell’eventuale riscontro fornito dalla stessa; e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze. Le informazioni utili per la presentazione dei reclami sono riportate sul sito internet della Società www.Unipolassicurazioni.it In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l’attribuzione della responsabilità, si ricorda che permane la competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. Per la risoluzione delle liti transfrontaliere, controversie tra un contraente consumatore di uno Stato membro e un’impresa con sede legale in un altro Stato membro, il reclamante avente domicilio in Italia può presentare reclamo: - all’ISVAP, che lo inoltra al sistema/organo estero di settore competente per la risoluzione delle controversie in via stragiudiziale, dandone notizia al reclamante e comunicandogli poi la risposta; - direttamente al sistema/organo estero competente dello Stato membro o aderente allo SEE (Spazio Economico Europeo) sede dell’impresa assicuratrice stipulante (sistema individuabile tramite il sito http://www.ec.europa.eu/fin-net), richiedendo l’attivazione della procedura FIN-NET, rete di cooperazione fra organismi nazionali. Nel caso in cui le Parti abbiano scelto di applicare al contratto una legislazione di un altro Stato, l’Organo incaricato di esaminare i reclami del Cliente sarà quello previsto dalla legislazione prescelta ed in tal caso l’Isvap si impegnerà a facilitare le comunicazioni tra l’Autorità competente ed il Cliente stesso. Avvertenza La presente nota è un documento che ha solo valore e scopo informativo.

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N° 196/2003

Codice in materia di Protezione dei Dati Personali Gentile Cliente Per fornirLe i prodotti e/o i servizi assicurativi richiesti o previsti in Suo favore, dobbiamo raccogliere ed utilizzare alcuni dati che La riguardano. Quali dati raccogliamo Si tratta di dati (come ad esempio nome, cognome, residenza, data e luogo di nascita, professione, recapito telefonico fisso e mobile, indirizzo di posta elettronica) che Lei stesso od altri soggetti ci fornite; tra questi ci sono anche dati di natura sensibile (idonei a rivelare il Suo stato di salute), indispensabili per fornirLe i citati servizi e/o prodotti assicurativi. Il conferimento di questi dati è in genere necessario per il rilascio della polizza e la gestione dell’attività assicurativa e, in alcuni casi, obbligatorio per legge od in base alle disposizioni impartite dalle autorità di vigilanza di settore. In assenza di tali dati non saremmo in grado di fornirLe correttamente le prestazioni richieste; il rilascio facoltativo di alcuni dati ulteriori (relativi a Suoi recapiti) può, inoltre, risultare utile per agevolare l’invio di avvisi e comunicazioni di servizio. Perché Le chiediamo i Dati I Suoi dati saranno utilizzati dalla nostra Società per finalità strettamente connesse all’attività assicurativa e ai servizi forniti nonché ai connessi adempimenti normativi; ove necessario potranno essere utilizzati dalle altre società di Gruppo e saranno inseriti in un archivio clienti di Gruppo. I suoi dati potranno essere comunicati solo ai soggetti, pubblici o privati, esterni alla nostra Società coinvolti nella prestazione dei servizi assicurativi che la riguardano od in operazioni necessarie per l’adempimento degli obblighi connessi all’attività assicurativa. Poiché fra i Suoi dati personali ve ne sono alcuni di natura sensibile (relativi al Suo stato di salute), potremo trattarli soltanto dopo aver ottenuto il Suo esplicito consenso. Come trattiamo i Suoi Dati I Suoi dati non saranno soggetti a diffusione; saranno trattati con idonee modalità e procedure, anche informatiche e telematiche, solo dal personale incaricato delle strutture della nostra Società preposte alla fornitura dei prodotti e/o servizi assicurativi che La riguardano e da soggetti esterni di nostra fiducia a cui affidiamo alcuni compiti di natura tecnica od organizzativa. Quali sono i Suoi Diritti La normativa sulla Privacy ( artt. 7-10 D. Lgs. 196/2003) Le garantisce il diritto di accedere in ogni momento ai dati che La riguardano, a richiederne l’aggiornamento, l’integrazione, la rettifica o, nel caso i dati siano trattati in violazione di legge, la cancellazione. Titolari del trattamento dei Suoi dati sono UNIPOL Assicurazioni S.p.A. (www.unipolassicurazioni.it) e Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. (www.unipolgf.it), entrambe con sede in Via Stalingrado 45 – 40128 Bologna. Per ogni eventuale dubbio o chiarimento, nonché per conoscere l’elenco delle categorie di soggetti ai quali comunichiamo i dati e l’elenco dei Responsabili, potrà consultare il sito www.Unipolassicrazioni.it o rivolgersi al Responsabile per il riscontro agli interessati presso UNIPOL Assicurazioni S.p.A. al recapito sopra indicato, e-mail privacy@ unipolassicurazioni.it TOIS

PRECISAZIONE: L’estratto e/o le condizioni delle diverse prestazioni assicurative è stato riportato a puri titolo indicativo e per consentire l’accesso e la fruibilità delle coperture assicurative sin dal momento dell’iscrizione. In tutti i casi faranno fede gli originali in forma integrale dei contratti/ polizze depositati presso gli uffici della Contraente.

15


Condizioni generali

16

Art. 1- Norme e disciplina applicabili al contratto Il presente contratto di viaggio si intende regolato dalla legge n. 1084 del 27.12.1977 di ratifica ed esecuzione della convenzione internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.04.1970 - in quanto applicabile – nonché dal D.lgs. n. 206/2005 e s.m.i., oltre che dalla scheda di prenotazione, dalle condizioni generali, dal catalogo e dal programma a stampa contenenti la descrizione del pacchetto turistico oggetto del contratto. Art. 2 - Spese apertura pratica Tutti i programmi sono soggetti ad una spesa di apertura pratica da aggiungere alla quota di partecipazione e mai rimborsabile. Art. 3 - Quote Le quote e i supplementi, indicati nel catalogo, sono calcolati in base al costo dei servizi, del trasporto, dei carburanti, delle tasse aeroportuali e del tasso di cambio applicato (come indicato in Catalogo) in vigore alla data di inizio di validità dei programmi. Eventuali aumenti causeranno l’adeguamento delle quote che verrà comunicato almeno 20 giorni prima della partenza. Art. 4 - Modalità di prenotazione La prenotazione va effettuata “on-line” compilando in ogni suo campo l’apposita scheda di prenotazione reperibile sul sito www.newbeetleviaggistudio.it ed effettuando il versamento dell’acconto del soggiorno in base a quanto indicato nella scheda di prenotazione. La prenotazione non si riterrà valida in caso di mancato rispetto delle modalità indicate al punto precedente, fatta salva la facoltà dell’organizzatore di consentire la prenotazione in forma cartacea in relazione a specifiche situazioni. L’accettazione della prenotazione si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà conferma scritta anche a mezzo sistema telematico al viaggiatore o all’istituto scolastico. Art. 5 – Cessione del contratto Il Viaggiatore qualora si trovi nell’impossibilità a partecipare al viaggio/soggiorno, può cedere il contratto ad un terzo, a condizione che questi soddisfi tutti i requisiti per usufruire dei servizi oggetto del pacchetto turistico. In tal caso il viaggiatore deve dare comunicazione della propria intenzione di cedere il contratto all’organizzatore a mezzo raccomandata a/r, o in casi di urgenza telegramma, che dovrà pervenire almeno quattro giorni prima della partenza, indicando tutte le generalità del cessionario. Per la cessione verranno addebitati € 30.00. A seguito della cessione, il cedente ed il cessionario sono solidalmente obbligati al pagamento del prezzo del pacchetto turistico e di ogni spesa derivante dalla cessione. Art. 6 - Modalità di pagamento L’acconto della quota di partecipazione al soggiorno va effettuato all’atto della prenotazione. Il versamento del saldo della quota va effettuato alla ricezione dell’estratto conto e comunque entro 30 giorni prima rispetto alla data di partenza. I pagamenti sopra indicati dovranno essere effettuati con le modalità indicate nella scheda di prenotazione. Art. 7 - Recesso Il viaggiatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: - aumento della quota di cui al precedente art. 3 in misura eccedente il 10%; - modifica significativa di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto e prima della partenza e non accettata dal viaggiatore. Nei casi di cui sopra, il viaggiatore ha alternativamente diritto: - ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento rispetto alla quota originaria o con la restituzione dell’eccedenza di quota, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; - alla restituzione della sola parte di quota già corrisposta. Il viaggiatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. Non costituiscono modificazioni di un elemento essenziale del contratto i mutamenti della data di partenza. I partecipanti sono pertanto invitati a non assumere impegni improrogabili per i giorni precedenti la data di partenza e successivi a quella del rientro. Non costituisce modificazione di un elemento essenziale del contratto il mutamento della famiglia o della struttura ospitante. Al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma il viaggiatore potrà recedere dal contratto prima della partenza previa comunicazione fatta pervenire all’organizzatore esclusivamente a mezzo raccomandata, telegramma, e-mail o fax e con l’addebito a carico del viaggiatore delle seguenti penali: - fino a 30 giorni prima della partenza 30% dell’intero costo del pacchetto (quota + volo), spese apertura pratica ed eventuale assicurazione obbligatoria; - da 29 a 11 giorni prima della partenza 50% dell’intero costo del pacchetto (quota + volo), spese apertura pratica ed eventuale assicurazione obbligatoria; - da 10 a 3 giorni prima della partenza 75% dell’intero costo del pacchetto (quota + volo), spese apertura pratica ed eventuale assicurazione obbligatoria; - dopo tale termine o in caso di mancata presentazione alla partenza o rinuncia al viaggio 100% dell’intero costo del pacchetto (quota + volo), spese apertura pratica ed eventuale assicurazione obbligatoria. Art. 8 – Modifiche e Annullamento L’organizzatore che, prima della partenza, abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto ne dà immediato avviso in forma scritta al viaggiatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove non accetti la proposta di modifica il viaggiatore può recedere dal contratto ai sensi di quanto previsto al precedente articolo 7 commi 1,2 e 3. In caso di annullamento del programma per il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel catalogo o programma a stampa, per casi di forza maggiore o caso fortuito relativi al pacchetto turistico acquistato o per qualsiasi altro motivo, tranne che per colpa del viaggiatore, il contraente ha diritto ad usufruire di un pacchetto turistico sostitutivo, senza supplemento rispetto alla quota originaria o con la restituzione dell’eccedenza di quota (qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo), o in alternativa alla restituzione della sola parte di quota già corrisposta. L’organizzatore che, dopo la partenza, si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del viaggiatore, una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto predispone soluzioni alternative senza supplementi di quota a carico del contraente o con un rimborso dell’eccedenza di quota (in misura pari alla differenza) qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal viaggiatore per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. La mancata disponibilità di determinati servizi accessori richiesti dal viaggiatore (unico ospite italiano, alloggio in famiglia con amico/parente o altro studente, servizio Pocket Money e tutti i servizi

facoltativi) non costituisce modificazione di un elemento essenziale del contratto ed in tali casi l’organizzatore è tenuto unicamente a rimborsare il prezzo del relativo supplemento (qualora previsto), a meno che l’impossibilità non sia derivata da cause di forza maggiore e/o da fatto proprio del viaggiatore. Art.9 – Regime di responsabilità L’organizzatore risponde dei danni arrecati al viaggiatore per la mancata o inesatta esecuzione del contratto, salvo che la mancata o inesatta esecuzione del contratto sia imputabile al viaggiatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso di esecuzione dei servizi turistici) o sia dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore, ovvero da circostanze che l’organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. L’organizzatore appresta con sollecitudine ogni rimedio utile al soccorso del viaggiatore al fine di consentirgli la prosecuzione del viaggio, salvo in ogni caso il diritto al risarcimento del danno nel caso in cui l’inesatto adempimento del contratto sia a questo ultimo imputabile. Il danno derivante alla persona dall’inadempimento o dall’inesatta esecuzione delle prestazioni che formano oggetto del programma e’ risarcibile secondo le norme ed i limiti stabiliti dalle convenzioni internazionali, di cui sono parte l’Italia o l’Unione europea, che disciplinano le singole prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico, così come recepite nell’ordinamento italiano. In ogni caso il limite di risarcimento per i danni alle cose è pari a 2.000 franchi oro germinal (compresi quelli previsti agli art. 1783 e 1784 c.c.) ed il limite di risarcimento per qualsiasi altro danno è pari a 5.000 franchi oro germinal. L’organizzatore non è ritenuto responsabile per problemi causati da documenti non in regola o scaduti portati dal partecipante con sé all’aeroporto, anche se usati per il check-in on line (qualora previsto). Il partecipante è tenuto, pertanto, a controllare il loro stato di validità e la correttezza dei dati anagrafici in essi riportati. Qualora il viaggiatore presenti in aeroporto un documento diverso da quello precedentemente indicato all’organizzatore, dovrà farsi carico direttamente delle penali applicate dalla compagnia aerea. Art. 10 - Reclami Ogni mancanza nella esecuzione del contratto deve essere contestata dal viaggiatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il viaggiatore deve altresì, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento all’organizzatore entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data del rientro. Art.11 - Rimborsi I rimborsi relativi agli annullamenti, per gli aventi diritto, saranno effettuarti entro fine settembre. Nessun rimborso spetterà a chi non potrà effettuare il viaggio per mancanza e inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio. Nessun rimborso è previsto per lo studente che verrà rimpatriato a seguito della violazione della legge del paese ospitante e/o del regolamento interno della scuola frequentata. Nessun rimborso è altresì previsto per gli studenti che, a casa di comportamento oltraggioso nei confronti della scuola, degli hotels, della famiglia, degli insegnanti o compagni, vengono allontanati dalla scuola stessa e rimpatriati. Lo stesso vale per lo studente che sia stato sorpreso a rubare, egli subirà un processo secondo le leggi del paese ospitante e subito rimpatriato a proprie spese. Gli eventuali costi extra saranno a carico del partecipante. Art.12 - Rientro anticipato Il partecipante che per motivi diversi (esclusi quelli coperti dalla garanzia assicurativa, ove prevista) richiederà il rientro anticipato, non avrà diritto al rimborso relativo al soggiorno non goduto e le spese di rientro saranno a suo totale carico. Art.13 – Norme di comportamento - Clausola risolutiva espressa Il partecipante deve attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza, alle informazioni fornite dall’organizzatore, ai regolamenti e disposizioni amministrative e/o legislative relative al pacchetto turistico, nonché agli usi locali. In caso di inosservanza di tali norme ed in particolare per l’inadempimento degli obblighi del viaggiatore di comportarsi con correttezza e civiltà, di non consumare alcolici o di non assumere sostanza stupefacenti, di rispettare gli orari indicati dalla famiglia ospitante o dall’organizzatore per lo svolgimento delle varie attività, fatta salva la facoltà di chiedere la risoluzione del presente rapporto per qualsiasi altro inadempimento agli impegni contrattuali assunti ed impregiudicati ogni azione per risarcimento danni, le parti convengono che il contratto si intenderà risolto di diritto ai sensi dell’art. 1456 c.c. . In tal caso l’organizzatore ha il diritto di allontanare il partecipante a spese dello stesso e richiedere il risarcimento di tutti i danni arrecati durante il soggiorno. In caso di rimpatrio la quota residua relativa alle prestazioni non effettuate non sarà rimborsata. Art.14 - Redazione e diffusione programmi In ottemperanza a quanto disposto dalla normativa vigente, i programmi New Beetle Thema Viaggi srl, sono redatti in modo da fornire al pubblico un’informazione corretta e completa relativamente a: documenti necessari per il viaggio, agli obblighi sanitari, durata del soggiorno, località, descrizione del college, dell’hotel, prezzo globale, termini e condizioni per il recesso e ammontare delle eventuali penalità. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali o in altri mezzi di comunicazione, saranno fornite dall’Organizzatore, in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico, in tempo utile prima dell’inizio del viaggio. Art. 15 – Dati Personali Nel corso del rapporto l’organizzatore acquisisce alcuni dati personali del partecipante al programma o dei suoi familiari o notizie inerenti le attività svolte dallo studente nel programma. I dati acquisiti sono trattati ai fini dell’erogazione delle prestazioni contrattuali e gestione del contratto e potranno essere comunicati a tal fine a terzi soggetti di cui si avvale l’organizzatore. L’organizzatore si riserva di trattare i dati acquisiti a scopo di informazione e promozione commerciale inerenti i programmi. L’interessato può chiedere l’aggiornamento, integrazione, modifica o cancellazione dei dati all’organizzatore. Accettando le condizioni generali il contraente autorizza l’organizzatore al trattamento di tali dati. Art.16 - Foro competente Per qualsiasi controversia inerente il presente contratto sarà competente il Giudice del luogo di residenza o di domicilio del viaggiatore.

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA ai sensi dell’art.16 della Legge 296/98: La Legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero. Organizzazione tecnica NewBeetle Thema Viaggi srl, viale del lavoro n. 22, 60035 Jesi (An) Polizza R.C. n. 4096079/A – UNIPOL ASSICURAZIONI SpA Pubblicazione redatta in conformità alle disposizioni di legge della regione Marche n. 41 del 24/06/1977 Validità Dal 12/09/2013 al 31/12/2014 (per partenze 2014).


NEWBEETLE VIAGGI STUDIO Manuale fle 2014