Issuu on Google+

inverno 2010

Guida al benessere naturale

Un inverno

in gran forma: novità e consigli I.P.   11/2010

per tutti

Servizio Clienti: n. verde 800-015142 - biosline.com

Bios Line ha installato un impianto fotovoltaico per la produzione di “Energia Verde”, ed ha aderito al progetto ImpattoZero® di LifeGate per la riduzione e la compensazione di CO2.

Bios Line dice no ai test sugli animali.


Inverno, tempo di benessere in armonia con la natura Ve ne sarete senz’altro accorti anche voi, cari amici. L’inverno ha due volti. Quello del gelo che ci aspetta appena varchiamo la porta di casa, dei tanti virus e batteri pronti all’assalto. E quello del calduccio e del comfort della nostra casa, dove ci rifugiamo per godere di tranquillità e, perché no, di buoni pranzi in compagnia dei nostri cari, visto che proprio in questa stagione cadono le festività più importanti dell’anno. D’inverno, insomma, vien voglia di prendersi cura di sé. E di farlo in modo naturale, come suggerisce la filosofia di benessere che Bios Line sostiene da sempre e che certo condividete. E, a proposito di coccole, come non pensare alle mamme, cui è dedicata la nuova Linea che siamo lieti di presentarvi? Chi è in attesa di una nuova vita scoprirà di avere ancora una volta nella natura una grande e fidata amica. Ma, com’è ovvio, le attenzioni sono anche da dedicare al proprio corpo. Anche in questo campo Bios Line ha in serbo proposte

sempre nuove, frutto di una ricerca assidua e collaudata. Ma non dimentichiamo la salute, con una formula esclusiva a base di Crucifere che vi aiuterà a difendervi dallo smog, e una serie di soluzioni di alta qualità e di provata efficacia studiate per affrontare le emergenze di stagione. Insomma, Bios Line ancora una volta vi è accanto, per consigliarvi nelle scelte di salute e, naturalmente, per augurarvi un inverno in forma smagliante! Lo Staff Bios Line

3


Indice Le informazioni contenute in questo opuscolo hanno carattere puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il consiglio del medico. I curatori di questo opuscolo non si assumono alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso differente da quello puramente divulgativo delle informazioni fornite.

■ Più forti contro le insidie dell’inverno Respiro libero con BroncoSol. . . . . . . . . . . pag 6 Propoli Influnell no ai guai del freddo. . pag 8

■ In linea, in forma! Ultra Pep, strategia verde per il peso . . . . pag 10 Con EquaCol colesterolo in riga. . . . . . . . . pag 12 Cell-Plus, snellire* in armonia. . . . . . . . . . pag 14

Una pianta in primo piano Cardo mariano. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag 16

■ Energia e benessere Neomamma, attesa e allattamento secondo natura. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag 18 NeoCistin, sollievo per le vie urinarie. . . . pag 20 Magnesio Marino toccasana antistress. . . pag 22 Pomate Eudermiche Bio, le amiche per la pelle. . . . . . . . . . . . . . . . . pag 24

■ Equilibrio intestinale Flora Balance Fast effetto urto. . . . . . . . . pag 26 Buonerbe Regola per l’intestino pigro . . . pag 28 Gonfiori addio con BodyPlat. . . . . . . . . . . pag 30 4

* snellimento: azione cosmetica che non comporta perdita di peso.

5


Più forti contro le insidie dell’inverno

BroncoSol®  Isotiocianati

Broncosol®: 30 tavolette e 28,00

L’estratto di Crucifere che porta sollievo alle vie respiratorie  Contiene  Quando sceglierlo Come non bastasse il freddo, d’inverno le nostre vie respiratorie sono sotto attacco a causa dell’inquinamento atmosferico. Ecco allora che chi è più sensibile può ritrovarsi con tossi a ripetizione e raucedine, tanto più se fuma o è esposto al fumo passivo. Il nostro organismo ce la mette tutta per liberarsi di queste tossine attraverso il catarro, secreto da apposite cellule mucose. Ma se vogliamo dargli una mano oggi abbiamo a disposizione un integratore davvero innovativo, messo a punto dalla ricerca Bios Line: BroncoSol Isotiocianati. BroncoSol migliora la fluidità della secrezione bronchiale e favorisce l’espettorazione del muco in eccesso.

Lo sapevi che…

6

Cosa c’è nello smog che respiriamo? Ecco quali sono e cosa fanno i principali inquinanti. Monossido di carbonio: deriva dalla combustione, velenoso perché riduce la quantità di ossigeno nel sangue. Ossidi di azoto: vengono dal traffico e provocano irritazioni delle vie respiratorie. Ozono: un gas, aggredisce le vie respiratorie. Polveri sottili: sono minuscole particelle (famose PM10 e P2,5) che possono provocare problemi respiratori.

 Perché fa bene Forse l’odor di cavolo non è tra i vostri preferiti, eppure è proprio dalla famiglia delle Crucifere che arrivano i composti probabilmente più interessanti in assoluto per la nostra salute. Gli isotiocianati, molto ricchi di zolfo, hanno un’azione diretta sulla mucosa bronchiale: favoriscono la fluidificazione del muco facilitando l’espettorazione e migliorando la respirazione.

Composto esclusivo con infiorescenze di Broccolo ed estratti di Rafano e Crescione acquatico, fonti naturali di isotiocianati per la protezione dallo smog dell’apparato respiratorio Grazie alla sua formula esclusiva con infiorescenze di Broccoli, che possono contenere elevati quantitativi di isotiocianati. BroncoSol può aiutare a depurare i polmoni da smog e fumo, con effetti positivi sulla respirazione.

 Come si usa L’assunzione regolare di una tavoletta al giorno di BroncoSol Isotiocianati aiuta ad aumentare il fisiologico meccanismo polmonare di “pulizia” dalle sostanze tossiche attraverso l’aria espirata. Contribuisce a modificare le secrezioni di catarro indotte da sostanze presenti in fumo e smog, favorendo la fluidificazione del muco.

L’idea in più Difficile crederci ma, secondo le ricerche, l’aria in casa può essere più inquinata di quella esterna. Per proteggervi ricorrete alle piante, che possiedono notevoli capacità di depurazione dell’aria. Quali scegliere? Le più comuni. In salotto, ficus, dracena e spatifillo assorbono la formaldeide e il fumo di sigaretta. Ottima la felce: le sue piccole foglie offrono un’ampia superficie che capta diversi inquinanti. Potos e edera assorbono in cucina il monossido di carbonio.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Broccolo infiorescenze, Rafano, Crescione acquatico.

7


Più forti contro le insidie dell’inverno Propoli Influnell® Spray Gola analcolico:  30 ml / 9,00

Propoli Influnell

®

Propoli + semi di Pompelmo, accoppiata vincente contro il freddo

Propoli Influnell® Sciroppo Balsamico:  150 ml € 9,50 Propoli Influnell® Pomata Lenitiva Naso e Labbra:  8 ml € 6,50

 Contengono Propoli Influnell Sciroppo Balsamico aroma Frutti di Bosco  Propoli, Pompelmo semi, Edera, Piantaggine, Eucalipto o.e., Pino mugo o.e.

Propoli Influnell Pomata Lenitiva Propoli, Pompelmo o.e., olio di

Calendula, Olio di Albicocca, Burro di karitè.

 Quando sceglierli

8

Basse temperature, nebbia e vento freddo congiurano d’inverno per metterci ko. Fra tossi e mal di gola non c’è da da star tranquilli, senza contare il fastidio delle labbra eternamente secche. Importante allora attrezzarsi bene con questo “trio” di prodotti della linea Propoli Influnell studiata Lo sapevi che… appositamente per affrontare Le proprietà dei semi di Pompelmo le emergenze di stagione. Lo rappresentano una delle più inteSpray Gola offre sollievo alle ressanti scoperte degli ultimi anni. irritazioni della gola, mentre Sono state individuate nel 1964 da lo Sciroppo balsamico aiuta un medico americano, il dottor Jakob a liberare dal muco le vie aeHarich. Studi successivi hanno riveree superiori, entrambi sono lato che questi semi sono ricchi di indicati per grandi e piccoli. sostanze ad attività antiossidante Da tenere sempre a portata come i bioflavonoidi e in particolare di mano, infine, la Pomata l’esperidina, il kaempferolo e la nalenitiva, nutre e protegge in ringina. Questi agiscono senza dancaso di irritazioni cutanee di neggiare la flora batterica intestinale naso e bocca tipiche durante né indebolire il sistema immunitario. il raffreddore.

Propoli titolata in galangina e Semi di Pompelmo titolati in bioflavonoidi danno una marcia in più a questi integratori adatti per grandi e piccini

 Perché fanno bene La combinazione innovativa di Propoli e Semi di Pompelmo caratteristica della Linea Propoli Influnell agisce sulle fisiologiche difese, alleviando i fastidi. Piante come Edera e Piantaggine fluidificano il muco, mentre gli oli essenziali di Eucalipto, Menta, Anice e Timo svolgono un effetto balsamico e facilitano la respirazione.

 Come si usano Comodo da portare con sé, lo Spray Gola analcolico va spruzzato nel cavo orale due o tre volte al giorno. Lo Sciroppo, formulato su una base di fruttosio e succo di frutti di bosco, si può usare anche in caso di tosse secca e stizzosa.

L’idea in più Con mal di gola e bronchite la temperatura è salita? È il sintomo che i nostri processi di difesa dalle infezioni sono in funzione. Oltre i 38-39 gradi infatti i germi smettono di riprodursi e il sistema immunitario li attacca con più rapidità. E per controllarla? Ci vuole l’acqua, il rimedio più naturale. Bere molto e fare spugnature e impacchi freddi, rimedi della nonna sempre validi.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Propoli Influnell Spray Gola analcolico Propoli, Pompelmo semi,

Miele, Astragalo, Salvia, Erisimo, Eucalipto o.e., Menta o.e.

9


In linea, in forma!

Ultra Pep®

Ultra Pep® Fame: 30 ml spray e 19,50

Strategia d’attacco ai chili di troppo con due proposte naturali

Ultra Pep® Notte: 30 tavolette e 24,00

 Contengono Nero, Banaba.

Ultra Pep Fame Griffonia, Rhodiola, The Bianco, Alga Klamath.

 Quando sceglierli In vista dei pranzi natalizi chi ha un cattivo rapporto con la bilancia è già di malumore. Eppure è in buona compagnia: in Italia una persona su tre si porta a spasso dei chili di troppo. Un problema dilagante, quello del sovrappeso, ma che si può affrontare, oltre che con la dieta e il movimento, con integratori specifici. La ricerca Bios Line ha messo a punto la Linea Ultra Pep, con prodotti differenti fra loro per aiutare a controllare i chili in più. Adottateli per dare una risposta completa e definitiva al sovrappeso.

 Perché fanno bene La formula di Ultra Pep Notte, ideata per favorire il sonno e di conseguenza la riduzione del peso, come confermano le ricerche (vedi qui sotto) è arricchita dalla Banaba, pianta capace di ridurre la concentrazione nel sangue di glucosio. Ultra Pep Fame, formulato con fitoestratti dal riconosciuto

Lo sapevi che…

10

Dormire bene è un toccasana per la linea. Lo confermano recentissimi studi clinici che hanno dimostrato come le alterazioni del sonno possano interferire con il metabolismo, squilibrando l’assetto di ormoni (cortisolo, adrenalina) coinvolti nella regolazione dell’appetito. In più, chi dorme male è più facile alle abbuffate perché resta sempre nervoso.

L’innovativa formulazione in spray ad assorbimento sublinguale di Ultra Pep Fame, con Griffonia, Rhodiola, Alga Klamath e The bianco, offre una risposta efficace al controllo dell’appetito con effetto immediato

effetto rilassante quali Rhodiola e Griffonia, vi aiuta con la sua particolare formula in spray se scaricate sul cibo le tensioni con quei “raptus” che tanto spesso compromettono l’esito positivo delle diete.

 Come si usano I prodotti della Linea Ultra Pep vanno utilizzati nell’ambito di un programma ipocalorico, completo di una dieta corretta ed esercizio fisico.

L’idea in più Si può mangiare per stress o per colmare un vuoto affettivo. Resta il fatto che ridurre le porzioni a tavola è ancora la via maestra a una linea snella. Non vi va di contare le calorie e neppure di pesare? Ecco parametri più semplici suggeriti dai nutrizionisti. Il palmo della mano è la porzione giusta di carne, due dita ne rappresentano una di formaggio stagionato, una palla da tennis è la porzione ideale di pasta o riso cotti.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Ultra Pep Notte Valeriana, Passiflora, Alga Wakame, L-Ornitina, L-Carnitina, Pepe

11


In linea, in forma! EquaCol® Colesterolo: 30 tavolette e 19,00

EquaCol®  Colesterolo

L’aiuto vegetale per tenere sotto controllo colesterolo e trigliceridi  Contiene  Quando sceglierlo Se i vostri esami del sangue hanno rivelato un tasso di colesterolo fuori dai limiti (oltre i 200-220 mg/dl) probabilmente siete preoccupati. Infatti è ormai noto che questo tipo di grasso (peraltro, ai giusti livelli, fondamentale per molte funzioni organiche) può essere una concausa di problemi alla salute. Importante per arginare l’ipercolesterolemia è la dieta, ma si sa che solo un terzo del colesterolo circolante è introdotto con il cibo, il resto il corpo lo fabbrica da sé. Un aiuto allora può venire da un integratore come EquaCol Colesterolo. Formulato dalla ricerca Bios Line con un mix sinergico di sostanze funzionali che possono contribuire a controllare i livelli di colesterolo e trigliceridi.

Lo sapevi che…

12

Il Riso rosso fermentato con Monascus purpureus, un lievito microscopico, è un antico rimedio della tradizione cinese. Recentemente si è scoperto che può intervenire nei confronti del colesterolo endogeno, regolandolo in modo naturale. Il principale elemento in gioco è la Monakolina K, sostanza funzionale del Monascus e simile nella struttura a una statina. La Monakolina K si è dimostrata in grado di ridurre l’attività dell’HMG-CoA reduttasi, enzima che gioca un ruolo determinante nella sintesi del colesterolo stesso.

Con estratto di Citrus aurantium var. dulcis titolato al 60% in polimetossiflavoni (PMFs), una novità per contribuire al controllo fisiologico del colesterolo

 Perché fa bene EquaCol Colesterolo contiene un estratto di riso fatto fermentare con il fungo Monascus purpureus. Poi Coenzima Q10, estratti di Arancio dolce, semi d’Uva (Grap’ Active® Seed - estratto brevettato) e Ipomea batatas, interessante tubero sudamericano con effetti sul controllo dei trigliceridi documentati dal CNR di Padova in collaborazione con l’Università di Vienna.

 Come si usa È sufficente l’assunzione di una tavoletta al giorno per un periodo di quattro-otto settimane. La tavoletta di EquaCol Colesterolo va presa preferibilmente la sera dopo cena, perché è nelle ore serali e di notte che il nostro organismo produce più colesterolo.

L’idea in più L’attività fisica, toccasana per tanti problemi di salute, è anche ottima per far scendere il colesterolo. In primo luogo perché migliora il metabolismo, e di conseguenza riduce i grassi corporei, in secondo luogo perché migliora la circolazione. In particolare, il movimento aumenta il colesterolo “buono” HDL che si occupa di tenere sotto controllo quello “cattivo” LDL. Gli sport più efficaci? Sono quelli aerobici, come corsa, nuoto, ciclismo, canottaggio. Da praticare però in modo costante.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Riso Rosso fermentato, Ipomea batatas, Coenzima Q10, Citrus var. dulcis, Vitis vinifera.

13


In linea, in forma! Cell-Plus® Crema Gel “Fredda”:   250 ml e 23,50

Cell-Plus

®

Due formule all’avanguardia che rimodellano le curve

Cell-Plus® Crema Gel “Effetto Caldo”:  250 ml e 23,50 Cell-Plus® Linfodrenyl:  60 tavolette e 23,00

 Contengono  

Cell-Plus Crema Gel “Effetto Caldo” Blé noir, Alghe Azzurre® della Bretagna, (Gelidium cartilagineum, Pelvetia canaliculata), Vitamina C, Vitamina E, Vitamina PP.

Cell-Plus Linfodrenyl “Tavolette” Pilosella, Meliloto, Phyllantus, Betulla, Ananas, The Verde, Centella, Bioflavonoidi, Ginkgo biloba, Vitamina C e Cromo.

 Quando sceglierli Di solito ci si preoccupa della cellulite* in vista della famigerata prova-bikini. Tutti gli esperti invece sono concordi nel sostenere che questo inestetismo si affronta molto meglio nella stagione fredda. Quando c’è più tempo per occuparsi di sé e, con qualche mese davanti, si possono davvero vedere dei risultati. Tanto meglio poi se si riesce a individuare il prodotto “su misura” per il proprio specifico problema. Con la Linea Cell-Plus la

*Inestetismo cuteneo

Lo sapevi che…

14

I Bioflavonoidi, contenuti in forma concentrata nelle Tavolette Linfodrenyl, sono grandi alleati delle salute e bellezza femminili: aumentano la resistenza dei capillari e prevengono disturbi venosi e inestetismi come la cellulite. I più noti sono rutina, esperidina, naringina e si trovano in natura negli agrumi (in particolare nella pellicola bianca o albedo), ma anche in piante come il Ginkgo biloba e la Vite rossa. Hanno una preziosa azione antiossidante e tonificante.

Con Rhodysterol, composto esclusivo estratto dall’alga Gelidium cartilagineum che aiuta a ridurre gli accumuli adiposi e a drenare i liquidi in eccesso ricerca Bios Line ne ha messo a punto per tutte le esigenze. Per l’inverno vi proponiamo due prodotti per via esterna, la Crema Gel Fredda, utile per pelli delicate e con fragilità capillare, e la Crema Gel “Effetto Caldo” indicata invece per chi ha un’epidermide ispessita, da accompagnare al trattamento drenante per via interna con le Tavolette Linfodrenyl.

 Perché fanno bene Le Alghe marine, con la loro efficacia lipolitica, sono le protagoniste dei trattamenti esterni Cell-Plus. Nella formula Crema Gel Fredda, piacevole emulsione a immediato assorbimento, sono L’idea in più in sinergia con fitoestratti Per una guerra a tutto campo contro la che stimolano la produziocellulite* potete sfruttare anche le ore ne di collagene e proteggodella notte. Anzitutto evitate di indosno il microcircolo. In quella sare indumenti stretti (occhio ai calzini “Effetto Caldo” le troviamo con l’elastico!) che ostacolano la cirinvece abbinate alla Cera di colazione. Altro consiglio, applicate un Blé Noir e ad altre sostanze a prodotto specifico come il Concentrato effetto drenante e riducente. Notturno Cell-Plus. Studiato apposiPilosella, Betulla, Tè verde e tamente per sfruttare la maggior ricetaltri estratti vegetali contetività dell’epidermide durante la notte, nuti in Linfodrenyl Tavolette rende i tessuti più asciutti e compatti. coadiuvano dall’interno.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Cell-Plus Crema Gel “Fredda” Alghe Azzurre® della Bretagna (Gelidium cartilagineum, Pelvetia Canaliculata), Centella, Citrus aurantium, Mimosa, Orchidea.

15


Una pianta in primo piano Cardo mariano

La pianta amica delle mamme… e dei bebè Il Cardo Mariano (Sylibum marianum) è una pianta regina del settore erboristico, che già nel nome rivela le sue proprietà. Racconta infatti la leggenda che, durante la fuga dall’Egitto, Maria nascose il piccolo Gesù sotto un cardo. Mentre lo allattava qualche goccia finì sulle foglie che da allora portano le caratteristiche striature bianche… e il nome dedicato a Maria. La saggezza popolare (un dato universale, visto che per esempio in lingua inglese il Cardo mariano viene chiamato Milk Thistle, cardo da latte) trova conferma nelle ricerche scientifiche più recenti che attribuiscono a questa pianta una specifica attività galattogoga, cioè di stimolazione della lattazione.

16

In uno di questi studi, realizzato recentemente da un’équipe italiana, 50 donne che allattavano ma non avevano sufficiente latte hanno ricevuto per 63 giorni un particolare estratto di Cardo mariano.

Al termine dello studio si è visto che il latte era aumentato addirittura dell’85,94 per cento rispetto al gruppo di controllo, e senza alcun effetto collaterale negativo! A cosa si devono l’efficacia e la sicurezza di questa pianta? Il componente attivo è la Silimarina, un fitocomplesso presente nei semi e costituito da una miscela di flavanolignani, in particolare silicristina, silibilina, isosilibina e silidianina. In realtà, gli effetti della Silimarina sulla lattazione sono stati in un

primo tempo dimostrati nelle mucche di allevamento. Nutrendosi del foraggio addizionato con questo estratto le bovine prese in esame nella ricerca producevano più latte; non solo, il loro stato di salute generale era migliore rispetto alle vacche alimentate normalmente. Del resto, i vecchi contadini sanno da tempo immemorabile che quando le mucche si cibano dell’erba dei prati ricchi di cardi fanno più latte. Ma le sorprese non sono finite, perché quest’umile pianta erbacea, parente stretta del carciofo, è anche considerata uno dei migliori epatoprotettori della fitoterapia. Usata fin dai tempi più antichi, citata nella Bibbia e nei celebri erbari rinascimentali, il Cardo mariano deve ancora una volta alla Silimarina le sue notevolissime proprietà nei confronti del fegato. Favorisce il metabolismo delle cellule epatiche, lo protegge da sostanze tossiche quali alcol, fumo e farmaci, combatte i radicali liberi tanto che viene usato normalmente in fitoterapia per le

insufficienze epatiche e come disintossicante. Se pensiamo che il fegato è anche la “centralina” che si occupa di metabolizzare gli ormoni femminili, e che in medicina cinese la salute di quest’organo è considerata fondamentale per il benessere della donna, ecco che forse si spiega la sua azione sulla produzione di latte. Ma le conferme in questo senso devono ancora arrivare. Accontentiamoci nel frattempo di apprezzare gli effetti di questa pianta meravigliosa amica delle mamme!

17


Energia e benessere NeoMamma Vitamix Folic:  NeoMamma Lactoplus:  40 tavolette / 12,00 40 tavolette / 12,00

NeoMamma

NeoMamma Dolce-lax:  20 bustine / 14,50

Tutta la dolcezza della natura per la nuova Linea che vuol bene alle mamme

NeoMamma Crema Smagliature:   200 ml € 19,50 NeoMamma Crema Gambe Leggere:  125 ml / 15,00

 Contengono Neomamma Vitamix Folic 14 Vitamine, 10 Minerali, Carota, Spinacio, Neomamma Lactoplus Cardo mariano, Galega, Anice, Finocchio, Cumino, Verbena. Neomamma Dolce-lax Psillio, Prugna, Manna, Mirtillo rosso americano. Neomamma Crema Gambe Leggere Centella, Vitis vinifera, Pilosella. Neomamma Crema Smagliature Fattore Rassodante Vegetale , Acidi Dolci

della Frutta, Olio di Mandorle dolci, Burro di karitè.

 Quando sceglierli

18

Lo sapevi che… “Son tutte belle le mamme del mondo”, diceva la canzoL’apporto di Acido folico, o vitamine. Parole sempre valide, anna B9, è fondamentale in gravidanza che oggi che le donne arrivano quando il fabbisogno di questa soalla gravidanza con qualche stanza aumenta. L’Acido folico infatti anno in più. Ma la consapeè indispensabile per sostenere l’orvolezza di vivere un momento ganismo della mamma sottoposto a straordinario della vita aiuta a un superlavoro e per lo sviluppo del superare tutti i problemi. Da sistema nervoso. La dieta di solito ne oggi, per essere più belle e in è carente, ecco perché è importante forma, vengono in aiuto i cinassumere un integratore. que prodotti della nuova Linea Neomamma, creata da Bios Line per venire incontro alle esigenze di chi aspetta o allatta un bambino. Vitamix Folic per un apporto vitaminico calibrato, Dolce-lax per un intestino più regolare, Lactoplus per aumentare il latte e due Creme specifiche per combattere inestetismi come le smagliature e alleggerire le gambe in gravidanza.

In gravidanza Vitamix Folic fornisce 400 mcg di Acido folico, il massimo dosaggio RDA. Dopo il parto Lactoplus aiuta a favorire fisiologicamente la lattazione

 Perché fanno bene La scelta accurata di componenti dall’azione delicata, ma sicura, fa della Linea NeoMamma un’amica fidata per le nuove mamme che desiderano curare i piccoli disturbi quotidiani in modo naturale. Ma allattare è fondamentale per la salute del bambino. Ecco allora la formula innovativa di Lactoplus con estratto di Cardo Mariano che favorisce la lattazione.

 Come si usano Due tavolette al giorno sono il dosaggio consigliato per Vitamix Folic e Lactoplus. Le Creme vanno applicate al bisogno, anche più volte nelle 24 ore.

L’idea in più Negli ultimi mesi di gravidanza il pancione preme sull’intestino e può capitare di soffrire di stitichezza e emorroidi. Per la stipsi bisogna agire con dolcezza, per evitare di stimolare le contrazioni uterine. I rimedi ideali, a base di semi di psillio, facilitano l’evacuazione senza irritare. Quando invece le varici si gonfiano e si infiammano, causando le emorroidi, è utile applicare la Pomata Eudermica Bio al Rusco Bios Line, efficace coadiuvante per i suoi effetti astringenti e lenitivi.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Spirulina e Acido Folico.

19


Energia e benessere

NeoCistin® 

NeoCistin®: 30 tavolette e 19,00

L’elisir vegetale per il benessere delle vie urinarie  Contiene  Quando sceglierlo Tutte le donne, almeno una volta nella vita, manifestano disturbi alle vie urinarie. Colpi di freddo, periodi di stress, infezioni batteriche sono le cause più frequenti dei disturbi localizzati alla vescica che si manifesta no anche con bruciori alla minzione e frequente stimolo a urinare. La strategia migliore, in questi casi, è affrontare il disturbo ai primi sintomi perché, più si trascura, più è difficile da combattere. E, anzi, può ripresentarsi. Oggi, fortunatamente, sono disponibili estratti naturali dall’efficacia dimostrata scientificamente: sono quelli di Cranberry o Mirtillo rosso americano presenti nella formula di NeoCistin in sinergia con altre piante utili. Data la loro azione si possono utilizzare anche per periodi prolungati.

Lo sapevi che…

20

Le cistiti croniche sono sempre più diffuse. Secondo gli esperti una delle cause è la disbiosi intestinale, cioè lo squilibrio della flora batterica dell’intestino. Infatti, dato che quest’organo e le vie urinarie sono vicinissimi, il passaggio di germi da uno alle altre è facilitato. Per risolvere una volta per tutte il problema è fondamentale rimettere in sesto la microflora intestinale, aiutandosi anche con un trattamento di fermenti specifici come Flora Balance Active di Bios Line.

A base di Cranberry PACran™, particolare estratto di Mirtillo rosso americano ottenuto con un metodo di lavorazione brevettato per la salvaguardia dei principi funzionali

 Perché fa bene Il Cranberry, una varietà di Mirtillo molto più ricca di polifenoli e proantocianidine dei cugini europei, ha la particolarità di impedire ai batteri di aderire alle mucose, proteggendole. NeoCistin contiene anche altri fitoestratti dall’attività antibatterica come l’Olio essenziale di Origano di Spagna e l’estratto di Semi di Pompelmo, nonché stimolanti delle difese locali come l’Uncaria la Vitamina C, la Solidago e lo Zinco.

L’idea in più Che fare di fronte a un improvviso attacco di cistite, se non si hanno rimedi a portata di mano? A parte bere il più possibile, per “sciacquare via” i batteri è molto utile l’idroterapia. Bere ogni giorno almeno un litro e mezzo di acqua oltre a favorire la diuresi, contribuisce a migliorare le funzioni digestive e quelle intestinali. Limitare l’utilizzo di spezie, insaccati, cibi conservati, superalcolici, per ridurre le infiammazioni locali.

 Come si usa NeoCistin si può usare alla comparsa dei primi disturbi, o per contrastare i disturbi ricorrenti o, ancora, come trattamento complementare associato agli antibiotici. Il dosaggio è di 1-3 tavolette al giorno lontano dai pasti, con un abbondante bicchiere d’acqua. Meglio continuare l’assunzione dell’integratore per almeno un mese, anche dopo la scomparsa dei disturbi.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Cranberry (Cranberry PACran™), Solidago, Vitamina C, Uncaria, Pompelmo, Zinco, Origano o.e.

21


Energia e benessere

Magnesio marino

Magnesio marino: 90 tavolette e 16,00

Magnesio, una scintilla di benefica energia  Contiene  Quando sceglierlo Stanchezza, sindrome premestruale, insonnia. E poi ancora ansia, ipertensione, mal di testa. Tante volte dietro questa varietà di disturbi tipici della vita moderna c’è un unico comun denominatore: la carenza di magnesio. Minerale abbondante in natura ma altrettanto evanescente, il magnesio si brucia sotto stress, e così pure prendendo antibiotici o diuretici, bevendo alcolici e semplicemente cuocendo i cibi. Lo sapevi che… Così capita di non averne risorse sufficienti. Per forIl Magnesio (Mg) è un minerale noto tuna, si può ricorrere agli fin dall’antichità. Il suo nome deriveintegratori naturali come rebbe infatti da quello di una piccola Magnesio marino. In poco città dell’Anatolia, in Asia Minore. Solo tempo l’organismo si rifornel 1831 però il farmacista francese A. nisce di questo minerale e Bussy riuscì a ottenerlo allo stato puro. la differenza si sente: si ha Si tratta di un metallo bianco argenteo più energia, i nervi restache, quando brucia, emette una luce no saldi e i piccoli disturbi bianca abbagliante: proprio per questo quotidiani si superano più veniva usato nei flash dei primi fotografacilmente. fi e ancora oggi… per i fuochi d’artificio.

 Perché fa bene

22

Il Magnesio è un minerale indispensabile per oltre 300 funzioni vitali.

Lo stesso tipo di carica il magnesio la dà al nostro organismo, dove è presente nella quantità minuscola di circa 25 grammi, concentrati per il 70 per cento nelle ossa e il resto negli altri tessuti.

Composto da tre diverse forme di magnesio (marino, pidolato, citrato) per favorire un assorbimento ottimale da parte dell’organismo Regola il battito cardiaco, mantiene la normale funzionalità muscolare e nervosa, contribuisce a regolare la pressione e i livelli di glucosio, calma i nervi in caso di sindrome premestruale, rafforza ossa e sistema immunitario. Magnesio marino della Linea Nutrient’s, composto da tre diverse forme di Magnesio permette una ottimale assimilazione del minerale. Può essere utile per contrastare gli stati di stress, insonnia e stanchezza.

 Come si usa Si consiglia di assumere da una a quattro tavolette al giorno di Magnesio marino. Il dosaggio massimo copre il fabbisogno giornaliero (RDA) del minerale.

Mg

L’idea in più Voglia di cioccolato? Tante volte nasconde una carenza di magnesio, visto che il cacao è una delle principali fonti di questo minerale. Ma se volete aumentare l’apporto di magnesio con la dieta non avete che da consumare ogni giorno cereali integrali: nella crusca (eliminata dalla raffinazione) si nasconde una miniera del minerale. Altri cibi da portare in tavola con regolarità: la frutta secca (semi di zucca in particolare) e le verdure in foglia dove il magnesio entra nella composizione della clorofilla.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Magnesio marino, Magnesio pidolato, Magnesio citrato.

23


Energia e benessere

Pomate Eudermiche Bio

Pronto intervento per i piccoli disturbi di tutti i giorni

Nickel Tested

RUSCO Pomata Eudermica Bio

CALENDULA Pomata Eudermica Bio

Calma gli arrossamenti grazie a un mix di fitoestratti, acqua distillata funzionale e un macerato glicerico specifico

La formula con principi ad alta capacità lenitiva è adatta per tutte le irritazioni, anche quelle da pannolino

 Contiene

 Contiene

Olio di Mandorle dolci* titolato allo 0,25% in beta-sitosterolo, Rusco*, Ippocastano*, Tiglio*. * da Agricoltura biologica

 Quando sceglierla

Con il freddo e il vento accade che le pelli più sensibili si arrossano. Ecco allora che la Pomata Eudermica al Rusco Bio può intervenire con le sue proprietà lenitive e astringenti, utili anche in caso di couperose.

 Perché fa bene Riconosciute da scienza e tradizione come validissimi vasoprotettori Rusco e Ippocastano sono qui in sinergia con componenti naturali ad azione lenitiva.

Olio di Mandorle dolci* titolato allo 0,25% in beta-sitosterolo, oleolito di Calendula*, Aloe*, Amamelide*, Bisabololo. * da Agricoltura biologica

 Come si usa Stendete con delicatezza il prodotto sull’area da trattare, massaggiando con cura fino a completo assorbimento. Potete ripetere l’applicazione più volte al giorno, in base alle vostre esigenze.

Lo sapevi che… L’Olio di Mandorle dolci utilizzato nelle Pomate Eudermiche Bios Line proviene da piante coltivate biologicamente nel Parco dell’Alta Murgia, in Puglia. Viene estratto a freddo, senza solventi, ed è titolato allo 0,25 in Beta-sitosterolo, fitoestratto specifico ad alta efficacia lenitiva.

Da tenere sempre a portata di mano per lenire irritazioni della pelle ed eritemi la Pomata Eudermica alla Calendula Bio ha anche la capacità di ammorbidire e calmare gli ispessimenti cutanei e le zone irruvidite.

 Perché fa bene La Calendula contiene sostanze come il betacarotene che stimolano la rigenerazione dei tessuti cutanei. La sua azione calmante è potenziata dall’Aloe, l’Amamelide e il Bisabololo.

 Come si usa La Po m a t a E u d e r m i c a a l l a Calendula Bio va stesa sulla parte interessata con un leggero massaggio. Ripetete l’operazione con una certa frequenza in modo da non lasciare la pelle irritata senza protezione.

L’idea in più Le Pomate Eudermiche si possono usare, in caso di pelle molto irritata, anche sotto forma di impacco. Basta stendere sulla parte una dose abbondante di crema, massaggiare appena e lasciarla agire finché si assorbe da sola.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

 Quando sceglierla

24

Pomate Eudermiche Bio: tubo 50 ml e 9,50

Cosmetici Eco-Biologici certificati da

25


Equilibrio intestinale Flora Balance Fast:  10 bustine orosolubili e 12,50

Flora Balance®  Fast

Probiotici a effetto urto per un rapido riequilibrio intestinale

16 miliardi al giorno 5 gg

 Contiene

 Quando sceglierlo Le terapie antibiotiche a cui si ricorre facilmente nei mesi invernali, i cambiamenti di alimentazione e le intolleranze possono provocare, soprattutto in bambini e anziani con basse difese intestinali, disturbi intestinali e diarree. Lo stesso accade a chi viaggia in paesi esotici e si ritrova vittima della diarrea del viaggiatore. In tutti questi casi si è visto che, invece di assumere tanti farmaci, è più semplice ripopolare la flora intestinale, accelerando così anche il ritorno al benessere. Flora Balance Fast, con la sua formula ricca di probiotici

Lo sapevi che…

26

Oggi si parla molto di “probiotici” ma non tutti sanno che questi microrganismi, capaci di promuovere il benessere intestinale, devono possedere due caratteristiche: essere di origine umana e poter raggiungere vivi e vitali l’intestino. Lattobacilli e bifidobatteri sono infatti normali ospiti di quest’organo. I primi colonizzano la mucosa dell’intestino tenue, dove ostacolano la crescita di batteri patogeni e favoriscono l’attività del sistema immunitario, i secondi invece colonizzano l’intestino crasso.

Con Saccharomyces boulardii, lievito ad azione probiotica tipizzato, specifico per i casi di diarrea rappresenta un trattamento urto ideale per tutte queste situazioni.

 Perché fa bene Grazie alla presenza dei tre ceppi probiotici di Lactobacillus acidophilus, Bifidobacterium longum e Saccharomyces boulardii, e all’elevata concentrazione (16 miliardi di cellule vive al giorno), Flora Balance Fast favorisce la rapida ripresa da diarree e disturbi intestinali. L’associazione con fibre prebiotiche da cicoria accelera il ritorno alla normalità.

 Come si usa

L’idea in più Disordini intestinali improvvisi? Non gettare l’acqua di cottura del riso. È proprio qui che si concentrano l’amido e i sali minerali: il primo utile per la sua azione astringente, i secondi per reintegrare i sali e l’acqua eventualmente persi. Gli effetti terapeutici dell’acqua di riso contro la diarrea sono riconosciuti persino dall’OMS. Potete anche preparare questo rimedio “espresso” facendo bollire 30-40 grammi di riso in un litro d’acqua per circa mezz’ora, poi togliete il riso e bevete a più riprese. Tra i cibi solidi i più utili sono patate, carote e mele.

Il trattamento prevede l’assunzione di una-due bustine di Flora Balance Fast al giorno, preferibilmente lontano dai pasti. Per consolidare l’equilibrio fra i ceppi batterici si può proseguire con Flora Balance Active, ideale per trattamenti di lunga durata.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Lactobacillus acidophilus La-14, Bifidobacterium longum BB536, Saccharomyces boulardii Inulina da Cicoria (Fibruline®)

27


Equilibrio intestinale Buonerbe Regola Forte:  30 tavolette e 6,50 60 tavolette e 10,00

Buonerbe® Regola  Forte

Per dare una mossa all’intestino pigro

Buonerbe Regola Tisana:  20 bustine filtro e 6,50

 Contengono

 Quando sceglierlo

28

“Puliti dentro, belli fuori” recita il famoso spot. Vero, tutti vorremmo sentirci puliti dentro, ma almeno un italiano su cinque non ci riesce perché soffre di stitichezza. Così si ritrova a far la guerra al suo intestino che non ne vuole sapere di funzionare. Messe da parte le armi, si dovrebbero invece affrontare le vere cause della stipsi, e lasciare i lassativi alle emergenze come consigliano gli esperti. Diete scorrette, poco movimento, Lo sapevi che… stress e proLa sedentarietà è una delle principali blemi psicocause della stitichezza. Non facendo logici sono attività fisica i muscoli (e gli addomiannoverati nali in particolare, quelli che dovrebtra le cause. bero far lavorare l’intestino) restano Quanto ai poco tonici. Ma quel che più conta è lassativi, sono utili soprattutche si perde anche l’effetto indiretto to ai cambi di stagione o di sulla motilità intestinale rappresenabitudini. Per questi casi, in tato dal movimento ritmico, “a picui si cerca una risposta rastone” del diaframma, il muscolo a pida ed efficace al problema, cupola che separa la cavità toracica ma non aggressiva, Bios Line da quella addominale. Se vi lamenha creato la Linea Buonerbe tate di una annosa stitichezza provaRegola Forte composta da te a camminare almeno mezz’ora al tavolette e tisana per tutte le giorno. Sarete sorpresi del risultato! esigenze individuali.

Contiene sennosidi A+B dalla Senna, senza estratti di Aloe e Cascara. Per un’azione sull’intestino decisa ma delicata

 Perché fa bene Le formule di Buonerbe Regola Forte sono state attentamente studiate per evitare gli effetti irritanti sulle pareti intestinali tipici di molti comuni lassativi, anche di tipo erboristico. Si sono evitati per esempio gli estratti di Aloe e Cascara, troppo energici, riservando l’azione positiva sull’intestino ai sennosidi A e B da Senna e ad altre piante come Frangula, Prugna, China e Cicoria che favoriscono una fisiologica regolarità. Oltre in tavolette Buonerbe Forte L’idea in più che è disponibile anche in tisana. L’alimentazione resta fondamen Come si usa tale per risolvere la stitichezza. Ma attenzione, non esistono cibi Una-due tavolette la sera prima “miracolosi”, piuttosto ciascuno di coricarsi, o una bustina di tideve cercare di individuare quelsana, sono le dosi consigliate per li che aiutano e quelli che inveBuonerbe Regola Forte. ce bloccano l’intestino. Fate delle prove, iniziando per esempio a usare l’acqua di cottura delle prugne o quella dell’orzo: sono ricche di mucillagini che contribuiscono ad ammorbidire le feci. Molto più spesso di quanto pensiate il vostro intestino ha bisogno di gentilezza.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Buonerbe Regola Forte Tavolette Senna, Frangula, Prugna, China, Cicoria. Buonerbe Regola Forte Tisana Senna, Frangula, Malva, Boldo, Menta o.e.

29


Equilibrio intestinale

Body Plat®  Pancia sgonfia

Body-Plat Tavolette:  40 tavolette € 17,00

Addio a gonfiori e digestione lenta

Body-Plat Tisana:  20 bustine filtro e 6,50

 Contengono Zenzero, Finocchio, Ortosiphon, Melissa, Senna.

Body-Plat Tisana Ananas, Liquirizia, Anice verde, Orthosiphon, Zenzero, Finocchio, Melissa, Senna, olio essenziale di Finocchio.

 Quando sceglierli Gonfiori, meteorismo, digestione lenta, sensazione di pesantezza allo stomaco. Con le tensioni della vita quotidiana, pasti frettolosi e, magari, una dieta non proprio ineccepibile, la pancia reagisce e si gonfia come un palloncino, soprattutto dopo mangiato. Questi disturbi, che hanno una importante componente psicosomatica, si possono affrontare bene con gli estratti vegetali contenuti in Body Plat Tavolette e Tisana. Body Plat può essere utile anche per regolarizzare l’intestino in caso di stitichezza e per calmare gli spasmi dovuti alla sindrome del colon irritabile. Inoltre, sempre associato a corrette abitudini alimentari, può favorire la digestione e prevenire la sgradevole formazione di gas intestinali.

Lo sapevi che…

30

Il Finocchio selvatico (Foeniculum vulgare) , parente stretto dell’ ortaggio, è conosciuto fin dai tempi più antichi per le sue virtù. Era citato nei papiri egiziani e veniva consigliato anche dai grandi medici romani come Dioscoride. Con anice, cumino e carvi, tutti della famiglia botanica delle Ombrellifere, faceva parte delle “quattro semenze calde”, poste sotto l’influsso astrologico del pianeta Mercurio e attive soprattutto sulla sfera della digestione.

A base di Amido di Riso fermentato: contiene più di 30 enzimi che promuovono la completa digestione del cibo. Riducono i gas addominali senza provocare stitichezza

 Perché fanno bene La tradizione erboristica è ricca di piante carminative, dotate di un’azione positiva sul benessere dell’apparato digerente. Body Plat Tavolette contiene sette estratti vegetali, tra cui Melissa che rilassa l’intestino, Finocchio, Anice e Zenzero che riducono il gonfiore, Ananas che favorisce la demolizione dei cibi, Ortosiphon che favorisce la diuresi e Senna per regolare la peristalsi. Inoltre è presente Amido di Riso fermentato con un processo brevettato che assicura una quantità di preziosi enzimi L’idea in più digestivi. Se soffrite di gonfiori da tempo e non riuscite a scoprire da che cosa dipendono provate a tenere un diario alimentare. Segnate non solo i cibi consumati ai pasti e fuoripasto e le reazioni, ma anche eventuali problemi emotivi. Con questo lavoro alla Sherlock Holmes potrete scoprire che cosa vi dà veramente fastidio e porre rimedio. Focalizzatevi sulle intolleranze. I cibi più a rischio sono quelli lievitati: pane, pizza e biscotti.

 Come si usano BodyPlat Tisana offre un sollievo immediato in caso di digestione difficile, mentre Body Plat Tavolette è ideale per un trattamento prolungato. Il dosaggio consigliato è di due tavolette al giorno, mattina e sera.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

Body-Plat Tavolette Amido di riso fermentato, Ananas gambo, Anice verde,

31


2010 Guida al benessere inverno