Issuu on Google+

Sorsi di Haiku 37 haiku sul vino

di Slawka G. Scarso


Indice gli haiku haiku 1-36 credits - haiku 37

Gli Haiku p.1 p.2 p. 11

gli haiku sono componimenti poetici nati in Giappone nel XIX secolo. si caratterizzano per essere composti da 17 sillabe/suoni suddivisi in tre versi. gli haiku puntano alla semplicità e alla sintesi con grande attenzione alla natura. niente fronzoli o parole difficili: tutto è giocato sulle emozioni, sulle immagini. per questo un componimento di 17 sillabe non necessariamente è un haiku, così come non è detto che un testo in versi sia una poesia, anche se c’è la rima. i versi non sono per forza legati tra loro, anzi, si gioca molto sul contrasto. tradizionalmente un haiku contiene un riferimento stagionale. su questo ammetto di aver spesso sorvolato, senza però tralasciare l’obiettivo ultimo, e cioè quello di raccontare, con poche parole, le emozioni che ci regala il vino.

1


1 nella quiete

di un sorso tramandare vecchi costumi

2 grappoli colti

sfiorati dalla brezza scorgo il futuro

3 non necessita

parole, il messaggio nella bottiglia

4 il sorso scioglie

parole incagliate in cuori impacciati

2


5 passa lo sguardo

fitte trame di vino e arriva a te

6 con calma aspetta

ogni vino ha il suo tempo piacere lento

7 resta il ricordo

reso eterno dal vino calda serata

8 senti il suo abbraccio?

caldo come uno sguardo t’avvolge il vino 3


9 sgorga la linfa

11 salgono lampi

10 dono alla vista

12 quanti ricordi

sbadiglia la vite la fine del sonno

il vino nel bicchiere luce negli occhi

d’antiche emozioni dal calice pieno

ritrovare nel vino dati per persi

4


13 col vino traccio

15 scambiarsi piano

14 giochi di bimbi

16 come un fiore, si

profili viola: vigne e sogni su carta

a chi arriva prima filari in corsa

sussurri e segreti complice il vino

schiude la barbera, nel calice ruota

5


17 bevi, fa bene

19 nel bicchiere

18 tramonta il sole

20 acino rosso

all’animo e al corpo rosso prodigio

davanti a queste uve gesta operose

sorseggiare vite, persone e vino

nella piccola mano dimmi, è già vino?

6


21 vera è la gioia

che sa dare il vino se condiviso

22 non nel vetro del

calice ma nel vino ti specchi, oh cuore

23 rugiada avvolge la foglia della vite scrigno di perle

24 al terzo sorso

s’apre l’animo incerto magia del vino 7


25 grappoli colti

speranza che si dona vino che verrĂ 

26 pallida luna

rischiara il grappolo taci e cresci

27 riposa il vino

nella botte sonnecchia facciamo piano

28 s’alza il canto

finita la raccolta aria di mosto

8


29 alla sua vista

s’illumina lo sguardo lampi di rosso

30 sospeso sulla

vite il tempo che è stato l’oggi e il domani

31 bacio del sole

su grappoli e foglie giura il suo amore

32 labbra al bicchiere poesia del vino in rima baciata

9


33 riposa nella

35 c’è vita in vigna

bottiglia il vino. dorme e ti aspetta

la senti come freme? echeggia gioia

34 gesti piccoli e

36 passa col vino

grandi scivolano nel calice rosso

l’antica tradizione di cuore in cuore

10


Credits impaginato nel mese di maggio 2011 tutti gli haiku e le foto sono di Slawka G. Scarso i contenuti sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 2.5: Attribuzione - Non commerciale - Non Opere Derivate progetto grafico Art Motions contatti slawkag.scarso@gmail.com www.nanopausa.com

37 notte serena

profumi come note canto del vino 11


Sorsi di haiku